Le potenzialità del fotovoltaico: lo stato dell arte e la ricerca in ENEA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le potenzialità del fotovoltaico: lo stato dell arte e la ricerca in ENEA"

Transcript

1 Agenzia Nazionale per le Nuove tecnologie, l Energia l e lo Sviluppo economico sostenibile Le potenzialità del fotovoltaico: lo stato dell arte e la ricerca in ENEA Paola Delli Veneri ENEA - Centro Ricerche Portici

2 Il mercato mondiale Produzione celle fotovoltaiche Produzione 2008: 6850 MW (+80%) 05 vs vs vs 06 Giappone +38,4% +11,3% -9,9% Fonte: Prometheus Institute Europa +51,6% +43,4% +51,3% USA +10,8% +30,9% +13,1% tasso di crescita Altri (Cina, Taiwan, India,ecc.) Totale +128,4% +49,2% +121,4% +41,1% +139,5% +50,7%

3 Il mercato mondiale I primi 15 produttori del 2008 MW vs 07 Posizione 07 Q Cells (Deu) First Solar (US DE Suntech Power (China) Sharp (Jap) Motech (Taiw) Kyocera( Jap) Baoding Yingli (China) JA Solar (China) Sun Power (Philipp.) Solarworld (US/Deu) Trina Solar (China) Sanyo (Jap) Gintech (Taiw) Solarfun (China) Canadian Solar (China) , , ,8 167,5 384 Totale = 4675,6 MW (pari al 67% della produzione mondiale, nel 2007 il totale era di 2888 MW pari al 78%) ,5 473 csi CdTe asi 570,4 47% 1 144% 4 52% 3 30% 2 118% 6 40% 5 98% 8 145% % 12 70% 9 468% 26 27% 7 227% 19 96% % 42 Fonte: Prometheus Institute

4 La produzione fotovoltaica per le differenti tecnologie I wafer di mono e poli-si dominano la produzione FV con 84% nel Dati Fonte: Photon International Aumenti annunciati di capacità produttiva I film sottili hanno aumentato la loro penetrazione nel mercato passando dal 7% al 10% nel 2007; dati non ancora ufficiali del 2008 li danno al 13%.

5 La tecnologia tradizionale: il silicio cristallino Celle record ottenute in laboratorio Tecnologia Area (cm 2 ) Efficienza (%) Laboratorio c-si (monocristallino) 4 25,0 UNSW (Australia) mc-si (policristallino) 1 20,4 FhG-ISE (Germania) Source: Progr. Photovolt: Res. Appl. 2009; 17 p.320

6

7 Celle in c-si ad alta efficienza Contatti posteriori SUNPOWER Eterogiunzioni Sanyo

8 Nuove tecnologie FV: perchè?? ORG OSC & DSSC Thin film Bulk

9 Seconda generazioni del fotovoltaico: i film sottili Silicio (Si) Tellururo di Cadmio (CdTe) Diseleniuro di Rame, Indio e Gallio Cu(InGa)Se (CIGS) Celle record ottenute in laboratorio Tecnologia Area (cm 2 ) Efficienza (%) Laboratorio CIGS 0,42 20,0 NREL (USA) CdTe 1 16,7 NREL (USA) a-si/nc-si/nc-si 0,25 12,5 United Solar (USA) Source: Progr. Photovolt: Res. Appl. 2009; 17 p.320

10 Vantaggi della tecnologia a film sottile Riduzione della quantità di materiale attivo Riduzione dell energy-pay-back-time Diretta fabbricazione del modulo sul substrato con la tecnica del laser 150 scribing Spessore in micron Waste taglio wafer Dispositivo

11 Heliantos I prodotti possono essere leggeri e flessibili

12 Annunci di nuove capacità di produzione per i film sottili Industrie FV con le tecnologie dei film sottili: più di 130 compagnie nel mondo La maggior parte sono basate sul silicio. La ragione probabilmente è che molte compagnie offrono sistemi chiavi in mano. Source: Arnulf Jaeger-Waldau EU JRC IE Ispra SLO-PV 2008, Ljubljana

13 Compagnie che offrono linee di produzione chiavi in mano : Applied Materials W. Stein et al., Presented at the 24 rd EU PVSEC (Hamburg 2009) Best 5.7 m 2 single junction a-si module fabricated in the production plant of T-Solar Initial power:430.2 W (η=7.5%) Expected stabilized power: W (η=5.8%) Italian customer of AMAT: Moncada Energy Group (Sicilia) M. Vetter et al., Proceedings of 23 rd EU PVSEC (Valencia 2008)

14 Fotovoltaico a concentrazione Ridotto impiego di materiale: in un modulo fotovoltaico a concentrazione l area del semiconduttore è ridotta proporzionalmente al fattore di concentrazione della luce solare per cui anche nel caso di dispositivi molto complessi e costosi si incide poco sul costo complessivo di sistema si può ovviare al problema della disponibilità dei materiali utilizzati nelle tecnologie fotovoltaiche più diffuse (per l eccesso di domanda Si, o per la scarsa presenza in natura In, Te) Il materiale costoso è sostituito con un ottica di concentrazione a basso costo Fonte Spectrolab L area di celle a concentrazione al GaAs (in rosso) eroga la stessa potenza dell intero campo di calcio se coperto da pannelli piani al silicio (rettangolo bianco)

15 Fotovoltaico a concentrazione Celle record ottenute in laboratorio Tecnologia Area (cm 2 ) Efficienza (%) GaAs 0,050 28,8 Si 1 27,6 GaInP/GaInAs/Ge 0, Intensità (Soli) Source: Progr. Photovolt: Res. Appl. 2009; 17 p.320 News: Spectrolab: 41.6%!!!

16 Le attività di R&S dell ENEA Silicio cristallino Fotovoltaico a concentrazione Film sottili Fotovoltaico di III generazione

17 Silicio cristallino ad alta efficienza Risultati ENEA

18 Silicio cristallino ad alta efficienza Risultati ENEA

19 Concentrazione: l esperienza ENEA Road-map ed obiettivi ENEA Portici Celle: robuste e di alta efficienza Ottica rifrattiva: point focus, / 200X, integrabilità nel modulo Eliostato: due assi, piano 32 m 2, elevata accuratezza di puntamento (+/-0.2 ) Unità base: ~5 kwp per la generazione diffusa e le attività di servizio pubbliche e private Costo di sistema: 4,1 /Wp per volumi di produzione di 5 MWp/anno

20 Concentrazione: cella ENEA in c-si Cella Maschera Griglia quadrata Efficienza (%) Cella da 0,64 cm 2 Cella da 1,21 cm 2 D4406_3(0.3Ωcm,0.64cm 2 ) D4406_27(0.3Ωcm,0.64cm 2 ) C03PH1_4(0.1Ωcm,1.21cm 2 ) C03PH1_10(0.1Ωcm,1.21cm 2 ) C03PH1_15(0.1Ωcm,1.21cm 2 ) C02PH1_8(0.1Ωcm,1.21cm 2 griglia Phocus) Soli Eff. > 22% a 100 soli Eff. > 20% a 200 soli

