Evoluzione della tecnologia FV. Sauro Secci

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Evoluzione della tecnologia FV. Sauro Secci"

Transcript

1 Evoluzione della tecnologia FV Sauro Secci

2 Orientamenti di ricerca e sviluppo nel fotovoltaico Nuove tecnologie per ridurre i cos7 industriali Miglioramento dell efficienza delle celle solari esisten7 (ingegneria ele<rica) Nuovi materiali per il film so?le Celle solari organiche (fotosintesi)

3 Quadro della tecnologia disponibile (applicazioni terrestri) Monocristallino e HIT Silicio cristallino Policristallino String ribbon /EFG Silicio amorfo Silicio amorfo a doppia e tripla giunzione CELLE SOLARI Thin film Silicio microcristallino (+ amorfo) Copper Indium Diselenide (CIS-CISG) Telloruro di Cadmio (CdTe) Nuove tecnologie Celle organiche Nano tubi Si Photo Electrochemical Cells (PEC) Arseniuro di Gallio (GaAs) e altri semic. gruppi III e V

4 L evoluzione del fotovoltaico Le linee evolutive del fotovoltaico Prima Generazione Evoluzioni Film-sottile Sibased Seconda Generazione Tecnologie CdTe, e CIS/ CIGS based Terza Generazione Il fotovoltaico organico

5 Il Fotovoltaico evoluto di 1a generazione Le linee evolutive della R&S nelle tecnologie di produzione Aumento Efficienza Riduzione dei costi Film sottili su vetro Film sottili su fogli plastici Building Integrated PV (BIPV) Produzione celle / moduli performanti per FV a concentrazione Obiettivi di efficienza Film sottili Si-based : 15% in 2015

6 Il Fotovoltaico di 2a generazione Le tecnologie thin-film alternative al silicio Moduli fotovoltaici Lavorazione wafer Film Sottili Si cristallino Si Poli cristallino asi (amorfo) e μcristall. CdTe/CdS CuGaInSe2 /CdS

7 Il Fotovoltaico di 2a generazione Le tecnologie thin-film alternative al silicio Considerazioni generali sul film sottile 1.Nelle celle solari a film sottili il quantitativo di materiale usato è almeno 100 volte inferiore a quello usata per i moduli cristallini, divenendo una parte trascurabile del costo totale del modulo. 2.Processo di fabbricazione ad elevata automazione ottenendo una produzione anche di un modulo al minuto 3.Il substrato è rappresentato da un vetro comune a basso costo o una lamina metallica per i substrati flessibili

8 Il Fotovoltaico di 2a generazione Le tecnologie thin-film alternative al silicio Ø Silicio amorfo: α-si, efficienza massima 13% Ø CuGaInSe2/CdS: efficienza massima 20% Ø CdTe/CdS: efficienza massima 16.5% (*) (*) First Solar ha stabilito recentemente un nuovo record assoluto per quanto riguarda l efficienza delle celle solari al tellururo di Cadmio (CdTe), raggiungendo il 20,4% in un laboratorio dello stato americano dell Ohio.

9 Il Fotovoltaico di 3a generazione Il Fotovoltaico Organico Oggi la tecnologia fotovoltaica è giunta alla terza generazione, che segue alla prima, a base di silicio cristallino (c-si), e alla seconda, a film sottile, introdotta per semplificare e rendere più economico il processo di produzione. Si tratta di una generazione emergente ed al centro dell attenzione da parte dei maggiori centri di ricerca, grazie alle promettenti prospettive di raggiungere, in un futuro prossimo, il miglior compromesso in termini di prestazioni/costo. Con la terza generazione entrano in scena i materiali a base chimico-organica, permettendo di sfruttare pienamente tutti i vantaggi tipici della sintesi organica, tra cui la possibilità di avere a disposizione materiale fotoattivo con proprietà largamente modulabili, di elevata purezza e con grandi disponibilità in natura e capace di sfruttare noti processi produttivi di massa. Un settore capace davvero di rappresentare la piena rinnovabilità e sostenibilità del fotovoltaico.

10 Il Fotovoltaico di 3a generazione Il Fotovoltaico Organico come funziona una cella Celle Si based Celle OPV assorbimento della luce generazione delle cariche trasporto e raccolta agli elettrodi Silicio + materiali droganti assorbimento della luce generazione delle cariche trasporto e raccolta agli elettrodi specie Donatrice (D) In analogia alla clorofilla contenuta nelle piante, la specie D passa, per assorbimento della luce, nel suo stato elettronico eccitato. specie Accettatrice (A) L interazione fra la compoente D e la A determina la donazione di un elettrone, creando così una coppia di cariche negative/positive che viene trasportata e raccolta agli elettrodi, che a loro volta, chiusi su un circuito esterno, da origine a corrente elettrica.

11 Il Fotovoltaico di 3a generazione Il Fotovoltaico Organico polymer/fullerene solar cells (PFSC) polymer/nanocrystal solar cells (PNSC) photoelectrochemical cells (DSSC)

12 Il Fotovoltaico di 3a generazione Il Fotovoltaico Organico Le celle organiche, conosciute anche con l acronimo OPV (Organic PhotoVoltaic), rappresentano uno degli approcci più promettenti configurandosi come fotovoltaico di terza generazione. Si tratta di cellule che, utilizzando materiali ampiamente disponibili in natura, riciclabili, flessibili e leggeri, possono essere assemblate con processi di fabbricazione aventi costi di gran lunga inferiori a quelli delle celle convenzionali. Il costo di fabbricazione, in regime di economia di scala, è stimato sotto 1 /Wp per il 2014, ed è destinato a scendere a 0,2-0,3 /Wp da qui al 2030.

13 Il Fotovoltaico di 3a generazione Il Fotovoltaico Organico come funziona una cella Nelle celle fotovoltaiche organiche OPV, o celle di plastica, tutti i materiali attivi sono a base organica, costituti cioè da molecole organiche o da polimeri. Questi materiali hanno sperimentato negli ultimi anni un grande sviluppo in termini di prestazioni tecnologiche, e sono stai già sfruttati con grande successo in altri settori già ben noti al consumatore come: cristalli liquidi; transistor a film sottili; LED organici; forti sono state le ricadute nel mercato dell elettronica di massa (es.: display a schermo piatto per TV, computer e cellulari).

14 Impianti innovativi nel fotovoltaico Il Fotovoltaico di 3a generazione Il Fotovoltaico Organico come funziona una cella OPV - prospettive, limiti e tendenze evolutive La prima cella OPV sviluppata nel 1986 da Tang, rendeva appena lo 0,9%. Le prestazioni complessive delle migliori celle OPV raggiungono nel 2009 il 6% in singola cella e i l 6, 5 % i n configurazione tandem, nella quale materiali con diverse proprietà ottiche vengono assemblati per assorbire diverse porzioni dello spettro solare. Notevoli sono i progressi fatti dalla ricerca, è indubbio però che è ancora molta la strada da percorrere in termini di efficienza e stabilità per competere con l attuale tecnologia. Nel breve-medio termine efficienze del 10% in cella singola e 15% in cella tandem sono ritenute ormai alla portata.

