T- GuIDE La Newsletter

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "T- GuIDE La Newsletter"

Transcript

1 T- GuIDE La Newsletter No. 2 Estate 2014 Contattaci T- GuiDE c/o ASIS Comsorzio Cooperative Sociali Via Provinciale Botteghelle di Portici, Napoli Italy Tel guide.eu Integrare l'accessibilità nel turismo Benvenuti alla seconda newsletter del progetto T- guide, un progetto innovativo in formazione professionale per guida turistica nato da una collaborazione di nove organizzazioni nel quadro del programma di apprendimento permanente dell'unione europea, "Leonardo Da Vinci". L'importanza del progetto nella realizzazione di un Modello di Formazione europeo e un Manuale per Guide Turistiche specializzate che guidano persone che hanno difficoltà di apprendimento o altre disabilità intellettive, è cresciuta alla luce del recente annuncio della Commissione Europea circa l intenzione di integrare l accessibilità alle politiche future del turismo in Europa. Come dichiarato dal Sig. Pedro Ortún, Direttore del settore terziario, DG Imprese e Industria, intervenendo alla Conferenza degli Stakeholders per il Turismo dell'ue '"Mind the Accessibility Gap ", del 6 giugno 2014 a Bruxelles: I Temi chiave abilitanti (KETS) per il futuro del turismo europeo sono l'accessibilità, come elemento permanente, il turismo come veicolo per creare posti di lavoro, per una migliore qualità, per nuovi servizi, per l'innovazione, la sostenibilità, per la responsabilità." "Integrare l accessibilità significa che l'accesso per tutti i cittadini deve essere integrato in tutte le nostre attività turistiche a tutti i livelli", ha concluso Ortún. Le presentazioni della conferenza possono essere visualizzati e scaricati dal ENAT website: T- GuiDE Newsletter Summer

2 Fondata nel 1986 a Parigi, la T- Guide partner della Federazione Europea delle Associazioni delle Guide Turistiche, rappresenta oggi in Europa più di guide turistiche qualificate e lavora per migliorare la qualità dei servizi offerti a tutti i visitatori. Cosa fa una guida turistica? ü E 'nella posizione migliore per parlare a nome delle guide turistiche su questioni quali l'equivalenza delle qualifiche, degli standard professionali e la formazione della guida turistica e per stabilire criteri comuni in tutti i settori di questa professione. Le guide turistiche sono un gruppo di professionisti simili, eppure così diversi. Formazione e normativa in materia di guida turistica possono variare da luogo a luogo, poiché ci sono qualifiche specifiche per determinati territori. Ma tutti abbiamo la stessa missione: condividere sempre e con tutti i mezzi a disposizione la conoscenza delle città, delle regioni e dei paesi, in cui siamo qualificati per fare da guida, offrire un caloroso benvenuto ai visitatori e interpretare il nostro patrimonio culturale e naturale. Qual è il ruolo del FEG in Europa? ü FEG è la voce delle guide turistiche professionali in Europa. Attualmente ci sono 23 membri che rappresentano le federazioni o associazioni delle guide turistiche nazionali. ü Esso riunisce le associazioni di guide turistiche per il reciproco vantaggio. ü Fornisce consulenza dove necessario per assicurare che il ruolo, la professione e la formazione della guida turistica, venga compresa e promossa. 2 ü E 'in grado di aiutare l'industria e i consumatori a capire meglio su ciò che possono aspettarsi da una guida turistica professionale in ogni parte d'europa e di sostenere in rete attraverso i suoi meeting europei, seminari e siti web. C'è bisogno di sviluppo professionale continuo (CPD) per le guide turistiche? La guida turistica è una professione per la quale lo sviluppo professionale continuo è assolutamente essenziale, al fine di mantenere la nostra conoscenza aggiornata e di sviluppare e migliorare continuamente le nostre abilità pratiche. Secondo la Carta di qualità della FEG, la nostra professionalità è garantita da standard stabiliti e da uno sviluppo professionale continuo poiché cerchiamo sempre di migliorare la nostra prestazione professionale seguendo ulteriori corsi di formazione e viaggi di studio e rivalutando le nostre competenze se possibile.

3 Esistono norme in materia di formazione guida turistica? La FEG sostiene attivamente gli standard stabiliti, quali la Norma Europea EN15565: 2008, che comprende i moduli necessari per la formazione minima per le guide turistiche in Europa. Questo documento fornisce le prescrizioni e le raccomandazioni su argomenti quali: competenze, conoscenze teoriche, presentazione e tecniche di comunicazione, gestione dei gruppi, formazione pratica e qualificazione dei formatori, i componenti di un programma di formazione guida turistica, nonché i requisiti per il numero minimo di unità formative (ore). Siamo felici di vedere sempre più paesi in Europa che adottano questi standard europei del CEN, che definisce le linee guida per tutti gli enti di formazione - pubblici o privati - che offrono corsi per guide turistiche. Perché si pensa che il progetto "T- Guide" sia importante per il turismo accessibile? Essendo il pilastro del turismo, la qualifica e la formazione di guida turistica deve considerare nuove esigenze e aspettative del mercato, mettendo a punto programmi di formazione speciali che combinano conoscenze di base, capacità di comunicazione, tecniche di guida e capacità imprenditoriali. Le persone con disabilità sono un crescente gruppo di consumatori di viaggi e di servizi per il tempo. Tuttavia, mentre la pratica del turismo accessibile e inclusivo ha guadagnato, negli ultimi anni, un posto più forte in alcune zone del T- GuiDE Newsletter Summer 2014 panorama turistico europeo, c'è ancora un "gap" considerevole tra esigenze dei visitatori con disabilità per l'accesso completo e la capacità del settore turistico di fornire a questi ospiti offerte adeguate. Alcuni studi hanno dimostrato che il mercato potenziale di turisti che hanno bisogno di un buon accesso ammonta a oltre 130 milioni di persone in Europa o al 27% della popolazione. Eppure gli operatori turistici sono in gran parte inconsapevoli di questo mercato e ancor meno consapevoli su come farvi fronte. Se vi sono infrastrutture e servizi accessibili, questi tendono a servire, soprattutto, le persone con disabilità fisiche e sensoriali. Così, i visitatori con disabilità intellettiva o difficoltà di apprendimento sono doppiamente esclusi sia rispetto al riconoscimento dei loro bisogni che alla effettiva mancanza di servizi di assistenza in molte destinazioni, luoghi e attrazioni. At the same time, the range of skills required for Allo stesso tempo, la gamma delle competenze necessarie per la guida professionale di visitatori con difficoltà di apprendimento non è molto conosciuta, ed è ancor meno evidente nella pratica. Quindi questa deve essere per noi una nuova sfida verso una qualifica supplementare riconosciuta per guide turistiche, che creerà più occupazione e competenze nel campo delle guide turistiche qualificate. Visita FEG: touristguides.com/ 3

