SOMMARIO RASSEGNA STAMPA 29 ottobre 2010 Un servizio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SOMMARIO RASSEGNA STAMPA 29 ottobre 2010 Un servizio"

Transcript

1 SOMMARIO RASSEGNA STAMPA 29 ottobre 2010 Un servizio DATA ARGOMENTO SOMMARIO PAG. CONFPROFESSIONI 28/10/2010 Mondoprofessionisti Confprofessioni e UniCredit lanciano "valore 28/10/2010 Yahoo Finanza Banche: Confprofessioni e Unicredit Lanciano 'Valore Professioni' 28/10/2010 Anmvi Oggi Partnership Unicredit e Confprofessioni 28/10/2010 Asca Unicredit: plafond da 500 mln per sostegno a libere professioni 28/10/2010 Borsa Italiana Unicredit: progetto con Confprofessioni per promuovere lavoro 28/10/2010 La Gazzetta del mezzogiorno Banche: Confprofessioni e Unicredit lanciano 'Valore professioni' 28/10/2010 IGN Banche: Confprofessioni, nell'istituto il professionista cerca un partner 28/10/2010 IGN Confprofessioni e Unicredit lanciano 'Valore professioni' 28/10/2010 IGN Banche: Cataldo (Unicredit), con Confprofessioni per un lungo cammino insieme ConfProfessioni e UniCredit lanciano il primo piano 28/10/2010 Il Sannita nazionale di finanziamenti e agevolazioni 28/10/2010 Il Secolo XIX.it Confprofessioni e Unicredit lanciano 'Valore professioni' 28/10/2010 Negozio per el imprese Banche: Confprofessioni e Unicredit lanciano Valore professioni. Interventi per 500 mln 28/10/2010 Verona Economia ConfProfessioni e UniCredit lanciano il primo piano nazionale di finanziamenti e agevolazioni per sostenere il mondo delle libere professioni 28/10/2010 Virgilio Economia Unicredit: plafond da 500 mln per sostegno a libere professioni 29/10/2010 Sole 24 Ore Professionisti in cerca di finanziamenti ad hoc 35 29/10/2010 MF Da Unicredit e Confprofessioni 500 milioni ai liberi professionisti 14 29/10/2010 Italia Oggi In banca garantisce l'ordine. Intesa Confprofessioni-Unicredit per aiutare i 30 professionisti. Progetto da 500 mln 29/10/2010 Finanza Mercati Unicredit m campo per promuovere il mondo delle libere professioni 9 29/10/2010 Libero Unicredit: 500 milioni per aiutare i professionisti 27 29/10/2010 Liberal Quotidiano Le tutele si comprano in banca 11 PROFESSIONISTI 29/10/2010 Sole 24 Ore Condono Iva. Le categorie: stop alle verifiche 33 Alleanza fra otto Albi a Prato - Una casa comune 29/10/2010 Sole 24 Ore contro la crisi 35 29/10/2010 Sole 24 Ore Comunicazione Iva più snella 29 29/10/2010 Sole 24 Ore De Nicola - Se avvocato non fa rima con mercato 14 Sanzione penale a chi occulta fatture reperibili dai 29/10/2010 Sole 24 Ore clienti 33

2 SOMMARIO RASSEGNA STAMPA 29 ottobre 2010 Un servizio 29/10/2010 Sole 24 Ore Un forfait per i praticanti legali 35 Busta paga più ricca. Istat: +1,7% in un anno, la 29/10/2010 Italia Oggi crescita più bassa dal /11/2010 Il Mondo I piani Inarcassa Gli ingegneri comprano 36 05/11/2010 Il Mondo Ecco il bollino blu per gli anti-ordini 73 05/11/2010 Il Mondo Ordine del giorno - Schiattarella architetta" l'arrivo al vertice 78 05/11/2010 Il Mondo Professionisti 78 FORMAZIONE PROFESSIONALE 29/10/2010 Libero Ora tempi sicuri per il contenzioso 33 29/10/2010 Il Giornale (Milano) Apprendisti, 120mila al lavoro in Lombardia 39 TEMI PREVIDENZIALI 29/10/2010 Repubblica Roma Maxitruffa all'inps Intascavano le pensioni dei familiari morti 13 29/10/2010 Il Tempo Roma Ai furbetti delle pensioni i soldi dei parenti morti 1 CONGIUNTURA 29/10/2010 Repubblica Crescita, Italia penultima nel mondo dal 2000, peggio di noi solo Haiti 13 29/10/2010 Sole 24 Ore In ottobre produzione +0,7% 21 29/10/2010 Sole 24 Ore Pressione fiscale ancora al top sugli istituti italiani 3 29/10/2010 Sole 24 Ore Federalismo avanti a strappi 5 29/10/2010 Corsera Ma a pagare non siano giovani e merito 52 29/10/2010 Libero La legge Sacconi semplifica i diritti 31 04/11/2010 L'Espresso Ignazi - La protesta senza sponde 15

3 DALLE PROFESSIONI Confprofessioni e UniCredit lanciano "valore professioni" È stata firmata oggi a Roma, presso la sede UniCredit in Palazzo De Carolis, l alleanza tra Confprofessioni e UniCredit per sostenere e promuovere il mondo delle libere professioni. Il progetto Valore Professioni, nato con l obiettivo di fornire soluzioni finanziarie calibrate sulle esigenze dei professionisti e degli studi professionali, mette a disposizione un plafond di 500 milioni di euro per supportare le attività correnti di investimento, attraverso innovative e vantaggiose soluzioni ad hoc per tutti i professionisti e gli studi aderenti al sistema Confprofessioni. Sarà sufficiente l iscrizione a un albo professionale per avere facilitazioni nell accesso al credito, senza ulteriori garanzie. Un segnale di fiducia di UniCredit verso il mondo dei liberi professionisti che oggi conta oltre 2 milioni di iscritti a Ordini con una crescente presenza femminile e una quota consistente di giovani professionisti under 40. Le difficoltà economiche che stanno affrontando i liberi professionisti hanno bisogno di una risposta immediata - dichiara il presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella un sostegno concreto per facilitare l accesso al credito soprattutto dei giovani professionisti, un piano di interventi articolato che risponda realmente alle esigenze di cassa dei professionisti: dall anticipo delle parcelle ai flussi di credito vantati verso la pubblica amministrazione; dalla rateizzazione dei contribuiti previdenziali al finanziamento della formazione, fino a formule di investimento chiare e trasparenti che consentano il rilancio dell attività professionale in un mercato sempre più complesso e concorrenziale. In UniCredit abbiamo trovato un partner forte e sensibile alle problematiche dei liberi professionisti, pronto a collaborare con noi per sostenere e promuovere un settore economico sempre più rilevante e che merita maggiore attenzione. La sintesi di questa alleanza è dentro Valore Professionisti. La partnership tra Confprofessioni e Unicredit non rappresenta soltanto una risposta dovuta alle difficoltà di accesso al credito dei professionisti, ma si propone come laboratorio di idee e proposte afferma Gabriele Piccini, Country Chairman di UniCredit - che nascono dalla lettura delle esigenze del territorio, che intercettano i bisogni dei giovani e dei profili professionali emergenti, che interpretano le dinamiche del mercato del lavoro per trasformarli in progetti operativi che, grazie alle sinergie espresse da Confprofessioni e Unicredit, possano diventare una leva strategica per lo sviluppo del sistema professionale, anche attraverso soluzioni finanziarie ancor più evolute. Per rispondere a questa sfida, Confprofessioni e UniCredit hanno già messo a punto alcuni meccanismi di cooperazione che si articoleranno attraverso la costituzione di tavoli nazionali e regionali con le delegazioni territoriali di Confprofessioni. Inoltre, verrà avviato un monitoraggio

4 strutturato della partnership che attraverso una reportistica periodica permetterà di misurare la domanda di credito da parte dei professionisti sul territorio. IL TARGET. L iniziativa si rivolge ai professionisti e agli studi associati iscritti a Confprofessioni attraverso una delle 15 associazioni (Andi, Anmvi, Fimmg, Plp, Adc, Anc, Ancl, Anrev, Ungdcec, Anf, Federnotai, Ala-Assoarchitetti, Assoingegneri, Sindagrof, Singeop), oppure aderenti agli enti bilaterali (Fondoprofessioni, Cadiprof, Ebipro) del sistema confederale. Possono aderire a Valore Professioni anche le società collegate allo studio o costituite dal professionista. Per poter aderire al progetto, il professionista deve dichiarare, attraverso un apposito modulo il proprio status di aderente associato o manifestare l intenzione di aderire. Le 4 aree con le quali sono stati sviluppati i singoli bisogni dei professionisti sono state quelle: economia e lavoro, sanità e salute, diritto e giustizia e ambiente e territorio. IL CATALOGO. Valore Professioni offre un catalogo prodotti completo che risponde in maniera concreta alle effettive esigenze dei professionisti nella loro attività professionale e anche sotto il profilo privato, fino a estendersi con prodotti mirati ai clienti dei professionisti: - Fido associati: 10 mila euro disponibili entro 48 ore dalla richiesta, senza alcun tipo di garanzia; - Imprendo One Confprofessioni: un conto corrente evoluto per operare on line; - Mutuo Professionisti: finanziamento a medio lungo termine per investimenti materiali e immateriali strumentali all avvio o all espansione dell attività professionale; - CreditPiù Professionisti: finanziamento rateale a breve per far fronte alle spese ordinarie dello studio; - Anticipo parcelle: possibilità di anticipare esigenze di liquidità connesse alle prestazioni erogate dai professionisti; - Anticipo crediti e contratti: possibilità di anticipare somme per esigenze di liquidità connesse alle prestazioni erogate dai professionisti verso la Pubblica Amministrazione; - Leasing Lab : leasing per l acquisto di strumentazione professionale - Leasing studio : lo strumento per finanziare gli arredi e le attrezzature informatiche necessarie per avviare o rinnovare lo studio. I prodotti distintivi per le esigenze private del professionista: - Genius card: carta prepagata per gestire in sicurezza le operazioni bancarie senza la necessità di avere un conto corrente; - Mutui e prestiti personali: finanziamenti per far fronte alle esigenze di spese (durata fino a 7 anni per un massimo di euro); - UniOpportunità: investimento assicurativo a capitale protetto. Consente di garantire una parte del capitale investito e di destinare la parte rimanente a un investimento sui mercati azionari; - UniValore Plus: polizza assicurativa che consente di personalizzare le scelte di investimento - Fondi Piooner: disponibili oltre 100 fondi comuni che investono in tutte le categorie di investimento; - Unicredit Portfolio: gestione patrimoniale che permette di gestire professionalmente i propri investimenti. A partire da euro. I prodotti distintivi per i clienti dei professionisti: - Imprendo export: conto corrente all inclusive comprensivo di un innovativo portale di accesso ai servizi studiati per supportare l attività di internazionalizzazione; - Credito al consumo: prestito flessibile che offre al cliente del professionista di rateizzare i compensi legati alle prestazioni professionali ricevute. Data: Giovedi 28 Ottobre 2010

