Procedura Aperta, suddivisa in 3 (tre) lotti, per l affidamento del servizio di selezione, CAPITOLATO TECNICO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Procedura Aperta, suddivisa in 3 (tre) lotti, per l affidamento del servizio di selezione, CAPITOLATO TECNICO"

Transcript

1 Pagina 1 di 6 CAPITOLATO TECNICO Procedura Aperta, suddivisa in 3 (tre) lotti, Comunali di Raccolta e le Aree Intermedie S.p.A., per un periodo di 24 (ventiquattro) 1

2 Pagina 2 di 6 INDICE ART.1. OGGETTO DELL AFFIDAMENTO... 3 ART.2. MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO... 3 ART.3. DURATA DELL AFFIDAMENTO... 3 ART.4. IMPORTO A BASE D ASTA... 4 ART.5. REQUISITI DEI CONCORRENTI... 4 ART.6. OFFERTA... 4 ART.7. OPZIONI

3 Pagina 3 di 6 ART.1. OGGETTO DELL AFFIDAMENTO Oggetto dell affidamento è il servizio di selezione, classificati con i codici CER , e raccolti differenziatamente presso i Centri di Raccolta di AMA S.p.A., o per conto di AMA S.p.A. suddiviso in tre lotti il terzo lotto è riservato ai rifiuti inerti prodotti da AMA S.p.A. e derivanti dalle operazioni di esumazioni ed estumulazione dei cimiteri capitolini. ART.2. MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO I rifiuti inerti saranno conferiti da AMA S.p.A. e/o per conto di AMA S.p.A. presso l impianto autorizzato, mediante idonei automezzi, i quali effettueranno la pesatura del mezzo carico all ingresso e del mezzo scarico all uscita al fine di determinare l esatto quantitativo dei rifiuti conferiti. Al termine della doppia pesatura dovrà essere rilasciato, per ogni conferimento un cartellino di pesa ove risultino anche targa dell automezzo, la data e l ora delle pesate, da allegare al formulario di identificazione rifiuto redatto dal trasportare. Settimanalmente, entro il martedì lavorativo successivo alla settimana in oggetto, dovrà essere inviato un report in formato elettronico che consenta ad A.M.A. SpA. il caricamento dei dati per la registrazione e compilazione progressiva del SAL. Nel report dovranno essere indicati i quantitativi conferiti presso l impianto autorizzato a ricevere i rifiuti inerti con indicazione del numero formulario, data, provenienza del rifiuto, codice del rifiuto, targa del mezzo e pesatura di ciascun conferimento. Il formato del report sarà predisposto e inviato dal Direttore per l Esecuzione del Contratto all uopo nominato dalla Stazione Appaltante. Il servizio in oggetto del presente affidamento dovrà essere svolto nel pieno rispetto delle modalità operative indicate da AMA SpA. L affidatario dovrà inoltre adeguarsi tempestivamente al rispetto di eventuali ulteriori norme e/o ordinanze che dovessero essere promulgate successivamente all aggiudicazione, in circostanze eccezionali e/o ordinarie. ART.3. DURATA DELL AFFIDAMENTO La durata dell affidamento è di 24 3

4 Pagina 4 di 6 ART.4. IMPORTO A BASE D ASTA L importo totale a base d asta è pari a ,00 per il biennio di affidamento, suddiviso nel modo seguente: I lotto: si stima un quantitativo annuale pari a ton per un importo relativo all intero periodo di 24 mesi posto a base di gara pari a ,00; II lotto: si stima un quantitativo annuale pari a ton per un importo relativo all intero periodo di 24 mesi posto a base di gara pari a ,00; III lotto: si stima un quantitativo annuale provenienti dalle operazioni di esumazione ed estumulazione dei cimiteri capitolini pari a ton per un importo relativo all intero periodo di 24 mesi posto a base di gara pari a ,00. L importo a base d asta è riferito ad un quantitativo di rifiuti da considerare esclusivamente orientativo e pertanto non vincolante. I concorrenti potranno partecipare a tutti e tre i lotti e il vincitore si potrà aggiudicare anche tutti e tre i lotti purché in regola con i requisiti richiesti sommati. ART.5. REQUISITI DEI CONCORRENTI I concorrenti dovranno essere in possesso di impianto di recupero regolarmente autorizzato a trattare rifiuti inerti classificati con Codice CER , e ; la capacità annua di ricezione autorizzata non deve essere inferiore a t/a per ciascuno dei primi due lotti e t/a per il terzo lotto. Gli impianti devono essere dotati di proprio impianto di pesatura omologato, oppure debbono dichiarare di poter disporre di una pesa omologata presso impianti limitrofi. Inoltre, l impianto dovrà assicurare alla Stazione Appaltante la possibilità di conferire materiali inerti in tutto l arco dell anno. ART.6. OFFERTA La gara sarà aggiudicata alla Ditta che avrà offerto in sede di gara il maggior ribasso percentuale e l offerta dovrà essere effettuata esclusivamente: - sotto forma di sconto unico sul corrispettivo unitario di /t 6,00 posto a base di gara per il servizio di selezione, trattamento e recupero dei materiali inerti. Inoltre, ogni partecipante dovrà quotare e indicare un corrispettivo aggiuntivo [non superiore a 8,40 Euro/t] non soggetto a ribasso e non rilevante ai fini dell aggiudicazione, per l eventuale frantumazione preliminare. In corso di affidamento, tali eventuali spese di frantumazione 4

5 Pagina 5 di 6 preliminare opzionale dovranno essere preventivamente concordate con il Direttore per l Esecuzione del Contratto. ART.7. OPZIONI Nel corso della durata del contratto, la Stazione Appaltante si riserva la facoltà di richiedere all aggiudicatario di incrementare le attività fino alla concorrenza del quinto dell importo contrattuale e di estendere il contratto per un ulteriore periodo di 12 mesi e per un importo complessivo di spesa pari al 50% dell importo contrattuale. ART.8. PENALITA Per ciascun lotto di gara l aggiudicatario, nei casi di inadempienze, siano esse di carattere operativo o formale, sarà soggetto alle seguenti penali applicate dalla Direzione Esecuzione all uopo nominata dalla Stazione Appaltante: INADEMPIENZA Per ritardo nell attivazione del servizio rispetto al termine fissato Per violazione degli obblighi delle disposizioni e normative vigenti in materia di igiene e sicurezza sul lavoro, tutela della salute e tutela dell ambiente durante l esecuzione del servizio Per ritardo nella rendicontazione dei dati richiesti con la tempistica prevista e riepilogata all art. 2 Per impiego di personale regolarmente assunto ma non presente nell elenco fornito ovvero per mancata comunicazione di sostituzione/integrazione del personale utilizzato per l espletamento del servizio Per disservizio che provochi ritardi da parte del mezzo di conferimento per il completamento delle operazioni (arrivo presso la piattaforma, doppia pesata e scarico) oltre i 30 minuti ed entro i 60 minuti (computati al momento del rilascio del cartellino di pesa dopo la seconda pesata a mezzo scarico) Per disservizio che provochi ritardi da parte del mezzo di conferimento per il completamento delle operazioni (arrivo presso la piattaforma, doppia pesata e scarico) oltre i 60 minuti (computati al momento del rilascio del cartellino di pesa dopo la seconda pesata mezzo scarico) PENALE 1.000,00 per ogni giorno di ritardo 1.000,00 per ogni contestazione 500,00 ogni giorno di ritardo 300,00 per ogni addetto/giorno 100,00 per ogni conferimento 500,00 per ogni conferimento e il mezzo potrà andare presso altra piattaforma 5

6 Pagina 6 di 6 Per inadempienza rispetto agli ordini impartiti dal Direttore per l Esecuzione del Contratto e/o suoi assistenti in termini di modalità e tempistica Per ritardo nella presentazione delle copie cartacee dei formulari di trasporto e del cartellino di pesatura di ogni conferimento rispetto alla tempistica prevista all art. 2 Per mancato rispetto degli orari di apertura dell impianto/area di destinazione all accettazione diretta, rispetto a quanto previsto e/o concordato con il Direttore per l Esecuzione del Contratto, nell arco di ogni giornata lavorativa, dal lunedì alla domenica Per sospensione giornaliera delle modalità di servizio in termini di rifiuti da accettare presso l impianto/area di destinazione del prestatore Per sospensione delle modalità di servizio in termini di conferimenti rifiutati nell impianto senza adeguate giustificazioni 300,00 per ogni giorno di ritardo per ciascuna inadempienza non sanata 50,00 per ogni giorno di ritardo 100,00 per ogni ora di apertura non garantita 1.200,00 per ogni giorno 100,00 per ogni conferimento rifiutato 6

1. OGGETTO DELL APPALTO QUANTITATIVI OGGETTO DEL SERVIZIO NATURA DEL SERVIZIO ESECUZIONE D UFFICIO... 3

1. OGGETTO DELL APPALTO QUANTITATIVI OGGETTO DEL SERVIZIO NATURA DEL SERVIZIO ESECUZIONE D UFFICIO... 3 CAPITOLATO TECNICO Procedura aperta, suddivisa in tre lotti, per l affidamento del servizio di recupero e riciclaggio dei rifiuti in legno, provenienti dalla raccolta differenziata, dai Centri di raccolta

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. Capitolato Tecnico Pag. 1 di 8

CAPITOLATO TECNICO. Capitolato Tecnico Pag. 1 di 8 CAPITOLATO TECNICO Capitolato Tecnico Pag. 1 di 8 INDICE 1. OGGETTO DEL SERVIZIO... 3 2. CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO... 3 A) MODALITÀ DI SVOLGIMENTO... 4 B) PROGRAMMA DI RITIRO E TRASPORTO... 7 3. PENALI...

Dettagli

ALLEGATO 5 CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO 5 CAPITOLATO TECNICO ALLEGATO 5 CAPITOLATO TECNICO Capitolato Tecnico Pag. 1 di 6 INDICE 1. OGGETTO DEL SERVIZIO... 3 2. CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO... 4 3 RISERVATEZZA... 6 4 INTERRUZIONE DELLE FORNITURE PER CAUSE DI FORZA

Dettagli

ALLEGATO 2 FACSIMILE OFFERTA ECONOMICA

ALLEGATO 2 FACSIMILE OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 2 FACSIMILE OFFERTA ECONOMICA LOTTO Allegato 2 Facsimile Offerta Pag. 1 di 5 Facsimile di Dichiarazione di offerta economica, rilasciata anche ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000.

Dettagli

I-Torino: Erogazione di gas 2012/S 95-156998. Bando di gara. Forniture

I-Torino: Erogazione di gas 2012/S 95-156998. Bando di gara. Forniture 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:156998-2012:text:it:html I-Torino: Erogazione di gas 2012/S 95-156998 Bando di gara Forniture Direttiva 2004/18/CE Sezione I: Amministrazione

Dettagli

ALLEGATO 2 FACSIMILE OFFERTA

ALLEGATO 2 FACSIMILE OFFERTA ALLEGATO 2 FACSIMILE OFFERTA ECONOMICA LOTTO Pag. 1 di 5 Facsimile di Dichiarazione di offerta economica Spett.le AMA S.p.A. Via Calderon de la Barca, 87 00142 - ROMA DICHIARAZIONE D OFFERTA ECONOMICA

Dettagli

CHIARIMENTI. RISPOSTA Le quantità riportate nell Allegato B del Capitolato tecnico sono stimate per la durata del contratto.

CHIARIMENTI. RISPOSTA Le quantità riportate nell Allegato B del Capitolato tecnico sono stimate per la durata del contratto. CHIARIMENTI Con riferimento al numero di trasporti riportato nell all. B al Capitolato tecnico, è stato chiesto se le quantità sono riferite al triennio contrattuale. Le quantità riportate nell Allegato

Dettagli

AVVISO VENDITA AUTOMEZZI DI PROPRIETÀ DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA CALABRIA

AVVISO VENDITA AUTOMEZZI DI PROPRIETÀ DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA CALABRIA AVVISO VENDITA AUTOMEZZI DI PROPRIETÀ DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA CALABRIA Data di pubblicazione: 19 febbraio 2015 Considerato che nell ambito delle azioni di riduzione della spesa e di contenimento

Dettagli

Capitolato speciale d appalto descrittivo e prestazionale

Capitolato speciale d appalto descrittivo e prestazionale PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRADUZIONE Capitolato speciale d appalto descrittivo e prestazionale Prot. n. 2011/132236 1 1. OGGETTO DEL SERVIZIO L Agenzia delle Entrate ha la necessità

Dettagli

BANDO DI GARA. II.1.1.) Denominazione conferita al contratto di concessione dall Amministrazione aggiudicatrice

BANDO DI GARA. II.1.1.) Denominazione conferita al contratto di concessione dall Amministrazione aggiudicatrice BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE GIUDICATRICE I.1) Denominazione, Indirizzi e Punti di Contatto Denominazione Ufficiale: Comune di Catania, Piazza Duomo Punti di contatto: Servizio Pubblicità e

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. LOTTO 1 - Scuola primaria Dante Alighieri - C.I.G. Z6A0FBBA6D

CAPITOLATO TECNICO. LOTTO 1 - Scuola primaria Dante Alighieri - C.I.G. Z6A0FBBA6D CAPITOLATO TECNICO OGGETTO Fornitura libri di testo per gli alunni residenti a Borgomanero che frequenteranno le scuole primarie di Borgomanero per l anno scolastico 2014/2015. L elenco completo dei libri

