DECRETO DI CONFERIMENTO DELL INCARICO DI SEGRETARIO. Decreto n. 1 del 02 / 10 / 2015

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DECRETO DI CONFERIMENTO DELL INCARICO DI SEGRETARIO. Decreto n. 1 del 02 / 10 / 2015"

Transcript

1 DECRETO DI CONFERIMENTO DELL INCARICO DI SEGRETARIO Decreto n. 1 del 02 / 10 / 2015 IL PRESIDENTE DEL CONSORZIO DEI COMUNI DELLA VALLE D'AOSTA RICADENTI NEL BACINO IMBRIFERO MONTANO DELLA DORA BALTEA (BIM) OGGETTO: CONFERIMENTO DELL INCARICO DI SEGRETARIO E ADEMPIMENTI CONNESSI ALLA SIGNORA LAURA DAVID CON DECORRENZA DAL 02/10/2015 DEL CONSORZIO DEI COMUNI DELLA VALLE D AOSTA RICADENTI NEL BACINO IMBRIFERO MONTANO DELLA DORA BALTEA (BIM) considerato che: - a seguito della cessazione automatica degli incarichi di segretario degli enti locali, disposta dall art. 1 della Legge regionale 8 maggio 2015, n. 10, è sorta l esigenza per l Ente di procedere alla nomina di un nuovo segretario; - con deliberazione n. 17 del 28/08/2015, recante Presa d'atto delle disponibilità manifestate dagli iscritti all'albo regionale dei segretari al conferimento dell'incarico di segretario di ente locale, ai sensi dell'articolo 2, comma 1, della legge regionale 8 maggio 2015, n. 10, il Consiglio di amministrazione dell Agenzia regionale dei segretari degli enti locali della Valle d Aosta ha approvato il riepilogo delle manifestazioni di disponibilità espresse dagli iscritti all albo regionale dei segretari al conferimento dell incarico di segretario di ente locale, ai sensi dell articolo 2, comma 1, della legge regionale 8 maggio 2015, n. 10, il quale è stato anche pubblicato sul sito internet istituzionale dell Agenzia regionale dei segretari degli enti locali della Valle d Aosta; - con deliberazione n. 21 del 09/09/2015, recante Determinazione del numero massimo di incarichi conferibili ai soggetti iscritti all Albo regionale dei segretari ai sensi dell articolo 1, comma 6, della legge regionale 19 agosto 1998, n. 46 (Norme in materia di segretari degli enti locali della Regione autonoma Valle d Aosta) e approvazione del regolamento disciplinante la procedura per il conferimento degli incarichi di segretario degli enti locali, ai sensi della legge regionale 8 maggio 2015, n. 10, il Consiglio di amministrazione dell Agenzia regionale dei segretari degli enti locali della Valle d Aosta ha approvato il regolamento disciplinante la

2 procedura per il conferimento degli incarichi di segretario degli enti locali, ai sensi della Legge regionale 8 maggio 2015, n. 10; - la signora Laura David, iscritta all Albo dell Agenzia regionale dei segretari degli enti locali della Valle d Aosta, è stato individuata come il soggetto più idoneo a svolgere la funzione di segretario del Consorzio dei Comuni della Valle d Aosta ricadenti nel bacino imbrifero montano della Dora Baltea (BIM) - la signora Laura David, con nota prot. n. 2721/III.2.1 del 02/10/2015 ha dichiarato di non versare in alcuna ipotesi di incompatibilità prevista dalla normativa vigente per il conferimento dell incarico di segretario; - in data 01/10/2015 il Presidente del BIM ha richiesto la nomina di un segretario reggente; - in data 02/10/2015 l Agenzia regionale dei segretari degli enti locali della Valle d Aosta ha comunicato il nulla osta al conferimento dell incarico di segretario alla signora Laura David; richiamati: quanto al conferimento dell incarico di segretario: - l art. 1, co. 12 e l art. 3 della Legge regionale 19 agosto 1998, n. 46 recante Norme in materia di segretari degli enti locali della Regione autonoma Valle d Aosta ; - l art. 18 del Regolamento regionale 17 agosto 1999, n.4 in materia di Ordinamento dei segretari degli enti locali della Valle d Aosta ; - l art. 2 della Legge regionale 8 maggio 2015, n. 10 recante Disposizioni urgenti per garantire il servizio di segreteria nell ambito delle nuove forme associative tra enti locali di cui alla legge regionale 5 agosto 2014, n. 6 (Nuova disciplina dell'esercizio associato di funzioni e servizi comunali e soppressione delle Comunità montane) e la regolamentazione approvata dall Agenzia Regionale dei Segretari degli Enti locali della Valle in ordine alla priorità di scelta; quanto alle funzioni ed agli adempimenti connessi all incarico di segretario: - l art. 9 della citata Legge regionale 19 agosto 1998, n. 46; - dello Statuto del Consorzio dei Comuni della Valle d'aosta ricadenti nel Bacino imbrifero montano della Dora Baltea (BIM) che individua e disciplina le competenze dell incarico di segretario; - dell Assemblea del Consorzio dei Comuni della Valle d'aosta ricadenti nel Bacino imbrifero montano della Dora Baltea mediante cui è stato individuato nel segretario il responsabile della prevenzione della corruzione; - l art. 43 del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 in materia di Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni ed il Programma per la trasparenza e l integrità approvato dall Ente per il triennio 2015/2018 in ordine alla figura del Responsabile per la trasparenza; - l art. 2, co. 9-bis della Legge 7 agosto 1990, n. 241, l art. 5-bis della Legge regionale 6 agosto 2007, n. 19 e l art. 5 del citato decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 in ordine all esercizio del potere sostitutivo nel caso di ritardo o mancata risposta alla richiesta di accesso civico; - l art. 2, co. 1, lett. b) del decreto legislativo 8 aprile 2008, n. 81 recante Attuazione dell articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di

