PARETI CON SINGOLA LASTRA PER LATO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PARETI CON SINGOLA LASTRA PER LATO"

Transcript

1 PARETI CON SINGOLA LASTRA PER LATO N / EI30 PARETE W111 orditura metallica C 50x47. rivestimento 1+1 lastra GKB 12,5 Hmax= 3,00 m 06/ /09/2006 EI 45 PARETE W111 orditura metallica C 75x50 doppia, schiena-schiena rivestimento 1+1 Ignilastra GKF 15 Hmax= 3,40 m 11-v-314 EFECTIS (traduzione 19/05/2011 Fascicolo Tecnico per estensione in altezza fino a 12,05 m Montanti da dimensionare in base all altezza e secondo le NTC 2008 Fascicolo Tecnico 11/W11/01 disponibile SINTESI FASCICOLO TECNICO EI 45 E 60 PARETE W111 orditura metallica C 50x47. rivestimento 1+1 Ignilastra GKF 15 Hmax= 3,00 m 06/ /10/2006 EI60 PARETE W111 orditura metallica C 50x47. rivestimento 1+1 Ignilastra GKF 12,5 isolante Isoroccia 40; 40 Hmax= 3,00 m /3190FR 02/04/2010 EI 60 PARETE W361 orditura metallica C 50x50. rivestimento 1+1 lastra Vidiwall 12,5 isolante Isoroccia 70; 40 86/C/12-142FR LAPI 18/06/2012 EI 60 PARETE W111 orditura metallica C 75x50 doppia, schiena-schiena rivestimento 1+1 Ignilastra GKF 15 isolante Isoroccia 70, 60 Hmax= 3,40 m 11-v-314 EFECTIS (traduzione 19/05/2011 Disponibile Fascicolo Tecnico per altezze fino a 12,05 m Fascicolo Tecnico per estensione in altezza fino a 12,05 m Montanti da dimensionare in base all altezza e secondo le NTC 2008 Fascicolo Tecnico 11/W11/01 disponibile SINTESI FASCICOLO TECNICO 1

2 N / PARETE K234 FIREBOARD orditura metallica C 50x50 rivestimento 1+1 lastra Fireboard 20. isolante lana min. 40.; 70 kg/m 3 Hmax= 3,00 m /3208FR 17/06/2010 PARETI CON DOPPIA LASTRA PER LATO N / EI 60 orditura metallica C 50x50 rivestimento 2+2 lastre GKB 12,5 Hmax= 6,20 m 07-A-234 EFECTIS (trad. 30/08/2007 EI 60 orditura metallica C 50x50 rivestimento 1 lastra GKB 12,5 + 1 lastra Aquapanel Indoor 12,5 per lato Hmax= 6,20 m 07-A-234 EFECTIS 30/08/2007 EI 60 curva orditura metallica C 50x50 rivestimento 1 lastra GKB 12,5 + 1 Ignilastra GKF 12,5 per lato per raggi di curvatura tra 2,5 m e 10 m Hmax= 6,20 m 07-A-234 EFECTIS (trad. 30/08/2007 CURVA orditura metallica C 50x50 doppia, schiena-schiena rivestimento 4+4 Flexilastre isolante lana di roccia sp. 40 ; 40 kg/m 3 07-E-160 EFECTIS (trad. 14/06/2007 EI90 orditura metallica C 50x47. rivestimento 2+2 lastra GKB /07 AFITI (traduzione 06/06/2007 2

3 N / E 120 PARETE W322 orditura metallica C 75x50 rivestimento per lato 1 Ignilastra GKF 12,5 + 1 lastra Vidiwall 12,5 (a vista) isolante Isoroccia 40, 70 71/C/11-122FR LAPI 16/09/2011 orditura metallica C 50x50. rivestimento 2+2 Ignilastra GKF 12,5 isolante Isoroccia 70, /3237FR 14/10/2010 orditura metallica C 75x50. rivestimento 2+2 Ignilastra GKF 12,5 BOTOLA su entrambi i lati /3462FR 09/10/2012 Ignilastra GKF orditura metallica C 75x50. rivestimento 2+2 Ignilastra GKF 12,5 Fascicolo Tecnico per estensione in altezza fino a 12,80 m Guida superiore con ala maggiorata da 100 o 150, sp. 1,0 Montanti da dimensionare in base all altezza e secondo le NTC 2008 orditura metallica C 75x50 doppia, schiena-schiena rivestimento 1 Ignilastra GKF 12,5 + Ignilastra GKF 15 (a vista) per lato Hmax= 5,00 m /3262FR 28/12/2010 Fascicolo Tecnico 12/W11/04 disponibile SINTESI 11-g-310 EFECTIS (trad. 19/05/2011 FASCICOLO TECNICO Fascicolo Tecnico per estensione in altezza fino a 7,10 m Montanti da dimensionare in base all altezza e secondo le NTC 2008 Fascicolo Tecnico 11/W11/02 disponibile SINTESI FASCICOLO TECNICO plus orditura metallica C 75x50. rivestimento per lato 1 lastra Diamant Ignilastra GKF 15 (a vista) isolante Isoroccia 70, 60 72/C/11-124FR LAPI 20/09/2011 Riduzione a Fascicolo Tecnico per estensione in altezza fino a 11,90 m Montanti da dimensionare in base all altezza e secondo le NTC 2008 Fascicolo Tecnico in elaborazione FASCICOLO TECNICO 3

4 Diamant PARETI CON TRIPLA LASTRA PER LATO PARETE W152 orditura metallica C 50x50. rivestimento 2+2 lastre Diamant 12,5. PARETE W312 orditura metallica C 75x50 rivestimento per lato 1 lastra Knauf Vidiwall 12,5 a contatto con l orditura + 1 Ignilastra GKF 15 a vista isolante Isoroccia 70, 60 N / EF/VF/1237 Università di Liegi (Belgio) -Dipartimento ArGEnCo (traduzione 17/04/ /C/11-123FR LAPI 16/09/2011 N / EUROPEO (*) EI180 PARETE W113 orditura metallica C 75x50. rivestimento 3+3 Ignilastra GKF /06 AFITI (traduzione 08/08/2008 EI240 PARETE W113 Doppia (schiena contro schiena) orditura metallica C 100x50. rivestimento 3+3 Ignilastra GKF 15 isolante lana min. 100 ; 65 kg/m 3 Hmax= 5,76 m LP-677.1/03 Originale Instytut Techniki Budowlanej + traduzione asseverata 12/01/2004 PARETI CON DOPPIA ORDITURA METALLICA E DOPPIA LASTRA PER LATO N / PARETE W115 Doppia serie parallela di montanti C 50x50. rivestimento 2+2 lastra GKB 12, /3209FR 18/06/2010 Ignilastra GKF PARETE W115 Doppia serie parallela di montanti C 50x50, distanziati di 10 rivestimento 2+2 Ignilastra GKF 12,5. Spessore totale 160. Hmax= 3,00 m /3442FR 18/07/2012 4

5 PARETI CON DOPPIA ORDITURA METALLICA E DOPPIA LASTRA PER LATO + 1 LASTRA CENTRALE PARETE W115+1 Doppia orditura metallica C 50x47. rivestimento 2+2 lastra GKB 12,5 + 1 Ignilastra GKF 12,5 centrale lana min. 40, 40 kg/m 3 N / 8238/10+009RES/10 Afiti Licof (traduzione 29/03/2010 CONTROPARETI R CONTROPARETE W611 GKB HD 18 sul lato esposto al fuoco Parete portante in X-Lam da 85, rivestimento 1 lastra GKB HD 18 direttamente avvitata sul lato esposto al fuoco del pannello. N / 17/01/2012FR IVALSA 13/06/2012 R CONTROPARETE K62 FIREBOARD sul lato esposto al fuoco Parete portante in X-Lam da 85, rivestimento 1 lastra Fireboard 20 direttamente avvitata sul lato esposto al fuoco del pannello e rasata con Fireboard Spachtel. 17/02/2012FR IVALSA 27/06/2012 CONTROPARETE K62 FIREBOARD sul lato NON esposto al fuoco Parete in forati da 8 cm + intonaco sp. 10 sulla faccia non esposta al fuoco, rivestimento sul lato non esposto a fuoco con 1 lastra Fireboard 12,5 incollata con Perlfix e fissata con tasselli metallici ø8. Hmax= 3,00 m CONTROPARETE K62 FIREBOARD sul lato esposto al fuoco Parete in laterizio da 8 cm + intonaco sp. 10 sulla faccia non esposta al fuoco, rivestimento sul lato esposto al fuoco con una lastra Fireboard 12,5 incollata con Perlfix e fissata con tasselli metallici ø8 Hmax= 4,00 m /3446FR 02/08/ /3440FR 13/07/2012 CONTROPARETE W623 sul lato esposto al fuoco Parete in forati da 8 cm con intonaco 1 cm sulla faccia non esposta al fuoco Ord.metallica C 50/27 rivestimento 1 Ignilastra GKF /3280FR 29/03/11 5

