SOMMARIO. 4 La festa 6 Per i ragazzi 7 Le mostre 10 Le visite guidate 11 Gli incontri 14 A teatro 16 Al cinema 18 A tavola 19 Il concerto

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SOMMARIO. 4 La festa 6 Per i ragazzi 7 Le mostre 10 Le visite guidate 11 Gli incontri 14 A teatro 16 Al cinema 18 A tavola 19 Il concerto"

Transcript

1 PRATO.ITALIA150 1

2 SOMMARIO 4 La festa 6 Per i ragazzi 7 Le mostre 10 Le visite guidate 11 Gli incontri 14 A teatro 16 Al cinema 18 A tavola 19 Il concerto Da sinistra: i politici Dino Saccenti, Guido Bisori, Roberto Giovannini, Lohengrin Landini, Giorgio Vestri In copertina dall alto e da sinistra: i personaggi storici Gaetano Magnolfi, Giuseppe Mazzoni, Ermolao Rubieri, Piero Cironi, Cesare Guasti, Carlo Livi, Gaetano Bresci, Giovanni Bertini, Giuseppe Meoni, Giuseppe Castellano, Roberto Castellani; gli scrittori Sem Benelli, Bino Binazzi, Alberto Casella, Armando Meoni, Curzio Malaparte; i protagonisti del cinema Clara Calamai, Nello Santi, Giustino Durano, Piero De Bernardi 2

3 IL SONDAGGIO Un sondaggio on line per ricordare e far conoscere i protagonisti della storia pratese degli ultimi 150 anni. Dal 17 marzo sul sito oltre al programma di iniziative organizzate dall assessorato alla cultura per festeggiare l Unità d Italia, si potranno consultare i profili di 50 pratesi che si sono distinti nei vari ambiti e le cui foto sono pubblicate in questa brochure: basterà un clic per votare il personaggio ritenuto più meritevole di essere celebrato. Si tratta di un primo elenco di protagonisti della nostra storia, che potrà essere ampliato dai cittadini, con segnalazioni via mail di altri nomi e di altre biografie, purché si tratti di persone non viventi. L obiettivo è creare una sorta di Wikipedia della città, consultabile, soprattutto dai ragazzi, anche dopo i festeggiamenti per questo anniversario. Sarà possibile votare fino a ottobre e chi parteciperà al sondaggio potrà avere in premio alcune pubblicazioni su Prato messe in palio dal Comune, con sorteggi a cadenza mensile. Ai personaggi più votati sarà dedicata una mostra in saletta Valentini in chiusura delle celebrazioni per i 150 anni. Il sondaggio on line sarà un modo originale e partecipativo di celebrare l Unità d Italia e Prato, valorizzando figure da tanti ignorate o dimenticate, o non sufficientemente apprezzate. Ringrazio le persone che hanno collaborato a questo piccolo progetto: Andrea Balestri, Federico Berti, Piero Ceccatelli, Umberto Cecchi, Claudio Cerretelli, Brunello Gabellini, Saida Petrelli, Franco Riccomini, Gianni Rossi, Paolo Toccafondi; fra i dipendenti del Comune Antonio Avitabile, Giancarlo Calamai, Andrea Coveri, Stefano Franceschini, Claudia Giorgetti, Cristiana Innocenti, Fabrizio Massai. Infine, un grazie soprattutto a Umberto Mannucci, per quanto in tanti anni ha fatto per la nostra città. Anna Beltrame Assessore alla Cultura 3

4 LA FESTA Una serata molto ricca accompagnerà gli spettatori fino alla mezzanotte per festeggiare insieme il 150 anniversario dell Unità d Italia. Mercoledì 16 marzo, ore 21 Teatro Metastasio IL GENERALE IN CITTÀ! Spettacolo musicale per rievocare il passaggio di Garibaldi a Prato Realizzato in collaborazione con il Comitato Cittadino per le Attività Musicali Soggetto, testo, regia e arrangiamento musicale di Roberto Becheri Aprirà la serata il coro di voci bianche della scuola media E. Fermi e dei Piccoli cantori della Corale San Martino, diretti da Sara Rapezzi e accompagnati al pianoforte da Sante Carnevali. Lo spettacolo è a ingresso gratuito, ma è consigliato ritirare i biglietti d invito disponibili dal 1 marzo all assessorato alla Cultura (tel ) e al teatro Metastasio (tel ). Sul palco del Metastasio, con la leggerezza di uno spettacolo musicale e il rigore di una rievocazione storica, va in scena Il Generale è in città!, una rappresentazione teatrale dei fatti salienti avvenuti a Prato nel 1849, quando Garibaldi fu aiutato a sfuggire alla cattura da un gruppo di patrioti pratesi. Con le note di Verdi, Novaro e di altri musicisti del tempo, sarà in scena il popolo dei musicisti amatoriali locali con i cantori delle corali San Francesco, San Martino e G. Verdi, accompagnate al pianoforte da Valentina Baldi e il Concerto Cittadino E.Chiti. Nel cast dello spettacolo anche l attore pratese Roberto Visconti e i cantanti Silvia Pacini e Alessandro Petruccelli, accompagnati al pianoforte da Claudio Bianchi. 4

5 LA FESTA Ore Dal Metastasio a piazza del Comune SFILATA DELLA BANDA O. BENELLI Dopo lo spettacolo al Metastasio si potrà raggiungere piazza del Comune, per attendere lo scoccare della mezzanotte accompagnati dalla musica. Foto dell 800 del Concerto cittadino E. Chiti Dalle Piazza del Comune SPETTACOLO DI LUCI E SUONI Le note della banda Benelli e della fanfara dei Bersaglieri, nella piazza imbandierata e illuminata. Dopo l omaggio alla bandiera tricolore in presenza delle autorità, sarà eseguito e cantato l Inno di Mameli. Non mancherà il brindisi di mezzanotte offerto alla città per festeggiare i 150 anni dell Unità d Italia. 5

6 PER I RAGAZZI Mercoledì 16 marzo, ore Teatro Metastasio L ITALIA UNITA A SCUOLA Iniziativa organizzata dalla Consulta provinciale degli studenti e dalla casa editrice Laterza: il linguista Tullio De Mauro e lo storico Alberto Mario Banti incontrano gli studenti delle scuole superiori della città. Tullio De Mauro parlerà del ruolo fondamentale delle scuole nel processo dell unificazione linguistica della società italiana; Alberto Mario Banti affronterà invece il significato dell unificazione nella storia d Italia. Sabato 19 marzo, ore 9 Piazza del Comune CACCIA AL TESORO Indovinelli, giochi enigmistici e prove di abilità per gli alunni delle scuole medie di primo e secondo grado che hanno aderito al progetto Il Risorgimento a Prato: luoghi, fatti e personaggi, per ricercare le tracce del passato risorgimentale sparse nel tessuto urbano. Un modo di conoscere la storia e scoprire la città insieme agli altri. Alle 12.30, premiazione delle classi vincitrici nel salone consiliare del Comune. L inaugurazione del monumento a Giuseppe Mazzoni, triumviro del governo provvisorio toscano del 1849, in piazza Duomo il 9 maggio Archivio Fotografico Toscano 6

7 LE MOSTRE Cinque mostre danno visibilità alle opere, ai pensieri e alle passioni dei protagonisti del periodo unitario. Dal 16 marzo al 2 giugno Biblioteca Lazzerini LE OPERE BIXIO! QUI I LIBRI CHE HANNO FATTO L ITALIA! O SI MUORE! Attraverso i volumi delle collezioni della Lazzerini si ripercorrono le tappe della nascita della coscienza nazionale nelle élites che hanno fatto il Risorgimento e consolidato lo Stato unitario. In mostra i testi poetici di Dante, Foscolo, Byron, Carducci; i romanzi storici in chiave romantica di Manzoni, Grossi, Guerrazzi, D Azeglio; le opere politiche di Cattaneo, Tommaseo, Gioberti e Pisacane e le poderose produzioni dei padri classici della Patria come Mazzini, Garibaldi, Cavour; la Storia della letteratura italiana di De Sanctis, sintesi perfetta di coscienza nazionale, ma anche L arte di mangiar bene dell Artusi. Dal 16 marzo al 2 giugno Antiche stanze di Santa Caterina LE IMMAGINI ITALIANI IN POSA: STRUMENTI DELLA FOTOGRAFIA Un percorso espositivo nelle raccolte dell Archivio Fotografico Toscano fra attrezzature, libri e immagini, fa rivivere l evoluzione della fotografia nel primo sessantennio del Regno d Italia. Focalizzando l attenzione su apparecchi fotografici, stereoscopia, cartes de visite e ritratti, vengono sottolineati alcuni dei momenti salienti del contributo di Prato all unificazione nazionale, come il ricordo del passaggio di Garibaldi o l omaggio al triumviro Mazzoni. Inaugurazione mercoledì 16 marzo ore 17 Orario: sab. e dom e 17-19; dal merc. al ven ; chiuso lun e mar.; ingresso libero Inaugurazione mercoledì 16 marzo ore Orario: lun ; mar., merc., ven. e sab ; gio. 9-23; dom. 9-13; ingresso libero 7

