REGIONE DEL VENETO PROVVEDIMENTO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGIONE DEL VENETO PROVVEDIMENTO"

Transcript

1 REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANiTARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE Srvizio Appalti Pubblic E-Procurmnt dlgato dal Dirttor Gnral dll Azinda con dlibra rgolamntar n. 225 n. 137 dl 21/03/2014 OGGETTO Procdura ngoziata spltata ai snsi dll art. 125 dl D.Lgs 163/2006, pr la fornitura dl srvizio di pubblicazion sui giornali quotidiani di stratti di bandi di avvisi di gara pr l signz dl Srvizio Appalti Public E-Procurmnt, fino al 31 dicmbr aggiudicazion Proponnt: Srvizio Appalti Pubblic E-Procurmnt Anno Proposta: 2014 Numro Proposta: 150 Srvizio Appalti Pubblic E-Procurmnt/2014/150

2 IL RESPONSABILE dl Srvizio Appalti Public E-Procurrnnt rifrisc ch: l art. 66, comma 7, 2 priodo dl D. Lgs. 163/2006 prvd l obbligo di pubblicazion da part dlla S.A. dgli stratti di bandi dgli avvisi di gara su almno du di principali quotidiani a diffusion nazional su almno du quotidiani a maggior diffusion local nl luogo ov si sguono i contratti; il 01/01/2014 a sguito avvnuta scadnza dll accordo contrattual drivato dlla prcdnt procdura ngoziata indtta ai snsi dll art. 125 dl D.Lgs. 163/2006 pr la fornitura srvizio aggiudicato con provvdimnto n.64 dl 21/02/2013, si è rso ncssario indir una nuova procdura; prtanto con nota prot. n dl 26 fbbraio 2014, sono stat invitat a prsntar offrta pr la gstion dl srvizio di pubblicazion stratti di bandi avvisi di gara sui quotidiani locali nazionali, pr l anno in corso fissando al 31 dicmbr 2014 la rlativa scadnza dlla fornitura, l ditt di sguito indicat: Pimm s.p.a. con sd in Torino PubliAdig s.r.l. con sd in Vicnza Class Pubblicità s.p.a. con sd in Milano Avvnir s.p.a. con sd in Milano RCS Pubblicità s.p.a. con sd in Padova Mdia Graphic s.r.l. con sd in Barltta msto s.r.l. con sd in Milano Il Sol 24 or Info s.r.l. con sd in Barltta Publinforma s.r.l. con sd in Barltta hanno prsntato offrta, ntro il trmin ultimo stabilito pr l or dl giorno 10 marzo 2014, l sgunti ditt: Pimm s.p.a. con sd in Torino PubliAdig s.r.l. con sd in Vicnza Class Pubblicità s.p.a. con sd in Milano Il Sol 24 or Publinforma s.r.l. con sd in Barltta RCS Pubblicità s.p.a. con sd in Padova Avvnir s.p.a. con sd in Milano l offrt sono stat formulat con rifrimnto ad un fac-simil di stratto di pubblicazion, vngono ripilogat nlla tablla allgata al prsnt pr farn part intgrant (All. 1); la lttra invito prvd ch l assgnazion sia disposta a favor dll offrta ch soddisfa l ncssità dll nt ai migliori przzi ch l amministrazion con risrva di assgnar anch disgiuntamnt Srvizio Appalti Pubblic E Procurmnt/2014/150 2

3 part dl srvizio a divrsi aggiudicatari dovndo individuar una tstata a diffusion nazional du a maggior diffusion local; pr quanto riguarda la pubblicazion ni giornali a diffusion nazional (CIG n.z350e506a1), la ditta PubliAdig s.r.l. ha proposto la pubblicazion sul giornal La Rpubblica ad un przzo complssivo di uro 80,00 + IVA, pr un costo a modulo di 40,00 + IVA, soddisfando l ncssità dll Ent al miglior przzo; all amministrazion non ncssita l individuazion di una sconda tstata nazional, visto ch procd a pubblicar gratuitamnt sul quotidiano nazional Gazztta ast appalti pubblici ; pr quanto riguarda la pubblicazion ni giornali a diffusion local, la ditta RCS s.p.a. ha proposto la pubblicazion su Il Corrir dl Vnto dizion provincial ad un przzo complssivo di uro 90,00 + IVA pr un costo a modulo di 45,00 + IVA (CIG n. Z290E5 0947) la ditta PubliAdig s.r.l. ha proposto la pubblicazion su Il Giornal di Vicnza ad un przzo complssivo di uro 78,00 + IVA pr un costo a modulo di 39,00 + IVA (CIG n. Z5BOE5O8OC); l su citat tr propost soddisfano l ncssità dll Ent al miglior przzo; ai snsi dl D.L. 179/20 12, art.34, comma 35, convrtito in L.221/2012, la spsa di pubblicazion di cui all art.66, comma 7, scondo priodo, D.Lgs. 163/2006, sono rimborsat alla S.A. dall aggiudicatario ntro il trmin di 60 giorni dall aggiudicazion; il costo di pubblicazion vrrà individuato nll dlibr di indizion di ciascuna singola gara d appalto o ni provvdimnti succssivamnt corrlati; Il mdsimo Rsponsabil ha attstato l avvnuta rgolar istruttoria dlla pratica anch in rlazion alla sua compatibilità con la vignt lgislazion rgional statal in matria; IL DIRETTORE DEL SERVIZIO APPALTI E PUBLIC E-PROCUREMENT DISPONE I. di assgnar, a conclusion dlla procdura ngoziata spltata ai snsi dll art.l25 dl D.Lgs. 163/2006, la fornitura dl srvizio di pubblicazion sui giornali quotidiani di stratti di bandi di avvisi di gara pr l signz dl Srvizio Appalti Public E-Procurmnt, fino al 31 dicmbr 2014, all sgunti ditt: ditta PubliAdig s.r.l. pr la pubblicazion sul giornal quotidiano a diffusion nazional La Rpubblica (CIG n. Z350E506A1) al costo complssivo pr singola pubblicazion pari a uro 80,00 + IVA, pr un costo a modulo di 40,00 + 1VA pr la pubblicazion sul giornal quotidiano a diffusion local Il Giornal di Vicnza (CIG n. Z5BOE5O8OC) al costo complssivo pr singola pubblicazion pari a uro 78,00 + IVA, pr un costo a modulo di 39,00+ IVA; ditta RCS s.p.a. ha proposto la pubblicazion sul giornal quotidiano a diffusion local 11 Corrir dl Vnto dizion provincial (CIG n Z290E50947) ad un przzo complssivo di uro 90,00 + IVA pr un costo a modulo di 45,00 + IVA; Srvizio Appalti Pubblic E Procurmnt/2014/150 3