15 Il Fotovoltaico di 3a generazione Il Fotovoltaico Organico come funziona una cella OPV le celle DSSC - Dye-Sensitized Solar Cells Confrontate con le celle solari di prima generazione a base di silicio, e di seconda generazione a base di materiali alternativi al silicio (Cd-Te, CIGS, etc.) le celle di Grätzel, nettamente più economiche, più resistenti e hanno grande versatilità: materiali di facile reperibilità a basso costo e in grandi quantità, non tossici (nanoparticelle di titanio ossido usate da tempo come pigmento bianco nelle vernici, nelle materie plastiche e nel cemento); produzione di elettricità anche in condizioni di luce bassa o di nuvolosità a differenza delle celle di prima generazione che richiedono invece condizioni ottimali di luce (radiazione diretta) che catturano l energia solare solo quando i raggi solari sono intensi e diretti; uniche celle solari che possono essere completamente trasparenti; visto che il loro colore dipende dalla molecola di colorante, selezionando coloranti che assorbono nella regione dei raggi ultravioletti o del vicino infrarosso si possono ottenere materiali completamente trasparenti. Fonte:

16 Il Fotovoltaico di 3a generazione Il Fotovoltaico Organico come funziona una cella OPV Problematiche da risolvere Incremento delle efficienze di conversione: inteso come rapporto tra la potenza elettrica prodotta e la potenza della radiazione luminosa incidente, prossimo all 11% se misurato in laboratorio, ma che scende drasticamente se rilevato all aperto. Tempo di vita: ancora troppo esiguo e fortemente dipendente dalla temperatura di esposizione del dispositivo (vedi Figura), dove si rileva che a una temperatura di 25 C la potenza fornita dalla cella solare organica rimane costante con il trascorrere delle ore, mentre, a temperature più elevate, già dopo sole 24 ore, le prestazioni della cella solare sono drasticamente ridotte al minimo. Miglioramento tecniche di incapsulamento: che può comportare alcuni problemi relativi, all ermeticità del dispositivo che, se non perfetta, può provocare l evaporazione dell elettrolita o l ingresso di aria, compromettendo irrimediabilmente le prestazioni della cella solare,

17 L integrazione architettonica Il ruolo del progettista TECNICO-STRUTTURALE: Orientata Il progettista può scegliere una integrazione del fotovoltaico su due fondamentali versanti Riconoscimento visivo DIFFUSIONE alla sostituzione di componenti edilizi con componenti fotovoltaici VISIVA PERCETTIVA- AMBIENTALE: attraverso l individuazione anche di nuove modalità di integrazione Gradimento sociale P r o g e t t i s t a

18 L integrazione architettonica Il ruolo del progettista, gli elementi fotovoltaici: Tegole fotovoltaiche Tegole fotovoltaiche a tripla giunzione Modulo in silicio amorfo depositato su supporto flessibile Moduli per tetto calpestabile Lamiera fotovoltaica grecata Thissen-Solartec - 64W Pannelli strutturali a film sottile per tettoie e pergolati

19 L integrazione architettonica Il ruolo del progettista, gli elementi fotovoltaici: Il progettista ha oggi a disposizione una vasta gamma di soluzioni adattabili e modulabili alle specifiche situazioni realizzative: tipo,forma e colore della cella; disegno e colore della griglia metallica della cella; misure, materiali e forma del modulo; distanza tra le celle; sfondo della cella.

20 L integrazione architettonica Il ruolo del progettista, i criteri di scelta per minimizzare l impatto: L'approccio al problema, quali tipi di moduli potrebbero essere interessanti per lo sviluppo, è avvenuto contemporaneamente sui seguenti livelli: integrazione funzionale, elementi costruttivi e integrati scenari di applicazione. Da ciò sono risultate le più importanti linee di sviluppo. Ø Trasparenza e semitrasparenza delle soluzioni Ø Colore e design Ø Struttura e finitura superfici

21 MIGRAZIONE DI MODELLO ENERGETICO LA TERZA GRANDE RIVOLUZIONE TECNOLOGICA DEGLI ULTIMI 30 ANNI Dopo la rivoluzione delle telecomunicazioni e di Internet, ecco la rete elettrica distribuita e intelligente smart grid, che si va determinando grazie alla grande avanzata delle rinnovabili con particolare riferimento al fotovoltaico con oltre piccoli impianti installati e distribuiti sui tetti delle case degli italiani ed il ruolo fondamentale dell ICT Modello Energetico centralizzato (desolatamente unidirezionale e stupido : esclude l utente condannato a soggetto passivo ) Modello Energetico distribuito (bidirezionale, intelligente (smart), democratico, partecipativo e con l utente che può divenire anche produttore e finalmente soggetto attivo )

22 MIGRAZIONE DI MODELLO ENERGETICO LA TERZA GRANDE RIVOLUZIONE TECNOLOGICA DEGLI ULTIMI 30 ANNI Il fotovoltaico come tassello fondamentale delle rinnovabili verso la generazione distribuita.. Il Rapporto Comuni Rinnovabili 2014 di Legambiente 2014: l anno del 100% degli 8054 comuni italiani che hanno almeno 1 impianto ad energia rinnovabile grazie al fotovoltaico: la svolta verso la generazione distribuita f o t o v o l t a i c o minieolico biogas minihydro biomasse solide geotermia bioliquidi

23 Una nuova grande opportunità per le pompe di calore valorizzando ulteriormente il fotovoltaico in autoconsumo: la nuova tariffa D1 Dal 1 luglio 2014 la tariffa elettrica D1 (AEEG DCO 52/2014/R/EEL) per le pompe di calore diviene simile a quella dei consumatori energivori intermedi e cala rispetto ad oggi con le tariffe D2 e D3 del 25% medio (vedi grafico seguente Fonte AEEG)

24 GREEN ECONOMY E WHITE ECONOMY FINALMENTE SI INCONTRANO VERSO LA BLUE ECONOMY (ZERO CO2) Perche pagare per quello che la natura ci offre senza costi? Fotovoltaico-Storage-Geotermia-Pompa di calore geotermica con inverter di potenza per risparmio energetico: poker perfetto versol'abitazione off-grid (energia elettrica e gas) Fonte: Ecoforest

25 Grazie per l attenzione Riferimenti: Sauro Secci E mail: Cellulare: Blog:

Le nuove tecnologie per il PROF.SSA ANNUNZIATA SANSEVERINO DIEI-UNICLAM

Le nuove tecnologie per il PROF.SSA ANNUNZIATA SANSEVERINO DIEI-UNICLAM Le nuove tecnologie per il fotovoltaico PROF.SSA ANNUNZIATA SANSEVERINO DIEI-UNICLAM Celle solari di prima generazione Diffusionei Detengono l 85 % del mercato. Materiali Si basano sull utilizzo dei wafer

