Dandelion. Copyright Laboratorio di scrittura creativa Febbraio Marzo 2013 Viareggio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Dandelion. Copyright 2013. Laboratorio di scrittura creativa Febbraio Marzo 2013 Viareggio"

Transcript

1

2

3 Dandelion Copyright 2013 Laboratorio di scrittura creativa Febbraio Marzo 2013 Viareggio Milena Cazzola - Facebook Mmyebook Twitter Mily Google + Milena Cazzola THe incipit mily03 Cover Graphics - Milena Cazzola Photo - Morguefile.com free stock photos

4 Dandelion. di Milena Cazzola

5 Presentazione Vi prego di perdonare fin d'adesso i miei errori/orrori di scrittura, a mia discolpa posso solo dire di essere una "scrittrice" neofita con delle crisi di disgrafia che si lascia trasportare dalle parole senza le briglie delle norme redazionali! È il messaggio nella bottiglia di Milena. Nata a Pisa nel '70, è cresciuta sotto il sole di Viareggio e ora vive tra le colline della Maremma. La fantasia viaggia a mille nella sua vita alimentata sempre al meglio: viaggi per il mondo per piacere e per lavoro, ore dedicate alla scrittura e alla lettura di un buon libro sempre in compagnia dell'inseparabile musica. Il tutto senza tralasciare il suo primo amore: l'arte. È una scultrice, e pur sapendo che non è possibile mangiare con la sola arte, non smette mai di sognare a occhi aperti divertendosi a scrivere senza remore. Riuscire a realizzare qualcosa con le proprie mani le dona una sensazione impagabile, qualsiasi cosa sia...una scultura, una foto, una frase, un libro o anche un semplice dolce! Ha iniziato a scrivere il suo primo libro nel '98, che per anni l ha seguita fra traslochi e cambi di vita arricchendosi delle sue personali esperienze. La scorsa estate preso il coraggio a quattro mani, si è tuffata in un nuova avventura: finire il suo libro e pubblicarlo, con la divertente richiesta di suo marito di mantenerlo quando diventerà famosa Ma quanto mi ama? In attesa di questo grande evento, cerca di portare a termine il 2 romanzo, mentre gioca con nuove esperienze letterarie sul web racconti interattivi su THe incipit e cosa ancora più divertente in compagnia di colleghi stimolanti partecipa a meravigliose sessioni d' improvvisazione letteraria a più mani.

6 Non siamo mai tanto lontani dai nostri desideri, come quando c'immaginiamo di possedere la cosa desiderata Johann Wolfgang Goethe Le affinità elettive, 1809

7 Questa è la storia del nobile Espero e della giovane Asteria. Si conobbero proprio in questo giorno, incontro predetto dal destino fin dai tempi remoti. Un vento caldo riposava sulla riva del Torrente Blu, mentre correndo a piedi nudi, arrivò Asteria. Le sue gioiose risa echeggiavano nella valle destando gli animali dalle loro tane. Dolcemente stregava tutto quello che guardava, lasciando il profumo della vita, la sua presenza ricordava la primavera, la delicatezza dell'innocenza, il calore del desiderio. Le sue semplici vesti di lino erano sempre ricamate di fiori in modo che i colori, esaltassero il blu dei suoi occhi. Portava i lunghi capelli biondi legati con una treccia che fermava sulla testa come se fosse una corona, spesso adornata di nastri colorati. Chi la guardava restava un po' perplesso di quella dolce fanciulla, che viveva con una vecchia zia al margine del villaggio nella piccola baita colorata. «Lo sai che non dovresti andare al Torrente Blu, è vietato. Il Nobile Signore non vuole, alla fine ti scoprirà e saranno guai!» Il monito della zia rimbombava nelle sue orecchie, ma la voglia di tuffarsi in quelle limpide acque era più forte di lei, mentre si obbligava sempre a restare in quella piccola e isolata insenatura in modo che nessuno la potesse vedere. Dopo tutto non faceva niente di male ed era un peccato non godere di quella natura incontaminata, anche se il suo desiderio più grande era poter fare il bagno nello stagno a valle sotto quella meravigliosa cascata di cui nessuno mai approfittava. Asteria s incamminava per i sentieri contorti, raccogliendo tutto quello che poteva esserle utile, bacche per le marmellate, erbe mediche, legna per il fuoco, giunchi o morbidi rami per fare delle ceste, e pietre per la sua collezione. Pur percorrendo quelle terre tutti i giorni fin da quando era piccola, restava sempre perplessa dalla differenza delle due proprietà. Passava dalla luce e la natura rigogliosa della proprietà della zia, al buio e opprimente intrigo di arbusti delle terre del Nobile Signore, per poi perdersi nell'incantevole panorama delle rive del Torrente Blu che tanto la affascinava. Nelle terre del Nobile Signore riscontrava tutta la dualità del padrone. Isolato, tenebroso, duro e inflessibile ma, al contempo giusto con i suoi inferiori e sempre disponibile ad aiutare chi ne avesse

