Teradata Sondaggio globale sul data-driven marketing: Verso la personalizzazione totale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Teradata 2015 - Sondaggio globale sul data-driven marketing: Verso la personalizzazione totale"

Transcript

1 Teradata Sondaggio globale sul data-driven marketing: Verso la personalizzazione totale

2

3 Indice 3 Executive Summary 7 La situazione attuale 7 Progressi 7 Cosa ci riserva il futuro 8 Vincoli e ostacoli 11 Sfide, vantaggi e obiettivi 11 Processo decisionale: più flessibile, rapido e preciso, ma 12 Il numero di processi è maggiore, ma le sfide rimangono 13 Obiettivo 15 Ricerche dati più approfondite 15 Tipi di dati raccolti 16 Un'esperienza personalizzata e client-oriented 17 Un'esperienza personalizzata e multicanale 19 Ottenere insight strategici sui clienti tramite la collaborazione fra marketing e IT 19 Proprietà dei dati 20 Gestione del cambiamento: la relazione fra marketing e IT 21 Eliminazione dei silos all'interno del marketing 23 Creazione di un Business Case per offrire soluzioni personalizzate 23 Allineamento con gli obiettivi aziendali 23 Calcolo del ROI 23 riepilogo: gli esperti di marketing devono imparare a usare i dati a proprio vantaggio 25 Conclusione 25 Quiz di preparazione per il marketing 27 Metodologia e dati demografici del sondaggio 28 Informazioni su Teradata 1

4 Il data-driven marketing è l'unico strumento a disposizione degli esperti per inviare comunicazioni personalizzate. 2

5 EXECUTIVE SUMMARY Oggi, i clienti si aspettano e richiedono un'esperienza d'acquisto rilevante e scorrevole. Sono abituati a campagne di marketing basate sui loro gusti e che anticipano le loro necessità. L'invio di messaggi incompleti o contraddittori trasmette una sensazione di disorganizzazione che potrebbe infastidire il cliente e, a volte, convincerlo a rivolgersi altrove. Il data-driven marketing è l'unico strumento a disposizione degli esperti per inviare comunicazioni personalizzate. Teradata definisce il data-driven marketing come il processo di raccolta di grandi quantità di dati online che vengono combinati con i più tradizionali dati offline, per fornire in tempi rapidi analisi e informazioni sui clienti provenienti da più canali integrati fra loro. Tali informazioni vengono quindi utilizzate per campagne di marketing altamente personalizzate e create sulla base delle esigenze del cliente. Il datadriven marketing è lo strumento finale per fornire ai clienti soluzioni rilevanti: rappresenta il passaggio dalla segmentazione a una reale personalizzazione delle campagne, eseguita in tempo reale. In questo modo si ha la possibilità di elaborare progetti individuali, per fornire ai clienti già noti soluzioni mirate, in un ambiente di marketing digitale che troppo spesso si accontenta di ottenere "buone approssimazioni". Un programma di marketing data-driven ben integrato e in grado di fornire una single customer view è il giusto mezzo per raggiungere risultati fino ad ora nemmeno immaginabili. I dati di questo studio si basano su un sondaggio a cui hanno partecipato dirigenti del settore marketing e comunicazioni, in rappresentanza delle più grandi aziende di tutto il mondo. Il sondaggio è stato condotto nell'autunno 2014, sul modello di un progetto simile svolto l'anno precedente. 3

6 SFIDE, VANTAGGI E OBIETTIVI Processo decisionale: più flessibile, rapido e preciso, ma Nell'ultimo anno i marketer hanno compiuto passi da gigante nell'elaborazione della propria strategia di data-driven marketing. Il risultato più evidente e sorprendente è che oggi, in base al sondaggio, il data-driven marketing risulta essere un elemento integrato o strategico per il 78% degli esperti. Entrambe le situazioni sono comunque preferibili all'approccio ad hoc tanto in voga fino all'anno scorso. Il 59% degli esperti reputa che l'utilizzo dei dati contribuisca a velocizzare il processo decisionale. Nel 2013 solo il 34% dei partecipanti al sondaggio aveva indicato il data-driven marketing come un elemento integrato o strategico. Mentre in quel periodo buona parte dei pezzi del puzzle rappresentato dal data-driven marketing erano ancora disseminati sul tavolo, oggi il numero di esperti in grado di collegarli in modo strategico agli altri pezzi è aumentato significativamente. Questo approccio più strategico al data-driven marketing ha già avuto un impatto positivo nei processi decisionali, soprattutto per quanto riguarda la velocità con cui le decisioni vengono prese. Il 59% dei partecipanti ha indicato la rapidità come un vantaggio derivante dall'utilizzo di dati nei processi decisionali, mentre nel 2013 la percentuale era di appena il 31%. Ora la rapidità rappresenta il secondo vantaggio per importanza, dietro solo all'accuratezza, indicata dal 67% dei partecipanti. Un'area che salta agli occhi per non avere mostrato alcun segno di miglioramento è l'uso dei processi decisionali data-driven per accrescere il vantaggio competitivo. Questo tipo di applicazione risulta più complesso rispetto alla "semplice" ricerca di velocità, accuratezza o efficienza, perché richiede la capacità di collegare i risultati dell'analisi dati alle applicazioni di marketing per creare schemi da utilizzare all'interno dell'ufficio marketing e dell'intera azienda. Il numero di processi è maggiore, ma le sfide rimangono Nel 2013 circa l'80% degli esperti di marketing aveva espresso l'intenzione di implementare o avviare entro due anni progetti in grado di automatizzare i processi di qualificazione dei dati, la gestione della performance o il marketing work-flow. Tale volontà è stata messa in pratica, come dimostrato dal fatto che la voce "mancanza di processi", che nel 2013 rappresentava l'ostacolo principale, nel sondaggio del 2014 non è rientrata neanche tra i primi cinque risultati. Tuttavia nuove sfide sono comparse all'orizzonte. La sicurezza cibernetica rappresenta oggi una delle principali fonti di preoccupazione per le aziende e pone gli esperti di marketing in una posizione delicata, perché operano nella funzione più attiva in termini di raccolta dei dati dei clienti. Solo il 39% delle aziende ottiene vantaggi commerciali dai dati dei clienti. Assicurare la coerenza delle informazioni in un sistema di marketing multicanale rappresenta un problema per il 44% degli esperti di marketing. L'obiettivo ultimo del data-driven marketing è, ovviamente, quello di dare impulso alle attività commerciali. A oggi, solo il 39% delle organizzazioni è in grado di ricavare benefici significativi (migliore ritorno sugli investimenti, fidelizzazione dei clienti, maggior numero di conversioni e così via) dall'utilizzo strategico dei client data. RICERCHE DATI PIÙ APPROFONDITE Tipi di dati raccolti Le varie informazioni che le aziende possono ottenere dai dati, così come le loro stesse priorità, ruotano sempre attorno al cliente. "Come acquisire e fidelizzare nuovi clienti?" è la domanda chiave selezionata dal maggior numero di responsabili del settore marketing (38%). In genere, le aziende raccolgono, utilizzano e attribuiscono valore a tipologie di dati ben precise, come ad esempio il livello di soddisfazione dei clienti, dati relativi all'assistenza clienti e informazioni sull'utilizzo e sul comportamento dei dati dei clienti. Esperienza customer-centric: personalizzata e multicanale Le attività di marketing non possono limitarsi a essere personalizzate, devono anche essere coerenti nel tempo. A tale scopo, gli esperti di marketing devono creare una single customer view, che va aggiornata costantemente. 4

7 Si possono notare dei progressi rispetto al 2013, in cui solo il 18% dei marketer aveva espresso soddisfazione per il fatto di avere una panoramica singola e integrata dei clienti. Nell'ultimo sondaggio il 43% dei manager ha dichiarato di avere completato l'integrazione dei dati fra i vari team. La quasi totalità dei dirigenti (92%) concorda nell'affermare che l'integrazione dei dati fra i team consente di generare offerte e interazioni in grado di migliorare il servizio di assistenza clienti. Secondo l'83% degli executive, tali messaggi personalizzati devono essere trasmessi su più canali. Tuttavia, assicurare la coerenza delle informazioni in un sistema di marketing multicanale rappresenta un problema per il 44% di essi. Inoltre, solo il 50% degli esperti di marketing applica abitualmente sistemi di data-driven marketing per personalizzare i messaggi e le offerte di marketing allo scopo di accrescere il livello di soddisfazione dei clienti. Ad ogni modo, la capacità di creare soluzioni di marketing personalizzate rappresenta una priorità per il 92% dei partecipanti al sondaggio. Inoltre, le divisioni interne impediscono al 42% degli esperti di marketing di ottenere una panoramica completa e coerente dei propri clienti. Ottenere insight strategici sui clienti tramite la collaborazione fra marketing e IT Collaborazione fra marketing e IT per la proprietà dei dati Attualmente, gli esperti di marketing controllano una quantità maggiore di dati rispetto allo scorso anno (43% contro 32%). Inoltre, quelli che hanno un accesso diretto ai propri dati tendono a essere più vicini all'integrazione di una soluzione di data-driven marketing con i propri processi standard, rispetto a coloro che devono passare attraverso un Più dell'80% degli esperti di marketing afferma che la presenza di compartimentazione in silos del proprio reparto impedisce di ottenere una visione di insieme delle campagne e dei clienti. ufficio IT interno o un fornitore esterno. I reparti IT rappresentano i partner perfetti per il marketing, perché agevolano i collegamenti fra i vari punti di contatto all'interno dell'azienda, sia per le attività di raccolta e integrazione dei dati sia per le comunicazioni con i clienti. L'84% delle aziende che hanno partecipato al sondaggio si sta impegnando attivamente per creare partnership strategiche fra i reparti di marketing e IT. Anche se risulta in costante miglioramento, la collaborazione rimane uno dei fattori chiave. Eliminazione dei silos all'interno del marketing La capacità di verificare che i dati siano integrati fra i vari team è un elemento fondamentale. Tuttavia, più dell'80% dei marketer indica che la presenza di compartimentazione in silos dei propri reparti impedisce di ottenere una visione di insieme multicanale sulle campagne e i clienti. CREAZIONE DI UN BUSINESS CASE per offrire soluzioni personalizzate Allineamento con gli obiettivi aziendali Nella creazione del proprio Business Case, gli esperti di marketing hanno trascurato l'utilizzo dei dati. "In che modo le attività di marketing attuali possono aiutare a raggiungere gli obiettivi aziendali?" è la domanda chiave in seconda posizione selezionata dai responsabili marketing (29%). I marketer devono usare i dati a proprio vantaggio Provare l'efficacia del marketing viene considerato un fattore prioritario solo dal 3% dei rispondenti. Questo nonostante il fatto che il 45% dei dirigenti si avvale dei dati per misurare il ritorno sugli investimenti e che buona parte di essi (41%) ritiene le informazioni data-driven possono risultare estremamente utili nell'allocazione dei budget per le attività di marketing. Il modo migliore per creare un caso aziendale per il data-driven marketing consiste probabilmente nell'applicazione di dati a questo argomento. In questo rispetto, appare che gli esperti di marketing non siano ancora al passo con i tempi. Provare l''efficacia del marketing viene considerato un fattore prioritario solo dal 3% degli esperti. 5

8 Un numero sempre maggiore di esperti (87%) ritiene oggi che i dati siano la risorsa più sottovalutata dai reparti marketing, mentre nel 2013 solo il 46% degli intervistati era di questo parere. 6

9 LA SITUAZIONE ATTUALE Progressi Il mercato risente delle pressioni esercitate dai clienti, le cui esigenze devono essere soddisfatte in modo costante e continuo. Tutti si trovano a dover agire in tempo reale e chi è più rapido nel rispondere ai mutamenti del mercato ha le maggiori possibilità di successo. Riconoscendone il valore e l'utilità, nell'ultimo anno gli esperti di marketing hanno compiuto passi da gigante per quanto riguarda lo stato del data-driven marketing. Il risultato più evidente e sorprendente è il numero di esperti che sono passati dall'applicazione ad hoc del data-driven marketing a un approccio più strategico. In base al sondaggio, attualmente il 78% degli esperti di marketing adotta soluzioni di il data-driven marketing in modo integrato o strategico. Questo rappresenta un significativo passo avanti rispetto all'approccio ad hoc che risultava prevalente nel Si può affermare che, mentre lo scorso anno buona parte dei pezzi del puzzle rappresentato dal datadriven marketing erano ancora disseminati sul tavolo, oggi il numero di esperti in grado di collegarli in modo strategico per creare un'immagine completa è aumentato significativamente. Cosa ci riserva il futuro? Nonostante gli enormi progressi, gli esperti di marketing non possono permettersi il lusso di riposare sugli allori. Al contrario, i dirigenti sentono sempre più la necessità di adottare soluzioni di data-driven marketing e quasi la metà degli intervistati (49%) ha dichiarato di essere sotto pressione in questo senso. I progressi compiuti nel campo del data-driven marketing ha messo in luce l'immenso potenziale che giace ancora inutilizzato. Di conseguenza, un numero sempre maggiore di esperti (87%) ritiene oggi che i dati siano la risorsa più sottovalutata dai reparti marketing. Si tratta di un cambiamento di opinione importante, se si pensa che nel 2013 solo il 46% degli intervistati era di questo parere. Quanti saranno però in grado di mettere in pratica i buoni propositi? 7

10 È importante ricordare che il successo del data-driven marketing dipende dalla capacità di eliminare i silos e di migliorare la cooperazione fra i vari reparti aziendali. Vincoli e ostacoli Un dato preoccupante riguarda le previsioni sullo stato del data-driven marketing per l'anno prossimo, che non mostrano cambiamenti significativi rispetto al 2014 (Figura 1). Questa prospettiva di lento progresso potrebbe derivare dalla complessità dell'impresa oppure dalla mancanza di informazioni precise sui modi con cui affrontare i passi successivi. Una causa ulteriore può essere individuata nel fatto che portare le aziende a intraprendere le azioni necessarie per progredire in questo percorso richiede l'implementazione e l'integrazione di tecnologie complesse e a volte rischiose e la capacità di sviluppare nuove competenze, tramite processi lunghi, complicati e costosi, che difficilmente possono essere portati a termine in un solo anno. Inoltre, è importante ricordare che il successo del data-driven marketing dipende dalla capacità di eliminare i silos e di migliorare la cooperazione fra i vari reparti aziendali. Esistono anche ostacoli e problemi di carattere finanziario e tecnologico e una certa carenza di talenti disponibili. Se la formazione o l'acquisizione di persone con le competenze necessarie per eseguire l'analisi dei dati viene considerata una priorità assoluta, l'assenza di tali competenze non viene percepita come un ostacolo significativo. Potrebbe essere utile per gli esperti di marketing rivedere le loro capacità di analisi dei dati, per capire quali sono le loro competenze attuali e cosa sia invece richiesto. 8

11 Figura 1. Stato attuale del data-driven marketing e previsioni per il futuro Integrato e utilizzato nell'intero sistemaazienda. Fa parte della procedura standard dell'azienda 28% 30% 34% Uso strategico. Interagisce con sistemi aziendali, sviluppo di prodotti, customer experience, ecc... 6% 43% 48% Conoscenza di base. Introdotto recentemente, con utilizzo ad hoc 8% 9% 47% Preso in considerazione, ma non ancora implementato 6% 7% 12% La decisione di integrare una strategia data-driven è stata abbandonata a causa del numero di ostacoli/ inefficienze ND 3% 4% Per il momento, il data marketing non è stato preso in considerazione 3% 4% 4% n Stato del data-driven marketing nelle aziende (2013) n Stato attuale del data-driven marketing nelle aziende (2014) n Previsione sul ruolo del data-driven marketing a un anno da oggi 9

12 I clienti sono spesso impazienti e buoni conoscitori del mondo digitale e pretendono la massima velocità da parte degli esperti di marketing. L'incapacità di rispondere in modo tempestivo può portare alla perdita di un cliente. 10

13 SFIDE, VANTAGGI E OBIETTIVI Processo decisionale: più flessibile, rapido e preciso, ma Un approccio più strategico al data-driven marketing ha già avuto un impatto positivo in quasi tutte le fasi del processo decisionale. La maggiore rapidità con cui vengono prese le decisioni rappresenta il risultato più evidente. La possibilità di condividere facilmente i dati fra i vari team all'interno e al di fuori dell'ufficio marketing e di collegarli ad azioni specifiche ha consentito di eliminare buona parte dei tempi morti. Un posizionamento così basso della velocità sottolinea ulteriormente come l'assenza di processi e di un approccio strategico provochi ritardi e colli di bottiglia. I clienti sono spesso impazienti e buoni conoscitori del mondo digitale e pretendono la massima velocità da parte degli esperti di marketing. L'incapacità di rispondere in modo tempestivo può portare alla perdita di un cliente. Per tale ragione gli esperti di mercato tentano di sfruttare il data-driven marketing per velocizzare i processi decisionali. esperti di mercato, che raramente siedono al tavolo dove si prendono le decisioni e che per agevolare una trasformazione che interessa l'intera azienda devono intervenire in aree che non ricadono sotto il loro controllo. Figura 2. Vantaggi derivanti dall'uso dei dati nel processo decisionale ACCURATEZZA: Decisioni più 58% accurate Decisioni più rapide VELOCITÀ: 31% 59% 67% Un'area che salta agli occhi per non avere mostrato alcun segno di miglioramento è l'uso dei processi decisionali data-driven per accrescere il vantaggio competitivo. Si tratta dell'obiettivo finale, perché implica l'utilizzo dei dati per trasformare le procedure aziendali per fare business, tramite la ricerca di ulteriori opportunità, canali o mercati e l'utilizzo di modelli commerciali differenti. Questo tipo di applicazione risulta più complesso rispetto alla "semplice" ricerca di velocità, accuratezza o efficienza, perché richiede la capacità di collegare i risultati dell'analisi dati alle applicazioni di marketing per creare schemi da utilizzare all'interno dell'ufficio marketing e dell'intera azienda. Il passo successivo consiste nell'utilizzare le informazioni per dare vita a strategie innovative o a un nuovo modello commerciale. Non è un'impresa semplice per gli VANTAGGI PER L'AZIENDA: Migliori risultati commerciali Maggiore efficienza/ riduzione dei costi EFFICIENZA: COMPETITIVITÀ: Maggiori opportunità/ vantaggi n 2013 n % 57% 44% 56% 43% 43% 11

14 Il numero di processi è maggiore, ma le sfide rimangono Il rapporto Teradata del 2013 sottolineava la crescente popolarità dei processi e che la capacità di sfruttare le informazioni costituiva un fattore chiave per la creazione di un vantaggio competitivo sostenibile. Veniva indicato che il concetto di processo poteva entrare in conflitto con la percezione degli esperti di marketing, visti tradizionalmente come spiriti liberi e creativi. In passato, molti esperti di marketing erano restii ad accettare la possibilità di introdurre i processi nelle proprie attività. Ma il mondo cambia. Nell'era digitale la creatività deve essere supportata dai dati, per arrivare a risultati prevedibili. Per acquisire vantaggio competitivo e sostenibile, che consentano di sfruttare nuove opportunità, è indispensabile che gli esperti di marketing sappiano integrare i processi in modo da utilizzare le informazioni disponibili in tempi rapidissimi. L'automazione consente agli esperti di marketing di accrescere la propria rapidità e agilità. Nel 2013 circa l'80% degli esperti di marketing aveva espresso l'intenzione di implementare o avviare entro due anni progetti in grado di automatizzare i processi di qualificazione dei dati, la gestione della performance o il marketing work-flow. Tale volontà è stata messa in pratica, come dimostrato dal fatto che la voce "mancanza di processi", che nel 2013 rappresentava l'ostacolo principale, nel sondaggio del 2014 non è rientrata neanche tra i primi cinque risultati. Tali processi sono stati alla base di un utilizzo più strategico e integrato del data-driven marketing, perché hanno aiutato a congiungere i punti sono andati a sostituire l'approccio ad hoc. Nel frattempo sono tuttavia emerse nuove sfide che devono essere affrontate con estrema attenzione da chi è interessato a portare il proprio data-driven marketing a un livello più avanzato. Il problema principale è costituito dalla preoccupazione diffusa riguardo alla sicurezza dei dati. Con la comparsa di nuove tecnologie e dopo una serie di incidenti di grande risonanza, la sicurezza cibernetica è diventata una delle principali fonti di preoccupazione per le aziende. A causa del clima generalizzato di paura e della diffusione di una grande quantità di notizie allarmistiche e poco attendibili sui rischi delle varie tecnologie, gli esperti di marketing devono essere sempre aggiornatissimi sull'argomento. In questo senso, è di vitale importanza stabilire una buona collaborazione con i reparti IT e operare a stretto contatto con i responsabili della gestione dei rischi. Un aspetto preoccupante è il numero di esperti (superiore rispetto al 2013) che lamentano il poco interesse delle aziende verso il data-driven marketing e una scarsa consapevolezza della sua importanza. Gli esperti di marketing si occupano quotidianamente di analisi ed è normale che comprendano l'utilità del data-driven marketing, tuttavia, i dirigenti di altri reparti, con potere decisionale riguardo ai budget o l'acquisizione di nuove tecnologie, potrebbero non essere pienamente consapevoli della sua importanza. Diventa quindi essenziale la capacità degli esperti di marketing di promuovere e spiegare il valore commerciale del data-driven marketing. Figura 3. Ostacoli che impediscono la diffusione del data-driven marketing 2013 Assenza di processi per trasformare gli insight in decisioni 42% Tecnologie inadeguate/obsolete 39% Non viene considerato prioritario per lo stanziamento di fondi 35% Team/competenze/talenti 31% Scarsa consapevolezza dell'importanza del data-driven marketing 27% 2014 Problemi di sicurezza dei dati 46% Non viene considerato prioritario per lo stanziamento di fondi 44% Impegno scarsa consapevolezza dell'importanza del data-driven marketing 36% Assenza di un database CRM adeguato 34% Irreperibilità dei dati necessari all'interno del reparto 29% 12

15 Obiettivo L'obiettivo ultimo del data-driven marketing è quello di dare impulso alle attività commerciali. Attualmente, solo il 39% delle organizzazioni ottiene vantaggi commerciali significativi dai dati dei clienti. È auspicabile che questa cifra possa aumentare, dato che un'ampia maggioranza di aziende (83%) è in grado di intraprendere azioni esplicite basandosi sui risultati dei dati raccolti. È essenziale che tali azioni possano essere tradotte in vantaggi per l'azienda. Figura 4. Orientamento verso la raccolta e l'analisi dei dati dei clienti 39% 9% 8% 6% 37% n Inattivo per scelta: non appropriato per la nostra tipologia di clienti e mercati n Inattivo per ragioni di priorità: dobbiamo ancora iniziare n Da iniziale a incompleto: abbiamo appena iniziato n Attivo: stiamo operando in modo significativo per raccogliere e analizzare i dati dei clienti n Molto attivo: otteniamo vantaggi commerciali significativi dai dati dei clienti 13

16 "Come acquisire e fidelizzare nuovi clienti?" è la domanda chiave selezionata dal maggior numero di responsabili del settore marketing (38%). 14

17 RICERCHE DATI PIÙ APPROFONDITE Tipi di dati raccolti "Come acquisire e fidelizzare nuovi clienti?" è la domanda chiave selezionata dal maggior numero di responsabili del settore marketing (38%). Non deve sorprendere che i vari tipi di informazioni che le aziende possono ottenere dai dati e le loro priorità ruotano sempre attorno al cliente. Grazie alle informazioni personalizzate, l'attenzione al cliente è aumentata rispetto al 2013, quando i due problemi principali consistevano nel determinare le campagne di marketing più efficaci e nel capire in che modo integrare il marketing negli obiettivi generali dell'azienda. Esaminando in modo più approfondito il tipo di dati raccolti, utilizzati e ritenuti importanti dalle aziende, si nota che alcune tipologie risultano in cima alla lista in tutte e tre le categorie, soprattutto per quanto riguarda utilizzo e soddisfazione (figura 5). Figura 5. Tipi di dati Tipo di dati attualmente raccolti Dati sull'assistenza clienti 56% Dati sulla soddisfazione dei clienti 51% Comportamento e utilizzo dei dati 44% Gestione dei dati dei clienti 42% Dati sui dispositivi 42% Dati sulla soddisfazione dei clienti Dati sull'assistenza clienti Comportamento e utilizzo dei dati Gestione dei dati dei clienti Dati di interazione per il marketing digitale Comportamento e utilizzo dei dati Dati sull'assistenza clienti Dati sulla soddisfazione dei clienti Dati sui dispositivi Dati di interazione per il marketing digitale/dati demografici Tipo di dati attualmente utilizzati per elaborare le strategie di marketing 29% 28% 27% 25% 24% 48% 46% 42% 41% 40% Fra i dati attualmente non in uso, Questa tipologia è la più preziosa 15

18 Gli esperti di marketing si trovano spesso in sintonia con i reparti per cui devono elaborare le informazioni ottenute dai dati e con quelli che rappresentano le loro priorità. Le tre priorità, che includono messaggistica personalizzata e acquisizione di clienti, rientrano nelle aree per cui le aziende raccolgono informazioni dai dati. Tuttavia, sono ancora presenti dei gap fra i dati raccolti e quelli usati per prendere decisioni informate sulle strategie di marketing. Un'esperienza personalizzata e clientoriented Al giorno d'oggi, le attività di marketing devono essere pensate per il cliente e non per un cliente. Per gli esperti, personalizzazione significa ricavare informazioni specifiche sul cliente. Gli esperti di marketing nei loro messaggi devono fornire le informazioni che stanno cercando, in modo da diventare consulenti di fiducia. Un approccio interessante consiste nel partecipare a conversazioni online con il cliente, attraverso vari canali. Il messaggio non può limitarsi a essere personalizzato ma deve anche essere coerente nel tempo. A tale scopo, gli esperti di marketing devono sviluppare una panoramica unica e continua di ciascun cliente, basata sull'integrazione di tutti i dati disponibili in sede (strutturati e non strutturati) e di quelli reperibili da terze parti. Si possono notare dei progressi rispetto al 2013, in cui solo il 18% dei marketer aveva espresso soddisfazione per il fatto di avere una panoramica singola e integrata dei clienti. Nell'ultimo sondaggio il 43% dei manager ha dichiarato di avere completato l'integrazione dei dati fra i vari team. L'approccio personalizzato si è dimostrato così prezioso da scavalcare per importanza quello che era da sempre l'obiettivo primario, ossia l'acquisizione e la fidelizzazione dei clienti. Un'ampia maggioranza di responsabili marketing ritiene che una conoscenza approfondita dei propri clienti rappresenti uno strumento inestimabile. L'83% afferma che la ricerca degli schemi comportamentali dei clienti è un elemento prioritario che non deve essere limitato alle preferenze sugli acquisti e l'85% utilizza questi dati aggiuntivi per personalizzare le proprie campagne di marketing. Più di metà delle aziende conduce frequenti studi sulla segmentazione dei dati demografici, comportamentali, attitudinali e sullo stile di vita. Figura 6. Priorità di marketing e informazioni derivanti dai dati Messaggi personalizzati/maggiore soddisfazione del cliente Sviluppo/acquisizione di competenze per l'analisi di grandi quantità di dati per ottimizzare l'utilizzo dei dati dei clienti 40% 41% Acquisizione e fidelizzazione dei clienti 36% Migliorare l'efficienza/fare di più con meno 36% 36% Sviluppare programmi di domanda e risposta per massimizzare l'adozione 35% 37% Identificare le opportunità di vendita incrociata all'interno della base clienti 33% 38% Accrescere l'accuratezza dell'attribuzione dei canali per migliorare l'efficacia delle campagne 24% 38% Integrare e inviare messaggi coerenti tramite canali non tradizionali 20% 35% Integrare e inviare messaggi coerenti tramite i canali tradizionali 17% 39% Gestire in tempo reale la spesa per il marketing 9% 35% Dimostrare l'efficacia del marketing misurando risultati e ROI 3% 45% n Priorità del reparto marketing 46% 43% 53% n Ottimizziamo le informazioni ricavate dai dati per questa priorità 16

19 Inoltre, le aziende si attivano per integrare i dati ottenuti da terze parti, in modo da approfondire ulteriormente la conoscenza dei propri clienti (88%), e stringono collaborazioni proficue con terzi per approfondire la conoscenza di ciascun cliente (90%). Figura 7. Mezzi di comunicazione più popolari/canali di comunicazione per raggiungere i clienti Un'esperienza personalizzata e multicanale Secondo l'83% dei dirigenti, i messaggi personalizzati devono essere inviati tramite una serie di canali, per creare un approccio multicanale che permetta di raggiungere al meglio i clienti (figura 7). Al momento i canali preferiti dagli esperti di marketing sono i siti Web aziendali e le app. Tuttavia, la possibilità di assicurare coerenza e rilevanza ai messaggi personalizzati inviati attraverso più canali, sia tradizionali sia non tradizionali, non è ancora vista, erroneamente, come un elemento non prioritario. Questa è un'area alla quale gli esperti di marketing dovrebbero prestare maggiore attenzione, perché solo il 44% dei dirigenti vede un problema nella mancanza di coerenza nelle soluzioni di marketing multicanale. Sito Web 66% App per telefonia mobile 58% Riepilogo: gli esperti di marketing concordano sull'assoluta importanza di raggiungere i consumatori con informazioni personalizzate. La capacità di creare soluzioni di marketing personalizzate rappresenta una priorità per il 92% dei partecipanti al sondaggio. Tale necessità non si limita a un livello di personalizzazione basato su segmenti, ma intende arrivare a un'interazione diretta con il cliente. Secondo l'87% dei marketer, l'utilizzo nei messaggi di dati rilevanti ha un impatto positivo sul livello di soddisfazione del cliente. 51% Call center Tuttavia, anche se la situazione risulta abbastanza chiara a tutti, le azioni intraprese in direzione di un data-driven marketing non sono ancora sufficienti per garantire comunicazioni personalizzate con i clienti. Solo il 50% degli esperti di marketing applica abitualmente sistemi di data-driven marketing per personalizzare i messaggi e le offerte di marketing allo scopo di accrescere il livello di soddisfazione dei clienti. Per ottenere progressi significativi in quest'area, gli esperti di marketing potrebbero avere la necessità di rivolgere lo sguardo all'interno dell'azienda per capire in che modo sono organizzati i vari reparti e processi e definire le azioni da intraprendere per stabilire una collaborazione fruttuosa. Per creare un buon sistema di messaggi personalizzati è indispensabile avere una conoscenza approfondita del cliente in tutti i canali di comunicazione. Al momento, i silos interni impediscono al 42% degli esperti di marketing di ottenere una panoramica completa e coerente dei propri clienti. In questo caso, la capacità di collaborazione degli esperti di marketing rappresenta il fattore chiave. Presenza sui social media 37% Catalogo/posta 29% 49% Di persona (in negozio o altro) 37% Acquisto di carte fedeltà Interazioni dei servizi finanziari di affinità 9% 17

20 Durante il 2014 si è verificato un significativo cambiamento dello stato della proprietà dei dati. Attualmente, gli esperti di marketing controllano una quantità maggiore di dati rispetto allo scorso anno. 18

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

Indice dell'economia e della società digitali 1 2015 2

Indice dell'economia e della società digitali 1 2015 2 Indice dell'economia e della società digitali 1 2015 2 Profilo per paese L', con un 3 complessivo pari a 0,36, è venticinquesima nella classifica dei Stati membri dell'. Nell'ultimo anno ha fatto progressi

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

Analisi per tutti. Panoramica. Considerazioni principali. Business Analytics Scheda tecnica. Software per analisi

Analisi per tutti. Panoramica. Considerazioni principali. Business Analytics Scheda tecnica. Software per analisi Analisi per tutti Considerazioni principali Soddisfare le esigenze di una vasta gamma di utenti con analisi semplici e avanzate Coinvolgere le persone giuste nei processi decisionali Consentire l'analisi

Dettagli

agility made possible

agility made possible SOLUTION BRIEF CA IT Asset Manager Come gestire il ciclo di vita degli asset, massimizzare il valore degli investimenti IT e ottenere una vista a portfolio di tutti gli asset? agility made possible contribuisce

Dettagli

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:!

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:! Scrum descrizione I Principi di Scrum I Valori dal Manifesto Agile Scrum è il framework Agile più noto. E la sorgente di molte delle idee che si trovano oggi nei Principi e nei Valori del Manifesto Agile,

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

Il CIO del futuro Report sulla ricerca

Il CIO del futuro Report sulla ricerca Il CIO del futuro Report sulla ricerca Diventare un promotore di cambiamento Condividi questo report Il CIO del futuro: Diventare un promotore di cambiamento Secondo un nuovo studio realizzato da Emerson

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris.

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. Sin dal lancio, avvenuto dieci anni fa, il marchio ghd è diventato sinonimo di prodotti di hair styling di fascia

Dettagli

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Partner Nome dell azienda Ferretticasa Spa Settore Engineering & Costruction Servizi e/o

Dettagli

Ottimizzare gli sconti per incrementare i profitti

Ottimizzare gli sconti per incrementare i profitti Ottimizzare gli sconti per incrementare i profitti Come gestire la scontistica per massimizzare la marginalità di Danilo Zatta www.simon-kucher.com 1 Il profitto aziendale è dato da tre leve: prezzo per

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso White Paper In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso Executive Summary Una volta stabilito il notevole impatto positivo che la Unified Communication (UC) può avere sulle aziende,

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE.

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. Milano, 31 gennaio 2013. Il Gruppo CBT, sempre attento alle esigenze dei propri clienti

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 Pag. 33 (diffusione:581000) La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

Vodafone Case Study Pulitalia

Vodafone Case Study Pulitalia Quello con Vodafone e un vero è proprio matrimonio: un lungo rapporto di fiducia reciproca con un partner veramente attento alle nostre esigenze e con un account manager di grande professionalità. 1 Il

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Grazie per il suo interesse alla nuova tecnologia voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Cristina Brambilla Telefono 348.9897.337,

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com Il mobile e lo shopping on demand Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto tradedoubler.com I canali di performance marketing mobile stanno trasformando l esperienza di acquisto

Dettagli

Quanto sono al sicuro i vostri dati riservati?

Quanto sono al sicuro i vostri dati riservati? Articolo pubblicato sul numero di febbraio 2010 di La rivista del business ad alte performance Information Technology Quanto sono al sicuro i vostri dati riservati? di Alastair MacWillson L'approccio aziendale

Dettagli

Manuale di sopravvivenza per CIO: convergenza di collaborazione, cloud e client

Manuale di sopravvivenza per CIO: convergenza di collaborazione, cloud e client Manuale di sopravvivenza per CIO: convergenza di collaborazione, cloud e client I CIO più esperti possono sfruttare le tecnologie di oggi per formare interi che sono più grandi della somma delle parti.

Dettagli

Business Intelligence. Il data mining in

Business Intelligence. Il data mining in Business Intelligence Il data mining in L'analisi matematica per dedurre schemi e tendenze dai dati storici esistenti. Revenue Management. Previsioni di occupazione. Marketing. Mail diretto a clienti specifici.

Dettagli

Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo. Aggreko Process Services

Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo. Aggreko Process Services Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo Aggreko Process Services Soluzioni rapide per il miglioramento dei processi Aggreko può consentire rapidi miglioramenti dei processi

Dettagli

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE Versione 1.0 Via della Fisica 18/C Tel. 0971 476311 Fax 0971 476333 85100 POTENZA Via Castiglione,4 Tel. 051 7459619 Fax 051 7459619

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale Il Business Process Management: nuova via verso la competitività Renata Bortolin Che cosa significa Business Process Management? In che cosa si distingue dal Business Process Reingeneering? Cosa ha a che

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI PLAYBOOK OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti

Dettagli

Automotive Business Intelligence. La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno.

Automotive Business Intelligence. La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno. Automotive Business Intelligence La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno. Prendere decisioni più consapevoli per promuovere la crescita del vostro business. Siete pronti ad avere

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina Cosa è il DSS L elevato sviluppo dei personal computer, delle reti di calcolatori, dei sistemi database di grandi dimensioni, e la forte espansione di modelli basati sui calcolatori rappresentano gli sviluppi

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

DEFINIZIONE DEL PIANO DI COMUNICAZIONE INTERNA Fare della Vostra Azienda il Miglior Posto in cui Lavorare

DEFINIZIONE DEL PIANO DI COMUNICAZIONE INTERNA Fare della Vostra Azienda il Miglior Posto in cui Lavorare DEFINIZIONE DEL PIANO DI COMUNICAZIONE INTERNA Fare della Vostra Azienda il Miglior Posto in cui Lavorare Creating Your Future Impostazione e Linee Guida Obiettivi Questo documento illustra l approccio

Dettagli

DISPENSA N. 18 MARKETING

DISPENSA N. 18 MARKETING 1 E PIANIFICAZIONE Per marketing si intende l'insieme di attività che servono per individuare a chi vendere, che cosa vendere e come vendere, con l'obiettivo di soddisfare í bisogni e i desideri del consumatore,

Dettagli

Che cos è un focus-group?

Che cos è un focus-group? Che cos è un focus-group? Si tratta di interviste di tipo qualitativo condotte su un ristretto numero di persone, accuratamente selezionate, che vengono riunite per discutere degli argomenti più svariati,

Dettagli

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014 Milano, Settembre 2014 la nostra promessa Dialogare con centinaia, migliaia o milioni di persone. Una per una, interattivamente. 10/1/2014 2 la nostra expertise YourVoice è il principale operatore italiano

Dettagli

1. non intraprendere trattative di affari con operatori senza prima aver raccolto informazioni sull esistenza e l affidabilita della controparte;

1. non intraprendere trattative di affari con operatori senza prima aver raccolto informazioni sull esistenza e l affidabilita della controparte; CAUTELE NELLE TRATTATIVE CON OPERATORI CINESI La Cina rappresenta in genere un partner commerciale ottimo ed affidabile come dimostrato dagli straordinari dati di interscambio di questo Paese con il resto

Dettagli

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale Il Fondo sociale europeo al lavoro Aiutare le persone a trovare lavoro Il Fondo sociale europeo (FSE) finanzia progetti in tutta l UE per consentire a più persone di trovare posti di lavoro migliori, attraverso

Dettagli

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA DIRETTIVA DEL MINISTRO DELLA FUNZIONE PUBBLICA SULLA RILEVAZIONE DELLA QUALITA PERCEPITA DAI CITTADINI A tutti i Ministeri - Uffici

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4.

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4. Industry 4.0 - La Fabbrica prossima ventura? Incontro e Dibattito per esplorazione di >> Cosa succederà per gli Imprenditori, i Manager, i Cittadini?

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa

Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa Manifesto dell'ecf per le elezioni al Parlamento Europeo del 2014 versione breve ECF gratefully acknowledges

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE

RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE 25.2.2005 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 52/51 RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE del 15 febbraio 2005 sul ruolo degli amministratori senza incarichi esecutivi o dei membri del consiglio di sorveglianza

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE LINEE DI INDIRIZZO PER UNA NUOVA PROGRAMMAZIONE CONCERTATA TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO IN MATERIA IN.F.E.A. (INFORMAZIONE-FORMAZIONE-EDUCAZIONE AMBIENTALE) VERSO

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

una forza creativa si fonda anche sulla capacit di condividere valori e traguardi.

una forza creativa si fonda anche sulla capacit di condividere valori e traguardi. la forza di un idea una forza creativa si fonda anche sulla capacit di condividere valori e traguardi. una forza creativa Comer Group, da gruppo di aziende operanti nel settore della trasmissione di potenza,

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

Business Process Modeling Caso di Studio

Business Process Modeling Caso di Studio Caso di Studio Stefano Angrisano, Consulting IT Specialist December 2007 2007 IBM Corporation Sommario Perché l architettura SOA? Le aspettative del Cliente. Ambito applicativo oggetto dell introduzione

Dettagli

IBM Global Business Services Executive Report. IBM Institute for Business Value. CMO e CIO. Conoscenti o alleati?

IBM Global Business Services Executive Report. IBM Institute for Business Value. CMO e CIO. Conoscenti o alleati? IBM Global Business Services Executive Report IBM Institute for Business Value CMO e CIO Conoscenti o alleati? IBM Institute for Business Value Nell ambito di IBM Global Business Services, l IBM Institute

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

E. Bisetto e D. Bordignon per

E. Bisetto e D. Bordignon per Personal Branding pensare, creare e gestire un brand a cura di E. Bisetto e D. Bordignon per Cosa significa Personal Branding Come si fa Personal Branding Come coniugare Brand Personale e Brand Aziendale

Dettagli

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network Di cosa parliamo? La Borsa delle Idee è la soluzione per consentire alle aziende di coinvolgere attivamente le persone (dipendenti, clienti,

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Le Dashboard di cui non si può fare a meno

Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le aziende più sensibili ai cambiamenti stanno facendo di tutto per cogliere qualsiasi opportunità che consenta loro di incrementare il business e di battere

Dettagli

Scheda di valutazione individuale area dirigenza. Competenze e comportamenti Leggenda: 0,5=molto indoddisfacente 1=insoddisfacente

Scheda di valutazione individuale area dirigenza. Competenze e comportamenti Leggenda: 0,5=molto indoddisfacente 1=insoddisfacente Scheda di valutazione individuale area dirigenza Sessione di valutazione Nome e Cognome Valutatore Competenze e comportamenti Leggenda:,=molto indoddisfacente =insoddisfacente anno Incarico: PESATURA:

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

4 MOTIVI PER CUI NON PUOI PIÙ FARE A MENO DELLA DATA VISUALIZATION

4 MOTIVI PER CUI NON PUOI PIÙ FARE A MENO DELLA DATA VISUALIZATION 4 MOTIVI PER CUI NON PUOI PIÙ FARE A MENO DELLA DATA VISUALIZATION 4 MOTIVI PER CUI NON PUOI PIÙ FARE A MENO DELLA DATA VISUALIZATION INDICE La semplicità nell era dei Big Data 05 01. Data Visualization:

Dettagli

white paper La Process Intelligence migliora le prestazioni operative del settore assicurativo

white paper La Process Intelligence migliora le prestazioni operative del settore assicurativo white paper La Process Intelligence migliora le prestazioni operative del settore assicurativo White paper La Process Intelligence migliora le prestazioni operative del settore assicurativo Pagina 2 Sintesi

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali LAVORO DI GRUPPO Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali Esistono molti manuali e teorie sulla costituzione di gruppi e sull efficacia del lavoro di gruppo. Un coordinatore dovrebbe tenere

Dettagli