Archivio Digitale. Istituto Centrale per i Beni Sonori e Audiovisivi. Digitalizzazione e conservazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Archivio Digitale. Istituto Centrale per i Beni Sonori e Audiovisivi. Digitalizzazione e conservazione"

Transcript

1 Archivio Digitale Istituto Centrale per i Beni Sonori e Audiovisivi

2 La Digitalizzazione Efficacia e convenienza del digitale Conservazione Attraverso il processo di riversamento in digitale viene garantita l utilizzazione futura dell'informazione a dispetto della fragilità fisica dei supporti e dei condizionamenti dovuti ai programmi e alle attrezzature per l'uso, che sono in continua evoluzione e quindi soggette ad obsolescenza tecnologica. Cloni dei dati replica dei dati senza perdita dell informazione e senza degrado della qualità. Miglioramento del servizio di consultazione Utilizzo delle informazioni in rete Trattamento del contenuto Restauro, editing, copie di diversa qualità per la consultazione e la diffusione, trattamento automatico delle informazioni.

3 Principi digitali fondamentali e standard Standard I formati, le risoluzioni, i supporti e le tecniche adottate devono aderire a STANDARD condivisi a livello internazionale Frequenza di campionamento 48 khz per qualsiasi documento sonoro come riferimento minimo Risoluzione 24 bit

4 Principi digitali fondamentali e standard Convertitori analogico/digitale Convertitori A/D separati di adeguata qualità Schede audio Ingresso digitale affidabile; trasferimento del flusso di dati audio senza mutamenti o alterazioni Formato del file PCM lineare; IASA consiglia il formato wave o Broadcast Wave File (BWF EBU Tech 3285) Catena audio Strumenti di riproduzione, cavi, mixer e altri apparecchi di elaborazione audio di qualità professionale

5 Estrazione del segnale dall originale Ottimizzazione della lettura del segnale dal supporto originale Selezione della copia migliore Pulizia e restauro del supporto Catene di riversamento differenziate per tipologia di supporto Apparecchiature di riproduzione

6 A fronte degli enormi vantaggi della digitalizzazione ci sono però diversi aspetti critici la rapida obsolescenza delle tecnologie digitali, l instabilità e la fragilità dei supporti rendono gli oggetti digitali vulnerabili

7 Aspetti critici Rischi specifici, che attentano alla persistenza nel tempo dei dati digitali: Scarsa durata fisica dei supporti per la memorizzazione dei dati (cd, dvd,floppy, ecc.); Obsolescenza dell hardware per la decodifica dei supporti (lettori di vario tipo); Obsolescenza del software per l interpretazione dei dati (sw per la riproduzione, programmi di grafica, browser, ecc.); Obsolescenza dell hardware per l esecuzione dei programmi di interpretazione (microprocessori, computer, ecc.);

8 Cosa fare per garantire la conservazione e l accesso alle informazioni digitali a lungo termine? La fragilità dei supporti e la conservazione del dato digitale deve essere gestita. Strategie di conservazione adeguate altrimenti i dati diventeranno inaccessibili rapidamente.

9 Tecniche di conservazione Refreshing Copie periodiche dei dati su supporti più nuovi con sistemi automatici L informazione viene copiata su un nuovo supporto, prima che si vada incontro al deterioramento del vecchio supporto. Migrazione Trasferimento ricorrente dei dati digitali da una configurazione o generazione di hardware e software alla successiva configurazione o generazione. Emulazione Riproduzione software dell ambiente tecnologico originario. Vantaggio dell emulazione rispetto alla migrazione è che il dato originale non subisce alcun tipo di alterazione. backup Procedure di backup automatiche con separazione fisica delle copie di backup in un luogo protetto, in ambiente, con temperatura e umidità controllate, distante dall archivio principale.