3 lavoro che individua la figura di datore di lavoro per le pubbliche amministrazioni, tenuto conto dell assenza di personale dirigenziale e comunque di funzionari che presentano i requisiti richiesti per lo svolgimento di questo incarico; - l art. 29 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali) relativo alla designazione del Responsabile del trattamento dei dati personali ed all affidamento dei relativi compiti, di seguito analiticamente specificati: individuare, nominare e incaricare per iscritto gli incaricati del trattamento dei singoli procedimenti amministrativi, impartendo loro le idonee istruzioni e vigilandone sul rispetto; individuare, nominare e incaricare per iscritto, un Custode delle Password qualora vi siano più incaricati del trattamento effettuato con mezzi informatici; individuare, nominare e incaricare per iscritto, se lo ritiene opportuno, gli Amministratori di Sistema ; verificare, con l ausilio degli Amministratori di Sistema, con cadenza almeno semestrale, l efficacia dei programmi di protezione antivirus, nonché definire le modalità di accesso ai locali; organizzare uno o più incontri formativi per gli incaricati; informare il titolare qualora si verifichino dei rischi; rispondere tempestivamente alle richieste ed eventuali reclami degli interessati, nonché interagire con soggetti che per legge compiono verifiche, controlli o ispezioni sugli adempimenti della privacy; avere cura che l'accesso ai dati sia consentito soltanto ai soggetti autorizzati. conservare le dichiarazioni del consenso al trattamento dei dati personali e sensibili da parte degli interessati in luoghi sicuri; impedire l'accesso a soggetti terzi non autorizzati nei luoghi in cui sono raccolti e custoditi i dati personali, sensibili e giudiziari. Quanto sopra considerato e richiamato, IL PRESIDENTE DEL CONSORZIO DEI COMUNI DELLA VALLE D'AOSTA RICADENTI NEL BACINO IMBRIFERO MONTANO DELLA DORA BALTEA (BIM) DECRETA 1. di conferire l incarico di segretario dell Ente alla signora Laura David con decorrenza dal 02/10/2015 e di stipulare contratto di lavoro a tempo determinato ai sensi dell art. 1, co. 12 della Legge regionale 19 agosto 1998, n. 46;

4 2. di assegnare alla signora Laura David i compiti e le funzioni previsti per l incarico di segretario dall art. 9 della Legge regionale 19 agosto 1998, n. 46 e dello Statuto del Consorzio dei Comuni della Valle d'aosta ricadenti nel Bacino imbrifero montano della Dora Baltea (BIM) che individua e disciplina le competenze dell incarico di segretario; 3. di nominare la signora Laura David quale Responsabile per la prevenzione della corruzione dell Ente ai sensi dell art. 1, co. 7 della Legge 6 novembre 2012, n. 190; 4. di nominare la signora Laura David quale Responsabile per la trasparenza ai sensi dell art. 43 del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33; 5. di nominare la signora Laura David quale Responsabile per l esercizio del diritto di accesso civico, conferendogli il relativo potere sostitutivo in caso di ritardo o mancata risposta alla richiesta di accesso civico ai sensi dell art. 5 del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33; 6. di nominare la signora Laura David quale Responsabile del trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 29 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, assegnandogli i compiti individuati in motivazione del presente provvedimento; 7. di individuare la signora Laura David quale Datore di lavoro in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro ai sensi dell art. 2, co. 1, lett. b) del decreto legislativo 8 aprile 2008, n. 81; 8. di notificare il presente provvedimento al segretario nominato ed all Agenzia Regionale dei Segretari degli Enti locali della Valle; 9. di trasmettere copia del presente provvedimento all ufficio svolgente funzione di gestione amministrativa del personale per gli adempimenti di competenza e di provvedere, con separato provvedimento, all attribuzione del trattamento economico al segretario interessato. Aosta, lì 02/10/2015 Il Presidente F.to Ing. VUILLERMIN Julien

5 RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE Il presente decreto è in corso di pubblicazione all Albo del Consorzio Bim per quindici giorni dal 05 ottobre Aosta, 05 ottobre 2015 IL DIRETTORE - SEGRETARIO F.to LAURA DAVID PER COPIA CONFORME AD USO AMMINISTRATIVO Aosta, IL DIRETTORE - SEGRETARIO LAURA DAVID

Oggetto: Assegnazione del segretario Rossero Alberto all ambito territoriale ottimale n. 19 formato dai Comuni di Courmayeur e Pré-Saint-Didier

Oggetto: Assegnazione del segretario Rossero Alberto all ambito territoriale ottimale n. 19 formato dai Comuni di Courmayeur e Pré-Saint-Didier Deliberazione n. 27 in data 07/10/2015 Oggetto: Assegnazione del segretario Rossero Alberto all ambito territoriale ottimale n. 19 formato dai Comuni di Courmayeur e ré-saint-didier L anno duemilaquindici,

Dettagli

COMUNE DI ZUCCARELLO Provincia di Savona Tel fax p.i

COMUNE DI ZUCCARELLO Provincia di Savona Tel fax p.i COMUNE DI ZUCCARELLO Tel 0182 79022 fax 0182 79088 - Email zuccarellosegreteria@gmail.com p.i.00331480095 Atto n. 1/2013 Zuccarello 01.07.2013 RICHIAMATO l art. 97, comma 4, lettera d) del T.U.E.L. che

Dettagli

Presidente. Vicepresidente. Componente. Componente esperto. Componente. Cura la verbalizzazione dell odierna riunione il dott. Rey René, dell Agenzia.

Presidente. Vicepresidente. Componente. Componente esperto. Componente. Cura la verbalizzazione dell odierna riunione il dott. Rey René, dell Agenzia. Deliberazione n. 24 in data 28/09/2015 Oggetto: approvazione della seconda assegnazione dei segretari degli enti locali e delle loro forme associative. L anno duemilaquindici, il giorno 28 (ventotto) del

Dettagli

Autorità Idrica Toscana

Autorità Idrica Toscana ORIGINALE Registro Generale n. 299 DETERMINAZIONE AREA AMMINISTRAZIONE E RISORSE UMANE n. 201 del 22/11/2016 OGGETTO: AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA AI SENSI DELL ART. 30 D.LGS. 165/01 PER LA COPERTURA,

Dettagli

Oggetto: Individuazione del Responsabile della prevenzione della corruzione e per la trasparenza dell Agenzia. Il Direttore Generale

Oggetto: Individuazione del Responsabile della prevenzione della corruzione e per la trasparenza dell Agenzia. Il Direttore Generale Oggetto: Individuazione del Responsabile della prevenzione della corruzione e per la trasparenza dell Agenzia. Il Direttore Generale VISTA la Legge Regionale 8 agosto 2006, n. 13; VISTA la Legge Regionale