21 Concentrazione: l esperienza ENEA Lenti rifrattive in materiale acrilico ηopt 80% Lenti prismatiche ηopt 82-83% Lenti ibride prismatiche-fresnel Processi per produzione di massa Lenti: brevetto ENEA Collaborazioni industriali: Borromini

22 Concentrazione: l esperienza ENEA Introduzione di un efficace ottica secondaria nel modulo integrato per: recuperare sulle perdite per disallineamenti aumentare l angolo di accettanza mitigando le specifiche del tracker Current (A) Voc V Isc 6.61 A FF 75 % Rs Ω RSh 536 Ω DNI Power 840 W, Tcell= = 40 C Voltage (V) Collaborazioni industriali: ANSA Compositi Efficienza modulo= 18,7% (riferita all area otticamente attiva)

23 Concentrazione: Modulo con celle triple III-V Sviluppo di un modulo integrato tipo PhoCUS per celle triple MJC MODULE P-V CURVE DNI 840 W Tcell= = 45 C POWER [W] VOLTAGE [V] MJC MODULE I-V CURVE 2,5 2,0 Efficienza modulo= 26,7%!!! (riferita all area otticamente attiva) CURRENT [A] 1,5 1,0 0,5 Voc 66.9 V Isc 2.41 A FF 82 % Rs 1.12 Ω Rsh 358 Ω 0, VOLTAGE [V]

24 Concentrazione: l esperienza ENEA Sistemi di puntamento ENEA Manfredonia I a serie operativo ENEA Manfredonia II a serie in montaggio Inseguitori con piano di 32/35 m 2, alt-azimutale, equipaggiato due sistemi di controllo separati basati su logica open/closed: calcolo della posizione del sole sensore CCD con Collaborazioni industriali Galileo Avionica, ATEC

25 Sviluppo di tecnologie per celle solari a film sottile di silicio Sviluppo di Ossidi trasparenti e conduttivi (TCO) Celle solari tandem micromorph Approcci alla terza generazione

26 Risultati ENEA sullo sviluppo del TCO L utilizzo di un ossido trasparente e conduttore (TCO) è essenziale per incrementare l efficienza delle celle solari a film sottile Richieste per un TCO di qualità: Alta conducibilità elettrica Alta trasparenza Alta capacità di diffondere la luce

27 Risultati ENEA sullo sviluppo del TCO Film di ZnO depositati con tecnica Low Pressure Chemical Vapor Deposition (LP MOCVD) Deposition system a-si:h p-i-n J (ma/cm 2 ) ZnO SnO 2 V(V) ZnO as deposited ZnO after surface treatment

28 Risultati ENEA sulle celle solari tandem micromorfe a-si μc-si Deposition system p i n p i n 270 nm 1.5 μm Technique: VHF PECVD at 100 MHz Deposition temperature: 150 C Substrate: Glass/SnO 2 Asahi U-type Area: 1 cm X 1 cm J (ma/cm 2 ) η iniziale = 11.3 % η stabilizzata > 10 % 0 0,0 0,2 0,4 0,6 0,8 1,0 1,2 1,4 V (V)

29 Generazione futura delle celle tandem micromorfe Solar spectrum L idea è quella di ingegnerizzare nuovi materiali con gap di energia opportuna, che assorbano fotoni in un intervallo opportuno di energa, usando l effetto di confinamenti quantistico. Modified micromorph tandem solar cell blue Sun light glass a-si:h μc-si:h ZnO/Ag red TCO p i n p i n Si QDs Si QD based top cell E g ~ ev PECVD growth of Si QDs in SiN x

30 Fotovoltaico di III generazione Area bassa efficienza e costo ridotto Studio e sviluppo di celle polimeriche Celle fotovoltaiche che utilizzano polimeri coniugati semiconduttori come materiali attivi nel processo di fotogenerazione della corrente. Vantaggi: Leggerezza e flessibilità Basso costo delle tecnologie di produzione di dispositivi plastici di ampia superficie Modulazione della band gap tramite introduzioni di gruppi funzionali

31 Fotovoltaico di III generazione Area bassa efficienza e costo ridotto Studio e sviluppo di celle polimeriche EQE (%) Wavelength (nm) P3HT:PCBM (CB) 1:0.8 no anneal 150 C, 60', air 150 C, 60', vacuum Voc = 632 mv Jsc = 6.4 ma/cm 2 FF = 32% Eff. = 1.3% Geometria dispositivo Materiale organico attivo : miscela politiofene/fullerene

32 ENEA Centro Ricerche Portici Grazie per l attenzione

Energia Fotovoltaica

Energia Fotovoltaica Energia Fotovoltaica Sviluppi tecnici e innovazione, effetti sulla competitività Il contributo dell ENEA Carlo Privato Coordinatore Attività di Ricerca Industriale FV&Solare Convegno «Verso una maggiore

Dettagli

ENEA - Centro Ricerche PORTICI

ENEA - Centro Ricerche PORTICI ENEA - Centro Ricerche PORTICI L ENEA e la ricerca di sistema elettrico: Il fotovoltaico innovativo - 12 luglio 211 Film sottili di silicio: Sviluppo di substrati di ZnO per un efficace intrappolamento

Dettagli

Impianti fotovoltaici di seconda generazione http://www.impresaoggi.com/it/articoli/er13.pdf

Impianti fotovoltaici di seconda generazione http://www.impresaoggi.com/it/articoli/er13.pdf Impianti fotovoltaici di seconda generazione http://www.impresaoggi.com/it/articoli/er13.pdf 1. Premessa Il settore dell energia fotovoltaica, fino a oggi, è stato dominato dal silicio. Le ragione di questo

Dettagli

FILM SOTTILE QUALI I VANTAGGI? Le differenze tra la tecnologia > FV TESTATI E PROVATI PER VOI

FILM SOTTILE QUALI I VANTAGGI? Le differenze tra la tecnologia > FV TESTATI E PROVATI PER VOI > FV TESTATI E PROVATI PER VOI FILM SOTTILE QUALI I VANTAGGI? A CURA DI GABI FRIESEN E IVANO POLA ISAAC QUANTUNQUE OCCUPI ANCORA UNA PICCOLA FETTA DI MERCATO, LE PREVISIONI INDICANO UNA FORTE CRESCITA

Dettagli

TEMATICHE DI RICERCA E SVILUPPI FUTURI NEL CAMPO DEI SISTEMI FOTOVOLTAICI

TEMATICHE DI RICERCA E SVILUPPI FUTURI NEL CAMPO DEI SISTEMI FOTOVOLTAICI TEMATICHE DI RICERCA E SVILUPPI FUTURI NEL CAMPO DEI SISTEMI FOTOVOLTAICI Prof. Ing. Simone Castellan Dipartimento di Elettrotecnica, Elettronica ed Informatica, Università di Trieste simone.castellan@deei.units.it