10 Archivio digitale Gestione e mantenimento nel tempo dei dati digitali La conservazione dei dati digitali sul lungo termine è l obiettivo primario della maggior parte degli archivi audiovisivi. Progettazione e organizzazione di un archivio digitale costi e fondi disponibili qualità dei risultati durata del progetto volume di dati digitali da trattare

11 Soluzioni di archiviazione Archiviazione su supporti individuali Si può decidere di utilizzare supporti individuali per la memorizzazione dei dati: si possono utilizzare supporti ottici come DVD, Cdrom. Minimo impatto sull organizzazione Soluzione economica Difficoltà nella gestione delle procedure di salvaguardia dei dati

12 Soluzioni di archiviazione DMSS - Digital Mass Storage Systems La caratteristica principale di un sistema di questo tipo è che ogni oggetto digitale è inserito in un sistema di gestione centrale, ed è recuperato e fruito utilizzando i metadati collegati oppure interrogando direttamente il contenuto, ma non passando per il supporto che lo contiene. I dati sono archiviati indipendentemente dai supporti utilizzati dallo storage Sistemi di copia automatici Controlli automatici sulla qualità dei dati Gestione automatica dei supporti e facilità di gestione per le procedure di backup e refresing Costi elevati

13 Soluzioni manuali per l archiviazione digitale su piccola scala I piccoli archivi hanno iniziato il processo di digitalizzazione immagazzinando le informazioni digitali su formati di destinazioone a supporto singolo come i CD, i DVD i DAT. Grazie alla rapida diminuzione dei prezzi oggi è possibile realizzare un archivio digitale di tipo professionale. Sistemi di hard disk in configurazione RAID (redundant array independent disk) mirrored Unità di backup nastro (cassette LTO o DLT) I costi del software di gestione di tipo HSM sono rimasti molto elevati Costi elevati anche per gli operatori specializzati Esistono software di backup open source come AMANDA

14

15

16

17 Archivio digitale Modello di archivio - disegno architetturale Uno storage system è fatto di diverse componenti che possono essere considerate come livelli. Le componenti principali sono: Applicazioni e servizi utilizzati dagli utenti, che permettono la consultazione e la gestione degli oggetti digitali e dei metadati associati. Sistema di integrazione dei diversi servizi e applicazioni - generalmente è uno strato di software chiamato anche middleware che integra le diverse componenti che interagiscono con il sistema di archivio digitale Sistema di gestione dei dati - Questo livello può avere diverse componenti. Hanno tutte a che fare principalmente con la gestione dei dati e nella maggior parte dei casi sono dei database HSM SERVER - sotto questo livello troviamo il sistema di gestione dell archivio (file management systems) che gestisce fisicamente I dati informatici, l organizzazione e lo spostamento dei file sui vari supporti.

18

19

20

21

22 Open Archival Information System - OAIS Modello concettuale di archiviazione di riferimento, divenuto nel 2003 lo standard ISO Il modello OAIS classifica le informazioni necessarie per la conservazione in: Contenuto informativo. Informazioni necessarie per la rappresentazione del dato digitale. Informazioni per la conservazione della risorsa digitale. Informazioni sulla memorizzazione della risorsa digitale. Questo modello realizza un sistema d archiviazione aperto ed orientato alla preservazione dei dati a lungo termine.

23 Modello OAIS

24 Preservation planning Pianificazione definizione delle strategie e delle politiche gestionali per assicurarsi che gli oggetti digitali rimangano accessibili sul lungo termine Controllo dei programmi di gestione e dell ambiente di storage Informazioni tecniche sull integrità dei dati, pianificazione delle attività di refreshing e migrazione Aggiornamento costante sui cambiamenti e gli indirizzi nel campo dell archiviazione digitale

25 Supporti Digitali La durata nel tempo dei supporti digitali è assai inferiore a quanto sperimentalmente determinato un floppy disk da 5 pollici, usato nei primi computer Apple e Ibm ad inizio anni 80, aveva una vita garantita non superiore a 2 anni. Ma anche gli stessi CdRom e i Dvd riscrivibili hanno una vita media che non arriva a 5 anni. Instabilità Perdita dei dati irreversibile

