Global Commodities Report

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Global Commodities Report"

Transcript

1 Sommario Boehner ed Obama più vicini Il mercato è natalizio: volumi bassi ed operatori in attesa. I movimenti di trading sono sparsi e poco correlati tra loro. Le attività di aggiustamento e contabilità di fine anno tendono a prevalere sui fondamentali macroeconomici deboli (segue a pag. 3) Sommario Quadro Macroeconomico Metalli Non-Ferrosi News fondamentali Acciaio Scorte LME Forex Oil, Gold and Ags Calendario Disclaimer i i i i i i i i i Le negoziazioni per la risoluzione del nodo fiscale negli stati Uniti continuano ma le differenze di opinioni sembrano ridursi, dopo che ieri notte il presidente Obama ha fatto una contro-offerta che è stata ben accolta dai Repubblicani (segue a pag. 5) Nuova giornata all insegna della stabilità per le quotazioni del rame che si attestano in area $8.050, dopo il tentativo di ribasso di ieri, che ha conosciuto il supporto di area $ Un ritorno di forza del dollaro (segue a pag. 7) Rimbalzi correttivi per le quotazioni delle billette d acciaio sull LME, con i corsi che si si riportano all interno del trading range in cui si trova il mercato da oltre un mese, compreso tra area $330,00 ed area (segue a pag. 13) Il grafico del giorno Macro, Metals, Steel, Forex and TA Mauro Ippolito Oil, Gold, Ags, News and Stocks Gioia Palatiello Phone Number Internet Pagina1

2 La borsa LME ed I nostri uffici saranno chiusi nei seguenti giorni - 24/12: pomeriggio chiuso - 25/12: chiuso - 26/12: chiuso - 31/12: pomeriggio chiuso - 01/01: chiuso Orari regolari nelle altre giornate Buone Feste! Pagina2

3 Quadro Macroeconomico Il mercato è natalizio: volumi bassi ed operatori in attesa. I movimenti di trading sono sparsi e poco correlati tra loro. Le attività di aggiustamento e contabilità di fine anno tendono a prevalere sui fondamentali macroeconomici deboli, mentre le notizie sono poche e trattano sempre i soliti argomenti: il fiscal cliff, la ripresa cinese, la crisi nell Euro Zona. I grafici di oggi Delle tre, la questione più pressante è quella statunitense. Il Congresso americano procede con la solita lentezza associabile ai tempi burocratici e Obama, ieri, ha offerto una controproposta al progetto fiscale di Boehner del weekend. Boehner aveva suggerito l aumento delle tasse per chi guadagna più di un milione di dollari l anno, facendo un grosso passo in avanti per venire incontro alle richieste dei Democratici. Obama, invece, ha riabbassato la soglia dei super ricchi a $ dollari annui (contro gli originali $ della prima proposta) e ha fatto traspirare una maggiore disposizione a tagliare le spese pubbliche. Entrambe le parti sanno che sarà meno importante il punto di incontro, che non l incontro stesso. Se i politici americani stanno facendo dei progressi, la Federal Reserve rimane ampiamente divisa. La maggioranza dei suoi rappresentanti è dovish (pro politica monetaria espansiva), come dimostrato dalle scelte politiche della commissione Bernanke, tuttavia la disparità con quei pochi rappresentanti hawkish (cauti nei confronti dell inflazione) è particolarmente marcata. Weidmann a confronto potrebbe passare per un sostenitore dell Europa unita. Ad ogni occasione concessagli, i membri hawkish della Fed esprimono dissento con le Pagina3

4 scelte di Bernanke e ricordano la cautela nei confronti della stampa monetaria. Ieri, il presidente della Federal Reserve di Richmond, Jeffrey Lacker, ha reiterato per l ennesima volta la presenza del rischio concreto di una inflazione molto elevata nel prossimo futuro. Secondo Lacker, gli effetti positivi della stampa monetaria sono pochi e passeggeri, mentre gli effetti negativi sono duraturi e di maggior impatto. Si rischia di sacrificare la stabilità di crescita nel medio periodo, per ottenere dei risultati immediati ma temporanei. In Cina, invece, affiorano sempre maggiori speculazioni che questa leggera ripresa del quarto trimestre 2012 sia in realtà una macchinazione governativa e che per rimanere sostenuta necessiterà di ulteriori interventi pubblici nel prossimo futuro. La PBOC ha tagliato i tassi d interesse due volte l anno scorso ed il governo cinese ha investito molte risorse nel miglioramento delle infrastrutture di alcune province. Inoltre, i dati indicano una maggiore politica di accumulo, negli ultimi mesi, senza l eguale aumento della produzione industriale nel settore privato. I mercati, quindi, si attendono la possibilità di nuove azioni governative nel primo trimestre dell anno prossimo e vedono difficile una ripresa totale della crescita della seconda potenza mondiale senza. L investimento diretto estero era inferiore del 3,6% su base annua nel periodo che va da gennaio a novembre e, secondo il Ministero del Commercio, la Cina non può contare sulla ripresa della domanda dall occidente. Le prospettive in Europa e negli Stati Uniti sono negative e, quindi, potrebbe servire una spinta governativa per la domanda interna (il consumo privato è ancora poco insito nella cultura cinese). Poi c è l Europa, dove le recenti soluzioni della Troika e dei legislatori hanno allentato le tensioni andando verso fine anno. La Banca Centrale Europea sarà messa in posizione da poter supervisionare tutte le istituzioni finanziarie del blocco monetario e secondo Draghi questo aiuterà il passaggio dei crediti interbancari nella Zona Euro. Il meccanismo di supervisione darà accesso diretto ai fondi monetari comuni, come la ESM, da parte delle banche e permetterà una ricapitalizzazione delle casse laddove necessaria, di fatto riducendo i passaggi delle operazioni. Fin ora, infatti, la BCE ricapitalizzava le singole banche centrali che poi, a loro volta, ricapitalizzavano le istituzioni finanziarie del proprio paese, attraverso il programma di emergency liquidity assistance (questo mese in Grecia pari a 123,30 miliardi di euro). L Europa, quindi, per il momento è stata abile a mascherare i propri problemi, utilizzando sigle e cavilli burocratici per evitare di infrangere i trattati europei. Tuttavia, nulla vieta che le situazioni si ripetano; d altronde, la situazione greca del 2008 si è ripresentata prima col Portogallo, poi con l Irlanda e Cipro e adesso sembra possa toccare alla Spagna o all Italia, qualora il prossimo governo nostrano faccia perdere la credibilità estera rappresentata da Monti; credibilità conquistata usando le tasche di chi? Pagina4