Dettagli

Le celle solari ad arseniuro di gallio per applicazioni spaziali

Le celle solari ad arseniuro di gallio per applicazioni spaziali Le celle solari ad arseniuro di gallio per applicazioni spaziali Carlo Flores AEI Giornata di Studio 2/12/2004 1 La cella solare Le cella solare è un dispositivo a semiconduttore in cui una giunzione converte

Dettagli

Le nuove tecnologie per il PROF.SSA ANNUNZIATA SANSEVERINO DIEI-UNICLAM

Le nuove tecnologie per il PROF.SSA ANNUNZIATA SANSEVERINO DIEI-UNICLAM Le nuove tecnologie per il fotovoltaico PROF.SSA ANNUNZIATA SANSEVERINO DIEI-UNICLAM Celle solari di prima generazione Diffusionei Detengono l 85 % del mercato. Materiali Si basano sull utilizzo dei wafer

Dettagli

Incontri per l innovazione. Fonti rinnovabili d energia per le imprese: la tecnologia fotovoltaica. Amaro, 24 marzo 2006

Incontri per l innovazione. Fonti rinnovabili d energia per le imprese: la tecnologia fotovoltaica. Amaro, 24 marzo 2006 La tecnologia stato dell arte e prospettive Luca Tommasoni impianti fotovoltaici L impianto fotovoltaico è composto da: Moduli fotovoltaici Strutture di sostegno Inverter di conversione Collegamenti impianti

Dettagli

Stato dell arte della tecnologia fotovoltaica e tipologie di prodotti

Stato dell arte della tecnologia fotovoltaica e tipologie di prodotti Udine, 19 Ottobre 2007 L utilizzo dell energia fotovoltaica: opportunita e prospettive 1 Stato dell arte della tecnologia fotovoltaica e tipologie di prodotti Alessandro Virtuani Commissione Europea, Centro

Dettagli

Impatto Ambientale dei Processi Produttivi Associati alle Fonti Energetiche Rinnovabili

Impatto Ambientale dei Processi Produttivi Associati alle Fonti Energetiche Rinnovabili Impatto Ambientale dei Processi Produttivi Associati alle Fonti Energetiche Rinnovabili prof. ing. Alfonso Damiano Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica Università degli Studi di Cagliari

Dettagli

Convegno Energia da fonti Rinnovabili Novedrate (CO), 1 marzo 2012

Convegno Energia da fonti Rinnovabili Novedrate (CO), 1 marzo 2012 Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l energia e lo sviluppo economico sostenibile Convegno Energia da fonti Rinnovabili Novedrate (CO), 1 marzo 2012 La fonte Solare Ing. Carmine Cancro Laboratorio

Dettagli

L impianto fotovoltaico sperimentale all aereoporto di Bolzano (ABD) TIS Innovation Park, 01.07.2011

L impianto fotovoltaico sperimentale all aereoporto di Bolzano (ABD) TIS Innovation Park, 01.07.2011 L impianto fotovoltaico sperimentale all aereoporto di Bolzano (ABD) TIS Innovation Park, 01.07.2011 AGENDA Istituto per le Energie Rinnovabili (EURAC) L impianto fotovoltaico Confronto resa energetica

Dettagli

La Filiera Fotovoltaica. e le varie tipologie di pannelli fotovoltaici

La Filiera Fotovoltaica. e le varie tipologie di pannelli fotovoltaici La Filiera Fotovoltaica e le varie tipologie di pannelli fotovoltaici prof. ing. Alfonso Damiano alfio@diee.unica.it 1 La cella fotovoltaica è l elemento base per la realizzazione di un sistema fotovoltaico

Dettagli

Analisi e Prospettive di Sviluppo del Fotovoltaico in Sardegna

Analisi e Prospettive di Sviluppo del Fotovoltaico in Sardegna Analisi e Prospettive di Sviluppo del Fotovoltaico in Sardegna prof. ing. Alfonso Damiano Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica Università degli Studi di Cagliari media dell'estensione della

Dettagli

Ricerca su celle fotovoltaiche innovative Paola Delli Veneri Alberto Mittiga

Ricerca su celle fotovoltaiche innovative Paola Delli Veneri Alberto Mittiga Produzione di energia elettrica e protezione dell ambiente Ricerca su celle fotovoltaiche innovative Paola Delli Veneri Alberto Mittiga L ENEA E LA RICERCA DI ITEMA ELETTRICO Roma, 28-29 novembre 2012

Dettagli

DOSSIER ENEA PER IL SOLARE FOTOVOLTAICO

DOSSIER ENEA PER IL SOLARE FOTOVOLTAICO DOSSIER ENEA PER IL SOLARE FOTOVOLTAICO Workshop IL FOTOVOLTAICO: SVILUPPO DELLA RICERCA E OPPORTUNITÀ PER L INDUSTRIA 13 settembre 2006 Roma DOSSIER ENEA PER IL SOLARE FOTOVOLTAICO Anna De Lillo Workshop

Dettagli

ENERGIA DA FOTOVOLTAICO: PROSPETTIVE, INNOVAZIONE E RICERCA

ENERGIA DA FOTOVOLTAICO: PROSPETTIVE, INNOVAZIONE E RICERCA FIERA DEL LEVANTE, 17 SETTEMBRE 2009 ENERGIA DA FOTOVOLTAICO: PROSPETTIVE, INNOVAZIONE E RICERCA Prof. GIUSEPPE GRASSI UNIVERSITA DEL SALENTO 1 FONTI ENERGETICHE Negli ultimi 300 anni l umanità ha cambiato

Dettagli

due mondi sempre più vicini TECHNOLOGY

due mondi sempre più vicini TECHNOLOGY due mondi sempre più vicini Il mondo del fotovoltaico è stato fino ad oggi dominato dal silicio. Tuttavia, una grossa potenzialità di riduzione dei costi del FV risiede in quella che viene definita la

Dettagli

Il fotovoltaico. Piercarlo Romagnoni Università IUAV di Venezia Dorsoduro 2206 30123 Venezia

Il fotovoltaico. Piercarlo Romagnoni Università IUAV di Venezia Dorsoduro 2206 30123 Venezia Il fotovoltaico Piercarlo Romagnoni Università IUAV di Venezia Dorsoduro 2206 30123 Venezia La cella solare è un dispositivo elettronico capace di convertire direttamente la luce solare in elettricità

Dettagli

Solare fotovoltaico Fonti rinnovabili G.V. Fracastoro

Solare fotovoltaico Fonti rinnovabili G.V. Fracastoro Solare fotovoltaico Il fotovoltaico Generalità e dati statistici di mercato Principi fisici Tecnologia del fotovoltaico Sistemi stand-alone e grid connected Criteri e metodi di dimensionamento degli impianti

Dettagli

Room 2005 Zhongshang Building No.100 HongKong Middle Road Qingdao China code 266071 tel 008653285891039 e-mail: fazio@cinaservizi.