26 DAT e CD-DA Sono supporti specifici per documenti sonori DAT (digital audio tape) è stato un medium ideale per le registrazioni sul campo a 16 bit 48kHz Unico formato lineare di registrazione ampiamente disponibile e pratico. Dubbi sulla sua affidabilità a lungo termine. supporto sconsigliato dallo IASA (International Association of Sound and Audiovisual Archive) Compact disc registrabili sono stati ampiamente usati, sia in formato esclusivamente audio che in formato CD.ROM. Anche questo formato è sconsigliato dallo IASA. Se si deve usare è preferibile il formato dati CD-ROM Hard disk Lo sviluppo dei dischi magnetici negli ultimi anni è stato considerevole, maggiore velocità di accesso ai dati e miglioramento della connettività tra gli hard disks e i computer. Nastri magnetici Rispetto all evoluzione che hanno avuto gli hard disk drives lo sviluppo della tecnologia per i nastri magnetici è stato più lento negli ultimi anni

27 Dischi ottici Dischi ottici (formati CD e DVD) sono una soluzione per medi o piccoli archivi rispetto all utilizzo di nastri o sistemi di hard disk. Blue Ray Disc Sono dischi ottici con elevate capacità di Memorizzazione di dati (25 GB a strato) Dischi Magneto Ottici Sono molto meno presenti sul mercato rispetto ai CD-R o DVD-R Il rischio di obsolescenza per questo formato è maggiore

28 SDGDS Sistema di Digitalizzazione e Gestione dei Documenti Sonori ed Audiovisivi dell Istituto Centrale per i Beni Sonori ed Audiovisivi

29 Tipi Supporto Num Supporti CILINDRI DI CERA LACCHE 33gg gg NASTRI a bobina CD standard VHS Standard PAL BETACAM SP gg gg Dischi di cartone MUSICASSETTE DVD TOTALE

30 Lotti/Progetti SUPPORTI Num. Digitalizzati Da digitalizzare Rari e a Rischio Cilindri di cera Lacche 33gg gg Prioritari per il servizio al pubblico Ordinari Nastri a bobina CD standard VHS Standard PAL BETACAM SP Dischi 33gg Dischi 45gg Musicassette TOTALE Dischi di cartone DVD

31 Sistema di Gestione e Digitalizzazione dei Documenti Sonori e Audiovisivi file audio wave file audio mp file immagine jpeg file xml di metadati tecnici Circa ore di audio

32 Sistema di Gestione e Digitalizzazione dei Documenti Sonori e Audiovisivi

33 CATALOGO GESTIONALE Fornisce informazioni sui supporti da trascrivere Memorizza i dati sulle trascrizioni digitali effettuate Produce i metadati descrittivi da collegare agli oggetti digitali Fornisce informazioni sulla consistenza e lo stato di conservazione dei documenti

34 STAZIONI DI TRASCRIZIONE

35 PROCESSO DI DIGITALIZZAZIONE Stazione di trascrizione

36

37

38 SISTEMA GESTIONE ARCHIVIO DIGITALE Gestisce i riversamenti in digitale dei documenti audiovisivi Raccoglie le informazioni sulle trascrizioni effettuate Memorizza i metadati tecnici prodotti nel processo di digitalizzazione Gestisce il sistema di archiviazione dei dati digitali

39 TECA MAG Teca Oracle compatibile con lo schema MAG basata su modello di archiviazione OAIS Memorizza i dati digitali in media e bassa qualità per la consultazione Fornisce il servizio di ascolto su rete Intranet ed Internet garantisce le funzionalità di Harvesting (OAI-PMH) per la rete NTC (internetculturale)

40 OPAC - ICBSA Servizio di consultazione dei contenuti digitali e delle informazioni descrittive accessibile attraverso Internet e in rete locale Contiene le informazioni descrittive dei documenti audiovisivi Gestisce i collegamenti ai documenti multimediali Sistema di interrogazione per il recupero delle informazioni catalografiche e contenuti multimediali

41 FLUSSO OPERATIVO DEL PROCESS0 DI DIGITALIZZAZIONE Archivio Supporti Fisici FASE DI SCHEDULING Elaborazione Programmazione della sessione di Dai master digitali vengono create trascrizione in modo automatico le copie in Inserimento dei dati identificativi formato compresso destinate con pistole a lettura ottica al servizio di consultazione Assegnazione del codice di trascrizione Archivio Digitale Composizione Scheduling Riversamento Elaborazione Trasferimento TRASFERIMENTO RIVERSAMENTO COMPOSIZIONE DEI LOTTI DI TRASCRIZIONE Archiviazione dei file digitali e dei metadati Riversamento in digitale dei supporti fisici - Audio e Immagini Scelta dei documenti da trascrivere La trascrizione consiste essenzialmente nella produzione Prelievo del materiale dai magazzini dei master digitali Controllo dello stato di conservazione I supporti vengono ricollocati ai magazzini Etichettatura con codici a barre

42 XML Metadati tecnici <?xml version="1.0" encoding="utf-8"?> <HouseKeeping> <Application name="digitization Tool" version="dds_1_0" /> <Environment> <Hostname>TRNS</Hostname> <User>dds</User> <Brief>VL/51351/30609/A</Brief> <Date> :38:17</Date> </Environment> <AudioAcquisition> <RecStart> :35:32</RecStart> <RecEnd> :38:17</RecEnd> <Duration>00:02:45</Duration> <! --omissis--> </HouseKeeping>

43 XML Metadati tecnici <audiometadata> <summary> <azimuth degrees="108" /> <samplefrequency Hz="48000" /> <leftchannel> <bandwidth Hz="23953" /> <bandwidthmean Hz="17361" /> <dynamic db=" " /> <SNR db=" " /> <DC-offset samplemean=" " /> <peak db=" " /> <energy db=" " /> <clicks permillionofsamples=" " /> </leftchannel> <rightchannel> <bandwidth Hz="23953" /> <bandwidthmean Hz="18451" /> <dynamic db=" " /> <SNR db=" " /> <DC-offset samplemean=" " /> <peak db=" " /> <energy db=" " /> <clicks permillionofsamples=" " /> <! --omissis--> </audiometadata>

44 Liste di prelievo

45 Moduli di prelievo

46 BACKUP e GESTIONE SAM-QFS Sun Microsystems The Sun Storage Archive Manager (SAM-QFS) software provides a configurable file system with storage, archive management, and retrieval capabilities. The SAM-QFS software archives files by copying the files from online disk cache to archive media. The archive media can consist of disk slices in another file system or it can consist of removable tape or magneto-optical cartridges in automated or manually loaded storage devices. The SAM-QFS software automatically maintains online disk space at site-specified usage thresholds. It releases disk space associated with archived file data and restores the files to online disk when they are needed. Progetto Fedora Progetto dspace foundation

47 BACKUP e GESTIONE AMANDA Amanda is the most popular open source backup and recovery software in the world. Amanda protects more than half a million servers and desktops running various versions of Linux, UNIX, BSD, Mac OS-X and Microsoft Windows operating systems worldwide.

48

49 Istituto Centrale per i Beni Sonori e Audiovisivi Francesco Baldi Responsabile dei servizi informatici dell Istituto Centrale per i Beni Sonori e Audiovisivi

50 BIBLIOGRAFIA IFLA = International Federation of Library Associations and Institutions CCAAA = Coordinating Council of Audiovisual Archive Associations IASA = International Association of Sound and Audiovisual Archives ICA = International Council on Archives FIAF = International Federation of Film Archives FIAT = International Federation of Television Archives

51 Association of Moving Image Archivists Coordinating Council of Audiovisual Archive Associations International Council on Archives International Federation of Library Associations and Institutions International Association of Sound and Audiovisual Archives The International Federation of Film Archives International Federation of Television Archives UNESCO AV (Audiovisual Archives) URL_ID=1988&URL_DO=DO_TOPIC&URL_SECTION=-465.html

52 International Association of Sound and Audiovisual Archives TC-03, TC-04 Progetto Fedora Flexible Extensible Digital Object and Repository Architecture Progetto dspace foundation pasig2009sf_columbia_rtc.pdf 2009sf_columbia_rtc.pdf

53 PrestoSpace deliverables, e.g. the annual reports on AV collections, and specific reports such as D5.3 which describes difficult media (almost all media is difficult sooner or later!) and some of the problems that occur when dealing with it. Surveys, for example the IASA 1995 and 2003 Survey of EndangeredAudiovisual Carriers that cover AV archives across the world and include statistics on the types of media held and the condition it is in (or more accurately is perceived to be in). URL_ID=13437&URL_DO=DO_TOPIC&URL_SECTION=201.html Guidelines and reports, e.g. the IASA TC-04 guidelines for the production and preservation of digital audio objects that describes in detail a range of analogue carriers, how they can be digitised and the appropriate options for their digital surrogates.

54 Websites, identification guides and factsheets, including specific guides such as the VidiPax guide to video formats 5 and the Texas Tape Identification and Assessment Guide6, and more general resources including the PrestoSpace wiki, the AMIA factsheets8, and even a large body of information on wikipedia VidiPax guides (audio, video) Texas Commission on the Arts, Video Tape Identification and Assessment Guide AMIA Video Tape Preservation Factsheet bs.html Presto Space Dietrich Schuller audio_and_video_carriers.pdf

55 Metadati e Standard Manuale Mag iccu BN - Biblioteca nazionale svizzera - Il modello OAIS ex.html?lang=it ISO Archiving Standards - Reference Model Papers Conservation and Collection Care Service Information Audio-visual page NIST - National Institute of Standard and Technology isc/index.html

56 Xml xsl Extensible Markup Language (XML) 1.0, W3C Recommendation 10 February 1998, Extensible Stylesheet Language (XSL) Specification, W3C Working Draft, Un sito interamente dedicato ad XML,

57 Digital Libraries: Resources and projects (IFLA): The Digital Library Federation (DLF): Directory of Digitized Collections: Open Archives Initiative:

58 MPEG7 Dspace project Fedora DuraSpace fusione di Fedora Commons e Dspace foundation Irene project ELP laser turntable

PHILIPPE PONCIN INSTITUT NATIONAL DE L AUDIOVISUEL

PHILIPPE PONCIN INSTITUT NATIONAL DE L AUDIOVISUEL CONSERVAZI ONE ED ACCESSI BI LI TÀ I N NTERNETDICOLLEZI ONIAUDI OVI SI VE I PHILIPPE PONCIN INSTITUT NATIONAL DE L AUDIOVISUEL 1. IL RUOLO DELLE BIBLIOTECHE AUDIOVISIVE Il fine principale è la conservazione

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

Questionario di valutazione: la preparazione di un istituzione

Questionario di valutazione: la preparazione di un istituzione Questionario di valutazione: la preparazione di un istituzione Abbiamo creato questo questionario per aiutarti a prepararti per il workshop e per farti pensare ai diversi aspetti delle collezioni digitali

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

Mini manuale di Audacity.

Mini manuale di Audacity. Mini manuale di Audacity. Questo mini manuale è parte del corso on-line Usare il software libero di Altrascuola. Il corso è erogato all'interno del portale per l'e-learning Altrascuola con la piattaforma

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Potenze di 10 e il SI

Potenze di 10 e il SI Le potenze di 10 e il SI - 1 Potenze di 10 e il SI Particolare importanza assumono le potenze del numero 10, poiché permettono di semplificare la scrittura di numeri grandissimi e piccolissimi. Tradurre

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Indicizzazione terza parte e modello booleano

Indicizzazione terza parte e modello booleano Reperimento dell informazione (IR) - aa 2014-2015 Indicizzazione terza parte e modello booleano Gruppo di ricerca su Sistemi di Gestione delle Informazioni (IMS) Dipartimento di Ingegneria dell Informazione

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

I dati audio. Campionamento Quantizzazione e Codifica Formati e standard Supporti

I dati audio. Campionamento Quantizzazione e Codifica Formati e standard Supporti I dati audio Campionamento Quantizzazione e Codifica Formati e standard Supporti Campionamento Moltiplicare il segnale per l impulso di campionamento t f max f t f c 2f c f t f max f c 2f c f f c -f max

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

RedDot Content Management Server Content Management Server Non sottovalutate il potenziale della comunicazione online: usatela! RedDot CMS vi permette di... Implementare, gestire ed estendere progetti

Dettagli

A vele spiegate verso il futuro

A vele spiegate verso il futuro A vele spiegate verso il futuro Passione e Innovazione per il proprio lavoro La crescita di Atlantica, in oltre 25 anni di attività, è sempre stata guidata da due elementi: la passione per il proprio lavoro

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE INTRODUZIONE BENVENUTO Benvenuto in SPARK XL l applicazione TC WORKS dedicata al processamento, all editing e alla masterizzazione di segnali audio digitali. Il design di nuova

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Configurazione avanzata di IBM SPSS Modeler Entity Analytics

Configurazione avanzata di IBM SPSS Modeler Entity Analytics Configurazione avanzata di IBM SPSS Modeler Entity Analytics Introduzione I destinatari di questa guida sono gli amministratori di sistema che configurano IBM SPSS Modeler Entity Analytics (EA) in modo

Dettagli

Guida al backup. 1. Introduzione al backup. Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi. Backup su nastro media ideale

Guida al backup. 1. Introduzione al backup. Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi. Backup su nastro media ideale 1. Introduzione al backup Guida al backup Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi Con l aumentare dei rischi associati a virus, attacchi informatici e rotture hardware, implementare

Dettagli

DBMS (Data Base Management System)

DBMS (Data Base Management System) Cos'è un Database I database o banche dati o base dati sono collezioni di dati, tra loro correlati, utilizzati per rappresentare una porzione del mondo reale. Sono strutturati in modo tale da consentire

Dettagli

Setup e installazione

Setup e installazione Setup e installazione 2 Prima di muovere i primi passi con Blender e avventurarci nel vasto mondo della computer grafica, dobbiamo assicurarci di disporre di due cose: un computer e Blender. 6 Capitolo

Dettagli

Ing. Andrea Saccà. Stato civile: Celibe Nazionalità: Italiana Data di nascita: 9 Ottobre 1978 Luogo di nascita: Roma Residenza: Roma

Ing. Andrea Saccà. Stato civile: Celibe Nazionalità: Italiana Data di nascita: 9 Ottobre 1978 Luogo di nascita: Roma Residenza: Roma Indirizzo: Via dell'automobilismo, 109 00142 Roma (RM) Sito Web : http://www.andreasacca.com Telefono: 3776855061 Email : sacca.andrea@gmail.com PEC : andrea.sacca@pec.ording.roma.it Ing. Andrea Saccà

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete.

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete. Premessa. La traccia di questo anno integra richieste che possono essere ricondotte a due tipi di prove, informatica sistemi, senza lasciare spazio ad opzioni facoltative. Alcuni quesiti vanno oltre le

Dettagli

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 03/2014

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 03/2014 SIMATIC WinCC Runtime Professional V13 ARCHITETTURE Ronald Lange (Inventor 2011) TIA Portal: Automation Software that Fits Together As Perfectly As Lego Blocks Versione 1.0 03/2014 - Architetture Novità

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

DEFT Zero Guida Rapida

DEFT Zero Guida Rapida DEFT Zero Guida Rapida Indice Indice... 1 Premessa... 1 Modalità di avvio... 1 1) GUI mode, RAM preload... 2 2) GUI mode... 2 3) Text mode... 2 Modalità di mount dei dispositivi... 3 Mount di dispositivi

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

D2.1 Rapporto: indagine sulle opportunità formative e modello di valutazione

D2.1 Rapporto: indagine sulle opportunità formative e modello di valutazione DOCUMENTO Acronimo del progetto: DigCurV Numero del progetto: 510023 Titolo del progetto: Digital Curator Vocational Education Europe Tipo di disseminazione: Pubblica D2.1 Rapporto: indagine sulle opportunità

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Condivisione delle risorse e Document Delivery Internazionale: Principi e linee guida per le procedure.

Condivisione delle risorse e Document Delivery Internazionale: Principi e linee guida per le procedure. Condivisione delle risorse e Document Delivery Internazionale: Principi e linee guida per le procedure. TRADUZIONE A CURA DI ASSUNTA ARTE E ROCCO CAIVANO Prima versione dell IFLA 1954 Revisioni principali

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

Metadati e Modellazione. standard P_META

Metadati e Modellazione. standard P_META Metadati e Modellazione Lo standard Parte I ing. Laurent Boch, ing. Roberto Del Pero Rai Centro Ricerche e Innovazione Tecnologica Torino 1. Introduzione 1.1 Scopo dell articolo Questo articolo prosegue

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei secondo il produttore di Storage Qsan Milano, 9 Febbraio 2012 -Active Solution & Systems, società attiva sul mercato dal 1993, e da sempre alla

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

LA BIBLIOTECA DIGITALE DEI PLUTEI LAURENZIANI Emiliano Degl Innocenti - Sabina Magrini

LA BIBLIOTECA DIGITALE DEI PLUTEI LAURENZIANI Emiliano Degl Innocenti - Sabina Magrini LA BIBLIOTECA DIGITALE DEI PLUTEI LAURENZIANI Emiliano Degl Innocenti - Sabina Magrini Il criterio guida che ha condotto alla scelta di digitalizzare il fondo manoscritto Plutei della Biblioteca Medicea

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica CdLS in Odontoiatria e Protesi Dentarie Corso di Informatica Prof. Crescenzio Gallo crescenzio.gallo@unifg.it L Informatica!2 Informatica Il termine informatica deriva dal francese Informatique Inform(ation

Dettagli

Manuale per ascoltare e creare file audio Utilizzando la tecnologia Virtual Singer (VS) di Choralia

Manuale per ascoltare e creare file audio Utilizzando la tecnologia Virtual Singer (VS) di Choralia Manuale per ascoltare e creare file audio Utilizzando la tecnologia Virtual Singer (VS) di Choralia Informazioni generali Questo manuale fornisce informazioni e istruzioni per l ascolto e la creazione

Dettagli

DNS (Domain Name System) Gruppo Linux

DNS (Domain Name System) Gruppo Linux DNS (Domain Name System) Gruppo Linux Luca Sozio Matteo Giordano Vincenzo Sgaramella Enrico Palmerini DNS (Domain Name System) Ci sono due modi per identificare un host nella rete: - Attraverso un hostname

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Marco Giorgi. Palazzo di Giustizia di Torino 30 marzo 2012

Marco Giorgi. Palazzo di Giustizia di Torino 30 marzo 2012 Marco Giorgi Palazzo di Giustizia di Torino 30 marzo 2012 Post mortem (Dopo lo spegnimento del sistema) Si smonta il dispositivo e lo si collega ad un PC dedicato all'acquisizione Live forensics (Direttamente

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS CONFERENCE Institutional archives for research: experiences and projects in open access Istituto Superiore di Sanità Rome, 30/11-1/12 2006 Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS Paola

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Esperienza di interoperabilità tra servizi bibliotecari tramite protocollo ISO-ILL. Colloquio standard ILL- SBN/Aleph e ILL-SBN /Sebina Open Library

Esperienza di interoperabilità tra servizi bibliotecari tramite protocollo ISO-ILL. Colloquio standard ILL- SBN/Aleph e ILL-SBN /Sebina Open Library Esperienza di interoperabilità tra servizi bibliotecari tramite protocollo ISO-ILL. Colloquio standard ILL- SBN/Aleph e ILL-SBN /Sebina Open Library A. Bardelli (Univ. Milano Bicocca), L. Bernardis (Univ.

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis 2 Intervento immediato con Bosch Intelligent Video Analysis Indipendentemente da quante telecamere il sistema utilizza, la sorveglianza

Dettagli

Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 12 gennaio 2015, n. 8. [Preambolo]

Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 12 gennaio 2015, n. 8. [Preambolo] www.diritto24.ilsole24ore.com/lex24/ Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 13 novembre 2014 Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 12 gennaio 2015, n. 8 Regole tecniche in materia di formazione,

Dettagli

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e SIP - Session Initiation Protocol Il protocollo SIP (RFC 2543) è un protocollo di segnalazione e controllo in architettura peer-to-peer che opera al livello delle applicazioni e quindi sviluppato per stabilire

Dettagli

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED L'ingegneria di Elocal Roberto Boccadoro / Luca Zucchelli OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED ELOCAL GROUP SRL Chi siamo Giorgio Dosi Lorenzo Gatti Luca Zucchelli Ha iniziato il suo percorso lavorativo in

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

CA Business Intelligence

CA Business Intelligence CA Business Intelligence Guida all'implementazione Versione 03.2.00 La presente documentazione ed ogni relativo programma software di ausilio (di seguito definiti "Documentazione") vengono forniti unicamente

Dettagli

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali ALLEGATO A Profili professionali Nei profili di seguito descritti vengono sintetizzate le caratteristiche di delle figure professionali che verranno coinvolte nell erogazione dei servizi oggetto della

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

1 - Cos è l accessibilità e a chi è destinata

1 - Cos è l accessibilità e a chi è destinata 1 - Cos è l accessibilità e a chi è destinata di Michele Diodati michele@diodati.org http://www.diodati.org Cosa significa accessibile 2 di 19 Content is accessible when it may be used by someone with

Dettagli

L Azienda che comunica in tempo reale

L Azienda che comunica in tempo reale Il servizio gestionale SaaS INNOVATIVO per la gestione delle PMI Negli ultimi anni si sta verificando un insieme di cambiamenti nel panorama delle aziende L Azienda che comunica in tempo reale La competizione

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 04/2013

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 04/2013 SIMATIC WinCC Runtime Professional V12 ARCHITETTURE Ronald Lange (Inventor 2011) TIA Portal: Automation Software that Fits Together As Perfectly As Lego Blocks Versione 1.0 04/2013 - Architetture Novità

Dettagli

Le caratteristiche di interoperabilità del Terrapack 32 M

Le caratteristiche di interoperabilità del Terrapack 32 M I T P E l e t t r o n i c a Le caratteristiche di interoperabilità del Terrapack 32 M M. Guerriero*, V. Ferrara**, L. de Santis*** * ITP Elettronica ** Dipartimento di Ingegneria Elettronica Univ. La Sapienza

Dettagli

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE SOMMARIO 1 POLITICHE DELLA SICUREZZA INFORMATICA...3 2 ORGANIZZAZIONE PER LA SICUREZZA...3 3 SICUREZZA DEL PERSONALE...3 4 SICUREZZA MATERIALE E AMBIENTALE...4 5 GESTIONE

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1 UBUNTU SERVER Installazione e configurazione di Ubuntu Server M. Cesa 1 Ubuntu Server Scaricare la versione deisiderata dalla pagina ufficiale http://www.ubuntu.com/getubuntu/download-server Selezioniare

Dettagli

How to Develop Accessible Linux Applications

How to Develop Accessible Linux Applications How to Develop Accessible Linux Applications Sharon Snider Copyright 2002 IBM Corporation v1.1, 2002-05-03 Diario delle Revisioni Revisione v1.1 2002-05-03 Revisionato da: sds Convertito in DocBook XML

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Manuale installazione KNOS

Manuale installazione KNOS Manuale installazione KNOS 1. PREREQUISITI... 3 1.1 PIATTAFORME CLIENT... 3 1.2 PIATTAFORME SERVER... 3 1.3 PIATTAFORME DATABASE... 3 1.4 ALTRE APPLICAZIONI LATO SERVER... 3 1.5 ALTRE APPLICAZIONI LATO

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica: WebMail Una Webmail è un'applicazione web che permette di gestire uno o più account di posta elettronica attraverso un Browser.

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

RAID, LVM, LUKS: Play with disks.

RAID, LVM, LUKS: Play with disks. RAID, LVM, LUKS: Play with disks. Mario Polino Corsi Avanzati Linux - 2014 RAID POuL M. Polino RAID, LVM, LUKS 2 RAID What? POuL M. Polino RAID, LVM, LUKS 3 RAID What? POuL M. Polino RAID, LVM, LUKS 3

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm 2011 IBM Corporation Cosa si intende per Cloud Computing Cloud è un nuovo modo di utilizzare e di distribuire i servizi IT,

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli