Introduzione al Progetto WingMakers

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Introduzione al Progetto WingMakers"

Transcript

1 Introduzione al Progetto WingMakers

2 A prima vista il materiale dei WingMakers può essere un po' travolgente. C'è così tanto materiale Da dove iniziare? Lo scopo di questa presentazione è riassumere gli elementi principali del materiale dei WingMakers ed illustrare come le parti si collegano insieme. Ma, innanzitutto, chi o cosa sono i WingMakers?

3 I WingMakers sono conosciuti come la Razza Centrale. Furono la prima creazione della Sorgente Primaria (Dio). La Razza Centrale fu creata in modo sequenziale, sulla base di sette distinte qualità archetipe della Sorgente Primaria. Di conseguenza, la Razza Centrale consiste di sette sottogruppi distinti chiamati Tribù di Luce. Tra gli altri nomi, sono conosciuti come gli Elhoim ed i Risplendenti. I WingMakers, a loro volta, hanno creato le forme di vita umanoidi o veicoli dell'anima, che sono gli strumenti utilizzati dalle entità per sperimentare la vita nell'universo. Il DNA è il prodotto dei genetisti cosmici della Razza Centrale ed è l'elemento di base della vita nell'universo.

4 Struttura Mitologica Interazioni Cosmologiche WingMakers Dei Creatori Progettisti Genetici Veicoli della Vita Mitologia Export Modelli Originali di DNA Interazioni Terrestri Risplendenti Elohim Virachoca Kukulan Portatori di Cultura (Scienza, Linguaggio, ecc.) Estensioni 7 Siti 7 Continenti Zone Tributarie ACIO Lyricus (Teaching Order) Animus (Ribellione Lucifero) Protettori & Catalizzatori Gran Portale Labyrinth Group BST Mantengono un basso profilo con l'essere indecifrabili

5 Gli elementi principali del materiale dei WingMakers sono: romanzo arte visiva musica poesia filosofia scritti vari mitologia integrata e multilivello I WingMakers sono una presentazione multimediale...

6 Il romanzo "The Ancient Arrow Project" è il mezzo per far pervenire il racconto mitologico principale,, per presentare i personaggi principali, i dipinti delle camere, la poesia e la musica, e definirne un contesto.

7 Sono venuti dal centro dell'universo per difendere la loro creazione e catalizzare la scoperta dell'anima umana. "I miti incorporano l'approccio alla verità assoluta più prossimo che si possa dare in parole" A.K.Coomaraswamy Induismo e Buddismo 1943 Mito: storia inventata quale velata spiegazione di una verità. Webster Dictionary Mito: metafora per ciò che sta dietro il mondo visibile. Joseph Campbell Il potere del mito 24 camere scavate nella solida roccia, ciascuna contenente dipinti murali enigmatici, glifi, filosofia, cosmologia, musica, poesia e tecnologie significative. E' stata la scoperta del millennio, ma fu tenuta segreta anche alla National Security Agency, finchè uno scienziato rischiò la vita per rendere pubblica questa scoperta. I WingMakers hanno lasciato dietro di loro 7 capsule temporali extraterrestri - una in ciascun continente - lo scopo delle quali rimane misterioso, invitando le menti più grandi a svelarne il segreto.

8 Tra i WingMakers e gli indiani Anasazi intorno all'800 a.d. c'è un misterioso ed apparentemente significativo collegamento. Si presume che gli Anasazi abbiano interagito con i WM.

9 Questa è la storia di sette siti segreti situati in ciascuno dei sette continenti della Terra. Ciascun sito è stato creato dai WingMakers e contiene informazioni che guideranno l'umanità alla scoperta delle sue origini, della sua natura e del suo destino come specie. Comunque, il proposito vero dei siti sfugge anche al più acuto degli organismi governativi, l'acio.

10 Il primo sito ad essere scoperto è denominato The Ancient Arrow site (da cui il titolo del romanzo). Si trova vicino al Chaco Canyon, nel New Mexico, e si tratta di una caverna artificiale contenente 23 piccole camere poste a spirale ascendente. Ogni camera contiene un dipinto murale e un manufatto tecnologico. Ogni manufatto è particolare, ma tutti sembrano far parte di una forma sconosciuta di tecnologia avanzata.

11 4 Immagini computerizzate del sito Ancient Arrow

12 Il team scientifico inviato per studiare questo sito è guidato dal Dr. Jamisson Neruda, esperto di linguistica e criptologia. Questo gruppo di studio fa parte di un'organizzazione segreta celatamente inserita nella NSA (National Security Agency), chiamata ACIO (Advanced Contact Intelligence Organization) L'ACIO è responsabile del reverse-engineering di tecnologie extraterrestri e della loro applicazione a scopi principalmente militari.

13 All'interno dell'acio si trova il segretissimo Labyrinth Group. Entrambe le organizzazioni sono dirette da un genio conosciuto semplicemente come Quindici. Questo nome fa riferimento al livello di sicurezza per l'accesso. Benché Quindici sia il capo ufficiale del l'acio, ha creato il Labirinth Group all'insaputa e senza il consenso della National Security Agency NSA.

14 Struttura del Labirinth Group Livello 1 Segreto Livello 2 Segreto Livello 3 Segreto "15" "15" U.S. Government NSA Special Projects Laboratory Military Industrial Complex Select Private Industry ACIO Labyrinth Group

15 La storia continua Manufatto Tecnologico Camera 4 I manufatti tecnologici ritrovati nelle camere sembrano oggetti di materiale sconosciuto e del tutto inaccessibili ai tentativi dell'acio. I manufatti non hanno un ruolo importante nella storia, almeno sino al momento in cui è stata allestita questa presentazione, TRANNE un particolare oggetto

16 Quando il gruppo di ricerca arriva nel punto più alto del percorso a spirale, incontrano l'ultima camera la Camera 23. Dipinto della Camera 23 Accanto ad un altro dipinto murale, c'è un manufatto com- pletamente diverso da tutti gli altri. Questo manufatto è un disco ottico, presumibilmente pieno di dati interessanti..

17 La decifrazione di questo disco ottico rivela l'arte, la musica, la poesia, la filosofia, la scienza e i simboli del linguaggio dei WingMakers. Ciascun elemento sembra interconnesso come un ampio network di biblioteche di arte e scienza di proporzioni cosmiche. La musica, l'arte, la poesia, il linguaggio simbolico e la filosofia, sono tutte espressioni tri-dimensionali individualizzate di un'unica Mente.

18 L'Ancient Arrow Project Chaco Canyon, New Mexico Sito Ancient Arrow Camera 23 Disco Ottico Camere Dipinti Elementi Visivi Materiale Codificato Musica Poesia Filosofia Camere Composizioni Camere Poesie Cosmologia Metafisica

19 Selezione dei Dipinti delle 24 Camere

20 Gli Enigmatici Glifi dei WingMakers Linguaggio Language of di Light Luce in forma written scritta form.

21 Simbolismo dei Dipinti delle Camere Camera 6

22 La filosofia dei WingMakers è espressa in saggi e poesie. Illustra una nuova cosmologia del nostro multiverso e la metafisica della Sovranità Integrale.

23 L'opera artistica visiva appare anche come: immagini digita i composite basate su dipinti delle camere. immagini digita i che combinano fotografi con i dipinti delle camere.

24 Un esempio di immagine digitale composita Immagine composita basata sul DVD Meditazioni sullo Spazio-Tempo

25 Combinazione di dipinto e computer grafica Dipinto Camera 2 Petroglifo

26 Esempio di immagine digitale composita derivata dalle Camere 2, 12 e 24..

27 Il protagonista principale dell' Ancient Arrow Project è il Dr. Jamisson Neruda. In ulteriore ampliamento del racconto, il Dr. Neruda rivela ad una giornalista in forma di interviste altri dettagli della sua storia. Nella quarta intervista il dr. Neruda rivela che venne poi scoperta una 24a camera nascosta contenente un altro manufatto e dipinto murale, ed anche una "parete di glifi". Questi erano la camera più ampia e il dipinto più grandi ritrovati nel sito Ancient Arrow.

