Ad uso esclusivo dei Dealer autorizzati

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ad uso esclusivo dei Dealer autorizzati"

Transcript

1 Ed. Giugno 2012 Credito Findomestic per le Imprese: Ad uso esclusivo dei Dealer autorizzati

2 A chi è rivolto? Ditte Individuali e liberi professionisti Società di persone ed equiparate (SNC, SAS ) Società di capitali ed equiparate (SPA, SRL ) Quali vantaggi ci sono per le Imprese? L operazione di credito al consumo per le imprese comporta vantaggi fiscali. Gli interessi infatti possono essere scaricati attraverso la richiesta della fatturazione. Sono fatturabili gli interessi delle rate non ancora scadute. Per gli interessi delle rate già scadute, verrà fornita relativa certificazione.

3 Quali sono le caratteristiche di base per accedere al credito? Attività dell impresa da almeno DUE anni. Aver prodotto utili. Ogni pratica si riferisce ad un SINGOLO bene (es. un PC) laddove il cliente richiede fatturazione di interessi separata. Rimborso rate solo tramite prelievo su c/c bancario intestato all impresa. Il tipo di finanziamento deve essere esclusivamente di credito classico, privo di proroga. Nel caso in cui il firmatario del contratto sia cittadino non italiano, oltre a quanto precedentemente indicato si richiede residenza in Italia da almeno 3 anni; scadenza del permesso di soggiorno che copra l intera durata del contratto del finanziamento.

4 Qual è la documentazione necessaria?

5 Come sottoscrivere un Contratto di Finanziamento Imprese? E di tipo telematico (possibile solo inserimento per via telematica) Deve essere firmato da coloro i quali, tra gli esponenti della società richiedente, hanno i poteri di straordinaria amministrazione. In caso di poteri con firma congiunta sarà indispensabile che sia firmato da tutti i soggetti e che questi siano identificati Quali sono le caratteristiche del finanziamento alle Imprese? Sono finanziabili beni connessi all attività dell impresa come da tabella sotto riportata; Durata: come da tabella sotto riportata. Non è necessario il versamento dell acconto;

6 Quali attività sono richieste al punto vendita? Compilazione del contratto telematico Accertamento dell apposizione delle firme degli aventi diritto. Raccolta della documentazione necessaria. Spedizione per fax delle copie del contratto e della documentazione completa al Centro Findomestic di competenza. Consegna degli originali a Findomestic. Per la fatturazione degli interessi, in caso di operazione di non gratuito è necessario, per legge, raccogliere una dichiarazione in tal senso dal contraente. L operatore del Punto Vendita ne spedirà copia per fax contestualmente alla documentazione richiesta. L originale della richiesta dovrà essere allegato al contratto.

Guida operativa per la compilazione dell Atto d Impegno e per la richiesta di erogazione a titolo di anticipazione

Guida operativa per la compilazione dell Atto d Impegno e per la richiesta di erogazione a titolo di anticipazione Promozione dell efficienza energetica e della produzione di energie rinnovabili (in attuazione della DGR n. 611/2008) Guida operativa per la compilazione dell Atto d Impegno e per la richiesta di erogazione

Dettagli

1 di 5 16/02/2015 15.06

1 di 5 16/02/2015 15.06 1 di 5 16/02/2015 15.06 HOME LA GAZZETTA UFFICIALE GUIDA ALL'USO F.A.Q. INSERZIONI ABBONAMENTI VENDITA lunedì 16 febbraio 2015 Modalità e Tariffe per la Pubblicazione delle Inserzioni in Gazzetta Ufficiale

Dettagli

Fatturazione elettronica con WebCare

Fatturazione elettronica con WebCare Fatturazione Elettronica con WebCare 1 Adempimenti per la F.E. Emissione della fattura in formato elettronico, tramite produzione di un file «XML» nel formato previsto dalle specifiche tecniche indicate

Dettagli

L anno nel mese di il giorno.in Milano Via Vivaio, 1 TRA

L anno nel mese di il giorno.in Milano Via Vivaio, 1 TRA SCHEMA DI CONVENZIONE TIPO PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI AI DIPENDENTI DELLA CITTA' METROPOLITANA DI MILANO CON ESTINZIONE MEDIANTE L ISTITUTO DELLA DELEGAZIONE DI PAGAMENTO L anno nel mese di il giorno.in

Dettagli

OSSERVATORIO GIURIDICO AREA FORMAZIONE E DIDATTICA

OSSERVATORIO GIURIDICO AREA FORMAZIONE E DIDATTICA OSSERVATORIO GIURIDICO AREA FORMAZIONE E DIDATTICA ESERCITAZIONI PROVE SCRITTE ESAME AVVOCATO Sessione DICEMBRE 2015 A cura dell OSSERVATORIO GIURIDICO LA PREVIDENZA in collaborazione con l Avv. Valter

Dettagli

Altro. nato/a il / / a prov. di. residente a prov. di. c.a.p., in via/piazza n. codice fiscale partita IVA

Altro. nato/a il / / a prov. di. residente a prov. di. c.a.p., in via/piazza n. codice fiscale partita IVA via Don Maraglio, 4 46100 Mantova tel. 0376 401 476 fax 376 401 726 autotrasporto@provincia.mantova.it www.provincia.mantova.it PEC :provinciadimantova@legalmail.it Settore Sistemi Produttivi Intermodalità

Dettagli

GUIDA AI PRESTITI PERSONALI DI UNICREDIT CONSUMER FINANCING

GUIDA AI PRESTITI PERSONALI DI UNICREDIT CONSUMER FINANCING GUIDA AI PRESTITI PERSONALI DI UNICREDIT CONSUMER FINANCING MARZO 2008 PROCESSO PER OTTENERE UN ESITO IMMEDIATO : (1) FIRMA MODULO DI ISTRUTTORIA PRELIMINARE (2) INSERIMENTO PRATICA NEL WEB DEALER (3)

Dettagli

FINLOMBARDA S.P.A. AVVISO PUBBLICO PER LA PARTECIPAZIONE ALL OPERAZIONE CREDITO IN- CASSA B2B DA PARTE DEGLI INTERMEDIARI