8 necessità, povero o ricco che fosse. Con la morte del padre il vecchio padrone Ominous, Espero tornato dalla Guerra dei Tre Mondi aveva restituito dignità a tutto il villaggio, che non mancava mai di essere rispettoso nei suoi confronti. Asteria non l'aveva mai conosciuto ma, era certa che lui seguisse ogni suo passo perché percepiva la sua presenza, il suo corpo sentiva il suo sguardo carico di desiderio. «Oh, custode dei miei sogni fa che i nostri corpi s incontrino... per un solo attimo, per una vita, per sempre.» Soffiando nel vento i magici semi del piccolo dente di leone, espresse il suo solito desiderio. I piccoli semi volteggiarono intorno a lei in un turbine di vento. Con un urlo lancinante, la quiete si squarciò come se un lampo avesse saettato in cielo. «Aiuto!» Le grida di Asteria si fecero disperate mentre sprofondava in un vortice che sembra la volesse risucchiare dentro di se. Con le mani cercava di aggrapparsi a qualsiasi sporgenza possibile, ma la polvere alzata le rendeva impossibile vedere e le riempiva la bocca di un sapore amaro e terribile uguale al gelo che la stava avvolgendo. Dopo attimi interminabili sentì un forte dolore ai polsi, come se una frusta e una morsa rovente la stessero imprigionando. Con tutto il fiato che le rimaneva in corpo, urlò dimenandosi per liberarsi. «Ferma, non muoverti!» Quell'ordine cupo e roco la spaventò ancora di più facendola tremare. L'ultima cosa che riuscì a sentire prima che il buio le offuscasse la mente, fu un ringhio selvaggio. «No! Non lasciarmi!» Poi tutto divenne nero. Espero guardava la ragazza che giaceva tra le sue braccia, priva di sensi. Non fosse stato per il fievole respiro caldo che usciva da quelle livide labbra, avrebbe potuto pensare di non essere arrivato in tempo. Piccola stella! Se non avesse dato retta al suo istinto che gli diceva di seguirla. Se quando l'aveva vista dalle pendici della collina, si fosse solo allontanato per mettere a tacere quello straziante bisogno di averla di farla sua, in quel momento lei poteva essere perduta per sempre. Tenendola ben salda a se, con timore s immerse nelle tiepide acque dello stagno a valle del Torrente Blu per poterla liberare dalla grigia polvere che le ricopriva il corpo. La veste bagnata tornava limpida lasciando intravedere un corpo fatto per il desiderio, per l'amore. La treccia sciolta dalla furia del vortice, lasciava che i lunghi capelli gli si avvolgessero intorno al braccio come fili di seta dorata. Stretta da un abbraccio potente, Asteria riuscì ad aprire gli occhi, quando il sole che filtrava dalle fronde degli alberi rifletté sui capelli corvini dell'uomo che le stava parlando con voce roca.

9 «Piccola stella, torna da me!» «Oh, mio Nobile Signore, mi avete salvata mettendo in pericolo la vostra preziosa vita. Vi sono debitrice.» La voce di Asteria era sporca di terrore per il pericolo scampato e per quello che poteva essere il volere del Nobile. «Piccola Stella, tu sai chi sono e sai che non potrei chiederti mai pegno, perché sei tu ad avermi salvato dal buio della mia sorte.» «Sì, io vi conosco mio Nobile Signore, era nel nostro destino incontrarci. La mia vita è legata alla vostra. Io sono la vostra stella, signore della sera.». Quando i loro sguardi si accarezzarono, sapevano già che quello che li legava era perduto. Anche se il desiderio di rimanere uniti per la vita era immenso, il loro destino era segnato. «Piccola Stella, sei tutto quello che sono nella mia vita ma, dovrò perderti.». Le labbra di Espero sfiorarono dolcemente quelle di Asteria. Lei non poteva credere che l'uomo da sempre sognato le fosse davanti sussurrando dolci parole, mentre con labbra roventi le asciugava tutte le lacrime di gioia che solcavano il suo viso. «Mio Nobile Signore tenetemi con voi, tra le vostre forti braccia. Voi possedete la magia, dovete crearne una dove il nostro amore possa essere libero. Fosse solo per un attimo, anche se durasse il tempo di un battito d'ali o del soffio di un sospiro,io saprò di averlo vissuto, di avervi amato, di essere vostra fino e oltre la mia morte. Voi siete la magia.» Le parole uscirono dalla bocca di Asteria come un aroma d'amore. «Piccola Stella, vorrei non averti mai avuto, per non doverti ferire. Tutto quello che posso darti oltre al mio cuore, sarà il mio corpo. Per te, per noi creerò un mondo segreto, dove poter essere un unica cosa.». Espero trattene il respiro per assaporare a fondo il profumo di Asteria fino ad imprimerselo nella mente. «Finirà!» si dissero «Finirà quando il nostro piccolo mondo segreto, non avrà più difese e altri occhi vedranno il nostro amore. Finirà, e del nostro amore resterà solo un desiderio indissolubile come quello del giorno che insegue la notte. Finirà!» Le parole non dette con la voce, fecero eco nelle loro menti, mentre sotto il calore del nero mantello che li proteggeva, Espero creò la magia. Intorno a loro, da una bufera di vento e pioggia si sprigionarono bagliori di fuoco, che avvolgendoli in una nuvola impalpabile, li trasportò in un mondo parallelo a quella realtà. La nebbia carica di mistero avvolse i loro corpi, facendo scudo a quell amore cosicché nessuno potesse penetrare nella loro intesa. Il tempo diventò loro amico fermando il suo scorrere.

10 Il desiderio dei loro corpi uniti, fu calore puro. Protetta dal possente corpo virile di Espero, Asteria si sentì sicura e colma d'amore. Lei assorbì ogni singolo insegnamento di Espero: la magia delle parole, la capacità di creare un essere dal nulla, il riuscire a lasciarsi dietro tutto quello che fosse senza fantasia. Una sola cosa, Asteria, non riuscì a donargli: la sua sottomissione. Mai, mai avrebbe potuto dargli più di quello che lui era disposto a darle. «Mio Nobile Signore, grazie a te ho domato il vento, ho fatto scaturire l'acqua da rocce riarse e ho acceso bagliori di fuoco dal nulla. Sarà mio compito raccontare di regni perduti, di musiche celestiali, canterò di corpi intrecciati tra le nuvole di cieli incantati, canterò fino alla notte dei tempi perché nei sogni di tutti rimanga il ricordo dell'amore... l'amore crudele che ha diviso una Piccola Stella dal buio della notte. Ma adesso sono stanca di questo rincorrere il tuo vero io, tu sei vicino e al contempo così lontano. Non so il tuo nome ma so che sei fantasia. Ora mi chiedi l'anima ma, sai che non posso donartela senza perdermi nelle ceneri dei miei sentimenti. Solo con te sono riuscita a liberare l'altro mondo che è in me, diventando donna senza perdere la mia fanciullezza.» Le parole di Asteria erano dure ancore più dolorose perché dette mentre Espero era dentro di lei, mentre la amava. Lui non poteva che udire ogni singola affermazione con il dolore nel petto, perché sentiva Asteria diventare forte e saggia, sapeva che il loro tempo stava per finire. «Piccola Stella, di più non posso darti né il mio nome né la mia anima, ma solo il mio corpo. Io sono il tuo Signore, ma sappi che quando il vento ti abbraccerà sarà come se lo facessi io. Quando mi sentirò solo, cercherò la luna perché so che lì ti troverò. Quando il sole ti sfiorerà, saprai che le tue labbra ti staranno cercano. Quando non vedremo più la luna, il sole e il vento, non temere io sarò accanto a te, per rivivere il nostro amore in qualsiasi vita tu voglia. Noi ci amiamo, ci rincorriamo dalla notte dei tempi, e resteremo uniti per sempre, perché siamo fatti l'uno dell'altra.» Espero avrebbe combattuto per altri mille secoli nella Guerra dei Tre Mondi, se solo questo gli avesse dato più tempo con lei. Il loro destino si avverò come predetto. Tutto finì, lo scorrere del tempo prese il suo ritmo regolare. Quello che sembrava il tempo infinito di una vita intera con il susseguirsi di giorni e stagioni, si rivelò solo un attimo fugace.