Dettagli

DECRETO DEL SINDACO N 8 DEL

DECRETO DEL SINDACO N 8 DEL C O P I A DECRETO DEL SINDACO N 8 DEL 18-05-2015 Oggetto: Decreto di nomina del nuovo Responsabile della Prevenzione della corruzione dell ente ex art. 1 comma 7 e 8 della L. 190/2012 e della Trasparenza

Dettagli

AREA-A1 Servizio: ORGANI ISTITUZIONALI, ORGANIZZAZIONE E PROTOCOLLO Ufficio: SEGRETERIA GENERALE. DECRETO N. 25 del 2/03/2016

AREA-A1 Servizio: ORGANI ISTITUZIONALI, ORGANIZZAZIONE E PROTOCOLLO Ufficio: SEGRETERIA GENERALE. DECRETO N. 25 del 2/03/2016 Regione Autonoma Valle d Aosta Région Autonome Vallée d Aoste Decreto del Sindaco AREA-A1 Servizio: ORGANI ISTITUZIONALI, ORGANIZZAZIONE E PROTOCOLLO Ufficio: SEGRETERIA GENERALE DECRETO N. 25 del 2/03/2016

Dettagli

COMUNE DI SAN POLO D ENZA Provincia di Reggio Emilia. tel.0522/ fax.0522/ cod.fis c.a.p

COMUNE DI SAN POLO D ENZA Provincia di Reggio Emilia. tel.0522/ fax.0522/ cod.fis c.a.p COMUNE DI SAN POLO D ENZA Provincia di Reggio Emilia tel.0522/241711 fax.0522/874867 - cod.fis. 00445450356 - c.a.p. 42020 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL 1 Determina N. 195 del 14/11/2016 Oggetto:

Dettagli

Città di Valenza Provincia di Alessandria

Città di Valenza Provincia di Alessandria Città di Valenza Provincia di Alessandria Settore TECNICO, SERVIZIO LAVORI PUBBLICI, POLIZIA LOCALE, TRAFFICO E POLIZIA AMM.VA Determinazione Dirigenziale n 399 del 15.09.2016 Oggetto: ART. 164 DLGS 50/2016

Dettagli

sulla scorta dell istruttoria espletata dai funzionari in calce, adotta il seguente provvedimento.

sulla scorta dell istruttoria espletata dai funzionari in calce, adotta il seguente provvedimento. Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 130 del 16-11-2017 60155 PARTE SECONDA Atti regionali DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DIPARTIMENTO MOBILITA QUALITA URBANA OPERE PUBBLICHE ECOLOGIA E PAESAGGIO

Dettagli

Direzione Generale. Registro generale n. 18 del 24/01/2015. Copia dell'originale della presente determinazione viene trasmessa: Ufficio / Settore

Direzione Generale. Registro generale n. 18 del 24/01/2015. Copia dell'originale della presente determinazione viene trasmessa: Ufficio / Settore DETERMINAZIONE Direzione Generale Registro generale n. 18 del 24/01/2015 Oggetto: D.LGS. N. 81/08 E S.M.I. - AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI 1 (UNO) INCARICO DI LIBERO PROFESSIONISTA PER LO

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Giunta Regionale della Campania DECRETO PRESIDENZIALE PRESIDENTE Presidente De Luca Vincenzo CAPO GABINETTO De Felice Sergio - Capo Gabinetto - ASSESSORE CAPO DIPARTIMENTO Presidente Vincenzo De Luca Il

Dettagli

C O M U N E D I C E T O N A Provincia di Siena

C O M U N E D I C E T O N A Provincia di Siena C O M U N E D I C E T O N A Provincia di Siena VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: LEGGE 190/2012 E DECRETO LEGISLATIVO 33/2013: APPROVAZIONE PIANO TRIENNALE DI PREVENZIONE SULLA CORRUZIONE

Dettagli

Città di Nichelino Provincia di Torino AREA TUTELA DEL CITTADINO, PROGR. FINANZ. E CONTROLLO DELLE ENTRATE. Polizia Locale.

Città di Nichelino Provincia di Torino AREA TUTELA DEL CITTADINO, PROGR. FINANZ. E CONTROLLO DELLE ENTRATE. Polizia Locale. Città di Nichelino Provincia di Torino AREA TUTELA DEL CITTADINO, PROGR. FINANZ. E CONTROLLO DELLE ENTRATE Polizia Locale Codice 36 Determinazione N 1064 del 31/12/2016 OGGETTO: Approvazione avviso pubblico

Dettagli

COMUNE DI GRESSONEY LA TRINITE REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 8 DEL 27/01/2014

COMUNE DI GRESSONEY LA TRINITE REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 8 DEL 27/01/2014 COMUNE DI GRESSONEY LA TRINITE REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 8 DEL 27/01/2014 Presa d'atto dell'avvenuta approvazione del codice di comportamento

Dettagli

AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA

AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA Copia Albo AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA STRUTTURA PER INDIRIZZI, PROGRAMMAZIONE E COORDINAMENTO 8002 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 92 DEL 07/06/2016 OGGETTO: PRESA D'ATTO ACCORDO DI PARTENARIATO

Dettagli

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno Copia Determinazione del responsabile del 8- Settore Avvocatura e Contenzioso del lavoro Num. determina: 190 Proposta n. 887 del 26/09/2013 Determina generale num.

Dettagli

Città di Valenza Provincia di Alessandria

Città di Valenza Provincia di Alessandria Città di Valenza Provincia di Alessandria Settore Determinazione Dirigenziale n 203 del 14.06.2016 Oggetto: Associazione Consortile Comuni di Valenza, Pietra Marazzi, Montecastello, Rivarone, Quargnento.