28 Dipinto della Camera 24

29 Parete di Glifi opposta al Dipinto della Camera 24 Si pensa che sia un alfabetario per le informazioni genetiche depositate nel sito Ancient Arrow.

30 Genetica A questo punto ci siamo resi conto che il sito Ancient Arrow è una rappresentazione zione simbolica di un'elica del DNA. Le 23 camere sembrano essere rappresentazioni simboliche corrispondenti ai 23 cromosomi del nostro DNA. Alla luce di questo, il dipinto scoperto nella Camera 24 è di notevole importanza. Ecco alcune note del dr. Neruda sulle implicazioni della Camera 24 segreta...

31 Commenti del dr. Neruda sulla Camera 24 Il genoma umano è come una enciclopedia composta da 23 volumi. E' abbastanza probabile che la Camera 24 - in questo caso - equivalga all'indice o volume d'orientamento. Pensiamo che sia significativo il fatto che la Camera 24 fosse nascosta e collegata alla Camera 23 da uno stretto passaggio verticale. In teoria, è possibile che il 24 cromosoma non sia il depositario di un gene a livello molecolare. Si potrebbe supporre una mutazione genetica nel nostro futuro, oppure che la Camera 24 sia la metafora di una nuova funzione della specie umana che è - al momento - latente o non decodificata." Intervista al dr. Neruda n. 4

32 Commenti del dr. Neruda sulla Camera 24 Ci sono parecchi collegamenti tra le Camere 23 e 24; il più evidente è che la Camera 24 è accessibile solo dalla Camera 23. Ciò suggerisce che la 24 esiste come risultato del'andamento e delle condizioni della 23. In un certo senso, la galleria che collega le due Camere è un canale di nascita e la Camera 24 è il bambino. Poiché il 23 cromosoma è quello sessuale, cioè quello che determina l'identità sessuale e fisica dell'individuo, il suo scopo è generalmente duplice. E' abbastanza logico concludere che se si dovesse generare un nuovo cromosoma questi potrebbe avere a che fare con la nostra identità spirituale, in modo particolare alla luce di tutte le altre informazioni che abbiamo sulla Razza Centrale". Intervista al dr. Neruda n. 4

33 La Defezione di Neruda Dopo la decodifica del disco ottico e la scoperta della Camera 24, il dr. Neruda si convince che il materiale dei WingMakers deve essere condiviso con una più ampia comunità scientifica e il pubblico. Questo entra nettamente in contrapposizione con Quindici e il Labyrinth Group. Neruda decide di non avere altra alternativa se non quella di abbandonare l'acio, rendere di pubblico dominio le informazioni e partire alla ricerca degli altri sei siti. dei WingMakers.

34 I Sette Siti dei WingMakers Il sito Ancient Arrow nel New Mexico, è dedicato alla Genetica. Ci sono altri sei siti nascosti sugli altri continenti. Ciascun sito contiene informazioni relative ad un particolare soggetto.

35 Il contenuto delle camere La decodifica del disco ottico dei WingMakers rivela immagini, musica, glifi di linguaggio, poesia e testi filosofici. Questi scritti spiegano che i sette siti nascosti sulla Terra sono rappresentazioni fisiche delle Zone Tributarie. Scena che illustra una camera di meditazione all'interno di una Zona Tributaria (fonte: WingMakers DVD)

36 I Sette Siti dei WingMakers sono le controparti terrestri delle Zone Tributarie Galattiche.

37 Le Zone Tributarie Galattiche Le Zone Tributarie sono depositi di conoscenza galattica installati dai WingMakers per aiutare le galassie portatrici di vita nell'evoluzione di una specie umanoide. Quando una specie dimostra di essere pronta, vengono installate sul pianeta controparti terrestri della Zona Tributaria Galattica. La loro scoperta ed applicazione ultima è un evento attentamente progettato.

38 Dal Glossario dei WingMakers Le Zone Tributarie sono dei catalizzatori che risvegliano il Navigatore di Totalità all'interno dello strumento umano con lo scopo di aiutare l'umanità a scoprire il Gran Portale. Le Zone Tributarie Galattiche sono sette e assomigliano rigorosamente loro controparti del superuniverso. Vengono in genere trasposte da specialisti provenienti dalla Razza Centrale e istituite vicino o entro il centro galattico di una galassia portatrice di vita. Le Zone Tributarie Galattiche sono infine trasposte a livello di pianeta come flussi di dati sensorii codificati. Di solito questo avviene poco dopo che il sistema planetario ha istituito la sua prima fase della tecnologia OLIN o network di comunicazione globale.

39 Il Navigatore di Totalità In tutta la vita umana è incastonato il Navigatore di Totalità. E' il nucleo-saggezza Il Navigatore di Totalità è il cuore della coscienza dell'entità... E' un duplicato della Sorgente Primaria (Dio) che vibra alla sua stessa frequenza ed è capace delle stesse imprese di coscienza Il Navigatore di Totalità ricerca l'interezza sopra ogni cosa. Glossario dei WingMakers L'anima, o ciò a cui i WingMakers si riferiscono come Navigatore di Totalità, è un duplicato della Sorgente Primaria, soltanto delimitata in una singola personalità immortale e pienamente individualizzata. Intervista al dr. Neruda n. 4

40 Coscienza di Sovranità Integrale Mente Genetica Esplorazione Tempo-Spazio Strumento Umano Corpo Emozioni Mente Forza Animante Sorgente Primaria/Dio Entita'/Anima Sorgente d'intelligenza Il Navigatore di Totalita' allinea

41 Il Gran Portale Il Gran Portale è l'irrefutabile scoperta scientifica del Navigatore di Totalità e di come vive e funziona nello strumento umano. Il Gran Portale è la scoperta più profonda di una specie umanoide perché questa colloca la specie come membro della comunità galattica Il Gran Portale è la lente attraverso la quale l'umanità può osservare la Sorgente di Realtà e comunicare di conseguenza. Il Gran Portale è la scoperta culminante dell'umanità e introduce un profondo cambiamento in tutti i settori di popolazione. Esso congiunge scienza, metafisica, arte e il superuniverso, ponendo l'umanità nella posizione di abbracciare tutte le dimensioni del multiverso mentre vive nella terza dimensione. Fonte: Glossario dei WingMakers

42 Cosmologia dei WingMakers Sorgente Primaria I Sette Archetipi della Sorgente Primaria Super 4 Universes Central Race 1 Central Race 2 Central Race 3 Central Race 4 Central Race 5 Central Race 6 Central Race 7 Tribu di Luce Soul Carrier Genetics Soul Carrier Genetics Soul Carrier Genetics Soul Carrier Genetics Soul Carrier Genetics Soul Carrier Genetics Soul Carrier Genetics - Dominant Traits - Experimental - Dominant Traits - Experimental - Dominant Traits - Experimental - Dominant Traits - Experimental - Dominant Traits - Experimental - Dominant Traits - Experimental - Dominant Traits - Experimental LYRICUS ORDER 7 Discipline d Insegnamento 1 Genetica 2 Evoluzione Culturale 3 NeoScienze 4 Metafisica 5 Psico-Coerenza 6 Flussi di Dati Sensorii 7 Sovranita' Integrale La Conoscenza e' portata in modo sequenziale ai Veicoli dell'anima (Genere Umano) Export del DNA del Veicolo dell Anima sui Pianeti Portatori di Vita Costituzione Biblioteca Genetica Planetaria Zone Tributarie Galattiche Galassia con Pianeta(i) Portatori di Vita Zone Tributarie Tradotte ad Uso del Pianeta dal Lyricus Teaching Order (WingMakers).. Terra 11 Dimensioni definiscono il Multiverso della Sorgente 7 SuperUniversi Comprendono il GrandeUniv Media di 280 Miliardi Galassie/SuperUniverso Media di 108 Pianeti Portatori di Vita/Galassia

43 Il Mistero dentro il Mito Il creatore del materiale dei WingMakers è uno specialista proveniente dalla Razza Centrale esperto nel trasporre le Zone Tributarie nei mondi spazio-tempo tridimensionali sotto forma di flussi di dati sensorii codificati. Questi flussi di dati sensorii codificati sono la musica, la poesia, la filosofia e le immagini grafiche, a cui ci si riferisce come materiale dei WingMakers. E lo specialista che è il creatore di tutto questo materiale è un uomo che chiama se stesso James.

