PROFILO. SCHEDA TECNICA Elaborato 3.2

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROFILO. SCHEDA TECNICA Elaborato 3.2"

Transcript

1 PROFILO Elaborato 3.2

2 IL CONTO ENERGIA...2 NOTE GENERALI IMPIEGHI SINTETICA DESCRIZIONE DEL SISTEMA...5 ILLUSTRAZIONE DEI PROFILI...6 TABELLA DEI MATERIALI ISTRUZIONI DI MONTAGGIO marzo

3 IL CONTO ENERGIA. Il conto energia remunera l energia prodotta da un impianto fotovoltaico. Un impianto integrato arhitettonicamente beneficia della più alta tariffa incentivante. Il sistema INTEGRA è uno strumento per realizzare impianti integrati efficacemente su pensiline e porticati di tetti. Nel caso di porticati, l impiegio di moduli semitrasparenti, consente l accesso al titolo III (massima tariffa incentivante) marzo

4 NOTE GENERALI Le forme, gli spessori ed il peso dei profili in alluminio indicati in questo catalogo sono teorici e potranno variare in funzione delle tolleranze previste dalla norma UNI EN Sotto l'aspetto statico, i profili sono stati dimensionati per avere luci massime di 990 mm. Ci riserviamo la facoltà di apportare, senza preavviso, tutte le modifiche che riterremo opportune al fine di migliorare il prodotto. IMPIEGHI Il sistema di supporto INTEGRA è stato progettato per realizzare strutture di sostegno ai moduli fotovoltaici. Esso è in grado di estendere le caratteristiche di impermeabilità del vetro di ogni singolo modulo a tutto il generatore fotovoltaico e conferire una evidente integrazione architettonica. L'impiego è idoneo per: TETTI INCLINATI con pendenze comprese tra 15 e 45 PENSILINE ad ossatura in legno o metallo SERRE Il sistema INTEGRA non è adatto a facciate continue isolanti e laddove viene richiesto un potere di coibentazione da tale sistema. Il sistema INTEGRA è in grado di ospitare moduli FRAMELESS in vetro-tedlar o vetro-vetro fino a spessori di 9 mm. E da notare che la scatola di giunzione di ciascun modulo (applicata in stabilimento), dovrà essere montata a non meno di 36 mm da qualsiasi bordo, per evitare interferenze con la struttura INTEGRA. Moduli Frameless: sono moduli standard ma privi della cornice in alluminio. Lo spessore del modulo frameless varia da 3 a 5mm se in vetro/tedlar; da 7 a salire nel caso di moduli vetro/vetro. marzo

5 Il sistema è compatibile per la realizzazione di tetti ventilati. Al fine di mantenere una corretta ventilazione in entrata al bordo inferiore e in uscita al bordo superiore e nel contempo l impermeabilità all acqua piovana, si suggerisce il raccordo con opere di lattoneria. E anche utilizzato per l inserimento di una porzione di fotovoltaico accanto a porzioni di copertura tradizionale. Se impiegato su tetti inclinati, viene comunque suggerito di posare un sottile strato impermeabilizzante (membrana traspirante/impermeabile), al fine di assicurare una totale tenuta anche per prevenire imprevedibili dilatazioni o vizi nella posa del sistema che potrebbero lasciar filtrare occasionali impreviste gocce di acque meteoriche. I principali componenti del sistema sono costituiti da due profili: profilo verticale (largh.93 mm) e profilo orizzontale (largh.90 mm). I moduli impiegabili devono essere del tipo frameless e le dimensioni massime sono 995 (lato orizzontale) x 2000 mm (lato verticale). AZIENDE CHE FORNISCONO MODULI FRAMELESS (senza cornice) Azimut srl V. dell Artigianato, 13,36050 Gambugliano Vicenza First Solar Inc. 350 West Washington Street, Arizona USA IstarSolar Industrial Area TitoIT Tito Scalo Potenza Photowatt Technologies 33 rue Saint Honoré, F Bourgoin-Jallieu SE-Consulting Im Doerfle 11, D Kandern Solar-Fabrik AG Munzinger Strasse 10, D Freiburg SolarMarkt Aarau Aarepark 6, CH-5000 Aarau Solon spa V. dell Industria, 22/D,35010 Carmignano di Brenta /PD TriEnergy Boschstr. 2/4, D Weissach Tritec AG Herrenweg 60, CH 4123 Allschwil /Basel Quanto rappresentato nel presente catalogo è di proprietà di Soluzione Solare e, a termine di legge, ne è vietata la riproduzione totale o parziale. marzo

6 SINTETICA DESCRIZIONE DEL SISTEMA Il sistema Integra è un profilo che permette il montaggio dei moduli fotovoltaici in maniera integrata alla superficie dandone al contempo una connotazione architettonica; gli impianti montati con tale sistema sono in accordo con le indicazioni del GSE (v. guida all integrazione architettonica). COMPONENTI : a) b) c) d) e) f ) profilo verticale in alluminio anodizzato profilo orizzontale in alluminio anodizzato viti di fissaggio dei profili guarnizioni interne in EPDM guarnizione superiore esterna in EPDM copertina superiore in alluminio anodizzato L opera viene completata attraverso la posa di scossaline laterali (dx e sx) ed eventuali scossaline lungo i bordi inferiore e superiore, sì da creare un raccordo tra la porzione fotovoltaica del tetto e la rimanente porzione a tegole o coppi. Tale completamento è richiesto pure dalla guida all integrazione architettonica emanata da GSE. Il materiale consigliato per le scossaline è rame o alluminio. La dotazione qui a fianco indicata permette la posa dei moduli fotovoltaici in maniera efficace. Strumenti necessari per la corretta posa: Kit completo INTEGRA, un avvitatore con inserto a croce, matita, cordino, squadro di dimensioni medio-grandi e metro flessibile, cacciavite in materiale plastico fornito assieme al kit e un martello di gomma. marzo

7 ILLUSTRAZIONE DEI PROFILI PROFILO VERTICALE 1100 / 2000 mm 40 mm 93 mm PROFILO ORIZZONTALE vite Ø 3mm L= 30-60mm 22 mm 500 / 995 mm sede x vite Ø max 3,5mm 90 mm marzo

8 I valori di Wx, Wy, Jx, Jy sono indicativi. Eventuali aggiornamenti sulla sagoma del profilo contenuti entro il 5% potrebbero variare tali valori in misura inferiore al 10%, senza che ne sia dato preavviso. TABELLA DEI MATERIALI Y X PROFILO LARGHEZ. ALTEZZA PESO Jx Wx mm mm kg/m cm 4 cm 3 I 001 PROF. VERT ,50 6,80 2,86 I 002 PROF. ORIZ ,10 2,40 0,90 I 003 COPERTINA ,47 I 004 GUARNIZ SUP. 0,57 I 005 GUARNIZ INTER. 0,05 marzo

