Ambasciata d Italia CANBERRA. Bollettino della Comunità Scientifica in Australasia. Aprile Anno VII Fascicolo I

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ambasciata d Italia CANBERRA. Bollettino della Comunità Scientifica in Australasia. Aprile 2007. Anno VII Fascicolo I"

Transcript

1 Bollettino della Comunità Scientifica in Australasia Anno VII Fascicolo I Ufficio dell Addetto Scientifico

2

3 Bollettino della Comunità Scientifica in Australasia Sponsored by: I

4 II

5 Introduzione E recentemente stata fondata a Canberra l associazione senza fine di lucro denominata PIAR, Pubblicazioni per i ricercatori Italo-Australiani. L associazione PIAR nasce con lo scopo di promuovere la conoscenza e la diffusione delle attivita di ricerca, da quella di base e scientifica a quella applicata e tecnologica, intraprese in entrambi i Paesi, attraverso la realizzazione di testi, riviste e siti web in doppia lingua (italiano e inglese). L iniziativa e sorta nell ambito delle attivita promosse dall Ufficio dell Addetto Scientifico dell Ambasciata d Italia a Canberra e si inserisce come strumento per le associazioni ARIA (Associazione per la Ricerca fra Italia e Australia) sorte negli anni passati con lo scopo di promuovere sul territorio la cooperazione bilaterale con l Italia. Come e noto, in Australia sono attive sei associazioni ARIA, nel QLD, nel NSW, nel VIC, nel SA, nel WA e nel Territorio dell ACT. Le associazioni ARIA sono cosituite da ricercatori italiani, di origine italiana, ma anche australiani, interessati alla cooperazione con l Italia. Parallelamente in Italia, esiste una rete di ricercatori interessati, e in alcuni casi coinvolti, nelle attivita di ricerca in Australasia. In totale, al network delle ARIA, afferiscono circa 400 membri. L attivita principale dell Associazione PIAR sara la realizzazione e la pubblicazione del Bollettino della Comunita Scientifica in Australasia, rivista quadrimestrale bilingue, nata nel marzo 2001 come strumento di divulgazione delle attivita promosse dall Ufficio Scientifico dell Ambasciata. Il Bollettino si e consolidato attraverso le 22 edizioni, grazie ad articoli e rubriche d interesse per le comunita scientifiche dei due Paesi ed e' oggi considerato un riferimento importante da accademici e ricercatori italiani ed australiani interessati alla cooperazione bilaterale, ma anche ad un portale sull Europa. Il bollettino sta finalmente ottenendo il successo che aspettavamo. Le statistiche relative alla consultazione del website ci danno dei dati molto incoraggianti. Per esempio, a dicembre ci sono state mediamente 114 hits al giorno (mentre erano 90 a novembre), di cui il 30% proveniva dagli USA, il 25 non era possibile identificare il paese di provenienza, il 18% dall Italia e il 3% dall Italia e poi da altri paesi dell Unione Europea. E interessante evidenziare come grazie ai miglioramenti approtati alla gestione generale del bollettino, l intero volume in formato pdf e stato scaricato 454 volte in agosto e ben 1213 volte in dicembre. La nostra pubblicazione quadrimestrale, e diventata un apuuntamento fisso per il lettore, non avendo mai mancato una pubblicazione durante i 6 anni di attivita ; adesso, grazie ai contenuti presentati nel corso delle 22 edizioni, costituisce un importante punto di riferimento per accademici e ricercatori accademici italiani e australiani che sono interessati alla cooperazione bilaterale ed anche ad un apertura verso l Europa. Le statistiche dimostrano chiaramente che le informazioni contenute nel Bollettino sono d interesse anche per I centri di ricerca statunitensi, che cercano ulteriori informazioni sulle attivita di ricerca condotte in Italia e in Australia. Il comitato di redazione e sempre stato uno strumento insostituibile per le attivita del Bollettino. Nuovi colleghi ci hanno dato il privilegio di unirsi al gruppo gia esistente; molti di loro sono stati particolarmente attivi nel mandarci periodicamente articoli e a procurarli da colleghi e amici. La nuova associazione PIAR, in particolare, intende promuovere il bilinguismo (italiano e inglese) attraverso la realizzazione di nuovi siti web e la pubblicazione di testi, sia in formato cartaceo che elettronico, per la promozione di attivita che coinvolgono formazione universitaria, ricerca e sviluppo in tutti loro campi quali arte, letteratura, scienza e tecnologia. Nicola Sasanelli Addetto Scientifico III