5 Metalli non ferrosi Le negoziazioni per la risoluzione del nodo fiscale negli Stati Uniti continuano ma le differenze di opinioni sembrano ridursi, dopo che ieri notte il presidente Obama ha fatto una contro-offerta che è stata ben accolta dai Repubblicani (seppur con qualche riserva). L euro-dollaro si mantiene però a ridosso dei massimi, di area 1,3190, favorito dalle parole di Draghi, che si è espresso positivamente sull accentramento del meccanismo di supervisione bancaria ( SSM ) che andrà nelle mani della BCE (per le banche sistemiche ). I grafici di oggi I metalli restano, invece, pressoché invariati, senza seguire i rialzi del mercato azionario e del petrolio la cui ripresa è favorita da attese di nuove politiche di allentamento monetario, che dovrebbero arrivare in Cina e Giappone (dove la Banca Centrale aumenterà il target di inflazione, al 2%, per giustificare nuovi interventi di stimolo dell economia). In particolare il rame si attesta in area $8.050, anche se fungono da supporto ai prezzi le attese per nuovi investimenti dei fondi. Infatti, negli Stati Uniti, JPMorgan ha ottenuto l approvazione per il lancio di un ETF, che avrà come sottostante riserve fisiche di rame (che non saranno registrate presso l LME), il cui accumulo potrebbe controbilanciare l attuale debolezza della domanda di questo metallo. Stabile anche l alluminio che prosegue il movimento laterale a ridosso dei $2.100, per cui continua ad accentuarsi la backwardation tra il prezzo cash e quello su gennaio (a circa $69, mentre sul cash-3 mesi è di circa $44). Pressoché invariati anche il nichel in area $17.700, lo zinco a $2.090 e lo stagno a $ Dopo un tentativo di ribasso, in area $2.270, torna a salire il piombo, che si riporta a ridosso dei massimi di periodo in area $ Pagina5

6 Analisi Tecnica Alluminio Supporti: $2.080-$2.050-$2.020 Resistenze: $2.140-$2.200-$2.250 Dopo un tentativo di ribasso verso area $2.090 l alluminio ha mostrato incontrato le prime difese che hanno riportato i corsi sui livelli attuali, in area $2.100, proseguendo il movimento laterale avviato dopo l exploit rialzista. La view di breve rimane pertanto immutata e favorevole alla ripresa delle discese, la cui conferma si avrà con la rottura del supporto di area $2.080, posto in corrispondenza dei minimi di dicembre. Sarà la perdita di questo livello ad agevolare l estensione delle flessioni in direzione del 38,2% del ritracciamento dell onda rialzista in area $2.050, in prima battuta, e poi verso i livelli di ritracciamento successivi. Anche gli indicatori di momentum in area di ipercomprato sono favorevoli alla pausa degli apprezzamenti, che dovrebbero lasciar spazio ai primi storni correttivi. Pagina6

7 Analisi Tecnica Rame Supporti: $8.000-$7.960-$7.900 Resistenze: $8.260-$8.350-$8.420 Nuova giornata all insegna della stabilità per le quotazioni del rame che si attestano in area $8.050, dopo il tentativo di ribasso di ieri, che ha conosciuto il supporto di area $ Un ritorno di forza del dollaro favorirebbe la rottura di questo livello che, avvalorando le potenzialità ribassiste di questo metallo, favorirebbe la ripresa delle flessioni in direzione di area $7.900, al transito delle medie mobili a 100 e 200 giorni. Anche gli indicatori di momentum in area di ipercomprato necessitano dei primi ribassi, per scaricare gli eccessi di mercato, dopo la salita di oltre $550 dai minimi di novembre ai massimi di dicembre. Pagina7

8 Analisi Tecnica Nichel Supporti: $ $ $ Resistenze: $ $ $ Nuova giornata di stabilità per le quotazioni del nichel, che si confermano in area $ I corsi si portano ora al test della ripida trendline rialzista (in arancione), la cui violazione al ribasso potrebbe agevolare l avvio di flessioni di più ampio respiro in direzione di area $ La view di breve resta infatti impostata alla ripresa dei cali, come evidenziano anche gli indicatori di momentum in area di ipercomprato che necessitano di flessioni per scaricare gli eccessi di mercato. Pagina8

9 Analisi Tecnica Zinco Supporti: $2.000-$1.950-$1.900 Resistenze: $2.150-$2.200-$2.250 Prosegue la fase di rialzo sullo zinco, con le quotazioni che registrano spesso nuovi massimi senza subire rientri correttivi. Il raggiungimento di una nuova area del trading viene seguito da alcune sessioni di stabilizzazione dei corsi, per poi registrare nuovi massimi con l apertura della settimana successiva. Il movimento è accompagnato da volumi bassi ed indicatori di momentum in area di ipercomprato, indicando un moto di inerzia più che un prosieguo di convinzione fondamentale. La prossima resistenza importante si trova sui massimi di settembre (in area $2.150) tuttavia, senza la risoluzione delle diverse questioni macroeconomiche in sospeso, sarà difficile una rottura convincente di questo livello. Pagina9

10 Analisi Tecnica Piombo Supporti: $2.220-$2.160-$2.100 Resistenze: $2.300-$2.325-$2.365 Come prevedibile, il piombo sta trovando ampio interesse nel test dei massimi dell anno, in area $ Sono diverse sessioni che il mercato difende questo livello, ripetendo le flessioni correttive dopo averlo sfiorato. Tuttavia, queste flessioni non sono mai sufficienti a scaricare gli indicatori di momentum ed i corsi sembrano essersi parcheggiati subito a ridosso della resistenza. Con un prosieguo sufficiente della fase laterale, i lunghi troveranno modo di scaricare gli indicatori nel breve periodo e non è da escludere un test di rottura del livello in questione, soprattutto perché al di sopra di esso è probabile incontrare diversi stop-loss di posizioni corte sul medio-lungo periodo. Pagina10

11 Analisi Tecnica Stagno Supporti: $ $ $ Resistenze:$ $ $ La chiusura positiva di ieri fa proseguire a rialzo i corsi dello stagno, che stamattina hanno aperto con l intenzione di rompere i massimi della settimana scorsa. Una chiusura positiva di oggi, pertanto potrebbe essere sufficiente per dare una spinta di continuazione al movimento rialzista che ha caratterizzato il metallo migliore del reparto non-ferroso negli ultimi mesi. Tuttavia, un fallito tentativo di rottura potrebbe facilmente apportare un rientro veloce delle quotazioni verso i $ in prima battuta e susseguentemente verso i $19.500, considerando l ampia presenza di lunghi di breve periodo sul mercato. Pagina11