11 Lo stridere della civetta penetrò nel loro mondo segreto rompendo quell'incantesimo. Le grida che salivano dal bosco fecero disperdere la nebbia, lasciando solo i bagliori del fuoco che li attorniava. Intimorita dal fuoco, che si era elevato fino al cielo dopo la strana tempesta di polvere grigia scaturita da un fulmine, la gente del villaggio accorse alle rive del Torrente Blu. Tutti videro Espero e Asteria uniti dal più profondo e appassionato bacio a cui avessero mai potuto assistere. «Nobile Espero non lasciatevi corrompere da quegli occhi, tali fattezze ricordano un angelo ma, sono solo la dimora della tentazione. Ella non è degna della vostra considerazione.». La voce del vecchio del villaggio li riportò alla realtà in un doloroso attimo. «No! Anziano del villaggio, voi non siete degno di rivolgervi a questo essere meraviglioso, in codesto modo.». Il ringhio profondo di Espero fece indietreggiare tutto il popolo, mentre lui celava il nudo corpo di Asteria con il suo, per proteggerla da sguardi indiscreti. «Mia Asteria ora non sei più una bambina, ti sei condannata a divenire donna! Perché non hai voluto seguire il consiglio della tua anziana zia, e stare lontana da queste acque tentatrici?» Le parole della zia rotte dal pianto, ferirono Asteria più violentemente di una lama rovente. Tra il vocio del popolo, Espero e Asteria si sciolsero dal loro caldo abbraccio cercando sostegno e certezze nei loro occhi. Non riuscirono a esprimersi con le parole il dolore di quella perdita ma, seppero che niente di quello che avevano fatto, detto, realizzato, era stato un errore. Il loro destino era di creare una vita dal nulla, con la forza dell'amore e del desiderio. Nei tempi a venire tutti gli esseri viventi, poterono conoscere la triste storia dell'amore senza fine di quegli amanti, solo guardando le fattezze celestiali del piccolo Dandelion.

12 Dandelion. Copyright 2013 Laboratorio di Scrittura Creativa Febbraio Marzo 2013 Viareggio

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese Canti per i funerali Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese SYMBOLUM 77 (84) 1. Tu sei la mia vita, altro io non ho Tu sei la mia strada, la mia verità Nella tua parola io camminerò

Dettagli

La spiaggia di fiori

La spiaggia di fiori 37 La spiaggia di fiori U na nuova alba stava nascendo e qualcosa di nuovo anche in me. Remai per un po in direzione di quella luce all orizzonte, fino a che l oceano di acqua iniziò pian piano a ritirarsi

Dettagli

Logopedia in musica e. canzoni

Logopedia in musica e. canzoni Logopedia in musica e canzoni Un Lavoro di Gruppo, Giugno 2013 INTRODUZIONE Siamo un gruppo di persone, chi ricoverato in Degenza e chi in Day Hospital, del Presidio Ausiliatrice-don Gnocchi di Torino

Dettagli

Chiara e Findarfin SMS ROMANTICI. per tutte le occasioni. Simonelli electronic Book

Chiara e Findarfin SMS ROMANTICI. per tutte le occasioni. Simonelli electronic Book Chiara e Findarfin SMS ROMANTICI per tutte le occasioni SeBook Simonelli electronic Book Tre pensieri prima dei sogni: il primo per i tuoi occhi dolci, il secondo per il tuo viso delicato, il terzo per

Dettagli

Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia

Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia I COLORI Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia I colori sono tanti almeno cento: marrone come il legno, bianco come la nebbia, rosso come il sangue,

Dettagli

La nostra distanza. www.michelefranceschini.net

La nostra distanza. www.michelefranceschini.net 1. LA vita 2. IL VIAGGIO 3. LA FORZA DELLA VITA 4. GIORGIA 5. DIARIO 6. GIOVANE AMORE 7. RESTO SOLO 8. UNA STORIA SENZA TE 9. LA NOSTRA DISTANZA 10. TE NE VAI La nostra distanza Scritto e ideato da Michele

Dettagli

Favola e disegni di Maria Maddalena Covassi

Favola e disegni di Maria Maddalena Covassi Favola e disegni di Maria Maddalena Covassi La grande quercia del bosco era molto vecchia. Nella corteccia del tronco e dei rami, i solchi lasciati dal tempo erano profondi. Non sapeva ancora quanto le

Dettagli

Painting by Miranda Gray

Painting by Miranda Gray Guarire le antenate Painting by Miranda Gray Questa è una meditazione facoltativa da fare specificamente dopo la benedizione del grembo del 19 ottobre. Se quel giorno avete le mestruazioni questa meditazione

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Fondo Europeo per l Integrazione di Cittadini di Paesi Terzi

Fondo Europeo per l Integrazione di Cittadini di Paesi Terzi Progetto cofinanziato da UNIONE EUROPEA Fondo Europeo per l Integrazione di Cittadini di Paesi Terzi LABORATORI PER L APPRENDIMENTO DELLA LINGUA ITAIANA E INTEGRAZIONE SOCIALE PER RAGAZZI STRANIERI (PROG.

