Libera Novara Osservatorio provinciale sulle mafie Rassegna stampa Marzo 2013 SEZIONE NOVARA. 1

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Libera Novara Osservatorio provinciale sulle mafie Rassegna stampa Marzo 2013 SEZIONE NOVARA. 1 http://osservatorionovara.liberapiemonte."

Transcript

1 SEZIONE NOVARA 1

2 01/03/2013 Ghemme, scontro in Consiglio per una mozione sulla discarica L Azione 2

3 01/03/2013 Quindici società sotto la lente NovaraOggi 3

4 01/03/2013 Lente d ingrandimento sull aministrazione Giordano Tribuna Novarese 4

5 01/03/2013 La ndrangheta a Ghemme Tribuna Novarese (1^ parte) 5

6 01/03/2013 La ndrangheta a Ghemme Tribuna Novarese (2^ parte) 6

7 01/03/2013 Romagnano tira il fiato Tribuna Novarese 7

8 01/03/2013 Trata e sfruttamento: se ne parla a Romentino Tribuna Novarese 8

9 02/03/2013 La discarica alla Cuniona non si farà Corriere di Novara 9

10 02/03/2013 Caso Giordano, acquisiti a Torino altri atti ora al vaglio della Procura Corriere di Novara 10

11 02/03/2013 Verso il processo, ma nel caso Penati non mancano altre sorprese novaresi Corriere di Novara 11

12 02/03/2013 Raccolta di tappi di sughero: contro la violenza alle donne per un progetto di solidarietà Corriere di Novara 12

13 02/03/2013 Scorie per la tangenziale il comune soddisfatto dello stop al progetto Corriere di Novara 13

14 02/03/2013 Vittime della tratta e dello sfruttamento sessuale, convegno Corriere di Novara 14

15 04/03/2013 Progetto Expo per il Piemonte: revoca dell incarico per Giuseppe Cortese Corriere di Novara (1 ^ parte) 15

16 04/03/2013 Progetto Expo per il Piemonte: revoca dell incarico per Giuseppe Cortese Corriere di Novara (2 ^ parte) 16

17 04/03/2013 Tentata estorsione per concedere una piazzola Corriere di Novara 17

18 04/03/2013 Est Sesia, ecco il nodo da sciogliere Corriere di Novara 18

19 04/03/2013 Multe, Staffieri torna in Tribunale La Stampa (ed. Novara) 19

20 05/03/2013 Regione, via i 3 indagati La Stampa (ed. Novara) 20

21 05/03/2013 Cento case chiuse a Novara La Stampa (ed. Novara) 21

22 05/03/2013 Multe aggiustate a Romagnano, Staffieri torna davanti al giudice La Stampa (ed. Novara) 22

23 06/03/2013 Gioco d azzardo e alcol, incontro in municipio La Stampa (ed. Novara) 23

24 06/03/2013 Ragioniere-usuraio per i clienti in crisi condannato a 3 anni La Stampa (ed. Novara) 24

25 06/03/2013 Staffieri, udienza rinviata, nessuno lo può giudicare La Stampa (ed. Novara) 25

26 07/03/2013 Bancarotta fraudolenta e sequestri: 3 arresti nel novarese Vco Azzurra 26

27 07/03/2013 Droga e videopoker controlli della Finanza Corriere di Novara 27

28 07/03/2013 Expo, ufficialmente revocato dalla Giunta l incarico a Cortese Corriere di Novara 28

29 07/03/2013 Sequestrate merce contraffatta Corriere di Novara 29

30 07/03/2013 Storie di cibo buono: sfida con la mafia si può vincere Corriere di Novara 30

31 07/03/2013 Giudici incompatibili, rinvio per Staffieri Corriere di Novara 31

32 07/03/2013 Usura, borgomanerese condannato a 3 anni e 5 mesi e 20mila euro di multa Corriere di Novara 32

33 08/03/2013 Il furgone frigorifero a fuoco nella rimessa, ferito il proprietario La Stampa (ed. Novara) 33

34 08/03/2013 Prostituzione nei night, quaranta in manette arresti anche all estero La Stampa (ed. Novara) 34

35 08/03/2013 Prostituzione come schiavitù e violenza contro le donne Novara Oggi 35

36 08/03/2013 Tappi di sughero per aiutare donne maltrattate L Azione 36

37 08/03/2013 Interessi del 100%: questa è usura Novara Oggi 37

38 08/03/2013 Usura: condannato a tre anni commercialista di Borgomanero Tribuna Novarese 38

39 09/03/2013 Marcoli, appello il 17 aprile Corriere di Novara 39

40 10/03/2013 Caso Marcoli in appello, la vedova: un calvario ma voglio giustizia La Stampa (ed. Novara) 40

41 11/03/2013 Conti gonfiati, in libertà i tre dirigenti dell Est Sesia La Stampa (ed. Novara) 41

42 13/03/2013 Gli intrecci imprese-politica che accusano l ex assessore La stampa (ed. Novara) 42

43 13/03/2013 Va espulso dalla Lega, a Torino si decide la sorte di Beppe Cortese La Stampa (ed. Novara) 43

44 13/03/2013 Mazzette, finisce in cella diretto del Nord Ovest La Stampa (ed. Novara) 44

45 14/03/2013 L arresto del direttore del Nordovest parte dal blitz antindrangheta Infinito Corriere di Novara 45

46 14/03/2013 Accusato di usura, il pm chiede tre anni La Stampa (ed. Novara) 46

47 14/03/2013 Stroncato giro di droga fra Novara, la Lombardia e il lago Maggiore Corriere di Novara 47

48 14/03/2013 Per salvarle si deve partire dagli uomini Corriere di Novara 48

49 14/03/2013 Quel giornale finito nel mirino dei magistrati di Novara e Milano La Stampa (ed. Novara) 49

50 14/03/2013 Il presidente non vuole replicare, da Canelli un appello all unità 50

51 14/03/2013 Lega, la resa dei conti La Stampa (ed. Novara) 51

52 14/03/2013 Lega ai ferri corti, Cota? Vada via lui invece di cacciarmi La Stampa (ed. Novara) 52

53 15/03/2013 Giro di usura nel gallaratese, vittime anche 3 novaresi Vco azzurra Giro di usura nel gallaratese, vittime anche 3 novaresi Dettagli Pubblicato Venerdì, 15 Marzo :36 Scritto da Franco Filipetto Ci sarebbero anche tre novaresi tra le vittime del giro di usura che è stato smantellato in questi giorni dalla Guardia di Finanza di Gallarate che ha operato sotto la direzione della Procura della Repubblica di Busto Arsizio. Sono imprenditori del settore edile e professionisti che fanno parte di una quindicina di persone che sono entrati nel vortice di un giro di usurai. Stremati dalle richieste esorbitanti le vittime, provenienti dalle province di Novara, Varese Milano e Torino, hanno denunciato gli strozzini. Gli agenti delle fiamme gialle hanno tratto in arresto in flagranza G. J., 38 anni, cittadino di origine serbe residente a Legnano. Con lui in carcere è finito il titolare di una finanziaria del settore prestiti, O. M. le sue iniziali, residente nel Varesotto. Per un altro complice è scattata, invece, la denuncia a piede libero per il reato di intermediazione nell usura. Il giro di affari accertato sfiora il milione di euro. I prestiti erogati ai tre novaresi oscillano tra i 10 mila e i 100 mila euro. I clienti della finanziaria venivano messi in contatto dai titolari con il serbo che era già conosciuto dalle forze dell ordine per i suoi precedenti per rissa, sfruttamento della prostituzione e furto. I tassi di interesse che venivano richiesti alle vittime oscillavano tra il 300 e il 400 % del capitale iniziale, da corrispondersi in un tempo assai limitato. Le denunce da parte di imprenditori, artigiani e liberi professionisti si sono succedute una dietro l altra sino a che le maglie degli agenti si sono strette attorno all usuraio che è stato tratto in arresto nei giorni scorsi mentre riscuoteva alcune rate. Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore di Busto Arsizio Roberta Colangelo, sono state condotte anche a mezzo dell ausilio di intercettazioni telefoniche e numerosi pedinamenti. I due arrestati sono stati rinchiusi nel carcere di Busto Arsizio. 53