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI GORNATE OLONA Provincia di Varese DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 12/G.C. del Registro delle Deliberazioni in data 15-01-2015 N. 77 Reg. Pubblic. OGGETTO: NOMINA DATORE DI LAVORO

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE AMMINISTRAZIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE --- SERVIZIO CONCORSI - ASSUNZIONI Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 392 del 15/06/2015 Registro del Settore N. 91 del 15/06/2015 Oggetto:

Dettagli

Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2

Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2 Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2 Provvedimento n. 11 Proponente: Segreteria Classificazione: 01-24 2013/3 del 24/02/2014 Oggetto: IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA PRESO atto che: -

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE D.LGS 81/08 PRESCRIZIONI IN MATERIA DI IGIENE E SICUREZZA IN AMBIENTE DI LAVORO ATTO DI INDIRIZZO

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE D.LGS 81/08 PRESCRIZIONI IN MATERIA DI IGIENE E SICUREZZA IN AMBIENTE DI LAVORO ATTO DI INDIRIZZO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari ai sensi dell'art. 125 D.Lgs. 267/2000 il 19/04/2016 Nr. Prot. 1612 Affissa all'albo

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI DEL BASSO FELTRINO - SETTE VILLE Provincia di Belluno

UNIONE DEI COMUNI DEL BASSO FELTRINO - SETTE VILLE Provincia di Belluno UNIONE DEI COMUNI DEL BASSO FELTRINO - SETTE VILLE Provincia di Belluno Verbale di Deliberazione della Giunta dell Unione NR. 25 DEL 29-05-2015 OGGETTO: ADEMPIMENTI IN ATTUAZIONE DELL'ART. 18 D.LGS. 39/2013

Dettagli

Verbale di deliberazione del Consiglio di Amministrazione

Verbale di deliberazione del Consiglio di Amministrazione MUSEO DELLE SCIENZE TRENTO Reg. delib. n. 039 Verbale di deliberazione del Consiglio di Amministrazione O G G E T T O : Nomina del Responsabile per la trasparenza del Muse Il giorno 26 NOVEMBRE 2014 ad

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: ASPETTATIVA SINDACALE DIP.TE SALVATORE FRANCESCA. RACCOLTA

Dettagli

Comune di Foggia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Comune di Foggia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Comune di Foggia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Procedura numero: 1436 Numero del Registro settoriale delle determinazioni: 30 del 20 novembre 2014 Numero del Registro generale delle determinazioni: 1139

Dettagli

Regolamento di fruizione del Servizio associato formazione del Consorzio degli enti locali della Valle d Aosta

Regolamento di fruizione del Servizio associato formazione del Consorzio degli enti locali della Valle d Aosta Regolamento di fruizione del Servizio associato formazione del Consorzio degli enti locali della Valle d Aosta Approvato dall Assemblea del CELVA con deliberazione dell 8 novembre 2016, n. 15 Art. 1 Finalità

Dettagli

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Settore Amministrativo Determinazione N.329 del 02/10/2014 Oggetto : APPROVAZIONE VERBALI DELLA SELEZIONE PER CURRICULUM E COLLOQUIO PER LA COPERTURA A TEMPO

Dettagli

C O M U N E D I C U V I O Provincia di Varese

C O M U N E D I C U V I O Provincia di Varese C O M U N E D I C U V I O Provincia di Varese DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA Numero 4 Del 29-01-2015 Oggetto: APPROVAZIONE PROTOCOLLO D'INTESA TRA IL COMUNE DI CUVIO ED IL COMUNE DI CUVEGLIO

Dettagli

DETERMINAZIONE NR: 1500 DEL REGISTRO GENERALE

DETERMINAZIONE NR: 1500 DEL REGISTRO GENERALE DETERMINAZIONE NR: 1500 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 31 dicembre 2015 DA UFFICIO: UFFICIO AFFARI GENERALI SERVIZIO: ORGANI ISTITUZIONALI CENTRO DI ORGANI ISTITUZIONALI COSTO: SEG. OGGETTO:

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO - UNIVERSITARIA DI MODENA

AZIENDA OSPEDALIERO - UNIVERSITARIA DI MODENA AZIENDA OSPEDALIERO - UNIVERSITARIA DI MODENA COPIA DAL REGISTRO DEGLI ATTI DEL DIRETTORE GENERALE N.15/0000064/DG Del 13 Marzo 2015 DELIBERA N. 15/0000064/DG OGGETTO: Nomina quale Direttore Amministrativo

Dettagli

COPIA DI DELIBERA DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 3 Data 22 gennaio 2016

COPIA DI DELIBERA DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 3 Data 22 gennaio 2016 COMUNE di MONTE PORZIO CATONE Città metropolitana di Roma Capitale Piano Trasparenza. COPIA DI DELIBERA DELLA GIUNTA COMUNALE N. 3 Data 22 gennaio 2016 Proposta N. 54 Assessore (firma ) L anno duemilasedici

Dettagli

DETERMINA DEL DIRETTORE GENERALE N. 110 del 17/10/2016

DETERMINA DEL DIRETTORE GENERALE N. 110 del 17/10/2016 FONDAZIONE GIOVANNI PASCALE ISTITUTO DI RICOVERO E CURA A CARATTERE SCIENTIFICO Via Mariano Semmola - 80131 NAPOLI DETERMINA DEL DIRETTORE GENERALE N. 110 del 17/10/2016 PROPONENTE: OGGETTO: U.O.C.`` Affari

Dettagli

COMUNE DI SANTA MARIA A VICO

COMUNE DI SANTA MARIA A VICO N.613 del 04/08/2016 DEL REGISTRO GENERALE COMUNE DI SANTA MARIA A VICO PROVINCIA DI CASERTA Settore SETTORE 8 - MANUTENZIONE E VERDE PUBBLICO DETERMINAZIONE N.114 del 04/08/2016 DEL REGISTRO DI SETTORE

Dettagli

REGIONE TOSCANA AZIENDA SANITARIA LOCALE TOSCANA NORD OVEST DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. N. 12 del 02/01/2016

REGIONE TOSCANA AZIENDA SANITARIA LOCALE TOSCANA NORD OVEST DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. N. 12 del 02/01/2016 REGIONE TOSCANA AZIENDA SANITARIA LOCALE TOSCANA NORD OVEST DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 12 del 02/01/2016 OGGETTO: Nomina del Responsabile per la prevenzione della corruzione e del Responsabile

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SERVIZI SOCIALI --- AREA MINORI E FAMIGLIE Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 343 del 31/05/2016 Registro del Settore N. 119 del 31/05/2016 Oggetto: CONCESSIONE ASSEGNI PER IL NUCLEO

Dettagli

COMUNE DI PALERMO SEGRETERIA GENERALE

COMUNE DI PALERMO SEGRETERIA GENERALE COMUNE DI PALERMO SEGRETERIA GENERALE DETERMINAZIONE DEL SINDACO N. 38/DS DEL 11-03-2014 OGGETTO: Individuazione e nomina del Vice Segretario Generale del Comune di Palermo quale Responsabile per la trasparenza

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL II SETTORE RISORSE STRATEGICHE

IL RESPONSABILE DEL II SETTORE RISORSE STRATEGICHE Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione Pubblicato il SETTORE II RISORSE STRATEGICHE Servizio Economico Finanziario UFFICIO SEGRETERIA GENERALE DETERMINAZIONE n. 36 DEL 01/07/2014 Prot. Gen. Determina

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi AGENZIA LAVORO

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi AGENZIA LAVORO REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi AGENZIA LAVORO Atto del Dirigente a firma unica DETERMINAZIONE Num. 1252 del 28/11/2017 BOLOGNA Proposta: DLV/2017/1282 del 28/11/2017 Struttura proponente: AGENZIA

Dettagli

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n Del 21/10/2016

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n Del 21/10/2016 AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione n. 1039 Del 21/10/2016 OGGETTO: INTERVENTO DI SOSTITUZIONE CALDAIA CON ADEGUAMENTO CANNA FUMARIA PRESSO ALLOGGIO COMUNALE IN VIA ROMA N. 14 COMUNE DI PIEVE EMANUELE.

Dettagli

30/01/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 9 - Supplemento n. 1. Regione Lazio. Atti del Presidente della Regione Lazio

30/01/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 9 - Supplemento n. 1. Regione Lazio. Atti del Presidente della Regione Lazio Regione Lazio Atti del Presidente della Regione Lazio Decreto del Presidente della Regione Lazio 30 gennaio 2014, n. T00024 Nomina del Direttore Generale dell'azienda USL Roma B. OGGETTO: Nomina del Direttore

Dettagli

Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2

Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2 Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2 Provvedimento n. 89 Proponente: Segreteria Classificazione: 01-24 2016/5 del 28/12/2016 Oggetto: NOMINA DEL SEGRETARIO GENERALE, DOTT. PAOLO NERI,

Dettagli

Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADOZIONE DEL PIANO DI INFORMATIZZAZIONE DELLE PROCEDURE.

Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADOZIONE DEL PIANO DI INFORMATIZZAZIONE DELLE PROCEDURE. ORIGINALE Provincia di Torino Città di Orbassano VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 38 OGGETTO: ADOZIONE DEL PIANO DI INFORMATIZZAZIONE DELLE PROCEDURE. L'anno duemilaquindici, addì nove

Dettagli

COMUNE DI VALDISOTTO Provincia di Sondrio

COMUNE DI VALDISOTTO Provincia di Sondrio COMUNE DI VALDISOTTO Provincia di Sondrio DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COPIA N. 26 del 27/03/2014 OGGETTO : APPROVAZIONE E PUBBLICAZIONE SUL SITO WEB ISTITUZIONALE DEGLI OBIETTIVI DI ACCESSIBILITA'

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi ASSEMBLEA LEGISLATIVA

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi ASSEMBLEA LEGISLATIVA REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi ASSEMBLEA LEGISLATIVA Atto del Dirigente a firma unica DETERMINAZIONE Num. 421 del 28/06/2017 BOLOGNA Proposta: DAL/2017/439 del 27/06/2017 Struttura proponente:

Dettagli

Comune di Livigno Provincia di Sondrio

Comune di Livigno Provincia di Sondrio Comune di Livigno Provincia di Sondrio Determinazione del Responsabile Servizio Lavori Pubblici n. 163 del 21/04/2017 Oggetto : RIQUALIFICAZIONE PIAZZA COMUNALE. DETERMINAZIONE A CONTRARRE ED APPROVAZIONE

Dettagli

AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA

AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA Copia Albo AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA UFFICIO AFFARI GENERALI ED ORGANIZZATIVI 80D DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 115 DEL 12/07/2016 OGGETTO: PROGETTO DI TIROCINIO FORMATIVO CON UNIVERSITA' DEGLI

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE AMMINISTRAZIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE --- SERVIZIO CONCORSI - ASSUNZIONI Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 198 del 19/03/2015 Registro del Settore N. 46 del 19/03/2015 Oggetto:

Dettagli

SETTORE VI FINANZE E PROGRAMMAZIONE ECONOMICA DETERMINAZIONE

SETTORE VI FINANZE E PROGRAMMAZIONE ECONOMICA DETERMINAZIONE SETTORE VI FINANZE E PROGRAMMAZIONE ECONOMICA DETERMINAZIONE Oggetto: Rinnovo alla dipendente a tempo indeterminato dott.ssa Francesca De Biasio - funzionario amministrativo contabile (categoria D) dell'incarico

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Azienda per la tutela della salute

SERVIZIO SANITARIO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Azienda per la tutela della salute SERVIZIO SANITARIO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Azienda per la tutela della salute DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 106 DEL 15/03/2017 STRUTTURA PROPONENTE: DIRETTORE ASSL DI NUORO firma firma

Dettagli

Determinazione n. 16/2016

Determinazione n. 16/2016 Determinazione n. 16/2016 AGENZIA DEL TPL DI BRESCIA IL DIRETTORE Ing. Alberto Croce OGGETTO: AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COMUNICAZIONE DELLE ATTIVITÀ DELL AGENZIA E PER LA GESTIONE DEI RAPPORTI CON GLI

Dettagli

COMUNE DI VICO DEL GARGANO (Provincia di Foggia)

COMUNE DI VICO DEL GARGANO (Provincia di Foggia) COMUNE DI VICO DEL GARGANO (Provincia di Foggia) www.comune.vicodelgargano.fg.it segreteria@comune.vicodelgargano.fg.it Pec vicodelgargano@postecert.it 1 Settore - Affari Generali REG. GEN. N.537 del 08.09.2016

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA ATTIVITA' PRODUTTIVE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA ATTIVITA' PRODUTTIVE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA ATTIVITA' PRODUTTIVE RESPONSABILE DELL AREA : DOTT.SSA FAUSTA FABBRI ESTENSORE: DOTT.SSA FAUSTA FABBRI DETERMINAZIONE N. 1018 DEL 31/12/2013 COPIA Oggetto : ASSOCIAZIONE

Dettagli

Azienda U.L.S.S. n. 15 Alta Padovana

Azienda U.L.S.S. n. 15 Alta Padovana Azienda U.L.S.S. n. 15 Alta Padovana N. 1034/2013 di reg. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Dott. Francesco BENAZZI in data 23/12/2013 Coadiuvato dai Signori: DIRETTORE AMMINISTRATIVO DIRETTORE SANITARIO

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 376 DEL 19/07 /2011

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 376 DEL 19/07 /2011 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 376 DEL 19/07 /2011 OGGETTO: Nomina commissione esaminatrice

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA PUBBLICITÀ E LA TRASPARENZA DELLA SITUAZIONE PATRIMONIALE DEI TITOLARI DI CARICHE ELETTIVE E DI GOVERNO DEL COMUNE DI BERGAMO

REGOLAMENTO PER LA PUBBLICITÀ E LA TRASPARENZA DELLA SITUAZIONE PATRIMONIALE DEI TITOLARI DI CARICHE ELETTIVE E DI GOVERNO DEL COMUNE DI BERGAMO 06 REGOLAMENTO PER LA PUBBLICITÀ E LA TRASPARENZA DELLA SITUAZIONE PATRIMONIALE DEI TITOLARI DI CARICHE ELETTIVE E DI GOVERNO DEL COMUNE DI BERGAMO APPROVATO DAL CONSIGLIO COMUNALE CON DELIBERAZIONE N.9

Dettagli

DELIBERA DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA ASSUNTA CON I POTERI DELLA GIUNTA

DELIBERA DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA ASSUNTA CON I POTERI DELLA GIUNTA DELIBERA DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA ASSUNTA CON I POTERI DELLA GIUNTA Delibera N. 47 /Comm.ne Straord. del 17/05/2013 OGGETTO: NOMINA FUNZIONARIO RESPONSABILE DELLA TARES TRIBUTO SUI RIFIUTI E SUI

Dettagli

AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA

AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA Copia Albo AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA STRUTTURA PER INDIRIZZI, PROGRAMMAZIONE E COORDINAMENTO 8002 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 139 DEL 27/09/2017 OGGETTO: RELAZIONE PERFORMANCE. ANNUALITA'

Dettagli

PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE

PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE ASSESSORATO TERRITORIO E AMBIENTE DIPARTIMENTO TERRITORIO E AMBIENTE DIREZIONE AMBIENTE SERVIZIO TUTELA DELLE ACQUE DALL'INQUINAMENTO E GESTIONE DEI RIFIUTI PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE OGGETTO : RINNOVO

Dettagli

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 99 Del 27/01/2017

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 99 Del 27/01/2017 AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione n. 99 Del 27/01/2017 OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE, CONTROLLO E REVISIONE DELLE ATTREZZATURE ANTINCENDIO PRESSO LE STRUTTURE COMUNALI. ASSUNZIONE IMPEGNI

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 50 Direzione Generale Avvocatura

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 50 Direzione Generale Avvocatura 36 16.12.2009 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 50 Direzione Generale Avvocatura DECRETO 2 dicembre 2009, n. 6170 certificato il 04-12-2009 Nomina del responsabile della correttezza e della

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI OBBLIGHI DI PUBBLICITÀ E TRASPARENZA DELLO STATO PATRIMONIALE DEI TITOLARI DI CARICHE PUBBLICHE ELETTIVE E DI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI OBBLIGHI DI PUBBLICITÀ E TRASPARENZA DELLO STATO PATRIMONIALE DEI TITOLARI DI CARICHE PUBBLICHE ELETTIVE E DI REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI OBBLIGHI DI PUBBLICITÀ E TRASPARENZA DELLO STATO PATRIMONIALE DEI TITOLARI DI CARICHE PUBBLICHE ELETTIVE E DI GOVERNO Approvato con Delibera di CC n. 55 del 22 ottobre

Dettagli

DECRETO DEL SINDACO METROPOLITANO

DECRETO DEL SINDACO METROPOLITANO COPIA DECRETO DEL SINDACO METROPOLITANO del 12/05/2016 Rep. Gen. n. 125/2016 Atti n. 100793/2016-2.10/2016/41 Oggetto: Nomina di un componente del Consiglio di Indirizzo in rappresentanza della Città metropolitana

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2015-659 del 16/10/2015 Oggetto Sezione Provinciale di Rimini.

Dettagli

COMUNE DI MAROSTICA Provincia di Vicenza

COMUNE DI MAROSTICA Provincia di Vicenza Reg. Delibera N 252 Prot. N. Seduta del 30/09/2010 Originale COMUNE DI MAROSTICA Provincia di Vicenza VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PATROCINIO ALL AZIENDA ULSS 3 PER ATTIVITA

Dettagli

REGIONE TOSCANA AZIENDA USL TOSCANA NORD OVEST DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. N. 710 del 29/06/2016

REGIONE TOSCANA AZIENDA USL TOSCANA NORD OVEST DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. N. 710 del 29/06/2016 REGIONE TOSCANA AZIENDA USL TOSCANA NORD OVEST DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 710 del 29/06/2016 OGGETTO: DELIBERAZIONE CONSIGLIO REGIONALE N. 138/2003. DELIBERAZIONI DI GIUNTA REGIONALE NN 271

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale MUNICIPIO ROMA IX DIREZIONE TECNICA Settore attività amministrativa e appalti UOT UFFICIO RECUPERO ENTRATE Determinazione Dirigenziale NUMERO REPERTORIO CN/759/2017 del 05/06/2017 NUMERO PROTOCOLLO CN/61033/2017

Dettagli

REGIONE TOSCANA AZIENDA USL TOSCANA NORD OVEST DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. N. 834 del 20/07/2016

REGIONE TOSCANA AZIENDA USL TOSCANA NORD OVEST DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. N. 834 del 20/07/2016 REGIONE TOSCANA AZIENDA USL TOSCANA NORD OVEST DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 834 del 20/07/2016 OGGETTO: CONFERMA DELLE DIREZIONI DI PRESIDIO E ATTRIBUZIONE DELL'INDENNITA' DIPARTIMENTALE. IMMEDIATAMENTE

Dettagli

CITTA' DI ORIA PROVINCIA DI BRINDISI 6 SETTORE POLIZIA LOCALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REGISTRO GENERALE N 670 DEL 10/07/2017