8 LE MOSTRE Dal 16 marzo al 2 giugno Archivio di Stato di Prato, Via Ser Lapo Mazzei 41 GLI UOMINI INTORNO AL 1861 A PRATO. UNO SGUARDO ATTRAVERSO I DOCUMENTI A cura dell Archivio di Stato di Prato Saranno esposti documenti e oggetti provenienti dall Archivio di Stato, il ritratto di Piero Cironi (nella foto) della collezione del Museo Civico, attestati, premi e fotografie dell archivio della Società Corale Guido Monaco. In mostra anche il trombone verticale appartenuto ad Edoardo Chiti, fotografie e spartiti di proprietà della Banda Chiti. Inaugurazione mercoledì 16 marzo ore con l esibizione della Corale Guido Monaco Orario: lun. mar. e merc e 15-17; gio. e ven. 9-13; ingresso gratuito Dal 16 marzo al 2 giugno Spazio Mostre Valentini LA STORIA SEGNI DEL RISORGIMENTO A PRATO Dipinti, oggetti, cimeli dell Italia unitaria In collaborazione con il Circolo Cives I pezzi in mostra fanno parte delle raccolte del Museo Civico ed in particolare del Museo del Risorgimento, allestito dal 1918 al 1946 in Palazzo Pretorio (nella foto). Tra le curiosità e gli oggetti esposti spicca il bozzetto con la Fratellanza tra Prato e Pistoia del pittore pratese Tommaso Palloni ( ) che, in chiave allegorica, rappresenta la riconciliazione tra Prato e Pistoia nel giorno della proclamazione della Guardia Civica in Toscana, il 12 settembre Inaugurazione mercoledì 16 marzo ore 18 Orario: sab. e dom e 17-19; dal merc. al ven ; chiuso il lun. e mar.; ingresso gratuito 8

9 LE MOSTRE Dal 26 marzo al 30 aprile Museo del Tessuto IL PROTAGONISTA GARIBALDI A PRATO TRA CIMELI, STORIA E LEGGENDA Iniziativa organizzata dalla delegazione FAI di Prato nell ambito della Giornata Nazionale FAI di Primavera, con il patrocinio ed il contributo della Provincia di Prato, in collaborazione con la Fondazione Museo del Tessuto e la Fondazione Cassa di Risparmio di Prato La mostra integra nel percorso espositivo, unitamente alle testimonianze garibaldine del territorio, una piccola esposizione di cimeli dell Ottocento prodotti in diversi materiali che testimoniano e documentano l iconografia dell Eroe dei Due Mondi. Il passaggio pratese del condottiero nel 1849 è stato oggetto di vivaci controversie storiche e ha lasciato tracce nella memoria collettiva e in alcuni oggetti di culto come la fola, un macchinario destinato all infeltrimento delle famose camice rosse. In mostra diverse varianti di questo glorioso indumento, ma anche oggetti della vita quotidiana in ceramica, porcellana, vetro. Inaugurazione sabato 26 marzo ore 11 Orario: da lun. a ven ; sab ; dom ; chiuso martedì Ingresso intero 6 euro, ridotto 4; ingresso gratuito nei giorni 26 e 27 marzo 9

10 LE VISITE GUIDATE Da marzo a maggio, sempre di sabato alle 11, saranno organizzate visite guidate gratuite alle mostre e ai luoghi del Risorgimento nel centro storico, per valorizzare l apporto spesso poco conosciuto dei pratesi all Unità nazionale. Questo il programma delle visite: Sabato 26 marzo Spazio mostre Valentini Segni del Risorgimento a Prato: dipinti, oggetti, cimeli dell Italia unitaria Archivio di Stato Intorno al 1861 a Prato. Uno sguardo attraverso i documenti Sabato 2 aprile Antiche Stanze di Santa Caterina Italiani in posa: strumenti della fotografia Biblioteca Lazzerini Bixio! Qui i libri che hanno fatto l Italia! O si muore! Sabato 9 aprile Mazzoni, da Prato al Triumvirato Alla riscoperta dei luoghi legati alla figura dell illustre politico pratese: da piazza Duomo, dove si erge la statua a lui dedicata, a corso Mazzoni, via Verdi e il teatro Metastasio, centro della vita culturale pratese nel Risorgimento. Sabato 16 aprile Pier Cironi, un attivista risorgimentale Fra le tappe dell itinerario, la casa di via Magnolfi in cui il fervente patriota nacque e morì; piazza del Comune, centro della vita politica pratese; il chiostro di S. Domenico con le sue spoglie. Sabato 30 aprile Cesare Guasti, cattolicesimo e laicità nel Risorgimento La vita del grande intellettuale cattolico ricostruita lungo un percorso della memoria: dal Convitto Cicognini dove studiò, al Caffè dei Preti tra via Garibaldi e via Pugliesi dove si riuniva con i sostenitori di Gioberti, alla tomba in S. Domenico. Sabato 7 maggio Le Urne dei Forti I chiostri di S. Francesco e di S. Domenico e le sculture celebrative dedicate ai grandi personaggi che attraversarono il Risorgimento a Prato: un omaggio alla scultura pratese dell Ottocento. Il ritrovo delle visite guidate nel centro storico è all obelisco di Garibaldi in piazza S. Francesco alle 11. E necessaria la prenotazione, max 30 persone. Info e prenotazioni: Servizio Cultura del Comune /25, dal lunedì al venerdì ore

11 GLI INCONTRI Da marzo a maggio, incontri, conferenze e tavole rotonde per saperne di più sugli eventi e sui personaggi del Risorgimento a Prato. PRATO NEL RISORGIMENTO: DAL 1800 ALL UNITA D ITALIA Aula magna del Polo Universitario, ore 16 Ciclo di conferenze a cura dell Università del tempo libero E. Monarca in collaborazione con l assessorato alla Cultura Giovedì 10 marzo Dall occupazione francese alla Restaurazione Relatore: Giovanni Cipriani Giovedì 17 marzo Biblioteca Lazzerini, ore Tavola rotonda in occasione del 150 anniversario dell Unità d Italia L idealità unitaria nel Risorgimento Relatore: Giovanni Cipriani L idea democratica a Prato nel Risorgimento Relatore: Fabio Bertini Cronache pratesi del Risorgimento Relatore: Don Enrico Bini Giovedì 24 marzo La trasformazione della manifattura in fabbrica e Giovan Battista Mazzoni Relatore: Giampiero Nigro Giovedì 31 marzo Cultura e politica a Prato nel Risorgimento: Niccolò Tommaseo e gli schieramenti politici Relatore: Giovanni Cipriani Giovedì 7 aprile L importanza del Collegio Cicognini e del Seminario Relatrice: Diana Toccafondi Giovedì 14 aprile Dalla partecipazione dei pratesi ai moti, alla prima guerra d Indipendenza, all Unità d Italia Relatore: Giovanni Cipriani 11

12 GLI INCONTRI CESARE GUASTI E IL SUO TEMPO Ciclo di conferenze a cura dell associazione C. Guasti Sabato 7 maggio, ore 21 Sala parrocchiale della chiesa dello Spirito Santo Chiesa e Risorgimento Relatore: Don Enrico Bini Sabato 14 maggio, ore 21 Biblioteca Lazzerini Istituzioni benefiche a Prato nello Stato Unitario Relatore: Rodolfo Abati Sabato 21 maggio, ore 21 Biblioteca Lazzerini Il movimento democratico cristiano e Giovanni Bertini, la settimana sociale e Giuseppe Toniolo Relatore: Giovanni Bensi Sabato 28 maggio, ore 21 Biblioteca Lazzerini Il contributo culturale di Cesare Guasti all Unità d Italia: archivi, lingua, studi, pubblicazioni Relatori: Angelo Buti, Don Enrico Bini I PROTAGONISTI DEL MOVIMENTO UNITARIO A PRATO Convegno di studi a cura dell Archivio di Stato di Prato in collaborazione con il Comitato pratese per la promozione dei valori risorgimentali. Venerdì 18 marzo Conservatorio Cicognini, ore Relatori: Guglielmo Adilardi, Giuseppe Gregori Archivio di Stato di Prato, ore Relatori: Fabio Bertini, Andrea Giaconi, Giuseppe Guanci Onoranze a Giuseppe Garibaldi, 27 agosto Cerimonia in piazza Mercatale in onore dell Eroe dei due mondi morto il 2 giugno a Caprera - Archivio Fotografico Toscano 12