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Gaia. Il viaggio continua

Gaia. Il viaggio continua Gaia Il viaggio continua Laura Virgini GAIA Il viaggio continua Romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Laura Virgini Tutti i diritti riservati A Te che Hai reso possibile l impossibile. A Te

Dettagli

FLEPY E L ACQUA. Testo e idea: Wilfried Vandaele Illustrazioni: Tini Bauters Traduzione: Stefania Calicchia

FLEPY E L ACQUA. Testo e idea: Wilfried Vandaele Illustrazioni: Tini Bauters Traduzione: Stefania Calicchia FLEPY E L ACQUA Testo e idea: Wilfried Vandaele Illustrazioni: Tini Bauters Traduzione: Stefania Calicchia A G E N Z I A P E R L A P R O T E Z I O N E D E L L A M B I E N T E E P E R I S E R V I Z I T

Dettagli

C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite

C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite C era una volta un album di foto scolorite. Un vecchio album di nome Sansone. Sansone era stato acquistato nel 1973 in un mercatino di Parigi da una certa signora Loudville.

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

«Vado e tornerò da voi.»

«Vado e tornerò da voi.» sito internet: www.chiesasanbenedetto.it e-mail: info@chiesasanbenedetto.it 5 maggio 2013 Liturgia delle ore della Seconda Settimana Sesta Domenica di Pasqua/c Giornata di sensibilizzazione per l 8xmille

Dettagli

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi SOGNO intro: FA#4/7 9 SI4 (4v.) SI4 DO#-7 Son bagni d emozioni quando tu FA# sei vicino sei accanto SI4 DO#-7 quando soltanto penso che tu puoi FA# FA#7/4 FA# SI trasformarmi la vita. 7+ SI4 E vestirti

Dettagli

La vita di Madre Teresa Gabrieli

La vita di Madre Teresa Gabrieli La vita di Madre Teresa Gabrieli 2 Centro Studi Suore delle Poverelle Testo di Romina Guercio 2007 La vita di Madre Teresa Gabrieli Note per l animatrice Teresa Gabrieli è nata a Bergamo il 13 settembre

Dettagli

Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi.

Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi. Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi. Una sera, dopo aver messo a letto mio figlio, stanca dopo una giornata molto impegnata, ho deciso di andare a letto presto, ma non riuscivo ad addormentarmi,

Dettagli

Giulia Loscocco. Hao Zhaou

Giulia Loscocco. Hao Zhaou Giulia Loscocco dolce e morbida è piccina piccina e ha il cappello rosso. È sempre triste e certe volte felice. è fatta per essere abitata. La cosa che mi piace di più è il materasso della mia camera.

Dettagli

I. B 3. Ti lodo Signore, perché mi hai fatto come un prodigio (salmo 139) FELICI DEL TUO ARRIVO con te lodiamo il Signore

I. B 3. Ti lodo Signore, perché mi hai fatto come un prodigio (salmo 139) FELICI DEL TUO ARRIVO con te lodiamo il Signore I. B 3 Ti lodo Signore, perché mi hai fatto come un prodigio (salmo 139) FELICI DEL TUO ARRIVO con te lodiamo il Signore 1 2 Preghiera per un bimbo appena nato Signore, ci hai dato la gioia di un figlio:

Dettagli

PER MANO NEL MONDO DI OZ

PER MANO NEL MONDO DI OZ PER MANO NEL MONDO DI OZ BALLO INIZIALE base 1 NARRATORE: C era una volta una bambina di nome _SARA : Mirella! NARRATORE: No...la bambina si chiamava _CHIARA : Maria Pia! NARRATORE: No, si chiamava TUTTI:

Dettagli

Il Principe Mezzanotte. Scheda di approfondimento. Materiale didattico di approfondimento per insegnanti e operatori

Il Principe Mezzanotte. Scheda di approfondimento. Materiale didattico di approfondimento per insegnanti e operatori Il Principe Mezzanotte Scheda di approfondimento Materiale didattico di approfondimento per insegnanti e operatori La Compagnia Teatropersona ha deciso di creare queste schede per dare l opportunità alle

Dettagli

L amore è un granello di sabbia

L amore è un granello di sabbia L amore è un granello di sabbia Erika Zappoli L AMORE È UN GRANELLO DI SABBIA romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Erika Zappoli Tutti i diritti riservati A Serena e Samuel con la sola vostra

Dettagli

Vento e batticuore. Prof. Silvia Facchetti. Il vento ispira poesie e pensieri

Vento e batticuore. Prof. Silvia Facchetti. Il vento ispira poesie e pensieri Vento e batticuore In primavera mi comporto da pantera prendo la corriera e torno a casa la sera Entro in un bar, apro la porta e mi vedo arrivare una cameriera con la gonna corta! Dalla finestra sento

Dettagli

Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è

Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è I fogli bianchi Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è frutto di immaginazione e non ha nessuna

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè...