4 2. di dar atto ch la pubblicazion dlla sconda tstata a diffusion nazional vin ffttuata su Gazztta ast appalti pubblici a titolo gratuito; 3. di dar atto ch il budgt di spsa pr ciascuna singola pubblicazion vrrà individuato con la dlibra a contrarr rlativa all indizion dl singolo appalto o con i provvdimnti succssivi corrlati agli avvisi; 4. di prscrivr ch il prsnt atto vnga pubblicato all Albo on-lin dll Azinda. ll,a 5ttor dl Srvizio Apali PtIic -Procurrnnt Srvizio Appalti Pubblio E-Procurmnt/2014/l5Q 4

5 Il prsnt atto è sguibil dalla data di adozion. Il prsnt atto è proposto pr la pubblicazion all Albo on-lin dll Azinda con l sgunti modalità: [Xj oggtto contnuto; [ ] solo oggtto (com da motivazion dl Dirttor dl Srvizio proponnt); [ ] nssuna forma di pubblicazion (com da motivazion dl Dirttor dl Srvizio proponnt). Copia dl prsnt atto vin inviato in data odirna al Collgio Sindacal (cx art. 10, comma 5, L.R , n. 56). IL RESPONSABILa LA GESTIONE ATTI DEL SEJWÌZIO AFFARI LEGALI E ilntstra,iivi GNE&LI Vicnza, I M, 2014 L atto è inviato alla Giunta Rgional dl Vnto in data con prot. a. Copia conform all original, composta di n. fogli (incluso il prsnt), rilasciata pr uso amministrativo. Vicnza, IL RESPONSABILE PER LA GESTIONE ATTI DEL SERVIZIO AFFARI LEGALI E AMMINISTRATIVI GENERALI Srvizio Appalti Pubblic E-Procurmnt/2014/150

6 ( a

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE Servizio Appalti e Pubblic E-Procurement delegato dal Direttore Generale dell Azienda con delibera

Dettagli

Servizio Sanitario DETERMINAZIONE DIRETTORE ASSL N. 254 DEL 24/07/2017

Servizio Sanitario DETERMINAZIONE DIRETTORE ASSL N. 254 DEL 24/07/2017 Srvizio Sanitario REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ATS - AREA SOCIO SANITARIA LOCALE di OLBIA DETERMINAZIONE DIRETTORE N. 254 DEL 24/07/2017 OGGETTO: Fornitura in abbonamnto trinnal di prodotti ditoriali

Dettagli

REGIONE TOSCANA-GIUNTA REGIONALE DIREZIONE GENERALE ORGANIZZAZIONE E RISORSE AREA DI COORDINAMENTO RISORSE FINANZIARIE SETTORE CONTRATTI

REGIONE TOSCANA-GIUNTA REGIONALE DIREZIONE GENERALE ORGANIZZAZIONE E RISORSE AREA DI COORDINAMENTO RISORSE FINANZIARIE SETTORE CONTRATTI REGIONE TOSCANA-GIUNTA REGIONALE DIREZIONE GENERALE ORGANIZZAZIONE E RISORSE AREA DI COORDINAMENTO RISORSE FINANZIARIE SETTORE CONTRATTI. Il Dirignt Rsponsabil/ Il Rsponsabil di P.O. dlgato: Ivana Malvaso

Dettagli

COMUNE DI VALDASTICO

COMUNE DI VALDASTICO COPIA COMUNE DI VALDASTICO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 27 Ltto, confrmato sottoscritto IL PRESIDENTE F.to GUGLIELMI CLAUDIO IL SEGRETARIO COMUNALE F.to DOTT. LAVEDINI GIUSEPPE REFERTO

Dettagli

Servizio Centrale Gabinetto della Sindaca /001 Relazioni Internazionali e Progetti Europei CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Servizio Centrale Gabinetto della Sindaca /001 Relazioni Internazionali e Progetti Europei CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Srvizio Cntral Gabintto dlla Sindaca 2017 01790/001 Rlazioni Intrnazionali Progtti Europi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 237 approvata il 15 maggio 2017 DETERMINAZIONE: PROGETTI

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 629 del 02/12/2015

Delibera della Giunta Regionale n. 629 del 02/12/2015 n. 74 dl 7 Dicmbr 2015 Dlibra dlla Giunta Rgional n. 629 dl 02/12/2015 Dipartimnto 54 - Dipartimnto Istr., Ric., Lav., Politich Cult. Soc. Dirzion Gnral 12 - Dirzion Gnral politich sociali,culturali,pari

Dettagli

COMUNE di SOLAROLO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE di SOLAROLO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE di SOLAROLO Vrbal Numro 8 OGGETTO: DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE CONVENZIONE FRA IL COMUNE DI SOLAROLO E L'ASSOCIAZIONE VOLONTARI SOLAROLO "MONS.G.BABINI". Priodo 1.1.2010-31.12.2014. MODIFICA

Dettagli

ELENCO DEGLI ULTERIORI PROVVEDIMENTI E ATTI DELEGATI DAL DIRETTORIO IN MATERIA DI VIGILANZA BANCARIA E FINANZIARIA (delibera n. 347 del 21.7.

ELENCO DEGLI ULTERIORI PROVVEDIMENTI E ATTI DELEGATI DAL DIRETTORIO IN MATERIA DI VIGILANZA BANCARIA E FINANZIARIA (delibera n. 347 del 21.7. ELENCO DEGLI ULTERIORI PROVVEDIMENTI E ATTI DELEGATI DAL DIRETTORIO IN MATERIA DI VIGILANZA BANCARIA E FINANZIARIA (dlibra n. 347 dl 21.7.2015) Nl prsnt lnco sono utilizzat l sgunti abbrviazioni: LEGENDA

Dettagli

DECRETO 31 luglio 2012

DECRETO 31 luglio 2012 DECRETO 31 luglio 2012 Approvazion dll Appndici nazionali rcanti i paramtri tcnici pr l'applicazion dgli Eurocodici. (13A02562) (GU 73 dl 27-3-2013 - Suppl. Ordinario 21) IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE

Dettagli

Deliberazione n. 246 del 10 aprile 2014

Deliberazione n. 246 del 10 aprile 2014 Dlibrazion n. 246 dl 10 april Dirttor Gnral Dr. Robrto Bollina Coadiuvato da: Giancarlo Bortolotti Dirttor Amministrativo Carlo Albrto Trsalvi Dirttor Sanitario Giuspp Giorgio Inì Dirttor Social Il prsnt

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI VERONA, L UNIVERSITA IUAV DI VENEZIA, L UNIVERSITA CA FOSCARI E L AZIENDA REGIONALE PER

Dettagli

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base La Formazion in Bilancio dll Unità Prvisionali di Bas Con la Lgg 3 april 1997, n. 94 sono stat introdott l Unità Prvisionali di Bas (di sguito anch solo UPB), ch rapprsntano un di aggrgazion di capitoli

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Rprtorio n. 712/2014 Prot. n. 39292/X/4 dl 19.12.2014 Oggtto: dtrminazioni in ordin al subntro dll Univrsità di Brgamo, mdiant la cssion dl contratto disciplinata dal cod.civ. artt. 1406 sgg., ni contratti

Dettagli

Regione Molise' DIREZIONE GENERALE DELLA GIUNTA AREAIII

Regione Molise' DIREZIONE GENERALE DELLA GIUNTA AREAIII Rgion Molis' DIREZIONE GENERALE DELLA GIUNTA AREAIII SERVIZIO (Cod.3E.OO) Promozion Turistica, Rapporti con i Molisani nl Mondo C.la Coll dll Api snc 86100 Campobasso DETE~.flNAZIONE DIRIGENZIALE n. A

Dettagli

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga Provvdimnto di Prdisposizion dl Programma Annual dll'srcizio finanziario 2014 Il Dsga Visto Il Rgolamnto crnnt l istruzioni gnrali sulla gstion amministrativotabil dll Istituzioni scolastich Dcrto 01 Fbbraio

Dettagli

FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE

FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE AOO: REGISTRO: NUMERO: DATA: OGGETTO: ASL_BO Dtrminazion 0003509 16/12/2016 16:17 DETERMINA A CONTRARRE, AI SENSI DELL ARTICOLO 32, COMMA 2, DEL D.LGS PER L ACQUISIZIONE DI

Dettagli

qualifica cognome e nome presenze Rettore Presidente Luigi Lacchè P Componenti interni Laura Marchegiani P Roberto Perna

qualifica cognome e nome presenze Rettore Presidente Luigi Lacchè P Componenti interni Laura Marchegiani P Roberto Perna Oggtto: Convnzion intratno pr la ralizzazion dl mastr di I livllo in Global managmnt for China (GMC) dizion anno accadmico 2015/2016 N. o.d.g.: 05.1 C.d.A. 30.10.2015 Vrbal n. 9/2015 UOR: Ara affari gnrali

Dettagli

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta REDATTO: APPROVATO: APPROVATO: INTERNAL AUDITOR COMITATO DI CONTROLLO INTERNO C.D.A. Luogo Data Pr ricvuta INDICE 1.0 SCOPO E AMBITO DI APPLICAZIONE 2.0 RIFERIMENTI NORMATIVI 3.0 DEFINIZIONI 4.0 RUOLI

Dettagli

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015 Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Dipartimnto pr il sistma ducativo di istruzion formazion Dirzion Gnral pr gli ordinamnti scolastici la valutazion dl sistma nazional di istruzion Circolar

Dettagli

Classe di abilitazione (o classe di concorso) Reclutamento docenti e Graduatorie http://www.istruzione.it/urp/reclutamento.shtml

Classe di abilitazione (o classe di concorso) Reclutamento docenti e Graduatorie http://www.istruzione.it/urp/reclutamento.shtml Class di abilitazion (o class di concorso) La class di concorso è una sigla alfa numrica con la qual si indica l insim di matri ch possono ssr insgnat da un docnt. Indica una particolar cattdra di insgnamnto,

Dettagli

ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Centro Regionale di Programmazione

ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Centro Regionale di Programmazione ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Cntro Rgional di Programmazion I n t r POR Sardgna FESR 2007/2013 - ASSE VI COMPETITIVITÀ Lina di attività 6.1.1.A Promozion

Dettagli

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A. AREA PERSONALE Ufficio Personale tecnico amministrativo

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A. AREA PERSONALE Ufficio Personale tecnico amministrativo U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A AREA PERSONALE Ufficio Prsonal tcnico amministrativo Macrata, li 30.10.2008 Prot. N. 11694 IPP/29 d Ai Magnifici Rttori dll Univrsità Ai Dirttori

Dettagli

Assessorato Politiche per la Salute

Assessorato Politiche per la Salute Assssorato Politich pr la Salut Rt Istituzioni Scolastich con corsi di Istruzion Tcnica ad indirizzo ''Costruzioni, Ambint Trritorio dll Emilia-Romagna'' ''A scuola di profssion'' Rt Istituti Tcnici Agrari

Dettagli

AVVISO. Prot. 3840/C7c Trieste 18 agosto 2016 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

AVVISO. Prot. 3840/C7c Trieste 18 agosto 2016 IL DIRIGENTE SCOLASTICO I.S.I.S. Nautico Tomaso di Savoia Duca di Gnova - L. Galvani Dirignza Sd amministrativa P.zza Hortis, 1-34123 Trist Tl. 040 300888-300683 Fax 040 3798969 Sd di Via Campanll 266 34149 Trist Tl. 040 395565

Dettagli

` Ç áàxüé wxääx \ÇyÜtáàÜâààâÜx x wx gütáñéüà

` Ç áàxüé wxääx \ÇyÜtáàÜâààâÜx x wx gütáñéüà ` Ç áàxüé wxääx \ÇyÜtáàÜâààâÜx x wx gütáñéüà Dipartimnto pr i trasporti la navigazion d i sistmi informativi statistici Dirzion Gnral Motorizzazion Division 5 Prot. n. 12354 dl 7.5.2012 All Dirzioni Gnrali

Dettagli

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI COMUNICATO STAMPA Informazioni rlativ ai piani di stock option di ITALMOBILIARE S.p.A. ITALCEMENTI S.p.A. già sottoposti alla dcision di rispttivi organi comptnti antcdntmnt

Dettagli

Provvedimento espresso (per es Determinazione dirigenziale; Decreto Sindacale; Deliberazione CC ecc)

Provvedimento espresso (per es Determinazione dirigenziale; Decreto Sindacale; Deliberazione CC ecc) ELENCO PROCEDIMENTI DI COMPETENZA DELLA SEZIONE TEATRO E ATTIVITA CULTURALI rifrimnto Inizio dl istanza di part) Rsponsabil dl (cognom nom; Tl..mail sprsso (pr s Dtrminazion dirignzial; Dcrto Sindacal;

Dettagli

COMUNE DI PACECO PROVINCIA DI TRAPANI SETTORE V Ufficio: SERVIZIO 3

COMUNE DI PACECO PROVINCIA DI TRAPANI SETTORE V Ufficio: SERVIZIO 3 COMUNE DI PACECO PROVINCIA DI TRAPANI SETTORE V Ufficio: SERVIZIO 3 Dtrminazion n 96 dl 19/07/2016 OGGETTO: DETERMINA DI LIQUIDAZIONE DI SPESA PER L'ACQUISTO DI MATERIALE PER LE PULIZIE DEI LOCALI DEL

Dettagli

Controllo Strategico e Direzionale, Facility e Appalti /008 Direzione Controllo Strategico e Direzionale, Facility e Appalti

Controllo Strategico e Direzionale, Facility e Appalti /008 Direzione Controllo Strategico e Direzionale, Facility e Appalti Controllo Stratgico Dirzional, Facility Appalti 2017 00028/008 Dirzion Controllo Stratgico Dirzional, Facility Appalti CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 4 approvata il 10 gnnaio

Dettagli

COMUNE DI TORBOLE CASAGLIA Provincia di Brescia

COMUNE DI TORBOLE CASAGLIA Provincia di Brescia COMUNE DI TORBOLE CASAGLIA Provincia di Brscia AREA DEMOGRAFICA, COMMERCIO, SPORTIVA E INFORMATICA DETERMINAZIONE N. 350 R.G. DEL 16-12-11 N. 41 Rg. Int. UFFICI COMUNALI, BIBLIOTECA COMUNALE, SCUOLA STATALE

Dettagli

INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE. Estensore TENNENINI MASSIMO. Responsabile del procedimento TENNENINI MASSIMO

INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE. Estensore TENNENINI MASSIMO. Responsabile del procedimento TENNENINI MASSIMO REGIONE LAZIO Dirzion Rgional: Ara: SVILUPPO ECONOMICO E ATTIVITA PRODUTTIVE INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE N. G09834 dl 08/07/2014 Proposta n. 11437 dl 01/07/2014 Oggtto: Attuazion

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE Servizio Approvvigionamenti delegato dal Direttore Generale dell Azienda con delibera regolamentare

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO. Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA MUSEALE DI TERRED ACQUA

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO. Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA MUSEALE DI TERRED ACQUA Esnt dall imposta di bollo ai snsi dll art. 16 dlla tablla allgato B) al D.P.R. 26/10/1972 N. 642 succ. modif. COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT

SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT 1 Prima Stsura Data: 14-08-2014 Rdattori: Gasbarri, Rizzo SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT Indic 1 SCOPO... 2 2 CAMPO D APPLICAZIONE... 2 3 DOCUMENTI DI RIFERIMENTO... 2 4

Dettagli

UFFICIO EUROPEO DI SELEZIONE DEL PERSONALE (EPSO)

UFFICIO EUROPEO DI SELEZIONE DEL PERSONALE (EPSO) 10.11.2010 IT Gazztta ufficial dll'union uropa C 304 A/1 V (Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI UFFICIO EUROPEO DI SELEZIONE DEL PERSONALE (EPSO) BANDO DI CONCORSI GENERALI EPSO/AST/109-110/10 CORRETTORI

Dettagli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INRICHI DIDATTICI NEI CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE PER L ANNO ACDEMICO

Dettagli

COMUNE DI PESCOSOLIDO PROVINCIA DI FROSINONE

COMUNE DI PESCOSOLIDO PROVINCIA DI FROSINONE COMUNE DI PESCOSOLIDO PROVINCIA DI FROSINONE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE VERBALE N. 10 DEL 13-06-2014 OGGETTO: DELIBERAZIONE DI C.C. N. 13 DEL 26.11.2013. RETTIFICA L anno dumilaquattordici il

Dettagli

CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO)

CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO) CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO) RIPARTIZIONE OPERE PUBBLICHE, PROTEZIONE CIVILE,SEGNALETICA STRADALE, URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA, APPALTI, CONTRATTI, ACQUISTI DETERMINAZIONE Doc. int. 203

Dettagli

Pirelli & C. Società per Azioni

Pirelli & C. Società per Azioni Pirlli & C. Socità pr Azioni Sd in Milano, Vial Piro Albrto Pirlli n. 25 Rgistro dll Imprs di Milano n. 00860340157 Capital Social Euro 1.556.692.865,28 i.v. DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE (articolo

Dettagli

DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE

DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE CAMFIN S.p.A. Sd in Milano, Vial Piro Albrto Pirlli, 25 Rgistro dll Imprs di Milano 00795290154 Capital Social Euro 261.060.734,28 i.v. DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE (articolo 54 dl Rgolamnto Emittnti

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI GEMMANO 47855 Provincia di Rimini Sd: Piazza Roma n. 1 Tl. (0541) 854060 854080 Fax (0541) 854012 Partita I.V.A. n. 01188110405 Codic Fiscal n. 82005670409 Dlibrazion dlla Giunta Comunal N. 44

Dettagli

OGGETTO: AVVISO PUBBLICO DI DISPONIBILITA DI POSTI NELL ORGANICO DELL AUTONOMIA A.S. 2016/17.

OGGETTO: AVVISO PUBBLICO DI DISPONIBILITA DI POSTI NELL ORGANICO DELL AUTONOMIA A.S. 2016/17. ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE "Tn. R. RIGHETTI" 85025 MELFI (Potnza) via Galilo Galili,11 www.iismlfi.it C.M.PZIS007006 tl. 0972-24479-24480-fax 0972-24424 -mail:pzis007006@istruzion.it C.F. 85000490764

Dettagli

b) promuovere e diffondere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile fra i giovani;

b) promuovere e diffondere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile fra i giovani; CONVENZIONE FRA IL COMUNE DI CASTEL MAGGIORE, L UNIONE RENO GALLIERA E I COMUNI DI ARGELATO, BENTIVOGLIO, SAN GIORGIO DI PIANO, SAN PIETRO IN CASALE, CASTELLO D ARGILE, PIEVE DI CENTO, GALLIERA, PER LA

Dettagli

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB In rlazion a quanto prvisto dall art.2120 C.C., dall norm di lgg dagli accordi collttivi vignti, convngono ch, in aggiunta alla casistica sprssamnt prvista, il dipndnt possa chidr la anticipazion dl proprio

Dettagli

ANALISI PROGRAMMA ANNUALE

ANALISI PROGRAMMA ANNUALE ANALISI PROGRAMMA ANNUALE VERBALE N. 2014/002 Prsso l'istituto I.I.S. "CASSATA - GATTAPONE" di GUBBIO, l'anno 2014 il giorno 16, dl ms di ottobr, all or 10:00, si sono riuniti i Rvisori di Conti dll'ambito

Dettagli

COMUNE DI MANTOVA IL DIRIGENTE

COMUNE DI MANTOVA IL DIRIGENTE P07.72 M1 00 COMUNE DI MANTOVA Sttor: Attività Educativ, Ricrativ d Ed. Prmannt Protocollo: 808/2008 Dtrminazion n. 900 dl 15 april 2008 Oggtto: confrimnto incarichi di collaborazion occasional pr ralizzazion

Dettagli

DOMANDA DI MEDIAZIONE CONGIUNTA DOMANDA DI MEDIAZIONE CONGIUNTA

DOMANDA DI MEDIAZIONE CONGIUNTA DOMANDA DI MEDIAZIONE CONGIUNTA DOMANDA DI MEDIAZIONE CONGIUNTA PALAZZO DI GIUSTIZIA 21100 VARESE Piazza Cacciatori dll Alpi 4 Tl. Fax 0332.285219 Iscritto nl rgistro dgli organismi di mdiazion prsso il Ministro dlla Giustizia di cui

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE N.4 Chiavarese Via G.B. Ghio, Chiavari (Ge) Codice Fiscale e P. Iva

AZIENDA SANITARIA LOCALE N.4 Chiavarese Via G.B. Ghio, Chiavari (Ge) Codice Fiscale e P. Iva AZIENDA SANITARIA LOCALE N.4 Chiavars Via G.B. Ghio, 9-16043 Chiavari (G) Codic Fiscal P. Iva 01038700991 MODULO ADEMPIMENTI DI CUI ALL'ART. 35 DEL D.L 14/3/2013, N. 33 OBBLIGHI DI PUBBLICAZIONE RELATIVI

Dettagli

RISERVATO AI DIPENDENTI DEL SISTEMA REGIONE

RISERVATO AI DIPENDENTI DEL SISTEMA REGIONE AVVISO PER LA RACCOLTA DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ASSEGNAZIONE TEMPORANEA AI SENSI DELL ART. 39 C. 1 LR 31/1998 PRESSO L ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA RISERVATO AI DIPENDENTI DEL SISTEMA REGIONE

Dettagli

(DA PRODURSI ALL ASL TO4 OBBLIGATORIAMENTE A FIRMA CONGIUNTA e da inserire nella Busta A Documentazione generale)

(DA PRODURSI ALL ASL TO4 OBBLIGATORIAMENTE A FIRMA CONGIUNTA e da inserire nella Busta A Documentazione generale) MODLLO D Spett.le ASL TO4 Via Aldisio n. 2 10015 Ivrea (TO) OGGTTO: PROCDURA DI GARA PR L AFFIDAMNTO DL SRVIZIO DI FISIOTRAPIA NLL AMBITO DL SRVIZIO DI CUR DOMICILIARI DL SRVIZIO DI ASSISTNZA FISIOTRAPICA

Dettagli

\# t.u3gra '''- PrgFf,.2il.-a.//9"-* "/4

\# t.u3gra '''- PrgFf,.2il.-a.//9-* /4 UNIONE EUROPEA lnlzìitlrva n J:ì\,)ra dr 1 ()al::tii,..ìtìrì,rf iì,{ìy,ì,r,lrì! 0rltJ(ì Sr)(jrilÌr ì)jlrír..) # A.N.AC. Autó.it! N.rrronalr tutlcorrurron. Ona-*,*,1*". **-,a; ",1,/9",*,*o-'6*,Jàr*Z w,r#h.'úr*h,*,

Dettagli

04/11/2014. Coordinatore per la progettazione. Coordinatore per l esecuzione

04/11/2014. Coordinatore per la progettazione. Coordinatore per l esecuzione Committnt /o Rsponsabil di lavori Imprsa affidataria, Imprs scutrici Lavoratori autonomi 1 Committnt CHI E : soggtto pr conto dl qual l intra opra vin ralizzata, indipndntmnt da vntuali frazionamnti dlla

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA Dipartimento Economia e Promozione della Città

COMUNE DI BOLOGNA Dipartimento Economia e Promozione della Città COMUNE DI BOLOGNA Dipartimnto Economia Promozion dlla Città Allgato C all Avviso pubblico pr la prsntazion di progtti di sviluppo alla Agnda Digital di Bologna Modllo di dichiarazion sul posssso di rquisiti

Dettagli

II Trimestre Prezzi medi di riferimento per tipologia di utenza in vigore dal 1 Aprile 2017

II Trimestre Prezzi medi di riferimento per tipologia di utenza in vigore dal 1 Aprile 2017 II Trimstr 2017 Przzi di rifrimnto monorari pr la vndita dll lttrica ai clinti finali avnti diritto al srvizio di maggior tutla in bassa tnsion pr usi domstici Przzi mdi di rifrimnto pr tipologia di utnza

Dettagli

verifiche di Informatica giuridica e logica giuridica; di Informatica giuridica e logica giuridica (recupero tre crediti);

verifiche di Informatica giuridica e logica giuridica; di Informatica giuridica e logica giuridica (recupero tre crediti); Informatica giuridica logica giuridica part tradizional (pagina 1 di 5 ) vrifich di Informatica giuridica logica giuridica; di Informatica giuridica logica giuridica (rcupro tr crditi); Univrsità dgli

Dettagli

isrrrutc COS/JPRENSÌVG DJ SCUOLA

isrrrutc COS/JPRENSÌVG DJ SCUOLA prot2581_14.pdf http://www.istruzion.it/allgatì/2014/prot2581 M1URAOODGOS prot. 2581 Roma, 09/04/2014 isrrrutc COS/JPRENSÌVG DJ SCUOLA MATERNA ELftfctfTArtE H MEDIA «WALETTO (CTl Ai Dirttori Gnrali dgli

Dettagli

RIPARTIZIONE AFFARI GENERALI, LEGALE E CONTRATTI. Format A. Obiettivi specifici derivanti dagli obiettivi generali/strategici di Ateneo

RIPARTIZIONE AFFARI GENERALI, LEGALE E CONTRATTI. Format A. Obiettivi specifici derivanti dagli obiettivi generali/strategici di Ateneo Allgato 2.2. RIPARTIZIONE AFFARI GENERALI, LEGALE E CONTRATTI Format A. Obittivi spcifici drivanti dagli obittivi gnrali/stratgici di Atno N.B. In caso di partcipazion di du o più uffici dlla mdsima struttura

Dettagli

VILLEVENET E AS S O C IAZ IO NE

VILLEVENET E AS S O C IAZ IO NE MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UN IVERSITÀ E DELLA RICERCA Istituto Rgional Vill Vnt VILLEVENET E AS S O C IAZ IO NE PROTOCOLLO D'INTESA TRA l'ufficio Scolastico Rgional pr il Vnto l' A~sociazion pr l

Dettagli

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Progetto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE. del (...)

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Progetto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE. del (...) COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE Bruxlls, xxx COM (2001) yyy final Progtto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE dl (...) modificando la raccomandazion 96/280/CE rlativa alla dfinizion dll piccol mdi

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA UNIONE VALDERA CONSORZIO DI BONIFICA UFFICIO DEI FIUMI E FOSSI CONSORZIO DI BONIFICA VALDERA PROVINCIA DI PISA OGGETTO

PROTOCOLLO DI INTESA UNIONE VALDERA CONSORZIO DI BONIFICA UFFICIO DEI FIUMI E FOSSI CONSORZIO DI BONIFICA VALDERA PROVINCIA DI PISA OGGETTO PROTOCOLLO DI INTESA UNIONE VALDERA CONSORZIO DI BONIFICA UFFICIO DEI FIUMI E FOSSI CONSORZIO DI BONIFICA VALDERA PROVINCIA DI PISA OGGETTO PROGRAMMAZIONE DI INTERVENTI MIRATI ALLA RIDUZIONE E AL SUPERAMENTO

Dettagli

TRIESTE - via Fabio Severo, 14/B CORSO DESTINATARI DATA ORA SEDE. UDINE - Sede: P.Le XXVI Luglio, 9 CORSO DESTINATARI DATA ORA SEDE

TRIESTE - via Fabio Severo, 14/B CORSO DESTINATARI DATA ORA SEDE. UDINE - Sede: P.Le XXVI Luglio, 9 CORSO DESTINATARI DATA ORA SEDE CALENDARIO CORSI SICUREZZA DATORI DI LAVORO/RSPP AGGIORNAMENTI- TRIESTE UDINE Corsi BASE pr basso rischio (16 or) TRIESTE - via Fabio Corso pr datori di rischio (16 or) ( Corso pr datori di rischio (16

Dettagli

L ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE

L ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 SUD - OVEST N. 3 di Rg.Original (quartir) Sduta dl 12.03.2014 N. di Rg.Spcial (Uff. coord.) OGGETTO: CONTRIBUTI

Dettagli

Il Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico Prot. N. 1305 Bari, 21 fbbraio 2014 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 COMPETENZE PER LO SVILUPPO Union Europa - Fondo Social Europo Con l Europa, invstiamo nl vostro futuro Il Dirignt Scolastico

Dettagli

OGGETTO: Intervento di miglioramento delle strutture ausiliarie e sistemazione banchine

OGGETTO: Intervento di miglioramento delle strutture ausiliarie e sistemazione banchine A C omun di Formia P r o v in c ia di L a t in a SETTORE : Ur ban istic a La v o r i P ubblici SERVIZIO : LL.PP. lì 06 April 2016 N. 071/ l l p p DETERMINAZIONE OGGETTO: Intrvnto di miglioramnto dll struttur

Dettagli

CITTÀ DI CARMAGNOLA (CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO)

CITTÀ DI CARMAGNOLA (CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO) CITTÀ DI CARMAGNOLA (CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO) RIPARTIZIONE POLIZIA AMMINISTRATIVA, COMMERCIO, ESPROPRIAZIONI, PATRIMONIO, ALLOGGI ERP GESTIONE, ASSICURAZIONI, CONCESSIONI CIMITERIALI, SUAP, PIANIFICAZIONE

Dettagli

REGIONE DEL VENETO PROVVEDIMENTO

REGIONE DEL VENETO PROVVEDIMENTO REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE Servizio Approvvi gionamenti delegato dal Direttore Generale dell Azienda con delibera regolarnentare

Dettagli

CHIEDE. dichiarazione sostitutiva dell atto di notorietà contenente il rendiconto delle entrate e delle spese;

CHIEDE. dichiarazione sostitutiva dell atto di notorietà contenente il rendiconto delle entrate e delle spese; COMUNE DI BERGAMO AREA SERIVIZI AI CITTADINI SEDE Tramit l Ufficio Protocollo RICHIESTA LIQUIDAZIONE DEL CONTRIBUTO PER L INIZIATIVA: (anno ) Il/la sottoscritto/a nato a il rsidnt a in via cap. tl. C.F.

Dettagli

SCHEMA REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DI AS, ETAS e MCAS. Rev. 03 Pagina 1 di 5

SCHEMA REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DI AS, ETAS e MCAS. Rev. 03 Pagina 1 di 5 , ET Rv. 03 Pagina 1 di 5 a) Titolo di studio rquisito minimo b) Conoscnz c) Esprinza lavorativa total ET Diploma di Istruzion scondaria suprior Soggtto iscritto/a all albo di mdici chirurghi dlla provincia

Dettagli

GRADUTORIA DEFINITIVA UTILIZZAZIONI LICEO MUSICALE ATTILIO BERTOLUCCI DI PARMA TEORIA ANALISI E COMPOSIZIONE TECNOLOGIE MUSICALI

GRADUTORIA DEFINITIVA UTILIZZAZIONI LICEO MUSICALE ATTILIO BERTOLUCCI DI PARMA TEORIA ANALISI E COMPOSIZIONE TECNOLOGIE MUSICALI GRADUTORIA DEFINITIVA UTILIZZAZIONI LICEO MUSICALE ATTILIO BERTOLUCCI DI PARMA rifrimnto normativo: Art. 6bis Ipotsi accordo Utilizzazioni 2013/14 TEORIA ANALISI E COMPOSIZIONE Class Priorità / rifrimnto

Dettagli

PRAMAC S.P.A. in liquidazione

PRAMAC S.P.A. in liquidazione PRAMAC S.P.A. in liquidazion RELAZIONE SULLA REMUNERAZIONE 2012 Rdatta ai snsi dll art. 123-tr dl D. Lgs. 24 fbbraio 1998 n. 58 (TUF), dll art. 84 quatr dl Rgolamnto Emittnti d in conformità allo schma

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE Servizio Approvvigionamenti delegato dal Direttore Generale dell Azienda con delibera regolamentare

Dettagli

Accordo quadro fra. l Azienda USL di Bologna e il CEA Coordinamento Enti Ausiliari della Provincia di Bologna

Accordo quadro fra. l Azienda USL di Bologna e il CEA Coordinamento Enti Ausiliari della Provincia di Bologna Accordo quadro fra l Azinda USL di Bologna il CEA Coordinamnto Enti Ausiliari dlla Provincia di Bologna La Comunità Papa Giovanni XXIII coop. s.r.l. di Rimini Prmssa L parti prndono atto dl buon livllo

Dettagli

Il DIPARTIMENTO DI ECONOMIA SCIENZE E DIRITTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI EMANA

Il DIPARTIMENTO DI ECONOMIA SCIENZE E DIRITTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI EMANA Il DIPARTIMENTO DI ECONOMIA SCIENZE E DIRITTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI EMANA il sgunt bando pr la coprtura di insgnamnti dl Dipartimnto di ECONOMIA, SCIENZE E DIRITTO mdiant contratti di diritto privato

Dettagli

SERVIZIO INTEGRATO ENERGIA 3 - Criteri Verdi

SERVIZIO INTEGRATO ENERGIA 3 - Criteri Verdi SERVIZIO INTEGRATO ENERGIA 3 - Critri Vr 1. Oggtto dll iniziativa La Convnzion Srvizio Intgrato Enrgia prvd l affidamnto all Assuntor, dl Srvizio Enrgia, ovvro tutt l attività gstion, conduzion manutnzion

Dettagli

Il Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico Prot. N. 1176 Bari, 15 fbbraio 2014 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 COMPETENZE PER LO SVILUPPO Union Europa - Fondo Social Europo Con l Europa, invstiamo nl vostro futuro Il Dirignt Scolastico

Dettagli

Attivazion. e Durata giorni Nr. Procedimenti. Istanza (I) Ufficio (U)

Attivazion. e Durata giorni Nr. Procedimenti. Istanza (I) Ufficio (U) COMUNE DI SIENA O PATRIMONIO E POLITICHE ABITATIVE MONITORAGGIO TEMPI PROCEDIMENTALI -II SEMESTRE 2015 Attivazion /Ufficio Rsponsabil Tipologia Durata giorni Procmnti dll'istruttoria Procm (I) Procmnti

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO VERBALE DI COPIA DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE 5 dl 25/10/2010 (CON I POTERI SPETTANTI ALLA GIUNTA COMUNALE) ======================================================================

Dettagli

All Albo dell Istituto Tutte le sedi Al sito www.iisdirocco.org

All Albo dell Istituto Tutte le sedi Al sito www.iisdirocco.org ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Sn. Anglo Di Rocco Ist. Tcnico Agrario Sn. A. Di Rocco - Caltanisstta Ist. Prof.l di Stato pr i Srvizi Albrghiri di Ristorazion - Caltanisstta Ist. Prof.l di Stato pr l

Dettagli

COMUNE DI PALERMO. c.a.p. 90133 c.f. 80016350821. la quale - seppure la scrivente continui a ritenere strategico il potenziamento

COMUNE DI PALERMO. c.a.p. 90133 c.f. 80016350821. la quale - seppure la scrivente continui a ritenere strategico il potenziamento COMUNE DI PALERMO Ara dll Politich di Sviluppo Fondi Strutturali Palazzo Calltti - Piazza Marìna, n.46-90133 PALERMO Tl.0917406363 Sito inlrnt h h h.comun.!alrmo it c.a.p. 90133 c.f. 80016350821 Al Sig.

Dettagli

PROT. N 5508 /A22-B Corato 09/12/2013

PROT. N 5508 /A22-B Corato 09/12/2013 PROT. N 5508 /A22-B Corato 09/12/2013 OGGETTO: Graduatoria PROVVISORIA ESPERTI INTERNI/ESTERNI PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO ARCHITETTURA I L D I R I G E N T E S C O L A S T I C O Visto il D.D. prot.

Dettagli

OGGETTO: Autorizzazione all'importazione del medicinale "ATGAM {SIERO ANTILINFOCITARIO DI CAVALLO) STERILE SOLUTION SOMG/ML"

OGGETTO: Autorizzazione all'importazione del medicinale ATGAM {SIERO ANTILINFOCITARIO DI CAVALLO) STERILE SOLUTION SOMG/ML PQ/OTB/MD AIFA/POIP/ A 3G'f6 +J Roma, Ufficio Qualità di Prodotti Alla Pfizr Italia S.r.l. Via Valbondion,113 Fax 06 33182238 Agli Assssorati alla Sanità prsso l Rgioni l Provinc Autonom LORO SEDI OGGETTO:

Dettagli

Modalità di accertamento e di riscossione dei contributi dovuti dagli enti cooperativi per le revisioni periodiche (DM 18/12/2006)

Modalità di accertamento e di riscossione dei contributi dovuti dagli enti cooperativi per le revisioni periodiche (DM 18/12/2006) Prot. n. V01/RNS Bologna, 3 maggio 2011 OGGETTO: CONTRIBUTI DOVUTI DALLE COOPERATIVE PER LE REVISIONI ORDINARIE PER IL BIENNIO 2011/2012 - PAGAMENTO ENTRO IL 10/7/2011 - N. 2 DECRETI DEL MINISTRO DELLO

Dettagli

Il Rgistro E-PRTR (Europan Pollutant Rlas and Transfr Rgistr) Attuazion dl Rgolamnto (CE) n. 166/06 LA DICHIARAZIONE PRTR Dlgs 46/2014 (rcpimnto IED), con l art. 30 introduc pr la prima volta l sanzioni

Dettagli

Modello UNICO MENSA Comuni di Val della Torre e Caselette agg-to 29.05.2015

Modello UNICO MENSA Comuni di Val della Torre e Caselette agg-to 29.05.2015 COMUNE di VAL DELLA TORRE COMUNE di CASELETTE Ufficio Srvizi Scolastici Associati pr il srvizio di rfzion scolastica la riscossion informatizzata dll rtt rfzion, trasporto scuolabus d assistnza mnsa Piazza

Dettagli

COMUNE DI CASLANO MESSAGGIO MUNICIPALE N. 1116

COMUNE DI CASLANO MESSAGGIO MUNICIPALE N. 1116 CANTON z j J COMUNE DI CASLANO CONFEDERAZIONE SVIZZERA - TICINO MESSAGGIO MUNICIPALE N. 1116 Modifica parzial dii art. 56 di Rgolamnto organico i dipndnti comunali (ROD) con l insrimnto di nuov funzioni

Dettagli

Società della Salute di Firenze ESECUTIVO

Società della Salute di Firenze ESECUTIVO Socità dlla Salut di Firnz ESECUTIVO Azinda Sanitaria di Firnz Comun di Firnz Dlibrazion n. 33 dl 29 giugno 2005 Oggtto: Affidamnto di incarico di collaborazion occasional a titolo gratuito, pr 6 msi,

Dettagli

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AATO VERONESE Autorità Ambito Trritorial Ottimal Vrons - Srvizio idrico intgrato IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Vrbal dlla Dlibrazion n. 22 dl 25 ottobr 2012 Oggtto: Rstituzion agli utnti dl srvizio idrico

Dettagli

Come applicare le marche da bollo

Come applicare le marche da bollo Fisco & Contabilità La guida pratica contabil N. 47 24.12.2014 Libri contabili: la stampa ntro il 30 dicmbr Com applicar l march da bollo Catgoria: Bilancio contabilità Sottocatgoria: Scrittur contabili

Dettagli

ANALISI PROGRAMMA ANNUALE

ANALISI PROGRAMMA ANNUALE ANALISI PROGRAMMA ANNUALE VERBALE N. 2015/001 Prsso l'istituto I.I.S. "CASSATA - GATTAPONE" di GUBBIO, l'anno 2015 il giorno 12, dl ms di marzo, all or 11:00, si sono riuniti i Rvisori di Conti dll'ambito

Dettagli

CONVENZIONE. Alternanza Scuola lavoro

CONVENZIONE. Alternanza Scuola lavoro ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO DELLA PROVINCIA DI VERONA CONVENZIONE tra Camra di Commrcio Industria Artigianato Agricoltura di Vrona Ufficio pr l Ambito Trritorial VII Vrona dll Ufficio Scolastico Rgional

Dettagli

Task Force deleghe al territorio Secondo incontro

Task Force deleghe al territorio Secondo incontro 1 Task Forc dlgh al trritorio Scondo incontro Roma 03 novmbr 2008 2 Immobili acquisti Esignz rilvat Strumnti gstionali Stratgia intrvnto Attività di gruppi lavoro trritoriali Prossimi Ambiti Analisi: S&S

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 125 del O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 125 del O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 125 del 2-3-2016 O G G E T T O Procedura negoziata per l affidamento di servizi finanziari relativi alla concessione

Dettagli

Tra. di seguito le Parti

Tra. di seguito le Parti Protocollo di intsa SERVIRE CON LODE Tra il Politcnico di Torino C.F. n. 00518460019, con sd lgal in Torino, Corso Duca dgli Abruzzi, 24, rapprsntato dal Vic Rttor pr la Didattica Prof.ssa Anita Tabacco

Dettagli

XXX SPA Stabilimento di xxx (xx) REGISTRO FORMAZIONE/ADDESTRAMENTO CONTINUI LAVORATORI CAPIREPARTO PREPOSTI VICE CAPIREPARTO REPARTO.

XXX SPA Stabilimento di xxx (xx) REGISTRO FORMAZIONE/ADDESTRAMENTO CONTINUI LAVORATORI CAPIREPARTO PREPOSTI VICE CAPIREPARTO REPARTO. Pag. 1/10 REGISTRO FORMAZIONE/ADDESTRAMENTO CONTINUI LAVORATORI CAPIREPARTO PREPOSTI VICE CAPIREPARTO REPARTO. Pr form azion/ addst ram nt o cont inui si intnd la attività di addstramnto, vrbal / o pratico,

Dettagli

ACCORDO QUADRO per il rilancio della stazione sciistica di Lavarone. tra

ACCORDO QUADRO per il rilancio della stazione sciistica di Lavarone. tra ACCORDO QUADRO pr il rilancio dlla stazion sciistica di Lavaron tra TURISMO LAVARONE S.p.A., con sd a....,.. (TN), capital social dlibrato Euro.. (../00), sottoscritto vrsato pr Euro uro iscritta al Rgistro

Dettagli

Oggetto - Accordo di convenzione affitto alloggi presso l Agriturismo Il Ghiaccio nella modalità a richiesta annualità 2011

Oggetto - Accordo di convenzione affitto alloggi presso l Agriturismo Il Ghiaccio nella modalità a richiesta annualità 2011 Loc. Il Ghiaccio 72 57028 Suvrto (Li) tl. 0565 854104 fax. 0565.1761029 cll. 339.4045773 -mail info@agriturismoilghiaccio.it wb. www.agriturismoilghiaccio.it Data 2 ottobr 2011 Oggtto - Accordo di convnzion

Dettagli

Università degli Studi di Firenze Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale

Università degli Studi di Firenze Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale Univrsità dgli Studi di Firnz Dipartimnto di Inggnria Civil d Ambintal TARIFFARIO DELLE PRESTAZIONI IN CONTO TERZI (Approvato dal Consiglio di Dipartimnto dl 24/01/2002) ATTIVITÀ E SERVIZI OFFERTI PROVE

Dettagli

eeee e e Chiamami e risparmierai sino al 30% di energia.

eeee e e Chiamami e risparmierai sino al 30% di energia. drflow Chiamami risparmirai sino al 30% di nrgia. NESSUN COSTO, si ripaga da solo in poco tmpo con il RISPARMIO in bolltta. Sistma GARANTITO: SODDISFATTO o RIMBORSATO. Rvision dl 11/04/2017 Smplicmnt gstiamo

Dettagli