PROGETTO DI RICERCA CEMISS 2013 STEPI AG-GAB-03

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGETTO DI RICERCA CEMISS 2013 STEPI AG-GAB-03"

Transcript

1 PROGETTO DI RICERCA CEMISS 2013 STEPI AG-GAB-03 A. OGGETTO DELL INCARICO 1. TITOLO Effetti della spesa per la Difesa sul sistema economico nazionale. 2. SCOPO Individuare, valutare e determinare quali siano e quali dimensioni abbiano gli effetti (diretti ed indiretti) della spesa per la Difesa sul sistema economico nazionale, valutando, in particolare, i ritorni economici e di competitivita' per l'apparato industriale nazionale derivanti dagli investimenti in ricerca e sviluppo e quelli per la produzione di sistemi ad alto contenuto tecnologico. 3. QUADRO DI RIFERIMENTO E' interesse strategico di ogni Stato effettuare investimenti pubblici nei settori economico-industriali che maggiormente realizzano attivita' di ricerca e sviluppo. Cio' perche' di fatto tali investimenti hanno favorevoli effetti (diretti ed indiretti) sullo sviluppo economico, sulla crescita dell'esportazione, sull'ampliarsi del know-how, sull'efficientamento delle capacita' produttive, sul rafforzamento della base tecnologica industriale e, in definitiva, sulla crescita della domanda e dell'occupazione. Si osserva, tuttavia, che non tutte le filiere produttive e non tutti i cluster tecnologici hanno lo stesso "ritorno" degli investimenti. Come e' stato, tra l'altro, posto all'attenzione del Parlamento Italiano, la recente situazione e' tale da evidenziare le seguenti osservazioni strategiche: - il Settore Aerospazio, Difesa e Sicurezza (A.D.S.) ha un effetto trainante sull'economia del Paese, ben superiore alle proporzioni del settore (in Italia nel 2011 tale effetto e' stato pari a circa ad un punto percentuale del PIL - Prodotto Interno Lordo - nazionale); - il medesimo settore investe significativamente nello sviluppo di nuove tecnologie, sia di prodotto che di processo (circa il 12 % della spesa complessiva nazionale per Ricerca & Sviluppo attiene infatti al settore A.D.S.); - il settore A.D.S. garantirebbe, con i relativi investimenti, un tasso di ritorno elevato, sia in termini economico-finanziari (si stima che, per ogni 100 euro investiti, ne vengano "generati" 183) sia in termini di competenze tecnologiche; - la filiera del settore A.D.S. presenta un attivo nel saldo commerciale, superiore ai 4 miliardi di euro, a fronte di un deficit complessivo italiano di circa 27 miliardi; - si stima che ogni euro speso in R&S (Ricerca & Sviluppo) generi 6 o 7 euro di PIL, e che dieci milioni di euro investiti in R&S creino circa 300 nuovi posti di lavoro;

2 4. CONTENUTI - Analisi storica degli investimenti nei settori Aerospazio, Difesa e Sicurezza, e del relativo impatto sulla domanda aggregata e sull'occupazione; - Determinazione dei processi economici che realizzano l'effetto "moltiplicatore" nell'ambito dell'economia del sistema Paese; - Definizione e valorizzazione delle competenze acquisite a livello nazionale per ognuno dei sotto-settori industriali del settore A.D.S. (Aerospazio, Difesa e Sicurezza); - Inquadramento, definizione e analisi dei cluster e dei macro-trend tecnologici, e dello stato dell'arte nel settore A.D.S.; - Definizione dei principali raggruppamenti per filiere produttive / cluster tecnologici per i quali sussistano interessi strategici nazionali in termini di politiche industriali e ritorni sull'economia reale; - Casi-studio di Sistemi d'arma e/o Alte Tecnologie di rilievo significativo, per i quali vanno individuati i ritorni economico-finanziari sul sitema Paese; - Il caso italiano a confronto con le politiche industriali per il settore Aerospazio, Difesa e Sicurezza dei partner europei; - Identificazione degli scenari d'investimento, analisi delle spese previste e prioritizzazione degli interventi, in funzione di un livello di ambizione che comprenda il mantenimento / miglioramento del livello di competitivita'.

3 5. MODALITA DI ESECUZIONE Ricerca da fonti aperte di carattere sia web-grafico che bibliografico. Elaborazione e analisi critica con strumenti concettuali allo stato dell arte. 6. STRUTTURA DEL RAPPORTO DI RICERCA Tutti gli elaborati dovranno essere rispettosi degli altrui diritti esclusivi di utilizzo e di proprieta' intellettuale di terzi, e pertanto idonei alla pubblicazione (via web e/o cartacea). Qualora nei lavori realizzati siano riportate citazioni, affermazioni o altri brani tratti da fonti biblio / emero / web - grafiche, dovranno essere inequivocabilmente e specificatamente citate, di volta in volta, le fonti di riferimento ( titoli, siti, pagine ed altre dettagliate indicazioni). Il Rapporto di Ricerca dovra' essere privo di errori di ortografia, lessico e sintassi. Onde consentirne la leggibilità e fruibilità, il rapporto di ricerca sarà essere strutturato secondo il seguente schema organizzativo/espositivo (secondo le indicazioni che verranno fornite dal Ce.Mi.S.S.): - Copertina del Rapporto di Ricerca; - Indice Numerato dei capitoli; - Sommario, in italiano, che deve spiegare, in uno spazio contenuto entro le tre pagine, la finalità del lavoro, la metodologia seguita, l analisi effettuata e soprattutto i risultati, le proposte e le conclusioni alle quali si è pervenuti; - Contenuto del rapporto, in italiano, articolato in: parte generale/analitica/propositiva, in cui viene svolta l analisi del problema, formulate proposte e presentate le soluzioni elaborate dai ricercatori (in linguaggio chiaro anche per non specialisti della materia e in spazi contenuti); parte specialistica/di supporto/bibliografica, in cui (anche e soprattutto con il ricorso a documenti allegati) viene fornita tutta quella documentazione di supporto, utile ma non indispensabile per la comprensione della ricerca (approfondimento tecnico, precedenti storici, contesto ambientale, riferimenti alle fonti, cartine, tabelle, immagini, ecc.) in un linguaggio più specialistico e senza limiti di spazio. - Biblio / emero / web - grafia - Ultima di Copertina, con nota Biografica del Ce.Mi.S.S. e dell' Autore La ricerca verrà redatta con MS/WORD e con i seguenti parametri: - carattere: arial 12 - interlinea: 1,5 - margini di pagina: 2 cm, per un minimo di 100 pagine formato A4, numerate progressivamente, idonee sia alla pubblicazione Web che in formato libro.

4 B. REQUISITI RICHIESTI PER LO SVOLGIMENTO DELLA PRESTAZIONE 1. CONOSCENZE E COMPETENZE MINIME ESSENZIALI. - Laurea specialistica (o diploma di laurea, ai sensi del vecchio ordinamento) in: Statistica, oppure Ingegneria, oppure Economia (o equivalenti); - Lingua in cui verra redatto il rapporto di ricerca: italiano: eccellente o superiore (Madrelingua) 2. TITOLI PREFERENZIALI (non necessariamente tutti). a. Titoli accademici: (1) Ulteriore Laurea in Economia oppure Ingegneria oppure Statistica (o equivalenti); (2) Dottorato di Ricerca in materia attinente al tema da trattare; (3) Corso ISSMI o IASD (o equivalente); b. Titoli e produzione scientifica nei seguenti ambiti disciplinari: - Settore Aerospazio e sicurezza (civile e/o militare); - Industria per la Difesa / Economia Politica / Politiche Economiche; - Ricerca Scientifica e Tecnologica in ambito Aerospaziale e/o Militare; - Ristrutturazioni Industriali / Sostegno alle Grandi Imprese; - Business Consulting; - Strategia Militare / Strategia Industriale. c. Titoli ed esperienze professionali: (1) Come precedente punto B. 2. b.; (2) Aver prestato servizio quale Ufficiale in una Forza Armata; (3) Curriculum vitae et studiorum pubblicamente disponibile online. d. Altri titoli: Eventuali, non espressamente elencati nei punti precedenti, ma di rilievo per il titolo, oppure lo scopo, oppure il quadro di riferimento, oppure i contenuti previsti da questo progetto di ricerca.

5 3. TEMPI DI REALIZZAZIONE Consegna Rapporto Preliminare di Ricerca entro il: 30 Luglio 2013 Consegna Rapporto Finale di Ricerca entro e non oltre il: 15 Ottobre LUOGO DI SVOLGIMENTO DELL INCARICO E DISPONIBILITA Il lavoro sara svolto in autonomia, presso la Sede dell Incaricato di Ricerca, e sotto il coordinamento del Capo Dipartimento S.T.E.P.I. del Ce.MI.S.S., per quanto attiene agli aspetti scientifici. 5. COMPENSO PER LA PRESTAZIONE L onere omnicomprensivo per lo svolgimento della citata attività è di 9.000,00_(nove_mila) euro, compresi IVA ed ogni eventuale onere aggiunto, da corrispondersi a seguito della consegna del rapporto di ricerca e dell approvazione dello stesso da parte degli Organi competenti. Dipartimento STEPI (T.Col. G.A.r.n. MONACI Ing. Volfango)

PROGETTO DI RICERCA CEMISS 2013 STEPI AG-T-01

PROGETTO DI RICERCA CEMISS 2013 STEPI AG-T-01 PROGETTO DI RICERCA CEMISS 2013 STEPI AG-T-01 A. OGGETTO DELL INCARICO 1. TITOLO Metodologie della Info-Conoscenza e sfruttamento del "web intelligente" per usi militari: un problema Socio-Tecnico. 2.

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA. Dipartimento di Architettura, Pianificazione ed Infrastrutture di Trasporto

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA. Dipartimento di Architettura, Pianificazione ed Infrastrutture di Trasporto UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA Dipartimento di Architettura, Pianificazione ed Infrastrutture di Trasporto Provvedimento n. 05/2007 Scadenza: Ore 12:00 del 17 Ottobre 2007. Avviso di selezione

Dettagli

DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA Allegato n. 1 alla determinazione n. 2/DMEG/14 del 17 febbraio 2014 AVVISO DI INTERESSE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA IL DIRETTORE RESPONSABILE DELLA DIREZIONE

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Repertorio n. 38/2015 Prot. n. 537 del 28/05/2015 Tit. VII Cl. 16 Fasc. 2015-1 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA VISTO il D.Lgs 165/2001 ed in particolare l art. 7, co. 6; VISTA la legge 133/2008;

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA NORME PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA DI LAUREA MAGISTRALE PRESSO IL DIPARTIMENTO DI SCIENZE AGRARIE, DEGLI ALIMENTI E DELL AMBIENTE A) ESAME DI LAUREA Art. 1 Ammissione

Dettagli

Prot. n. 3199/ C40 Parma, li 11 Giugno 2015

Prot. n. 3199/ C40 Parma, li 11 Giugno 2015 CENTRO TERRITORIALE PERMANENTE I.C. PARMIGIANINO Via La Spezia 110, 43125 Parma tel.0521-1917221 fax 0521-1917220 e-mail: cpia.parma@gmail.com http://ctp.scuole.pr.it Prot. n. 3199/ C40 Parma, li 11 Giugno

Dettagli

descrizione del progetto di ricerca oggetto della prestazione: Oggetto Attività di ricerca e sviluppo nell ambito del progetto Dermonet

descrizione del progetto di ricerca oggetto della prestazione: Oggetto Attività di ricerca e sviluppo nell ambito del progetto Dermonet AVVISO N. 80/15 - Data di pubblicazione dell'avviso sul web: 12/10/2015 - Data di scadenza della Selezione: 18/10/2015 AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER L INDIVIDUAZIONE DI UN COLLABORATORE AL QUALE

Dettagli

Regolamento per l assunzione di ricercatori universitari a tempo determinato

Regolamento per l assunzione di ricercatori universitari a tempo determinato Emanato con D.R. n. 621/2012 del 05.04.2012 Modificato con D.R. n. 860/2013 del 05.06.2013 Modificato con D.R. n. 1490/2015 del 29/10/2015 Regolamento per l assunzione di ricercatori universitari a tempo

Dettagli

AVVISO n. 29/2010: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo super senior

AVVISO n. 29/2010: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo super senior AVVISO n. 29/2010: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo super senior, di Esperto di servizi e tecnologie per l egovernment

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Scuola secondaria di primo grado Fermi Milizia ORIA (BR) Prot.n. sspgm_br 3708/C-27 PON ORIA,lì 16/12/2011 ALBO ISTITUTO USR PER LA PUGLIA PONPUGLIA@GMAIL.COM

Dettagli

1 CARATTERISTICHE DELL INCARICO

1 CARATTERISTICHE DELL INCARICO AVVISO DI VALUTAZIONE COMPARATIVA INCARICO INDIVIDUALE DI PRESTAZIONE PROFESSIONALE PER IL MASTER FILIS (FORMATORI INTERCULTURALI DI LINGUA ITALIANA PER STRANIERI), V EDIZIONE E FILIS ONLINE (FORMATORI

Dettagli

Facoltà di ARCHITETTURA

Facoltà di ARCHITETTURA Decreto n. 26/ 2012 Prot. n. 612 pos. III/5 del 03/05/2012 Facoltà di ARCHITETTURA IL PRESIDE VISTA la legge 30 dicembre 2010, n. 240, ed in particolare l articolo 23 Contratti per attività d insegnamento

Dettagli

SI SELEZIONA N. 1 ESPERTO PER LA REALIZZAZIONE DI UN VOLUME SUL PATRIMONIO DI PROPRIETA INDUSTRIALE NEL TESSUTO ECONOMICO DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA

SI SELEZIONA N. 1 ESPERTO PER LA REALIZZAZIONE DI UN VOLUME SUL PATRIMONIO DI PROPRIETA INDUSTRIALE NEL TESSUTO ECONOMICO DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA All. A) Determinazione Dirigente IV Settore n. 83 del 01/03/2013 Visto l art. 7 (commi 6, 6bis e 6ter) del D.Lgs.165/2001 che consente alle Amministrazioni Pubbliche di conferire, per esigenze cui non

Dettagli

CONSORZIO Spinner - Bologna. Selezione di esperti di Tutoraggio per lo sviluppo di progetti di imprenditorialità innovativa

CONSORZIO Spinner - Bologna. Selezione di esperti di Tutoraggio per lo sviluppo di progetti di imprenditorialità innovativa CONSORZIO Spinner - Bologna Selezione di esperti di Tutoraggio per lo sviluppo di progetti di imprenditorialità innovativa PREMESSA La Sovvenzione Globale Interventi per la qualificazione delle risorse

Dettagli

BANDO N. 23/2015 Procedura comparativa per il conferimento di n. 1 incarico individuale con contratto di collaborazione coordinata e continuativa.

BANDO N. 23/2015 Procedura comparativa per il conferimento di n. 1 incarico individuale con contratto di collaborazione coordinata e continuativa. Prot. n. 436 del 05.08.2015 Class. VII/16 BANDO N. 23/2015 Procedura comparativa per il conferimento di n. 1 incarico individuale con contratto di collaborazione coordinata e continuativa. IL DIRETTORE

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA Protocollo Generale UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA IL DIRETTORE GENERALE Vista la nota del 26.6.2014, prot. n. 76879-VII-1, con la quale il Presidente ed il Direttore

Dettagli

PROVINCIA DI MANTOVA

PROVINCIA DI MANTOVA PROVINCIA DI MANTOVA Settore Tecnico e Unico delle Progettazioni e delle Manutenzioni A V V I S O PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI PROFESSIONALI DI IMPORTO INFERIORE A. 100.000,00 RELATIVI ALLA PROGETTAZIONE,

Dettagli

IL DIRETTORE. Visto l art. 17 comma 30 del D.L. 78/2009, convertito con modificazioni nella Legge 102/2009;

IL DIRETTORE. Visto l art. 17 comma 30 del D.L. 78/2009, convertito con modificazioni nella Legge 102/2009; REP. n. 23/2014 Prot. n. 70 del 25/06/2014 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATIVA E CONTINUATIVA PER LE ESIGENZE DEL DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE

Dettagli

Accademia Navale. Interpello ACC 2014/3

Accademia Navale. Interpello ACC 2014/3 Accademia Navale Interpello ACC 2014/3 Visto Visto l articolo 4 comma 1 lett b) del Regolamento di ateneo per l attribuzione degli incarichi di insegnamento; l articolo 4 comma 1 lett a.3 delle Linee guida

Dettagli

CONSIGLIO DIRETTIVO DELIBERAZIONE N. 13578. Il Consiglio Direttivo dell'istituto Nazionale di Fisica Nucleare, riunito in Roma il 26 febbraio 2015

CONSIGLIO DIRETTIVO DELIBERAZIONE N. 13578. Il Consiglio Direttivo dell'istituto Nazionale di Fisica Nucleare, riunito in Roma il 26 febbraio 2015 ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE CONSIGLIO DIRETTIVO DELIBERAZIONE N. 13578 Il Consiglio Direttivo dell'istituto Nazionale di Fisica Nucleare, riunito in Roma il 26 febbraio 2015 alla presenza di

Dettagli

descrizione del progetto di ricerca oggetto della prestazione:

descrizione del progetto di ricerca oggetto della prestazione: AVVISO N. 88/15 - Data di pubblicazione dell'avviso sul web: 14/12/2015 - Data di scadenza della Selezione: 20/12/2015 AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER L INDIVIDUAZIONE DI UN COLLABORATORE AL QUALE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO N 3/2013 PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI ATTIVITÀ DIDATTICA

AVVISO PUBBLICO N 3/2013 PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI ATTIVITÀ DIDATTICA AVVISO PUBBLICO N 3/2013 PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI ATTIVITÀ DIDATTICA TEST S.c.a r.l. nell ambito del Progetto di Formazione Esperti in tecniche di Digital Pattern annesso al progetto di ricerca

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara REGOLAMENTO LAUREATI FREQUENTATORI DELL'UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Art. 1 L Università degli Studi di Ferrara offre a coloro che hanno terminato un percorso formativo universitario (Laurea, laurea

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Istituto Comprensivo Statale T. Valenti Trevi ( Pg) Piazza Garibaldi, 14 / : 0742/78214 78295 fax 0742/332286 : pgic809009@istruzione.it Pgic809009@pec.istruzione.it www.scuoletrevi.it C.F.: 82002000543

Dettagli

Il Dirigente Scolastico INDICE

Il Dirigente Scolastico INDICE LICEO SCIENTIFICO LUIGI EINAUDI SIRACUSA II ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI 2 GRADO Via Pitia 13, tel.0931/38043 fax 0931/39446 C.F. 80002570895 srps04000d@istruzione.it Prot. 0003604 C/14 del 27/10/2015

Dettagli

Facoltà di Economia. Interpello ECO 2011/4

Facoltà di Economia. Interpello ECO 2011/4 Facoltà di Economia Interpello ECO 2011/4 Visto l articolo 4 comma 1 lett b) del Regolamento di ateneo per l attribuzione degli incarichi di insegnamento; Visto l articolo 4 comma 1 lett a.3 delle Linee

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Napoli Parthenope Pos.: UPTA Decreto n. 128 AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER TECNICO-INFORMATICO ESPERTO IN DATABASE

Dettagli

Prot. 6284/C23 Scandiano, 17 novembre 2014

Prot. 6284/C23 Scandiano, 17 novembre 2014 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca I.I.S.S. Piero Gobetti LICEO: Scientifico - Linguistico TECNICO: Amministrazione Finanza Marketing - Meccanica Meccatronica Energia - Informatica

Dettagli

Tecniche paesaggistiche ICAR/15 3 24 863,28

Tecniche paesaggistiche ICAR/15 3 24 863,28 Decreto 41/2011 Prot. n. 1856 del 02/12/2011 pos VII/12 Facoltà di ARCHITETTURA IL PRESIDE VISTA la legge 30 dicembre 2010, n. 240, ed in particolare l articolo 23 Contratti per attività d insegnamento

Dettagli

Programma Operativo Nazionale 2007 2013 COMPETENZE PER LO SVILUPPO - FSE Annualità 2013

Programma Operativo Nazionale 2007 2013 COMPETENZE PER LO SVILUPPO - FSE Annualità 2013 AUTONOMIA N. 127 ISTITUTO COMPRENSIVO J. SANNAZARO VIA F. CAVALLOTTI, 15 TEL. 0828/793037 - FAX 0828/793256 84020 OLIVETO CITRA (SA) CF. 82005110653 C.M. SAIC81300D E-MAIL: saic81300d@istruzione.it sito

Dettagli

AVVISO Prot. 702 del 15.07.2015

AVVISO Prot. 702 del 15.07.2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA Dipartimento di Scienze Biomediche, metaboliche e Neuroscienze AVVISO Prot. 702 del 15.07.2015 VISTO il D.M. del 21 maggio1998, n. 242, recante il regolamento

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO CENTRO TERRITORIALE PERMANENTE Via A. Manzoni, 2-73024 MAGLIE (LE) Tel./Fax 0836.483339

ISTITUTO COMPRENSIVO CENTRO TERRITORIALE PERMANENTE Via A. Manzoni, 2-73024 MAGLIE (LE) Tel./Fax 0836.483339 ISTITUTO COMPRENSIVO CENTRO TERRITORIALE PERMANENTE Via A. Manzoni, 2-73024 MAGLIE (LE) Tel./Fax 0836.483339 Prot. n. 4642/C23 Maglie, 22/10/2013 - All albo dell Istituto e sito web della scuola - All

Dettagli

IL DIRETTORE. Visto l art. 17 comma 30 del D.L. 78/2009, convertito con modificazioni nella Legge 102/2009;

IL DIRETTORE. Visto l art. 17 comma 30 del D.L. 78/2009, convertito con modificazioni nella Legge 102/2009; Prot. n. 1550 del 15/06/2015 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER LE ESIGENZE DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOLOGICHE, GEOLOGICHE

Dettagli

Direzione Generale delle Politiche Sociali Servizio Programmazione e Integrazione Sociale AVVISO PUBBLICO

Direzione Generale delle Politiche Sociali Servizio Programmazione e Integrazione Sociale AVVISO PUBBLICO Direzione Generale delle Politiche Sociali Servizio Programmazione e Integrazione Sociale AVVISO PUBBLICO Di procedura comparativa per titoli e colloquio per l attribuzione di n.1 incarico di collaborazione

Dettagli

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA AVVISO PUBBLICO Selezione di Statistici junior BIC Sardegna SpA, Soggetto Attuatore dell intervento IDMS, Sistema Informativo dell indice di Deprivazione Multipla

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE LE MODALITA DI RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART. 24 DELLA LEGGE 30.12.2010, n.

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE LE MODALITA DI RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART. 24 DELLA LEGGE 30.12.2010, n. REGOLAMENTO DISCIPLINANTE LE MODALITA DI RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART. 24 DELLA LEGGE 30.12.2010, n. 240 ART. 1 Finalità 1. L Università degli Studi di Teramo, nell

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica

Dettagli

Art. 1 Oggetto del Bando

Art. 1 Oggetto del Bando Emanato con Decreto rettorale n. 685 del 07/08/2015 SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI AVENTI PER OGGETTO LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ DIDATTICHE INTEGRATIVE COME TUTOR ONLINE Scadenza:

Dettagli

BANDO DESTINATO AGLI STUDENTI ISCRITTI AI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE/SPECIALISTICA, AI DOTTORATI DI RICERCA E ALLE SCUOLE

BANDO DESTINATO AGLI STUDENTI ISCRITTI AI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE/SPECIALISTICA, AI DOTTORATI DI RICERCA E ALLE SCUOLE BANDO DESTINATO AGLI STUDENTI ISCRITTI AI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE/SPECIALISTICA, AI DOTTORATI DI RICERCA E ALLE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE PER GLI INSEGNANTI DELLA SCUOLA SECONDARIA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

SISTEMI DI QUALIFICAZIONE AMBIENTALE NEL MERCATO EDILIZIO EUROPEO E ITALIANO: ECONOMIA DEL GREEN BUILDING E DEL GREEN RETROFITTING.

SISTEMI DI QUALIFICAZIONE AMBIENTALE NEL MERCATO EDILIZIO EUROPEO E ITALIANO: ECONOMIA DEL GREEN BUILDING E DEL GREEN RETROFITTING. UNIVERSITA EUROPEA DI ROMA Master di 2 livello in SISTEMI DI QUALIFICAZIONE AMBIENTALE NEL MERCATO EDILIZIO EUROPEO E ITALIANO: ECONOMIA DEL GREEN BUILDING E DEL GREEN RETROFITTING. a.a. 2015 2016 SCHEDA

Dettagli

NET Training Network Electronics & Telecommunications Training

NET Training Network Electronics & Telecommunications Training ALTRAN ITALIA S.p.A. a socio unico Via Goito, 52 00185 Roma Tel : +39 06 91 659 500 Fax : +39 06 91 659 502 www.altran.it NET Training Network Electronics & Telecommunications Training REGOLAMENTO Altran

Dettagli

AGENZIA PER L ITALIA DIGITALE

AGENZIA PER L ITALIA DIGITALE AGENZIA PER L ITALIA DIGITALE AVVISO n. 07/2013 Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per il profilo specialistico di Esperto nei processi

Dettagli

Consorzio Universitario della Provincia di Palermo

Consorzio Universitario della Provincia di Palermo Consorzio Universitario della Provincia di Palermo AVVISO PUBBLICO AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER TITOLI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO PROFESSIONALE. REALIZZAZIONE DELLO SPORTELLO TELEMATICO

Dettagli

OGGETTO: BANDO PER IL RECLUTAMENTO DI DOCENTI MADRELINGUA DI LINGUA INGLESE/FRANCESE

OGGETTO: BANDO PER IL RECLUTAMENTO DI DOCENTI MADRELINGUA DI LINGUA INGLESE/FRANCESE Fondo Sociale Europeo Programma Operativo Nazionale: Competenze per lo Sviluppo - 2007IT051PO007 Prot. n. 3517 / T Istituto Statale Polispecialistico San Paolo www.isusanpaolo.it Sorrento, 09/07/2014 All

Dettagli

Università degli studi di Napoli Parthenope

Università degli studi di Napoli Parthenope Università degli studi di Napoli Parthenope Facoltà di Ingegneria Avviso di selezione per il conferimento di incarichi didattici Si comunica che per l a.a. 2011/2012 - nella Facoltà di Ingegneria - risulta

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE AVVISO DI SELEZIONE CANDIDATURE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI PER ATTIVITA DIDATTICA SUSSIDIARIA NELL AMBITO DEL PROGETTO

Dettagli

Il Direttore. visto l art. 7, comma 6 del D. Lgs. 165/2001 come modificato dall art. 46 del D.L. n. 112/2008;

Il Direttore. visto l art. 7, comma 6 del D. Lgs. 165/2001 come modificato dall art. 46 del D.L. n. 112/2008; DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA E SCIENZE POLITICHE, ECONOMICHE E SOCIALI Via Cavour, 84 15121 Alessandria AL Tel. 0131283963/720/876 Fax 0131965 contab@unipmn.it Prot. n. 1645 del 17.07.2015 Titolo VII

Dettagli

ASSESSORATO ATTIVITÀ PRODUTTIVE

ASSESSORATO ATTIVITÀ PRODUTTIVE Allegato alla deliberazione della Giunta regionale n. 285 in data 17/2/2012 ASSESSORATO ATTIVITÀ PRODUTTIVE Direzione assistenza alle imprese, ricerca, qualità e formazione professionale AVVISO PUBBLICO

Dettagli

FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA. Regolamento della prova finale per il conseguimento della Laurea Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza

FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA. Regolamento della prova finale per il conseguimento della Laurea Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA Regolamento della prova finale per il conseguimento della Laurea Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza - Approvato dal Consiglio di Facoltà nella seduta del 22 luglio 2015

Dettagli

AVVISO n. 08/2012: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo senior

AVVISO n. 08/2012: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo senior AVVISO n. 08/2012: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo senior di Esperto di servizi e tecnologie cloud, nell ambito del progetto

Dettagli

Decreto 130/2013 Prot. 2587 pos. III/8.1 del 19/09/2013. BANDO UNICO PER AFFIDAMENTO INCARICHI DI INSEGNAMENTO sede di Firenze e Empoli

Decreto 130/2013 Prot. 2587 pos. III/8.1 del 19/09/2013. BANDO UNICO PER AFFIDAMENTO INCARICHI DI INSEGNAMENTO sede di Firenze e Empoli Decreto 130/2013 Prot. 2587 pos. III/8.1 del 19/09/2013 BANDO UNICO PER AFFIDAMENTO INCARICHI DI INSEGNAMENTO sede di Firenze e Empoli n. 3 anno accademico 2013-2014 IL DIRETTORE VISTA la legge 30 dicembre

Dettagli

SISTEMA QUALITA ISO 9001: 2008 N. 800 del 7/05/2013 PROGETTAZIONE E EROGAZIONE DI CORSI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE. Prot. N. 1102 Siderno, 18/02/2014

SISTEMA QUALITA ISO 9001: 2008 N. 800 del 7/05/2013 PROGETTAZIONE E EROGAZIONE DI CORSI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE. Prot. N. 1102 Siderno, 18/02/2014 Ministero dell Istruzione,, dell Università e della Ricerca Istituto Istruzione Superiore Guglielmo Marconi Viale Sasso Marconi 89048 SIDERNO (RC) Cod. Min. RCIS03100L C.F. 90027970806 Sez. ass.: RCTD03101V

Dettagli

(ART. 267 DPR 207/2010) PREMESSA

(ART. 267 DPR 207/2010) PREMESSA AVVISO PUBBLICO PER FORMAZIONE ELENCO PROFESSIONISTI AI FINI DELL AFFIDAMENTO DI INCARICHI DI PROGETTAZIONE E ATTIVITA TECNICO AMMINISTRATIVE CONNESSE PER CORRISPETTIVI STIMATI DI IMPORTO INFERIORE O PARI

Dettagli

LA RESPONSABILE DEL SERVIZIO ORIENTAMENTO E PROGRAMMI INTERNAZIONALI COMUNICA CHE

LA RESPONSABILE DEL SERVIZIO ORIENTAMENTO E PROGRAMMI INTERNAZIONALI COMUNICA CHE AVVISO DI SELEZIONE CANDIDATURA PER IL CONFERIMENTO DI DUE INCARICHI DI COLLABORAZIONE INERENTI LA REALIZZAZIONE DEL SERVIZIO DI ORIENTAMENTO IN USCITA E ACCOMPAGNAMENTO NEL MERCATO DEL LAVORO RIVOLTO

Dettagli

Prot. n.5623 /C14 Massa Martana /12/2015

Prot. n.5623 /C14 Massa Martana /12/2015 Istituto Comprensivo Massa Martana Viale Europa, 1006056 Massa Martana (PG) Tel. 075889141, Fax: 0758951126 C.F. 94068960544 Web: scuolamartana.it - Mail: scuolamartana@scuolamartana.it Prot. n.5623 /C14

Dettagli

1 CARATTERISTICHE DELL INCARICO

1 CARATTERISTICHE DELL INCARICO AVVISO DI VALUTAZIONE COMPARATIVA INCARICO INDIVIDUALE DI PRESTAZIONE PROFESSIONALE PER IL MASTER FILIS (FORMATORI INTERCULTURALI DI LINGUA ITALIANA PER STRANIERI), V EDIZIONE E FILIS ONLINE (FORMATORI

Dettagli

ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA DI 1 E 2 GRADO VIA VIGNA DEL PRINCIPE 88816 STRONGOLI POR FSE CALABRIA 207/2013

ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA DI 1 E 2 GRADO VIA VIGNA DEL PRINCIPE 88816 STRONGOLI POR FSE CALABRIA 207/2013 Unione Europea Fondo Sociale Europeo Ministero della Pubblica Istruzione Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per gli Affari Internazionali ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA

Dettagli

Con richiesta di cortese diffusione

Con richiesta di cortese diffusione Scuola Secondaria di 1 grado G. PASCOLI Via G.Toma n.34-73013 GALATINA Scuola Media- C.T.P. INTERDISTRETTUALE GALATINA- NARDÒ www.mediapascoligalatina.it - lemm102004@istruzione.it cod. fisc. 80012450757

Dettagli

Avviso pubblico per l acquisizione dei curricoli di esperti per l attuazione del Piano integrato dell istituzione

Avviso pubblico per l acquisizione dei curricoli di esperti per l attuazione del Piano integrato dell istituzione Unione Europea Fondo Sociale Europeo DIREZIONE DIDATTICA STATALE 2 CIRCOLO DIDATTICO 73010 VEGLIE (LE) Via G. Garibaldi tel. e fax 0832 96.73.71 c.f. 93058040754 e-mail LEEE074006@istruzione.it http://www.secondocircolomarconi.it

Dettagli

Il mio parere sull argomento.

Il mio parere sull argomento. Un giovane Collega, iscritto al nostro Ordine Professionale, mi scrive segnalando una questione sorta sulle competenze professionali degli Ingegneri (Sez. A), iscritti in una delle sezioni (a, b, c), in

Dettagli

CONSORZIO PER L AREA DI RICERCA SCIENTIFICA E TECNOLOGICA DI TRIESTE

CONSORZIO PER L AREA DI RICERCA SCIENTIFICA E TECNOLOGICA DI TRIESTE UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA Assessorato Istruzione Alta Formazione e Ricerca REPUBBLICA ITALIANA CONSORZIO PER L AREA DI RICERCA SCIENTIFICA E TECNOLOGICA DI TRIESTE AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI

Dettagli

PO-FESR 2007-2013, Asse III, Obiettivo Operativo 3.1.3, Linea di Intervento 3

PO-FESR 2007-2013, Asse III, Obiettivo Operativo 3.1.3, Linea di Intervento 3 PO-FESR 2007-2013, Asse III, Obiettivo Operativo 3.1.3, Linea di Intervento 3 Centro di Competenza per lo sviluppo delle attività culturali e turistiche nel campo dell arte e dell architettura contemporanee.

Dettagli

IL DIRIGENTE (Area Anagrafico certificativa e Regolazione del mercato)

IL DIRIGENTE (Area Anagrafico certificativa e Regolazione del mercato) BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER L ATTRIBUZIONE DI N 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA AD ELEVATA PROFESSIONALITA, DELLA DURATA DI 11 MESI, PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

Con l Europa, investiamo nel vostro futuro

Con l Europa, investiamo nel vostro futuro Unione Europea Fondo Europeo di Sviluppo Regionale PON Ambienti per l Apprendimento I.P.S.S.C.T.S.P. N. De Filippis di Vibo Valentia MIUR Dipartimento per la Programmazione Direzione Affari Generali Ufficio

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI FRANCO VITTADINI PAVIA INDICAZIONI GENERALI E CRITERI REDAZIONALI PER LA STESURA DELLA TESI

ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI FRANCO VITTADINI PAVIA INDICAZIONI GENERALI E CRITERI REDAZIONALI PER LA STESURA DELLA TESI ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI FRANCO VITTADINI PAVIA Via A. Volta, 31 27100 Pavia Tel. 0382 399206 Fax 0382 399205 e-mail: vittadini @ comune.pv.it BIENNIO INTERPRETATIVO INDICAZIONI GENERALI E

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DI ASTROFISICA NATIONAL INSTITUTE FOR ASTROPHYSICS OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI PADOVA

ISTITUTO NAZIONALE DI ASTROFISICA NATIONAL INSTITUTE FOR ASTROPHYSICS OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI PADOVA DECRETO N. 30/2009 ISTITUTO NAZIONALE DI ASTROFISICA NATIONAL INSTITUTE FOR ASTROPHYSICS OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI PADOVA SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UNA BORSA DI STUDIO PER LAUREATI, DAL TITOLO

Dettagli

Accademia Navale. Interpello ACC 2014/4

Accademia Navale. Interpello ACC 2014/4 Accademia Navale Interpello ACC 2014/4 Visto Visto l articolo 4 comma 1 lett b) del Regolamento di ateneo per l attribuzione degli incarichi di insegnamento; l articolo 4 comma 1 lett a.3 delle Linee guida

Dettagli

Prot. n 2274/C14 Al Personale Docente dell Istituto Sito web della scuola RECLUTAMENTO TUTOR PER ORIENTAMENTO PERCORSI C5

Prot. n 2274/C14 Al Personale Docente dell Istituto Sito web della scuola RECLUTAMENTO TUTOR PER ORIENTAMENTO PERCORSI C5 I. S. I. S. Guido Tassinari Via N. Fasano, 13 80078 Pozzuoli (Napoli) tel. 081 5265754 / fax 081 5266762 Cod. Mecc.: NAIS09100C - Cod. Fisc.:80100070632 www.itispozzuoli.it e-mail: nais09100c@istruzione.it

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI DI LINGUA INGLESE E SPAGNOLA

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI DI LINGUA INGLESE E SPAGNOLA ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITÀ ALBERGHIERA SERVIZI COMMERCIALI E ODONTOTECNICI Via De Gasperi, n 302/304 84016 Pagani (SA) Tel -Fax 0815151982 - www.ipsarpittoni.it

Dettagli

Progetto DM45402 H-CIM Health Care through Intelligent Monitoring

Progetto DM45402 H-CIM Health Care through Intelligent Monitoring Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Fondo Agevolazioni per la Ricerca (FAR) - D.Lgs. n. 297/1999 (Bando ICT/Lombardia, art. 12 DM 583/2000) Progetto DM45402 H-CIM Health Care through

Dettagli

Tutto ciò premesso IL DIRIGENTE

Tutto ciò premesso IL DIRIGENTE REGIONE PIEMONTE BU23 09/06/2011 Codice DB1301 D.D. 1 giugno 2011, n. 104 Parziale rettifica della determinazione dirigenziale n. 93 del 18/05/2011. Bandi per la concessione di borse di studio del progetto

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA DI ZOLA PREDOSA (BO)

DIREZIONE DIDATTICA DI ZOLA PREDOSA (BO) Via Albergati,32-40069 Zola Predosa (BO)- Prot. n 5529/B15 Zola Predosa 02/12/2015 BANDO PUBBLICO PER IL REPERIMENTO DI ESPERTI ESTERNI PER L INSEGNAMENTO MUSICALE IL DIRIGENTE SCOLASTICO DELLA DIREZIONE

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale

Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale RIF.: BORS 01 DICEA/2016 PUBBLICA SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N. 3 BORSE DI STUDIO PER LAUREATI AVENTI AD OGGETTO ATTIVITÀ DI RICERCA, DA SVOLGERSI PRESSO IL DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE, EDILE

Dettagli

1 CARATTERISTICHE DELL INCARICO

1 CARATTERISTICHE DELL INCARICO AVVISO DI VALUTAZIONE COMPARATIVA INCARICO INDIVIDUALE DI PRESTAZIONE PROFESSIONALE PER IL MASTER FILIS (FORMATORI INTERCULTURALI DI LINGUA ITALIANA PER STRANIERI), V EDIZIONE. (ART. 7 C. 6 D.LGS. 165/

Dettagli

SISTEMA QUALITA ISO 9001: 2008 N. 800 del 7/05/2013 PROGETTAZIONE E EROGAZIONE DI CORSI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE

SISTEMA QUALITA ISO 9001: 2008 N. 800 del 7/05/2013 PROGETTAZIONE E EROGAZIONE DI CORSI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE Ministero dell Istruzione,, dell Università e della Ricerca Istituto Istruzione Superiore Guglielmo Marconi Viale Sasso Marconi 89048 SIDERNO (RC) Cod. Min. RCIS03100L C.F. 90027970806 Sez. ass.: RCTD03101V

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE

ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE CONSIGLIO DIRETTIVO DELIBERAZIONE N. 13178 Il Consiglio Direttivo dell'istituto Nazionale di Fisica Nucleare, riunito in Roma il 17 aprile 2014 alla presenza di n.

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE DI CUI AL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI

REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE DI CUI AL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE DI CUI AL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI Art. 1: Ambito di applicazione. CAPO 1 Oggetto e soggetti Il presente Regolamento definisce

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Dipartimento di Scienze politiche Largo della Zecca, 8/16 Fax: 010/2099027. BANDO Prot. 2420 del 26/11/2014

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Dipartimento di Scienze politiche Largo della Zecca, 8/16 Fax: 010/2099027. BANDO Prot. 2420 del 26/11/2014 BANDO Prot. 2420 del 26/11/2014 per l affidamento di incarichi di insegnamenti ufficiali a contratto ai sensi dell art. 23, comma 2, della Legge n. 240/2010 nei corsi di studio dell Università degli Studi

Dettagli

DIPARTIMENTO DI ECONOMIA

DIPARTIMENTO DI ECONOMIA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA 43125 Parma Italia V. J.F.Kennedy, 6 Tel. Tel 0521/032455 Fax 0521/032400 http://economia.unipr.it/ BANDO PER CONFERIMENTO DI INCARICHI DI INSEGNAMENTO ANNO ACCADEMICO 2013/2014

Dettagli

MASTER IN ARCHITETTURA SOSTENIBILE NELLE CITTA MEDITERRANEE

MASTER IN ARCHITETTURA SOSTENIBILE NELLE CITTA MEDITERRANEE Decreto n. 2 / 2012 Prot. n. 82 III/5 del 17/01/2012 Facoltà di ARCHITETTURA IL PRESIDE VISTA la legge 30 dicembre 2010, n. 240, ed in particolare l articolo 23 Contratti per attività d insegnamento ;

Dettagli

CITTÀ METROPOLITANA DI NAPOLI

CITTÀ METROPOLITANA DI NAPOLI AVVISO PUBBLICO PER LA NOMINA DEI COMPONENTI DELL ORGANISMO INDIPENDENTE DI VALUTAZIONE VISTI: il D.Lgs. 27 ottobre 2009, n. 150 Attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15 ed in particolare l art. 16 del

Dettagli

IL RETTORE RIP.II UPDR Dec.n. 312

IL RETTORE RIP.II UPDR Dec.n. 312 IL RETTORE RIP.II UPDR Dec.n. 312 Vista la legge 15/3/97 n. 127 ed in particolare l'art. 17 comma 96; il D.M. 21/5/98 n. 242, recante il regolamento per la disciplina dei professori a contratto, ed in

Dettagli

Con il contributo di

Con il contributo di Con il contributo di Bando di selezione per il conferimento di una borsa di studio per il progetto di ricerca Prima guerra mondiale: la grande trasformazione Ambito della ricerca: Didattica della storia

Dettagli

FONDAZIONE ITS Istituto Tecnico Superiore Area Nuove Tecnologie per il Made in Italy - Sistema Alimentare Settore Produzioni Agroalimentari

FONDAZIONE ITS Istituto Tecnico Superiore Area Nuove Tecnologie per il Made in Italy - Sistema Alimentare Settore Produzioni Agroalimentari ERRATA CORRIGE del 01/09/2011 Per errore materiale, nella tabella dei criteri a pag. 2, era riportato Titoli tecnico-scientifici inerenti la trasformazione delle produzioni ortofrutticole anziché Titoli

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA DIPARTIMENTO REGIONALE DELLA PROGRAMMAZIONE Avviso pubblico per la selezione di 21 esperti a supporto di politiche ambientali Nell ambito del Programma Operativo Nazionale

Dettagli

S.P.Q.R. COMUNE DI ROMA

S.P.Q.R. COMUNE DI ROMA S.P.Q.R. COMUNE DI ROMA IL DIRETTORE DELL UFFICIO PER LA CITTA STORICA DIPARTIMENTO VI POLITICHE DELLA PROGRAMMAZIONE E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO E ROMA CAPITALE RENDE NOTO Predisposizione di elenchi

Dettagli

Il SEGRETARIO GENERALE

Il SEGRETARIO GENERALE Bologna, 1 Marzo 2013 Prot. n. 35/13 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO AVENTE AD OGGETTO LA DEFINIZIONE DI UNA PROPOSTA DI LINEE GUIDA PER L ADEGUAMENTO ALLE REGOLE DI CONTABILITA

Dettagli

Prot. n. 2688 /10R Susa, 8 ottobre 2014 CIG. Z6A11230E0

Prot. n. 2688 /10R Susa, 8 ottobre 2014 CIG. Z6A11230E0 Tecnico - Liceo scientifico Professionale Servizi Commerciali e Socio Sanitari Corso Couvert, 21 10059 SUSA (To) Telef. 0122.622.381 - Fax 0122.622.984 C.F. 96006300014 e-mail : tois017001@istruzione.it

Dettagli

I.T.I. Modesto PANETTI B A R I Via Re David, 186-70125 BARI - 080-542.54.12 - Fax 080-542.64.32 http://www.itispanetti.it - BATF05000C@istruzione.

I.T.I. Modesto PANETTI B A R I Via Re David, 186-70125 BARI - 080-542.54.12 - Fax 080-542.64.32 http://www.itispanetti.it - BATF05000C@istruzione. I.T.I. Modesto PANETTI B A R I Via Re David, 186-70125 BARI - 080-542.54.12 - Fax 080-542.64.32 http://www.itispanetti.it - BATF05000C@istruzione.it Prot. n 1827 Bari, 19 dicembre 2009 PROGRAMMA OPERATIVO

Dettagli

descrizione del progetto di ricerca oggetto della prestazione: Oggetto: Grant Holder Manager/Administrator on COST Action CA15104 for CNIT-Italy.

descrizione del progetto di ricerca oggetto della prestazione: Oggetto: Grant Holder Manager/Administrator on COST Action CA15104 for CNIT-Italy. AVVISO N. 23/16 - Data di pubblicazione dell'avviso sul web: 25/05/2016 - Data di scadenza della Selezione: 31/05/2016 AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER L INDIVIDUAZIONE DI UN COLLABORATORE AL QUALE

Dettagli

BANDO UNICO PER AFFIDAMENTO INCARICHI DI ATTIVITA DIDATTICA INTEGRATIVA sede di Firenze Bando N.7 anno accademico 2013-2014 IL DIRETTORE

BANDO UNICO PER AFFIDAMENTO INCARICHI DI ATTIVITA DIDATTICA INTEGRATIVA sede di Firenze Bando N.7 anno accademico 2013-2014 IL DIRETTORE BANDO UNICO PER AFFIDAMENTO INCARICHI DI ATTIVITA DIDATTICA INTEGRATIVA sede di Firenze Bando N.7 anno accademico 2013-2014 IL DIRETTORE Decreto N. 26/2014 dell 11/02/2013 Prot. n.504 pos. III/8. VISTA

Dettagli

AREA PERSONE E ORGANIZZAZIONE SETTORE PERSONALE DOCENTE. Regolamento di Ateneo per la disciplina dei contratti di insegnamento e di tutorato

AREA PERSONE E ORGANIZZAZIONE SETTORE PERSONALE DOCENTE. Regolamento di Ateneo per la disciplina dei contratti di insegnamento e di tutorato AREA PERSONE E ORGANIZZAZIONE SETTORE PERSONALE DOCENTE Regolamento di Ateneo per la disciplina dei contratti di insegnamento e di tutorato Art. 1 - Definizioni 1. Ai fini del presente regolamento si intende:

Dettagli

SCADENZA BANDO: 14/11/2014

SCADENZA BANDO: 14/11/2014 ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA Bando di concorso per l assegnazione di 3 Premi di Studio intitolati alla memoria dell Ing. Lodovico Priori per laureandi/laureati in materie attinenti l ambito

Dettagli

IL MINISTRO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

IL MINISTRO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE D.M. 29 ottobre 2001 Attuazione dell'art. 5, comma 2, del D.Lgs. 19 marzo 2001, n. 69, riguardante l'individuazione dei titoli di studio per la partecipazione ai concorsi per ufficiali del Corpo della

Dettagli

Con richiesta di cortese diffusione

Con richiesta di cortese diffusione Scuola Secondaria di 1 grado G. PASCOLI Via G.Toma n.34-73013 GALATINA Scuola Media- C.T.P. INTERDISTRETTUALE GALATINA- NARDÒ www.mediapascoligalatina.it - lemm102004@istruzione.it cod. fisc. 80012450757

Dettagli

AVVISO PUBBLICO Prot.N 855 DEL 15.09.2015

AVVISO PUBBLICO Prot.N 855 DEL 15.09.2015 AVVISO PUBBLICO Prot.N 855 DEL 15.09.2015 VISTO il D.M. del 21 maggio1998, n. 242, recante il regolamento per la disciplina dei professori a contratto; VISTO il Regolamento di Ateneo per il conferimento

Dettagli

VERBALE SEDUTA PRELIMINARE

VERBALE SEDUTA PRELIMINARE VERBALE SEDUTA PRELIMINARE Il giorno 27 agosto 2015 alle ore 12.00 si riunisce la Commissione giudicatrice, nominata con Decreto n. 40193 rep 474/2015, per procedere alla definizione dei criteri di valutazione

Dettagli

Università degli studi di Napoli Parthenope

Università degli studi di Napoli Parthenope Università degli studi di Napoli Parthenope Facoltà di Ingegneria Avviso di selezione per il conferimento di incarichi didattici Si comunica che per l a. a. 2011/2012 - nella Facoltà di Ingegneria - risultano

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO - PARABITA Via Roma, 20 73052 Parabita (LE)- Tel. 0833 593305 Fax 0833 595473 Mail: LEIC84600X@istruzione.

ISTITUTO COMPRENSIVO - PARABITA Via Roma, 20 73052 Parabita (LE)- Tel. 0833 593305 Fax 0833 595473 Mail: LEIC84600X@istruzione. ISTITUTO COMPRENSIVO - PARABITA Via Roma, 20 73052 Parabita (LE)- Tel. 0833 593305 Fax 0833 595473 Mail: LEIC84600X@istruzione.it - LEIC84600X@PEC.istruzione.it web: htpp//www.comprensivoparabita.it Prot.

Dettagli

DIPARTIMENTO FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA REGOLAMENTO DELLA PROVA FINALE PER IL CONSEGUIMENTO DELLA. Laurea Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza

DIPARTIMENTO FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA REGOLAMENTO DELLA PROVA FINALE PER IL CONSEGUIMENTO DELLA. Laurea Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza DIPARTIMENTO FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA REGOLAMENTO DELLA PROVA FINALE PER IL CONSEGUIMENTO DELLA Laurea Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza INDICE Art. 1 Considerazioni generali... 3 Art. 2 La tesi

Dettagli