Room 2005 Zhongshang Building No.100 HongKong Middle Road Qingdao China code 266071 tel 008653285891039 e-mail: fazio@cinaservizi. Qingdao VERSOEST International MODULI FOTOVOLTAICI FLESSIBILI a- Si 2012 Intensità relativa Qingdao VERSOEST International Nel settore del fotovoltaico oggi il costo di acquisto del sistema si aggira intorno

Dettagli

Tecnologie fotovoltaiche piane e a concentrazione

Tecnologie fotovoltaiche piane e a concentrazione Vicenza, 26 settembre 2014 Tecnologie fotovoltaiche piane e a concentrazione Davide Del Col Università degli Studi di Padova Dipartimento di Ingegneria Industriale Progetto regione Veneto SMUPR n. 4148

Dettagli

LIFE+ PROJECT ACRONYM ETA-BETA LIFE09 ENV IT 000105

LIFE+ PROJECT ACRONYM ETA-BETA LIFE09 ENV IT 000105 LIFE+ PROJECT ACRONYM ETA-BETA LIFE09 ENV IT 000105 Scheda n 6 Tecnologie ambientali per le Apea FOTOVOLTAICO Aspetti ambientali interessati dalla tecnologia emissioni aria scarichi acqua rifiuti rumore

Dettagli

Centro Congressi Frentani Workshop Il fotovoltaico in Italia nel triennio 2011-2013

Centro Congressi Frentani Workshop Il fotovoltaico in Italia nel triennio 2011-2013 Relatore: Ph.D.dott.Ing. Eleonora Petrolati - CEO Azienda: Dyers Centro Congressi Frentani Workshop Il fotovoltaico in Italia nel triennio 2011-2013 Contenuti: Il fotovoltaico organico: stato dell arte

Dettagli

è un dispositivo elettronico capace di convertire direttamente la luce solare in elettricità

è un dispositivo elettronico capace di convertire direttamente la luce solare in elettricità La cella solare è un dispositivo elettronico capace di convertire direttamente la luce solare in elettricità sfruttando le proprietà di conduzione sotto illuminazione di alcuni materiali semiconduttori

Dettagli

FOTOVOLTAICO DI SECONDA GENERAZIONE: LIMITI E POSSIBILITA. Domenico Coiante - 5/luglio/2010

FOTOVOLTAICO DI SECONDA GENERAZIONE: LIMITI E POSSIBILITA. Domenico Coiante - 5/luglio/2010 1 FOTOVOLTAICO DI SECONDA GENERAZIONE: LIMITI E POSSIBILITA Domenico Coiante - 5/luglio/2010 Pubblicato su www.aspoitalia.it 1 Introduzione Nel precedente lavoro dedicato al fotovoltaico di prima generazione

Dettagli

La fabbricazione delle celle solari

La fabbricazione delle celle solari La fabbricazione delle celle solari Roberta Campesato AEI Giornata di studio 2/12/2004 1 Fabbricazione delle celle solari Wafer epitassiale Cella solare n-contacts Monolithic Diode n-contacts AEI Giornata

Dettagli

PhoCUS (Photovoltaic Concentrators to Utility Scale), impianto prototipale da 5 kwp. A destra, esempio di integrazione fv in edilizia.

PhoCUS (Photovoltaic Concentrators to Utility Scale), impianto prototipale da 5 kwp. A destra, esempio di integrazione fv in edilizia. Sistemi fotovoltaici nella sede del Centro Ricerche Enea di Portici. In primo piano tegole fotovoltaiche in silicio amorfo. Un lampione fotovoltaico Stapelia, brevetto Enea con integrazione della tecnologia

Dettagli

DOSSIER LO SVILUPPO DEL FOTOVOLTAICO IN ITALIA E LE TECNOLOGIE PROPOSTE DALL ENEA. Workshop

DOSSIER LO SVILUPPO DEL FOTOVOLTAICO IN ITALIA E LE TECNOLOGIE PROPOSTE DALL ENEA. Workshop COPERTINA DOSSIER 22-10-07 18-10-2007 13:38 Pagina 1 DOSSIER LO SVILUPPO DEL FOTOVOLTAICO IN ITALIA E LE TECNOLOGIE PROPOSTE DALL ENEA Workshop ENEA INCONTRA L INDUSTRIA: LA R&S NEL SETTORE FOTOVOLTAICO

Dettagli

Seminario Tecnico a cura della CDS Consulting. 09 Luglio 2009 - Investire in fotovoltaico: vantaggi ed opportunità - Alessandro Candio CDS Consulting

Seminario Tecnico a cura della CDS Consulting. 09 Luglio 2009 - Investire in fotovoltaico: vantaggi ed opportunità - Alessandro Candio CDS Consulting Investire in fotovoltaico: vantaggi ed opportunità Seminario Tecnico a cura della CDS Consulting L Energia Solare Fotovoltaica e il Conto Energia Come diventare autoproduttori di energia All interno del

Dettagli

Evoluzione della tecnologia FV. Sauro Secci

Evoluzione della tecnologia FV. Sauro Secci Evoluzione della tecnologia FV Sauro Secci Orientamenti di ricerca e sviluppo nel fotovoltaico Nuove tecnologie per ridurre i cos7 industriali Miglioramento dell efficienza delle celle solari esisten7

Dettagli

Mercato del fotovoltaico: prospettive e tecnologie

Mercato del fotovoltaico: prospettive e tecnologie Mercato del fotovoltaico: prospettive e tecnologie A partire da una panoramica sui "numeri" del fotovoltaico installato e della produzione di celle in Italia e nel mondo, in questo modulo vengono presentate

Dettagli

Tecnologie di Seconda Generazione: CdTe e CIS/CIGS.

Tecnologie di Seconda Generazione: CdTe e CIS/CIGS. Tecnologie di Seconda Generazione: CdTe e CIS/CIGS. Nicola Romeo Dipartimento di Fisica - Università degli Studi di Parma e ARENDI s.r.l. e-mail: nicola.romeo@unipr.it Tel: +39 0521 905257 Organizzazione

Dettagli

www.rosaisas.com studiorosai@hotmail.it Al momento c è una disponibilita di moduli fino a una potenza di 1100 Kwp.

www.rosaisas.com studiorosai@hotmail.it Al momento c è una disponibilita di moduli fino a una potenza di 1100 Kwp. MODULI FOTOVOLTAICI IN PRONTA CONSEGNA A PREZZO D OCCASIONE A SOLI 0,30/WATT www.rosaisas.com studiorosai@hotmail.it Si tratta di moduli fotovoltaici della ditta PRAMAC Qui a seguire sono riportate tutte

Dettagli

Energia solare: che cos è, come si produce, materiali attualmente in uso e prospettive future