5 Banche: Confprofessioni e Unicredit Lanciano 'Valore Professioni' giovedì, 28 ottobre :02 Roma, 28 ott. (Adnkronos/Labitalia) - Fornire soluzioni finanziarie calibrate sulle esigenze dei professionisti e degli studi professionali. E' questo l'obiettivo di 'Valore professioni', l'alleanza firmata oggi a Roma, presso la sede UniCredit (Milano: UCG.MI - notizie) in Palazzo De Carolis, tra Confprofessioni e UniCredit per sostenere e promuovere il mondo delle libere professioni. Il progetto mette a disposizione un plafond di 500 milioni di euro per supportare le attivita' correnti di investimento, attraverso innovative e vantaggiose soluzioni ad hoc per tutti i professionisti e gli studi aderenti al sistema Confprofessioni. Sara' sufficiente l'iscrizione a un albo professionale per avere facilitazioni nell'accesso al credito, senza ulteriori garanzie. Un segnale di fiducia di UniCredit verso il mondo dei liberi professionisti che oggi conta oltre 2 milioni di iscritti a Ordini con una crescente presenza femminile e una quota consistente di giovani professionisti under 40. "Le difficolta' economiche che stanno affrontando i liberi professionisti hanno bisogno di una risposta immediata -dichiara il presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella- un sostegno concreto per facilitare l'accesso al credito soprattutto dei giovani professionisti". "Un piano di interventi articolato -spiega- che risponda realmente alle esigenze di cassa dei professionisti: dall'anticipo delle parcelle ai flussi di credito vantati verso la pubblica amministrazione; dalla rateizzazione dei contribuiti previdenziali al finanziamento della formazione, fino a formule di investimento chiare e trasparenti che consentano il rilancio dell'attivita' professionale in un mercato sempre piu' complesso e concorrenziale. In UniCredit abbiamo trovato un partner forte e sensibile -sottolinea Gaetano Stella- alle problematiche dei liberi professionisti, pronto a collaborare con noi per sostenere e promuovere un settore economico sempre piu' rilevante e che merita maggiore attenzione. La sintesi di questa alleanza e' dentro valore professioni".

6 PARTNERSHIP UNICREDIT E CONFPROFESSIONI :54 È stata firmata questa mattina a Roma, presso la sede UniCredit in Palazzo De Carolis, l'alleanza tra Confprofessioni e UniCredit per sostenere e promuovere il mondo delle libere professioni. Il progetto Valore Professioni, nato con l'obiettivo di fornire soluzioni finanziarie calibrate sulle esigenze dei professionisti e degli studi professionali, mette a disposizione un plafond di 500 milioni di euro per supportare le attività correnti di investimento, attraverso innovative e vantaggiose soluzioni ad hoc per tutti i professionisti e gli studi aderenti al sistema Confprofessioni. Alla firma ufficiale è intervenuto Carlo Scotti (ANMVI, Giunta Esecutiva di Confprofessioni e Coordinatore dell'area Sanità e Salute): "E' il primo piano nazionale di interventi da 500 milioni di euro per sostenere il mondo delle libere professioni- spiega- che sviluppa i singoli bisogni dei professionisti nelle diverse aree di attività: economia-lavoro, sanità- salute, diritto-giustizia e ambiente-territorio. "Le difficoltà economiche che stanno affrontando i liberi professionisti hanno bisogno di una risposta immediata - dichiara il presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella - un sostegno concreto per facilitare l'accesso al credito soprattutto dei giovani professionisti, un piano di interventi articolato che risponda realmente alle esigenze di cassa dei professionisti: dall'anticipo delle parcelle ai flussi di credito vantati verso la pubblica amministrazione; dalla rateizzazione dei contribuiti previdenziali al finanziamento della formazione, fino a formule di investimento chiare e trasparenti che consentano il rilancio dell'attività professionale in un mercato sempre più complesso e concorrenziale. In UniCredit abbiamo trovato un partner forte e sensibile alle problematiche dei liberi professionisti, pronto a collaborare con noi per sostenere e promuovere un settore economico sempre più rilevante e che merita maggiore attenzione. La sintesi di questa alleanza è dentro Valore Professioni". Sarà sufficiente l'iscrizione a un albo professionale per avere facilitazioni nell'accesso al credito, senza ulteriori garanzie. Un segnale di fiducia di UniCredit verso il mondo dei liberi professionisti che oggi conta oltre 2 milioni di iscritti a Ordini con una crescente presenza femminile e una quota consistente di giovani professionisti under 40. "La partnership tra Confprofessioni e Unicredit non rappresenta soltanto una risposta dovuta alle difficoltà di accesso al credito dei professionisti, ma si propone come laboratorio di idee e proposte - afferma Gabriele Piccini, Country Chairman di UniCredit - che nascono dalla lettura delle esigenze del territorio, che intercettano i bisogni dei giovani e dei profili professionali emergenti, che interpretano le dinamiche del mercato del lavoro per trasformarli in progetti operativi che, grazie alle sinergie espresse da Confprofessioni e Unicredit, possano diventare una leva strategica per lo sviluppo del sistema professionale, anche attraverso soluzioni finanziarie ancor più evolute".

7 UNICREDIT: PLAFOND DA 500 MLN PER SOSTEGNO A LIBERE PROFESSIONI (ASCA) - Roma, 28 ott - Unicredit si allea con Confprofessioni per sostenere e promuovere il mondo delle libere professioni. Il progetto 'Valore Professioni', nato con l'obiettivo di fornire soluzioni finanziarie calibrate sulle esigenze dei professionisti e degli studi professionali, mette a disposizione un plafond di 500 milioni di euro per supportare le attivita' correnti di investimento, attraverso innovative e vantaggiose soluzioni ad hoc per tutti i professionisti e gli studi aderenti al sistema Confprofessioni. Sara' sufficiente l'iscrizione a un albo professionale per avere facilitazioni nell'accesso al credito, senza ulteriori garanzie. Un segnale di fiducia di UniCredit verso il mondo dei liberi professionisti che oggi conta oltre 2 milioni di iscritti a Ordini con una crescente presenza femminile e una quota consistente di giovani professionisti under 40. red-luq/mcc/bra

8 Unicredit: progetto con Confprofessioni per promuovere lavoro ROMA (MF-DJ) - È stato firmato oggi a Roma, presso la sede UniCredit in Palazzo De Carolis, il progetto Valore Professioni, tra Confprofessioni e UniCredit per sostenere e promuovere il mondo delle libere professioni. Il progetto, si legge in una nota, e' nato con l'obiettivo di fornire soluzioni finanziarie calibrate sulle esigenze dei professionisti e degli studi professionali e mette a disposizione un plafond di 500 milioni di euro per supportare le attivita' correnti di investimento, attraverso innovative e vantaggiose soluzioni ad hoc per tutti i professionisti e gli studi aderenti al sistema Confprofessioni. "La partnership tra Confprofessioni e Unicredit non rappresenta soltanto una risposta dovuta alle difficolta' di accesso al credito dei professionisti, ma si propone come laboratorio di idee e proposte - afferma Gabriele Piccini, country chairman di UniCredit - che nascono dalla lettura delle esigenze del territorio, che intercettano i bisogni dei giovani e dei profili professionali emergenti, che interpretano le dinamiche del mercato del lavoro per trasformarli in progetti operativi che, grazie alle sinergie espresse da Confprofessioni e Unicredit, possano diventare una leva strategica per lo sviluppo del sistema professionale, anche attraverso soluzioni finanziarie ancor piu' evolute". com/sca

9 ECONOMIA NEWS-24 ECONOMIA NEWS-24 Banche: Confprofessioni e Unicredit lanciano 'Valore professioni' Roma, 28 ott. (Adnkronos/Labitalia) - Fornire soluzioni finanziarie calibrate sulle esigenze dei professionisti e degli studi professionali. E' questo l'obiettivo di 'Valore professioni', l'alleanza firmata oggi a Roma, presso la sede UniCredit in Palazzo De Carolis, tra Confprofessioni e UniCredit per sostenere e promuovere il mondo delle libere professioni. Il progetto mette a disposizione un plafond di 500 milioni di euro per supportare le attivita' correnti di investimento, attraverso innovative e vantaggiose soluzioni ad hoc per tutti i professionisti e gli studi aderenti al sistema Confprofessioni. Sara' sufficiente l'iscrizione a un albo professionale per avere facilitazioni nell'accesso al credito, senza ulteriori garanzie. Un segnale di fiducia di UniCredit verso il mondo dei liberi professionisti che oggi conta oltre 2 milioni di iscritti a Ordini con una crescente presenza femminile e una quota consistente di giovani professionisti under 40. "Le difficolta' economiche che stanno affrontando i liberi professionisti hanno bisogno di una risposta immediata -dichiara il presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella- un sostegno concreto per facilitare l'accesso al credito soprattutto dei giovani professionisti". "Un piano di interventi articolato -spiega- che risponda realmente alle esigenze di cassa dei professionisti: dall'anticipo delle parcelle ai flussi di credito vantati verso la pubblica amministrazione; dalla rateizzazione dei contribuiti previdenziali al finanziamento della formazione, fino a formule di investimento chiare e trasparenti che consentano il rilancio dell'attivita' professionale in un mercato sempre piu' complesso e concorrenziale. In UniCredit abbiamo trovato un partner forte e sensibile -sottolinea Gaetano Stella- alle problematiche dei liberi professionisti, pronto a collaborare con noi per sostenere e promuovere un settore economico sempre piu' rilevante e che merita maggiore attenzione. La sintesi di questa alleanza e' dentro valore professioni". (lab/ct/adnkronos)

10 News > Economia > Banche: Confprofessioni, nell'istituto il professionista cerca un partner Tra i disagi lamentati, i costi indiretti sui servizi bancari e le lentezze decisionali Banche: Confprofessioni, nell'istituto il professionista cerca un partner Franco Valente direttore fondazione Confprofessioni (Foto Labitalia) ultimo aggiornamento: 28 ottobre, ore 14:54 In occasione dell'alleanza firmata a Roma tra Confprofessioni e UniCredi, sono stati illustrati i risultati di una indagine realizzata da Ipr feedback, che ha evidenziato il ruolo della banca nell'attività professionale Roma, 28 ott. (Adnkronos/Labitalia) - La stretta creditizia degli ultimi mesi ha complicato ulteriormente le relazioni tra banca e professionisti, sempre più insofferenti ai costi indiretti sui servizi bancari e alle lentezze decisionali che emergono soprattutto quando l'attività professionale richiede importanti investimenti in tecnologie e quando è richiesto un supporto finanziario specifico. E' quanto emerge dall'indagine 'I professionisti e il sistema bancario' realizzata da Ipr feedback per Confprofessioni e presentata oggi dal direttore della fondazione Confprofessioni, Franco Valente, in occasione dell'alleanza firmata a Roma, presso la sede UniCredit in Palazzo De Carolis, tra Confprofessioni e UniCredit per sostenere e promuovere il mondo delle libere professioni. "Abbiamo svolto questa ricerca - ha spiegato - per dare parola ai professionisti del territorio e capire quali sono gli spazi e come intervenire. Dall'indagine appare nitida l'esigenza del professionista di individuare nella banca un partner, che sappia leggere in controluce i bisogni di credito di un'attività

11 professionale in continua evoluzione in un contesto di mercato problematico e sempre più concorrenziale". In questo quadro il profilo-target del professionista ha una duplice chiave di lettura: quelli che tendono ad assorbire l'esistente e quelli che esigono di più. L'area dei professionisti completamente soddisfatti del rapporto con la banca è quasi un terzo di quella dei colleghi completamente insoddisfatti. In generale, l'area di insoddisfazione è ampia, ben oltre il 40%. Nella disaggregazione dei dati si evidenzia che gli scostamenti maggiori sono dati rispetto all'età professionale, crescendo l'insoddisfazione con il crescere dell'esperienza. Nel Nordovest un professionista su due dichiara di non utilizzare i fidi bancari, area che si riduce ad uno su 3 nel resto del Paese A fare minor uso di affidamenti sono soprattutto i professionisti di area sanitaria e giuridica ed i giovani. Tale caratterizzazione suggerisce da un lato una probabile mancanza di strumenti indicati alle specifiche esigenze, ma nel contempo la necessità, specie per tali categorie con minor frequentazione professionale con la banca, di una sensibilizzazione ed un accompagnamento in tale relazione. Le spese del conto rappresentano l'elemento di maggiore insoddisfazione dei professionisti: oltre il 23%, pari quasi a uno su 4 si dichiara, infatti, completamente insoddisfatto ed un altro 28% poco soddisfatto. I rapporti umani rappresentano il collante vero dei rapporti tra professionista e banca. Questo dato può comunque essere letto come elemento di debolezza del sistema, in quanto le relazioni interpersonali, alla luce di normative e processi di automazione, sono destinate ad avere un ruolo sempre più marginale nei processi decisionali bancari. La maggior parte dei professionisti, si legge nell'indagine Confprofessioni, opera con più di un istituto bancario. Indirettamente il dato esprime la complessità dei fabbisogni finanzari e di servizio dei liberi professionisti. Negli ultimi dieci anni il panorama competitivo del sistema bancario è completamente mutato, così come sono mutate le esigenze dei professionisti, ma una quota rilevante di clienti mantiene i rapporti storici, rimanendo soddisfatto soprattutto della qualità delle relazioni interpersonali, con il rischio di futura marginalità. L'attività professionale richiede importanti investimenti in tecnologie e il fabbisogno maggiormente avvertito dagli operatori è quello di potere disporre di adeguato e specifico supporto finanziario per questa tipologia di acquisto. Un'esigenza trasversale ai settori, ai territori e alle età professionali. Il professionista tecnico del Centro Italia nella fase di sviluppo professionale risulta particolarmente attento allo strumento dell'anticipazione su fattura.

12 News > Economia > Confprofessioni e Unicredit lanciano 'Valore professioni' Confprofessioni e Unicredit lanciano 'Valore professioni' Gabriele Piccini e Gaetano Stella firmano l'alleanza 'Valore professioni' (Foto Labitalia) ultimo aggiornamento: 28 ottobre, ore 15:20 Primo piano nazionale di interventi da 500 mln a sostegno settore Roma, 28 ott. (Adnkronos/Labitalia) - Fornire soluzioni finanziarie calibrate sulle esigenze dei professionisti e degli studi professionali. E' questo l'obiettivo di 'Valore professioni', l'alleanza firmata oggi a Roma, presso la sede UniCredit in Palazzo De Carolis, tra Confprofessioni e UniCredit per sostenere e promuovere il mondo delle libere professioni. Il progetto mette a disposizione un plafond di 500 milioni di euro per supportare le attività correnti di investimento, attraverso innovative e vantaggiose soluzioni ad hoc per tutti i professionisti e gli studi aderenti al sistema Confprofessioni. Sarà sufficiente l'iscrizione a un albo professionale per avere facilitazioni nell accesso al credito, senza ulteriori garanzie. Un segnale di fiducia di UniCredit verso il mondo dei liberi professionisti che oggi conta oltre 2 milioni di iscritti a Ordini con una crescente presenza femminile e una quota consistente di giovani professionisti under 40. "Le difficoltà economiche che stanno affrontando i liberi professionisti hanno bisogno di una risposta immediata - dichiara il presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella - un sostegno concreto per facilitare l accesso al credito soprattutto dei giovani professionisti".

13 "Un piano di interventi articolato - spiega - che risponda realmente alle esigenze di cassa dei professionisti: dall'anticipo delle parcelle ai flussi di credito vantati verso la pubblica amministrazione; dalla rateizzazione dei contribuiti previdenziali al finanziamento della formazione, fino a formule di investimento chiare e trasparenti che consentano il rilancio dell attività professionale in un mercato sempre più complesso e concorrenziale. In UniCredit abbiamo trovato un partner forte e sensibile -sottolinea Gaetano Stella- alle problematiche dei liberi professionisti, pronto a collaborare con noi per sostenere e promuovere un settore economico sempre più rilevante e che merita maggiore attenzione. La sintesi di questa alleanza è dentro valore professioni". "La partnership tra Confprofessioni e Unicredit - sostiene Gabriele Piccini, country chairman di UniCredit - non rappresenta soltanto una risposta dovuta alle difficoltà di accesso al credito dei professionisti, ma si propone come laboratorio di idee e proposte che nascono dalla lettura delle esigenze del territorio, che intercettano i bisogni dei giovani e dei profili professionali emergenti, che interpretano le dinamiche del mercato del lavoro per trasformarli in progetti operativi che, grazie alle sinergie espresse da Confprofessioni e Unicredit, possano diventare una leva strategica per lo sviluppo del sistema professionale, anche attraverso soluzioni finanziarie ancor più evolute". Così per rispondere a questa sfida, Confprofessioni e UniCredit hanno già messo a punto alcuni meccanismi di cooperazione che si articoleranno attraverso la costituzione di tavoli nazionali e regionali con le delegazioni territoriali di Confprofessioni. Inoltre, verrà avviato un monitoraggio strutturato della partnership che attraverso una reportistica periodica permetterà di misurare la domanda di credito da parte dei professionisti sul territorio. L'iniziativa si rivolge ai professionisti e agli studi associati iscritti a Confprofessioni attraverso una delle 15 associazioni (Andi, Anmvi, Fimmg, Plp, Adc, Anc, Ancl, Anrev, Ungdcec, Anf, Federnotai, Ala-Assoarchitetti, Assoingegneri, Sindagrof, Singeop), oppure aderenti agli enti bilaterali (Fondoprofessioni, Cadiprof, Ebipro) del sistema confederale. Possono aderire a 'Valore professioni' anche le società collegate allo studio o costituite dal professionista. Per poter aderire al progetto, il professionista deve dichiarare, attraverso un apposito modulo il proprio status di aderente associato o manifestare l intenzione di aderire. Le 4 aree con le quali sono stati sviluppati i singoli bisogni dei professionisti sono state quelle: economia e lavoro, sanità e salute, diritto e giustizia e ambiente e territorio. 'Valore professioni' offre un catalogo prodotti completo che risponde in maniera concreta alle effettive esigenze dei professionisti nella loro attività professionale e anche sotto il profilo privato, fino a estendersi con prodotti mirati ai clienti dei professionisti. 'Fido associati' con 10 mila euro disponibili entro 48 ore dalla richiesta, senza alcun tipo di garanzia; 'Imprendo One- Confprofessioni' con un conto corrente evoluto per operare on line; mutuo professionisti con finanziamento a medio lungo termine per investimenti materiali e immateriali strumentali all avvio o all espansione dell attività professionale; 'CreditPiù Professionisti' con un finanziamento rateale a breve per far fronte alle spese ordinarie dello studio. E ancora, 'Anticipo parcelle' con la possibilità di anticipare esigenze di liquidità connesse alle prestazioni erogate dai professionisti; 'Anticipo crediti e contratti' con la possibilità di anticipare somme per esigenze di liquidità connesse alle prestazioni erogate dai professionisti verso la Pubblica amministrazione; Leasing 'Lab' con leasing per l'acquisto di strumentazione professionale; Leasing 'studio' con lo strumento per finanziare gli arredi e le attrezzature informatiche necessarie per avviare o rinnovare lo studio. I prodotti distintivi per le esigenze private del professionista sono Genius card, mutui e prestiti personali, UniOpportunità, UniValore Plus, Fondi Piooner, Unicredit Portfolio. Mentre i prodotti distintivi per i clienti dei professionisti riguardano Imprendo export e Credito al consumo.

14 Banche: Cataldo (Unicredit), con Confprofessioni per un lungo cammino insieme ultimo aggiornamento: 28 ottobre, ore 13:31 Roma, 28 ott. (Adnkronos/Labitalia) - "Mi piace che non si parli di convenzione. Stiamo parlando di una partnership con Confprofessioni per poter fare un lungo cammino insieme". Cosi' Alessandro Cataldo responsabile Piccole e medie imprese Unicredit commenta con LABITALIA l'intesa siglata oggi per il lancio di 'Valore professioni', il primo piano nazionale di interventi da 500 milioni per sostenere il mondo delle libere professioni. "Si tratta -spiega- di un cammino basato sulla relazione e di un intervento a sostegno dei professionisti in una maniera e in una logica completamente innovativa". "Abbiamo un grandissimo interesse a portare avanti questo discorso -afferma Cataldo- perche' la nostra impostazione sullo sviluppo della banca e' basata esclusivamente sulla relazione". Quindi, per il responsabile Pmi Unicredit "portare avanti una partnership come questa significa fare esplodere migliaia e migliaia di relazioni con i diretti interessati e relazioni che detengono gli stessi diretti interessati. Qui c'e' un effetto moltiplicatore spaventoso al quale Unicredit e' fortemente interessata".

15 28 ottobre 2010 alle 17:01 Le banche danno fiducia ai professionisti e mettono a disposizione un plafond di 500 milioni di euro. Confprofessioni ha stretto infatti un accordo con UniCredit che ha l obiettivo di fornire soluzioni finanziarie calibrate sulle esigenze dei professionisti e degli studi professionali. Fidi, conti correnti dedicati, anticipo parcelle, mutui, leasing, carte di credito e polizze assicurative, tutto pensato e studiato su misura per i professionisti che potranno contare su una disponibilità complessiva, appunto, di oltre 500 milioni di euro. I presupposti per accedere alle facilitazioni sono semplici: basta essere iscritti a un albo professionale e svolgere la propria attività singolarmente o in studi associati ed essere aderenti a Confprofessioni. Possono aderire a questa iniziativa, che la banca ha chiamato Valore Professioni anche le società collegate allo studio o costituite dal professionista. Per poter aderire al progetto basta che il professionista dichiari il proprio status di associato. Un iniziativa importante, che si rivolge a un mondo, quello dei liberi professionisti, che oggi conta oltre 2 milioni di iscritti agli Ordini con una crescente presenza femminile e una quota consistente di giovani professionisti under 40. Una categoria, questa, che da sola, secondo il Sole24 Ore, contribuisce al Pil nazionale, per oltre il 12,5% e contribuisce a una bella fetta dell occupazione con circa il 9% dei dipendenti italiani che lavora negli studi professionali. A disposizione di avvocati, architetti, notai, ingegneri, medici, giornalisti e di tutti gli altri professionisti, sono 15 le associazioni professionali confederate in Confprofessioni, ci sono, per esempio, fidi sino a disponibili in 48 ore senza garanzie, mutui per investimenti e acquisti di beni immateriali (per esempio software), finanziamenti per la gestione delle attività ordinarie, anticipi crediti, contratti e parcelle oltre a soluzioni specifiche per investimenti e piani assicurativi previdenziali (leggi qui il catalogo completo dei prodotti). Un apertura di fiducia, questa di UniCredit, attesa dai professionisti italiani. Le difficoltà economiche che stanno affrontando i liberi professionisti hanno bisogno di una risposta immediata dichiara il presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella un sostegno concreto per facilitare l accesso al credito soprattutto dei giovani professionisti, un piano di interventi articolato che risponda realmente alle esigenze di cassa dei professionisti: dall anticipo delle parcelle ai flussi di credito vantati verso la pubblica amministrazione; dalla rateizzazione dei contribuiti previdenziali al finanziamento della formazione, fino a formule di investimento chiare e trasparenti che consentano il rilancio dell attività professionale in un mercato sempre più complesso e concorrenziale. La partnership tra Confprofessioni e Unicredit non rappresenta soltanto una risposta dovuta alle difficoltà di accesso al credito dei professionisti, ma si propone come laboratorio di idee e proposte afferma Gabriele Piccini, Country Chairman di UniCredit che nascono dalla lettura delle esigenze del territorio, che intercettano i bisogni dei giovani e dei profili professionali emergenti, che interpretano le dinamiche del mercato del lavoro per trasformarli in progetti operativi che, grazie alle sinergie espresse da Confprofessioni e Unicredit, possano diventare una leva strategica per lo sviluppo del sistema professionale, anche attraverso soluzioni finanziarie ancor più evolute. IL CATALOGO. Valore Professioni offre un catalogo prodotti che risponde alle esigenze dei professionisti anche sotto il profilo privato: Fido associati: 10 mila euro disponibili entro 48 ore dalla richiesta, senza alcun tipo di garanzia; Imprendo One Confprofessioni: un conto corrente evoluto per operare on line; Mutuo Professionisti: finanziamento a medio lungo termine per investimenti materiali e immateriali strumentali all avvio o all espansione dell attività professionale;