12 News Fondamentali National Aluminim Co (Nalco) ha ottenuto le autorizzazioni necessarie alla riattivazione della miniera di bauxite di Panchpatmali, per la durata di un anno, dopo la chiusura dello scorso 16 novembre. Il sito che possiede un deposito di bauxite per 310 milioni di tonnellate era stato chiuso a seguito del termine del contratto di leasing trentennale siglato con il governo del paese. La compagnia ha richiesto un estensione del leasing per una durata di due anni ed è in attesa di responso da parte del governo. Saudi Arabian Mining Co (Ma aden), che ha costituito una joint-venture con Alcoa per la costruzione di un vasto complesso di alluminio, ha annunciato di aver ottenuto un prestito da $2.5 miliardi di matrice islamica, per poter proseguire speditamente i lavori e terminare il progetto. La linea di credito ottenuta, avrà una durata quinquennale ed è stata aggiunta ai 7 miliardi stimati per portare a termine il progetto. Lo scorso mese, la joint-venture aveva affermato di non essere in grado di portare avanti i lavori a causa di problemi legati alle forniture di energia elettrica, mentre lo scorso marzo la compagnia ha annunciato di voler aggiungere una nuova linea produttiva dalla capacità di tonnellate annue. Gli organi regolatori Usa hanno infine approvato il controverso programma di JP Morgan Chase per il lancio di un ETF sul rame basato sulle reali scorte di rame, creando il panico tra gli operatori finali che temono che il prodotto avrà effetti devastanti sul mercato. La sentenza da parte della Commissione US Securities and Exchange pone così fine a due anni di tentativi da parte delle banche di ottenere il sostegno normativo sul fondo, che potrebbe realmente consentire agli operatori finali di commerciare il metallo fisico. Ad ogni modo questa normativa ha anche intimorito i consumatori finali che temono un rialzo improvviso dei prezzi del metallo sul mercato. Nella giornata di ieri, Vladimir Potanin è stato nominato presidente di Norilsk Nickel. Pagina12

13 Acciaio Acciaio LME I grafici di oggi Rimbalzi correttivi per le quotazioni delle billette d acciaio sull LME, con i corsi che si si riportano all interno del trading range in cui si trova il mercato da oltre un mese, compreso tra area $330,00 ed area $345,00 a tonnellata, chiudendo la seduta di ieri in area $340,00 per tonnellata. La view di breve resta, comunque, rivolta al proseguimento del movimento ribassista che dovrebbe portare i corsi a violare detto livello di supporto consentendo il test ad area $320,00 per tonnellata, minimo degli ultimi tre anni. Tuttavia da sottolineare che, l entrata degli indicatori di momentum in area di ipervenduto potrebbe consentire la tenuta del supporto di area $320,00, che agevolerebbe i primi rimbalzi correttivi di maggiore entità. Inoltre i continui apprezzamenti del minerale di ferro, che si è riportato oltre area $132,00 a tonnellata, potrebbero fornire un ulteriore supporto al prezzo delle billette. Acciaio nel Mondo Chiusura di seduta all insegna dei rialzi per le quotazioni delle rebar di acciaio scambiate sullo Shanghai Futures Exchange, con il contratto di maggio che ha chiuso a yuan a tonnellata ($611,00 circa). Continuano le prese di beneficio per le quotazioni dell HRC di acciaio quotato al CME, con i corsi che si portano in area $642,00 per tonnellata, restando comunque a ridosso dei massimi di periodo. Le attese, tuttavia, lasciano aperti spazi per flessioni di breve verso area $620,00 per tonnellata. Pagina13

14 News Fondamentali Baoshan Iron and Steel, più celebre con il nome di Baosteel ha reso noto che stamane due operai sono morti e 13 sono rimasti feriti nel corso di alcune operazioni di riparazione presso una facility della compagnia dalla capacità produttiva annua di tonnellate annue. E il terzo incidente da inizio anno. Il Ministry of Finance cinese ha annunciato che dal prossimo 01 gennaio, cancellerà il tasso sulle esportazioni di carbone metallurgico attualmente al 40%, in modo da ottenere tassi di esportazione più competitivi. La Cina è stata per anni leader mondiale nelle esportazioni di carbone, ad ogni modo il tasso delle consegne si è ridotto tragicamente nel momento in cui il governo centrale del paese ha deciso di imporre una tassa sulle esportazioni, questo a far data dal 2008, nel tentativo di ridurre il tasso di inquinamento da parte degli impianti, a seguito di un ordinanza da parte della World Trade Organization. Nonostante, come sempre i dati non siano del tutto chiari, in base alle stime degli analisti per il 2012, la Cina dovrebbe esportare complessivamente 9 milioni di tonnellate, ad ogni modo da inizio anno a fine ottobre, il tasso si sarebbe attestato a sole tonnellate, con un calo pari al 71% rispetto allo scorso anno. Tra il 2000 ed il 2007, il tasso di esportazioni di carbone si è attestato a 15 milioni di tonnellate annue. Pagina14

15 Scorte Scorte LME Tabella Metallo Chiusura In Out Variazione On Warrant +/- Cancelled Warrant Rame Alluminio /- Nichel Zinco Piombo Stagno All. Alloy Acciaio Scorte Shanghai Tabella aggiornato al 14 dicembre 2012 Metallo Chiusura Variazione On Warrant +/- Rame Alluminio Zinco Piombo Acciaio Rebar Acciaio Vergella Pagina15

16 Scorte LME - Grafici Alluminio Rame Nickel Piombo Zinco Stagno Alluminio Alloy Acciaio Pagina16

17 Forex Euro-Dollaro Il grafico di oggi Continua la fase laterale delle quotazioni del cambio eur-usd a ridosso dei massimi di periodo posti in area 1,3170, con il mercato che continua a mettere sotto pressioni detto livello per potenziali ulteriori apprezzamenti dell euro nei confronti del dollaro. La view di breve resta, tuttavia, ancora favorevole alla ripresa del movimento pro-dollaro, favorito sia dall importante presenza dell area di resistenza suddetta sia dalle chiare divergenze negative tra gli indicatori di momentum ed il grafico dei prezzi. Maggiori conferme si avranno con la chiusura del mercato al di sotto dei massimi suddetti, che qualificherebbero i primi tentativi di rialzo come una falsa rottura avvalorando ulteriormente le attese ribassiste. I primi obiettivi, infatti, si individuano in area 1,3000/1,2950, ovvero a ridosso del transito delle medie mobili a 21 e 50 giorni, mentre segnali di apprezzamento di medio periodo del dollaro nei confronti dell euro si avranno solo con la perdita dei minimi segnati a novembre a 1,2650. Pagina17