54 15/03/2013 Discarica a Barengo, un interrogazione La Stampa (ed. Novara) 54

55 15/03/2013 Intanto l inchiesta si allarga Tribuna Novarese 55

56 15/03/2013 In carcere il direttore del Nord Ovest Tribuna Novarese 56

57 15/03/2013 Novara rappresentata a Firenze per una giornata di Libera e assemblea di amministratori L Azione 57

58 15/03/2013 Prostituzione, ritornano le multe ma per le ragazze sono dimezzate La Stampa (ed. Novara) 58

59 15/03/2013 Novara contro le mafie Novara Oggi 59

60 16/03/2013 No al gioco d azzardo nei bar a Borgomanero La Stampa (ed. Novara) 60

61 16/03/2013 Leonardo Boriani respinge le accuse di corruzione Corriere di Novara 61

62 16/03/2013 Memoria e all impegno per tutte le vittime innocenti delle mafie Corriere di Novara 62

63 16/03/2013 Trecate celebra la Giornata contro la mafia Corriere di Novara 63

64 16/03/2013 Il Movimento di Grillo punta a liberare Borgo dalle slot Corriere di Novara 64

65 17/03/2013 Mafia, in 200 da Novara e Vco La Stampa (ed. Novara) 65

66 18/03/2013 Droga: arrestati nel Milanese due uomini residenti a Novara Corriere di Novara 66

67 20/03/2013 La strage dei cani corrieri della droga La Stampa (ed. Novara) 67

68 20/03/2013 Costrinse ex dipendenti a prostituirsi in strada La Stampa (ed. Novara) 68

69 21/03/2013 Accusato di sfruttamento Corriere di Novara 69

70 21/03/2013 Sistema Giordano, i tecnici scandagliano pc e tablet sequestrati La Stampa (ed. Novara) 70

71 21/03/2013 Usura, chiesti 3 anni Corriere di Novara 71

72 21/03/2013 Dall inizio dell anno scovati 6 evasori totali. E per le ricevute. Corriere di Novara 72

73 21/03/2013 Giornata della Memoria e dell impegno per le vittime innocenti di tutte le mafie Corriere di Novara 73

74 21/03/2013 Le iniziative per ricordare le vittime delle mafie La Stampa (ed. Novara) 74

75 21/03/2013 Gli Scout e le vittime della mafia Corriere di Novara 75

76 21/03/2013 Annullata la condanna per l omicidio di Modu La Stampa (ed. Novara) 76

77 22/03/2013 Blitz antidroga a Galliate Tribuna Novarese 77

78 22/03/2013 A Novara e Verbania la Giornata della memoria e dell impegno di Libera La Stampa (ed. Novara) 78

79 22/03/2013 Per non dimenticare Tribuna Novarese 79

80 22/03/2013 Due pullman da Novara a Firenze per dire no alla mafia Tribuna Novarese 80

81 23/03/2013 Memoria e impegno contro la mafia non solo quando avvengono gravi fatti di sangue Corriere di Novara 81

82 23/03/2013 Mafia, anche Trecate in prima linea Corriere di Novara 82

83 23/03/2013 ndrangheta, anche per l aronese Gugliotta chiesto il rito immediato Corriere di Novara 83

84 24/03/2013 Autista delle prostitute condannato a 16 mesi La Stampa (ed. Novara) 84

85 24/03/2013 Banda di galliatesi importava cocaina da Santo Domingo La Stampa (ed. Novara) 85

86 24/03/2013 Cinque chili di hashish sotto il sedile dell auto La Stampa (ed. Novara) 86

87 24/03/2013 Lezione di democrazia martedì con SerMais La Stampa (ed. Novara) 87

88 25/03/2013 No alla discarica d amianto sulle colline dei nostri vini La Stampa (ed. Novara) 88

89 25/03/2013 La difesa: Silvio Scaglia è una vittima, totalmente estraneo a tutte le accuse Corriere di Novara 89

90 26/03/2013 Osservatorio sulle mafie per ricerche e informazione La Stampa (ed. Novara) 90

91 27/03/2013 Novara: vasta operazione dei carabinieri contro la ricettazione di oro Vco Azzurra 91

92 27/03/2013 Comitato contro l amianto in assemblea a Barengo La Stampa (ed. Novara) 92

93 28/03/2013 Le scelte di Cota, obbligate Corriere di Novara 93

94 28/03/2013 Il problema della Lega? E Cota Corriere di Novara 94

95 28/03/2013 L Osservatorio antimafia di Libera allarga il suo raggio di azione Corriere di Novara 95

96 28/03/2013 Furti, ricettazione e poi il riciclaggio Corriere di Novara 96

97 28/03/2013 Romentino cede terreni e incassa 56 mila euro La Stampa (ed. Novara) 97

98 29/03/2013 No alla discarica di amianto Tribuna Novarese 98

99 29/03/2013 Il nostro albergo a Orta non sarà un ecomostro La Stampa (ed. Novara) 99

100 29/03/2013 Libera: impegno contro la mafia Novara Oggi 100

101 30/03/2013 Sizzano, prestiti a clienti, è condannato per usura La Stampa (ed. Novara) 101

ATTIVITA DI CONTRASTO ALLA CRIMINALITA DELLA QUESTURA DI SALERNO E DEI COMMISSARIATI DI P.S.

ATTIVITA DI CONTRASTO ALLA CRIMINALITA DELLA QUESTURA DI SALERNO E DEI COMMISSARIATI DI P.S. ATTIVITA DI CONTRASTO ALLA CRIMINALITA DELLA QUESTURA DI SALERNO E DEI COMMISSARIATI DI P.S. Tipo di attività dal 01/05/2012 al 30/04/2013 Persone controllate 52.598 Persone sottoposte ad obblighi 19.349

Dettagli

commesse in danno di minore in ambito intrafamiliare. Le conseguenze sulle pene accessorie pag. 17

commesse in danno di minore in ambito intrafamiliare. Le conseguenze sulle pene accessorie pag. 17 IL PENALISTA Sommario I. GLI INTERVENTI DI DIRITTO PENALE SOSTANZIALE pag. 9 1. Le modifiche al codice penale: aggravante comune, violenza sessuale, stalking, minaccia semplice pag. 9 2. La nuova aggravante

Dettagli

La Giustizia Penale a Parma

La Giustizia Penale a Parma La Giustizia Penale a Parma Alessandra Mezzadri Il presente breve contributo ha preso in considerazione i dati statistici relativi all attività svolta dal Tribunale Penale di Parma negli anni 2006-2010.