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Clémence e Laura Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Se fossi un paio di scarpe sarei i tuoi lacci Se fossi il tuo piede sarei il tuo mignolo Se fossi la tua gola sarei la tua glottide Se fossi

Dettagli

Carissimi amici. Bellissima Primavera a voi! N 2 Gennaio-Marzo 2012

Carissimi amici. Bellissima Primavera a voi! N 2 Gennaio-Marzo 2012 Newsletter Essena N 2 Gennaio-Marzo 2012 Carissimi amici Bellissima Primavera a voi! Siamo molto felici di ritrovarvi in occasione di questa nuova stagione che sta per fiorire fra qualche tempo e che abbiamo

Dettagli

Briciola e la pulce: recensioni V B scuola Quasimodo

Briciola e la pulce: recensioni V B scuola Quasimodo Briciola e la pulce: recensioni V B scuola Quasimodo Apro gli occhi e mi accorgo si essere sdraiata su un letto. [ ] La prima cosa che mi viene in mente di chiedere è come mi chiamo e quanti anni ho. È

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

Il Potere delle Affermazioni

Il Potere delle Affermazioni Louise L. Hay Il Potere delle Affermazioni Ebook Traduzione: Katia Prando Copertina e Impaginazione: Matteo Venturi 2 È così bello essere qui. Sono venuta in Italia, a Roma, tante volte, ma ogni volta

Dettagli

PADRE MAESTRO E AMICO

PADRE MAESTRO E AMICO PADRE MAESTRO E AMICO Padre, di molte genti padre, il nostro grido ascolta: è il canto della vita. Quella perenne giovinezza che tu portavi in cuore, perché non doni a noi? Padre, maestro ed amico noi

Dettagli

ANNA PEIRETTI BRUNO FERRERO SINDONE BAMBINI RACCONTATA. Disegni di César

ANNA PEIRETTI BRUNO FERRERO SINDONE BAMBINI RACCONTATA. Disegni di César BRUNO FERRERO ANNA PEIRETTI La SINDONE RACCONTATA ai BAMBINI Disegni di César INSERTO REDAZIONALE DE L ORA DI RELIGIONE L OGGETTO più MISTERIOSO del MONDO G «uarda, è qui! C è scritto MUSEO!», grida Paolo.

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

Le scarpe nuove di Kathryn Jackson e Richard Scarry

Le scarpe nuove di Kathryn Jackson e Richard Scarry I NONNI Obiettivo: riconoscere il sentimento che ci lega ai nonni. Attività: ascolto e comprensione di racconti, conversazioni guidate. Le scarpe nuove di Kathryn Jackson e Richard Scarry Quando Roberto

Dettagli

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER Idea Una ragazza è innamorata della sua istruttrice, ma è spaventata da questo sentimento, non avendo mai provato nulla per una

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

Evangelici.net Kids Corner. Abramo

Evangelici.net Kids Corner. Abramo Evangelici.net Kids Corner Abramo Abramo lascia la sua casa! Questa storia biblica è stata preparata per te con tanto amore da un gruppo di sei volontari di Internet. Paolo mise le sue costruzioni nella

Dettagli

john boyne il bambino con il pigiama a righe

john boyne il bambino con il pigiama a righe john boyne il bambino con il pigiama a righe 3 Proprietà letteraria riservata 2006 by John Boyne 2007 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-07962-4 Titolo originale dell opera: The Boy in the Striped

Dettagli

LOCUZIONI AL MONDO. Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World

LOCUZIONI AL MONDO. Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World LOCUZIONI AL MONDO Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World 2 Sommario 1. La decisione della SS. Trinità al tuo

Dettagli

Senza tanti perchè, bevo caffè e annaffio le piante

Senza tanti perchè, bevo caffè e annaffio le piante Senza tanti perchè, bevo caffè e annaffio le piante Francesco Chiarini SENZA TANTI PERCHÈ, BEVO CAFFÈ E ANNAFFIO LE PIANTE poesie www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Francesco Chiarini Tutti i diritti

Dettagli

Alcune attività che abbiamo fatto

Alcune attività che abbiamo fatto Alcune attività che abbiamo fatto Il castello di Re Ottone e Mago Prospero Maschere e quadri del carnevale a castello Le regole di Re Ottone a scuola e nel bosco 1 3 4 2 Inventiamo una storia ambientata

Dettagli

BASILICA PAPALE DI SAN PIETRO

BASILICA PAPALE DI SAN PIETRO BASILICA PAPALE DI SAN PIETRO 20 ANNIVERSARIO EVANGELIUM VITAE 25 MARZO 2015... 1) Oggi ricordiamo il Sì di Maria alla vita, quella vita che prodigiosamente sbocciò nel suo grembo immacolato. Mentre ricordiamo

Dettagli

Maria Ponticello MA VIE

Maria Ponticello MA VIE Ma vie Maria Ponticello MA VIE racconti odierni www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Maria Ponticello Tutti i diritti riservati Dedicato a Romano Battaglia, che con i suoi libri ha intrattenuto la

Dettagli

DAL SEME ALLA PIANTA

DAL SEME ALLA PIANTA SCHEDA N 3 DAL SEME ALLA PIANTA Un altra esperienza di semina in classe potrà essere effettuata a piccoli gruppi. Ogni gruppo sarà responsabile della crescita di alcuni semi, diversi o uguali. Es. 1 gruppo:

Dettagli

su di me sul filo d erba che ora lo vedo è prostrato sul ciglio della strada ed il verde di quel filo d erba si mescola con la polvere che ora non è

su di me sul filo d erba che ora lo vedo è prostrato sul ciglio della strada ed il verde di quel filo d erba si mescola con la polvere che ora non è malinconianuda sono qui nuda appesa al chiodo della mia malinconia di questa mia grande malinconia che è qui presente incolmabile immensa e mi tiene prigioniera il capo reclinato i capelli sciolti e biondi

Dettagli

LUPI DIETRO GLI ALBERI

LUPI DIETRO GLI ALBERI dai 7 anni LUPI DIETRO GLI ALBERI Roberta Grazzani Illustrazioni di Franca Trabacchi Serie Azzurra n 133 Pagine: 176 Codice: 978-88-566-2952-1 Anno di pubblicazione: 2014 L Autrice Scrittrice milanese

Dettagli

Umberto Fiori Nove poesie

Umberto Fiori Nove poesie Umberto Fiori Nove poesie APPARIZIONE Alte sopra la tangenziale, chiare, due case con in mezzo un capannone. E questa l apparizione, ma non c è niente da annunciare. Eppure solo a vederli là fermi, diritti

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Mirella Bolondi, Terra di silenzi

Mirella Bolondi, Terra di silenzi C'è sempre una prima volta a cura di CHIARA BERTAZZONI Mirella Bolondi, Terra di silenzi di CHIARA BERTAZZONI Quando la diversità diventa una ricchezza Con l'appuntamento di questo mese nel nostro salotto

Dettagli

La redazione giornalistica di Oggimedia ha l'incredibile onore e sorpresa di poter intervistare Anna Frank.