6 CONTROPARETE W625 sul lato esposto al fuoco Parete in forati da 8 cm con intonaco 1 cm sulla faccia non esposta al fuoco Ord.metallica C 50x50 rivestimento 1 Ignilastra GKF 15 N / /3281FR 29/03/11 EUROPEO (*) (**) RIVESTIMENTO antincendio sul lato esposto al fuoco di una generica parete in cartongesso tipo W111 mediante 2 Ignilastre GKF 12,5, avvitate sul lato esposto al fuoco. 85/C/12-141FR LAPI 15/06/2012 CONTROPARETE W623 sul lato esposto al fuoco Parete in forati da 8 cm con intonaco 1 cm su entrambe le facce Ord.metallica C 50/27 rivestimento 1 Ignilastra GKF 12,5 CONTROPARETE W625 Estensione /3297FR /3297FR 12/05/ /3297FR /11/2011 EUROPEO (*) EI 30 SETTO AUTOPORTANTE W628 Rivestimento con 2 lastre GKB 12,5 Ord. metallica C 50x50 Fuoco sul lato interno 10/ /06/2011 EI 60 CONTROPARETE W625 Ord.metallica C 50x47 rivestimento 2 Ignilastra GKF 15 BOTOLA CONTROPARETE W625 Fuoco sul lato interno Estensione 7233/ /06 AFITI (traduzione 01/12/06 10/ /01/2011 CONTROPARETE W625 orditura metallica C 75x47 rivestimento 3 Ignilastra GKF 15 BOTOLA CONTROPARETE W625 Fuoco sul lato interno Estensione 7234/ /06 AFITI (traduzione 01/12/06 10/ /01/2011 6

7 N / SETTO AUTOPORTANTE W625 orditura metallica C 75x50 rivestimento 2 lastre Fireboard 20 BOTOLE Fuoco su entrambi i lati Hmax= 3,00 m 16 PB IBMB MPA (trad. 27/08/2004 SETTO AUTOPORTANTE W625 orditura metallica C 75x50x0,6 rivestimento 2 lastre Fireboard 25 BOTOLE 7235/06 01/12/2006 SETTO AUTOPORTANTE K251 Rivestimento 2 lastre Fireboard 25 Orditura metallica C 75x50x0,6 Fuoco sul lato interno 10/ /06/2011 CONTROSOFFITTI TIPOLOGIA (R)E.I CL. DESCRIZIONE N / R Solaio in laterizio armato sp cm protetto inferiormente con una lastra Knauf Fireboard sp. 12,5 incollata con Perlfix e tassellata Rapporto di prova in elaborazione R CONTROSOFFITTO D111 su solaio in laterizio armato 16+4, Orditura metallica 50x27 + gancio semplice Rivestimento con 1 Ignilastra GKF sp /3288FR 04/04/11 R CONTROSOFFITTO D112 su solaio in laterizio armato 16+4, ribass.150, str. primaria 27/50/27 int. 750, str. secondaria 27/50/27 int. 400, rivestimento con 1 Ignilastra GKF sp.12, /3291FR 19/04/11 R CONTROSOFFITTO D111 su solaio Predalles composto da 5cm di soletta + 10 cm di polistirolo + 5cm di soletta Ord. metall. 50x27 Rivestimento 1 Ignilastra GKF /3322FR 04/07/2011 7

8 TIPOLOGIA (R)E.I CL. DESCRIZIONE R REI 180 SOFFITTO D112 + BOTOLA su soletta in C.A. spessore 60 e travi HEB 160 orditura C 50x27 rivestimento 1 Ignilastra GKF15 posta a 20 cm dall ala delle travi BOTOLA CONTROSOFFITTO D111 su solaio PLASTBAU METAL C: solaio portante piano a nervature parallele in c.a. e pannelli autoportanti in polistirene espanso autoestinguente Ord. metall. 50x15 Rivestimento 1 Ignilastra GKF 15 N / Rapporto di prova in elaborazione CSI1833FR CSI 11/12/2012 CONTROSOFFITTI A MEMBRANA EI 60 CONTROSOFFITTO D113 orditura metall. 60x27. rivestimento 2 Ignilastre GKF15 BOTOLA N / 06/ /01/07 CONTROSOFFITTO D113 orditura metallica 60x27 rivestimento con 3 Ignilastre GKF 15 07/ /07/2010 CONTROSOFFITTO D112 orditura metall.primaria 50x27.- int orditura metall. secondaria a 50x27.- int rivestimento con 2 lastre FIREBOARD /3465FR 10/10/2012 CONTROSOFFITTO D113 orditura metallica 60x27 rivestimento con 2 lastre FIREBOARD 25. BOTOLA 06/ /02/07 a b b a a b CONTROSOFFITTO AUTOPORTANTE D117 orditura metallica C 75x50 schiena-schiena int rivestimento 1+1 lastra FIREBOARD 20. lana minerale 60, 50 kg/m 3. BOTOLA Fuoco dall alto e dal basso Luce max = 3,00 m K-3226/979/09-MPA BS IBMB MPA (traduzione 06/10/2009 8

9 CONTROSOFFITTO AUTOPORTANTE K219 orditura metallica 75x50 - int rivestimento 1+1 lastra FIREBOARD 25. Botola + tappo 600x600 Fuoco SOLO dal basso Luce max = 3,00 m N / /3467FR 10/10/2012 CONTROSOFFITTI ISPEZIONABILI R R Soffitto AMF THERMATEX SYMETRA RG 4-10 solaio predalles cm orditura metallica seminascosta con profili T 24X37. THERMATEX - sistema VT24-600x600x15. posti a 20 cm dall intradosso del solaio ESTENSIONE SU: Tipologie di solaio con sp. min: - Predalles, c.a., 90 - c.a., 90 + IPE140 - c.a. nervato (soletta 90 ) - grecata con cls, 90 + IPE140 Pannelli AMF Thermatex, bordi SK, VT24 o VT15 Spessori dei pannelli Peso dei pannelli 3,75 8,7 kg/m 2 PLAFOND REI Protezione di Plafoniere N / /3220FR 29/07/2010 Fascicolo Tecnico AMF C1524/ /10/2012 Relazione tecnica /10/ /3220FR 29/07/2010 R Soffitto AMF THERMATEX ALPHA solaio in laterizio armato sp cm orditura metallica a vista con profili T 24X38. THERMATEX ALPHA - sistema SK- 600x600x19. posti a 25 cm. da solaio /3077FR 16/10/2008 R PLAFOND REI Protezione di plafoniere /3077FR 16/10/2008 9

10 R R Soffitto AMF THERMATEX THERMOFON solaio in laterizio armato sp cm orditura metallica a vista con profili T 24X38. THERMOFON - sistema SK- 600x600x15. posti a 25 cm. dall intradosso del solaio PLAFOND REI Protezione di plafoniere N / /3080FR 21/10/ /3080FR 21/10/2008 R Soffitto AMF THERMATEX solaio predalles cm orditura metallica a vista con profili T 24X37. THERMATEX - sistema SK- 600x600x15. posti a 20 cm dall intradosso del solaio /3131FR 16/10/2008 R PLAFOND REI Protezione di Plafoniere /3131FR 16/10/2008 R Soffitto AMF ECOMIN solaio predalles cm orditura metallica a vista con profili T 24X37. ECOMIN - sistema SK- 600x600x13. posti a 20 cm dall intradosso del solaio /3129FR 01/07/2009 R PLAFOND REI Protezione di Plafoniere /3129FR 01/07/2009 PROTEZIONE RETI IMPIANTISTICHE N / Attraversamenti Vari risultati da EI 60 a ATTRAVERSAMENTI PARETE W112: orditura metallica C 75/50, rivestimento 2 GKF- 12,5 ATTRAVERSAMENTI: F-Panel, F-Collar, F-Streep, F-Seal, F- Sleeve, F-Box Rapporto di prova in elaborazione 10

11 N / Aquapanel EI 30 Protezione sotto MODULI FOTOVOLTAICI doppio strato di lastre Aquapanel Outdoor montate su profili omega 22x /3452FR 09/08/2012 EI120 CONDOTTE DI VENTILAZIONE orizzontali e verticali Lastre Knauf Thermax spessore 45 CTICM n 05-A-145 CTICM (traduzione 22/06/05 EI120 CONDOTTE DI EVACUAZIONE FUMI orizzontali e verticali Lastre Knauf THERMAX spessore 45 CTICM n 05-A-146 CTICM (traduzione 28/06/05 EI120 RIVESTIMENTO DI CONDOTTE DI VENTILAZIONE ORIZZ. Rivestimento con doppia lastra Fireboard sp. 25, fuoco interno Estensione per il rivestimento con Fireboard 25 montate su profili angolari invece che graffati Cidemco Tecnalia (trad. 05/08/ / /03/2012 EI120 RIVESTIMENTO DI CONDOTTE DI VENTILAZIONE VERT. Rivestimento con doppia lastra Fireboard sp. 25, fuoco interno Estensione per il rivestimento con Fireboard 25 montate su profili angolari invece che graffati Tecnalia R&I 23/05/ / Applus 13/03/2012 EI180 RIVESTIMENTO DI CONDOTTE DI VENTILAZIONE ORIZZ. Rivestimento con doppia lastra Fireboard sp. 25, fuoco esterno Estensione per il rivestimento con Fireboard 25 montate su profili angolari invece che graffati Tecnalia R&I 02/05/ / Applus 13/03/

12 N / Fireboard EI180 RIVESTIMENTO DI CONDOTTE DI VENTILAZIONE VERT. Rivestimento con doppia lastra Fireboard sp. 25, fuoco esterno Estensione per il rivestimento con Fireboard 25 montate su profili angolari invece che graffati Tecnalia R&I 31/05/ / Applus 13/03/2012 PROTEZIONE STRUTTURALE Ignilastra GKF R ASSESSMENT per la protezione di travi e pilastri in acciaio con Ignilastre GKF. Spessore da determinare in base a: classe di resistenza al fuoco, massività del profilo, temperatura critica di progetto. Estensione dell Assessment 11- U-762 per utilizzo con Morsetti Knauf Stalfix N / 11-U-762 Efectis France 08/04/2012 Rapporto di prova in elaborazione Fireboard R Rivestimento di travi e pilastri con lastre Fireboard Spessore da determinare in base a: classe di resistenza al fuoco, massività del profilo, temperatura critica di progetto PB III/B Originale MFPA 18/09/07 PB III/B Traduzione INTONACI N / FP 120 spessore di 30 di intonaco FP120 applicato sulla faccia esposta al fuoco di una parete in muratura di forati da 8 cm. 91/C/12-150FR LAPI 27/07/2012 FP 120 spessore di di intonaco FP 120 applicato su ciascuna faccia di una parete in muratura di forati da 8 cm 97/C/12-157FR LAPI 30/10/

13 CERTIFICATI SCADUTI I seguenti rapporti di prova possono essere utilizzati anche oltre la data di scadenza, nel caso in cui il progetto antincendio sia stato presentato al competente Comando provinciale dei vigili del fuoco prima di tale data (Lettera Circolare Ministero dell Interno Prot. n ). N / FINE DI VALIDITA 90/120 Parete Knauf W112 con protezioni di ATTRAVERSAMENTI Giordano 12/06/06 Istituto 120 CANALIZZAZIONI PER IMPIANTI K 262 rivestimento con 2 lastre FIREBOARD /1161RF del 08/11/ CONDOTTE DI VENTILAZIONE K271 rivestimento con 2 lastre FIREBOARD /1160RF del 08/11/ Soffitto AMF THERMATEX su soletta in C.A. sp. cm. 10 e travi HEB 200 orditura metallica seminascosta con profili VT-15 15x38. THERMATEX - sistema VT x600x15. posti a 20 cm. dall ala delle travi /2381RF 14/05/ PLAFOND REI 180 Protezione di Plafoniere /2381RF 14/05/ Soffitto AMF PERFORMANCE RANGE su soletta in C.A. cm. 10 e travi HEB 200 orditura metallica a vista con profili a T 24x38. PERFORMANCE RANGE SK e VT24-600x600x19. posti a 25 cm. dall ala delle travi /2666RF 22/09/

14 180 Soffitto AMF su soletta in C.A. spessore 10 cm e travi HEB 200 orditura metallica nascosta con profili a T 24x38 600x600x19 posti a 30 cm dall ala delle travi N / /2858FR 05/06/2006 FINE DI VALIDITA 180 PLAFOND REI 180 Protezione di Plafoniere /06/ Soffitto AMF THERMATEX su soletta in C.A. spessore cm. 10 e travi HEB 200 orditura metallica a vista con profili a T 24x38. THERMATEX - C SK e VT x1200x15. posti a 20 cm. dall ala dell ala delle travi 49926/0924RF del 12/09/ Soffitto AMF THERMATEX su soletta in C.A. spessore cm. 10 e travi HEB 200 orditura metallica a vista con profili a T 24x38. THERMATEX - C SK e VT x600x15. posti a 20 cm. dall ala delle travi 83971/1324RF del 16/11/ SOFFITTO YESYFORMA/SOFIPAN su soletta in C.A. spessore cm. 10 e travi HEB 200 orditura metallica seminascosta con profili a T 24x38. rivestimento pannelli YESYFORMA 600x600x22 con bordo SF (ribassato) posti a 20 cm. dalle travi /2135RF 09/10/ Soffitto AMF ECOMIN su soletta in C.A. spessore cm. 10 e travi HEB 200 orditura metallica a vista con profili a T 24x38. ECOMIN - SK x600x13. posti a 20 cm. dall ala delle travi /1763RF 16/12/ PLAFOND REI Protezione di Plafoniere /1763RF Bellaia 16/12/97 14

15 SOFFITTO SOFIPAN (con bordo VK ) su soletta in C.A. spessore cm. 10 e travi HEB 200 orditura metallica a vista con profili a T 24x38. rivestimento pannelli Knauf Sofipan 600x600 con bordo VK (diritto) posti a 20 cm. dall intradosso delle travi. SOFFITTO SOFIPAN (con bordo SF ) su soletta in C.A. spessore cm. 10 e travi HEB 200 orditura metallica a vista con profili a T 24x38. rivestimento pannelli Knauf Sofipan 600x600 con bordo SF (ribassato) posti a 20 cm. dall intradosso delle travi. SOFFITTO YESYFORMA (con bordo VK) su soletta in C.A. spessore cm. 10 e travi HEB 200 orditura metallica a vista con profili a T 24x38. rivestimento pannelli YESYFORMA 600x600 con bordo VK (diritto) posti a 20 cm. dalle travi. SOFFITTO AUTOPORTANTE D117 orditura metallica 75x50 - int rivestimento 1+1 lastra FIREBOARD 20. N / 89070/1400RF del 23/05/ /1401RF del 26/05/ /1349RF del 20/01/ /1532RF 12/04/96 FINE DI VALIDITA 90 SOFFITTO MEMBRANE CEILING Ord. metall.primaria 50x27.- int Ord. metall. secondaria a 50x27.- int rivestimento con 2 lastre FIREBOARD 20 posto a 104. dall ala delle travi 97872/1531RF Istituto Giordano 12/04/ SOFFITTO MEMBRANE CEILING orditura metall.primaria 50x27.- int orditura metall. secondaria a 50x27.- int rivestimento con 2 lastre FIREBOARD 25 posto a 150. dall ala delle travi /2818FR 06/02/06 15

16 60 R/90 SOFFITTO D111 su solaio in legno e travi in legno Orditura metall. 50x15 distanziata di 1 cm dalle travi, ancorate alle stesse con gancio dritto. Rivestimento una Lastra Fireboard da 20. N / CSI0978RF CSI Milano 05/12/01 FINE DI VALIDITA 120 SOFFITTO D112 + BOTOLA su soletta in C.A. spessore cm. 6 e travi HEB 160 orditura C 50x27 rivestimento 1 Ignilastra GKF15 posta a 20 cm dall ala delle travi BOTOLA /2043RF 16/12/ SOFFITTO D111 su solaio Predalles composto da 4cm di soletta +16cm di polistirolo+4cm di soletta Ord. metall. 50x27 Rivestimento una Lastra Fireboard da \2255RF 18/05/ solaio in laterizio armato sp cm protetto inferiormente con una lastra KNAUF FIREBOARD sp incollata con Perlfix e tassellata /2836FR 10/04/ SOFFITTO D112 su solaio in tegoli di C.A. precompresso orditura metall. C 50x27. rivestimento 1 Ignilastra F15 (GKF15 ) posta a 80 dalle nervature del 14/01/88 90 SOFFITTO D112 su solaio in lamiera grecata e cemento e travi IPE 160 orditura metall. C 50x27. rivestimento 1 Ignilastra F15 (GKF15 ) posta a 15 dall ala delle travi (in orizzontale) e lungo i fianchi in aderenza (in verticale) del 13/01/ SOFFITTO D112 su soletta in C.A. spessore cm. 10 e travi HEB 200 orditura metall. 50x27. rivestimento 1 Ignilastra F15 (GKF15 ) posta a 30 cm. dall ala delle travi del 14/04/87 16

17 N / FINE DI VALIDITA 120 SETTO AUTOPORTANTE W625 orditura metallica C 50x50 interasse 400 rivestimento 2 Fireboard /2221RF 08/05/ SETTO AUTOPORTANTE K247 + BOTOLA orditura metallica a forma di L sezione 30x30. rivestimento 2 Fireboard 25 + BOTOLA /2809FR 30/12/ CONTROPARETE W623 a protezione di una parete in laterizio da cm.8 intonacata sulle due facce con intonaco a base cemento dello spessore di 10 orditura metallica C 50x15 posta a 3 cm dalla parete rivestimento 1 Ignilastra F15 (GKF 15 ) CONTROPARETE K62 FIREBOARD Parete in laterizio da 8 cm + intonaco sp. 10 sulla faccia non esposta al fuoco, protezione con una FIREBOARD sp. 12,5 incollata con Perlfix e fissata con tasselli metallici ø del 15/06/ /2837FR 10/04/06 60 CONTROPARETE W625 orditura metallica C 50x47. rivestimento 2 Ignilastra F15 (GKF 15 ) lana min. 40.; 60 kg/m del 06/04/ PARETE W113 orditura metallica C 75x50. rivestimento 3+3 Ignilastra F13 (GKF 12,5 ) lana min. 40 ; 40 kg/m3 CSI0423RF del 20/07/94 CSI Milano 180 PARETE K235 FIREBOARD orditura metallica C 75x50 rivestimento 2+2 lastre FIREBOARD 15. CSI0426RF del 29/07/94 CSI Milano 17