FINLOMBARDA S.P.A. AVVISO PUBBLICO PER LA PARTECIPAZIONE ALL OPERAZIONE CREDITO IN- CASSA B2B DA PARTE DEGLI INTERMEDIARI FINLOMBARDA S.P.A. AVVISO PUBBLICO PER LA PARTECIPAZIONE ALL OPERAZIONE CREDITO IN- CASSA B2B DA PARTE DEGLI INTERMEDIARI INDICE 1. FINALITÀ DELL INIZIATIVA 2. DEFINIZIONI 3. DESCRIZIONE DELL OPERAZIONE

Dettagli

Circolare 29. del 12 dicembre 2014. Altre novità del DLgs. 21.11.2014 n. 175 in materia di accertamento, riscossione e contenzioso INDICE

Circolare 29. del 12 dicembre 2014. Altre novità del DLgs. 21.11.2014 n. 175 in materia di accertamento, riscossione e contenzioso INDICE Circolare 29 del 12 dicembre 2014 Altre novità del DLgs. 21.11.2014 n. 175 in materia di accertamento, riscossione e contenzioso INDICE 1 Premessa... 3 2 Operazioni straordinarie delle società di persone

Dettagli

Master Universitario di I livello (X edizione- I sessione)

Master Universitario di I livello (X edizione- I sessione) Master Universitario di I livello (X edizione- I sessione) in GESTIONE DEL COORDINAMENTO NELLE PROFESSIONI SANITARIE Anno Accademico 015/016 Presso l Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma

Dettagli

Ingresso di cittadini extracomunitari ai fini di ricerca scientifica per periodi superiori ai tre mesi

Ingresso di cittadini extracomunitari ai fini di ricerca scientifica per periodi superiori ai tre mesi Ingresso di cittadini extracomunitari ai fini di ricerca scientifica per periodi superiori ai tre mesi Redatto dall Ufficio Ricerca Scientifica e Relazioni Internazionali (aggiornato al 29/02/2012) (art.27

Dettagli

Proposta contrattuale di fornitura servizi

Proposta contrattuale di fornitura servizi Proposta contrattuale di fornitura servizi TRA: CITIMAP Società Consortile a responsabilità limitata con domicilio legale in Località Vignazza, 15 Fraz. Gariga - 29027 PODENZANO PC, rappresentata da STEFANINI

Dettagli

Da un minimo di > 0,00 Da un minimo di > 200.000,00 Da un minimo di > 700.000,00

Da un minimo di > 0,00 Da un minimo di > 200.000,00 Da un minimo di > 700.000,00 Artigiancassa chirografario INVESTIMENTI Prodotto di finanziamento a tasso fisso o variabile destinato alla realizzazione di investimenti avnti come scopo la costruzione di laboratori, acquisto macchinari,

Dettagli

DIPARTIMENTO DI FILOSOFIA

DIPARTIMENTO DI FILOSOFIA DIPARTIMENTO DI FILOSOFIA Istituzione del corso È istituito presso l'università degli Studi di Firenze, Facoltà di Lettere e Filosofia per l'anno accademico 2012/2013, il Master di II livello in Filosofia

Dettagli

OBBLIGHI DELLE CASE PREPONENTI

OBBLIGHI DELLE CASE PREPONENTI OBBLIGHI DELLE CASE PREPONENTI Quando si dà mandato ad un agente o ad un rappresentante di commercio, (che deve essere iscritto all albo professionale agenti per poter svolgere detta attività), la casa

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. MUTUO FINALIZZATO ASSISTITO DA GARANZIA FIDEIUSSORIA (Contratto Capitale 5) Aggiornamento del 1 aprile 2007

FOGLIO INFORMATIVO. MUTUO FINALIZZATO ASSISTITO DA GARANZIA FIDEIUSSORIA (Contratto Capitale 5) Aggiornamento del 1 aprile 2007 FOGLIO INFORMATIVO Mod.01/07 MUTUO FINALIZZATO ASSISTITO DA GARANZIA FIDEIUSSORIA (Contratto Capitale 5) Aggiornamento del 1 aprile 2007 Sezione 1 - Informazioni sull Intermediario finanziario Denominazione

Dettagli

Si evidenzia che il contributo di maternità 2014 è stato fissato in 23,50 e deve essere pagato, a norma di regolamento, entro la scadenza del saldo.

Si evidenzia che il contributo di maternità 2014 è stato fissato in 23,50 e deve essere pagato, a norma di regolamento, entro la scadenza del saldo. FONDAZIONE E.N.P.A.I.A. ENTE NAZIONALE DI PREVIDENZA PER GLI ADDETTI E PER GLI IMPIEGATI IN AGRICOLTURA Divisione Attività di Istituto Gestione Separata Agrotecnici Circolare 2/2015 Roma, 22 giugno 2015

Dettagli

Mietkauf- Acquisto tramite noleggio

Mietkauf- Acquisto tramite noleggio Mietkauf- Acquisto tramite noleggio Faq importanti Cos è il Mietkauf? - Il Mietkauf è un metodo di acquisto di un veicolo nuovo che ha come scopo quello di far ottenere al cliente maggior sconto, maggiore

Dettagli

MODELLI 730 ISPEZIONI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE NOTE OPERATIVE

MODELLI 730 ISPEZIONI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE NOTE OPERATIVE MODELLI 730 ISPEZIONI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE NOTE OPERATIVE La nostra attività, come a tutti voi noto, è soggetta vigilanza da parte del Ministero dell Economia e delle Finanze. Questa attività si

Dettagli

CIRCOLARE 730/2015 N. 2 DI GIUGNO 2015 - SOFTWARE FISCALI CAF 2015. 1. Richiesta documentazione 730 Live Scan;

CIRCOLARE 730/2015 N. 2 DI GIUGNO 2015 - SOFTWARE FISCALI CAF 2015. 1. Richiesta documentazione 730 Live Scan; Drcnetwork srl - Coordinamento Regionale CAF Via Imperia, 43 20142 Milano Telefono 02/84892710 Fax 02/335173151 e-mail info@drcnetwork.it sito: www.drcnetwork.com CIRCOLARE 730/2015 N. 2 DI GIUGNO 2015

Dettagli

LINEE GUIDA e ISTRUZIONI TECNICHE

LINEE GUIDA e ISTRUZIONI TECNICHE Legge regionale 22 aprile 2002, n. 12, art. 53 bis, c. 1 Contributi alle imprese artigiane per investimenti in ricerca, sviluppo, trasferimento tecnologico e innovazione LINEE GUIDA e ISTRUZIONI TECNICHE

Dettagli

LEGGE 662/1996 FONDO DI GARANZIA PER LE PMI

LEGGE 662/1996 FONDO DI GARANZIA PER LE PMI LEGGE 662/1996 FONDO DI GARANZIA PER LE PMI DOMANDE E RISPOSTE Edizione aprile 2012 1 1. FINANZIAMENTI A BREVE 1.1. Domanda: la disciplina sui finanziamenti a breve sembrerebbe regolare soltanto la fattispecie

Dettagli

SERVIZI DI SOSTEGNO ECONOMICO

SERVIZI DI SOSTEGNO ECONOMICO 9 SERVIZI DI SOSTEGNO ECONOMICO Assegno di maternità 9 È un contributo economico per affrontare le spese legate alla nascita ed ai primi mesi di vita del neonato. Può essere richiesto per nascite, adozioni

Dettagli

Si prega di compilare, sottoscrivere ed inviare via mail al seguenti indirizzo: info@exportiamo.it corredato da un Curriculum Vitae.

Si prega di compilare, sottoscrivere ed inviare via mail al seguenti indirizzo: info@exportiamo.it corredato da un Curriculum Vitae. Modulo iscrizione Si prega di compilare, sottoscrivere ed inviare via mail al seguenti indirizzo: info@exportiamo.it corredato da un Curriculum Vitae. Corso Corso in Export Management Roma 23/24/25 Giugno

Dettagli

Il Rettore. Decreto n. 112592 (1009) Anno 2015

Il Rettore. Decreto n. 112592 (1009) Anno 2015 Il Rettore Decreto n. 112592 (1009) Anno 2015 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270 Modifiche al regolamento recante norme concernenti l'autonomia didattica degli atenei, approvato

Dettagli

FAQ AVVISO IMPORTANTE

FAQ AVVISO IMPORTANTE INTERPORTO CENTRO ITALIA ORTE S.p.A. OGGETTO: Procedura competitiva ad evidenza pubblica da svolgersi tramite procedura aperta, ai sensi degli artt. 53 comma 2 lett. a) e 55 del D.Lgs. n. 163 del 2006,

Dettagli

Dossier Impresa - FACSIMILE DI COMPILAZIONE Cosa comunicare alla banca

Dossier Impresa - FACSIMILE DI COMPILAZIONE Cosa comunicare alla banca Dossier Impresa - FACSIMILE DI COMPILAZIONE Cosa comunicare alla banca Obiettivo: raccogliere tutte le informazioni utili per una corretta identificazione del soggetto richiedente AZIENDA L esatta attività

Dettagli

L UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA presenta la I edizione del Master di II livello in PSICOLOGIA DELLO SPORT

L UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA presenta la I edizione del Master di II livello in PSICOLOGIA DELLO SPORT Prot. n 184 del 30/07/2015 D.R. n 98 del 30/07/2015 L UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA presenta la I edizione del Master di II livello in PSICOLOGIA DELLO SPORT Con il patrocinio di Associazione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SCIENZE GASTRONOMICHE. DISPOSIZIONI PER IL PAGAMENTO DELLA RETTA UNIVERSITARIA Anno Accademico 2011/2012

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SCIENZE GASTRONOMICHE. DISPOSIZIONI PER IL PAGAMENTO DELLA RETTA UNIVERSITARIA Anno Accademico 2011/2012 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SCIENZE GASTRONOMICHE DISPOSIZIONI PER IL PAGAMENTO DELLA RETTA UNIVERSITARIA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE L immatricolazione è subordinata al versamento della quota annuale della

Dettagli

POR FESR 2007-2013 AZIONE 1.2.4 INGEGNERIA FINANZIARIA PRESTITI RIMBORSABILI

POR FESR 2007-2013 AZIONE 1.2.4 INGEGNERIA FINANZIARIA PRESTITI RIMBORSABILI POR FESR 2007-2013 AZIONE 1.2.4 INGEGNERIA FINANZIARIA PRESTITI RIMBORSABILI 1. FINALITA E INTERVENTI AGEVOLABILI L intervento intende favorire il progresso e lo sviluppo dei processi di innovazione e

Dettagli

CHECK LIST ATTIVITÀ DI ISTRUTTORIA RETE

CHECK LIST ATTIVITÀ DI ISTRUTTORIA RETE MUTUO/PRATICA N : / / INTESTAZIONE CHECK LIST ATTIVITÀ DI ISTRUTTORIA RETE SEZIONE 1 - COMPLETEZZA E CONFORMITÀ DELLA DOCUMENTAZIONE VERIFICA PRESENZA DOCUMENTI PER RICHIEDENTI, COOBBLIGATI E GARANTI DA

Dettagli

NEWSLETTER N. 1 DEL 14 GENNAIO 2013

NEWSLETTER N. 1 DEL 14 GENNAIO 2013 NEWSLETTER N. 1 DEL 14 GENNAIO 2013 Ai Sig.ri Clienti Loro Sedi 1. BREVI DELLA SETTIMANA Ben ritrovati! Vediamo insieme le principali novità fiscali di questa settimana. Sono stati pubblicati nei Supplementi

Dettagli

Modulo di richiesta attivazione del servizio K.I.T. Keep In Touch

Modulo di richiesta attivazione del servizio K.I.T. Keep In Touch Modulo di richiesta attivazione del servizio K.I.T. Keep In Touch Gentile Cliente, la ringraziamo per aver preferito il servizio di web conference collaborativo K.I.T. Keep In Touch. Grazie al nostro servizio

Dettagli

TITOLO II ACCESSO AI FONDI PER LA MOBILITA

TITOLO II ACCESSO AI FONDI PER LA MOBILITA REGOLAMENTO D ATENEO PER LA STIPULA DEGLI ACCORDI INTERNAZIONALI E L ACCESSO AI FONDI PER LA MOBILITA Art. 1 Oggetto 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di stipula degli accordi internazionali

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER GLI INCENTIVI ALLE IMPRESE IL DIRETTORE GENERALE Visto il decreto del Ministro dello sviluppo economico 29 luglio 2013, pubblicato nella Gazzetta

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE Dott. Carlo Nicora

IL DIRETTORE GENERALE Dott. Carlo Nicora DELIBERAZIONE N. 1786/2014 ADOTTATA IN DATA 13/11/2014 OGGETTO: Convenzione con l azienda ospedaliera di Padova per l esecuzione di indagini molecolari in campo ematologico. IL DIRETTORE GENERALE Assistito

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE. Mutuo Chirografario per il Credito al Consumo, finalizzato. VIA LIBERA acquisto beni per disabilità

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE. Mutuo Chirografario per il Credito al Consumo, finalizzato. VIA LIBERA acquisto beni per disabilità 1. Identità e contatti della Banca Finanziatore Indirizzo BCC DI ROMA VIA SARDEGNA, 129 00187 - ROMA (RM) Telefono 06/5286 1 Email info@roma.bcc.it Fax 06/52863305 Sito web www.bccroma.it 2. Caratteristiche

Dettagli

Operazione a premi PROMOZIONE GRAN MUTUO GREEN REGOLAMENTO

Operazione a premi PROMOZIONE GRAN MUTUO GREEN REGOLAMENTO Operazione a premi PROMOZIONE GRAN MUTUO GREEN REGOLAMENTO PROMOTORI EDISON ENERGIA S.p.A., con sede legale in Milano (MI) - Foro Buonaparte, 31- Codice Fiscale e Partita IVA: 08526440154 (di seguito Edison

Dettagli

Il Rettore. Decreto n. 64795 (737) Anno 2014

Il Rettore. Decreto n. 64795 (737) Anno 2014 Pubblicato sull'albo Ufficiale (n. 4917) dal 26 agosto 2014 al 23 ottobre 2014 Il Rettore Decreto n. 64795 (737) Anno 2014 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270 Modifiche al regolamento

Dettagli

GUIDA ALLE VISURE NOMINATIVE

GUIDA ALLE VISURE NOMINATIVE Ufficio Provinciale di Pesaro (P.R.A.) via S. Francesco d Assisi, 44 tel. 0721 6889 - fax 0721 688922 www.up.aci.it/pesaro/ e-mail: urppesarourbino@aci.it Orari di sportello: dal lunedì al venerdì dalle

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE. Mutuo Chirografario per il Credito al Consumo finalizzato. VIA LIBERA abbattimento barriere

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE. Mutuo Chirografario per il Credito al Consumo finalizzato. VIA LIBERA abbattimento barriere 1. Identità e contatti della Banca Finanziatore Indirizzo BCC DI ROMA VIA SARDEGNA, 129 00187 - ROMA (RM) Telefono 06/5286 1 Email info@roma.bcc.it Fax 06/52863305 Sito web www.bccroma.it 2. Caratteristiche

Dettagli

La terza linea consente l erogazione, sul

La terza linea consente l erogazione, sul Approfondimenti CartaEnpap: la terza linea 18 La terza linea consente l erogazione, sul conto corrente associato a CartaEnpap, di una somma utilizzabile per qualsiasi esigenza e/o soddisfare una necessità

Dettagli

Il Rettore. Decreto n. 110926 (1001) Anno 2015

Il Rettore. Decreto n. 110926 (1001) Anno 2015 Pubblicato sull'albo Ufficiale (n. 5285) dal 1 settembre 2015 al 27 novembre 2015 Il Rettore Decreto n. 110926 (1001) Anno 2015 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270 Modifiche al regolamento

Dettagli

SCHEMA DI DOMANDA (Allegato1)

SCHEMA DI DOMANDA (Allegato1) CONTRIBUTI PER L ACQUISTO DI MACCHINARI, MEZZI E ATTREZZATURE TESTO DEL REGOLAMENTO(in vigore dal 1 ottobre 2001) SCHEMA DI DOMANDA (Allegato1) SCHEMA DELLA RELAZIONE SUGLI INVESTIMENTI EFFETTUATI (Allegato2)

Dettagli

- REGOLAMENTO DI CONCESSIONE IN USO DELLA SALA CONFERENZE DELL ORDINE- Revisione n. 1. Allegato alla DELIBERA N. 520 del 24.10.2006. Art.

- REGOLAMENTO DI CONCESSIONE IN USO DELLA SALA CONFERENZE DELL ORDINE- Revisione n. 1. Allegato alla DELIBERA N. 520 del 24.10.2006. Art. - REGOLAMENTO DI CONCESSIONE IN USO DELLA SALA CONFERENZE DELL ORDINE- Revisione n. 1 Allegato alla DELIBERA N. 520 del 24.10.2006 Art. 1 La Sala Conferenze dell Ordine dei Medici chirurghi e Odontoiatri

Dettagli

RISOLUZIONE N.55/E QUESITO

RISOLUZIONE N.55/E QUESITO RISOLUZIONE N.55/E Roma, 7 giugno 2012 Direzione Centrale Normativa OGGETTO: Interpello ai sensi dell articolo 11 della legge n. 212 del 2000 Agevolazione del 36% - Incompletezza dei dati del bonifico

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO ED UTILIZZO RECARD BUSINESS

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO ED UTILIZZO RECARD BUSINESS CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO ED UTILIZZO RECARD BUSINESS Art. 1 - PREMESSE 1.1. Le presenti condizioni generali regolano esclusivamente l acquisto e l utilizzo di uno strumento a spendibilità limitata,

Dettagli

ELENCO DELLA DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE ALLA RICHIESTA DI FINANZIAMENTO.

ELENCO DELLA DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE ALLA RICHIESTA DI FINANZIAMENTO. ELENCO DELLA DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE ALLA RICHIESTA DI FINANZIAMENTO. FOTOCOPIA DEL DOCUMENTO DI RICONOSCIMENTO IN CORSO DI VALIDITA E DEL CODICE FISCALE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE E DEI SOCI DELLA SOCIETA.

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DEFINIZIONE AGEVOLATA DELL IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI (I.C.I.) PER LE AREE FABBRICABILI

REGOLAMENTO PER LA DEFINIZIONE AGEVOLATA DELL IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI (I.C.I.) PER LE AREE FABBRICABILI REGOLAMENTO PER LA DEFINIZIONE AGEVOLATA DELL IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI (I.C.I.) PER LE AREE FABBRICABILI Art. 1 Oggetto 1. Il presente regolamento, adottato in applicazione delle disposizioni dell

Dettagli

PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 AGOSTO AL 15 SETTEMBRE 2015

PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 AGOSTO AL 15 SETTEMBRE 2015 Principali scadenze PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 AGOSTO AL 15 SETTEMBRE 2015 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 16 al 15 settembre 2015, con il commento dei termini di prossima scadenza.

Dettagli

Contratto di registrazione di un nome a dominio con estensione ".ch"

Contratto di registrazione di un nome a dominio con estensione .ch Contratto di registrazione di un nome a dominio con estensione ".ch" Entrata in vigore: 14 febbraio 2013 (versione 4) 1 DEFINIZIONI 2 2 CONCLUSIONE E PARTI INTEGRANTI DEL CONTRATTO DI REGISTRAZIONE DI

Dettagli

BANDO MICROCREDITO F.A.Q.

BANDO MICROCREDITO F.A.Q. BANDO MICROCREDITO Fondo finalizzato alla promozione e al sostegno di progetti di creazione d impresa realizzati da giovani, donne e soggetti svantaggiati LR 4/2011 art. 7 F.A.Q. INDICE 1. Modalità di

Dettagli

LA TRASPARENZA FA BENE A TUTTI

LA TRASPARENZA FA BENE A TUTTI LA TRASPARENZA FA BENE A TUTTI Come cambiano le norme e quali sono gli impatti sull operatività legata al rapporto con il cliente BROCHURE INFORMATIVA PER GLI ESERCIZI COMMERCIALI CONVENZIONATI, AGENTI

Dettagli

Ristrutturazione edilizia e risparmio energetico: le famose detrazione del 36% e del 55% Molti contribuenti hanno già conosciuto e utilizzato le

Ristrutturazione edilizia e risparmio energetico: le famose detrazione del 36% e del 55% Molti contribuenti hanno già conosciuto e utilizzato le Ristrutturazione edilizia e risparmio energetico: le famose detrazione del 36% e del 55% Molti contribuenti hanno già conosciuto e utilizzato le detrazioni relative alle spese su manutenzioni e ristrutturazioni

Dettagli

PR. SCADENZA ADEMPIMENTO NOTE COMMISSIONE PROCEDURE ADEMPIMENTI FISCALI INIZIALI DEL CURATORE

PR. SCADENZA ADEMPIMENTO NOTE COMMISSIONE PROCEDURE ADEMPIMENTI FISCALI INIZIALI DEL CURATORE ADEMPIMENTI FISCALI INIZIALI DEL CURATORE 1 Entro 30 gg. dalla Comunicare all Agenzia delle Entrate la dichiarazione di fallimento sentenza di con modello di variazione dati (art. 35 Dpr 633/72). fallimento

Dettagli

FONDO DI GARANZIA PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

FONDO DI GARANZIA PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE FONDO DI GARANZIA PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Oggetto e finalità Favorire l accesso alle fonti finanziarie delle piccole e medie imprese mediante la concessione di una garanzia pubblica. Riferimenti

Dettagli

Formazione 2015 Comm. Informatica OAT

Formazione 2015 Comm. Informatica OAT Formazione 2015 Comm. Informatica OAT 1. l ABC del Processo Telematico e dei servizi telematici attivi a Torino; 2. Processo telematico: gli strumenti necessari (PEC e firma digitale) e le notificazioni

Dettagli

Contributi alle imprese - Termine di presentazione della domanda on line per fruire degli incentivi Inail per la sicurezza sul lavoro.

Contributi alle imprese - Termine di presentazione della domanda on line per fruire degli incentivi Inail per la sicurezza sul lavoro. Sperando di farle cosa gradita, Le inviamo lo scadenzario di marzo 2012. Cordialmente. Lo Studio ADEMPIMENTI MESE DI MARZO 2012 Giovedì 1 marzo DOCUMENTI FISCALI Archiviazione informatica - Termine di

Dettagli

CONVENZIONE CONFESERCENTI/BNL SCHEDE PRODOTTO E CONDIZIONI

CONVENZIONE CONFESERCENTI/BNL SCHEDE PRODOTTO E CONDIZIONI CONVENZIONE CONFESERCENTI/BNL SCHEDE PRODOTTO E CONDIZIONI Si riportano di seguito le schede prodotto con le relative condizioni economiche dedicate a tutte le Aziende associate a Confesercenti con fatturato

Dettagli

Il Rettore. Decreto n. 116893 (1041) Anno 2015

Il Rettore. Decreto n. 116893 (1041) Anno 2015 Il Rettore Decreto n. 116893 (1041) Anno 2015 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270 Modifiche al regolamento recante norme concernenti l'autonomia didattica degli atenei, approvato

Dettagli

PRESTITO FINALIZZATO

PRESTITO FINALIZZATO Aggiornato al 01 APRILE 2011 Pag. 1/ 5 Foglio Informativo Aggiornamento n. 6 PRESTITO FINALIZZATO INFORMAZIONI SULL INTERMEDIARIO Consum.it S.p.A. Sede Legale ed operativa: Via Vittorio Emanuele, 10 50041

Dettagli

AGM di Luca Taormina Ditta Individuale. Carta di qualità

AGM di Luca Taormina Ditta Individuale. Carta di qualità AGM di Luca Taormina Ditta Individuale Carta di qualità Servizi a valore aggiunto offerti al pubblico: Posta prioritaria tracciata con ora e data di consegna certa Pick-up (prelievo presso la sede del

Dettagli

02/05/2014. Data CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE. Attesto che la presente determinazione è conforme al suo originale.

02/05/2014. Data CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE. Attesto che la presente determinazione è conforme al suo originale. COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Finanziario AUTOLIQUIDAZIONE PREMIO INAIL 2013/2014 Nr. Progr 13 Data: Proposta 02/05/2014 Copertura Finanziaria

Dettagli

Il Rettore. Decreto n. 111233 (1004) Anno 2015

Il Rettore. Decreto n. 111233 (1004) Anno 2015 Pubblicato sull'albo Ufficiale (n. 5305) dal 1 settembre 2015 al 22 gennaio 2016 Il Rettore Decreto n. 111233 (1004) Anno 2015 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270 Modifiche al regolamento

Dettagli

Esempio di Fattura Professionista (Architetto) Fattura

Esempio di Fattura Professionista (Architetto) Fattura Esempio di Fattura Professionista (Architetto) Fattura intestazione arch./ing. Nome Cognome indirizzo:... codice fiscale:... partita IVA:... destinatario spett.le Azienda... indirizzo:... partita IVA:...

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLA CARTA DI CREDITO. Art. 5 - Pagamenti di spese sostenute dal personale: inviato in missione.

REGOLAMENTO PER L USO DELLA CARTA DI CREDITO. Art. 5 - Pagamenti di spese sostenute dal personale: inviato in missione. REGOLAMENTO PER L USO DELLA CARTA DI CREDITO INDICE: Art. l - Oggetto del regolamento Art. 2 -Tipologie di spese Art. 3 - Acquisto di beni e servizi Art. 4 - Iscrizione a corsi di formazione, seminari

Dettagli

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione 1)- PER UN VEICOLO ESPORTATO ALL'ESTERO E SUCCESSIVAMENTE REISCRITTO IN ITALIA DALLO STESSO INTESTATARIO QUALE IPT PAGA?: A - L'IPT si paga in misura proporzionale B - Non si paga IPT C - L'IPT si paga

Dettagli

Circolare n. 15. Rimborsi Iva dei soggetti nazionali e non nazionali (artt. 38, 38-bis, 38-bis1, 38-bis2 e 38-ter del D.P.R. n.

Circolare n. 15. Rimborsi Iva dei soggetti nazionali e non nazionali (artt. 38, 38-bis, 38-bis1, 38-bis2 e 38-ter del D.P.R. n. Circolare n. 15 Rimborsi Iva dei soggetti nazionali e non nazionali (artt. 38, 38-bis, 38-bis1, 38-bis2 e 38-ter del D.P.R. n. 633/1972) Indice 1 Premessa... 2 2 I rimborsi Iva trimestrali per i soggetti

Dettagli

Di seguito vengono elencati i passi logici che verranno affrontati dalla procedura Comunicazione Unica:

Di seguito vengono elencati i passi logici che verranno affrontati dalla procedura Comunicazione Unica: Fino ad oggi le imprese ed i loro intermediari evadevano gli obblighi riguardanti il Registro delle Imprese, l Agenzia delle Entrate, l INAIL e l INPS con procedure diverse per ogni Ente e, soprattutto,

Dettagli

Dichiarazione 730 per i dipendenti senza sostituto Saverio Cinieri - Dottore commercialista e pubblicista

Dichiarazione 730 per i dipendenti senza sostituto Saverio Cinieri - Dottore commercialista e pubblicista Dichiarazione 730 per i dipendenti senza sostituto Saverio Cinieri - Dottore commercialista e pubblicista ADEMPIMENTO " FISCO Il Mod. 730/2014 può essere utilizzato anche se non si ha un sostituto d imposta

Dettagli

Serie FI0820. Condizioni praticate dal 01/09/2015

Serie FI0820. Condizioni praticate dal 01/09/2015 Foglio Informativo del Servizio/Prodotto SERVIZIO ANTICIPI SU FATTURE DOCUMENTI COMMERCIALI ITALIA con la garanzia del Fondo Di Garanzia per le PMI (legge 662/96 art. 2, comma 100, lettera a ) INFORMAZIONI

Dettagli

5. PROCEDURE. PEC innovazione-ricerca@cert.regione.piemonte.it

5. PROCEDURE. PEC innovazione-ricerca@cert.regione.piemonte.it 5. PROCEDURE Le gestione del bando, che comprende le attività di ricezione e istruttoria delle domande, concessione e revoca delle agevolazioni, controllo degli interventi realizzati, è affidata alla Direzione

Dettagli

PayPal & Go La Linea di credito online al passo con te

PayPal & Go La Linea di credito online al passo con te PayPal & Go La Linea di credito online al passo con te SITO WEB www.paypal.it/paypalandgo TELEFONO 055/3069181 INDIRIZZO Findomestic Banca Spa, Casella Postale 6279 CS/Novoli 50127 Firenze PayPal & Go

Dettagli

PRESTITO PERSONALE PRS

PRESTITO PERSONALE PRS Aggiornato al 01 APRILE 2011 Pag. 1/ 5 Foglio Informativo Aggiornamento n. 6 PRESTITO PERSONALE PRS INFORMAZIONI SULL INTERMEDIARIO Consum.it S.p.A. Sede Legale e Operativa: Via Vittorio Emanuele, 10 50041

Dettagli

SCADENZE Novembre 2008

SCADENZE Novembre 2008 SCADENZE Novembre 2008 Avvertenza - Gli adempimenti in generale (compresi quelli aventi di natura fiscale e previdenziale, nonché quelli che comportano versamenti) che risultano scadenti in giorno festivo,

Dettagli

OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali di Ottobre 2014

OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali di Ottobre 2014 OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali di Ottobre 2014 ADEMPIMENTI Mercoledì 1 Ottobre CONTRATTI DI LOCAZIONE Registrazione e versamento Venerdì 10 Ottobre NUOVE INIZIATIVE PRODUTTIVE - Invio telematico

Dettagli

Fondo Europeo per l integrazione di Cittadini di Paesi Terzi Progetto MEDIARE.COM. Glossario. dei principali termini finanziari di uso quotidiano

Fondo Europeo per l integrazione di Cittadini di Paesi Terzi Progetto MEDIARE.COM. Glossario. dei principali termini finanziari di uso quotidiano Fondo Europeo per l integrazione di Cittadini di Paesi Terzi Progetto MEDIARE.COM dei principali termini finanziari di uso quotidiano IL PROGETTO MEDIARE.COM La presente pubblicazione è stata curata da

Dettagli

IL MINISTRO DEL TESORO, DEL BILANCIO E DELLA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA di concerto con IL MINISTRO DEI TRASPORTI E DELLA NAVIGAZIONE

IL MINISTRO DEL TESORO, DEL BILANCIO E DELLA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA di concerto con IL MINISTRO DEI TRASPORTI E DELLA NAVIGAZIONE DECRETO 17 dicembre 1999, n. 539 (pubblicato nella G.U.R.I. dell 8 febbraio 2000 serie generale n. 31) Regolamento recante condizioni e modalità dell intervento del Fondo centrale di garanzia per il credito

Dettagli

Il Rettore. Decreto n. 116909 (1043) Anno 2015

Il Rettore. Decreto n. 116909 (1043) Anno 2015 Pubblicato sull'albo Ufficiale (n. 5566) dal 14 settembre 2015 al 28 gennaio 2016 Il Rettore Decreto n. 116909 (1043) Anno 2015 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270 Modifiche al regolamento

Dettagli

Sperando di farle cosa gradita, Le inviamo lo scadenzario di agosto 2010. Cordialmente. Lo Studio

Sperando di farle cosa gradita, Le inviamo lo scadenzario di agosto 2010. Cordialmente. Lo Studio www..com posta@.com Sperando di farle cosa gradita, Le inviamo lo scadenzario di agosto 2010. Cordialmente. Lo Studio associati dottori commercialisti pierpaolo baldinato gabriele pantaleoni collaboratori

Dettagli

ANTICIPO IMPORT / EXPORT FINANZIAMENTI IN DIVISA

ANTICIPO IMPORT / EXPORT FINANZIAMENTI IN DIVISA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Etica Società Cooperativa per Azioni Via Niccolò Tommaseo, 7 35131 Padova Tel. 049 8771111 Fax 049 7399799 E-mail: posta@bancaetica.it Sito Web: www.bancaetica.it

Dettagli

CONVENZIONE QUADRO FINALIZZATA ALLA CONCESSIONE DI PRODOTTI DI FINANZIAMENTO A PENSIONATI INPS. L anno duemilasette, il giorno del mese di in Roma Via

CONVENZIONE QUADRO FINALIZZATA ALLA CONCESSIONE DI PRODOTTI DI FINANZIAMENTO A PENSIONATI INPS. L anno duemilasette, il giorno del mese di in Roma Via CONVENZIONE QUADRO FINALIZZATA ALLA CONCESSIONE DI PRODOTTI DI FINANZIAMENTO A PENSIONATI INPS L anno duemilasette, il giorno del mese di in Roma Via TRA L Istituto Nazionale della Previdenza Sociale,

Dettagli

FONDO REGIONALE DI GARANZIA PER IL MICROCREDITO A FAVORE TITOLARI DI PARTITA IVA NELLA FASE DI AVVIO DELL ATTIVITA

FONDO REGIONALE DI GARANZIA PER IL MICROCREDITO A FAVORE TITOLARI DI PARTITA IVA NELLA FASE DI AVVIO DELL ATTIVITA F.A.Q. ART. 8 DELLA L.R. 12/2004 COME SOSTITUITO DALL ART. 33 DELLA L.R. 30/2009 FONDO REGIONALE DI GARANZIA PER IL MICROCREDITO A FAVORE TITOLARI DI PARTITA IVA NELLA FASE DI AVVIO DELL ATTIVITA ATTIVITA

Dettagli

Albez edutainment production. Economia Aziendale I. Scambi economici

Albez edutainment production. Economia Aziendale I. Scambi economici Albez edutainment production Economia Aziendale I Scambi economici 1 La compravendita Secondo l articolo 1470 del Codice Civile: La vendita è il contratto che ha per oggetto il trasferimento della proprietà

Dettagli

Provincia Autonoma di Trento

Provincia Autonoma di Trento Bollettino Ufficiale n. 22/I-II del 01/06/2010 / Amtsblatt Nr. 22/I-II vom 01/06/2010 102 57243 Deliberazioni - Parte 1 - Anno 2010 Provincia Autonoma di Trento AGENZIA DEL LAVORO del 25 marzo 2010, n.

Dettagli

Il presente documento pubblicizza le condizioni applicabili alla generalità dei Clienti Consumatori

Il presente documento pubblicizza le condizioni applicabili alla generalità dei Clienti Consumatori Il presente documento pubblicizza le condizioni applicabili alla generalità dei Clienti Consumatori INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca: Banca del Fucino S.p.A. Indirizzo: Via Tomacelli 107-00186 Roma Telefono:

Dettagli

PRESTITO PERSONALE TUTTOFARE

PRESTITO PERSONALE TUTTOFARE Aggiornato al 01 APRILE 2011 Pag. 1/ 5 Foglio Informativo Aggiornamento n. 8 PRESTITO PERSONALE TUTTOFARE INFORMAZIONI SULL INTERMEDIARIO Consum.it S.p.A. Sede Legale e Operativa: Via Vittorio Emanuele,

Dettagli

Documentazione illustrativa

Documentazione illustrativa Documentazione illustrativa 1 DESCRIZIONE SOMMARIA DEL SOFTWARE... 3 1.1 Gestione anagrafiche clienti... 3 1.2 Voci di fatturazione... 3 1.3 Tariffe clienti... 4 2 FATTURAZIONE AUTOMATICA... 5 2.1 Fatturazione

Dettagli

L imposta sul valore aggiunto IVA. Prof. Sartirana

L imposta sul valore aggiunto IVA. Prof. Sartirana L imposta sul valore aggiunto IVA Prof. Sartirana L IVA è una imposta Indiretta (in quanto non colpisce il reddito ma una sua manifestazione mediata, ovvero il consumo o la produzione di ricchezza) Proporzionale

Dettagli

CITTA DI VIGEVANO REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI CONTRIBUTI SU MUTUI FINALIZZATI ALL ACQUISTO DELLA PRIMA CASA DA PARTE DI GIOVANI FAMIGLIE

CITTA DI VIGEVANO REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI CONTRIBUTI SU MUTUI FINALIZZATI ALL ACQUISTO DELLA PRIMA CASA DA PARTE DI GIOVANI FAMIGLIE CITTA DI VIGEVANO REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI CONTRIBUTI SU MUTUI FINALIZZATI ALL ACQUISTO DELLA PRIMA CASA DA PARTE DI GIOVANI FAMIGLIE Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale in data 19/12/2001

Dettagli

730, Unico 2014 e Studi di settore

730, Unico 2014 e Studi di settore 730, Unico 2014 e Studi di settore Pillole di aggiornamento N. 16 15.05.2014 Unico in caso di trasformazione Categoria: Dichiarazione Sottocategoria: Scadenze Ai sensi dell art. 5-bis, comma 1, del D.P.R.

Dettagli

PARTE I DEL PROSPETTO D OFFERTA - INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO

PARTE I DEL PROSPETTO D OFFERTA - INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO PARTE I DEL PROSPETTO D OFFERTA - INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO La Parte I del Prospetto d offerta, da consegnare su richiesta all investitore-contraente, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio

Dettagli

VERIFICA DI FATTISPECIE DI INCOMPATIBILITA CON L ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI COMMERCIALISTA E DI ESPERTO CONTABILE

VERIFICA DI FATTISPECIE DI INCOMPATIBILITA CON L ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI COMMERCIALISTA E DI ESPERTO CONTABILE LINEE GUIDA PER LA VERIFICA DI FATTISPECIE DI INCOMPATIBILITA CON L ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI COMMERCIALISTA E DI ESPERTO CONTABILE a cura del Consiglio dell Ordine dei Dottori Commercialisti e degli

Dettagli

la reintestazione dell autorizzazione amministrativa suddetta e

la reintestazione dell autorizzazione amministrativa suddetta e Protocollo Al Comune di Magione Sportello Unico per le Attività Produttive Piazza Carpine 16 06063 MAGIONE (PG) OGGETTO: Richiesta di reintestazione di autorizzazione di attività ricettiva di campeggio

Dettagli

RIASSUNTO DEL CONVEGNO SULLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA E LA FIRMA DIGITALE TRIESTE 3 FEBBRAIO 2011. a cura dell Avv.

RIASSUNTO DEL CONVEGNO SULLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA E LA FIRMA DIGITALE TRIESTE 3 FEBBRAIO 2011. a cura dell Avv. RIASSUNTO DEL CONVEGNO SULLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA E LA FIRMA DIGITALE TRIESTE 3 FEBBRAIO 2011 a cura dell Avv. Stefano Corsini PEC è l acronimo di Posta Elettronica Certificata. E un sistema che

Dettagli

sufficiente e coprire il cofinanziamento di 1/3 sufficiente e coprire il cofinanziamento di 1/3

sufficiente e coprire il cofinanziamento di 1/3 sufficiente e coprire il cofinanziamento di 1/3 CONTO FORMAZIONE SEMPLIFICATO GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEI PIANI FORMATIVI CONDIVISI INDICE 1. CHE COS È IL CONTO FORMAZIONE 2 2. COME SI USA E A CHI È RIVOLTO IL CONTO FORMAZIONE SEMPLIFICATO 2 3. FINANZIAMENTO

Dettagli

DUAL Commercialisti visto di conformità

DUAL Commercialisti visto di conformità P.I. LINE - "Visto di Conformità" DUAL Commercialisti visto di conformità Proposta di assicurazione R.C. professionale il Visto di Conformità (Ed. 02.2014) Questa Proposta si applica a professionisti e

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE, CENTRO DI ECCELLENZA PER LA COMUNICAZIONE E L INTEGRAZIONE DEI MEDIA (M.I.C.C.)

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE, CENTRO DI ECCELLENZA PER LA COMUNICAZIONE E L INTEGRAZIONE DEI MEDIA (M.I.C.C.) MEDIA INTEGRATION AND COMMUNICATION CENTRE National Centre of Excellence University of Florence, Italy UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE, CENTRO DI ECCELLENZA PER LA COMUNICAZIONE E L INTEGRAZIONE DEI

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA FORNITURE DATI ANAGRAFICI P.R.A. PER CAMPAGNA DI RICHIAMO

MODULO DI RICHIESTA FORNITURE DATI ANAGRAFICI P.R.A. PER CAMPAGNA DI RICHIAMO Ufficio Forniture Dati e Servizi Fax. +39 0649982759 Email: aci-dsd-fdautomotive@aci.it MODULO DI RICHIESTA FORNITURE DATI ANAGRAFICI P.R.A. PER CAMPAGNA DI RICHIAMO Ragione sociale cliente Partita Iva

Dettagli

PROGRAMMA ITACA Bando di concorso per l assegnazione di borse di studio per soggiorni scolastici all estero

PROGRAMMA ITACA Bando di concorso per l assegnazione di borse di studio per soggiorni scolastici all estero PROGRAMMA ITACA Bando di concorso per l assegnazione di borse di studio per soggiorni scolastici all estero in favore dei figli o orfani ed equiparati - dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione

Dettagli