13 GLI INCONTRI I 150 ANNI DELL UNITA D ITALIA Uno sguardo agli avvenimenti nell area pratese Tre conferenze sulla storia di Prato dal 1861 alla Resistenza A cura del Cral della Asl 4 Sala delle Colonne dell Ospedale Piazza dell Ospedale 5 Venerdì 18 marzo, ore Antifascismo e resistenza Relatore: Claudio Caponi Venerdì 4 marzo, ore Dall Unità d Italia alla fine del XIX secolo Relatore: Giuseppe Gregori Venerdì 11 marzo, ore Dall epoca giolittiana all avvento del fascismo Relatore: Andrea Giaconi L UNITA D ITALIA FRA CONTINUITA E DISCONTINUITA Conferenza a cura della Società Pratese di Storia Patria Sabato 1 ottobre, ore 17 Biblioteca Lazzerini Lo Statuto e la Costituzione repubblicana nella storia dello Stato unitario Relatore: Maurizio Fioravanti 13

14 A TEATRO I MILLE VOLTI DELL ITALIA UNITA Rassegna teatrale, a ingresso libero, che reinterpreta le vicende che hanno fatto l Italia unita: protagonisti le giovani compagnie del territorio che si esibiranno sul palco del Teatro Magnolfi, spazio storico della città. Un progetto dell assessorato alla Cultura in collaborazione con Teatro Metastasio e Fonderia Cultart e con la partecipazione della Compagnia Stabile del Teatro Metastasio. Teatro Magnolfi, ore 21 Venerdì 11 marzo Biblioteca Lazzerini UNITÀ VO CERCANDO/primo studio Compagnia Teatrale Universitaria - Binario di Scambio Con la supervisione registica di Alessio Pizzech Ideazione di Teresa Megale Scritture sceniche quasi istantanee, di parole, gesti e musiche, che invitano i giovani registi e attori a porsi domande intorno all identità italiana, al nostro sentirci nazione. Immagine d epoca: ragazzi pratesi al Magnolfi Domenica 13 marzo ANITO E GARIBALDA Lo spettacolo della realtà Una commedia da ridere contro i reality da piangere Teatro La Baracca Scritto e interpretato da Maila Ermini, con Gianfelice D Accolti La storia si svolge in uno studio cine-televisivo, dove si decide di realizzare un reality a tema storico per far ripercorrere agli interpreti il viaggio dei Mille. Con una novità: viene cambiato, come in un gioco, il sesso dei protagonisti. 14

15 A TEATRO Domenica 20 marzo RISORGIMENTO POP Memorie e amnesie conferite a una gamba Daniele Timpano, Amnesia Vivace, Circo Bordeaux di Daniele Timpano e Marco Andreoli. Con Daniele Timpano e Valerio Malorni Uno spettacolo sull Italia che non c è, sull Italia che non sorge e che, se è risorta, è rimorta. Uno spettacolo sul Risorgimento, sui quattro padri della patria: Mazzini, Garibaldi, Cavour, Vittorio Emanuele. Due attori, risorti e rimorti, immortali cadaveri, soli in scena, in mancanza di Italia. Per un risorgimento pop. Domenica 27 marzo ROSSO VERDE BIANCO ATS Gualchiera di Pasquale Scalzi e Armando Sanna con Pasquale Scalzi, Armando Sanna, Aldo Gentileschi Lo spettacolo (nella foto, i protagonisti) affronta il concetto di Patria così come lo elaborò Giuseppe Mazzini. Tre scene di tre diversi colori, accompagnate dalla musica di un pianoforte suonato dal vivo, costituiscono il progetto drammaturgico nel quale gli attori incastonano frasi, pensieri, immagini. Domenica 10 aprile DA QUARTO A TORINO dall opera di Luciano Bianciardi Lettura a cura della compagnia stabile del Metastasio Le letture dell opera di Bianciardi (nella foto) ci accompagnano in un viaggio avventuroso ed entusiasmante. Nello spettacolo si uniscono aneddoti di popolo a pettegolezzi storico-politici, la trama è ricca di sorprese e il nemico è uno solo: Cavour... 15

16 AL CINEMA MARZO - APRILE ORE Cinema Terminale VIVA L ITALIA A cura della Scuola di Cinema Anna Magnani Sette film a ingresso gratuito ed una serata speciale tra cinema e teatro per raccontare i modi, i temi, le storie, i personaggi, con i quali il cinema italiano ha affrontato l epopea risorgimentale: dagli splendori del Gattopardo, dove si afferma la logica trasformista del cambiare tutto perchè nulla cambi, al realismo di 1860, dall amaro pamphlet di Bronte, fino al più recente e discusso affresco risorgimentale di Mario Martone, Noi credevamo. Una rassegna per riflettere e discutere insieme su un fondamentale periodo della nostra storia. Lunedì 21 marzo Noi credevamo di Mario Martone (2010) Davanti alle teste mozzate dei leggendari banditi Capozzoli, promotori di una rivolta repressa nel sangue dall esercito borbonico, Domenico, Salvatore e Angelo, poco più che adolescenti, giurano di consacrare la propria vita alla causa della libertà e dell indipendenza dell Italia. Martedì 22 marzo Il Gattopardo di Luchino Visconti (1963) Splendida e fastosa illustrazione del passaggio della Sicilia dai Borboni ai Sabaudi e della conciliazione tra due mondi affinchè tutto cambi, perchè nulla cambi. Dal Romanzo di Tomasi di Lampedusa Lunedì 28 marzo 1860 di Alessandro Blasetti (1934) copia restaurata Un giovane patriota siciliano è inviato sul Continente per dare notizie precise a Giuseppe Garibaldi che prepara la spedizione in Sicilia... 16

17 AL CINEMA Lunedì 4 aprile Ingresso 15 euro Una serata tricolore - Fratelli d italia Testi di Carlo Rotelli Alcuni dei protagonisti del Risorgimento si raccontano. A seguire Dalla palude si vede il mare Cortometraggio di Massimo Smuraglia (2011) La storia (vera) di una poverissima famiglia di contadini cecinesi dal 1859 al Entusiasmo e delusioni di fronte all Unità d Italia A conclusione della serata, buffet e altre sorprese... Lunedì 11 aprile Bronte - Cronaca di un massacro che i libri di storia non hanno raccontato di Florestano Vancini (1972) Sicilia 1860: dopo l avvento di Garibaldi scoppia a Bronte (Catania) una rivolta che degenera in saccheggi ed uccisioni. Nino Bixio arresta 150 rivoltosi e fa fucilare i presunti capi. Martedì 12 aprile Senso di Luchino Visconti (1954) Sullo sfondo della guerra italo austriaca, una contessa veneta per amore di un vile ufficiale austriaco, tradisce la causa della liberazione nazionale. Lunedì 18 aprile Il brigante di tacca di lupo di Pietro Germi (1952) 1863: i bersaglieri del capitano Giordani devono liberare una zona della Basilicata da briganti fedeli ai Borboni. Il capitano è per i metodi spicci, il commissario Siceli predilige l astuzia. Da un racconto di Riccardo Bacchelli. Martedì 19 aprile La grande guerra di Mario Monicelli (1959) In divisa da fanti il romano Oreste Jacovacci e il lombardo Giovanni Busacca vivono da opportunisti un po fifoni il conflitto Catturati dagli austriaci, sanno morire con dignità. E dopo il film, NO, IL DIBATTITO NO!!! ma quattro chiacchiere fra amici sul film ed un brindisi tricolore, SI!!! 17

18 A TAVOLA La scienza della cucina e l arte del mangiare bene di Pellegrino Artrusi è stato uno dei libri che hanno maggiormente contribuito a creare la coscienza dell unità nazionale attraverso la diffusione della conoscenza delle varie tradizioni culinarie. Per l anniversario dell Unità d Italia intendiamo offrire un saggio della ricchezza delle ricette del nostro paese, richiamandoci a tre date fondamentali del Risorgimento: lo sbarco dei Mille, la presa di Porta Pia, la vittoria nella Grande Guerra. Un occasione per stare insieme ed apprezzare i sapori della cucina del Sud, del Centro e del Nord, in un amalgama di gusti e tradizioni. Le cene si terranno a partire dalle 20 al ristorante Opera 22 (lo staff nella foto) in via Pomeria 64. Costo: 25 euro (vini esclusi) Prenotazione obbligatoria ai numeri: Martedì 17 maggio Lo sbarco dei Mille Cena siciliana Interpretazione della pasta alla Norma Sarde a beccafico con caponatina di verdure Cannolo alla siciliana Martedì 20 settembre La breccia di Porta Pia Cena romana Spaghettoni cacio e pepe Coda alla vaccinara con erbe saltate Maritozzo alla vaniglia e crema al limone Venerdì 4 novembre La vittoria nella Grande Guerra Cena trento-triestina Canederli in brodo Gulash triestino con rape saltate Strudel 18

19 IL CONCERTO Mercoledì 7 settembre, ore 21 Piazza Duomo Camerata Strumentale Città di Prato Per il terzo anno il Comune offrirà ai pratesi un altro straordinario concerto dell orchestra cittadina, sempre tanto apprezzata dal pubblico. Per celebrare l Unità d Italia, la Camerata eseguirà brani dei grandi compositori italiani dell Ottocento: Rossini, Bellini e, naturalmente, Verdi. Sarà un altra occasione per festeggiare in piazza con le emozioni della musica i 150 anni dell Italia. Da sinistra: i nomi della scuola Emilio Bertini, Tullio Buzzi, Agostino Ammannati; gli sportivi Bruno Banchini, Dino Baldassini In copertina, dall alto e da sinistra: gli imprenditori Giovan Battista Mazzoni, Antonio Mattei, Beniamino Forti, Alceste Cangioli, Giuseppe Bigagli, Enrico Pecci, Enrico Coveri; i protagonisti della musica Tobia Bertini, Iva Pacetti, Luciano Bettarini, Roberto Fioravanti; del teatro Fratelli Fratellini, Sarah Ferrati, Montalvo Casini; dell arte Alessandro Franchi, Arrigo Del Rigo, Leonetto Tintori; i religiosi Eugenio Fantaccini, Suor Cecilia Vannucchi, Pietro Fiordelli 19

20 PRATO.ITALIA

Calendario giornaliero. 1 ottobre / 20 dicembre

Calendario giornaliero. 1 ottobre / 20 dicembre Calendario giornaliero unautunno da SFOGLIARE 2015 1 ottobre / 20 dicembre OTTOBRE DAL 1 AL 31 OTTOBRE PRESTITO A SORPRESA Prestito di libri a sorpresa OGNI GIOVEDÌ, DAL 1 AL 29 OTTOBRE ore 19-22.30 Aperture

Dettagli

Attività didattiche 2012-2013

Attività didattiche 2012-2013 Attività didattiche 2012-2013 VISITA TRADIZIONALE Lungo un percorso di 30 sale i ragazzi sono accompagnati a conoscere i fatti e i protagonisti che hanno portato all indipendenza e all unità d Italia.

Dettagli

Il Risorgimento e l Unità d italia

Il Risorgimento e l Unità d italia Il Risorgimento e l Unità d italia Prima parte: L Italia dopo il «Congresso di Vienna» : un espressione geografica L Italia, dopo il congresso di Vienna (1814-1815), è divisa in più stati, la maggior parte

Dettagli

Comune di Prato. Pratomese Novembre 2015 Programma specifico per non vedenti

Comune di Prato. Pratomese Novembre 2015 Programma specifico per non vedenti Pratomese Novembre 2015 Programma specifico per non vedenti Lunedì 16 Alle ore 21.00, presso lo Spazio Giovani, Comeana, Carmignano - MICRORGANISMO È VITA: il ruolo dei microrganismi in natura. Incontri

Dettagli

Prefettura di Lecco Ufficio Territoriale del Governo

Prefettura di Lecco Ufficio Territoriale del Governo AGENDA EVENTI PROMOSSI DALLA CONFERENZA PROVINCIALE PER IL COORDINAMENTO DELLE ATTIVITA ED INIZIATIVE PER LA CELEBRAZIONE DEL 150 ANNIVERSARIO DELL UNITA D ITALIA 27 novembre 2010 Mostra L Italia Unitaria

Dettagli

Calendario(non definitivo) delle Celebrazioni del 150 Anniversario dell Unità d Italia nella provincia di Vercelli

Calendario(non definitivo) delle Celebrazioni del 150 Anniversario dell Unità d Italia nella provincia di Vercelli MESE DI FEBBRAIO dal 1 febbraio al 28 febbraio Museo Borgogna Visite guidate per le scuole dal 1 febbraio al 28 febbraio Museo Leone Prosegue la Mostra sul 18 febbraio Comune di Vercelli Rappresentazione

Dettagli

Benvenuto a questa nuova giornata da passare nell ufficio di mamma e papà promossa dall ateneo di Roma 3. L anno scorso ci siamo divertiti facendo

Benvenuto a questa nuova giornata da passare nell ufficio di mamma e papà promossa dall ateneo di Roma 3. L anno scorso ci siamo divertiti facendo Benvenuto a questa nuova giornata da passare nell ufficio di mamma e papà promossa dall ateneo di Roma 3. L anno scorso ci siamo divertiti facendo delle attività molto interessanti e simpatiche! Anche

Dettagli

Programma del 14 Marzo 2015

Programma del 14 Marzo 2015 Programma del 14 Marzo 2015 I musei civici e siti monumentali aperti dalle ore 19,00 fino a mezzanotte Terme Achilleane (Piazza Duomo), Palazzo della Cultura (Via Vittorio Emanuele 121), Archivio Storico

Dettagli

Prefettura di Venezia

Prefettura di Venezia ore 17,30 ore 20,30 Mercoledì 16 marzo 2011, "Notte Tricolore Cerimonia ufficiale di apertura delle celebrazioni con discorso inaugurale del Prefetto e delle Autorità in concomitanza con l inaugurazione

Dettagli

Bari, 18.10.2011. Prot.n. AOODRPU000 8363/1 Dirigente: Anna Cammalleri

Bari, 18.10.2011. Prot.n. AOODRPU000 8363/1 Dirigente: Anna Cammalleri Prot.n. AOODRPU000 8363/1 Dirigente: Anna Cammalleri, 18.10.2011 Ai Dirigenti delle Istituzioni Scolastiche Statali e Paritarie della Regione Puglia Loro Sedi Ai Dirigenti degli Uffici degli Ambiti Territoriali

Dettagli

8 marzo 2013. Giornata internazionale delle donne

8 marzo 2013. Giornata internazionale delle donne 8 marzo 2013 Giornata internazionale delle donne PROGRAMMA PROVINCIALE DELLE INIZIATIVE Sabato 2 marzo FERRARA, Libreria Feltrinelli ore 11.00 Quando l arte interpreta la violenza Inaugurazione mostra

Dettagli

Da Napoleone a Umberto II -Storia del Regno d Italia

Da Napoleone a Umberto II -Storia del Regno d Italia Da Napoleone a Umberto II -Storia del Regno d Italia Dipinti, Sculture, Uniformi, Decorazioni, Armi antiche e Documenti Storici in un Percorso Tematico che Racconta la Storia del Regno d Italia www.collezionesabauda.it

Dettagli

TECNOLOGIC@MENTE LABORATORIO-MUSEO SCHEDA TECNICA. 52 km www.museotecnologicamente.it Tel: 0125/1961160 e-mail: scuole@museotecnologicamente.

TECNOLOGIC@MENTE LABORATORIO-MUSEO SCHEDA TECNICA. 52 km www.museotecnologicamente.it Tel: 0125/1961160 e-mail: scuole@museotecnologicamente. LABORATORIO-MUSEO TECNOLOGIC@MENTE Tecnologic@mente, coordinato e gestito dalla Fondazione Natale Capellaro, in questi anni ha svolto un importante e fondamentale lavoro volto per la conservazione e, soprattutto,

Dettagli

A Bologna è più Natale

A Bologna è più Natale 1 A Bologna è più Natale Il ricavato delle iniziative benefiche sarà devoluto alla Caritas allo scopo di aiutare 60 famiglie del comune di Sant Agostino fortemente colpite dal terremoto e a favore di progetti

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Direzione Scolastica Regionale per il Lazio Via Pianciani 32 00185 Roma

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Direzione Scolastica Regionale per il Lazio Via Pianciani 32 00185 Roma MPI- AOODRLA Registro Ufficiale Prot. n. 24274 uscita Roma, 12 ottobre 2010 Ai Dirigenti delle Istituzioni Scolastiche Statali del Lazio, di ogni ordine e grado Ai Coordinatori delle Attività educative

Dettagli

ISC RODARI- MARCONI-PORTO SANT ELPIDIO SCUOLA PRIMARIA a.s. 2015 2016 PIANO DI LAVORO ANNUALE - IRC Classe 1ª

ISC RODARI- MARCONI-PORTO SANT ELPIDIO SCUOLA PRIMARIA a.s. 2015 2016 PIANO DI LAVORO ANNUALE - IRC Classe 1ª ISC RODARI- MARCONI-PORTO SANT ELPIDIO SCUOLA PRIMARIA a.s. 2015 2016 PIANO DI LAVORO ANNUALE - IRC Classe 1ª 1 ª UA - Dio Creatore e amico 1 Bim. Ott-Nov Scoprire che per la religione cristiana Dio è

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

VIA GARIBALDI INGRESSO

VIA GARIBALDI INGRESSO VIA GARIBALDI INGRESSO IL PERCORSO DI VISITA Il museo storico della Società Reale Mutua di Assicurazioni è frutto di una selezione del materiale documentale più rappresentativo custodito nell archivio

Dettagli

INAUGURAZIONE DELL ANNO ACCADEMICO 2003-2004

INAUGURAZIONE DELL ANNO ACCADEMICO 2003-2004 Programma 2004 Ultimo/2 14-01-2004 17:43 Pagina 1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CASSINO INAUGURAZIONE DELL ANNO ACCADEMICO 2003-2004 PROGRAMMA DELLE MANIFESTAZIONI Cassino, 20-31 gennaio 2004 Programma 2004

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE

SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/16 INSEGNANTI: Chirico Cecilia Calì Angela Bevilacqua Marianna CLASSE PRIMA Competenze Disciplinari Competenze

Dettagli

27/11/14 Nuova edizione per Autunno in Folk 2014. Quattro giorni per riscoprire la storia del canto sociale e di protesta italiano

27/11/14 Nuova edizione per Autunno in Folk 2014. Quattro giorni per riscoprire la storia del canto sociale e di protesta italiano RASSEGNA STAMPA AUTUNNO IN FOLK 2014 Il Tirreno (DOC 1) 26/11/14 Autunno in Folk Tornano i canti di lotta e protesta La Nazione (DOC 2) 25/11/14 Torna Autunno in Folk,quattro giorni di musica popolare

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE a. s. 2014-2015

PROGRAMMAZIONE ANNUALE a. s. 2014-2015 Scuola Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE FRATELLI CASETTI CREVOLADOSSOLA (VB) WWW.iccasetti.gov.it PROGRAMMAZIONE ANNUALE a. s. 2014-2015 RELIGIONE CATTOLICA COMPETENZE CHIAVE - competenze sociali

Dettagli

Azione Cattolica Italiana Azione Cattolica dei Ragazzi Diocesi di Torino PROGETTO SINDONE

Azione Cattolica Italiana Azione Cattolica dei Ragazzi Diocesi di Torino PROGETTO SINDONE Azione Cattolica Italiana Azione Cattolica dei Ragazzi Diocesi di Torino PROGETTO SINDONE PROGETTO SINDONE I ragazzi accolgono i ragazzi In occasione dell Ostensione della Sindone indetta dal 10 aprile

Dettagli

Area didattica e divulgazione. Brindiamo all opera!

Area didattica e divulgazione. Brindiamo all opera! Brindiamo all opera! Percorso didattico di ascolto musicale e concorso di arte visiva per le scuole Primarie di Milano e Provincia Brindiamo all opera! a.f. 2014/2015 La Fondazione Accademia Teatro alla

Dettagli

Istituto Comprensivo Perugia 9

Istituto Comprensivo Perugia 9 Istituto Comprensivo Perugia 9 Anno scolastico 2015/2016 Programmazione delle attività educativo didattiche SCUOLA PRIMARIA Disciplina RELIGIONE CLASSE: PRIMA L'alunno: - Riflette sul significato dell

Dettagli

PROGRAMMA San Valentino 2015

PROGRAMMA San Valentino 2015 Dal 5 al 13 Febbraio Novena di Preparazione alla Festa del Santo Animata dai diversi Gruppi Ecclesiali Diocesani Ore 17,00: Basilica San Valentino - Rosario e Celebrazione Eucaristica SABATO 7 FEBBRAIO

Dettagli

10 CONCERTO DI NATALE - CITTA DI BERGAMO

10 CONCERTO DI NATALE - CITTA DI BERGAMO 10 CONCERTO DI NATALE - CITTA DI BERGAMO Un progetto promosso da PRO LOCO BERGAMO www.prolocobergamo.it Ufficio stampa e comunicazione TEAMITALIA www.teamitalia.com CONCERTO DI NATALE DELLA CITTÀ DI BERGAMO

Dettagli

PROGRAMMA. Giovedì 11 giugno. Venerdì 12 giugno

PROGRAMMA. Giovedì 11 giugno. Venerdì 12 giugno PROGRAMMA Giovedì 11 giugno Ore 18,00 - Palazzo Sforza Cesarini - Sala delle Armi Presentazione del libro di Mirko e Alessandro Gallenzi Genzano racconta, storie, aneddoti, racconti e favole del paese

Dettagli

2 A FESTA NAZIONALE DELLA CISL

2 A FESTA NAZIONALE DELLA CISL 2 A FESTA NAZIONALE DELLA CISL BERGAMO 27 giugno 5 luglio 2003 CISL USR Lombardia Sito internet: www.lombardia.cisl.it Documentazione Archivio documenti Festa Nazionale Cisl 2003 1 Venerdì 27 giugno 2003

Dettagli

Istituto F. Albert di Lanzo http://www.fedalbert.altervista.org info@istitutoalbert.it Notiziario dei Professori

Istituto F. Albert di Lanzo http://www.fedalbert.altervista.org info@istitutoalbert.it Notiziario dei Professori Istituto F. Albert di Lanzo http://www.fedalbert.altervista.org info@istitutoalbert.it Notiziario dei Professori 19 OTTOBRE 2009 ANNO SCOLASTICO 2009-2010, NUMERO 3 Porta Chiusa, cortometraggio realizzato

Dettagli

ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011

ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011 ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011 ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011 FINALITA OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI Acquisire atteggiamenti di stima e sicurezza di se e degli altri Scoprire attraverso i racconti

Dettagli

Villa. Musica in OTTAVA EDIZIONE. Torino Villa della Regina dal 30 agosto al 6 settembre. Corsi musicali di interpretazione. domenica 30 ore 16.

Villa. Musica in OTTAVA EDIZIONE. Torino Villa della Regina dal 30 agosto al 6 settembre. Corsi musicali di interpretazione. domenica 30 ore 16. Italico Splendore Villa della Regina dal 30 agosto al 6 settembre domenica 30 ore 16.00 Cerimonia di benvenuto ore 17.00 Concerto di apertura da lunedì 31 a sabato 5 ore 9.00-17.00 Lezioni di interpretazione

Dettagli

Mercoledì 3 Agosto Ore 21,30 Festival di Piediluco XIX Edizione Concerto di G. Arbonelli, G. Sorana Leonessa Auditorium Santa Lucia

Mercoledì 3 Agosto Ore 21,30 Festival di Piediluco XIX Edizione Concerto di G. Arbonelli, G. Sorana Leonessa Auditorium Santa Lucia Comune di Leonessa Pro Loco di Leonessa Mercoledì 3 Agosto Festival di Piediluco XIX Edizione Concerto di G. Arbonelli, G. Sorana Leonessa Auditorium Santa Lucia Venerdì 5 Agosto Inaugurazione Mostra Fotografica

Dettagli

PROGRAMMA CARNEVALE RINASCIMENTALE 2016. La prima lettrice del Furioso: Isabella d'este nella Ferrara di Ariosto. Giovedì 4 febbraio 2016

PROGRAMMA CARNEVALE RINASCIMENTALE 2016. La prima lettrice del Furioso: Isabella d'este nella Ferrara di Ariosto. Giovedì 4 febbraio 2016 PROGRAMMA CARNEVALE RINASCIMENTALE 2016 La prima lettrice del Furioso: Isabella d'este nella Ferrara di Ariosto Giovedì 4 febbraio 2016 Inaugurazione del Carnevale Rinascimentale Ore 10,30 - Ingresso del

Dettagli

L ' Inaugurazione del decennale dell Ecomuseo SOGNO DI L UCE

L ' Inaugurazione del decennale dell Ecomuseo SOGNO DI L UCE L Associazione A.N.L.A. di Alpignano in collaborazione con l Associazione Amici dell Ecomuseo e con il Comune di Alpignano organizzano L ' Inaugurazione del decennale dell Ecomuseo SOGNO DI L UCE 2004

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE IRC SCUOLA DELL INFANZIA

PIANO DI LAVORO ANNUALE IRC SCUOLA DELL INFANZIA PIANO DI LAVORO ANNUALE IRC SCUOLA DELL INFANZIA 1 ANNO SCOLASTICO 2009/2010 L educazione religiosa nella scuola dell infanzia concorre alla formazione integrale del bambino, promovendo la maturazione