9 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO (su tetto inclinato) Fase 0 (a) assicurarsi che le misure di progetto trovino rispondenza con le dimensioni effettive del coperto (b) posizionare, secondo l interasse dei moduli fotovoltaici, delle assi di legno di larghezza 10 cm e altezza almeno 3,5 cm, avendo cura di rispettare con precisione gli interassi necessari (c) (opzionale) posare una guaina isolante (d) tagliare i profili con precisione in funzione del numero e delle dimensioni dei moduli ed inserirci le guarnizioni interne. Fase 1 (e) posizionare i profili verticali direttamente sulle assi, assicurandosi di fissarli in modo sicuro con viti di adeguata lunghezza. Fase 2 (f) posizionare ed assemblare i profili orizzontali perpendicolarmente rispetto ai precedenti profili verticali. Fase 3 (g) assemblare i moduli fotovoltaici appoggiandoli sulle guarnizioni interne di entrambi i profili Fase 4 (h) posizionare la guarnizione superiore nei profili orizzontali che permette il bloccaggio dei moduli fotovoltaici. Fase 5 (i) Posare le copertine lungo i lati dx e sx dei moduli, procedendo in un solo verso (partendo da dx a sx oppure da sx). Per la posa della copertina, aiutarsi con un martello di gomma. Nel caso si volesse estrarre la copertina, è necessario infilare un cacciavite di medie dimensioni ad un estremità e far leva tra il profilo inferiore e la copertina. Fase 6 (j) posare le scossaline laterali e le eventuali scossaline di raccordo verticali. Le quantità minime di fornitura sono: profilo verticale profilo orizzontale la copertina la guarnizione a fungo le guarnizioni interne 18 m 12 m 12 m 20 m 40 m marzo

10 Fase 0 Prima di posare il sistema INTEGRA il tetto deve essere preparato: posare delle tavole di spessore >3,5 cm e larghezza 10 cm, poi posare la membrana impermeabile. Fase 1: Posare i profili verticali sopra le tavole, mediante le viti di fissaggio da inserire nelle opportune sedi. L'intervallo di posa delle viti (spaziatura), potrà variare da 50 a 100 cm. Controllare continuamente il parallelismo tra i profili che ammette tolleranze non maggiori di 2mm. Nota: i profili devono avere già montate le guarnizioni interne. maggio 09 9

11 Fase 2: Posare il primo profilo orizzontale avendo cura di rispettare rigorosamente l ortogonalità coi profili verticali. Inserire il primo modulo fotovoltaico e riscontrare la corrispondenza con le misure di altezza e larghezza di progetto. Levare il modulo per evitare rotture accidentali durante le operazioni di posa della carpenteria in alluminio. Proseguire con la posa degli elementi verticali ed orizzontali della struttura. Fase 3: Posare le file di moduli procedendo in senso verticale. Ricordarsi di effettuare l allacciamento del modulo che si stà posando, col cavetto del modulo precedentemente posato. La connessione deve essere fatta quando il modulo che si stà posando non è ancora adagiato sui profili. Proseguire con la posa degli elementi verticali ed orizzontali della struttura. marzo

12 Fase 4: Contemporaneamente alla posa delle prime file di moduli, posare la guarnizione superiore (a fungo) in corrispondenza dei lati inferiore e superiore dei moduli. Fase 5: Posare le copertine lungo i lati dx e sx dei moduli, procedendo in un solo verso (partendo da dx a sx oppure da sx). marzo

13 Fase 6: La posa dei moduli fotovoltaici è terminata. L opera viene completata con la posa di scossaline laterali (dx e sx), ed eventuali scossaline sul lato basso e lato in alto del generatore fotovoltaico, si da raccordarlo con il resto della copertura (tegole, coppi etc..). Esempi di raccordi con scossaline perimetrali bordo superiore 1 - MANTO DI COPERTURA 2 - COPERTINA 3 - MODULO FOTOVOLTAICO 4 - PROFILO ORIZZONTALE INTEGRA 5 - SCOSSALINA SUPERIORE bordo laterale sx / dx 6 - PROFILO VERTICALE INTEGRA 7 - ASSE DI LEGNO 8 - GUARNIZIONE SUPERIORE 9 - SCOSSALINA LATERALE 10- MEMBRANA IMPERMEABILE marzo

14 996 mm 1646 mm In cantiere l esatta distanza (o passo) da adottare per la posa dei profili verticali e dei profili orizzontali si ottiene dalle misure del modulo laminato, aumentate di 5-6mm sia in orizzontale che in verticale. Tale distanza deve risultare tra le rotaie interne dei profili sulle quali, attraverso le guarnizioni interne, viene appoggiato il modulo. Ciò vale sia per i profili orizzontali che verticali. Es. con un modulo laminato con le seguenti dim.: 990 x 1640, la distanza tra i bordi interni delle rotaie dei profili verticali sarà di 996mm,mentre sarà di 1646 tra i bordi interni delle rotaie dei successivi profili orizzontali. A livello pratico si consiglia di inserire dei distanziatori in plastica usati dai vetrai per il corretto posizionamento di vetri nelle facciate continue. Sono disponibili su richiesta. L operatore potrà verificare che tra vetro e bordi interni dei moduli vi sarà per ciascun lato 2,5-3mm di aria. Il nostro ufficio tecnico è a disposizione dei propri clienti per fornire soluzioni o dare indicazioni per i raccordi di lattoneria su tetti ventilati e non ventilati. marzo

15 FOTO DI PENSILINE ESEGUITE CON PROFILI INTEGRA marzo

16 Vicenza re re Via Riviera Via Riviera Berica 621 -Tel fax Vicenza Berica 621 -Tel fax

GRAFFA CENTRALE SENZA CORNICI

GRAFFA CENTRALE SENZA CORNICI ZEBRA SOLAR - GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI GRAFFA TERMINALE materiale intaglio lunghezza/mm Art. alluminio esagono incassato mm 086 799 9 alluminio intaglio di sicurezza LocTec (misura

Dettagli

ZEBRA SOLAR. Dott. Ing. Federico Masin

ZEBRA SOLAR. Dott. Ing. Federico Masin ZEBRA SOLAR Sistema di fissaggio per pannelli fotovoltaici Dott. Ing. Federico Masin Fissaggio su copertura Collegamenti di base ed orditure Tipologie di fissaggio Ganci per tetti Vite di congiunzione

Dettagli

Sistema T.S.E. T.S.E. V-energy, all avanguardia per il sole e la pioggia. Copertura fotovoltaica integrata. Modulo fotovoltaico con cornice dedicata

Sistema T.S.E. T.S.E. V-energy, all avanguardia per il sole e la pioggia. Copertura fotovoltaica integrata. Modulo fotovoltaico con cornice dedicata T.S.E. V-energy, all avanguardia per il sole e la pioggia T.S.E. è un sistema integrato per la produzione di energia composto da tre elementi: modulo fotovoltaico con cornice dedicata, canale metallico

Dettagli

T.S.E. TOP SOLAR ENERGY

T.S.E. TOP SOLAR ENERGY 1 T.S.E. TOP SOLAR ENERGY Il sistema di copertura fotovoltaica prodotto da V-Energy rappresenta una innovazione importante nel settore edilizio delle costruzioni. Il T.S.E. infatti coniuga in un solo pacchetto

Dettagli

PERCHÈ SCEGLIERE IL SISTEMA WÜRTH?

PERCHÈ SCEGLIERE IL SISTEMA WÜRTH? ZEBRA SOLAR PERCHÈ SCEGLIERE IL SISTEMA WÜRTH? Il sistema: Immediato e preciso - sistema di fi ssaggio a scatto easy click Semplice fi ssaggio dei profi li lateralmente o nella parte superiore Sicuro grazie

Dettagli

Conergy SolarDelta.» Soluzioni innovative per impianti fotovoltaici integrati. «Conergy

Conergy SolarDelta.» Soluzioni innovative per impianti fotovoltaici integrati. «Conergy Conergy SolarDelta» Soluzioni innovative per impianti fotovoltaici integrati. «Conergy » Flessibilità» Montaggio facile e veloce» Ottima tenuta Con Conergy SolarDelta tutti i tipi di moduli intelaiati

Dettagli

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 ESEDRA ENERGIA S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 La decennale esperienza di Esedra nel mondo delle energie rinnovabili ha dato vita alla linea

Dettagli

CONVEGNO Venerdì 07 febbraio 2014

CONVEGNO Venerdì 07 febbraio 2014 CONVEGNO Venerdì 07 febbraio 2014 1- Premesse generali 2- Tipologie di strutture di copertura degli edifici; 3- Tipologie di impianti integrati, considerazioni estetiche e tecniche 4- Dispositivi di sicurezza

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO 00MK-MA0130-IT00 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO Sistema Universal con staffe, per tetti inclinati con tegole/coppi Rev.02 Febbraio 2014 Indice Disposizioni generali 2 Disposizioni generali di sicurezza 3

Dettagli

Copertura fotovoltaica integrata BW EUROPE

Copertura fotovoltaica integrata BW EUROPE Copertura fotovoltaica integrata BW EUROPE Descrizione La nostra copertura fotovoltaica consente di accedere alle tariffe incentivanti spettanti agli impianti fotovoltaici integrati con caratteristiche

Dettagli

MODULI EL60/IS KIT ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

MODULI EL60/IS KIT ISTRUZIONI DI MONTAGGIO MODULI EL60/IS KIT ISTRUZIONI DI MONTAGGIO EL. ITAL. S.p.A. Z.I. Pianodardine 83100 Avellino ITALIA Tel. +39 0825 621 435 Fax +39 0825 621 480 SISTEMA BREVETTATO CAPILLARY COMB La rivoluzione delle coperture

Dettagli

ZEBRA SOLAR - LA GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI

ZEBRA SOLAR - LA GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI ZEBRA SOLAR - LA GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI Esempio di tetto inclinato, orditura principale costituita da travi in legno e manto di copertura in tegola Graffa centrale Art. 086 799

Dettagli

KIT PER L INSTALLAZIONE AD INCASSO ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

KIT PER L INSTALLAZIONE AD INCASSO ISTRUZIONI DI MONTAGGIO KIT PER L INSTALLAZIONE AD INCASSO ISTRUZIONI DI MONTAGGIO I - 2 - Indice 1. Attrezzature necessarie al montaggio del kit incasso... 8 2. Vista delle fasi principali del montaggio... 9 3. Preparazione

Dettagli

PROGRAMMA LINEE VITA

PROGRAMMA LINEE VITA PROGRAMMA LINEE VITA Cosa sono le linee vita Pighi I DISPOSITIVI DI ANCORAGGIO CHE SALVANO LA VITA Cosa sono i dispositivi di sicurezza Un dispositivo di ancoraggio permette a qualunque operatore di operare

Dettagli

VarioSole. Sistema di montaggio su tetti a falda inclinati per moduli fotovoltaici con cornice e laminati. From visions to solutions

VarioSole. Sistema di montaggio su tetti a falda inclinati per moduli fotovoltaici con cornice e laminati. From visions to solutions VarioSole Sistema di montaggio su tetti a falda inclinati per moduli fotovoltaici con cornice e laminati From visions to solutions Sistema di montaggio universale ed efficiente con solo pochi componenti

Dettagli

FISSAGGIO SUL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR

FISSAGGIO SUL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR FISSAGGIO SUL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SISTEMI SANITARI E PER ENERGIA Requisiti per il montaggio Requisiti generali Istruzioni di sicurezza Il kit per il montaggio sul tetto

Dettagli

GIUNTI STRUTTURALI 91

GIUNTI STRUTTURALI 91 90 GIUNTI STRUTTURALI 91 INTRODUZIONE Gli edifici di grandi dimensioni aventi cubature superiori ai 3000 m 3 sono generalmente costituiti da più corpi di fabbrica l uno accostato all altro, ma appaiono

Dettagli

Progettazione e Sviluppo Prodotti SCHEDA DATI TECNICI

Progettazione e Sviluppo Prodotti SCHEDA DATI TECNICI Pagina 1 di 11 Pagina 2 di 11 INDICE 1 Generalità... 3 1.1 Descrizione generale... 3 1.2 Documenti di riferimento... 3 1.3 Campo di applicazione... 3 1.4 Tipi di supporto... 3 2 Prescrizioni costruttive...

Dettagli

LISTINO STRUTTURE 02/2011. Energroup Italia è un marchio Tec Security

LISTINO STRUTTURE 02/2011. Energroup Italia è un marchio Tec Security Energroup Italia è un marchio Tec Security Via Milano, 85-20013 Magenta (MI) Italy Tel. +39 02.97299740 Fax. +39 02.97284753 E-mail: sales@energroup-italia.it LISTINO STRUTTURE 02/2011 www.energroup-italia.it

Dettagli

CHIUSURE ORIZZONTALI DI

CHIUSURE ORIZZONTALI DI CHIUSURE ORIZZONTALI DI COPERTURA INCLINATE Chiusure orizzontali di copertura discontinue - Costituite da piani inclinati (falde) La geometria dipende della pianta dell edificio e della pendenza da conferire

Dettagli

EY PHOTOVOLT. Istruzioni di montaggio EY PHOTOVOLT

EY PHOTOVOLT. Istruzioni di montaggio EY PHOTOVOLT EY PHOTOVOLT Istruzioni di montaggio EY PHOTOVOLT 1 INDICE DEI CONTENUTI Generalità (PAG.2) 1- Procedura standard di installazione (PAG.6) 2 - Montaggio su orditura in tetto ventilato esistente (PAG.9)

Dettagli

ZEBRA SOLAR - LA GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI

ZEBRA SOLAR - LA GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI ZEBRA SOLAR - LA GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI Esempio di tetto inclinato, orditura principale costituita da travi in legno e manto di copertura in tegola 1 5 Graffa centrale 0865 799

Dettagli

Voce Descrizione delle opere u.m. Quantità Prezzi

Voce Descrizione delle opere u.m. Quantità Prezzi voci di capitolato coperture in alluminio Voce delle opere u.m. Quantità Prezzi MANTO DI COPERTURA Manto di copertura realizzato con lastre grecate in lamiera di acciaio zincato e preverniciato tipo ALUBEL

Dettagli

VarioSole SE. Manuale di installazione

VarioSole SE. Manuale di installazione Manuale di installazione VarioSole SE Integrazione parziale Moduli con telaio Disposizione verticale Disposizione orizzontale Carico di neve zona I-IV Copertura in cemento Tegole Tegole piane Tegole in

Dettagli

SET RUBINETTO D ARRESTO AD INCASSO RAUTITAN GAS ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO

SET RUBINETTO D ARRESTO AD INCASSO RAUTITAN GAS ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO SET RUBINETTO D ARRESTO AD INCASSO RAUTITAN GAS ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO Rispettare sempre le prescrizioni della norma UNI TS 11343 e le istruzioni contenute nell edizione aggiornata delle Informazioni

Dettagli

SOLON SOLintegration.

SOLON SOLintegration. Istruzioni di montaggio SOLON SOLintegration SOLON SOLintegration. Istruzioni di montaggio di impianti fotovoltaici integrati su tetto 2 Istruzioni di montaggio SOLON SOLintegration 3 Indice Indice 1 Avvertenze

Dettagli

ERRATA CORRIGE All Elenco Prezzi registrato a Milano il 18 giugno 2014 al n 2654 Serie 3 edizione 2014

ERRATA CORRIGE All Elenco Prezzi registrato a Milano il 18 giugno 2014 al n 2654 Serie 3 edizione 2014 ERRATA CORRIGE All Elenco Prezzi registrato a Milano il 18 giugno 2014 al n 2654 Serie 3 edizione 2014 Le pagine da 115 sino a 119 compresa e la pagina 196 si intendono sostituite da quelle di seguito

Dettagli

ESPLOSO ASSONOMETRICO - PARETE (leggere con attenzione le spiegazioni sottoriportate)

ESPLOSO ASSONOMETRICO - PARETE (leggere con attenzione le spiegazioni sottoriportate) ESPLOSO ASSONOMETRICO - PARETE (leggere con attenzione le spiegazioni sottoriportate) Profilo policarbonato Profilo fermavetro Carter di copertura Piede di regolazione Profilo fisso PARETE MONOLITICA:

Dettagli

Guida a croce LM Tipo CSR

Guida a croce LM Tipo CSR Guida a croce LM Tipo CSR Rotaia LM Tenuta frontale Frontale di ricircolo Sfere Lamierino di trattenuta delle sfere Nipplo ingrassatore Carrello LM Tenuta laterale Rotaia LM Figura 1: Struttura della guida

Dettagli

STABILIMENTO INDUSTRIALE NOVELLO 87 pilastri di legno lamellare: una sfida costruttiva

STABILIMENTO INDUSTRIALE NOVELLO 87 pilastri di legno lamellare: una sfida costruttiva STABILIMENTO INDUSTRIALE NOVELLO 87 pilastri di legno lamellare: una sfida costruttiva. Quello che viene qui presentato è un edificio industriale senza precedenti, un nuovo modello di sviluppo per i progetti

Dettagli

lattoneria edile canali di gronda profilati e accessori

lattoneria edile canali di gronda profilati e accessori lattoneria edile canali di gronda profilati e accessori catalogo/listino prezzi novembre 2012 decorrenza dal 01/01/20 Listino prezzi Novembre 2012 La Falp, azienda del comparto metalmeccanico, è specializzata

Dettagli

Istruzioni di montaggio casetta AvantGarde. argento metallizzato, verde scuro, grigio scuro metallizzato

Istruzioni di montaggio casetta AvantGarde. argento metallizzato, verde scuro, grigio scuro metallizzato Avvertenza: le fasi del montaggio sotto descritte seguono esattamente quelle del manuale (di 30 pp.) che si trova nei pacchi della fornitura. Nel manuale manca ancora il testo italiano, che vi forniamo

Dettagli

ELENCO DEI PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. PREZZO

ELENCO DEI PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. PREZZO 1.2.19.A 1.4.G.1.A 1.4.G.5 1.4.I.4.D1 Formazione di ponteggio tubolare di facciata per la realizzazione degli interventi interessanti la copertura dell'aula della scuola elementare (rif. intervento n.

Dettagli

B U L L O N E R IE R IU N IT E R O M A G N A S.p.A. SOLAR LINE

B U L L O N E R IE R IU N IT E R O M A G N A S.p.A. SOLAR LINE B U L L O N E R IE R IU N IT E R O M A G N A S.p.A. SOLAR LINE Articoli tecnici per l esecuzione, il montaggio ed il fissaggio di impianti fotovoltaici Via I. Golfarelli n.151 47122 Zona Ind.le - Forlì

Dettagli

AutoCAD 3D. Lavorare nello spazio 3D

AutoCAD 3D. Lavorare nello spazio 3D AutoCAD 3D Lavorare nello spazio 3D Differenze tra 2D e 3 D La modalità 3D include una direzione in più: la profondità (oltre l altezza e la larghezza) Diversi modi di osservazione Maggiore concentrazione

Dettagli

AnafSolar. Moving energy CATALOGO STRUTTURE. www.anafsolar.eu

AnafSolar. Moving energy CATALOGO STRUTTURE. www.anafsolar.eu AnafSolar Moving energy CATALOGO STRUTTURE www.anafsolar.eu STRUTTURA A TETTO GAMMA Descrizione Il supporto Gamma, è una tipologia di applicazione per tetti grecati. Questa tipologia di supporto, ha un

Dettagli

SERIE TK20 MANUALE DI ASSEMBLAGGIO Italiano

SERIE TK20 MANUALE DI ASSEMBLAGGIO Italiano SERIE MANUALE DI ASSEMBLAGGIO Italiano PAG. 1 ESPLOSO ANTA MOBILE VISTA LATO AUTOMATISMO PAG. 2 MONTAGGIO GUARNIZIONE SU VETRO (ANTA MOBILE E ANTA FISSA) Attrezzi e materiali da utilizzare per il montaggio:

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CONFORMITA

DICHIARAZIONE DI CONFORMITA Rev : 04-04-2012 DICHIARAZIONE DI CONFORMITA SISTEMI LE/GA RIV. INOX 10-10 LE/GA RIV. RAME 10-10 MANUALE DI MONTAGGIO E MANUTENZIONE Indice Introduzione..Pag. II Riferimenti normativi Pag II Caratteristiche

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Vers. 150710 SISTEMA DI SUPPORTO FV INTEGRATO NEL TETTO GEHRTEC INTRA. Con riserva di modifiche tecniche www.gehrlicher.

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Vers. 150710 SISTEMA DI SUPPORTO FV INTEGRATO NEL TETTO GEHRTEC INTRA. Con riserva di modifiche tecniche www.gehrlicher. ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Vers. 150710 SISTEMA DI SUPPORTO FV INTEGRATO NEL TETTO GEHRTEC INTRA Con riserva di modifiche tecniche www.gehrlicher.com 1 1 SISTEMA INTEGRATO GEHRTEC INTRA INFORMAZIONI IMPORTANTI

Dettagli

Kit fotovoltaico Solsonica. sales@solsonica.com

Kit fotovoltaico Solsonica. sales@solsonica.com sales@solsonica.com Kit fotovoltaico Solsonica Una soluzione unica per tutte le esigenze. Solsonica S.p.A. Viale delle Scienze, 5 02015 Cittaducale (RI) - Italia tel +39 0746 604500 fax +39 0746 604309

Dettagli

PARAPETTI SISTEMI ANTICADUTA DISPOSITIVI DI ANCORAGGIO LINEE VITA PARAPETTI DISTRIBUTORE AUTORIZZATO

PARAPETTI SISTEMI ANTICADUTA DISPOSITIVI DI ANCORAGGIO LINEE VITA PARAPETTI DISTRIBUTORE AUTORIZZATO PARAPETTI SISTEMI ANTICADUTA DISPOSITIVI DI ANCORAGGIO LINEE VITA PARAPETTI DISTRIBUTORE AUTORIZZATO 2 indice INTRODUZIONE PARAPETTI NORMATIVE DI RIFERIMENTO PARAPETTO P - STOP ORIZZONTALE configurazioni

Dettagli

SOLON SOLfixx. Sistema fotovoltaico per tetti piani.

SOLON SOLfixx. Sistema fotovoltaico per tetti piani. SOLON SOLfixx Black/Blue IT SOLON SOLfixx. Sistema fotovoltaico per tetti piani. Novitá: Struttura di supporto a cuneo per l'impiego in zone montagnose Miglior rendimento per metro quadrato: elevato sfruttamento

Dettagli

T-VAPO FAST 95 membrana traspirante e impermeabile per il controllo del vapore

T-VAPO FAST 95 membrana traspirante e impermeabile per il controllo del vapore T-VAPO FAST 9 membrana traspirante e impermeabile per il controllo del vapore Dati tecnici T-VAPO FAST 9 materiale PP+controller lunghezza rotolo 0 m larghezza, m bobine/bancale 0 spessore totale 0, mm

Dettagli

PASTORE: il bello della sicurezza. P o r t e d a g a r a g e i n a c c i a i o

PASTORE: il bello della sicurezza. P o r t e d a g a r a g e i n a c c i a i o PASTORE: il bello della sicurezza P o r t e d a g a r a g e i n a c c i a i o La sicurezza dell acciaio Sezionali o basculanti, coibentate o monolamiera, le nuove chiusure di sicurezza Pastore per garage

Dettagli

Renusol GmbH. Sistemi di montaggio per impianti fotovoltaici

Renusol GmbH. Sistemi di montaggio per impianti fotovoltaici Renusol GmbH Sistemi di montaggio per impianti fotovoltaici INDICE La nostra azienda Profilo aziendale e rete commerciale in Europa e USA Storia dell'azienda e Innovazioni lanciate sul mercato Vantaggi

Dettagli

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI Cap. XIV OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI PAG. 1 14.1 OPERE COMPIUTE Opere prefabbricate in cemento armato. Prezzi medi praticati dalle imprese specializzate del ramo per ordinazioni dirette (di media entità)

Dettagli

MANUALE TECNICO ALZANTE SCORREVOLE

MANUALE TECNICO ALZANTE SCORREVOLE MANUALE TECNICO ALZANTE SCORREVOLE Climatech Sezioni del sistema 68x100 e 68x110 mm. Anta con un solo traverso nella parte inferiore con possibilità di zoccolatura. Guarnizione esterna verticale - inferiore:

Dettagli

SISTEMA ITALVOLTAICO Manuale Tecnico

SISTEMA ITALVOLTAICO Manuale Tecnico SISTEMA ITALVOLTAICO Manuale Tecnico ST 4.QM Rev. 1 Manuale Tecnico Italvoltaico 1 Il Sistema Italvoltaico è costituito da un pannello sandwich a 2 greche (Altezza Greche 50 mm; Larghezza Variabile da

Dettagli

SEMPLICEMENTE GENIALE I MODULI FOTOVOLTAICI PRENDONO IL POSTO DELLE TEGOLE. Scheda prodotto

SEMPLICEMENTE GENIALE I MODULI FOTOVOLTAICI PRENDONO IL POSTO DELLE TEGOLE. Scheda prodotto SEMPLICEMENTE GENIALE I MODULI FOTOVOLTAICI PRENDONO IL POSTO DELLE TEGOLE Scheda prodotto SCHEDA PRODOTTO SOLARWATT SISTEMA EASY-IN SOLARWATT AG 01 SISTEMA SCHEDA PRODOTTO INDICE IL SISTEMA............

Dettagli

{jatabs type="content" }[tab title="tetti di Copertura"] Tetti di copertura civili e industriali:

{jatabs type=content }[tab title=tetti di Copertura] Tetti di copertura civili e industriali: {jatabs type="content" }[tab title="tetti di Copertura"] Tetti di copertura civili e industriali: Effettuiamo rifacimenti e nuove coperture edili impermeabili per coperture civili e coperture per l edilizia

Dettagli

Prevenzione delle cadute dall alto INCONTRI DI IN FORMAZIONE 28 Settembre 2012 _MANTOVA_ LAVORI IN QUOTA. A cura di Pier Luigi Ghisi

Prevenzione delle cadute dall alto INCONTRI DI IN FORMAZIONE 28 Settembre 2012 _MANTOVA_ LAVORI IN QUOTA. A cura di Pier Luigi Ghisi Prevenzione delle cadute dall alto INCONTRI DI IN FORMAZIONE 28 Settembre 2012 _MANTOVA_ LAVORI IN QUOTA A cura di Pier Luigi Ghisi OBIETTIVO PRINCIPALE Descrivere l approccio che è stato utilizzato nella

Dettagli

L utensile giusto. per ogni applicazione. Avete in mente altre idee? www.bosch-do-it.ch. 4502 Soletta. Casella postale 1158.

L utensile giusto. per ogni applicazione. Avete in mente altre idee? www.bosch-do-it.ch. 4502 Soletta. Casella postale 1158. Avete in mente altre idee? Visitate il nostro sito Internet all indirizzo www.bosch-do-it.ch e lasciatevi ispirare dalle nostre idee su come abbellire la vostra casa e dalle nostre proposte di design.

Dettagli

DESCRIZIONE TECNICA DEL PROGETTO:

DESCRIZIONE TECNICA DEL PROGETTO: DESCRIZIONE TECNICA DEL PROGETTO: Il lavoro consiste nella realizzazione di due cupole geodetiche. Ogni cupola presenta 5 assi principali che la delimitano in altrettanti settori uguali. Le travi principali

Dettagli

REGOLA 1 IL RETTANGOLO DI GIOCO

REGOLA 1 IL RETTANGOLO DI GIOCO REGOLA 1 IL RETTANGOLO DI GIOCO Superficie del rettangolo di gioco Le gare devono essere giocate su superfici piane, lisce e prive di asperità, preferibilmente fatte di legno o di materiale sintetico,

Dettagli

ConSole, ConSole+ Sistema di montaggio su tetti piani per moduli fotovoltaici con cornice e laminati. From visions to solutions

ConSole, ConSole+ Sistema di montaggio su tetti piani per moduli fotovoltaici con cornice e laminati. From visions to solutions ConSole, ConSole+ Sistema di montaggio su tetti piani per moduli fotovoltaici con cornice e laminati From visions to solutions Sistemi di fissaggio alternativi per un montaggio veloce, semplice ed economico

Dettagli

TEC S.r.l. GIUNTI DI DILATAZIONE SERIE TEC VP. Giunti di dilatazione stradale. Descrizione. Normativa di riferimento

TEC S.r.l. GIUNTI DI DILATAZIONE SERIE TEC VP. Giunti di dilatazione stradale. Descrizione. Normativa di riferimento TEC S.r.l. GIUNTI DI DILATAZIONE SERIE TEC VP Descrizione I giunti di dilatazione stradale della serie TEC VP assolvono alla funzione di coprigiunto filopavimento e sono progettati per rispondere alle

Dettagli

IL FUTURO è a 0,023 W/mK

IL FUTURO è a 0,023 W/mK NOVITA IL FUTURO è a 0,023 W/mK LISTELLO RINFORZATO / SCHIUMA POLYISO / PIU MANEGGEVOLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI LISTELLO RINFORZATO SCHIUMA POLYISO MANEGGEVOLEZZA GARANZIA SUPPORTO IN ALLUMINIO RISPARMIO

Dettagli

Strutture di supporto e fissaggio per impianti FV

Strutture di supporto e fissaggio per impianti FV Strutture di supporto e fissaggio per impianti V Produttore italiano di moduli in silicio policristallino STRUTTUR INLIZZT LL INTRZION RITTTONI L OTOVOLTIO Il sistema di fissaggio integrato innovativo

Dettagli

SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI REALIZZATI IN ALLUMINIO - ACCIAIO ZINCATO A CALDO - ACCIAIO INOX

SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI REALIZZATI IN ALLUMINIO - ACCIAIO ZINCATO A CALDO - ACCIAIO INOX Serie ST SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI REALIZZATI IN ALLUMINIO - ACCIAIO ZINCATO A CALDO - ACCIAIO I sistemi di fissaggio per impianti fotovoltaici

Dettagli

Salto di quota presso in canale principale. Salto di quota presso l ingresso laterale

Salto di quota presso in canale principale. Salto di quota presso l ingresso laterale SALTI DI QUOTA ESTERNI PFEIFENKOPF Pfeifenkopf, salto di quota esterno al pozzetto in polietilene per pozzetti di canalizzazione e di pompe, è costituito da una camera di raccolta con un muro rinforzato

Dettagli

SERIE DOPPIA SERIE DP CANNA FUMARIA INOX DOPPIA PARETE

SERIE DOPPIA SERIE DP CANNA FUMARIA INOX DOPPIA PARETE SERIE DP CANNA FUMARIA INOX DOPPIA PARETE Le canne fumarie della serie DP rappresentano la soluzione piu avanzata per l evacuazione dei fumi di generatori di calore alimentati con qualsiasi tipo di combustibile.

Dettagli

NORME DI LEGGE E DI BUONA TECNICA LEGATE ALL UTILIZZO DI PARAPETTI E RETI ANTICADUTA CORSO AGGIORNAMENTO COORDINATORI

NORME DI LEGGE E DI BUONA TECNICA LEGATE ALL UTILIZZO DI PARAPETTI E RETI ANTICADUTA CORSO AGGIORNAMENTO COORDINATORI NORME DI LEGGE E DI BUONA TECNICA LEGATE ALL UTILIZZO DI PARAPETTI E RETI ANTICADUTA CORSO AGGIORNAMENTO COORDINATORI Per. Ind. Michele Luongo - C.P.T. LUCCA INTRODUZIONE Nelle costruzioni vengono utilizzate

Dettagli

SISTEMI DI MONTAGGIO

SISTEMI DI MONTAGGIO SISTEMI DI MONTAGGIO 2008 Pagina 1 di 21 K2 Profili per montaggio rapido Profili Light K2 Profili di montaggio in alluminio per carichi di neve e interassi limitati. (La corrispondente lista degli interassi

Dettagli

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI pag. 1 Nr. 1 NP 1 Sistema di copertura metallica a giunti drenanti avente caratteristiche di tenuta idrica del manto in qualsiasi condizione atmosferica, ivi comprese le condizioni di completo allagamento

Dettagli

REGOLATORI - CENTRALINE E ACCESSORI PER GPL DOMESTICO SERBATOI MOBILI INSTALLAZIONE DI BIDONI COLLEGATI CON TUBI COLLETTORI

REGOLATORI - CENTRALINE E ACCESSORI PER GPL DOMESTICO SERBATOI MOBILI INSTALLAZIONE DI BIDONI COLLEGATI CON TUBI COLLETTORI SERBATOI MOBILI Locale di abitazione < 10 m 3 Vietato Locale di abitazione da 10 a 20 m 3 Max 1 bidone fino a 15 Kg Locale di abitazione da 20 a 50 m 3 Max 2 bidoni fino a 20 Kg complessivi Locale di abitazione

Dettagli

Accessori funzionali Linea VITA

Accessori funzionali Linea VITA Accessori funzionali Linea VITA La linea vita o linee vita (secondo la norma UNI EN 795) è un insieme di ancoraggi posti in quota sulle coperture alla quale si deve agganciare chiunque acceda alla copertura.

Dettagli

Impianto fotovoltaico

Impianto fotovoltaico 16 16 Impianto fotovoltaico totalmente integrato kw Fornitura materiale per un sistema fotovoltaico trifase, completo di ogni accessorio, con potenza di picco pari a 15,96kWp. Costruito con numero 12 stringhe

Dettagli

DIMENSIONAMENTO DIMENSIONAMENTO

DIMENSIONAMENTO DIMENSIONAMENTO DIMENSIONAMENTO Il buon funzionamento di un impianto termico, è strettamente legato al corretto dimensionamento della sezione interna del condotto fumario che dovrà evacuare i fumi di combustione. In ambito

Dettagli

LE STRUTTURE DI SOSTEGNO PER I PANNELLI FOTOVOLTAICI

LE STRUTTURE DI SOSTEGNO PER I PANNELLI FOTOVOLTAICI UNAE Seminario Tecnico GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Novità legislative (nuovo conto energia), problematiche tecniche, problematiche di installazione, rapporti con gli Enti LE STRUTTURE DI SOSTEGNO PER I PANNELLI

Dettagli

Tabella A.1 Classificazione generale degli edifici per categorie

Tabella A.1 Classificazione generale degli edifici per categorie Appendice A Modalità di installazione degli impianti fotovoltaici sugli edifici Ai fini dell applicabilità della tariffa incentivante competente agli impianti fotovoltaici realizzati sugli edifici si adotta

Dettagli

GLV - GENIURA PRODUZIONE

GLV - GENIURA PRODUZIONE PRODUZIONE BER BERG L I N E A V I T A A N T I C A D U T A Bergamo Isolanti Spa è stata fondata nel 1974 a da allora è presente in Italia, a Bergamo con lo stabilimento produttivo, dal 1983 a Milano (Segrate),

Dettagli

Catalogo profili per strutture e banchi e linee modulari

Catalogo profili per strutture e banchi e linee modulari Profilati in alluminio a disegno/standard/speciali Dissipatori di calore in barre Dissipatori di calore ad ALTO RENDIMENTO Dissipatori di calore per LED Dissipatori di calore lavorati a disegno e anodizzati

Dettagli

TABELLA DELLE TOLLERANZE DI LAVORAZIONE

TABELLA DELLE TOLLERANZE DI LAVORAZIONE TABELLA DELLE TOLLERANZE DI LAVORAZIONE Collegio dei Periti Industriali della Provincia di Como / Collegio dei Geometri della Provincia di Como / Ordine degli Architetti della Provincia di Como / Ordine

Dettagli

Descrizione Copertura:

Descrizione Copertura: Soluzioni Progettuali Scheda: SP18 Rev: 20/10/2009 12.33.00 Pagina 1/1 Descrizione Copertura: STATO DI FATTO COPERTURA A VOLTA a bassa pendenza (inferiore a 15 ) con annesso a copertura PIANA Nuova Esistente

Dettagli

Cabine elettriche metalliche containercabl Coibentazione Sistema di raffreddamento Cabina containerizzata di conversione Piano di appoggio

Cabine elettriche metalliche containercabl Coibentazione Sistema di raffreddamento Cabina containerizzata di conversione Piano di appoggio CONTAINERCABL Cabine elettriche metalliche containercabl Nascono dalla esigenza di spostare rapidamente una centrale elettrica di trasformazione o distribuzione, poichè complete al loro interno di apparecchiature

Dettagli

Accessori scarico fumi per apparecchi

Accessori scarico fumi per apparecchi Accessori scarico fumi per apparecchi 6 720 606 436-00.1O ZW 23 AE JS Índice Índice Avvertenze 2 Spiegazione dei simboli presenti nel libretto 2 1 Applicazione 3 1.1 Informazioni generali 3 1.2 Combinazione

Dettagli

MODULO R.I.T.C. Modulo richiesta informazioni tecniche di copertura Ed. 24/01/2014

MODULO R.I.T.C. Modulo richiesta informazioni tecniche di copertura Ed. 24/01/2014 Informazioni tecniche per la realizzazione di un progetto di linea vita, o sistema anticaduta, su copertura Informazioni tecniche per la verifica strutturale MODULO R.I.T.C. Modulo richiesta informazioni

Dettagli

Istruzione di montaggio L 28 SAUNA IN LEGNO MASSELLO senza finitura esterna sporgente

Istruzione di montaggio L 28 SAUNA IN LEGNO MASSELLO senza finitura esterna sporgente Istruzione di montaggio L 28 SAUNA IN LEGNO MASSELLO senza finitura esterna sporgente Misure: 191 x 141 cm Cod. serie: Data di produzione: Cod. fornitura: Istruzione di montaggio L 28 MILANO 2 Planimetria

Dettagli

www.rosaisas.com studiorosai@hotmail.it Al momento c è una disponibilita di moduli fino a una potenza di 1100 Kwp.

www.rosaisas.com studiorosai@hotmail.it Al momento c è una disponibilita di moduli fino a una potenza di 1100 Kwp. MODULI FOTOVOLTAICI IN PRONTA CONSEGNA A PREZZO D OCCASIONE A SOLI 0,30/WATT www.rosaisas.com studiorosai@hotmail.it Si tratta di moduli fotovoltaici della ditta PRAMAC Qui a seguire sono riportate tutte

Dettagli

STAFFAGGIO FOTOVOLTAICO

STAFFAGGIO FOTOVOLTAICO STAFFAGGIO FOTOVOLTAICO Sistemi di supporto per impianti fotovoltaici www.wuerth.it/solar La gaa per il fissaggio di pannelli fotovoltaici ESEMPIO DI TETTO INCLINATO Esempio di tetto inclinato, orditura

Dettagli

Prefabbricati Favero Srl

Prefabbricati Favero Srl Prefabbricati Favero Srl SOLUZIONI PER L ALLEVAMENTO E PER L INDUSTRIA Industriali Tunnel Rimozione Amianto Strutture Agricole At Strutture Agricole Attrezzature Strutture Industriali Tunnel Rimozion Attrezzature

Dettagli

Pannelli d'acciaio rivestito (plastisol, poliestere, poliuretano, PVDF ) Facili da posizionare e durevoli nel tempo.

Pannelli d'acciaio rivestito (plastisol, poliestere, poliuretano, PVDF ) Facili da posizionare e durevoli nel tempo. Accessoires standards (autres dimensions ou profils sur demande) Accessoires standards (autres dimensions ou profils sur demande) Accessoires standards (autres dimensions ou profils sur demande) Accessoires

Dettagli

CHIUSURE VER VER ICALI PORTATE

CHIUSURE VER VER ICALI PORTATE CHIUSURE VERTICALI PORTATE CHIUSURE VERTICALI PORTATE Hanno funzione portante t secondaria cioè non garantiscono la sicurezza statica complessiva dell edificio ma devono assicurare la protezione e l incolumità

Dettagli

VILLA BORROMEO Sarmeola di Rubano Padova 25 novembre 2010. Relatore: Ing. Carlo Calisse

VILLA BORROMEO Sarmeola di Rubano Padova 25 novembre 2010. Relatore: Ing. Carlo Calisse LE RETI ANTICADUTA DALLE NORME UNI EN 1263-1 1 e 2 ALLE NUOVE LINEE GUIDA AIPAA VILLA BORROMEO Sarmeola di Rubano Padova 25 novembre 2010 Relatore: Ing. Carlo Calisse INTRODUZIONE ALLE NORME UNI EN 1263-1:

Dettagli

MANUALE DI POSA IN OPERA GENERAL FIX EVO

MANUALE DI POSA IN OPERA GENERAL FIX EVO MANUALE DI POSA IN OPERA GENERAL FIX EVO 1 Indice Imballi materiale Dimensioni fisiche Stoccaggio dei materiali Movimentazione dei bancali a terra Issaggio e posizionamento in copertura Dotazione dell

Dettagli

Facciate ventilate I PUNTI DI FORZA DELLE FACCIATE VENTILATE SLIMTECH

Facciate ventilate I PUNTI DI FORZA DELLE FACCIATE VENTILATE SLIMTECH facciate ventilate Facciate ventilate Con il termine facciata ventilata si indica una parete opaca di facciata con rivestimento esterno composto da elementi discontinui costituiti da lastre di gres laminato

Dettagli

Energia solare e tetti verdi

Energia solare e tetti verdi SUPPORTO ALLA PIANIFICAZIONE Energia solare e tetti verdi Sfruttare gli effetti di sinergia sul tetto grazie al sistema SolarVert - - Impianto fotovoltaico sull InCenter di Landsberg am Lech in Germania

Dettagli

METTIAMO IN SICUREZZA LA TUA LIBERTÀ DI AZIONE

METTIAMO IN SICUREZZA LA TUA LIBERTÀ DI AZIONE METTIAMO IN SICUREZZA LA TUA LIBERTÀ DI AZIONE Sempre più persone si affidano ai prodotti Trentino Sicurezza per la prevenzione delle cadute dall alto. Quando le condizioni di lavoro presentano un rischio

Dettagli

I Istruzioni di installazione e manutenzione per serbatoio per acque piovane GRAF, serie Carat -S-

I Istruzioni di installazione e manutenzione per serbatoio per acque piovane GRAF, serie Carat -S- I Istruzioni di installazione e manutenzione per serbatoio per acque piovane GRAF, serie Carat -S- 2700 L codice 66015L 3750 L codice 66014J 4800 L codice 65741M 6500 L codice 65742P Italiano I punti descritti

Dettagli

Piscineitalia.it. Indicazioni di montaggio per cabina sauna Modello con pareti in legno massello

Piscineitalia.it. Indicazioni di montaggio per cabina sauna Modello con pareti in legno massello Indicazioni di montaggio per cabina sauna Modello con pareti in legno massello 1 Raccomandazioni Si raccomanda di preforare sempre prima di avvitare, in modo da evitare che il legno si rompa. Nella tabella

Dettagli

I supporti dei sistemi fotovoltaici

I supporti dei sistemi fotovoltaici I supporti per il montaggio dei moduli Su tetto a falda: retrofit e integrazione A terra o su tetti piani: vasche, supporti metallici, Girasole, Gazebo A parete: frangisole, in verticale Sistemi retrofit

Dettagli

Descrizione Copertura:

Descrizione Copertura: Soluzioni Progettuali Scheda: SP09 Rev: 09/07/2009 9.47.00 Pagina 1/8 Descrizione Copertura: STATO DI FATTO COPERTURA CON PIANTA AD L E PADIGLIONE Nuova Esistente Praticabile Non Praticabile Si tratta

Dettagli

Santa Fiora-Teatr o della Compagnia-FI

Santa Fiora-Teatr o della Compagnia-FI Corso Probios-Carrara settembre 2006 PARETI E COPERTURE VENTILATE Gli argomenti che saranno trattati riguardano i benefici apportati alla parte esterna dell edifico usufruendo di una ventilazione naturale,

Dettagli

il tecnologico sottotegola www.poron.it SISTEMI DI ISOLAMENTO TERMICO IN COPERTURA Porontek 030

il tecnologico sottotegola www.poron.it SISTEMI DI ISOLAMENTO TERMICO IN COPERTURA Porontek 030 SISTEMI DI ISOLAMENTO TERMICO IN COPERTURA DI EDVIS IL ION IZ E IA Porontek 030 il tecnologico sottotegola PANNELLO SOTTOTEGOLA per isolamento termico microventilato di coperture a falde accoppiato a lamina

Dettagli

GUIDA ALLA PROGETTAZIONE PER SISTEMI DI COPERTURE PREFA

GUIDA ALLA PROGETTAZIONE PER SISTEMI DI COPERTURE PREFA GUIDA ALLA PROGETTAZIONE PER SISTEMI DI COPERTURE PREFA TETTo FACCIATa solar www.prefa.com INDICE FORME DEI TETTI FORME DEGLI ABBAINI / PENDENZA DEL TETTO STRUTTURA DI COPERTURA strati DI SEPARAZIONE E

Dettagli

QUADERNO TECNICO 1. Approfondimento tecnico collettore Solcrafte

QUADERNO TECNICO 1. Approfondimento tecnico collettore Solcrafte QUADERNO TECNICO 1 Approfondimento tecnico collettore Solcrafte 2 QUADERNO TECNICO 1 : APPROFONDIMENTO TECNICO COLLETTORE SOLCRAFTE. Il presente documento di approfondimento tecnico fa seguito all enorme

Dettagli

Portone sezionale residenziale E-100

Portone sezionale residenziale E-100 Portone sezionale residenziale E-100 Dichiarazione di conformità Verbale di collaudo e corretta posa Condizioni di garanzia manutenzione Registro manutenzioni Installazione portone sezionale residenziale

Dettagli

n. cod. 3501.00 PRESA PER L ANALISI DI COMBUSTIONE per tubi monoparete. - Corpo, dado e tappo in ottone OT58 cromato, guarnizioni al silicone.

n. cod. 3501.00 PRESA PER L ANALISI DI COMBUSTIONE per tubi monoparete. - Corpo, dado e tappo in ottone OT58 cromato, guarnizioni al silicone. 97 PLACCA CONTROLLO FUMI verniciata rossa Foro sonda prelievo fumi e 50 deprimometro e analizzatore PIROMETRO Cassa 65 scala 0/500 C Completo di molla Coops cod. 3501.00 3501.00 gambo cm. 10 3503.10 15

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE INTERRATA DEI SERBATOI IN POLIETILENE

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE INTERRATA DEI SERBATOI IN POLIETILENE ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE INTERRATA DEI SERBATOI IN POLIETILENE (rev. 20140217) 1. Prima dell installazione deve essere verificata l idoneità tecnica del suolo dal punto di vista strutturale, eventuali

Dettagli

SISTEMA DI FISSAGGIO E SOSTEGNO EDILFIX

SISTEMA DI FISSAGGIO E SOSTEGNO EDILFIX SISTEMA DI FISSAGGIO E SOSTEGNO Il sistema di fissaggio e sostegno offre una soluzione rapida e versatile ad ogni problema di ancoraggio tra elementi prefabbricati in calcestruzzo e carpenteria metallica.

Dettagli