Dettagli

NUOVA COPERTURA DELL EDIFICIO BARATTA

NUOVA COPERTURA DELL EDIFICIO BARATTA NUOVA COPERTURA DELL EDIFICIO BARATTA Per individuare una soluzione alla copertura in eternit dell edificio in data 4 febbraio 2009 abbiamo potuto partecipare alla fiera made expo di Milano sull architettura

Dettagli

Indice. unimetal.net. 2 Silicio amorfo Profilo fotovoltaico unimetal 3 I moduli fotovoltaici UNI-SOLAR

Indice. unimetal.net. 2 Silicio amorfo Profilo fotovoltaico unimetal 3 I moduli fotovoltaici UNI-SOLAR Indice 2 Silicio amorfo Profilo fotovoltaico unimetal 3 I moduli fotovoltaici UNI-SOLAR 7 Laminati fotovoltaici flessibili PVL 68 - PVL 144 10 Fotovoltaico silicio cristallino TH Solar monocristallino

Dettagli

ENERGIA DA FOTOVOLTAICO: PROSPETTIVE, INNOVAZIONE E RICERCA

ENERGIA DA FOTOVOLTAICO: PROSPETTIVE, INNOVAZIONE E RICERCA FIERA DEL LEVANTE, 17 SETTEMBRE 2009 ENERGIA DA FOTOVOLTAICO: PROSPETTIVE, INNOVAZIONE E RICERCA Prof. GIUSEPPE GRASSI UNIVERSITA DEL SALENTO 1 FONTI ENERGETICHE Negli ultimi 300 anni l umanità ha cambiato

Dettagli

Provincia di Olbia Tempio Attività di formazione inerenti le energie rinnovabili e l efficienza energetica. Marcello Antinucci antinucci@ecuba.

Provincia di Olbia Tempio Attività di formazione inerenti le energie rinnovabili e l efficienza energetica. Marcello Antinucci antinucci@ecuba. Provincia di Olbia Tempio Attività di formazione inerenti le energie rinnovabili e l efficienza energetica Marcello Antinucci antinucci@ecuba.it www.ecuba.it Decreto Legislativo 29 dicembre 2003, n. 387

Dettagli

Le Nuove Frontiere del Fotovoltaico

Le Nuove Frontiere del Fotovoltaico Le Nuove Frontiere del Fotovoltaico STATO ATTUALE TIPOLOGIE DI CELLE FOTOVOLTAICHE: SILICIO MONOCRISTALLINO E POLICRISTALLINO (EFFICIENZA 14-16%) FILM SOTTILE-AMORFO TRIPLA GIUNZIONE-CIS-CIGS- (EFFICIENZA

Dettagli

Impianti fotovoltaici di seconda generazione http://www.impresaoggi.com/it/articoli/er13.pdf

Impianti fotovoltaici di seconda generazione http://www.impresaoggi.com/it/articoli/er13.pdf Impianti fotovoltaici di seconda generazione http://www.impresaoggi.com/it/articoli/er13.pdf 1. Premessa Il settore dell energia fotovoltaica, fino a oggi, è stato dominato dal silicio. Le ragione di questo

Dettagli

Materiali per l energia solare: la ricerca eni

Materiali per l energia solare: la ricerca eni Materiali per l energia solare: la ricerca eni Roberto Fusco Istituto eni Donegani 3 a Conferenza Nazionale su Chimica & Energia: Milano, 17/10/2012 Record di efficienza delle celle fotovoltaiche R&D eni

Dettagli

Vetro e risparmio energetico 29 ottobre 2009 Fiera Milano Rho

Vetro e risparmio energetico 29 ottobre 2009 Fiera Milano Rho Vetro e risparmio energetico 29 ottobre 2009 Fiera Milano Rho Il settore fotovoltaico: Quadro della situazione tecnica e normativa Argomenti trattati 2 La conversione fotovoltaica della luce solare Le

Dettagli

Seminario Tecnico a cura della CDS Consulting. 09 Luglio 2009 - Investire in fotovoltaico: vantaggi ed opportunità - Alessandro Candio CDS Consulting

Seminario Tecnico a cura della CDS Consulting. 09 Luglio 2009 - Investire in fotovoltaico: vantaggi ed opportunità - Alessandro Candio CDS Consulting Investire in fotovoltaico: vantaggi ed opportunità Seminario Tecnico a cura della CDS Consulting L Energia Solare Fotovoltaica e il Conto Energia Come diventare autoproduttori di energia All interno del

Dettagli

Gli impianti fotovoltaici

Gli impianti fotovoltaici Gli impianti fotovoltaici 1. Principio di funzionamento degli impianti fotovoltaici La tecnologia fotovoltaica permette di trasformare direttamente l energia solare incidente sulla superficie terrestre

Dettagli

Energia: una necessità e un opportunità di sviluppo per la Sardegna

Energia: una necessità e un opportunità di sviluppo per la Sardegna Cagliari, 15 luglio 2011 T Hotel, Via dei Giudicati, Cagliari Convegno Regionale della CGIL e della FILCTEM sul tema Energia: una necessità e un opportunità di sviluppo per la Sardegna Allegato 4 IL SOLARE

Dettagli

Risultati più rilevanti ottenuti dal MIT nell ambito del Solar Frontiers Program 2008-2009

Risultati più rilevanti ottenuti dal MIT nell ambito del Solar Frontiers Program 2008-2009 Risultati più rilevanti ottenuti dal MIT nell ambito del Solar Frontiers Program 2008-2009 I moduli fotovoltaici attualmente disponibili sono lastre di vetro rigide che incapsulano fragili wafer di silicio,

Dettagli

TEMATICHE DI RICERCA E SVILUPPI FUTURI NEL CAMPO DEI SISTEMI FOTOVOLTAICI

TEMATICHE DI RICERCA E SVILUPPI FUTURI NEL CAMPO DEI SISTEMI FOTOVOLTAICI TEMATICHE DI RICERCA E SVILUPPI FUTURI NEL CAMPO DEI SISTEMI FOTOVOLTAICI Prof. Ing. Simone Castellan Dipartimento di Elettrotecnica, Elettronica ed Informatica, Università di Trieste simone.castellan@deei.units.it

Dettagli

FACCIATA FOTOVOLTAICA FACCIATA FOTOVOLTAICA

FACCIATA FOTOVOLTAICA FACCIATA FOTOVOLTAICA & FACCIATA FOTOVOLTAICA FACCIATA FOTOVOLTAICA Caratteristiche generali: Il Building Integrated Photovoltaic (BIPV) é il futuro dello sviluppo delle tecnologie fotovoltaiche. Protagonista di questo settore

Dettagli

Incontri per l innovazione. Fonti rinnovabili d energia per le imprese: la tecnologia fotovoltaica. Amaro, 24 marzo 2006

Incontri per l innovazione. Fonti rinnovabili d energia per le imprese: la tecnologia fotovoltaica. Amaro, 24 marzo 2006 La tecnologia stato dell arte e prospettive Luca Tommasoni impianti fotovoltaici L impianto fotovoltaico è composto da: Moduli fotovoltaici Strutture di sostegno Inverter di conversione Collegamenti impianti