CITTA' DI ORIA PROVINCIA DI BRINDISI 6 SETTORE POLIZIA LOCALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REGISTRO GENERALE N 670 DEL 10/07/2017 CITTA' DI ORIA PROVINCIA DI BRINDISI SETTORE SERVIZIO 6 SETTORE POLIZIA LOCALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REGISTRO GENERALE N 670 DEL 10/07/2017 OGGETTO: Nomina Commissione di aggiudicazione

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 8 del 28 1 2016 LA DIRIGENTE DELLA SEZIONE

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 8 del 28 1 2016 LA DIRIGENTE DELLA SEZIONE 4354 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE POLITICHE DI BENESSERE SOCIALE E PARI OPPORTUNITA 20 gennaio 2016, n. 19 L.R. 30 settembre 2004 n. 15 e successive modificazioni ed integrazioni. Regolamento Regionale

Dettagli

REGIONE VENETO AZIENDA UNITÀ LOCALE SOCIO-SANITARIA n. 1 DOLOMITI ~~~~~~~~~~~~~~~~

REGIONE VENETO AZIENDA UNITÀ LOCALE SOCIO-SANITARIA n. 1 DOLOMITI ~~~~~~~~~~~~~~~~ REGIONE VENETO AZIENDA UNITÀ LOCALE SOCIO-SANITARIA n. 1 DOLOMITI ~~~~~~~~~~~~~~~~ Deliberazione n. 801 del 11/07/2017 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Oggetto: Nomina commissione dell'avviso pubblico

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SETTORE SEGRETERIA GENERALE E SERVIZI DEMOGRAFICI

IL DIRIGENTE DEL SETTORE SEGRETERIA GENERALE E SERVIZI DEMOGRAFICI SEGRETERIA GENERALE E SERVIZI DEMOGRAFICI SERVIZIO SEGRETERIA GENERALE DETERMINAZIONE N. 29 DEL 16-12-2015 OGGETTO: Posizione Organizzativa Segreteria generale, Servizi demografici e URP. Nomina e delega

Dettagli

DELIBERAZIONE della Giunta comunale

DELIBERAZIONE della Giunta comunale Regione Autonoma Valle d Aosta Région Autonome Vallée d Aoste Giunta Comunale Junte Communale AREA-A1 Servizio: GESTIONE RISORSE UMANE Ufficio: PERSONALE DELIBERAZIONE della Giunta comunale Seduta N. 36

Dettagli

COMUNE DI RIPARBELLA

COMUNE DI RIPARBELLA COMUNE DI RIPARBELLA Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Seduta del 18 Giugno 2013 Verbale n. 1 COPIA OGGETTO: Articolo 1, comma 557, Legge 30 Dicembre 2004 n. 311 ed articolo

Dettagli

DECRETO DEL SINDACO METROPOLITANO

DECRETO DEL SINDACO METROPOLITANO COPIA DECRETO DEL SINDACO METROPOLITANO del 26.04.2016 Rep. Gen. n. 103/2016 Atti n. 87847\2016-2.10\2016\23 Oggetto: Nomina di un componente del Consiglio di Amministrazione, in rappresentanza della Città

Dettagli

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA TRA I COMUNI DI UMBERTIDE MONTONE LISCIANO NICCONE

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA TRA I COMUNI DI UMBERTIDE MONTONE LISCIANO NICCONE CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA TRA I COMUNI DI UMBERTIDE MONTONE LISCIANO NICCONE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Centrale Unica di Committenza tra i Comuni di Umbertide, Montone, Lisciano Niccone Determinazione

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 83 DEL 31.5.2016 OGGETTO: ACQUISTO COMPUTER SINDACO, 1 GRUPPO CONTINUITA SERVER E 5 GRUPPI CONTINUITA PER PC. PER UFFICI COMUNALI

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale DIPARTIMENTO ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE Direzione Sviluppo Professionale, Tutela del Lavoro e della Salute - Valutazione della Performance P.O. SICUREZZA DEL LAVORO SERVIZIO SICUREZZA DEL LAVORO Determinazione

Dettagli

COMUNE DI ROCCASTRADA (Provincia di Grosseto) GIUNTA MUNICIPALE DELIBERAZIONE N. 28 DEL 29/03/2013

COMUNE DI ROCCASTRADA (Provincia di Grosseto) GIUNTA MUNICIPALE DELIBERAZIONE N. 28 DEL 29/03/2013 COPIA COMUNE DI ROCCASTRADA (Provincia di Grosseto) GIUNTA MUNICIPALE DELIBERAZIONE N. 28 DEL 29/03/2013 L anno duemilatredici, il giorno ventinove del mese di Marzo alle ore 11:30 nel Palazzo Municipale,

Dettagli

Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AMMINISTRAZIONE

Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AMMINISTRAZIONE Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AMMINISTRAZIONE Prot. Generale N. 0098307 / 2015 Atto N. 4612 OGGETTO: Convenzione fra la Città Metropolitana di Genova e l IRCCS Azienda

Dettagli

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO Verbale di deliberazione della Giunta Comunale DELIBERAZIONE n. 72 DEL 09-10-2015 OGGETTO: Nomina del Responsabile della gestione documentale e del suo

Dettagli

Il Direttore Generale. la Legge Regionale 25 novembre 2014, n. 24 recante Disposizioni urgenti in materia di

Il Direttore Generale. la Legge Regionale 25 novembre 2014, n. 24 recante Disposizioni urgenti in materia di Oggetto: Legge Regionale 13 novembre 1998 n. 31. - Articolo 40. Comando Dott.ssa Alberta Muscas dal Comune di Quartu Sant Elena all'agenzia Regionale LAORE Sardegna. Il Direttore Generale VISTA la Legge

Dettagli

Decreto del Presidente

Decreto del Presidente REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Infrastrutture e politiche abitative Decreto del Presidente N. T00079 del 03/05/2017 Proposta n. 5824 del 29/03/2017 Oggetto: Designazione di due esperti nel settore

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA Decreto n. 48 OGGETTO: Conferimento incarico temporaneo di Direzione al Segretario generale per le funzioni relative a Organizzazione e personale e Servizio Autonomo Avvocatura. IL

Dettagli

REGOLAMENTO SULLA TUTELA DELLA RISERVATEZZA DEI DATI PERSONALI

REGOLAMENTO SULLA TUTELA DELLA RISERVATEZZA DEI DATI PERSONALI REGOLAMENTO SULLA TUTELA DELLA RISERVATEZZA DEI DATI PERSONALI COMUNE DI BORGOMANERO APPROVATO CON ATTO C.C. N. 19 DEL 09/03/2001 Il presente Regolamento entra in vigore il 12 aprile 2001 INDICE ART. 1