18 N / FINE DI VALIDITA 180 orditura metallica C 75x50. rivestimento 2+2 lastre GKB /2170RF 11/01/ orditura metallica C 50x40. rivestimento 2+2 lastre 3 (GKB 12,5 ) del 15/03/83 CSEA Roma Capannelle 25/09/ orditura metallica C 50x40. rivestimento 2+2 lastre 3 (GKB 12,5 ) lana min. 40.; 70 kg/m del 02/05/83 CSEA Roma Capannelle 25/09/ PARETE W 115/50 doppia orditura metallica C 50x47. distanziata di cm.6 rivestimento 2+2 Ignilastra F13 (GKF 12,5 ) 45969/0140 del 12/05/ PARETE W 115/75 doppia orditura metallica C 75x47. distanziata di cm.1 rivestimento 2+2 lastre 3 (GKB 12,5 ) 45971/0142 del 11/05/ PARETE K 23 - FIREBOARD orditura metallica 75x50. rivestimento 1+1 lastra Fireboard /1159RF del 17/09/ PARETE W111 orditura metallica C 75x47. rivestimento 1+1 Ignilastra F15 (GKF 15 ) lana min. 40.; 60 kg/m3 incollata con uno spessore di gesso pari a /0019 del 27/04/ orditura metallica C 50x47. rivestimento 2+2 Ignilastra F13 (GKF 12,5 ) del 30/09/88 18

19 120 PARETE W 112 orditura metallica C 75x50. distanziata di 600 rivestimento 2+2 Ignilastra GKF 12,5 BOTOLA 400x400 N / /2340RF 08/03/2002 FINE DI VALIDITA 90 PARETE W362i Profilo metallico C 50x50. rivestimento per lato 1 lastra GKB 12,5 +1 lastra Vidiwall 12,5 (a vista) isolante lana di roccia sp. 40, densità 40 kg/m³ /2860FR 09/06/ PARETE W111 orditura metallica C 50x40. rivestimento 1+1 lastra 3 (GKB 12,5 ) lana min. 40 ; 40 kg/m del 19/03/83 CSEA Roma Capannelle 25/09/ PARETE W111 orditura metallica C 50x47. rivestimento 1+1 Ignilastra F15 (GKF 15 ) lana min. 40.; 60 kg/m del 05/04/88 45 PARETE W111 orditura metallica C 50x40. rivestimento 1+1 lastra 3 (GKB 12,5 ) del 15/03/83 CSEA Roma Capannelle 25/09/ FP 120 spessore intonaco. 20 applicato sulla faccia esposta al fuoco di una parete in muratura di forati da 8 cm /2225RF 16/05/ FP 120 spessore intonaco. 30 applicato sulla faccia esposta al fuoco di una parete in muratura di forati da 8 cm /2187RF 15/02/ FP 120 spessore intonaco. 40 applicato sulla faccia esposta al fuoco di una parete in muratura di forati da 8 cm /2301RF 22/11/01 19

PARETI CON SINGOLA LASTRA PER LATO

PARETI CON SINGOLA LASTRA PER LATO PARETI CON SINGOLA LASTRA PER LATO TIPOLOGIA E.I. REAZIONE AL FUOCO DESCRIZIONE N / EI30 PARETE W111 orditura metallica C 50x50. rivestimento 1+1 lastra GKB 12,5 Hmax= 3,00 m 06/32301111 20/09/2006 EI

Dettagli

Edizione Gennaio 2011. Sistema Protezione Passiva 01/2011. Sistema Protezione Passiva L arte di controllare il fuoco

Edizione Gennaio 2011. Sistema Protezione Passiva 01/2011. Sistema Protezione Passiva L arte di controllare il fuoco Edizione Gennaio 2011 Sistema Protezione Passiva 01/2011 Sistema Protezione Passiva L arte di controllare il fuoco Protezione elevata. E certificata La protezione passiva dal fuoco necessita di soluzioni

Dettagli

L arte di controllare il fuoco

L arte di controllare il fuoco L arte di controllare il fuoco Sistema Protezione Passiva. Prodotti, applicazioni, certificazioni Sistema Protezione Passiva 11/2006 Protezione elevata. E certificata La protezione passiva dal fuoco necessita

Dettagli

Knauf Antincendio 09/2012. Knauf Antincendio Lo stile è niente senza sicurezza

Knauf Antincendio 09/2012. Knauf Antincendio Lo stile è niente senza sicurezza Knauf Antincendio 09/2012 Knauf Antincendio Lo stile è niente senza sicurezza Protezione elevata e certificata La protezione passiva d necessita sempre più di soluzioni complete, sicure e certificate.

Dettagli

CertificatidiResistenzaal Fuoco MAGGIO - 2013

CertificatidiResistenzaal Fuoco MAGGIO - 2013 CertificatidiResistenzaal Fuoco MAGGIO - 2013 PARETI a singola orditura - 1 parte SCHEDA CERT. N PDF EI 30 D1-1 EFECTIS RC N 05-V-151 indice A EFECTIS Es. n 06/01 - gamma pareti Montanti min: 50 mm [dorso

Dettagli

Soluzioni per la protezione passiva con i sistemi in lastre

Soluzioni per la protezione passiva con i sistemi in lastre Soluzioni per la protezione passiva con i sistemi in lastre il corretto uso dei rapporti di prova europei e del relativo fascicolo tecnico. Funzione tecnico-commerciale Ing. ZAMUNER Edoardo D.M. 16 febbraio

Dettagli

Maxi Sistema 04/2010. Sistema Isolamento per Interni L evoluzione del comfort termo-acustico

Maxi Sistema 04/2010. Sistema Isolamento per Interni L evoluzione del comfort termo-acustico Maxi Sistema 04/2010 Sistema Isolamento per Interni L evoluzione del comfort termo-acustico Perché isolare Per creare un clima ideale ed accogliente Knauf, specialista dei Sistemi a Secco, da sempre sensibile

Dettagli

protezione passiva al fuoco La protezione passiva al fuoco in edilizia - reazione al fuoco (classe) - resistenza al fuoco (REI)

protezione passiva al fuoco La protezione passiva al fuoco in edilizia - reazione al fuoco (classe) - resistenza al fuoco (REI) La protezione passiva in edilizia - reazione (classe) - resistenza (REI) 1. pannelli in gesso rivestito 2. Lastre in silicato di calcio 3. pitture intumescenti 4. intonaco ignifugo 5. calcestruzzo aerato

Dettagli

innovazione Listino Pregy formazione a regola d arte Catalogo di soluzioni antincendio sistema lastre

innovazione Listino Pregy formazione a regola d arte Catalogo di soluzioni antincendio sistema lastre innovazione Listino Pregy formazione a regola d arte Catalogo di soluzioni antincendio sistema lastre WHITE SANDS: DUNE DI GESSO NEL NUOVO MESSICO. Gettare acqua sul fuoco: grazie al gesso gli elementi

Dettagli

PARETE ESTERNA 0.18 17.07 52 -- EA.1. sp. 30 cm STRATIGRAFIA. Π [h.m] U [W/m 2 k] PROTEZIONE ACUSTICA. L n,w [db] R w [db] PROTEZIONE DAL FUOCO

PARETE ESTERNA 0.18 17.07 52 -- EA.1. sp. 30 cm STRATIGRAFIA. Π [h.m] U [W/m 2 k] PROTEZIONE ACUSTICA. L n,w [db] R w [db] PROTEZIONE DAL FUOCO PARETE ESTERNA sp. 30 cm EA.1 Le pareti esterne sono composte strutturalmente da pannelli multistrato di abete rosso, spessore minimo 85mm, con certificato PEFC che contraddistingue materiali derivanti

Dettagli

Costruzioni in cemento armato e precompresso

Costruzioni in cemento armato e precompresso Costruzioni in cemento armato e precompresso PROMAT S.p.A. nell'ambito del proprio impegno per la protezione passiva all'incendio, ha messo a punto una vasta gamma di soluzioni certificate atte ad evitare,

Dettagli

Manuale di Posa 04/2011. Manuale base dell'applicatore. Le pareti Le contropareti I controsoffitti

Manuale di Posa 04/2011. Manuale base dell'applicatore. Le pareti Le contropareti I controsoffitti Manuale di Posa 04/2011 Manuale base dell'applicatore. Le pareti Le contropareti I controsoffitti LA SCUOLA DI POSA FORMAZIONE E K-CENTRI Knauf mette a disposizione di tutti gli operatori, nei K-Centri

Dettagli

Sistema Isolamento Termico 11/2007. Progettare il comfort climatico. Sistema Isolamento Termico Soluzioni e applicazioni

Sistema Isolamento Termico 11/2007. Progettare il comfort climatico. Sistema Isolamento Termico Soluzioni e applicazioni Sistema Isolamento Termico 11/2007 Progettare il comfort climatico Sistema Isolamento Termico Soluzioni e applicazioni Un Sistema ad alte prestazioni per interni ed esterni Knauf, da sempre sensibile alle