Dettagli

FILM SOTTILE QUALI I VANTAGGI? Le differenze tra la tecnologia > FV TESTATI E PROVATI PER VOI

FILM SOTTILE QUALI I VANTAGGI? Le differenze tra la tecnologia > FV TESTATI E PROVATI PER VOI > FV TESTATI E PROVATI PER VOI FILM SOTTILE QUALI I VANTAGGI? A CURA DI GABI FRIESEN E IVANO POLA ISAAC QUANTUNQUE OCCUPI ANCORA UNA PICCOLA FETTA DI MERCATO, LE PREVISIONI INDICANO UNA FORTE CRESCITA

Dettagli

Integrazione del fotovoltaico nelle aree urbane: highlights tecnologiche e prospettive di sviluppo

Integrazione del fotovoltaico nelle aree urbane: highlights tecnologiche e prospettive di sviluppo Integrazione del fotovoltaico nelle aree urbane: highlights tecnologiche e prospettive di sviluppo Gioacchino Bellia ENEL Ingegneria e Innovazione Research technical area Potenza installata nel mondo Source

Dettagli

Le attività di ricerca dell Enel sul solare. Gioacchino Bellia Enel Ingegneria e Innovazione Area tecnica ricerca

Le attività di ricerca dell Enel sul solare. Gioacchino Bellia Enel Ingegneria e Innovazione Area tecnica ricerca Le attività di ricerca dell Enel sul solare Gioacchino Bellia Enel Ingegneria e Innovazione Area tecnica ricerca 1 Agenda Il contesto tecnologico Il ruolo specifico di ENEL Highlights tecnologiche Il ruolo

Dettagli

GIANNA REGINATO ICCOM- CNR POLO SCIENTIFICO - SESTO FIORENTINO

GIANNA REGINATO ICCOM- CNR POLO SCIENTIFICO - SESTO FIORENTINO GIANNA REGINATO ICCOM- CNR POLO SCIENTIFICO - SESTO FIORENTINO http://ec.europa.eu/europe2020/index_en.htm 20 20 20-20% nell emissione di gas serra (1990) +20% di efficienza energetica 20% di energia da

Dettagli

PANNELLI SOLARI TERMICI PANNELLI SOLARI FOTOVOLTAICI

PANNELLI SOLARI TERMICI PANNELLI SOLARI FOTOVOLTAICI PANNELLI SOLARI I pannelli solari utilizzano l'energia solare per trasformarla in energia utile e calore per le attività dell'uomo. PANNELLI SOLARI FOTOVOLTAICI PANNELLI SOLARI TERMICI PANNELLI SOLARI

Dettagli

LE2C COMMISSIONE ENERGIE RINNOVABILI

LE2C COMMISSIONE ENERGIE RINNOVABILI COMMISSIONE ENERGIE RINNOVABILI REFERENTI : SIMONA BINETTI (UNIMIB) ROBERTO GARAVAGLIA (EUROENERGY GROUP) Milano, 26 febbraio 2015 Commissione tematica Energie rinnovabili LE2C Target di mercato Sviluppare

Dettagli

Quale spazio per l innovazione sul fotovoltaico nelle coperture

Quale spazio per l innovazione sul fotovoltaico nelle coperture Quale spazio per l innovazione sul fotovoltaico nelle coperture DI M. D Orazio Università Politecnica delle Marche (AN) L innovazione sul fotovoltaico in copertura, ed in particolare sui tetti con manto

Dettagli

ARCHITETTURA E FOTOVOLTAICO: VERSO L AUTONOMIA ENERGETICA DEGLI EDIFICI

ARCHITETTURA E FOTOVOLTAICO: VERSO L AUTONOMIA ENERGETICA DEGLI EDIFICI ARCHITETTURA E FOTOVOLTAICO: VERSO L AUTONOMIA ENERGETICA DEGLI EDIFICI Andrea Olivero 28/03/2008-1 Agenda 1. Perché installare un sistema fotovoltaico? 2. Che cos é il Conto Energia? 3. Come funziona

Dettagli

fotovoltaico faq schede di consultazione

fotovoltaico faq schede di consultazione fotovoltaico faq schede di consultazione f o t o v o l t a i c o Cos è un impianto fotovoltaico? Un impianto fotovoltaico è un impianto che consente la produzione di energia elettrica attraverso l energia

Dettagli

Energenia sponsorizza eventi a favore della bioagricoltura e dello sport per ragazzi

Energenia sponsorizza eventi a favore della bioagricoltura e dello sport per ragazzi Energenia sponsorizza eventi a favore della bioagricoltura e dello sport per ragazzi Via Positano 21, 70014 Conversano (BA) Tel.080 2141618 Fax 080 4952302 WWW.ENERGENIA.NET www.energenia.net 1 EDUCARSI

Dettagli

Ferrania Solis Srl Albenga 18 Dicembre 2009

Ferrania Solis Srl Albenga 18 Dicembre 2009 Ferrania Solis Srl Albenga 18 Dicembre 2009 Centro Regionale di Sperimentazione e Assistenza Agricola (CeRSSA) Energia solare Moduli fotovoltaici Impianti Stand alone Grid connected Le tecnoligie Silicio

Dettagli

Sistemi fotovoltaici ottimizzati per tetti commerciali

Sistemi fotovoltaici ottimizzati per tetti commerciali Sistemi fotovoltaici ottimizzati per tetti commerciali I tetti commerciali rappresentano un enorme risorsa potenziale per la produzione di energia alternativa. Solo negli Stai Uniti circa 2,8 miliardi

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI

IMPIANTI FOTOVOLTAICI ENERGIE RINNOVABILI: PRESENTE E FUTURO NEL TERRITORIO LODIGIANO IMPIANTI FOTOVOLTAICI Dott. Ing. Andrea Locatelli Cos'è un impianto fotovoltaico? Un impianto fotovoltaico è un impianto elettrico costituito

Dettagli

G.B. ZORZOLI INTRODUZIONE ALLE FONTI RINNOVABILI

G.B. ZORZOLI INTRODUZIONE ALLE FONTI RINNOVABILI G.B. ZORZOLI INTRODUZIONE ALLE FONTI RINNOVABILI Pisa, 03.02.09 ENERGIA SOLARE COME FONTE DELLE ENERGIE RINNOVABILI RADIAZIONE SOLARE VERSO TERRA: 173.000 TW RIFLESSIONE VERSO LO SPAZIO (SOPRATTUTTO NUBI):

Dettagli

Ecoroof Solar. Speciale tecnico

Ecoroof Solar. Speciale tecnico Circa la metà dell energia dell intero pianeta è prodotta con fonti combustibili fossili non rinnovabili e causa principale delle emissioni di CO2 in atmosfera. L accordo di Kyoto ha stabilito che almeno