La redazione giornalistica di Oggimedia ha l'incredibile onore e sorpresa di poter intervistare Anna Frank. Anna Frank era una ragazza ebrea-tedesca, oggi divenuto simbolo dell'olocausto, ovvero dello sterminio degli Ebrei per mano della Germania nazista e dai suoi alleati ai tempi della seconda guerra mondiale.

Dettagli

Il GPS di Dio Schema riassuntivo del messaggio e domande per i Piccoli Gruppi

Il GPS di Dio Schema riassuntivo del messaggio e domande per i Piccoli Gruppi Il GPS di Dio Schema riassuntivo del messaggio e domande per i Piccoli Gruppi Matteo 5:6 Beati quelli che sono affamati e assetati di giustizia, perché saranno saziati. Giovanni 10:27 Le mie pecore ascoltano

Dettagli

Water Music di Amélie Nothomb

Water Music di Amélie Nothomb Racconto inedito in Italia Water Music un omaggio da Amélie Nothomb per la community di GoodBook.it E con grande onore che proponiamo questo racconto, inedito per il pubblico italiano e come omaggio al

Dettagli

PROGETTO MUSICA e TEATRO. La storia del Natale

PROGETTO MUSICA e TEATRO. La storia del Natale PROGETTO MUSICA e TEATRO La storia del Natale Il Progetto Musica e Teatro per l anno scolastico 2014/2015 è nato dalla decisione di tutti gli insegnanti del plesso di voler proseguire nel potenziamento

Dettagli

ELOGIO DI DONNA. Ha un fiore nel petto profumo nelle mani un petalo caduto nel sinuoso disegno d un ombelico allettante

ELOGIO DI DONNA. Ha un fiore nel petto profumo nelle mani un petalo caduto nel sinuoso disegno d un ombelico allettante ELOGIO DI DONNA Ha un fiore nel petto profumo nelle mani un petalo caduto nel sinuoso disegno d un ombelico allettante Una realtà inusitata un progetto di sogno in quel vago chiarore che sorprende quando

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Accoglienza: storie La storia del piccolo Arco Baleno

Accoglienza: storie La storia del piccolo Arco Baleno Accoglienza: storie La storia del piccolo Arco Baleno Il piccolo Arco Baleno viveva tutto solo sopra una nuvola. La sua nuvoletta aveva tutte le comodità: un letto con una grande coperta colorata, tantissimi

Dettagli

L Amore immortale : da Shakespeare ai giorni nostri. Il sogno di Romeo e Giulietta.

L Amore immortale : da Shakespeare ai giorni nostri. Il sogno di Romeo e Giulietta. Alcune studentesse delle classi seconde ad indirizzo MODA, frequentanti l Istituto Einaudi Scarpa di Montebelluna (sede SCARPA) hanno deciso di partecipare al concorso nazionale Piazza dei Mestieri (sezione

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

MORENDO. Camminando con triste fatica su terra bruna, dormendo svegli su letti di legno, è come quando morendo si sta. (Giacomo C.

MORENDO. Camminando con triste fatica su terra bruna, dormendo svegli su letti di legno, è come quando morendo si sta. (Giacomo C. Scuola primaria E. Fermi di Bogliasco anno scolastico 2014/2015 1 MORENDO Camminando con triste fatica su terra bruna, dormendo svegli su letti di legno, è come quando morendo si sta. (Giacomo C.) 2 IL

Dettagli

PORCHIPINO. Periodo attuazione: ottobre/dicembre 2007

PORCHIPINO. Periodo attuazione: ottobre/dicembre 2007 PORCHIPINO Temi: L incontro, lo stare e il partire. La narrazione della storia di Porchipino, un piccolo riccio rimasto solo nel bosco, introduce i bambini al tema dell incontro, dell accoglienza del diverso

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

Canzoni di Carnevale

Canzoni di Carnevale Canzoni di Carnevale CORIANDOLI Testo e Musica di Pietro Diambrini Prendi un foglio di carta, prendilo colorato, prendi le forbicine col bordo arrotondato, taglia, taglia, taglia, taglia, e tanti coriandoli

Dettagli

L AZIONE DI DIFFUSIONE

L AZIONE DI DIFFUSIONE L AZIONE DI DIFFUSIONE 28 Messaggio, 4 marzo 1951 La volontà del Figlio Vedo una luce intensa e odo: Eccomi di nuovo. Attraverso la luce vedo la Signora. Dice: Guarda bene e ascolta quello che ho da dirti.

Dettagli

UNA GRANDE EMOZIONE TANTE POESIE

UNA GRANDE EMOZIONE TANTE POESIE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE A.COSTA Scuola dell infanzia G.B.Guarini Scuole primarie A.Costa G.B.Guarini A.Manzoni Scuola secondaria di 1 grado M.M.Boiardo Sezione Ospedaliera Sede: Via Previati, 31 44121

Dettagli

<< La mia vita si consuma nel dolore; dammi forza secondo la tua Parola.>>

<< La mia vita si consuma nel dolore; dammi forza secondo la tua Parola.>> Salmo 119:28 > Cari fratelli e care sorelle in Cristo, Il grido di sofferenza del Salmista giunge fino a noi! Il grido di sofferenza

Dettagli

28 FEBBRAIO B. ANTONIA DA FIRENZE, Clarissa Festa

28 FEBBRAIO B. ANTONIA DA FIRENZE, Clarissa Festa 28 FEBBRAIO B. ANTONIA DA FIRENZE, Clarissa Festa Nata a Firenze nel 1401, fu sposa in età giovanissima e madre di un figlio divenuto successivamente anch esso frate e santo: il beato Giovanni Battista.