4 T- GuIDE Survey Results In conformità con l'obiettivo del progetto "T- guida" di produrre un pacchetto di formazione per guide turistiche nella guida di persone con difficoltà di apprendimento o / e disabilità intellettive, la partnership ha esaminato l'attuale stato delle competenze in questo campo e si è impegnata con le parti interessate a individuare i problemi più critici e ad affrontare la formazione per questo tipo di bisogni. I risultati di tre sondaggi online hanno così portato alla produzione di un Manuale di Competenza e di un Manuale di Formazione che saranno sperimentati, in due fasi nell estate del 2014, da guide turistiche professionali qualificati provenienti da vari paesi europei. La prospettiva degli operatori turistici La maggior parte degli intervistati aveva già fornito servizi turistici a clienti con disabilità, tra cui visite guidate per persone con difficoltà di apprendimento e / o dalle disabilità intellettive (78%). Rapporti sulle percezione delle barriere hanno mostrato vari livelli di consapevolezza delle norme di accessibilità alla disabilità, dalla poca conoscenza ad una certa comprensione dei requisiti di accesso come ad esempio fornire informazioni in formati alternativi o aiutare i visitatori a orientarsi in un luogo o in un attrazione. Tutti gli intervistati (100%) hanno riferito che già impiegano o vorrebbero impiegare guide turistiche già addestrati in questo campo. Un altro dato importante è che fornitori tendono a considerare tali servizi come parte della loro tradizionale prestazione di servizi, che va di pari passo con l'integrazione dell offerta di turismo accessibile e l aumento dell inclusione sociale. La prospettiva di visitatori La maggior parte dei partecipanti a questa indagine incluso persone che lavorano in organizzazioni di sostegno alle disabilità, nonché compagni di viaggio o familiari/amici che sostengono le persone con difficoltà di apprendimento e/o disabilità intellettive quando si viaggia. Questo gruppo ha espresso chiaramente (100%) che la possibilità di viaggiare e partecipare alle attività ricreative e culturali è di grande importanza e richiede la necessità di una maggiore fornitura di servizi in questi aspetti. Gli intervistati hanno identificato una serie di ostacoli nella loro esperienza di visite guidate, che riguarda l'accessibilità ai locali, ma soprattutto per il modo in cui un tour è stato presentato, la terminologia e le spiegazioni usate, lo spazio per le domande e l interazione, ognuno dei quali ha influenzato la soddisfazione dei visitatori. Il gruppo di intervistati è stato del tutto naturale in grado di proporre idee utili che avrebbe reso 4

5 il tour più accessibile alle persone con difficoltà di apprendimento, come ad esempio un atteggiamento rispettoso e accogliente verso i visitatori, l uso di un linguaggio facile da capire, presentazioni interattive e consapevolezza delle barriere di accesso. Tutti gli intervistati (100%) hanno detto che sarebbero più propensi a scegliere un tour se sapessero che la guida turistica fosse stata formata per condurre un gruppo comprendente persone con disabilità intellettiva o difficoltà di apprendimento. La prospettiva delle Guide Turistiche La grande maggioranza dei 152 intervistati sono state guide turistiche certificate, che lavorano attivamente nel settore e sono interessate a opportunità di sviluppo di carriera. La metà di loro ha avuto qualche esperienza nel guidare gruppi di persone con difficoltà di apprendimento o disabilità intellettuali, ma solo il 30% di loro attualmente offre tale servizio. I problemi segnalati in base alla loro esperienza nel fare da guida a persone con difficoltà di apprendimento o/e disabilità intellettive riguarda la preparazione di un tale tour, come il controllo dell'accessibilità di un luogo in anticipo, la gestione del gruppo e della ristorazione per diverse esigenze e preferenze, ma anche e soprattutto le proprie attitudini che potrebbero essere difficili da cambiare per soddisfare esigenze differenziate. T- GuiDE Newsletter Summer 2014 Infine, la maggior parte delle guide turistiche pensa che la formazione speciale debba essere offerta in questa zona, e ha espresso il proprio interesse a seguire un tale corso, in modo da acquisire le competenze necessarie, le tecniche pratiche e la consapevolezza degli ostacoli, ma c'è anche un altra opinione, ovvero, che questa formazione debba essere offerta in una certificazione di alto livello. Il progetto T- guida si propone di soddisfare questa aspettativa. Nella Newsletter T- Guide n. 3 ci sarà il profilo di un'altra organizzazione partner di T- guide. Per iscriversi a questa newsletter, si prega di utilizzare il modulo di iscrizione qui: Photos FEG & ENAT 5

6 I partners del progetto T- GuIDE Austria LEBENSHILFE- GUV guv.at Belgium European Network for Accessible Tourism asbl. France European Federation of Tourist Guide Associations touristguides.org Italy ASIS - Consorzio Cooperative Sociali Latvia The Latvian Umbrella Body for Disability Organisations Poland Spain Społeczna Akademia Nauk w Łodzi Fundación Pública Andaluza El Legado Andalusí Spain Instituto de Formación Integral, S.L.U. United Kingdom Minster Development Centre Ltd. T- GuiDE Newsletter Summer

T"GuIDE(La(Newsletter(

TGuIDE(La(Newsletter( T"GuIDELaNewsletter No.3autunno2014 Contattaci T2GuiDE c/oasis ConsorzioCooperative Sociali, ViaProvincialeBotteghellediPortici, 139 80147Napoli,Italy Tel.+39081292481 Email:lorenzo.scirocco@consorzioasis.eu

Dettagli

T"GuIDE(Newsletter( (T"GuIDE:(Ultimi(sviluppi( (Contattaci( (T"GuiDE( !Numero(4(Inverno(2014"15( (

TGuIDE(Newsletter( (TGuIDE:(Ultimi(sviluppi( (Contattaci( (TGuiDE( !Numero(4(Inverno(201415( ( T"GuIDENewsletter Numero4Inverno2014"15 Contattaci T"GuiDE c/oenatsecretariat JeanMoreas66 15231Halandri,Greece Tel.0030)2106148380 Email:info@t"guide.eu Website:www.t"guide.eu T"GuIDEformazionealBritishMuseum

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

LE STRATEGIE EUROPEE PER IL TURISMO 27 NOVEMBRE 2014

LE STRATEGIE EUROPEE PER IL TURISMO 27 NOVEMBRE 2014 LE STRATEGIE EUROPEE PER IL TURISMO 27 NOVEMBRE 2014 q Il Trattato di Lisbona riconosce espressamente l'importanza del turismo all'articolo 195. q L articolo 195 è stato inserito affinché l Unione europea

Dettagli

Newsletter novità europee 4/2012

Newsletter novità europee 4/2012 (Documento1 / 10/07/12) Newsletter novità europee 4/2012 Indice Eurobarometro 2 Monitoraggio dell impatto sociale della crisi 2 Finanziamenti 2 Banca del Consiglio d'europa per abitazioni per persone a

Dettagli

In Primo Piano Consultazione sull'efficacia del Supporto all'innovazione in Europa. N 22 del 25 marzo 2009

In Primo Piano Consultazione sull'efficacia del Supporto all'innovazione in Europa. N 22 del 25 marzo 2009 N 22 del 25 marzo 2009 In primo piano News dall'europa Pubblicazioni Chi siamo Il Consorzio BRIDG conomies è membro della nuova rete della Commissione Europea "Enterprise Europe Network" per il supporto

Dettagli

European Nature System (ENS):

European Nature System (ENS): Programma dell Unione Europea di Apprendimento Permanente 2007-13 Sottoprogramma Leonardo da Vinci Invito a presentare proposte 2011 EAC/49/10 Priorità "ECVET per la trasparenza e il riconoscimento dei

Dettagli

Unità Formative e Validazione della Formazione Professionale di base tramite le indicazioni ECVET and EQF

Unità Formative e Validazione della Formazione Professionale di base tramite le indicazioni ECVET and EQF E-letter 3 Maggio 2015 Unità Formative e Validazione della Formazione Professionale di base tramite le indicazioni ECVET and EQF http://www.eqfmeetsecvet.eu L Ultima fase di "EQF meets ECVET" è iniziata!

Dettagli

Un corso (accessibile) sull accessibilità dei siti web. di Gianluca Affinito gianluca.affinito@gmail.com

Un corso (accessibile) sull accessibilità dei siti web. di Gianluca Affinito gianluca.affinito@gmail.com Un corso (accessibile) sull accessibilità dei siti web di Gianluca Affinito gianluca.affinito@gmail.com La conoscenza della Legge 4/2004 nella scuola italiana Un recente questionario, proposto dall'istituto

Dettagli

LLP 2007-2013 - Leonardo da Vinci - DOI. Il Ruolo Sociale di TRIO Firenze, 2 Marzo 2012

LLP 2007-2013 - Leonardo da Vinci - DOI. Il Ruolo Sociale di TRIO Firenze, 2 Marzo 2012 LLP 2007-2013 - Leonardo da Vinci - DOI Il Ruolo Sociale di TRIO Firenze, 2 Marzo 2012 NewsJob Becoming Entrepreneurs! Developing New Skills for New Jobs Divenire imprenditori! Sviluppare nuove competenze

Dettagli

Fondazione Opera Madonna del Lavoro. Bilancio di missione 2013. sintesi

Fondazione Opera Madonna del Lavoro. Bilancio di missione 2013. sintesi Fondazione Opera Madonna del Lavoro Bilancio di missione 2013 sintesi Missione FOMAL è un Ente Diocesano che opera senza finalità di lucro per la promozione della persona nella società, realizzando attività

Dettagli

Ci sta a cuore la vacanza di tutti

Ci sta a cuore la vacanza di tutti Ci sta a cuore la vacanza di tutti New objective: tourism without Barrier. Turismo senza barriere! E non solo architettoniche, ma anche e soprattutto culturali ed ideologiche che allontanano i soggetti

Dettagli

Fate che chiunque venga a voi se ne vada sentendosi meglio e più felice. (Madre Teresa di Calcutta)

Fate che chiunque venga a voi se ne vada sentendosi meglio e più felice. (Madre Teresa di Calcutta) Fate che chiunque venga a voi se ne vada sentendosi meglio e più felice. (Madre Teresa di Calcutta) FIABA ONLUS FIABA si propone di abbattere tutte le barriere, da quelle architettoniche a quelle culturali,

Dettagli

Revisori Massimo Infunti Domenico De Leonardis

Revisori Massimo Infunti Domenico De Leonardis Autori Liyana Adjarova, Energy Agency of Plovdiv (BGR) Ina Karova, Energy Agency of Plovdiv (IT) Ioanna Lepinioti, impronta di Massimo Infunti (IT) Billy Carslaw, Camera di Commercio di Birmingham (UK)

Dettagli

Rapporto stato progetto. Nome relatore Data presentazione

Rapporto stato progetto. Nome relatore Data presentazione Rapporto stato progetto Nome relatore Data presentazione PANORAMICA SULLE APPS PER L'INCLUSIONE DIFFUSA Daniela Orlandi architetto Responsabile canale Senza Barriere ContactCenter Superabile Panoramica

Dettagli

Annex B PROGRAMMA LLP/ERASMUS Placement a.a. 2011/2012. ELENCO OFFERTE STAGE II Bando:

Annex B PROGRAMMA LLP/ERASMUS Placement a.a. 2011/2012. ELENCO OFFERTE STAGE II Bando: Annex B PROGRAMMA LLP/ERASMUS Placement a.a. 2/22 ELENCO OFFERTE STAGE II Bando: Le seguenti offerte di stage rappresentano la disponibilità generica delle aziende ospitanti al momento dell uscita del

Dettagli

C S R N E W S N o t i z i a r i o s u l l a r e s p o n s a b i l i t à s o c i a l e d i m p r e s a

C S R N E W S N o t i z i a r i o s u l l a r e s p o n s a b i l i t à s o c i a l e d i m p r e s a C S R N E W S N o t i z i a r i o s u l l a r e s p o n s a b i l i t à s o c i a l e d i m p r e s a N. V II/10 -- o tt ttob rre 2011 I N D I C E F O C U S Le pratiche di CSR nelle imprese turistiche

Dettagli

Le Carte della Diversità in Europa

Le Carte della Diversità in Europa Le Carte della Diversità in Europa La Commissione Europea, negli ultimi anni, ha incoraggiato i datori di lavoro a inserire con maggiore impegno, la gestione della diversità e delle pari opportunità nelle

Dettagli

Progetto di promozione turistica territoriale 2012

Progetto di promozione turistica territoriale 2012 Progetto di promozione turistica territoriale 2012 Disciplina delle Strade del Vino l obiettivo principale consiste nella valorizzazione dei territori a vocazione agricola e vinicola, con particolare riferimento

Dettagli

L apprendimento permanente per realizzare un economia della conoscenza basata su coesione sociale e competitività

L apprendimento permanente per realizzare un economia della conoscenza basata su coesione sociale e competitività L apprendimento permanente per realizzare un economia della conoscenza basata su coesione sociale e competitività Tommaso Grimaldi EVTA General Secretary www.evta.eu The largest VET European community

Dettagli

TORINO TOUR FOR ALL: l uso della tecnologia per un accoglienza for all Cristina Giovando Consigliere di Amministrazione, Fondazione CRT

TORINO TOUR FOR ALL: l uso della tecnologia per un accoglienza for all Cristina Giovando Consigliere di Amministrazione, Fondazione CRT TORINO TOUR FOR ALL: l uso della tecnologia per un accoglienza for all Cristina Giovando Consigliere di Amministrazione, Fondazione CRT Borgo Medievale di Torino, 3 Dicembre 2014 Torino Tour for All (ToTo)

Dettagli

L esperienza della SSPA

L esperienza della SSPA Presidenza del Consiglio dei Ministri Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Convegno di presentazione dei risultati Osservatorio sull e-learning CNIPA AITech-Assinform 2006 L esperienza della

Dettagli

GENNAIO 2009 Newsletter informativa elaborata da Europe Direct Pesaro. 2009 Anno europeo della creatività e dell innovazione

GENNAIO 2009 Newsletter informativa elaborata da Europe Direct Pesaro. 2009 Anno europeo della creatività e dell innovazione GENNAIO 2009 Newsletter informativa elaborata da Europe Direct Pesaro dopo le Notizie Flash dall'europa, potrete trovare una panoramica sui bandi più interessanti attualmente aperti: - Cooperazione allo

Dettagli

DIONISO. European Virtual Academy For The Improvement Of The Wine And Gastronomic Culture

DIONISO. European Virtual Academy For The Improvement Of The Wine And Gastronomic Culture DIONISO European Virtual Academy For The Improvement Of The Wine And Gastronomic Culture (Progetto LdV Pilota Procedura B - I/05/B/F/PP- 154133) PRESENTAZIONE SOGGETTO CONTRAENTE IAL Cisl Emilia Romagna

Dettagli

biofuel cities biofuel cities biofuel cities

biofuel cities biofuel cities biofuel cities I T A L I A N O biofuel cities A European Partnership biofuel cities biofuel cities www.biofuel-cities.eu Biofuel Cities Il progetto in breve www.freefoto.com Biofuel Cities è un progetto triennale (2006-2009)

Dettagli

POR CALABRIA FESR 2007/2013 (CCI N 2007 IT 161 PO 008) Decisione della Commissione Europea C (2007) 6322 del 7 dicembre 2007

POR CALABRIA FESR 2007/2013 (CCI N 2007 IT 161 PO 008) Decisione della Commissione Europea C (2007) 6322 del 7 dicembre 2007 UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA POR CALABRIA FESR 2007/2013 (CCI N 2007 IT 161 PO 008) Decisione della Commissione Europea C (2007) 6322 del 7 dicembre 2007 ASSE I Ricerca Scientifica,

Dettagli

ENGLISH FOR TURIST MANAGER

ENGLISH FOR TURIST MANAGER Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: Caratteristiche del percorso formativo ENGLISH FOR TURIST MANAGER Corsi di specializzazione

Dettagli

Progetto di alternanza scuola.lavoro

Progetto di alternanza scuola.lavoro Progetto di alternanza scuola.lavoro a.s. 2013/14 Finalità La modalità di apprendimento in alternanza tra scuola e mondo del lavoro, quale opzione formativa rispondente ai bisogni individuali di istruzione

Dettagli

Le idee di Expo verso la Carta di Milano, Report tavolo tematico 6. Ricettività e turismo: obiettivo 20 milioni di visitatori.

Le idee di Expo verso la Carta di Milano, Report tavolo tematico 6. Ricettività e turismo: obiettivo 20 milioni di visitatori. Le idee di Expo verso la Carta di Milano, Report tavolo tematico 6 Ricettività e turismo: obiettivo 20 milioni di visitatori Contributo n 33 Tavolo 6 TURISMO Sessione Mattutina Verbale narrativo della

Dettagli

Newsletter n 5 Dicembre 2014

Newsletter n 5 Dicembre 2014 Newsletter n 5 Premessa 1 Conferenza finale di DANTE: Come rafforzare le strategie ICT e turismo nelle aree rurali e montane? 1 Per saperne di più di DANTE 5 6 Incontro del Comitato di Pilotaggio di DANTE

Dettagli

SERN. Newsletter. L Assemblea Generale 2007. 26 Marzo 2007 Volume 2 Numero 1 Versione Italiana

SERN. Newsletter. L Assemblea Generale 2007. 26 Marzo 2007 Volume 2 Numero 1 Versione Italiana SERN 26 Marzo 2007 Volume 2 Numero 1 Versione Italiana Newsletter SWEDEN EMILIA ROMAGNA NETWORK, Po Box 6141, 40138 Bologna, Italy - Visits:Viale A. Moro 44. http://www.sern.eu info@sern.eu +39 348 3892600

Dettagli

Diventa. di Eurordis L Organizzazione Europea per le Malattie Rare. eurordis.org

Diventa. di Eurordis L Organizzazione Europea per le Malattie Rare. eurordis.org Diventa Membro di Eurordis L Organizzazione Europea per le Malattie Rare eurordis.org Diventa Membro di Eurordis L Organizzazione Europea per le Malattie Rare EURORDIS è la voce delle persone affette da

Dettagli

English for tourism. Corso di alta formazione in lingua inglese per le imprese del turismo

English for tourism. Corso di alta formazione in lingua inglese per le imprese del turismo English for tourism Corso di alta formazione in lingua inglese per le imprese del turismo Scuola Interpreti S.S.I.T. Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori Pescara - piazza Duca d'aosta, 34 La scuola

Dettagli

Apprendimento Permanente, Leonardo da Vinci Trasferimento dell Innovazione.