Dettagli

CORSO SULLA TECNOLOGIA DEL SOLARE FOTOVOLTAICO

CORSO SULLA TECNOLOGIA DEL SOLARE FOTOVOLTAICO Nel dimensionamento di massima di un impianto fotovoltaico si deve tenere conto diduedue aspetti: - la superficie utile disponibile, dalla quale dipende la potenza massimainstallabile; -il fabbisogno elettrico

Dettagli

La ricerca eni sull energia solare

La ricerca eni sull energia solare La ricerca eni sull energia solare Roberto Fusco Istituto eni Donegani Novara 16 Workshop T.A.C.E.C.: Efficienza Energetica e Tecnologie Chimiche nelle Produzioni Elettriche e Energetiche Milano, 23/05/2013

Dettagli

IL FOTOVOLTAICO -FUNZIONAMENTO- -TIPOLOGIE- -DIMENSIONAMENTO PRELIMINARE-

IL FOTOVOLTAICO -FUNZIONAMENTO- -TIPOLOGIE- -DIMENSIONAMENTO PRELIMINARE- IL FOTOVOLTAICO -FUNZIONAMENTO- -TIPOLOGIE- -DIMENSIONAMENTO PRELIMINARE- IL FENOMENO FTV: LA SCOPERTA L intensità della corrente in una cella elettrolitica con elettrodi in platino aumenta con l esposizione

Dettagli

21 Aprile 2010. Vittorio Chiesa Energy & Strategy Group Politecnico di Milano. www.energystrategy.it

21 Aprile 2010. Vittorio Chiesa Energy & Strategy Group Politecnico di Milano. www.energystrategy.it 21 Aprile 2010 Vittorio Chiesa Energy & Strategy Group Politecnico di Milano www.energystrategy.it Energy & Strategy Group - 2010 Osservatorio sulle energie rinnovabili e sull efficienza energetica 2008

Dettagli

Chilowattora (kwh) Unità di misura dell energia elettrica. Un chilowattora è l energia consumata in un ora da un apparecchio utilizzatore da 1 kw.

Chilowattora (kwh) Unità di misura dell energia elettrica. Un chilowattora è l energia consumata in un ora da un apparecchio utilizzatore da 1 kw. Acquirente unico (AU) Acquirente Unico è la società per azioni del gruppo Gestore dei Servizi Energetici GSE Spa, alla quale è affidato per legge il ruolo di garante della fornitura di energia elettrica

Dettagli

10 buoni motivi per scegliere i moduli a film sottile Schüco

10 buoni motivi per scegliere i moduli a film sottile Schüco 10 buoni motivi per scegliere i moduli a film sottile Schüco Tecnologia verde per il Pianeta blu Energia pulita da Sistemi solari e Finestre I moduli amorfi e microamorfi Schüco La Tecnologia più innovativa

Dettagli

Bar-Camp: Jam Session di buone pratiche e progetti innovativi

Bar-Camp: Jam Session di buone pratiche e progetti innovativi Tecnologie, applicazioni e impatti delle FER -Il solare fotovoltaico - Luca Palumbo Project Manager Rinnova - Romagna Innovazione Bar-Camp: Jam Session di buone pratiche e progetti innovativi I principi

Dettagli

Solare III Fotovoltaico

Solare III Fotovoltaico Solare III Fotovoltaico Corso: Sistemi per la produzione di energia da fonti rinnovabili Anno accademico: 2014/2015 Docente: Mirko Morini Il principio di funzionamento La cella fotovoltaica, che è l elemento

Dettagli

Guida al fotovoltaico

Guida al fotovoltaico Guida al fotovoltaico MEDIOCREDITO ITALIANO PRESIDIO SETTORI SPECIALISTICI Desk Energy SOMMARIO 1. LE TECNOLOGIE DEL FOTOVOLTAICO... 3 GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI... 3 IL DIMENSIONAMENTO DI UN IMPIANTO...

Dettagli

fotovoltaico ecologico inesauribile conveniente GUIDA AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

fotovoltaico ecologico inesauribile conveniente GUIDA AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI il ecologico inesauribile conveniente GUIDA AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI COS È L ENERGIA fotovoltaica La tecnologia fotovoltaica è un sistema che sfrutta l energia solare e la trasforma, direttamente e istantaneamente,

Dettagli

Gli impianti fotovoltaici

Gli impianti fotovoltaici Gli impianti fotovoltaici 1. Principio di funzionamento Il principio di funzionamento dei pannelli fotovoltaici è detto "effetto fotovoltaico". L' effetto fotovoltaico si manifesta nel momento in cui una

Dettagli

Modello generico di un impianto fotovoltaico

Modello generico di un impianto fotovoltaico Dr. Fabio Belluomo Modello generico di un impianto fotovoltaico IL FOTOVOLTAICO Produzione di energia elettrica pulita attraverso fonte rinnovabile (Sole) disponibile in abbondanza nella nostra Sicilia.

Dettagli

Le celle solari ad arseniuro di gallio per applicazioni spaziali

Le celle solari ad arseniuro di gallio per applicazioni spaziali Le celle solari ad arseniuro di gallio per applicazioni spaziali Carlo Flores AEI Giornata di Studio 2/12/2004 1 La cella solare Le cella solare è un dispositivo a semiconduttore in cui una giunzione converte

Dettagli

UNIAMO LE ENERGIE. 7-11 ottobre 2009 Torino Esposizioni

UNIAMO LE ENERGIE. 7-11 ottobre 2009 Torino Esposizioni UNIAMO LE ENERGIE 7-11 ottobre 2009 Torino Esposizioni L impianto fotovoltaico di Zeta Polimeri Luciano Filippi Indice 1. Chi è Making ME Energy 2. L impianto Zeta Polimeri 3. Obiettivi e soluzioni 4.

Dettagli

Laboratorio di Fisica dello Stato Solido. a.a. 2011. Introduzione alle celle Solari di III generazione

Laboratorio di Fisica dello Stato Solido. a.a. 2011. Introduzione alle celle Solari di III generazione Laboratorio di Fisica dello Stato Solido a.a. 2011 Introduzione alle celle Solari di III generazione 1 Introduzione Dipartimento di Energetica Nonostante la crisi economica globale iniziata nel 2008 la

Dettagli

POTENZIAMENTO ASSE SCIENTIFICO TECNOLOGICO. SCHEDA N 1: Eolico. A cura della Funzione Strumentale Graziella Vaiana

POTENZIAMENTO ASSE SCIENTIFICO TECNOLOGICO. SCHEDA N 1: Eolico. A cura della Funzione Strumentale Graziella Vaiana POTENZIAMENTO ASSE SCIENTIFICO TECNOLOGICO SCHEDA N 1: Eolico OGGETTO: informativa sulle fonti di energie rinnovabili. Eolico A tutti i docenti di Scuola dell infanzia Elementare e media Istituto Comprensivo

Dettagli

La radiazione solare che raggiunge il pianeta Terra può essere convertita in energia elettrica mediante:

La radiazione solare che raggiunge il pianeta Terra può essere convertita in energia elettrica mediante: La radiazione solare che raggiunge il pianeta Terra può essere convertita in energia elettrica mediante: - la conversione fotovoltaica, che permette la trasformazione diretta dell energia solare in elettricità