Dettagli

Le scuole dell infanzia del 1 Circolo di ABBIATEGRASSO

Le scuole dell infanzia del 1 Circolo di ABBIATEGRASSO Le scuole dell infanzia del 1 Circolo di ABBIATEGRASSO Scuola dell infanzia di v.le Papa Giovanni XXIII Scuola dell infanzia di Ozzero Scuola dell infanzia di Morimondo propongono ampliamento del progetto

Dettagli

FUNNEL POETICO - Un regalo stupendo ad una persona speciale Vortice di Mini ebook di Poesia

FUNNEL POETICO - Un regalo stupendo ad una persona speciale Vortice di Mini ebook di Poesia FUNNEL POETICO - Un regalo stupendo ad una persona speciale Vortice di Mini ebook di Poesia Sauropoesie.com Sauro Pappi Tutti i diritti di questo mini ebook sono riservati a Sauro Pappi Ma sei libero di

Dettagli

!" # uaderni: quelli ben curati e ordinati, quelli mai aperti e mai studiati, quelli dimenticati sotto al banco.

! # uaderni: quelli ben curati e ordinati, quelli mai aperti e mai studiati, quelli dimenticati sotto al banco. !( $% Così, è già passato un altro anno L ultima campanella sta ormai per suonare e in archivio si preparano ad andare mesi densi di avvenimenti e di esperienze Impossibile ripercorrere in pochi istanti

Dettagli

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci CAPITOLO 1 La donna della mia vita Oggi a un matrimonio ho conosciuto una donna fantastica, speciale. Vive a Palermo, ma appena se ne sente la cadenza, adora gli animali, cani e cavalli soprattutto, ma

Dettagli

Australia. Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano

Australia. Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano Australia Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano Ogni riferimento a fatti realmente accaduti o luoghi e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Antonino Santamaria

Dettagli

I miti e le leggende inventati dai bambini. A tutti i bambini piace inventare storie...

I miti e le leggende inventati dai bambini. A tutti i bambini piace inventare storie... I miti e le leggende inventati dai bambini A tutti i bambini piace inventare storie... Con i miei bambini della classe terza ho voluto stimolare il lavoro di gruppo facendo loro scrivere un mito o una

Dettagli

I RICORDI CHE MI PERMISERO DI FANTASTICARE

I RICORDI CHE MI PERMISERO DI FANTASTICARE 6 CAPITOLO I RICORDI CHE MI PERMISERO DI FANTASTICARE Quando sento narrare la mia infanzia mi sembra di ascoltare un racconto di fantasia con un personaggio, che poi sarei io, al centro di tante attenzioni

Dettagli

Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana

Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana Via Aurelia, 796-00165 Roma - Italia www.caritasitaliana.it Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana PRIMA SETTIMANA di Avvento

Dettagli

C eraunavoltaunpaiodicalzini

C eraunavoltaunpaiodicalzini C eraunavoltaunpaiodicalzini C era una volta un paio di calzini. Marta e Paolo erano i nomi di questi due calzini. Si erano conosciuti, innamorati e litigati per anni. Ora abitavano in via Cassetto n.

Dettagli

ANNIVERSARIO IN ARRIVO?

ANNIVERSARIO IN ARRIVO? ANNIVERSARIO IN ARRIVO? Scopri chi può aiutarti a sorprenderla! 1 CON QUESTA GUIDA SCOPRIRAI: > Perché festeggiare un anniversario di nozze > Quali sono le coppie più felici > I momenti che ricorderai

Dettagli

Mariantò cronaca di una vita!

Mariantò cronaca di una vita! Mariantò cronaca di una vita! Maria Antonietta Di Falco MARIANTÒ CRONACA DI UNA VITA! www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Maria Antonietta Di Falco Tutti i diritti riservati Dedicato alla mia meravigliosa

Dettagli

2013 Editrice ZONA È VIETATA ogni riproduzione e condivisione totale o parziale di questo file senza formale autorizzazione dell editore.

2013 Editrice ZONA È VIETATA ogni riproduzione e condivisione totale o parziale di questo file senza formale autorizzazione dell editore. 2013 Editrice ZONA È VIETATA ogni riproduzione e condivisione totale o parziale di questo file senza formale autorizzazione dell editore. Non farmi morire di Nicoletta Betti ISBN 978-88 6438-360-6 Collana

Dettagli

www.scuolaitalianatehran.com

www.scuolaitalianatehran.com щ1 SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHRAN Corso Settembre - Dicembre 2006 ESAME FINALE LIVELLO 2 щ Nome: Cognome: Numero tessera: щ1 щ2 Leggi il testo e completa il riassunto (15 punti) Italiani in

Dettagli

Apparizione della Madonna (non c è data)

Apparizione della Madonna (non c è data) Apparizione della Madonna (non c è data) Si tratta di un messaggio preoccupante. Le tenebre di Satana stanno oscurando il mondo e la Chiesa. C è un riferimento a quanto la Madonna disse a Fatima. L Italia

Dettagli

7 x 10 cm CHIUSO 7 x 10 cm APERTO FORMATI

7 x 10 cm CHIUSO 7 x 10 cm APERTO FORMATI Ricordami Sempre 7 x 10 cm CHIUSO 7 x 10 cm APERTO FORMATI FORMATI 9 x 13 cm APERTO 9 x 13 cm CHIUSO FORMATI FORMATI 10 x 15 cm APERTO FORMATI 10 x 15 cm CHIUSO ARTE 001_AR 002_AR 003_AR ARTE 004_AR ARTE

Dettagli

- 1 reference coded [0,86% Coverage]

<Documents\bo_min_9_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,86% Coverage] - 1 reference coded [0,86% Coverage] Reference 1-0,86% Coverage E le altre funzioni, le fotografie, o, non so le altre cose che può offrire il cellulare sono cose che

Dettagli

COLLANA VITAE. A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono

COLLANA VITAE. A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono COLLANA VITAE A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono Serena Milano HO SCELTO DI GUARIRE Un viaggio dal Cancro alla Rinascita attraverso le chiavi della Metamedicina, della Psicologia,