6 Introduction PIAR (Publication for Italian and Australian Researchers), a new no-profit association, has been recently incorporated in Canberra. The association PIAR aims to promote awareness of basic and applied research activities, carried out in Italy and Australia, through publication of newsletters, bulletins and web-sites in both languages (Italian and English). The initiative was conceived among the activities promoted by the Office of the Scientific Attache of the Embassy of Italy in Canberra and aims to become a tool for the Associations ARIA (Association for research between Italy and Australasia), incorporated in the past years with the aim to promote bilateral cooperation with Italy. As it is known, in Australia six associations ARIA have now been incorporated, in QLD, NWS, VIC, SA, WA and ACT. Members of the ARIA associations are researchers from Italy or with Italian background, but also from Australia, interested to cooperation with Italy. At the same time in Italy, there is a network of researchers who are interested and sometimes already involved, in research activities with Australia. The ARIA network counts in total some 400 members. The main activity of the association PIAR will be the management and publication of the Bollettino della Comunita Scientifica in Australasia, which is published, since March 2001, every four months in both languages. The Bollettino is a tool to promote the Scientific Attache Office activities, which became stronger through the 22 editions, thanks to articles and columns interesting for the scientific communities of both countries. The Bollettino is now considered an important focus for Italian and Australian academics and researchers interested to bilateral cooperation, but also as a portal towards Europe. The Bollettino is obtaining the success that we have been waiting for, for some time. There is some very encouraging information from our provider on the progress of our daily visitors. For example, in December there were on average 114 hits a day (90 in the month of November) comprising of 30% from USA, 25% not identified, 18% from Italy, 3% from Australia and other countries of the UE were in the list as well. It is interesting to highlight how, thanks to the improvements in the overall management of the Bollettino, the download of the full issue of the Bollettino increased from 454 hits in August, to 1213 in December. This four-monthly publication, well established in its 6 years of activity, in which it has never missed an appointment with the reader, thanks to its contents in the course of the 22 editions, is today considered an important point of reference for Italian and Australian academics and researchers who are interested in bilateral cooperation and is also an opening towards Europe. As the statistics reveal, the informative content in the Bollettino is considered interesting even by the research centres of the United States who search for further information on the activity of research carried out both in Italy and Australia. The Editorial Committee has always been an irreplaceable instrument for the activity of the Bollettino. We have been privileged with the joining of some new colleagues that will assist along side the existing group. Many of them have been particularly active in periodically sending us articles or in providing articles from colleagues and friends. Further, the new association PIAR aims to promote bilinguism, Italian and English, designing new web-sites and publishing manuscripts, in hard and electronic format, regarding higher education, research and development in every field such as arts, literature, science and technology. Nicola Sasanelli Scientific Attache IV

7 V

8 VI

9 Bollettino della Comunita Scientifica in Australasia Direttore responsabile: ing. Nicola Sasanelli Responsabile e coordinamento editoriale: dott.ssa Alessandra Iero Comitato di Redazione: dott. Giovanni Attolico CNR ISSIA Bari dott. Chiara Bancone - Universita' di Genova dott. Federico Bettini Universita di Bologna, Italy dott. Matteo Bonazzi European Commission, Brussels dott. Bob Brockie Victoria University dott. Edoardo Calia Istituto Superiore Mario Boella, Italy dott.ssa Elena Caovilla Universita degli Studi dell Insubria, Como dott.ssa Antonietta Cooper Australian National University dott. Liam Carter - Australian National University dott.ssa Anna Maria Fioretti CNR IGG Padova dott. Guido Governatori University of Queensland dott.ssa Lynne Hunter Delegation of the European Commission to Australia and New Zealand dott.ssa Daniela Rubatto Australian National University dott.ssa Marilena Salvo - Australian National University dott. Luigi Tomba - Australian National University dott.ssa Alessandra Warren University of Sydney Traduzioni a cura di: dott.ssa Paola Lucidi VII

10 Ambasciata d Italia in Canberra Ufficio dell Addetto Scientifico Comitato di Redazione 12 Grey Street DEAKIN ACT 2600 Tel. (+61) (2) Fax (+61) (2) ISSN This project is proudly supported by the International Science Linkages programme estabilished under the Australian Government s innovation statement Backing Australia s Ability Il si basa sul libero apporto dei ricercatori. Per tale motivo gli autori se ne assumono interamente la responsabilità. The is based on the free contribution of researchers. For this reason, the authors take on full responsibilities. VIII