Energia solare: che cos è, come si produce, materiali attualmente in uso e prospettive future Progetto Lauree Scientifiche Università degli Studi di Milano Bicocca Scuola per insegnanti : ENERGIA e TECNOLOGIE DI PRODUZIONE ENERGETICA Energia solare: che cos è, come si produce, materiali attualmente

Dettagli

Progetto Luce. Come catturare l energia della luce solare

Progetto Luce. Come catturare l energia della luce solare Progetto Luce Come catturare l energia della luce solare Luce - Energia Tutta l energia disponibile sulla terra ci proviene dal Sole Il Sole emette energia con la distribuzione spettrale di un corpo nero

Dettagli

Celle solari a film sottili policristallini: Verso l applicazione l

Celle solari a film sottili policristallini: Verso l applicazione l Celle solari a film sottili policristallini: Verso l applicazione l di massa Nicola Romeo Dipartimento di Fisica - Università degli Studi di Parma e ARENDI s.r.l. e-mail: nicola.romeo@unipr.it Tel: +39

Dettagli

Il fotovoltaico oggi e domani

Il fotovoltaico oggi e domani Il fotovoltaico oggi e domani Panoramica dell evoluzione del PV e previsioni per il futuro Antonella Realini SUPSI, DACD, ISAAC EN3.13 29 Maggio 28 1 Evoluzione mondiale Il mercato del solare fotovoltaico

Dettagli

Tecnologie verdi. Riduzione rifiuti da smaltire (0,03%) Prodotti verdi. Eliminazione sostanze pericolose. Fabbriche verdi

Tecnologie verdi. Riduzione rifiuti da smaltire (0,03%) Prodotti verdi. Eliminazione sostanze pericolose. Fabbriche verdi SHARP One-of-a-kind product e RISPETTO AMBIENTALE OTTOBRE 2007 1 Sharp e l ambiente - Strategie Tecnologie verdi Prodotti verdi Fabbriche verdi Riduzione gas effetto serra Riduzione rifiuti da smaltire

Dettagli

Nanotecnologie per il fotovoltaico organico

Nanotecnologie per il fotovoltaico organico 4 convegno tematico "Energia solare" 23 settembre 2011 Camera di Commercio - Trieste Nanotecnologie per il fotovoltaico organico Enrico Sovernigo, Simone Dal Zilio, Alessandro Pozzato, Massimo Tormen Sommario:

Dettagli

Le innovazioni di processo per il silicio cristallino

Le innovazioni di processo per il silicio cristallino Le innovazioni di processo per il silicio cristallino Luca Serenelli M. Tucci, S. De Iuliis, M. Izzi, L. Pirozzi, A. Mittiga ENEA- C.R. Casaccia PV ROME Mediterranean 2010 Roma 10 Settembre 2010 Outline

Dettagli

Vetro e risparmio energetico 29 ottobre 2009 Fiera Milano Rho

Vetro e risparmio energetico 29 ottobre 2009 Fiera Milano Rho Vetro e risparmio energetico 29 ottobre 2009 Fiera Milano Rho Il settore fotovoltaico: Quadro della situazione tecnica e normativa Argomenti trattati 2 La conversione fotovoltaica della luce solare Le

Dettagli

Le Fonti Rinnovabili. Paolo Silva Dipartimento di Energia - Politecnico di Milano. 11 Maggio 2009

Le Fonti Rinnovabili. Paolo Silva Dipartimento di Energia - Politecnico di Milano. 11 Maggio 2009 Le Fonti Rinnovabili Paolo Silva Dipartimento di Energia - Politecnico di Milano 11 Maggio 2009 Argomenti trattati 2 Energia solare: solare fotovoltaico a film sottile solare fotovoltaico a concentrazione

Dettagli

INDICE. Perché il fotovoltaico. Perché SunPower. Perché adesso. La scelta giusta. Foto

INDICE. Perché il fotovoltaico. Perché SunPower. Perché adesso. La scelta giusta. Foto INDICE Perché il fotovoltaico Perché SunPower Perché adesso La scelta giusta Foto 2 IL VOLTAICO 2011 SunPower Corporation IL VOLTAICO Come funziona il fotovoltaico 1 Moduli fotovoltaici SunPower 2 Inverter

Dettagli

NUOVA COPERTURA DELL EDIFICIO BARATTA

NUOVA COPERTURA DELL EDIFICIO BARATTA NUOVA COPERTURA DELL EDIFICIO BARATTA Per individuare una soluzione alla copertura in eternit dell edificio in data 4 febbraio 2009 abbiamo potuto partecipare alla fiera made expo di Milano sull architettura

Dettagli

GIANNA REGINATO ICCOM- CNR POLO SCIENTIFICO - SESTO FIORENTINO

GIANNA REGINATO ICCOM- CNR POLO SCIENTIFICO - SESTO FIORENTINO GIANNA REGINATO ICCOM- CNR POLO SCIENTIFICO - SESTO FIORENTINO http://ec.europa.eu/europe2020/index_en.htm 20 20 20-20% nell emissione di gas serra (1990) +20% di efficienza energetica 20% di energia da

Dettagli

OLED: Struttura. NB la maggior parte del peso della struttura è dovuta al substrato. I elettrodo: catodo metallico 1 (Mg-Al o Li-Al o Ca, 200 nm)

OLED: Struttura. NB la maggior parte del peso della struttura è dovuta al substrato. I elettrodo: catodo metallico 1 (Mg-Al o Li-Al o Ca, 200 nm) OLED: Struttura I elettrodo: catodo metallico 1 (Mg-Al o Li-Al o Ca, 200 nm) Anodo (polimero o molecola organica, 100 nm) II elettrodo ITO 2 (Indium Tin Oxide 200 nm) Substrato trasparente 1 Metalli con

Dettagli

IL BAROMETRO DELL ENERGIA FOTOVOLTAICA

IL BAROMETRO DELL ENERGIA FOTOVOLTAICA IL BAROMETRO DELL ENERGIA FOTOVOLTAICA Uno studio realizzato da EurObserv ER 47 22,5 TWh produzione di elettricità da fotovoltaico nella UE a fine 2010 +13.023,2 MWp potenza addizionale installata nella

Dettagli

Elenco impianti IN ESERCIZIO al 27/01/2013. Classe di potenza = Tutte Numero Impianti = 14.431 Potenza Impianti = 377.640 kw

Elenco impianti IN ESERCIZIO al 27/01/2013. Classe di potenza = Tutte Numero Impianti = 14.431 Potenza Impianti = 377.640 kw Elenco impianti IN ESERCIZIO al 27/01/2013 Ambito territoriale = Calabria Ambito territoriale = Calabria Classe di potenza = Tutte Numero Impianti = 14.431 Potenza Impianti = 377.640 kw http://atlasole

Dettagli

Laboratorio di Fisica dello Stato Solido. a.a. 2011. Introduzione alle celle Solari di III generazione

Laboratorio di Fisica dello Stato Solido. a.a. 2011. Introduzione alle celle Solari di III generazione Laboratorio di Fisica dello Stato Solido a.a. 2011 Introduzione alle celle Solari di III generazione 1 Introduzione Dipartimento di Energetica Nonostante la crisi economica globale iniziata nel 2008 la