Dettagli

Tutti i diritti letterari di quest opera sono di esclusiva proprietà dell autore

Tutti i diritti letterari di quest opera sono di esclusiva proprietà dell autore 13 Maggio Tutti i diritti letterari di quest opera sono di esclusiva proprietà dell autore Raffaella Nassisi 13 MAGGIO Romanzo Milano,Giugno 2011 Settembre 2011 Per te, Alberto Prefazione 13 Maggio è

Dettagli

LAURA, IN CINA TRA KUNG FU E CANTI TRADIZIONALI (Come un estate in 中 国 ha cambiato la mia vita)

LAURA, IN CINA TRA KUNG FU E CANTI TRADIZIONALI (Come un estate in 中 国 ha cambiato la mia vita) LAURA, IN CINA TRA KUNG FU E CANTI TRADIZIONALI (Come un estate in 中 国 ha cambiato la mia vita) Credevo di essere pronta a questa esperienza. Credevo di essere pronta a passare un intero mese dall altra

Dettagli

Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online. chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili

Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online. chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili COME PARTIRE Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online Questo report si pone l obiettivo di dare una concreta speranza a chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili

Dettagli

Questa storia parla di tre esploratori del popolo Taooiy, mandati avanti per trovare un posto adatto in cui vivere. All inizio del nostro viaggio noi

Questa storia parla di tre esploratori del popolo Taooiy, mandati avanti per trovare un posto adatto in cui vivere. All inizio del nostro viaggio noi Il popolo Taooiy Questa storia parla di tre esploratori del popolo Taooiy, mandati avanti per trovare un posto adatto in cui vivere. All inizio del nostro viaggio noi esploratori abbiamo perlustrato la

Dettagli

Giornata internazionale della Donna

Giornata internazionale della Donna Giornata internazionale della Donna ( venerdì 8 marzo 2013 ) «Tutto ciò che si fa alla Natura, si fa alle donne, e tutto ciò che si fa alla donne, si fa alla Natura. La donna e la Natura sono un tutt uno.»

Dettagli

Consolatevi con me voi tutti che mi eravate tanto cari. Io lascio un mondo di dolori per un Regno di Pace. Nel Trigesimo

Consolatevi con me voi tutti che mi eravate tanto cari. Io lascio un mondo di dolori per un Regno di Pace. Nel Trigesimo Non piangete la mia assenza: sono beato in Dio e prego per voi. Io vi amerò dal Cielo come vi ho amati sulla terra. Consolatevi con me voi tutti che mi eravate tanto cari. Io lascio un mondo di dolori

Dettagli

La Perla di grande valore di Alessandro Iovino

La Perla di grande valore di Alessandro Iovino La seguente raccolta di poesie religiose inedite La Perla di grande valore di Alessandro Iovino è risultata Terza classificata al Terzo Concorso Internazionale di Libri "Il Saggio" (sezione poesia inedita)

Dettagli

Perché non ho provato

Perché non ho provato Elena Colella Perché non ho provato Sin dai primi giorni, l arrivo di Esther mise sottosopra l intero quartiere. Esther, 30 anni circa. Jeans aderenti e stivali neri in pelle. Maglie scure aderenti. Carnagione

Dettagli

12 maggio 2013 Liturgia delle ore della Terza Settimana. 47a Giornata mondiale per le comunicazioni sociali

12 maggio 2013 Liturgia delle ore della Terza Settimana. 47a Giornata mondiale per le comunicazioni sociali sito internet: www.chiesasanbenedetto.it e-mail: info@chiesasanbenedetto.it 12 maggio 2013 Liturgia delle ore della Terza Settimana Ascensione del Signore / c 47a Giornata mondiale per le comunicazioni

Dettagli

Dalla prima lettera di san Paolo apostolo ai Corìnzi Fratelli, il calice della benedizione che noi benediciamo, non è forse

Dalla prima lettera di san Paolo apostolo ai Corìnzi Fratelli, il calice della benedizione che noi benediciamo, non è forse Dt 8, 2-3. 14-16 Dal libro del Deuteronòmio Mosè parlò al popolo dicendo: «Ricòrdati di tutto il cammino che il Signore, tuo Dio, ti ha fatto percorrere in questi quarant'anni nel deserto, per umiliarti

Dettagli

GIROTONDO DI PAROLE Edizioni

GIROTONDO DI PAROLE Edizioni GIROTONDO DI PAROLE Edizioni Associazione Culturale Lecce,. Preg.ma/o Dirigente dell Istituto Scolastico e p.c. alla/al Responsabile dei Progetti Buongiorno, mi chiamo Alessandra Toma e con la mia Associazione

Dettagli

Pugni Sebastiano. Xi Xi Lin

Pugni Sebastiano. Xi Xi Lin Pugni Sebastiano La stanza dei fantasmi Questa è una stanza dei fantasmi, persone che entrano e non si vede più il loro corpo trasparente, ma diventano sentimenti, belli e brutti. Di persone che hanno

Dettagli

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 CLAUDIO BELOTTI LA VITA COME TU LA VUOI La belotti1.indd vita come tu 2 la vuoi_testo intero.indd 3 23/05/11 10/06/11 14.02 15:35 la vita come tu la vuoi Proprietà Letteraria

Dettagli

18 FEBBRAIO SANTA GELTRUDE COMENSOLI. Vergine. Fondatrice delle suore Sacramentine di Bergamo ANTIFONA D INGRESSO

18 FEBBRAIO SANTA GELTRUDE COMENSOLI. Vergine. Fondatrice delle suore Sacramentine di Bergamo ANTIFONA D INGRESSO 18 FEBBRAIO SANTA GELTRUDE COMENSOLI Vergine Fondatrice delle suore Sacramentine di Bergamo La spiritualità della Santa, centrata in Gesù presente nell Eucaristia, e la sua santità di vita, sono forte

Dettagli