Apprendimento Permanente, Leonardo da Vinci Trasferimento dell Innovazione. PROMETEUS NEWSLETTER 2 PROMETEUS PROmoting obility Expertise of Teachers of EU Students Gentile lettore, Benvenuto al secondo numero della newsletter di PROMETEUS, PROmoting Mobility Expertise of Teachers

Dettagli

CARTELLA STAMPA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE. Milano, 10 Dicembre 2013

CARTELLA STAMPA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE. Milano, 10 Dicembre 2013 CARTELLA STAMPA di CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE Turismo integrato, motore di Expo 2015 Milano, 10 Dicembre 2013 INDICE 1. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO pag. 3 2. PERCHÉ NASCE

Dettagli

CREATIVE. Newsletter Numero 04 HANDMADE THINKING. Contenuto:

CREATIVE. Newsletter Numero 04 HANDMADE THINKING. Contenuto: Newsletter Numero 04 Contenuto: È iniziata la fase di divulgazione finale Un frammento del nostro manuale L opinione degli esperti I Partner del Progetto È iniziata la fase di divulgazione finale Siamo

Dettagli

Modello SLEST. scrivere (livello B1) contenuto generale della comunicazione

Modello SLEST. scrivere (livello B1) contenuto generale della comunicazione Modello SLEST scrivere (livello B1) contenuto generale della comunicazione Sa redigere testi relativamente semplici su tematiche generali e conosciute; può stilare articoli e relazioni in modo generale

Dettagli

PROMUOVERE L ACCESSIBILITA DELLE INFORMAZIONI PER UN APPRENDIMENTO PER TUTTO L ARCO DELLA VITA

PROMUOVERE L ACCESSIBILITA DELLE INFORMAZIONI PER UN APPRENDIMENTO PER TUTTO L ARCO DELLA VITA PROMUOVERE L ACCESSIBILITA DELLE INFORMAZIONI PER UN APPRENDIMENTO PER TUTTO L ARCO DELLA VITA L accesso all informazione è un diritto fondamentale di ogni studente, con o senza disabilità e/o specifiche

Dettagli

LIBERI DI VIAGGIARE. 20060 Bussero (MI) in via L. da Vinci 5 www.ldvitalia.it

LIBERI DI VIAGGIARE. 20060 Bussero (MI) in via L. da Vinci 5 www.ldvitalia.it LIBERI DI VIAGGIARE 20060 Bussero (MI) in via L. da Vinci 5 www.ldvitalia.it L associazione nata nel 2009 (è un marchio commerciale di Marco Grieco) rappresenta un circuito di circa 1800 cral, associazioni,

Dettagli

TIDE Newsletter. Content:

TIDE Newsletter. Content: TIDE Newsletter N 1, Ottobre 2014 Content: What is TIDE? 1 What is TIDE? We are pleased to announce the release of the first newsletter of 2 Disability and Development: TIDE Towards Inclusive Development

Dettagli

Un valido sostegno per imprese che guardano oltre i confini. Associazione Italiana Commercio Estero

Un valido sostegno per imprese che guardano oltre i confini. Associazione Italiana Commercio Estero Un valido sostegno per imprese che guardano oltre i confini Associazione Italiana Commercio Estero Chi siamo A chi ci rivolgiamo I nostri obiettivi I servizi per i soci Chi siamo Aice da oltre 60 anni

Dettagli

Pubblicazione Sicurezza e Turismo: politiche locali concertate

Pubblicazione Sicurezza e Turismo: politiche locali concertate European Forum for Urban Security Pubblicazione Sicurezza e Turismo: politiche locali concertate Introduzione >>>>>>>>>>>>>>>>>>>> L Europa è la prima destinazione turistica al mondo. Il turismo, oltre

Dettagli

Centro Servizi Formazione Pavia Milano

Centro Servizi Formazione Pavia Milano Centro Servizi Formazione Pavia Milano Via Riviera, 23 - Pavia Tel 0382.3814500 - Fax 0382.529450 Viale Sabotino, 22 - Milano Tel 02.58325589 www.csf.pv.it info@csf.pv.it Il Centro Servizi Formazione nasce

Dettagli

Master COACHING PROFESSIONAL COMPETENCE di Marina Osnaghi - 1 e 2 Livello

Master COACHING PROFESSIONAL COMPETENCE di Marina Osnaghi - 1 e 2 Livello Master COACHING PROFESSIONAL COMPETENCE di Marina Osnaghi - 1 e 2 Livello Il coaching è per noi l arte di accompagnare qualcuno alla meta OBIETTIVI L International Coach Federation (ICF - www.icf-italia.org)

Dettagli

MERCURI INTERNATIONAL

MERCURI INTERNATIONAL MERCURI INTERNATIONAL 1 Mercuri International Mercuri International parla solo ed esclusivamente di vendite Mercuri International è una società specializzata nella consulenza e nel training in area vendite.

Dettagli

NON PROFIT REPORT 2012

NON PROFIT REPORT 2012 NON PROFIT REPORT 2012 I COMPORTAMENTI DIGITALI DEGLI UTENTI FEDELI NEL TERZO SETTORE ABSTRACT Non Profit Report 2012 / 1 @contactlab #nonprofitreport PERCHÈ UNA RICERCA SUL NON PROFIT? GLI OBIETTIVI DELL

Dettagli

ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. SETTORE e Area di Intervento: Educazione e promozione culturale - Sportelli informa

ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. SETTORE e Area di Intervento: Educazione e promozione culturale - Sportelli informa ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: GIOVANI INFORMATI 7 SETTORE e Area di Intervento: Educazione e promozione culturale - Sportelli informa OBIETTIVI DEL PROGETTO Obiettivo

Dettagli

CARTA EUROPEA PER IL TURISMO SOSTENIBILE NELLE AREE PROTETTE

CARTA EUROPEA PER IL TURISMO SOSTENIBILE NELLE AREE PROTETTE CARTA EUROPEA PER IL TURISMO SOSTENIBILE NELLE AREE PROTETTE TECNICHE DI FACILITAZIONE APPLICATE AI PROCESSI DI ADESIONE A CARTA EUROPEA PER IL TURISMO SOSTENIBILE Giuseppe Dodaro 14 maggio 2013 A COSA

Dettagli

e-learning Pensare all'istruzione di domani

e-learning Pensare all'istruzione di domani 1 COMMISSIONE DELLE COMUNITA EUROPEE e-learning Pensare all'istruzione di domani Introduzione Durante il Consiglio europeo di Lisbona, tenutosi nei giorni 23 e 24 marzo 2000, i Capi di Stato e di Governo,

Dettagli

incrementa il tuo business

incrementa il tuo business incrementa il tuo business 1 mission L attività di marketing si concretizza attraverso l elaborazione di un progetto specifico proposto ai nostri partners. L intento? Quello di raggiungere maggior successo,

Dettagli

SALONE DEL TURISMO E DELLA VACANZA ALL ARIA APERTA PER TUTTI FIERA DI VICENZA 21-24 MARZO 2013

SALONE DEL TURISMO E DELLA VACANZA ALL ARIA APERTA PER TUTTI FIERA DI VICENZA 21-24 MARZO 2013 SALONE DEL TURISMO E DELLA VACANZA ALL ARIA APERTA PER TUTTI FIERA DI VICENZA 21-24 MARZO 2013 * * * * * Oltre 40 anni di successi nel mondo del turismo e delle vacanze all aria aperta. Punto d incontro

Dettagli

I MERCATI DANNO VITA ALLE CITTA IN TUTTA EUROPA

I MERCATI DANNO VITA ALLE CITTA IN TUTTA EUROPA 2 I MERCATI DANNO VITA ALLE CITTA IN TUTTA EUROPA I MERCATI SONO UNO STRUMENTO CHIAVE DI SVILUPPO DELLA RIGENERAZIONE URBANA, DI STILI DI VITA SOSTENIBILI, DELL OCCUPAZIONE E IMPRENDITORIALITÀ NELLE CITTÀ.

Dettagli

CARTA ICOMOS DI ENAME

CARTA ICOMOS DI ENAME TERZA VERSIONE RIVEDUTA 5 Luglio 2005 CARTA ICOMOS DI ENAME PER L INTERPRETAZIONE DEI SITI DEL PATRIMONIO CULTURALE Preambolo Obiettivi Principi PREAMBOLO Cosi come la Carta di Venezia ha stabilito il

Dettagli

Corso di Alta Formazione Comunicazione per l innovazione della Pubblica Amministrazione

Corso di Alta Formazione Comunicazione per l innovazione della Pubblica Amministrazione Corso di Alta Formazione Comunicazione per l innovazione della Pubblica Amministrazione I contenuti La comunicazione organizzativa leva del cambiamento (I sessione) - L articolazione delle strutture nelle

Dettagli

Estate 2015. Mind the gap. Studio sul divario della tutela del reddito in Europa occidentale

Estate 2015. Mind the gap. Studio sul divario della tutela del reddito in Europa occidentale Estate 2015 Mind the gap Studio sul divario della tutela del reddito in Europa occidentale Prefazione Assistiamo a una crescente attenzione verso il divario tra le prestazioni pensionistiche; tuttavia,

Dettagli

Le politiche di marketing nell industria turistica. Marketing mix e marketing relazionale totale

Le politiche di marketing nell industria turistica. Marketing mix e marketing relazionale totale Le politiche di marketing nell industria turistica. Marketing mix e marketing relazionale totale Lingue e Cultura per l Impresa Economia e Gestione delle Imprese Turistiche A.A. 2007-2008 Ddr Fabio Forlani

Dettagli

HR Primo Business Partner Aziendale

HR Primo Business Partner Aziendale HR Primo Business Partner Aziendale di Luca Battistini Direttore HR Phone & Go Spa; Presidente della web community Fior di Risorse Le persone al centro. H1 Hrms sistema integrato di gestione del personale

Dettagli

Avviso di selezione per la partecipazione al progetto TOSKA TOurism SKills Alliance 2013-1-IT1-LEO03-03847

Avviso di selezione per la partecipazione al progetto TOSKA TOurism SKills Alliance 2013-1-IT1-LEO03-03847 Avviso di selezione per la partecipazione al progetto TOSKA TOurism SKills Alliance 2013-1-IT1-LEO03-03847 Programma Leonardo da Vinci Mobilità per professionisti nell ambito dell istruzione e della formazione

Dettagli

OPPORTUNITA DI FINANZIAMENTO 2014-2020

OPPORTUNITA DI FINANZIAMENTO 2014-2020 POAT PROGETTO OPERATIVO DI ASSISTENZA TECNICA ALLE REGIONI DELL OBIETTIVO CONVERGENZA OPPORTUNITA DI FINANZIAMENTO 2014-2020 Castellammare del Golfo, 05 giugno 2015 COSME COSME è il Programma per la competitività

Dettagli

Divisione Prodotti. Erasmus e Studenti Stranieri UNIVERSITA DEL PIEMONTE ORIENTALE

Divisione Prodotti. Erasmus e Studenti Stranieri UNIVERSITA DEL PIEMONTE ORIENTALE Divisione Prodotti Settore Didattica e Servizi agli Studenti Erasmus e Studenti Stranieri UNIVERSITA DEL PIEMONTE ORIENTALE ERASMUS+ MOBILITA PER FORMAZIONE Bando per la mobilità del personale tecnico

Dettagli

Euro pass curriculum vitae. Informazioni personali

Euro pass curriculum vitae. Informazioni personali Euro pass curriculum vitae Informazioni personali Cognome/i e nome/i Giovannini Valerio Indirizzo/i ROMA Telefono/i 06.85264236 E-mail Valerio.giovannini@agid.gov.it Nazionalità/e Italiana Data di nascita

Dettagli

Responsabilità Sociale di Impresa

Responsabilità Sociale di Impresa Responsabilità Sociale di Impresa Un po di storia 1. 1992, si tiene il Rio De Janeiro Earth Summit per la discussione dei problemi ambientali del pianeta e dei loro legami con i problemi dello sviluppo

Dettagli

PRIMO MASTER PER L INNOVAZIONE NEL TURISMO Avvio e gestione di progetti per le associazioni turistiche

PRIMO MASTER PER L INNOVAZIONE NEL TURISMO Avvio e gestione di progetti per le associazioni turistiche PRIMO MASTER PER L INNOVAZIONE NEL TURISMO Avvio e gestione di progetti per le associazioni turistiche OBIETTIVI FORMATIVI Il Master, ideato dal Centro Studi CTS, ha l obiettivo di sviluppare le competenze

Dettagli

WhiteDoveBiz * Via Vannucci 1/16 Genova * www.whitedove.biz * 010.8683343 * info@whitedove.biz

WhiteDoveBiz * Via Vannucci 1/16 Genova * www.whitedove.biz * 010.8683343 * info@whitedove.biz MASTER IN COACHING RELAZIONALE PER I SERVIZI AL LAVORO OBIETTIVI DESTINATARI Il coaching è uno strumento altamente efficace che aiuta le persone a far quadrare il bilancio della propria vita privata o

Dettagli

Directrices para involucrar a las personas con discapacidad intelectual en las consultas sobre políticas Italiano

Directrices para involucrar a las personas con discapacidad intelectual en las consultas sobre políticas Italiano Inlcusion Europe 1 Directrices para involucrar a las personas con discapacidad intelectual en las consultas sobre políticas Italiano 2 Directrices para involucrar a las personas con discapacidad intelectual

Dettagli

IL SUO NOME SEMPRE IN PRIMO PIANO Aderendo ad uno dei nostri prodotti/servizi il suo nome sarà sempre in evidenza e nelle prime posizioni;

IL SUO NOME SEMPRE IN PRIMO PIANO Aderendo ad uno dei nostri prodotti/servizi il suo nome sarà sempre in evidenza e nelle prime posizioni; Internet è ormai universalmente riconosciuto come il nuovo mezzo di comunicazione di massa la cui diffusione cresce in maniera esponenziale giorno dopo giorno. Questa vera e propria rivoluzione della comunicazione

Dettagli

Storytelling. T- Story NEWSLETTER. Giugno. Obiettivi del progetto

Storytelling. T- Story NEWSLETTER. Giugno. Obiettivi del progetto T- Story NEWSLETTER June Edition N. 1 Newsletter ufficiale del progetto europeo T-Story Storytelling applicato all educazione, sostenuto dal programma Key Activity 3 Tecnologie di Informazione e Comunicazione,

Dettagli

L Area Marketing di SDA Bocconi, in collaborazione con SAP Italia, ha realizzato uno studio su Il futuro secondo i Direttori Marketing.

L Area Marketing di SDA Bocconi, in collaborazione con SAP Italia, ha realizzato uno studio su Il futuro secondo i Direttori Marketing. PREMESSA L Area Marketing di SDA Bocconi, in collaborazione con SAP Italia, ha realizzato uno studio su Il futuro secondo i Direttori Marketing. L analisi, che ha coinvolto 122 direttori marketing di imprese

Dettagli

FORMAZIONE PER I DIRIGENTI (imprese fino a 20 dirigenti)

FORMAZIONE PER I DIRIGENTI (imprese fino a 20 dirigenti) FORMAZIONE PER I DIRIGENTI (imprese fino a 20 dirigenti) Le piccole e medie imprese svolgono un ruolo molto importante nell economia italiana e ne costituiscono una ricchezza fondamentale. Spesso il rapporto

Dettagli

Le Priorità del Programma Spazio Alpino 2014-2020 e le nuove opportunità per i portatori di interesse italiani

Le Priorità del Programma Spazio Alpino 2014-2020 e le nuove opportunità per i portatori di interesse italiani Le Priorità del Programma Spazio Alpino 2014-2020 e le nuove opportunità per i portatori di interesse italiani Udine Italy 15 Settembre 2015 Wania Moschetta Regione Friuli Venezia Giulia This programme

Dettagli

Esperienze e prospettive di cooperazione territoriale nell arco alpino

Esperienze e prospettive di cooperazione territoriale nell arco alpino Esperienze e prospettive di cooperazione territoriale nell arco alpino UDINE ITALY 15 Settembre 2015 La Strategia Macroregionale Alpina (EUSALP) Roberta Negriolli REGIONE LOMBARDIA Delegazione di Bruxelles

Dettagli

EUROPEAN OSTEOPATHIC UNION LE COMPETENZE

EUROPEAN OSTEOPATHIC UNION LE COMPETENZE Capitolo 4 LE COMPETENZE La qualità principale che l osteopata professionista deve possedere e applicare nell approccio terapeutico è la competenza, caratteristica fondamentale dell iter formativo, dell

Dettagli

Materiale elaborato, su incarico del Bologna Follow Up Group, dall apposito Bologna Working Group on Qualifications Frameworks

Materiale elaborato, su incarico del Bologna Follow Up Group, dall apposito Bologna Working Group on Qualifications Frameworks Estratto dal documento A Framework for Qualifications of the European Higher Education Area (Il Quadro dei Titoli dello Spazio Europeo dell Istruzione Superiore), disponibile sul sito www.processodibologna.it/documentieuropei

Dettagli

Linee guida per la formazione su come scrivere documenti facili da leggere e da capire

Linee guida per la formazione su come scrivere documenti facili da leggere e da capire Formare i formatori Linee guida per la formazione su come scrivere documenti facili da leggere e da capire Inclusion Europe Prodotto all'interno del progetto Creazione di percorsi di formazione permanente

Dettagli

Traduzione non ufficiale

Traduzione non ufficiale Traduzione non ufficiale Proposta di RACCOMANDAZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO sulla costituzione del Quadro europeo delle Qualifiche per l apprendimento permanente (testo con attinenza all

Dettagli

DOCUMENTO TECNICO. Come rafforzare la fiducia dei visitatori del sito tramite i certificati SSL Extended Validation

DOCUMENTO TECNICO. Come rafforzare la fiducia dei visitatori del sito tramite i certificati SSL Extended Validation Come rafforzare la fiducia dei visitatori del sito tramite i certificati SSL Extended Validation SOMMARIO + L erosione della garanzia di identità 3 + Certificazione di identità affidabile 4 Internet Explorer

Dettagli

Competenze chiave per l apprendimento permanente

Competenze chiave per l apprendimento permanente per l apprendimento permanente Un quadro di riferimento europeo * Contesto ed obiettivi Che cosa c è di nuovo nei piani di studio Dato che la globalizzazione europea continua a porre l Unione europea di

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

CreArt RETE DI CITTÀ PER LA CREATIVITÀ ARTISTICA DESCRIZIONE DEL PROGETTO

CreArt RETE DI CITTÀ PER LA CREATIVITÀ ARTISTICA DESCRIZIONE DEL PROGETTO CreArt RETE DI CITTÀ PER LA CREATIVITÀ ARTISTICA DESCRIZIONE DEL PROGETTO MOTIVAZIONE... 3 OBIETTIVI DEL PROGETTO... 5 METODOLOGIA... 6 PIANO DI LAVORO... 8 GRUPPI DI RIFERIMENTO.IMPATTO... 9 2 MOTIVAZIONE

Dettagli

LearnIT project PL/08/LLP-LdV/TOI/140001

LearnIT project PL/08/LLP-LdV/TOI/140001 LearnIT project PL/08/LLP-LdV/TOI/140001 Caro lettore, Siamo lieti di presentare l'ultimo - ottavo numero della newsletter LearnIT. In questo numero ci piacerebbe presentare le novità e il progresso del

Dettagli

Premio Europeo per l Imprenditoria Sociale e la Disabilità: Promozione degli Investimenti Sociali

Premio Europeo per l Imprenditoria Sociale e la Disabilità: Promozione degli Investimenti Sociali Premio Europeo per l Imprenditoria Sociale e la Disabilità: Promozione degli Investimenti Sociali Le Migliori Pratiche dalla Prima Edizione del Premio Realizzato da: Co-finanziato da: Traduzione in Italiano

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MET. Master in Economia del turismo

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MET. Master in Economia del turismo MET Master in Economia del turismo Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MET Master in Economia del turismo La crescente attenzione con la quale si guarda oggi al turismo come a un settore

Dettagli

SVILUPPO E CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE NELLE INDICAZIONI NAZIONALI PER IL CURRICOLO PER LA SCUOLA DELL INFANZIA E IL PRIMO CICLO DI ISTRUZIONE

SVILUPPO E CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE NELLE INDICAZIONI NAZIONALI PER IL CURRICOLO PER LA SCUOLA DELL INFANZIA E IL PRIMO CICLO DI ISTRUZIONE SVILUPPO E CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE NELLE INDICAZIONI NAZIONALI PER IL CURRICOLO PER LA SCUOLA DELL INFANZIA E IL PRIMO CICLO DI ISTRUZIONE (2012) Dino Cristanini LE INDICAZIONI 2012 L INDICE CULTURA

Dettagli

FIABADAY 11 anni di impegno per la Total Quality

FIABADAY 11 anni di impegno per la Total Quality La vita è un continuo movimento e cambiamento, e la forma è una specie di sistema sociale, di legge esterna, in cui l'uomo cerca di fermare e di fissare la vita; per questo l'uomo è prigioniero di queste

Dettagli

Youth Europe Service

Youth Europe Service Socrates Grundtvig Autonomous citizens in United Europe Opuscolo realizzato da: Youth Europe Service nell ambito del programma SOCRATES GRUNDTVIG 2 Azione n. 06-ITA01-S2G01-00306-1 L'Europa è a portata

Dettagli

Naples 2.0 International Social Innovation Competition

Naples 2.0 International Social Innovation Competition Naples 2.0 International Social Innovation Competition Febbraio 2011 Una strana proposta! Maggio 2011 Una risposta inattesa!! Ottobre 2012 Un risultato straordinario!!! Euclid Network (International Partner)

Dettagli

newsletter N.4 Dicembre 2013 Erasmus+ il nuovo programma integrato per l istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport.

newsletter N.4 Dicembre 2013 Erasmus+ il nuovo programma integrato per l istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport. newsletter N.4 Dicembre 2013 Questo numero è stato realizzato da: Franca Fiacco ISFOL Agenzia Nazionale LLP Programma settoriale Leonardo da Vinci Erasmus+ il nuovo programma integrato per l istruzione,

Dettagli

La scuola dell infanzia è un ambiente educativo di esperienze concrete e di apprendimento riflessivo che integra le differenti forme del fare,

La scuola dell infanzia è un ambiente educativo di esperienze concrete e di apprendimento riflessivo che integra le differenti forme del fare, ITALIA Introduzione La riforma del sistema italiano è stata oggetto di numerose discussioni e polemiche. La legge di riforma dell ordinamento varata nel 2000 è stata successivamente abrogata dal nuovo

Dettagli

Il progetto. T- T- Story Story NEWSLETTER

Il progetto. T- T- Story Story NEWSLETTER T- T- Story Story NEWSLETTER November June 2013 2013 Edition N. 1 Newsletter ufficiale del progetto europeo T-Story - Storytelling applicato all educazione, sostenuto dal programma Key Activity 3 Tecnologie

Dettagli

ADRIAFOOTOURING Adriatic food and tourism: innovating smes. Interreg IV A IPA Adriatico II bando

ADRIAFOOTOURING Adriatic food and tourism: innovating smes. Interreg IV A IPA Adriatico II bando ADRIAFOOTOURING Adriatic food and tourism: innovating smes Interreg IV A IPA Adriatico II bando In breve OBIETTIVO generale della proposta è di favorire lo sviluppo, nelle regioni coinvolte, di strumenti

Dettagli

Widening the future Improving guidance intervention at school

Widening the future Improving guidance intervention at school Lifelong Learning Programme 2007 2013 Comenius Multilateral Projects Widening the future Improving guidance intervention at school PRESENTAZIONE DEL PROGETTO Questo progetto è promosso, nell'ambito del

Dettagli

Il programma ERASMUS PLUS

Il programma ERASMUS PLUS Il programma ERASMUS PLUS Nel Gennaio 2014 avrà inizio Erasmus +, il nuovo programma europeo per l'educazione, la formazione, i giovani e lo sport per gli anni 2014-2020. Il programma è stato adottato

Dettagli

International Marketing Consulting di Dr.Nicola Minervini & C. Demo del seminario. Nicola Minervini

International Marketing Consulting di Dr.Nicola Minervini & C. Demo del seminario. Nicola Minervini International Marketing Consulting di Dr.Nicola Minervini & C Demo del seminario Possiamo migliorare il nostro export? Nicola Minervini Come esportiamo? Il tuo marchio è protetto con registro e monitoraggio

Dettagli

Fare cambiamento digitale nella PA locale

Fare cambiamento digitale nella PA locale Fare cambiamento digitale nella PA Seminario Cultura e competenze digitali nella PA, cerchiamo e-leader! Napoli, Palazzo delle Arti, 11 dicembre 2014 1 Fare cambiamento digitale nella PA https://encrypted-tbn3.gstatic.com/images?q=tbn:and9gctogmm

Dettagli

NEWSLETTER. Edizione 3, Aprile 2014. 2. Panoramica sui contenuti. 3. Partnership di successo. 4. Prossime tappe. 5.

NEWSLETTER. Edizione 3, Aprile 2014. 2. Panoramica sui contenuti. 3. Partnership di successo. 4. Prossime tappe. 5. NEWSLETTER Edizione 3, Invecchiamento Attivo, fatelo voi! La Comunità di Apprendimento per l Invecchiamento Attivo @Learn è un progetto multilaterale Grundtvig che riunisce le organizzazioni partner da

Dettagli

Il Programma per la formazione permanente.

Il Programma per la formazione permanente. Anno VII 15 dicembre 2008 Numero speciale a cura di Giuseppe Anzaldi NUMERO SPECIALE: IL PROGRAMMA PER LA FORMAZIONE PERMANENTE Introduzione Obiettivi e struttura I quattro pilastri Comenius Erasmus Leonardo

Dettagli

La strategia per la sostenibilità ambientale nella regione Sardegna: azioni realizzate e future

La strategia per la sostenibilità ambientale nella regione Sardegna: azioni realizzate e future La strategia per la sostenibilità ambientale nella regione Sardegna: azioni realizzate e future Roma - 25 novembre 2014 ing. Gianluca Cocco Direttore Servizio Sostenibilità Ambientale, Valutazione Impatti

Dettagli