SOMMARIO RASSEGNA STAMPA 29 ottobre 2010 Un servizio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SOMMARIO RASSEGNA STAMPA 29 ottobre 2010 Un servizio"

Transcript

1 SOMMARIO RASSEGNA STAMPA 29 ottobre 2010 Un servizio DATA ARGOMENTO SOMMARIO PAG. CONFPROFESSIONI 28/10/2010 Mondoprofessionisti Confprofessioni e UniCredit lanciano "valore 28/10/2010 Yahoo Finanza Banche: Confprofessioni e Unicredit Lanciano 'Valore Professioni' 28/10/2010 Anmvi Oggi Partnership Unicredit e Confprofessioni 28/10/2010 Asca Unicredit: plafond da 500 mln per sostegno a libere professioni 28/10/2010 Borsa Italiana Unicredit: progetto con Confprofessioni per promuovere lavoro 28/10/2010 La Gazzetta del mezzogiorno Banche: Confprofessioni e Unicredit lanciano 'Valore professioni' 28/10/2010 IGN Banche: Confprofessioni, nell'istituto il professionista cerca un partner 28/10/2010 IGN Confprofessioni e Unicredit lanciano 'Valore professioni' 28/10/2010 IGN Banche: Cataldo (Unicredit), con Confprofessioni per un lungo cammino insieme ConfProfessioni e UniCredit lanciano il primo piano 28/10/2010 Il Sannita nazionale di finanziamenti e agevolazioni 28/10/2010 Il Secolo XIX.it Confprofessioni e Unicredit lanciano 'Valore professioni' 28/10/2010 Negozio per el imprese Banche: Confprofessioni e Unicredit lanciano Valore professioni. Interventi per 500 mln 28/10/2010 Verona Economia ConfProfessioni e UniCredit lanciano il primo piano nazionale di finanziamenti e agevolazioni per sostenere il mondo delle libere professioni 28/10/2010 Virgilio Economia Unicredit: plafond da 500 mln per sostegno a libere professioni 29/10/2010 Sole 24 Ore Professionisti in cerca di finanziamenti ad hoc 35 29/10/2010 MF Da Unicredit e Confprofessioni 500 milioni ai liberi professionisti 14 29/10/2010 Italia Oggi In banca garantisce l'ordine. Intesa Confprofessioni-Unicredit per aiutare i 30 professionisti. Progetto da 500 mln 29/10/2010 Finanza Mercati Unicredit m campo per promuovere il mondo delle libere professioni 9 29/10/2010 Libero Unicredit: 500 milioni per aiutare i professionisti 27 29/10/2010 Liberal Quotidiano Le tutele si comprano in banca 11 PROFESSIONISTI 29/10/2010 Sole 24 Ore Condono Iva. Le categorie: stop alle verifiche 33 Alleanza fra otto Albi a Prato - Una casa comune 29/10/2010 Sole 24 Ore contro la crisi 35 29/10/2010 Sole 24 Ore Comunicazione Iva più snella 29 29/10/2010 Sole 24 Ore De Nicola - Se avvocato non fa rima con mercato 14 Sanzione penale a chi occulta fatture reperibili dai 29/10/2010 Sole 24 Ore clienti 33

2 SOMMARIO RASSEGNA STAMPA 29 ottobre 2010 Un servizio 29/10/2010 Sole 24 Ore Un forfait per i praticanti legali 35 Busta paga più ricca. Istat: +1,7% in un anno, la 29/10/2010 Italia Oggi crescita più bassa dal /11/2010 Il Mondo I piani Inarcassa Gli ingegneri comprano 36 05/11/2010 Il Mondo Ecco il bollino blu per gli anti-ordini 73 05/11/2010 Il Mondo Ordine del giorno - Schiattarella architetta" l'arrivo al vertice 78 05/11/2010 Il Mondo Professionisti 78 FORMAZIONE PROFESSIONALE 29/10/2010 Libero Ora tempi sicuri per il contenzioso 33 29/10/2010 Il Giornale (Milano) Apprendisti, 120mila al lavoro in Lombardia 39 TEMI PREVIDENZIALI 29/10/2010 Repubblica Roma Maxitruffa all'inps Intascavano le pensioni dei familiari morti 13 29/10/2010 Il Tempo Roma Ai furbetti delle pensioni i soldi dei parenti morti 1 CONGIUNTURA 29/10/2010 Repubblica Crescita, Italia penultima nel mondo dal 2000, peggio di noi solo Haiti 13 29/10/2010 Sole 24 Ore In ottobre produzione +0,7% 21 29/10/2010 Sole 24 Ore Pressione fiscale ancora al top sugli istituti italiani 3 29/10/2010 Sole 24 Ore Federalismo avanti a strappi 5 29/10/2010 Corsera Ma a pagare non siano giovani e merito 52 29/10/2010 Libero La legge Sacconi semplifica i diritti 31 04/11/2010 L'Espresso Ignazi - La protesta senza sponde 15

3 DALLE PROFESSIONI Confprofessioni e UniCredit lanciano "valore professioni" È stata firmata oggi a Roma, presso la sede UniCredit in Palazzo De Carolis, l alleanza tra Confprofessioni e UniCredit per sostenere e promuovere il mondo delle libere professioni. Il progetto Valore Professioni, nato con l obiettivo di fornire soluzioni finanziarie calibrate sulle esigenze dei professionisti e degli studi professionali, mette a disposizione un plafond di 500 milioni di euro per supportare le attività correnti di investimento, attraverso innovative e vantaggiose soluzioni ad hoc per tutti i professionisti e gli studi aderenti al sistema Confprofessioni. Sarà sufficiente l iscrizione a un albo professionale per avere facilitazioni nell accesso al credito, senza ulteriori garanzie. Un segnale di fiducia di UniCredit verso il mondo dei liberi professionisti che oggi conta oltre 2 milioni di iscritti a Ordini con una crescente presenza femminile e una quota consistente di giovani professionisti under 40. Le difficoltà economiche che stanno affrontando i liberi professionisti hanno bisogno di una risposta immediata - dichiara il presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella un sostegno concreto per facilitare l accesso al credito soprattutto dei giovani professionisti, un piano di interventi articolato che risponda realmente alle esigenze di cassa dei professionisti: dall anticipo delle parcelle ai flussi di credito vantati verso la pubblica amministrazione; dalla rateizzazione dei contribuiti previdenziali al finanziamento della formazione, fino a formule di investimento chiare e trasparenti che consentano il rilancio dell attività professionale in un mercato sempre più complesso e concorrenziale. In UniCredit abbiamo trovato un partner forte e sensibile alle problematiche dei liberi professionisti, pronto a collaborare con noi per sostenere e promuovere un settore economico sempre più rilevante e che merita maggiore attenzione. La sintesi di questa alleanza è dentro Valore Professionisti. La partnership tra Confprofessioni e Unicredit non rappresenta soltanto una risposta dovuta alle difficoltà di accesso al credito dei professionisti, ma si propone come laboratorio di idee e proposte afferma Gabriele Piccini, Country Chairman di UniCredit - che nascono dalla lettura delle esigenze del territorio, che intercettano i bisogni dei giovani e dei profili professionali emergenti, che interpretano le dinamiche del mercato del lavoro per trasformarli in progetti operativi che, grazie alle sinergie espresse da Confprofessioni e Unicredit, possano diventare una leva strategica per lo sviluppo del sistema professionale, anche attraverso soluzioni finanziarie ancor più evolute. Per rispondere a questa sfida, Confprofessioni e UniCredit hanno già messo a punto alcuni meccanismi di cooperazione che si articoleranno attraverso la costituzione di tavoli nazionali e regionali con le delegazioni territoriali di Confprofessioni. Inoltre, verrà avviato un monitoraggio

4 strutturato della partnership che attraverso una reportistica periodica permetterà di misurare la domanda di credito da parte dei professionisti sul territorio. IL TARGET. L iniziativa si rivolge ai professionisti e agli studi associati iscritti a Confprofessioni attraverso una delle 15 associazioni (Andi, Anmvi, Fimmg, Plp, Adc, Anc, Ancl, Anrev, Ungdcec, Anf, Federnotai, Ala-Assoarchitetti, Assoingegneri, Sindagrof, Singeop), oppure aderenti agli enti bilaterali (Fondoprofessioni, Cadiprof, Ebipro) del sistema confederale. Possono aderire a Valore Professioni anche le società collegate allo studio o costituite dal professionista. Per poter aderire al progetto, il professionista deve dichiarare, attraverso un apposito modulo il proprio status di aderente associato o manifestare l intenzione di aderire. Le 4 aree con le quali sono stati sviluppati i singoli bisogni dei professionisti sono state quelle: economia e lavoro, sanità e salute, diritto e giustizia e ambiente e territorio. IL CATALOGO. Valore Professioni offre un catalogo prodotti completo che risponde in maniera concreta alle effettive esigenze dei professionisti nella loro attività professionale e anche sotto il profilo privato, fino a estendersi con prodotti mirati ai clienti dei professionisti: - Fido associati: 10 mila euro disponibili entro 48 ore dalla richiesta, senza alcun tipo di garanzia; - Imprendo One Confprofessioni: un conto corrente evoluto per operare on line; - Mutuo Professionisti: finanziamento a medio lungo termine per investimenti materiali e immateriali strumentali all avvio o all espansione dell attività professionale; - CreditPiù Professionisti: finanziamento rateale a breve per far fronte alle spese ordinarie dello studio; - Anticipo parcelle: possibilità di anticipare esigenze di liquidità connesse alle prestazioni erogate dai professionisti; - Anticipo crediti e contratti: possibilità di anticipare somme per esigenze di liquidità connesse alle prestazioni erogate dai professionisti verso la Pubblica Amministrazione; - Leasing Lab : leasing per l acquisto di strumentazione professionale - Leasing studio : lo strumento per finanziare gli arredi e le attrezzature informatiche necessarie per avviare o rinnovare lo studio. I prodotti distintivi per le esigenze private del professionista: - Genius card: carta prepagata per gestire in sicurezza le operazioni bancarie senza la necessità di avere un conto corrente; - Mutui e prestiti personali: finanziamenti per far fronte alle esigenze di spese (durata fino a 7 anni per un massimo di euro); - UniOpportunità: investimento assicurativo a capitale protetto. Consente di garantire una parte del capitale investito e di destinare la parte rimanente a un investimento sui mercati azionari; - UniValore Plus: polizza assicurativa che consente di personalizzare le scelte di investimento - Fondi Piooner: disponibili oltre 100 fondi comuni che investono in tutte le categorie di investimento; - Unicredit Portfolio: gestione patrimoniale che permette di gestire professionalmente i propri investimenti. A partire da euro. I prodotti distintivi per i clienti dei professionisti: - Imprendo export: conto corrente all inclusive comprensivo di un innovativo portale di accesso ai servizi studiati per supportare l attività di internazionalizzazione; - Credito al consumo: prestito flessibile che offre al cliente del professionista di rateizzare i compensi legati alle prestazioni professionali ricevute. Data: Giovedi 28 Ottobre 2010

5 Banche: Confprofessioni e Unicredit Lanciano 'Valore Professioni' giovedì, 28 ottobre :02 Roma, 28 ott. (Adnkronos/Labitalia) - Fornire soluzioni finanziarie calibrate sulle esigenze dei professionisti e degli studi professionali. E' questo l'obiettivo di 'Valore professioni', l'alleanza firmata oggi a Roma, presso la sede UniCredit (Milano: UCG.MI - notizie) in Palazzo De Carolis, tra Confprofessioni e UniCredit per sostenere e promuovere il mondo delle libere professioni. Il progetto mette a disposizione un plafond di 500 milioni di euro per supportare le attivita' correnti di investimento, attraverso innovative e vantaggiose soluzioni ad hoc per tutti i professionisti e gli studi aderenti al sistema Confprofessioni. Sara' sufficiente l'iscrizione a un albo professionale per avere facilitazioni nell'accesso al credito, senza ulteriori garanzie. Un segnale di fiducia di UniCredit verso il mondo dei liberi professionisti che oggi conta oltre 2 milioni di iscritti a Ordini con una crescente presenza femminile e una quota consistente di giovani professionisti under 40. "Le difficolta' economiche che stanno affrontando i liberi professionisti hanno bisogno di una risposta immediata -dichiara il presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella- un sostegno concreto per facilitare l'accesso al credito soprattutto dei giovani professionisti". "Un piano di interventi articolato -spiega- che risponda realmente alle esigenze di cassa dei professionisti: dall'anticipo delle parcelle ai flussi di credito vantati verso la pubblica amministrazione; dalla rateizzazione dei contribuiti previdenziali al finanziamento della formazione, fino a formule di investimento chiare e trasparenti che consentano il rilancio dell'attivita' professionale in un mercato sempre piu' complesso e concorrenziale. In UniCredit abbiamo trovato un partner forte e sensibile -sottolinea Gaetano Stella- alle problematiche dei liberi professionisti, pronto a collaborare con noi per sostenere e promuovere un settore economico sempre piu' rilevante e che merita maggiore attenzione. La sintesi di questa alleanza e' dentro valore professioni".

6 PARTNERSHIP UNICREDIT E CONFPROFESSIONI :54 È stata firmata questa mattina a Roma, presso la sede UniCredit in Palazzo De Carolis, l'alleanza tra Confprofessioni e UniCredit per sostenere e promuovere il mondo delle libere professioni. Il progetto Valore Professioni, nato con l'obiettivo di fornire soluzioni finanziarie calibrate sulle esigenze dei professionisti e degli studi professionali, mette a disposizione un plafond di 500 milioni di euro per supportare le attività correnti di investimento, attraverso innovative e vantaggiose soluzioni ad hoc per tutti i professionisti e gli studi aderenti al sistema Confprofessioni. Alla firma ufficiale è intervenuto Carlo Scotti (ANMVI, Giunta Esecutiva di Confprofessioni e Coordinatore dell'area Sanità e Salute): "E' il primo piano nazionale di interventi da 500 milioni di euro per sostenere il mondo delle libere professioni- spiega- che sviluppa i singoli bisogni dei professionisti nelle diverse aree di attività: economia-lavoro, sanità- salute, diritto-giustizia e ambiente-territorio. "Le difficoltà economiche che stanno affrontando i liberi professionisti hanno bisogno di una risposta immediata - dichiara il presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella - un sostegno concreto per facilitare l'accesso al credito soprattutto dei giovani professionisti, un piano di interventi articolato che risponda realmente alle esigenze di cassa dei professionisti: dall'anticipo delle parcelle ai flussi di credito vantati verso la pubblica amministrazione; dalla rateizzazione dei contribuiti previdenziali al finanziamento della formazione, fino a formule di investimento chiare e trasparenti che consentano il rilancio dell'attività professionale in un mercato sempre più complesso e concorrenziale. In UniCredit abbiamo trovato un partner forte e sensibile alle problematiche dei liberi professionisti, pronto a collaborare con noi per sostenere e promuovere un settore economico sempre più rilevante e che merita maggiore attenzione. La sintesi di questa alleanza è dentro Valore Professioni". Sarà sufficiente l'iscrizione a un albo professionale per avere facilitazioni nell'accesso al credito, senza ulteriori garanzie. Un segnale di fiducia di UniCredit verso il mondo dei liberi professionisti che oggi conta oltre 2 milioni di iscritti a Ordini con una crescente presenza femminile e una quota consistente di giovani professionisti under 40. "La partnership tra Confprofessioni e Unicredit non rappresenta soltanto una risposta dovuta alle difficoltà di accesso al credito dei professionisti, ma si propone come laboratorio di idee e proposte - afferma Gabriele Piccini, Country Chairman di UniCredit - che nascono dalla lettura delle esigenze del territorio, che intercettano i bisogni dei giovani e dei profili professionali emergenti, che interpretano le dinamiche del mercato del lavoro per trasformarli in progetti operativi che, grazie alle sinergie espresse da Confprofessioni e Unicredit, possano diventare una leva strategica per lo sviluppo del sistema professionale, anche attraverso soluzioni finanziarie ancor più evolute".

7 UNICREDIT: PLAFOND DA 500 MLN PER SOSTEGNO A LIBERE PROFESSIONI (ASCA) - Roma, 28 ott - Unicredit si allea con Confprofessioni per sostenere e promuovere il mondo delle libere professioni. Il progetto 'Valore Professioni', nato con l'obiettivo di fornire soluzioni finanziarie calibrate sulle esigenze dei professionisti e degli studi professionali, mette a disposizione un plafond di 500 milioni di euro per supportare le attivita' correnti di investimento, attraverso innovative e vantaggiose soluzioni ad hoc per tutti i professionisti e gli studi aderenti al sistema Confprofessioni. Sara' sufficiente l'iscrizione a un albo professionale per avere facilitazioni nell'accesso al credito, senza ulteriori garanzie. Un segnale di fiducia di UniCredit verso il mondo dei liberi professionisti che oggi conta oltre 2 milioni di iscritti a Ordini con una crescente presenza femminile e una quota consistente di giovani professionisti under 40. red-luq/mcc/bra

8 Unicredit: progetto con Confprofessioni per promuovere lavoro ROMA (MF-DJ) - È stato firmato oggi a Roma, presso la sede UniCredit in Palazzo De Carolis, il progetto Valore Professioni, tra Confprofessioni e UniCredit per sostenere e promuovere il mondo delle libere professioni. Il progetto, si legge in una nota, e' nato con l'obiettivo di fornire soluzioni finanziarie calibrate sulle esigenze dei professionisti e degli studi professionali e mette a disposizione un plafond di 500 milioni di euro per supportare le attivita' correnti di investimento, attraverso innovative e vantaggiose soluzioni ad hoc per tutti i professionisti e gli studi aderenti al sistema Confprofessioni. "La partnership tra Confprofessioni e Unicredit non rappresenta soltanto una risposta dovuta alle difficolta' di accesso al credito dei professionisti, ma si propone come laboratorio di idee e proposte - afferma Gabriele Piccini, country chairman di UniCredit - che nascono dalla lettura delle esigenze del territorio, che intercettano i bisogni dei giovani e dei profili professionali emergenti, che interpretano le dinamiche del mercato del lavoro per trasformarli in progetti operativi che, grazie alle sinergie espresse da Confprofessioni e Unicredit, possano diventare una leva strategica per lo sviluppo del sistema professionale, anche attraverso soluzioni finanziarie ancor piu' evolute". com/sca

9 ECONOMIA NEWS-24 ECONOMIA NEWS-24 Banche: Confprofessioni e Unicredit lanciano 'Valore professioni' Roma, 28 ott. (Adnkronos/Labitalia) - Fornire soluzioni finanziarie calibrate sulle esigenze dei professionisti e degli studi professionali. E' questo l'obiettivo di 'Valore professioni', l'alleanza firmata oggi a Roma, presso la sede UniCredit in Palazzo De Carolis, tra Confprofessioni e UniCredit per sostenere e promuovere il mondo delle libere professioni. Il progetto mette a disposizione un plafond di 500 milioni di euro per supportare le attivita' correnti di investimento, attraverso innovative e vantaggiose soluzioni ad hoc per tutti i professionisti e gli studi aderenti al sistema Confprofessioni. Sara' sufficiente l'iscrizione a un albo professionale per avere facilitazioni nell'accesso al credito, senza ulteriori garanzie. Un segnale di fiducia di UniCredit verso il mondo dei liberi professionisti che oggi conta oltre 2 milioni di iscritti a Ordini con una crescente presenza femminile e una quota consistente di giovani professionisti under 40. "Le difficolta' economiche che stanno affrontando i liberi professionisti hanno bisogno di una risposta immediata -dichiara il presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella- un sostegno concreto per facilitare l'accesso al credito soprattutto dei giovani professionisti". "Un piano di interventi articolato -spiega- che risponda realmente alle esigenze di cassa dei professionisti: dall'anticipo delle parcelle ai flussi di credito vantati verso la pubblica amministrazione; dalla rateizzazione dei contribuiti previdenziali al finanziamento della formazione, fino a formule di investimento chiare e trasparenti che consentano il rilancio dell'attivita' professionale in un mercato sempre piu' complesso e concorrenziale. In UniCredit abbiamo trovato un partner forte e sensibile -sottolinea Gaetano Stella- alle problematiche dei liberi professionisti, pronto a collaborare con noi per sostenere e promuovere un settore economico sempre piu' rilevante e che merita maggiore attenzione. La sintesi di questa alleanza e' dentro valore professioni". (lab/ct/adnkronos)

10 News > Economia > Banche: Confprofessioni, nell'istituto il professionista cerca un partner Tra i disagi lamentati, i costi indiretti sui servizi bancari e le lentezze decisionali Banche: Confprofessioni, nell'istituto il professionista cerca un partner Franco Valente direttore fondazione Confprofessioni (Foto Labitalia) ultimo aggiornamento: 28 ottobre, ore 14:54 In occasione dell'alleanza firmata a Roma tra Confprofessioni e UniCredi, sono stati illustrati i risultati di una indagine realizzata da Ipr feedback, che ha evidenziato il ruolo della banca nell'attività professionale Roma, 28 ott. (Adnkronos/Labitalia) - La stretta creditizia degli ultimi mesi ha complicato ulteriormente le relazioni tra banca e professionisti, sempre più insofferenti ai costi indiretti sui servizi bancari e alle lentezze decisionali che emergono soprattutto quando l'attività professionale richiede importanti investimenti in tecnologie e quando è richiesto un supporto finanziario specifico. E' quanto emerge dall'indagine 'I professionisti e il sistema bancario' realizzata da Ipr feedback per Confprofessioni e presentata oggi dal direttore della fondazione Confprofessioni, Franco Valente, in occasione dell'alleanza firmata a Roma, presso la sede UniCredit in Palazzo De Carolis, tra Confprofessioni e UniCredit per sostenere e promuovere il mondo delle libere professioni. "Abbiamo svolto questa ricerca - ha spiegato - per dare parola ai professionisti del territorio e capire quali sono gli spazi e come intervenire. Dall'indagine appare nitida l'esigenza del professionista di individuare nella banca un partner, che sappia leggere in controluce i bisogni di credito di un'attività

11 professionale in continua evoluzione in un contesto di mercato problematico e sempre più concorrenziale". In questo quadro il profilo-target del professionista ha una duplice chiave di lettura: quelli che tendono ad assorbire l'esistente e quelli che esigono di più. L'area dei professionisti completamente soddisfatti del rapporto con la banca è quasi un terzo di quella dei colleghi completamente insoddisfatti. In generale, l'area di insoddisfazione è ampia, ben oltre il 40%. Nella disaggregazione dei dati si evidenzia che gli scostamenti maggiori sono dati rispetto all'età professionale, crescendo l'insoddisfazione con il crescere dell'esperienza. Nel Nordovest un professionista su due dichiara di non utilizzare i fidi bancari, area che si riduce ad uno su 3 nel resto del Paese A fare minor uso di affidamenti sono soprattutto i professionisti di area sanitaria e giuridica ed i giovani. Tale caratterizzazione suggerisce da un lato una probabile mancanza di strumenti indicati alle specifiche esigenze, ma nel contempo la necessità, specie per tali categorie con minor frequentazione professionale con la banca, di una sensibilizzazione ed un accompagnamento in tale relazione. Le spese del conto rappresentano l'elemento di maggiore insoddisfazione dei professionisti: oltre il 23%, pari quasi a uno su 4 si dichiara, infatti, completamente insoddisfatto ed un altro 28% poco soddisfatto. I rapporti umani rappresentano il collante vero dei rapporti tra professionista e banca. Questo dato può comunque essere letto come elemento di debolezza del sistema, in quanto le relazioni interpersonali, alla luce di normative e processi di automazione, sono destinate ad avere un ruolo sempre più marginale nei processi decisionali bancari. La maggior parte dei professionisti, si legge nell'indagine Confprofessioni, opera con più di un istituto bancario. Indirettamente il dato esprime la complessità dei fabbisogni finanzari e di servizio dei liberi professionisti. Negli ultimi dieci anni il panorama competitivo del sistema bancario è completamente mutato, così come sono mutate le esigenze dei professionisti, ma una quota rilevante di clienti mantiene i rapporti storici, rimanendo soddisfatto soprattutto della qualità delle relazioni interpersonali, con il rischio di futura marginalità. L'attività professionale richiede importanti investimenti in tecnologie e il fabbisogno maggiormente avvertito dagli operatori è quello di potere disporre di adeguato e specifico supporto finanziario per questa tipologia di acquisto. Un'esigenza trasversale ai settori, ai territori e alle età professionali. Il professionista tecnico del Centro Italia nella fase di sviluppo professionale risulta particolarmente attento allo strumento dell'anticipazione su fattura.

12 News > Economia > Confprofessioni e Unicredit lanciano 'Valore professioni' Confprofessioni e Unicredit lanciano 'Valore professioni' Gabriele Piccini e Gaetano Stella firmano l'alleanza 'Valore professioni' (Foto Labitalia) ultimo aggiornamento: 28 ottobre, ore 15:20 Primo piano nazionale di interventi da 500 mln a sostegno settore Roma, 28 ott. (Adnkronos/Labitalia) - Fornire soluzioni finanziarie calibrate sulle esigenze dei professionisti e degli studi professionali. E' questo l'obiettivo di 'Valore professioni', l'alleanza firmata oggi a Roma, presso la sede UniCredit in Palazzo De Carolis, tra Confprofessioni e UniCredit per sostenere e promuovere il mondo delle libere professioni. Il progetto mette a disposizione un plafond di 500 milioni di euro per supportare le attività correnti di investimento, attraverso innovative e vantaggiose soluzioni ad hoc per tutti i professionisti e gli studi aderenti al sistema Confprofessioni. Sarà sufficiente l'iscrizione a un albo professionale per avere facilitazioni nell accesso al credito, senza ulteriori garanzie. Un segnale di fiducia di UniCredit verso il mondo dei liberi professionisti che oggi conta oltre 2 milioni di iscritti a Ordini con una crescente presenza femminile e una quota consistente di giovani professionisti under 40. "Le difficoltà economiche che stanno affrontando i liberi professionisti hanno bisogno di una risposta immediata - dichiara il presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella - un sostegno concreto per facilitare l accesso al credito soprattutto dei giovani professionisti".

13 "Un piano di interventi articolato - spiega - che risponda realmente alle esigenze di cassa dei professionisti: dall'anticipo delle parcelle ai flussi di credito vantati verso la pubblica amministrazione; dalla rateizzazione dei contribuiti previdenziali al finanziamento della formazione, fino a formule di investimento chiare e trasparenti che consentano il rilancio dell attività professionale in un mercato sempre più complesso e concorrenziale. In UniCredit abbiamo trovato un partner forte e sensibile -sottolinea Gaetano Stella- alle problematiche dei liberi professionisti, pronto a collaborare con noi per sostenere e promuovere un settore economico sempre più rilevante e che merita maggiore attenzione. La sintesi di questa alleanza è dentro valore professioni". "La partnership tra Confprofessioni e Unicredit - sostiene Gabriele Piccini, country chairman di UniCredit - non rappresenta soltanto una risposta dovuta alle difficoltà di accesso al credito dei professionisti, ma si propone come laboratorio di idee e proposte che nascono dalla lettura delle esigenze del territorio, che intercettano i bisogni dei giovani e dei profili professionali emergenti, che interpretano le dinamiche del mercato del lavoro per trasformarli in progetti operativi che, grazie alle sinergie espresse da Confprofessioni e Unicredit, possano diventare una leva strategica per lo sviluppo del sistema professionale, anche attraverso soluzioni finanziarie ancor più evolute". Così per rispondere a questa sfida, Confprofessioni e UniCredit hanno già messo a punto alcuni meccanismi di cooperazione che si articoleranno attraverso la costituzione di tavoli nazionali e regionali con le delegazioni territoriali di Confprofessioni. Inoltre, verrà avviato un monitoraggio strutturato della partnership che attraverso una reportistica periodica permetterà di misurare la domanda di credito da parte dei professionisti sul territorio. L'iniziativa si rivolge ai professionisti e agli studi associati iscritti a Confprofessioni attraverso una delle 15 associazioni (Andi, Anmvi, Fimmg, Plp, Adc, Anc, Ancl, Anrev, Ungdcec, Anf, Federnotai, Ala-Assoarchitetti, Assoingegneri, Sindagrof, Singeop), oppure aderenti agli enti bilaterali (Fondoprofessioni, Cadiprof, Ebipro) del sistema confederale. Possono aderire a 'Valore professioni' anche le società collegate allo studio o costituite dal professionista. Per poter aderire al progetto, il professionista deve dichiarare, attraverso un apposito modulo il proprio status di aderente associato o manifestare l intenzione di aderire. Le 4 aree con le quali sono stati sviluppati i singoli bisogni dei professionisti sono state quelle: economia e lavoro, sanità e salute, diritto e giustizia e ambiente e territorio. 'Valore professioni' offre un catalogo prodotti completo che risponde in maniera concreta alle effettive esigenze dei professionisti nella loro attività professionale e anche sotto il profilo privato, fino a estendersi con prodotti mirati ai clienti dei professionisti. 'Fido associati' con 10 mila euro disponibili entro 48 ore dalla richiesta, senza alcun tipo di garanzia; 'Imprendo One- Confprofessioni' con un conto corrente evoluto per operare on line; mutuo professionisti con finanziamento a medio lungo termine per investimenti materiali e immateriali strumentali all avvio o all espansione dell attività professionale; 'CreditPiù Professionisti' con un finanziamento rateale a breve per far fronte alle spese ordinarie dello studio. E ancora, 'Anticipo parcelle' con la possibilità di anticipare esigenze di liquidità connesse alle prestazioni erogate dai professionisti; 'Anticipo crediti e contratti' con la possibilità di anticipare somme per esigenze di liquidità connesse alle prestazioni erogate dai professionisti verso la Pubblica amministrazione; Leasing 'Lab' con leasing per l'acquisto di strumentazione professionale; Leasing 'studio' con lo strumento per finanziare gli arredi e le attrezzature informatiche necessarie per avviare o rinnovare lo studio. I prodotti distintivi per le esigenze private del professionista sono Genius card, mutui e prestiti personali, UniOpportunità, UniValore Plus, Fondi Piooner, Unicredit Portfolio. Mentre i prodotti distintivi per i clienti dei professionisti riguardano Imprendo export e Credito al consumo.

14 Banche: Cataldo (Unicredit), con Confprofessioni per un lungo cammino insieme ultimo aggiornamento: 28 ottobre, ore 13:31 Roma, 28 ott. (Adnkronos/Labitalia) - "Mi piace che non si parli di convenzione. Stiamo parlando di una partnership con Confprofessioni per poter fare un lungo cammino insieme". Cosi' Alessandro Cataldo responsabile Piccole e medie imprese Unicredit commenta con LABITALIA l'intesa siglata oggi per il lancio di 'Valore professioni', il primo piano nazionale di interventi da 500 milioni per sostenere il mondo delle libere professioni. "Si tratta -spiega- di un cammino basato sulla relazione e di un intervento a sostegno dei professionisti in una maniera e in una logica completamente innovativa". "Abbiamo un grandissimo interesse a portare avanti questo discorso -afferma Cataldo- perche' la nostra impostazione sullo sviluppo della banca e' basata esclusivamente sulla relazione". Quindi, per il responsabile Pmi Unicredit "portare avanti una partnership come questa significa fare esplodere migliaia e migliaia di relazioni con i diretti interessati e relazioni che detengono gli stessi diretti interessati. Qui c'e' un effetto moltiplicatore spaventoso al quale Unicredit e' fortemente interessata".

15 28 ottobre 2010 alle 17:01 Le banche danno fiducia ai professionisti e mettono a disposizione un plafond di 500 milioni di euro. Confprofessioni ha stretto infatti un accordo con UniCredit che ha l obiettivo di fornire soluzioni finanziarie calibrate sulle esigenze dei professionisti e degli studi professionali. Fidi, conti correnti dedicati, anticipo parcelle, mutui, leasing, carte di credito e polizze assicurative, tutto pensato e studiato su misura per i professionisti che potranno contare su una disponibilità complessiva, appunto, di oltre 500 milioni di euro. I presupposti per accedere alle facilitazioni sono semplici: basta essere iscritti a un albo professionale e svolgere la propria attività singolarmente o in studi associati ed essere aderenti a Confprofessioni. Possono aderire a questa iniziativa, che la banca ha chiamato Valore Professioni anche le società collegate allo studio o costituite dal professionista. Per poter aderire al progetto basta che il professionista dichiari il proprio status di associato. Un iniziativa importante, che si rivolge a un mondo, quello dei liberi professionisti, che oggi conta oltre 2 milioni di iscritti agli Ordini con una crescente presenza femminile e una quota consistente di giovani professionisti under 40. Una categoria, questa, che da sola, secondo il Sole24 Ore, contribuisce al Pil nazionale, per oltre il 12,5% e contribuisce a una bella fetta dell occupazione con circa il 9% dei dipendenti italiani che lavora negli studi professionali. A disposizione di avvocati, architetti, notai, ingegneri, medici, giornalisti e di tutti gli altri professionisti, sono 15 le associazioni professionali confederate in Confprofessioni, ci sono, per esempio, fidi sino a disponibili in 48 ore senza garanzie, mutui per investimenti e acquisti di beni immateriali (per esempio software), finanziamenti per la gestione delle attività ordinarie, anticipi crediti, contratti e parcelle oltre a soluzioni specifiche per investimenti e piani assicurativi previdenziali (leggi qui il catalogo completo dei prodotti). Un apertura di fiducia, questa di UniCredit, attesa dai professionisti italiani. Le difficoltà economiche che stanno affrontando i liberi professionisti hanno bisogno di una risposta immediata dichiara il presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella un sostegno concreto per facilitare l accesso al credito soprattutto dei giovani professionisti, un piano di interventi articolato che risponda realmente alle esigenze di cassa dei professionisti: dall anticipo delle parcelle ai flussi di credito vantati verso la pubblica amministrazione; dalla rateizzazione dei contribuiti previdenziali al finanziamento della formazione, fino a formule di investimento chiare e trasparenti che consentano il rilancio dell attività professionale in un mercato sempre più complesso e concorrenziale. La partnership tra Confprofessioni e Unicredit non rappresenta soltanto una risposta dovuta alle difficoltà di accesso al credito dei professionisti, ma si propone come laboratorio di idee e proposte afferma Gabriele Piccini, Country Chairman di UniCredit che nascono dalla lettura delle esigenze del territorio, che intercettano i bisogni dei giovani e dei profili professionali emergenti, che interpretano le dinamiche del mercato del lavoro per trasformarli in progetti operativi che, grazie alle sinergie espresse da Confprofessioni e Unicredit, possano diventare una leva strategica per lo sviluppo del sistema professionale, anche attraverso soluzioni finanziarie ancor più evolute. IL CATALOGO. Valore Professioni offre un catalogo prodotti che risponde alle esigenze dei professionisti anche sotto il profilo privato: Fido associati: 10 mila euro disponibili entro 48 ore dalla richiesta, senza alcun tipo di garanzia; Imprendo One Confprofessioni: un conto corrente evoluto per operare on line; Mutuo Professionisti: finanziamento a medio lungo termine per investimenti materiali e immateriali strumentali all avvio o all espansione dell attività professionale;

16 CreditPiù Professionisti: finanziamento rateale a breve per far fronte alle spese ordinarie dello studio; Anticipo parcelle: possibilità di anticipare esigenze di liquidità connesse alle prestazioni erogate dai professionisti; Anticipo crediti e contratti: possibilità di anticipare somme per esigenze di liquidità connesse alle prestazioni erogate dai professionisti verso la Pubblica Amministrazione; Leasing Lab : leasing per l acquisto di strumentazione professionale Leasing studio : lo strumento per finanziare gli arredi e le attrezzature informatiche necessarie per avviare o rinnovare lo studio. I prodotti distintivi per le esigenze private del professionista: - Genius card: carta prepagata per gestire in sicurezza le operazioni bancarie senza la necessità di avere un conto corrente; Mutui e prestiti personali: finanziamenti per far fronte alle esigenze di spese (durata fino a 7 anni per un massimo di euro); UniOpportunità: investimento assicurativo a capitale protetto. Consente di garantire una parte del capitale investito e di destinare la parte rimanente a un investimento sui mercati azionari; UniValore Plus: polizza assicurativa che consente di personalizzare le scelte di investimento Fondi Piooner: disponibili oltre 100 fondi comuni che investono in tutte le categorie di investimento; Unicredit Portfolio: gestione patrimoniale che permette di gestire professionalmente i propri investimenti. A partire da euro. I prodotti distintivi per i clienti dei professionisti: - Imprendo export: conto corrente all inclusive comprensivo di un innovativo portale di accesso ai servizi studiati per supportare l attività di internazionalizzazione; - Credito al consumo: prestito flessibile che offre al cliente del professionista di rateizzare i compensi legati alle prestazioni professionali ricevute.

17 Banche: Confprofessioni e Unicredit lanciano 'Valore professioni' :53 Economia Roma, 28 ott. (Adnkronos/Labitalia) - Fornire soluzioni finanziarie calibrate sulle esigenze dei professionisti e degli studi professionali. E' questo l'obiettivo di 'Valore professioni', l'alleanza firmata oggi a Roma, presso la sede UniCredit in Palazzo De Carolis, tra Confprofessioni e UniCredit per sostenere e promuovere il mondo delle libere professioni. Il progetto mette a disposizione un plafond di 500 milioni di euro per supportare le attivita' correnti di investimento, attraverso innovative e vantaggiose soluzioni ad hoc per tutti i professionisti e gli studi aderenti al sistema Confprofessioni. Sara' sufficiente l'iscrizione a un albo professionale per avere facilitazioni nell'accesso al credito, senza ulteriori garanzie. Un segnale di fiducia di UniCredit verso il mondo dei liberi professionisti che oggi conta oltre 2 milioni di iscritti a Ordini con una crescente presenza femminile e una quota consistente di giovani professionisti under 40. "Le difficolta' economiche che stanno affrontando i liberi professionisti hanno bisogno di una risposta immediata - dichiara il presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella- un sostegno concreto per facilitare l'accesso al credito soprattutto dei giovani professionisti". "Un piano di interventi articolato -spiega- che risponda realmente alle esigenze di cassa dei professionisti: dall'anticipo delle parcelle ai flussi di credito vantati verso la pubblica amministrazione; dalla rateizzazione dei contribuiti previdenziali al finanziamento della formazione, fino a formule di investimento chiare e trasparenti che consentano il rilancio dell'attivita' professionale in un mercato sempre piu' complesso e concorrenziale. In UniCredit abbiamo trovato un partner forte e sensibile -sottolinea Gaetano Stella- alle problematiche dei liberi professionisti, pronto a collaborare con noi per sostenere e promuovere un settore economico sempre piu' rilevante e che merita maggiore attenzione. La sintesi di questa alleanza e' dentro valore professioni".

18 Banche: Confprofessioni e Unicredit lanciano Valore professioni. Interventi per 500 mln Fornire soluzioni finanziarie calibrate sulle esigenze dei professionisti e degli studi professionali. È questo l obiettivo di Valore professioni, l alleanza firmata oggi a Roma, presso la sede UniCredit in Palazzo De Carolis, tra Confprofessioni e UniCredit per sostenere e promuovere il mondo delle libere professioni. Il progetto mette a disposizione un plafond di 500 milioni di euro per supportare le attività correnti di investimento, attraverso innovative e vantaggiose soluzioni ad hoc per tutti i professionisti e gli studi aderenti al sistema Confprofessioni. Sarà sufficiente l iscrizione a un albo professionale per avere facilitazioni nell accesso al credito, senza ulteriori garanzie. Un segnale di fiducia di UniCredit verso il mondo dei liberi professionisti che oggi conta oltre 2 milioni di iscritti a Ordini con una crescente presenza femminile e una quota consistente di giovani professionisti under 40. «Le difficoltà economiche che stanno affrontando i liberi professionisti hanno bisogno di una risposta immediata -dichiara il presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella- un sostegno concreto per facilitare l accesso al credito soprattutto dei giovani professionisti». «Un piano di interventi articolato -spiega- che risponda realmente alle esigenze di cassa dei professionisti: dall anticipo delle parcelle ai flussi di credito vantati verso la pubblica amministrazione; dalla rateizzazione dei contribuiti previdenziali al finanziamento della formazione, fino a formule di investimento chiare e trasparenti che consentano il rilancio dell attività professionale in un mercato sempre più complesso e concorrenziale. In UniCredit abbiamo trovato un partner forte e sensibile - sottolinea Gaetano Stella- alle problematiche dei liberi professionisti, pronto a collaborare con noi per sostenere e promuovere un settore economico sempre più rilevante e che merita maggiore attenzione. La sintesi di questa alleanza è dentro valore professioni». «La partnership tra Confprofessioni e Unicredit -sostiene Gabriele Piccini, country chairman di UniCredit- non rappresenta soltanto una risposta dovuta alle difficoltà di accesso al credito dei professionisti, ma si propone come laboratorio di idee e proposte che nascono dalla lettura delle esigenze del territorio, che intercettano i bisogni dei giovani e dei profili professionali emergenti, che interpretano le dinamiche del mercato del lavoro per trasformarli in progetti operativi che, grazie alle sinergie espresse da Confprofessioni e Unicredit, possano diventare una leva strategica per lo sviluppo del sistema professionale, anche attraverso soluzioni finanziarie ancor più evolute». Così per rispondere a questa sfida, Confprofessioni e UniCredit hanno già messo a punto alcuni meccanismi di cooperazione che si articoleranno attraverso la costituzione di tavoli nazionali e regionali con le delegazioni territoriali di Confprofessioni. Inoltre, verrà avviato un monitoraggio strutturato della partnership che attraverso una reportistica periodica permetterà di misurare la domanda di credito da parte dei professionisti sul territorio. L iniziativa si rivolge ai professionisti e agli studi associati iscritti a Confprofessioni attraverso una delle 15 associazioni (Andi, Anmvi, Fimmg, Plp, Adc, Anc, Ancl, Anrev, Ungdcec, Anf, Federnotai, Ala-Assoarchitetti, Assoingegneri, Sindagrof, Singeop), oppure aderenti agli enti bilaterali (Fondoprofessioni, Cadiprof, Ebipro) del sistema confederale. Possono aderire a Valore professionì anche le società collegate allo studio o costituite dal professionista. Per poter aderire al progetto, il professionista deve dichiarare, attraverso un apposito modulo il proprio status di aderente associato o manifestare l intenzione di aderire. Le 4 aree con le quali sono stati sviluppati i singoli bisogni dei professionisti sono state quelle: economia e lavoro, sanità e salute, diritto e giustizia e ambiente e territorio. Valore professionì offre un catalogo prodotti completo che risponde in maniera concreta alle

19 effettive esigenze dei professionisti nella loro attività professionale e anche sotto il profilo privato, fino a estendersi con prodotti mirati ai clienti dei professionisti. Fido associati con 10 mila euro disponibili entro 48 ore dalla richiesta, senza alcun tipo di garanzia; Imprendo One-Confprofessioni con un conto corrente evoluto per operare on line; mutuo professionisti con finanziamento a medio lungo termine per investimenti materiali e immateriali strumentali all avvio o all espansione dell attività professionale; CreditPiù Professionisti con un finanziamento rateale a breve per far fronte alle spese ordinarie dello studio. E ancora, Anticipo parcelle con la possibilità di anticipare esigenze di liquidità connesse alle prestazioni erogate dai professionisti; Anticipo crediti e contratti con la possibilità di anticipare somme per esigenze di liquidità connesse alle prestazioni erogate dai professionisti verso la Pubblica amministrazione; Leasing Lab con leasing per l acquisto di strumentazione professionale; Leasing studiò con lo strumento per finanziare gli arredi e le attrezzature informatiche necessarie per avviare o rinnovare lo studio. I prodotti distintivi per le esigenze private del professionista sono Genius card, mutui e prestiti personali, UniOpportunità, UniValore Plus, Fondi Piooner, Unicredit Portfolio. Mentre i prodotti distintivi per i clienti dei professionisti riguardano Imprendo export e Credito al consumo. Fonte: Adnkronos

20 500 milioni per i professionisti italiani ConfProfessioni e UniCredit lanciano il primo piano nazionale di finanziamenti e agevolazioni per sostenere il mondo delle libere professioni. Fidi veloci senza garanzie, anticipi parcelle e crediti verso le PA, basta essere iscritti a un Ordine Le banche danno fiducia ai professionisti e mettono a disposizione un plafond di 500 milioni di euro. Confprofessioni ha stretto infatti un accordo con UniCredit che ha l obiettivo di fornire soluzioni finanziarie calibrate sulle esigenze dei professionisti e degli studi professionali. Fidi, conti correnti dedicati, anticipo parcelle, mutui, leasing, carte di credito e polizze assicurative, tutto pensato e studiato su misura per i professionisti che potranno contare su una disponibilità complessiva, appunto, di oltre 500 milioni di euro. I presupposti per accedere alle facilitazioni sono semplici: basta essere iscritti a un albo professionale e svolgere la propria attività singolarmente o in studi associati ed essere aderenti a Confprofessioni. Possono aderire a questa iniziativa, che la banca ha chiamato Valore Professioni anche le società collegate allo studio o costituite dal professionista. Per poter aderire al progetto basta che il professionista dichiari il proprio status di associato. Un iniziativa importante, che si rivolge a un mondo, quello dei liberi professionisti, che oggi conta oltre 2 milioni di iscritti agli Ordini con una crescente presenza femminile e una quota consistente di giovani professionisti under 40. Una categoria, questa, che da sola, secondo il Sole24 Ore, contribuisce al Pil nazionale, per oltre il 12,5% e contribuisce a una bella fetta dell occupazione con circa il 9% dei dipendenti italiani che lavora negli studi professionali A disposizione di avvocati, architetti, notai, ingegneri, medici, giornalisti e di tutti gli altri professionisti, sono 15 le associazioni professionali confederate in Confprofessioni, ci sono, per esempio, fidi sino a disponibili in 48 ore senza garanzie, mutui per investimenti e acquisti di beni immateriali (per esempio software), finanziamenti per la gestione delle attività ordinarie, anticipi crediti, contratti e parcelle oltre a soluzioni specifiche per investimenti e piani assicurativi previdenziali (leggi qui il catalogo completo dei prodotti). Un apertura di fiducia, questa di UniCredit, attesa dai professionisti italiani. Le difficoltà economiche che stanno affrontando i liberi professionisti hanno bisogno di una risposta immediata - dichiara il presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella un sostegno concreto per facilitare l accesso al credito soprattutto dei giovani professionisti, un piano di interventi articolato che risponda realmente alle esigenze di cassa dei professionisti: dall anticipo delle parcelle ai flussi di credito vantati verso la pubblica amministrazione; dalla rateizzazione dei contribuiti previdenziali al finanziamento della formazione, fino a formule di investimento chiare e trasparenti che consentano il rilancio dell attività professionale in un mercato sempre più complesso e concorrenziale.

1 di 2 04/10/2012 10:12

1 di 2 04/10/2012 10:12 http://fe-mn-andi.mag-news.it/nl/n.jsp?6o.vp.a.a.a.a 1 di 2 04/10/2012 10:12 Numero 4 - Novembre 2010 Il potere degli eletti : come lo interpretano alcuni e cosa ne penso io. Uno dei temi che sicuramente

Dettagli

FONDAZIONE FORENSE DI PESARO

FONDAZIONE FORENSE DI PESARO FONDAZIONE FORENSE DI PESARO Palazzo di Giustizia, Piazzale Carducci n. 12 GUIDA PRATICA ALL ACQUISTO DI IMMOBILI ALL ASTA Perché acquistare un immobile all asta? Acquistare all asta è spesso più conveniente.

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Crescita, produttività e occupazione: le sfide che l Italia ha di fronte

Crescita, produttività e occupazione: le sfide che l Italia ha di fronte Crescita, produttività e occupazione: le sfide che l Italia ha di fronte DOCUMENTI 2013 Premessa 1. Sul quadro istituzionale gravano rilevanti incertezze. Se una situazione di incertezza è preoccupante

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

più credito per la tua impresa

più credito per la tua impresa Sei un impresa che vuole acquistare nuovi macchinari, impianti o attrezzature? più credito per la tua impresa : Agevolazioni anche per i settori di pesca e agricoltura Beni strumentali, l agevolazione

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA 10^ COMMISSIONE INDUSTRIA SENATO DELLA REPUBBLICA AUDIZIONE MARTEDI 8 MAGGIO 2012 ORE 14,30 I CONTRATTI D AREA ED I PATTI TERRITORIALI UN ESPERIENZA DI VALORE PER LO SVILUPPO DEL TERRITORIO Via degli Uffici

Dettagli

Visto il decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385, testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia;

Visto il decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385, testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia; DECRETO LEGISLATIVO RECANTE ULTERIORI DISPOSIZIONI DI ATTUAZIONE DELLA DELEGA DI CUI ALL ARTICOLO 33, COMMA 1, LETTERA E), DELLA LEGGE 7 LUGLIO 2009, N. 88 Visti gli articoli 76 e 87 della Costituzione;

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTO IMPORT IN EURO O DIVISA

FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTO IMPORT IN EURO O DIVISA NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI Redatto ai sensi del decreto legislativo 1 settembre 1993, titolo VI del Testo Unico ed ai sensi delle Istruzioni di Vigilanza

Dettagli

Imprese individuali e società Le aziende possono essere distinte in: 1. aziende individuali, quando il soggetto giuridico è una persona fisica; 2.

Imprese individuali e società Le aziende possono essere distinte in: 1. aziende individuali, quando il soggetto giuridico è una persona fisica; 2. Imprese individuali e società Le aziende possono essere distinte in: 1. aziende individuali, quando il soggetto giuridico è una persona fisica; 2. aziende collettive, quando il soggetto giuridico è costituito

Dettagli

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me.

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156-10121 Torino. Tel.: 800.303.306 (Privati),

Dettagli

I provvedimenti anti-crisi del Governo italiano adottati nel 2009. PARTE 1

I provvedimenti anti-crisi del Governo italiano adottati nel 2009. PARTE 1 I provvedimenti anti-crisi del Governo italiano adottati nel 2009. PARTE 1 A cura dell Avv. Laura Lunghi *** Nel corso del 2009, il Governo italiano ha continuato ad agire nell ambito di un azione concertata

Dettagli

Intervista ad Alessandro Franceschini presidente Equo Garantito rilasciata in occasione di World Fair Trade Week

Intervista ad Alessandro Franceschini presidente Equo Garantito rilasciata in occasione di World Fair Trade Week Intervista ad Alessandro Franceschini presidente Equo Garantito rilasciata in occasione di World Fair Trade Week Maggio 2015 Scusi presidente, ma il commercio equo e solidale è profit o non profit? La

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 Nel 2013 ingresso in 11 startup, di cui 6 startup innovative, una cessione, una

Dettagli

PASSEPARTOUT SPA Contenuti aggiornati a Giugno 2013

PASSEPARTOUT SPA Contenuti aggiornati a Giugno 2013 UNA SOLUZIONE INNOVATIVA Businesspass è la soluzione Cloud Computing, usufruibile anche tramite Tablet, ipad, iphone o Smartphone, per gestire l intero processo amministrativo e gestionale dello Studio,

Dettagli

Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo

Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo SOMMARIO Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo

Dettagli

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO PRINCIPI FONDANTI 1. Volontario è la persona che, adempiuti i doveri di ogni cittadino, mette a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per gli altri, per

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE 7 TH QUALITY CONFERENCE Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE INFORMAZIONI DI BASE 1. Stato: Italia 2. Nome del progetto: La diffusione di Best Practice presso gli Uffici Giudiziari

Dettagli

Riscatto degli anni di laurea

Riscatto degli anni di laurea Riscatto degli anni di laurea Riscatto degli anni di laurea scuola Chi è giovane e fresco di laurea, di regola, non vede l ora di mettersi a lavorare e, certamente, per prima cosa non pensa alla pensione.

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER GLI INCENTIVI ALLE IMPRESE Circolare 10 febbraio 2014, n. 4567 Termini e modalità di presentazione delle domande per la concessione e l erogazione

Dettagli

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15,

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, info@camponovoam.com La Gestione Patrimoniale Un felice connubio fra tradizione, tecnologia e

Dettagli

TRA. REGIONE TOSCANA (C.fisc. in persona di autorizzato alla sottoscrizione del presente atto a seguito di deliberazione della Giunta regionale n.

TRA. REGIONE TOSCANA (C.fisc. in persona di autorizzato alla sottoscrizione del presente atto a seguito di deliberazione della Giunta regionale n. PROTOCOLLO D INTESA PER LO SMOBILIZZO DEI CREDITI DEI SOGGETTI DEL TERZO SETTORE NEI CONFRONTI DEGLI ENTI LOCALI E DEL SERVIZIO SANITARIO DELLA TOSCANA TRA REGIONE TOSCANA (C.fisc. in persona di autorizzato

Dettagli

ANTICIPO IMPORT / EXPORT FINANZIAMENTI IN DIVISA

ANTICIPO IMPORT / EXPORT FINANZIAMENTI IN DIVISA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Etica Società Cooperativa per Azioni Via Niccolò Tommaseo, 7 35131 Padova Tel. 049 8771111 Fax 049 7399799 E-mail: posta@bancaetica.it Sito Web: www.bancaetica.it

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

L ATTIVITA DI DIREZIONE E COORDINAMENTO. La pubblicità dei gruppi nella riforma del diritto societario

L ATTIVITA DI DIREZIONE E COORDINAMENTO. La pubblicità dei gruppi nella riforma del diritto societario L ATTIVITA DI DIREZIONE E COORDINAMENTO. La pubblicità dei gruppi nella riforma del diritto societario Di Claudio Venturi Sommario: - 1. Premessa. 2. Ambito di applicazione. 3. Principi fondamentali. 3.1.

Dettagli

CINQUE IDEE PER LA P.A. DI DOMANI

CINQUE IDEE PER LA P.A. DI DOMANI FORUM PA 2014 Roma, 27 maggio 2014 CINQUE IDEE PER LA P.A. DI DOMANI PERCHÉ UNA P.A. DI TUTTI HA BISOGNO DI TUTTI 1 - TRASPARENZA 2.0 Per render conto ai cittadini Garantire l'accessibilità totale Siamo

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

Uscita dal regime dei minimi

Uscita dal regime dei minimi Fiscal Adempimento La circolare di aggiornamento professionale N. 08 03.03.2014 Uscita dal regime dei minimi A cura di Devis Nucibella Categoria: Regimi speciali Sottocategoria: Contribuenti minimi Dopo

Dettagli

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 PROGRAMMA: Area Management e Marketing dei Beni Culturali INTRODUZIONE AL MARKETING Introduzione ed Obiettivi Il marketing nell

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

PROGETTO ACCOGLIENZA RIFUGIATI SOMALI

PROGETTO ACCOGLIENZA RIFUGIATI SOMALI ASSOCIAZIONE ROS ACCOGLIENZA ONLUS Piazza del Popolo, 22 Castagneto Carducci (LI) Tel. 0565 765244 FAX 0586 766091 PROGETTO ACCOGLIENZA RIFUGIATI SOMALI Target I beneficiari del progetto saranno circa

Dettagli

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO Edizione n. 26 del 03.07.2015 A. TASSO CREDITORE ANNUO NOMINALE GIACENZE FRUTTIFERE CONTO CORRENTE FREEDOM PIU... 1 B. TASSO

Dettagli

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking.

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Servizi via internet, cellulare e telefono per aziende ed enti. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Vodafone Case Study Pulitalia

Vodafone Case Study Pulitalia Quello con Vodafone e un vero è proprio matrimonio: un lungo rapporto di fiducia reciproca con un partner veramente attento alle nostre esigenze e con un account manager di grande professionalità. 1 Il

Dettagli

FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande

FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande 1. Quali sono le caratteristiche distintive dell impresa cooperativa? L impresa cooperativa è un impresa costituita da almeno 3 soci e può avere la forma della

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO + DIREZIONE GENERALE PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO Coordinamento Cooperazione Universitaria LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO Criteri di orientamento e linee prioritarie per la cooperazione allo sviluppo

Dettagli

Il Fondo di Garanzia per le PMI L. 662/96

Il Fondo di Garanzia per le PMI L. 662/96 Il Fondo di Garanzia per le PMI L. 662/96 Incontro formativo con gli operatori del territorio Lo stato dell arte del Fondo di Garanzia per le PMI Le attività di informazione e formazione operativa per

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici?

Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici? Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici? Quali regolamenti si applicano per gli appalti sopra soglia? Il decreto legislativo n. 163 del 12 aprile 2006, Codice dei

Dettagli

Quante sono le matricole?

Quante sono le matricole? Matricole fuori corso laureati i numeri dell Universita Quante sono le matricole? Sono poco più di 307 mila i giovani che nell'anno accademico 2007/08 si sono iscritti per la prima volta all università,

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

TECO 13 Il Tavolo per la crescita

TECO 13 Il Tavolo per la crescita Componenti TECO 13 Il Tavolo per la crescita Assiot, Assofluid e Anie Automazione, in rappresentanza di un macro-settore che in Italia vale quasi 40 miliardi di euro, hanno deciso di fare un percorso comune

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze.

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. CURRICULUM VITAE Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. Titolo di Studio: Laurea Economia e Commercio conseguita il 17.04.1973 presso l Università

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

CONFEDERAZIONE ITALIANA DELLA PICCOLA E MEDIA INDUSTRIA PRIVATA. Roma, 6 Febbraio 2008

CONFEDERAZIONE ITALIANA DELLA PICCOLA E MEDIA INDUSTRIA PRIVATA. Roma, 6 Febbraio 2008 CONFEDERAZIONE ITALIANA DELLA PICCOLA E MEDIA INDUSTRIA PRIVATA IL SISTEMA CONFAPI Costituita nel 1947, Confapi è cresciuta insieme alla PMI italiana ed è oggi uno dei protagonisti della vita economica

Dettagli

CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD: MANUALE/FAQ

CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD: MANUALE/FAQ CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD: MANUALE/FAQ A) ASPETTI GENERALI SU CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD na Carta di Credito TOP senza uguali sul mercato. Per gli Associati che non vorranno o non potranno avere

Dettagli

La carta dei servizi al cliente

La carta dei servizi al cliente La carta dei servizi al cliente novembre 2013 COS E LA CARTA DEI SERVIZI La Carta dei Servizi dell ICE Agenzia si ispira alle direttive nazionali ed europee in tema di qualità dei servizi e rappresenta

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Le Circolari della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro. N.6 del 29.05.2013 SOCIETA TRA PROFESSIONISTI

Le Circolari della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro. N.6 del 29.05.2013 SOCIETA TRA PROFESSIONISTI Le Circolari della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro N.6 del 29.05.2013 SOCIETA TRA PROFESSIONISTI Introduzione Le Societá tra Professionisti, introdotte dalla legge 183/2010, sono una delle novitá

Dettagli

LA VALUTAZIONE ECONOMICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTUALE

LA VALUTAZIONE ECONOMICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTUALE LA VALUTAZIONE ECONOMICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTUALE Prof. MARCO GIULIANI Docente di Economia Aziendale Università Politecnica delle Marche Socio LIVE m.giuliani@univpm.it Jesi, 11 ottobre 2013 1 Prime

Dettagli

Dai valore al tuo domani. fondo pensione

Dai valore al tuo domani. fondo pensione Dai valore al tuo domani fondo pensione fondo pensione E grande la soddisfazione per aver raggiunto l'obiettivo di realizzare il primo Fondo di Previdenza Complementare di categoria gestito da una Cassa

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

MODULARE. Chi non prova a crearsi il futuro che desidera deve accontentarsi del futuro che gli capita Draper L. Kaufman.

MODULARE. Chi non prova a crearsi il futuro che desidera deve accontentarsi del futuro che gli capita Draper L. Kaufman. La nuova PENSIONE MODULARE per gli Avvocati Chi non prova a crearsi il futuro che desidera deve accontentarsi del futuro che gli capita Draper L. Kaufman Edizione 2012 1 LA NUOVA PENSIONE MODULARE PER

Dettagli

Direzione Centrale Entrate. Roma, 10/04/2015

Direzione Centrale Entrate. Roma, 10/04/2015 Direzione Centrale Entrate Roma, 10/04/2015 Circolare n. 72 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

MGM WELFARE CASSA DI ASSISTENZA E SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO. MGM BROKER Investement and advisor. www.mgmbroker.com

MGM WELFARE CASSA DI ASSISTENZA E SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO. MGM BROKER Investement and advisor. www.mgmbroker.com www.mgmbroker.com MGM WELFARE CASSA DI ASSISTENZA E SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO Le Casse di MGM WELFARE nascono con l obiettivo di offrire le migliori prestazioni assicurative presenti sul mercato, insieme

Dettagli

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI Si esamina il trattamento dei benefici concessi a dipendenti, collaboratori e amministratori - collaboratori. I fringe benefits costituiscono la parte della

Dettagli

L.R. N. 19/2002: ACCREDITAMENTO ORGANISMI DI FORMAZIONE

L.R. N. 19/2002: ACCREDITAMENTO ORGANISMI DI FORMAZIONE L.R. N. 19/2002: ACCREDITAMENTO ORGANISMI DI FORMAZIONE 1 INDICE Introduzione pag. 5 Domanda (1) Cos è il sistema regionale di accreditamento? pag. 5 Domanda (2) Cosa deve fare un Ente di formazione per

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

OIC 10 RENDICONTO FINANZIARIO

OIC 10 RENDICONTO FINANZIARIO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO I NUOVI PRINCIPI CONTABILI. LA DISCIPLINA GENERALE DEL BILANCIO DI ESERCIZIO E CONSOLIDATO. OIC 10 RENDICONTO FINANZIARIO GABRIELE SANDRETTI MILANO, SALA

Dettagli

CONVENZIONE QUADRO TRA

CONVENZIONE QUADRO TRA PROVINCIA DI PESARO E URBINO CONVENZIONE QUADRO Espletamento dei servizi finanziari connessi all emissione di prestiti obbligazionari ed altri servizi finanziari accessori e servizio di advisory per la

Dettagli

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE Modello 730 precompilato e fatturazione elettronica Roma, 11 marzo 2015 2 PREMESSA Signori

Dettagli

QUANTI SONO GLI ISCRITTI AL SINDACATO IN ITALIA?

QUANTI SONO GLI ISCRITTI AL SINDACATO IN ITALIA? Allegato 1 Confederazione Sindacati Autonomi Lavoratori QUANTI SONO GLI ISCRITTI AL SINDACATO IN ITALIA? Sono oltre 3 milioni quelli fantasma Alcuni numeri Quando la stampa e gli enti di studio e di ricerca

Dettagli

6963 Lugano-Cureggia Telefono/Fax 091 966 03 35. L originale. Sterchi I Mattle I Helbling Piano dei conti svizzero per PMI

6963 Lugano-Cureggia Telefono/Fax 091 966 03 35. L originale. Sterchi I Mattle I Helbling Piano dei conti svizzero per PMI Associazione dei contabilicontroller diplomati federali 6963 Lugano-Cureggia Telefono/Fax 091 966 03 35 L originale Sterchi I Mattle I Helbling Piano dei conti svizzero per PMI Piano dei conti svizzero

Dettagli

Una Crescita Possibile

Una Crescita Possibile Accordo 2014/2015 Intesa Sanpaolo e Confindustria Piccola Industria Una Crescita Possibile INTESA SANPAOLO S.p.A. in seguito denominata Intesa Sanpaolo o "Banca" con sede in Torino, Piazza San Carlo 156,

Dettagli

P.O.S. (POINT OF SALE)

P.O.S. (POINT OF SALE) P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111 (centralino)

Dettagli

GLI ITALIANI E LO STATO

GLI ITALIANI E LO STATO GLI ITALIANI E LO STATO Rapporto 2014 NOTA INFORMATIVA Il sondaggio è stato condotto da Demetra (sistema CATI) nel periodo 15 19 dicembre 2014. Il campione nazionale intervistato è tratto dall elenco di

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

Bando speciale BORSE LAVORO 2015

Bando speciale BORSE LAVORO 2015 Bando speciale BORSE LAVORO 2015 PREMESSA La Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia considera la mancanza di occasioni di lavoro per i giovani, in misura non più conosciuta da decenni, come

Dettagli

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA L Italia è in crisi, una crisi profonda nonostante i timidi segnali di ripresa del Pil. Ma non è un paese senza futuro. Dobbiamo

Dettagli

Il conto corrente in parole semplici

Il conto corrente in parole semplici LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il conto corrente in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il conto corrente dalla A alla Z conto corrente Il conto corrente bancario

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI

L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI IL VOSTRO LAVORO E LA VOSTRA PASSIONE I VOSTRI CAVALLI La nostra iniziativa vuole essere un aiuto agli allevatori per raggiungere ogni potenziale cliente e trasformarlo

Dettagli

(invio telematico accessibile a partire dal 15 giugno 2015) NOVITA

(invio telematico accessibile a partire dal 15 giugno 2015) NOVITA NOTE ILLUSTRATIVE PER LA DETERMINAZIONE DEI CONTRIBUTI DOVUTI IN AUTOLIQUIDAZIONE - MOD. 5/2015 (Comunicazione obbligatoria ex artt. 17 e 18 della Legge n. 576/1980, artt. 9 e 10 della legge n. 141/1992

Dettagli

Italia Iscrizione e ricerca di un testamento

Italia Iscrizione e ricerca di un testamento Iscrizione e ricerca di un testamento Quali sono le principali forme di testamento in Italia? * il testamento autentico, redatto da un notaio. * il testamento olografo, scritto, datato e firmato di pugno

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012 STUDIARE SVILUPPO SRL Sede legale: Via Vitorchiano, 123-00189 - Roma Capitale sociale 750.000 interamente versato Registro delle Imprese di Roma e Codice fiscale 07444831007 Partita IVA 07444831007 - R.E.A.

Dettagli

TERZO SETTORE TERZO SETTORE O SETTORE NON PROFIT

TERZO SETTORE TERZO SETTORE O SETTORE NON PROFIT TERZO SETTORE TERZO SETTORE O SETTORE NON PROFIT E quell insieme di organizzazioni che producono beni/servizi e gestiscono attività fuori dal mercato o, se operano nel mercato, agiscono con finalità non

Dettagli

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Osservatorio ICT nel Real Estate Presentazione dei Risultati 2013 21 Maggio 2013 CON IL PATROCINIO DI PARTNER IN

Dettagli

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Ricerca comunitaria idee cooperazione persone euratom capacità IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Guida tascabile per i nuovi partecipanti Europe Direct è un servizio

Dettagli

Chiarimenti in materia di rilascio di garanzie

Chiarimenti in materia di rilascio di garanzie Chiarimenti in materia di rilascio di garanzie L andamento del ciclo economico e le numerose norme che, a vario titolo, richiedono la presentazione di garanzie a supporto di obbligazioni assunte hanno

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari Circ.-CFB 98/2 Commerciante di valori mobiliari Pagina 1 Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari (Commerciante di valori mobiliari)

Dettagli

Ufficio studi IL LAVORO NEL TURISMO

Ufficio studi IL LAVORO NEL TURISMO Ufficio studi I dati più recenti indicano in oltre 1,4 milioni il numero degli occupati nelle imprese del turismo. Il 68% sono dipendenti. Per conto dell EBNT (Ente Bilaterale Nazionale del Turismo) Fipe,

Dettagli

CONCILIAZIONE VITA/LAVORO: È TEMPO DI SCEGLIERE

CONCILIAZIONE VITA/LAVORO: È TEMPO DI SCEGLIERE Formiche.net 9 settembre 2013 CONCILIAZIONE VITA/LAVORO: È TEMPO DI SCEGLIERE di Alessandra Servidori Il Ministro del lavoro e delle politiche sociali Enrico Giovannini e il Vice ministro Cecilia Guerra

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio News per i Clienti dello studio Ai gentili clienti Loro sedi Il nuovo regime forfettario previsto dalla legge di stabilità per il 2015 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con la

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko Modelli di consumo e di risparmio del futuro Nicola Ronchetti GfK Eurisko Le fonti di ricerca Multifinanziaria Retail Market: universo di riferimento famiglie italiane con capofamiglia di età compresa

Dettagli