Dettagli

PROTEZIONE AL FUOCO. Le tecnologie più avanzate per un futuro più sicuro

PROTEZIONE AL FUOCO. Le tecnologie più avanzate per un futuro più sicuro PROTEZIONE AL FUOCO Le tecnologie più avanzate per un futuro più sicuro Evolvere insieme Sviluppare con e per il cliente tecnologie innovative ed ecosostenibili che permettano ad entrambi di raggiungere

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE PRODOTTI

CARATTERISTICHE TECNICHE PRODOTTI CARATTERISTICHE TECNICHE PRODOTTI LASTRE FIREGUARD 13 Utilizzo: protezioni strutturali, riqualificazioni, pareti, contropareti, controsoffitti. Descrizione: le lastre FIR G ARD 13 sono costituite da silicati

Dettagli

PROTEZIONE AL FUOCO. Le tecnologie più avanzate per un futuro più sicuro

PROTEZIONE AL FUOCO. Le tecnologie più avanzate per un futuro più sicuro PROTEZIONE AL FUOCO Le tecnologie più avanzate per un futuro più sicuro Evolvere insieme Sviluppare con e per il cliente tecnologie innovative ed ecosostenibili che permettano ad entrambi di raggiungere

Dettagli

Milano 1/2 ottobre 2014

Milano 1/2 ottobre 2014 Milano 1/2 ottobre 2014 Protezione passiva dal fuoco di elementi strutturali quali: murature, cemento armato, solai in laterocemento e solai misti in lamiera grecata e calcestruzzo, mediante l applicazione

Dettagli

La nuova dimensione nella protezione al fuoco Fire protection

La nuova dimensione nella protezione al fuoco Fire protection FERMACELL Firepanel A1 La nuova dimensione nella protezione al fuoco Fire protection Firepanel A1 La nuova lastra incombustibile di FERMACELL La lastra FERMACELL Firepanel A1 rappresenta una novità assoluta

Dettagli

CHIUSURE VER VER ICALI PORTATE

CHIUSURE VER VER ICALI PORTATE CHIUSURE VERTICALI PORTATE CHIUSURE VERTICALI PORTATE Hanno funzione portante t secondaria cioè non garantiscono la sicurezza statica complessiva dell edificio ma devono assicurare la protezione e l incolumità

Dettagli

Scheda Tecnica W 11 Pareti Knauf ad orditura metallica

Scheda Tecnica W 11 Pareti Knauf ad orditura metallica Scheda Tecnica W 11 Pareti Knauf ad orditura metallica W111/K234 W112/K235 W113 W115 W116 Pareti Knauf ad orditura metallica e rivestimento singolo Pareti Knauf ad orditura metallica e doppio rivestimento

Dettagli

Opere in cartongesso

Opere in cartongesso Rendering di opere in cartongesso realizzate grazie ai Sistemi Costruttivi a Secco Knauf Opere in cartongesso Leggero ma resistente, economico ma altamente performante, è un materiale sempre più utilizzato

Dettagli

Il cielo in una stanza

Il cielo in una stanza Sistema Soffitti AMF 1/2013 Il cielo in una stanza Soffitti AMF Fibra minerale L estetica a prova di fuoco Ambienti da un altro punto di vista Considerare il soffitto come spazio da progettare è vedere

Dettagli

PARETI A SECCO DIVISORIE IL PRODOTTO IDEALE PER L ISOLAMENTO TERMICO ED ACUSTICO DELLE PARETI IN GESSO RIVESTITO EDILIZIA ED ACUSTICO NELL

PARETI A SECCO DIVISORIE IL PRODOTTO IDEALE PER L ISOLAMENTO TERMICO ED ACUSTICO DELLE PARETI IN GESSO RIVESTITO EDILIZIA ED ACUSTICO NELL COMFORT TERMICO ED ACUSTICO NE EDIIZIA ARETI DIVISORIE A SECCO I RODOTTO IDEAE ER ISOAMENTO TERMICO ED ACUSTICO DEE ARETI IN GESSO RIVESTITO 2 Eurosystem e Europan I prodotti ideali per l isolamento termico

Dettagli

L evoluzione del comfort termo-acustico

L evoluzione del comfort termo-acustico Sistema Isolamento Interno 09/2011 Sistema Isolamento Interno L evoluzione del comfort termo-acustico 09/2011 09/2011 Adesso potete chiederci tutto quello che volete Un concreto passo in avanti rispetto

Dettagli

10a - Chiusure e partizioni interne

10a - Chiusure e partizioni interne 10a - Chiusure e partizioni interne, infissi esterni verticali. Requisiti ed elementi. Modelli funzionali ed alternative tecniche. La chiusura di un edificio è quella parte dell organismo edilizio che

Dettagli

IL D.M. 16/2/2007 E LE PRESTAZIONI DI RESISTENZA AL FUOCO DEI PRODOTTI. dott. ing. Luca Ponticelli C.N.VV.F.

IL D.M. 16/2/2007 E LE PRESTAZIONI DI RESISTENZA AL FUOCO DEI PRODOTTI. dott. ing. Luca Ponticelli C.N.VV.F. IL D.M. 16/2/07 E LE PRESTZIONI DI RESISTENZ L FUOCO DEI PRODOTTI dott. ing. Luca Ponticelli C.N.VV.F. CMPO DI PPLICZIONE Classificazione prodotti per r.a.f. Il D.M. 16/2/07 si applica ai prodotti ed agli

Dettagli

Descrizione delle voci e degli elementi U.M. Quantità Importo unitario

Descrizione delle voci e degli elementi U.M. Quantità Importo unitario N. Ord. Tariffa Descrizione delle voci e degli elementi U.M. Quantità Importo unitario Importo totale N.P.01 1C.01.080.0010.b Rimozione di controsoffitti in pannelli di gesso continui fissi pendinati e

Dettagli

W 11 Pareti Knauf ad orditura metallica

W 11 Pareti Knauf ad orditura metallica W 11 Pareti 01/2009 W 11 Pareti Knauf ad orditura metallica W 111 - Parete Knauf a singola orditura metallica e singolo rivestimento W 112 - Parete Knauf a singola orditura metallica e doppio rivestimento

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICO STRUTTURALI: SISTEMI COSTRUTTIVI

CARATTERISTICHE TECNICO STRUTTURALI: SISTEMI COSTRUTTIVI CARATTERISTICHE TECNICO STRUTTURALI: SISTEMI COSTRUTTIVI STRUTTURA PORTANTE IN LEGNO LAMELLARE La struttura portante è realizzata in legno lamellare di abete, generalmente con classe di resistenza GL24c

Dettagli

Ancona, 20 marzo 2014. Soluzioni con i sistemi a secco per il comfort acustico e l efficienza energetica nella ristrutturazione. Arch.

Ancona, 20 marzo 2014. Soluzioni con i sistemi a secco per il comfort acustico e l efficienza energetica nella ristrutturazione. Arch. Ancona, 20 marzo 2014 Soluzioni con i sistemi a secco per il comfort acustico e l efficienza energetica nella ristrutturazione Arch. Gabriele Russo Vantaggi del Costruire a Secco Elevate Prestazioni Termo-Acustiche

Dettagli

PROGETTI DI ANTINCENDIO PASSIVO

PROGETTI DI ANTINCENDIO PASSIVO PROGETTI DI ANTINCENDIO PASSIVO Le soluzioni preferite perchè uniche, innovative e più vantaggiose. (fate una prova e confrontate i risultati) Bifire ha tutte le soluzioni più innovative, più vantaggiose

Dettagli

Laurea in Scienze dell Ingegneria Edile Corso di Architettura Tecnica a.a. 2010/2011. 3 Maggio 2011 Ing. Aurora Valori

Laurea in Scienze dell Ingegneria Edile Corso di Architettura Tecnica a.a. 2010/2011. 3 Maggio 2011 Ing. Aurora Valori CONTROSOFFITTI Laurea in Scienze dell Ingegneria Edile Corso di Architettura Tecnica a.a. 2010/2011 Prof. Arch. Frida Bazzocchi 3 Maggio 2011 Ing. Aurora Valori UNI EN 13964:2007 Controsoffitti. e metodi

Dettagli

21 ORDITURE CURVABILI ED ACCESSORI. 23 Scheda utilità per orditure curvabili 24 PROFILI per soffitti modulari

21 ORDITURE CURVABILI ED ACCESSORI. 23 Scheda utilità per orditure curvabili 24 PROFILI per soffitti modulari LISTINO CARTONGESSO ANNO 2014 INDICE LASTRE 4 ISOLASTRE 5 IGNILASTRE Knauf 6 LASTRE Cleaneo forate Knauf 7 Istruzioni per il montaggio lastre Cleaneo 9 SISTEMA GESSOFIBRA Knauf 11 Istruzioni per il montaggio

Dettagli

Cappotto interno con isolante termo riflettente

Cappotto interno con isolante termo riflettente Soluzione con doppia intercapedine Spessore controparete 5,5 cm (con Over-foil 311) oppure 7 cm (con Over-foil Multistrato 19) Parete esterna esistente Listelli in legno fissati alla parete Isolante termo

Dettagli

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi 398 Analisi E.04.10.10.a Solaio misto di cemento armato e laterizio gettato in opera, per strutture piane, con calcestruzzo non inferiore a Rck 30 N/mm², costituito da pignatte interposte fra nervature