44 Il sito dei WingMakers Il 23 novembre del 98 è apparso su Internet. Per più di due anni il sito non ha avuto interattività. All'inizio del 2001 il sito dei WingMakers è diventato interattivo e con la primavera del 2001 il creatore del materiale dei WingMakers (James) ha improvvisamente cominciato a rispondere alle di domande delle persone interessate tramite il webmaster del sito, Mark Hempel, che fa da legame. Il sito ha avuto oltre 2 milioni di visitatori dal suo inizio ed è ampiamente considerato uno dei siti più stimolanti presenti su Internet.

45 Estratti da James Sono nato come un umano da genitori molto umani. Se aveste esaminato il mio DNA alla nascita avreste trovato lievissime differenze dal vostro." Domande e Risposte 2, n. 7 Io sono un essere multidimensionale che vive simultaneamente in uno spettro di (più) realtà. La mia realtà dominante è diversa dalla vostra. Data questa differenza, sono in grado di elaborare questa realtà umana ad un tasso vibratorio differente che mi permette di percepire dietro e oltre la "superficie" tridimensionale di questa realtà. Domande e Risposte 1, n. 6

46 Estratti da James Grazie a questa capacità, sono in grado di tradurre arte, musica, poesia, filosofia e intuizioni scientifiche che provengono dalla mia realtà dominante nella vostra. Nel farlo, ho tradotto i dati sensorii che catalizzeranno le future scoperte che ridefiniranno l'anima umana. Domande e Risposte 1, n. 6 Io sono un insegnante dei flussi di dati sensorii codificati e, su mia richiesta, sono stato istruito per incarnarmi come traduttore delle Zone Tributarie Galattiche, per renderle comprensibili alla razza umana del 21 secolo." Domande e Risposte 2, n. 6

47 Difesa dell'umanita' Grand Portale Struttura della Trama dei WingMakers Prova Irrefutabile dell'anima Umana WingMakers Sites on 7 Continents Studio dei Siti WingMakers WingMakers Siti Scoperta/Analisi Emily Andrews NSA ACIO Rivali Samantha Creano Zone Tributarie WingMakers Central Race 7 Zone Tributarie Galattiche Tradotti e Installati sulla Terra James Lyricus Creatori della Mitologia Neruda, Team Leader Labyrinth Group Segreto Strettamente Custodito Collaborazione Segreta BST Animus Invasione Corteum Collaborazione

48 Obiettivo Primario del Labyrinth Group e dei WingMakers Linea Temporale Eventi Terra Biblioteca Genetica Animus 2011 Il piano dei WM non e' chiaro, ma si presume che proteggeranno la loro biblioteca genetica (Terra). 1950s ACIO Fondazione BST Labyrinth Group Solution Corteum TTP Alleanza con Labyrinth Group Parte Sviluppo BST Sconosciuta WingMakers Solution AA Site Scoperta 1990s Hakomi Site Scoperta Scoperta di tutti i 7 siti WingMakers 2010s Esploratori Animus scoprono la Terra Labyrinth Group progetta di distrarre gli Anumus dalla galassia Via Lattea usando la Blank Slate Techonology Il Materiale dei WM proveniente dai 7 siti applicato dagli scienziati mondiali prova l'esistenza dell'anima umana Animus Sopravvento 2070 Scoperta del Gran Portale

49 Riassunto Il romanzo, l'arte, la musica, la poesia, la filosofia e gli altri scritti conosciuti come il materiale dei WingMakers sono flussi di dati sensori codificati progettati quali catalizzatori per le prossime tre generazioni di anime che nasceranno in questo 21 secolo. Questa elaborazione ispirerà le persone a creare una nuova civiltà con l'unione di scienza ed arte. Questo alla fine guiderà l'umanità alla scoperta del Gran Portale - l'irrefutabile scoperta scientifica dell'anima umana, il Navigatore di Totalità. E' il punto culminante di scienza, arte e tecnologia che operano all'unisono, focalizzate sull'area esplorativa della cosmologia e della metafisica. Filosofia dei WingMakers, Camera 4

50 Il materiale dei WingMakers è un fatto o fantasia? E' un fatto avvolto nella fantasia, altrimenti conosciuto come M i t o Sarah de Rosnay, assistente di James James mi ha chiesto di presentare lui e i fatti dietro la mitologia dei WingMakers. E' importante comprendere che di fatto ogni elemento di questa storia è basato sulla realtà. Comunque, la storia nella sua totalità non è reale. Ciò che è reale è che un insegnante è venuto su questo pianeta in questo tempo per trasmettere una storia multidimensionale e multi-mediale che agirà da catalizzatore. Disco della Sorgente Primaria, Lettera di Apertura

51 James descrive il suo lavoro Ho creato un portale perchè la coscienza della Sorgente Primaria contatti la coscienza della persona come non è mai stato fatto prima. Questo collegamento catalizzerà nuove forme di energia che fluiranno nelle menti di quelle persone, rendendole in grado di creare le tecnologie, le forme d'arte e le scoperte necessarie a produrre la nuova cosmologia della Sorgente Primaria. Inoltre, i dischi della Sorgente Primaria avranno impatto su tutte le persone; anche quelli che non leggeranno, guarderanno o ascolteranno mai, e questi - ve lo assicuro - saranno la maggioranza. Questi insegnamenti sono progettati per l'intero pianeta nonostante il numero relativamente piccolo di chi s'immergerà attivamente nella storia ed utilizzerà questo portale. Disco della Sorgente Primaria, Lettera d'apertura

52 Che vi sentiate in risonanza con queste idee, che siate scettici o solo indecisi, non c'è alcun dubbio che il materiale dei WingMakers sia provocante e misterioso. Quando è esplorato con mente aperta e con serenità risulta profondo, ricco di significati e - infine - trasformante. A questo punto la domanda se esso sia vero o falso, si ritira sullo sfondo e viene sostituita dalla libertà di esplorare e creare. In questo momento i WingMakers, reali o meno, hanno realizzato la loro missione.

53 The Wholeness Navigator Sometimes I look to the errant expression of hope, and ask it to bring its flames deeper into my heart. To burn a clear sense of purpose. To burn away the fool's crevice and enshroud me in its skin of smoke. Sometimes I offer myself to these flames and know they listen. Devising my world. Reality coalesces around their finery like a tower of glass enclothes a shell of steel. Sometimes I feel the flames send me words, notes, tones. Enchantment. Products of another kind. Tiny crucibles of earth that burn so brightly they can blind the sun's creatures of whimsy. And sometimes, without even thinking, I peek into these flames when the smoke peels away for an instant. There, behind the mask, is my future. Our future. Source: Another Mind Open, Poem From Chamber 11

54 Corteum Partner del Labyrinth Group I Corteum sono molto simili agli umani (aspetto). Questo è Mahu Nahi.

55 Gli Animus sono l'antico Nemico della Razza Centrale La leggenda della Caduta di Lucifero prov ene dag i Animu G i Animu depredano le biblioteche genetiche d i veico i de l anim

56 Matrice di Realtà di Luce Codificata (LERM) Sperimentare la Forza Unificant La capacità i manifestare ogget i materia i ne è ausi ile conseguenz

57 Programma di Ristrutturazione della Memoria(MRP) Tecnologia per ristrutturare la memori deg i impiega i ACI Procedimento relativament comune impiegato per mantenere la segretezz dei proget

58 Tecnologia di Visione Remota (RV) Replay è una tecnologi che permette di trasmettere sessioni i V sione Remot La Visione Remota ardentement desiderata e temut dag i impiega i de l ACI

59 Dispositivi di Tracciamento delle Personal Mole (PMs) Le Person l M le sono a norma per tut i i impiega i ACI Sono inser te sottopelle dietro l coll

60 Tecnologia Lavagna Pulita (BST) Viaggio temporale interatt v Tecnologia di punta de Lab rinth Grou Ha l scop di sviare i profet zza i A E l progetto preferit di Quind mu dalla Te r i de Lab rint Grou I Corteu collaborano nell sv lupp della BS

61 Vi invitiamo ad esplorare più in dettaglio il sito dei WingMakers. Godetevi l'esplorazione! Presentazione dei Creatori: Testi e Impostazione, John Berges Contenuto, James

UN MESSAGGIO MISTERIOSO

UN MESSAGGIO MISTERIOSO PRIMO MODULO UN MESSAGGIO MISTERIOSO Per poter analizzare gli aspetti relativi alla comunicazione,soprattutto con i bambini di scuola elementare, è necessario proporre esperienze coinvolgenti e stimolanti

Dettagli

Catturare una nuova realtà

Catturare una nuova realtà (Interviste "di LuNa" > di Nadia Andreini Strive - 2004 Catturare una nuova realtà L opera di Ansen Seale (www.ansenseale.com) di Nadia Andreini (www.nadia-andreini.com :: nadia@nadia-andreini.com) Da

Dettagli

Curricolo verticale di Religione Cattolica

Curricolo verticale di Religione Cattolica Curricolo verticale di Religione Cattolica Classe Prima Primaria Indicatori Obiettivi di apprendimento 1. DIO E L UOMO 2. LA BIBBIA E LE ALTRE FONTI 3. IL LINGUAGGIO RELIGIOSO 1.1 Scoprire che la vita,

Dettagli

Estratto dal sito: www.eventtemples.com

Estratto dal sito: www.eventtemples.com 1 Estratto dal sito: www.eventtemples.com INTRODUZIONE AL PROGETTO Questa introduzione è la trascrizione di un intervista a James, il creatore visionario dei siti EventTemples.com, WingMakers.com e Lyricus.org.

Dettagli

PROGETTAZIONE ANNUALE A.S. 2010/2011 SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA SAN GIUSEPPE SULLE ALI DELLE EMOZIONI

PROGETTAZIONE ANNUALE A.S. 2010/2011 SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA SAN GIUSEPPE SULLE ALI DELLE EMOZIONI PROGETTAZIONE ANNUALE A.S. 2010/2011 SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA SAN GIUSEPPE SULLE ALI DELLE EMOZIONI FESTE E RICORRENZE Le feste rappresentano esperienze belle e suggestive da vivere e ricordare per

Dettagli

La tua Parola, Signore, è Luce alla mia strada

La tua Parola, Signore, è Luce alla mia strada La tua Parola, Signore, è Luce alla mia strada Che cos è la Lectio divina La Lectio Divina è l esercizio ordinato dell ascolto personale della Parola. ESERCIZIO: è qualcosa di attivo e, per questo, è importante.

Dettagli

Le biblioteche raccontate a mia fi glia

Le biblioteche raccontate a mia fi glia La collana Conoscere la biblioteca si rivolge direttamente agli utenti delle biblioteche per spiegare, con un linguaggio semplice, il ruolo e i diversi aspetti di questo servizio. Per tali caratteristiche

Dettagli

centro servizi per la famiglia Mediazione Familiare e Laboratori Espressivi.

centro servizi per la famiglia Mediazione Familiare e Laboratori Espressivi. centro servizi per la famiglia Mediazione Familiare e Laboratori Espressivi. PERCHÈ LA MEDIAZIONE FAMILIARE Nella storia della coppia la separazione, anche se non prevista, qualche volta è inevitabile.

Dettagli

Titolo dell'attività (max 255 caratteri, spazi compresi) Sintesi dell'attività (max 1000 caratteri, spazi compresi)

Titolo dell'attività (max 255 caratteri, spazi compresi) Sintesi dell'attività (max 1000 caratteri, spazi compresi) RIFLESSIONE SULLA PROGETTAZIONE Titolo dell'attività (max 255 caratteri, spazi compresi) Fare Scienze con un approccio innovativo: l Apparato Circolatorio. Sintesi dell'attività (max 1000 caratteri, spazi

Dettagli

PROGRAMMAZIONE BAMBINI DI 5 ANNI. PREISTORIA I DINOSAURI Sfondo integratore

PROGRAMMAZIONE BAMBINI DI 5 ANNI. PREISTORIA I DINOSAURI Sfondo integratore PROGRAMMAZIONE BAMBINI DI 5 ANNI PREISTORIA I DINOSAURI Sfondo integratore TEMPO CHE TRASFORMA LA MIA STORIA (1) PROGETTO AMBIENTE (2) SCOPRIAMO I DINOSAURI(3) ESTINZIONE DEI DINOSAURI(4) BIG BANG SCOPRIAMO

Dettagli

Le fasi del lavoro. sede: via Luzzatti, 15 47813 Igea Marina Tel. 0541 341642 zaffiria@comune.bellaria-igea-marina.rn.it - www.zaffiria.

Le fasi del lavoro. sede: via Luzzatti, 15 47813 Igea Marina Tel. 0541 341642 zaffiria@comune.bellaria-igea-marina.rn.it - www.zaffiria. Scuola Primaria A.Manzi Bellaria Igea Marina Per l anno scolastico 2011 la scuola primaria Alberto Manzi di Bellaria Igea Marina ha scelto per la II A, II B e II C il laboratorio Eroi della mia fantasia,

Dettagli

VANGELO SECONDO GIOVANNI PROF. CARLO RUSCONI ANNO ACCADEMICO 2012-2013

VANGELO SECONDO GIOVANNI PROF. CARLO RUSCONI ANNO ACCADEMICO 2012-2013 VANGELO SECONDO GIOVANNI PROF. CARLO RUSCONI ANNO ACCADEMICO 2012-2013 1. VANGELO SECONDO GIOVANNI LEZIONE DEL 21-09-2012 ARGOMENTI: a. Introduzione al corso; i. Il Vangelo di Giovanni parla di che cos

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE PRIMA L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sui dati fondamentali

Dettagli

Esperienza d arte presso l asilo nido comunale Collodi Piossasco

Esperienza d arte presso l asilo nido comunale Collodi Piossasco Esperienza d arte presso l asilo nido comunale Collodi Piossasco. L asilo nido Collodi, gestito dalla Cooperativa Accomazzi per conto della Città di Piossasco, accoglie 45 bambini dai 6 ai 36 mesi. Aspetto

Dettagli

Il fumetto Creazione di storie per immagini

Il fumetto Creazione di storie per immagini Il fumetto Creazione di storie per immagini Introduzione Il fumetto è un linguaggio che a sua volta utilizza un linguaggio molto semplice. L efficacia di questo mezzo espressivo è resa dall equilibrio

Dettagli

Piacenza 21 22 ottobre 2011. Philosophy for children. Esperienze di dialogo e pratica filosofica

Piacenza 21 22 ottobre 2011. Philosophy for children. Esperienze di dialogo e pratica filosofica Piacenza 21 22 ottobre 2011 Philosophy for children Esperienze di dialogo e pratica filosofica Scuola dell infanzia statale Barbattini ( Roveleto di Cadeo ) Anni scolastici: 2007 2011 Insegnanti facilitatori:

Dettagli

MAKING IDEAS HAPPEN. Le 10 cose da sapere per essere innovatori nel proprio business online

MAKING IDEAS HAPPEN. Le 10 cose da sapere per essere innovatori nel proprio business online MAKING IDEAS HAPPEN Le 10 cose da sapere per essere innovatori nel proprio business online Questa guida è stata realizzata dal team di Innovazione quotidiana. Tutti i diritti sono riservati 2015 www.innovazionequotidiana.it

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA

CURRICOLO VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA Istituti Comprensivi di Udine allegato al Piano dell Offerta Formativa CURRICOLO VERTICALE Redatto sulla base delle Nuove Indicazioni Nazionali 2012 e I.N. 2007, in sintonia con le Raccomandazioni del

Dettagli

COACHING CREATIVO. la metodologia per liberare soluzioni

COACHING CREATIVO. la metodologia per liberare soluzioni COACHING CREATIVO la metodologia per liberare soluzioni La metodologia per liberare soluzioni Il Coaching Creativo è la metodologia che abbiamo elaborato in anni di ricerca e sviluppo per progettare e

Dettagli

Sedotta dal mondo del POKER. il punto G del gioco SPECIALE ENADA. Il gioco ritorna in fiera. POKER FACE High Stakes con Fabrizio Baldassari

Sedotta dal mondo del POKER. il punto G del gioco SPECIALE ENADA. Il gioco ritorna in fiera. POKER FACE High Stakes con Fabrizio Baldassari NUMERO 04 MARZO 2010 il punto G del gioco ZERO ASSOLUTO CASINÒ DI SANREMO SPECIALE ENADA SPECIALE ENADA Il gioco ritorna in fiera POKER FACE High Stakes con Fabrizio Baldassari numero 04 marzo 2010 PAMELA

Dettagli

Tanti doni bellissimi!

Tanti doni bellissimi! Tanti doni bellissimi! Io sono dono di Dio e sono chiamato per nome. Progetto Educativo Didattico Religioso Anno Scolastico 2015 2016 Premessa Il titolo scelto per la programmazione religiosa 2015 2016

Dettagli

dal 2007 - Kryptos LA PERSONA ECCELLENZE: Lorenzo Zago

dal 2007 - Kryptos LA PERSONA ECCELLENZE: Lorenzo Zago ECCELLENZE: Lorenzo Zago dal 2007 - Kryptos LA PERSONA Nel corso della storia, la libertà di scelta è stata una grande conquista da parte dell uomo. Oggi, la maggior parte di noi vive in Paesi dove è possibile

Dettagli

CURRICOLO DISCIPLINARE DI ARTE E IMMAGINE

CURRICOLO DISCIPLINARE DI ARTE E IMMAGINE A.S. 2014/2015 MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Istituto Comprensivo Palena-Torricella Peligna Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado Palena (CH) SCUOLA PRIMARIA

Dettagli

Meraviglie. Mostra Alice nel Paese delle. Ilaria Bestetti 742199 Rossella Fiorella 741852 Anna Ravera 742638 Elisa Tinè 741451 Antonia Trotta 743585

Meraviglie. Mostra Alice nel Paese delle. Ilaria Bestetti 742199 Rossella Fiorella 741852 Anna Ravera 742638 Elisa Tinè 741451 Antonia Trotta 743585 Ilaria Bestetti 742199 Rossella Fiorella 741852 Anna Ravera 742638 Elisa Tinè 741451 Antonia Trotta 743585 Mostra Alice nel Paese delle Meraviglie Luogo: sala espositiva collocata all interno di un edificio

Dettagli

La TUA Grande Rete Sempre Disponibile

La TUA Grande Rete Sempre Disponibile La TUA Grande Rete Sempre Disponibile A chi ci rivolgiamo? Chi vuole mettersi in gioco sempre. Chi vuole raggiungere livelli altissimi di guadagno. Chi vuole essere il padrone di se stesso. Chi vuole

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA PROGETTO IRC A.S. 2015/2016 IO HO DIRITTO

PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA PROGETTO IRC A.S. 2015/2016 IO HO DIRITTO PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA PROGETTO IRC A.S. 2015/2016 IO HO DIRITTO Premessa La Scuola Cattolica si differenzia da ogni altra scuola che si limita a formare l uomo, mentre essa si propone

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA I CIRCOLO UMBERTIDE GIOCO, LIBERA TUTTI! A volte il mondo io non lo comprendo Però se giochiamo lo prendo Bruno Tognolini

DIREZIONE DIDATTICA I CIRCOLO UMBERTIDE GIOCO, LIBERA TUTTI! A volte il mondo io non lo comprendo Però se giochiamo lo prendo Bruno Tognolini GIOCO, LIBERA TUTTI! A volte il mondo io non lo comprendo Però se giochiamo lo prendo Bruno Tognolini PROGETTO DI PLESSO SCUOLA PRIMARIA PIERANTONIO a. s. 2014/2015 PREMESSA La scuola rappresenta lo spazio

Dettagli

LUCA CLUN LA FISICA DEL CAMBIAMENTO

LUCA CLUN LA FISICA DEL CAMBIAMENTO LUCA CLUN LA FISICA DEL CAMBIAMENTO Come Attuare il Cambiamento Attraverso la PNQ e il Modellamento della Realtà 2 Titolo LA FISICA DEL CAMBIAMENTO Autore Luca Clun Editore Bruno Editore Sito internet

Dettagli

LOCUZIONI AL MONDO. Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World

LOCUZIONI AL MONDO. Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World LOCUZIONI AL MONDO Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World 2 Sommario 1. La decisione della SS. Trinità al tuo

Dettagli

The Leader. Scopri la tua tecnica nella vita. Solleverai qualsiasi peso. Emanuele Radice. Sviluppo personale - self Help

The Leader. Scopri la tua tecnica nella vita. Solleverai qualsiasi peso. Emanuele Radice. Sviluppo personale - self Help Scopri la tua tecnica nella vita. Solleverai qualsiasi peso. The Leader Sviluppo personale - self Help Permettimi di darti un consiglio: Scegli ora di essere tu il tuo LEADER SEMPRE! Sviluppo personale

Dettagli

Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura

Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura GALLERIA SABAUDA Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura Si propone un'esperienza introduttiva alla realtà del museo e un approccio alle opere d arte come immagini e come prodotti materiali.

Dettagli

L AUTOVALUTAZIONE DELLE BAMBINE E DEI BAMBINI

L AUTOVALUTAZIONE DELLE BAMBINE E DEI BAMBINI L AUTOVALUTAZIONE DELLE BAMBINE E DEI BAMBINI Mi figura dla rujenedes Meine Sprachenfigur La mia figura delle lingue Silvia Goller Scuola dell infanzia Santa Cristina/Val Gardena Le bambine e i bambini

Dettagli

Rivoluzione HR. human resource revolution

Rivoluzione HR. human resource revolution Rivoluzione HR human resource revolution L a tecnologia sta modificando le abitudini e lo stile di vita delle persone ma, nel nuovo mondo che verrà sarà il loro modo di pensare che dovrà cambiare. Ogni

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. SOLARI LORETO http://www.istitutocomprensivosolari.it/ INDICATORI DI APPRENDIMENTO DELLA SCUOLA PRIMARIA

ISTITUTO COMPRENSIVO G. SOLARI LORETO http://www.istitutocomprensivosolari.it/ INDICATORI DI APPRENDIMENTO DELLA SCUOLA PRIMARIA ISTITUTO COMPRENSIVO G. SOLARI LORETO http://www.istitutocomprensivosolari.it/ INDICATORI DI APPRENDIMENTO DELLA SCUOLA PRIMARIA anno scolastico 2013 2014 1 CLASSE PRIMA ITALIANO - Ascoltare, comprendere

Dettagli

IO PROTAGONISTA AL COMPUTER. Scuola dell Infanzia Statale B.Munari Romano di Lombardia Anno scolastico 2014-2015

IO PROTAGONISTA AL COMPUTER. Scuola dell Infanzia Statale B.Munari Romano di Lombardia Anno scolastico 2014-2015 IO PROTAGONISTA AL COMPUTER Scuola dell Infanzia Statale B.Munari Romano di Lombardia Anno scolastico 2014-2015 IO al lavoro Il progetto è stato proposto a tutti i bambini grandi della scuola da o novembre

Dettagli

La storia di Victoria Lourdes

La storia di Victoria Lourdes Mauro Ferraro La storia di Victoria Lourdes Diario di un adozione internazionale La storia di Victoria Lourdes Diario di un adozione internazionale Dedicato a Monica e Victoria «La vuoi sentire la storia

Dettagli

2013 EDITION. Frasi da Startup. Raffaele Gaito

2013 EDITION. Frasi da Startup. Raffaele Gaito 2013 EDITION 100 Frasi da Startup Raffaele Gaito INDICE Indice... 1 Autore.... 2 Licenza... 3 Ringraziamenti.... 4 Prefazione. 5 Introduzione.... 6 Le Frasi..... 7 Aspiranti Startupper.. 7 Competitor..

