PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO COMUNE DI DAIANO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO COMUNE DI DAIANO"

Transcript

1 PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO COMUNE DI DAIANO VARIANTE N. 1 AL PIANO REGOLATORE GENERALE SCHEDE EDIFICI DEL CENTRO STORICO PRIMA ADOZIONE Deliberazione del Consiglio Comunale n. 18 di data 22 Agosto 2008 SECONDA ADOZIONE Deliberazione del Consiglio Comunale n. 10 di data 03 Settembre 2009 ADOZIONE DEFINITIVA.. APPROVAZIONE.. Progetto: Arch. Luca Eccheli

2 LUCA ECCHELI Architetto Via Tartarotti, Rovereto (Tn) Cod. Fisc. CCHLCU65H22A116Q Partita Iva Tel PEC

3 P.R.G. del Comune di Daiano Rilevazione degli Insediamenti Storici SCHEDA N. 7 Comprensorio C1 Foglio di Mappa 11 Comune Amministrativo Daiano N. Part. Edificiale 12 Comune Catastale Daiano Data del Rilievo Luglio 2008 Indirizzo Piazzetta Vaia, 10 Rilevatore Arch. Luca Eccheli Estratto Mappa

4 ANALISI 1 Tipologia Funzionale 2 Epoca di Costruzione EDIFICIO PREV. RESIDENZIALE A BAITA E ED. MISTO RESIDENZ. RURALE B MALGA F EDIFICIO RURALE C DEPOSITO G STALLA-FIENILE D H ANTERIORE AL TRA IL 1860 E IL POSTERIORE AL Tipologia architettonica storica 4 Permanenza dei caratteri formali tradizionali ALTA DEFINIZIONE 8 MEDIA DEFINIZIONE 6 BASSA DEFINIZIONE 4 4 NESSUNA DEFINIZIONE 0 VOLUMETRICI ORIGINARI CARATTERI COSTRUTTIVI CARATTERI COMPLEMENT ASPETTI DECORATIVI TOTALE 15 5 Destinazione d uso originaria 6 Degrado fisico 7 Grado di Utilizzo 8 Spazi di pertinenza CONSERVATA MODIFICATA PARZIALMENTE MODIFICATA TOTALMENTE NON INDIVIDUABILE NULLO MEDIO ELEVATO UTILIZZATO SOTTOUTILIZZATO IN STATO DI ABBANDONO ALTA QUALITA MEDIA QUALITA BASSA QUALITA 9 Vincoli Legislativi Nessuno 10 Categoria d intervento prevista nel piano precedente Ristrut. con vincolo parziale 11 Note: PROGETTO 12 Categoria di Intervento Prevista 13 Vincoli particolari: RESTAURO RISANAMENTO CONSERVATIVO RISTRUTTURAZIONE DEMOLIZIONE 14 Categoria di Intervento per gli spazi di pertinenza Scheda N. 7

5 P.R.G. del Comune di Daiano Rilevazione degli Insediamenti Storici SCHEDA N. 22C Comprensorio C1 Foglio di Mappa 11 Comune Amministrativo Daiano N. Part. Edificiale /2 Comune Catastale Daiano Data del Rilievo Luglio 2008 Indirizzo Piazza Vaia, s.n. Rilevatore Arch. Luca Eccheli Estratto Mappa

6 ANALISI 1 Tipologia Funzionale 2 Epoca di Costruzione EDIFICIO PREV. RESIDENZIALE A BAITA E ED. MISTO RESIDENZ. RURALE B MALGA F EDIFICIO RURALE C DEPOSITO G STALLA-FIENILE D H ANTERIORE AL TRA IL 1860 E IL POSTERIORE AL Tipologia architettonica storica 4 Permanenza dei caratteri formali tradizionali ALTA DEFINIZIONE 8 MEDIA DEFINIZIONE 6 6 BASSA DEFINIZIONE 4 NESSUNA DEFINIZIONE 0 VOLUMETRICI ORIGINARI CARATTERI COSTRUTTIVI CARATTERI COMPLEMENT ASPETTI DECORATIVI TOTALE 19 5 Destinazione d uso originaria 6 Degrado fisico 7 Grado di Utilizzo 8 Spazi di pertinenza CONSERVATA MODIFICATA PARZIALMENTE MODIFICATA TOTALMENTE NON INDIVIDUABILE NULLO MEDIO ELEVATO UTILIZZATO SOTTOUTILIZZATO IN STATO DI ABBANDONO ALTA QUALITA MEDIA QUALITA BASSA QUALITA 9 Vincoli Legislativi Nessuno 10 Categoria d intervento prevista nel piano precedente Risanamento Conservativo 11 Note: PROGETTO 12 Categoria di Intervento Prevista 13 Vincoli particolari: RESTAURO RISANAMENTO CONSERVATIVO RISTRUTTURAZIONE DEMOLIZIONE 14 Categoria di Intervento per gli spazi di pertinenza Scheda N. 22C

7 P.R.G. del Comune di Daiano Rilevazione degli Insediamenti Storici SCHEDA N. 22D Comprensorio C1 Foglio di Mappa 11 Comune Amministrativo Daiano N. Part. Edificiale 124 Comune Catastale Daiano Data del Rilievo Luglio 2003 Indirizzo Piazza Vaia, s.n. Rilevatore Arch. Luca Eccheli Estratto Mappa

8 ANALISI 1 Tipologia Funzionale 2 Epoca di Costruzione EDIFICIO PREV. RESIDENZIALE A BAITA E ED. MISTO RESIDENZ. RURALE B MALGA F EDIFICIO RURALE C DEPOSITO G STALLA-FIENILE D H ANTERIORE AL TRA IL 1860 E IL POSTERIORE AL Tipologia architettonica storica 4 Permanenza dei caratteri formali tradizionali ALTA DEFINIZIONE 8 MEDIA DEFINIZIONE 6 BASSA DEFINIZIONE 4 4 NESSUNA DEFINIZIONE 0 VOLUMETRICI ORIGINARI CARATTERI COSTRUTTIVI CARATTERI COMPLEMENT ASPETTI DECORATIVI TOTALE 17 5 Destinazione d uso originaria 6 Degrado fisico 7 Grado di Utilizzo 8 Spazi di pertinenza CONSERVATA MODIFICATA PARZIALMENTE MODIFICATA TOTALMENTE NON INDIVIDUABILE NULLO MEDIO ELEVATO UTILIZZATO SOTTOUTILIZZATO IN STATO DI ABBANDONO ALTA QUALITA MEDIA QUALITA BASSA QUALITA 9 Vincoli Legislativi Nessuno 10 Categoria d intervento prevista nel piano precedente Risanamento Conservativo 11 Note: PROGETTO 12 Categoria di Intervento Prevista 13 Vincoli particolari: RESTAURO RISANAMENTO CONSERVATIVO RISTRUTTURAZIONE DEMOLIZIONE 14 Categoria di Intervento per gli spazi di pertinenza Scheda N. 22D

9 P.R.G. del Comune di Daiano Rilevazione degli Insediamenti Storici SCHEDA N. 22E Comprensorio C1 Foglio di Mappa 11 Comune Amministrativo Daiano N. Part. Edificiale 122 Comune Catastale Daiano Data del Rilievo Luglio 2003 Indirizzo Piazza Vaia, Rilevatore Arch. Luca Eccheli Estratto Mappa

10 ANALISI 1 Tipologia Funzionale 2 Epoca di Costruzione EDIFICIO PREV. RESIDENZIALE A BAITA E ED. MISTO RESIDENZ. RURALE B MALGA F EDIFICIO RURALE C DEPOSITO G STALLA-FIENILE D H ANTERIORE AL TRA IL 1860 E IL POSTERIORE AL Tipologia architettonica storica 4 Permanenza dei caratteri formali tradizionali ALTA DEFINIZIONE 8 MEDIA DEFINIZIONE 6 6 BASSA DEFINIZIONE 4 NESSUNA DEFINIZIONE 0 VOLUMETRICI ORIGINARI CARATTERI COSTRUTTIVI CARATTERI COMPLEMENT ASPETTI DECORATIVI TOTALE 21 5 Destinazione d uso originaria 6 Degrado fisico 7 Grado di Utilizzo 8 Spazi di pertinenza CONSERVATA MODIFICATA PARZIALMENTE MODIFICATA TOTALMENTE NON INDIVIDUABILE NULLO MEDIO ELEVATO UTILIZZATO SOTTOUTILIZZATO IN STATO DI ABBANDONO ALTA QUALITA MEDIA QUALITA BASSA QUALITA 9 Vincoli Legislativi Nessuno 10 Categoria d intervento prevista nel piano precedente Risanamento Conservativo 11 Note: PROGETTO 12 Categoria di Intervento Prevista 13 Vincoli particolari: Vincolo di facciata sul fronte prospiciente Piazzetta Vaia Restauro Stemma Araldico in facciata RESTAURO RISANAMENTO CONSERVATIVO RISTRUTTURAZIONE DEMOLIZIONE 14 Categoria di Intervento per gli spazi di pertinenza Scheda N. 22E

11 P.R.G. del Comune di Daiano Rilevazione degli Insediamenti Storici SCHEDA N. 23B Comprensorio C1 Foglio di Mappa 11 Comune Amministrativo Daiano N. Part. Edificiale 119 Comune Catastale Daiano Data del Rilievo Luglio 2008 Indirizzo Piazza Vaia, 9 Rilevatore Arch. Luca Eccheli Estratto Mappa

12 ANALISI 1 Tipologia Funzionale 2 Epoca di Costruzione EDIFICIO PREV. RESIDENZIALE A BAITA E ED. MISTO RESIDENZ. RURALE B MALGA F EDIFICIO RURALE C DEPOSITO G STALLA-FIENILE D H ANTERIORE AL TRA IL 1860 E IL POSTERIORE AL Tipologia architettonica storica 4 Permanenza dei caratteri formali tradizionali ALTA DEFINIZIONE 8 MEDIA DEFINIZIONE 6 6 BASSA DEFINIZIONE 4 NESSUNA DEFINIZIONE 0 VOLUMETRICI ORIGINARI CARATTERI COSTRUTTIVI CARATTERI COMPLEMENT ASPETTI DECORATIVI TOTALE 20 5 Destinazione d uso originaria 6 Degrado fisico 7 Grado di Utilizzo 8 Spazi di pertinenza CONSERVATA MODIFICATA PARZIALMENTE MODIFICATA TOTALMENTE NON INDIVIDUABILE NULLO MEDIO ELEVATO UTILIZZATO SOTTOUTILIZZATO IN STATO DI ABBANDONO ALTA QUALITA MEDIA QUALITA BASSA QUALITA 9 Vincoli Legislativi Nessuno 10 Categoria d intervento prevista nel piano precedente Ristrut. con vincolo parziale 11 Note: PROGETTO 12 Categoria di Intervento Prevista 13 Vincoli particolari: RESTAURO RISANAMENTO CONSERVATIVO RISTRUTTURAZIONE DEMOLIZIONE 14 Categoria di Intervento per gli spazi di pertinenza Scheda N. 23B

13 P.R.G. del Comune di Daiano Rilevazione degli Insediamenti Storici SCHEDA N. 24A Comprensorio C1 Foglio di Mappa 11 Comune Amministrativo Daiano N. Part. Edificiale 66 Comune Catastale Daiano Data del Rilievo Luglio 2008 Indirizzo Vicolo San Nicolò, Rilevatore Arch. Luca Eccheli Estratto Mappa

14 ANALISI 1 Tipologia Funzionale 2 Epoca di Costruzione EDIFICIO PREV. RESIDENZIALE A BAITA E ED. MISTO RESIDENZ. RURALE B MALGA F EDIFICIO RURALE C DEPOSITO G STALLA-FIENILE D H ANTERIORE AL TRA IL 1860 E IL POSTERIORE AL Tipologia architettonica storica 4 Permanenza dei caratteri formali tradizionali ALTA DEFINIZIONE 8 MEDIA DEFINIZIONE 6 6 BASSA DEFINIZIONE 4 NESSUNA DEFINIZIONE 0 VOLUMETRICI ORIGINARI CARATTERI COSTRUTTIVI CARATTERI COMPLEMENT ASPETTI DECORATIVI TOTALE 18 5 Destinazione d uso originaria 6 Degrado fisico 7 Grado di Utilizzo 8 Spazi di pertinenza CONSERVATA MODIFICATA PARZIALMENTE MODIFICATA TOTALMENTE NON INDIVIDUABILE NULLO MEDIO ELEVATO UTILIZZATO SOTTOUTILIZZATO IN STATO DI ABBANDONO ALTA QUALITA MEDIA QUALITA BASSA QUALITA 9 Vincoli Legislativi Nessuno 10 Categoria d intervento prevista nel piano precedente Ristrutturazione 11 Note: PROGETTO 12 Categoria di Intervento Prevista 13 Vincoli particolari: RESTAURO RISANAMENTO CONSERVATIVO RISTRUTTURAZIONE DEMOLIZIONE 14 Categoria di Intervento per gli spazi di pertinenza Scheda N. 24A

15 P.R.G. del Comune di Daiano Rilevazione degli Insediamenti Storici SCHEDA N. 24B Comprensorio C1 Foglio di Mappa 11 Comune Amministrativo Daiano N. Part. Edificiale 65 Comune Catastale Daiano Data del Rilievo Luglio 2008 Indirizzo Piazza Vaia, 1 Rilevatore Arch. Luca Eccheli Estratto Mappa

16 ANALISI 1 Tipologia Funzionale 2 Epoca di Costruzione EDIFICIO PREV. RESIDENZIALE A BAITA E ED. MISTO RESIDENZ. RURALE B MALGA F EDIFICIO RURALE C DEPOSITO G STALLA-FIENILE D H ANTERIORE AL TRA IL 1860 E IL POSTERIORE AL Tipologia architettonica storica 4 Permanenza dei caratteri formali tradizionali ALTA DEFINIZIONE 8 MEDIA DEFINIZIONE 6 BASSA DEFINIZIONE 4 NESSUNA DEFINIZIONE 0 0 VOLUMETRICI ORIGINARI CARATTERI COSTRUTTIVI CARATTERI COMPLEMENT ASPETTI DECORATIVI TOTALE 8 5 Destinazione d uso originaria 6 Degrado fisico 7 Grado di Utilizzo 8 Spazi di pertinenza CONSERVATA MODIFICATA PARZIALMENTE MODIFICATA TOTALMENTE NON INDIVIDUABILE NULLO MEDIO ELEVATO UTILIZZATO SOTTOUTILIZZATO IN STATO DI ABBANDONO ALTA QUALITA MEDIA QUALITA BASSA QUALITA 9 Vincoli Legislativi Nessuno 10 Categoria d intervento prevista nel piano precedente Ristrutturazione 11 Note: PROGETTO 12 Categoria di Intervento Prevista 13 Vincoli particolari: RESTAURO RISANAMENTO CONSERVATIVO RISTRUTTURAZIONE DEMOLIZIONE CON RICOSTRUZIONE L intervento dovrà essere finalizzato alla riconfigurazione del volume e dei prospetti 14 Categoria di Intervento per gli spazi di pertinenza Scheda N. 24B

17 P.R.G. del Comune di Daiano Rilevazione degli Insediamenti Storici SCHEDA N. 24C Comprensorio C1 Foglio di Mappa 11 Comune Amministrativo Daiano N. Part. Edificiale 67 Comune Catastale Daiano Data del Rilievo Luglio 2008 Indirizzo Via Morandel, s.n. Rilevatore Arch. Luca Eccheli Estratto Mappa

18 ANALISI 1 Tipologia Funzionale 2 Epoca di Costruzione EDIFICIO PREV. RESIDENZIALE A BAITA E ED. MISTO RESIDENZ. RURALE B MALGA F EDIFICIO RURALE C DEPOSITO G STALLA-FIENILE D H ANTERIORE AL TRA IL 1860 E IL POSTERIORE AL Tipologia architettonica storica 4 Permanenza dei caratteri formali tradizionali ALTA DEFINIZIONE 8 MEDIA DEFINIZIONE 6 6 BASSA DEFINIZIONE 4 NESSUNA DEFINIZIONE 0 VOLUMETRICI ORIGINARI CARATTERI COSTRUTTIVI CARATTERI COMPLEMENT ASPETTI DECORATIVI TOTALE 18 5 Destinazione d uso originaria 6 Degrado fisico 7 Grado di Utilizzo 8 Spazi di pertinenza CONSERVATA MODIFICATA PARZIALMENTE MODIFICATA TOTALMENTE NON INDIVIDUABILE NULLO MEDIO ELEVATO UTILIZZATO SOTTOUTILIZZATO IN STATO DI ABBANDONO ALTA QUALITA MEDIA QUALITA BASSA QUALITA 9 Vincoli Legislativi Nessuno 10 Categoria d intervento prevista nel piano precedente Ristrut. con vincolo parziale 11 Note: PROGETTO 12 Categoria di Intervento Prevista 13 Vincoli particolari: RESTAURO RISANAMENTO CONSERVATIVO RISTRUTTURAZIONE DEMOLIZIONE L intervento di ristrutturazione e sopraelevazione dovrà valorizzare la distinzione tra le parti in muratura e le parti in legno che dovranno essere riproposte come le attuali, in particolare nel prospetto ovest 14 Categoria di Intervento per gli spazi di pertinenza Scheda N. 24C

19 P.R.G. del Comune di Daiano Rilevazione degli Insediamenti Storici SCHEDA N. 41 Comprensorio C1 Foglio di Mappa 11 Comune Amministrativo Daiano N. Part. Edificiale 241 Comune Catastale Daiano Data del Rilievo Luglio 2008 Indirizzo Via S. Tommaso, Rilevatore Arch. Luca Eccheli Estratto Mappa

20 ANALISI 1 Tipologia Funzionale 2 Epoca di Costruzione EDIFICIO PREV. RESIDENZIALE A BAITA E ED. MISTO RESIDENZ. RURALE B MALGA F EDIFICIO RURALE C DEPOSITO G STALLA-FIENILE D H ANTERIORE AL TRA IL 1860 E IL POSTERIORE AL Tipologia architettonica storica 4 Permanenza dei caratteri formali tradizionali ALTA DEFINIZIONE 8 MEDIA DEFINIZIONE 6 6 BASSA DEFINIZIONE 4 NESSUNA DEFINIZIONE 0 VOLUMETRICI ORIGINARI CARATTERI COSTRUTTIVI CARATTERI COMPLEMENT ASPETTI DECORATIVI TOTALE 16 5 Destinazione d uso originaria 6 Degrado fisico 7 Grado di Utilizzo 8 Spazi di pertinenza CONSERVATA MODIFICATA PARZIALMENTE MODIFICATA TOTALMENTE NON INDIVIDUABILE NULLO MEDIO ELEVATO UTILIZZATO SOTTOUTILIZZATO IN STATO DI ABBANDONO ALTA QUALITA MEDIA QUALITA BASSA QUALITA 9 Vincoli Legislativi Nessuno 10 Categoria d intervento prevista nel piano precedente Ristrut. con vincolo parziale 11 Note: PROGETTO 12 Categoria di Intervento Prevista 13 Vincoli particolari: RESTAURO RISANAMENTO CONSERVATIVO RISTRUTTURAZIONE DEMOLIZIONE 14 Categoria di Intervento per gli spazi di pertinenza Scheda N. 41

21 P.R.G. del Comune di Daiano Rilevazione degli Insediamenti Storici SCHEDA N. 55B Comprensorio C1 Foglio di Mappa 12 Comune Amministrativo Daiano N. Part. Edificiale 74 Comune Catastale Daiano Data del Rilievo Luglio 2008 Indirizzo Via Miramonti, 1-2 Rilevatore Arch. Luca Eccheli Estratto Mappa

22 ANALISI 1 Tipologia Funzionale 2 Epoca di Costruzione EDIFICIO PREV. RESIDENZIALE A BAITA E ED. MISTO RESIDENZ. RURALE B MALGA F EDIFICIO RURALE C DEPOSITO G STALLA-FIENILE D H ANTERIORE AL TRA IL 1860 E IL POSTERIORE AL Tipologia architettonica storica 4 Permanenza dei caratteri formali tradizionali ALTA DEFINIZIONE 8 MEDIA DEFINIZIONE 6 6 BASSA DEFINIZIONE 4 NESSUNA DEFINIZIONE 0 VOLUMETRICI ORIGINARI CARATTERI COSTRUTTIVI CARATTERI COMPLEMENT ASPETTI DECORATIVI TOTALE 19 5 Destinazione d uso originaria 6 Degrado fisico 7 Grado di Utilizzo 8 Spazi di pertinenza CONSERVATA MODIFICATA PARZIALMENTE MODIFICATA TOTALMENTE NON INDIVIDUABILE NULLO MEDIO ELEVATO UTILIZZATO SOTTOUTILIZZATO IN STATO DI ABBANDONO ALTA QUALITA MEDIA QUALITA BASSA QUALITA 9 Vincoli Legislativi Nessuno 10 Categoria d intervento prevista nel piano precedente Risanamento Conservativo 11 Note: PROGETTO 12 Categoria di Intervento Prevista 13 Vincoli particolari: RESTAURO RISANAMENTO CONSERVATIVO RISTRUTTURAZIONE DEMOLIZIONE 14 Categoria di Intervento per gli spazi di pertinenza Scheda N. 55B

23 P.R.G. del Comune di Daiano Rilevazione degli Insediamenti Storici SCHEDA N. 55C Comprensorio C1 Foglio di Mappa 12 Comune Amministrativo Daiano N. Part. Edificiale 74 Comune Catastale Daiano Data del Rilievo Luglio 2008 Indirizzo Piazza A. Degasperi, 2 Rilevatore Arch. Luca Eccheli Estratto Mappa

24 ANALISI 1 Tipologia Funzionale 2 Epoca di Costruzione EDIFICIO PREV. RESIDENZIALE A BAITA E ED. MISTO RESIDENZ. RURALE B MALGA F EDIFICIO RURALE C DEPOSITO G STALLA-FIENILE D EDIFICIO SPECIALE H ANTERIORE AL TRA IL 1860 E IL POSTERIORE AL Tipologia architettonica storica 4 Permanenza dei caratteri formali tradizionali ALTA DEFINIZIONE 8 MEDIA DEFINIZIONE 6 BASSA DEFINIZIONE 4 NESSUNA DEFINIZIONE 0 0 VOLUMETRICI ORIGINARI CARATTERI COSTRUTTIVI CARATTERI COMPLEMENT ASPETTI DECORATIVI TOTALE 8 5 Destinazione d uso originaria 6 Degrado fisico 7 Grado di Utilizzo 8 Spazi di pertinenza CONSERVATA MODIFICATA PARZIALMENTE MODIFICATA TOTALMENTE NON INDIVIDUABILE NULLO MEDIO ELEVATO UTILIZZATO SOTTOUTILIZZATO IN STATO DI ABBANDONO ALTA QUALITA MEDIA QUALITA BASSA QUALITA 9 Vincoli Legislativi Nessuno 10 Categoria d intervento prevista nel piano precedente Demolizione con Ricostruzione 11 Note: PROGETTO 12 Categoria di Intervento Prevista 13 Vincoli particolari: RESTAURO RISANAMENTO CONSERVATIVO RISTRUTTURAZIONE DEMOLIZIONE CON RICOSTRUZIONE 14 Categoria di Intervento per gli spazi di pertinenza Scheda N. 55C

25 P.R.G. del Comune di Daiano Rilevazione degli Insediamenti Storici SCHEDA N. 57A Comprensorio C1 Foglio di Mappa 12 Comune Amministrativo Daiano N. Part. Edificiale Comune Catastale Daiano Data del Rilievo Luglio 2008 Indirizzo Piazza A. Degasperi, Rilevatore Arch. Luca Eccheli Estratto Mappa

26 ANALISI 1 Tipologia Funzionale 2 Epoca di Costruzione EDIFICIO PREV. RESIDENZIALE A BAITA E ED. MISTO RESIDENZ. RURALE B MALGA F EDIFICIO RURALE C DEPOSITO G STALLA-FIENILE D H ANTERIORE AL TRA IL 1860 E IL POSTERIORE AL Tipologia architettonica storica 4 Permanenza dei caratteri formali tradizionali ALTA DEFINIZIONE 8 MEDIA DEFINIZIONE 6 BASSA DEFINIZIONE 4 4 NESSUNA DEFINIZIONE 0 VOLUMETRICI ORIGINARI CARATTERI COSTRUTTIVI CARATTERI COMPLEMENT ASPETTI DECORATIVI TOTALE 16 5 Destinazione d uso originaria 6 Degrado fisico 7 Grado di Utilizzo 8 Spazi di pertinenza CONSERVATA MODIFICATA PARZIALMENTE MODIFICATA TOTALMENTE NON INDIVIDUABILE NULLO MEDIO ELEVATO UTILIZZATO SOTTOUTILIZZATO IN STATO DI ABBANDONO ALTA QUALITA MEDIA QUALITA BASSA QUALITA 9 Vincoli Legislativi Nessuno 10 Categoria d intervento prevista nel piano precedente Ristrut. con vincolo parziale 11 Note: PROGETTO 12 Categoria di Intervento Prevista 13 Vincoli particolari: RESTAURO RISANAMENTO CONSERVATIVO RISTRUTTURAZIONE DEMOLIZIONE 14 Categoria di Intervento per gli spazi di pertinenza Scheda N. 57A

27 P.R.G. del Comune di Daiano Rilevazione degli Insediamenti Storici SCHEDA N. 57D Comprensorio C1 Foglio di Mappa 12 Comune Amministrativo Daiano N. Part. Edificiale 261 Comune Catastale Daiano Data del Rilievo Luglio 2008 Indirizzo Piazza A. Degasperi, 6 Rilevatore Arch. Luca Eccheli Estratto Mappa

28 ANALISI 1 Tipologia Funzionale 2 Epoca di Costruzione EDIFICIO PREV. RESIDENZIALE A BAITA E ED. MISTO RESIDENZ. RURALE B MALGA F EDIFICIO RURALE C DEPOSITO G STALLA-FIENILE D H ANTERIORE AL TRA IL 1860 E IL POSTERIORE AL Tipologia architettonica storica 4 Permanenza dei caratteri formali tradizionali ALTA DEFINIZIONE 8 MEDIA DEFINIZIONE 6 BASSA DEFINIZIONE 4 NESSUNA DEFINIZIONE 0 0 VOLUMETRICI ORIGINARI CARATTERI COSTRUTTIVI CARATTERI COMPLEMENT ASPETTI DECORATIVI TOTALE 4 5 Destinazione d uso originaria 6 Degrado fisico 7 Grado di Utilizzo 8 Spazi di pertinenza CONSERVATA MODIFICATA PARZIALMENTE MODIFICATA TOTALMENTE NON INDIVIDUABILE NULLO MEDIO ELEVATO UTILIZZATO SOTTOUTILIZZATO IN STATO DI ABBANDONO ALTA QUALITA MEDIA QUALITA BASSA QUALITA 9 Vincoli Legislativi Nessuno 10 Categoria d intervento prevista nel piano precedente Demolizione con Ricostruzione 11 Note: PROGETTO 12 Categoria di Intervento Prevista 13 Vincoli particolari: RESTAURO RISANAMENTO CONSERVATIVO RISTRUTTURAZIONE DEMOLIZIONE SENZA RICOSTRUZIONE DEMOLIZIONE CON RICOSTRUZIONE 14 Categoria di Intervento per gli spazi di pertinenza Scheda N. 57D

29 P.R.G. del Comune di Daiano Rilevazione degli Insediamenti Storici SCHEDA N. 58 Comprensorio C1 Foglio di Mappa 11 Comune Amministrativo Daiano N. Part. Edificiale 75 Comune Catastale Daiano Data del Rilievo Luglio 2008 Indirizzo Piazza A. Degasperi, 1 Rilevatore Arch. Luca Eccheli Estratto Mappa

30 ANALISI 1 Tipologia Funzionale 2 Epoca di Costruzione EDIFICIO PREV. RESIDENZIALE A BAITA E ED. MISTO RESIDENZ. RURALE B MALGA F EDIFICIO RURALE C DEPOSITO G STALLA-FIENILE D EDIFICIO SPECIALE H ANTERIORE AL TRA IL 1860 E IL POSTERIORE AL Tipologia architettonica storica 4 Permanenza dei caratteri formali tradizionali ALTA DEFINIZIONE 8 8 MEDIA DEFINIZIONE 6 BASSA DEFINIZIONE 4 NESSUNA DEFINIZIONE 0 VOLUMETRICI ORIGINARI CARATTERI COSTRUTTIVI CARATTERI COMPLEMENT ASPETTI DECORATIVI TOTALE 23 5 Destinazione d uso originaria 6 Degrado fisico 7 Grado di Utilizzo 8 Spazi di pertinenza CONSERVATA MODIFICATA PARZIALMENTE MODIFICATA TOTALMENTE NON INDIVIDUABILE NULLO MEDIO ELEVATO UTILIZZATO SOTTOUTILIZZATO IN STATO DI ABBANDONO ALTA QUALITA MEDIA QUALITA BASSA QUALITA 9 Vincoli Legislativi Beni Culturali 10 Categoria d intervento prevista nel piano precedente Risanamento Conservativo 11 Note: PROGETTO 12 Categoria di Intervento Prevista 13 Vincoli particolari: RESTAURO RISANAMENTO CONSERVATIVO RISTRUTTURAZIONE DEMOLIZIONE 14 Categoria di Intervento per gli spazi di pertinenza Scheda N. 58

31 P.R.G. del Comune di Daiano Rilevazione degli Insediamenti Storici SCHEDA N. 63B Comprensorio C1 Foglio di Mappa 11 Comune Amministrativo Daiano N. Part. Edificiale Comune Catastale Daiano Data del Rilievo Luglio 2008 Indirizzo Via S. Tommaso, 1-3 Rilevatore Arch. Luca Eccheli Estratto Mappa

32 ANALISI 1 Tipologia Funzionale 2 Epoca di Costruzione EDIFICIO PREV. RESIDENZIALE A BAITA E ED. MISTO RESIDENZ. RURALE B MALGA F EDIFICIO RURALE C DEPOSITO G STALLA-FIENILE D H ANTERIORE AL TRA IL 1860 E IL POSTERIORE AL Tipologia architettonica storica 4 Permanenza dei caratteri formali tradizionali ALTA DEFINIZIONE 8 MEDIA DEFINIZIONE 6 6 BASSA DEFINIZIONE 4 NESSUNA DEFINIZIONE 0 VOLUMETRICI ORIGINARI CARATTERI COSTRUTTIVI CARATTERI COMPLEMENT ASPETTI DECORATIVI TOTALE 19 5 Destinazione d uso originaria 6 Degrado fisico 7 Grado di Utilizzo 8 Spazi di pertinenza CONSERVATA MODIFICATA PARZIALMENTE MODIFICATA TOTALMENTE NON INDIVIDUABILE NULLO MEDIO ELEVATO UTILIZZATO SOTTOUTILIZZATO IN STATO DI ABBANDONO ALTA QUALITA MEDIA QUALITA BASSA QUALITA 9 Vincoli Legislativi Nessuno 10 Categoria d intervento prevista nel piano precedente Ristrut. con vincolo parziale 11 Note: PROGETTO 12 Categoria di Intervento Prevista 13 Vincoli particolari: RESTAURO RISANAMENTO CONSERVATIVO RISTRUTTURAZIONE DEMOLIZIONE 14 Categoria di Intervento per gli spazi di pertinenza Scheda N. 63B

33 P.R.G. del Comune di Daiano Rilevazione degli Insediamenti Storici SCHEDA N. 63C Comprensorio C1 Foglio di Mappa 11 Comune Amministrativo Daiano N. Part. Edificiale Comune Catastale Daiano Data del Rilievo Luglio 2008 Indirizzo Via S. Tommaso, 5-7 Rilevatore Arch. Luca Eccheli Scala 1:1000

34 ANALISI 1 Tipologia Funzionale 2 Epoca di Costruzione EDIFICIO PREV. RESIDENZIALE A BAITA E ED. MISTO RESIDENZ. RURALE B MALGA F EDIFICIO RURALE C DEPOSITO G STALLA-FIENILE D H ANTERIORE AL TRA IL 1860 E IL POSTERIORE AL Tipologia architettonica storica 4 Permanenza dei caratteri formali tradizionali ALTA DEFINIZIONE 8 MEDIA DEFINIZIONE 6 BASSA DEFINIZIONE 4 4 NESSUNA DEFINIZIONE 0 VOLUMETRICI ORIGINARI CARATTERI COSTRUTTIVI CARATTERI COMPLEMENT ASPETTI DECORATIVI TOTALE 14 5 Destinazione d uso originaria 6 Degrado fisico 7 Grado di Utilizzo 8 Spazi di pertinenza CONSERVATA MODIFICATA PARZIALMENTE MODIFICATA TOTALMENTE NON INDIVIDUABILE NULLO MEDIO ELEVATO UTILIZZATO SOTTOUTILIZZATO IN STATO DI ABBANDONO ALTA QUALITA MEDIA QUALITA BASSA QUALITA 9 Vincoli Legislativi Nessuno 10 Categoria d intervento prevista nel piano precedente Ristrutturazione 11 Note: PROGETTO 12 Categoria di Intervento Prevista RESTAURO RISANAMENTO CONSERVATIVO RISTRUTTURAZIONE DEMOLIZIONE SENZA RICOSTRUZIONE 13 Vincoli particolari: Inserito nel Piano Particolareggiato PP1 di P.zza A. Degasperi. L edificio deve essere demolito ed il sedime deve essere accorpato alla superficie pavimentata della piazza. Il credito edilizio risultante pari a Sur 240 mq. potrà essere collocato del P.C.E. di località Melae. 14 Categoria di Intervento per gli spazi di pertinenza Scheda N. 63C

35 P.R.G. del Comune di Daiano Rilevazione degli Insediamenti Storici SCHEDA N. 71B Comprensorio C1 Foglio di Mappa 11 Comune Amministrativo Daiano N. Part. Edificiale 249/1 249/2 Comune Catastale Daiano Data del Rilievo Luglio 2008 Indirizzo Via al Cervo, 5 Rilevatore Arch. Luca Eccheli Estratto Mappa

36 ANALISI 1 Tipologia Funzionale 2 Epoca di Costruzione EDIFICIO PREV. RESIDENZIALE A BAITA E ED. MISTO RESIDENZ. RURALE B MALGA F EDIFICIO RURALE C DEPOSITO G STALLA-FIENILE D H ANTERIORE AL TRA IL 1860 E IL POSTERIORE AL Tipologia architettonica storica 4 Permanenza dei caratteri formali tradizionali ALTA DEFINIZIONE 8 MEDIA DEFINIZIONE 6 BASSA DEFINIZIONE 4 4 NESSUNA DEFINIZIONE 0 VOLUMETRICI ORIGINARI CARATTERI COSTRUTTIVI CARATTERI COMPLEMENT ASPETTI DECORATIVI TOTALE 11 5 Destinazione d uso originaria 6 Degrado fisico 7 Grado di Utilizzo 8 Spazi di pertinenza CONSERVATA MODIFICATA PARZIALMENTE MODIFICATA TOTALMENTE NON INDIVIDUABILE NULLO MEDIO ELEVATO UTILIZZATO SOTTOUTILIZZATO IN STATO DI ABBANDONO ALTA QUALITA MEDIA QUALITA BASSA QUALITA 9 Vincoli Legislativi Nessuno 10 Categoria d intervento prevista nel piano precedente Non previsto 11 Note: PROGETTO 12 Categoria di Intervento Prevista 13 Vincoli particolari: RESTAURO RISANAMENTO CONSERVATIVO RISTRUTTURAZIONE DEMOLIZIONE 14 Categoria di Intervento per gli spazi di pertinenza Scheda N. 71B

COMUNE di BREGUZZO (Provincia di Trento)

COMUNE di BREGUZZO (Provincia di Trento) COMUNE di BREGUZZO (Provincia di Trento) PIANO REGOLATORE GENERALE VARIANTE 3 INSEDIAMENTO STORICO ESTRATTO SCHEDE OGGETTO DI VARIANTE APRILE Adozione definitiva Arch. Remo Zulberti P.zza Principale 3

Dettagli

PIANO REGOLATORE GENERALE VARIANTE Adozione definitiva

PIANO REGOLATORE GENERALE VARIANTE Adozione definitiva comune di Lisignago PIANO REGOLATORE GENERALE VARIANTE 2009-2012 Adozione definitiva SCHEDE DI RILEVAZIONE EDIFICI DEGLI INSEDIAMENTI STORICI MODIFICATE: N 7 il progettista arch. Renzo Giovannini Comune

Dettagli

P.R.G. PIANO REGOLATORE GENERALE DEL COMUNE DI TERLAGO. VARIANTE n. 6 SCHEDE DEL CENTRO STORICO MODIFICATE. Il progettista arch.

P.R.G. PIANO REGOLATORE GENERALE DEL COMUNE DI TERLAGO. VARIANTE n. 6 SCHEDE DEL CENTRO STORICO MODIFICATE. Il progettista arch. PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO COMUNITÀ DELLA VALLE DEI LAGHI P.R.G. PIANO REGOLATORE GENERALE DEL COMUNE DI TERLAGO VARIANTE n. 6 SCHEDE DEL CENTRO STORICO MODIFICATE Il progettista arch. Giancarlo Sicher

Dettagli

COMUNE DI LEDRO. (Provincia di Trento)

COMUNE DI LEDRO. (Provincia di Trento) COMUNE DI LEDRO (Provincia di Trento) PIANO REGOLATORE GENERALE Territorio ex Comune di MOLINA DI LEDRO SCHEDE EDIFICI STORICI OGGETTO DI VARIANTE CENTRI STORICI COMPATTI ED ISOLATI - PEM Febbraio 7 Adozione

Dettagli

COMUNE DI SCURELLE PIANO REGOLATORE GENERALE. INSEDIAMENTI STORICI: centro storico UNITA EDILIZIA N. 1

COMUNE DI SCURELLE PIANO REGOLATORE GENERALE. INSEDIAMENTI STORICI: centro storico UNITA EDILIZIA N. 1 COMUNE DI SCURELLE PIANO REGOLATORE GENERALE INSEDIAMENTI STORICI: centro storico UNITA EDILIZIA N. 1 Provincia Trento Estratto mappa 1:1000 Comprensorio C 3 Comune amministrativo Scurelle Comune catastale

Dettagli

SCHEDE CENTRO STORICO

SCHEDE CENTRO STORICO Provincia Autonoma di Trento Comune di Giustino Piano Regolatore Generale Variante 2008 Adozione Definitiva SCHEDE CENTRO STORICO estratto delle schede oggetto di variante Schede n.: 03 31 63 78 marzo

Dettagli

INSEDIAMENTI STORICI. Provincia Autonoma di Trento. Comune di Pozza di Fassa DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA. SCHEDA n. ES01 PROSPETTO SUD PROSPETTO NORD

INSEDIAMENTI STORICI. Provincia Autonoma di Trento. Comune di Pozza di Fassa DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA. SCHEDA n. ES01 PROSPETTO SUD PROSPETTO NORD DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA INSEDIAMENTI STORICI Provincia Autonoma di Trento Comune di Pozza di Fassa COROGRAFIA ORTOFOTO SCHEDA n. ES01 Comun General de Fascia Foglio di mappa N. 101 Comune amministrativo

Dettagli

CENSIMENTO DEL PATRIMONIO EDILIZIO MONTANO TRADIZIONALE

CENSIMENTO DEL PATRIMONIO EDILIZIO MONTANO TRADIZIONALE Località Comune catastale: Particelle edificiali: Vezzena 190 - LEVICO p.ed. 1007 Indirizzo: Via dei Forti, 28 Numero scheda: Data: Rilevatore: 140 21/08/2009 Passamani Estratto catastale 3 1 2 5 4 Corografia

Dettagli

Piano Regolatore Generale Insediamento Storico

Piano Regolatore Generale Insediamento Storico COMUNE di LEDRO (Provincia di Trento) Piano Regolatore Generale Insediamento Storico VARIANTE 2013 SCHEDE OGGETTO DI VARIANTE N. 172, 173 BEZZECCA - N. 62 MEZZOLAGO Febbraio 2015 Adozione definitiva arch.

Dettagli

RURALE TRADIZIONALE E DEL PAESAGGIO CULTURALE. Dati censimento agosto novembre 2012, Università degli Studi di Trento e Comune di Borgo Valsugana

RURALE TRADIZIONALE E DEL PAESAGGIO CULTURALE. Dati censimento agosto novembre 2012, Università degli Studi di Trento e Comune di Borgo Valsugana COMUNE DI BORGO VALSUGANA - PATRIMONIO EDILIZIO MONTANO CENSIMENTO AI FINI DEL RECUPERO E DELLA VALORIZZAZIONE DELL'ARCHITETTURA RURALE TRADIZIONALE E DEL PAESAGGIO CULTURALE Comunità di valle Bassa Valsugana

Dettagli

RURALE TRADIZIONALE E DEL PAESAGGIO CULTURALE. Dati censimento agosto novembre 2012, Università degli Studi di Trento e Comune di Borgo Valsugana

RURALE TRADIZIONALE E DEL PAESAGGIO CULTURALE. Dati censimento agosto novembre 2012, Università degli Studi di Trento e Comune di Borgo Valsugana COMUNE DI BORGO VALSUGANA - PATRIMONIO EDILIZIO MONTANO CENSIMENTO AI FINI DEL RECUPERO E DELLA VALORIZZAZIONE DELL'ARCHITETTURA RURALE TRADIZIONALE E DEL PAESAGGIO CULTURALE Comunità di valle Bassa Valsugana

Dettagli

PIANO REGOLATORE GENERALE DEL COMUNE DI BEDOLLO CENSIMENTO DEL PATRIMONIO EDILIZIO TRADIZIONALE

PIANO REGOLATORE GENERALE DEL COMUNE DI BEDOLLO CENSIMENTO DEL PATRIMONIO EDILIZIO TRADIZIONALE PIANO REGOLATORE GENERALE DEL COMUNE DI BEDOLLO CENSIMENTO DEL PATRIMONIO EDILIZIO TRADIZIONALE LOCALITA': Ponte Gabana P.ED. 351 P.F. DATA RILIEVO: 08.10.2007 C.C. BEDOLLO COROGRAFIA scala 1:10000 foglio

Dettagli

COMUNE DI GRIGNO PIANO REGOLATORE GENERALE PIANO ATTUATIVO FOLOGNI NUMERAZIONE EDIFICI

COMUNE DI GRIGNO PIANO REGOLATORE GENERALE PIANO ATTUATIVO FOLOGNI NUMERAZIONE EDIFICI NUMERAZIONE EDIFICI 2 1 7 6 5 3 4 Indirizzo via Pertega P.ed. 1329 Località Grigno Data rilievo 2008 SCHEDA n 1 CARTA TECNICA P.A.T. scala 1:10000 ESTRATTO MAPPA scala 1:1000 ridotta A B DOCUMENTAZIONE

Dettagli

Dati censimento agosto novembre 2012, Università degli Studi di Trento e Comune di Borgo Valsugana

Dati censimento agosto novembre 2012, Università degli Studi di Trento e Comune di Borgo Valsugana COMUNE DI BORGO VALSUGANA - PATRIMONIO EDILIZIO MONTANO CENSIMENTO AI FINI DEL RECUPERO E DELLA VALORIZZAZIONE DELL'ARCHITETTURA RURALE TRADIZIONALE E DEL PAESAGGIO CULTURALE Comunità di valle Bassa Valsugana

Dettagli

RURALE TRADIZIONALE E DEL PAESAGGIO CULTURALE. Dati censimento agosto novembre 2012, Università degli Studi di Trento e Comune di Borgo Valsugana

RURALE TRADIZIONALE E DEL PAESAGGIO CULTURALE. Dati censimento agosto novembre 2012, Università degli Studi di Trento e Comune di Borgo Valsugana COMUNE DI BORGO VALSUGANA - PATRIMONIO EDILIZIO MONTANO CENSIMENTO AI FINI DEL RECUPERO E DELLA VALORIZZAZIONE DELL'ARCHITETTURA RURALE TRADIZIONALE E DEL PAESAGGIO CULTURALE Comunità di valle Bassa Valsugana

Dettagli

RURALE TRADIZIONALE E DEL PAESAGGIO CULTURALE. Dati censimento agosto novembre 2012, Università degli Studi di Trento e Comune di Borgo Valsugana

RURALE TRADIZIONALE E DEL PAESAGGIO CULTURALE. Dati censimento agosto novembre 2012, Università degli Studi di Trento e Comune di Borgo Valsugana COMUNE DI BORGO VALSUGANA - PATRIMONIO EDILIZIO MONTANO CENSIMENTO AI FINI DEL RECUPERO E DELLA VALORIZZAZIONE DELL'ARCHITETTURA RURALE TRADIZIONALE E DEL PAESAGGIO CULTURALE Comunità di valle Bassa Valsugana

Dettagli

COMUNE DI BORGO VALSUGANA - PATRIMONIO EDILIZIO MONTANO CENSIMENTO AI FINI DEL RECUPERO E DELLA VALORIZZAZIONE DELL'ARCHITETTURA 098B

COMUNE DI BORGO VALSUGANA - PATRIMONIO EDILIZIO MONTANO CENSIMENTO AI FINI DEL RECUPERO E DELLA VALORIZZAZIONE DELL'ARCHITETTURA 098B COMUNE DI BORGO VALSUGANA - PATRIMONIO EDILIZIO MONTANO CENSIMENTO AI FINI DEL RECUPERO E DELLA VALORIZZAZIONE DELL'ARCHITETTURA RURALE TRADIZIONALE E DEL PAESAGGIO CULTURALE Comunità di valle Bassa Valsugana

Dettagli

RURALE TRADIZIONALE E DEL PAESAGGIO CULTURALE. Dati censimento agosto novembre 2012, Università degli Studi di Trento e Comune di Borgo Valsugana

RURALE TRADIZIONALE E DEL PAESAGGIO CULTURALE. Dati censimento agosto novembre 2012, Università degli Studi di Trento e Comune di Borgo Valsugana COMUNE DI BORGO VALSUGANA - PATRIMONIO EDILIZIO MONTANO CENSIMENTO AI FINI DEL RECUPERO E DELLA VALORIZZAZIONE DELL'ARCHITETTURA RURALE TRADIZIONALE E DEL PAESAGGIO CULTURALE Comunità di valle Bassa Valsugana

Dettagli

PIANO PER LA TUTELA DEGLI INSEDIAMENTI STORICI

PIANO PER LA TUTELA DEGLI INSEDIAMENTI STORICI Località Comune catastale: Particelle edificiali: Indirizzo: Selva 190 - LEVICO p.ed. 1175 Numero scheda: Data: Rilevatore: 77 19/08/2009 Chiani - Moltrer Estratto catastale 1 2 3 4 Fotografia 1 Fotografia

Dettagli

RURALE TRADIZIONALE E DEL PAESAGGIO CULTURALE. Dati censimento agosto novembre 2012, Università degli Studi di Trento e Comune di Borgo Valsugana

RURALE TRADIZIONALE E DEL PAESAGGIO CULTURALE. Dati censimento agosto novembre 2012, Università degli Studi di Trento e Comune di Borgo Valsugana COMUNE DI BORGO VALSUGANA - PATRIMONIO EDILIZIO MONTANO CENSIMENTO AI FINI DEL RECUPERO E DELLA VALORIZZAZIONE DELL'ARCHITETTURA RURALE TRADIZIONALE E DEL PAESAGGIO CULTURALE Comunità di valle Bassa Valsugana

Dettagli

RURALE TRADIZIONALE E DEL PAESAGGIO CULTURALE. Dati censimento agosto novembre 2012, Università degli Studi di Trento e Comune di Borgo Valsugana

RURALE TRADIZIONALE E DEL PAESAGGIO CULTURALE. Dati censimento agosto novembre 2012, Università degli Studi di Trento e Comune di Borgo Valsugana COMUNE DI BORGO VALSUGANA - PATRIMONIO EDILIZIO MONTANO CENSIMENTO AI FINI DEL RECUPERO E DELLA VALORIZZAZIONE DELL'ARCHITETTURA RURALE TRADIZIONALE E DEL PAESAGGIO CULTURALE Comunità di valle Bassa Valsugana

Dettagli

P.R.G. del comune di BOCENAGO PIANO INSEDIAMENTI STORICI Unita Edilizia Nr.: 101

P.R.G. del comune di BOCENAGO PIANO INSEDIAMENTI STORICI Unita Edilizia Nr.: 101 P.R.G. del comune di BOCENAGO PIANO INSEDIAMENTI STORICI Unita Edilizia Nr.: 101 Comprensorio C8 - Giudicarie N. particella ed. o fond..601, 1022, 1023/1, 1024 Comune Amministrativo Bocenago Data rilievo

Dettagli

VARIANTE AL VIGENTE P.R.G.C ex art. 17bis comma 6 L.R. 56/77 s.m.i. e art. 19 d.p.r. 327/2001

VARIANTE AL VIGENTE P.R.G.C ex art. 17bis comma 6 L.R. 56/77 s.m.i. e art. 19 d.p.r. 327/2001 COMUNE DI BARDONECCHIA PROVINCIA DI TORINO PROGETTO DEFINITIVO REALIZZAZIONE PASSERELLA CICLO-PEDONALE SUL TORRENTE DORA IN CORRISPONDENZA DELLA FONTANA GIOLITTI VARIANTE AL VIGENTE P.R.G.C ex art. 17bis

Dettagli

SCHEDA RILIEVO EDIFICIO 01/CASCINA Zona omogenea PTC Parco Lombardo della Valle del Ticino Identificazione destinazione d'uso originaria Zona "C2" Casa di abitazione Stalla/Fienile DATI DIMENSIONALI Superficie

Dettagli

PROVINCIA DI TRENTO COMUNE DI NOMI. PIANO REGOLATORE GENERALE VARIANTE 2017 Art. 39 L.P. 4 agosto 2015, n. 15

PROVINCIA DI TRENTO COMUNE DI NOMI. PIANO REGOLATORE GENERALE VARIANTE 2017 Art. 39 L.P. 4 agosto 2015, n. 15 PROVINCIA DI TRENTO COMUNE DI NOMI PIANO REGOLATORE GENERALE VARIANTE 2017 Art. 39 L.P. 4 agosto 2015, n. 15 ESTRATTO NORME DI ATTUAZIONE ESTRATTO NTA - Raffronto Prima Adozione Delibera del Consiglio

Dettagli

PSC PIANO STRUTTURALE COMUNALE

PSC PIANO STRUTTURALE COMUNALE COMUNE DI SASSUOLO PROVINCIA DI MODENA PSC PIANO STRUTTURALE COMUNALE VERSIONE APPROVATA QUADRO CONOSCITIVO Allegato alla Sezione QC.C - SISTEMA TERRITORIALE QC.C.2 Territorio urbanizzato: analisi dei

Dettagli

Norme per favorire il recupero del patrimonio edilizio di base dei centri storici

Norme per favorire il recupero del patrimonio edilizio di base dei centri storici Norme per favorire il recupero del patrimonio edilizio di base dei centri storici Studio di dettaglio Composizione Approvazione delibera Obblighi L appartenenza delle singole unità edilizie alle tipologie

Dettagli

COMUNE DI BUGGIANO (Provincia di Pistoia)

COMUNE DI BUGGIANO (Provincia di Pistoia) COMUNE DI BUGGIANO (Provincia di Pistoia) Prot. n. OSSERVAZIONI ALLA DELIBERA C.C. N. 38 DEL 12.08.2009 DI ADOZIONE DEL REGOLAMENTO URBANISTICO DEL COMUNE DI BUGGIANO OSSERVAZIONE N. 38 DEL 27/10/2009

Dettagli

COMUNE DI BUGGIANO (Provincia di Pistoia)

COMUNE DI BUGGIANO (Provincia di Pistoia) COMUNE DI BUGGIANO (Provincia di Pistoia) Prot. n. OSSERVAZIONI ALLA DELIBERA C.C. N. 38 DEL 12.08.2009 DI ADOZIONE DEL REGOLAMENTO URBANISTICO DEL COMUNE DI BUGGIANO OSSERVAZIONE N. 210 DEL 30/11/2009

Dettagli

Provincia di Rovigo COMUNE DI ROVIGO DOCUMENTAZIONE DI RIFERIMENTO

Provincia di Rovigo COMUNE DI ROVIGO DOCUMENTAZIONE DI RIFERIMENTO Provincia di Rovigo COMUNE DI ROVIGO doc A PIANO DI RECUPERO DI INIZIATIVA PRIVATA ai sensi degli art. 3 della L.R. 14/09 come modificata dalla L.R. 13/11. ROVIGO_Via Olmo 5, Fenil del Turco oggetto: DOCUMENTAZIONE

Dettagli

!!!! OSSERVAZIONI AL PEM Gennaio 2017

!!!! OSSERVAZIONI AL PEM Gennaio 2017 VARIANTE AL PIANO REGOLATORE GENERALE PER LA CONSERVAZIONE E VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO EDILIZIO MONTANO ESISTENTE ( Art. 24 bis L.P. n.22/91 e successive modificazioni e integrazioni) OSSERVAZIONI

Dettagli

Borgo Santa Caterina - SCHEDA

Borgo Santa Caterina - SCHEDA Borgo Santa Caterina - SCHEDA 695021028 Inventario dei Beni Culturali e Ambientali Scheda n 150116 DATI GENERALI Data rilievo: 19/06/2008 Località: Indirizzo: Indirizzo: Indirizzo: Foto aerea Borgo Santa

Dettagli

P S C PIANO STRUTTURALE COMUNALE (L.R. 24 marzo 2000, n.20 - art.28)

P S C PIANO STRUTTURALE COMUNALE (L.R. 24 marzo 2000, n.20 - art.28) COMUNE DI SAN POLO D ENZA (PROVINCIA DI REGGIO EMILIA) P S C PIANO STRUTTURALE COMUNALE (L.R. 24 marzo 2000, n.20 - art.28) QUADRO CONOSCITIVO: SISTEMA INSEDIATIVO ALL. 2: PATRIMONIO EDILIZIO DI INTERESSE

Dettagli

SCHEDA CENSIMENTO EDIFICI NON PIÚ FUNZIONALI ALLA CONDUZIONE DEL FONDO

SCHEDA CENSIMENTO EDIFICI NON PIÚ FUNZIONALI ALLA CONDUZIONE DEL FONDO LOCALITÁ Pozzi EDIFICIO N 61 SCHEDA CENSIMENTO EDIFICI NON PIÚ FUNZIONALI ALLA CONDUZIONE DEL FONDO ESTRATTO P.I. in scala 1: 5000 ESTRATTO MAPPA CATASTALE in scala 1: 2000 ZONA TERRITORIALE OMOGENEA FASCIA

Dettagli

COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO

COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO Sistema insediativo rurale 1.1 Territorio rurale: analisi degli insediamenti e degli edifici isolati di interesse storico SEZIONE 1 - LOCALIZZAZIONE SCHEDA DI INDAGINE N.

Dettagli

Comune di TROMELLO RELAZIONE ISTRUTTORIA E SPORTELLO UNICO EDILIZIA PROPOSTA DI PROVVEDIMENTO. costruire D.I.A N. Protocollo n.

Comune di TROMELLO RELAZIONE ISTRUTTORIA E SPORTELLO UNICO EDILIZIA PROPOSTA DI PROVVEDIMENTO. costruire D.I.A N. Protocollo n. Comune di TROMELLO RELAZIONE ISTRUTTORIA E SPORTELLO UNICO EDILIZIA PROPOSTA DI PROVVEDIMENTO Permesso Domanda del costruire D.I.A N. Protocollo n. - al RESPONSABILE S.U.E. 1 VERIFICA DELLA DOCUMENTAZIONE

Dettagli

SCALA 1:500. Scala 1:500 25 mt. 50 mt. ADOZIONE DEFINITIVA: DELIBERAZIONE C.C. N. 7/2011 DEL 24.03.2011 PUBBLICAZIONE B.U.R.A.S.: N. 11 DEL 18.04.

SCALA 1:500. Scala 1:500 25 mt. 50 mt. ADOZIONE DEFINITIVA: DELIBERAZIONE C.C. N. 7/2011 DEL 24.03.2011 PUBBLICAZIONE B.U.R.A.S.: N. 11 DEL 18.04. 86 1 88 90 1A 3 92 5 94 96 98 7 100 9 102 9A 102A 104 11 104A 106 11A 13 108 13A 15 110 112 17 114A 17A 114 19 116 S 19A 118 120 122 21 124 23 126 128 25 2 27 27A 6 4A 4 B 29 10 8 10A 31 12 14 ADOZIONE

Dettagli

Scheda per il rilievo delle unità edilizie in Centro Storico

Scheda per il rilievo delle unità edilizie in Centro Storico P.R.G. del Comune di Mori Frazione Visnà Scheda nr. 1 C.C. Mori f.m 8 p.ed 709/1 rilevato da geom.peratti data ottobre 2011 3 Tipologia architettonica storica Alta definizione 8 Totale punteggio 21 11

Dettagli

COMUNE DI THIENE - PROVINCIA DI VICENZA EDIFICI NON PIU' FUNZIONALI ALLE ESIGENZE DEL FONDO AGRICOLO 46 CODICE EDIFICIO 01-004-002 TAVOLA PRG DATI CATASTALI 63 foglio 1 mapp.li 197, 293 località/ frazione

Dettagli

COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO

COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO Sistema insediativo rurale 1.1 Territorio rurale: analisi degli insediamenti e degli edifici isolati di interesse storico SEZIONE 1 - LOCALIZZAZIONE SCHEDA DI INDAGINE N.

Dettagli

COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO

COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO Sistema insediativo rurale 1.1 Territorio rurale: analisi degli insediamenti e degli edifici isolati di interesse storico SEZIONE 1 - LOCALIZZAZIONE SCHEDA DI INDAGINE N.

Dettagli

COMUNE DI MARCELLINA (Prov. di Roma)

COMUNE DI MARCELLINA (Prov. di Roma) COMUNE DI MARCELLINA (Prov. di Roma) Piazza C. Battisti, 14-00010 Marcellina Rm tel. 0774/427037 fax 0774/426075 Cod. Fisc. 86002050580 Partita IVA 02146041005 COSTO DI COSTRUZIONE ONERI CONCESSORI Diritti

Dettagli

Tipologia Descrizione Interventi Possibili Documentazione richiesta Comunicazione Inizio Attività

Tipologia Descrizione Interventi Possibili Documentazione richiesta Comunicazione Inizio Attività A Edilizia di base non qualificata Unità edilizie con caratteri dimensionali planimetri, originari o modificati, con scarsa Manutenzione ordinaria valenza o prive di caratteri architettonici tipici Nuova

Dettagli

1.4.1 PARCHEGGIO PUBBLICO A NORD DI CHIARANO - CHIARANO

1.4.1 PARCHEGGIO PUBBLICO A NORD DI CHIARANO - CHIARANO FRAZIONE CHIARANO 1.4 1.4.1 PARCHEGGIO PUBBLICO A NORD DI CHIARANO - CHIARANO OSSERVAZIONI RELATIVE AL PUNTO DI VARIANTE: (Variante non modificata in seguito alle osservazioni) OSS 35 ESTRATTO PRG VIGENTE:

Dettagli

COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO

COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO Sistema insediativo rurale 1.1 Territorio rurale: analisi degli insediamenti e degli edifici isolati di interesse storico SEZIONE 1 - LOCALIZZAZIONE SCHEDA DI INDAGINE N.

Dettagli

COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO

COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO Sistema insediativo rurale 1.1 Territorio rurale: analisi degli insediamenti e degli edifici isolati di interesse storico SEZIONE 1 - LOCALIZZAZIONE SCHEDA DI INDAGINE N.

Dettagli

COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO

COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO Sistema insediativo rurale 1.1 Territorio rurale: analisi degli insediamenti e degli edifici isolati di interesse storico SEZIONE 1 - LOCALIZZAZIONE SCHEDA DI INDAGINE N.

Dettagli

COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO

COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO Sistema insediativo rurale 1.1 Territorio rurale: analisi degli insediamenti e degli edifici isolati di interesse storico SEZIONE 1 - LOCALIZZAZIONE SCHEDA DI INDAGINE n.

Dettagli

l.p. 4 agosto 2015, n. 15 legge provinciale per il governo del territorio

l.p. 4 agosto 2015, n. 15 legge provinciale per il governo del territorio l.p. 4 agosto 2015, n. 15 legge provinciale per il governo del territorio step 19 aprile 2016 Recupero del patrimonio edilizio esistente Riduzione del consumo di suolo Valorizzazione del paesaggio Ridefinizione

Dettagli

PIANO DI RECUPERO. RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA ED AMPLIAMENTO DI UN EDIFICIO AD USO SINGOLA ABITAZIONE ai sensi dell'art.3 della L.R.

PIANO DI RECUPERO. RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA ED AMPLIAMENTO DI UN EDIFICIO AD USO SINGOLA ABITAZIONE ai sensi dell'art.3 della L.R. COMUNE DI ROVIGO PROVINCIA DI ROVIGO PIANO DI RECUPERO B ubicazione: committente: RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA ED AMPLIAMENTO DI UN EDIFICIO AD USO SINGOLA ABITAZIONE ai sensi dell'art.3 della L.R. 13/11

Dettagli

COMUNE DI CIVITELLA DI ROMAGNA

COMUNE DI CIVITELLA DI ROMAGNA COMUNE DI PIANO STRUTTURALE COMUNALE Censim ento degli edifici storici Legge regionale 24 marzo 2000, n. 20 Disciplina generale sulla tutela e l'uso del territorio Provincia di Forlì-Cesena SCHEDE DI ANALISI

Dettagli

COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO

COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO Sistema insediativo rurale 1.1 Territorio rurale: analisi degli insediamenti e degli edifici isolati di interesse storico SEZIONE 1 - LOCALIZZAZIONE SCHEDA DI INDAGINE N.

Dettagli

COMUNE DI BUGGIANO (PROVINCIA DI PISTOIA) REGOLAMENTO URBANISTICO SCHEDATURA DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE NEL COMUNE DI BUGGIANO

COMUNE DI BUGGIANO (PROVINCIA DI PISTOIA) REGOLAMENTO URBANISTICO SCHEDATURA DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE NEL COMUNE DI BUGGIANO COMUNE DI BUGGIANO (PROVINCIA DI PISTOIA) REGOLAMENTO URBANISTICO SCHEDATURA DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE NEL COMUNE DI BUGGIANO Località: SERRALTA Via: VIA DELLE GAVINE n.c. Via: n.c. Dati catastali

Dettagli

D.I.A. - DENUNCIA D INIZIO DI ATTIVITÀ

D.I.A. - DENUNCIA D INIZIO DI ATTIVITÀ COMUNE DI VOLANO SERVIZIO TECNICO COMUNALE SPAZIO RISERVATO AL COMUNE Via Santa Maria, 36 38060 VOLANO (TN) Tel. 0464 419312 - Fax 0464 413427 e-mail: info@comune.volano.tit e-mail PEC: comune@pec.comune.volano.tit

Dettagli

UTOE n. 1 SAN ROMANO unità edilizia n. 2

UTOE n. 1 SAN ROMANO unità edilizia n. 2 UTOE n. 1 SAN ROMANO unità edilizia n. 1 foglio 2 particella 240 via di Motrone n. 1 in uso conservativo dell assetto figurativo dei prospetti, dei paramenti murari in pietra a faccia vista, delle cornici

Dettagli

COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO

COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO Sistema insediativo rurale Territorio rurale: analisi degli insediamenti e degli edifici isolati di interesse storico SCHEDA DI INDAGINE N. 67 SEZIONE 1 LOCALIZZAZIONE Frazione

Dettagli

RIDOTTI DEL 20% (Da applicare nella zona A) 2 Oneri Urbanizzazione Primaria. 4 Totale 34,55. 3 Oneri Urbanizzazione Secondaria.

RIDOTTI DEL 20% (Da applicare nella zona A) 2 Oneri Urbanizzazione Primaria. 4 Totale 34,55. 3 Oneri Urbanizzazione Secondaria. Tabella C/A - ONERI DI URBANIZZAZIONE - RESIDENZIALE (per ogni metro cubo di volume) COSTI MEDI COMUNALI PER URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA AGGIORNATI LUGLIO 00 RIDOTTI DEL 0% (Da applicare nella

Dettagli

COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO

COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO Sistema insediativo rurale 1.1 Territorio rurale: analisi degli insediamenti e degli edifici isolati di interesse storico Frazione : CAPOLUOGO Toponimo: FONTANA IL CANONE

Dettagli

COMUNE DI BUGGIANO (PROVINCIA DI PISTOIA) REGOLAMENTO URBANISTICO SCHEDATURA DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE NEL COMUNE DI BUGGIANO

COMUNE DI BUGGIANO (PROVINCIA DI PISTOIA) REGOLAMENTO URBANISTICO SCHEDATURA DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE NEL COMUNE DI BUGGIANO COMUNE DI BUGGIANO (PROVINCIA DI PISTOIA) REGOLAMENTO URBANISTICO SCHEDATURA DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE NEL COMUNE DI BUGGIANO Località: COLLE DI BUGGIANO Via: VIA BUGGIANO-COLLE n.c. Via: n.c.

Dettagli

RELAZIONE FILOLOGICA

RELAZIONE FILOLOGICA RELAZIONE FILOLOGICA Il Piano di Recupero proposto ha per oggetto la ristrutturazione edilizia con cambio di destinazione d uso di un fabbricato sito in località Fornello ed inserito all interno del Bene

Dettagli

N.T.A. STATO ATTUALE. Art. 57 bis - Tabella riassuntiva della disciplina del patrimonio edilizio esistente

N.T.A. STATO ATTUALE. Art. 57 bis - Tabella riassuntiva della disciplina del patrimonio edilizio esistente [ ] N.T.A. STATO ATTUALE Art. 54 Edifici ricompresi nella Classe 4 Edifici o complessi di valore architettonico e contestuale neutro 1. E attribuita la Classe 4 agli edifici di varia tipologia di formazione

Dettagli

scheda per la valutazione degli immobili e fabbricati

scheda per la valutazione degli immobili e fabbricati scheda per la valutazione degli immobili e fabbricati La scheda si compone delle seguenti parti: 1. Dati informativi 2. Oggetto dell intervento 3. Localizzazione geografico-amministrativa 4. Localizzazione

Dettagli

COMUNE DI ACQUI TERME Provincia di Alessandria AREA CON DESTINAZIONE RESIDENZIALE EX CASEIFICIO MERLO

COMUNE DI ACQUI TERME Provincia di Alessandria AREA CON DESTINAZIONE RESIDENZIALE EX CASEIFICIO MERLO AREA CON DESTINAZIONE RESIDENZIALE EX CASEIFICIO MERLO GENNAIO 2009 AREA CON DESTINAZIONE RESIDENZIALE EX CASEIFICIO MERLO LOCALIZZAZIONE AREA STRADARIO DI ACQUI TERME Area con destinazione residenziale

Dettagli

COMUNE DI FUCECCHIO Città Metropolitana di Firenze

COMUNE DI FUCECCHIO Città Metropolitana di Firenze COMUNE DI FUCECCHIO Città Metropolitana di Firenze PROPRIETA EX OPERA PIA CARLO LANDINI MARCHIANI Scheda Urbanistica OGGETTO : PODERE FORMICOLA UBICAZIONE : PONTE A CAPPIANO - VIA ROMANA LUCCHESE, ANGOLO

Dettagli

PARAMETRI FUNZIONALI: UNITA DI MISURA stanze DESTINAZIONE RESIDENZIALE DESTINAZIONE DI SERVIZIO DESTINAZIONE RICETTIVA

PARAMETRI FUNZIONALI: UNITA DI MISURA stanze DESTINAZIONE RESIDENZIALE DESTINAZIONE DI SERVIZIO DESTINAZIONE RICETTIVA PRUSST RIVIERA DEL BRENTA VARIANTE URBANISTICA SCHEDA INTERVENTO 102 RIPRISTINO TIPOLOGICO AD USO RESIDENZA D'EPOCA DI VILLA VENIER - VELLUTI COMUNE DOLO PROGETTO PRUSST N 2 NAVIGLIO BRENTA SOTTOPROGETTO

Dettagli

COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO

COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO Sistema insediativo rurale 1.1 Territorio rurale: analisi degli insediamenti e degli edifici isolati di interesse storico SEZIONE 1 - LOCALIZZAZIONE SCHEDA DI INDAGINE N.

Dettagli

COMUNE DI BUGGIANO (PROVINCIA DI PISTOIA) REGOLAMENTO URBANISTICO SCHEDATURA DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE NEL COMUNE DI BUGGIANO

COMUNE DI BUGGIANO (PROVINCIA DI PISTOIA) REGOLAMENTO URBANISTICO SCHEDATURA DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE NEL COMUNE DI BUGGIANO COMUNE DI BUGGIANO (PROVINCIA DI PISTOIA) REGOLAMENTO URBANISTICO SCHEDATURA DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE NEL COMUNE DI BUGGIANO Località: STIGNANO Via: VIA CILIEGIOLA n.c. Via: n.c. Dati catastali

Dettagli

COMUNE DI BUGGIANO (PROVINCIA DI PISTOIA) REGOLAMENTO URBANISTICO SCHEDATURA DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE NEL COMUNE DI BUGGIANO

COMUNE DI BUGGIANO (PROVINCIA DI PISTOIA) REGOLAMENTO URBANISTICO SCHEDATURA DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE NEL COMUNE DI BUGGIANO COMUNE DI BUGGIANO (PROVINCIA DI PISTOIA) REGOLAMENTO URBANISTICO SCHEDATURA DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE NEL COMUNE DI BUGGIANO Località: BELLAVISTA Via: VIA LIVORNESE n.c. Via: n.c. Dati catastali

Dettagli

511 SEZIONE 1: ANALISI DEL FABBRICATO

511 SEZIONE 1: ANALISI DEL FABBRICATO numero identificativo edificio/scheda: 511 SEZIONE 1: ANALISI DEL FABBRICATO 1. Caratteristiche identificative dell'edificio: 1.1 indirizzo e numero civico: via G.Frisoni, 16 1.2 frazione/località: Varignano

Dettagli

Variante al Piano Particolareggiato Corte La Tassina, (Art. 19 L.R. 11/04)

Variante al Piano Particolareggiato Corte La Tassina, (Art. 19 L.R. 11/04) COMUNE DI ROVIGO PROVINCIA DI ROVIGO Variante al Piano Particolareggiato Corte La Tassina, (Art. 19 L.R. 11/04) approvato con delibera c.c. n. 78 del 22.09.2004 ed esecutivo dal 08.07.2005 Proprietà 3

Dettagli

RACCOLTA SCHEDE B EDIFICI DI VALORE STORICO AMBIENTALE ALL INTERNO DEI CENTRI ABITATI rif.: NTO art 6.4

RACCOLTA SCHEDE B EDIFICI DI VALORE STORICO AMBIENTALE ALL INTERNO DEI CENTRI ABITATI rif.: NTO art 6.4 RACCOLTA SCHEDE B EDIFICI DI VALORE STORICO AMBIENTALE ALL INTERNO DEI CENTRI ABITATI rif.: NTO art 6.4 120 CENTRO ABITATO DI CINTO EUGANEO PRESCRIZIONI Conserv azione caratterizzazioni architettoniche

Dettagli

Piano di Recupero Compendio Forte Marghera. Base per monumento dopo il 1941

Piano di Recupero Compendio Forte Marghera. Base per monumento dopo il 1941 ELEMENTI DI ANALISI DELL EDIFICIO VALUTAZIONE DEL GRADO DI TRASFORMABILITA DELL EDIFICIO Destinazione di P.R.G.: Zone per attrezzature, spazi pubblici o di uso pubblico territoriale VUA - Verde urbano

Dettagli

RELAZIONE DESCRITTIVA

RELAZIONE DESCRITTIVA COMUNE DI CHIARI PROVINCIA DI BRESCIA RECUPERO CINEMA TEATRO S. ORSOLA VICOLO PACE ( variante al piano particolareggiato del recupero del centro storico ) RELAZIONE DESCRITTIVA COMMITTENTI: PARROCCHIA

Dettagli

COMUNE DI RIMINI CF/P.IVA

COMUNE DI RIMINI CF/P.IVA COMUNE DI RIMINI CF/P.IVA 00304260409 DIREZIONE PIANIFICAZIONE E GESTIONE TERRITORIALE Settore Pianificazione Attuativa ed Edilizia Residenziale Pubblica U.O. Piani Attuativi Privati NORME TECNICHE DI

Dettagli

COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO

COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO Sistema insediativo rurale 1.1 Territorio rurale: analisi degli insediamenti e degli edifici isolati di interesse storico SEZIONE 1 - LOCALIZZAZIONE SCHEDA DI INDAGINE N.

Dettagli

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO CITTA' DI SALO' PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO DOCUMENTO VARIANTE GENERALE: DOCUMENTO DI PIANO PIANO DELLE REGOLE PIANO DEI SERVIZI ai sensi della Legge Regionale n. 12 del 2005 e s.m.i. OGGETTO N.T.A.

Dettagli

COMUNE DI MORBEGNO Piazza San Pietro, MORBEGNO Tel. 0342/ Fax 0342/

COMUNE DI MORBEGNO Piazza San Pietro, MORBEGNO Tel. 0342/ Fax 0342/ COMUNE DI MORBEGNO Piazza San Pietro, 22 23017 MORBEGNO Tel. 0342/606.263 - Fax 0342/606.253 Provincia di Sondrio ALLEGATO ALLA RELAZIONE DESCRITTIVA Piano Integrativo edificio n 1a - Via San Martino VARIANTE

Dettagli

SCHEDA DI RILEVAMENTO

SCHEDA DI RILEVAMENTO SCHEDA DI RILEVAMENTO Comune di Calcio Provincia di Bergamo Patrimonio edilizio di antica formazione SCHEDA DI RILEVAMENTO Data 02/09/2003 1 2 3 3 LOCALITA : N. UNITA DI ISOLATO 18 Vie C. ZANONCELLO GIUSEPPE

Dettagli

SCHEDA DI RILEVAMENTO

SCHEDA DI RILEVAMENTO SCHEDA DI RILEVAMENTO Comune di Calcio Provincia di Bergamo Patrimonio edilizio di antica formazione SCHEDA DI RILEVAMENTO Data 29/08/2003 1 2 3 3 LOCALITA : N. UNITA DI ISOLATO 14 Via SCHIEPPATI N. PIANI

Dettagli

Comune di Rapolano Terme

Comune di Rapolano Terme ( P r o vi n c i a d i S i e n a ) TARIFFE DEI DIRITTI DI SEGRETERIA PER ATTI ED ATTESTAZIONI IN MATERIA EDILIZIA, URBANISTICA ED AMBIENTE ( e x. A rt 1 0, D. L. 1 8 / 0 1 / 1 9 9 3, n 8 c o n v e r t

Dettagli

NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE I N D I C E

NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE I N D I C E NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE I N D I C E TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI PARTE PRIMA - ASPETTI GENERALI DEL PIANO art. 1.1. - applicazione ed arco temporale di validità del Piano art. 1.2. - elaborati

Dettagli

SCHEDA DI RILEVAMENTO

SCHEDA DI RILEVAMENTO SCHEDA DI RILEVAMENTO Comune di Calcio Provincia di Bergamo Patrimonio edilizio di antica formazione SCHEDA DI RILEVAMENTO Data 14/08/2003 1 2 3 3 LOCALITA : N. UNITA DI ISOLATO 7 Via UMBERTO I - COVO

Dettagli

DENOMINAZIONE: NUMERO CORTE: QUAIARA. Individuazione degli edifici all interno del territorio comunale. estratto ortofoto

DENOMINAZIONE: NUMERO CORTE: QUAIARA. Individuazione degli edifici all interno del territorio comunale. estratto ortofoto DENOMINAZIONE: NUMERO CORTE: QUAIARA CR/01 Individuazione degli edifici all interno del territorio comunale estratto ortofoto 1 CR01 ESTRATTI CATASTALI ESTRATTO CATASTO STORICO ANNO 1906 SCALA 1:2000 ESTRATTO

Dettagli

Legge provinciale per il governo del territorio 2015 novellata. Regolamento urbanistico- edilizio provinciale II PARTE

Legge provinciale per il governo del territorio 2015 novellata. Regolamento urbanistico- edilizio provinciale II PARTE Legge provinciale per il governo del territorio 2015 novellata Regolamento urbanistico- edilizio provinciale II PARTE dott.ssa Lucia Frenguelli dott. Corrado Braito Trento, 27 giugno 2017 4 luglio 2017

Dettagli

Legge provinciale per il governo del territorio 2015 novellata. Regolamento urbanistico edilizio provinciale II PARTE

Legge provinciale per il governo del territorio 2015 novellata. Regolamento urbanistico edilizio provinciale II PARTE Legge provinciale per il governo del territorio 2015 novellata Regolamento urbanistico edilizio provinciale II PARTE dott.ssa Lucia Frenguelli dott. Corrado Braito Trento, 6 ottobre 2017 1 FOCUS STANDARD

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA Norme tecniche per l attuazione del Piano di Lottizzazione La seguente relazione ha lo scopo di delineare le norme tecniche, per l attuazione del Piano di Lottizzazione,

Dettagli

FABBRICATO EX GENOCCHI VIA MURA SANT'AGOSTINO

FABBRICATO EX GENOCCHI VIA MURA SANT'AGOSTINO Ubicazione: Destinazione prevalente: Stato occupazionale: Provincia: Comune: Via: Abitativo Libero Forlì-Cesena Cesena Mura S. Agostino n. 3 Tipologia immobiliare: Residenziale Epoca di costruzione Antecedente

Dettagli

AREA BAZZANESE - PIANO STRUTTURALE

AREA BAZZANESE - PIANO STRUTTURALE AREA BAZZANESE PIANO STRUTTURALE QUADRO CONOSCITIVO CENSIMENTO INSEDIAMENTI ED EDIFICI STORICI AMBITO Scheda n. CS504 Data rilievo 09.10 Riilevatore br Comune: Castello di Serravalle OrigineStorica Contesto

Dettagli

PIANO PARTICOLAREGGIATO DEL NUCLEO TRADIZIONALE NORME D ATTUAZIONE

PIANO PARTICOLAREGGIATO DEL NUCLEO TRADIZIONALE NORME D ATTUAZIONE PIANO PARTICOLAREGGIATO DEL NUCLEO TRADIZIONALE edizione 1989 Base legale Art. 1 II piano particolareggiato (PP) del nucleo tradizionale di Melano, le sue componenti ed in particolarelle presenti norme,

Dettagli

COMUNE DI MONGUZZO PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO (P.G.T.)

COMUNE DI MONGUZZO PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO (P.G.T.) COMUNE DI MONGUZZO PROVINCIA DI COMO c.a.p. 22040 tel. 031650211 telefax 031617312 codice fiscale partita iva 00564160133 PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO (P.G.T.) ELABORATO: C6-C7 MANUALE PER L' INTERVENTO

Dettagli

1. STRUTTURA DELLA LEGGE: 1.1. TIPI DI INTERVENTO

1. STRUTTURA DELLA LEGGE: 1.1. TIPI DI INTERVENTO 1. STRUTTURA DELLA LEGGE: 1.1. TIPI DI INTERVENTO 1. LA DISCIPLINA DELLA L. RIC SI ARTICOLA CON RIFERIMENTO AI SEGUENTI ELEMENTI 1.1. tipo di danneggiamento e di intervento da realizzare: Riparazione Ripristino

Dettagli

S C H E D A T E C N I C A

S C H E D A T E C N I C A COMUNE DI CALVATONE U F F I C I O T E C N I C O PROVINCIA DI CREMONA ================================================================== S C H E D A T E C N I C A ==================================================================

Dettagli

Città di Lecce. Settore Pianificazione e Sviluppo del Territorio REGOLAMENTO PER IL PAGAMENTO DEI DIRITTI DI SEGRETERIA DOVUTI AL COMUNE

Città di Lecce. Settore Pianificazione e Sviluppo del Territorio REGOLAMENTO PER IL PAGAMENTO DEI DIRITTI DI SEGRETERIA DOVUTI AL COMUNE Città di Lecce Settore Pianificazione e Sviluppo del Territorio REGOLAMENTO PER IL PAGAMENTO DEI DIRITTI DI SEGRETERIA DOVUTI AL COMUNE APPROVATO CON DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 79 DEL 21/09/2009

Dettagli

Comune di Motta Visconti (MI) Scheda di rilievo urbanistico-edilizio del tessuto storico

Comune di Motta Visconti (MI) Scheda di rilievo urbanistico-edilizio del tessuto storico Località Modalità di intervento consentita Codice Via Cavour n Restauro Isolato n 6 Unità e. n 1 Corte formata per aggregazione Residenziale Edifici di pregio storico architettonico CHIESA S. ANNA Indicazioni

Dettagli

Al Responsabile del Servizio Territorio ed Ambiente del Comune di Oliva Gessi

Al Responsabile del Servizio Territorio ed Ambiente del Comune di Oliva Gessi Comune di Oliva Gessi Provincia di Pavia Spazio riservato per il protocollo Servizio Territorio ed Ambiente Ufficio Edilizia Privata Marca da bollo da euro 14,62 DOMANDA DI PERMESSO DI COSTRUIRE IN SANATORIA

Dettagli

ELENCO PERSONALIZZATO

ELENCO PERSONALIZZATO Selezioni SUE: - : SCIA -Data presentazione: dal 01/01/2014 al 30/06/2014 Numero di record estratti: 39 Pagina 1 SCIA 1 2014 0 08/01/2014 Varianti manutenzione straordinaria SCIA 2 2014 0 09/01/2014 SCIA

Dettagli

COMUNE DI CIVITELLA DI ROMAGNA

COMUNE DI CIVITELLA DI ROMAGNA COMUNE DI PIANO STRUTTURALE COMUNALE Censim ento degli edifici storici Legge regionale 24 marzo 2000, n. 20 Disciplina generale sulla tutela e l'uso del territorio Provincia di Forlì-Cesena SCHEDE DI ANALISI

Dettagli

516 SEZIONE 1: ANALISI DEL FABBRICATO

516 SEZIONE 1: ANALISI DEL FABBRICATO numero identificativo edificio/scheda: 516 SEZIONE 1: ANALISI DEL FABBRICATO 1. Caratteristiche identificative dell'edificio: 1.1 indirizzo e numero civico: via Passo Buole 1.2 frazione/località: Vigne

Dettagli

COMUNE DI BAGNO DI ROMAGNA

COMUNE DI BAGNO DI ROMAGNA Nome: COMUNE DI BAGNO DI ROMAGNA INDAGINE CONOSCITIVA SUL PATRIMONIO EDILIZIO NEL CENTRO STORICO DI SAN PIERO SCHEDA DI ANALISI E DISCIPLINA ATTUATIVA L.R. n. 20/2000, Art. A-7 Via: G. Garibaldi n. 5,

Dettagli

PROVINCIA DI TRENTO COMUNE DI MEZZOLOMBARDO

PROVINCIA DI TRENTO COMUNE DI MEZZOLOMBARDO COMUNE DI MEZZOLOMBARDO PIANO REGOLATORE GENERALE 26 Art. 39 L.P. 4 agosto 25, n. 5 VALUTAZIONE PREVENTIVA DEL RISCHIO PGUAP Prima Adozione Delibera del Consiglio Comunale n. di data Adozione Definitiva

Dettagli