Dettagli

IL BAROMETRO DELL ENERGIA FOTOVOLTAICA

IL BAROMETRO DELL ENERGIA FOTOVOLTAICA IL BAROMETRO DELL ENERGIA FOTOVOLTAICA Uno studio realizzato da EurObserv ER 47 22,5 TWh produzione di elettricità da fotovoltaico nella UE a fine 2010 +13.023,2 MWp potenza addizionale installata nella

Dettagli

Tecniche di produzione del Silicio. Silicio monocristallino: Processo Czochralski e metodo del floating zone

Tecniche di produzione del Silicio. Silicio monocristallino: Processo Czochralski e metodo del floating zone Tecniche di produzione del Silicio Silicio monocristallino: Processo Czochralski e metodo del floating zone Processo Czochralski Il processo consiste nel sollevamento verticale a bassissima velocità di

Dettagli

PRESTAZIONI ENERGETICHE ECCEZIONALI

PRESTAZIONI ENERGETICHE ECCEZIONALI PRESTAZIONI ENERGETICHE ECCEZIONALI I test indipendenti dimostrano che i moduli SunPower offrono le migliori prestazioni energetiche (kwhs/kwp) in impianti installati in tutto il mondo 9% in più rispetto

Dettagli

Guida al fotovoltaico

Guida al fotovoltaico Guida al fotovoltaico MEDIOCREDITO ITALIANO PRESIDIO SETTORI SPECIALISTICI Desk Energy SOMMARIO 1. LE TECNOLOGIE DEL FOTOVOLTAICO... 3 GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI... 3 IL DIMENSIONAMENTO DI UN IMPIANTO...

Dettagli

Fotovoltaico (photovoltaic PV) Impianto SERPA SOLAR da 11 MW, Alentejo, Portogallo

Fotovoltaico (photovoltaic PV) Impianto SERPA SOLAR da 11 MW, Alentejo, Portogallo Fotovoltaico (photovoltaic PV) Impianto SERPA SOLAR da 11 MW, Alentejo, Portogallo Energia Solare Il sole fornisce alla terra luce solare che oltre l atmosfera (sunlight at top of the atmosphere) ha una

Dettagli

INDICE FOTOVOLTAICO: CELLE, TECNOLOGIE, MERCATI. ERSE Enea Ricerca sul Sistema Elettrico. Caratteristiche della radiazione solare...

INDICE FOTOVOLTAICO: CELLE, TECNOLOGIE, MERCATI. ERSE Enea Ricerca sul Sistema Elettrico. Caratteristiche della radiazione solare... Energia e Fonti Rinnovabili ERSE Enea Ricerca sul Sistema Elettrico 2009-2010 FOTOVOLTAICO: CELLE, TECNOLOGIE, MERCATI ENEA 51% CESI 49% Pavia Fabrizio PALETTA ERSE Fondi governativi EU research projects

Dettagli

>> Fotovoltaico: situazione attuale e prospettive delletecnologiee del mercato

>> Fotovoltaico: situazione attuale e prospettive delletecnologiee del mercato >> Fotovoltaico: situazione attuale e prospettive delletecnologiee del mercato IMPIANTI FOTOVOLTAICI Tecnologie attuali e nuovi modelli Bari 11 Dicembre 2007 ore 15,30 1 >> Fotovoltaico: situazione attuale

Dettagli

La Tecnologia. Le tecnologie solari. Le diverse tecnologie che sfruttano l energia solare sono:

La Tecnologia. Le tecnologie solari. Le diverse tecnologie che sfruttano l energia solare sono: La Tecnologia Il presente modulo offre una panoramica sulle tecnologie disponbili per convertire la radiazione solare in energia elettrica. Partendo dalle caratteristiche di una cella fotovoltaica, saranno

Dettagli

SunPower Il futuro comincia dal sole

SunPower Il futuro comincia dal sole www.generazionesolare.it SunPower Il futuro comincia dal sole staff@generazionesolare.it 0 Sommario 01 È il momento giusto per investire nel fotovoltaico 02 Gli impianti fotovoltaici non sono tutti uguali

Dettagli

La ricerca eni sull energia solare

La ricerca eni sull energia solare La ricerca eni sull energia solare Roberto Fusco Istituto eni Donegani Novara 16 Workshop T.A.C.E.C.: Efficienza Energetica e Tecnologie Chimiche nelle Produzioni Elettriche e Energetiche Milano, 23/05/2013

Dettagli

G.B. ZORZOLI INTRODUZIONE ALLE FONTI RINNOVABILI

G.B. ZORZOLI INTRODUZIONE ALLE FONTI RINNOVABILI G.B. ZORZOLI INTRODUZIONE ALLE FONTI RINNOVABILI Pisa, 03.02.09 ENERGIA SOLARE COME FONTE DELLE ENERGIE RINNOVABILI RADIAZIONE SOLARE VERSO TERRA: 173.000 TW RIFLESSIONE VERSO LO SPAZIO (SOPRATTUTTO NUBI):

Dettagli

Introduzione: pro e contro del FV

Introduzione: pro e contro del FV Introduzione: pro e contro del FV Gli impianti fotovoltaici convertono la luce (visibile e non) direttamente in energia elettrica con efficienze del 5-18%, non trasformano il calore in energia elettrica

Dettagli

Panoramica Aziendale. Fondata Società U.S.A. nel 2007. HQ & R&D in Fremont, CALIFORNIA

Panoramica Aziendale. Fondata Società U.S.A. nel 2007. HQ & R&D in Fremont, CALIFORNIA Introduzione Silevo Panoramica Aziendale Fondata Società U.S.A. nel 2007 Sedi Fondatori Technologia HQ & R&D in Fremont, CALIFORNIA Produzione in Hangzhou, Cina Magazzino x Europa in Rotterdam. Dr. Zheng

Dettagli

Progetto Luce. Come catturare l energia della luce solare

Progetto Luce. Come catturare l energia della luce solare Progetto Luce Come catturare l energia della luce solare Luce - Energia Tutta l energia disponibile sulla terra ci proviene dal sole Il sole emette energia come un corpo nero Solo una parte di questa energia

Dettagli

UNIAMO LE ENERGIE. 7-11 ottobre 2009 Torino Esposizioni

UNIAMO LE ENERGIE. 7-11 ottobre 2009 Torino Esposizioni UNIAMO LE ENERGIE 7-11 ottobre 2009 Torino Esposizioni L impianto fotovoltaico di Zeta Polimeri Luciano Filippi Indice 1. Chi è Making ME Energy 2. L impianto Zeta Polimeri 3. Obiettivi e soluzioni 4.