Dettagli

ALLEGATO 4 FACSIMILE OFFERTA ECONOMICA LOTTO

ALLEGATO 4 FACSIMILE OFFERTA ECONOMICA LOTTO ALLEGATO 4 FACSIMILE OFFERTA ECONOMICA LOTTO Allegato 4 Facsimile Offerta Economica Pag. 1 di 5 Facsimile di Dichiarazione di offerta economica Spett.le AMA S.p.A. Via Calderon de la Barca, 87 00142 -

Dettagli

COMUNE DI FONTE NUOVA Provincia di Roma

COMUNE DI FONTE NUOVA Provincia di Roma COMUNE FONTE NUOVA Provincia di Roma All. B ISTITUZIONE PER IL SOCIALE PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE UNA COMUNITA ALLOGGIO UN GRUPPO APPARTAMENTO SEMI AUTONOMIA UNA COMUNITA ALLOGGIO GRUPPO APPARTAMENTO

Dettagli

COMUNE DI PALERMO AREA DEL BILANCIO, PATRIMONIO E RISORSE FINANZIARIE SETTORE BILANCIO E TRIBUTI

COMUNE DI PALERMO AREA DEL BILANCIO, PATRIMONIO E RISORSE FINANZIARIE SETTORE BILANCIO E TRIBUTI COMUNE DI PALERMO AREA DEL BILANCIO, PATRIMONIO E RISORSE FINANZIARIE SETTORE BILANCIO E TRIBUTI Servizio Economato ed Approvvigionamenti ViaRoma, n. 209-90133 PALERMO - Tel. 0917403601 -Fax 0917403665

Dettagli

Denominazione ufficiale: Acquedotto Pugliese S.p.a. Indirizzo postale: Via Cognetti

Denominazione ufficiale: Acquedotto Pugliese S.p.a. Indirizzo postale: Via Cognetti BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI N. 98 CIG 0139437B0A I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: Acquedotto Pugliese S.p.a. Indirizzo postale: Via Cognetti n. 36 Città: Bari

Dettagli

Smaltimento del rifiuto biodegradabile e dei rifiuti ingombranti stoccati presso il Centro Comunale di Raccolta Periodo: 01/02/ /12/2017

Smaltimento del rifiuto biodegradabile e dei rifiuti ingombranti stoccati presso il Centro Comunale di Raccolta Periodo: 01/02/ /12/2017 COMUNE DI LEVANTO COMUNE DI BONASSOLA UTC ASSOCIATO Servizio Lavori Pubblici Ambiente e Territorio sede di Levanto: Tel. 0187.802282/49/42 Fax 0187802280, mail: lavoripubblici@comune.levanto.sp.it sede

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELLA DIFESA DELL AMBIENTE BANDO DI GARA D APPALTO PROCEDURA APERTA PER APPALTO DI SERVIZI CIG DD9

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELLA DIFESA DELL AMBIENTE BANDO DI GARA D APPALTO PROCEDURA APERTA PER APPALTO DI SERVIZI CIG DD9 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELLA DIFESA DELL AMBIENTE BANDO DI GARA D APPALTO PROCEDURA APERTA PER APPALTO DI SERVIZI CIG 3552711DD9 SEZIONE I - AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE,

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO CESSIONE INDUMENTI, ACCESSORI DI ABBIGLIAMENTO ED ALTRI. MANUFATTI TESSILI CONFEZIONATI POST-CONSUMO CER

CAPITOLATO TECNICO CESSIONE INDUMENTI, ACCESSORI DI ABBIGLIAMENTO ED ALTRI. MANUFATTI TESSILI CONFEZIONATI POST-CONSUMO CER Pagina 1 di 11 CAPITOLATO TECNICO CESSIONE ABBIGLIAMENTO ED ALTRI MANUFATTI CER 20.01.10 e CER 20.01.11, PROVENIENTI COMUNE DI ROMA CAPITALE Pagina 2 di 11 1 - Premessa AMA S.p.A., (nel seguito AMA), esegue

Dettagli

REGIONE PIEMONTE STRUTTURA FLESSIBILE LA VENARIA REALE E ALTRI BENI

REGIONE PIEMONTE STRUTTURA FLESSIBILE LA VENARIA REALE E ALTRI BENI REGIONE PIEMONTE STRUTTURA FLESSIBILE LA VENARIA REALE E ALTRI BENI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PROCEDURA DI AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TIPOGRAFIA ED EDITORIA, CON RELATIVA CURA DEL SERVIZIO DI IMPOSTAZIONE

Dettagli

Noleggio Quinquennale di un sistema ad ultrasuoni focalizzati ad alta intensità. a guida ecografica - chiavi in mano -

Noleggio Quinquennale di un sistema ad ultrasuoni focalizzati ad alta intensità. a guida ecografica - chiavi in mano - Regione Calabria Azienda Sanitaria Provinciale Cosenza Unità Operativa Complessa Ingegneria Clinica Noleggio Quinquennale di un sistema ad ultrasuoni focalizzati ad alta intensità a guida ecografica -

Dettagli

14: 1) Si chiede se è possibile gestire l attività oggetto di gara anche in Paesi extra europei.

14: 1) Si chiede se è possibile gestire l attività oggetto di gara anche in Paesi extra europei. PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PRENOTAZIONI TELEFONICHE RELATIVE ALLE PRESTAZIONI DI SPECIALISTICA AMBULATORIALI PER L AZIENDA USL DELLA ROMAGNA. PER UN PERIODO TRIENNALE RINNOVABILE

Dettagli

COMUNE DI PRIOLO GARGALLO (Provincia di Siracusa) UFFICIO TECNICO COMUNALE tel-fax 0931/779256

COMUNE DI PRIOLO GARGALLO (Provincia di Siracusa) UFFICIO TECNICO COMUNALE tel-fax 0931/779256 ALLEGATO "L" COMUNE DI PRIOLO GARGALLO (Provincia di Siracusa) UFFICIO TECNICO COMUNALE tel-fax 0931/779256 CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELLE SPIAGGE LIBERE APERTE AI

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DEI TRASPORTI. Servizio delle Infrastrutture BANDO DI GARA PER LICITAZIONE PRIVATA

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DEI TRASPORTI. Servizio delle Infrastrutture BANDO DI GARA PER LICITAZIONE PRIVATA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DEI TRASPORTI Servizio delle Infrastrutture BANDO DI GARA PER LICITAZIONE PRIVATA 1. AMMINISTRAZIONE APPALTANTE: Regione Autonoma della Sardegna Assessorato

Dettagli

COMUNE DI CAORSO PROVINCIA DI PIACENZA. Rep. n. CONTRATTO DI APPALTO PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI

COMUNE DI CAORSO PROVINCIA DI PIACENZA. Rep. n. CONTRATTO DI APPALTO PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI COMUNE DI CAORSO PROVINCIA DI PIACENZA Rep. n. CONTRATTO DI APPALTO PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI MANUTENZIONE E SISTEMAZIONE DEL CIMITERO VECCHIO DI CAORSO.--------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

ALLEGATO 2 FAC-SIMILE DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA

ALLEGATO 2 FAC-SIMILE DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA consolidata di AMA e del bilancio di esercizio e consolidato di AMA ALLEGATO 2 FAC-SIMILE DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA Allegato 2 - Fac-simile Offerta economica Pag. 1 di 5 consolidata di AMA e del

Dettagli

PROVINCIA DI FERRARA SETTORE LAVORI PUBBLICI, PIANIFICAZIONE TERRITORIALE E MOBILITA'

PROVINCIA DI FERRARA SETTORE LAVORI PUBBLICI, PIANIFICAZIONE TERRITORIALE E MOBILITA' PROVINCIA DI FERRARA SETTORE LAVORI PUBBLICI, PIANIFICAZIONE TERRITORIALE E MOBILITA' Fornitura parti di ricambio meccaniche ed elettriche per trattori agricoli e macchine operatrici di proprietà della

Dettagli

Capitolato prestazionale e caratteristiche merceologiche delle derrate alimentari

Capitolato prestazionale e caratteristiche merceologiche delle derrate alimentari Capitolato prestazionale e caratteristiche merceologiche delle derrate alimentari In questo documento sono riportati gli elementi che descrivono, nel dettaglio, le regole della fornitura alle quali il

Dettagli

COMUNE DI COLLESALVETTI (Provincia di Livorno) OGGETTO: ELENCO PREZZI UNITARI

COMUNE DI COLLESALVETTI (Provincia di Livorno) OGGETTO: ELENCO PREZZI UNITARI COMUNE DI COLLESALVETTI (Provincia di Livorno) OGGETTO: ELENCO PREZZI UNITARI N. Categoria U. Misura C.E.R. 20.03.07 ingombranti conferimento presso impianti di cernita, selezione riutilizzo Il prezzo

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. LOTTO 1 - Scuola primaria Dante Alighieri - C.I.G

CAPITOLATO TECNICO. LOTTO 1 - Scuola primaria Dante Alighieri - C.I.G CAPITOLATO TECNICO OGGETTO Fornitura libri di testo per gli alunni residenti a Borgomanero che frequenteranno le scuole primarie di Borgomanero per l anno scolastico 2011/2012. L elenco completo dei libri

Dettagli

I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO:

I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE ROMA H Bando di gara d appalto: Forniture SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Denominazione ufficiale: Azienda USL

Dettagli

REGIONE TOSCANA SOGGETTO AGGREGATORE Sede legale: Via di novoli, Firenze BANDO DI GARA

REGIONE TOSCANA SOGGETTO AGGREGATORE Sede legale: Via di novoli, Firenze BANDO DI GARA REGIONE TOSCANA SOGGETTO AGGREGATORE Sede legale: Via di novoli, 26 50127 Firenze BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, e indirizzi: Regione Toscana - Soggetto Aggregatore

Dettagli

ALLEGATO A 6 CONTABILIZZAZIONE LAVORI E PENALITA

ALLEGATO A 6 CONTABILIZZAZIONE LAVORI E PENALITA ALLEGATO A 6 CONTABILIZZAZIONE LAVORI E PENALITA 1) PROCEDURA DI ATTIVAZIONE CONTABILIZZAZIONE LAVORI E fatto obbligo alla ditta subappaltatrice di compilare i rimessi, forniti in triplice copia da EXE.GESI

Dettagli

Marca da bollo legale ( 16,00) ALLEGATO A

Marca da bollo legale ( 16,00) ALLEGATO A Marca da bollo legale ( 16,00) ALLEGATO A DOMANDA PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA APERTA PER IL SERVIZIO DI TRATTAMENTO/RECUPERO/SMALTIMENTO DEI RIFIUTI URBANI ED ASSIMILATI PRODOTTI NEL TERRITORIO

Dettagli

Schema Patti e condizioni IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO. (Ing. Felice Pellegrini) COMUNE DI PREDAZZO. Servizio Tecnico comunale.

Schema Patti e condizioni IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO. (Ing. Felice Pellegrini) COMUNE DI PREDAZZO. Servizio Tecnico comunale. Schema Patti e condizioni IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO (ing. Felice Pellegrini) COMUNE DI PREDAZZO Servizio Tecnico comunale. Rep. n /2017 A. P. CODICE CUP I27H15001120004 - CODICE CIG ZC31E33088

Dettagli

I-Monza: Buoni pasto 2010/S 80-119805 BANDO DI GARA. Servizi

I-Monza: Buoni pasto 2010/S 80-119805 BANDO DI GARA. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:119805-2010:text:it:html I-Monza: Buoni pasto 2010/S 80-119805 BANDO DI GARA Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)

Dettagli

Città di Limbiate. Provincia di Monza e Brianza BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI FARMACI, PARAFARMACI ED ALTRI GENERI

Città di Limbiate. Provincia di Monza e Brianza BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI FARMACI, PARAFARMACI ED ALTRI GENERI Città di Limbiate Provincia di Monza e Brianza BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA ORDINARIA DI FARMACI, PARAFARMACI ED ALTRI GENERI VENDIBILI NELLA FARMACIA COMUNALE DI LIMBIATE (MB) CODICE

Dettagli

ANSF AGENZIA NAZIONALE PER LA SICUREZZA DELLE FERROVIE BANDO DI GARA CIG: 5224108E49

ANSF AGENZIA NAZIONALE PER LA SICUREZZA DELLE FERROVIE BANDO DI GARA CIG: 5224108E49 ANSF AGENZIA NAZIONALE PER LA SICUREZZA DELLE FERROVIE BANDO DI GARA CIG: 5224108E49 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale:

Dettagli

PROVINCIA DI FERRARA SETTORE LAVORI PUBBLICI, PIANIFICAZIONE TERRITORIALE E MOBILITA' P.O. Mobilità ed Energia

PROVINCIA DI FERRARA SETTORE LAVORI PUBBLICI, PIANIFICAZIONE TERRITORIALE E MOBILITA' P.O. Mobilità ed Energia PROVINCIA DI FERRARA SETTORE LAVORI PUBBLICI, PIANIFICAZIONE TERRITORIALE E MOBILITA' P.O. Mobilità ed Energia Fornitura di parti di ricambio meccaniche ed elettriche per trattori agricoli di proprietà

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO 1. CARATTERISTICHE TECNICHE MINIME DEI SERVIZI RICHIESTI PER CIASCUN LOTTO DI GARA

CAPITOLATO TECNICO 1. CARATTERISTICHE TECNICHE MINIME DEI SERVIZI RICHIESTI PER CIASCUN LOTTO DI GARA Procedura aperta suddivisa in lotti per l affidamento di servizi giornalistici e informativi, a mezzo di agenzie di stampa, per il Consiglio regionale del Lazio CAPITOLATO TECNICO 1. CARATTERISTICHE TECNICHE

Dettagli

Norme per la tenuta e l'utilizzo dell'elenco Fornitori di beni e servizi di AFOL Metropolitana

Norme per la tenuta e l'utilizzo dell'elenco Fornitori di beni e servizi di AFOL Metropolitana Norme per la tenuta e l'utilizzo dell'elenco Fornitori di beni e servizi di AFOL Metropolitana Regolamento approvato dal Consiglio di Amministrazione nella seduta del 19 ottobre 2016 ART. 1 - Elenco fornitori

Dettagli

CONTRATTO DI APPALTO

CONTRATTO DI APPALTO CONTRATTO DI APPALTO TRA Sviluppo Genova S.p.A. (Committente) Via Martin Piaggio, 17/7 16122 Genova P.I. 03669800108, nella persona del sig. Pier Giulio Porazza, Amministratore Delegato E sede legale..,

Dettagli

1 - OGGETTO DELL APPALTO MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO CONFERIMENTO DEL MATERIALE. QUANTITATIVI.

1 - OGGETTO DELL APPALTO MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO CONFERIMENTO DEL MATERIALE. QUANTITATIVI. Pagina 1 di CAPITOLATO TECNICO Procedura aperta per l affidamento del servizio di raccolta differenziata della frazione organica del rifiuto mercatale e Roma Capitale 1 Pagina 2 di INDICE Art. 1 - OGGETTO

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA GESTIONE E MANUTENZIONE ARCHIVIO DOCUMENTALE CIG:4198721E2A

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA GESTIONE E MANUTENZIONE ARCHIVIO DOCUMENTALE CIG:4198721E2A BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA GESTIONE E MANUTENZIONE ARCHIVIO DOCUMENTALE CIG:4198721E2A AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. Denominazione, indirizza e punti di contatto: Istituto Zooprofilattico della

Dettagli

ART. 2. IMPORTO DELL APPALTO... 3 ART.3 CARATTERISTICHE TECNICHE... 3 ART. 4 MODALITÀ DI ESPLETAMENTO DELL APPALTO... 4

ART. 2. IMPORTO DELL APPALTO... 3 ART.3 CARATTERISTICHE TECNICHE... 3 ART. 4 MODALITÀ DI ESPLETAMENTO DELL APPALTO... 4 Pagina 1 di 6 CAPITOLATO TECNICO Fornitura di n. 25.200.000 sacchetti in materiale biodegradabile e compostabile per la raccolta sottolavello del rifiuto organico suddivisa in tre lotti. Pagina 2 di 6

Dettagli

BANDO DI GARA. Concessione per l affidamento del Servizio di Ristoro a mezzo Distributori Automatici C.I.G E

BANDO DI GARA. Concessione per l affidamento del Servizio di Ristoro a mezzo Distributori Automatici C.I.G E BANDO DI GARA Concessione per l affidamento del Servizio di Ristoro a mezzo Distributori Automatici C.I.G. 523485422E SOMMARIO SEZIONE I Pag. 3 ENTE AGGIUDICATORE E OGGETTO DELLA CONCESSIONE SEZIONE II

Dettagli

Città di Vittorio Veneto Medaglia d Oro al V.M.

Città di Vittorio Veneto Medaglia d Oro al V.M. Città di Vittorio Veneto Medaglia d Oro al V.M. Piazza del Popolo, 14-31029 Vittorio Veneto TV - CF e PI 00486620263 - Centralino 0438 5691 - Fax 0438 569209 www.vittorioveneto.gov.it - pec.comune.vittorioveneto.tv@pecveneto.it

Dettagli

MODELLO A DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONE E DI ATTI DI NOTORIETA

MODELLO A DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONE E DI ATTI DI NOTORIETA BANDO DI GARA: AFFIDAMENTO GESTIONE DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA, MENSA DIPENDENTI COMUNALI, GESTIONE CUCINE ASILI NIDO DEL COMUNE DI NOVI LIGURE COD. CIG. 62781816DA Il Comune di Novi Ligure Via

Dettagli

ALLEGATO 3 DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA

ALLEGATO 3 DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 3 DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA Pag. 1 di 7 La Busta C Offerta economica dovrà contenere, pena l esclusione dalla gara, una Dichiarazione di offerta conforme al fac-simile di seguito riportato.

Dettagli

COMUNE DI FINO MORNASCO Provincia di Como

COMUNE DI FINO MORNASCO Provincia di Como COMUNE DI FINO MORNASCO Provincia di Como CAPITOLATO SPECIALE PER LA FORNITURA DI VESTIARIO E DI CALZATURE PER I DIPENDENTI COMUNALI DAL 01.01.2010 AL 31.12.2011. Art. 1 - OGGETTO L appalto ha per oggetto

Dettagli

COMUNE DI IMOLA. n. del CONVENZIONE TRA ***** E LA COOPERATIVA SOCIALE ***** PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA ******, AI SENSI

COMUNE DI IMOLA. n. del CONVENZIONE TRA ***** E LA COOPERATIVA SOCIALE ***** PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA ******, AI SENSI COMUNE DI IMOLA n. del CONVENZIONE TRA ***** E LA COOPERATIVA SOCIALE ***** PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA ******, AI SENSI DELL'ART. 5 LEGGE N. 381/1991 E DEGLI ARTT. 11 E 12 L. R. N. 7/1994

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE «G.A. GIOBERT»

ISTITUTO SUPERIORE «G.A. GIOBERT» Prot. N 3514/C02 Asti,15 giugno 2016 REGOLAMENTO D ISTITUTO PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI LAVORI SERVIZI E FORNITURE Redatto ai sensi del D.Lgs. 18 aprile 2016, n, 50 e ai sensi dell art. 34 del D.I.

Dettagli

ALLEGATO 2B FACSIMILE OFFERTA ECONOMICA LOTTO IV

ALLEGATO 2B FACSIMILE OFFERTA ECONOMICA LOTTO IV ALLEGATO 2B FACSIMILE OFFERTA ECONOMICA Pag. 1 di 5 ALLEGATO 2 OFFERTA ECONOMICA La Busta B Offerta economica dovrà, pena l esclusione dalla gara, contenere una Dichiarazione di offerta economica redatta

Dettagli

Direzione Patrimonio, Partecipate e Appalti /055 Servizio Valutazioni Gestione Automezzi - Magazzini ed Autorimesse

Direzione Patrimonio, Partecipate e Appalti /055 Servizio Valutazioni Gestione Automezzi - Magazzini ed Autorimesse Direzione Patrimonio, Partecipate e Appalti 2017 01678/055 Servizio Valutazioni Gestione Automezzi - Magazzini ed Autorimesse CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 54 approvata il

Dettagli

Asta pubblica per la vendita di metallo dall impianto TMB di Sommariva del Bosco

Asta pubblica per la vendita di metallo dall impianto TMB di Sommariva del Bosco Asta pubblica per la vendita di metallo dall impianto TMB di Sommariva del Bosco Capitolato speciale d appalto OTTOBRE 2016 SOMMARIO Titolo I Disposizioni generali... 3 Art. 1 - Oggetto dell'appalto, stima

Dettagli

UNIVERSITÀ DI FOGGIA. Cap FOGGIA - Via Gramsci Tel fax

UNIVERSITÀ DI FOGGIA. Cap FOGGIA - Via Gramsci Tel fax UNIVERSITÀ DI FOGGIA Cap 71100 FOGGIA - Via Gramsci 89-91 Tel. 0881 338331 - fax. 0881 338544 c.fiore@unifg.it Prot. n. 12727 I/9 Rep. Albo Ufficiale d Ateneo n. 222/2013 Foggia, 16/05/2013 BANDO DI GARA

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO SERVIZIO DI RITIRO E DI AVVIO A RECUPERO DELLA CARTA E DEL CARTONE PROVENIENTI DA RACCOLTA DIFFERENZIATA CONGIUNTA CIG 6002978627 CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO I N D I C E TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI..

Dettagli

1 - OGGETTO DELL APPALTO. 3 ART. 2. QUANTITATIVI OGGETTO DEL SERVIZIO. 4 ART. 3.CARATTERISTICHE OPERATIVE DEL SERVIZIO. 5 ART. 7 ART 5. 9 ART.

1 - OGGETTO DELL APPALTO. 3 ART. 2. QUANTITATIVI OGGETTO DEL SERVIZIO. 4 ART. 3.CARATTERISTICHE OPERATIVE DEL SERVIZIO. 5 ART. 7 ART 5. 9 ART. Pagina 1 di 11 CAPITOLATO TECNICO Procedura aperta per l affidamento del servizio di recupero della carta prodotta dagli uffici del raccolta differenziata porta a porta, suddiviso in Pagina 2 di 11 INDICE

Dettagli

PREMESSA. Articolo 1 - Oggetto e caratteristiche del Servizio

PREMESSA. Articolo 1 - Oggetto e caratteristiche del Servizio Pagina 1 di 6 CAPITOLATO TECNICO Pagina 2 di 6 PREMESSA AMA S.p.A. è una società a capitale interamente pubblico di Roma Capitale, cui è affidato lo svolgimento dei servizi di igiene urbana e dei servizi

Dettagli

REGIONE LIGURIA BANDO DI GARA Servizi

REGIONE LIGURIA BANDO DI GARA Servizi REGIONE LIGURIA BANDO DI GARA Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto: Regione Liguria S.U.A.R. Settore Amministrazione Generale Via Fieschi 15

Dettagli

DIREZIONE SANITARIA UNITA' DI STAFF DI INGEGNERIA CLINICA

DIREZIONE SANITARIA UNITA' DI STAFF DI INGEGNERIA CLINICA NORME DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI UN SISTEMA PER CHIRURGIA UROLOGICA ENDOSCOPICA DA DESTINARE ALLA U.O. UROLOGIA DELL'AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. DATI ALUNNI RESIDENTI LOTTO 1 - Scuola primaria Dante Alighieri - C.I.G. Z531F0E0EF

CAPITOLATO TECNICO. DATI ALUNNI RESIDENTI LOTTO 1 - Scuola primaria Dante Alighieri - C.I.G. Z531F0E0EF CAPITOLATO TECNICO OGGETTO Fornitura libri di testo per gli alunni residenti a Borgomanero che frequenteranno le scuole primarie di Borgomanero nell anno scolastico 2017/2018. I libri di testo in dotazione

Dettagli

CASA DI RIPOSO - IPAB MARIA CASSINELLI VED. TIRONE MONTAFIA

CASA DI RIPOSO - IPAB MARIA CASSINELLI VED. TIRONE MONTAFIA CASA DI RIPOSO - IPAB MARIA CASSINELLI VED. TIRONE 14014 MONTAFIA SERVIZIO INTEGRATO DI ASSISTENZA TUTELARE DIURNA, NOTTURNA, PULIZIA SANIFICAZIONE LOCALI. BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA articoli 121 e

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE 6000 - SETTORE AMBIENTE E ENERGIA 6000 - SETTORE AMBIENTE E ENERGIA 6000 - SETTORE AMBIENTE E ENERGIA Responsabile: NIZZOLA CARLO MARIA COPIA CARTACEA DI ORIGINALE DIGITALE - DET - N 2115 del 23/08/27

Dettagli

PROCEDURA APERTA NAZIONALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CERTIFICAZIONE DEI BILANCI DELL ISMEA CIG

PROCEDURA APERTA NAZIONALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CERTIFICAZIONE DEI BILANCI DELL ISMEA CIG PROCEDURA APERTA NAZIONALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CERTIFICAZIONE DEI BILANCI DELL ISMEA CIG 7260751146 1 SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO:

Dettagli

AVVISO PUBBLICO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE (art. 36 comma 2 lett. B) del D. Lgs 50/2016)

AVVISO PUBBLICO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE (art. 36 comma 2 lett. B) del D. Lgs 50/2016) AVVISO PUBBLICO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE (art. 36 comma 2 lett. B) del D. Lgs 50/2016) PER INDIVIDUAZIONE DITTE DA INVITARE A PRODURRE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI MANUTENZIONE DELLA SEGNALETICA

Dettagli

UNIVERSITA PER STRANIERI DI SIENA BANDO DI GARA D APPALTO SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA

UNIVERSITA PER STRANIERI DI SIENA BANDO DI GARA D APPALTO SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA UNIVERSITA PER STRANIERI DI SIENA BANDO DI GARA D APPALTO SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL'AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE:

Dettagli

BANDO DI GARA 1. ENTE AGGIUDICATORE:

BANDO DI GARA 1. ENTE AGGIUDICATORE: 1. ENTE AGGIUDICATORE: BANDO DI GARA Nome: ATAF S.p.A. Indirizzo: viale dei Mille 115, 50131 Firenze - All'attenzione di: Ufficio Gare e Contratti Numeri di telefono: 055/5650476-496 fax: 055/5650239 Indirizzo

Dettagli

BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:

BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG: BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG: 5153273767 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione Ufficiale ed Indirizzo: Cassa Nazionale del Notariato Via Flaminia, n. 160 00196 Roma Tel.

Dettagli

COMUNE DI SALA CONSILINA (Provincia di Salerno)

COMUNE DI SALA CONSILINA (Provincia di Salerno) COMUNE DI SALA CONSILINA (Provincia di Salerno) BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA per la fornitura di n. 5 automezzi e dotazione accessoria/autovettura di servizio, in attuazione del progetto denominato

Dettagli

AUTORITA PORTUALE DI PALERMO. Porto di Palermo. Lavori per la messa in sicurezza e la razionalizzazione della

AUTORITA PORTUALE DI PALERMO. Porto di Palermo. Lavori per la messa in sicurezza e la razionalizzazione della AUTORITA PORTUALE DI PALERMO Porto di Palermo. Lavori per la messa in sicurezza e la razionalizzazione della distribuzione elettrica nell area portuale. Bando di gara Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice.

Dettagli

Bar.S.A. S.p.A. Bando di gara CIG F69

Bar.S.A. S.p.A. Bando di gara CIG F69 Bar.S.A. S.p.A. Bando di gara CIG 0542241F69 Sezione I: SOCIETA AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Bar.S.A. S.p.A. Codice Fiscale e Partita IVA 05577300725, Sede legale: Via

Dettagli

A2A Ambiente S.p.A. Via Lamarmora, Brescia AVVISO DI GARA 1. Impresa che avvia la procedura: A2A Ambiente S.p.A. - Via Lamarmora,

A2A Ambiente S.p.A. Via Lamarmora, Brescia AVVISO DI GARA 1. Impresa che avvia la procedura: A2A Ambiente S.p.A. - Via Lamarmora, A2A Ambiente S.p.A. Via Lamarmora, 230 25124 Brescia AVVISO DI GARA 1. Impresa che avvia la procedura: A2A Ambiente S.p.A. - Via Lamarmora, 230 25124 Brescia tel. 02/27298.970-316-417-361-897 - telefax

Dettagli

*** Domanda di partecipazione ***

*** Domanda di partecipazione *** GE 1601 - Allegato 3 INFOCAMERE S.C.P.A. Procedura di gara aperta, ai sensi dell art. 60 del D. Lgs. n. 50 del 18 aprile 2016, per l affidamento del servizio di Rete Telematica InfoCamere Dorsale B ***

Dettagli

CUP:J37H CIG: CE

CUP:J37H CIG: CE PROVINCIA DI COMO Via Borgo Vico, 148 22100 COMO C.F. 80004650133 cod. AUSA 0000543078 tel.031230272-031230462 e-mail :sapcomo@provincia.como.it pec :sapcomo@pec.provincia.como.it AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE

Dettagli

SOCIETA PARTECIPAZIONI IMMOBILIARI S.P.A.

SOCIETA PARTECIPAZIONI IMMOBILIARI S.P.A. SOCIETA PARTECIPAZIONI IMMOBILIARI S.P.A. ASTA PUBBLICA PER L APPALTO DEI LAVORI DI COSTRUZIONE DI UN EDIFICIO DESTINATO ALLA LOCAZIONE PER LAVORATORI IN MOBILITA DA EDIFICARSI IN MODENA VIA DELL ARTIGIANATO

Dettagli

di seguito denominato Operatore ;

di seguito denominato Operatore ; Facsimile di Dichiarazione di offerta economica (da inserire nella Busta C Offerta Economica ) ALLEGATO 6 Spett.le Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie Piazza della Stazione 45 50123 FIRENZE

Dettagli

CEM AMBIENTE S.P.A. Loc. Cascina Sofia Cavenago di Brianza (MB) CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CEM AMBIENTE S.P.A. Loc. Cascina Sofia Cavenago di Brianza (MB) CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO CEM AMBIENTE S.P.A. Loc. Cascina Sofia - 20873 - Cavenago di Brianza (MB) CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO SERVIZIO DI TRASPORTO ED AVVIO A RECUPERO DI RIFIUTI LIGNEO CELLULOSICI DE- RIVANTI DAL PROCESSO

Dettagli

Italia-Livorno: Trattamento e smaltimento dei rifiuti 2017/S Bando di gara. Servizi

Italia-Livorno: Trattamento e smaltimento dei rifiuti 2017/S Bando di gara. Servizi 1 / 5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:219492-2017:text:it:html -Livorno: Trattamento e smaltimento dei rifiuti 2017/S 109-219492 Bando di gara Servizi Direttiva 2014/24/UE

Dettagli

In relazione ai servizi da affidare, si precisa quanto segue: Indirizzo: via Battistero 4 - Cap Biella

In relazione ai servizi da affidare, si precisa quanto segue: Indirizzo: via Battistero 4 - Cap Biella AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO PER L ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER LA GESTIONE DEI SERVIZI MUSEALI INTEGRATIVI PRESSO IL MUSEO DEL TERRITORIO BIELLESE. Il Comune di Biella intende acquisire

Dettagli

CITTÀ DI RECANATI. AREA SERVIZI AL CITTADINO E AFFARI GENERALI Servizio Contratti e Gare. Prot. Recanati, lì

CITTÀ DI RECANATI. AREA SERVIZI AL CITTADINO E AFFARI GENERALI Servizio Contratti e Gare. Prot. Recanati, lì Prot. Recanati, lì 05.04.2016 APPALTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL PROCEDIMENTO SANZIONATORIO DELLE VIOLAZIONI ALLE NORME DEL CODICE DELLA STRADA. (CIG.: 6635526148) BANDO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Dettagli

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 - fax 09853963 comunesannicola@libero.

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 - fax 09853963 comunesannicola@libero. COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 - fax 09853963 comunesannicola@libero.it AREA AMMINISTRATIVA/FINANZIARIA originale DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DELL ATS/ GRUPPO IN PARTENARIATO

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DELL ATS/ GRUPPO IN PARTENARIATO BUSTA A / ATS ALL. 1 - ALL. 1 / ATS/ GRUPPO IN PARTENARIATO DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DELL ATS/ GRUPPO IN PARTENARIATO Al Comune di Monza Servizio Sport Ufficio Gestione diretta impianti sportivi via E.

Dettagli

FOGLIO PATTI E CONDIZIONI. CAPITOLATO SPECIALE PER LA FORNITURA IN ECONOMIA DI CONSUMABILI PER STAMPANTI E FAX COMUNALI Codice C.I.

FOGLIO PATTI E CONDIZIONI. CAPITOLATO SPECIALE PER LA FORNITURA IN ECONOMIA DI CONSUMABILI PER STAMPANTI E FAX COMUNALI Codice C.I. FOGLIO PATTI E CONDIZIONI CAPITOLATO SPECIALE PER LA FORNITURA IN ECONOMIA DI CONSUMABILI PER STAMPANTI E FAX COMUNALI Codice C.I.G: Z890DE0D49 PREMESSA Procedura telematica di acquisto ai sensi dell art

Dettagli

I-Asti: Servizi di centri diurni 2013/S Bando di gara. Servizi

I-Asti: Servizi di centri diurni 2013/S Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:129760-2013:text:it:html I-Asti: Servizi di centri diurni 2013/S 077-129760 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione I: Amministrazione

Dettagli

Italia-Livorno: Trattamento e smaltimento dei rifiuti 2018/S Bando di gara. Servizi

Italia-Livorno: Trattamento e smaltimento dei rifiuti 2018/S Bando di gara. Servizi 1 / 5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:13907-2018:text:it:html -: Trattamento e smaltimento dei rifiuti 2018/S 008-013907 Bando di gara Servizi Direttiva 2014/24/UE Sezione

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI UN MATTATOIO MOBILE PER BOVINI, UNA CELLA FRIGO SCARRABILE E UN AUTO MARKET

BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI UN MATTATOIO MOBILE PER BOVINI, UNA CELLA FRIGO SCARRABILE E UN AUTO MARKET BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI UN MATTATOIO MOBILE PER BOVINI, UNA CELLA FRIGO SCARRABILE E UN AUTO MARKET Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: Ente Parco regionale dei Monti Simbruini, Via dei

Dettagli

LOTTO 2 ALLEGATO 4 FAC-SIMILE DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA

LOTTO 2 ALLEGATO 4 FAC-SIMILE DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 4 FAC-SIMILE DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA LOTTO 2 Pag. 1 di 7 ALLEGATO 4 OFFERTA ECONOMICA LOTTO 2 La Busta C2 Offerta economica lotto 2 dovrà, pena l esclusione dalla gara, contenere: 1.

Dettagli

Italia-Venezia: Ausili per disabili 2016/S 108-193130. Bando di gara. Forniture

Italia-Venezia: Ausili per disabili 2016/S 108-193130. Bando di gara. Forniture 1 / 6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:193130-2016:text:it:html Italia-Venezia: Ausili per disabili 2016/S 108-193130 Bando di gara Forniture Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

Ambito territoriale di Caccia CS3 - Comitato di Gestione

Ambito territoriale di Caccia CS3 - Comitato di Gestione ALL. B CAPITOLATO SPECIALE D ONERI PER LA FORNITURA DI SELVAGGINA PER IL RIPOPOLAMENTO FAUNISTICO DEL TERRITORIO DELL AMBITO TERRITORIALE DI CACCIA CS 3 FAGIANI RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO F.to P.A.

Dettagli

QUESITI E RISPOSTE PER I PARTECIPANTI AL BANDO DI GARA

QUESITI E RISPOSTE PER I PARTECIPANTI AL BANDO DI GARA QUESITI E RISPOSTE PER I PARTECIPANTI AL BANDO DI GARA 1) Relativamente alla possibilità di costituire una RTI di tipo misto si chiede di sapere se è esatta la seguente composizione: - Ditta A: OG2 classifica

Dettagli

Regione Liguria Stazione Unica Appaltante Regionale BANDO DI GARA - LAVORI

Regione Liguria Stazione Unica Appaltante Regionale BANDO DI GARA - LAVORI Regione Liguria Stazione Unica Appaltante Regionale BANDO DI GARA - LAVORI Sezione I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Regione Liguria Stazione Unica Appaltante della Regione Liguria (SUAR), per conto

Dettagli

LANGUAGE: NO_DOC_EXT: SOFTWARE VERSION: COUNTRY: PHONE: / NOTIFICATION TECHNICAL: NOTIFICATION PUBLICATION:

LANGUAGE: NO_DOC_EXT: SOFTWARE VERSION: COUNTRY: PHONE: / NOTIFICATION TECHNICAL: NOTIFICATION PUBLICATION: LANGUAGE: IT CATEGORY: ORIG FORM: F02 VERSION: R2.0.9.S02 SENDER: ENOTICES CUSTOMER: melzomi NO_DOC_EXT: 2017-098757 SOFTWARE VERSION: 9.5.4 ORGANISATION: ENOTICES COUNTRY: EU PHONE: / Posta elettronica:

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO PER ANNI 2 CON POSSIBILITA DI RINNOVO PER ULTERIORI 2 ANNI DEL SERVIZIO DI TRASPORTO DI MATERIALE

Dettagli

Bando di gara per l affidamento in concessione del servizio di rimozione,

Bando di gara per l affidamento in concessione del servizio di rimozione, Bando di gara per l affidamento in concessione del servizio di rimozione, deposito e custodia veicoli SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune

Dettagli

COMUNE DI ASSAGO. Provincia di Milano. Area Territorio e Patrimonio BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA REALIZZAZIONE

COMUNE DI ASSAGO. Provincia di Milano. Area Territorio e Patrimonio BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA REALIZZAZIONE COMUNE DI ASSAGO Provincia di Milano Area Territorio e Patrimonio BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA REALIZZAZIONE DELLA PRIMA FASE DELLO SVILUPPO DEL CIMITERO COMUNALE CODICE CIG: 0226494CBF 1. ENTE

Dettagli

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO 35 - Determinazione del dirigente scolastico - Allegato Utente 1 (A01) ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO Gara per l affidamento della fornitura di beni mobili: LIBRI DI TESTO ANNO SCOLASTICO 2017/2018" GARA

Dettagli

AUDIZIONE PUBBLICA PER PROFESSORI D ORCHESTRA AGGIUNTI

AUDIZIONE PUBBLICA PER PROFESSORI D ORCHESTRA AGGIUNTI AUDIZIONE PUBBLICA PER PROFESSORI D ORCHESTRA AGGIUNTI Il Teatro Municipale di Salerno G. Verdi indice un audizione finalizzata all accertamento dell idoneità artistica per eventuali collaborazioni, a

Dettagli

GARA COMUNITARIA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRATTAMENTO DI RIFIUTI SOLIDI URBANI (R.S.U.) CER

GARA COMUNITARIA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRATTAMENTO DI RIFIUTI SOLIDI URBANI (R.S.U.) CER GARA COMUNITARIA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRATTAMENTO DI RIFIUTI SOLIDI URBANI (R.S.U.) CER 20.03.01 CIG 6920147DF2 ALLEGATO N 4 OFFERTA ECONOMICA La busta B - Gara Comunitaria

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA Servizio di Assistenza Domiciliare

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA Servizio di Assistenza Domiciliare DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA Servizio di Assistenza Domiciliare Allegato n. 1 Spett.le Comune di SAN BASILIO VIA CROCE DI FERRO 32 09040 SAN BASILIO) OGGETTO: GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE

Dettagli