Dettagli

innovazione Pannelli Accoppiati formazione a regola d arte Pregystyrene - Pregyfoam

innovazione Pannelli Accoppiati formazione a regola d arte Pregystyrene - Pregyfoam innovazione Pannelli Accoppiati formazione a regola d arte Pregystyrene - Pregyfoam Pregyver sistema lastre- Pregyroche PANNELLI ACCOPPIATI I PANNELLI ACCOPPIATI SINIAT I pannelli preaccoppiati Siniat

Dettagli

Il sistema costruttivo PLASTBAU si basa su elementi continui e modulari in polistirene espanso sinterizzato e consente di ottenere un ampia gamma di

Il sistema costruttivo PLASTBAU si basa su elementi continui e modulari in polistirene espanso sinterizzato e consente di ottenere un ampia gamma di Il sistema costruttivo PLASTBAU si basa su elementi continui e modulari in polistirene espanso sinterizzato e consente di ottenere un ampia gamma di prodotti innovativi caratterizzati da elevati standard

Dettagli

Knauf Antisismika Tecnologie avanzate e resistenti

Knauf Antisismika Tecnologie avanzate e resistenti Knauf Antisismika 7/213 Knauf Antisismika Tecnologie avanzate e resistenti Sistemi Evoluti per l'edilizia, Knauf Introduzione Gli eventi sismici che si sono verificati negli ultimi decenni a livello mondiale

Dettagli

Strutture per coperture inclinate

Strutture per coperture inclinate Le strutture per coperture inclinate sono costituite da elementi o parti strutturali disposti secondo piani differenti da quello orizzontale (definiti falde), destinati a svolgere la funzione di copertura

Dettagli

Cappotto interno con isolante termoriflettente Over-foil

Cappotto interno con isolante termoriflettente Over-foil Soluzione 1 - detrazione fiscale 65% in soli 7 cm Spessore totale controparete finita: 7 cm Isolante termoriflettente: Over-foil Multistrato 19 Parete esterna esistente Listelli in legno (o struttura metallica

Dettagli

Prova le nuove lastre accoppiate Habito Activ Air

Prova le nuove lastre accoppiate Habito Activ Air Isolamento acustico Isolamento termico Qualità dell aria interna Idrorepellenza Elevata resistenza meccanica Carta bianca: verniciatura facilitata Habito Silence Activ Air & Habito Clima Activ Air Massimo

Dettagli

DESCRIZIONE INDICATIVA DELLE OPERE

DESCRIZIONE INDICATIVA DELLE OPERE Costruzioni s.r.l. Via Boccaccio n 29 20123 MILANO P.IVA 06454770964 Oggetto: REALIZZAZIONE NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI IN COMUNE DI LENNO (CO) VIALE LIBRONICO DESCRIZIONE INDICATIVA DELLE OPERE CAPITOLATO

Dettagli

Condotte di ventilazione e aspirazione fumi resistenti al fuoco secondo le norme europee EN 1366-1/8/9

Condotte di ventilazione e aspirazione fumi resistenti al fuoco secondo le norme europee EN 1366-1/8/9 Condotte di ventilazione e aspirazione fumi resistenti al fuoco secondo le norme europee EN 66-/8/9 versione.0 Sommario i i Norme Europee EN 66-/8/9 Specifiche di prova secondo le Norme EN per condotte

Dettagli

Procedimento misto per la stima di costo

Procedimento misto per la stima di costo Procedimento misto per la stima di costo Venezia, 12 maggio 2005 Obiettivo e struttura della lezione L obiettivo della lezione è illustrare una metodologia di analisi del valore che consenta di pervenire

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO n cod. prod. Descrizione dei lavori Unità di Prezzo Quantità Prezzo TOT misura unitario 9. OPERE MURARIE A 9.02. MURATURE IN LATERIZIO A 9.02.6 Muratura per opere in elevazione

Dettagli

Sistema Antisfondellamento

Sistema Antisfondellamento Sistema Antisfondellamento 10/2010 Perchè la sicurezza non è una materia opzionale Sistema Antisfondellamento Il Sistema innovativo per la soluzione del fenomeno dello sfondellamento Knauf con esperienza

Dettagli

REQUISITI DI ISOLAMENTO TERMICO PANNELLI DI TAMPONAMENTO

REQUISITI DI ISOLAMENTO TERMICO PANNELLI DI TAMPONAMENTO REQUISITI DI ISOLAMENTO TERMICO PANNELLI DI TAMPONAMENTO 1. QUADRO NORMATIVO La scelta dei componenti di frontiera tra ambiente esterno ed interno o tra ambienti interni contigui è determinata dalla necessità

Dettagli

Istruzioni di Posa. Edizione 04/05. I Controsoffitti

Istruzioni di Posa. Edizione 04/05. I Controsoffitti Istruzioni di Posa Edizione 04/05 I Controsoffitti LA SCUOLA DI POSA LA SCUOLA DI POSA KNAUF Knauf mette a disposizione di tutti gli operatori, nelle proprie Scuole di Posa, la propria esperienza tecnica

Dettagli

Tipologie lastre di cartongesso previste dalla norma EN 520

Tipologie lastre di cartongesso previste dalla norma EN 520 Tipologie lastre di cartongesso previste dalla norma EN 520 Lastra tipo A: lastra standard, adatta a ricevere l applicazione di intonaco a gesso o decorazione. Lastra tipo H: lastra additivata con sostanze

Dettagli

7. Il progetto dei sistemi di protezione dal fuoco delle

7. Il progetto dei sistemi di protezione dal fuoco delle 7. Il progetto dei sistemi di protezione dal fuoco delle strutture di acciaio. A cura di: Premessa Nel lavoro presentato sono illustrati gli aspetti principali legati alla protezione dal fuoco delle strutture

Dettagli

TIPOLOGIE PRINCIPALI 10

TIPOLOGIE PRINCIPALI 10 QUADERNO II Chiusure in muratura e calcestruzzo MURI ESTERNI IN ELEVAZIONE Scheda N : TIPOLOGIE PRINCIPALI 10 Esistono diversi tipi di muri,che si differenziano gli uni dagli altri per la loro resistenza

Dettagli

Solai osservazioni generali

Solai osservazioni generali SOLAI Struttura orizzontale posta ad ogni piano di un edificio. Ha lo scopo di sostenere il proprio peso, dei pavimenti, delle pareti divisorie e dei carichi di esercizio. Per orizzontamento si intende

Dettagli

Sistema Comfort Acustico Il controllo assoluto del suono

Sistema Comfort Acustico Il controllo assoluto del suono Sistema Comfort Acustico Il controllo assoluto del suono Manuale Tecnico 08/2010 Un Sistema ad alte prestazioni di isolamento e di assorbimento acustico Knauf, da sempre sensibile alle tematiche del comfort

Dettagli

MANUALE D'USO (Articolo 40 D.P.R. 554/99)

MANUALE D'USO (Articolo 40 D.P.R. 554/99) Comune di Settimo Torinese Provincia di Torino PIANO DI MANUTENZIONE MANUALE D'USO (Articolo 40 D.P.R. 554/99) OGGETTO: Intervento di nuova edificazione della casa della musica da destinarsi prevalentemente

Dettagli

MINISTERO DELL INTERNO COMANDO PROVINCIALE VIGILI DEL FUOCO DI CREMONA. LA PROTEZIONE PASSIVA: IL D.M. 16.02.2007 ANCE Cremona 9 MARZO 2012

MINISTERO DELL INTERNO COMANDO PROVINCIALE VIGILI DEL FUOCO DI CREMONA. LA PROTEZIONE PASSIVA: IL D.M. 16.02.2007 ANCE Cremona 9 MARZO 2012 MINISTERO DELL INTERNO COMANDO PROVINCIALE VIGILI DEL FUOCO DI CREMONA LA PROTEZIONE PASSIVA: IL D.M. 16.02.2007 ANCE Cremona 9 MARZO 2012 Direttore Dott. Ing. Massimiliano RUSSO 1 INDICE n SICUREZZA IN

Dettagli

Sistemi a Secco 01/2007. La prospettiva naturale. Sistemi Costruttivi a Secco Knauf: tecnologia ed estetica alle massime prestazioni

Sistemi a Secco 01/2007. La prospettiva naturale. Sistemi Costruttivi a Secco Knauf: tecnologia ed estetica alle massime prestazioni Sistemi a Secco 01/2007 La prospettiva naturale Sistemi Costruttivi a Secco Knauf: tecnologia ed estetica alle massime prestazioni Knauf. La capacità di vedere oltre Con la sua visione lungimirante e il

Dettagli

Cement Board Outdoor. Istruzioni di posa

Cement Board Outdoor. Istruzioni di posa Cement Board Outdoor Istruzioni di posa E S T E R N I AQUAPANEL Cement Board Outdoor AQUAPANEL Outdoor è l alternativa ai tradizionali materiali da costruzione per pareti esterne, facciate e rivestimenti

Dettagli

S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como -

S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como - S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como - PROGETTO PER REALIZZAZIONE NUOVI UFFICI in via ANZANI n 37 - COMO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OPERE EDILI ed AFFINI Il progettista Agosto 2011 Demolizioni Demolizione