Dettagli

Concentratori solari elettrotermici compatti e loro possibile incentivazione

Concentratori solari elettrotermici compatti e loro possibile incentivazione Nuovo conto energia 2011 e Virtual Power Plant Concentratori solari elettrotermici compatti e loro possibile incentivazione Dott. Ing. Alberto Reatti Professore Associato Dipartimento di Elettronica e

Dettagli

Scienza dei Materiali. Nanotecnologie. Celle solari. Dipartimento di Scienza dei Materiali. Università degli Studi di Milano Bicocca

Scienza dei Materiali. Nanotecnologie. Celle solari. Dipartimento di Scienza dei Materiali. Università degli Studi di Milano Bicocca Scienza dei Materiali & Nanotecnologie Celle solari Dipartimento di Scienza dei Materiali Università degli Studi di Milano Bicocca Storia delle celle solari 1839 Alexandre E. Becquerel osserva per la prima

Dettagli

Nuove filiere energetiche in Emilia Romagna. Fotovoltaico

Nuove filiere energetiche in Emilia Romagna. Fotovoltaico Nuove filiere energetiche in Emilia Romagna Fotovoltaico Massimo Mazzer Rete Alta Tecnologia, Emilia Romagna Capo-progetto Dipartimento Sistemi di Produzione del CNR CNR-IMEM Parma co-fondatore di QuantaSol

Dettagli

Gli impianti fotovoltaici

Gli impianti fotovoltaici Gli impianti fotovoltaici 1. Principio di funzionamento degli impianti fotovoltaici La tecnologia fotovoltaica permette di trasformare direttamente l energia solare incidente sulla superficie terrestre

Dettagli

TECNOLOGIE A CONFRONTO

TECNOLOGIE A CONFRONTO FOTOVOLTAICO, TECNOLOGIE A CONFRONTO di ARSENIO SPADONI A nche se negli ultimi tempi il prezzo del petrolio ha subìto una sensibile diminuzione, non bisogna farsi troppe illusioni: il calo si è verificato

Dettagli

Materiali per l energia solare: la ricerca eni

Materiali per l energia solare: la ricerca eni Materiali per l energia solare: la ricerca eni Roberto Fusco Istituto eni Donegani 3 a Conferenza Nazionale su Chimica & Energia: Milano, 17/10/2012 Record di efficienza delle celle fotovoltaiche R&D eni

Dettagli

CORSO SULLA TECNOLOGIA DEL SOLARE FOTOVOLTAICO

CORSO SULLA TECNOLOGIA DEL SOLARE FOTOVOLTAICO Nel dimensionamento di massima di un impianto fotovoltaico si deve tenere conto diduedue aspetti: - la superficie utile disponibile, dalla quale dipende la potenza massimainstallabile; -il fabbisogno elettrico

Dettagli

A cura di: E. Terzini, A. De Lillo, F. Di Mario, C. Privato, G. Graditi, G. Di Francia, A. Antonaia, A. Mittiga, P. Delli Veneri, C.

A cura di: E. Terzini, A. De Lillo, F. Di Mario, C. Privato, G. Graditi, G. Di Francia, A. Antonaia, A. Mittiga, P. Delli Veneri, C. A cura di: E. Terzini, A. De Lillo, F. Di Mario, C. Privato, G. Graditi, G. Di Francia, A. Antonaia, A. Mittiga, P. Delli Veneri, C. Minarini INDICE 1. QUADRO DI RIFERIMENTO INTERNAZIONALE 5 Stato della

Dettagli

Soluzioni superiori per impianti fotovoltaici su tetto

Soluzioni superiori per impianti fotovoltaici su tetto Soluzioni superiori per impianti fotovoltaici su tetto First Solar Globale Ad oggi sono state realizzate installazioni su tetti con moduli First Solar per oltre 400 megawatt in tutto il mondo, grazie a

Dettagli

Le attività di ricerca dell Enel sul solare. Gioacchino Bellia Enel Ingegneria e Innovazione Area tecnica ricerca

Le attività di ricerca dell Enel sul solare. Gioacchino Bellia Enel Ingegneria e Innovazione Area tecnica ricerca Le attività di ricerca dell Enel sul solare Gioacchino Bellia Enel Ingegneria e Innovazione Area tecnica ricerca 1 Agenda Il contesto tecnologico Il ruolo specifico di ENEL Highlights tecnologiche Il ruolo

Dettagli

e le varie tipologie di pannelli fotovoltaici

e le varie tipologie di pannelli fotovoltaici La Filiera Fotovoltaica e le varie tipologie di pannelli fotovoltaici prof. ing. Alfonso Damiano alfio@diee.unica.it 1 La cella fotovoltaica è l elemento base per la realizzazione di un sistema fotovoltaico

Dettagli

ID5143/2008 PROGETTO R&S Celle solari a film sottile CulnGase2: sviluppo di nuove tecnologie di deposizione e di strutturazione laser.

ID5143/2008 PROGETTO R&S Celle solari a film sottile CulnGase2: sviluppo di nuove tecnologie di deposizione e di strutturazione laser. DG Industria, Artigianato, Edilizia e Cooperazione SCHEDE TECNICHE INTERVENTI CONCLUSI ATI VOLTASOLAR - VOLTASOLAR Srl Turate (CO) - G2L Srl Marone (BS) - LASER POINT Srl Vimodrone (MI) - UNIVERSITÀ DEGLI

Dettagli

Oerlikon Solar: informazioni generali

Oerlikon Solar: informazioni generali Oerlikon Solar: informazioni generali Sede principale: Trübbach, Svizzera Anno di fondazione: 2003 Numero di dipendenti: oltre 750 in tutto il mondo Sedi 13 Presenza globale: Competenza tecnologica: Posizione

Dettagli

PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO DI UNA CELLA FOTOVOLTAICA

PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO DI UNA CELLA FOTOVOLTAICA PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO DI UNA CELLA FOTOVOLTAICA Una cella fotovoltaica è costituita da materiale semiconduttore opportunamente trattato in relazione alla struttura atomica e alla relativa conduzione

Dettagli

Celle solari fotovoltaiche a film sottile: progressi, opportunità e sfide.

Celle solari fotovoltaiche a film sottile: progressi, opportunità e sfide. Celle solari fotovoltaiche a film sottile: progressi, opportunità e sfide. Maurizio Acciarri Via Cozzi 53, 20135 Milano Milano-Bicocca Solar Energy Research Center Dipartimento di Scienza dei Materiali

Dettagli

Quale spazio per l innovazione sul fotovoltaico nelle coperture

Quale spazio per l innovazione sul fotovoltaico nelle coperture Quale spazio per l innovazione sul fotovoltaico nelle coperture DI M. D Orazio Università Politecnica delle Marche (AN) L innovazione sul fotovoltaico in copertura, ed in particolare sui tetti con manto

Dettagli

F. Zignani *, E. Centurioni*, A. Desalvo, D. Iencinella *, R. Rizzoli*, C. Summonte*

F. Zignani *, E. Centurioni*, A. Desalvo, D. Iencinella *, R. Rizzoli*, C. Summonte* CELLE FOTOVOLTAICHE DI ALTA EFFICIENZA A ETEROGIUNZIONE SILICIO AMORFO- NANOCRISTALLINO/SILICIO CRISTALLINO PER APPLICAZIONI INDUSTRIALI SU VASTA SCALA F. Zignani *, E. Centurioni*, A. Desalvo, D. Iencinella

Dettagli

Solare III Fotovoltaico

Solare III Fotovoltaico Solare III Fotovoltaico Corso: Sistemi per la produzione di energia da fonti rinnovabili Anno accademico: 2014/2015 Docente: Mirko Morini Il principio di funzionamento La cella fotovoltaica, che è l elemento

Dettagli

LA TECNOLOGIA DEL FOTOVOLTAICO. La cella

LA TECNOLOGIA DEL FOTOVOLTAICO. La cella LA TECNOLOGIA DEL FOTOVOLTAICO La cella La conversione della radiazione solare in una corrente di elettroni avviene nella cella fotovoltaica, un dispositivo costituito da una sottile fetta di materiale

Dettagli

Ing. Paolo Ricci Consigliere Delegato di TerniEnergia

Ing. Paolo Ricci Consigliere Delegato di TerniEnergia Ing. Paolo Ricci Consigliere Delegato di TerniEnergia Milano - 30 novembre 2009 1 TerniEnergia TerniEnergia, costituita nel mese di settembre del 2005 e parte del Gruppo Terni Research, opera nel settore

Dettagli

Il fotovoltaico di Terza Generazione

Il fotovoltaico di Terza Generazione Regione Lazio Il fotovoltaico di Terza Generazione Monica Coppola CHOSE - Polo Solare Organico - Regione Lazio Università di Roma Tor Vergata Sabato, 15 Novembre 2008 Energie rinnovabili Si definisce Energia

Dettagli

Fotovoltaico a Concentrazione: le Celle Multigiunzione

Fotovoltaico a Concentrazione: le Celle Multigiunzione UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA SCUOLA DI INGEGNERIA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL INFORMAZIONE CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN INGEGNERIA DELL INFORMAZIONE ELABORATO FINALE Fotovoltaico a Concentrazione:

Dettagli

Sistemi Ibridi Fotovoltaico-Termici

Sistemi Ibridi Fotovoltaico-Termici Sistemi Ibridi Fotovoltaico-Termici La potenzialità degli impianti fotovoltaico- cogenerativi Ing. Carlo Privato Responsabile Laboratorio Tecnologie Fotovoltaiche ENEA Centro Ricerche Portici carlo.privato@enea.it

Dettagli

Modulo 2. Impianti per la produzione di energia termica, elettrica e frigorifera da energia solare

Modulo 2. Impianti per la produzione di energia termica, elettrica e frigorifera da energia solare Corso di Impianti Meccanici Laurea Magistrale Modulo 2. Impianti per la produzione di energia termica, elettrica e frigorifera da energia solare Sezione 2.3 Impianti fotovoltaici e solare termico Prof.

Dettagli

POTENZIAMENTO ASSE SCIENTIFICO TECNOLOGICO. SCHEDA N 1: Eolico. A cura della Funzione Strumentale Graziella Vaiana

POTENZIAMENTO ASSE SCIENTIFICO TECNOLOGICO. SCHEDA N 1: Eolico. A cura della Funzione Strumentale Graziella Vaiana POTENZIAMENTO ASSE SCIENTIFICO TECNOLOGICO SCHEDA N 1: Eolico OGGETTO: informativa sulle fonti di energie rinnovabili. Eolico A tutti i docenti di Scuola dell infanzia Elementare e media Istituto Comprensivo

Dettagli

C e una chiara evidenza del fatto che le riserve di petrolio sono oramai limitate e distribuite solo in profondita di qualche chilometro.

C e una chiara evidenza del fatto che le riserve di petrolio sono oramai limitate e distribuite solo in profondita di qualche chilometro. Applicazioni della nanoelettronica nel campo delle energie rinnovabili C e una chiara evidenza del fatto che le riserve di petrolio sono oramai limitate e distribuite solo in profondita di qualche chilometro.

Dettagli

Preferenza dei pannelli Fotovoltaici a quelli a Liquido refrigerante

Preferenza dei pannelli Fotovoltaici a quelli a Liquido refrigerante Preferenza dei pannelli Fotovoltaici a quelli a Liquido refrigerante L'effetto fotovoltaico si realizza quando un elettrone, presente nella banda di valenza di un materiale (generalmente semiconduttore),

Dettagli

Energenia sponsorizza eventi a favore della bioagricoltura e dello sport per ragazzi

Energenia sponsorizza eventi a favore della bioagricoltura e dello sport per ragazzi Energenia sponsorizza eventi a favore della bioagricoltura e dello sport per ragazzi Via Positano 21, 70014 Conversano (BA) Tel.080 2141618 Fax 080 4952302 WWW.ENERGENIA.NET www.energenia.net 1 EDUCARSI

Dettagli

Il ruolo degli impianti per migliorare l efficienza energetica degli edifici

Il ruolo degli impianti per migliorare l efficienza energetica degli edifici Comune di Montecchio Maggiore, 19 febbraio 2008 Il ruolo degli impianti per migliorare l efficienza energetica degli edifici Fabio Peron Università IUAV - Venezia Riduzione delle dispersioni dell involucro

Dettagli

V/ C = - 0,09 W/ C = -0,93 ma/ C = 4

V/ C = - 0,09 W/ C = -0,93 ma/ C = 4 MONOCRISTALLINO La cella formata da silicio monocristallino è realizzata a partire da un wafer (lingotto di materia prima) la cui struttura è omogenea, cioè costituita da un unico cristallo di silicio.

Dettagli

Come individuare la qualità di un modulo FV

Come individuare la qualità di un modulo FV Come individuare la qualità di un modulo FV Ing. Cinzia Camilloni info@energiadelsole.it Costi del FV I Moduli fotovoltaici, all interno di un impianto, rappresentano la principale voce di costo. Per questo

Dettagli

La casa ecologica:una sfida possibile 28 feb 2008 Bioedilizia e pannelli solari: meno difficile di quel che sembra

La casa ecologica:una sfida possibile 28 feb 2008 Bioedilizia e pannelli solari: meno difficile di quel che sembra La casa ecologica:una sfida possibile 28 feb 2008 Bioedilizia e pannelli solari: meno difficile di quel che sembra 1. Fotovoltaico cos è 2. Tipologie di celle fotovoltaiche 3. Fotovoltaico: possibilità

Dettagli

IL FOTOVOLTAICO SOSTENIBILE

IL FOTOVOLTAICO SOSTENIBILE IL FOTOVOLTAICO SOSTENIBILE Giovanni Palmisano 16 Aprile 2011 13 TW : potenza utilizzata dall uomo mediata su un anno. 120000 TW: potenza che arriva alla superficie della terra. 1600 kwh/m 2 la densità

Dettagli