11 Sommario EVENTI Promossi dall Ufficio Scientifico dell Ambasciata d Italia a Canberra pag.1 Politecnico di Torino Double Australian-European Degrees in Science and Technology Politecnico di Torino Double Australian-European Degrees in Science and Technology pag.3 pag.4 Lamberto Rondoni XX Congresso Mondiale & Fiera Espositiva dell Energia - Roma th world energy Congress & exhibition - Rome 2007 pag.5 pag.6 Energising Sustainable Communities options for our Future - III Convegno Internazionale delle Città Solari - Adelaide, South Australia Febbraio pag.7 Energising Sustainable Communities options for our Future- 3rd International Solar Cities Congress, Adelaide, South Australia, February pag.9 Alison Dwyer Opportunita di collaborazione sulla biodiversita dell ambiente marino dell Australia Marine biodiversity of Australia Ida Fellegara pag.11 pag.13 Una difficile sfida di grande importanza A great and tough challenge Angelo Travaglini pag.15 pag.17 Coniunctis viribus: paleontologi italiani e australiani aiutano a scoprire la storia della terra Coniunctis viribus: Australian and Italian palaeontologists join to help unravel the Earth's history John Buckeridge pag.19 pag.20 Caratterizzazione biomolecolare e genetica dei principali fattori di crescita e diffusione dei tumori scheletrici primitivi degli animali domestici e dell'uomo, per l ottimizzazione dell approccio diagnostico e terapeutico. pag.21 IX

12 Biomolecular and genetical characterization of the primitive bone tumors of domestic animals and man for the optimization of diagnostical and therapeutical approach. Leonardo Leonardi, Enrico Bellezza, Maria Serena Benassi pag.25 Community Informatics-Links between Australia and Italy Community Informatics Contatti tra Australia e Italia Larry Stillman pag.30 pag.32 Ricerche sul sistema idraulico dei vulcani Investigating volcano s plumbing system Anna Meyers pag.34 pag.36 Dai recettori dell aldosterone alla liquirizia: storia di una collaborazione con l Australia e tanta nostalgia From aldosterone receptors to liquorice: a story of collaboration with Australia and nostalgia Decio Armanini pag.38 pag.40 Un autostrada virtuale tra Sydney e Padova- Continua la collaborazione tra il professor Taubman e due ricercatori di Padova sulla trasmissione dei mondi 3D pag.42 A virtual highway between Sydney and Padova. Professor Taubman and two researchers from Padova cooperate on 3D transmission pag.44 Nicola Brusco, Pietro Zanuttigh, David Taubman Research Without Borders. Conferenza FEAST Canberra, 28 e 29 novembre 2006 Research Without Borders. FEAST Conference Canberra, November 2006 Alessandra Iero, Nicola Sasanelli pag.46 pag.48 Missione dello Stato del South Australia in Puglia (11-15 dicembre 2006) e in Emilia Romagna (17-18 dicembre 2006) Mission of the State of South Australia in Apulia (11-15 December 2006) and in Emilia Romagna (17-18 December 2006) Nicola Sasanelli pag.50 pag.52 X

13 Una finestra sulla Commissione Europea A window on the European Commission pag.54 pag.62 Una finestra sull Economia A window on Economics Federico Alberto Bettini pag.69 pag.73 La scienza: una finestra aperta sulla cultura Science: a window open on culture Elena Caovilla pag.77 pag.79 Una finestra sull Information Communication Technology A window on Information Communication Technology Edoardo Calia pag.81 pag.85 Una finestra sul Pacifico A window on the Pacific pag.89 pag.93 Viaggio nel mondo accademico e della ricerca del territorio dell Australasia Centro Australiano di Genomica Funzionale Vegetale Journey in the Academic and Research world of Australasia The Australian Centre for Plant Functional Genomics Alessandra Iero pag.97 pag.100 Viaggio nel mondo accademico e della ricerca del territorio italiano Alma Mater Studiorum Università degli Studi di Bologna Journey in the Academic and Research world of Italy Alma Mater Studiorum University of Bologna Anna Maria Fioretti pag.102 pag.106 Notizie flash dal mondo delle riviste tecnico-scientifiche Australiane Attualità Identificato un gene batterico marino che potrebbe avere un influenza sul clima e sul tempo Cereali Sani pag.113 Ricerca, Sviluppo e Innovazione Nuovo centro di ricerca australiano sulla spettroscopia di massa Componenti bioattivi nell industria alimentare pag.114 XI