Dettagli

Otto puntate, a partire da domenica 1 giugno, alle 20.20 su Rai3, con Pino Strabioli per raccontare alcuni grandi personaggi del Teatro

Otto puntate, a partire da domenica 1 giugno, alle 20.20 su Rai3, con Pino Strabioli per raccontare alcuni grandi personaggi del Teatro realizzazione grafica: Valerio Rosati - Ufficio Stampa Rai Otto puntate, a partire da domenica 1 giugno, alle 20.20 su Rai3, con Pino Strabioli per raccontare alcuni grandi personaggi del Teatro italiano:

Dettagli

Curricolo verticale di Religione Cattolica

Curricolo verticale di Religione Cattolica Curricolo verticale di Religione Cattolica Classe Prima Primaria Indicatori Obiettivi di apprendimento 1. DIO E L UOMO 2. LA BIBBIA E LE ALTRE FONTI 3. IL LINGUAGGIO RELIGIOSO 1.1 Scoprire che la vita,

Dettagli

LA GUERRA DEI NOSTRI NONNI

LA GUERRA DEI NOSTRI NONNI Il Centro Pastorale C. M. Martini nell Università degli Studi di Milano - Bicocca è lieto di invitare alla presentazione del libro La guerra dei nostri nonni di Aldo Cazzullo che si terrà venerdì 14 novembre

Dettagli

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE Progetto promosso da Assicurazioni

Dettagli

ASSOCIAZIONE CULTURALE FARO TRICOLORE

ASSOCIAZIONE CULTURALE FARO TRICOLORE ASSOCIAZIONE CULTURALE FARO TRICOLORE PROGRAMMAZIONE ANNO SOCIALE 2013-2014 Tipologie di attività: ATTIVITÀ DIDATTICHE RIVOLTE AI MINORI DELLE SCUOLE DEL COMUNE DI DESENZANO, DELLA PROVINCIA DI BRESCIA

Dettagli

CITTA APERTA TRASMISSIONE DEL 10 e 15 marzo 2011 CANNOCCHIALE... 1 CANNOCCHIALE... 2 PANORAMA... 3 PANORAMA... 4 DAL DIRE AL FARE...

CITTA APERTA TRASMISSIONE DEL 10 e 15 marzo 2011 CANNOCCHIALE... 1 CANNOCCHIALE... 2 PANORAMA... 3 PANORAMA... 4 DAL DIRE AL FARE... CITTA APERTA TRASMISSIONE DEL 10 e 15 marzo 2011 CANNOCCHIALE... 1 Dai diritti costituzionali ai diritti esigibili... 1 CANNOCCHIALE... 2 Visite per sordi ai Musei Vaticani... 2 PANORAMA... 3 Informazioni

Dettagli

PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 10 al 17 gennaio 2016

PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 10 al 17 gennaio 2016 PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 10 al 17 gennaio 2016 DOMENICA 10 Gennaio Battesimo di GESU' ore 9,00-11,00 S.MESSA Battesimo : FISCHIETTI Rebecca LUNEDI' 11 Gennaio Non c'è la messa ore

Dettagli

La Cenerentola di Gioachino Rossini

La Cenerentola di Gioachino Rossini Metodo didattico per l apprendimento dell opera lirica Grazie al progetto didattico Scuola InCanto è possibile imparare a cantare e ad amare l opera lirica a scuola: docenti e studenti potranno scoprire

Dettagli

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE Progetto promosso da Assicurazioni Generali Ideato e realizzato

Dettagli

LA GRANDE GUERRA sui media

LA GRANDE GUERRA sui media LA GRANDE GUERRA sui media 1 IL CENTRO http://ilcentro.gelocal.it/pescara/cronaca/2015/11/21/news/marini-la-grande-guerra-e-il-terrorismo- 1.12485624 Il CENTRO 22 novembre 2015 2 Il Messaggero 22 novembre

Dettagli

Curricolo di Religione Cattolica

Curricolo di Religione Cattolica Curricolo di Religione Cattolica Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria - L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sugli elementi fondamentali della vita di Gesù

Dettagli

Programmazione Didattica Scuola Primaria

Programmazione Didattica Scuola Primaria DIREZIONE DIDATTICA DI NAPOLI 5 E. MONTALE Viale della Resistenza 11K-80145 NAPOLI tel. e fax 081/5430772 Codice fiscale: 94023840633 Cod. Mecc. : NAEE005006 E-MAIL: naee005006@istruzione.it Web:www.5circolo.it

Dettagli

Il Consiglio Nazionale Permanente delle Associazioni d Arma, nell ambito dei festeggiamenti del 150 anniversario dell unitá d Italia, ha deciso di

Il Consiglio Nazionale Permanente delle Associazioni d Arma, nell ambito dei festeggiamenti del 150 anniversario dell unitá d Italia, ha deciso di Il Consiglio Nazionale Permanente delle Associazioni d Arma, nell ambito dei festeggiamenti del 150 anniversario dell unitá d Italia, ha deciso di svolgere a Torino, prima Capitale d Italia, il 3 Raduno

Dettagli

Pur nella consapevolezza che le risorse assegnate al settore non sono in grado di assecondare impegni

Pur nella consapevolezza che le risorse assegnate al settore non sono in grado di assecondare impegni SETTORI RILEVANTI: ARTE, ATTIVITA E BENI CULTURALI Pur nella consapevolezza che le risorse assegnate al settore non sono in grado di assecondare impegni finanziari e progettuali di rilevante entità, anche

Dettagli

Cosa abbiamo vissuto...

Cosa abbiamo vissuto... Dies Bernardinianus Dies Bernardinianus Nei giorni dal 17 al 20 maggio il Centro Culturale delle Grazie e l Associazione Amici di S. Bernardino di Lallio, u- nitamente alle rispettive Parrocchie e in collaborazione

Dettagli

L OCA RINA ALLA SCOPERTA DELLA MUSICA. Un progetto a cura di: Cristina Maurelli Stefano Menegale Deborah Morese

L OCA RINA ALLA SCOPERTA DELLA MUSICA. Un progetto a cura di: Cristina Maurelli Stefano Menegale Deborah Morese L OCA RINA ALLA SCOPERTA DELLA MUSICA Un progetto a cura di: Cristina Maurelli Stefano Menegale Deborah Morese SINTESI DEL PROGETTO Il progetto consiste di uno spettacolo musicale dal vivo, di introduzione

Dettagli

LIVORNO IN CONTEMPORANEA E

LIVORNO IN CONTEMPORANEA E Percorsi didattici LIVORNO IN CONTEMPORANEA E un iniziativa realizzata con la collaborazione del Centro per l Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato nell ambito del progetto regionale: Cantiere Toscana

Dettagli

Programma di Natale Edizione 2010

Programma di Natale Edizione 2010 Programma di Natale Edizione 2010 Mercoledì 1 dicembre Martedì 8 marzo 2011 Ore 15.00 20.00 Area ex Cartiera 360 mq di pista da pattinaggio sul ghiaccio al coperto per grandi e piccini Tutti i giorni dalle

Dettagli

DICEMBRE IN ORATORIO S. NATALE 2014

DICEMBRE IN ORATORIO S. NATALE 2014 CENTRO PARROCCHIALE OSNAGO PROGRAMMA DICEMBRE IN ORATORIO S. NATALE 2014 È Natale È Natale ogni volta che sorridi a un fratello e gli tendi la mano. È Natale ogni volta che rimani in silenzio per ascoltare

Dettagli

PIMOFF - Progetto Scuole

PIMOFF - Progetto Scuole PIMOFF - Progetto Scuole Per la stagione 2015/16 il PimOff continua a portare il teatro contemporaneo nelle scuole per far conoscere agli studenti i suoi principali protagonisti (attori, registi, tecnici,

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA

CURRICOLO VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA Istituti Comprensivi di Udine allegato al Piano dell Offerta Formativa CURRICOLO VERTICALE Redatto sulla base delle Nuove Indicazioni Nazionali 2012 e I.N. 2007, in sintonia con le Raccomandazioni del

Dettagli

PANDINO 22 23 MARZO 2015

PANDINO 22 23 MARZO 2015 XV^ Fiera di primavera 2015 PANDINO 22 23 MARZO 2015 Giovedì 19 marzo 2015 - Ore 21.00 Biblioteca Comunale Presentazione del libro Dolci Emozioni in Cucina di Andreini Annalisa Saranno presenti: Renato

Dettagli

Dove e quando. 13-28 Luglio 2013 Padova Centro culturale Altinate - San Gaetano di Padova. 02 64.168.888 leisuretravel@venturatravel.

Dove e quando. 13-28 Luglio 2013 Padova Centro culturale Altinate - San Gaetano di Padova. 02 64.168.888 leisuretravel@venturatravel. Dove e quando 13-28 Luglio 2013 Padova Centro culturale Altinate - San Gaetano di Padova Si trova a Padova in via Altinate n 71 ed è frutto della ristrutturazione dell ex Tribunale, prima complesso conventuale

Dettagli

A Teatro da Giovanni Rassegna di Teatro per bambini

A Teatro da Giovanni Rassegna di Teatro per bambini per i bambini Stagione Prosa di 2008/2009 Direttore Artistico Michele Mirabella A Teatro da Giovanni Rassegna di Teatro per bambini Consulenza artistica: Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia-Teatro&Scuola

Dettagli

PROGRAMMA GENERALE VENERDI

PROGRAMMA GENERALE VENERDI 67 a SAGRA DEL MANDORLO IN FIORE 57 FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FOLKLORE 12 FESTIVAL INTERNAZIONALE I BAMBINI DEL MONDO 11 CORTEO STORICO D ITALIA 3 12 FEBBRAIO 2012 PROGRAMMA GENERALE VENERDI 3 Festival

Dettagli

Il Carnevale con lo spillo

Il Carnevale con lo spillo Il Carnevale con lo spillo Domenica 27 febbraio e 6 marzo a Persiceto e Decima Domenica 27 febbraio e domenica 6 marzo il Carnevale arriva a San Giovanni in Persiceto e a San Matteo della Decima con le

Dettagli

Progetto OULXLAB. Io sono un cantautore. II edizione. Concorso nazionale per studenti - scuola secondaria di II grado.

Progetto OULXLAB. Io sono un cantautore. II edizione. Concorso nazionale per studenti - scuola secondaria di II grado. Progetto OULXLAB Io sono un cantautore II edizione Concorso nazionale per studenti - scuola secondaria di II grado Oulx (Torino) Soggetti promotori Presentazione del progetto M.I.U.R. Ufficio Scolastico

Dettagli

37 a FIERA DI SAN LORENZO

37 a FIERA DI SAN LORENZO Patrocinio dell Amministrazione Provinciale di Ferrara FINALE EMILIA Modena CENTO Ferrara BONDENO Ferrara 37 a FIERA DI SAN LORENZO SAGRA DELLA LUMACA dal 28 Luglio al 10 Agosto 2011 Casumaro - Città della

Dettagli

CURRICULUM SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA

CURRICULUM SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto Comprensivo Giulio Bevilacqua Via Cardinale Giulio Bevilacqua n 8 25046 Cazzago San Martino (Bs) telefono 030 / 72.50.53 - fax 030 /

Dettagli

Nell ambito delle celebrazioni per i 150 anni dell Unità d Italia è stato istituito un Comitato provinciale per la valorizzazione della cultura

Nell ambito delle celebrazioni per i 150 anni dell Unità d Italia è stato istituito un Comitato provinciale per la valorizzazione della cultura Nell ambito delle celebrazioni per i 150 anni dell Unità d Italia è stato istituito un Comitato provinciale per la valorizzazione della cultura della Repubblica coordinato dalla Prefettura di Terni. Il

Dettagli

anno 2015 Le visite sono riservate ai soli iscritti

anno 2015 Le visite sono riservate ai soli iscritti PROGRAMMA CULTURALE anno 2015 Le visite sono riservate ai soli iscritti Per prenotazioni: tel. 055 4472435-4472450 dal lunedi al venerdi dalle ore 10:00 alle ore 12:00 spisesto@firenze.tosc.cgil.it La

Dettagli

11 ottobre 18 ottobre 25 ottobre 1 novembre 8 novembre 15 novembre 22 novembre 29 novembre. Il segno dell Acqua. La comunità cristiana

11 ottobre 18 ottobre 25 ottobre 1 novembre 8 novembre 15 novembre 22 novembre 29 novembre. Il segno dell Acqua. La comunità cristiana Parrocchia Santi Giacomo - Schema per la catechesi dei Fanciulli: Tappa 11 ottobre 18 ottobre 25 ottobre 1 novembre 8 novembre 15 novembre 22 novembre 29 novembre 30 novembre I segni di Primo Anno Ci accoglie

Dettagli

F E S T I V I T A N A T A L I Z I E 2015/2016 P R O G R A M M A

F E S T I V I T A N A T A L I Z I E 2015/2016 P R O G R A M M A F E S T I V I T A N A T A L I Z I E 2015/2016 P R O G R A M M A P R E S E P I dal 25 dicembre Presepe vivente borgata Fornacelle Giorni 26-27 dicembre e 1-2-3-6 e 10 gennaio 2016 / dalle ore 18.00 alle

Dettagli

Democrazia, Comunicazione e Partecipazione al Tempo del Web

Democrazia, Comunicazione e Partecipazione al Tempo del Web Associazione Ande Palermo Aderente Associazione Nazionale Donne Elettrici Roma www.andepalermo.org andepalermo@libero.it Twitter @andepalermo Cerimonia di premiazione del Progetto AndePalermoxlaScuola

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/ 2016

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/ 2016 ISTITUTO COMPRENSIVO CARLO DEL PRETE DI CASSOLNOVO VIA TORNURA 1 27023 CASSOLNOVO (PAVIA) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/ 2016 SCUOLA PRIMARIA DI CASSOLNOVO:Fossati, Gavazzi e

Dettagli

DIPARTIMENTO EDUCAZIONE PINACOTECA AGNELLI ATTIVITA' EDUCATIVE RAFFAELLO: LA MADONNA DEL DIVINO AMORE

DIPARTIMENTO EDUCAZIONE PINACOTECA AGNELLI ATTIVITA' EDUCATIVE RAFFAELLO: LA MADONNA DEL DIVINO AMORE DIPARTIMENTO EDUCAZIONE PINACOTECA AGNELLI ATTIVITA' EDUCATIVE RAFFAELLO: LA MADONNA DEL DIVINO AMORE In occasione della mostra Raffaello: la Madonna del Divino Amore (17 marzo 28 giugno 2015) il Dipartimento

Dettagli

AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI A CIVIDALE E DINTORNI MARZO 2010

AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI A CIVIDALE E DINTORNI MARZO 2010 Città di Cividale del Friuli AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI A CIVIDALE E DINTORNI MARZO 2010 a cura INFORMAGIOVANI INFORMA CITTÀ EVENTI A CIVIDALE Fino al 31 marzo CIVIDALE DEL FRIULI Navel ( Foro Giulio Cesare)

Dettagli

Pietro Abbà Cornaglia

Pietro Abbà Cornaglia Pietro Abbà Cornaglia (1851-1894) Compositore, organista, didatta e critico musicale Palazzo Ghilini, sec. XIX I primi anni Compositore, organista, critico musicale; nato ad Alessandria (Piemonte) il 20

Dettagli

L ALTRA META DEL TANGO SHALOM TANGO

L ALTRA META DEL TANGO SHALOM TANGO 1 SALENTANGO-LECCE presenta INVERNO PORTEGNO Rassegna di Tango e Cultura Rioplatense - Seconda edizione tra cultura yiddish e tango argentino 17/19 GENNAIO PALAZZO TURRISI PALUMBO LECCE SHALOM TANGO La

Dettagli

CENTRO CULTURALE VALENTINIANO

CENTRO CULTURALE VALENTINIANO SAN VALENTINO ED I GIOVANI VII edizione Concorso Artistico Letterario Anno 2016 PREMESSA: - L Associazione Centro Culturale Valentiniano, in collaborazione con la Basilica San Valentino in Terni, con il

Dettagli

Associazione Culturale Cieli Vibranti. Una nuova realtà per la progettazione di percorsi culturali in città e provincia.

