Il Master CIBA 3.0. Bando 2014: forti di una tradizione ventennale, aperti ad un futuro 3.0

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il Master CIBA 3.0. Bando 2014: forti di una tradizione ventennale, aperti ad un futuro 3.0"

Transcript

1 Eraclito2000 Il Master CIBA 3.0 Bando 2014: forti di una tradizione ventennale, aperti ad un futuro 3.0 Le società avanzate sperimentano un gigantesco fallimento relazionale. La solitudine è avvertita come un grande problema sociale e personale, così come la scarsa qualità delle relazioni. L estensione progressiva delle relazioni di mercato,esclusivamente basate sul vantaggio personale, sembra associata ad una desertificazione relazionale Stefano Bartolini XXI Master in Comunicazione, Impresa, Banche ed Assicurazioni Edizione 2014 L'associazione Eraclito 2000, avvalendosi della collaborazione di docenti universitari, giornalisti, formatori, dirigenti di primarie società, nonché Enti ed Aziende private e pubbliche operanti nel mercato interno ed internazionale, forte di un successo ventennale di formazione della Persona, inserimenti lavorativi e riqualificazioni professionali propone: dal 22 febbraio al 22 marzo 2014, a Pisa, la XXI edizione del Master Intensivo in "Comunicazione, Impresa, Banche ed Assicurazioni" rivolto: a giovani studenti, laureandi e laureati in tutte le discipline, italiani e stranieri a giovani imprenditori ed aspiranti imprenditori a operatori del settore comunicazionale, assicurativo e bancario. Obbiettivo del Master è quello di fornire una preparazione per ricoprire posizioni professionali per le quali siano richieste qualità personali e competenze in campo imprenditoriale, bancario ed assicurativo. Il Master è articolato in tre corsi: Comunicazione e sviluppo personale Impresa ed economia del futuro Banche ed Assicurazioni Le lezioni si terranno a Pisa presso l' Hotel Royal Victoria in Lungarno Pacinotti 12. Il Master è a tempo pieno, con lezioni d'aula dal lunedì al sabato per l'intera giornata. Sono inseriti nel programma didattico eventi e serate culturali, pomeriggi con l autore, conferenze. Terminato il corso, per i candidati ritenuti idonei e che hanno frequentato l intero Master, è prevista la possibilità di svolgere un'esperienza di stage di massimo tre mesi, indicata dalla Direzione oppure proposta direttamente dal candidato. 1

2 Dopo il mese intensivo in aula è prevista una Formazione post Master che si realizzerà in giornate e seminari di studio sulle tematiche legate al mondo dell impresa, della cultura e della comunicazione, iniziative realizzate anche in collaborazione con Confartigianato Imprese di Pisa ed il Gruppo Giovani imprenditori e con il Festival Nazionale delle Culture di Pisa. Direzione La Direzione del Master è affidata alla Professoressa Diana Pardini, laureata e perfezionata in ambito giuridico, esperta in processi formativi e comunicazionali, con pluriennale esperienza di docenza e consulenza in ambito pubblico e privato. Codirezione e coordinamento stages La codirezione ed il coordinamento degli stages sono affidati alla Dott.ssa Elisa Biegi, laureata in Economia ed esperta in ambito creditizio e in processi di qualità, funzionario di Confartigianato Pisa. Comitato Scientifico ll Comitato Scientifico è composto da: Dott. Roberto Arrighi, Agente Generale Gruppo Allianz, Bachelor in Business Administration con specializzazione in Management e Master in Business Administration e con specializzazione in Marketing, presso la Long Island University di New York. Prof. Giovanni Manetti, Professore Ordinario di Semiotica Pura presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell' Università di Siena. Prof.ssa Diana Pardini,Direttrice del Master CIBA, Direttrice del Centro Studi Bancari BPS, Responsabile dei progetti culturali dell' Associazione Eraclito Dott. ssa Rosanna Santonocito, giornalista, partecipa come relatrice a corsi di orientamento e formazione ed è autrice di libri in materia tra i quali "A caccia di impiego", "Il tuo curriculum vitae" ed "Il colloquio di lavoro" (Editi da Il Sole 24 Ore Libri). Dott. Stefano Sardelli, Direttore Generale di Invest Banca,Membro del Consiglio Direttivo di Assiom Forex Dott. Maurizio Sbrana, Manager Assicurativo UnipolFONSAI. Prof. Mario Zana, già Ordinario della Cattedra di Istituzioni di Diritto Privato della Facoltà di Giurisprudenza dell' Università degli Studi di Pisa Prof. Marco Giannini, Ordinario di Organizzazione delle Aziende di Credito presso la Facoltà di Economia dell' Università di Pisa Prof.ssa Virginia Zambrano Prof. Ordinario Diritto Privato Comparato, UNISA, Preside Campus University, Roma Costo Il costo del Master, senza le agevolazioni previste dalle borse di studio, è di 2800 euro più IVA 2

3 Borse di Studio Grazie alla collaborazione di: PricewaterhouseCoopers Invest Banca Banca Popolare di Lajatico Credito Cooperativo di Fornacatte Felici Editore di Pisa Confartigianato Imprese Toscana Confartigianato Pisa e Gruppo Giovani Imprenditori Proclic ZonaFranca Editore Artigiancredito Toscano Punto e Linea Consulting Festival Nazionale delle Culture di Pisa Groupama Assicurazioni Agenzia Gori e Paoli SNC Agenzia La Fondiaria SAI Pisa Studio legale Avv.ti Ferdinando e Crescenzio Franci I partecipanti, italiani e stranieri, possono concorrere alla assegnazione di borse di studio per l'accesso gratuito e agevolato. Per accedere al Master e a tutte le borse di studio sono richieste esperienze curriculari e formative di significato. Grazie al sostegno delle aziende ed enti che collaborano con Eraclito 2000 sono previste particolari agevolazioni per l accesso ai corsi CIBA Per coloro che non intendono partecipare alle selezioni per l assegnazione di borse di studio in quanto già inseriti in un contesto professionale, il costo dell'intero corso comprendente assicurazioni e materiale didattico, è di 2800 Euro più IVA. Per i curricula italiani e stranieri con votazione 110 e lode, con titolo (diploma universitario-triennale- o di laurea triennale/specialistica/magistrale) conseguito entro i termini del piano studi, è prevista la borsa di studio per l accesso gratuito ai corsi previo pagamento di una quota di iscrizione di 280 euro più IVA, comprendente assicurazione, materiale didattico, formazione pre-master e post-master. Per gli studenti italiani meritevoli sono previste borse di studio che garantiscono la copertura del 50% della quota di partecipazione. Per i giovani imprenditori o aspiranti imprenditori, in collaborazione con Confartigianato Imprese ed il gruppo Giovani Imprenditori, è previsto un accesso agevolato con il pagamento a carico del candidato di 700 euro più IVA. In tal caso non è previsto lo stage ma la consulenza per lo start up imprenditoriale o comunque per l impresa di cui si è titolari. 3

4 Per gli studenti stranieri ritenuti meritevoli, con titolo (diploma universitario-triennale- o di laurea triennale/specialistica/magistrale) conseguito entro i termini del piano studi, in ragione delle difficoltà che un giovane incontra a studiare in una diversa nazione, sono previste borse di studio che garantiscono l accesso agevolato in collaborazione con il Festival Nazionale delle Culture di Pisa. Per chi lavora o comunque non può frequentare l intero master, è prevista la possibilità di partecipazione a un singolo corso, al costo è di 400 euro più IVA. Per chi desidera frequentare a distanza e gestire al meglio i propri impegni professionali è prevista una modalità di formazione personalizzata (Master CIBA on line) unita alla frequenza di lezioni d aula da concordare con la Direzione; il costo è di 400 euro oltre iva. Come partecipare Potete scaricare direttamente dai links posti qui sotto i moduli di iscrizione nel formato che preferite. Domanda di partecipazione al Master in formato Adobe (PDF) Domanda di partecipazione al Master in formato Word (DOC) Le domande, via posta elettronica oppure ordinaria ed accompagnate da una lettera di motivazione, dovranno pervenire (a partire dal mese ottobre di 2013) ed entro e non oltre il 31/12/2013 a: Dir. Didattica Ass. Eraclito 2000, c.a. Prof.ssa Diana Pardini presso Hotel Royal Victoria, Lungarno Pacinotti 12 - PISA Oppure all'indirizzo La partecipazione al corso è a numero chiuso; la selezione avviene in tre fasi: Valutazione del CV, colloquio individuale, prova scritta. La valutazione dei titoli per l'ammissione al Master e per l'assegnazione delle borse di studio è a discrezione della Commissione interna dell'associazione Eraclito 2000 composta dal Presidente Marco Agujari, dalla Direttrice Diana Pardini, dalla Co- Direttrice Elisa Biegi Per maggiori informazioni scrivere a: oppure Cellulare Associazione:

5 IL PROGETTO DIDATTICO 2014 La vera cultura di cui abbiamo bisogno è una cultura della complementarietà e non più della disgiunzione, una cultura della dialogica tra homo prosaicus e homo poeticus,, tra homo faber e homo ludens, tra homo oeconomicus e homo imaginarius Edgard Morin Eraclito 2000 sviluppa da venti anni attività formative rivolte ai giovani che si affacciano al mondo del lavoro con l idea centrale di creare una interrelazione diretta tra l associazione e il tessuto socio-economico regionale e nazionale. La formazione che eroghiamo è da sempre, prima etico-valoriale e culturale e poi tecnicoprofessionale, è una scelta di campo chiara che ha sempre distinto la nostra offerta formativa nel panorama nazionale. Nei passati programmi dettagliati, è da molti anni che inseriamo tematiche legate al valore della PERSONA, all ETICA, alla CULTURA, un taglio che, in un momento di piena crisi, evidentemente di matrice non soltanto economica, ci conferma l importanza di un intervento nel processo di erosione della tensione etica, presentando concezioni dell essere e del fare che affondano le loro radici in una tradizione di cura e sviluppo del SINGOLO INDIVIDUO. Primo fondamentale passo per una dimensione futura di responsabilità. Tenuto conto del contesto attuale, la situazione economica da una parte e la lettura storica e sociale dall altra,creano a nostro avviso una duplice richiesta formativa : 1. Concretezza e pragmatismo che comportino un beneficio immediato alla PERSONA che si interfaccia con il mondo del lavoro. Come? Con il contatto diretto con imprenditori, funzionari e dirigenti di società durante le lezioni, e con lo stage in azienda a fine Master. 2. Visione più ampia che comporti CAMBIAMENTO di stile e progettualità aperta per saper leggere ed interpretare un contesto complesso ma sicuramente affrontabile con un buon bagaglio formativo. Come? Cogliendo il lavoro fecondo dei laboratori, vere fucine di idee e progetti unitamente alle variegate occasioni culturali messe a disposizione dall Associazione Eraclito Oltre ai temi che tradizionalmente affrontiamo e nei quali crediamo e dunque riproponiamo con i dovuti aggiornamenti,per l edizione 2014 vogliamo implementare maggiormente il modulo sullo SVILUPPO PERSONALE con meditazione, pensiero laterale,intelligenze multiple, ben-essere e focusing, il modulo dell IMPRESA affrontando argomenti emergenti come il social housing, brand nel web, gli influencer, diversity management, reti d impresa, direttamente con imprenditori di settore, vogliamo inoltre approfondire il web marketing e l internazionalizzazione delle imprese. Per quanto concerne il modulo BANCHE E ASSICURAZIONI, cultura del credito, micro credito,fundraising, multibrand assicurativo e web banking. 5

6 Il corpo docente è composto da professori, formatori, esperti di settore,imprenditori, funzionari e dirigenti di banche e assicurazioni, tutti con un ampia esperienza dei contenuti trasmessi, le nostre lezioni sono sostanzialmente SPAZI DI LIBERA ESPRESSIONE dove regna un aperto scambio di idee e concrete esercitazioni che facilitano l apprendimento, ogni docente spinge il dibattito ed il confronto per azionare un flusso creativo che guarda al FUTURO!! Il progetto didattico si modula su tre canali didattici: Il LABORATORIO: è strutturato con un breve intervento in plenaria e con sessioni individuali oppure di gruppo. La didattica laboratoriale è utilizzata prevalentemente per lo Sviluppo della Persona e per il Progetto innovativo d impresa. La LEZIONE :è articolata con una parte frontale e una parte di dibattito oppure di lavoro in team. Oltre a lezioni in senso proprio,sono previste docenze-testimonianza che portano in aula la vita professionale ed umana del docente. L EVENTO CULTURALE consiste in un momento di formazione in ambito letterario, musicale, cinematografico,teatrale,fotografico, pittorico, volto ad aprire la mente e a favorire l approfondimento e la creatività. Il corso, della durata di oltre duecento ore, inizia sabato 22 febbraio e termina sabato 22 marzo con una Cerimonia solenne nel Palazzo Comunale. Consigliamo di prender visione del calendario ed orario delle lezioni della scorsa edizione per avere un quadro d insieme sia dei docenti e delle loro autorevoli qualifiche che dei contenuti affrontati. IL METODO CIBA Davide in un salmo scrive: un paio di orecchie hai scavato in me. Adopera il verbo con cui si scavano i pozzi. Perchè così sono le orecchie: cisterne in cui raccogliere l acqua piovana delle storie Erri De Luca L esperienza viva di questi anni si è formalizzata in un metodo didattico fondato sulla valorizzazione dell individuo, lavoriamo con estrema cura sul potenziale e spingiamo gli allievi a rivelare il c.d. capitale inespresso. Tutti noi abbiamo enormi potenzialità, il problema è tutto nella consapevolezza! Il metodo è volto a rinforzare i sentimenti di autostima confermando e promuovendo le qualità personali attraverso pratiche stimolanti quali: performances, riflessioni, disegni, meditazioni, ascolto della musica, approfondimenti, studi individuali e di confronto, ricerca personale, lavori in team ed in plenaria, esercitazioni, simulazioni e libere espressioni di sé. Tali pratiche sono il frutto di una sperimentazione ventennale originale che, all insegna del CAMBIAMENTO, non vengono replicate ad ogni edizione del Master o corsi organizzati dall associazione, bensì si rinnovano con l apporto costante di tutti i soggetti che entrano in relazione nel rapporto formativo. 6

7 Per scelta, non utilizziamo materiali e riferimenti omologati e pre-confezionati, ogni anno proponiamo attività inedite, sgorgate dal vissuto formativo. Abbiamo chiari e distinti fari culturali in Martin Buber, Jerome Liss, Alexander Lowen, Carl Rogers, Clarissa Pinkola Estes, Anselm Grun e Raimon Panikkar, grandi maestri che hanno segnato la nostra storia. Da quanto premesso, appare evidente, come il metodo sia di natura esperienziale ciò a significare che lo SI VIVE e sperimenta sul campo. Non è soltanto espressione concettuale ma anzi è prima pratica e successivamente riflessione. Ogni attività didattica ha la primaria finalità di far capire all allievo che ha dei punti forza e di luce che deve assolutamente valorizzare ed affinare e punti di debolezza che devono essere affrontati per migliorare. Il team docente lavora in questa direzione sia nel modulo comunicazionale che in quelli più tecnici, consapevole che la nozione la si può apprendere comodamente su un testo ottenendo istruzione, ben altra cosa è la formazione, essa passa da una Persona ad un altra evolvendo nell erogazione stessa e nello scambio che segue. Il metodo si struttura su 5 corde didattiche che si intrecciano tra loro : 1. La PERSONA,valore primario. Due gli aspetti su cui puntiamo maggiormente: autostima e promozione di sé. 2. Il GRUPPO, come fecondo insieme di persone, esso diviene esperienza fondante in quanto individui che non si conoscono e di nazionalità diverse, si trovano a condividere un ritmo professionale di impegno nel quale si vanno ad incontrare stili, comportamenti, valori, sentimenti differenti, un evidente ricchezza! 3. I CONTENUTI, essenziali, vissuti in prima persona dal docente, sono di alto livello, attualissimi, esposti con chiarezza e trasmessi con passione 4. Il CLIMA è un pilastro del metodo, è importantissimo perché il gruppo condivide non soltanto l impegno d aula ma anche il tempo libero e i vari appuntamenti culturali. Il clima che noi favoriamo attivamente è quello dell accoglienza, della cura e dell ascolto. 5. Il CONTESTO in cui operiamo è altrettanto decisivo. Eraclito 2000 è un associazione culturale. Cultura deriva dal latino colo che significa coltivare. Nel fondo semantico di colo traluce quell amorosa attenzione per, di ciceroniana memoria, quella cultura animi alla quale teniamo e desideriamo trasmettere in ogni nostra attività: una formazione intellettuale ampia e vasto respiro. In tal senso l AMBIENTE soccorre mirabilmente: svolgiamo i nostri corsi presso i locali storici dell Hotel Royal Victoria, albergo che racconta mille anni della città, che da sempre ospita personalità storiche e celebrità artistiche e scientifiche. L eleganza dei proprietari, la finezza del personale, l atmosfera ottocentesca, gli arredi originali, la poesia delle tante sale in cui svolgiamo laboratori ed attività didattiche, contribuiscono alla formazione di uno stile personale. Le competenze che promuoviamo sono quelle che preparano alla vita e al lavoro : capacità di comprensione ed espressione, di risoluzione dei problemi e di interazione sociale, ragionamento logico e, più in generale, vivacità e curiosità intellettuali, unite a quelle legate allo sviluppo personale che si fondano su una buona conoscenza di sé e, di conseguenza, dell Altro. 7

8 I CONTATTI CON LE AZIENDE, LO STAGE, LO START UP IMPRENDITORIALE Metti la vita in gioco, vai per un sentiero di non ritorno Raimon Panikkar Eraclito 2000 propone durante l intero corso la possibilità concreta di incontrare dirigenti e funzionari con brevi ed informali colloqui da tenersi dopo ogni docenza, una grande occasione affinchè gli allievi possano presentarsi adeguatamente, in un contesto privilegiato, al mondo del lavoro. Inoltre, a fine Master, per gli allievi meritevoli ed idonei e che abbiano frequentato i tre moduli del CIBA, si prevede la possibilità di svolgere un periodo di stage in azienda, assegnato dopo una serie di studi analitici sul CV e colloqui con la Dott.ssa Elisa Biegi, esperta e responsabile di questo ambito. Come dichiarato anche dalla nostra Direttrice Diana Pardini nell intervista, ormai storica, pubblicata su Il Sole 24 Ore del 27 novembre del 2000, quando eravamo tra i pochi enti in Italia ad organizzare tirocini formativi, lo stage deve essere studiato, calibrato e non casuale, così abbiamo proceduto negli anni, lavorando attentamente sulle attitudini dei nostri allievi e sulle necessità delle imprese. Lo stage è una proposta, non è obbligatorio, è una possibilità in più di formazione che aggiunge un quid pluris alla fondamentale esperienza d aula. La proposta tiene conto delle aspirazioni del candidato e delle scelte del soggetto ospitante. Come si procede per l assegnazione di uno stage? Per prima cosa, una volta selezionati ed iscritti al Master, suggeriamo vivamente agli allievi di visitare con attenzione sia i siti delle aziende che sostengono il master nonché di quelle che hanno contribuito nel tempo al successo di Eraclito 2000, al fine di documentarsi rigorosamente sulla filosofia aziendale, sull organizzazione e sull attività economica di ognuna, operazione questa da svolgere con grande cura, onde evitare di giungere in aula impreparati ad un incontro significativo con il rappresentante dell azienda. Durante il corso vengono effettuati i colloqui con la Responsabile degli stages che mette a disposizione degli allievi la sua preparazione e conoscenza del mondo imprenditoriale. Lo stage può realizzarsi attraverso due canali, il primo è quello associativo, l altro, altrettanto positivo e segno di autonomia e auto-imprenditorialità, è l auto-attivazione del candidato che indica l azienda. In questo ultimo caso, Eraclito 2000 si fa parte diligente nell instaurare un rapporto con il nuovo partner, redigere una convenzione e procedere nella realizzazione del tirocinio. Lo stage è disciplinato dal D.M. 25 marzo 1998 n 142 che lo definisce come la fase pratica della formazione individuale, finalizzata a far conoscere la realtà aziendale e far acquisire gli elementi applicativi di una specifica attività. La finalità dello stage (o tirocinio formativo) è quella di realizzare momenti di alternanza tra studio e lavoro nell ambito dei processi formativi e di agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro. Lo stage NON è considerato rapporto di lavoro subordinato e quindi non comporta l obbligo di retribuzione da parte dell azienda, né quello previdenziale. Lo stage viene attivato sulla base di apposite convenzioni stipulate tra il soggetto promotore e l azienda ospitante. L azienda allega alla Convenzione un progetto formativo che contiene 8

9 indicazioni sulla durata, l orario di lavoro, la posizione assicurativa, nonché su obbiettivi, modalità, facilitazioni, obblighi e impegni. Occorre evidenziare che durante la cerimonia di chiusura del Master a tutte le aziende che sostengono il progetto, viene consegnato il book contenente i curricula dei partecipanti, ulteriore occasione di contatto con le aziende stesse. E per chi crede nella propria idea innovativa e vuole dar voce ad una passione imprenditoriale? Innanzitutto per tutti gli allievi è prevista la possibilità di redigere un Progetto Imprenditoriale durante il Master, seguiti dal consiglio esperto della Dott.ssa Elisa Biegi,Funzionario di Confartigianato Imprese e dall Avv.to Roberto Cavani per il profilo giuridico dell azienda che si intende creare. Eraclito 2000 in collaborazione con Confartigianato organizzerà una Giornata di Formazione nel mese di maggio 2014 nella quale si premierà il miglior progetto tra quelli presentati dagli allievi e nel contempo si approfondiranno tematiche legate al mondo dell impresa. Confartigianato di Pisa si rende inoltre disponibile ad offrire consulenza agli aspiranti imprenditori mettendo a disposizione professionalità ed esperienza. 9

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI La Scheda Unica Annuale (SUA) è lo strumento di programmazione dei Corsi di Laurea e attraverso il quale l ANVUR farà le proprie valutazioni sull accreditamento (iniziale e periodico)

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014 CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO A.A. 2013/2014 BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - In data 10 febbraio 2014, l INPS ha pubblicato il bando che mette a concorso

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Supervisori che imparano dagli studenti

Supervisori che imparano dagli studenti Supervisori che imparano dagli studenti di Angela Rosignoli Questa relazione tratta il tema della supervisione, la supervisione offerta dagli assistenti sociali agli studenti che frequentano i corsi di

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS. Anno Accademico 2014/2015

STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS. Anno Accademico 2014/2015 STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS Anno Accademico 2014/2015 PERCHE LA SCHEDA SUA CDS? L Obiettivo della scheda SUA-CdS non è puramente compilativo; tale strumento vuole essere una guida ad

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

VADECUM PER IL CORSISTA

VADECUM PER IL CORSISTA VADECUM PER IL CORSISTA L organismo Formativo Dante Alighieri, con sede in Fasano alla Via F.lli Trisciuzzi, C.da Sant Angelo s.n. - Zona Industriale Sud, nel quadro del P.O. Puglia 2007-2013 AVVISO PR.BR

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15

Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15 Presidio di Qualità Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15 Introduzione Al fine di uniformare e facilitare la compilazione delle schede SUA-CdS, il Presidio ha ritenuto utile pubblicare queste note

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

ai giovani 18 24 anni che non hanno conseguito il diploma di scuola media superiore al 10%.

ai giovani 18 24 anni che non hanno conseguito il diploma di scuola media superiore al 10%. COMUNE di SASSARI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI PROTOCOLLO D INTESA INTERISTITUZIONALE FINALIZZATO ALLA CONOSCENZA DEL FENOMENO DELLA DISPERSIONE SCOLASTICA E ALLA PRIMA INDIVIDUAZIONE DI MISURE DI

Dettagli

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del GLI ASSI CULTURALI Nota rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del La normativa italiana dal 2007 13 L Asse dei linguaggi un adeguato utilizzo delle tecnologie dell

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO PROGETTO DI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI Classi Prime - Seconde - Terze Anno scolastico 2012-2013 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI Requisiti di valutazione per un percorso di Ateneo finalizzato all accreditamento in qualità dei Corsi di Studio:

Dettagli

CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica

CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica DIREZIONE ARTISTICA ISMAEL IVO Choreografic Collision è un laboratorio di ricerca. È un percorso di formazione per stimolare

Dettagli

La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici. Laura Mengoni

La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici. Laura Mengoni La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici Laura Mengoni Milano, 24 febbraio 2011 Seminario di formazione per i dirigenti scolastici sui temi della

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

CTI della provincia di Verona. Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013

CTI della provincia di Verona. Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013 CTI della provincia di Verona Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013 Per non perdere nessuno La crisi economica e valoriale che stiamo vivendo entra dapprima nelle famiglie e poi nella scuola. Gli

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE. Disciplina: Matematica Classe: 5A sia A.S. 2014/15 Docente: Rosito Franco

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE. Disciplina: Matematica Classe: 5A sia A.S. 2014/15 Docente: Rosito Franco Disciplina: Matematica Classe: 5A sia A.S. 2014/15 Docente: Rosito Franco ANALISI DI SITUAZIONE - LIVELLO COGNITIVO La classe ha dimostrato fin dal primo momento grande attenzione e interesse verso gli

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

La definizione L approccio

La definizione L approccio I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI (BES) La definizione Con la sigla BES si fa riferimento ai Bisogni Educativi Speciali portati da tutti quegli alunni che presentano difficoltà richiedenti interventi individualizzati

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK Nome scuola: ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE D. ROMANAZZI Indirizzo: VIA C. ULPIANI, 6/A cap. 70126 città: BARI provincia: BA tel.: 080 5425611 fax: 080 5426492 e-mail:

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 306 del 17/07/2012 Integrato con D.R. n. 65 12/02/2014. DISPOSIZIONI PRELIMINARI Articolo 1 (Oggetto) 1. Il presente

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

Profilo e compiti istituzionali dell insegnante della scuola ticinese

Profilo e compiti istituzionali dell insegnante della scuola ticinese Repubblica e Cantone Ticino Dipartimento dell educazione, della cultura e dello sport Profilo e compiti istituzionali Bellinzona, novembre 2014 Repubblica e Cantone Ticino Dipartimento dell educazione,

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Rapporto di Riesame - frontespizio

Rapporto di Riesame - frontespizio Rapporto di Riesame - frontespizio Denominazione del Corso di Studio : TECNOLOGIE ALIMENTARI Classe : L26 Sede : POTENZA - Scuola di Scienze Agrarie, Forestali, Alimentari ed Ambientali - SAFE Primo anno

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

PROGRAMMA VINCI Bando 2015

PROGRAMMA VINCI Bando 2015 PROGRAMMA VINCI Bando 2015 L Università Italo Francese / Université Franco Italienne (UIF/UFI) emette il quindicesimo bando Vinci, volto a sostenere le seguenti iniziative: I. Corsi universitari binazionali

Dettagli

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA Comune di Lecco Prot. n. 50286 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI PER LA EVENTUALE COPERTURA RA A TEMPO INDETERMINATO DI UN POSTO DI FUNZIONARIO DA INQUADRARE NEL PROFILO AMMINISTRATIVO, O

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti

Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti Relatore: Prof.ssa Chiara Frassineti, genitore e insegnante Il rapporto tra genitori e ragazzo (studente)

Dettagli

Bando di Concorso ENERGIOCHI 10

Bando di Concorso ENERGIOCHI 10 REGIONE ABRUZZO Servizio Politica Energetica, Qualità dell aria, SINA Bando di Concorso ENERGIOCHI 10 anno scolastico 2014-2015 1. PREMESSA La Regione Abruzzo - insieme al MIUR (Ministero della Pubblica

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010 Art. 1 Ambito di applicazione L Università, in applicazione del D.M. 242/98 ed ai

Dettagli

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo:

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo: SCHEDA 1/B SCHEDA PROGETTO PER L IMPEGNO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN EMILIA-ROMAGNA ENTE 1)Ente proponente il progetto: CARITAS DIOCESANA DI REGGIO EMILIA GUASTALLA (legata da vincoli associativi

Dettagli

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Progetto ic-innovazioneculturale 2015 Bando di idee. www.fondazionecariplo.it

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Progetto ic-innovazioneculturale 2015 Bando di idee. www.fondazionecariplo.it Bandi 2015 ARTE E CULTURA Progetto ic-innovazioneculturale 2015 Bando di idee BENESSERE GIOVANI COMUNITÀ www.fondazionecariplo.it BANDI 2015 1 Progetto ic-innovazioneculturale 2015 Bando di idee IL CONTESTO

Dettagli

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio GENER-AZIONI PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio Con il sostegno di Circuito Regionale Danza in Sardegna, Associazione Enti Locali

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di Sc. Materna Elementare e Media LENTINI 85045 LAURIA (PZ) Cod. Scuola: PZIC848008 Codice Fisc.: 91002150760 Via Roma, 102 - e FAX: 0973823292 I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO

Dettagli

SPC Scuola di Process Counseling

SPC Scuola di Process Counseling SPC Scuola di Process Counseling In uno scenario professionale e sociale in cui la relazione è il vero bisogno di individui e organizzazioni, SPC propone un modello scientifico che unisce l attenzione

Dettagli

Aiutare i propri figli a orientarsi dopo la scuola superiore attraverso il coaching

Aiutare i propri figli a orientarsi dopo la scuola superiore attraverso il coaching Aiutare i propri figli a orientarsi dopo la scuola superiore attraverso il coaching Premessa Aiutare i figli a orientarsi alla fine del quinquennio della scuola superiore, o sostenerli nella scelta di

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA (Operazione 2011-796/PR - approvata con Delibera di Giunta Provinciale n. 608 del 01/12/2011) BANDO DI SELEZIONE DOCENTI E CONSULENTI La Provincia di Parma ha

Dettagli

PREMESSA QUADRO NORMATIVO

PREMESSA QUADRO NORMATIVO RACCORDI TRA I PERCORSI DEGLI ISTITUTI PROFESSIONALI E I PERCORSI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE: L ACCORDO IN SEDE DI CONFERENZA UNIFICATA DEL 16 DICEMBRE 2010 PREMESSA Il 16 dicembre scorso

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli