1. L autoveicolo pagina 23111

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1. L autoveicolo pagina 23111"

Transcript

1 1. L autoveicolo pagina L evoluzione dell autoveicolo Otto costruisce il primo motore a gas a compressione, con un ciclo di lavoro a quattro tempi. Quasi contemporaneamente, l inglese Clerk costruisce il primo motore a due tempi funzionante a gas Daimler e Maybach sviluppano il primo motore a benzina a quattro tempi con accensione ad incandescenza Primo motoveicolo a due ruote di Daimler. Primo motoveicolo a tre ruote di Benz Primo calesse a quattro ruote con motore a benzina di Daimler L inglese Dunlop, produce i primi pneumatici L americano Ford costruisce la sua prima automobile e Diesel brevetta la sua tecnica per i motori ad olio pesante con autoaccensione Man produce il primo motore diesel funzionante Primo veicolo elettrico di Lohner-Porsche Fondazione della Fiat a Torino Fondazione della Bayerische Motorwerke (BMW) Fondazione dello stabilimento VW a Wolfsburg La NSU-Wankel costruisce il primo motore a pistone rotante Iniezione della benzina a comando elettronico (D-Jetronic) di Bosh Cinture di sicurezza per conducente e passeggero Introduzione dell Airbag Sistemi elettrici di regolazione di trazione e trasmissione. 1

2 1.2 Classificazione e struttura dell autoveicolo pagina 2321 Classificazione Sono veicoli stradali tutti i veicoli previsti per un funzionamento su strada e non legati a binari. Autoveicoli a due tracce: Le automobili, destinate al trasporto di persone e dei loro beni. Posti a sedere limitato a nove. Possono anche trainare dei rimorchi. I veicoli industriali, destinati al trasporto di beni. Autoveicoli mono-traccia: I motocicli, motociclette, motoscooter, ciclomotori; destinati al trasporto di persone, non più di due. Struttura Un autoveicolo è composto da diversi gruppi e dai suoi singoli componenti: motore, trasmissione, telaio, carrozzeria, impianto elettrico 2

3 1.2 Il motore pagina 2331 Classificazione dei motori a combustione Secondo la preparazione della miscela: motori a ciclo Otto motori Diesel Secondo il funzionamento: motori a quattro tempi motori a due tempi Secondo la disposizione dei cilindri: motori in linea motori boxer motori a V motori VR Secondo la tipologia del pistone: motori a pistoni motori a pistone rotante Secondo il tipo di raffreddamento: motori raffreddati a liquido motori raffreddati ad aria 3

4 1.2 Il motore a ciclo Otto a quattro tempi pagina Struttura e funzionamento Struttura Il motore a ciclo Otto a quattro tempi è costituito da 4 gruppi: - Incastellatura del motore: coperchio della testata, testata, basamento, coppa dell olio; - Manovellismo controllo motore: pistone, biella, albero motore, valvole, molle delle valvole, albero a camme, ruota dentata, cinghia dentata; - Impianto di preparazione della miscela: impianto di iniezione o carburatore, condotto di aspirazione; - Dispositivi ausiliari: impianto di accensione, lubrificazione del motore, raffreddamento del motore, impianto di scarico. 4

5 Funzionamento Le quattro fasi del ciclo di lavoro sono: ASPIRAZIONE, COMPRESSIONE, ESPANSIONE E SCARICO. Un ciclo di lavoro avviene in 2 giri dell albero motore Basi chimiche e fisiche Il motore a ciclo Otto a quattro tempi ha le seguenti caratteristiche: - Funzionamento a benzina o a gas; - Preparazione della miscela: Preparazione della miscela esterna, la miscela ARIA-CARBURANTE viene preparata nel collettore di aspirazione. Preparazione della miscela interna, la miscela CARBURANTE-ARIA viene preparata nella camera di combustione. - Accensione esterna; - Combustione a volume costante - Regolazione della quantità della miscela (valvola a farfalla) 5

6 Il bilancio delle valvole; nella fase di passaggio dalla fase di scarico alla fase di aspirazione sono aperte sia le valvole di aspirazione che quelle di scarico, in questo modo si agevola il ricambio dei gas. Domande di ripasso: 1. Qual è l ordine delle fasi di un motore a quattro tempi? 2. Che cosa si intende per bilancio delle valvole? 3. Come si chiamano i 4 gruppi del motore a ciclo Otto? 4. Quali sono le caratteristiche per la classificazione dei motori a combustione? 5. Quali sono le fasi di lavoro di un motore a ciclo Otto? 6. Quali sono le caratteristiche di un motore a ciclo Otto? 6

Introduzione ai Motori a Combustione Interna

Introduzione ai Motori a Combustione Interna Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Corso di Laurea Triennale in Ingegneria Elettronica ed in Ingegneria Informatica A.A. 2008/2009 II Periodo di lezione Corso di: Dinamica e Controllo delle

Dettagli

Motori a combustione interna

Motori a combustione interna Motori a combustione interna Indice Motori a combustione interna...1 Motore quattro tempi a benzina...2 Motore due tempi a benzina...3 Motore quattro tempi Diesel...5 Sistemi ausiliari del motore...6 Sistemi

Dettagli

Il Motore Diesel pag. 352

Il Motore Diesel pag. 352 Motore Diesel Il Motore Diesel pag. 352 Il motore Diesel (Rudolf Diesel) è, come il motore a ciclo Otto, un motore a combustione interna. Sono definiti Diesel veloci quei propulsori in grado di raggiungere

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PISA. 6. Sistemi Motori a Gas. Roberto Lensi

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PISA. 6. Sistemi Motori a Gas. Roberto Lensi Roberto Lensi 6. Sistemi Motori a Gas Pag. 1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PISA FACOLTÀ DI INGEGNERIA 6. Sistemi Motori a Gas Roberto Lensi DIPARTIMENTO DI ENERGETICA Anno Accademico 2007-08 Roberto Lensi

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PISA. 4. Sistemi Termici Motori Sistemi Motori a Gas. Roberto Lensi

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PISA. 4. Sistemi Termici Motori Sistemi Motori a Gas. Roberto Lensi Roberto Lensi 4. Sistemi Termici Motori 4.2. Sistemi Motori a Gas Pag. 1 di 21 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PISA FACOLTÀ DI INGEGNERIA 4. Sistemi Termici Motori 4.2. Sistemi Motori a Gas Roberto Lensi DIPARTIMENTO

Dettagli

Motore a 4 tempi ad accensione comandata

Motore a 4 tempi ad accensione comandata Motore a 4 tempi ad accensione comandata Questo tipo di motore ha sostituito il motore a 2 tempi in diverse applicazioni relegando l'utilizzo di quest'ultimo in particolari settori; i principali vantaggi

Dettagli

DATI TECNICI COUPE' Alfetta GTV A D. coupé 3 porte, 4 posti; scocca portante in lamiera di acciaio

DATI TECNICI COUPE' Alfetta GTV A D. coupé 3 porte, 4 posti; scocca portante in lamiera di acciaio Carrozzeria 1.6 tipo guida sx 116.04 116.10; dal 5/75: 116.54 116.29; dal 9/77: 116.15 tipo guida dx 116.05 116.11 non prodotta codice interno guida sx codice interno guida dx corpo vettura dimensioni

Dettagli

Il motore dell autoveicolo. Semplificazioni e dettagli base sull argomento Versione per il Formatore

Il motore dell autoveicolo. Semplificazioni e dettagli base sull argomento Versione per il Formatore Regione Piemonte IL MOTORE DEL VEICOLO - 2 DATA EMISSIONE Dicembre 2012 DATA REVISIONE Venere Fabrizio Il motore dell autoveicolo Semplificazioni e dettagli base sull argomento Versione per il Formatore

Dettagli

La distribuzione pagina 2651

La distribuzione pagina 2651 2.1.13 La distribuzione pagina 2651 La distribuzione ha il compito di comandare il momento e la durata dell aspirazione della miscela ariacarburante e il momento e la durata dell espulsione dei gas di

Dettagli

TRASMISSIONE E TRASFORMAZIONE DEL MOVIMENTO

TRASMISSIONE E TRASFORMAZIONE DEL MOVIMENTO TRASMISSIONE E TRASFORMAZIONE DEL MOVIMENTO Esistono due tipi di movimento: 1. Movimento Traslatorio, segue una linea retta 2. Movimento Rotatorio, segue una linea curva Una macchina può eseguire questi

Dettagli

MOTORI ALTERNATIVI A COMBUSTIONE INTERNA

MOTORI ALTERNATIVI A COMBUSTIONE INTERNA MOTORI ALTERNATIVI A COMBUSTIONE INTERNA ALTERNATIVI ROTATIVI CORSO DI MACCHINE 3 - PROF. FEOLA 5 Rappresentazione schematica del gruppo: cilindro, pistone, biella, manovella. Motore alternativo azionato

Dettagli

Introduzione ai Motori a Combustione Interna

Introduzione ai Motori a Combustione Interna Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Corso di Laurea Triennale Dinamica e Controllo della Macchine Docente: Prof. Giuseppe Cantore Testo di riferimento Fondamenti di MOTORI ENDOTERMICI ALTERNATIVI

Dettagli

Guida per l identificazione veloce dei particolari Meccanica. Release 1.1

Guida per l identificazione veloce dei particolari Meccanica. Release 1.1 Guida per l identificazione veloce dei particolari Meccanica Release 1.1 Fiat Alfa Romeo Lancia FILTRO OLIO 103 Lubrificazione 10301 Lubrificazione RADIATORE 104 Raffreddamento 10401 Radiatore e tubazioni

Dettagli

La propulsione Informazioni per il PD

La propulsione Informazioni per il PD Informazioni per il PD 1/10 Compito Come funziona un automobile? Gli alunni studiano i diversi tipi di propulsione (motore) dell auto e imparano qual è la differenza tra un motore diesel e uno a benzina.

Dettagli

Controllo dei motori a combustione interna

Controllo dei motori a combustione interna dei motori a combustione interna 1. Perché? Quali sono gli obiettivi? 2. Motori ad accensione comandata: controllo iniezione 3. Motori ad accensione comandata: controllo accensione 4. Motori diesel: controllo

Dettagli

CORSO PPFR 028 TECNOLOGIA DOWNSIZING PROPERTY 2012 GROUPAUTO

CORSO PPFR 028 TECNOLOGIA DOWNSIZING PROPERTY 2012 GROUPAUTO CORSO PPFR 028 TECNOLOGIA DOWNSIZING 1 TECH - AUTOMOTIVE TECNOLOGIA DOWNSIZING INTRODUZIONE Finalità del corso è di favorire nuove conoscenze per migliorare la metodologia sulla ricerca guasti dei nuovi

Dettagli

Tecnologia diesel BlueTec (Euro 4 e Euro 5) Modello motore 457.9, 541.9, 542.9, 900.9, 902.9, 924.9, Mercedes-Benz Service

Tecnologia diesel BlueTec (Euro 4 e Euro 5) Modello motore 457.9, 541.9, 542.9, 900.9, 902.9, 924.9, Mercedes-Benz Service Mercedes-Benz Service Tecnologia diesel BlueTec (Euro 4 e Euro 5) Modello motore 457.9, 541.9, 542.9, 900.9, 902.9, 924.9, 926.9 Opuscolo informativo per il Servizio Assistenza Mercedes-Benz Service Tecnologia

Dettagli

L = Q Q PRIMO PRINCIPIO DELLA TERMODINAMICA IMPIANTO MOTORE TERMICO. Energia meccanica L Calore perduto. Calore dato

L = Q Q PRIMO PRINCIPIO DELLA TERMODINAMICA IMPIANTO MOTORE TERMICO. Energia meccanica L Calore perduto. Calore dato PRIMO PRINCIPIO DELLA TERMODINAMICA Calore dato Q IMPIANTO MOTORE TERMICO Energia meccanica L Calore perduto Q L = Q Q 1 SECONDO PRINCIPIO DELLA TERMODINAMICA Calore dato Q IMPIANTO MOTORE TERMICO Energia

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S / 2017

PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S / 2017 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE J.C. MAXWELL Data: 14 / 10 / 2016 Pag. 1 di 5 PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S. 2016 / 2017 INDIRIZZO SCOLASTICO MECCANICA e MECCATRONICA ELETTRONICA LOGISTICA e TRASPORTI LICEO

Dettagli

CUSCINETTI TENDICINGHIA PULEGGE RUOTA LIBERA AUTOVETTURE VEICOLI COMMERCIALI

CUSCINETTI TENDICINGHIA PULEGGE RUOTA LIBERA AUTOVETTURE VEICOLI COMMERCIALI CUSCINETTI TENDICINGHIA PULEGGE RUOTA LIBERA AUTOVETTURE VEICOLI COMMERCIALI LISTINO PREZZI GB 13/1 OTTOBRE 2013 Sospensioni Pneumatiche Teste Cilindro Frizioni Linea Raffreddamento Alberi a Camme, Canne

Dettagli

Motori Alternativi a Combustione Interna Generalità

Motori Alternativi a Combustione Interna Generalità Motori Alternativi a Combustione Interna Generalità Storicamente nascono dopo le macchine alternative a vapore (seconda metà del XIX secolo) ma hanno avuto larghissimo sviluppo e conseguente diffusione

Dettagli

MOTORI CON PISTONI A PRISMA ROMBICO SNODATO

MOTORI CON PISTONI A PRISMA ROMBICO SNODATO MOTORI CON PISTONI A PRISMA ROMBICO SNODATO Brevetto di invenzione industriale depositato il 18/11/2008 N TO 2008 A 000847 Vittorio Scialla, Via Cibrario 114, 10143 Torino vittorio.scialla@strumentiperleaziende.com

Dettagli

NEW. Pompe dell olio e dell acqua di PIERBURG FL Ora disponibili anche nell aftermarket

NEW. Pompe dell olio e dell acqua di PIERBURG FL Ora disponibili anche nell aftermarket FL 1454 Pompe dell olio e dell acqua di PIERBURG Ora disponibili anche nell aftermarket NEW Motorservice amplia il suo assortimento di pompe dell olio e pompe dell acqua del marchio KOLBENSCHMIDT aggiungendo

Dettagli

Motori e cicli termodinamici

Motori e cicli termodinamici Motori e cicli termodinamici 1. Motore a scoppio 2. Motore diesel 3. Frigoriferi 4. Centrali elettriche XVIII - 0 Trasformazioni Trasformazioni reversibili (quasistatiche): Ciascun passo della trasformazione

Dettagli

DATI TECNICI ŠKODA SUPERB MOTORI BENZINA

DATI TECNICI ŠKODA SUPERB MOTORI BENZINA DATI TECNICI ŠKODA SUPERB MOTORI BENZINA Dati tecnici 1.4 TSI/92 kw 2,0 TSI/147 kw (A) Motore motorizzazione benzina con turbocompressore, in linea, sistema di Tipo di motorizzazione raffreddamento ad

Dettagli

Il V8 aspirato da 4,5 litri progettato e costruito dalla Ferrari. I Motori a Scoppio

Il V8 aspirato da 4,5 litri progettato e costruito dalla Ferrari. I Motori a Scoppio Il V8 aspirato da 4,5 litri progettato e costruito dalla Ferrari. I Motori a Scoppio Cos è il motore a scoppio Il motore a scoppio è un dispositivo in grado di trasformare l energia termica(della benzina,del

Dettagli

50cc. Enduro. Supermotard Naked &Scrambler. ...quando le due ruote sono passione

50cc. Enduro. Supermotard Naked &Scrambler. ...quando le due ruote sono passione Enduro 50cc Supermotard Naked &Scrambler...quando le due ruote sono passione 2014 www.valentiracing.com RMe 50 Factory Una moto Pronto Gara. Equipaggiata con cilindro e pistone modificati, accensione racing,

Dettagli

SIGLA E IDENTIFICAZIONE. Pag. 5 CARATTERISTICHE. CURVE CARATTERISTICHE Di POTENZA, COPPIA MOTRICE, CONSUMO SPECIFICO

SIGLA E IDENTIFICAZIONE. Pag. 5 CARATTERISTICHE. CURVE CARATTERISTICHE Di POTENZA, COPPIA MOTRICE, CONSUMO SPECIFICO SIGLA E IDENTIFICAZIONE CARATTERISTICHE CURVE CARATTERISTICHE Di POTENZA, COPPIA MOTRICE, CONSUMO SPECIFICO MANUTENZIONE - OLIO PRESCRITTO - RIFORNIMENTI ELIMINAZIONE INCONVENIENTI INGOMBRI COPPIE DI SERRAGGIO

Dettagli

4 TEMPI 250/300/450 SEF-R

4 TEMPI 250/300/450 SEF-R ENDURO IT 4 TEMPI 250/300/450 SEF-R Negli ultimi dieci anni, la 4 tempi di Sherco è stata una protagonista costante nelle prove speciali del campionato mondiale di enduro. Grazie a uno sviluppo impeccabile,

Dettagli

MOTORI ENDOTERMICI TIPI DI MOTORI E FUNZIONAMENTO

MOTORI ENDOTERMICI TIPI DI MOTORI E FUNZIONAMENTO MOTORI ENDOTERMICI TIPI DI MOTORI E FUNZIONAMENTO Il sistema propulsivo di una barca a motore è dato dal motore e dall elica. Il motore può essere a scoppio (benzina) e diesel con il ciclo di funzionamento

Dettagli

JEEP Wrangler Unlimited

JEEP Wrangler Unlimited JEEP Wrangler Unlimited SPECIFICHE TECNICHE Tutte le dimensioni sono espresse in millimetri se non diversamente indicato. Le informazioni si basano sui dati disponibili alla data di pubblicazione (2 dicembre

Dettagli

STUDIO ED OTTIMIZZAZIONE DI UNA TESTATA MULTIVALVOLE PER MOTORE AD ALTISSIME PRESTAZIONI

STUDIO ED OTTIMIZZAZIONE DI UNA TESTATA MULTIVALVOLE PER MOTORE AD ALTISSIME PRESTAZIONI STUDIO ED OTTIMIZZAZIONE DI UNA TESTATA MULTIVALVOLE PER MOTORE AD ALTISSIME PRESTAZIONI Tesi di laurea di : Relatore : Juri Barbieri Prof. Ing. Luca Piancastelli Correlatori : Dott. Ing. Cristina Renzi

Dettagli

Denominazione della FIGURA OPERATORE ALLA RIPARAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE

Denominazione della FIGURA OPERATORE ALLA RIPARAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE della FIGURA OPERATORE ALLA RIPARAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE Indirizzi della Figura Referenziazioni della Figura Riparazioni parti e sistemi meccanici ed elettromeccanici del veicolo Riparazioni di carrozzeria

Dettagli

CANDIDATO: Deodato Nicola

CANDIDATO: Deodato Nicola CANDIDATO: Deodato Nicola RELATORE: Chiar.mo Prof. Ing. Luca Piancastelli CORRELATORI: Chiar.mo Prof. Ing. Gianni Caligiana Dott. Ing. Simone Marcoppido Il processo di combustione nei motori Diesel per

Dettagli

LISTINO PREZZI BO 14/1 FEBBRAIO

LISTINO PREZZI BO 14/1 FEBBRAIO PRODOTTI ELETTRICI LISTINO PREZZI BO 14/1 FEBBRAIO 2014 Sospensioni Pneumatiche Teste Cilindro Frizioni Linea Raffreddamento Alberi a Camme, Canne Cilindro, Kit Alberi a Camme e Punterie Batterie, Ammortizzatori,

Dettagli

Lancia Delta HF 4WD. 03. DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA! Incollare le foto richieste in formato 10x15cm

Lancia Delta HF 4WD. 03. DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA! Incollare le foto richieste in formato 10x15cm 01. GENERALITA 01.1. NOME AUTOVEICOLO 01.2. TIPO CARROZZERIA Berlina Chiusa 5 porte. 01.3. PREFISSO E No TELAIO ZLA831AB0 01.4. PREFISSO E No MOTORE 831B5.000 01.5. ANNO DI COSTRUZIONE! Indicare l anno

Dettagli

Lancia Delta HF integrale (evoluzione)

Lancia Delta HF integrale (evoluzione) 01. GENERALITA 01.1. NOME AUTOVEICOLO Lancia Delta HF integrale 01.2. TIPO CARROZZERIA Berlina Chiusa 5 porte. 01.3. PREFISSO E No TELAIO ZLA831AB0 01.4. PREFISSO E No MOTORE 831E5.000 01.5. ANNO DI COSTRUZIONE!

Dettagli

Operatore alla riparazione dei veicoli a motore. Standard della Figura nazionale

Operatore alla riparazione dei veicoli a motore. Standard della Figura nazionale Operatore alla riparazione dei veicoli a motore Standard della Figura nazionale 73 Denominazione della figura OPERATORE ALLA RIPARAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE Indirizzi della figura Riparazione parti e

Dettagli

DATI MOTORISTICI MESSA A PUNTO E REGOLAZIONI

DATI MOTORISTICI MESSA A PUNTO E REGOLAZIONI DB AU 00019 DATI MOTORISTICI Motore Cod. CDNB Numero cilindri 4 / DOHC Cilindrata Cm 3 1984 Potenza KW (CV) g/min 132 (179) 6000 Resistenza primario Ω Resistenza secondario Ω Ordine di accensione 1342

Dettagli

Informazioni generali Sport-Utility Vehicle (SUV) a due porte. Sei cilindri, 60 gradi, tipo a V, raffreddamento a liquido

Informazioni generali Sport-Utility Vehicle (SUV) a due porte. Sei cilindri, 60 gradi, tipo a V, raffreddamento a liquido Jeep Wrangler SPECIFICHE TECNICHE Tutte le dimensioni sono espresse in millimetri se non diversamente indicato. Le informazioni si basano sui dati disponibili alla data di pubblicazione. Le specifiche

Dettagli

pregresse di alimentazione e funzione dei vari componenti di accensione tradizionale e il principio di controllo e - Sistemi di alimentazione ed

pregresse di alimentazione e funzione dei vari componenti di accensione tradizionale e il principio di controllo e - Sistemi di alimentazione ed MODULO 1 ALIMENTAZIONE E ACCENSIONE Sviluppo cronologico:settembre, dicembre - Conosce i sistemi - Sistemi di alimentazione e di alimentazione e funzione dei vari componenti la funzione dei vari e loro

Dettagli

Studio ed ottimizzazione della testata per un motore diesel aeronautico ad altissime prestazioni

Studio ed ottimizzazione della testata per un motore diesel aeronautico ad altissime prestazioni Studio ed ottimizzazione della testata per un motore diesel aeronautico ad altissime prestazioni Candidato Giovanni Gualducci Relatore Prof. Ing. Luca Piancastelli Alma mater studiorum Università degli

Dettagli

ContiTech: consigli degli esperti sulla sostituzione della cinghia dentata

ContiTech: consigli degli esperti sulla sostituzione della cinghia dentata ContiTech: consigli degli esperti sulla sostituzione della cinghia dentata Istruzioni dettagliate per kit cinghia dentata CT881K2 / CT881WP1 su Ford Fiesta V anno 2004 (JH_JD_) 1,4 litri 16 V con codice

Dettagli

Studio di fattibilità di un motore 8 cilindri piatto per uso aeronautico

Studio di fattibilità di un motore 8 cilindri piatto per uso aeronautico Studio di fattibilità di un motore 8 cilindri piatto per uso aeronautico Tesi di laurea di: Fabio Menghi Relatore: Prof. Ing. L. Piancastelli Università degli studi di Bologna - Facoltà di Ingegneria II-

Dettagli

# $ % &' ()*+,-. & / 01 % &$%(& ') *+,-( *+,. / - 0 *+, 1 "-,, /) 2% 345 $6784$69.,,# :, " :,, -

# $ % &' ()*+,-. & / 01 % &$%(& ') *+,-( *+,. / - 0 *+, 1 -,, /) 2% 345 $6784$69.,,# :,  :,, - ! " # $% &' !" # $ % &' ()*+. & / 01 % 11 1 2 &$%(& ') *+( *+. / 0 *+ 1 " 3 /) 2% 345 $6784$69. # : " : 6&$%"< $%(&/.."".6 & $%.&'$%##; &6 " & &$%(.&. 6)8(*=9.(( &$%(&. ; 4 > ) 2% > ## > 6)8(*=9 (? ( 5

Dettagli

Classificazione Internazionale dei Veicoli

Classificazione Internazionale dei Veicoli Classificazione Internazionale dei Veicoli CATEGORIA L: Ciclomotori e Motoveicoli a due, tre e quattro ruote CICLOMOTORI: sono veicoli a motore a due, tre o quattro ruote con velocità non superiore a 45

Dettagli

Dati tecnici Audi A4 allroad quattro 2.0 TDI S tronic (120 kw) Offerta in Germania Ultimo aggiornamento: aprile 2016

Dati tecnici Audi A4 allroad quattro 2.0 TDI S tronic (120 kw) Offerta in Germania Ultimo aggiornamento: aprile 2016 Dati tecnici Audi A4 allroad quattro 2.0 TDI S tronic (120 kw) Diesel, 4 cilindri in linea, con turbocompressore a gas di scarico VTG, DOHC, iniezione diretta TDI Distribuzione / n valvole per cilindro

Dettagli

N. cilindri,disposizione Tipo Distribuzione. Potenza max CV a giri/min 140 a Potenza max kw a giri/min 103 a 5000

N. cilindri,disposizione Tipo Distribuzione. Potenza max CV a giri/min 140 a Potenza max kw a giri/min 103 a 5000 1.4 Mair 140cv MT FWD 1.6 Mjet 120cv MT FWD 2.0 Mjet 140cv AT AWD DIMENSIONI Numero posti 5 5 5 Numero porte 5 5 5 Lunghezza (allestimenti Pop, Popstar e Lounge) (mm) / (allestimenti Cross e Cross 4248

Dettagli

Idropulitrici ad acqua fredda con motore a scoppio

Idropulitrici ad acqua fredda con motore a scoppio Independent 1900 Gruppo pompa assiale, testata in alluminio a tre pistoni in acciaio ad alta resistenza con valvola by-pass incorporata. Telaio portante in acciaio con manico ergonomico e vano porta accessori.

Dettagli

Z800 / 2013 L'indiscussa prima della classe. Candy Flat Blazed Green / Metallic Spark Black. Pearl Stardust white / Metallic Spark Black

Z800 / 2013 L'indiscussa prima della classe. Candy Flat Blazed Green / Metallic Spark Black. Pearl Stardust white / Metallic Spark Black Z800 / 2013 L'indiscussa prima della classe 8.890 / 9.490 (ABS) Candy Flat Blazed Green / Metallic Spark Black Pearl Stardust white / Metallic Spark Black Flat Ebony / Metallic Spark Black Caratteristiche

Dettagli

BR_EU_ITALIAN_2011:Layout 1 21/04/2011 11:42 Page 1 PRODOTTI 2011

BR_EU_ITALIAN_2011:Layout 1 21/04/2011 11:42 Page 1 PRODOTTI 2011 BR_EU_ITALIAN_2011:Layout 1 21/04/2011 11:42 Page 1 PRODOTTI 2011 Abbonamenti annuale Modules Dati tecnici (benzina e diesel) Cinghie, catene e ingranaggi di distribuzione Procedure di ripristino spie

Dettagli

F.lli CEIRANO Pionieri dell Auto a Torino

F.lli CEIRANO Pionieri dell Auto a Torino F.lli CEIRANO Pionieri dell Auto a Torino Parte prima : Automobili CEIRANO Automobili SCAT MONOGRAFIA del Dott. Ing. GIORGIO BENVENUTO FRATELLI CEIRANO : Da costruttori di bici a pionieri dell auto torinese

Dettagli

Operatore alla riparazione dei veicoli a motore. Standard formativo minimo regionale

Operatore alla riparazione dei veicoli a motore. Standard formativo minimo regionale Operatore alla riparazione dei veicoli a motore Standard formativo minimo regionale OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO TECNICO-PROFESSIONALI CARATTERIZZANTI LA FIGURA ATTIVITA' COMPETENZE ABILITA' MINIME

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SETTORE MECCANICA; PRODUZIONE E MANUTENZIONE DI MACCHINE; IMPIANTISTICA Processo Lavorazioni Meccaniche

Dettagli

CEV BUCKLER 2012 REGOLAMENTO TECNICO Moto3

CEV BUCKLER 2012 REGOLAMENTO TECNICO Moto3 CEV BUCKLER 2012 REGOLAMENTO TECNICO Moto3 REGOLAMENTO TECNICO Moto3 CEV 2012 Indice 1. Motore 2. Ammissione e impianto di sistema de alimentazione 3. Impianto di scarico 4. Trasmissione 5. Accesione,

Dettagli

I Servizi offerti da ALD

I Servizi offerti da ALD Certificazione della percorrenza La percorrenza di ciascuna vettura è certificata da ALD, grazie ad un attenta gestione del proprio parco auto Controlli Tecnici Tutte le vetture ALD, sono mantenute in

Dettagli

TELAIO, CARENE, RUOTE, FRENI

TELAIO, CARENE, RUOTE, FRENI TELAIO, CARENE, RUOTE, FRENI IL TELAIO non deve essere modificato o rinforzato in nessun modo. Non si possono spostare o modificare nemmeno i punti di attacco del motore e delle sospensioni. LE CARENATURE

Dettagli

LA CARBURAZIONE E I GAS DI SCARICO

LA CARBURAZIONE E I GAS DI SCARICO Corso: Manutenzione e Assistenza Tecnica Opzione: Manutenzione dei Mezzi di Trasporto Docenti: Elettra Pignotti Angelo Zanfini Anno Scolastico: 2015-2016 Classe: 5MAT Materia: Tecnologie e Tecniche di

Dettagli

Motori a gas PRODUCT

Motori a gas PRODUCT Motori a gas PRODUCT R A N G E Impiego Efficienza Emissioni La maggior parte dei motori a gas trova impiego nelle centrali termoelettriche a blocco atte alla cogenerazione, ad esempio di energia elettrica

Dettagli

Guida per l identificazione veloce dei ricambi Meccanica

Guida per l identificazione veloce dei ricambi Meccanica Guida per l identificazione veloce dei ricambi Meccanica Fiat Alfa Romeo Lancia PARTICOLARE GRUPPO SOTTOGRUPPO PARTICOLARE GRUPPO SOTTOGRUPPO ALTERNATORE MOTORINO AVVIAMENTO POMPA DELL ACQUA SONDA LAMBDA

Dettagli

Monojetronic Bosch. Training. Fiat Panda 1000ie Fiat Uno 1100ie Fiat Tipo Lancia Delta 1.6 Lancia Y10 Lancia Dedra 1.6 Fiat Tempra 1.

Monojetronic Bosch. Training. Fiat Panda 1000ie Fiat Uno 1100ie Fiat Tipo Lancia Delta 1.6 Lancia Y10 Lancia Dedra 1.6 Fiat Tempra 1. Training Monojetronic Bosch Fiat Panda 1000ie Fiat Uno 1100ie Fiat Tipo 1.4-1.6 Lancia Delta 1.6 Lancia Y10 Lancia Dedra 1.6 Fiat Tempra 1.6 Vw Passat 1.8 Peugeot 106 Vw Golf II 1.6 Vw Golf III 1.6-1.8

Dettagli

FORD B-MAX SCHEDA TECNICA PRESTAZIONI E CONSUMI

FORD B-MAX SCHEDA TECNICA PRESTAZIONI E CONSUMI FORD B-MAX SCHEDA TECNICA PRESTAZIONI E CONSUMI Consumi (l/100 km) Prestazioni Motore Potenza (Cv) CO 2 (g/km) Urbano Extra urbano Combinato Velocità max. (km/h) 0-100 km/h (sec) 50-100 km/h (sec)* 1.5

Dettagli

Sistemi di Iniezione Common Rail

Sistemi di Iniezione Common Rail Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica/Informatica A.A. 2007/2008 II Periodo di lezione Corso di: Dinamica e Controllo delle Macchine Docente: Prof.

Dettagli

1.4 16v FIRE 95cv. 0.9 TwinAir turbo 105cv. DIMENSIONI Numero posti Numero porte

1.4 16v FIRE 95cv. 0.9 TwinAir turbo 105cv. DIMENSIONI Numero posti Numero porte Fiat 500L 1.4 16v FIRE 95cv 0.9 TwinAir turbo 105cv 0.9 TwinAir turbo 105cv - CNG 1.3 16v MultiJet 2 85cv 1.3 16v MultiJet 2 85cv MTA DIMENSIONI Numero posti 5 5 5 5 5 5 Numero porte 5 5 5 5 5 5 1.6 16v

Dettagli

Nuovo aspiratore. Scheda di presentazione

Nuovo aspiratore. Scheda di presentazione Nuovo aspiratore Scheda di presentazione Aspiratore professionale Per la raccolta di castagne, nocciole, noci, mandorle, pistacchi, ghiande, prugne e olive Utilizzi Innovazioni Aspiratore Serie V1200 Motore

Dettagli

Bull Shark 50 LPDFI 2 Tempi Tradizionali 50 Hp * 4 Tempi 50hp * * = Motori Selva

Bull Shark 50 LPDFI 2 Tempi Tradizionali 50 Hp * 4 Tempi 50hp * * = Motori Selva Consumo massimo ( l/h ) 25 Con sum o ( l/h ) 20 15 10 5 0 2500 3000 3500 4000 4500 5000 5500 5900 Regime (giri/1') Bull Shark 50 LPDFI 2 Tempi Tradizionali 50 Hp * 4 Tempi 50hp * * = Motori Selva MAPPA

Dettagli

Impianti di propulsione navale

Impianti di propulsione navale Motori diesel 2T Descrizione dei motori ME e RT-Flex Le caratteristiche ed i vantaggi dei motori a controllo completamente elettronico sono già state elencate i precedenza. In questo capitolo saranno illustrati

Dettagli

MOTOSEGA. Per la loro massa, le. apparse negli anni 30, potevano essere solo adoperate da più operatori

MOTOSEGA. Per la loro massa, le. apparse negli anni 30, potevano essere solo adoperate da più operatori MOTOSEGA Per la loro massa, le prime motoseghe, apparse negli anni 30, potevano essere solo adoperate da più operatori Dopo la 2 guerra mondiale si sono diffuse delle motoseghe che potevano essere gestite

Dettagli

Anno scolastico 2016 / Trasporti e logistica Costruzione del mezzo Meccanica macchine e sistemi propulsivi. Docente/i

Anno scolastico 2016 / Trasporti e logistica Costruzione del mezzo Meccanica macchine e sistemi propulsivi. Docente/i Alessandria, 19 ottobre 2017 Anno scolastico 2016 / 2017 Classe 5 AT Indirizzo Materia Trasporti e logistica Costruzione del mezzo Meccanica macchine e sistemi propulsivi Docente/i Nome e cognome Marco

Dettagli

Attrezzature a motore : generalità e caratteristiche

Attrezzature a motore : generalità e caratteristiche Attrezzature a motore : generalità e caratteristiche Ing. Magni Matteo INTRODUZIONE 12:00 Attrezzi a motore Generalità e caratteristiche Attrezzi a motore Generalità e caratteristiche Ing. Matteo Magni

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA DIEM Laboratorio CAD

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA DIEM Laboratorio CAD ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA DIEM Laboratorio CAD Relatore: Prof. Ing. Luca Piancastelli Tesi di Laurea di: Matteo Bignami Anno

Dettagli

DOBLÒ. tecnica/motori 05/2016 TRASPORTO MERCI COMBI. 3 anni di garanzia contrattuale o pure km Tagliando ogni km

DOBLÒ. tecnica/motori 05/2016 TRASPORTO MERCI COMBI. 3 anni di garanzia contrattuale o pure km Tagliando ogni km TRASPORTO MERCI COMBI tecnica/motori 05/2016 3 anni di garanzia contrattuale o pure 100 000 km Tagliando ogni 35 000 km furgone l1h1 1845 1530 911 2755 740 1510 1832 4406 Portata compreso conducente Vano

Dettagli

8. Dati tecnici. BMW 220i Coupé.

8. Dati tecnici. BMW 220i Coupé. Pagina 27 8. Dati tecnici. BMW 220i Coupé. BMW 220i Coupé Carrozzeria Numero porte/ posti 2 / 4 Lungh./ largh./ alt. 1 (a vuoto) mm 4432 / 1774 / 1418 Passo mm 2690 Carreggiata ant./ post. mm 1521 / 1556

Dettagli

Funzionamento del motore 4 tempi I componenti fondamentali del motore 4 tempi I componenti ausiliari del motore 4 tempi La trasmissione del moto Le innovazioni motoristiche L influenza dell aerodinamica

Dettagli

REVISIONE GENERALE MOTORE DIESEL DI PROPULSIONE MARINA DEUTZ BF6M1013M.

REVISIONE GENERALE MOTORE DIESEL DI PROPULSIONE MARINA DEUTZ BF6M1013M. Isola Nova del Tronchetto, 32 30135 Venezia Tel. 041-272.2111 Fax. 041-520.7135 e-mail: direzione@actv.it N Documento NA00026898 Titolo: Argomento: Revisione nr. Unità emittente: REVISIONE GENERALE MOTORE

Dettagli

Controllo tenuta impianto di climatizzazione: compressore, tubazioni refrigerante, condensatore ed evaporatore

Controllo tenuta impianto di climatizzazione: compressore, tubazioni refrigerante, condensatore ed evaporatore pag. 1 di 5 +Manutenzione ciclica Le liste che seguono, suddivise per competenze professionali (meccanico, elettrauto, carrozziere) illustrano gli standard minimi dei controlli ed ispezioni cicliche standardizzate

Dettagli

0-100 km/h (secondi) Ford Mustang fastback V8 5.0 manuale 4.8 Ford Mustang fastback EcoBoost 2.3 manuale 5.8

0-100 km/h (secondi) Ford Mustang fastback V8 5.0 manuale 4.8 Ford Mustang fastback EcoBoost 2.3 manuale 5.8 SCHEDA TECNICA FORD MUSTANG SPECIFICHE EUROPEE PRESTAZIONI Model 0-100 km/h (secondi) Ford Mustang fastback V8 5.0 manuale 4.8 Ford Mustang fastback manuale 5.8 ECONOMY** Model Consumo combinato (l/100

Dettagli

Ipotesi di potenziamento nuovo motore. Disegno di un motore di nuova concezione

Ipotesi di potenziamento nuovo motore. Disegno di un motore di nuova concezione !" #! $%%"! Conversione e potenziamento 1900 Jtd 8V auto- avio (limite di potenza 185 CV circa) & Verificata: testata, pistone, imbiellaggio Ipotesi di potenziamento nuovo motore & Verifiche carichi termici

Dettagli

Introduzione ai Motori a Combustione Interna

Introduzione ai Motori a Combustione Interna IPS Mario Carrara Guastalla (RE) Tecnologie e Tecniche di Installazione e Manutenzione Docente: Prof. Matteo Panciroli Introduzione ai Motori a Combustione Interna 1 Classificazione delle macchine MACCHINE

Dettagli

ContiTech: consigli degli esperti sulla sostituzione della cinghia dentata

ContiTech: consigli degli esperti sulla sostituzione della cinghia dentata ContiTech: consigli degli esperti sulla sostituzione della cinghia dentata Istruzioni dettagliate per Fiat Doblò Cargo/Combi (263) 1.6 D Multijet ContiTech mostra come evitare errori durante la sostituzione

Dettagli

REGOLAMENTO TECNICO PIT-BIKE/MINIMOTARD

REGOLAMENTO TECNICO PIT-BIKE/MINIMOTARD REGOLAMENTO TECNICO PIT-BIKE/MINIMOTARD - 2017 1 - CATEGORIE AMMESSE PITBIKE STOCK PITBIKE OPEN MINIMOTARD (2T e 4T) OPEN 2 - REGOLAMENTO TECNICO PITBIKE STOCK Motore 4T orizzontale raffreddato aria/olio

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE GTi Sintesi - 07/2016

CARATTERISTICHE TECNICHE GTi Sintesi - 07/2016 Sintesi - 07/2016 CARATT. GENERALI Cilindrata (cm 3 ) Potenza massima in kw (o CV) / regime (g/min) Coppia massima (Nm)/regime (g/min) Cambio Pneumatici 1.598 200 (270) / 6000 330 / 1900-5500 Manuale 235/35

Dettagli

Motore a benzina M132. Descrizione del motore. Motore M132

Motore a benzina M132. Descrizione del motore. Motore M132 Descrizione del motore Motore M132 Con l'introduzione sul mercato la nuova smart fortwo viene offerta con un nuovo motore a benzina a 3 cilindri con una cilindrata aumentata a 999 cm 3. Sono disponibili

Dettagli

ECU implementation. Utilizzo ECU EURO4 EFI Technology. Setting ECU Hardware

ECU implementation. Utilizzo ECU EURO4 EFI Technology. Setting ECU Hardware LIFE09 ENV/IT/000216 H2POWER_Hydrogen in fuel gas ECUimplementation UtilizzoECU EURO4EFITechnology. Il veicolo è corredato di propulsore mod. 8149 F1C 3000 e centralina ECU METATRON IAW 1AF. L attività

Dettagli

DIRETTIVA 2014/44/UE DELLA COMMISSIONE

DIRETTIVA 2014/44/UE DELLA COMMISSIONE L 82/20 Gazzetta ufficiale dell Unione europea 20.3.2014 DIRETTIVA 2014/44/UE DELLA COMMISSIONE del 18 marzo 2014 che modifica gli allegati I, II e III della direttiva 2003/37/CE del Parlamento europeo

Dettagli

MOTORI A DUE TEMPI TUTTI I PREGI E I DIFETTI

MOTORI A DUE TEMPI TUTTI I PREGI E I DIFETTI MOTORI A DUE TEMPI TUTTI I PREGI E I DIFETTI Dalle teorie di Clerk del 1879 alla sperimentazione di Benz nel 1880 Molto usati nelle auto di piccola cilindrata dopo essere stati utilizzati anche in campo

Dettagli

Motore a 2 tempi. Nella sua forma più semplice il motore è alimentato da una miscela di aria, benzina e olio ed è costituito dalle seguenti parti:

Motore a 2 tempi. Nella sua forma più semplice il motore è alimentato da una miscela di aria, benzina e olio ed è costituito dalle seguenti parti: Motore a 2 tempi Come precedentemente accennato è un motore che ha la particolarità di completare le 4 fasi del ciclo (aspirazione, compressione, scoppio a scarico) in un solo giro dell'albero motore.

Dettagli

PMS PMI CICLO DI UN MOTORE A QUATTRO TEMPI (CICOLO DI OTTO)

PMS PMI CICLO DI UN MOTORE A QUATTRO TEMPI (CICOLO DI OTTO) CICLO DI UN MOTORE A QUATTRO TEMPI (CICOLO DI OTTO Consideriamo, in modo approssimato, il ciclo termodinamico di un motore a quattro tempi. In figura è mostrato il cilindro entro cui scorre il pistone,

Dettagli

Guida per l identificazione veloce dei ricambi Meccanica

Guida per l identificazione veloce dei ricambi Meccanica Guida per l identificazione veloce dei ricambi Meccanica Fiat Alfa Romeo Lancia Abarth Jeep PARTICOLARE GRUPPO SOTTOGRUPPO PARTICOLARE GRUPPO SOTTOGRUPPO ALTERNATORE MOTORINO AVVIAMENTO POMPA DELL ACQUA

Dettagli

ARTICOLO 260-D 2017 REGOLAMENTAZIONE PER LE VETTURE DEI GRUPPI R3D e R3T

ARTICOLO 260-D 2017 REGOLAMENTAZIONE PER LE VETTURE DEI GRUPPI R3D e R3T ARTICOLO 260-D 2017 REGOLAMENTAZIONE PER LE VETTURE DEI GRUPPI R3D e R3T L articolo 260 (per le vetture Tipo R3) si applica alle vetture dei Gruppi R3D e R3T ad eccezione degli articoli di seguito riportati

Dettagli

Cinghia distribuzione

Cinghia distribuzione Cinghia distribuzione 1 Intervallo di sostituzione raccomandato Ogni 30.000 km o ogni 2 anni - controllare. Ogni 90.000 km o ogni 6 anni - sostituire. Tenere sempre in considerazione le condizioni precedenti

Dettagli

DIRETTIVE EURO CON ESEMPI DI DUE CARTE DI CIRCOLAZIONE

DIRETTIVE EURO CON ESEMPI DI DUE CARTE DI CIRCOLAZIONE DIRETTIVE EURO CON ESEMPI DI DUE CARTE DI CIRCOLAZIONE Euro 1: indica le autovetture conformi alla Direttiva 91/441 o i "veicoli commerciali leggeri" conformi alla direttiva 93/59. La normativa ha obbligato

Dettagli

Scritto da Administrator Sabato 28 Novembre :37 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 09 Dicembre :46

Scritto da Administrator Sabato 28 Novembre :37 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 09 Dicembre :46 MOTORI AD ALTA POTENZA SPECIFICA Le basi concettuali della tecnica da competizione Di G. A. Pignone e U. R. Vercelli. Giorgio Nada Editore Testo in italiano, cm. 17x24, pag. 510, svariati disegni B/N,

Dettagli

Documento non definitivo

Documento non definitivo STUDIO DI SETTORE WG31U ATTIVITÀ 45.20.10 RIPARAZIONI MECCANICHE DI AUTOVEICOLI ATTIVITÀ 45.20.20 RIPARAZIONE DI CARROZZERIE DI AUTOVEICOLI ATTIVITÀ 45.20.30 RIPARAZIONE DI IMPIANTI ELETTRICI E DI ALIMENTAZIONE

Dettagli

CANTER 7C15 DUONIC GUIDA A DESTRA

CANTER 7C15 DUONIC GUIDA A DESTRA 1995 FUSO - Un marchio del Gruppo Daimler 3995 4985 5725 6470 7210 Spazio Maximale massimo Aufbaulänge carrozzabile CANTER 15 DUONIC Masse/dimensioni Modello Tipo di veicolo 15 2195 2205 Tipo cabina /

Dettagli

Allegato A - revisione generale motore diesel di propulsione marina FPT CURSOR 8 All.Actv

Allegato A - revisione generale motore diesel di propulsione marina FPT CURSOR 8 All.Actv Allegato A - revisione generale motore diesel di propulsione marina FPT CURSOR 8 All.Actv 8094681 KIT-GUARNIZIONI REVISIONE PZ 1 500361556 COPERCHIO PZ 1 504209107 ELEMENTO FILTRO BLOW PZ 1 16591925 VITE

Dettagli

Terminologia Cecomaf 1

Terminologia Cecomaf 1 INDICE Terminologia Cecomaf 1 Capitolo 1 - Elementi di fisica 15 1.1 Temperatura 15 1.1.1 Sensazione di calore 15 1.1.2 Scale di temperatura 15 1.1.3 Zero assoluto e Sistema Internazionale di unità (SI)

Dettagli

Scheda preconsegna. 03/05/2011 Prof. Christian Gervasi

Scheda preconsegna. 03/05/2011 Prof. Christian Gervasi Scheda preconsegna 1 Le unità funzionali delle macchine e degli apparecchi Ogni Macchina possiede un sistema tecnico generale che ha la commissione di svolgere una funzione. 2 Le unità funzionali delle

Dettagli

Indice. Prefazione all edizione italiana... Terminologia CECOMAF...

Indice. Prefazione all edizione italiana... Terminologia CECOMAF... Prefazione all edizione italiana... Terminologia CECOMAF... XI XIII Capitolo 1 Elementi di fisica... 1 1.1 Temperatura................................................. 1 1.1.1 Sensazione di calore... 1

Dettagli

CATALOGO RICAMBI. Cippo 10. Nelle versioni : - Benzina - Diesel - Per trattore RV

CATALOGO RICAMBI. Cippo 10. Nelle versioni : - Benzina - Diesel - Per trattore RV CATALOGO RICAMBI Cippo 10 Nelle versioni : - Benzina - Diesel - Per trattore RV-012004 INDICE TAVOLE RICAMBI TAV. 1 TAV. 2 TAV. 3 TAV. 4 TAV. 5 Gruppo macchina base Gruppo motore HP 20 B Gruppo carrello

Dettagli