Dettagli

L ACQUARIO DI BOLSENA, offre ad adulti e ragazzi una grande quantità di attività:

L ACQUARIO DI BOLSENA, offre ad adulti e ragazzi una grande quantità di attività: L ACQUARIO DI BOLSENA, offre ad adulti e ragazzi una grande quantità di attività: visite guidate, laboratori didattici, filmati, conferenze, convegni, mostre, eventi artistici, ma anche: soggiorni per

Dettagli

Progetti BioEvo un idea di Grossi Claudia

Progetti BioEvo un idea di Grossi Claudia Progetti BioEvo un idea di Grossi Claudia W E www.bioevo.net info@bioevo.net ProgettiBioEvo Chi siamo I Progetti BioEvo nascono da un idea della dott.ssa Grossi Claudia, giovane laureata in Scienze biologiche

Dettagli

Nell esempio riportato qui sopra è visibile la sfocatura intenzionale di una sola parte della foto

Nell esempio riportato qui sopra è visibile la sfocatura intenzionale di una sola parte della foto LE MASCHERE DI LIVELLO Provo a buttare giù un piccolo tutorial sulle maschere di livello, in quanto molti di voi mi hanno chiesto di poter avere qualche appunto scritto su di esse. Innanzitutto, cosa sono

Dettagli

La Fontana del villaggio

La Fontana del villaggio La Fontana del villaggio Anch io posso attingere alla sorgente! Scuola dell'infanzia Maria Immacolata Monteortone Abano Terme PD PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO RELIGIOSO Anno Scolastico 2013/2014 Premessa

Dettagli

DALLA TESTA AI PIEDI

DALLA TESTA AI PIEDI PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO ANNUALE SCUOLA DELL INFANZIA A. MAGNANI BALIGNANO DALLA TESTA AI PIEDI ALLA SCOPERTA DEL NOSTRO CORPO Anno scolastico 2013-14 MOTIVAZIONI Il corpo è il principale strumento

Dettagli

Australia: le genti aborigene Per conoscere il popolo del sogno

Australia: le genti aborigene Per conoscere il popolo del sogno Quando centinaia di navi, alcune guidate dal grande James Cook, gettarono le ancore nei vari porti naturali del territorio australiano, in nome del re d Inghilterra, non fecero altro che razziare le coste,

Dettagli

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore grande, capace di affrontare il sacrificio per lasciarci. Enzo Baldoni non è solo. Ognuno di noi è Unico

Dettagli

CDLM in Design, Comunicazione Visiva e Multimediale Disciplina : Computer Grafica Natalya Pozdnyakova, Francesco Ciampa, Roberto Escalona.

CDLM in Design, Comunicazione Visiva e Multimediale Disciplina : Computer Grafica Natalya Pozdnyakova, Francesco Ciampa, Roberto Escalona. CDLM in Design, Comunicazione Visiva e Multimediale Disciplina : Computer Grafica Natalya Pozdnyakova, Francesco Ciampa, Roberto Escalona Meeting ALOA Cos é ALOA L Associazione Culturale dell Ordine degli

Dettagli

Materiale didattico del corso di Marketing e Comunicazione d Impresa

Materiale didattico del corso di Marketing e Comunicazione d Impresa Il processo di comunicazione Generalmente si ritiene che nel processo di comunicazione avvenga il semplice trasferimento di un messaggio già dotato di determinati significati. Comunicare Informare Il termine

Dettagli

Programmazione annuale 2010-2011 Scuola dell infanzia di Coniolo. LA CONOSCENZA DEL MONDO (Ordine, misura, spazio, tempo, natura)

Programmazione annuale 2010-2011 Scuola dell infanzia di Coniolo. LA CONOSCENZA DEL MONDO (Ordine, misura, spazio, tempo, natura) Programmazione annuale 2010-2011 Scuola dell infanzia di Coniolo LA CONOSCENZA DEL MONDO (Ordine, misura, spazio, tempo, natura) Raggruppare e ordinare Confrontare e valutare quantità Utilizzare semplici

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE «PANTINI PUDENTE» VASTO (CH) IL MAGGIO DEI LIBRI nella SCUOLA

Dettagli

LA BIBBIA. composto da 46 libri, suddivisi in Pentateuco Storici Sapienziali Profetici 5 16 7 18

LA BIBBIA. composto da 46 libri, suddivisi in Pentateuco Storici Sapienziali Profetici 5 16 7 18 GRUPPOQUINTAELEMENTARE Scheda 02 LA La Parola di Dio scritta per gli uomini di tutti i tempi Antico Testamento composto da 46 libri, suddivisi in Pentateuco Storici Sapienziali Profetici 5 16 7 18 Nuovo

Dettagli

2.1 Introduzione ai linguaggi di marcatura

2.1 Introduzione ai linguaggi di marcatura Fondamenti di Informatica Sistemi di Elaborazione delle Informazioni Informatica Applicata 2.1 Introduzione ai linguaggi di marcatura Antonella Poggi Anno Accademico 2012-2013 DIPARTIMENTO DI SCIENZE DOCUMENTARIE

Dettagli

Accordo di rete per l innovazione della didattica Studenti 2.0: educare ai media le nuove generazioni

Accordo di rete per l innovazione della didattica Studenti 2.0: educare ai media le nuove generazioni Accordo di rete per l innovazione della didattica Studenti 2.0: educare ai media le nuove generazioni Documentazione del lavoro svolto Anno scolastico 2010/2011 Scuola Primaria Statale Pennabilli Capoluogo

Dettagli

Il Centro sicurezza PC di Windows Vista Introduzione alla sicurezza

Il Centro sicurezza PC di Windows Vista Introduzione alla sicurezza Il Centro sicurezza PC di Windows Vista Introduzione alla sicurezza Usa gli strumenti per la vita digitale Negli ultimi anni l aspetto della sicurezza è diventato sempre più importante, la maggior parte

Dettagli

S T U D I O S P A Z I O

S T U D I O S P A Z I O S P A Z I O I nostri corsi 2014 La Cooperativa Co.Re.s.s. attraverso lo Spazio Arte 21, organizza percorsi dedicati alle persone che vogliono scoprire se stesse e le proprie emozioni attraverso l arte

Dettagli

laboratori ANNO SCOLASTICO 2011/2012

laboratori ANNO SCOLASTICO 2011/2012 laboratori ANNO SCOLASTICO 2011/2012 TEATRO DEL VENTO SNC Via Valle, 3 24030 Villa d'adda (BG) tel/fax 035/799829 348/3117058 contatto Chiara Magri info@teatrodelvento.it www.teatrodelvento.it A SCUOLA

Dettagli

Progetto 5 anni. Alla scoperta degli elementi della vita: Acqua, Aria, Terra, Fuoco. Premessa

Progetto 5 anni. Alla scoperta degli elementi della vita: Acqua, Aria, Terra, Fuoco. Premessa Progetto 5 anni Premessa Alla scoperta degli elementi della vita: Acqua, Aria, Terra, Fuoco L esplorazione di questi elementi così diversi tra loro rappresenta un occasione per stimolare l immaginazione

Dettagli

Una risposta ad una domanda difficile

Una risposta ad una domanda difficile An Answer to a Tough Question Una risposta ad una domanda difficile By Serge Kahili King Traduzione a cura di Josaya http://www.josaya.com/ Un certo numero di persone nel corso degli anni mi hanno chiesto

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2011-2012. PROGRAMMAZIONE della SCUOLA DELL INFANZIA La Pellegrina

ANNO SCOLASTICO 2011-2012. PROGRAMMAZIONE della SCUOLA DELL INFANZIA La Pellegrina ANNO SCOLASTICO 2011-2012 PROGRAMMAZIONE della SCUOLA DELL INFANZIA La Pellegrina I BAMBINI I GENITORI CONOSCENZA dei COMPAGNI CONOSCENZA degli INSEGNANTI CONOSCENZA del PERSONALE DELLA SCUOLA CONOSCENZA

Dettagli

Lezione del 7 novembre Prof.ssa De Stasio

Lezione del 7 novembre Prof.ssa De Stasio Lezione del 7 novembre Prof.ssa De Stasio Indice della lezione: Traccia per lavoro in classe, intervista sulla relazione con l insegnante... 1 Approccio del sopravvivere e fiorire... 1 Integrazione...

Dettagli

Storia dell opera, arti e mestieri del teatro, educazione al canto, laboratori di drammaturgia, arti visive

Storia dell opera, arti e mestieri del teatro, educazione al canto, laboratori di drammaturgia, arti visive Storia dell opera, arti e mestieri del teatro, educazione al canto, laboratori di drammaturgia, arti visive Edizione 2010 L edizione 2010 del progetto Magia dell Opera Il progetto didattico Magia dell

Dettagli

Corso di scrittura creativa. Dalla creazione di un romanzo al suo invio alle case editrici. Prima Lezione

Corso di scrittura creativa. Dalla creazione di un romanzo al suo invio alle case editrici. Prima Lezione Corso di scrittura creativa Dalla creazione di un romanzo al suo invio alle case editrici Prima Lezione Come nasce una storia Il materiale necessario ad uno scrittore Il corso che viene presentato, di

Dettagli

I CAMPI DI ESPERIENZA

I CAMPI DI ESPERIENZA I CAMPI DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO sviluppa il senso dell identità personale; riconosce ed esprime sentimenti e emozioni; conosce le tradizioni della famiglia, della comunità e della scuola, sviluppando

Dettagli

1. Esplorare immagini, forme e oggetti presenti nell ambiente utilizzando le capacità visive, gestuali, tattili e cinestesiche.

1. Esplorare immagini, forme e oggetti presenti nell ambiente utilizzando le capacità visive, gestuali, tattili e cinestesiche. SEZIONE A: Traguardi formativi CLASSE TERZA COMPETENZE ABILITÁ CONOSCENZE A- Esprimersi,comunicare e sperimentare le tecniche e i codici propri del linguaggio visuale e audiovisivo. 1. Esplorare immagini,

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA PROGETTO IRC A.S. 2014/2015 UN MONDO CREATO PER ME

PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA PROGETTO IRC A.S. 2014/2015 UN MONDO CREATO PER ME PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA PROGETTO IRC A.S. 2014/2015 UN MONDO CREATO PER ME Premessa In riferimento al Progetto Educativo e alle Indicazioni Nazionali, l'insegnamento della Religione

Dettagli

CORSO VENDITE LIVELLO BASE ESERCIZIO PER L ACQUISIZIONE DEI DATI

CORSO VENDITE LIVELLO BASE ESERCIZIO PER L ACQUISIZIONE DEI DATI CORSO VENDITE LIVELLO BASE ESERCIZIO PER L ACQUISIZIONE DEI DATI 1. Vai a visitare un cliente ma non lo chiudi nonostante tu gli abbia fatto una buona offerta. Che cosa fai? Ti consideri causa e guardi

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 1 programmazionescinfdonmandirc14.15 ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 2 GIORNATA SCOLASTICA

Dettagli

Sintesi della Lingua Italiana dei Segni mediante l utilizzo del Motion Capture e dei metodi procedurali

Sintesi della Lingua Italiana dei Segni mediante l utilizzo del Motion Capture e dei metodi procedurali Sintesi della Lingua Italiana dei Segni mediante l utilizzo del Motion Capture e dei metodi procedurali Andreea Barticel Introduzione Le lingue dei segni rappresentano il mezzo principale di comunicazione

Dettagli

"#$"%&' (%&#((%! &#)'!*'"!+'$%(),!

#$%&' (%&#((%! &#)'!*'!+'$%(),! L Archivio liquido dell Identità arriva in Brasile, incontrando la comunità pugliese di San Paolo. Il cuore della città è l Edificio Italia, un altissimo palazzo che domina su l enorme estensione di questa

Dettagli

PROMUOVERSI MEDIANTE INTERNET di Riccardo Polesel. 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15

PROMUOVERSI MEDIANTE INTERNET di Riccardo Polesel. 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15 Indice Introduzione pag. 9 Ringraziamenti» 13 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15 1. I contenuti curati, interessanti e utili aiutano il business» 15 2. Le aziende

Dettagli

Note sull allestimento per esporre : Il viaggio di Alicia. o se si preferisce : The trip of Alicia

Note sull allestimento per esporre : Il viaggio di Alicia. o se si preferisce : The trip of Alicia Note sull allestimento per esporre : Il viaggio di Alicia o se si preferisce : The trip of Alicia (Versione 4 del 25/nov/2008) La domanda fondamentale è : Is cyberspace really a place? Le relazioni, le

Dettagli

PATRIZIO PAOLETTI 5 P ASSI P ER CAMBIARE LA TUA VITA. MED events that change your life

PATRIZIO PAOLETTI 5 P ASSI P ER CAMBIARE LA TUA VITA. MED events that change your life PATRIZIO PAOLETTI 5 P ASSI P ER CAMBIARE LA TUA VITA MED events that change your life L ECCELLENZA È UN MODELLO A TENDERE PATRIZIO PAOLETTI Il filo conduttore che anima il percorso è la certezza che in

Dettagli

Progetto Ambiente VIVERE LA NATURA

Progetto Ambiente VIVERE LA NATURA ISTITUTO COMPRENSIVO DI CERVARO SCUOLA DELL INFANZIA Plesso di COLLETORNESE Progetto Natale IL DONO Progetto Ambiente VIVERE LA NATURA 1 ISTITUTO COMPRENSIVO DI CERVARO SCUOLA DELL INFANZIA Plesso di COLLETORNESE

Dettagli

Obiettivo Principale: Aiutare gli studenti a capire cos è la programmazione

Obiettivo Principale: Aiutare gli studenti a capire cos è la programmazione 4 LEZIONE: Programmazione su Carta a Quadretti Tempo della lezione: 45-60 Minuti. Tempo di preparazione: 10 Minuti Obiettivo Principale: Aiutare gli studenti a capire cos è la programmazione SOMMARIO:

Dettagli

PROGETTO ACCOGLIENZA Classi prime Anno scolastico 2012/2013

PROGETTO ACCOGLIENZA Classi prime Anno scolastico 2012/2013 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO SIMONE DA CORBETTA PROGETTO ACCOGLIENZA Classi prime Anno scolastico 2012/2013 1 Introduzione Il progetto accoglienza nasce dalla convinzione che i primi mesi di lavoro

Dettagli

NOVITÀ per l IRC. I progetti, i volumi integrativi, le guide Numerose proposte didattiche per una differente offerta formativa!

NOVITÀ per l IRC. I progetti, i volumi integrativi, le guide Numerose proposte didattiche per una differente offerta formativa! NOVITÀ per l IRC I progetti, i volumi integrativi, le guide Numerose proposte didattiche per una differente offerta formativa! LIBRO ACCESSIBILE CONTENUTI DIGITALI INTEGRATIVI AUDIOLIBRO SCARICABILE GRATUITAMENTE

Dettagli

Per raggiungere il suo scopo, un testo deve innanzitutto essere comprensibile, completo e coerente.

Per raggiungere il suo scopo, un testo deve innanzitutto essere comprensibile, completo e coerente. Che cos è un testo? Il termine testo (dal latino textus "intreccio, tessuto") sta ad indicare un insieme di parole, scritte od orali, strutturato in base alle norme di una certa lingua per comunicare un

Dettagli

Obiettivi formativi. Età dei bambini

Obiettivi formativi. Età dei bambini È l area di apprendimento nella quale si determina l apertura del bambino all altro, non rinunciando con questo alla propria UNICITA ma affermandola proprio attraverso il processo d interazione con gli

Dettagli

I laboratori creativi di B edizioni design

I laboratori creativi di B edizioni design Osservo, cerco, racconto e faccio... I laboratori creativi di B edizioni design Un albero è... Attacchiamo bottone! Siamo tutti un po animali Ma che fine hanno fatto? 3 è tanto o poco? Non buttarmi via

Dettagli

LOOK AT THE ARTIST. di Alessio Chierico

LOOK AT THE ARTIST. di Alessio Chierico LOOK AT THE ARTIST di Alessio Chierico DESCRIZIONE TECNICA Installazione costituita da: 4 quadretti con lato di 33 cm 1 cubo di legno con lato di 50 cm 1 specchio semitrasparente 1 monitor CRT 15 1 sensore

Dettagli

Non è detto che Kublai Kan creda a tutto quel che dice Marco Polo quando gli descrive le città visitate nelle sue ambascerie, ma certo l imperatore

Non è detto che Kublai Kan creda a tutto quel che dice Marco Polo quando gli descrive le città visitate nelle sue ambascerie, ma certo l imperatore Non è detto che Kublai Kan creda a tutto quel che dice Marco Polo quando gli descrive le città visitate nelle sue ambascerie, ma certo l imperatore dei tartari continua ad ascoltare il giovane veneziano

Dettagli

Arte e immagine classe 1^ NUCLEO TEMATICO 1 Esprimere e comunicare. NUCLEO TEMATICO 2 Osservare e leggere le immagini

Arte e immagine classe 1^ NUCLEO TEMATICO 1 Esprimere e comunicare. NUCLEO TEMATICO 2 Osservare e leggere le immagini Arte e immagine classe 1^ NUCLEO TEMATICO 1 Esprimere e comunicare 1 L alunno utilizza le conoscenze e le abilità relative al linguaggio visivo per produrre varie tipologie di testi visivi (espressivi,

Dettagli

Fondamenti di Informatica Laurea in Ingegneria Civile e Ingegneria per l Ambiente e il Territorio

Fondamenti di Informatica Laurea in Ingegneria Civile e Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Università degli Studi di Parma Fondamenti di Informatica Laurea in Ingegneria Civile e Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Rappresentazione dell Informazione

Dettagli

Il linguaggio secondo Chomsky

Il linguaggio secondo Chomsky Il linguaggio secondo Chomsky 2. In che modo questo sistema di conoscenza si forma nella mente/cervello del parlante? L argomento a favore della conoscenza innata L argomento a favore della conoscenza

Dettagli

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA I A6 BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA Parrocchia Domenica CANTO D INIZIO NEL TUO SILENZIO Nel tuo silenzio accolgo il mistero venuto a vivere dentro di me, sei tu che vieni, o forse è più vero

Dettagli

L' amico del cuore. I testi base. Nuova edizione. 1 a -2 a -3 a. 4 a -5 a. M.I.O.BOOK Studente. M.I.O.BOOK Studente

L' amico del cuore. I testi base. Nuova edizione. 1 a -2 a -3 a. 4 a -5 a. M.I.O.BOOK Studente. M.I.O.BOOK Studente L' amico del cuore Nuova edizione I testi base Studente Studente 1 a -2 a -3 a Cultura ed educazione insieme Nell elaborazione del testo si è voluto coniugare l aspetto culturale con l aspetto educativo,

Dettagli

Modulo 6 Sviluppo delle capacità personali Guida per i tutor

Modulo 6 Sviluppo delle capacità personali Guida per i tutor Modulo 6 Sviluppo delle capacità personali Guida per i tutor Estratto dal progetto Foundations for Work per gentile concessione di DiversityWorks (Progetto n. 2012-1-GB2-LEO05-08201) Introduzione Perché

Dettagli

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it 1. Del sogno dell essere sognatore Il primo dovere di un buon Capo è non accontentarsi, essere il più esigente possibile nella

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

Discorso n. 5 del Lyricus. La Zona d Interfaccia

Discorso n. 5 del Lyricus. La Zona d Interfaccia 1 Discorso n. 5 del Lyricus La Zona d Interfaccia James, il creatore del Materiale WingMakers, ha tradotto questi discorsi. I discorsi sono un elemento rilevante dei metodi d istruzione utilizzati dagli

Dettagli

Identità e videogiochi: essere qualcuno nei mondi virtuali

Identità e videogiochi: essere qualcuno nei mondi virtuali Identità e videogiochi: essere qualcuno nei mondi virtuali Prof. Michela De Luca Corso di Cyberpsicologia- Lumsa Dott.Massimiliano Marzocca Psicologo Psicoterapeuta massimilianomarzocca.blogspot.it www.massimilianomarzocca.it

Dettagli

DIRITTI UMANI E CULTURA DI PACE L.R. 55/1999 VOUCHER EDUCATIVI VOLONTARIATO INTERNAZIONALE PER LO SVILUPPO CARATTERISTICHE DEL PERCORSO

DIRITTI UMANI E CULTURA DI PACE L.R. 55/1999 VOUCHER EDUCATIVI VOLONTARIATO INTERNAZIONALE PER LO SVILUPPO CARATTERISTICHE DEL PERCORSO TITOLO PERCORSO Alla ricerca del diritto perduto Ente no profit Sede legale Referente progetto VOLONTARIATO INTERNAZIONALE PER LO SVILUPPO via Appia Antica, 126 00179 Roma RM Emma Colombatti tel. 335/8726222

Dettagli

NETTUNO IV PROGETTO IN CONTINUITA SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA L ABC DEL PC INSEGNANTE: MASSICCI PAOLA

NETTUNO IV PROGETTO IN CONTINUITA SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA L ABC DEL PC INSEGNANTE: MASSICCI PAOLA ISTITUTO COMPRENSIVO NETTUNO IV PROGETTO IN CONTINUITA SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA L ABC DEL PC INSEGNANTE: MASSICCI PAOLA MOTIVAZIONE Molti bambini di oggi vivono in un contesto esperienziale

Dettagli

SPERIMENTAZIONI. LABORATORIO: un azione di ricerca nel contesto locale. Materiali Didattici «La gestione integrata dei rifiuti»

SPERIMENTAZIONI. LABORATORIO: un azione di ricerca nel contesto locale. Materiali Didattici «La gestione integrata dei rifiuti» Materiali Didattici «La gestione integrata dei rifiuti» SPERIMENTAZIONI LABORATORIO: un azione di ricerca nel contesto locale GREEN JOBS Formazione e Orientamento L idea Si tratta di un esperienza di ricerca

Dettagli

PROGETTO ACCOGLIENZA TUTTI A BORDO

PROGETTO ACCOGLIENZA TUTTI A BORDO PROGETTO ACCOGLIENZA TUTTI A BORDO L entrata alla scuola dell infanzia rappresenta per il bambino una tappa fondamentale di crescita. La scuola è il luogo dove il bambino prende coscienza della sua abilità

Dettagli

a. Legga questo primo brano e scelga il titolo corretto tra i tre proposti:

a. Legga questo primo brano e scelga il titolo corretto tra i tre proposti: Recupero TVI per matricole straniere a.a. 2010-11 Rosella Bozzone Costa - Lingua Italiana (13049 e 92020) Materiale 1b (Rg) TEST D INGRESSO Data Nome Cognome Matr.: Risultato della prova: PROVA DI COMPRENSIONE

Dettagli

DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI Corso di Laurea Interdipartimentale in Scienze della Formazione Primaria( Ind.Primaria) A.A 2013/2014 REPORT SULL ELABORAZIONE DI UN AGENTE ARITIFICIALE TEORIA E METODOLOGIA

Dettagli

Relazione finale del progetto

Relazione finale del progetto Relazione finale del progetto Un percorso nella Cappella Palatina DOL 2009 classe E_13 tutor Domenico Franzetti Corsista: Vincenza Saia Il progetto Un percorso nella cappella Palatina nasce dall esperienza

Dettagli

L INCREDIBILE VIAGGIO NEL CIELO

L INCREDIBILE VIAGGIO NEL CIELO Scuola dell infanzia paritaria Opera Pia G. Cavallini PROGETTO ANNUALE 2012-2013 L INCREDIBILE VIAGGIO NEL CIELO Premessa Il nostro viaggio inizia da un posto a noi molto caro e vicino: la nostra biblioteca!

Dettagli

CURRICOLI SCUOLE INFANZIA

CURRICOLI SCUOLE INFANZIA ISTITUTO COMPRENSIVO di PORTO MANTOVANO (MN) Via Monteverdi 46047 PORTO MANTOVANO (MN) tel. 0376 398 781 e-mail: mnic813002@istruzione.it e-mail certificata: mnic813002@pec.istruzione.it sito internet:

Dettagli