18 Oil, Gold and Ags Oro I grafici di oggi Stamane, il metallo prezioso fluttua in area $1.700 all oncia livello tecnico chiave, senza tuttavia registrare forti variazioni, in scia all attesa di notizie relative al programma di Fiscal Cliff. Ieri nel tentativo di dare una svolta alla situazione, il presidente Obama ha proposto un programma che per la prima volta accantonerebbe l obbiettivo di incrementare le tasse per chi guadagna oltre 250 mila dollari, innalzando la soglia a chi guadagna più di 400 mila dollari l anno. Il piano di Obama, presentato nelle ultime ore a Boehner nel terzo faccia a faccia, prevede in dieci anni un aumento delle entrate fiscali per miliardi di dollari e un taglio delle spese per altri miliardi, superiore a quanto voleva inizialmente Obama. In particolare nei miliardi di dollari di tagli rientrano 400 miliardi di risparmi da una revisione dei programmi di assistenza sanitaria. Ma anche 100 miliardi di dollari di tagli alla difesa, molto meno quindi dei 55 miliardi di dollari di riduzioni l'anno che scatterebbero a partire da gennaio senza un'intesa. Il presidente chiede anche l'aumento del tetto del debito per i prossimi due anni. L'accordo sembra ora a portata di mano e, se verrà raggiunto nei prossimi giorni, il Senato potrebbe esaminarlo dopo le festività di Natale, il 26 dicembre. Qualora venisse trovato un accordo definitivo, gli analisti prevedono un forte rialzo del metallo prezioso, strumento storico di copertura contro il tasso di inflazione. Al contrario, qualora dovesse essere approvato il programma da $600 miliardi, l oro potrebbe trovarsi di fronte a forti cali delle quotazioni. In avvio di sessione il metallo spot guadagna lo 0.3% a quota $1.702,04 all oncia. Pagina18

19 Petrolio Questa mattina, il future sul brent Crude si porta oltre i $108 a barile, in scia ai progressi relativi al programma di fiscal cliff ed il conseguente miglioramento delle prospettive legate alla domanda Usa di crude. Il future sul Brent Crude avvia al giornata in rialzo di 76 centesimi a barile, a quota $ a barile, mentre il Crude Usa sale di 64 centesimi a barile a quota $87.84 a barile. Nel frattempo, nella giornata di ieri, lo spread tra i due contratti è salito di $2 a barile, a quota $20 a barile, sulla notizia che a partire dal prossimo mese, una pipeline che trasporta greggio tra Cushing, Oklahoma e Houston verrà sottoposta ad un programma di espansione. In particolare, in base a quanto riferito da Enterprise Products Partnes, e dal partner Enbridge, la pipeline di Seaway incrementerà il flusso di greggio dagli attuali bpd a pbd per arrivare nel 2014 a quota bpd. Pagina19

20 Grain In salita questa mattina il contratto sul grano di Chicago, sui timori relativi alla qualità dei raccolti di matrice sud americana e bassi livelli delle scorte, nonostante un aumento della produttività negli Usa. In calo la soia, per la prima volta nelle cinque sessioni, su prese di profitto dopo che la commodity aveva raggiunto il massimo livello delle ultime sei settimane lo scorso lunedì. Lieve calo per il mais. In particolare, il contratto sul grano scambiato al CBoT per marzo sale dello 0.43% a $8.11-1/2 a bushel, dopo la discesa pari allo 0.74% della precedente sessione. Il contratto sulla soia scende dello 0.23% a quota $ /4 a bushel. Lievi variazioni per il mais che quota in avvio $7.23-1/2 a bushel, dopo il forte calo dello 0.92% della vigilia. Soft Questa mattina zucchero grezzo ed Arabica, scambiati all ICE proseguono la loro discesa, in quanto l abbondanza di forniture sul mercato sta creando pressione ribassista sulle quotazioni. In calo anche il cacao, che rimane relegato in uno stretto trading range. Il contratto sullo zucchero grezzo, scambiato all ICE per marzo scende di 0.08 cents lb, a quota cents lb ed un calo pari allo 0.4%. Ad ogni modo, il contratto ha messo a segno un rimbalzo rispetto ai minimi livelli degli ultimi due anni e mezzo raggiunti la scorsa settimana a quota cents lb. Il contratto sul raffinato, scambiato al Liffe scende di $1.80 a $519 a tonnellate. Il contratto sull Arabica, scambiato all ICE scende di 0.7 cents a lb a quota $ a lb. Il contratto sul Robusta, scambiato al Liffe sale di $19 a tonnellata a quota $1.860 a tonnellata. In discesa di 9 sterline, il cacao di Londra a sterline a tonnellata. Il cacao, scambiato all ICE scende di $9 a tonnellata a quota $2.416 a tonnellata. Pagina20

21 Calendario Macro * fonte FXStreet Pagina21

22 DISCLAIMER Le analisi e la reportistica fornite da Wings Partners sono state elaborate dai nostri analisti e vengono distribuite a puro scopo informativo. Tali informazioni non dovranno essere tuttavia considerate come consigli ad acquistare o vendere un particolare bene. Alcune informazioni contenute nel nostro sito possono inoltre provenire da terze parti o da agenzie di stampa esterne. Sebbene Wings Partners abbia selezionato con la massima cura le proprie fonti informative, non può garantire sulla veridicità, sulla completezza e sull attendibilità di tali informazioni. I dati e le quotazioni forniti nel sito provengono da fonti che Wings Partners ritiene serie ed attendibili. A causa di problemi tecnici che si dovessero presentare di volta in volta, Wings Partners non può garantire la totale accuratezza, completezza ed esattezza di tali dati. Tutto ciò che troverete nel sito è coperto da copyright ed è di proprietà di Wings Partners. Nessuna parte di questo materiale può essere riprodotta senza il nostro permesso scritto, se non per uso personale. Ricordiamo che gli investimenti sui mercati dei derivati e delle materie prime possono subire consistenti fluttuazioni nel valore e che l investitore può perdere tutto l ammontare investito e incorrere in ulteriori perdite. Pagina22

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 5 maggio 2014 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 Nel 2014 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,6% in termini reali, seguito da una crescita dell

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

4. Introduzione ai prodotti derivati. Stefano Di Colli

4. Introduzione ai prodotti derivati. Stefano Di Colli 4. Introduzione ai prodotti derivati Metodi Statistici per il Credito e la Finanza Stefano Di Colli Che cos è un derivato? I derivati sono strumenti il cui valore dipende dal valore di altre più fondamentali

Dettagli

Analisi Settimanale. 6-12 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11

Analisi Settimanale. 6-12 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11 Analisi Settimanale TERMINI & CONDIZIONI - Sommario p3 p4 p5 p6 p7 p8 Economia Economia Economia Economia Mercati FX Termini Legali Fed: aspettative sul rialzo dei tassi a Settembre in stand-by- Yann Quelenn

Dettagli

SENZA ALCUN LIMITE!!!

SENZA ALCUN LIMITE!!! Il Report Operativo di Pier Paolo Soldaini riscuote sempre più successo! Dalla scorsa settimana XTraderNet ha uno spazio anche sul network Class CNBC nella trasmissione Trading Room. Merito soprattutto

Dettagli

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI AVVERTENZA SUGLI INVESTIMENTI AD ALTO RISCHIO: Il Trading sulle valute estere (Forex) ed i Contratti per Differenza (CFD) sono altamente speculativi, comportano un alto livello

Dettagli

Manuale operativo. Tutto quello che ti serve per iniziare a fare trading sui mercati regolamentati. Copyright 2015 Scalping Futures

Manuale operativo. Tutto quello che ti serve per iniziare a fare trading sui mercati regolamentati. Copyright 2015 Scalping Futures Manuale operativo Tutto quello che ti serve per iniziare a fare trading sui mercati regolamentati. MERCATO REGOLAMENTATO DEI FUTURES O FOREX? Vediamo qual è la differenza tra questi due mercati e soprattutto

Dettagli

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02 Impar a il tr ading da i m aestr i Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale Cos'è l'analisi Fondamentale? L'analisi fondamentale esamina gli eventi che potrebbero influenzare il valore

Dettagli

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK OUTLOOK Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio Non è facile assumersi rischi in modo intelligente e calcolato: la soluzione è Smart Risk AUTORE: STEFAN HOFRICHTER 16 Il 2013 è

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 70 del 1 dicembre 2014 Una settimana decisamente tranquilla per l indice Ftse Mib che ha consolidato i valori attorno a quota 20000 punti. L inversione del trend negativo di medio periodo

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Titolo GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Comprende strategie operative Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com Broker consigliato http://www.anyoption.it ATTENZIONE: tutti i diritti sono

Dettagli

Analisi Settimanale. 29 Giugno - 05 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch

Analisi Settimanale. 29 Giugno - 05 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch Analisi Settimanale TERMINI & CONDIZIONI - Sommario p3 p4 p5 p6 p7 p8 Economia Economia Economia Economia Mercato FX Termini Legali Svizzera: aggiornamenti - Arnaud Masset Difficoltà del Canada e bassi

Dettagli

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario!

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Manuale del Trader Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Questo manuale spiega esattamente cosa sono le opzioni binarie, come investire e familiarizzare con il nostro sito web. Se avete delle

Dettagli

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che,

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, prevedendo un aumento delle quotazioni dei titoli, li acquistano,

Dettagli

Dov è andata a finire l inflazione?

Dov è andata a finire l inflazione? 24 novembre 2001 Dov è andata a finire l inflazione? Sono oramai parecchi anni (dai primi anni 90) che la massa monetaria mondiale cresce ininterrottamente dell 8% all anno nel mondo occidentale con punte

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

Nota 5 PREZZI E IMPORT DI COMMODITIES ENERGETICHE E METALLI

Nota 5 PREZZI E IMPORT DI COMMODITIES ENERGETICHE E METALLI Nota 5 PREZZI E IMPORT DI COMMODITIES ENERGETICHE E METALLI Roberta Mosca (settembre 2008) 1 - L impennata dei prezzi delle materie prime La stabilità e la crescita dell economia globale è stata di recente

Dettagli

ETFS Commodity Securities Limited

ETFS Commodity Securities Limited ETFS Commodity Securities Limited (Costituita e registrata in Jersey ai sensi della Companies (Jersey) Law 1991 (e successivi emendamenti) con numero di registrazione 90959. Sottoposta alla regolamentazione

Dettagli

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici PREFAZIONE Il mercato italiano dei prodotti derivati 1. COSA SONO LE OPZIONI? Sottostante Strike

Dettagli

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009 1 Trend e Strategie di Investimento http://www.educazionefinanziaria.com/ TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Mercato Azionario Semaforo Verde Situazione Fondamentale: Neutrale (basata sul differenziale

Dettagli

Slide con esempi di prezzi di Futures e opzioni quotate su Borsa Italiana sulle azioni di Unicredit.

Slide con esempi di prezzi di Futures e opzioni quotate su Borsa Italiana sulle azioni di Unicredit. Slide con esempi di prezzi di Futures e opzioni quotate su Borsa Italiana sulle azioni di Unicredit. http://www.borsaitaliana.it/borsa/azioni/scheda.html?isin=it0004781412&lang=en http://www.borsaitaliana.it/borsa/derivati/idem-stock-futures/lista.html?underlyingid=ucg&lang=en

Dettagli

Energia Italia 2012. Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013

Energia Italia 2012. Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013 Energia Italia 2012 Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013 Anche il 2012 è stato un anno in caduta verticale per i consumi di prodotti energetici, abbiamo consumato: 3 miliardi

Dettagli

INDICE. Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni

INDICE. Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni OPZIONI FORMAZIONE INDICE Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni 3 5 6 8 9 10 16 ATTENZIONE AI RISCHI: Prima di

Dettagli

RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL CONSIGLIO E AL PARLAMENTO EUROPEO. La situazione del mercato europeo del carbonio nel 2012

RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL CONSIGLIO E AL PARLAMENTO EUROPEO. La situazione del mercato europeo del carbonio nel 2012 COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 14.11.2012 COM(2012) 652 final RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL CONSIGLIO E AL PARLAMENTO EUROPEO La situazione del mercato europeo del carbonio nel 2012 (Testo rilevante ai

Dettagli

Capitale raccomandato

Capitale raccomandato Aggiornato in data 1/9/212 Advanced 1-212 Capitale raccomandato da 43.8 a 6.298 Descrizioni e specifiche: 1. E' una combinazione composta da 3 Trading System automatici 2. Viene consigliata per diversificare

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

Il Rosso e il Nero Settimanale di strategia

Il Rosso e il Nero Settimanale di strategia Il Rosso e il Nero Settimanale di strategia SCHREBERGARTEN 8 luglio 2015 Questione greca e scontro di civiltà Le città del mondo sono fatte di case, strade, piazze, fabbriche e parchi ma sono anche piene

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

Benvenuti al libro elettronico sul FOREX

Benvenuti al libro elettronico sul FOREX Benvenuti al libro elettronico sul FOREX Indice 1. Riguardo al MARCHIO... 2 2. Piattaforme di Trading... 3 3. Su cosa si Opera nel Mercato Forex?... 4 4. Cos è il Forex?... 4 5. Vantaggi del Mercato Forex...

Dettagli

DailyFX Strategies. Il metodo dei 4 punti. How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Matteo Paganini, Chief Analyst DailyFX

DailyFX Strategies. Il metodo dei 4 punti. How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Matteo Paganini, Chief Analyst DailyFX DailyFX Strategies Il metodo dei 4 punti Matteo Paganini, Chief Analyst DailyFX How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Il metodo dei 4 punti Matteo Paganini INTRO Dopo anni di ricerca

Dettagli

! " " # # # " " " $ % # & #

!   # # #    $ % # & # ! " " " " " $ % & '( Cocoa Futures COCOA Future Cacao Valore 10 $ Coffee Futures 10 ton metriche (22.046 libbre) 1$ per ton metrica Dollari per ton metriche Marzo, Maggio, Luglio, Settembre, Dicembre Il

Dettagli

Progetto IMPORT STRATEGICO 2015. Dr. Francesco Pensabene Dirigente Ufficio Partenariato Industriale e Rapporti con gli Organismi Internazionali

Progetto IMPORT STRATEGICO 2015. Dr. Francesco Pensabene Dirigente Ufficio Partenariato Industriale e Rapporti con gli Organismi Internazionali Progetto IMPORT STRATEGICO 2015 Dr. Francesco Pensabene Dirigente Ufficio Partenariato Industriale e Rapporti con gli Organismi Internazionali Milano, 10 febbraio 2015 IRAN - dati macroeconomici 2013 2014

Dettagli

IL MERCATO FINANZIARIO

IL MERCATO FINANZIARIO IL MERCATO FINANZIARIO Prima della legge bancaria del 1936, in Italia, era molto diffusa la banca mista, ossia un tipo di banca che erogava sia prestiti a breve che a medio lungo termine. Ma nel 1936 il

Dettagli

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA Da produttore/grossista a utente non domestico - Prezzo di mercato prevalente della componente energia e della commercializzazione al dettaglio

Dettagli

DailyFX Strategies. Breakout e medie mobili. How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Davide Marone, Analyst DailyFX

DailyFX Strategies. Breakout e medie mobili. How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Davide Marone, Analyst DailyFX DailyFX Strategies Breakout e medie mobili Davide Marone, Analyst DailyFX How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Breakout e medie mobili Davide Marone INTRO Prima di costruire una qualsiasi

Dettagli

Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio

Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio 1 lezione: risorse energetiche e consumi Rubiera novembre 2006 1.1 LE FONTI FOSSILI Oltre l'80 per cento dell'energia totale consumata oggi nel mondo è costituita

Dettagli

FINANZIAMENTI IMPORT IN EURO

FINANZIAMENTI IMPORT IN EURO Data release 1/07/2014 N release 0009 Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Sede legale: BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. P.za Ferrari 15 47921 Rimini Nr. di iscriz. Albo

Dettagli

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA Perché la Banca d Italia detiene le riserve ufficiali del Paese? La proprietà delle riserve ufficiali è assegnata per legge alla Banca d Italia. La Banca d Italia

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

Asian option (Opzione asiatica) E una opzione cash regolata sul prezzo medio di un metallo specificato in una media di periodo specificato.

Asian option (Opzione asiatica) E una opzione cash regolata sul prezzo medio di un metallo specificato in una media di periodo specificato. Abandon (Rinuncia) Se una opzione non è dichiarata ed esercitata, si intende rinunciata. American Option (Opzione americana) E una opzione, normalmente una opzione sul fisico, che può essere dichiarata

Dettagli

Finanziarizzazione delle risorse naturali.

Finanziarizzazione delle risorse naturali. La finanziarizzazione dell acqua. Scheda preparata da CRBM in occasione dell incontro Europeo For the construction of the European Network of Water Commons Napoli, 10-11 dicembre 2011 a cura di Antonio

Dettagli

Aggiornato al 19/12/2014 1

Aggiornato al 19/12/2014 1 SERVIZI Estero Foglio Informativo n. 041108 Finanziamenti Import TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI Titolo VI (artt. 115-128) Testo Unico Bancario FOGLI INFORMATIVI INFORMAZIONI SULLA BANCA

Dettagli

FINANZIAMENTI ALTRI ESTERO

FINANZIAMENTI ALTRI ESTERO Data release 01/07/2014 N release 0009 Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Sede legale: BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. P.za Ferrari 15 47921 Rimini Nr. di iscriz. Albo

Dettagli

Autorità per l energia elettrica il gas e il sistema idrico

Autorità per l energia elettrica il gas e il sistema idrico Autorità per l energia elettrica il gas e il sistema idrico COMUNICATO Energia: da aprile ancora in calo la bolletta elettricità, -1,1%, e forte riduzione per il gas -4,0% sull anno risparmi per 75 euro

Dettagli

Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1

Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1 Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1 La BRI, in collaborazione con le banche centrali e le autorità monetarie di tutto il mondo, raccoglie e diffonde varie serie di dati sull attività

Dettagli

I Futures: copertura del rischio finanziario e strumento speculativo

I Futures: copertura del rischio finanziario e strumento speculativo I Futures: copertura del rischio finanziario e strumento speculativo Luca Cappellina GRETA, Venezia Che cosa sono i futures. Il futures è un contratto che impegna ad acquistare o vendere, ad una data futura,

Dettagli

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020)

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Enzo De Sanctis Società Italiana di Fisica - Bologna Con questo titolo, all inizio del 2008, la Società Italiana di Fisica (SIF) ha pubblicato un libro

Dettagli

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Cassa di

Dettagli

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante Le Caratteristiche delle opzioni...1 I fattori che influenzano il prezzo di un opzione...4 Strategie di investimento con le opzioni...5 Scadenza delle opzioni...6 Future Style...7 Schede prodotto...8 Mercato

Dettagli

LETTERA DA WALL STREET. Di John Mauldin. Dio salvi il dollaro. Tutti i privilegi del biglietto verde

LETTERA DA WALL STREET. Di John Mauldin. Dio salvi il dollaro. Tutti i privilegi del biglietto verde LETTERA DA WALL STREET Di John Mauldin Dio salvi il dollaro Tutti i privilegi del biglietto verde Il termine privilegio esorbitante si riferisce al presunto vantaggio da parte degli Stati Uniti di avere

Dettagli

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short db x-trackers su indici daily short ETF su indici daily short: investire nei mercati orso L investimento in un ETF db x-trackers correlato ad indice daily short è destinato unicamente ad investitori sofisticati

Dettagli

DAILY REPORT 20 Agosto 2014

DAILY REPORT 20 Agosto 2014 DAILY REPORT 20 Agosto 2014 I DATI DELLA GIORNATA PROVE DI TENUTA? Ieri abbiamo esaminato l indice Dax. Per certi versi le dinamiche degli ultimi 2 anni sembrano le stesse, anche se il terreno un tantino

Dettagli

Focus. BTP Italia: settimana emissione. 20 ottobre 2014. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche

Focus. BTP Italia: settimana emissione. 20 ottobre 2014. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche BTP Italia: settimana emissione Dal 20 al 23 ottobre 2014 si tiene il collocamento del settimo BTP Italia, titolo di stato indicizzato all inflazione italiana (ex tabacco) e pensato prevalentemente per

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

Ignazio Musu, Università Ca Foscari di Venezia. Mercati finanziari e governo della globalizzazione.

Ignazio Musu, Università Ca Foscari di Venezia. Mercati finanziari e governo della globalizzazione. 1 Ignazio Musu, Università Ca Foscari di Venezia. Mercati finanziari e governo della globalizzazione. Il ruolo della finanza nell economia. La finanza svolge un ruolo essenziale nell economia. Questo ruolo

Dettagli

10 1 Gli obiettivi dell OMC 2 I sussidi alle esportazioni agricole in un Paese piccolo 3 I sussidi alle esportazioni agricole in un Paese grande 4

10 1 Gli obiettivi dell OMC 2 I sussidi alle esportazioni agricole in un Paese piccolo 3 I sussidi alle esportazioni agricole in un Paese grande 4 I SUSSIDI ALLE ESPORTAZIONI NELL AGRICOLTURA E NEI SETTORI AD ALTA TECNOLOGIA 10 1 Gli obiettivi dell OMC 2 I sussidi alle esportazioni agricole in un Paese piccolo 3 I sussidi alle esportazioni agricole

Dettagli

I dati pubblicati possono essere riprodotti purché ne venga citata la fonte

I dati pubblicati possono essere riprodotti purché ne venga citata la fonte IMPORT & EXPORT DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA 1 semestre 2013 A cura di: Vania Corazza Ufficio Statistica e Studi Piazza Mercanzia, 4 40125 - Bologna Tel. 051/6093421 Fax 051/6093467 E-mail: statistica@bo.camcom.it

Dettagli

GUIDA OPZIONI BINARIE

GUIDA OPZIONI BINARIE GUIDA OPZIONI BINARIE Cosa sono le opzioni binarie e come funziona il trading binario. Breve guida pratica: conviene fare trading online con le opzioni binarie o è una truffa? Quali sono i guadagni e quali

Dettagli

REGOLE DI ESECUZIONE DELLE ISTRUZIONI

REGOLE DI ESECUZIONE DELLE ISTRUZIONI REGOLE DI ESECUZIONE DELLE ISTRUZIONI I. Disposizioni generali 1. Le presenti Regole di esecuzione delle istruzioni dei clienti riguardanti i contratti di compensazione delle differenze (CFD) e gli strumenti

Dettagli

RAPPORTO ANNUALE2014. La situazione del Paese

RAPPORTO ANNUALE2014. La situazione del Paese RAPPORTO ANNUALE2014 La situazione del Paese Rapporto annuale 2014. La situazione del Paese. Presentato mercoledì 28 maggio 2014 a Roma presso la Sala della Regina di Palazzo Montecitorio RAPPORTO ANNUALE2014

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTI IMPORT, ANTICIPI E PREFINANZIAMENTI EXPORT, FINANZIAMENTI SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE (questi ultimi se non rientranti nel credito ai consumatori)

Dettagli

RAPPORTO 2014 SULL ECONOMIA REGIONALE

RAPPORTO 2014 SULL ECONOMIA REGIONALE RAPPORTO 2014 SULL ECONOMIA REGIONALE A Ugo che ci ha insegnato con competenza e passione ad apprezzare ogni riga del Rapporto RAPPORTO 2014 SULL ECONOMIA REGIONALE Il presente rapporto è stato redatto

Dettagli

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione Economia > News > Italia - mercoledì 16 aprile 2014, 12:00 www.lindro.it Sulla fame non si spreca La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo

Dettagli

Parla Weidmann: Grecia, c è il rischio contagio, Ma l euro non è in pericolo

Parla Weidmann: Grecia, c è il rischio contagio, Ma l euro non è in pericolo Parla Weidmann: Grecia, c è il rischio contagio, Ma l euro non è in pericolo Il presidente della Bundesbank a La Stampa: nei trattati va previsto il crac di uno Stato TONIA MASTROBUONI INVIATA A FRANCOFORTE

Dettagli

001-818- 728-0421. (800) 98 42 41 or 001-818- 530-0944

001-818- 728-0421. (800) 98 42 41 or 001-818- 530-0944 Perfavore inviare al numero di fax: 001-818- 728-0421 Per ulteriori domande la prego di contattarci al numero: (800) 98 42 41 or 001-818- 530-0944 Nome del titolare del conto Nome del broker Apertura del

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA CREMASCA Credito Cooperativo Società Cooperativa Piazza Garibaldi 29 26013 Crema (CR) Tel.: 0373/8771 Fax: 0373/259562

Dettagli

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla IDEMDJD]LQH 1XPHUR 'LFHPEUH %52 (56 21/,1( 68//,'(0 nel 2002, il numero di brokers che offrono la negoziazione online sul minifib è raddoppiato, passando da 7 nel 2001 a 14. A novembre due nuovi brokers

Dettagli

IL Forex facile si fa per dire

IL Forex facile si fa per dire IL Forex facile si fa per dire Guida Introduttiva al Mercato Spot delle Valute Tecniche, strategie e idee per il trading delle valute QUALSIASI IMPRESA SI COSTRUISCE CON UNA SAGGIA GESTIONE, DIVIENE FORTE

Dettagli

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1 I mercati I mercati primari e secondari Il mercato dei cambi Il mercato monetario I mercati obbligazionari e azionari Le società di gestione I mercati gestiti da MTS SpA I mercati gestiti da Borsa Italiana

Dettagli

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi ONDI OMUNI: AI A CELTA IUSTA Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi CONOSCERE I FONDI D INVESTIMENTO, PER FARE SCELTE CONSAPEVOLI I fondi comuni sono

Dettagli

CIO View. Un pezzo dopo l altro. Verso l integrazione fiscale europea. Deutsche Asset & Wealth Management

CIO View. Un pezzo dopo l altro. Verso l integrazione fiscale europea. Deutsche Asset & Wealth Management Deutsche Asset & Wealth Management Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Giugno 2015 CIO View Un pezzo dopo l altro Verso l integrazione fiscale europea Nove posizioni Le nostre previsioni L aumento

Dettagli

Consulenza Finanziaria Indipendente

Consulenza Finanziaria Indipendente Consulenza Finanziaria Indipendente Investire per il lungo periodo GROUP Via Traversa Pistoiese 83-59100 Prato Tel: +39 0574 613447 email: info@kcapitalgroup.com www.kcapitalgroup.com L industria del risparmio

Dettagli

ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI

ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI Risorse energetiche e struttura del mercato L Italia produce piccoli volumi di gas naturale

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti L incontro annuale su: Mercati dei Titoli di Stato e gestione del Debito Pubblico nei Paesi Emergenti è organizzato con il patrocinio del Gruppo di lavoro sulla gestione del debito pubblico dell OECD,

Dettagli

Diversificato, profittevole, senza rischi. Diamond investment asset.

Diversificato, profittevole, senza rischi. Diamond investment asset. Diversificato, profittevole, senza rischi. Diamond investment asset. Indice Chi Siamo Azienda Conte Diamonds 2 Investire in Diamanti 3 Vantaggi dell investimento in Diamanti 5 Il Diamante. Un investimento

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q1 14 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q1/14 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

con il patrocinio di in collaborazione con

con il patrocinio di in collaborazione con con il patrocinio di in collaborazione con La Traders Cup, organizzata dalla rivista TRADERS Magazine Italia punto di riferimento per il mondo del trading e dell investimento professionale, è l unica competizione

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

MATERIALE DI STORIA PER LA TERZA PROVA (TIPOLOGIA C ). ECONOMIA, FINANZA, FISCO.

MATERIALE DI STORIA PER LA TERZA PROVA (TIPOLOGIA C ). ECONOMIA, FINANZA, FISCO. MATERIALE DI STORIA PER LA TERZA PROVA (TIPOLOGIA C ). ECONOMIA, FINANZA, FISCO. di A. Lalomia Premessa Si propongono di seguito venticinque items di Storia da utilizzare per una terza prova su argomenti

Dettagli

OCCUPATI E DISOCCUPATI DATI RICOSTRUITI DAL 1977

OCCUPATI E DISOCCUPATI DATI RICOSTRUITI DAL 1977 24 aprile 2013 OCCUPATI E DISOCCUPATI DATI RICOSTRUITI DAL 1977 L Istat ha ricostruito le serie storiche trimestrali e di media annua dal 1977 ad oggi, dei principali aggregati del mercato del lavoro,

Dettagli

Politica economica in economia aperta

Politica economica in economia aperta Politica economica in economia aperta Economia aperta L economia di ciascun paese ha relazioni con il Resto del Mondo La bilancia dei pagamenti (BP) è il documento contabile che registra gli scambi commerciali

Dettagli

LA SPECULAZIONE DI BORSA

LA SPECULAZIONE DI BORSA Via Pascoli 7 41057 Spilamberto-MO tel. 059-782910 fax 059-785974 www.lombardfutures.com LA SPECULAZIONE DI BORSA Di Emilio Tomasini LE DUE METODOLOGIE OPERATIVE DEGLI SPECULATORI: ANALISI FONDAMENTALE

Dettagli

SELLA.IT GUIDA ALL ANALISI TECNICA PRINCIPI FONDAMENTALI

SELLA.IT GUIDA ALL ANALISI TECNICA PRINCIPI FONDAMENTALI SELLA.IT GUIDA ALL ANALISI TECNICA PRINCIPI FONDAMENTALI A cura di Maurizio Milano Ufficio Analisi Tecnica Gruppo Banca Sella INDICE: Analisi Fondamentale Analisi Tecnica I tre pilastri dell Analisi Tecnica

Dettagli

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi;

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi; Capitolo 3 Prodotti derivati: forward, futures ed opzioni Per poter affrontare lo studio dei prodotti derivati occorre fare delle ipotesi sul mercato finanziario che permettono di semplificare dal punto

Dettagli

Prospettive a livello mondiale in materia di energia, tecnologia e politica climatica all'orizzonte 2030 ELEMENTI CHIAVE

Prospettive a livello mondiale in materia di energia, tecnologia e politica climatica all'orizzonte 2030 ELEMENTI CHIAVE Prospettive a livello mondiale in materia di energia, tecnologia e politica climatica all'orizzonte 2030 ELEMENTI CHIAVE Scenario di riferimento Lo studio WETO (World energy, technology and climate policy

Dettagli

Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica. Alessandro Clerici

Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica. Alessandro Clerici Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica Alessandro Clerici Presidente FAST e Presidente Onorario WEC Italia Premessa La popolazione mondiale è ora di 6,7 miliardi

Dettagli

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Capital Group Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Evento Citywire Montreux, maggio 2015 La tesi a favore delle azioni europee Richard Carlyle, Investment Specialist, Capital Group La ripresa

Dettagli

Il controllo della moneta e il ruolo delle Banche Centrali

Il controllo della moneta e il ruolo delle Banche Centrali Monetario Mercato monetario e mercato finanziario Finanziario Breve termine: 0-18 m. Lungo termine: > 18 m. Impiego liquidità Valuta / banconote / B.o.t. (buoni ordinati del tesoro) C/c (conto corrente)

Dettagli

2 Rapporto sulla competitività dei settori produttivi - Edizione 2014

2 Rapporto sulla competitività dei settori produttivi - Edizione 2014 Indice 1 2 Rapporto sulla competitività dei settori produttivi - Edizione 214 RAPPORTO SULLA COMPETITIVITÀ DEI SETTORI PRODUTTIVI EDIZIONE 214 ISBN 978-88-458-1784-7 214 Istituto nazionale di statistica

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy 1. INTRODUZIONE Il presente documento definisce e formalizza le modalità ed i criteri adottati da Banca Popolare di Spoleto S.p.A. (di seguito, la Banca

Dettagli

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI CODICE ISIN IT0003809826 SERIES : 16 Art. 1 - Importo e titoli Il Prestito

Dettagli