Dettagli

POROTON s=25 cm non intonacato (REI=240 min)

POROTON s=25 cm non intonacato (REI=240 min) Introduzione Riferimenti normativi Reazione al fuoco Reazione al fuoco: nuove normative Resistenza al fuoco Resistenza al fuoco: nuove normative Certificazione e dichiarazione di conformità dei materiali

Dettagli

SOLUZIONI TECNOLOGICHE PER REALIZZAZIONI AD ALTE PRESTAZIONI

SOLUZIONI TECNOLOGICHE PER REALIZZAZIONI AD ALTE PRESTAZIONI SOLUZIONI TECNOLOGICHE PER REALIZZAZIONI AD ALTE PRESTAZIONI COPERTURA FACCIATA VENTILATA CAPPOTTO CONTROPARETE DIVISORIO INTERNO RESIDENZA PASSIVA COLDA EST Arch. ETTORE PEDRINI IL PROGETTO Complesso

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA OPERE CIVILI

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA OPERE CIVILI RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA OPERE CIVILI 1 PREMESSA... 3 DESCRIZIONE DELLO STATO DI FATTO... 3 DESCRIZIONE DEL PROGETTO... 5 OPERE CIVILI... 6 SCAVI, DEMOLIZIONI E RIMOZIONI... 6 OPERE IN CEMENTO ARMATO

Dettagli

Isolamento termico dall interno. Pannelli RP e soluzioni in cartongesso

Isolamento termico dall interno. Pannelli RP e soluzioni in cartongesso QUANDO ISOLARE DALL INTERNO L isolamento dall interno delle pareti perimetrali e dei soffitti rappresenta, in alcuni contesti edilizi e soprattutto nel caso di ristrutturazioni, l unica soluzione perseguibile

Dettagli

Scheda Tecnica Sistema Aquapanel Knauf Aquapanel

Scheda Tecnica Sistema Aquapanel Knauf Aquapanel Scheda Tecnica Sistema Aquapanel Knauf Aquapanel Pareti divisorie interne Pareti esterne a doppia orditura e rivestimento in Aquapanel e lastre in gesso rivestito Contropareti Rivestimenti esterni di facciata

Dettagli

SISTEMA CARTONGESSO MANUALE TECNICO

SISTEMA CARTONGESSO MANUALE TECNICO SISTEMA CARTONGESSO MANUALE TECNICO MANUALE GYPSOTECH Il sistema costruttivo a secco GYPSOTECH si caratterizza per l essere un vero e proprio sistema costruttivo completo, adatto a rispondere alle esigenze

Dettagli

Istruzioni di Posa. Edizione 11/04. Le Contropareti

Istruzioni di Posa. Edizione 11/04. Le Contropareti Istruzioni di Posa Edizione 11/04 Le Contropareti LA SCUOLA DI POSA LA SCUOLA DI POSA KNAUF Knauf mette a disposizione di tutti gli operatori, nelle proprie Scuole di Posa, la propria esperienza tecnica

Dettagli

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI Cap. XIV OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI PAG. 1 14.1 OPERE COMPIUTE Opere prefabbricate in cemento armato. Prezzi medi praticati dalle imprese specializzate del ramo per ordinazioni dirette (di media entità)

Dettagli

ListinoPrezzi REALIZZAZIONI IN CARTONGESSO SISTEMI A SECCO E MODULARI. civili, industriali e commerciali

ListinoPrezzi REALIZZAZIONI IN CARTONGESSO SISTEMI A SECCO E MODULARI. civili, industriali e commerciali ListinoPrezzi REALIZZAZIONI IN CARTONGESSO SISTEMI A SECCO E MODULARI civili, industriali e commerciali Gennaio2011 INDICE CERTONGESSI LE PARETI LE CONTROPARETI I CONTROSOFFITTI 2 3 4 5 SISTEMI MODULARI

Dettagli

SISTEMI RADIANTI PARETE E SOFFITTO DRY CLIMA

SISTEMI RADIANTI PARETE E SOFFITTO DRY CLIMA SISTEMI RADIANTI PARETE E SOFFITTO DRY CLIMA DryClima 1. Profilo seconda orditura 2. Raccordo a T 20/10/10 ad innesto rapido 3. Tubo tondo diametro 20x2 mm multistrato preisolato 6 mm 4. Tubo Pe-x 8-10

Dettagli

LECABLOCCO TRAMEZZA. semplice, sicuro e vantaggioso

LECABLOCCO TRAMEZZA. semplice, sicuro e vantaggioso LECABLOCCO TRAMEZZA semplice, sicuro e vantaggioso Il Lecablocco Tramezza è un manufatto in calcestruzzo alleggerito con argilla espansa Leca studiato dall ANPEL con sistema di collegamento ad incastri

Dettagli

Comfort termico e acustico con sistemi isolanti a secco

Comfort termico e acustico con sistemi isolanti a secco Comfort termico e acustico con sistemi isolanti a secco Pannelli isolanti con cartongesso Gexo è un sistema nato per risolvere, agendo dall interno, i problemi di isolamento degli ambienti abbinando i

Dettagli

LA RESISTENZA AL FUOCO DEGLI ELEMENTI DA COSTRUZIONE

LA RESISTENZA AL FUOCO DEGLI ELEMENTI DA COSTRUZIONE pag.1 LA RESISTENZA AL FUOCO DEGLI ELEMENTI DA COSTRUZIONE Si definisce resistenza al fuoco di un elemento da costruzione (componente o struttura) la sua attitudine a conservare secondo un programma termico

Dettagli

INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA ALL INTERNO DELLA STRUTTURA CAMPANSI COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA ALL INTERNO DELLA STRUTTURA CAMPANSI COMPUTO METRICO ESTIMATIVO AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA CITTA DI SIENA BUTINI BOURKE-CAMPANSI-PENDOLA Via Campansi n. 18 Siena INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA ALL INTERNO DELLA STRUTTURA CAMPANSI COMPUTO METRICO

Dettagli

{jatabs type="content" }[tab title="tetti di Copertura"] Tetti di copertura civili e industriali:

{jatabs type=content }[tab title=tetti di Copertura] Tetti di copertura civili e industriali: {jatabs type="content" }[tab title="tetti di Copertura"] Tetti di copertura civili e industriali: Effettuiamo rifacimenti e nuove coperture edili impermeabili per coperture civili e coperture per l edilizia

Dettagli

Resistenza al fuoco di tetti a falda in legno

Resistenza al fuoco di tetti a falda in legno Resistenza al fuoco di tetti a falda in legno Prove di comportamento al fuoco di strutture edilizia isolate con schiume poliuretaniche Protezione passiva dal rischio incendi Come è noto per la valutazione

Dettagli

INTERVENTI DI MIGLIORAMENTO SISMICO FASE 2 - DELLA SCUOLA SECONDARIA I "DANTE ALIGHIERI" DI COLOGNA VENETA

INTERVENTI DI MIGLIORAMENTO SISMICO FASE 2 - DELLA SCUOLA SECONDARIA I DANTE ALIGHIERI DI COLOGNA VENETA RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI INTERVENTI Pag. 1 di 8 SOMMARIO 1 DESCRIZIONE DELL EDIFICIO... 2 2 DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI... 7 2.1 INTERVENTI ESEGUITI IN FASE 1... 7 2.2 INTERVENTI PREVISTI IN FASE

Dettagli

Caso applicativo 1: Sistema di rivestimento a parete ventilata con lastra composita sottile. edificio di nuova realizzazione

Caso applicativo 1: Sistema di rivestimento a parete ventilata con lastra composita sottile. edificio di nuova realizzazione Caso applicativo 1: edificio di nuova realizzazione Sistema di rivestimento a parete ventilata con lastra composita sottile Primo caso applicativo - edificio di nuova realizzazione I sistemi di rivestimento

Dettagli

8.3 Verifiche previsionali dei requisiti acustici passivi Nuovo Centro Civico e Stazione Tramvia Veloce Firenze S.M.N. EDIFICIO R - Scandicci (FI)

8.3 Verifiche previsionali dei requisiti acustici passivi Nuovo Centro Civico e Stazione Tramvia Veloce Firenze S.M.N. EDIFICIO R - Scandicci (FI) 2 INDICE 1. Natura e descrizione dell incarico 5 1.1 Descrizione dell intervento edilizio 5 1.1.1 Edificio R 6 2. Quadro di riferimento normativo 8 2.1 Legislazione nazionale 8 2.2 Norme tecniche 8 2.3

Dettagli

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri Acciai per la realizzazione di strutture metalliche e di strutture composte (laminati, tubi senza saldatura, tubi

Dettagli

DECRETO 16 febbraio 2007

DECRETO 16 febbraio 2007 DECRETO 16 febbraio 07 Classificazione di resistenza al fuoco di prodotti ed elementi costruttivi di opere da costruzione. (GU n. 74 del 297 Suppl. Ordinario n. 87) IL MINISTRO DELL'INTERNO Visto il decreto