Dettagli

Cota: Lamiagiunta. Èl oradiresistere. Tosi accorre da Verona e attacca la magistratura

Cota: Lamiagiunta. Èl oradiresistere. Tosi accorre da Verona e attacca la magistratura Cota: Lamiagiunta nontraballa Èl oradiresistere Tosi accorre da Verona e attacca la magistratura Retroscena «La mia giunta non traballa. Nei m o m e n t i difficili bisogna saper resistere». Roberto Cota,

Dettagli

PROCEDIMENTO PENALE n. 37895/04 R.G. N.R. 18913/09 R.G. Trib. (rito ordinario)

PROCEDIMENTO PENALE n. 37895/04 R.G. N.R. 18913/09 R.G. Trib. (rito ordinario) Napoli, Chiaia, 2001-05 PROCEDIMENTO PENALE n. 37895/04 R.G. N.R. 18913/09 R.G. Trib. (rito ordinario) 1. Dati identificativi del procedimento. - Numeri di registro: 37895/04 R.G. N.R. 18913/09 R.G. Trib.

Dettagli

SIMULAZIONE DEL PROCESSO PENALE DALLE INDAGINI ALLA SENTENZA DI PRIMO GRADO

SIMULAZIONE DEL PROCESSO PENALE DALLE INDAGINI ALLA SENTENZA DI PRIMO GRADO SIMULAZIONE DEL PROCESSO PENALE DALLE INDAGINI ALLA SENTENZA DI PRIMO GRADO SIMULAZIONE DEL PROCESSO PENALE: i protagonisti SIMULAZIONE DEL PROCESSO PENALE: i protagonisti e tanto altro. SIMULAZIONE DEL

Dettagli

L ALTRA NDRANGHETA IN EMILIA-ROMAGNA

L ALTRA NDRANGHETA IN EMILIA-ROMAGNA L ALTRA NDRANGHETA IN EMILIA-ROMAGNA FONDAZIONE LIBERA INFORMAZIONE OSSERVATORIO SULL INFORMAZIONE PER LA LEGALITÀ E CONTRO LE MAFIE MOSAICO DI MAFIE E ANTIMAFIA L ALTRA NDRANGHETA IN EMILIA-ROMAGNA La

Dettagli

21 settembre 2012 PAG. 7

21 settembre 2012 PAG. 7 21 settembre 2012 PAG. 7 Il caso. La denuncia della struttura dove la donna è in cura Sfruttavano disabile «Con i soldi compri il vestito da sposa» Il raggiro dei due aguzzini arrestati di Gianluca Rotondi

Dettagli

SPECIALE CONVEGNO VILLA POMELA 2013

SPECIALE CONVEGNO VILLA POMELA 2013 REGIONE PIEMONTE SEGRETERIA PROVINCIALE ALESSANDRIA e_mail: alessandria@sulpm.net SULPL ALESSANDRIA NEWS Periodico di informazione tecnica, giuridica, sindacale e di attualità per gli operatori della polizia

Dettagli

Sopaf, chiusa indagine. Contestata anche la corruzione al presidente Inpgi, il giornalista Andrea Camporese

Sopaf, chiusa indagine. Contestata anche la corruzione al presidente Inpgi, il giornalista Andrea Camporese Sopaf, chiusa indagine. Contestata anche la corruzione al presidente Inpgi, il giornalista Andrea Camporese A quella di truffa è arrivata anche quella per corruzione a carico del presidente dell INPGI,

Dettagli

Report a cura del Presidio di Libera Francesca Morvillo MAFIE IN LIGURIA. Dall infiltrazione ai processi dei nostri giorni

Report a cura del Presidio di Libera Francesca Morvillo MAFIE IN LIGURIA. Dall infiltrazione ai processi dei nostri giorni Report a cura del Presidio di Libera Francesca Morvillo MAFIE IN LIGURIA Dall infiltrazione ai processi dei nostri giorni Il radicamento Liguria terra di confine: meta dei soggiorni obbligati (anni 70),

Dettagli

ULTIMI SVILUPPI NELLA LOTTA CONTRO LA MAFIA E CORRELATE ATTIVITA DELLA D.I.A.

ULTIMI SVILUPPI NELLA LOTTA CONTRO LA MAFIA E CORRELATE ATTIVITA DELLA D.I.A. INTERVENTO DEL CAPO CENTRO OPERATIVO D.I.A. DI PALERMO COL. GIUSEPPE D AGATA PRESSO LA COMMISSIONE SPECIALE SULLA CRIMINALITA ORGANIZZATA, LA CORRUZIONE E IL RICICLAGGIO DI DENARO - (CRIM) DEL PARLAMENTO

Dettagli

2012 Chiarelettere editore srl

2012 Chiarelettere editore srl Gianni Barbacetto Peter Gomez Marco Travaglio Mani pulite Prefazione di Piercamillo Davigo chiarelettere Chiarelettere editore srl Soci: Gruppo editoriale Mauri Spagnol Spa Lorenzo Fazio (direttore editoriale)

Dettagli

PROCURA GENERALE DELLA REPUBBLICA

PROCURA GENERALE DELLA REPUBBLICA Alcuni dati relativi ai momenti più significativi della fase delle indagini: l incidenza dei riti alternativi, quale utile riscontro della sostanziale completezza delle indagini, le richieste di archiviazione

Dettagli

PARCO TICINO LAGO MAGGIORE

PARCO TICINO LAGO MAGGIORE PARCO TICINO LAGO MAGGIORE RISERVA DELLA BIOSFERA MAB "VALLE TICINO riconosciuta nel 2002 Proposta di estensione Area MAB 2012 Presidente: Dr. M.M. Avanza Direttore: Dr. B. Franchina a cura di Arch. M.

Dettagli

Università degli Studi di Verona Centro Docimologico Giurisprudenza

Università degli Studi di Verona Centro Docimologico Giurisprudenza Dopo aver letto attentamente il seguente articolo giornalistico, Il delitto Custra e la fuga a Rio. Il latitante Mancini ora è libero, il candidato risponda ai seguenti quesiti tenento conto che la risposta

Dettagli

Ministero della Giustizia. Servizio Statistica. Dipartimento per la Giustizia Minorile e di comunità

Ministero della Giustizia. Servizio Statistica. Dipartimento per la Giustizia Minorile e di comunità Ministero della Giustizia Dipartimento per la Giustizia Minorile e di comunità Servizio Statistica I Servizi della Giustizia Minorile 31 dicembre 2015 Dati statistici Elaborazione del 20 gennaio 2016 su

Dettagli

SINTESI PROTOCOLLO OPERATIVO TRA MINISTERO DELLA GIUSTIZIA REGIONE LOMBARDIA TRIBUNALI DI SORVEGLIANZA DI BRESCIA E DI MILANO

SINTESI PROTOCOLLO OPERATIVO TRA MINISTERO DELLA GIUSTIZIA REGIONE LOMBARDIA TRIBUNALI DI SORVEGLIANZA DI BRESCIA E DI MILANO SINTESI PROTOCOLLO OPERATIVO TRA MINISTERO DELLA GIUSTIZIA REGIONE LOMBARDIA TRIBUNALI DI SORVEGLIANZA DI BRESCIA E DI MILANO Il protocollo operativo tra Ministero della Giustizia, e Tribunali di Sorveglianza

