PROGETTO DI RICERCA CEMISS 2013 STEPI AG-GAB-03

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGETTO DI RICERCA CEMISS 2013 STEPI AG-GAB-03"

Transcript

1 PROGETTO DI RICERCA CEMISS 2013 STEPI AG-GAB-03 A. OGGETTO DELL INCARICO 1. TITOLO Effetti della spesa per la Difesa sul sistema economico nazionale. 2. SCOPO Individuare, valutare e determinare quali siano e quali dimensioni abbiano gli effetti (diretti ed indiretti) della spesa per la Difesa sul sistema economico nazionale, valutando, in particolare, i ritorni economici e di competitivita' per l'apparato industriale nazionale derivanti dagli investimenti in ricerca e sviluppo e quelli per la produzione di sistemi ad alto contenuto tecnologico. 3. QUADRO DI RIFERIMENTO E' interesse strategico di ogni Stato effettuare investimenti pubblici nei settori economico-industriali che maggiormente realizzano attivita' di ricerca e sviluppo. Cio' perche' di fatto tali investimenti hanno favorevoli effetti (diretti ed indiretti) sullo sviluppo economico, sulla crescita dell'esportazione, sull'ampliarsi del know-how, sull'efficientamento delle capacita' produttive, sul rafforzamento della base tecnologica industriale e, in definitiva, sulla crescita della domanda e dell'occupazione. Si osserva, tuttavia, che non tutte le filiere produttive e non tutti i cluster tecnologici hanno lo stesso "ritorno" degli investimenti. Come e' stato, tra l'altro, posto all'attenzione del Parlamento Italiano, la recente situazione e' tale da evidenziare le seguenti osservazioni strategiche: - il Settore Aerospazio, Difesa e Sicurezza (A.D.S.) ha un effetto trainante sull'economia del Paese, ben superiore alle proporzioni del settore (in Italia nel 2011 tale effetto e' stato pari a circa ad un punto percentuale del PIL - Prodotto Interno Lordo - nazionale); - il medesimo settore investe significativamente nello sviluppo di nuove tecnologie, sia di prodotto che di processo (circa il 12 % della spesa complessiva nazionale per Ricerca & Sviluppo attiene infatti al settore A.D.S.); - il settore A.D.S. garantirebbe, con i relativi investimenti, un tasso di ritorno elevato, sia in termini economico-finanziari (si stima che, per ogni 100 euro investiti, ne vengano "generati" 183) sia in termini di competenze tecnologiche; - la filiera del settore A.D.S. presenta un attivo nel saldo commerciale, superiore ai 4 miliardi di euro, a fronte di un deficit complessivo italiano di circa 27 miliardi; - si stima che ogni euro speso in R&S (Ricerca & Sviluppo) generi 6 o 7 euro di PIL, e che dieci milioni di euro investiti in R&S creino circa 300 nuovi posti di lavoro;

2 4. CONTENUTI - Analisi storica degli investimenti nei settori Aerospazio, Difesa e Sicurezza, e del relativo impatto sulla domanda aggregata e sull'occupazione; - Determinazione dei processi economici che realizzano l'effetto "moltiplicatore" nell'ambito dell'economia del sistema Paese; - Definizione e valorizzazione delle competenze acquisite a livello nazionale per ognuno dei sotto-settori industriali del settore A.D.S. (Aerospazio, Difesa e Sicurezza); - Inquadramento, definizione e analisi dei cluster e dei macro-trend tecnologici, e dello stato dell'arte nel settore A.D.S.; - Definizione dei principali raggruppamenti per filiere produttive / cluster tecnologici per i quali sussistano interessi strategici nazionali in termini di politiche industriali e ritorni sull'economia reale; - Casi-studio di Sistemi d'arma e/o Alte Tecnologie di rilievo significativo, per i quali vanno individuati i ritorni economico-finanziari sul sitema Paese; - Il caso italiano a confronto con le politiche industriali per il settore Aerospazio, Difesa e Sicurezza dei partner europei; - Identificazione degli scenari d'investimento, analisi delle spese previste e prioritizzazione degli interventi, in funzione di un livello di ambizione che comprenda il mantenimento / miglioramento del livello di competitivita'.

3 5. MODALITA DI ESECUZIONE Ricerca da fonti aperte di carattere sia web-grafico che bibliografico. Elaborazione e analisi critica con strumenti concettuali allo stato dell arte. 6. STRUTTURA DEL RAPPORTO DI RICERCA Tutti gli elaborati dovranno essere rispettosi degli altrui diritti esclusivi di utilizzo e di proprieta' intellettuale di terzi, e pertanto idonei alla pubblicazione (via web e/o cartacea). Qualora nei lavori realizzati siano riportate citazioni, affermazioni o altri brani tratti da fonti biblio / emero / web - grafiche, dovranno essere inequivocabilmente e specificatamente citate, di volta in volta, le fonti di riferimento ( titoli, siti, pagine ed altre dettagliate indicazioni). Il Rapporto di Ricerca dovra' essere privo di errori di ortografia, lessico e sintassi. Onde consentirne la leggibilità e fruibilità, il rapporto di ricerca sarà essere strutturato secondo il seguente schema organizzativo/espositivo (secondo le indicazioni che verranno fornite dal Ce.Mi.S.S.): - Copertina del Rapporto di Ricerca; - Indice Numerato dei capitoli; - Sommario, in italiano, che deve spiegare, in uno spazio contenuto entro le tre pagine, la finalità del lavoro, la metodologia seguita, l analisi effettuata e soprattutto i risultati, le proposte e le conclusioni alle quali si è pervenuti; - Contenuto del rapporto, in italiano, articolato in: parte generale/analitica/propositiva, in cui viene svolta l analisi del problema, formulate proposte e presentate le soluzioni elaborate dai ricercatori (in linguaggio chiaro anche per non specialisti della materia e in spazi contenuti); parte specialistica/di supporto/bibliografica, in cui (anche e soprattutto con il ricorso a documenti allegati) viene fornita tutta quella documentazione di supporto, utile ma non indispensabile per la comprensione della ricerca (approfondimento tecnico, precedenti storici, contesto ambientale, riferimenti alle fonti, cartine, tabelle, immagini, ecc.) in un linguaggio più specialistico e senza limiti di spazio. - Biblio / emero / web - grafia - Ultima di Copertina, con nota Biografica del Ce.Mi.S.S. e dell' Autore La ricerca verrà redatta con MS/WORD e con i seguenti parametri: - carattere: arial 12 - interlinea: 1,5 - margini di pagina: 2 cm, per un minimo di 100 pagine formato A4, numerate progressivamente, idonee sia alla pubblicazione Web che in formato libro.

4 B. REQUISITI RICHIESTI PER LO SVOLGIMENTO DELLA PRESTAZIONE 1. CONOSCENZE E COMPETENZE MINIME ESSENZIALI. - Laurea specialistica (o diploma di laurea, ai sensi del vecchio ordinamento) in: Statistica, oppure Ingegneria, oppure Economia (o equivalenti); - Lingua in cui verra redatto il rapporto di ricerca: italiano: eccellente o superiore (Madrelingua) 2. TITOLI PREFERENZIALI (non necessariamente tutti). a. Titoli accademici: (1) Ulteriore Laurea in Economia oppure Ingegneria oppure Statistica (o equivalenti); (2) Dottorato di Ricerca in materia attinente al tema da trattare; (3) Corso ISSMI o IASD (o equivalente); b. Titoli e produzione scientifica nei seguenti ambiti disciplinari: - Settore Aerospazio e sicurezza (civile e/o militare); - Industria per la Difesa / Economia Politica / Politiche Economiche; - Ricerca Scientifica e Tecnologica in ambito Aerospaziale e/o Militare; - Ristrutturazioni Industriali / Sostegno alle Grandi Imprese; - Business Consulting; - Strategia Militare / Strategia Industriale. c. Titoli ed esperienze professionali: (1) Come precedente punto B. 2. b.; (2) Aver prestato servizio quale Ufficiale in una Forza Armata; (3) Curriculum vitae et studiorum pubblicamente disponibile online. d. Altri titoli: Eventuali, non espressamente elencati nei punti precedenti, ma di rilievo per il titolo, oppure lo scopo, oppure il quadro di riferimento, oppure i contenuti previsti da questo progetto di ricerca.

5 3. TEMPI DI REALIZZAZIONE Consegna Rapporto Preliminare di Ricerca entro il: 30 Luglio 2013 Consegna Rapporto Finale di Ricerca entro e non oltre il: 15 Ottobre LUOGO DI SVOLGIMENTO DELL INCARICO E DISPONIBILITA Il lavoro sara svolto in autonomia, presso la Sede dell Incaricato di Ricerca, e sotto il coordinamento del Capo Dipartimento S.T.E.P.I. del Ce.MI.S.S., per quanto attiene agli aspetti scientifici. 5. COMPENSO PER LA PRESTAZIONE L onere omnicomprensivo per lo svolgimento della citata attività è di 9.000,00_(nove_mila) euro, compresi IVA ed ogni eventuale onere aggiunto, da corrispondersi a seguito della consegna del rapporto di ricerca e dell approvazione dello stesso da parte degli Organi competenti. Dipartimento STEPI (T.Col. G.A.r.n. MONACI Ing. Volfango)

PROGETTO DI RICERCA CEMISS 2013 STEPI AG-T-01

PROGETTO DI RICERCA CEMISS 2013 STEPI AG-T-01 PROGETTO DI RICERCA CEMISS 2013 STEPI AG-T-01 A. OGGETTO DELL INCARICO 1. TITOLO Metodologie della Info-Conoscenza e sfruttamento del "web intelligente" per usi militari: un problema Socio-Tecnico. 2.

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA. Dipartimento di Architettura, Pianificazione ed Infrastrutture di Trasporto

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA. Dipartimento di Architettura, Pianificazione ed Infrastrutture di Trasporto UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA Dipartimento di Architettura, Pianificazione ed Infrastrutture di Trasporto Provvedimento n. 05/2007 Scadenza: Ore 12:00 del 17 Ottobre 2007. Avviso di selezione

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Repertorio n. 38/2015 Prot. n. 537 del 28/05/2015 Tit. VII Cl. 16 Fasc. 2015-1 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA VISTO il D.Lgs 165/2001 ed in particolare l art. 7, co. 6; VISTA la legge 133/2008;

Dettagli

N. 512 FISCAL NEWS. Regione Campania: contributi per dottorati 21.11.2011. La circolare di aggiornamento professionale. A cura di Carlo De Luca

N. 512 FISCAL NEWS. Regione Campania: contributi per dottorati 21.11.2011. La circolare di aggiornamento professionale. A cura di Carlo De Luca a cura di Antonio Gigliotti www.fiscal-focus.it www.fiscal-focus.info N. 512 FISCAL NEWS La circolare di aggiornamento professionale 21.11.2011 Categoria Previdenza e lavoro Sottocategoria Agevolazioni

Dettagli

DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA Allegato n. 1 alla determinazione n. 2/DMEG/14 del 17 febbraio 2014 AVVISO DI INTERESSE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA IL DIRETTORE RESPONSABILE DELLA DIREZIONE

Dettagli

AVVISO n. 29/2010: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo super senior

AVVISO n. 29/2010: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo super senior AVVISO n. 29/2010: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo super senior, di Esperto di servizi e tecnologie per l egovernment

Dettagli

SMART CITIES: Innovative Public Procurement

SMART CITIES: Innovative Public Procurement SCUOLA NAZIONALE DELL AMMINISTRAZIONE e FONDAZIONE COLLEGIO EUROPEO DI PARMA SEMINARIO SMART CITIES: Innovative Public Procurement PARMA, 23-24 novembre 2015 COLLEGIO EUROPEO VIA UNIVERSITÀ, 12 1. Premessa

Dettagli

AVVISO n. 08/2012: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo senior

AVVISO n. 08/2012: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo senior AVVISO n. 08/2012: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo senior di Esperto di servizi e tecnologie cloud, nell ambito del progetto

Dettagli

Con la collaborazione di

Con la collaborazione di Con la collaborazione di Bando di selezione per il conferimento di un incarico di ricerca per il progetto Spazio Lavoro Ambito della ricerca: Nuovi confini tra impresa e lavoro Riservato a Laureati Magistrali

Dettagli

CONSORZIO Spinner - Bologna. Selezione di esperti di Tutoraggio per lo sviluppo di progetti di imprenditorialità innovativa

CONSORZIO Spinner - Bologna. Selezione di esperti di Tutoraggio per lo sviluppo di progetti di imprenditorialità innovativa CONSORZIO Spinner - Bologna Selezione di esperti di Tutoraggio per lo sviluppo di progetti di imprenditorialità innovativa PREMESSA La Sovvenzione Globale Interventi per la qualificazione delle risorse

Dettagli

Il SEGRETARIO GENERALE

Il SEGRETARIO GENERALE Bologna, 1 Marzo 2013 Prot. n. 35/13 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO AVENTE AD OGGETTO LA DEFINIZIONE DI UNA PROPOSTA DI LINEE GUIDA PER L ADEGUAMENTO ALLE REGOLE DI CONTABILITA

Dettagli

descrizione del progetto di ricerca oggetto della prestazione: Oggetto Attività di ricerca e sviluppo nell ambito del progetto Dermonet

descrizione del progetto di ricerca oggetto della prestazione: Oggetto Attività di ricerca e sviluppo nell ambito del progetto Dermonet AVVISO N. 80/15 - Data di pubblicazione dell'avviso sul web: 12/10/2015 - Data di scadenza della Selezione: 18/10/2015 AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER L INDIVIDUAZIONE DI UN COLLABORATORE AL QUALE

Dettagli

Con il contributo di

Con il contributo di Con il contributo di Bando di selezione per il conferimento di una borsa di studio per il progetto di ricerca Prima guerra mondiale: la grande trasformazione Ambito della ricerca: Didattica della storia

Dettagli

Master Internazionale per Designer del Sistema Moda Calzatura

Master Internazionale per Designer del Sistema Moda Calzatura Master Internazionale per Designer del Sistema Moda Calzatura 2009-2010 1 INDICE 1. Introduzione 2. Struttura ed articolazione dell offerta formativa 3. Obiettivi e profili professionali 4. Organizzazione

Dettagli

P R O V I N C I A D I U D I N E P R O V I N C I E DI U D I N

P R O V I N C I A D I U D I N E P R O V I N C I E DI U D I N ALLEGATO (A) P R O V I N C I A D I U D I N E P R O V I N C I E DI U D I N SCHEMA DI DISCIPLINARE PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO PER L ATTIVITA DI COORDINAMENTO, CURATELA SCIENTIFICA E COORDINAMENTO

Dettagli

SUPPORTO ALL OCCUPAZIONE E ALL INCLUSIONE SOCIALE NELLE SCUOLE DI FORMAZIONE PROFESSIONALE DEL VIETNAM

SUPPORTO ALL OCCUPAZIONE E ALL INCLUSIONE SOCIALE NELLE SCUOLE DI FORMAZIONE PROFESSIONALE DEL VIETNAM SEDE DI HANOI Iniziativa SUPPORTO ALL OCCUPAZIONE E ALL INCLUSIONE SOCIALE NELLE SCUOLE DI FORMAZIONE PROFESSIONALE DEL VIETNAM - Missione di formulazione TERMINI DI RIFERIMENTO I. Informazioni generali

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE DI CUI AL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI

REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE DI CUI AL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE DI CUI AL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI Art. 1: Ambito di applicazione. CAPO 1 Oggetto e soggetti Il presente Regolamento definisce

Dettagli

IL RETTORE RIP.II UPDR Dec.n. 312

IL RETTORE RIP.II UPDR Dec.n. 312 IL RETTORE RIP.II UPDR Dec.n. 312 Vista la legge 15/3/97 n. 127 ed in particolare l'art. 17 comma 96; il D.M. 21/5/98 n. 242, recante il regolamento per la disciplina dei professori a contratto, ed in

Dettagli

Facoltà di Economia. Interpello ECO 2011/4

Facoltà di Economia. Interpello ECO 2011/4 Facoltà di Economia Interpello ECO 2011/4 Visto l articolo 4 comma 1 lett b) del Regolamento di ateneo per l attribuzione degli incarichi di insegnamento; Visto l articolo 4 comma 1 lett a.3 delle Linee

Dettagli

ACCORDO QUADRO TRA L UFFICIO PARLAMENTARE DI BILANCIO (UPB) L ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA (ISTAT)

ACCORDO QUADRO TRA L UFFICIO PARLAMENTARE DI BILANCIO (UPB) L ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA (ISTAT) ACCORDO QUADRO TRA L UFFICIO PARLAMENTARE DI BILANCIO (UPB) E L ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA (ISTAT) PER DISCIPLINARE LA COLLABORAZIONE IN MATERIA DI MODELLI DI PREVISIONE MACROECONOMICA E MODELLI

Dettagli

REGOLAMENTO DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARIO

REGOLAMENTO DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARIO REGOLAMENTO DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARIO Art. 1 Corsi per master universitario 1. L Università promuove, secondo la normativa vigente corsi di alta formazione per il conseguimento di diplomi di master

Dettagli

PREMIO NAZIONALE BIENNALE VILLE LUCCHESI - MARINO SALOM. Bando 2011

PREMIO NAZIONALE BIENNALE VILLE LUCCHESI - MARINO SALOM. Bando 2011 PREMIO NAZIONALE BIENNALE VILLE LUCCHESI - MARINO SALOM Bando 2011 Con il contributo di Con il patrocinio di Sommario Art 1. Premessa... 3 Art 2. Destinatari... 3 Art 3. Modalità di partecipazione... 3

Dettagli

AVVISO PUBBLICO N 3/2013 PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI ATTIVITÀ DIDATTICA

AVVISO PUBBLICO N 3/2013 PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI ATTIVITÀ DIDATTICA AVVISO PUBBLICO N 3/2013 PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI ATTIVITÀ DIDATTICA TEST S.c.a r.l. nell ambito del Progetto di Formazione Esperti in tecniche di Digital Pattern annesso al progetto di ricerca

Dettagli

Export manager per il settore della nautica da diporto

Export manager per il settore della nautica da diporto PROGETTO COFINANZIATO DALL UNIONE EUROPEA Progetto formativo per Export manager per il settore della nautica da diporto FORMAZIONE SUPERIORE Progetto formativo per Export manager per il settore della nautica

Dettagli

FACOLTÀ DI ECONOMIA. CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MARKETING E COMUNICAZIONE PER LE AZIENDE Classe LM 77

FACOLTÀ DI ECONOMIA. CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MARKETING E COMUNICAZIONE PER LE AZIENDE Classe LM 77 FACOLTÀ DI ECONOMIA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MARKETING E COMUNICAZIONE PER LE AZIENDE Classe LM 77 ART. 9 REQUISITI DI ACCESSO AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE 1. Per essere ammessi al corso di Laurea

Dettagli

1) IDEA PROGETTUALE (max. 4 pagine).

1) IDEA PROGETTUALE (max. 4 pagine). Proposta preliminare di sviluppo di un Progetto Integrato di Frontiera (PIF FORMULARIO Nome del PIF: Area Tematica ( a scelta fra quelle indicate nell appendice 1 dell Avviso Pubblico Abstract (1 pagina

Dettagli

SI SELEZIONA N. 1 ESPERTO PER LA REALIZZAZIONE DI UN VOLUME SUL PATRIMONIO DI PROPRIETA INDUSTRIALE NEL TESSUTO ECONOMICO DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA

SI SELEZIONA N. 1 ESPERTO PER LA REALIZZAZIONE DI UN VOLUME SUL PATRIMONIO DI PROPRIETA INDUSTRIALE NEL TESSUTO ECONOMICO DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA All. A) Determinazione Dirigente IV Settore n. 83 del 01/03/2013 Visto l art. 7 (commi 6, 6bis e 6ter) del D.Lgs.165/2001 che consente alle Amministrazioni Pubbliche di conferire, per esigenze cui non

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica

Dettagli

Consorzio del Parco Naturale Regionale Molentargius-Saline

Consorzio del Parco Naturale Regionale Molentargius-Saline AVVISO PUBBLICO SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE PER N. 6 ESPERTI PER LA REDAZIONE DEL PIANO DEL PARCO, DEL RELATIVO REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE E DEL PIANO DI RISANAMENTO URBANISTICO

Dettagli

CITTÀ DI POTENZA UNITA DI DIREZIONE SERVIZI SOCIALI

CITTÀ DI POTENZA UNITA DI DIREZIONE SERVIZI SOCIALI CITTÀ DI POTENZA UNITA DI DIREZIONE SERVIZI SOCIALI AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DI ASSISTENTI SOCIALI, VALIDA PER LA STIPULA DI COLLABORAZIONI COORDINATE E CONTINUATIVE

Dettagli

AVVISO n. 05/2011: Procedura comparativa per il conferimento di un inca- rico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo senior

AVVISO n. 05/2011: Procedura comparativa per il conferimento di un inca- rico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo senior AVVISO n. 05/2011: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo senior di Esperto in attività di ricerca e sviluppo nel settore dell

Dettagli

Delibera del Collegio dei Docenti. Piano annuale di Formazione e Aggiornamento del personale insegnante

Delibera del Collegio dei Docenti. Piano annuale di Formazione e Aggiornamento del personale insegnante Delibera del Collegio dei Docenti Piano annuale di Formazione e Aggiornamento del personale insegnante Anno scolastico 2013/2014 IL COLLEGIO DEI DOCENTI VISTI CONSIDERATO ESAMINATE PRESO ATTO TENUTO CONTO

Dettagli

Prot. n 2274/C14 Al Personale Docente dell Istituto Sito web della scuola RECLUTAMENTO TUTOR PER ORIENTAMENTO PERCORSI C5

Prot. n 2274/C14 Al Personale Docente dell Istituto Sito web della scuola RECLUTAMENTO TUTOR PER ORIENTAMENTO PERCORSI C5 I. S. I. S. Guido Tassinari Via N. Fasano, 13 80078 Pozzuoli (Napoli) tel. 081 5265754 / fax 081 5266762 Cod. Mecc.: NAIS09100C - Cod. Fisc.:80100070632 www.itispozzuoli.it e-mail: nais09100c@istruzione.it

Dettagli

Direzione Generale delle Politiche Sociali Servizio Programmazione e Integrazione Sociale AVVISO PUBBLICO

Direzione Generale delle Politiche Sociali Servizio Programmazione e Integrazione Sociale AVVISO PUBBLICO Direzione Generale delle Politiche Sociali Servizio Programmazione e Integrazione Sociale AVVISO PUBBLICO Di procedura comparativa per titoli e colloquio per l attribuzione di n.1 incarico di collaborazione

Dettagli

IL PRESIDENTE PREMESSO CHE - BIP

IL PRESIDENTE PREMESSO CHE - BIP IL PRESIDENTE PREMESSO CHE - la Società ha partecipato alla presentazione di un progetto dal titolo Bio Industrial Processes - BIP -nel seguito BIP,nell'ambito del BANDO PER LA REALIZZAZIONE DELLA RETE

Dettagli

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA AVVISO PUBBLICO Selezione di Statistici junior BIC Sardegna SpA, Soggetto Attuatore dell intervento IDMS, Sistema Informativo dell indice di Deprivazione Multipla

Dettagli

Regolamento per il conferimento degli incarichi ed il reclutamento del personale

Regolamento per il conferimento degli incarichi ed il reclutamento del personale Regolamento per il conferimento degli incarichi ed il reclutamento del personale PRINCIPI GENERALI Il presente Regolamento individua principi, criteri e modalità per il conferimento di incarichi di consulenza,

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE BENI CULTURALI INFORMAZIONE SPETTACOLO E SPORT SERVIZIO BENI CULTURALI

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE BENI CULTURALI INFORMAZIONE SPETTACOLO E SPORT SERVIZIO BENI CULTURALI AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO DI 8 LAUREATI CON PERCORSO FORMATIVO POST LAUREA IN MANAGEMENT DEI BENI CULTURALI, IN ECONOMIA DEI BENI CULTURALI, IN ECONOMIA DELLA CULTURA, IN

Dettagli

EUROPA CREATIVA (2014-2020) Sottoprogramma Cultura. Invito a presentare proposte

EUROPA CREATIVA (2014-2020) Sottoprogramma Cultura. Invito a presentare proposte EUROPA CREATIVA (2014-2020) Sottoprogramma Cultura Invito a presentare proposte EACEA 29/2015 : Sostegno a favore di progetti di cooperazione europei Attuazione del regime del sottoprogramma Cultura Europa

Dettagli

Per partecipare alla presente selezione i candidati dovranno, ai sensi del successivo art.6, presentare un progetto di stage che deve:

Per partecipare alla presente selezione i candidati dovranno, ai sensi del successivo art.6, presentare un progetto di stage che deve: Bando Pubblico per l assegnazione di 10 borse di studio a giovani studenti/ricercatori per un attività di specializzazione internazionale nei settori delle imprese creative Art. 1 - Premessa Il settore

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture

Ministero delle Infrastrutture Ministero delle Infrastrutture DIPARTIMENTO PER LE INFRASTRUTTURE STATALI, L EDILIZIA E LA REGOLAZIONE DEI LAVORI PUBBLICI Direzione generale per la regolazione dei lavori pubblici CIRCOLARE N. 24734 Del

Dettagli

Con il contributo di

Con il contributo di Con il contributo di Bando di selezione per il conferimento di una borsa di studio per il progetto di ricerca Prima guerra mondiale: la grande trasformazione Tema di studio: Letteratura e Prima guerra

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA Protocollo Generale UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA IL DIRETTORE GENERALE Vista la nota del 26.6.2014, prot. n. 76879-VII-1, con la quale il Presidente ed il Direttore

Dettagli

AVVISO CONTENENTE LE MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

AVVISO CONTENENTE LE MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE D.R. n. 95 del 22 marzo 2011 (modificato con D.R N. 106 del 25 marzo 2011) Il Progetto speciale Ricerca di Eccellenza - Ricercatori si propone di facilitare l'avvio, la prosecuzione o il completamento

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA DIPARTIMENTO di GIURISPRUDENZA ANNO ACCADEMICO 2015/2016 BANDO PER CONFERIMENTO DI INCARICHI DI INSEGNAMENTO MEDIANTE CONTRATTI DI DIRITTO PRIVATO Si rende noto che il Consiglio

Dettagli

Bando di selezione per il conferimento di una borsa di studio per il progetto di ricerca Spazio Lavoro. Anno 2014

Bando di selezione per il conferimento di una borsa di studio per il progetto di ricerca Spazio Lavoro. Anno 2014 Con la collaborazione di Bando di selezione per il conferimento di una borsa di studio per il progetto di ricerca Spazio Lavoro Ambito della ricerca: Remunerazione del denaro, remunerazione del lavoro

Dettagli

ART. 1. PRINCIPI CARATTERE GENERALE. NORMATIVA.

ART. 1. PRINCIPI CARATTERE GENERALE. NORMATIVA. ART. 1. PRINCIPI CARATTERE GENERALE. NORMATIVA. L Amministrazione Comunale nel rispetto della normativa vigente, intende determinare con il presente regolamento le modalità ed i criteri di conferimento

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA DI ZOLA PREDOSA (BO)

DIREZIONE DIDATTICA DI ZOLA PREDOSA (BO) Via Albergati,32-40069 Zola Predosa (BO)- Prot. n 5529/B15 Zola Predosa 02/12/2015 BANDO PUBBLICO PER IL REPERIMENTO DI ESPERTI ESTERNI PER L INSEGNAMENTO MUSICALE IL DIRIGENTE SCOLASTICO DELLA DIREZIONE

Dettagli

DIPARTIMENTO di MATEMATICA. REGOLAMENTO PROVA FINALE E CONFERIMENTO DEL TITOLO corso di laurea in MATEMATICA

DIPARTIMENTO di MATEMATICA. REGOLAMENTO PROVA FINALE E CONFERIMENTO DEL TITOLO corso di laurea in MATEMATICA DIPARTIMENTO di MATEMATICA REGOLAMENTO PROVA FINALE E CONFERIMENTO DEL TITOLO corso di laurea in MATEMATICA Emanato con D.R. n. 413 del 2 luglio 2015 INDICE Art. 1 Definizioni... 3 Art. 2 Obiettivi della

Dettagli

Art. 3 Requisiti per l accesso

Art. 3 Requisiti per l accesso Selezione di n 8 giovani laureati da inserire nel Progetto WST Web Social Team, promosso da ENIT in collaborazione con Regione Liguria Assessorato al Turismo (capo progetto tecnico) e gli Assessorati al

Dettagli

AGENZIA PER L ITALIA DIGITALE

AGENZIA PER L ITALIA DIGITALE AGENZIA PER L ITALIA DIGITALE AVVISO n. 07/2013 Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per il profilo specialistico di Esperto nei processi

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA STATALE 1 CIRCOLO Via Casa Savoia, - 73010 VEGLIE Tel./ fax. 0832/969141

DIREZIONE DIDATTICA STATALE 1 CIRCOLO Via Casa Savoia, - 73010 VEGLIE Tel./ fax. 0832/969141 DIREZIONE DIDATTICA STATALE 1 CIRCOLO Via Casa Savoia, - 73010 VEGLIE Tel./ fax. 0832/969141 Con l Europa investiamo nel vostro futuro Fondo Sociale Europeo Obiettivo C Azione 1 " Competenze per lo Sviluppo"

Dettagli

CAPO I PROGETTAZIONE DI OPERE E LAVORI PUBBLICI

CAPO I PROGETTAZIONE DI OPERE E LAVORI PUBBLICI DISCIPLINA PER LA RIPARTIZIONE DELL INCENTIVO PER LA PROGETTAZIONE O PER LA REDAZIONE DI ATTI DI PIANIFICAZIONE EX. ART. 18 LEGGE 109/94 E SUCCESSIVE INTEGRAZIONI AGGIORNATO ALLA LEGGE 415/98 e s.m.i.

Dettagli

REGOLAMENTO DELL AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E

REGOLAMENTO DELL AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E Allegato A REGOLAMENTO DELL AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS PER IL CONFERIMENTO A TERZI DI INCARICHI DI STUDIO, RICERCA E CONSULENZA E DI INCARICHI IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

Dettagli

AVVISO PUBBLICO riservato a tutto il Personale dipendente a tempo indeterminato e determinato

AVVISO PUBBLICO riservato a tutto il Personale dipendente a tempo indeterminato e determinato AVVISO PUBBLICO riservato a tutto il Personale dipendente a tempo indeterminato e determinato Oggetto: Selezione per titoli e colloquio di coordinatore e di rilevatori per il 9 Censimento generale dell

Dettagli

Provvedimento n. 36/2013 SCUOLA DI SCIENZE AMBIENTALI

Provvedimento n. 36/2013 SCUOLA DI SCIENZE AMBIENTALI Provvedimento n. 36/2013 SCUOLA DI SCIENZE AMBIENTALI Avviso di selezione per la stipula di n. 1 contratto di natura Professionale per attività di carattere tecnico-scientifico nell ambito Gestione del

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI N.1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER IL PROFILO ESPERTO IN FONTI RINNOVABILI NELL AMBITO DEL PROGETTO

Dettagli

AVVISO PUBBLICO n. 9 (approvato con determinazione n. 60 del 10.12.2007 del Direttore del Dipartimento degli Affari Generali e della Contabilità)

AVVISO PUBBLICO n. 9 (approvato con determinazione n. 60 del 10.12.2007 del Direttore del Dipartimento degli Affari Generali e della Contabilità) REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AGRIS SARDEGNA AVVISO PUBBLICO n. 9 (approvato con determinazione n. 60 del 10.12.2007 del Direttore del Dipartimento degli Affari Generali e della Contabilità) Procedura

Dettagli

AGENZIA PER L ITALIA DIGITALE

AGENZIA PER L ITALIA DIGITALE AVVISO n. 06/2013 - Procedura comparativa per il conferimento di tre incarichi di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo di Esperto di innovazione, programmi europei e relazioni internazionali

Dettagli

SEZIONE PRIMA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PER L INSEGNAMENTO SECONDARIO DELL UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE ART. 1

SEZIONE PRIMA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PER L INSEGNAMENTO SECONDARIO DELL UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE ART. 1 SEZIONE PRIMA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PER L INSEGNAMENTO SECONDARIO DELL UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE ART. 1 Per conseguire le finalità di cui all art. 4, secondo comma, della legge 19 novembre

Dettagli

Allegato 1. Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 18/03/2015 Data di scadenza della selezione: 28/03/2015

Allegato 1. Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 18/03/2015 Data di scadenza della selezione: 28/03/2015 Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 18/03/2015 Data di scadenza della selezione: 28/03/2015 Allegato 1 AVVISO DI SELEZIONE DIPARTIMENTO ECONOMIA Autorizzato con REP. DRD 235/2015 del 20/02/2015

Dettagli

Bando di concorso per l assegnazione di tre premi di studio Prof. E. h. Dipl.- Ing. Klaus Fischer. Edizione 2015

Bando di concorso per l assegnazione di tre premi di studio Prof. E. h. Dipl.- Ing. Klaus Fischer. Edizione 2015 Bando di concorso per l assegnazione di tre premi di studio Prof. E. h. Dipl.- Ing. Klaus Fischer. Edizione 2015 DIREZIONE GENERALE AREA DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI Decreto Rep. 1935 Prot. n. 139721

Dettagli

1 CARATTERISTICHE DELL INCARICO

1 CARATTERISTICHE DELL INCARICO AVVISO DI VALUTAZIONE COMPARATIVA INCARICO INDIVIDUALE DI PRESTAZIONE PROFESSIONALE PER IL MASTER FILIS (FORMATORI INTERCULTURALI DI LINGUA ITALIANA PER STRANIERI), V EDIZIONE E FILIS ONLINE (FORMATORI

Dettagli

descrizione del progetto di ricerca oggetto della prestazione:

descrizione del progetto di ricerca oggetto della prestazione: AVVISO N. 81/15 - Data di pubblicazione dell'avviso sul web: 12/10/2015 - Data di scadenza della Selezione: 18/10/2015 AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER L INDIVIDUAZIONE DI UN COLLABORATORE AL QUALE

Dettagli

BANDO INTERNO DI SELEZIONE FIGURE DI TUTOR E RESPONSABILI COORDINAMENTO ORGANIZZATIVO E LOGISTICO IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO INTERNO DI SELEZIONE FIGURE DI TUTOR E RESPONSABILI COORDINAMENTO ORGANIZZATIVO E LOGISTICO IL DIRIGENTE SCOLASTICO L I C E O S C I E N T I F I C O S T A T A L E G A L I L E O G A L I L E I Via Gen. Planelli, N.C. 70032 BITONTO (Bari) Tel / fax: 080-3715242 - Sito internet: www.lsgalilei.it - e-mail: info@lsgalilei.it

Dettagli

REGOLAMENTO FUNZIONAMENTO DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE.

REGOLAMENTO FUNZIONAMENTO DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE. RE.AL. IMERA UNIONE DEI COMUNI DI ALIMENA E RESUTTANO Via Catania n. 35 90020 ALIMENA (PA) (Tel. n. 0921/646947 Fax n. 0921/646470) ******** REGOLAMENTO FUNZIONAMENTO DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE. Approvato

Dettagli

Liceo Classico Dante Alighieri

Liceo Classico Dante Alighieri Anno Scolastico 2014/2015 Prot. 1151/Vf Ravenna, 16 febbraio 2015 All Albo dell Istituto Sito web dell Istituto A tutti gli interessati VISTO VISTO AVVISO BANDO DI GARA PER IL RECLUTAMENTO DI PERSONALE

Dettagli

DATA DI SCADENZA DELL AVVISO: 10/06//2015. Prot. n. PGDG/2015/2858 del 15/05/2015 ART. 1: Indizione dell avviso

DATA DI SCADENZA DELL AVVISO: 10/06//2015. Prot. n. PGDG/2015/2858 del 15/05/2015 ART. 1: Indizione dell avviso ARPA AGENZIA REGIONALE PER LA PREVENZIONE E L AMBIENTE DELL EMILIA ROMAGNA DIREZIONE TECNICA AVVISO PUBBLICO FINALIZZATO AL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI PRESTAZIONE D OPERA INTELLETTUALE DI NATURA PROFESSIONALE

Dettagli

Avviso pubblico per l assegnazione di n.1 Borsa di Ricerca sulla Finanza Pubblica

Avviso pubblico per l assegnazione di n.1 Borsa di Ricerca sulla Finanza Pubblica Avviso pubblico per l assegnazione di n.1 Borsa di Ricerca sulla Finanza Pubblica Art. 1 - Oggetto La Fondazione Rosselli, istituto di ricerca indipendente e no-profit che opera nell ambito delle scienze

Dettagli

Horizon 2020 Lab: workshop per la costruzione e l analisi di un progetto

Horizon 2020 Lab: workshop per la costruzione e l analisi di un progetto SCUOLA NAZIONALE DELL AMMINISTRAZIONE e FONDAZIONE COLLEGIO EUROPEO DI PARMA SEMINARIO Horizon 2020 Lab: workshop per la costruzione e l analisi di un progetto PARMA, 4-5 giugno 2015 COLLEGIO EUROPEO BORGO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA NORME PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA DI LAUREA MAGISTRALE PRESSO IL DIPARTIMENTO DI SCIENZE AGRARIE, DEGLI ALIMENTI E DELL AMBIENTE A) ESAME DI LAUREA Art. 1 Ammissione

Dettagli

Direzione Centrale del Personale. Selezione per il conferimento di incarichi dirigenziali

Direzione Centrale del Personale. Selezione per il conferimento di incarichi dirigenziali RU 2015/124055 Direzione Centrale del Personale Selezione per il conferimento di incarichi dirigenziali IL DIRETTORE DELL AGENZIA in base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito

Dettagli

Avviso URGENTE per collaborazioni professionali

Avviso URGENTE per collaborazioni professionali Gruppo di Esperti per la Task Force di supporto alla Struttura di Missione ex ddcm 1/06/2014 istituita presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri in ordine all indirizzo e al coordinamento della ricostruzione

Dettagli

Con la collaborazione di

Con la collaborazione di Con la collaborazione di Bando di selezione per il conferimento di un incarico di ricerca per il progetto Spazio Lavoro Ambito della ricerca: Nuovi confini tra impresa e lavoro Riservato a Laureati Magistrali

Dettagli

Vademecum per la scrittura della tesi di laurea Prof.ssa Paola Panarese

Vademecum per la scrittura della tesi di laurea Prof.ssa Paola Panarese Vademecum per la scrittura della tesi di laurea Prof.ssa Paola Panarese Scrivere la tesi di laurea Una premessa Il lavoro di tesi, oltre ad essere un documento amministrativo ufficiale, è un opera dell

Dettagli

LILT - Bando di ricerca sanitaria 2015 Programma 5 per mille anno 2013 INDIZIONE

LILT - Bando di ricerca sanitaria 2015 Programma 5 per mille anno 2013 INDIZIONE 1. Premesse LILT - Bando di ricerca sanitaria 2015 Programma 5 per mille anno 2013 INDIZIONE Il Programma Nazionale della Ricerca 2011-13 (PNR) evidenzia come le patologie legate allo stile di vita ed

Dettagli

MANUALE DI RENDICONTAZIONE Criteri di ammissibilità dei costi e modalità di rendicontazione

MANUALE DI RENDICONTAZIONE Criteri di ammissibilità dei costi e modalità di rendicontazione BANDO "DAI DISTRETTI PRODUTTIVI AI DISTRETTI TECNOLOGICI -2" Distretto 9.2 - Elettronica e Meccanica di Precisione MANUALE DI RENDICONTAZIONE Criteri di ammissibilità dei costi e modalità di rendicontazione

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 2520 Seduta del 17/10/2014

DELIBERAZIONE N X / 2520 Seduta del 17/10/2014 DELIBERAZIONE N X / 2520 Seduta del 17/10/2014 Presidente ROBERTO MARONI Assessori regionali MARIO MANTOVANI Vice Presidente VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI PAOLA BULBARELLI MARIA CRISTINA

Dettagli

Università degli Studi dell Insubria Dipartimento di Scienze Teoriche e Applicate

Università degli Studi dell Insubria Dipartimento di Scienze Teoriche e Applicate Università degli Studi dell Insubria Dipartimento di Scienze Teoriche e Applicate AVVISO DI VALUTAZIONE COMPARATIVA Incarico individuale di prestazione occasionale o prestazione professionale per i seguenti

Dettagli

descrizione del progetto di ricerca oggetto della prestazione:

descrizione del progetto di ricerca oggetto della prestazione: AVVISO N. 77/15 - Data di pubblicazione dell'avviso sul web: 27/07/2015 - Data di scadenza della Selezione: 03/08/2015 AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER L INDIVIDUAZIONE DI UN COLLABORATORE AL QUALE

Dettagli

- ing. o arch. Capo gruppo del gruppo di progettazione e incaricato all integrazione delle varie figure specialistiche;

- ing. o arch. Capo gruppo del gruppo di progettazione e incaricato all integrazione delle varie figure specialistiche; DOMANDA N. 19 Il disciplinare di gara a pag. 11 cita I concorrenti che non possiedono adeguata qualificazione per prestazione di progettazione e costruzione devono incaricare o associare per la redazione

Dettagli

PROGETTO GIOVANI 2014 SELEZIONE DI COLLABORATORI

PROGETTO GIOVANI 2014 SELEZIONE DI COLLABORATORI PROGETTO GIOVANI 2014 SELEZIONE DI COLLABORATORI Questa iniziativa si inserisce in una serie di interventi realizzati da UPI Toscana in collaborazione con le Province toscane e con il finanziamento della

Dettagli

(S.T.R.E.T.T.O) PON 2000/2006 Avv. 527 del 18/05/2005.

(S.T.R.E.T.T.O) PON 2000/2006 Avv. 527 del 18/05/2005. MUR Ministero dell Università e della Ricerca Università degli Studi di Messina Selezione per l affidamento di 4 (quattro) incarichi di collaborazione nell ambito del Progetto System for the Territorial

Dettagli

SISTEMA QUALITA ISO 9001: 2008 N. 800 del 7/05/2013 PROGETTAZIONE E EROGAZIONE DI CORSI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE

SISTEMA QUALITA ISO 9001: 2008 N. 800 del 7/05/2013 PROGETTAZIONE E EROGAZIONE DI CORSI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE Ministero dell Istruzione,, dell Università e della Ricerca Istituto Istruzione Superiore Guglielmo Marconi Viale Sasso Marconi 89048 SIDERNO (RC) Cod. Min. RCIS03100L C.F. 90027970806 Sez. ass.: RCTD03101V

Dettagli

Art. 1 ALBO DEI SOGGETTI ACCREDITATI

Art. 1 ALBO DEI SOGGETTI ACCREDITATI REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INCARICHI INDIVIDUALI DI COLLABORAZIONE E CONSULENZA (Adottato con delibera n. 12 del C.d.A. del 22.03.2007 successivamente modificato con delibera n. 4 del C.d.A.

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Scuola secondaria di primo grado Fermi Milizia ORIA (BR) Prot.n. sspgm_br 3708/C-27 PON ORIA,lì 16/12/2011 ALBO ISTITUTO USR PER LA PUGLIA PONPUGLIA@GMAIL.COM

Dettagli

25065 LUMEZZANE (Bs) Via Rosmini n. 14 ENTE ACCREDITATO PRESSO LA REGIONE LOMBARDIA

25065 LUMEZZANE (Bs) Via Rosmini n. 14 ENTE ACCREDITATO PRESSO LA REGIONE LOMBARDIA SETTORE SEGRETERIA GENERALE Prot. N. 33/CdA AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO DI PRESTATORI PER SVOLGERE ATTIVITA IN AMBITO DIDATTICO E FORMATIVO NEI PERCORSI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE Il

Dettagli

STIMA PRELIMINARE DEL COMMERCIO ESTERO EXTRA UE

STIMA PRELIMINARE DEL COMMERCIO ESTERO EXTRA UE 22 giugno 211 Maggio 211 STIMA PRELIMINARE DEL COMMERCIO ESTERO EXTRA UE A maggio 211 entrambi i flussi commerciali registrano una flessione congiunturale, più marcata per le importazioni (-2,2%) rispetto

Dettagli

Conti economici trimestrali II trimestre 2009

Conti economici trimestrali II trimestre 2009 10 settembre 2009 Conti economici trimestrali II trimestre 2009 In conformità con i requisiti del programma SDDS del Fondo monetario internazionale, l Istat diffonde un calendario annuale dei comunicati

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ATTRIBUZIONE DI INCARICHI ONORARI GRATUITI DI STUDIO, RICERCA E/O CONSULENZA E PER LA FREQUENZA VOLONTARIA NON A FINI DI FORMAZIONE

REGOLAMENTO PER L ATTRIBUZIONE DI INCARICHI ONORARI GRATUITI DI STUDIO, RICERCA E/O CONSULENZA E PER LA FREQUENZA VOLONTARIA NON A FINI DI FORMAZIONE REGOLAMENTO PER L ATTRIBUZIONE DI INCARICHI ONORARI GRATUITI DI STUDIO, RICERCA E/O CONSULENZA E PER LA FREQUENZA VOLONTARIA NON A FINI DI FORMAZIONE Indice: Art./Capo Titolo Pagina I Disposizioni generali

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA PREPARAZIONE DELLA TESI DI LAUREA

LINEE GUIDA PER LA PREPARAZIONE DELLA TESI DI LAUREA LINEE GUIDA PER LA PREPARAZIONE DELLA TESI DI LAUREA OBIETTIVI E SIGNIFICATO La preparazione della tesi di Laurea è un importante opportunità attraverso cui lo studente può esprimere le proprie capacità

Dettagli

Avviso pubblico per la ricerca di professionalità per l individuazione dei componenti dell organismo indipendente di valutazione.

Avviso pubblico per la ricerca di professionalità per l individuazione dei componenti dell organismo indipendente di valutazione. PROVINCIA DI BARI DIREZIONE AFFARI GENERALI E PERSONALE Oggetto: Avviso pubblico per la ricerca di professionalità per l individuazione dei componenti dell organismo indipendente di valutazione. IL DIRIGENTE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LE IMPRESE

AVVISO PUBBLICO PER LE IMPRESE EUREKA Borse di dottorato di ricerca per l innovazione AVVISO PUBBLICO PER LE IMPRESE La Regione Marche e le Università marchigiane hanno sottoscritto in data 28/5/2014 un protocollo d intesa, adottato

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO CENTRO TERRITORIALE PERMANENTE Via A. Manzoni, 2-73024 MAGLIE (LE) Tel./Fax 0836.483339

ISTITUTO COMPRENSIVO CENTRO TERRITORIALE PERMANENTE Via A. Manzoni, 2-73024 MAGLIE (LE) Tel./Fax 0836.483339 ISTITUTO COMPRENSIVO CENTRO TERRITORIALE PERMANENTE Via A. Manzoni, 2-73024 MAGLIE (LE) Tel./Fax 0836.483339 Prot. n. 4642/C23 Maglie, 22/10/2013 - All albo dell Istituto e sito web della scuola - All

Dettagli

2007.IT.051.PO.003/IV/I2/F/9.2.14/1361

2007.IT.051.PO.003/IV/I2/F/9.2.14/1361 Selezione per l affidamento di 2 (due) incarichi di collaborazione nell ambito del Progetto Master Universitario di II livello in E-business and ICT for management (ICT) POR Sicilia FSE 2007-2013 Cod.

Dettagli

PROGETTO BIKE SHARING E BIKE SAVING IMPORTO COMPLESSIVO DI PROGETTO 536.328,00

PROGETTO BIKE SHARING E BIKE SAVING IMPORTO COMPLESSIVO DI PROGETTO 536.328,00 AVVISO PUBBLICO PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI PROFESSIONISTI DA INVITARE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO DI PROGETTAZIONE DEFINITIVA, ESECUTIVA E COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE

Dettagli

PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 1453 DEL 07/12/2012 SETTORE Attività Economiche, Formazione Professionale, Politiche Attive del Lavoro e Università, Istruzione OGGETTO: RINNOVO INCARICO

Dettagli

Credito d imposta per attività di ricerca e sviluppo - Provvedimento attuativo

Credito d imposta per attività di ricerca e sviluppo - Provvedimento attuativo A G E V O L A Z I O N I F I S C A L I Credito d imposta per attività di ricerca e sviluppo - Provvedimento attuativo 31 LUGLIO 20151 1 PREMESSA Con il DM 27.5.2015, pubblicato sulla G.U. 29.7.2015 n. 174,

Dettagli

BANDO N. 23/2015 Procedura comparativa per il conferimento di n. 1 incarico individuale con contratto di collaborazione coordinata e continuativa.

BANDO N. 23/2015 Procedura comparativa per il conferimento di n. 1 incarico individuale con contratto di collaborazione coordinata e continuativa. Prot. n. 436 del 05.08.2015 Class. VII/16 BANDO N. 23/2015 Procedura comparativa per il conferimento di n. 1 incarico individuale con contratto di collaborazione coordinata e continuativa. IL DIRETTORE

Dettagli