La valutazione delle proposte. Il ruolo della REA. Massimo Ciscato Call Coordinator. REA/B4 Safeguarding Secure Societies. Roma, CNR, 19/05/15

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La valutazione delle proposte. Il ruolo della REA. Massimo Ciscato Call Coordinator. REA/B4 Safeguarding Secure Societies. Roma, CNR, 19/05/15"

Transcript

1 La valutazione delle proposte Il ruolo della REA Massimo Ciscato Call Coordinator REA/B4 Safeguarding Secure Societies Roma, CNR, 19/05/15

2 Research Executive Agency Gestione operativa di valutazioni e progetti FP7 Security Space Marie Skłodowska-Curie Actions SMEs H2020 Excellent Science (MSCA, FET) Leadership in Enabling and Industrial Technologies (Space) Societal Challenges (SC2, SC6, SC7 Secure Societies) Spreading Excellence and Widening Participation Servizi di supporto Validazione Contrattazione esperti Ecc. 2

3 Unità B4 - Safeguarding Secure Society Head of Unit: Angelo MARINO Deputy Head of Unit: Thierry BREFORT Call Coordinator Digital Security: Massimo CISCATO Call Coordinator BES-DRS-FCT: Patricio ORTIZ DE LA TORRE Competenze: Gestione di valutazioni e progetti H2020 Sfida Sociale 7* Gestione dei progetti FP7 Security* *) Esclusi progetti classificati (Decisione 2013/488/UE) 3

4 Societal Challenge 7 calls 2015 Digital Security (DS M ) Privacy, access control, trust eservices, Secure information sharing Disaster Resilient Societies (DRS M ) Crisis management and civil protection, critical infrastructure protection Fight against Crime and Terrorism (FCT M ) Forensics, law enforcement capabilities, ethical/societal dimension Border Security (BES M ) Border crossing points, information management, supply chain security 4

5 Societal Challenge 7 calls MEUR Topics Who DRS ALL 82,33 12 ALL DRS 9c & EASME DRS RTD DRS 54,33 9 REA/HOME FCT 42,16 8 REA/HOME BES 42,17 11 REA/HOME DS 50,21 4 REA/CNECT Total WP* 216,87 35 *Esclusi DRS17 e FCT 17 5

6 Publication 11/12/13 Opening 25/03/15 Info-day 26/03/15 Deadline 27/08/2015 Panel Meeting (ESR) October 2015 Ethics Screening October 2015 Evaluation in Bxl (CR) 5 23/10/15 Remote Evaluation (IER) 9/09/15 9/10/15 Security Scrutiny Nov-Dec 2014 Information to applicants + Review Jan 2016 Grant Preparation Feb-April 2016 Start of projects from May

7 Attraverso il Portale: Come fare domanda Apertura: 25/03/2015 Scadenza: 27 Agosto 2015, 17:00:00 CET 7

8 Scegliere un topic e login Pre-registrazione Formazione del consorzio Formulari amministrativi, parte B e annessi Riempimento formulari Invio 8

9 Tipi di azione Research and Innovation Action (RIA) Innovation Action (IA) Coordination and Support Action (CSA) SME Instrument Pre-Commercial Procurement Cofund (PCP) Fast Track to Innovation Pilot 9

10 You must use the official template for the part B Pay attention to: o Page limits: excess pages will be watermarked by the system and disregarded by the evaluators Part A (fill-in on-line): Sections 1 to 5 Part B (upload 2 pdf): 1- First pdf file Sections Evaluation criteria Limit: 70 pages (50 for CSAs & 90 PCP) 2- Second pdf file Sections 4-6: - Section 4: Members of the consortium - Section 5: Ethics and Societal Impact - Section 6: Security No page limit 10 10

11 Cross-cutting issues are fully integrated in the work programme (WP) Social Sciences and Humanities (SSH) are integrated across all Horizon 2020 activities to successfully address European challenges Gender dimension in the content of R&I - a question on the relevance of sex/gender analysis is included in proposal templates The new strategic approach to international cooperation consists of a general opening of the WP and targeted activities across all relevant Horizon 2020 parts The approach to providing 'automatic funding' to third country participants is restricted see list of countries Other cross-cutting issues may also be included in the WP such as Responsible Research and Innovation (RRI) including science education, open access to scientific publications, ethics ; standardisation; climate and sustainable development 11

12 Topic rilevanti per scienze sociali Disaster Resilience & Climate Change topic 3: Mitigating the impacts of climate change and DRS natural hazards on cultural heritage sites, structures and artefacts Critical Infrastructure Protection topic 3: Critical Infrastructure resilience indicator - analysis DRS and development of methods for assessing resilience Critical Infrastructure Protection topic 4: Protecting potentially hazardous and sensitive DRS sites/areas considering multi-sectorial dependencies Ethical/Societal Dimension topic 3: Impact of climate change in third countries on Europe's DRS security FCT Forensic topic 2: Advanced easy to use in-situ forensic tools at the scene of crime FCT Forensics topic 4: Internet Forensics to combat organized crime FCT Law Enfocement capabilities topic 5: Identity Management Ethical/Societal Dimension Topic 3: Better understanding the role of new social media FCT networks and their use for public security purposes Ethical/Societal Dimension Topic 4 - Investigating the role of social, psychological and FCT economic aspects of the processes that lead to organized crime (including cyber related offenses), terrorist networks and their impact on social cohesion Conflict prevention and peace building topic 2: Training curricula for Conflict Prevention and BES Peace Building personnel DS Value-sensitive technological innovation in Cybersecurity 12

13 Topic rilevanti per aspetti "gender" DRS DRS Crisis management topic 3: Demonstration activity on large scale disasters and crisis management and resilience of EU external assets against major identified threats or causes of crisis Crisis management topic 6: Addressing standardisation opportunities in support of increasing disaster resilience in Europe FCT FCT Forensics topic 3: Mobile, remotely controlled technologies to examine a crime scene in case of an accident or a terrorist attack involving CBRNE materials Ethical/Societal Dimension Topic 4 - Investigating the role of social, psychological and economic aspects of the processes that lead to organized crime (including cyber related offenses), terrorist networks and their impact on social cohesion 13

14 Consigli pratici Niente negoziazioni: la proposta deve essere buona così com'è Creare un consorzio intorno ad una idea e non il contrario Leggere attentamente tutta la documentazione ed in particolare il programma di lavoro e annessi Seguire rigorosamente i modelli (template) Rispettare i criteri di ammissibilità ed eligibilità Affrontare in dettaglio i criteri di valutazione 14

15 Consigli pratici Verificare attentamente il testo (proof-reading) Usare inglese corretto, semplice, chiaro e conciso Far visionare la proposta da qualcuno non direttamente coinvolto Rispettare i limiti e non aspettare l'ultimo momento per inviare la proposta! 15

16 Maggiori informazioni The Research Enquiry Service Network of National Contact Points (NCPs) Registrarsi come esperti ktop/en/experts/index.html 16

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

PROGETTAZIONE EUROPEA:

PROGETTAZIONE EUROPEA: PROGETTAZIONE EUROPEA: SUGGERIMENTI PER LA STESURA DI PROGETTI DI RICERCA EUROPEI A cura di: Dott.ssa Federica Fasolato Divisione Ricerca Sezione Internazionale e Nazionale ricerca@unive.it Per ulteriori

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

Procedure di presentazione e di valutazione delle Proposte in FP7: cosa c é di nuovo?

Procedure di presentazione e di valutazione delle Proposte in FP7: cosa c é di nuovo? Procedure di presentazione e di valutazione delle Proposte in FP7: cosa c é di nuovo? Mario Catizzone RTD: I/1 Valutazione delle proposte di ricerca in FP7 il processo di valutazione ha raggiunto uno standard

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS Una società certificata di qualità UNI EN ISO 9001-2000 per: Progettazione ed erogazione di servizi di consulenza per l accesso ai programmi di finanziamento europei, nazionali e regionali. FIT Consulting

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Scheda informativa La gestione della PI in Horizon 2020: in fase di proposta

Scheda informativa La gestione della PI in Horizon 2020: in fase di proposta European IPR Helpdesk Scheda informativa La gestione della PI in Horizon 2020: in fase di proposta Lo European IPR Helpdesk è gestito dall Agenzia Esecutiva per le Piccole e Medie imprese della Commissione

Dettagli

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte Mariano Ammirabile Cloud Computing Sales Leader - aprile 2011 2011 IBM Corporation Evoluzione dei modelli di computing negli anni Cloud Client-Server

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict 01NET NETWORK www.01net.it Pag 2 Dati di traffico 01net Network Totale

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

rischi del cloud computing

rischi del cloud computing rischi del cloud computing maurizio pizzonia dipartimento di informatica e automazione università degli studi roma tre 1 due tipologie di rischi rischi legati alla sicurezza informatica vulnerabilità affidabilità

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects PRESENTATION Innovation plays a key role within the European political agenda and impacts

Dettagli

Università di Camerino

Università di Camerino Università di Camerino FONDO DI ATENEO PER LA RICERCA Bando per il finanziamento di Progetti di Ricerca di Ateneo Anno 2014-2015 1. Oggetto del bando L Università di Camerino intende sostenere e sviluppare,

Dettagli

UNIVERSITA DI PALERMO

UNIVERSITA DI PALERMO PILLAR OBIETTIVO SPECIFICO MASTER CALL CALL INDUSTRIAL LEADERSHIP LEADERSHIP IN ENABLING AND INDUSTRIAL TECHNOLOGIES (LEIT) H2020-SPIRE-2014-2015 - CALL FOR SPIRE - SUSTAINABLE PROCESS INDUSTRIES H2020-SPIRE-2014

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Lo Psicologo del lavoro, dell organizzazione e delle risorse umane

Lo Psicologo del lavoro, dell organizzazione e delle risorse umane Area di pratica professionale PSICOLOGIA PSICOLOGIA DEL LAVORO, DELL ORGANIZZAZIONE E DELLE RISORSE UMANE Lo Psicologo del lavoro, dell organizzazione e delle risorse umane Classificazione EUROPSY Work

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema Res User Meeting 2014 con la partecipazione di Scriviamo insieme il futuro Paolo Ferrandi Responsabile Tecnico Research for Enterprise Systems Federico Bonelli Engineer Process mining & Optimization Un

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

Rischi e Opportunità nella gestione della sicurezza ecommerce

Rischi e Opportunità nella gestione della sicurezza ecommerce Rischi e Opportunità nella gestione della sicurezza ecommerce Andrea Gambelli Head of Functional Analysis, Fraud, Test and Client Service Management Financial Services Division Roma, 3 Novembre 2011 AGENDA

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007 Security Governance Chief Security Advisor Microsoft Italia feliciano.intini@microsoft.com http://blogs.technet.com/feliciano_intini

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e SIP - Session Initiation Protocol Il protocollo SIP (RFC 2543) è un protocollo di segnalazione e controllo in architettura peer-to-peer che opera al livello delle applicazioni e quindi sviluppato per stabilire

Dettagli

Indicizzazione terza parte e modello booleano

Indicizzazione terza parte e modello booleano Reperimento dell informazione (IR) - aa 2014-2015 Indicizzazione terza parte e modello booleano Gruppo di ricerca su Sistemi di Gestione delle Informazioni (IMS) Dipartimento di Ingegneria dell Informazione

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Via Isole del Capo Verde, 45, 00121 Roma (Italia) +393288649469 riccardo.onori@bpmi.it. Sesso Maschile Data di nascita 10/12/1975 Nazionalità Italiana

Via Isole del Capo Verde, 45, 00121 Roma (Italia) +393288649469 riccardo.onori@bpmi.it. Sesso Maschile Data di nascita 10/12/1975 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI Riccardo Onori Via Isole del Capo Verde, 45, 00121 Roma (Italia) +393288649469 riccardo.onori@bpmi.it Sesso Maschile Data di nascita 10/12/1975 Nazionalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Prodotto Isi Web Knowledge

Prodotto Isi Web Knowledge Guida pratica all uso di: Web of Science Prodotto Isi Web Knowledge acura di Liana Taverniti Biblioteca ISG INMP INMP I prodotti ISI Web of Knowledge sono basi di dati di alta qualità di ricerca alle quali

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Executive Master in. Governance dei Progetti e dei Servizi IT GPSIT

Executive Master in. Governance dei Progetti e dei Servizi IT GPSIT Executive Master in Governance dei Progetti e dei Servizi IT GPSIT OBIETTIVI Il Master ha l obiettivo di formare executive e professional nella governance dei progetti e dei servizi IT, integrando quelle

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi.

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. I modelli di sourcing Il mercato offre una varietà di modelli di sourcing, ispirati

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

RA4AL MAPPING THE IMPLEMENTATION OF POLICY FOR INCLUSIVE EDUCATION (MIPIE)

RA4AL MAPPING THE IMPLEMENTATION OF POLICY FOR INCLUSIVE EDUCATION (MIPIE) RA4AL MAPPING THE IMPLEMENTATION OF POLICY FOR INCLUSIVE EDUCATION (MIPIE) MIGLIORARE L ESITO SCOLASTICO DI TUTTI GLI ALUNNI LA QUALITÀ NELLA SCUOLA INCLUSIVA I MESSAGGI CHIAVE DEL PROGETTO Introduzione

Dettagli

STRATEGIE E SVILUPPO COMMERCIALE

STRATEGIE E SVILUPPO COMMERCIALE te eti Vendita eting Strategico As nter Sviluppo Reti Vendita ting Operativo Marketing Strategic ssessment Center Sviluppo Reti Vendita M eti Vendita Marketing Operativo Marketing Strategic Marketing Strategico

Dettagli

Dall Idea al Progetto

Dall Idea al Progetto CORSO DI EUROPROGETTAZIONE MODULO 2 Dall Idea al Progetto DOTT. GIANLUCA COPPOLA Direttore generale - Responsabile Progetti Europei 1 CAPITOLO 1 STRUTTURARE UN PROGETTO Modulo 2 Dall Idea al Progetto 2

Dettagli

Position statement sull'accesso aperto ai risultati della ricerca scientifica in Italia

Position statement sull'accesso aperto ai risultati della ricerca scientifica in Italia Position statement sull'accesso aperto ai risultati della ricerca scientifica in Italia Vista la Dichiarazione di Berlino 1 sull'accesso aperto alla letteratura scientifica dell'ottobre 2003, nella quale

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Cyber Security: Rischi & Soluzioni

Cyber Security: Rischi & Soluzioni Cyber Security: Rischi & Soluzioni Massimo Basile VP Cyber Security Italian Business Area Celano, 21/11/2014 Il gruppo Finmeccanica HELICOPTERS AgustaWestland NHIndustries DEFENCE AND SECURITY ELECTRONICS

Dettagli

Ricoh Process Efficiency Index Giugno 2011

Ricoh Process Efficiency Index Giugno 2011 Ricoh Process Efficiency Index Giugno 11 Ricerca condotta in Belgio, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Paesi Scandinavi (Svezia, Finlandia, Norvegia e Danimarca), Spagna, Svizzera e Regno Unito Una

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

SABRINA ADAMOLI. Telefono Fax E-mail Nazionalità. Italiana 30 settembre 1971. Date. (da a) criminologia. Date. Date. Date. Nome. lavoro.

SABRINA ADAMOLI. Telefono Fax E-mail Nazionalità. Italiana 30 settembre 1971. Date. (da a) criminologia. Date. Date. Date. Nome. lavoro. CURRICULUM V ITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo ufficio Telefono Fax E-mail Nazionalità Data di nascita SABRINA ADAMOLI Via delle Regole, 101 38123 Mattarello (TN) 0461 283082 0461 283066 sabrina.adamoli@unitn.it

Dettagli

Guida per Auto Valutazione Secondo l EFQM GUIDA PER L APPLICAZIONE IONE DELLA METODOLOGIA DI AUTO VALUTAZIONE EFQM NEL PARTENARIATO

Guida per Auto Valutazione Secondo l EFQM GUIDA PER L APPLICAZIONE IONE DELLA METODOLOGIA DI AUTO VALUTAZIONE EFQM NEL PARTENARIATO GUIDA PER L APPLICAZIONE IONE DELLA METODOLOGIA DI AUTO VALUTAZIONE EFQM NEL PARTENARIATO 1 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. LA METODOLOGIA EFQM E IL QUESTIONARIO DI AUTO VALUTAZIONE... 4 3. LA METODOLOGIA

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Focus, impegno e lealtà: queste sono le caratteristiche che contraddistinguono Emaze Networks.

Focus, impegno e lealtà: queste sono le caratteristiche che contraddistinguono Emaze Networks. Company Backgrounder : i pilastri su cui si fonda Focus, impegno e lealtà: queste sono le caratteristiche che contraddistinguono Emaze Networks. Focalizzati per essere il partner di riferimento delle grandi

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

LA GESTIONE DEI PROGETTI DI RICERCA NEI PROGRAMMI QUADRO EUROPEI

LA GESTIONE DEI PROGETTI DI RICERCA NEI PROGRAMMI QUADRO EUROPEI LA GESTIONE DEI PROGETTI DI RICERCA NEI PROGRAMMI QUADRO EUROPEI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO LUGLIO 2012 Informazione in ordine alle raccomandazioni della Commissione Europea sui progetti finanziati

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi Microsoft licensing in ambienti virtualizzati Luca De Angelis Product marketing manager Luca.deangelis@microsoft.com Acronimi E Operating System Environment ML Management License CAL Client Access License

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

Global Networking Group Efficienza Energetica Industriale e degli edifici

Global Networking Group Efficienza Energetica Industriale e degli edifici Global Networking Group Efficienza Energetica Industriale e degli edifici http://www.globalnetworking group.com/ Page 1 of 2 Global Networking Group Efficienza Energetica Industriale e degli Edifici Speakers

Dettagli

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix IT Service secondo ITIL Il valore aggiunto dell Open Source Servizi IT Hanno lo scopo di

Dettagli

Section I - The Process of Project Risk Management in Selex-ES and the supporting tools

Section I - The Process of Project Risk Management in Selex-ES and the supporting tools Agenda Section I - The Process of Project Risk Management in Selex-ES and the supporting tools Section II - The Data Representation Problem and the construction of the Model Section III - Data Analysis

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE AUDIZIONE PRESSO UFFICIO DI PRESIDENZA 7ª COMMISSIONE (Istruzione) SULL'AFFARE ASSEGNATO DISABILITÀ NELLA SCUOLA E CONTINUITÀ DIDATTICA DEGLI INSEGNANTI DI SOSTEGNO (ATTO N. 304)

Dettagli

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di Cent anni di scienza del controllo Sergio Bittanti Politecnico di Milano Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI Riconoscendo che i diritti sessuali sono essenziali per l ottenimento del miglior standard di salute sessuale raggiungibile, la World Association for Sexual Health (WAS):

Dettagli

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia DATA: 14 giugno ore 15 16 LOCATION: Internet (online) Organizzazione: Centro Europeo per la Privacy - EPCE Webinar Il Cloud computing tra diritto e tecnologia Abstract Il ciclo di due web conference sul

Dettagli

Abbiamo un problema? 17/10/2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012

Abbiamo un problema? 17/10/2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012 La prevenzione primaria per la sicurezza delle attività subacquee professionali: risvolti procedurali, operativi, medici ed assicurativi

Dettagli

Continua evoluzione dei modelli per gestirla

Continua evoluzione dei modelli per gestirla Governance IT Continua evoluzione dei modelli per gestirla D. D Agostini, A. Piva, A. Rampazzo Con il termine Governance IT si intende quella parte del più ampio governo di impresa che si occupa della

Dettagli

Informazioni per i pazienti e le famiglie

Informazioni per i pazienti e le famiglie Che cos è l MRSA? (What is MRSA? Italian) Reparto Prevenzione e controllo delle infezioni UHN Informazioni per i pazienti e le famiglie Patient Education Improving Health Through Education L MRSA è un

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive:

Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive: Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive: Dai diritti alla costruzione di un sistema di sostegni orientato al miglioramento della Qualità di Vita A cura di: Luigi

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Homeland & Logistica e Servizi di Distribuzione

Homeland & Logistica e Servizi di Distribuzione STE è una società di integrazione di sistemi che opera nell Information e Communication Technology applicata alle più innovative e sfidanti aree di mercato. L azienda, a capitale italiano interamente privato,

Dettagli

CATALOGO FORMAZIONE 2015

CATALOGO FORMAZIONE 2015 CATALOGO FORMAZIONE 2015 www.cogitek.it Sommario Introduzione... 4 Area Tematica: Information & Communication Technology... 5 ITIL (ITIL is a registered trade mark of AXELOS Limited)... 6 Percorso Formativo

Dettagli

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm 2011 IBM Corporation Cosa si intende per Cloud Computing Cloud è un nuovo modo di utilizzare e di distribuire i servizi IT,

Dettagli

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO VERSO UN CODICE DEONTOLOGICO DEL DOCENTE Paolo Rigo paolo.rigo@istruzione.it ALCUNE SEMPLICI

Dettagli

Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop.

Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop. Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop. Sottotitolo : Soluzioni di Asset Management al servizio delle attività di Facility Management Avanzato Ing. Sandro

Dettagli

IQNet SR 10. Sistemi di gestione per la responsabilità sociale. Requisiti. IQNet SR 10. Social responsibility management systems.

IQNet SR 10. Sistemi di gestione per la responsabilità sociale. Requisiti. IQNet SR 10. Social responsibility management systems. IQNet SR 10 Sistemi di gestione per la responsabilità sociale Requisiti IQNet SR 10 Social responsibility management systems Requirements IQNet SR 10 Social responsibility management systems Requirements

Dettagli

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING Innovazione nei contenuti e nelle modalità della formazione: il BIM per l integrazione dei diversi aspetti progettuali e oltre gli aspetti manageriali, gestionali, progettuali e costruttivi con strumento

Dettagli

Balance GRC. Referenze di Progetto. Settembre 2013. Pag 1 di 18 Vers. 1.0. BALANCE GRC S.r.l.

Balance GRC. Referenze di Progetto. Settembre 2013. Pag 1 di 18 Vers. 1.0. BALANCE GRC S.r.l. Balance GRC Referenze di Progetto Settembre 2013 Pag 1 di 18 Vers. 1.0 Project Management Anno: 2012 Cliente: ACEA SpA Roma Durata: 1 anno Intervento: Gestione dei progetti riguardanti l implementazione

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Il Metodo di analisi multicriterio Analitic Hierarchy Process (AHP) Corso di Analisi delle Decisioni Chiara Mocenni (mocenni@dii.unisi.

Il Metodo di analisi multicriterio Analitic Hierarchy Process (AHP) Corso di Analisi delle Decisioni Chiara Mocenni (mocenni@dii.unisi. Il Metodo di analisi multicriterio Analitic Hierarchy Process (AHP) Corso di Analisi delle Decisioni Chiara Mocenni (mocenni@dii.unisi.it) L analisi multicriterio e il processo decisionale L analisi multicriterio

Dettagli