Associazione Culturale Cieli Vibranti. Una nuova realtà per la progettazione di percorsi culturali in città e provincia. Associazione Culturale Cieli Vibranti. Una nuova realtà per la progettazione di percorsi culturali in città e provincia. www.associazionecielivibranti.it La sede in via Carlo Pisacane a Brescia. Cieli

Dettagli

SOSTIENI IL GRANDE CINEMA DIVENTA SOSTENITORE DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FILM DI ROMA

SOSTIENI IL GRANDE CINEMA DIVENTA SOSTENITORE DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FILM DI ROMA SOSTIENI IL GRANDE CINEMA DIVENTA SOSTENITORE DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FILM DI ROMA LA FONDAZIONE CINEMA PER ROMA La Fondazione Cinema per Roma è nata nel 2007 nella convinzione che la cultura costituisca

Dettagli

Parma, 06/06/2012 Ai Consulenti del Lavoro di Parma Ai Praticanti Consulenti del Lavoro

Parma, 06/06/2012 Ai Consulenti del Lavoro di Parma Ai Praticanti Consulenti del Lavoro Parma, 06/06/2012 Ai Consulenti del Lavoro di Parma Ai Praticanti Consulenti del Lavoro Prot. n. 115 di Parma Oggetto: Circolare n. 18_2012. A) Sostegno ai Colleghi colpiti dal terremoto. B) Comunicazioni

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

MUSEO DELLA CITTÀ - PALAZZO SAN SEBASTIANO

MUSEO DELLA CITTÀ - PALAZZO SAN SEBASTIANO Mantova MUSEO DELLA CITTÀ - PALAZZO SAN SEBASTIANO Mantova Museo della Città - Palazzo San Sebastiano La reggia cinquecentesca voluta da Francesco II Gonzaga ospita un importante gruppo di opere appartenenti

Dettagli

PISTOIA 4/11 OTTOBRE 2015 PRIMA EDIZIONE

PISTOIA 4/11 OTTOBRE 2015 PRIMA EDIZIONE PISTOIA 4/11 OTTOBRE 2015 PRIMA EDIZIONE P R O G R A M M A BIGLIETTI Proiezioni Cinema Globo e Cinema Roma Intero 5 euro Ridotto (under 26) 3 euro Abbonamento intero (per 7 proiezioni) 25 euro Abbonamento

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE PRIMA L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sui dati fondamentali

Dettagli

trasferimenti a Enti e associazione T/DD/10/1984 Caiano 1.000,00 5.000,00 3.200,00

trasferimenti a Enti e associazione T/DD/10/1984 Caiano 1.000,00 5.000,00 3.200,00 N 1 2 3 4 5 6 7 8 COGNOME E NOME Comune di Poggio a Caiano Istituto di studi storici postali onlus Associazione culturale scuola cinema Anna Magnani circolo ricreativo "I RISORTI" Terminale soc. cooperativa

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

Racconti fiabeschi, mostre, laboratori creativi, burattini, performance teatrali e narrative, eventi e libri che svelano magie

Racconti fiabeschi, mostre, laboratori creativi, burattini, performance teatrali e narrative, eventi e libri che svelano magie Associazione Agenzia Arcipelago Onlus Comune di Campodimele Festival internazionale della fiaba UN PAESE INCANTATO VIII edizione 2016 (diretto da Giuseppe ERRICO) Racconti fiabeschi, mostre, laboratori

Dettagli

DIALOGHI CON CESARE PAVESE ITINERARI PAVESIANI TRA LETTERATURA, STORIA E MITO

DIALOGHI CON CESARE PAVESE ITINERARI PAVESIANI TRA LETTERATURA, STORIA E MITO COMUNE DI CREMONA Assessorato Politiche Educative, Formazione Professionale e Rapporti con l Università DIALOGHI CON CESARE PAVESE ITINERARI PAVESIANI TRA LETTERATURA, STORIA E MITO GLI OBIETTIVI L iniziativa

Dettagli

DASABATO 5 MARZO A DOMENICA10 APRILE RADICA L ARTE IN SE STESSO

DASABATO 5 MARZO A DOMENICA10 APRILE RADICA L ARTE IN SE STESSO MARZO DASABATO 5 MARZO A DOMENICA10 APRILE RADICA L ARTE IN SE STESSO Mostra di Serafino Valla Palazzo Ducale a cura del Comune di Sabbioneta Per informazioni: Anna Ghizzardi a.ghizzardi@comune.sabbbioneta.mn.it,

Dettagli

Percorsi tra scienza ed arte al Castello Visconteo

Percorsi tra scienza ed arte al Castello Visconteo SETTORE ISTRUZIONE LEGGE 285/97 PROGETTO GIOVANI I.T.I.S. G. CARDANO PAVIA (Scuola nodo) IST.PROF.SERV.COM. "L.COSSA" - PAVIA ISTITUTO SUPER. "ALFIERI MASERATI" VOGHERA IST. D'ISTR. SUPERIORE "A. VOLTA"

Dettagli

da SABATO 24 SETTEMBRE 2011 a DOMENICA 2 OTTOBRE 2011 FESTA DI S.TERESA e festa dei Beati Coniugi Martin

da SABATO 24 SETTEMBRE 2011 a DOMENICA 2 OTTOBRE 2011 FESTA DI S.TERESA e festa dei Beati Coniugi Martin da SABATO 24 SETTEMBRE 2011 a DOMENICA 2 OTTOBRE 2011 FESTA DI S.TERESA e festa dei Beati Coniugi Martin CELEBRAZIONI LITURGICHE TRIDUO DI SANTA TERESA Martedì 20 Settembre 2011 - Ore 18,00 Mercoledì 21

Dettagli

Maiori. Operation Avalanche 1943 2013

Maiori. Operation Avalanche 1943 2013 Maiori Operation Avalanche 1943 2013 Paesi, biblioteche, mostre, scuole, luoghi di memoria collettiva tra manifestazioni rievocative, eventi culturali e turistici per non dimenticare Programma 25 marzo

Dettagli

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate via Codussi, 7 414 Bergamo Tel 03543373 Fax: 0357033- www.darosciate.it e-mail: segreteria@darosciate.it -

Dettagli

Scuola Primaria LABORATORIO DI EDUCAZIONE ALL IMMAGINE

Scuola Primaria LABORATORIO DI EDUCAZIONE ALL IMMAGINE Scuola dell Infanzia MOSTRA DEI LAVORI Scuola Primaria LABORATORIO DI EDUCAZIONE ALL IMMAGINE Scuola Primaria LABORATORIO DI EDUCAZIONE TEATRALE Scuola Secondaria di 1 grado LABORATORI DI ITALIANO E MUSICA

Dettagli

Area Comunicazione Ascoli Picchio F.C. 1898 S.p.A. 1

Area Comunicazione Ascoli Picchio F.C. 1898 S.p.A. 1 Area Comunicazione Ascoli Picchio F.C. 1898 S.p.A. 1 La nostra Storia è il titolo del progetto che l Ascoli Picchio F.C. 1898 S.P.A. ha ideato per la s.s. 2014-2015. Un popolo che ignora il proprio passato

Dettagli

Tirano e il monumento provinciale di Sondrio ai Caduti per l Indipendenza

Tirano e il monumento provinciale di Sondrio ai Caduti per l Indipendenza Università della Terza Età UNITRE UNIVERSITÀ DELLE TRE ETÀ Anno accademico 2011-2012 - Lezione di martedì 8 novembre 2011 Bruno Ciapponi Landi Vicepresidente della Società Storica Valtellinese Tirano e

Dettagli

TUTTI IN MASCHERA PER PROMUOVERE IL CARNEVALE!!!

TUTTI IN MASCHERA PER PROMUOVERE IL CARNEVALE!!! TUTTI IN MASCHERA PER PROMUOVERE IL CARNEVALE!!! Dall'11 al 21 febbraio torna il Carnevale Romano promosso da Roma Capitale, Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico e dal Comitato per il

Dettagli

Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA

Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA Da: Estense.com Vigarano, ecco il nuovo polo scolastico Paron: Scelta la data dell'11 settembre per riprenderci il futuro di Federica Pezzoli Vigarano Mainarda. Quello

Dettagli

MUSIC AGAINST NDRAGHETA 3 INDICE. 1. Cosa è Music Against Ndrangheta. 2. Le edizioni Precedenti. 3. Music Against Ndrangheta 2008- III edizione

MUSIC AGAINST NDRAGHETA 3 INDICE. 1. Cosa è Music Against Ndrangheta. 2. Le edizioni Precedenti. 3. Music Against Ndrangheta 2008- III edizione INDICE 1. Cosa è Music Against Ndrangheta p. 3 2. Le edizioni Precedenti p. 4 3. Music Against Ndrangheta 2008- III edizione p. 5 3.1 Musica & Associazionismo p. 5 3.2 Arte p. 6 3.3 Fotografia p. 7 3.4

Dettagli

Unità Pastorale Cristo Salvatore. Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi

Unità Pastorale Cristo Salvatore. Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi Unità Pastorale Cristo Salvatore Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi 2 3 Introduzione LE DIMENSIONI DELLA FORMAZIONE CRISTIANA In qualsiasi progetto base di iniziazione

Dettagli

PROGETTO ACCOGLIENZA TUTTI A BORDO

PROGETTO ACCOGLIENZA TUTTI A BORDO PROGETTO ACCOGLIENZA TUTTI A BORDO L entrata alla scuola dell infanzia rappresenta per il bambino una tappa fondamentale di crescita. La scuola è il luogo dove il bambino prende coscienza della sua abilità

Dettagli