Dettagli

*COMUNE DI NOCETO * *REALIZZAZIONE IMPIANTI FOTOVOLTAICI PRESSO EDIFICI PUBBLICI* STUDIO DI FATTIBILITA IDONEITA STATICA

*COMUNE DI NOCETO * *REALIZZAZIONE IMPIANTI FOTOVOLTAICI PRESSO EDIFICI PUBBLICI* STUDIO DI FATTIBILITA IDONEITA STATICA COMUNE DI NOCETO *REALIZZAZIONE IMPIANTI FOTOVOLTAICI PRESSO STUDIO DI FATTIBILITA IDONEITA STATICA PROGETTISTA: Ing. Diego Pantano FIRMA TIMBRO PREMESSA INDICE 1. PREMESSA... 3 2. NORMATIVA TECNICA DI

Dettagli

PER UN ANTINCENDIO CONSAPEVOLE CAMPO DI APPLICAZIONE DIRETTA PER I SISTEMI A LASTRE: CALCIOSILICATO SUPALUX E LEGNOMAGNESITE ERACLIT

PER UN ANTINCENDIO CONSAPEVOLE CAMPO DI APPLICAZIONE DIRETTA PER I SISTEMI A LASTRE: CALCIOSILICATO SUPALUX E LEGNOMAGNESITE ERACLIT PER UN ANTINCENDIO CONSAPEVOLE CAMPO DI APPLICAZIONE DIRETTA PER I SISTEMI A LASTRE: CALCIOSILICATO SUPALUX E LEGNOMAGNESITE ERACLIT Gentile Professionista, le novità introdotte dal DPR 151/2011, tra

Dettagli

PARTIZIONE INTERNA suddividere lo spazio interno in amb enti post tutt sullo stesso p ano d uso

PARTIZIONE INTERNA suddividere lo spazio interno in amb enti post tutt sullo stesso p ano d uso PARTIZIONI INTERNE PARTIZIONE INTERNA Elemento di fabbrica che ha il compito di suddividere lo spazio interno in ambienti i posti tutti sullo stesso piano d uso, separando visivamente ii ambienti i contigui

Dettagli

Il Progetto unisol CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SOLAIO unisol

Il Progetto unisol CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SOLAIO unisol Il Progetto unisol CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SOLAIO unisol Gianfranco Righetti ASSOUNISOL, VERONA 1 - unisol : caratteristiche e prestazioni 1.1 - Caratteristiche generali Il solaio unisol è formato

Dettagli

CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997)

CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997) CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997) Progetto per la realizzazione di: Edificio residenziale Località: Ancona Indirizzo: via Menicucci, 3 Il tecnico competente Ancona, 20/09/2011

Dettagli

DESCRIZIONE GENERALE DELLE OPERAZIONI DA ESEGUIRE IN CASO DI CONSOLIDAMENTO STATICO DEL SOLAIO.

DESCRIZIONE GENERALE DELLE OPERAZIONI DA ESEGUIRE IN CASO DI CONSOLIDAMENTO STATICO DEL SOLAIO. DESCRIZIONE GENERALE DELLE OPERAZIONI DA ESEGUIRE IN CASO DI CONSOLIDAMENTO STATICO DEL SOLAIO. Verifica statica della struttura esistente, al fine di determinare la portata del solaio esistente; redazione

Dettagli

Manuale di Posa 12/2011. Il Sistema Aquapanel Manuale di Posa

Manuale di Posa 12/2011. Il Sistema Aquapanel Manuale di Posa Manuale di Posa 12/2011 Il Sistema Aquapanel Manuale di Posa INTRODUZIONE Con il Sistema Aquapanel, possiamo senz altro affermare che il sistema costruttivo a secco diventa completo, vale a dire idoneo

Dettagli

4 Geberit Sanbloc e Geberit Combifix

4 Geberit Sanbloc e Geberit Combifix 4 Geberit Sanbloc e Geberit Combifix 4.1 Geberit Sanbloc................................... 158 4.1.1 Sistema.............................................. 158 4.1.2 Progettazione........................................

Dettagli

Istruzioni di Posa. Edizione 11/04. Le Contropareti

Istruzioni di Posa. Edizione 11/04. Le Contropareti Istruzioni di Posa Edizione 11/04 Le Contropareti LA SCUOLA DI POSA LA SCUOLA DI POSA KNAUF Knauf mette a disposizione di tutti gli operatori, nelle proprie Scuole di Posa, la propria esperienza tecnica

Dettagli

Descrizione del prodotto

Descrizione del prodotto Descrizione del prodotto I pannelli prodotti dalla ditta Diemme Legno e denominati diemme X- LAM e diemmexx- LAM sono pannelli strutturali in legno composti da strati di tavole sovrapposti a fibratura

Dettagli

Regione Marche Prezzario ufficiale in materia di lavori pubblici

Regione Marche Prezzario ufficiale in materia di lavori pubblici Regione Marche Prezzario ufficiale in materia di lavori pubblici Codice Sub Descrizione UNM Prezzo Sicurezza 07 IMPERMEABILIZZAZIONI ISOLANTI TERMO ACUSTICI SOFFITTI CONTROSOFFITTI 07.01 Impermeabilizzazioni

Dettagli

Programmi. Prodotti dalla PARETI & PARETI S.r.l. Soluzioni Innovative per Cartongesso. una perfetta tenuta viti. una perfetta tenuta viti 3 FIBRA

Programmi. Prodotti dalla PARETI & PARETI S.r.l. Soluzioni Innovative per Cartongesso. una perfetta tenuta viti. una perfetta tenuta viti 3 FIBRA PARETI Programmi Ott2010_Layout 1 06/10/10 10:06 Pagina 1 re ob tt 010 O 2 Programmi Prodotti dalla PARETI & PARETI S.r.l. 3 FIBRA Botole a soffitto Tamburati per arredi,5 GIPS 6 Botole a parete Antine

Dettagli

KOMPART SISTEMI PER L EDILIZIA MODULARE

KOMPART SISTEMI PER L EDILIZIA MODULARE 2 www.kompart.it KOMPART SISTEMI PER L EDILIZIA MODULARE Oggi, più che mai, nel moderno panorama delle costruzioni meritano la massima attenzione aspetti quali il Rispetto dell ambiente, la Salvaguardia

Dettagli

Il nuovo approccio normativo alla resistenza al fuoco: i solai in laterocemento Vincenzo Bacco, progettista, Bari

Il nuovo approccio normativo alla resistenza al fuoco: i solai in laterocemento Vincenzo Bacco, progettista, Bari Il nuovo approccio normativo alla resistenza al fuoco: i solai in laterocemento Vincenzo Bacco, progettista, Bari Si analizzano i nuovi aspetti normativi legati ai problemi della caratterizzazione, ai

Dettagli

rep.1 - Realizzazione di recinzione di cantiere (cortile) rep.1 - Realizzazione di impianto elettrico del cantiere Z1 2

rep.1 - Realizzazione di recinzione di cantiere (cortile) rep.1 - Realizzazione di impianto elettrico del cantiere Z1 2 Nome attività rep.1 - Realizzazione di recinzione di cantiere (cortile) rep.1 - Realizzazione di impianto elettrico del cantiere Mese -1Mese 1 Mese 2 Mese Mese Mese Mese 6 s1 s2 s s s s6 s7 s8 s9 s10 s11

Dettagli

CHIUSURE ORIZZONTALI DI

CHIUSURE ORIZZONTALI DI CHIUSURE ORIZZONTALI DI COPERTURA INCLINATE Chiusure orizzontali di copertura discontinue - Costituite da piani inclinati (falde) La geometria dipende della pianta dell edificio e della pendenza da conferire

Dettagli

Elycop: il pannello di copertura per l industria.

Elycop: il pannello di copertura per l industria. Elycop: il pannello di copertura per l industria. http://elycop.brianzaplastica.it Elycop. Il pannello di copertura per l industria. È un pannello di copertura isolante precurvato e portante composto da

Dettagli

F 12 Sottofondi a secco Knauf

F 12 Sottofondi a secco Knauf F 12 Sottofondi a secco 02/2007 F 12 Sottofondi a secco Knauf F 126 - Elementi Knauf Brio F 145 - Knauf Pavilastre (lastre per sottopavimenti) Dati tecnici e fisici / campo d impiego Sistema sottofondi

Dettagli

PROGETTAZIONE E CONSULENZA ALLA REALIZZAZIONE

PROGETTAZIONE E CONSULENZA ALLA REALIZZAZIONE LA NOSTRA MISSION Guidare la clientela nelle scelte tecnico commerciali e di immagine, verso soluzioni innovative nell edilizia industrializzata lombarda PROGETTAZIONE E CONSULENZA ALLA REALIZZAZIONE www.promovas.it

Dettagli

MANUALE TECNICO MURATURA ARMATA

MANUALE TECNICO MURATURA ARMATA MANUALE TECNICO MURATURA ARMATA INTRODUZIONE Il recente D.M. 14.1.2008 (N.T.C.), ha confermato ed ulteriormente migliorato le regole di progettazione per costruire in muratura armata, introdotte a livello

Dettagli

DLGS 192 Interventi per il controllo del surriscaldamento estivo

DLGS 192 Interventi per il controllo del surriscaldamento estivo DLGS 192 Interventi per il controllo del surriscaldamento estivo 1-Efficaci elementi di schermatura delle superfici vetrate ( esterni o interni) 2-Ottimizzare la ventilazione naturale 3-Eventuale ventilazione

Dettagli