Dettagli

PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE DI GENOVA

PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE DI GENOVA PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE DI GENOVA DALLA PARTE DELLE DONNE: TUTELA ED ASSISTENZA NEI CASI DI VIOLENZA I L Q U A D R O N O R M AT I V O I R E AT I D E L C O D I C E P E N A L E : P E

Dettagli

Lettori: n.d. Diffusione: n.d. Dir. Resp.: Mario Orfeo 02-AGO-2011 da pag. 29 Quotidiano Roma 30-MAG-2011 Diffusione: n.d. Lettori: n.d. Direttore: Mario Orfeo da pag. 37 Quotidiano

Dettagli

2. GLI ISTITUTI PENALI PER I MINORENNI. Premessa.

2. GLI ISTITUTI PENALI PER I MINORENNI. Premessa. 2. GLI ISTITUTI PENALI PER I MINORENNI. Premessa. L analisi statistica sviluppata in questa seconda parte del lavoro riguarda sia la presenza di minori sia i movimenti in entrata e in uscita registrati

Dettagli

MILENA GABANELLI FUORI CAMPO

MILENA GABANELLI FUORI CAMPO Ammazza che mafia di Paolo Mondani MILENA GABANELLI FUORI CAMPO La storia che adesso vedremo avrebbe potuto, almeno in parte, essere raccontata 10 anni fa. Siamo a Roma dove una vera e propria federazione

Dettagli

Questura di Bergamo FESTA DELLA POLIZIA 22 MAGGIO 2015 LA SICUREZZA IN CIFRE

Questura di Bergamo FESTA DELLA POLIZIA 22 MAGGIO 2015 LA SICUREZZA IN CIFRE Questura di Bergamo FESTA DELLA POLIZIA 22 MAGGIO 2015 LA SICUREZZA IN CIFRE 2 163 ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DELLA POLIZIA DI STATO 3 REATI REGISTRATI NELLA PROVINCIA DI BERGAMO 01/05/2013 30/04/2014

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E

C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dati anagrafici: CALARESU Antonio, nato a Roma il 13.9.57, Sostituto Procuratore della Repubblica di Roma ( antonio.calaresu@giustizia.it; cellulare 366 6588781, 0638703664

Dettagli

PROCEDIMENTO PENALE n. 2057/02 R.G.N.R. 4322/03 R.G. TRIB. a carico di V.S. + 1 (rito ordinario)

PROCEDIMENTO PENALE n. 2057/02 R.G.N.R. 4322/03 R.G. TRIB. a carico di V.S. + 1 (rito ordinario) Giugliano 5, 2001-02 PROCEDIMENTO PENALE n. 2057/02 R.G.N.R. 4322/03 R.G. TRIB. a carico di V.S. + 1 (rito ordinario) 1. Dati identificativi del procedimento. - Numeri di registro:2057/02 R.G.N.R. 4322/03

Dettagli

L attività della Guardia di Finanza di Palermo nel contrasto alla criminalità organizzata, alla corruzione ed al riciclaggio.

L attività della Guardia di Finanza di Palermo nel contrasto alla criminalità organizzata, alla corruzione ed al riciclaggio. L attività della Guardia di Finanza di Palermo nel contrasto alla criminalità organizzata, alla corruzione ed al riciclaggio. Gen. B. Stefano Screpanti Nel porgere un sentito saluto agli illustri Deputati

Dettagli

Reati, vittime, percezione della sicurezza Anni 2008-2009. Sintesi per la stampa

Reati, vittime, percezione della sicurezza Anni 2008-2009. Sintesi per la stampa 22 novembre 2010 Reati, vittime, percezione della sicurezza Anni 2008-2009 Sintesi per la stampa La diffusione dei reati: al Sud più rapine, scippi, minacce, furti di veicoli, al Centro-Nord più furti

Dettagli

COMUNICATO STAMPA ROMA, 29 GENNAIO 2014

COMUNICATO STAMPA ROMA, 29 GENNAIO 2014 COMUNICATO STAMPA ROMA, 29 GENNAIO 2014 GUARDIA DI FINANZA: TUTELA DEI MERCATI FINANZIARI, CONTRASTO AL RICICLAGGIO, AGGRESSIONE AI PATRIMONI DELLA CRIMINALITA ORGANIZZATA, LOTTA AL CONTRABBANDO ED AL

Dettagli

PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE DI..

PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE DI.. P.P. n. / R.G.N.R. D.D.A. N. Rog. Est. PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE DI.. DIREZIONE DISTRETTUALE ANTIMAFIA Ufficio del P.M. - tel. uff. +39 ALLA COMPETENTE AUTORITA GIUDIZIARIA CANADESE

Dettagli

Giustizia Tributaria verso il Riconoscimento Costituzionale

Giustizia Tributaria verso il Riconoscimento Costituzionale Invito al Convegno Giustizia Tributaria verso il Riconoscimento Costituzionale Milano 18 maggio 2007 Sala Conferenze Camera di Commercio di Milano Palazzo Turati - Via Meravigli 9/b Milano TRIBUNA FINANZIARIA

Dettagli

PROCEDIMENTO PENALE N 2051/11 r.g.n.r.; n. 211/12 R.G.T.; n 122/13 R.G.Sent. (rito ordinario)

PROCEDIMENTO PENALE N 2051/11 r.g.n.r.; n. 211/12 R.G.T.; n 122/13 R.G.Sent. (rito ordinario) PROCEDIMENTO PENALE N 2051/11 r.g.n.r.; n. 211/12 R.G.T.; n 122/13 R.G.Sent. (rito ordinario) 1. Dati identificativi del procedimento penale: Numeri di registro: n. 2051/11 r.g.n.r.; n. 211/12 R.G.T.;

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER GIUDICI, PUBBLICI MINISTERI E OPERATORI DI POLIZIA GIUDIZIARIA

CORSO DI FORMAZIONE PER GIUDICI, PUBBLICI MINISTERI E OPERATORI DI POLIZIA GIUDIZIARIA CORSO DI FORMAZIONE PER GIUDICI, PUBBLICI MINISTERI E OPERATORI DI POLIZIA GIUDIZIARIA Tirana 5-16 Marzo 2007 Ministria e Drejtësisë Cooperazione Italiana Shkolla e Magjistraturës 1 2 PRIMA SETTIMANA 5-9

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Sommario Rassegna Stampa Testata Titolo Pag. Rubrica Professione forense 3 Gente 2/07/205 COME MAI SI PENSA DI AUMENTARE LE PENE MINIME PER IL FURTO E LA RAPINA? (O.Mazza) 3 Il Fatto Quotidiano /07/205

Dettagli

Caso Studio: Criminalità e Sicurezza. Corso di Statistica Sociale Anno Accademico 2012-2013 Anna Freni Sterrantino

Caso Studio: Criminalità e Sicurezza. Corso di Statistica Sociale Anno Accademico 2012-2013 Anna Freni Sterrantino Caso Studio: Criminalità e Sicurezza Corso di Statistica Sociale Anno Accademico 2012-2013 Anna Freni Sterrantino Sommario Dimensioni dello studio della criminalità Omicidi volontari Rapine Furti Persone

Dettagli

Vice capo servizio presso IL MESSAGGERO S.p.A. Attualmente vice capo servizio presso la redazione di Terni del Messaggero

Vice capo servizio presso IL MESSAGGERO S.p.A. Attualmente vice capo servizio presso la redazione di Terni del Messaggero Vanna Ugolini Nata a Forlì il 21.03.1964 Residente a Perugia Vice capo servizio presso IL MESSAGGERO S.p.A. Percorso di studi Diploma liceo Classico 60/60 Laurea in Economia Università di Bologna 110/110

Dettagli

La sanzione prevista per chi ha commesso un reato è LA PENA. Essa può essere pecuniaria (tipo multa, denaro) o detentiva (reclusione in carcere).

La sanzione prevista per chi ha commesso un reato è LA PENA. Essa può essere pecuniaria (tipo multa, denaro) o detentiva (reclusione in carcere). Breve percorso sulla Magistratura La Magistratura La funzione giurisdizionale è la funzione dello stato diretta all applicazione delle norme giuridiche per la risoluzione delle controverse tra cittadini

Dettagli

SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE PRESSO CIRCOLI PRIVATI VARIAZIONI

SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE PRESSO CIRCOLI PRIVATI VARIAZIONI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE PRESSO CIRCOLI PRIVATI VARIAZIONI SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) AL COMUNE DI PERUGIA AREA GOVERNO E SVILUPPO DEL TERRITORIO U.O. SERVIZI ALLE

Dettagli

ASPETTI DELL ECONOMIA MAFIOSA. Reggio Calabria, 2 aprile 2013

ASPETTI DELL ECONOMIA MAFIOSA. Reggio Calabria, 2 aprile 2013 ASPETTI DELL ECONOMIA MAFIOSA Reggio Calabria, 2 aprile 2013 DOVE OPERANO LE MAFIE IN ITALIA L INDICE DI PRESENZA MAFIOSA Per conoscere come le organizzazioni mafiose si distribuiscono sul territorio italiano

Dettagli

COMUNICATO STAMPA ROMA, 30 GENNAIO 2012

COMUNICATO STAMPA ROMA, 30 GENNAIO 2012 COMUNICATO STAMPA ROMA, 30 GENNAIO 2012 NON SOLO CONTRASTO ALL EVASIONE FISCALE E AGLI SPRECHI DI DENARO PUBBLICO. LA GUARDIA DI FINANZA È ANCHE LOTTA ALLE MAFIE, AL RICICLAGGIO DI DENARO SPORCO, ALL USURA,

Dettagli

Adriana Musella e Presidente del senato della Repubblica Italiana Pietro Grasso

Adriana Musella e Presidente del senato della Repubblica Italiana Pietro Grasso Tutti presenti alla giornata speciale della Gerbera Gialla 2016. Il Presidente del Senato Pietro Grasso, Prefetto, la Magistratura, le Forze dell'ordine, Scuola, No Profit, Giornalismo, Università. Adriana

Dettagli

Gli investimenti delle mafie

Gli investimenti delle mafie Progetto PON Sicurezza 2007-2013 I beni sequestrati e confiscati alle organizzazioni criminali nelle regioni dell Obiettivo Convergenza: dalle strategie di investimento della criminalità all impiego di

Dettagli

PER UNA CULTURA ANTIDEBITO

PER UNA CULTURA ANTIDEBITO FONDAZIONE BEATO G I U S E P P E TO V I N I Fondo di solidarietà per il prestito di soccorso per la prevenzione dell usura onlus PER UNA CULTURA ANTIDEBITO Presentazione Quella della Fondazione Tovini

Dettagli

Dialogo interdisciplinare sull insolvenza, presentazione della IV Edizione, i temi del debito delle imprese, dei privati, degli Stati

Dialogo interdisciplinare sull insolvenza, presentazione della IV Edizione, i temi del debito delle imprese, dei privati, degli Stati Venerdì 25 settembre 2015 15:00-16:00 Intervista ai relatori di InsolvenzFest Dialogo interdisciplinare sull insolvenza, presentazione della IV Edizione, i temi del debito delle imprese, dei privati, degli

Dettagli

Guardia di Finanza COMANDO PROVINCIALE PIACENZA. Comunicato stampa Piacenza, 15 marzo 2016

Guardia di Finanza COMANDO PROVINCIALE PIACENZA. Comunicato stampa Piacenza, 15 marzo 2016 Comunicato stampa Piacenza, 15 marzo 2016 GUARDIA DI FINANZA DI PIACENZA BILANCIO OPERATIVO ANNUALE ANNO 2015 Nel 2015 è proseguita l attività delle Fiamme Gialle piacentine indirizzata al raggiungimento

Dettagli

Torino, bufera sulla onlus delle staminali Per fortuna i senza speranza aumentano

Torino, bufera sulla onlus delle staminali Per fortuna i senza speranza aumentano L inchiesta La procura indaga sulla Fondazione Stamina. Oggi la decisione del tribunale sulla piccola Celeste Torino, bufera sulla onlus delle staminali Per fortuna i senza speranza aumentano ANDREA GIAMBARTOLOMEI

Dettagli

17. Criminalità: le sostanze stupefacenti

17. Criminalità: le sostanze stupefacenti 17. Criminalità: le sostanze stupefacenti Nel 2004 Roma è risultata tra le prime città italiane per sequestri di droghe tradizionali, soprattutto di cocaina (487,4 Kg, pari al 15,2% dei sequestri complessivi

Dettagli

Mafie in Veneto Dati statistici

Mafie in Veneto Dati statistici Mafie in Veneto Dati statistici Raccolta di dati a cura di Avviso Pubblico Le mafie Scheda informativa sintetica 1 Diverse sono le ipotesi etimologiche del termine mafia. La più accreditata ritiene che

Dettagli

La Giornata della Memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie

La Giornata della Memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie Non è un corteo come gli altri perché a partecipare sono i familiari delle vittime della mafia, una mafia che è come la peste che si espande come un cancro per tutto il Paese. Per combatterla non basta

Dettagli

La convenzione dell ONU sui diritti del fanciullo riscritta dai bambini con Mario Lodi

La convenzione dell ONU sui diritti del fanciullo riscritta dai bambini con Mario Lodi La convenzione dell ONU sui diritti del fanciullo riscritta dai bambini con Mario Lodi Articolo 1: Il bambino (o bambina) è ogni essere umano fino a 18 anni. Articolo 2: Gli Stati devono rispettare, nel

Dettagli

Carta dei Servizi. Tribunale di Salerno. Sezione GIP-GUP. Ed. marzo

Carta dei Servizi. Tribunale di Salerno. Sezione GIP-GUP. Ed. marzo Carta dei Servizi Tribunale di Salerno Ed. marzo 2012 Sezione GIP-GUP INDICE 0. La Carta dei Servizi 3 1. Il processo penale e il ruolo del GIP 4 1.1 La Sezione GIP-GUP del Tribunale di Salerno e i servizi

Dettagli

Codice penale Sezione I DEI DELITTI CONTRO LA PERSONALITÀ INDIVIDUALE

Codice penale Sezione I DEI DELITTI CONTRO LA PERSONALITÀ INDIVIDUALE Codice penale Sezione I DEI DELITTI CONTRO LA PERSONALITÀ INDIVIDUALE Art. 600 Riduzione in schiavitù Chiunque riduce una persona in schiavitù, o in una condizione analoga alla schiavitù, è punito con

Dettagli

RASSEGNA STAMPA REGIONALE

RASSEGNA STAMPA REGIONALE Il volto economico delle mafie. Focus sul nord est 15 aprile 2015, ore 9.00-16.00, Vicenza RASSEGNA STAMPA REGIONALE La Prima Pagina 13 aprile 2015 Vicenza, il volto economico delle mafie Focus sul Nord

Dettagli

I CONSULTORI SUL TERRITORIO

I CONSULTORI SUL TERRITORIO Sedi sul territorio ARONA Ambulatorio ostetrico Accompagnamento alla Corso sostegno allattamento Territoriale via S. Carlo, 11 primo BELLINZAGO NOVARESE p.zza Matteotti, 34 BORGOTICINO via V. Emanuele,

Dettagli

Il sottoscritto. Insegna : Superficie complessiva (già autorizzata): mq.

Il sottoscritto. Insegna : Superficie complessiva (già autorizzata): mq. Al Comune di Moena Servizio Segreteria, Commercio e Turismo Piaz de Sotegrava n. 20 38035 MOENA Il sottoscritto (cognome) (nome) nato a il residente a Via N. di cittadinanza C.F: titolare di ditta individuale

Dettagli

QUESTURA DI LATINA UFFICIO STAMPA

QUESTURA DI LATINA UFFICIO STAMPA 1 QUESTURA DI LATINA UFFICIO STAMPA 160^ ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DELLA POLIZIA DI STATO CONSUNTIVO RISULTATI APRILE 2011- APRILE 2012 ARRESTI : 552 DENUNCIE A P.L.: 1883 PERQUISIZIONI: 869 PERSONE

Dettagli

La paura della criminalità in Italia

La paura della criminalità in Italia La paura della criminalità in Italia Linda Laura Sabbadini DIRETTORE CENTRALE ISTAT Maria Giuseppina Muratore ISTAT Istituto Nazionale di Statistica 1. Paura personale, senso di insicurezza è la sensazione

Dettagli

PROCURA GENERALE DELLA REPUBBLICA Presso la Corte D'Appello di Milano

PROCURA GENERALE DELLA REPUBBLICA Presso la Corte D'Appello di Milano PROCURA GENERALE DELLA REPUBBLICA Presso la Corte D'Appello di Milano N. 7927/24 di ProUlo OGGETTO:- Relazione sull'amministrazione della Giustizia per l'anno 24. AL SIGNOR PRESIDENTE DELLA CORTE D'APPELLO

Dettagli

PINETA. VERBALE RIUNIONE giovedì, 5 marzo 2015. Consulta cittadina. Ordine del Giorno: SICUREZZA - Furti e rapine nelle abitazioni.

PINETA. VERBALE RIUNIONE giovedì, 5 marzo 2015. Consulta cittadina. Ordine del Giorno: SICUREZZA - Furti e rapine nelle abitazioni. Comune di Tradate Consulta cittadina PINETA VERBALE RIUNIONE giovedì, 5 marzo 2015 Presso Casetta Rione Pineta ore 21,00 Presenti: - i membri del Coordinamento (Giancarlo Cannata, Salvatore Caligiuri,

Dettagli

PUBBLICI ESERCIZI DI SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) IL SOTTOSCRITTO:

PUBBLICI ESERCIZI DI SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) IL SOTTOSCRITTO: PUBBLICI ESERCIZI DI SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE NUOVA APERTURA TRASFERIMENTO VARIAZIONE SUPERFICIE DI SOMMINISTRAZIONE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) in area non soggetta

Dettagli

Norme per l insediamento e la gestione di centri di telefonia in sede fissa

Norme per l insediamento e la gestione di centri di telefonia in sede fissa Legge Regionale 3 marzo 2006, N. 6 Norme per l insediamento e la gestione di centri di telefonia in sede fissa (BURL n. 10, 1 suppl. ord. del 07 Marzo 2006 ) urn:nir:regione.lombardia:legge:2006-03-03;6

Dettagli

Direzione. Ordine di servizio n 131/C. Firenze, 31/07/2004. Al Vicecomandante V. Ai Coordinatori d area Agli appartenenti al Corpo.

Direzione. Ordine di servizio n 131/C. Firenze, 31/07/2004. Al Vicecomandante V. Ai Coordinatori d area Agli appartenenti al Corpo. Direzione Ordine di servizio n 131/C Firenze, 31/07/2004 Al Vicecomandante V. Ai Coordinatori d area Agli appartenenti al Corpo Loro sedi Oggetto: Legge 20/07/2004 n. 189. Disposizioni concernenti il divieto

Dettagli

RAIUTILE INFORMAZIONE

RAIUTILE INFORMAZIONE RAIUTILE INFORMAZIONE - Martedì 3 ottobre 2006 - NAPOLI: Scoperto un falso dentista. I capillari controlli economico-finanziari, effettuati sul territorio dai finanzieri del Comando Provinciale di Napoli,

Dettagli

SICUREZZA STRADALE Di Giovanna Corsetti

SICUREZZA STRADALE Di Giovanna Corsetti SICUREZZA STRADALE Di Giovanna Corsetti MILENA GABANELLI IN STUDIO Nel luglio del 2008 il governo aveva approvato nel pacchetto sicurezza norme più severe per punire i pirati della strada. Nel 2009 sono

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Sesta) ha pronunciato la DECISIONE

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Sesta) ha pronunciato la DECISIONE REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Sesta) ha pronunciato la seguente N.2532/2007 Reg.Dec. N. 263 Reg.Ric. ANNO 2002 DECISIONE sul ricorso

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO FOTOGRAFICO

REGOLAMENTO CONCORSO FOTOGRAFICO CONVENZIONE PER IL SERVIZIO DI DIFESA E TUTELA FITOSANITARIA DELLE PRODUZIONI VITICOLE ED ASSISENZA ENOLOGICA TRA I COMUNI DI BARENGO, BOCA, BOGOGNO, BRIONA, CAVAGLIO D AGOGNA, FARA NOVARESE, GHEMME, MEZZOMERICO,

Dettagli

Una Convenzione nel segno di una partecipazione ampia di tutte le realtà di base, per scambiarsi esperienze, criticità, buone pratiche.

Una Convenzione nel segno di una partecipazione ampia di tutte le realtà di base, per scambiarsi esperienze, criticità, buone pratiche. PER NON FALLIRE DI MAFIA CONVENZIONE NAZIONALE DELLE ASSOCIAZIONI ANTIRACKET E ANTIUSURA NO PROFIT Le proposte 25 febbraio 2014 ore 10,00 c/o R.E TE Rete Imprese Italia - Sala Conferenze Corso Vittorio

Dettagli

APPUNTI PER LEZIONE CORSO DIFESA D UFFICIO DEL 24.1.2012 DOTT.SSA CLAUDIA FINOCCHIARO

APPUNTI PER LEZIONE CORSO DIFESA D UFFICIO DEL 24.1.2012 DOTT.SSA CLAUDIA FINOCCHIARO APPUNTI PER LEZIONE CORSO DIFESA D UFFICIO DEL 24.1.2012 DOTT.SSA CLAUDIA FINOCCHIARO IMPUTATO All imputato è dedicato il titolo IV del libro I del cpp, artt. 60-73 L art. 61 del cpp stabilisce che si

Dettagli

Mosaico di mafie e antimafia Aemilia: un terremoto di nome ndrangheta

Mosaico di mafie e antimafia Aemilia: un terremoto di nome ndrangheta FONDAZIONE LIBERA INFORMAZIONE Osservatorio sull informazione per la legalità e contro le mafie Mosaico di mafie e antimafia Aemilia: un terremoto di nome ndrangheta Dossier 2014/2015 La presente pubblicazione

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA in materia di contrasto dei fenomeni di sfruttamento, riduzione in schiavitù e tratta di esseri umani

PROTOCOLLO D INTESA in materia di contrasto dei fenomeni di sfruttamento, riduzione in schiavitù e tratta di esseri umani PROTOCOLLO D INTESA in materia di contrasto dei fenomeni di sfruttamento, riduzione in schiavitù e tratta di esseri umani tra Regione Emilia-Romagna Direzione Distrettuale Antimafia Emilia-Romagna Procura

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL ATTIVITA DI PHONE CENTER

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL ATTIVITA DI PHONE CENTER COMUNE DI CALCIO PROVINCIA DI BERGAMO via Papa Giovanni XXIII, N. 127 C.A.P. 24054 0363 906444 0363 906246 ASSESSORATO ALLA SICUREZZA E VIGILANZA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL ATTIVITA DI PHONE CENTER

Dettagli

Libera Informazione, dicembre 2013

Libera Informazione, dicembre 2013 Di sicuro la presenza su questo territorio di una criminalità di stampo mafioso così subdola e fraudolenta dovrebbe ingenerare ulteriori cautele nel compimento delle opere pubbliche previste e, soprattutto,

Dettagli

LA VIOLENZA SULLE DONNE E LE STRADE PER LA PREVENZIONE. Assessorato alle Politiche attive di Cittadinanza, Diritti Sociali e Parità

LA VIOLENZA SULLE DONNE E LE STRADE PER LA PREVENZIONE. Assessorato alle Politiche attive di Cittadinanza, Diritti Sociali e Parità LA VIOLENZA SULLE DONNE E LE STRADE PER LA PREVENZIONE Assessorato alle Politiche attive di Cittadinanza, Diritti Sociali e Parità 1 I numeri della violenza nei confronti delle donne in Italia ancora non

Dettagli

Il medico di Welby condanato o assolto? Lo decidono gli studenti-giudici

Il medico di Welby condanato o assolto? Lo decidono gli studenti-giudici NAPOLI ALL'UNIVERSITÀ SUOR ORSOLA BENINCASA L'INIZIATIVA «I GRANDI PROCESSI» Il medico di Welby condanato o assolto? Lo decidono gli studenti-giudici Al termine di un finto processo quindici ragazzi assolveranno

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Rubrica ELLEUNO Sommario Rassegna Stampa Testata Data Titolo Pag. 0 Il Resto del Carlino - Ed. Imola 05/03/205 OTTO MARZO, WEEKEND DI FESTA, CON LE DONNE 2 9 Corriere di Novara 2/02/205 ALLEGRIA E SORRISI

Dettagli

Sequestrato per «oscenità» il catalogo della mostra di Grosz

Sequestrato per «oscenità» il catalogo della mostra di Grosz Sequestrato per «oscenità» il catalogo della mostra di Grosz I cataloghi della prima mostra romana del grande pittore e disegnatore tedesco George Grosz sono stati sequestrati sotto l'accusa di oscenità

Dettagli

Comune di Castelfranco Emilia RASSEGNA STAMPA

Comune di Castelfranco Emilia RASSEGNA STAMPA Comune di Castelfranco Emilia RASSEGNA STAMPA 6 aprile 2013 Indice rassegna - Gazzetta di Modena pag. / - Il Resto del Carlino pag. 2, 23 - Prima Pagina pag. / - Modena Qui pag. 15 Sezione: Pianura Data:

Dettagli

Rassegna Stampa. sabato 19 luglio 2014!"# $%&'%()$)

Rassegna Stampa. sabato 19 luglio 2014!# $%&'%()$) Rassegna Stampa sabato 19 luglio 2014!"# $%&'%()$) Rassegna Stampa 19-07-2014 PRIME PAGINE SOLE 24 ORE 19-07-2014 1 CORRIERE DELLA SERA 19-07-2014 1 REPUBBLICA 19-07-2014 1 SICILIA CATANIA 19-07-2014 1

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA IN STRUTTURE TURISTICO - ALBERGHIERE

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA IN STRUTTURE TURISTICO - ALBERGHIERE Al Comune di Spilimbergo Ufficio Comune del Commercio dell Associazione Intercomunale Dal Meduna al Tagliamento Piazzetta Tiepolo n. 1 33097 SPILIMBERGO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA IN STRUTTURE

Dettagli

ACQUISTA ONLINE > REPUBBLICA DOMINICANA AMERICHE

ACQUISTA ONLINE > REPUBBLICA DOMINICANA AMERICHE ACQUISTA ONLINE > REPUBBLICA DOMINICANA 11 AMERICHE DUEMILA AMERICHE ha adottato a schiacciante maggioranze (187 voti favorevoli e due contrari) una risoluzione che chiede agli Usa di porre fine all embargo

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Data di nascita PALMA GUARNIER ANNAMARIA MAGISTRATO VII VALUTAZIONE DI PROFESSIONALITA 19/7/1953 ESPERIENZA LAVORATIVA dal 9 gennaio 2015 dal 6 novembre

Dettagli

Ladri OGNI CENTO SECONDI SFONDANO UNA PORTA

Ladri OGNI CENTO SECONDI SFONDANO UNA PORTA INCHIESTA CASE SVALIGIATE: NUMERI DA BRIVIDO E DIFENDERSI È QUASI IMPOSSIBILE SONO ORGANIZZATI COME MILITARI: NESSUN ANTIFURTO LI FERMA. CONTRO DI LORO LA POLIZIA HA MESSO IN CAMPO SUPER TECNOLOGIE, MA

Dettagli

IITALIAN PENAL CODE. Per il solo fatto di partecipare all'associazione [c.p. 115], la pena è della reclusione da uno a cinque anni [c.p. 29, 32] (3).

IITALIAN PENAL CODE. Per il solo fatto di partecipare all'associazione [c.p. 115], la pena è della reclusione da uno a cinque anni [c.p. 29, 32] (3). IITALIAN PENAL CODE Art. 416 Codice Penale. Associazione per delinquere. 416. Associazione per delinquere (1). Quando tre o più persone si associano allo scopo di commettere più delitti [c.p. 576, n. 4],

Dettagli

----------------------------------------

---------------------------------------- Nel presente documento sono contenuti: Codice di autoregolamentazione della Commissione nazionale Antimafia (Pag. 1); Codice Etico del Partito Democratico (Pag. 3). ----------------------------------------

Dettagli

Workshop Economia e Legalità

Workshop Economia e Legalità Workshop Economia e Legalità 31 maggio 2013 Direttore Generale Giuliano Palagi L usura è un problema in costante crescita, favorito dall attuale crisi economica sul quale occorre agire con velocità e comprensione.

Dettagli

2. Lei dice che la mafia oggi sia più discreta che nel passato. Secondo Lei: La Mafia e più potente o meno potente che diciamo dieci anni fa?

2. Lei dice che la mafia oggi sia più discreta che nel passato. Secondo Lei: La Mafia e più potente o meno potente che diciamo dieci anni fa? 1. In Germania c'è l'impressione che in Italia il periodo degli grandi assassini della mafia sia passato: Non si vede più grandi attentati come quellineglianninovanta.comemai?egiustoquestaimpressione?

Dettagli

SEGNALA ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 71 e 109 della L.R. 29/05

SEGNALA ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 71 e 109 della L.R. 29/05 ATTIVITÀ TEMPORANEA DI SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE 1 SEGNALAZIONE INIZIO ATTIVITA L.R. 5.12.2005 n.29 Al Comune di Pozzuolo del Friuli Ufficio Commercio Il/la sottoscritto/a di cittadinanza nato

Dettagli

PIEMONTE, LIGURIA E VALLE D AOSTA

PIEMONTE, LIGURIA E VALLE D AOSTA PIEMONTE, LIGURIA E VALLE D AOSTA SERVIZIO DI ASCOLTO E ACCOMPAGNAMENTO ALLA DENUNCIA PER LE VITTIME DI USURA PER CHI SI TROVA IN CONDIZIONE DI RISCHIO USURA PER LE VITTIME DI RACKET PER I TESTIMONI DI

Dettagli

La rete territoriale contro la violenza sulle donne di Varese: lavori in corso e priorità per il prossimo futuro

La rete territoriale contro la violenza sulle donne di Varese: lavori in corso e priorità per il prossimo futuro La rete territoriale contro la violenza sulle donne di Varese: lavori in corso e priorità per il prossimo futuro Intervista a Gabriella Sberviglieri, socia fondatrice di EOS onlus, Centro Ascolto e accompagnamento

Dettagli

Luca Masera. Lampedusa: politiche di detenzione e rimpatrio

Luca Masera. Lampedusa: politiche di detenzione e rimpatrio Luca Masera Lampedusa: politiche di detenzione e rimpatrio 1. Per comprendere davvero quello che è successo e sta succedendo a Lampedusa, credo sia utile cercare di inserire tale vicenda all interno del

Dettagli

Organi di Partito cancellano, modificano, creano nuove leggi e rimuovono politici che non rispettano le regole.

Organi di Partito cancellano, modificano, creano nuove leggi e rimuovono politici che non rispettano le regole. Forza Democratica Foglio 1/5 Oggetto: Bozza per uscire dall attuale crisi Prevenzione. Prevenzione. Prevenzione Staremo bene se anche gli altri stanno bene. Non fare agli altri ciò che non vuoi sia fatto

Dettagli

1331 L ANOMALO BIBLIOFILO di marco travaglio

1331 L ANOMALO BIBLIOFILO di marco travaglio 1331 L ANOMALO BIBLIOFILO di marco travaglio Marcello Dell Utri, noto pregiudicato nonchè senatore della Repubblica Italiana, parlamentare europeo e soprattutto bibliofilo, non ha gradito L anomalo bicefalo

Dettagli

Legislazione minorile. Indice. 1 Le misure rieducative ------------------------------------------------------------------------------------ 3

Legislazione minorile. Indice. 1 Le misure rieducative ------------------------------------------------------------------------------------ 3 INSEGNAMENTO DI LEGISLAZIONE MINORILE LEZIONE V LA COMPETENZA AMMINISTRATIVA DEL TRIBUNALE PER I MINORENNI PROF. GIANLUCA GUIDA Indice 1 Le misure rieducative ------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Bullismo, rischio di devianza, procedimenti amministrativi

Bullismo, rischio di devianza, procedimenti amministrativi Bullismo, rischio di devianza, procedimenti amministrativi Elena Buccoliero Sassuolo 18 ottobre e 22 novembre 2010 BULLISMO = Prepotenze ripetute e continuate tra ragazzi non di pari forza, in cui chi

Dettagli

Guardia di Finanza Comando Provinciale Trieste. Operazione Cucciolo d Oro

Guardia di Finanza Comando Provinciale Trieste. Operazione Cucciolo d Oro Guardia di Finanza Comando Provinciale Trieste Operazione Cucciolo d Oro Indagini condotte dalla Sezione Operativa Pronto Impiego del Gruppo di Trieste su delega della Procura della Repubblica presso il

Dettagli

La professione di avvocato

La professione di avvocato La professione di avvocato Prima di illustrare brevemente le poche regole che governano l accesso alla professione, mi soffermerei, altrettanto brevemente, a parlare con parole semplici di questa professione,

Dettagli

Libera Novara Osservatorio provinciale sulle mafie Rassegna stampa Febbraio 2012 SEZIONE PIEMONTE. 56 http://osseravtorionovara.liberapiemonte.

Libera Novara Osservatorio provinciale sulle mafie Rassegna stampa Febbraio 2012 SEZIONE PIEMONTE. 56 http://osseravtorionovara.liberapiemonte. SEZIONE PIEMONTE 56 01/02/2012 La Finanza ritrova due miliardi evasi La Stampa (ed.torino) 57 01/02/2012 Diciassettenne rapinatore per pagarsi la cocaina La Stampa (ed.torino) 58 02/02/2012 Sulle misure

Dettagli

SUAP COMUNE DI PONTENURE. Comune di Pontenure

SUAP COMUNE DI PONTENURE. Comune di Pontenure Pratica N. PROCEDIMENTO AUTOMATIZZATO EX D.P.R. 07.09.2010 N. 160 RICHIESTA DI PROVVEDIMENTO AUTORIZZATIVO UNICO EX D.P.R. 20.10.1998 N. 447 e s.m.e.i SUAP COMUNE DI PONTENURE Comune di Pontenure Oggetto

Dettagli

La comunità romena in Italia. A cura di Maria Eva Zurbakis

La comunità romena in Italia. A cura di Maria Eva Zurbakis La comunità romena in Italia A cura di Maria Eva Zurbakis Acquisizione ed elaborazione dei dati riassunti nelle schede sono ricavati dalle seguenti fonti: Barbagli (a cura di), 1 Rapporto sugli immigrati

Dettagli

COMUNE DI S. STEFANO DI CAMASTRA PROVINCIA DI MESSINA

COMUNE DI S. STEFANO DI CAMASTRA PROVINCIA DI MESSINA COMUNE DI S. STEFANO DI CAMASTRA PROVINCIA DI MESSINA REGOLAMENTO PER INTERVENTI DI SOLIDARIETÀ E MISURE DI SOSTEGNO A FAVORE DELLE VITTIME DEI REATI ESTORSIONE E DI USURA. (Approvato con deliberazione

Dettagli

PICCOLO ATLANTE DELLA CORRUZIONE

PICCOLO ATLANTE DELLA CORRUZIONE Progetto LA REPUBBLICA SIAMO NOI PICCOLO ATLANTE DELLA CORRUZIONE Liceo Scientifico Statale Plinio Seniore Classi III A e IV A Municipio I Monti Castro Pretorio Professori che hanno coordinato la realizzazione

Dettagli