Dettagli

N. 9/2015. L'anno 2015 il giorno 30 del mese di Gennaio in Bari, nella sede della Agenzia Regionale Sanitaria, IL DIRETTORE GENERALE

N. 9/2015. L'anno 2015 il giorno 30 del mese di Gennaio in Bari, nella sede della Agenzia Regionale Sanitaria, IL DIRETTORE GENERALE Deliberazione del Direttore Generale N. 9/2015 OGGETTO: PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÁ TRIENNIO 2015/2017. L'anno 2015 il giorno 30 del mese di Gennaio in Bari, nella sede della Agenzia

Dettagli

DIPARTIMENTO DI CHIMICA

DIPARTIMENTO DI CHIMICA DIPARTIMENTO DI CHIMICA Bando n. 6M/2015 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI DOCENZA PER IL MASTER IN ANALISI CHIMICHE E CONTROLLO DI QUALITA Vista la Legge 30/12/2010 n. 240,

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE - A.S.L. DELLA PROVINCIA DI VARESE D.P.G.R. N DEL

AZIENDA SANITARIA LOCALE - A.S.L. DELLA PROVINCIA DI VARESE D.P.G.R. N DEL AZIENDA SANITARIA LOCALE - A.S.L. DELLA PROVINCIA DI VARESE D.P.G.R. N. 70640 DEL 22.12.1997 Verbale delle deliberazioni dell'anno 2013 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE F.F. IN DATA...18/04/2013.N....217

Dettagli

COMUNE DI QUART REGIONE AUTONOMA DELLA VALLE D'AOSTA

COMUNE DI QUART REGIONE AUTONOMA DELLA VALLE D'AOSTA C O P I A A L B O COMUNE DI QUART REGIONE AUTONOMA DELLA VALLE D'AOSTA Deliberazione della Giunta Comunale N. 110 OGGETTO: NOMINA DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE DEI TRIBUTI COMUNALI, DEL CANONE PER L'OCCUPAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO REPERTORIO ANNO NUMERO 2016 481 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO X ORIGINALE COPIA NUMERO 481 DEL REGISTRO DATA DI ADOZIONE 05/12/2016 OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE FORNITURA N 3 CONDIZIONATORI INVERTER

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE DELLA TOSCANA. DECRETO DIRIGENZIALE N 715 del 27/09/2017

CONSIGLIO REGIONALE DELLA TOSCANA. DECRETO DIRIGENZIALE N 715 del 27/09/2017 CONSIGLIO REGIONALE DELLA TOSCANA DECRETO DIRIGENZIALE N 715 del 27/09/2017 OGGETTO: Servizio d assistenza tecnica e manutenzione periodica del gruppo di continuità-ups. Impegno di spesa per le annualità

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino Messina

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino Messina AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino Messina Deliberazione del Direttore Generale n 1506 del 22/12/2015 A seguito di Proposta n. 1242 in data 16.12.2015 U.O.C. Settore Affari Generali

Dettagli

Consorzio Società della Salute Alta Val D Elsa Verbale di Assemblea dei soci SdS DELIBERA N.1 DEL 28/01/2016

Consorzio Società della Salute Alta Val D Elsa Verbale di Assemblea dei soci SdS DELIBERA N.1 DEL 28/01/2016 Consorzio Società della Salute Alta Val D Elsa Verbale di Assemblea dei soci SdS Comuni di Casole D Elsa, Colle di Val D Elsa, Poggibonsi, Radicondoli, San Gimignano e Azienda USL 7 di Siena Sede: Piazza

Dettagli

COMUNE DI FIANO ROMANO Provincia di Roma

COMUNE DI FIANO ROMANO Provincia di Roma ORIGINALE COMUNE DI FIANO ROMANO Provincia di Roma DETERMINAZIONE del Responsabile del Servizio P.E.G. N. 3 SERVIZI SOCIALI Determinazione n 263 In data 10.06.2014 N progressivo generale 920 OGGETTO: CENTRI

Dettagli

COMUNE DI FONTEVIVO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 118 DEL 20/09/2007

COMUNE DI FONTEVIVO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 118 DEL 20/09/2007 COMUNE DI FONTEVIVO [ ] ORIGINALE [ x ] COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 118 DEL 20/09/2007 OGGETTO: NOMINA RESPONSABILI AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI NONCHE INCARICATI ABILITATI

Dettagli

AREA AMMINISTRATIVA IL RESPONSABILE DI AREA

AREA AMMINISTRATIVA IL RESPONSABILE DI AREA Reg. Gen n. 371 del 11 agosto 2016 AREA AMMINISTRATIVA OGGETTO: DETERMINAZIONE A CONTRATTARE PER L AFFIDAMENTO MEDIANTE PROCEDURA NEGOZIATA DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO A.S. 2016/2017. CPV 60130000-8

Dettagli

Città di Pace e per la Scienza --------------------------

Città di Pace e per la Scienza -------------------------- E R I C E Città di Pace e per la Scienza -------------------------- Avviso informativo per il conferimento di Incarichi di componente del Collegio Sindacale della società partecipata Funierice Service

Dettagli

COMUNE DI MASSA FERMANA Provincia di Fermo

COMUNE DI MASSA FERMANA Provincia di Fermo COMUNE DI MASSA FERMANA Provincia di Fermo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Copia N 6 del 30-01-2014 OGGETTO: APPROVAZIONE PIANO TRIENNALE DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E DELL'ILLEGALITA'

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA SEGRETERIA GENERALE 8002 STRUTTURA PROPONENTE COD. N 8002/ 2015 /D.055 DEL 28/04/2015 OGGETTO: AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA GARA PER L'AFFIDAMENTO

Dettagli

REGIONE MOLISE GIUNTA REGIONALE

REGIONE MOLISE GIUNTA REGIONALE REGIONE MOLISE GIUNTA REGIONALE Modello B (Atto d iniziativa delle Strutture dirigenziali che non ha oneri finanziari) Seduta del 06-02-2017 DELIBERAZIONE N. 33 OGGETTO: AZIENDA SPECIALE REGIONALE, DENOMINATA

Dettagli