14 Nuove Tecnologie e Nuovi Materiali Nuovo centro di ricerca australiano nel settore automobilistico I primi test effettuati nel nuovo reattore nucleare australiano OPAL pag.115 Information Technology Collegamento wireless veloce pag.116 Sanità Il tumore al seno potrebbe essere trasmesso per vie sessuali Una medicina per la cura cancro Avvio di trial per il vaccino dell HIV VIR201 pag.117 Ambiente Nuovo centro di ricerca australiano sulle foreste tropicali Proiezioni future sul clima regionale pag.118 Spazio Nuovo centro di Astronomia Australiano pag.119 News from the Italian technical-scientific journal Current Affairs Sicily comes first in southern Italy for tourism Research, Development, Innovation Trieste: new crafts area, 11 Mln Euro investment Finmeccanica: Italy has more to offer tha food and football New Technologies New Materials Made in Italy technology Handheld 'smart' museum guide unveiled pag.123 pag.124 pag.125 XII

15 Medicine Music genes and musical geniuses Getting to the bottom of memory The analysis of a gene can help us to predict our propensity to gain weight A new monoclonal antibody with analgesic properties on inflammatory and neuropathic pain. Cancer: tumor regression machine researched in Sicily Early switch to an aromatase inhibitor increases survival Pregnancy news - Preterm delivery risk reduced by high-dose progesterone treatment A new computational metodology for cancer diagnosis pag.127 Environment and Earth Science Ground rising again at volcano near Naples, Italy Erupting Vesuvius kills 300,000 - in simulation 1 mln hectares for biofuel by 2010 pag.132 Space ESA gives go-ahead to build BepiColombo The planetary adventure continues - Mars Express and Venus Express operations extended ESA POLinSAR Imaging forests in 3-D Supernovae -cosmic lighthouses pag.134 Programma delle Conferenze scientifiche in Australasia pag.137 Principali siti Web pag.140 XIII

16 EVENTI Promossi dall Ufficio Scientifico dell Ambasciata d Italia in Canberra April 2007, Grand Pacific Hotel, Lorne Victoria The WISE Group 2007 workshop in Australia The WISE Group (Waves In Shallow Environment) is an informal association of all the best wave modellers who meet once a year to discuss the latest findings and which lines of research to pursue in the future. The group is a follow-up of the former WAM Group (WAve Modelling) who developed the WAM model, the most widely used wave prediction model, presently in use at most of the world meteo-oceanographic centres. When WAM closed his ten year expected period, the WISE Group followed up, with the attention focused on shallow and coastal water applications, but with eyes open both to the most fundamental processes and to practical applications. The group meets once a year, typically in Americas and Europe. In 2006, the meeting has been in Venice, of April, with about 60 participants. In Venice the Steering Committee has decided about the location for next year, Australia, in the person of prof. Ian Young, PO Box 218 Hawthorn, Victoria 3122, has kindly offered to host the meeting. The proposed location is the Grand Pacific Hotel at Lorne which is a nice little town at the Great Ocean Road in Victoria for which the Swinburne University is negotiating a special price. Contact: dr Luigi Cavaleri, Director Institute of Marine Sciences Nat. Res. Council Chairman of the WISE Group, ISMAR S.Polo 1364, Venice, Italy 4 May 2007, Australian Academy of Science - Canberra Australia Development and Evolution of Higher Cognition in Animals Each year, the Australian Academy of Science hosts as part of its Annual General Meeting, a one day Symposium on a scientific issue of contemporary broad interest. The 2007 Symposium will be on Development and Evolution of Higher Cognition in Animals. Programs and proceedings from past Symposia are available at: The convenor of the 2007 Academy symposium is Professor Lesley Rogers, Fellow of the Australian Academy of Science and Australian Vice Chancellor s Committee representative of the Animal Research Review Panel. The date for the event is Friday, 4 May 2007 and it will be held in Canberra at the Shine Dome. Professor Sir Patrick Bateson from the University of Cambridge (UK) will commence by delivering the plenary address entitled: Taking the stink out of instinct. This will provide an overview of higher cognition in animals as well as relevant aspects of evolution and development. Presenters may also be interested that the Symposium is preceded by two days of scientific events and they would be most welcome to attend these sessions. At the 2007 Symposium Professor Giorgio Vallortigara, who is Professor of Psychobiology/ Physiological Psychology and Dean of Faculty at the University of Trieste, Department of Psychology and B.R.A.I.N. Centre for Neuroscience, Trieste, Italy; has accepted the invitation as one of the international speakers to present a talk addressing the science of animal neuroscience, psychology, and behaviour. Professor Vallortigara has indicated that his talk at our next Symposium in 2007 is to be entitled The cognitive chicken: Higher mental processes in a humble brain. 16 & 17 August 2007, Brisbane Convention Centre, Bilateral workshop within the First World Congress on Pathology Informatics Within the first international conference on Pathology informatics a bilateral (Italian-Australias) event will be organised on the development of the research activities applied to biomedical sciences aimed to an exchange on the national and bilateral experiences and projects. Among the participants there will be representatives Associazione Italiana di Telemedicina e Informatica Medica; CNR-ITB Milano; Università di Milano Bicocca; INRCA; Istituto Don Gnocchi; University of Queensland, (prof. Tony Smith); University of 1

17 New South Wales (prof. Branko Celler); University of Western Australia - Centre of excellence in e-medicine (prof. Sajeesh Kumar) and federal agencies The topics of the workshop will be: Sanitary and local networks, Clinical and epidemiological database, internet in health, informative systems, distance learning in health, statistical software in health and epidemiology, telehealth. COntatto: Dr Francesco Sicurello, 3-7 September 2007, Stradbroke Island (QLD) Nanostructured Materials for Applications in Energy and Electronics, The rapidly emerging areas of nanoscale science and technology are focussed on the design, fabrication, and characterisation of functional objects having dimensions at the nanometer length scale. New advances in this field are expected to have long range implications in a wide variety of different scientific and engineering disciplines. The importance of nanoscale science is growing worldwide and it is now widely recognised as a critical component to the future growth of the world economy. The NMAEE workshop will allow leading Italian and Australian researchers to present their activities and foster cooperation in the field of nanotechnology, focussing in the areas of electronics and energy. It would be very benefit for both countries to build scientific networks connecting scientists belonging to similar areas of nanotechnology. The respective strengths of the two nations (e.g. Quantum Computing, solar energy and water/air purification in Australia, semiconductors and optoelectronics in Italy) will be brought together, to create new synergies from which leading edge outcomes are expected. The 3 day workshop will be followed by a 2 day school on Nanotechnology, addressed to PhD and graduate students of all over Australia. Key topics will be for example: Materials, Semiconductor Nanostructures, Nanotubes, Conducting Polymers, Molecules, Applications, Quantum Computing, Nanoelectronic devices, Optoelectronics, Solar Cells, Water Purification, Nanoscale Integration, Nanofabrication Tools and Techniques. Contact: Prof Nunzio Motta, 2

18 Politecnico di Torino Double Australian-European Degrees in Science and Technology Lamberto Rondoni Il Politecnico di Torino sta avviando collaborazioni con università australiane che, in particolare, comprenderanno scambi di studenti di corsi di laurea, master e dottorato, a partire già dal prossimo anno accademico 2007/08. Sono allo studio programmi che portino al conseguimento di double degree, che verranno riconosciuti sia in Australia che in nell'unione Europea. Il Politecnico di Torino sta considerando la possibilità di facilitare l'inserimento in questi programmi degli studenti australiani di origine italiana. Si pensa di offrire corsi di lingua italiana a coloro che si iscriveranno ai diversi corsi di laurea o master o dottorato scelti. Gli studenti iscritti frequenteranno lezioni e laboratori sia in Australia, presso una università associata con il Politecnico di Torino, che a Torino (le lezioni presso il Politecnico di Torino saranno tenute in inglese). Diversi tipi di facilitazioni economiche sono allo studio. Attività sociali intese a familiarizzare gli studenti con la realtà italiana e con i luoghi delle loro origini verranno organizzate. Torino è una città geograficamente collocata in una regione ricca di storia, arte e tradizioni ed è collegata molto bene con tutte le capitali e le maggiori città europee (andare a Parigi in treno richiede circa 5 ore di treno, mentre bastano non più di 2 ore d'aereo per raggiungere qualsiasi altro luogo). Per capire se e come avviare le possibili iniziative descritte sopra, rivolte agli studenti australiani di origini italiane, il Politecnico di Torino invita espressioni di interesse e suggerimenti, che possono essere inviati via al Prof. Lamberto Rondoni, Il Politecnico di Torino è profondamente grato al Prof. N. Sasanelli, dell'ambasciata d'italia a Canberra, per la sua gentilissima collaborazione, e ringrazia fin da ora chiunque vorrà contribuire. Prof Lamberto Rondoni Dipartimento di Matematica, Politecnico di Torino Corso Duca degli Abruzzi 24, Torino - Italy (office), (fax) 3

19 Politecnico di Torino Double Australian-European Degrees in Science and Technology Lamberto Rondoni The Politecnico di Torino is committed with Australian institutions to foster collaborations between Australian research and academic institutions and its own faculties and laboratories. In particular, exchanges of students, both at the undergraduate and graduate level, will begin in the next academic year. Programs which will lead to double degrees, awarded by the Politecnico di Torino and one associated Australian university, which will be acknowledged both in Australia and in the EU, are under consideration. The Politecnico di Torino is considering the possibility to help Australian students of Italian heritage to enroll in these programs. Those who will enroll will be given the possibility to attend full immersion Italian language courses for free, prior to the beginning of the classes. To earn their degrees, the students will attend part of the classes in the associated Australian university, and part at the Politecnico di Torino (classes will taught in English), for up to half of the program in Australia and half in Torino. Various kinds of financial support are under consideration. Social activities meant to bring the students in touch with their italian heritage will be favoured. Torino is geographically strategically placed, in a very charming region of Italy as well as of Europe, and is well connected with all European capitals and main cities (about 5 hours by train to Paris, and within 2 hours by plane from most other places). Expressions of interest in such programs are cordially invited. They may be sent by to Prof. Lamberto Rondoni, The Politecnico di Torino welcomes any suggestion towards the success of this initiative. Depending on the feedback received, the Politecnico di Torino will move the necessary steps. The Politecnico di Torino expresses deep gratitude to Prof. N. Sasanelli, of the Italian Embassy in Canberra, for his support and for circulating this information, as well as to those who will like to contribute. Prof Lamberto Rondoni Dipartimento di Matematica, Politecnico di Torino Corso Duca degli Abruzzi 24, Torino - Italy (office), (fax) 4

20 XX Congresso Mondiale & Fiera Espositiva dell Energia Roma 2007 Il XX Congresso Mondiale & Fiera espositiva dell Energia è il più autorevole evento internazionale in campo energetico e si terrà per la prima volta in Italia a Roma presso la Nuova Fiera dall 11 al 15 novembre Questo appuntamento torna di nuovo in Europa dopo quindici anni. L evento è promosso la Consiglio Mondiale dell Energia (World Energy Council - WEC), la più importante organizzazione internazionale in campo energetico. Il WEC è un organizzazione non governativa accreditata presso l ONU con comitati nazionali in più di 90 paesi. La sua missione è promuovere lo sviluppo economico e l uso pacifico e sostenibile delle risorse energetiche. L obiettivo del World Energy Council è quello di monitorare lo status del settore energetico e trovare soluzioni che promuovano lo sviluppo economico dei paesi più industrializzati e in via di sviluppo. Inoltre, offrendo un valoroso contributo ai dinamici dibattiti in corso in tutto il mondo, il WEC stabilisce tabelle di marcia e modalità per assicurare un uso pacifico e sostenibile delle risorse energetiche a vantaggio dei popoli di tutto il mondo. Il Congresso, che si svolge ogni tre anni, è considerato il più autorevole forum internazionale in compo energetico (nel 2004 si era tenuto a Sydney). Relatori di grande prestigio e migliaia di partecipanti da tutto il mondo prenderanno parte all evento. Il Congresso ospiterà, oltre ai paesi membri del Consiglio Mondiale dell Energia, anche espositori da paesi produttori o consumatori di energia, istituzioni, organizzazioni internazionali, rappresentanti del settore energetico, ricercatori, esperti da tutto il mondo e tutti coloro che siano interessati a questioni connesse all energia e allo sviluppo. Il XX Congresso Mondiale & Fiera espositiva dell Energia è un importante investimento in termini di immagine per le istituzioni, le organizzazioni e le imprese che parteciperanno ad un evento di così alto profilo. Durante le quattro giornate in cui è articolato l evento, sarà anche possibile visitare l interessante centro espositivo della Nuova Fiera, che occupa una superficie di mq. Le imprese avranno in questo modo la possibilità di presentare i propri prodotti e innovazioni tecnologiche ad un pubblico internazionale selezionato. I partecipanti avranno inoltre l occasione di visitare la città di Roma ed apprezzarne i suoi antichi monumenti, ed ammirare l architettura del nuovo quartiere dove avranno luogo il congresso e la fiera. Per maggiori informazioni visitare il sito: Testo original in inglese 5

21 20th world energy Congress & exhibition Rome 2007 The 20 th World Energy Congress & Exhibition is the most authoritative international energy meeting, and it will be held in Rome in the new venues of the Nuova Fiera from the 11th to the 15 th of November This appointment will take place once again after fifteen years in Europe and for the first time in Italy. It is promoted by the World Energy Council (WEC), which is the most important international energy organization. It is a UN-accredited, non profit NGO, which aims to foster the economic development and the pacific and sustainable use of energy supplies. With several Member Committees in over 90 countries, the goal of the World Energy Council is to monitor the status of the energy sector and to find solutions that could promote the economic development of the most industrialized and developing countries. Furthermore, contributing to the dynamic international debates that periodically take place all over our planet, WEC indicates timeframes and ways for a sustainable use of energy resources to the benefit of people worldwide. The Congress is held every three years and it is considered the most important energy forum (in 2004 it was held in Sydney). Excellent speakers and thousands of participants from all over the world will be present. The Congress will host, in addition to the World Energy Council Members, exhibitors from both energy producing and consuming countries, Institutions, International Organizations and representatives from the energy industry, researchers and experts from all over the world and all of those who are interested in energy and development issues. Therefore, the 20 th World Energy Congress & Exhibition is an important investment opportunity in terms of image, for institutions, organizations and companies which relate to such an important high-profile event. During the four-day meeting, one can also visit the interesting and important exhibition center that covers 20,000 sqm of the Nuova Fiera. With this exhibition, companies are given a great opportunity to show, to an international and selected audience, their products and technological innovations. At the same time, participants can take the opportunity to visit the city of Rome and appreciate its ancient monuments. They can also enjoy its new architectural sections recently built, where the Congress and the Exhibition will take place. More details are reported on web site Original manuscript in English 6

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION PSS Worldwide is one of the most important diver training agencies in the world. It was created thanks to the passion of a few dedicated diving instructors

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione LA CALETTA È proprio nell ambito del progetto NetCet che si è deciso di realizzare qui, in uno dei tratti di costa più belli della Riviera del Conero, un area di riabilitazione o pre-rilascio denominata

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione.

Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione. Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione. Da dove viene remac... remac è un'iniziativa a seguito del progetto EUCO2

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Kaba PAS - Pubblic Access Solution

Kaba PAS - Pubblic Access Solution Kaba PAS - Pubblic Access Solution Fondata nel 1950, Gallenschütz, oggi Kaba Pubblic Access Solution, ha sviluppato, prodotto e venduto per oltre 30 anni soluzioni per varchi di sicurezza automatici. Oggi

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA?

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA? HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE Cosa è l HTA? Marco Marchetti Unità di Valutazione delle Tecnologie Policlinico Universitario "Agostino Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore L Health

Dettagli

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE Externally set task Sample 2016 Note: This Externally set task sample is based on the following content from Unit 3 of the General Year 12 syllabus. Learning contexts

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015

dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015 dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015 History Integrated Mobility Trentino Transport system TRANSPORTATION AREAS Extraurban Services Urban Services Trento P.A. Rovereto Alto Garda Evoluzione

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING Innovazione nei contenuti e nelle modalità della formazione: il BIM per l integrazione dei diversi aspetti progettuali e oltre gli aspetti manageriali, gestionali, progettuali e costruttivi con strumento

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive:

Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive: Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive: Dai diritti alla costruzione di un sistema di sostegni orientato al miglioramento della Qualità di Vita A cura di: Luigi

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles OLIVIERI Azienda dinamica giovane, orientata al design metropolitano, da più di 80 anni produce mobili per la zona giorno e notte con cura artigianale. Da sempre i progetti Olivieri nascono dalla volontà

Dettagli

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di Cent anni di scienza del controllo Sergio Bittanti Politecnico di Milano Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze

Dettagli

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte Mariano Ammirabile Cloud Computing Sales Leader - aprile 2011 2011 IBM Corporation Evoluzione dei modelli di computing negli anni Cloud Client-Server

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115 COMUNICATO STAMPA Terni, 2 Marzo 205 TERNIENERGIA: Il CDA della controllata Free Energia approva il progetto di bilancio al 3 Dicembre 204 Il CEO Stefano Neri premiato a Hong Kong per la sostenibilità

Dettagli

The Verification Process in the ASTRI Project: the Verification Control Document (VCD)

The Verification Process in the ASTRI Project: the Verification Control Document (VCD) The Verification Process in the ASTRI Project: the Verification Control Document (VCD) L. Stringhetti INAF-IASF Milano on behalf of the ASTRI Collaboration 1 1 Summary The ASTRI/CTA project The ASTRI Verification

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

LE RISORSE ENERGETICHE FOSSILI LORO EVOLUZIONE A LIVELLO MONDIALE

LE RISORSE ENERGETICHE FOSSILI LORO EVOLUZIONE A LIVELLO MONDIALE LE RISORSE ENERGETICHE FOSSILI LORO EVOLUZIONE A LIVELLO MONDIALE Alessandro Clerici Chairman Gruppo di Studio WEC «World Energy Resources» Senior Corporate Advisor - CESI S.p.A. ATI--MEGALIA Conferenza

Dettagli

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test TAL LIVELLO A2 Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo PARTE II: Cloze test PARTE III: Grammatica PARTE IV: Scrittura guidata PARTE V: Scrittura

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Global Networking Group Efficienza Energetica Industriale e degli edifici

Global Networking Group Efficienza Energetica Industriale e degli edifici Global Networking Group Efficienza Energetica Industriale e degli edifici http://www.globalnetworking group.com/ Page 1 of 2 Global Networking Group Efficienza Energetica Industriale e degli Edifici Speakers

Dettagli

Come si prepara una presentazione

Come si prepara una presentazione Analisi Critica della Letteratura Scientifica 1 Come si prepara una presentazione Perché? 2 Esperienza: Si vedono spesso presentazioni di scarsa qualità Evidenza: Un lavoro ottimo, presentato in modo pessimo,

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE AUDIZIONE PRESSO UFFICIO DI PRESIDENZA 7ª COMMISSIONE (Istruzione) SULL'AFFARE ASSEGNATO DISABILITÀ NELLA SCUOLA E CONTINUITÀ DIDATTICA DEGLI INSEGNANTI DI SOSTEGNO (ATTO N. 304)

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI Riconoscendo che i diritti sessuali sono essenziali per l ottenimento del miglior standard di salute sessuale raggiungibile, la World Association for Sexual Health (WAS):

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 Data: 23/04/2015 Ora: 17:45 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Pioneer Investments e Santander Asset Management: unite per creare un leader globale nell asset management

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Lo Standard EUCIP e le competenze per la Business Intelligence

Lo Standard EUCIP e le competenze per la Business Intelligence Lo Stard UCIP e le competenze per la Business Intelligence Competenze per l innovazione digitale Roberto Ferreri r.ferreri@aicanet.it Genova, 20 maggio 2008 0 AICA per lo sviluppo delle competenze digitali

Dettagli

UNITA DI MISURA E TIPO DI IMBALLO

UNITA DI MISURA E TIPO DI IMBALLO Poste ALL. 15 Informazioni relative a FDA (Food and Drug Administration) FDA: e un ente che regolamenta, esamina, e autorizza l importazione negli Stati Uniti d America d articoli che possono avere effetti

Dettagli

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non tutti lo conoscono Marco Marchetti L Health Technology Assessment La valutazione delle tecnologie sanitarie, è la complessiva e sistematica valutazione

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict 01NET NETWORK www.01net.it Pag 2 Dati di traffico 01net Network Totale

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

Scegliere la sostenibilità: decisioni e decisori

Scegliere la sostenibilità: decisioni e decisori Scegliere la sostenibilità: decisioni e decisori Claudio Cecchi Lezioni di Ecoomia del Turismo Roma, 26 novembre 2012 Dall agire al governo delle azioni nella sostenibilità I soggetti che agiscono Individui

Dettagli

Prodotto Isi Web Knowledge

Prodotto Isi Web Knowledge Guida pratica all uso di: Web of Science Prodotto Isi Web Knowledge acura di Liana Taverniti Biblioteca ISG INMP INMP I prodotti ISI Web of Knowledge sono basi di dati di alta qualità di ricerca alle quali

Dettagli

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA Dear Mr. Secretary General, I m pleased to confirm that ALKEDO ngo supports the ten principles of the UN Global Compact, with the respect to the human

Dettagli

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO LA NOSTRA VISIONE COMUNE Noi, governi locali europei, sostenitori della Campagna delle Città Europee Sostenibili, riuniti alla conferenza di Aalborg+10, confermiamo la nostra

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli