IL CONSIGLIO COMUNALE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL CONSIGLIO COMUNALE"

Transcript

1 Rinnovo dell accordo con ASL Milano per il rilascio del codice PIN della carta Regionale dei Servizi (CRS) e l erogazione di nuovi servizi ai cittadini da parte degli uffici comunali. IL CONSIGLIO COMUNALE - Vista l allegata relazione datata , relativa all oggetto, a firma del direttore del settore Programmi e Relazioni esterne; - Vista la precedente deliberazione di Consiglio Comunale n. 3 del avente per oggetto Accordo con ASL Milano per il rilascio del codice PIN della Carta Regionale dei Servizi (CRS) e l erogazione di nuovi servizi ai cittadini da parte degli uffici comunali; - Visti i pareri favorevoli espressi a norma dell art. 49 1^ comma del d.lgs. n. 267/2000, come da foglio allegato; - Visto l art. 42 del D.Lgs. n. 267/2000; DELIBERA 1. di approvare il rinnovo dell accordo con ASL Milano per il rilascio del codice PIN della Carta Regionale dei Servizi (CRS), fino al prossimo 30 settembre 2011, con possibilità di ulteriore rinnovo; 2. di dare atto che la presente deliberazione non comporta nuovo impegno di spesa a carico del bilancio comunale. La delibera è stata approvata all unanimità con i voti favorevoli dei gruppi: PD, PRC, IDV, PDCI, SEL, FI, AN, VERDI. Assenti: LN, Finalmente x Sesto.

2 RELAZIONE Con precedente deliberazione n. 3 del 25/01/2010 il Consiglio Comunale ha approvato lo schema di accordo con ASL Milano finalizzato al rilascio del codice Pin della Carta Regionale dei Servizi in ambito sanitario da parte degli uffici comunali, successivamente sottoscritto da tutte le parti. L accordo prevede: la fornitura da parte di Asl Milano, attraverso Lombardia Informatica spa, delle postazioni per operatori (PC e stampanti), collegate alla rete ASL, del materiale di consumo per il rilascio in busta riservata del Pin, l assistenza, la formazione del personale e l accesso alla rete ASL ai dipendenti autorizzati, la messa a disposizione da parte dell Amministrazione del personale comunale necessario a rendere operative le postazioni; detto personale è stato incaricato come pubblico ufficiale; il rilascio da parte del personale comunale del codice Pin ai cittadini, l acquisizione del consenso informato, l operazione di scelta e revoca del medico. Regione Lombardia ha inoltre fornito gratuitamente n lettori da consegnare ai cittadini sestesi richiedenti. Il Comune di Sesto ha poi deciso di consegnare questi lettori uno per nucleo familiare ai primi cittadini richiedenti. Il Comune di Sesto San Giovanni ha individuato il luogo di distribuzione nelle cinque circoscrizioni comunali nonché nella sede di Villa Puricelli: ogni giorno dal lunedì al venerdì, in orario antimeridiano o pomeridiano, uno sportello del Comune è aperto e finalizzato a questo scopo. Nel proseguo la collocazione e gli orari del servizio potranno variare. Il progetto ha avuto inizio con la conferenza stampa del 5 maggio 2010 ed è partito ufficialmente lo scorso 6 maggio Alla data attuale si sono presentati agli sportelli n. 940 cittadini sestesi, n. 15 cittadini non sestesi: del totale 824 hanno richiesto il rilascio del codice PIN, 277 hanno rilasciato il proprio consenso informato, 2 hanno richiesto il cambio del medico o pediatra di base e 760 hanno avuto il lettore in omaggio. Risultava inteso che l accordo sottoscritto con la deliberazione di C.C. n. 3 del 25/01/2010 sopracitata era da intendersi come iniziativa sperimentale fino al prossimo 30 settembre 2010; l eventuale rinnovo avviene a seguito delle verifiche di praticabilità ed efficacia dell operazione. Visti i buoni risultati dell iniziativa, considerato il fatto che il Comune di Sesto San Giovanni ha in previsione a breve l erogazione di vari servizi on-line (per accedere ai quali è necessario dotarsi di codice PIN della Carta Regionale dei Servizi e di lettore), considerato infine la breve durata della sperimentazione dovuta al rinvio rispetto alle previsioni iniziali, si propone di rinnovare l accordo fino al 30 settembre 2011, con possibilità di ulteriore rinnovo, dando atto che la presente deliberazione non comporta nuovo impegno di spesa a carico del bilancio comunale Il Direttore Federico Ottolenghi

3 ! " #$ %& '()$!"#$%& ((! & ' **+ *, -,. +* /#0 $ ** 1 2 1* 1$* 2 ((! & ** + *" #$ %& '2$)3 $#( ) %* # 2$ 2$ ((! & 0&3( 4# & * "+()3#* $& & * # $1 2$ * $ & %* # 2$0 & &31 +# (& * $ 2% 36 & * 0 % $ & * $7$ 2 +( 2 # 4 +# (& * % # # +(6((( # * #$ $&## $2## 1 # $ 3 12* $7 && ( 9 "(9)8 4 3 & * 6 0 3$ ** 4# 2$ ( &' % & * (((#$ :$ 72 $ 1 *

4 2 12 # * ;2 $2 #0 0 #!$ 8 1 ** # $ & * & $ & # ( 2$ 3% &82 1 * & * $ # & 1 21$ % $ ## 3#* 2$ 3( & * ((( 8 #$ & * - 4<=> & +( -?$ * 2 1$ (9 - &2 % - $ 3$ ** & ' 0 & * (((# 2$ 2$ 2 3 1$$ & $ 2 1$$$ 1 + ( 2# 1 2$ 2#$ * & ") 3#* & * 1 #2 2# 1 2 ( #2 2+(6(((# 2 0 & 2$ # #$ # ( 2#1 2$ 2 $21$* & * 1 $ 2 4<=>A ( 2#12# 0 2$ & $' 3?$ * 2 1$ (9A 1 1$* #*1 $' $ $ B #$ 2 2$ 22 #0 2

5 ( 2# 2$?$ 1 2$ 3* & * $* 2 & * *2 & 2$ 2 (A ( 2#1 $3 2+(6(((: 2 & 2$ &# 0# 12?$ # +(6((( 3 &* # 2$ &' && $ # * ") (A, ( 2# # 2$ +% 9 2 & 3?$ * 2 1$ (9 - ( 2#1 2$ $* &24 & +(6(((,# 2$ 2 * $ * * 2 &# & # 2 $* $ $**A 2$2 *?$ 1 $%% =1 & * # #$ * & 2+(6(((?$ * 4<=>?$ & # 2 2 * A 2$ 2# 1 2 &2( 2 ' 21$* 2 %$ % 1 A 2$ 2# & 2 &2 #$ %$ % 1$$ 0 2 &# 2& * A 2$ 2# 1 ( ' 0 2 &# 2 * & & * A, 2$ 2# ( 2 & % #A # "$%% =1 #?$ ' 2$ #,<) & * &* $A - 2$ 2# 1 ( #$ && & * &# &$ && 2 # 0 '& * A 2 9# 2 $(& &

6 . 2$ 2#2$& & * 1 $ 0?$ #$ 12* $ 2 & +(6((( ; 2 12 & 1 (A 2$ 2#& & # 2$ * $ $** $2* &$2 3* & * $# $#$ &2(A 2$ 2# 1 & * & 2?$ 2$1 ($ * 1 2$# &(# % ' * & '## -. // &'2 2%= & '&& #$ & 1 0 % CCCCCCCCC 3("CCCCC) CCCCCCCCCCCC /=49" ) & 2% 12 (

7

richiesta direttamente da casa o da postazioni dedicate, attraverso il Portale del cittadino tramite CRS.

richiesta direttamente da casa o da postazioni dedicate, attraverso il Portale del cittadino  tramite CRS. ACCORDO CON ASL MILANO PER IL RILASCIO DEL CODICE PIN DELLA CARTA REGIONALE DEI SERVIZI (CRS) E L EROGAZIONE DI NUOVI SERVIZI AI CITTADINI DA PARTE DEGLI UFFICI COMUNALI RELAZIONE Nell ambito delle politiche

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE INTERVENTO SULL IMMOBILE EX PORTINERIA BREDA IN VIA GRANELLI DA DESTINARSI A NUOVO INCUBATORE DI IMPRESE LABORATORIO INNOVAZIONE BREDA DELLA SOCIETÀ MILANO METROPOLI AGENZIA DI SVILUPPO PRIME RISULTANZE

Dettagli

Comune di Golasecca GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.2 DEL 08/01/2016

Comune di Golasecca GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.2 DEL 08/01/2016 Copia Comune di Golasecca PROVINCIA DI VARESE GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.2 DEL 08/01/2016 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CAAF PER EROGAZIONE PRESTAZIONI SOCIALI L anno duemilasedici

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE. visti i pareri favorevoli espressi a norma dell art. 49, 1 comma, del D. Lgs. 18 agosto 2000 n. 267, come da foglio allegato;

IL CONSIGLIO COMUNALE. visti i pareri favorevoli espressi a norma dell art. 49, 1 comma, del D. Lgs. 18 agosto 2000 n. 267, come da foglio allegato; RICONOSCIMENTO DI LEGITTIMITA DI DEBITI FUORI BILANCIO AI SENSI DELL ART. 194, COMMA 1, LETTERA A) DEL TESTO UNICO SULL ORDINAMENTO DEGLI ENTI LOCALI (D.LGS. 267/2000) IL CONSIGLIO COMUNALE Vista l allegata

Dettagli

della Provincia di E- Mail: segreteria@peritiindustriali.sa.it e-mail: segreteria@ordineingsa.it Codice fiscale 80021910650

della Provincia di E- Mail: segreteria@peritiindustriali.sa.it e-mail: segreteria@ordineingsa.it Codice fiscale 80021910650 "#$ %$"$%$$ "&'%$(#$$ ("$$ )%& $'$('%("(# " #($*$+%$'%&$*("##("$ ( $("#$$ $" $'%("(#$, (#$($ "$)$'$(%"($ "$%$#$*$ %$$, $ *$('#&'$*((#$$ %$"($%$$$ "&'%$(#$ $ "$%$ ( $ (*(#,$'%$$($%#($*$(#-$%)''$ (#$$ %

Dettagli

COMUNE DI LISCIANO NICCONE

COMUNE DI LISCIANO NICCONE COMUNE DI LISCIANO NICCONE (Provincia di Perugia) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA Numero 6 Del 22-01-2016 Oggetto: PIANO DI FORMAZIONE DEL PERSONALE DEL COMUNE DI LISCIANO NICCONE ANNO 2016 L'anno

Dettagli

COMUNE DI SALUGGIA ************************* VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 45 **********************

COMUNE DI SALUGGIA ************************* VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 45 ********************** COMUNE DI SALUGGIA ************************* VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 45 ********************** OGGETTO: Ricorso presentato dal Dipendente Geom. L anno DUEMILANOVE, addì VENTIDUE

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE ALIENAZIONE DELL IMMOBILE EX PORTINERIA BREDA. IL CONSIGLIO COMUNALE -Vista la relazione del Settore Impianti Opere Pubbliche che fa parte integrante del presente provvedimento e condividendone le conclusioni;

Dettagli

Consorzio Pubblico Servizio alla Persona Ambito Territoriale di Viadana

Consorzio Pubblico Servizio alla Persona Ambito Territoriale di Viadana Consorzio Pubblico Servizio alla Persona Ambito Territoriale di Viadana VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA Adunanza ordinaria di prima convocazione Copia n. 26 del 23.12.2014 OGGETTO: APPROVAZIONE

Dettagli

Il Sindaco sottopone alla Giunta Comunale l allegata proposta di delibera avente per oggetto:

Il Sindaco sottopone alla Giunta Comunale l allegata proposta di delibera avente per oggetto: Il Sindaco sottopone alla Giunta Comunale l allegata proposta di delibera avente per oggetto: SOTTOSCRIZIONE CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE ED PSICOLOGIA DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO.

Dettagli

RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE Approvato e sottoscritto. IL SINDACO RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE [] Viene oggi pubblicata all Albo pretorio on line (Legge 69/2009) per 15 giorni consecutivi ai sensii dell'art.124, comma primo, D.LGS.VO

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 255 DEL AREA SERVIZI TECNICI DI SUPPORTO

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 255 DEL AREA SERVIZI TECNICI DI SUPPORTO Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 255 DEL 04-05-2011 OGGETTO: ACCORDO TRA L AZIENDA SANITARIA LOCALE - PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA - DISTRETTO SOCIO SANITARIO DI SEREGNO E L AMMINISTRAZIONE

Dettagli

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 127 In data: 04/09/2014 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ISTITUZIONE SPORTELLO AFFITTO GRAVE DISAGIO ECONOMICO 2014 L'anno duemilaquattordici

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE Piano di Governo del Territorio (P.G.T.) Trasposizione su data base topografico, Correzione di Errori Materiali e Rettifiche degli Atti Di P.G.T. non costituenti Variante (Art. 13, Comma 14 Bis L.R. 11

Dettagli

COMUNE DI TEGLIO VENETO Provincia di Venezia

COMUNE DI TEGLIO VENETO Provincia di Venezia COMUNE DI TEGLIO VENETO Provincia di Venezia COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 53 Del 16-10-2014 Oggetto: ADOZIONE VARIANTE AL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO DI INIZIATIVA PRIVATA DENOMINATO

Dettagli

CODICE ETICO PER GLI AMMINISTRATORI DEL COMUNE DI SESTO SAN GIOVANNI. APPROVAZIONE. IL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERA

CODICE ETICO PER GLI AMMINISTRATORI DEL COMUNE DI SESTO SAN GIOVANNI. APPROVAZIONE. IL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERA CODICE ETICO PER GLI AMMINISTRATORI DEL COMUNE DI SESTO SAN GIOVANNI. APPROVAZIONE. IL CONSIGLIO COMUNALE - Vista l allegata relazione del Direttore del Settore Affari Istituzionali;; - Visti i pareri

Dettagli

COMUNE DI BALZOLA. Provincia di Alessandria

COMUNE DI BALZOLA. Provincia di Alessandria COPIA COMUNE DI BALZOLA Provincia di Alessandria VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 41 ***************************************************** OGGETTO: RIPASSATURA COPERTURA EDIFICIO VIA MONTEBELLO

Dettagli

C O M U N E D I M A N T O V A LA GIUNTA COMUNALE

C O M U N E D I M A N T O V A LA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE C O M U N E D I M A N T O V A SEGRETERIA GENERALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 103 Reg. Deliberazioni N. di Prot. G. OGGETTO: CARTA DI IDENTITA ELETTRONICA: RIDUZIONE DIRITTO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI ISOLA DELLA SCALA PROVINCIA DI VERONA N 229 del Reg. Delibere VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: PROGETTO SPERIMENTALE ANNUALE DI SENSIBILIZZAZIONE ALL ADOZIONE DI

Dettagli

Il Sindaco sottopone alla Giunta Comunale l allegata proposta di delibera avente per oggetto: LA GIUNTA COMUNALE

Il Sindaco sottopone alla Giunta Comunale l allegata proposta di delibera avente per oggetto: LA GIUNTA COMUNALE Sono assenti per questa deliberazione gli Ass. Di Leva e Teormino. Il Sindaco sottopone alla Giunta Comunale l allegata proposta di delibera avente per oggetto: ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA REGIONE LOMBARDIA,

Dettagli

!!! " " !!!"'!(' " )!* *

!!!   !!!'!('  )!* * !!! " " #$%&'%!!!"'!' " Stato di salute: X patologie attuali X patologie pregresse X terapie in corso X relativi ai familiari dell'interessato Altre operazioni pertinenti e non eccedenti rispetto alla

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE APPROVAZIONE DEL BILANCIO DI PREVISIONE PER L`ESERCIZIO FINANZIARIO 2012, DELLA RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA 2012-2014, DEL BILANCIO PLURIENNALE 2012-2014, E DEGLI ALLEGATI AL BILANCIO DI PREVISIONE

Dettagli

COMUNE DI FONTEVIVO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 133 DEL 30/10/2008

COMUNE DI FONTEVIVO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 133 DEL 30/10/2008 COMUNE DI FONTEVIVO [ ] ORIGINALE [ x ] COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 133 DEL 30/10/2008 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI BANDO PER EROGAZIONE CONTRIBUTI DI RIMBORSO ADDIZIONALE

Dettagli

OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO INDICATORE SITUAZIONE ECONOMICA (I.S.E.).

OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO INDICATORE SITUAZIONE ECONOMICA (I.S.E.). Cc01055 OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO INDICATORE SITUAZIONE ECONOMICA (I.S.E.). IL CONSIGLIO COMUNALE VISTO il D. Lgs. n. 109 del 31/3/98 come modificato dal D.Lgs. n.130 del 03/05/2000; VISTO il D.P.C.M.

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE Palazzo Comunale Via Tizzoni,2 Telefono 02.92.781 Fax 02.92.78.235 C.A.P. 20063 Codice Fiscale e Partita Iva 01217430154 VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE NR. 265 DEL 20-09-2011 ALLEGATI: n 0

Dettagli

COMUNE DI QUINGENTOLE PROVINCIA DI MANTOVA

COMUNE DI QUINGENTOLE PROVINCIA DI MANTOVA COPIA COMUNE DI QUINGENTOLE PROVINCIA DI MANTOVA DELIBERAZIONE N 35 PROT. N 1333 DEL 12.05.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ISTITUZIONE SPORTELLO AFFITTO ANNO 2015 D.G.R. N.

Dettagli

CITTÀ DI MONCALIERI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

CITTÀ DI MONCALIERI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE CITTÀ DI MONCALIERI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 381 / 2017 Fascicolo 2017 9.11.1/4 Uff. UFFICIO ISTRUZIONE OGGETTO: APPROVAZIONE ACCORDO TRA COMUNE DI MONCALIERI E ISTITUZIONI SCOLASTICHE

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Copia N. 142 del 03/06/2008 OGGETTO: L'anno duemilaotto il giorno tre del mese di giugno alle ore 15,00 nella Residenza Comunale si è riunita la Giunta Comunale, i cui

Dettagli

COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia

COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia CODICE ENTE 10403 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 34 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: AGGREGAZIONE PER L ESERCIZIO ASSOCIATO DELLA FUNZIONE DI PROGETTAZIONE E GESTIONE

Dettagli

COMUNE DI CORTE DE FRATI PROVINCIA DI CREMONA

COMUNE DI CORTE DE FRATI PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE FINANZIARIO DETERMINAZIONE N. 1 Data 09/03/2015 ORIGINALE Oggetto : SALDO SPESA SRVIZI TRASFERITI ALL'UNIONE ANNO 2014. IL RESPONSABILE DEL SETTORE FINANZIARIO

Dettagli

Comune di GRASSOBBIO Provincia di Bergamo C.A.P Via Vespucci, 6

Comune di GRASSOBBIO Provincia di Bergamo C.A.P Via Vespucci, 6 Comune di GRASSOBBIO Provincia di Bergamo C.A.P. 24050 Via Vespucci, 6 Tel 035 3843461 Fax 035 3843444 C.F. 80027490160 P.Iva 00722500162 DETERMINAZIONE AREA CULTURA, SCUOLA E TEMPO LIBERO COPIA N. 67/

Dettagli

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA Deliberazione della GIUNTA COMUNALE n 90 Seduta del 21/05/2012 All. 1 OGGETTO:

Dettagli

PROVINCIA DI PADOVA. ORIGINALE Deliberazione N. 45 in data Verbale di Deliberazione Della Giunta Comunale

PROVINCIA DI PADOVA. ORIGINALE Deliberazione N. 45 in data Verbale di Deliberazione Della Giunta Comunale COMUNE DI TORREGLIA PROVINCIA DI PADOVA ORIGINALE Deliberazione N. 45 in data 16-03-2016 Verbale di Deliberazione Della Giunta Comunale Oggetto: DETERMINAZIONE SOGLIE ISEE ANNO 2016 CONTRIBUTI E AGEVOLAZIONI

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 83 DEL 21/07/2015 REPERTORIO GENERALE N. 522 DEL 28/07/2015 OGGETTO: liquidazione fatture Enel Servizio Elettrico 155,07

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 63 DEL 09/06/2015 REPERTORIO GENERALE N. 362 DEL 09/06/2015 OGGETTO: liquidazione fattura Soc. Duferco Energia n. 00115FT00078978

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 221 del 30.11.2012 Oggetto: Apertura dello sportello catastale decentrato per il servizio di visura al pubblico - sottoscrizione

Dettagli

COMUNE DI CODEVILLA (PROVINCIA DI PAVIA)

COMUNE DI CODEVILLA (PROVINCIA DI PAVIA) N. 08 Reg. Delib. COMUNE DI CODEVILLA (PROVINCIA DI PAVIA) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Fondo regionale finalizzato all integrazione del canone di locazione ai nuclei familiari con disagio

Dettagli

Il Sindaco sottopone alla Giunta Comunale l allegata proposta di delibera avente per oggetto: LA GIUNTA COMUNALE

Il Sindaco sottopone alla Giunta Comunale l allegata proposta di delibera avente per oggetto: LA GIUNTA COMUNALE Il Sindaco sottopone alla Giunta Comunale l allegata proposta di delibera avente per oggetto: PROGETTO CITTABILE FASE 2 ACCORDO DI COLLABORAZIONE. - Vista l allegata proposta di delibera; LA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE Settore Servizi Economico Finanziari INTRODUZIONE DELL ISEE ISTANTANEO IL CONSIGLIO COMUNALE Vista la relazione del Direttore del Settore Servizi Economico Finanziari che costituisce parte integrante del

Dettagli

COMUNE DI PATERNOPOLI

COMUNE DI PATERNOPOLI COMUNE DI PATERNOPOLI PROVINCIA DI AVELLINO COPIA DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE N. 17 DEL 19-02-2015 OGGETTO: ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI - QUANTIFICAZIONE DEL RIMBORSO

Dettagli

Comune di Passignano sul Trasimeno

Comune di Passignano sul Trasimeno Comune di Passignano sul Trasimeno Provincia di Perugia Verbale di deliberazione della Giunta Registro delibere di Giunta ORIGINALE N. 5 OGGETTO: PIANO DELLA FORMAZIONE DEL COMUNE DI PASSIGNANO SUL TRASIMENO

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: IMPEGNI DI SPESA FATTURE AZIENDA ASL PER VISITE MEDICO FISCALI

Dettagli

COMUNE DI LACCHIARELLA

COMUNE DI LACCHIARELLA COMUNE DI LACCHIARELLA CITTA' METROPOLITANA DI MILANO CODICE COMUNE 16017 Codice Settoriale / AFF COPIA SETTORE AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE NR 41 DEL 27/04/2017 Oggetto : DETERMINAZIONE A CONTRARRE

Dettagli

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA Deliberazione della GIUNTA COMUNALE n 79 Seduta del 06/05/2013 All. 1 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta. COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE. N 93 del

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta. COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE. N 93 del COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 93 del 8.07.2015 Oggetto: Nuova articolazione dell orario di servizio del personale di Polizia Municipale. Ambito di

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE REGOLAMENTO PER L ATTUAZIONE DI INTERVENTI A SOSTEGNO DELLE ATTIVITA COMMERCIALI E ARTIGIANALI UBICATE IN ZONE PRECLUSE AL TRAFFICO PER LA REALIZZAZIONE DI OPERE PUBBLICHE. IL CONSIGLIO COMUNALE - Visto

Dettagli

Oggetto: regolamento per l assegnazione di posti auto - approvazione. Il Consiglio Comunale

Oggetto: regolamento per l assegnazione di posti auto - approvazione. Il Consiglio Comunale Oggetto: regolamento per l assegnazione di posti auto - approvazione. Il Consiglio Comunale Premesso che l articolo 42, comma 2, lettera a), del D.Lgs. 18 agosto 2000 numero 267 T.U.EE.LL. attribuisce

Dettagli

COMUNE DI PARMA SEGRETERIA GENERALE

COMUNE DI PARMA SEGRETERIA GENERALE COMUNE DI PARMA SEGRETERIA GENERALE DELIBERAZIONE N. GC-2015-63 20/03/2015 DELLA GIUNTA COMUNALE IN DATA L anno 2015, questo giorno Venti (20) del mese di Marzo alle ore 11:20 in Parma si è riunita la

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 479 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 479 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 479 DEL 03-09-2014 OGGETTO: ISTITUZIONE SPORTELLO COMUNALE PER IL SOSTEGNO GRAVE DISAGIO ECONOMICO - ANNO 2014 AREA POLITICHE CULTURALI PATRIMONIO QUALITA

Dettagli

PROPOSTA DI EDUCAZIONE ALLA SALUTE PER LA SCUOLA ANNO SCOLASTICO 2007-2008

PROPOSTA DI EDUCAZIONE ALLA SALUTE PER LA SCUOLA ANNO SCOLASTICO 2007-2008 ! "! " #$ %&'(& $! ' $$ $ )! * " ++,-++. $/' %0 & -! 1 $-2 3+4.564..) !"! $! $ # 0 $ $! $ # * - '# 7 - $! 7 - ##'! $ '!!8 * " ++,-++. $/' %0 & -! 1 $-2 +4,569+54 #$%&&'! $# $ ()()(()#((() *'#) ## $ &!

Dettagli

COMUNE DI SAN DAMIANO D ASTI

COMUNE DI SAN DAMIANO D ASTI COMUNE DI SAN DAMIANO D ASTI PROVINCIA DI ASTI p.za Libertà n. 1 - C.A.P. 14015 - tel. +39.0141.975056 Fax. 0141.982582 Verbale di deliberazione della Giunta Comunale n. 80 Oggetto: Contributo alla Parrocchia

Dettagli

COMUNE di ALBISSOLA MARINA Provincia di Savona

COMUNE di ALBISSOLA MARINA Provincia di Savona Num. 94 del Registro COMUNE di ALBISSOLA MARINA Provincia di Savona DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: SOGGIORNO CLIMATICO ANZIANI ESTATE 2010. L'anno DUEMILADIECI, addì SEI del mese di MAGGIO

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini IL PRESIDENTE Piero Cecchini VERBALE APPROVATO E SOTTOSCRITTO IL SEGRETARIO GENERALE dott.ssa Mara Minardi Copia della presente deliberazione nr. 68 del 20/05/2015 è pubblicata, ai sensi dell'art. 124

Dettagli

RICHIEDENTE riquadro 1 Il sottoscritto/a Cognome: Nome: cittadinanza nato a il residente nel comune di ( ) CAP via/piazza n tel.

RICHIEDENTE riquadro 1 Il sottoscritto/a Cognome: Nome: cittadinanza nato a il residente nel comune di ( ) CAP via/piazza n tel. Spazio riservato all ufficio Alla Azienda per l Assistenza Sanitaria n.5 Dipartimento di Prevenzione Via Vecchia Ceramica, 1 33170 Pordenone Richiesta di autorizzazione allo svolgimento di un corso di

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA AMMINISTRATIVA SERVIZI SOCIALI. n del

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA AMMINISTRATIVA SERVIZI SOCIALI. n del DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA AMMINISTRATIVA SERVIZI SOCIALI n. 12081 del 26.6.2014 OGGETTO: Intervento socio- riabilitativo a favore dei minori disabili presso la Società Cooperativa Sociale Valle

Dettagli

Città di Latisana VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA. Registro delibere di Giunta N. 38

Città di Latisana VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA. Registro delibere di Giunta N. 38 ORIGINALE Città di Latisana Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA Registro delibere di Giunta N. 38 L anno 2009 il giorno 05 del mese di MARZO alle ore 15:00, nella Residenza Municipale

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 87 del 11.03.2011 Oggetto: Destinazione per l anno 2011 dei proventi delle sanzioni amministrative del C.d.S. art.

Dettagli

PG. N /07 LA GIUNTA PREMESSO:

PG. N /07 LA GIUNTA PREMESSO: PG. N. 52234/07 APPROVAZIONE, ORGANIZZAZIONE E REALIZZAZIONE DELLE ATTIVITA ESTIVE DEI CENTRI PER LE FAMIGLIE COMUNALI E DELLA MANIFESTAZIONE ESTATEBAMBINI ANNO 2007. ACCERTAMENTO IN ENTRATA E IMPEGNO

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ SETTORE LAVORI PUBBLICI DETERMINAZIONE N. 208 DEL 28/12/2015 REPERTORIO GENERALE N. 2 DEL 04/01/2016 OGGETTO: SOC.DEBRUMO srl-ulteriore rettifica determinazione n.1056/2015.

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 701 del 02/11/2016 DETERMINAZIONE FABBISOGNI BENI E SERVIZI ANNO 2017 E PROGRAMMAZIONE BIENNIO 2017/2018.

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 701 del 02/11/2016 DETERMINAZIONE FABBISOGNI BENI E SERVIZI ANNO 2017 E PROGRAMMAZIONE BIENNIO 2017/2018. FONDAZIONE GIOVANNI PASCALE ISTITUTO DI RICOVERO E CURA A CARATTERE SCIENTIFICO Via Mariano Semmola - 80131 NAPOLI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 701 del 02/11/2016 PROPONENTE: OGGETTO: U.O.C.``Gestione

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE ALIQUOTE E DETRAZIONI ICI - ANNO 2011. IL CONSIGLIO COMUNALE - dato atto che l art. 1 del D.L. 27.5.2008 n. 93, convertito in Legge 24.7.2008 n. 126 esenta dall imposta l unità immobiliare adibita ad abitazione

Dettagli

Risorse Ufficio Uff Acquisti e gare

Risorse Ufficio Uff Acquisti e gare Risorse Ufficio Uff Acquisti e gare Determinazione n. 404 del 09/04/2013 Oggetto: AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO RELATIVO A TRASMISSIONI ONLINE SULLA RETE INTERNET DELLE SEDUTE DI CONSIGLIO ED EVENTI COMUNALI,

Dettagli

COMUNE DI MONTEPULCIANO

COMUNE DI MONTEPULCIANO ALLEGATI N. COPIA COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE N. 307 Adunanza del giorno 09-11-2015 OGGETTO: DPCM 3.12.2013 - SISTEMI DI GESTIONE DOCUMENTALE-

Dettagli

Deliberazione di Giunta Comunale

Deliberazione di Giunta Comunale Comune di Rho Numero 186 Data 27/09/2016 Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: AVVIO DELLE PROCEDURE PER IL RINNOVO DELLE CONCESSIONI PER L'ESERCIZIO DELL'ATTIVITA' DEL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE.

Dettagli

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 17 DEL 28.07.2015 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF PER L ANNO 2015 DELL ADDIZIONALE IRPEF. L'anno duemilaquindici questo giorno ventotto del mese di

Dettagli

COMUNE DI SAN GEMINI PROVINCIA DI TERNI COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI SAN GEMINI PROVINCIA DI TERNI COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI SAN GEMINI PROVINCIA DI TERNI COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 38 Data 26/10/2015 OGGETTO: Approvazione Piano Generale degli Impianti Pubblicitari. L anno 2015 il giorno 26 del

Dettagli

CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEI DATI RELATIVI ALLA SITUAZIONE ECONOMICA DEI SOGGETTI RICHIEDENTI PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE

CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEI DATI RELATIVI ALLA SITUAZIONE ECONOMICA DEI SOGGETTI RICHIEDENTI PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEI DATI RELATIVI ALLA SITUAZIONE ECONOMICA DEI SOGGETTI RICHIEDENTI PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE L anno, il giorno,del mese di in TRA Il Comune di con sede in, via C.F., P.IVA

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 328/ARL DEL 18 MAGGIO 2016

DETERMINAZIONE N. 328/ARL DEL 18 MAGGIO 2016 DEL 18 MAGGIO 2016 OGGETTO: Dott. Gianluca Calabrò, dirigente dell Azienda Ospedaliera G. Brotzu Acquisizione in comando presso l Agenzia regionale per il lavoro. IL DIRETTORE lo Statuto Speciale della

Dettagli

COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza

COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza.. SERVIZIO ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE N. 181 DEL 18 07 2013 OGGETTO: ACQUISTO PACCHETTO 10 ORE PER ASSISTENZA INFORMATICA E SERVIZIO ASSISTENZA

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini VERBALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 59 DEL 20/04/2016 RINNOVO CONVENZIONE CON ACER PER LA GESTIONE DI IMMOBILI AD USO ABITATIVO NON COMPRESI NELL' E.R.P.

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia - Tempio

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia - Tempio COPIA COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia - Tempio VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 38 Del 08-05-15 Oggetto: ASSEGNO AL NUCLEO O MATERNITA' - APPROVAZIONE RINNOVO CONVENZIONE

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 247 del 15.09.2011 Oggetto: Rendiconto Fondo Speciale Art. 8 Regolamento Determina n.324/2010- Approvazione Ambito

Dettagli

- AREA 1 - AMMINISTRATIVA SOCIO ASSISTENZIALE CULTURALE

- AREA 1 - AMMINISTRATIVA SOCIO ASSISTENZIALE CULTURALE COMUNE DI MASERA DI PADOVA P.zza Municipio, 41 35020 PROVINCIA DI PADOVA C.F. 80009490287 - P.I. 01085670287 - Tel. 049/8864116 - Fax 049/8862693 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI N.143 DEL 28-04-09

Dettagli

Comune di Cambiago Provincia di Milano

Comune di Cambiago Provincia di Milano Comune di Cambiago Provincia di Milano VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE N 76 del 22/07/2015 OGGETTO: DETERMINAZIONE QUOTA SANZIONI AMMINISTRATIVE PECUNIARIE DEL CODICE DELLA STRADA

Dettagli

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 128 del 10/06/2014 OGGETTO: COMICSVILLE 2014 II EDIZIONE - MOSTRA DI FUMETTI L'anno 2014, il giorno dieci del mese di

Dettagli

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 1 / 2016

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 1 / 2016 CITTA METROPOLITANA DI TORINO Copia VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 1 / 2016 20/01/2016 OGGETTO: Adesione al progetto proposto dalla Società Micso srl per la realizzazione, di una infrastruttura

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N.76 DEL 16 MARZO 2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N.76 DEL 16 MARZO 2016 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N.76 DEL 16 MARZO 2016 OGGETTO: MANIFESTAZIONE D INTERESSE - COTTIMO FIDUCIARIO ALLESTIMENTO FIERISTICO VINITALY 2016 DETERMINAZIONE A CONTRARRE. IL VICE SEGRETARIO GENERALE

Dettagli

OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO DI CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO DELLE SALE E SPAZI ASSEGNATI AL SERV.CULTURA E S.B.U. RELAZIONE

OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO DI CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO DELLE SALE E SPAZI ASSEGNATI AL SERV.CULTURA E S.B.U. RELAZIONE OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO DI CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO DELLE SALE E SPAZI ASSEGNATI AL SERV.CULTURA E S.B.U. RELAZIONE Con deliberazione di G.C.n.654 del 17.05.1983 la Giunta Comunale riconosceva

Dettagli

COMUNE DI MOGGIO UDINESE Provincia di Udine

COMUNE DI MOGGIO UDINESE Provincia di Udine COMUNE DI MOGGIO UDINESE Provincia di Udine P.ZZA UFFICI, 1 C.F. 8400 1550 304 TEL. 0433 / 51177-51877-51888 www.comune.moggioudinese.ud.it medaglia d'oro al valore civile C.A.P. 33015 P. I.V.A. 01 134

Dettagli

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 10 DEL 27.04.2016 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF PER L ANNO 2016 DELL ADDIZIONALE IRPEF. L'anno duemilasedici questo giorno ventisette del mese di

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA)

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) Settore Servizi Istituzionali Sezione Sviluppo Servizi al Cittadino - Pari Opportunita' proposta n. 434 / 2016 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 357 / 2016 OGGETTO: FONDO SOSTEGNO ALLA LOCAZIONE PER GRAVE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE Palazzo Comunale Via Tizzoni,2 Telefono 02.92.781 Fax 02.92.78.235 C.A.P. 20063 Codice Fiscale e Partita Iva 01217430154 VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE NR. 373 DEL 21-12-2012 ALLEGATI: n 0

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COS E LA DOTE SCUOLA COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO DOTE SCUOLA ANNO SCOLASTICO 2016/2017 La Dote Scuola è un contributo che la Regione Lombardia eroga alle famiglie degli studenti residenti

Dettagli

CITTÀ DI VITTORIO VENETO MEDAGLIA D ORO AL V.M.

CITTÀ DI VITTORIO VENETO MEDAGLIA D ORO AL V.M. COPIA N. 51 reg. Delib. CITTÀ DI VITTORIO VENETO MEDAGLIA D ORO AL V.M. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL CAMPO SPORTIVO COMUNALE DI VIA PALMANOVA,

Dettagli

DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE OGGETTO: INDIRIZZI PER L ASSEGNAZIONE TEMPORANEA DI PERSONALE FINA- LIZZATA ALLO SVOLGIMENTO ATTIVITA A SUPPORTO DEI COMUNI COLPITI DEL SISMA DEL 24 AGOSTO 2016 Premesso

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 114 del O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 114 del O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 114 del 25-2-2016 O G G E T T O Protocollo d intesa tra l Azienda-ULSS n. 5 Ovest Vicentino e l Azienda-U.L.SS. n.

Dettagli

REGIONE MOLISE GIUNTA REGIONALE

REGIONE MOLISE GIUNTA REGIONALE REGIONE MOLISE GIUNTA REGIONALE Mod. B (Atto che non comporta impegno di spesa) Seduta del 31-12-2015 DELIBERAZIONE N. 767 OGGETTO: PAR FSC MOLISE 2007-2013. ASSE IV "INCLUSIONE E SERVIZI SOCIALI" - LINEA

Dettagli

Comune di San Giorgio di Mantova

Comune di San Giorgio di Mantova Comune di San Giorgio di Mantova Piazza della Repubblica, 8. Tel 0376 273111 F ax 0376 273154 p. e.c. comune. sangio rgiodimantova@pec. regione.lombardia. it C. F. 80004610202 ORIGINALE Deliberazione N.

Dettagli

COMUNE DI PRATOVECCHIO STIA (PROVINCIA DI AREZZO)

COMUNE DI PRATOVECCHIO STIA (PROVINCIA DI AREZZO) COMUNE DI PRATOVECCHIO STIA (PROVINCIA DI AREZZO) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUMERO 105 DEL 09-06-2016 C O P I A Oggetto: PARTECIPAZIONE A PROCEDURA DI VENDITA SENZA INCANTO DEI TERRENI POSTI

Dettagli

CONVENZIONE TRA LA SOCIETA' DI SERVIZI CONVENZIONATA CON IL CAAF CISL SRL E TRA

CONVENZIONE TRA LA SOCIETA' DI SERVIZI CONVENZIONATA CON IL CAAF CISL SRL E TRA CONVENZIONE TRA LA SOCIETA' DI SERVIZI CONVENZIONATA CON IL CAAF CISL SRL E L ENTE LOCALE EROGATORE LA PRESTAZIONE SOCIALE TRA Il Comune di Secugnago con sede in Piazza Matteotti 9, C.F. 90508210151, P.

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini VERBALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 143 DEL 01/08/2017 STIPULA CONVENZIONE CON ORDINE ASSISTENTI SOCIALI EMILIA ROMAGNA (OASER) PER ACCREDITAMENTO PERCORSI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE Palazzo Comunale Via Tizzoni,2 Telefono 02.92.781 Fax 02.92.78.235 C.A.P. 20063 Codice Fiscale e Partita Iva 01217430154 VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE NR. 287 DEL 18-10-2011 ALLEGATI: n 0

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE. n. 16 del 04-08-2015. Prot. 1576/2015

VERBALE DI DELIBERAZIONE. n. 16 del 04-08-2015. Prot. 1576/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE n. 16 del 04-08-2015 Prot. 1576/2015 OGGETTO: Servizio di ristorazione dell A.P.S.P. Anaunia Proroga contratto nelle more della gara d appalto a CIR Food Cooperativa Italiana di

Dettagli

COMUNE DI SAN GENESIO ED UNITI

COMUNE DI SAN GENESIO ED UNITI COMUNE DI SAN GENESIO ED UNITI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUM. 14 DEL 06-02-2014 COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D'UFFICIO 06-02-2014 CODICE ENTE 11272 Oggetto: BUONI PASTI

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 25 del 02.02.2011 Oggetto: Rendiconto Fondo Speciale Art. 8 Regolamento Determina n.66/2009- Approvazione Ambito di

Dettagli

I SESSIONE: FOCUS SULLE MALATTIE RARE

I SESSIONE: FOCUS SULLE MALATTIE RARE CORSO DI FORMAZIONE SUL CAMPO A CURA DELL OSSERVATORIO NAZIONALE SIFO Torino, 5 Giugno 2015 I SESSIONE: FOCUS SULLE MALATTIE RARE Erica Daina Coordinamento Malattie Rare Regione Lombardia Centro di Ricerche

Dettagli

Citta di Cinisello Balsamo ---------------- Provincia di Milano ------ DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Citta di Cinisello Balsamo ---------------- Provincia di Milano ------ DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA CONFORME Citta di Cinisello Balsamo ---------------- Provincia di Milano ------ Codice n. 10965 Data: 01/04/2009 GC N. 95 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ACQUISTO DI AUTOVETTURA FIAT

Dettagli

Come migliorare la qualità della vita dei cittadini...

Come migliorare la qualità della vita dei cittadini... Come migliorare la qualità della vita dei cittadini... www.comune.bollate.mi.it Niente più code agli sportelli! Risparmia tempo con CRS La CARTA REGIONALE DEI SERVIZI garantisce il riconoscimento della

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 119 del 24.05.2012 Oggetto: Ricorso TAR Campania ad istanza Azienda Sanitaria Locale Napoli 1 Centro Incarico avv.

Dettagli