16 CreditPiù Professionisti: finanziamento rateale a breve per far fronte alle spese ordinarie dello studio; Anticipo parcelle: possibilità di anticipare esigenze di liquidità connesse alle prestazioni erogate dai professionisti; Anticipo crediti e contratti: possibilità di anticipare somme per esigenze di liquidità connesse alle prestazioni erogate dai professionisti verso la Pubblica Amministrazione; Leasing Lab : leasing per l acquisto di strumentazione professionale Leasing studio : lo strumento per finanziare gli arredi e le attrezzature informatiche necessarie per avviare o rinnovare lo studio. I prodotti distintivi per le esigenze private del professionista: - Genius card: carta prepagata per gestire in sicurezza le operazioni bancarie senza la necessità di avere un conto corrente; Mutui e prestiti personali: finanziamenti per far fronte alle esigenze di spese (durata fino a 7 anni per un massimo di euro); UniOpportunità: investimento assicurativo a capitale protetto. Consente di garantire una parte del capitale investito e di destinare la parte rimanente a un investimento sui mercati azionari; UniValore Plus: polizza assicurativa che consente di personalizzare le scelte di investimento Fondi Piooner: disponibili oltre 100 fondi comuni che investono in tutte le categorie di investimento; Unicredit Portfolio: gestione patrimoniale che permette di gestire professionalmente i propri investimenti. A partire da euro. I prodotti distintivi per i clienti dei professionisti: - Imprendo export: conto corrente all inclusive comprensivo di un innovativo portale di accesso ai servizi studiati per supportare l attività di internazionalizzazione; - Credito al consumo: prestito flessibile che offre al cliente del professionista di rateizzare i compensi legati alle prestazioni professionali ricevute.

17 Banche: Confprofessioni e Unicredit lanciano 'Valore professioni' :53 Economia Roma, 28 ott. (Adnkronos/Labitalia) - Fornire soluzioni finanziarie calibrate sulle esigenze dei professionisti e degli studi professionali. E' questo l'obiettivo di 'Valore professioni', l'alleanza firmata oggi a Roma, presso la sede UniCredit in Palazzo De Carolis, tra Confprofessioni e UniCredit per sostenere e promuovere il mondo delle libere professioni. Il progetto mette a disposizione un plafond di 500 milioni di euro per supportare le attivita' correnti di investimento, attraverso innovative e vantaggiose soluzioni ad hoc per tutti i professionisti e gli studi aderenti al sistema Confprofessioni. Sara' sufficiente l'iscrizione a un albo professionale per avere facilitazioni nell'accesso al credito, senza ulteriori garanzie. Un segnale di fiducia di UniCredit verso il mondo dei liberi professionisti che oggi conta oltre 2 milioni di iscritti a Ordini con una crescente presenza femminile e una quota consistente di giovani professionisti under 40. "Le difficolta' economiche che stanno affrontando i liberi professionisti hanno bisogno di una risposta immediata - dichiara il presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella- un sostegno concreto per facilitare l'accesso al credito soprattutto dei giovani professionisti". "Un piano di interventi articolato -spiega- che risponda realmente alle esigenze di cassa dei professionisti: dall'anticipo delle parcelle ai flussi di credito vantati verso la pubblica amministrazione; dalla rateizzazione dei contribuiti previdenziali al finanziamento della formazione, fino a formule di investimento chiare e trasparenti che consentano il rilancio dell'attivita' professionale in un mercato sempre piu' complesso e concorrenziale. In UniCredit abbiamo trovato un partner forte e sensibile -sottolinea Gaetano Stella- alle problematiche dei liberi professionisti, pronto a collaborare con noi per sostenere e promuovere un settore economico sempre piu' rilevante e che merita maggiore attenzione. La sintesi di questa alleanza e' dentro valore professioni".

18 Banche: Confprofessioni e Unicredit lanciano Valore professioni. Interventi per 500 mln Fornire soluzioni finanziarie calibrate sulle esigenze dei professionisti e degli studi professionali. È questo l obiettivo di Valore professioni, l alleanza firmata oggi a Roma, presso la sede UniCredit in Palazzo De Carolis, tra Confprofessioni e UniCredit per sostenere e promuovere il mondo delle libere professioni. Il progetto mette a disposizione un plafond di 500 milioni di euro per supportare le attività correnti di investimento, attraverso innovative e vantaggiose soluzioni ad hoc per tutti i professionisti e gli studi aderenti al sistema Confprofessioni. Sarà sufficiente l iscrizione a un albo professionale per avere facilitazioni nell accesso al credito, senza ulteriori garanzie. Un segnale di fiducia di UniCredit verso il mondo dei liberi professionisti che oggi conta oltre 2 milioni di iscritti a Ordini con una crescente presenza femminile e una quota consistente di giovani professionisti under 40. «Le difficoltà economiche che stanno affrontando i liberi professionisti hanno bisogno di una risposta immediata -dichiara il presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella- un sostegno concreto per facilitare l accesso al credito soprattutto dei giovani professionisti». «Un piano di interventi articolato -spiega- che risponda realmente alle esigenze di cassa dei professionisti: dall anticipo delle parcelle ai flussi di credito vantati verso la pubblica amministrazione; dalla rateizzazione dei contribuiti previdenziali al finanziamento della formazione, fino a formule di investimento chiare e trasparenti che consentano il rilancio dell attività professionale in un mercato sempre più complesso e concorrenziale. In UniCredit abbiamo trovato un partner forte e sensibile - sottolinea Gaetano Stella- alle problematiche dei liberi professionisti, pronto a collaborare con noi per sostenere e promuovere un settore economico sempre più rilevante e che merita maggiore attenzione. La sintesi di questa alleanza è dentro valore professioni». «La partnership tra Confprofessioni e Unicredit -sostiene Gabriele Piccini, country chairman di UniCredit- non rappresenta soltanto una risposta dovuta alle difficoltà di accesso al credito dei professionisti, ma si propone come laboratorio di idee e proposte che nascono dalla lettura delle esigenze del territorio, che intercettano i bisogni dei giovani e dei profili professionali emergenti, che interpretano le dinamiche del mercato del lavoro per trasformarli in progetti operativi che, grazie alle sinergie espresse da Confprofessioni e Unicredit, possano diventare una leva strategica per lo sviluppo del sistema professionale, anche attraverso soluzioni finanziarie ancor più evolute». Così per rispondere a questa sfida, Confprofessioni e UniCredit hanno già messo a punto alcuni meccanismi di cooperazione che si articoleranno attraverso la costituzione di tavoli nazionali e regionali con le delegazioni territoriali di Confprofessioni. Inoltre, verrà avviato un monitoraggio strutturato della partnership che attraverso una reportistica periodica permetterà di misurare la domanda di credito da parte dei professionisti sul territorio. L iniziativa si rivolge ai professionisti e agli studi associati iscritti a Confprofessioni attraverso una delle 15 associazioni (Andi, Anmvi, Fimmg, Plp, Adc, Anc, Ancl, Anrev, Ungdcec, Anf, Federnotai, Ala-Assoarchitetti, Assoingegneri, Sindagrof, Singeop), oppure aderenti agli enti bilaterali (Fondoprofessioni, Cadiprof, Ebipro) del sistema confederale. Possono aderire a Valore professionì anche le società collegate allo studio o costituite dal professionista. Per poter aderire al progetto, il professionista deve dichiarare, attraverso un apposito modulo il proprio status di aderente associato o manifestare l intenzione di aderire. Le 4 aree con le quali sono stati sviluppati i singoli bisogni dei professionisti sono state quelle: economia e lavoro, sanità e salute, diritto e giustizia e ambiente e territorio. Valore professionì offre un catalogo prodotti completo che risponde in maniera concreta alle

19 effettive esigenze dei professionisti nella loro attività professionale e anche sotto il profilo privato, fino a estendersi con prodotti mirati ai clienti dei professionisti. Fido associati con 10 mila euro disponibili entro 48 ore dalla richiesta, senza alcun tipo di garanzia; Imprendo One-Confprofessioni con un conto corrente evoluto per operare on line; mutuo professionisti con finanziamento a medio lungo termine per investimenti materiali e immateriali strumentali all avvio o all espansione dell attività professionale; CreditPiù Professionisti con un finanziamento rateale a breve per far fronte alle spese ordinarie dello studio. E ancora, Anticipo parcelle con la possibilità di anticipare esigenze di liquidità connesse alle prestazioni erogate dai professionisti; Anticipo crediti e contratti con la possibilità di anticipare somme per esigenze di liquidità connesse alle prestazioni erogate dai professionisti verso la Pubblica amministrazione; Leasing Lab con leasing per l acquisto di strumentazione professionale; Leasing studiò con lo strumento per finanziare gli arredi e le attrezzature informatiche necessarie per avviare o rinnovare lo studio. I prodotti distintivi per le esigenze private del professionista sono Genius card, mutui e prestiti personali, UniOpportunità, UniValore Plus, Fondi Piooner, Unicredit Portfolio. Mentre i prodotti distintivi per i clienti dei professionisti riguardano Imprendo export e Credito al consumo. Fonte: Adnkronos

20 500 milioni per i professionisti italiani ConfProfessioni e UniCredit lanciano il primo piano nazionale di finanziamenti e agevolazioni per sostenere il mondo delle libere professioni. Fidi veloci senza garanzie, anticipi parcelle e crediti verso le PA, basta essere iscritti a un Ordine Le banche danno fiducia ai professionisti e mettono a disposizione un plafond di 500 milioni di euro. Confprofessioni ha stretto infatti un accordo con UniCredit che ha l obiettivo di fornire soluzioni finanziarie calibrate sulle esigenze dei professionisti e degli studi professionali. Fidi, conti correnti dedicati, anticipo parcelle, mutui, leasing, carte di credito e polizze assicurative, tutto pensato e studiato su misura per i professionisti che potranno contare su una disponibilità complessiva, appunto, di oltre 500 milioni di euro. I presupposti per accedere alle facilitazioni sono semplici: basta essere iscritti a un albo professionale e svolgere la propria attività singolarmente o in studi associati ed essere aderenti a Confprofessioni. Possono aderire a questa iniziativa, che la banca ha chiamato Valore Professioni anche le società collegate allo studio o costituite dal professionista. Per poter aderire al progetto basta che il professionista dichiari il proprio status di associato. Un iniziativa importante, che si rivolge a un mondo, quello dei liberi professionisti, che oggi conta oltre 2 milioni di iscritti agli Ordini con una crescente presenza femminile e una quota consistente di giovani professionisti under 40. Una categoria, questa, che da sola, secondo il Sole24 Ore, contribuisce al Pil nazionale, per oltre il 12,5% e contribuisce a una bella fetta dell occupazione con circa il 9% dei dipendenti italiani che lavora negli studi professionali A disposizione di avvocati, architetti, notai, ingegneri, medici, giornalisti e di tutti gli altri professionisti, sono 15 le associazioni professionali confederate in Confprofessioni, ci sono, per esempio, fidi sino a disponibili in 48 ore senza garanzie, mutui per investimenti e acquisti di beni immateriali (per esempio software), finanziamenti per la gestione delle attività ordinarie, anticipi crediti, contratti e parcelle oltre a soluzioni specifiche per investimenti e piani assicurativi previdenziali (leggi qui il catalogo completo dei prodotti). Un apertura di fiducia, questa di UniCredit, attesa dai professionisti italiani. Le difficoltà economiche che stanno affrontando i liberi professionisti hanno bisogno di una risposta immediata - dichiara il presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella un sostegno concreto per facilitare l accesso al credito soprattutto dei giovani professionisti, un piano di interventi articolato che risponda realmente alle esigenze di cassa dei professionisti: dall anticipo delle parcelle ai flussi di credito vantati verso la pubblica amministrazione; dalla rateizzazione dei contribuiti previdenziali al finanziamento della formazione, fino a formule di investimento chiare e trasparenti che consentano il rilancio dell attività professionale in un mercato sempre più complesso e concorrenziale.

Valore Professioni. UniCredit e Confprofessioni per il mondo delle libere professioni

Valore Professioni. UniCredit e Confprofessioni per il mondo delle libere professioni Valore Professioni UniCredit e Confprofessioni per il mondo delle libere professioni Global F&SME Marketing and Segments Small Business Offer Innovation Bologna, Novembre 2010 Valore Professioni è un iniziativa

Dettagli

I professionisti e il sistema bancario

I professionisti e il sistema bancario Campione 800 professionisti Rappresentatività del campione: Sono stati individuati quattro gruppi afferenti alle diverse aree professionali L'analisi tiene conto della diversa allocazione territoriale

Dettagli

Vuoi far decollare la tua attività professionale ma sei stanco delle solite soluzioni?

Vuoi far decollare la tua attività professionale ma sei stanco delle solite soluzioni? Vuoi far decollare la tua attività professionale ma sei stanco delle solite soluzioni? Valore Professioni sostiene i liberi professionisti con una gamma di prodotti dedicati. Il Gruppo UniCredit è uno

Dettagli

CONFPROFESSIONI PROPOSTE ELEZIONI REGIONALI DELLA REGIONE TOSCANA

CONFPROFESSIONI PROPOSTE ELEZIONI REGIONALI DELLA REGIONE TOSCANA CONFPROFESSIONI DELEGAZIONE REGIONALE TOSCANA PROPOSTE ELEZIONI REGIONALI DELLA REGIONE TOSCANA LA TUTELA E LA VALORIZZAZIONE DEL RUOLO DELLE LIBERE PROFESSIONI A GARANZIA DELLE LIBERTÀ COSTITUZIONALI

Dettagli

1 di 2 04/10/2012 10:12

1 di 2 04/10/2012 10:12 http://fe-mn-andi.mag-news.it/nl/n.jsp?6o.vp.a.a.a.a 1 di 2 04/10/2012 10:12 Numero 4 - Novembre 2010 Il potere degli eletti : come lo interpretano alcuni e cosa ne penso io. Uno dei temi che sicuramente

Dettagli

SOMMARIO RASSEGNA STAMPA 16 giugno 2011

SOMMARIO RASSEGNA STAMPA 16 giugno 2011 SOMMARIO RASSEGNA STAMPA 16 giugno 2011 Un servizio DATA ARGOMENTO SOMMARIO PAG. CONFPROFESSIONI 15/06/2011 Adnkronos 16/06/2011 Labitalia 16/06/2011 CataniaOggi.com Sviluppo: Stella, finalmente professionisti

Dettagli

Emergenza credito anche per le libere professioni

Emergenza credito anche per le libere professioni Lunedì 18 marzo 2013 Emergenza credito anche per le libere professioni È allarmante il quadro economico delle professioni che è emerso nel corso del consiglio di amministrazione di Fidiprof Nord e di Fidiprof

Dettagli

CONFPROFESSIONI: ACCORDO CON POP.VICENZA, POS A COSTO ZERO PER PROFESSIONISTI

CONFPROFESSIONI: ACCORDO CON POP.VICENZA, POS A COSTO ZERO PER PROFESSIONISTI 23 Luglio 2014 CONFPROFESSIONI: ACCORDO CON POP.VICENZA, POS A COSTO ZERO PER PROFESSIONISTI (Il Sole 24 Ore Radiocor) - Roma, 23 lug - Banca Popolare di Vicenza, Confprofessioni, Fidiprof Nord e Fidiprof

Dettagli

Gruppo Banca Sella, un finanziamento ad hoc per pagare la tredicesima delle Pmi

Gruppo Banca Sella, un finanziamento ad hoc per pagare la tredicesima delle Pmi COMUNICATO STAMPA Gruppo Banca Sella, un finanziamento ad hoc per pagare la tredicesima delle Pmi Un finanziamento per le piccole e medie imprese, per aiutarle a pagare la tredicesima ai propri dipendenti.

Dettagli

Il Welfare integrato

Il Welfare integrato Le Casse Tecniche per la semplificazione della previdenza privata: 10 proposte per il Governo. 23 luglio 2014 - Sala delle Colonne Camera dei Deputati Il Welfare integrato Valerio Bignami EPPI - ENTE DI

Dettagli

Alla pensione bisogna pensarci da giovani. INARCASSA, la cassa di previdenza degli ingegneri e degli architetti liberi professionisti

Alla pensione bisogna pensarci da giovani. INARCASSA, la cassa di previdenza degli ingegneri e degli architetti liberi professionisti Alla pensione bisogna pensarci da giovani. INARCASSA, la cassa di previdenza degli ingegneri e degli architetti liberi professionisti SEMINARIO PER I CANDIDATI AGLI ESAMI DI ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA AUDIZIONE PRESSO LA VI COMMISSIONE FINANZE E TESORO DISEGNO DI LEGGE N. 1259 DI DELEGA PER LA RIFORMA DEI CONFIDI

SENATO DELLA REPUBBLICA AUDIZIONE PRESSO LA VI COMMISSIONE FINANZE E TESORO DISEGNO DI LEGGE N. 1259 DI DELEGA PER LA RIFORMA DEI CONFIDI SENATO DELLA REPUBBLICA AUDIZIONE PRESSO LA VI COMMISSIONE FINANZE E TESORO DISEGNO DI LEGGE N. 1259 DI DELEGA PER LA RIFORMA DEI CONFIDI INTERVENTO DEL PRESIDENTE DI CONFPROFESSIONI DOTT. GAETANO STELLA

Dettagli

Al via un tavolo di confronto su Expo e occupazione nel settore dei servizi professionali

Al via un tavolo di confronto su Expo e occupazione nel settore dei servizi professionali Mercoledì, 18 settembre 2013 Al via un tavolo di confronto su Expo e occupazione nel settore dei servizi professionali Apprendistato, lavoro a termine, stabilizzazione occupazionale e misure di politiche

Dettagli

Alla cortese attenzione dei componenti PERMANENTE DAP 2015 CONSIDERAZIONI DI CONFPROFESSIONI UMBRIA

Alla cortese attenzione dei componenti PERMANENTE DAP 2015 CONSIDERAZIONI DI CONFPROFESSIONI UMBRIA Spett.le CONSIGLIO REGIONALE REGIONE UMBRIA Alla cortese attenzione dei componenti PRIMA COMMISSIONE PERMANENTE Audizione del 19 febbraio 2015 DAP 2015 CONSIDERAZIONI DI CONFPROFESSIONI UMBRIA Dalla lettura

Dettagli

QUESTIONARIO COMMISSIONE INARCASSA

QUESTIONARIO COMMISSIONE INARCASSA QUESTIONARIO COMMISSIONE INARCASSA ELABORAZIONE dei RISULTATI La Commissione InarCassa ha elaborato un questionario sul livello di conoscenza, partecipazione, soddisfazione ed efficienza della Cassa di

Dettagli

Oggetto: Finanziamenti PMI Mutui Sospensione pagamento quote capitale Accordo ABI/PMI.

Oggetto: Finanziamenti PMI Mutui Sospensione pagamento quote capitale Accordo ABI/PMI. Confederazione Generale Italiana dei Trasporti e della Logistica 00198 Roma - via Panama 62 tel.068559151-3337909556 - fax 068415576 e-mail: confetra@confetra.com - http://www.confetra.com Roma, 6 agosto

Dettagli

I N D I C E 1 [ INTRODUZIONE ] 2 [ IL PROCESSO DI INNOVAZIONE ] 3 [ L INNOVAZIONE DI MERCATO]

I N D I C E 1 [ INTRODUZIONE ] 2 [ IL PROCESSO DI INNOVAZIONE ] 3 [ L INNOVAZIONE DI MERCATO] INNOVAZIONE DI MERCATO E LEVA PER LA CRESCITA I N D I C E 1 [ INTRODUZIONE ] 2 [ IL PROCESSO DI INNOVAZIONE ] 3 [ L INNOVAZIONE DI MERCATO] 1. [ INTRODUZIONE ] Capacità d innovazione e adattamento ai numerosi

Dettagli

Start up e innovazione: novità è opportunità per il 2015

Start up e innovazione: novità è opportunità per il 2015 Start up e innovazione: novità è opportunità per il 2015 Mercoledì 11 febbraio Dott. Matteo Farina Progetti di Sviluppo Banco Popolare Confindustria Firenze Banco Popolare e innovazione tecnologica: un

Dettagli

Educazione Bancaria e Finanziaria. I corsi offerti da UniCredit Edizione 2014

Educazione Bancaria e Finanziaria. I corsi offerti da UniCredit Edizione 2014 Educazione Bancaria e Finanziaria I corsi offerti da UniCredit Edizione 2014 In-Formati Educazione Bancaria e Finanziaria 2014 Indice 5 Introduzione 6 Privati: scegli il corso più adatto ai tuoi bisogni

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIPARTIMENTO PER L IMPRESA E L INTERNAZIONALIZZAZIONE DIREZIONE GENERALE PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE E GLI ENTI COOPERATIVI Divisione VIII PMI e Artigianato Indagine

Dettagli

GLI STRUMENTI DI ACCESSO AL CREDITO DI RILIEVO NAZIONALE FONDO DI GARANZIA PER LE PMI

GLI STRUMENTI DI ACCESSO AL CREDITO DI RILIEVO NAZIONALE FONDO DI GARANZIA PER LE PMI GLI STRUMENTI DI ACCESSO AL CREDITO DI RILIEVO NAZIONALE FONDO DI GARANZIA PER LE PMI Il Fondo di garanzia per le PMI, gestito dal Medio Credito Centrale-Unicredit e istituito con la L. 662/96 ha conosciuto

Dettagli

La crisi ed il risanamento finanziario delle PMI

La crisi ed il risanamento finanziario delle PMI Ciclo di seminari sulla finanza d impresa La crisi ed il risanamento finanziario delle PMI Aurelio Valente Nascita/Finanziamenti Crescita/ Capitalizzazione/Quotazione Passaggi Generazionali/ Riallocazione

Dettagli

NOTE INTRODUTTIVE AL MONDO DI INARCASSA

NOTE INTRODUTTIVE AL MONDO DI INARCASSA Ing. Giuliano Arbizzani Via Isei, 2 47521 Cesena - Italy EU tel. +39/0547/21261 fax. +39/0547/610238 cel. +39/339/8825816 giuliano.arbizzani@libero.it Delegato per gli Ingegneri di Forlì-Cesena al Comitato

Dettagli

LE PROPOSTE DELL UNIONE

LE PROPOSTE DELL UNIONE LE PROPOSTE DELL UNIONE ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- 1.

Dettagli

Da tali presupposti e attraverso il supporto degli strumenti normativi regionali si delineano i presenti criteri attuativi.

Da tali presupposti e attraverso il supporto degli strumenti normativi regionali si delineano i presenti criteri attuativi. Criteri per la predisposizione del bando INNOVA RETAIL 3 Premessa La DG Commercio, Turismo e Servizi ha supportato le imprese lombarde nelle nuove sfide del mercato globalizzato, sia puntando sulle sinergie

Dettagli

In-formati: l educazione bancaria e finanziaria offerta da UniCredit

In-formati: l educazione bancaria e finanziaria offerta da UniCredit In-formati: l educazione bancaria e finanziaria offerta da UniCredit Catalogo 2015 Indice Introduzione 4 Privati: scegli il corso più adatto ai tuoi bisogni 6 Tabella sinottica dei corsi 7 In-formati

Dettagli

LE PICCOLE IMPRESE E IL CREDITO. Il volto poco amico delle banche

LE PICCOLE IMPRESE E IL CREDITO. Il volto poco amico delle banche LE PICCOLE IMPRESE E IL CREDITO Il volto poco amico delle banche Metodologia Indagine quantitativa condotta mediante somministrazione telefonica (sistema C.A.T.I. Computer Assisted Telephone Interview)

Dettagli

Indagine sull HR Transformation nelle Banche Italiane

Indagine sull HR Transformation nelle Banche Italiane Indagine sull HR Transformation nelle Banche Italiane integrazione con il business e le strategie eccellenza dei servizi hr HR Transformation efficienza e le tecnologie sourcing Premessa La profonda complessità

Dettagli

Da sempre abbiamo creduto in un sogno, la nascita di una Società Finanziaria attenta ai desideri dei nostri clienti.

Da sempre abbiamo creduto in un sogno, la nascita di una Società Finanziaria attenta ai desideri dei nostri clienti. 13 1 2 Da sempre abbiamo creduto in un sogno, la nascita di una Società Finanziaria attenta ai desideri dei nostri clienti. Credion Società Finanziaria Spa nasce nel 2006 grazie alla grinta e alla determinazione

Dettagli

Firma del protocollo di intesa per il miglioramento della comunicazione banca-impresa in provincia di Torino

Firma del protocollo di intesa per il miglioramento della comunicazione banca-impresa in provincia di Torino Firma del protocollo di intesa per il miglioramento della comunicazione banca-impresa in provincia di Torino Torino Palazzo Cisterna 05 luglio 2011 PROTOCOLLO D INTESA PER IL MIGLIORAMENTO DELLA COMUNICAZIONE

Dettagli

CAGLIARI 26 febbraio 2015

CAGLIARI 26 febbraio 2015 CAGLIARI 26 febbraio 2015 FondoSviluppo S.p.A Direttore Dr.ssa Silvia Rossi rossi.si@confcooperative.it ********************** FondoSviluppo rappresenta uno strumento formidabile in un momento come questo

Dettagli

studi professionali finanziari indipendenti

studi professionali finanziari indipendenti studi professionali finanziari indipendenti SERVIZI dedicati www.consultique.com CHI SIAMO Consultique è leader in Italia nell analisi e consulenza finanziaria indipendenti fee only. La società è remunerata

Dettagli

LE OPPORTUNITA FINANZIARIE PER LO SVILUPPO DELLE PMI. Lorenzo Alberti Area Manager Credem Milano, 18 novembre 2014

LE OPPORTUNITA FINANZIARIE PER LO SVILUPPO DELLE PMI. Lorenzo Alberti Area Manager Credem Milano, 18 novembre 2014 LE OPPORTUNITA FINANZIARIE PER LO SVILUPPO DELLE PMI Lorenzo Alberti Area Manager Credem Milano, 18 novembre 2014 Contesto di mercato Il PIL italiano è cresciuto a ritmi positivi tra il 2000 e il 2007,

Dettagli

MICROSOFT DYNAMICS NAV: MISURAZIONE DEI BENEFICI

MICROSOFT DYNAMICS NAV: MISURAZIONE DEI BENEFICI MICROSOFT DYNAMICS NAV: MISURAZIONE DEI BENEFICI Indagine su un campione di PMI che utilizzano Microsoft Dynamics NAV A cura di: consulting Quali sono i principali vantaggi di Microsoft Dynamics NAV? CARATTERISTICHE

Dettagli

In copertina la sede centrale di Multifidi Consorzio di riferimento di Pmi Sicilia

In copertina la sede centrale di Multifidi Consorzio di riferimento di Pmi Sicilia In copertina la sede centrale di Multifidi Consorzio di riferimento di Pmi Sicilia I Servizi Attraverso aziende partner e la rete delle Sedi Provinciali dell associazione PMISICILIA svolge un ruolo di

Dettagli

C O N V E N Z I O N E N A Z I O N A L E

C O N V E N Z I O N E N A Z I O N A L E C O N V E N Z I O N E N A Z I O N A L E LEGACOOP UNIPOL Sommario 02 Convenzione Nazionale fra LEGACOOP e Compagnia Assicuratrice Unipol 07 Allegato 1 Prodotti e Condizioni per i Soci e i Dipendenti delle

Dettagli

REGIONE LOMBARDIA CREDITO INCASSA B2B. ESTRATTO DA NEWSLETTER n. 2 LUGLIO 2015

REGIONE LOMBARDIA CREDITO INCASSA B2B. ESTRATTO DA NEWSLETTER n. 2 LUGLIO 2015 ESTRATTO DA NEWSLETTER n. 2 LUGLIO 2015 Pubblichiamo un estratto delle ultime notizie relative alle opportunità offerte da bandi e finanza agevolata. CHIARI SERVIZI Srl è a Vostra disposizione per fornire

Dettagli

L n u n o u v o a fil i o l s o of o ia i de d l l fare ConfimeAttiva

L n u n o u v o a fil i o l s o of o ia i de d l l fare ConfimeAttiva La nuova filosofia del fare ConfimeAttiva LA MISSION Fornire alle PMI associate tutti i possibili strumenti avanzati tali da consentire al sistema economico imprenditoriale di affrontare la sfida col mercato

Dettagli

Formiamo il tuo valore

Formiamo il tuo valore Formiamo il tuo valore Nasce dall esperienza imprenditoriale di un gruppo che opera da oltre 10 anni nel campo della formazione. La mission di Magistra è contribuire a dare attuazione alle politiche attive

Dettagli

I RISULTATI DELL'INDAGINE SUL QUESTIONARIO: LETTURA E ANALISI DEI DATI

I RISULTATI DELL'INDAGINE SUL QUESTIONARIO: LETTURA E ANALISI DEI DATI I RISULTATI DELL'INDAGINE SUL QUESTIONARIO: LETTURA E ANALISI DEI DATI LE DONNE CI SONO Cosa chiedono per il loro futuro professionale. La crescente consapevolezza ed il riconoscimento da parte degli Ordini

Dettagli

Reti d impresa: opportunità e prime esperienze nel settore turistico

Reti d impresa: opportunità e prime esperienze nel settore turistico Reti d impresa: opportunità e prime esperienze nel settore turistico Udine, 10 ottobre 2013 Sommario Introduzione alle Reti di Impresa Prime esperienze nel settore turistico-alberghiero L approccio alle

Dettagli

gli studi legali italiani in Europa Eurojuris Case history di un network nazionale ed internazionale

gli studi legali italiani in Europa Eurojuris Case history di un network nazionale ed internazionale gli studi legali italiani in Europa Eurojuris Case history di un network nazionale ed internazionale Il concetto di network si può tradurre come collaborazione in rete Si contrappone ad un sistema piramidale

Dettagli

Alla c.a. Sindaco/Presidente Segretario Generale Dirigente competente

Alla c.a. Sindaco/Presidente Segretario Generale Dirigente competente Alla c.a. Sindaco/Presidente Segretario Generale Dirigente competente Controllo di Gestione e Misurazione delle Performance: l integrazione delle competenze, la valorizzazione delle differenze e la tecnologia

Dettagli

1. Voucher per misure di accompagnamento all innovazione (a valere su ADP)

1. Voucher per misure di accompagnamento all innovazione (a valere su ADP) PROPOSTE PROGETTUALI BILANCIO CAMERALE 2013 Considerato il costante diminuire delle risorse pubbliche e di conseguenza dei contributi per le imprese, abbiamo ritenuto opportuno segnalare qui di seguito

Dettagli

Executive summary della normativa sulle startup innovative

Executive summary della normativa sulle startup innovative Executive summary della normativa sulle startup innovative Gennaio 2014 2 Fare dell Italia la prossima startup nation Il 4 ottobre 2012 il Consiglio dei Ministri ha approvato il Decreto Legge contenente

Dettagli

SOMMARIO RASSEGNA STAMPA 26 aprile 2011

SOMMARIO RASSEGNA STAMPA 26 aprile 2011 SOMMARIO RASSEGNA STAMPA 26 aprile 2011 Un servizio DATA ARGOMENTO SOMMARIO PAG. CONFPROFESSIONI 26/04/2011 CorriereAltoAdi Confprofessioni chiede spazio alla politica 11 PROFESSIONISTI Luca Palamara (Presidente

Dettagli

TREAGIO S.R.L. consulenza finanziaria & mediazione creditizia

TREAGIO S.R.L. consulenza finanziaria & mediazione creditizia consulenza finanziaria & mediazione creditizia Società autorizzata alla mediazione creditizia con iscrizione all Albo N.114805 Fiducia Serietà Consulenza finanziaria Persona Mutuo CQS Mediazione creditizia

Dettagli

Stella (Confprofessioni): bene incentivi Mise ma partita su fondi Ue

Stella (Confprofessioni): bene incentivi Mise ma partita su fondi Ue 16 aprile 2015 Stella (Confprofessioni): bene incentivi Mise ma partita su fondi Ue Articolo pubblicato il: 16/04/2015 "Benissimo gli incentivi e gli strumenti per la crescita, ma lo strumento principe

Dettagli

I SERVIZI ASSOCIATIVI: CARATTERISTICHE,

I SERVIZI ASSOCIATIVI: CARATTERISTICHE, I SERVIZI ASSOCIATIVI: CARATTERISTICHE, ORGANIZZAZIONE E SVILUPPO DI GIULIANO NICOLINI PRIMA PARTE: CENNI GENERALI SUI SERVIZI ASSOCIATIVI 1 Le associazioni di rappresentanza delle imprese hanno come funzione

Dettagli

Studio Corno commercialisti, legali e consulenti internazionali CIS Italia centro studi impresa

Studio Corno commercialisti, legali e consulenti internazionali CIS Italia centro studi impresa RASSEGNA STAMPA A cura dell ufficio studi e ricerche di Studio Corno aziendalisti, commercialisti e avvocati. 10 febbraio 2014 RASSEGNA STAMPA Diritto e fisco: Compensazioni; Dichiarazioni; Imprese; Professioni;

Dettagli

ORDINE AVVOCATI DI MONZA. Relazione sulla gestione del bilancio al 31/12/2009

ORDINE AVVOCATI DI MONZA. Relazione sulla gestione del bilancio al 31/12/2009 ORDINE AVVOCATI DI MONZA Sede in PIAZZA GARIBALDI 10-20052 MONZA (MI) Relazione sulla gestione del bilancio al 31/12/ Signori Avvocati iscritti all Ordine degli Avvocati di Monza, come risultante dal Bilancio

Dettagli

Promuoviamo lo sviluppo delle imprese siciliane

Promuoviamo lo sviluppo delle imprese siciliane Promuoviamo lo sviluppo delle imprese siciliane Comiso, Via Leonardo Sciascia, 98 Contatti 800 910 267 info@multifidi.it info@pmiragusa.it Potete immaginare, creare e costruire il luogo più meraviglioso

Dettagli

SERVIZI PER I CONSULENTI FINANZIARI INDIPENDENTI

SERVIZI PER I CONSULENTI FINANZIARI INDIPENDENTI CHI SIAMO Consultique SIM è una società di analisi e consulenza finanziaria indipendente sotto il controllo di Consob e Banca d Italia, che eroga servizi a investitori privati (family office), aziende,

Dettagli

CONFERENZA STAMPA CDP-ABI. Nuovo Plafond PMI da 10 mld

CONFERENZA STAMPA CDP-ABI. Nuovo Plafond PMI da 10 mld CONFERENZA STAMPA CDP-ABI Nuovo Plafond PMI da 10 mld Roma, 6 marzo 2012 CDP operatore chiave a supporto dell economia PMI SOCIAL HOUSING IMPRESE STRATEGICHE RICERCA EXPORT AMBIENTE, EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

CONVENZIONI. La Cassa Forense, ha stipulato una serie di convenzioni a condizioni particolarmente vantaggiose, riservate ai propri iscritti

CONVENZIONI. La Cassa Forense, ha stipulato una serie di convenzioni a condizioni particolarmente vantaggiose, riservate ai propri iscritti CONVENZIONI. La Cassa Forense, ha stipulato una serie di convenzioni a condizioni particolarmente vantaggiose, riservate ai propri iscritti Polizza Sanitaria Cosa è la polizza sanitaria? E una polizza

Dettagli

Le Reti di Imprese Aggregarsi per competere

Le Reti di Imprese Aggregarsi per competere Le Reti di Imprese Aggregarsi per competere Lo sviluppo delle reti d'impresa nel settore turistico Gualtiero Milana Region Centro EVOLUZIONE DEI MERCATI La crisi dalla quale stiamo faticosamente uscendo

Dettagli

Riorganizzazione del servizio di consulenza finanziaria del Gruppo Banca Etruria

Riorganizzazione del servizio di consulenza finanziaria del Gruppo Banca Etruria Milano, 22 Settembre 2011 Riorganizzazione del servizio di consulenza finanziaria del Gruppo Banca Etruria Milano, 22 Settembre 2011 Paolo Manuelli Gruppo Banca Etruria Michele Tanzi Gruppo ObjectWay 1

Dettagli

Torino, 14 settembre 2010

Torino, 14 settembre 2010 Torino, 14 settembre 2010 INTESA FRA PROVINCIA DI TORINO, UNIVERSITA E POLITECNICO PER OFFRIRE UNA RETE DI SERVIZI A LAUREATI E IMPRESE Firmata oggi a Palazzo Cisterna da Saitta, Pelizzetti e Profumo Mettere

Dettagli

Banca Marche a supporto delle nuove imprese

Banca Marche a supporto delle nuove imprese Banca Marche a supporto delle nuove imprese Università di Urbino 23/01/2014 Giordano Fulvi Responsabile Servizio Marketing PMI 1 PREMESSA Il perdurare della crisi sta determinando un trend negativo nel

Dettagli

C O N V E N Z I O N E N A Z I O N A L E

C O N V E N Z I O N E N A Z I O N A L E C O N V E N Z I O N E N A Z I O N A L E GIL UNIPOL CGIL Le finalita della Convenzione Alla luce della proficua esperienza maturata in oltre vent anni di collaborazione, CGIL ed Unipol intendono procedere

Dettagli

Le news settimanali del Consorzio Camerale

Le news settimanali del Consorzio Camerale \ Le news settimanali del Consorzio Camerale SOMMARIO News Credito alle imprese e alle famiglie: ancora in calo i finanziamenti Abi: prorogata la scadenza relativa alla sospensione di mutui alle PMI Commissione

Dettagli

COMUNICATO STAMPA DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE PER LA CRESCITA

COMUNICATO STAMPA DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE PER LA CRESCITA COMUNICATO STAMPA Siglato il quinto accordo tra il Gruppo bancario e Piccola Industria Confindustria DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE

Dettagli

ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE DELLA PROVINCIA DI LECCO. Un partner per crescere

ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE DELLA PROVINCIA DI LECCO. Un partner per crescere ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE DELLA PROVINCIA DI LECCO Un partner per crescere API LECCO Dal 1949 l Associazione Piccole e Medie Industrie della Provincia di Lecco è stata voluta dagli imprenditori

Dettagli

Le politiche per lo sviluppo Il ruolo della Provincia Autonoma di Trento. Trento, 8 luglio 2011

Le politiche per lo sviluppo Il ruolo della Provincia Autonoma di Trento. Trento, 8 luglio 2011 Le politiche per lo sviluppo Il ruolo della Provincia Autonoma di Trento Trento, 8 luglio 2011 Ivano Dalmonego - Better policies for better lives - Trento, 8 luglio 2011 IL RUOLO DELLA PROVINCIA PER LE

Dettagli

12:57 PMI: ACCORDO SACE-EUROFIDI, 50 MLN PER SOSTEGNO SU ESTERO (ANSA) - ROMA, 24 NOV - Eurofidi, la più grande struttura di garanzia europea, e

12:57 PMI: ACCORDO SACE-EUROFIDI, 50 MLN PER SOSTEGNO SU ESTERO (ANSA) - ROMA, 24 NOV - Eurofidi, la più grande struttura di garanzia europea, e 12:57 PMI: ACCORDO SACE-EUROFIDI, 50 MLN PER SOSTEGNO SU ESTERO (ANSA) - ROMA, 24 NOV - Eurofidi, la più grande struttura di garanzia europea, e Sace, la società del Tesoro che assicura il business delle

Dettagli

CONSULENZA DIREZIONALE E FINANZIARIA INDIPENDENTE

CONSULENZA DIREZIONALE E FINANZIARIA INDIPENDENTE STUDIO GIORDANO dott. VINCENZO GIORDANO CONSULENZA DIREZIONALE E FINANZIARIA INDIPENDENTE ABSTRACT DESCRIZIONE ATTIVITÀ PROFESSIONALI Sommario 1. STUDIO GIORDANO IL PROFESSIONISTA... 3 2. VISION STUDIO...

Dettagli

WELFARE AZIENDALE Sviluppo dell impresa e coesione sociale - uno schema interpretativo - aprile 2012

WELFARE AZIENDALE Sviluppo dell impresa e coesione sociale - uno schema interpretativo - aprile 2012 WELFARE AZIENDALE Sviluppo dell impresa e coesione sociale - uno schema interpretativo - aprile 2012 1 Sommario Premessa: welfare aziendale e coesione sociale Lo stato dell arte del welfare: risorse ed

Dettagli

Le news settimanali del Consorzio Camerale

Le news settimanali del Consorzio Camerale N.17 Anno I Nuova Edizione Le news del Consorzio Camerale Le news settimanali del Consorzio Camerale SOMMARIO News Pagamenti della Pubblica Amministrazione: le novità introdotte Commissione europea: modalità

Dettagli

LA DOCUMENTAZIONE DEVE ESSERE PRODOTTA TUTTA IN DUPLICE COPIA

LA DOCUMENTAZIONE DEVE ESSERE PRODOTTA TUTTA IN DUPLICE COPIA DOCUMENTAZIONE RICHIESTA PER L ISTRUTTORIA FONDO CONSORTILE Per consentirci la valutazione di merito dell affidamento richiesto, è espressamente necessario che la domanda sia completa in ogni sua parte,

Dettagli

PATTICHIARI: LE BANCHE CAMBIANO LA NUOVA STRATEGIA NEL CAMPO DEL RISPARMIO, PER DARE AI CLIENTI MAGGIORE INFORMAZIONE E CAPACITÀ DI SCELTA

PATTICHIARI: LE BANCHE CAMBIANO LA NUOVA STRATEGIA NEL CAMPO DEL RISPARMIO, PER DARE AI CLIENTI MAGGIORE INFORMAZIONE E CAPACITÀ DI SCELTA PATTICHIARI: LE BANCHE CAMBIANO LA NUOVA STRATEGIA NEL CAMPO DEL RISPARMIO, PER DARE AI CLIENTI MAGGIORE INFORMAZIONE E CAPACITÀ DI SCELTA Il sistema bancario italiano ha deciso di accettare la sfida della

Dettagli

Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO FEDERAZIONE DELLE BCC DELL'EMILIA- ROMAGNA

Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO FEDERAZIONE DELLE BCC DELL'EMILIA- ROMAGNA Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO FEDERAZIONE DELLE BCC DELL'EMILIA- ROMAGNA Innovare e competere con le ICT: casi

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. 19-21 maggio. a cura dell'ufficio Rapporti Stampa

RASSEGNA STAMPA. 19-21 maggio. a cura dell'ufficio Rapporti Stampa RASSEGNA STAMPA 19-21 maggio Affari & Finanza Italia Oggi Sette La carica dei quasi manager. Quadri al posto dei dirigenti Dagli incentivi all'outplacement, le strategie per i manager in crisi Daniele

Dettagli

Risultati 30 settembre 2010

Risultati 30 settembre 2010 Risultati 30 settembre 2010 Il modello di business Strategia e linee di sviluppo Dati economico-finanziari consolidati Allegati Banca IFIS: innovazione per le PMI In un contesto di mercato ancora difficile,

Dettagli

Il Controllo di Gestione: il moderno Controller per le organizzazioni DESCRIZIONE

Il Controllo di Gestione: il moderno Controller per le organizzazioni DESCRIZIONE Il Controllo di Gestione: il moderno Controller per le organizzazioni DESCRIZIONE Le caratteristiche del mercato finanziario e le dinamiche competitive emerse sin dall emergere della crisi hanno imposto

Dettagli

Agenda. Gli accordi Intesa Sanpaolo Confindustria Piccola Industria. Consulenza globale. Ambiti d intervento. Conferma e arricchimento soluzioni

Agenda. Gli accordi Intesa Sanpaolo Confindustria Piccola Industria. Consulenza globale. Ambiti d intervento. Conferma e arricchimento soluzioni Agenda Gli accordi Intesa Sanpaolo Confindustria Piccola Industria Consulenza globale Ambiti d intervento Conferma e arricchimento soluzioni 1 Intesa Sanpaolo - Confindustria Piccola Industria Un impegno

Dettagli

LA NUOVA DISCIPLINA DELLE RATEAZIONI Confindustria Vicenza 29 gennaio 2014. Equitalia Nord SpA. Per un Paese più giusto.

LA NUOVA DISCIPLINA DELLE RATEAZIONI Confindustria Vicenza 29 gennaio 2014. Equitalia Nord SpA. Per un Paese più giusto. LA NUOVA DISCIPLINA DELLE RATEAZIONI Confindustria Vicenza 29 gennaio 2014 Equitalia Nord SpA Facilitazioni intervenute Dall entrata in vigore della nuova normativa (1/3/2008) - che ha attribuito agli

Dettagli

Aspetti operativi nel rapporto banca impresa. Pescara 27 Marzo 2014

Aspetti operativi nel rapporto banca impresa. Pescara 27 Marzo 2014 Aspetti operativi nel rapporto banca impresa Pescara 27 Marzo 2014 Agenda ASPETTI OPERATIVI DEL RAPPORTO BANCA IMPRESA - LA CENTRALE RISCHI - PIANIFICAZIONE - IL RENDICONTO FINANZIARIO STRUMENTI A DISPOSIZIONE

Dettagli

CONFIDI, UN SISTEMA DA 21 MILIARDI DI GARANZIE PER LA PRIMA VOLTA IN CONTRAZIONE

CONFIDI, UN SISTEMA DA 21 MILIARDI DI GARANZIE PER LA PRIMA VOLTA IN CONTRAZIONE COMUNICATO STAMPA Il Sistema Confidi al centro dello studio curato da Fondazione Rosselli, Gruppo Impresa, Unicredit in collaborazione con l Università degli Studi di Torino CONFIDI, UN SISTEMA DA 21 MILIARDI

Dettagli

Michelangelo Nigro. Premessa

Michelangelo Nigro. Premessa Le prospettive extrafiscali della finanza territoriale, con particolare riferimento alle forme associative fra comuni, in tema di reperimento di risorse finanziarie. Michelangelo Nigro Premessa Riforma

Dettagli

FAMIGLIE E RISPARMIO

FAMIGLIE E RISPARMIO COMUNICATO STAMPA Sondaggio realizzato per ACRI da TNS Abacus in occasione della 79ª Giornata Mondiale del Risparmio FAMIGLIE E RISPARMIO Roma, 30 ottobre 2003. La quasi totalità degli italiani riconosce

Dettagli

MISURE ECONOMICO FINANZIARIE

MISURE ECONOMICO FINANZIARIE Valentina Piuma mercoledì, 18 settembre 2013 G i o r n a ta d e l D e c r e to del fare MISURE ECONOMICO FINANZIARIE Art. 1 Rafforzamento del Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese La norma è

Dettagli

Nuova Sabatini, Fondo Centrale di Garanzia per le PMI e CoopUp

Nuova Sabatini, Fondo Centrale di Garanzia per le PMI e CoopUp DIPARTIMENTO POLITICHE PER LO SVILUPPO Nuova Sabatini, Fondo Centrale di Garanzia per le PMI e CoopUp La normativa nazionale di supporto agli investimenti delle imprese cooperative ed altre opportunità

Dettagli

ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE VALTELLINA VALCHIAVENNA. Un partner per crescere

ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE VALTELLINA VALCHIAVENNA. Un partner per crescere ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE VALTELLINA VALCHIAVENNA Un partner per crescere API SONDRIO L Associazione Piccole e Medie Industrie di Valtellina e Valchiavenna è una realtà fortemente voluta dagli

Dettagli

Aggiornato alla legge di conversione n. 98/2013

Aggiornato alla legge di conversione n. 98/2013 Le Guide professionalità quotidiana DECRETO DEL FARE Aggiornato alla legge di conversione n. 98/2013 Tavole sinottiche Finanziamenti agevolati Responsabilità solidale negli appalti Assistenza fiscale Riscossione

Dettagli

1. IL PROGETTO VALORI IMPRENDITORIALI

1. IL PROGETTO VALORI IMPRENDITORIALI THE FIRST CORPORATE FINANCE PORTAL 1. IL PROGETTO VALORI IMPRENDITORIALI SINTESI Il progetto Valori Imprenditoriali è stato avviato in un gruppo di studio coordinato da Investment & Banking Group, composto

Dettagli

Roma, 28 luglio 2015. Ai Sig.ri Presidenti dei Co llegi Geometri d'italia. e, p.c. Al Sig. Presidente del CNG&GL. Ai Sig.ri Delegati Cipag LORO SEDI

Roma, 28 luglio 2015. Ai Sig.ri Presidenti dei Co llegi Geometri d'italia. e, p.c. Al Sig. Presidente del CNG&GL. Ai Sig.ri Delegati Cipag LORO SEDI CASSA I T ALIANA DI PREVIDENZA ED ASSISTENZA DEI GEOMETRI LIBERI PROFESSIONISTI LUNGOTEVERE A. DA BRESCIA, 4 TEL 06326861 00196ROMA Roma, 28 luglio 2015 ll PRESIDENTE Ca ~satita\~an~ Geom~ tri ~ro oco

Dettagli

Dipartimento di Economia RASSEGNA STAMPA

Dipartimento di Economia RASSEGNA STAMPA Dipartimento di Economia RASSEGNA STAMPA Aggiornata al 6 Giugno 2011 GIORNALISTI INTERVENUTI ALLA CONFERENZA STAMPA T E S T A T A N O M E E C O G N O M E QI TV Guglielmo Pelliccioli QI TV Giuliano Bellini

Dettagli

ConCredito Consulenti del Credito

ConCredito Consulenti del Credito ConCredito Consulenti del Credito Studio Antognoli Dott. Michele Antognoli Viareggio, Febbraio 2012 Lo scenario di riferimento per le PMI Elementi principali Difficoltà di accesso al credito Le PMI Italiane

Dettagli

Sottoscritto il protocollo d'intesa per la dematerializzazione dei fascicoli [1]

Sottoscritto il protocollo d'intesa per la dematerializzazione dei fascicoli [1] Sottoscritto il protocollo d'intesa per la dematerializzazione dei fascicoli [1] In un momento di grandi trasformazioni l'amministrazione Comunale ha avviato un processo di cambiamento dell'attuale modus

Dettagli

ENPAM ENP E PREVIDENZA

ENPAM ENP E PREVIDENZA ENPAM E PREVIDENZA Ai medici specializzandi è corrisposto un trattamento economico composto da una quota fissa ed una variabile. La quota fissa è pari a 22.700,00 lordi per ciascun anno. La quota variabile

Dettagli

Global economy. La percezione dei social sui temi economici e finanziari

Global economy. La percezione dei social sui temi economici e finanziari Global economy La percezione dei social sui temi economici e finanziari Salone del Risparmio 2014 Organizzazione dell analisi Canale: Twitter Periodo di analisi: 15 gennaio 2014 20 marzo 2014 Lingue: italiano;

Dettagli

LE PREMESSE DELLA RIFORMA

LE PREMESSE DELLA RIFORMA LE PREMESSE DELLA RIFORMA Non sono state aumentate le aliquote contributive della Riforma 2008, sono stati tutelati i diritti maturati dagli iscritti ed è stata, al contempo, rivolta un attenzione particolare

Dettagli

Bancari al servizio del paese

Bancari al servizio del paese Bancari al servizio del paese A cura di Agostino Megale Nicola Cicala 1 Il CCNL carta costituzionale del lavoro Un settore senza contratto è come un paese senza Costituzione ABI: Disdetta del CCNL - Disapplicazione

Dettagli

DARE VALORE ALLE IMPRESE

DARE VALORE ALLE IMPRESE DARE VALORE ALLE IMPRESE Estero, crescita, nuova imprenditoria Accordo Intesa Sanpaolo - Confindustria Piccola Industria indice 2 UN IMPEGNO COMUNE PER LA CRESCITA 3 I PUNTI CHIAVE DEL NUOVO ACCORDO 4

Dettagli

INDICE. 1.Perché fare Qualità. 2. Qualità e non-qualità. 3. Le potenzialità del Sistema di gestione. 4. La ISO 9001:2015

INDICE. 1.Perché fare Qualità. 2. Qualità e non-qualità. 3. Le potenzialità del Sistema di gestione. 4. La ISO 9001:2015 LE NOVITA INDICE 1.Perché fare Qualità 2. Qualità e non-qualità 3. Le potenzialità del Sistema di gestione 4. La ISO 9001:2015 1. PERCHE FARE QUALITA Obiettivo di ogni azienda è aumentare la produttività,

Dettagli

Roberto Ciompi CONOSCI IL TUO BILANCIO? L importanza di analizzare e riclassificare il bilancio della Tua impresa.

Roberto Ciompi CONOSCI IL TUO BILANCIO? L importanza di analizzare e riclassificare il bilancio della Tua impresa. Roberto Ciompi CONOSCI IL TUO BILANCIO? L importanza di analizzare e riclassificare il bilancio della Tua impresa. 1 CIOMPI ROBERTO CONOSCI IL TUO BILANCIO? L importanza di analizzare e riclassificare

Dettagli

COSTRUIRE PREVIDENZA. Diamo Dignità alla Nostra Pensione. -Programma elettorale-

COSTRUIRE PREVIDENZA. Diamo Dignità alla Nostra Pensione. -Programma elettorale- COSTRUIRE PREVIDENZA Diamo Dignità alla Nostra Pensione -Programma elettorale- Una risposta alla crisi Negli ultimi anni il calo dei redditi dei professionisti è stato di significativo. Il risultato è

Dettagli

Dall edilizia residenziale pubblica al social housing

Dall edilizia residenziale pubblica al social housing Dall edilizia residenziale pubblica al social housing **** Fondi Immobiliari e Housing Sociale FORUM PA 2010 Roma, 20 maggio 2010 1 Premessa Per Social Housing, si intende l insieme delle iniziative e

Dettagli

La strategia finanziaria

La strategia finanziaria La strategia finanziaria Strategie di posizionamento (rivolte all esterno) AZIENDA strategia sociale CONTESTO SOCIALE posizionamento sociale Analisi degli input strategici esterni MERCATI FINANZIARI finanziatori

Dettagli