Dettagli

rinnovabili solare fotovoltaico

rinnovabili solare fotovoltaico solare fotovoltaico Solare Fotovoltaico solare fotovoltaico Sommario SOLARE FOTOVOLTAICO 2 QUANTA ENERGIA? 2 LA TECNOLOGIA FOTOVOLTAICA 2 L IMPIANTO FOTOVOLTAICO 4 LE TIPOLOGIE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

Dettagli

Scienza dei Materiali. Nanotecnologie. Celle solari. Dipartimento di Scienza dei Materiali. Università degli Studi di Milano Bicocca

Scienza dei Materiali. Nanotecnologie. Celle solari. Dipartimento di Scienza dei Materiali. Università degli Studi di Milano Bicocca Scienza dei Materiali & Nanotecnologie Celle solari Dipartimento di Scienza dei Materiali Università degli Studi di Milano Bicocca Storia delle celle solari 1839 Alexandre E. Becquerel osserva per la prima

Dettagli

Impatto Ambientale dei Processi Produttivi Associati alle Fonti Energetiche Rinnovabili

Impatto Ambientale dei Processi Produttivi Associati alle Fonti Energetiche Rinnovabili Impatto Ambientale dei Processi Produttivi Associati alle Fonti Energetiche Rinnovabili prof. ing. Alfonso Damiano Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica Università degli Studi di Cagliari

Dettagli

LIFE+ PROJECT ACRONYM ETA-BETA LIFE09 ENV IT 000105

LIFE+ PROJECT ACRONYM ETA-BETA LIFE09 ENV IT 000105 LIFE+ PROJECT ACRONYM ETA-BETA LIFE09 ENV IT 000105 Scheda n 6 Tecnologie ambientali per le Apea FOTOVOLTAICO Aspetti ambientali interessati dalla tecnologia emissioni aria scarichi acqua rifiuti rumore

Dettagli

SOLAR & GLASS ARCHITECTURE

SOLAR & GLASS ARCHITECTURE SOLAR & GLASS ARCHITECTURE progettazione produzione realizzazione Solar architecture is not about fashion, it is about survival Norman Foster EnergyGlass Vetri Fotovoltaici a Totale Integrazione Architettonica

Dettagli

Massima efficienza ed elevato rendimento in pochissimo spazio

Massima efficienza ed elevato rendimento in pochissimo spazio Massima efficienza ed elevato rendimento in pochissimo spazio ECAE / Alta Efficienza Caratteristiche dell offerta Celle solari Sunpower Maxeon in silicio monocristallino con tecnologia back-contact 19,3%

Dettagli

La casa ecologica:una sfida possibile 28 feb 2008 Bioedilizia e pannelli solari: meno difficile di quel che sembra

La casa ecologica:una sfida possibile 28 feb 2008 Bioedilizia e pannelli solari: meno difficile di quel che sembra La casa ecologica:una sfida possibile 28 feb 2008 Bioedilizia e pannelli solari: meno difficile di quel che sembra 1. Fotovoltaico cos è 2. Tipologie di celle fotovoltaiche 3. Fotovoltaico: possibilità

Dettagli

Fotovoltaico. Tutto quello che devi sapere sul fotovoltaico

Fotovoltaico. Tutto quello che devi sapere sul fotovoltaico Fotovoltaico Tutto quello che devi sapere sul fotovoltaico La superficie del sole,( con un volume di 1.300.000 volte quello della terra), ha una temperatura intorno ai 5500 C, e irradia nello spazio energia

Dettagli

Introduzione ai sistemi fotovoltaici

Introduzione ai sistemi fotovoltaici Introduzione ai sistemi fotovoltaici Effetto fotovoltaico La conversione dell energia elettromagnetica proveniente dal sole in energia elettrica tramite l effetto fotovoltaico si basa sulle proprietà dei

Dettagli

Room 2005 Zhongshang Building No.100 HongKong Middle Road Qingdao China code 266071 tel/fax 008653285891039 e-mail: fazio@cinaservizi.

Room 2005 Zhongshang Building No.100 HongKong Middle Road Qingdao China code 266071 tel/fax 008653285891039 e-mail: fazio@cinaservizi. Pannelli fotovoltaici BIPV 2012 BIPV Una risposta alla crisi energetica è la progettazione e la costruzione di edifici integrati con pannelli fotovoltaici. Nel 21 secolo gli edifici fotovoltaici rappresentano

Dettagli

L ENERGIA DAL SOLE. Caratteristiche della fonte solare

L ENERGIA DAL SOLE. Caratteristiche della fonte solare L ENERGIA DAL SOLE Caratteristiche della fonte solare 1 L ENERGIA SOLARE Il Sole emette un'enorme quantità di energia sotto forma di luce e di calore. Senza questa energia non potrebbe esistere alcuna

Dettagli

Alcuni casi di progetti di ricerca industriale in ambito fotovoltaico realizzati dagli associati del Polo di Innovazione POLIBRE Bruno Bellone

Alcuni casi di progetti di ricerca industriale in ambito fotovoltaico realizzati dagli associati del Polo di Innovazione POLIBRE Bruno Bellone Attività confinanziata con risorse FESR P.O.R. Piemonte FESR 2007-2013 IL FOTOVOLTAICO SENZA INCENTIVI: dal V conto energia alla Grid Parity Pollein, 27 aprile 2013 Alcuni casi di progetti di ricerca industriale

Dettagli

FARE TECNOLOGIA EDIFICI AD ENERGIA QUASI ZERO: FOTOVOLTAICO INTEGRATO NEARLY ZERO ENERGY BUILDINGS: INTEGRATED PHOTOVOLTAIC SYSTEMS

FARE TECNOLOGIA EDIFICI AD ENERGIA QUASI ZERO: FOTOVOLTAICO INTEGRATO NEARLY ZERO ENERGY BUILDINGS: INTEGRATED PHOTOVOLTAIC SYSTEMS In linea con le direttive comunitarie, a partire dal 31 maggio 2012 sono entrati in vigore in Italia gli obblighi, introdotti dal DLgs 28/2011, di integrazione delle fonti rinnovabili per la copertura

Dettagli

Polo Tecnologico- Orizzonte Srl

Polo Tecnologico- Orizzonte Srl IL NUOVO CONTO ENERGIA (DECRETO 19-02-2007) 2007) LA RICHIESTA DELL INCENTIVAZIONE PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Dott. Marcello Ghigliotti Polo Tecnologico- Orizzonte Srl Navacchio (Cascina) www.orizzontesrl.it

Dettagli

TECNOLOGIE A CONFRONTO

TECNOLOGIE A CONFRONTO FOTOVOLTAICO, TECNOLOGIE A CONFRONTO di ARSENIO SPADONI A nche se negli ultimi tempi il prezzo del petrolio ha subìto una sensibile diminuzione, non bisogna farsi troppe illusioni: il calo si è verificato

Dettagli

ESCO ENERGY A SERVIZIO DEGLI ENTI PUBBLICI

ESCO ENERGY A SERVIZIO DEGLI ENTI PUBBLICI ESCO ENERGY A SERVIZIO DEGLI ENTI PUBBLICI Secondo l UE, le Amministrazioni locali possono fare molto per il raggiungimento degli obiettivi di riduzione delle emissioni sintetizzati nello slogan 20-20-20,

Dettagli

Soluzioni superiori per impianti fotovoltaici su tetto

Soluzioni superiori per impianti fotovoltaici su tetto Soluzioni superiori per impianti fotovoltaici su tetto First Solar Globale Ad oggi sono state realizzate installazioni su tetti con moduli First Solar per oltre 400 megawatt in tutto il mondo, grazie a

Dettagli

LE ENERGIE RINNOVABILI: LA NUOVA RIVOLUZIONE ENERGETICA

LE ENERGIE RINNOVABILI: LA NUOVA RIVOLUZIONE ENERGETICA LE ENERGIE RINNOVABILI: LA NUOVA RIVOLUZIONE ENERGETICA Ing. Mattia Fantini Ing. Matteo Sarti 21 Maggio 2013 Facoltà di Ingegneria di Cesena Indice 1) Teoria del fotovoltaico 2) Struttura dell impianto

Dettagli

CELLE SOLARI Antocianine: catalizzatori naturali per l energia solare

CELLE SOLARI Antocianine: catalizzatori naturali per l energia solare Chimica delle antocianine Energia solare Materiali semiconduttori Introduzione Esperimento CELLE SOLARI Antocianine: catalizzatori naturali per l energia solare Drogaggio Celle fotovoltaiche Bibliografia

Dettagli

Palermo, 8 marzo 2016. Impianti Alimentati Da Fonti Rinnovabili. Claudio Del Pero

Palermo, 8 marzo 2016. Impianti Alimentati Da Fonti Rinnovabili. Claudio Del Pero Efficienza energetica e comfort abitativo Tecnologie non invasive e sicurezza Sostenibilità economica e ambientale in collaborazione con Palermo, 8 marzo 2016 Impianti Alimentati Da Fonti Rinnovabili Claudio

Dettagli

Nuove frontiere dei materiali fotovoltaici

Nuove frontiere dei materiali fotovoltaici Nuove frontiere dei materiali fotovoltaici Aldo Di Carlo - Centre for Hybrid and Organic Solar Energy Regione Lazio Università degli studi di Roma «Tor Vergata» e DYEPOWER, Roma Efficienza Celle Multigiunzioni

Dettagli

Room 2005 Zhongshang Building No.100 HongKong Middle Road Qingdao China code 266071 tel 008653285891039 e-mail: fazio@cinaservizi.

Room 2005 Zhongshang Building No.100 HongKong Middle Road Qingdao China code 266071 tel 008653285891039 e-mail: fazio@cinaservizi. Qingdao VERSOEST International MODULI FOTOVOLTAICI FLESSIBILI a- Si 2012 Intensità relativa Qingdao VERSOEST International Nel settore del fotovoltaico oggi il costo di acquisto del sistema si aggira intorno

Dettagli

Come produrre energia elettrica

Come produrre energia elettrica Come produrre energia elettrica Il Solare Fotovoltaico e' una tecnologia che permette di utilizzazione l'energia dal sole per la produzione di energia elettrica. Un dispositivo fotovoltaico è, infatti,

Dettagli

Analisi e Prospettive di Sviluppo del Fotovoltaico in Sardegna

Analisi e Prospettive di Sviluppo del Fotovoltaico in Sardegna Analisi e Prospettive di Sviluppo del Fotovoltaico in Sardegna prof. ing. Alfonso Damiano Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica Università degli Studi di Cagliari media dell'estensione della

Dettagli

Centro Congressi Frentani Workshop Il fotovoltaico in Italia nel triennio 2011-2013

Centro Congressi Frentani Workshop Il fotovoltaico in Italia nel triennio 2011-2013 Relatore: Ph.D.dott.Ing. Eleonora Petrolati - CEO Azienda: Dyers Centro Congressi Frentani Workshop Il fotovoltaico in Italia nel triennio 2011-2013 Contenuti: Il fotovoltaico organico: stato dell arte

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI connessi alla RETE ELETTRICA

IMPIANTI FOTOVOLTAICI connessi alla RETE ELETTRICA ENERGIA SOLARE IMPIANTI FOTOVOLTAICI connessi alla RETE ELETTRICA Prima parte: principi generali Seconda parte: conto energia Dal sito del GSE www.gse.it Il contatore fotovoltaico (06/03/2009) Nuovo conto

Dettagli

IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA MEDIANTE L USO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI

IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA MEDIANTE L USO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI SELITECH IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA MEDIANTE L USO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI Agosto 2012 L energia prodotta da un impianto fotovoltaico dipende dalla quantità di energia solare che incide

Dettagli

Solare fotovoltaico Fonti rinnovabili G.V. Fracastoro

Solare fotovoltaico Fonti rinnovabili G.V. Fracastoro Solare fotovoltaico Il fotovoltaico Generalità e dati statistici di mercato Principi fisici Tecnologia del fotovoltaico Sistemi stand-alone e grid connected Criteri e metodi di dimensionamento degli impianti

Dettagli

nuove tecnologie per lo sviluppo sostenibile

nuove tecnologie per lo sviluppo sostenibile Fonti rinnovabili e nucleare: nuove tecnologie per lo sviluppo sostenibile del sistema elettrico italiano Ing. Paolo Ricci Consigliere Delegato di TerniEnergia Milano 9 ottobre 2009 - Palazzo Mezzanotte

Dettagli

Arch. CLAUDIO CAMILLERI FOTOVOLTAICO. Analisi di fattibilità per un edilizia sostenibile Dal Protocollo di Kyoto al varo del Nuovo Conto Energia

Arch. CLAUDIO CAMILLERI FOTOVOLTAICO. Analisi di fattibilità per un edilizia sostenibile Dal Protocollo di Kyoto al varo del Nuovo Conto Energia Arch. CLAUDIO CAMILLERI FOTOVOLTAICO Analisi di fattibilità per un edilizia sostenibile Dal Protocollo di Kyoto al varo del Nuovo Conto Energia INDICE GENERALE INDICE GENERALE INTRODUZIONE... 9 CAPITOLO

Dettagli

La Filiera Fotovoltaica. e le varie tipologie di pannelli fotovoltaici

La Filiera Fotovoltaica. e le varie tipologie di pannelli fotovoltaici La Filiera Fotovoltaica e le varie tipologie di pannelli fotovoltaici prof. ing. Alfonso Damiano alfio@diee.unica.it 1 La cella fotovoltaica è l elemento base per la realizzazione di un sistema fotovoltaico

Dettagli

Studio Ing. Giuseppe Fratelli Febbraio 2012 1

Studio Ing. Giuseppe Fratelli Febbraio 2012 1 La luce solare possiede importanti caratteristiche, oltre all illuminamento, che sono state scoperte ed usate nella storia fin tempi remoti: il più famoso è l assedio di Siracusa, quando gli apparecchi

Dettagli

Quanto dura un impianto? La durata di un impianto è di 25 anni.

Quanto dura un impianto? La durata di un impianto è di 25 anni. f o t o v o l t a i c o Cos è un impianto fotovoltaico? Un impianto fotovoltaico è un impianto che consente la produzione di energia elettrica attraverso l energia solare, sfruttando le proprietà di materiali

Dettagli

C:E.T.A. Centro di Ecologia Teorica ed Applicata. ing. Elisa Nuzzo. Materiali e tecnologie innovative per l uso efficiente dell energia negli edifici

C:E.T.A. Centro di Ecologia Teorica ed Applicata. ing. Elisa Nuzzo. Materiali e tecnologie innovative per l uso efficiente dell energia negli edifici C:E.T.A. Centro di Ecologia Teorica ed Applicata Materiali e tecnologie innovative per l uso efficiente dell energia negli edifici Udine, mercoledì 08 luglio 2009 ing. Elisa Nuzzo Capitolo 1 Verso l efficienza

Dettagli

M05 - Fotovoltaico. Franco Bua franco.bua@ecd.it

M05 - Fotovoltaico. Franco Bua franco.bua@ecd.it M05 - Fotovoltaico LPQI is a member of Leonardo Energy LPQI has been co-financed by Franco Bua franco.bua@ecd.it Impianti di produzione e distribuzione dell'energia INGEGNERIA DEI SISTEMI E DEI SERVIZI

Dettagli

Il sole in Fiera. L energia rinnovabile sbarca al nuovo polo fieristico di Roma. Mar...

Il sole in Fiera. L energia rinnovabile sbarca al nuovo polo fieristico di Roma. Mar... Il sole in Fiera L energia rinnovabile sbarca al nuovo polo fieristico di Roma Mar... L energia rinnovabile sbarca al nuovo polo fieristico di Roma Utilizzando soluzioni tecnologiche di nuova concezione,

Dettagli

Il solare fotovoltaico in Italia. Confronto con i dati della Provincia di Brescia

Il solare fotovoltaico in Italia. Confronto con i dati della Provincia di Brescia Il solare fotovoltaico in Italia Confronto con i dati della Provincia di Brescia Perché il solare fotovoltaico? Protocollo di Kyoto: riduzione delle emissioni di gas ad effetto serra (CO 2 ) dell 8% entro

Dettagli

Sistemi solari attivi

Sistemi solari attivi D.A.D.I. L. Vanvitelli Corso di Laurea Magistrale in Architettura Laboratorio di Costruzione dell Architettura I A a.a. 2015/16 Prof. Sergio Rinaldi sergio.rinaldi@unina2.it 04_05_2016 9 Sistemi solari

Dettagli

V/ C = - 0,09 W/ C = -0,93 ma/ C = 4

V/ C = - 0,09 W/ C = -0,93 ma/ C = 4 MONOCRISTALLINO La cella formata da silicio monocristallino è realizzata a partire da un wafer (lingotto di materia prima) la cui struttura è omogenea, cioè costituita da un unico cristallo di silicio.

Dettagli

Collettore non vetrato Sono privi del vetro esterno Hanno un costo decisamente inferiore Installazione e gestione molto semplice Rendimento molto basso Temperature acqua comprese fra 10 C e 40 C Utilizzo

Dettagli

1. Impianti fotovoltaici

1. Impianti fotovoltaici INTRODUZIONE Nell attuale contesto energetico ed ambientale globale è diventato rilevante e prioritario, soprattutto negli ultimi anni, l obiettivo di ridurre le emissioni di gas serra e di sostanze inquinanti;

Dettagli

TECNOLOGIE FOTOVOLTAICHE MODERNE

TECNOLOGIE FOTOVOLTAICHE MODERNE TECNOLOGIE FOTOVOLTAICHE MODERNE Indice 1- Prefazione... 3 2- Introduzione al fotovoltaico 2.1- Storia del fotovoltaico 4 2.2- Principali applicazioni... 5 2.3- Prospettive future... 6 3- Nozioni Fondamentali

Dettagli

TESPI Thermal Electric Solar Panels Integration

TESPI Thermal Electric Solar Panels Integration 1 TESPI Thermal Electric Solar Panels Integration La possibilità di costruire un pannello ibrido che unisca il solare termico al fotovoltaico, rappresenta un obiettivo di grande interesse pratico. In realtà,

Dettagli

I SISTEMI SOLARI FOTOVOLTAICI

I SISTEMI SOLARI FOTOVOLTAICI QuickTime e un decompressore sono necessari per visualizzare quest'immagine. I SISTEMI SOLARI FOTOVOLTAICI CORSO INTRODUTTIVO IL SOLE FONTE DI ENERGIA Nel nucleo del sole avvengono incessantemente reazioni

Dettagli

Incontro informativo impianto fotovoltaico SCUOLA MATERNA GIOVANNI XXIII da 19,2 + 19,2 kwp

Incontro informativo impianto fotovoltaico SCUOLA MATERNA GIOVANNI XXIII da 19,2 + 19,2 kwp Incontro informativo impianto fotovoltaico SCUOLA MATERNA GIOVANNI XXIII da 19,2 + 19,2 kwp Parrocchia Annunciazione B.V. Maria 09 ottobre 2012 Ing. Alberto Rigoni Spin-off dell Università di Padova Progetto

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI: Dal fotone alla realizzazione pratica

IMPIANTI FOTOVOLTAICI: Dal fotone alla realizzazione pratica IMPIANTI FOTOVOLTAICI: Dal fotone alla realizzazione pratica Per Ubisol srl: Ing. Mattia Fantini Ing. Matteo Sarti 14 Marzo 2012 Facoltà di Ingegneria di Cesena Sommario L energia Solare Modello a bande

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Il Sole è la risorsa energetica meglio diffusa sul pianeta ed è distribuita in modo molto più uniforme rispetto a tutte le altre fonti energetiche. Oggi si può produrre energia elettrica

Dettagli

PRIMO PREMIO Iniziative di sostenibilità

PRIMO PREMIO Iniziative di sostenibilità PRIMO PREMIO Iniziative di sostenibilità 1 2 3 Inclinazione ed esposizione: Molto importante sono pertanto l esposizione e l inclinazione del tetto rispetto all orizzontale dei moduli fotovoltaici: nella

Dettagli

Il solare fotovoltaico

Il solare fotovoltaico Il solare fotovoltaico Energia dal Sole L'energia solare è pulita non solo l'energia solare si può convertire in altre forme senza produrre inquinanti ma, anche la fabbricazione dei materiali che costituiscono

Dettagli

Fotovoltaico: Schema di impianto

Fotovoltaico: Schema di impianto 0 FOTOVOLTAICO 1 Fotovoltaico: Schema di impianto 2 Fotovoltaico: Tecnologia Celle solari al silicio Un impianto fotovoltaico permette di trasformare direttamente l energia solare in energia elettrica

Dettagli