Arch. Annalisa Galante Responsabile Comunicazione e Marketing SACERT

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Arch. Annalisa Galante Responsabile Comunicazione e Marketing SACERT"

Transcript

1 PRS N 074C Membro degli Accordi di Mutuo Riconoscimento EA, IAF e ILAC Marketing differenziale: la garanzia di qualità per la valorizzazione delle competenze Arch. Annalisa Galante Responsabile Comunicazione e Marketing SACERT 1/28

2 SACERT: UN NUOVO MARCHIO PER LA QUALITÀ PRS N 074C Membro degli Accordi di Mutuo Riconoscimento EA, IAF e ILAC Da giugno 2009 il primo e unico Ente di certificazione delle competenze accreditato ad ACCREDIA per i Tecnici Certificatori Energetici che operano in qualità 2/21 2/28

3 COSA È SACERT È una Associazione no-profit pubblico/privata per la certificazione volontaria delle competenze dei soggetti operanti nel campo dell efficienza i energetica in edilizia, i in particolare SACERT: Propone una procedura operativa CLASSENERGIA per la certificazione energetica degli edifici Propone un software BESTCLASS-TS per la certificazione energetica coerente con le norme tecniche di riferimento (UNI TS parte 1 e 2) validato dal CTI Qualifica (garantendone la qualità) corsi di formazione che enti esterni, Soci di SACERT, erogano sul territorio nazionale Garantisce la qualità della certificazione energetica attraverso attività ispettive sui certificati emessi dai tecnici certificatori energetici degli edifici 3/21 3/28

4 COSA FA SACERT Sistema di accreditamento degli organismi di certificazione (ACCREDIA) Ha accreditato SACERT in base alla norma UNI Associazione no profit e Ente di certificazione delle competenze del personale Certifica le competenze dei Tecnici i Certificatori t i Liberi professionisti iscritti volontariamente 788 Tecnici Certificatori Energetici degli edifici 4/21 4/28

5 COMUNICAZIONE: I NUMERI DI SACERT >50SOCIsu tutto il territorio nazionale Tecnici Certificatori Energetici certificati volontariamente per il controllo qualità sulle attività di certificazione e un aggiornamento professionale costante e continuo (+4% rispetto a novembre 2010) Certificatori abilitati (+13% rispetto a marzo 2010) che hanno frequentato un corso qualificato superando l esame finale Oltre 150 Corsi per Certificatori qualificati ( ) > Professionisti formati in corsi riconosciuti SACERT in tutte le Regioni italiane visitatori del sito da gennaio 2008 (+25% da marzo 2010) (+18% da marzo 2010) professionisti registrati 5/14 5/21 5/28

6 CERTIFICAZIONE QUALIFICATA: I NUMERI DI SACERT Attestati SACERT richiesti (Anni Totale 374) Volontari 63% Conformità 37% Tipologie edilizie Commercial e 8 2,14% Terziario ,88% (Anni Totale 374) Esistente ,99% Tipologie di intervento (Anni Totale 374) Nuovo 92 24,60% Fase di progetto 1 0,27% Ampliamento 2 Compravendi 0,53% ta 2 Altro 053% 0,53% 4 1,07% Residenzial e ,03% Edifici pubblici i 23 6,15% Residenzial e - Direzionale 3 0,80% 6/21 6/28

7 CERTIFICAZIONE QUALIFICATA: I NUMERI DI SACERT 90 Classi energetiche degli Attestati presentati (Anni Totale 374) A+ A B C D E F G 7/21 7/28

8 QUESTIONARIO SUI SERVIZI OFFERTI Il questionario di inserisce all interno di un processo di qualità che SACERT ha deciso di intraprendere, ottenendo l accreditamento da ACCREDIA come Ente di Certificazione delle Competenze dei Tecnici Certificatori Energetici degli Edifici. Per monitorare il livello attuale dell interesse e dei servizi offerti e per pianificare i settori di sviluppo del Il numero dei certificatori che hanno è stato di 295 su 759, un campione di quasi il 40%, sicuramente significativo e attendibile. Per ciascuno dei punti trattati le domande erano due: Grado di interesse del servizio Valutazione del servizio 8/28

9 QUESTIONARIO SUI SERVIZI OFFERTI Grado di interesse Coordinamenti Regionali Valutazione del servizio Elevato Ottimo 47% 10% Medio 22% 22% Buono Discreto 23% 26% 26% 10% Nullo Pessimo 15% 0% 20% 40% 60% 80% 100% 0% 20% 40% 60% 80% 100% I coordinamento regionali sono necessari perché rappresentano le nostre interfacce con le regioni, occorre però farli funzionare meglio. È un problema di scarsa partecipazione da parte dei certificatori. Abbiamo già organizzato degli incontri in Liguria, Sardegna, Puglia, Basilicata, Emilia Romagna, Veneto, Campania, Lazio che sono diventati un importante occasione per idee di rinnovamentoerilancioealtrisonogiàinprogramma.si tratta di un punto debole, ma ai coordinamenti regionali non possiamo rinunciare. 9/21 9/28

10 QUESTIONARIO SUI SERVIZI OFFERTI Grado di interesse Eventi SACERTAcademy Elevato Ottimo 40% 10% Valutazione del servizio Medio 47% Buono 44% Discreto 37% 11% 7% Nullo 1% Pessimo 3% 0% 20% 40% 60% 80% 100% 0% 20% 40% 60% 80% 100% Il grado di interesse ci fa comprendere come sia stato una buona scelta, ci sono dei margini di miglioramento per la modalità con la quale viene portato avanti: al riguardo ci impegneremo analizzando in modo più dettagliato i questionari che vengono distribuiti alla fine di ogni evento e ci confronteremo con le aziende che sono tutte Socie di SACERT 10/21 10/28

11 QUESTIONARIO SUI SERVIZI OFFERTI Rivista PROGETTO ENERGIA Grado di interesse Valutazione del servizio Elevato 48% Ottimo 25% Medio 47% Buono Discreto 22% 50% 5% 2% 0% Nullo Pessimo 1% 0% 20% 40% 60% 80% 100% 0% 20% 40% 60% 80% 100% La rivista, quindi, funziona ed è apprezzata, anche se i certificatori non hanno ben compreso che possono avere anche un ruolo attivo proponendo delle realizzazioni che ci impegniamo a pubblicare. Il riferimento per le segnalazioni è eu 11/21 11/28

12 QUESTIONARIO SUI SERVIZI OFFERTI Emissione del Certificato di Conformità CLASSENERGIA Grado di interesse Ottimo Elevato 32% 18% Valutazione del servizio Medio 38% Buono 49% Discreto 24% 22% 8% Nullo 8% Pessimo 1% 0% 20% 40% 60% 80% 100% 0% 20% 40% 60% 80% 100% Un aspetto che invece ci preoccupa è quello relativo all emissione del Certificato di conformità che dovrebbe essere il nostro cavallo di battaglia. Ci impegneremo a informare meglio i certificatori sull importanza di quello che per SACERT è il core business. 12/21 12/28

13 QUESTIONARIO SUI SERVIZI OFFERTI Software BESTClass TS per uso professionale Grado di interesse Valutazione del servizio Elevato 57% Ottimo 19% Medio 25% Buono 42% 11% Discreto 12% 25% Nullo 6% Pessimo 3% 0% 20% 40% 60% 80% 100% 0% 20% 40% 60% 80% 100% Questa informazione ci stimola ad andare avanti nell investire nel nostro software anche se non escludiamo forme di collaborazione, peraltro già avviate, con software house commerciali. Proprio in questi giorni è stata distribuita l ultimalti versione dlbestcl del BESTClass TS. 13/21 13/28

14 QUESTIONARIO SUI SERVIZI OFFERTI Assistenza tecnica Grado di interesse Valutazione del servizio Elevato 48% Ottimo 15% Medio 36% Buono 40% Discreto 30% 11% 13% Nullo 5% Pessimo 2% 0% 20% 40% 60% 80% 100% 0% 20% 40% 60% 80% 100% Su questo punto vogliamo migliorare, perché riteniamo fondamentale l assistenza tecnica ai certificatori. Invitiamo i certificatori insoddisfatti a segnalarci tempestivamente le cose che non funzionano, visto che all interno delle nostre procedure di qualità ce n è nè una apposita per i reclami. Per quest anno abbiamo aumentato il numero delle persone SACERT che forniscono supporto 14/21 14/28

15 QUESTIONARIO SUI SERVIZI OFFERTI Controllo dei Certificati protocollati SACERT Grado di interesse Valutazione del servizio Elevato 24% Ottimo 10% Medio 44% Buono 48% 19% Discreto 7% 35% Nullo 13% Pessimo 0% 0% 20% 40% 60% 80% 100% 0% 20% 40% 60% 80% 100% La domanda aveva lo scopo di comprendere se il controllo dei certificati viene visto come un qualcosa che il certificatore subisce oppure viene apprezzato. Nel 2011 controlleremo comunque tutti i certificati di classe A o A+: in una situazione in cui praticamente nessun certificato energetico viene mai controllato, questo nostro servizio dovrebbe sicuramente qualificare il lavoro dei certificatori. 15/21 15/28

16 COMUNICAZIONE: NUOVE INIZIATIVE PER CRESCERE Abbiamo predisposto un leaflet informativo per i clienti finali in cui, in modo chiaro e semplice, si spiegano quali sono i plus dei certificatori iscrittiitti a SACERT Verrà realizzata una Relazione-tipo da allegare al Certificato di Conformità che conterrà un Catalogo di interventi migliorativi Creazione del nuovo marchio SACERT House Zero Emission (SH0) e sviluppo della procedura relativa al rilascio del marchio stesso Verranno segnalate mensilmente le realizzazioni certificate con la procedura operativa CLASSENERGIA Dal ottobre 2011 sarà attivo il nuovo sito SACERT Con la nuova piattaforma web sarà possibile erogare da parte di SACERT dei corsi di p-learning sugli aggiornamenti normativi o approfondimenti tecnici che concorreranno al raggiungimento del minimio di ore previsto per il mantenimento delle competenze 16/21 16/28

17 Ente di certificazione delle competenze del personale secondo la UNI NEWS >Titolo Testo testo testo testo testo testo >>leggi >Titolo Testo testo testo testo testo testo >>leggi >Titolo Testo testo testo testo testo testo >>leggi >>Leggi tutte AGENDA Chi siamo Ruolo Accreditamento Schemi di certificazione Soci Contatti FAQ Tecnici Certificatori Energetici Elenco professionisti Iscriversi Requisiti i iminimi i i SACERTClub Auditor termografici edifici Elenco professionisti Iscriversi Requisiti i iminimi i i SACERTClub Tecnici Acustici Edili Elenco professionisti Iscriversi Requisiti i iminimi i i SACERTClub A Paderno Dugnano Sede AGES in Classe A ACADEMY PRESS Corsi di formazione Strumenti e software Calendario Esami PRESS qualificati Tecnici Certificatori Energetici Download Iscriversi a una sessione Auditor Termografici degli FAQ d esame LIBRARY edifici Novità Istruzioni Tecnici Acustici Edili Video Tariffario Aggiornamento UNI TS Link utili Archivio codici Aggiornamento CENED FORUM LIBRARY FORUM >datat Titolo evento e luogo >>leggi >data Titolo evento e luogo >>leggi InfoSACERT In evidenza Normativa Coordinamenti Regionali >data Titolo evento e luogo >>leggi >>Leggi tutte N. Certificati di Conformità Cerca nel sito SACERT - Corso di Porta Vittoria 27, Milano - Telefono Fax e P.IVA C.F Rss feed (c) Si ricorda che SACERT e ClassEnergia sono marchi registrati. Qualsiasi uso dei marchi deve essere richiesto e approvato preventivamente a - Programmazione web: Mauro Bianchi 17/21 17/28

18 PROCEDURA CLASSENERGIA SACERT si adegua al sistema di certificazione vigente a livello regionale, promuovendo una figura di certificatore che, nel pieno rispetto delle leggi e delle regole tecniche, individua in un percorso applicativo di qualità delle procedure, il valore aggiunto. In questo modo si fornisce alla nuova figura del Tecnico Certificatore Energetico, una struttura che, operando su tutto il territorio nazionale, agevola i necessari aggiornamenti rispetto a normative cogenti nazionali o regionali e coordina una rete if informativa qualificatasulle ll tematicheti tecniche specifiche. La procedura ClassEnergia non si propone, quindi, come un metodo, ma come un approccio il cui fine è quello di promuovere, attraverso il lavoro qualificato dei certificatori, la credibilità della certificazione energetica degli edifici i e, più in generale, la qualità energetica nel settore edilizio. i 18/21 18/28

19 CERTIFICATO DI CONFORMITA 19/21 19/28

20 MARKETING DIFFERENZIALE Un marchio, uno slogan Certificazione Garantita, che riassume in due parole il valore aggiunto delle certificazioni effettuate con la procedura CLASSENERGIA: la garanzia di qualità data dal controllo sulle attività svolte di un Ente indipendente accreditato ad ACCREDIA. Perché un certificato che non viene mai controllato è un certificato meno sicuro e garantito. Vogliamo continuare a investire su quello che SACERT rappresenta: garanzia di qualità. Make the difference! 20/2820

21 MARKETING DIFFERENZIALE 21/28

22 Esperienze dai Coordinamenti Regionali pro-tempore: p SICILIA SARDEGNA PUGLIA CAMPANIA ABRUZZO VENETO 22/28

Verso una qualità energetica certificata: L esperienza di SACERT

Verso una qualità energetica certificata: L esperienza di SACERT Verso una qualità energetica certificata: L esperienza di SACERT Dott. Ing. Paolo Cocchi Coordinatore Regione Emilia Romagna per SACERT Ferrara, 27/09/2007 contatto: 349 / 18 68 488 PROBLEMATICHE ENERGETICHE

Dettagli

registrazione - crea il tuo sito - news - bacheca - newsletter - forum - links - faq - scrivici

registrazione - crea il tuo sito - news - bacheca - newsletter - forum - links - faq - scrivici 1 di 5 18/10/2011 11.59 Vai alla lista per categoria Vai alla lista per regione Vai al contenuto della pagina Vai al modulo di accesso Vai alla lista delle aziende per categoria Visita i Luoghi Sacri Vieni

Dettagli

EDILIZIA, LA CRISI DIMEZZA I PERMESSI DI COSTRUIRE

EDILIZIA, LA CRISI DIMEZZA I PERMESSI DI COSTRUIRE EDILIZIA, LA CRISI DIMEZZA I PERMESSI DI COSTRUIRE Scendono del 50% le richieste per l edilizia residenziale, -30% per quella non residenziale. Tengono gli immobili destinati all agricoltura (-12,9%),

Dettagli

QUALITÀ LA NUOVA EDIZIONE DELLA NORMA ISO 9001 E AGGIORNAMENTO PER AUDITOR QUALITÀ: I CONTENUTI E LE METODOLOGIE DELLA NORMA ISO 9001

QUALITÀ LA NUOVA EDIZIONE DELLA NORMA ISO 9001 E AGGIORNAMENTO PER AUDITOR QUALITÀ: I CONTENUTI E LE METODOLOGIE DELLA NORMA ISO 9001 QUALITÀ LA NUOVA EDIZIONE DELLA NORMA ISO 9001 E AGGIORNAMENTO PER AUDITOR CODICE: VI61 DURATA: 1 GG Milano, 26 ottobre Il Corso presenta solo le novità introdotte dall edizione 2015 alla norma ISO 9001.

Dettagli

EDILIO crea opportunità di business

EDILIO crea opportunità di business EDILIO crea opportunità di business LUOGO D INCONTRO TRA PROFESSIONISTI E AZIENDE Listino Pubblicità 2014 EDILIO: testata giornalistica, network, community. Uno strumento per la tua azienda Edilio.it è

Dettagli

Il Laboratorio Fotovoltaico: Attività Svolte e Agenda dei Lavori. Alfonso Damiano

Il Laboratorio Fotovoltaico: Attività Svolte e Agenda dei Lavori. Alfonso Damiano Il Laboratorio Fotovoltaico: Attività Svolte e Agenda dei Lavori Alfonso Damiano 1 Sommario Analisi di Contesto Descrizione delle Attività Svolte Descrizione delle Attività in Itinere 2 Gli obiettivi comunitari

Dettagli

Censimento delle strutture per anziani in Italia

Censimento delle strutture per anziani in Italia Cod. ISTAT INT 00046 AREA: Amministrazioni pubbliche e servizi sociali Settore di interesse: Assistenza e previdenza Censimento delle strutture per anziani in Italia Titolare: Dipartimento per le Politiche

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale Scolastico

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale Scolastico TABELLA "A" Dotazioni organiche regionali COMPLESSIVE - anno scolastico 2014-2015 a.s. 2011/12 a.s. 2012/13 a.s. 2014/15 rispetto a.s. 2011/12 a b c d e=d-a Abruzzo 5.195 5.124 5.119 5.118-77 Basilicata

Dettagli

CHECK LIST mod CLG rev 00 del 2011-11-16

CHECK LIST mod CLG rev 00 del 2011-11-16 Data della verifica: Certificatore Verificato (specificare nome e cognome) Certificato Verificato (numero certificato, revisione e data rilascio) Responsabile del Gruppo di Verifica (specificare nome e

Dettagli

1 SEM. X Anno di riferimento: 2013 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. ANNO Intero 1/41

1 SEM. X Anno di riferimento: 2013 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. ANNO Intero 1/41 S/A Tempo di attivazione dei servizi di accesso ad internet a banda larga Servizi di accesso ad internet a banda larga su linee telefoniche attive Servizi di accesso ad internet a banda larga su nuove

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Direzione generale per il mercato elettrico, le rinnovabili e l efficienza energetica, il nucleare di concerto con Ministero dell ambiente e della tutela del territorio

Dettagli

A V V I S O 13 Microimprese Voucher formativi individuali concordati 1 giugno 2010

A V V I S O 13 Microimprese Voucher formativi individuali concordati 1 giugno 2010 A V V I S O 13 Microimprese Voucher formativi individuali concordati 1 giugno 2010 FON.COOP 1 Microimprese Una definizione Si intende per microimpresa un impresa profit e no profit o un organizzazione

Dettagli

GUIDA ALL ACCREDITAMENTO

GUIDA ALL ACCREDITAMENTO GUIDA ALL ACCREDITAMENTO La presente guida fornisce le indicazioni necessarie al professionista per richiedere l accreditamento come Soggetto certificatore in Regione Lombardia e per potersi iscrivere

Dettagli

LA VISION 2000 (UNI EN ISO 9001:2000)

LA VISION 2000 (UNI EN ISO 9001:2000) NORMA ISO 9001:2000 LA VISION 2000 (UNI EN ISO 9001:2000) 1 SVILUPPO DEL PROGETTO VISION 2000 Lug. 1998 CD1 (comitato ISO/TC 176) Feb. 1999 CD2 Nov. 1999 ISO/DIS Set. 2000 Final ISO/DIS 15 Dic. 2000 ISO

Dettagli

CONTINUA LA STRETTA DEL CREDITO PER LE IMPRESE DI COSTRUZIONI

CONTINUA LA STRETTA DEL CREDITO PER LE IMPRESE DI COSTRUZIONI Direzione Affari Economici e centro studi CONTINUA LA STRETTA DEL CREDITO PER LE IMPRESE DI COSTRUZIONI Dopo sei anni di continui cali nelle erogazioni per finanziamenti per investimenti in edilizia, anche

Dettagli

ISVAP Cosa cambia per i prestiti personali Unicredit Consumer Financing. Milano, 01 02 2008

ISVAP Cosa cambia per i prestiti personali Unicredit Consumer Financing. Milano, 01 02 2008 Cosa cambia per i prestiti personali Unicredit Consumer Financing Milano, 01 02 2008 Cosa cambia per i prestiti personali UCFin ISVAP le novità I nuovi moduli di richiesta prestito UCFin Formazione online

Dettagli

IL SISTEMA DI GESTIONE PER LA SICUREZZA SECONDO LO STANDARD BS OHSAS 18001. Il corso è valido come aggiornamento per RSPP/ASPP

IL SISTEMA DI GESTIONE PER LA SICUREZZA SECONDO LO STANDARD BS OHSAS 18001. Il corso è valido come aggiornamento per RSPP/ASPP SALUTE E SICUREZZA IL SISTEMA DI GESTIONE PER LA SICUREZZA SECONDO LO STANDARD BS OHSAS 18001 CODICE: HS97 DURATA: 1 GG Milano, 28 gennaio 25 maggio 5 ottobre Sesto Fiorentino (FI), 27 ottobre Certiquality

Dettagli

I trasferimenti ai Comuni in cifre

I trasferimenti ai Comuni in cifre I trasferimenti ai Comuni in cifre Dati quantitativi e parametri finanziari sulle attribuzioni ai Comuni (2012) Nel 2012 sono stati attribuiti ai Comuni sotto forma di trasferimenti, 9.519 milioni di euro,

Dettagli

Corso per certificatori energetici accreditato SACERT in collaborazione con ANIT e alcuni Ordini e Collegi Professionali della Regione FVG

Corso per certificatori energetici accreditato SACERT in collaborazione con ANIT e alcuni Ordini e Collegi Professionali della Regione FVG Corso per certificatori energetici accreditato SACERT in collaborazione con ANIT e alcuni Ordini e Collegi Professionali della Regione FVG Il corso, facoltativo, si rivolge ai professionisti che, alla

Dettagli

I colori della vita: conoscere e conoscersi per affrontare il futuro

I colori della vita: conoscere e conoscersi per affrontare il futuro I colori della vita: conoscere e conoscersi per affrontare il futuro Laboratorio multimediale di educazione alla legalità RELAZIONE FINALE >>> E CONCLUSIONI SUL SONDAGGIO NAZIONALE >>> RELAZIONE FINALE

Dettagli

Mini corso in fiera BESTClass 2.1 (software per la certificazione energetica)

Mini corso in fiera BESTClass 2.1 (software per la certificazione energetica) Mini corso in fiera BESTClass 2.1 (software per la certificazione energetica) Per i partecipanti in omaggio 1 SACERT SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER CERTIFICATORI COSA È SACERT R SACERT (Sistema per l'accreditamento

Dettagli

MODULO DI ADESIONE AL DISCIPLINARE PER LA GESTIONE OPERATIVA DEGLI PNEUMATICI FUORI USO (PFU) RELATIVO ALL ANNO 2015.

MODULO DI ADESIONE AL DISCIPLINARE PER LA GESTIONE OPERATIVA DEGLI PNEUMATICI FUORI USO (PFU) RELATIVO ALL ANNO 2015. MODULO DI ADESIONE AL DISCIPLINARE PER LA GESTIONE OPERATIVA DEGLI PNEUMATICI FUORI USO (PFU) RELATIVO ALL ANNO 2015 Al Fondo per la gestione degli Pneumatici Fuori Uso (PFU) A: contratti@pec.pneumaticifuoriuso.it

Dettagli

I GIOVANI REGISTRATI AL PROGRAMMA SUPERANO LE 746 MILA UNITÀ, 13 MILA IN PIÙ RISPETTO ALLA SCORSA SETTIMANA

I GIOVANI REGISTRATI AL PROGRAMMA SUPERANO LE 746 MILA UNITÀ, 13 MILA IN PIÙ RISPETTO ALLA SCORSA SETTIMANA Roma, 11 Settembre 2015 I giovani presi in carico sono 441.589. A quasi 159 mila è stata proposta almeno una misura. Il Ministro Poletti ha dato il via al progetto Crescere in Digitale durante la conferenza

Dettagli

Il contributo dell accreditamento per il miglioramento e l efficacia dei processi produttivi

Il contributo dell accreditamento per il miglioramento e l efficacia dei processi produttivi ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento Il contributo dell accreditamento per il miglioramento e l efficacia dei processi produttivi Filippo Trifiletti Direttore Generale Conformità e Affidabilità dei

Dettagli

REPORTISTICA ISCRITTI

REPORTISTICA ISCRITTI Augusta Tartaglione REPORTISTICA ISCRITTI Elaborazione dati periodici forniti da Previnet. Aggiornamento al 30 giugno 2014 Augusta Tartaglione Comunicazione & Promozione comunicazione@fondofonte.it tel.

Dettagli

L OSPITALITA E INTERNET

L OSPITALITA E INTERNET L OSPITALITA E INTERNET UNO STRUMENTO (DI PROMOCOMMERCIALIZZAZIONE) MA NON LA SOLUZIONE (DEI PROBLEMI) 1 INDICE Premessa 3 1. Aumenta l interesse e l attenzione 5 2. La parola agli albergatori 8 IL TEAM

Dettagli

Costi, benefici e aspettative della certificazione ISO 14001 per le organizzazioni italiane

Costi, benefici e aspettative della certificazione ISO 14001 per le organizzazioni italiane In collaborazione con UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA Dipartimento di Processi Chimici dell Ingegneria Centro Studi Qualità Ambiente Costi, benefici e aspettative della certificazione ISO 14001 per le

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DEGLI AUDITOR / RESPONSABILI GRUPPO DI AUDIT DI SISTEMI DI GESTIONE DELL ENERGIA (S.G.E.)

SCHEDA REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DEGLI AUDITOR / RESPONSABILI GRUPPO DI AUDIT DI SISTEMI DI GESTIONE DELL ENERGIA (S.G.E.) Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: esami@cepas.it Sito internet: www.cepas.it sigla: SH 193 Pag. 1 di 5 AUDITOR / RESPONSABILI GRUPPO DI AUDIT DI (S.G.E.) 0 01.10.2013

Dettagli

LE DOTAZIONI MULTIMEDIALI PER LA DIDATTICA NELLE SCUOLE A.S. 2013/14

LE DOTAZIONI MULTIMEDIALI PER LA DIDATTICA NELLE SCUOLE A.S. 2013/14 LE DOTAZIONI MULTIMEDIALI PER LA DIDATTICA NELLE SCUOLE A.S. 2013/14 (Gennaio 2014) La presente pubblicazione fa riferimento ai dati aggiornati al 20 dicembre 2013. I dati elaborati e qui pubblicati sono

Dettagli

ANAGRAFE EDILIZIA SCOLASTICA

ANAGRAFE EDILIZIA SCOLASTICA ANAGRAFE EDILIZIA SCOLASTICA Roma, 7 agosto 2015 #MutuiBei Anagrafe Nazionale Per la prima volta una fotografia completa degli edifici scolastici È prevista dall art. 7 della legge n. 23 del 1996, ma non

Dettagli

CORSO PER CERTIFICATORI ENERGETICI DEGLI EDIFICI Massimo 40 partecipanti Coordinatore tecnico: arch. Patricia Ferro

CORSO PER CERTIFICATORI ENERGETICI DEGLI EDIFICI Massimo 40 partecipanti Coordinatore tecnico: arch. Patricia Ferro L Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti, Conservatori e l Ordine degli Ingegneri della Provincia di Perugia,, l Agenzia per l Energia e l Ambiente della Provincia di Perugia e SACERT organizzano

Dettagli

Interventi finanziari per il restauro dei beni di proprietà del Fondo Edifici di Culto

Interventi finanziari per il restauro dei beni di proprietà del Fondo Edifici di Culto Cod. ISTAT INT 00035 AREA: Amministrazioni pubbliche e Servizi sociali Settore di interesse: Istituzioni Pubbliche e Private Interventi finanziari per il restauro dei beni di proprietà del Fondo Edifici

Dettagli

Social Bond UBI Comunità: Valore condiviso

Social Bond UBI Comunità: Valore condiviso Social Bond UBI Comunità: Valore condiviso Damiano Carrara 1 dicembre 2015 1 Posizionamento di UBI Banca Forte posizionamento competitivo 3 Gruppo bancario commerciale italiano per capitalizzazione Circa

Dettagli

Università Telematica Internazionale Uninettuno Nucleo di Valutazione Rilevazione sulle opinioni degli studenti a.a. 2012/13 aprile 2014

Università Telematica Internazionale Uninettuno Nucleo di Valutazione Rilevazione sulle opinioni degli studenti a.a. 2012/13 aprile 2014 Università Telematica Internazionale Uninettuno Nucleo di Valutazione Rilevazione sulle opinioni degli studenti a.a. 2012/13 aprile 2014 1. Le caratteristiche degli studenti di Uninettuno... 3 2. Il questionario

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Dott.ssa Giuseppina Galluzzo Roma, 14 Dicembre 2012

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Dott.ssa Giuseppina Galluzzo Roma, 14 Dicembre 2012 Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Dott.ssa Giuseppina Galluzzo Roma, 14 Dicembre 2012 il mercato elettronico della p.a. cosa è Il Mercato Elettronico della P.A. è un mercato

Dettagli

McDONALD S E L ITALIA

McDONALD S E L ITALIA McDONALD S E L ITALIA Da una ricerca di SDA Bocconi sull impatto occupazionale di McDonald s Italia 2012-2015 1.24 McDONALD S E L ITALIA: IL NOSTRO PRESENTE Questo rapporto, frutto di una ricerca condotta

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE Direzione Generale per il Personale scolastico

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE Direzione Generale per il Personale scolastico Decreto del direttore generale per il personale scolastico n. 82 del 24 settembre 2012: indizione dei concorsi a posti e cattedre, per titoli ed esami, finalizzati al reclutamento del personale docente

Dettagli

su Finanza e Terzo Settore Indagine sui fabbisogni finanziari della cooperazione sociale in Italia Executive Summary Fare banca per bene.

su Finanza e Terzo Settore Indagine sui fabbisogni finanziari della cooperazione sociale in Italia Executive Summary Fare banca per bene. EDIZIONE osservatorio UBI Banca su Finanza e Terzo Settore Indagine sui fabbisogni finanziari della cooperazione sociale in Italia Executive Summary Gennaio 2012 con il contributo scientifico di Fare banca

Dettagli

Azioni e strumenti per la nuova l imprenditorialità. Ferrara - Novembre 2015

Azioni e strumenti per la nuova l imprenditorialità. Ferrara - Novembre 2015 Azioni e strumenti per la nuova l imprenditorialità Ferrara - Novembre 2015 1 Invitalia per la crescita e la competitività del sistema produttivo Sosteniamo la nascita di nuove imprese la realizzazione

Dettagli

Sistemi per il mondo che lavora

Sistemi per il mondo che lavora Sistemi per il mondo che lavora LA REALTÀ SISTEMI Sistemi, la dimensione economica. Fatturato in crescita costante: +6,1% nel 2012. Il fatturato relativo ai servizi rappresenta il 95% del fatturato totale,

Dettagli

Anagrafica completa: Ragione sociale, indirizzo, città, prov, cap, telefono, fax ed indirizzo e-mail, regione e categoria merceologica.

Anagrafica completa: Ragione sociale, indirizzo, città, prov, cap, telefono, fax ed indirizzo e-mail, regione e categoria merceologica. 140.000 Aziende e Liberi professionisti 500 euro iva incl. 13.000 di professionisti (Medici Avv. Arch. Comm., Ing. Geom., rag. e dentisti) 140 euro iva incl. 25.000 Aziende e Liberi professionisti regione

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER AUDITOR / RESPONSABILI GRUPPO DI AUDIT DI BUONE PRASSI IGIENICHE E PROCEDURE BASATE SU HACCP

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER AUDITOR / RESPONSABILI GRUPPO DI AUDIT DI BUONE PRASSI IGIENICHE E PROCEDURE BASATE SU HACCP Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH55 Pag. 1 di 5 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER AUDITOR

Dettagli

NEWSLETTER PON AGOSTO 2015. In questo numero... La programmazione 2007-2013. La programmazione 2014-2020. L avviso LAN/WLAN

NEWSLETTER PON AGOSTO 2015. In questo numero... La programmazione 2007-2013. La programmazione 2014-2020. L avviso LAN/WLAN AGOSTO 2015 NEWSLETTER PON In questo numero... La programmazione 2007-2013 La programmazione 2014-2020 L avviso LAN/WLAN LA PROGRAMMAZIONE 2007-2013 Nel 2007 la Commissione Europea ha approvato per l Italia

Dettagli

LA LA CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE: NORMATIVE E E SCADENZE

LA LA CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE: NORMATIVE E E SCADENZE Leggi, Delibere e Regolamenti regionali Leggi, Delibere e Regolamenti regionali FOCUS FOCUS TECNICO TECNICO LA LA CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE: NORMATIVE E E SCADENZE Direttiva europea 2012/27/UE Direttiva

Dettagli

Fragilità, povertà e diritto alla salute nelle età della vita

Fragilità, povertà e diritto alla salute nelle età della vita Fragilità, povertà e diritto alla salute nelle età della vita Povertà e diritto alla salute La salute diseguale: aspetti sociali della tutela della salute Concetta M. Vaccaro Responsabile welfare e salute

Dettagli

Le biblioteche degli enti territoriali. (anno 2012)

Le biblioteche degli enti territoriali. (anno 2012) Le biblioteche degli enti territoriali (anno 2012) Roma, 11 luglio 2013 L indagine Promossa dal Centro per il Libro e la Lettura e dall Associazione Italiana Biblioteche, in collaborazione con ANCI e ISTAT,

Dettagli

Certificati di malattia digitali

Certificati di malattia digitali Certificati di malattia digitali Decreto legislativo n. 150/2009 in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni Roma,

Dettagli

Il settore dell edilizia tra forte crisi e deboli segnali di ripresa

Il settore dell edilizia tra forte crisi e deboli segnali di ripresa Confartigianato Imprese Mantova CONVEGNO RILANCIO DELL EDILIZIA COME USCIRE DAL TUNNEL Proposte per cittadini e imprese Il settore dell edilizia tra forte crisi e deboli segnali di ripresa A cura di Licia

Dettagli

CORSO PER CERTIFICATORI ENERGETICI DEGLI EDIFICI accreditato in Regione Lombardia

CORSO PER CERTIFICATORI ENERGETICI DEGLI EDIFICI accreditato in Regione Lombardia e in collaborazione con SACERT organizzano a Pavia nei giorni 16, 17, 18, 3,, 5 ottobre e 1, 15, 17, 18 novembre 008 CORSO PER CERTIFICATORI ENERGETICI DEGLI EDIFICI accreditato in Regione Lombardia Coordinatore

Dettagli

LO SVILUPPO DELL ECONOMIA DIGITALE: ALCUNE CONSIDERAZIONI PER OPPORTUNITA DI SVILUPPO

LO SVILUPPO DELL ECONOMIA DIGITALE: ALCUNE CONSIDERAZIONI PER OPPORTUNITA DI SVILUPPO LO SVILUPPO DELL ECONOMIA DIGITALE: ALCUNE CONSIDERAZIONI PER OPPORTUNITA DI SVILUPPO 1 Applicando questa metodologia, nel 2009 il valore a livello mondiale dell internet economy poteva essere stimato,

Dettagli

CORSI in AUDIOVIDEOCONFERENZA o E-LEARNING PIANIFICAZIONE 4 TRIMESTRE 2013

CORSI in AUDIOVIDEOCONFERENZA o E-LEARNING PIANIFICAZIONE 4 TRIMESTRE 2013 CORSI in AUDIOVIDEOCONFERENZA o E-LEARNING PIANIFICAZIONE 4 TRIMESTRE 2013 AREA CORSI AMMINISTRAZIONE TITOLO CORSO MODALITA' di EROGAZIONE DATE Contabilità Generale Iva 27 ore in E-learning Paghe e Contributi

Dettagli

Fallimenti delle aziende in Italia Dati aggiornati a settembre 2014

Fallimenti delle aziende in Italia Dati aggiornati a settembre 2014 Fallimenti delle aziende in Italia Dati aggiornati a settembre 2014 Marketing CRIBIS D&B Agenda Analisi dei Fallimenti in Italia Company Profile Gli Strumenti Utilizzati e Metodologia 2 Tipologia di analisi

Dettagli

Realizzare in classe A: tecnologie, opportunità e costi

Realizzare in classe A: tecnologie, opportunità e costi CLASSE A: OPPORTUNITÀ O PROBLEMA? Realizzare in classe A: tecnologie, opportunità e costi Arch. Ph.D. Annalisa Galante Professore incaricato presso il Dipartimento BEST - Politecnico di Milano Coordinamento

Dettagli

L ambiente scolastico e sua influenza su alimentazione ed attività fisica

L ambiente scolastico e sua influenza su alimentazione ed attività fisica Roma 20 novembre 2008 Conferenza Nazionale su OKkio alla SALUTE: risultati del primo anno di indagini L ambiente scolastico e sua influenza su alimentazione ed attività fisica E. MASTANTUONO M.T. SILANI

Dettagli

MARZO. Quaeris srl Piazza Italia, 13/d - 31030 Breda di Piave TV Tel 0422 600826 - Fax 0422 600907 www.quaeris.it - info@quaeris.

MARZO. Quaeris srl Piazza Italia, 13/d - 31030 Breda di Piave TV Tel 0422 600826 - Fax 0422 600907 www.quaeris.it - info@quaeris. 2015 MARZO Quaeris srl Piazza Italia, 13/d - 31030 Breda di Piave TV Tel 0422 600826 - Fax 0422 600907 www.quaeris.it - info@quaeris.it L opinione degli italiani: L UTILIZZO DEL TRASPORTO PUBBLICO IL CAMPIONE

Dettagli

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 500 spazi sportivi scolastici e 500 impianti di base, pubblici e privati «1000 Cantieri per lo Sport»

Dettagli

SWL S.R.L.. SECURITY WEB LAB

SWL S.R.L.. SECURITY WEB LAB SWL S.R.L.. SECURITY WEB LAB IL PORTALE B2C I SERVIZI B2B www.casamiasicura.it è un motore di ricerca B2C per il mercato residenziale che : offre all utente finale, informazioni esaustive attendibili e

Dettagli

FORMAZIONE in ingresso per i neoassunti docenti 2014/2015: sperimentare un modello innovativo per l anno di prova

FORMAZIONE in ingresso per i neoassunti docenti 2014/2015: sperimentare un modello innovativo per l anno di prova FORMAZIONE in ingresso per i neoassunti docenti 2014/2015: sperimentare un modello innovativo per l anno di prova a cura della DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE SCOLASTICO Outline I punti di forza I

Dettagli

Open Data & Energia. Patrizia Saggini. Bologna, 24 ottobre 2014

Open Data & Energia. Patrizia Saggini. Bologna, 24 ottobre 2014 Open Data & Energia Patrizia Saggini Bologna, 24 ottobre 2014 Chi sono: Direttore Area Amministrativa e Innovazione del Comune di Anzola dell Emilia LinkedIn: http://www.linkedin.com/in/patriziasaggini

Dettagli

Installazione CATALOGO GENERALE 06/07 CG06I

Installazione CATALOGO GENERALE 06/07 CG06I Installazione CATALOGO GENERALE 06/07 CG06I Catalogo generale Installazione 2006/2007 Apparecchiature per l installazione in edifici civili e residenziali. I prodotti qui illustrati sono costruiti a regola

Dettagli

BENVENUTI nel questionario sul gradimento di CulturaItalia. Per la compilazione del questionario sarà necessaria una decina di minuti.

BENVENUTI nel questionario sul gradimento di CulturaItalia. Per la compilazione del questionario sarà necessaria una decina di minuti. BENVENUTI nel questionario sul gradimento di CulturaItalia Grazie per voler dedicare del tempo prezioso per rispondere ad alcune domande su CulturaItalia. Per la compilazione del questionario sarà necessaria

Dettagli

Certificazione. Certificazione e accreditamento. Tipi di certificazione. Iter di certificazione. Iter di certificazione

Certificazione. Certificazione e accreditamento. Tipi di certificazione. Iter di certificazione. Iter di certificazione Certificazione Certificazione e accreditamento L'Organismo di Certificazione (spesso abbreviato con OdC) è una società che certifica la conformità dei sistemi di gestione o dei prodotti a specifiche norme

Dettagli

Aziende e Ambiente: la crisi economica riduce le emissioni di gas serra

Aziende e Ambiente: la crisi economica riduce le emissioni di gas serra Comunicato Stampa Aziende e Ambiente: la crisi economica riduce le emissioni di gas serra Il report di EcoWay primo operatore italiano attivo nella gestione e nel trading della commodity CO 2 - sui dati

Dettagli

INAIL, Istituto Nazionale Assicurazione sul Lavoro

INAIL, Istituto Nazionale Assicurazione sul Lavoro INAIL, Istituto Nazionale Assicurazione sul Lavoro Finanziamenti alle imprese ISI INAIL 2011 - INCENTIVI ALLE IMPRESE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO in attuazione dell'art. 11, comma 5, D.Lgs 81/2008 e s.m.i.

Dettagli

PROTOCOLLO R.e.p.i.e.

PROTOCOLLO R.e.p.i.e. PROTOCOLLO R.e.p.i.e. L innovazione per rilanciare il comparto dell edilizia WWW.R.E.P.I.E.IT 1. PARTE GENERALE 2. OPERATORI ECONOMICI 3. AFFIDAMENTO LAVORI 4. OPERATORI FINANZIARI 5. FORNITORI TECNOLOGIA

Dettagli

Il ruolo di Accredia in relazione al regolamento CE 765/2008

Il ruolo di Accredia in relazione al regolamento CE 765/2008 ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento Il ruolo di Accredia in relazione al regolamento CE 765/2008 LAP: Laboratori A Prova di Futuro Torino, 21 settembre 2010 Francesca Nizzero Relazioni Esterne e

Dettagli

FON.COOP. Le fasi di presentazione Avviso 13. Luglio 2010

FON.COOP. Le fasi di presentazione Avviso 13. Luglio 2010 FON.COOP Le fasi di presentazione Avviso 13 Luglio 2010 Queste slide spiegano nel dettaglio la procedura che dovrai seguire per richiedere il finanziamento di uno o più voucher a valere sull Avviso 13.

Dettagli

DOBBIAMO AVER PAURA DELLA PIOGGIA?

DOBBIAMO AVER PAURA DELLA PIOGGIA? Nuovo Rapporto Ance Cresme alluvioni con una scia ininterrotta di disastri, vittime e costi altissimi per i cittadini. Un territorio martoriato da Nord a Sud e L aggiornamento del rapporto Ance Cresme

Dettagli

NEGLI ULTIMI 15 ANNI SONO RADDOPPIATI I CONTRIBUENTI CHE PRESENTANO IL MODELLO 730

NEGLI ULTIMI 15 ANNI SONO RADDOPPIATI I CONTRIBUENTI CHE PRESENTANO IL MODELLO 730 NEGLI ULTIMI 15 ANNI SONO RADDOPPIATI I CONTRIBUENTI CHE PRESENTANO IL MODELLO 730 Per chi decide di compilare on line il proprio 730 non ci sono problemi : il fisco mette a disposizione un manuale di

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER IL II MODULO DEI CORSI DI FORMAZIONE PER AUDITOR / RESPONSABILI GRUPPO DI AUDIT DI SISTEMI DI GESTIONE PER LA QUALITA

SCHEDA REQUISITI PER IL II MODULO DEI CORSI DI FORMAZIONE PER AUDITOR / RESPONSABILI GRUPPO DI AUDIT DI SISTEMI DI GESTIONE PER LA QUALITA Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373- Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu Pag. 1 di 5 SCHEDA REQUISITI PER IL II MODULO DEI CORSI DI FORMAZIONE PER AUDITOR /

Dettagli

Infratel Italia. marzo 2014

Infratel Italia. marzo 2014 Infratel Italia marzo 2014 La missione Estendere le opportunità di accesso alla banda larga, in tutte le aree sottoutilizzate del Paese, attraverso la realizzazione e l integrazione d infrastrutture di

Dettagli

Rapporto immobiliare 2009 Immobili a destinazione Terziaria, Commerciale e Produttiva

Rapporto immobiliare 2009 Immobili a destinazione Terziaria, Commerciale e Produttiva Rapporto immobiliare 2009 Immobili a destinazione Terziaria, Commerciale e Produttiva con la collaborazione di Indice Presentazione 1 Introduzione 3 Le Fonti ed i Criteri Metodologici adottati 4 1. QUADRO

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Stampa COMUNICATO STAMPA Scuola, si chiudono con successo le iscrizioni on line: 1,557.601 milioni di domande registrate, il 99,3% Quasi

Dettagli

Le azioni di Italia Lavoro a supporto dell allargamento della rete dei servizi

Le azioni di Italia Lavoro a supporto dell allargamento della rete dei servizi Area Servizi per il Lavoro Progetto PON Qualificazione dei servizi per il lavoro e supporto alla governance regionale Le azioni di Italia Lavoro a supporto dell allargamento della rete dei servizi Paola

Dettagli

CORSO PER CERTIFICATORI ENERGETICI DEGLI EDIFICI accreditato in Regione Lombardia

CORSO PER CERTIFICATORI ENERGETICI DEGLI EDIFICI accreditato in Regione Lombardia e in collaborazione con SACERT organizzano a Milano nei giorni 13, 14, 15, 17, 18, 19, 28, 29 novembre e 4, 5 dicembre 2008 CORSO PER CERTIFICATORI ENERGETICI DEGLI EDIFICI accreditato in Regione Lombardia

Dettagli

L incentivazione del Fotovoltaico e il ruolo del GSE. www.gsel.it

L incentivazione del Fotovoltaico e il ruolo del GSE. www.gsel.it L incentivazione del Fotovoltaico e il ruolo del GSE www.gsel.it 2 Indice II GSE Gestore dei Servizi Elettrici L incentivazione del Fotovoltaico: : il conto energia Il Decreto 19 febbraio 2007 3 Il GSE

Dettagli

Executive summary. Indagine sui fabbisogni finanziari della cooperazione sociale in Italia. Febbraio 2013

Executive summary. Indagine sui fabbisogni finanziari della cooperazione sociale in Italia. Febbraio 2013 Indagine sui fabbisogni finanziari della cooperazione sociale in Italia Executive summary Febbraio 2013 1 Finalità dell Osservatorio 3 Contenuto e metodologia dell indagine 3 Composizione del campione

Dettagli

Sostenibilita : Nel 2011 sono 144 mila i siti produttivi certificati

Sostenibilita : Nel 2011 sono 144 mila i siti produttivi certificati Sostenibilita : Nel 2011 sono 144 mila i siti produttivi certificati http://www.dailyblog.it/sostenibilita-nel-2011-sono-144-mila-i-siti-produttivi-certifica... Page 1 of 1 10/06/2011 Temi Caldi: calcio

Dettagli

Controllo Interno. Aree Territoriali. RUO Sviluppo Organizzativo e Pianificazione

Controllo Interno. Aree Territoriali. RUO Sviluppo Organizzativo e Pianificazione Controllo Interno Aree Territoriali RUO Sviluppo Organizzativo e Pianificazione Agenda 2 Il modello organizzativo : logiche e obiettivi Il perimetro organizzativo/geografico Controllo Interno: Aree Territoriali

Dettagli

ELITE. Thinking long term

ELITE. Thinking long term ELITE Thinking long term ELITE Thinking long term ELITE valorizza il presente e prepara al futuro. Per aiutare le imprese a realizzare i loro progetti abbiamo creato ELITE, una piattaforma unica di servizi

Dettagli

Convegno Unicasa Italia. CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI IMMOBILI RIQUALIFICA ENERGETICA DEGLI IMMOBILI Torino, Martedì 27 Maggio 2008

Convegno Unicasa Italia. CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI IMMOBILI RIQUALIFICA ENERGETICA DEGLI IMMOBILI Torino, Martedì 27 Maggio 2008 Convegno Unicasa Italia CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI IMMOBILI RIQUALIFICA ENERGETICA DEGLI IMMOBILI Torino, Martedì 27 Maggio 2008 LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI IMMOBILI Il quadro normativo L attestato

Dettagli

Green Energy Audit degli edifici quale strumento per conoscere i consumi energefco - ambientali e le priorità di intervento

Green Energy Audit degli edifici quale strumento per conoscere i consumi energefco - ambientali e le priorità di intervento Workshop Finanziare le riqualificazioni energetiche degli edifici pubblici superando il patto di stabilità attraverso i Fondi BEI e le E.S.Co.: casi pratici ed esperienze Trieste, 13 Febbraio 2014 Green

Dettagli

CONTROLLI. La contabilizzazione del calore: Normative e Scadenze

CONTROLLI. La contabilizzazione del calore: Normative e Scadenze La contabilizzazione del calore: Normative e Scadenze Tutti gli impianti termici a servizio di più unità immobiliari, anche se alimentati da reti di teleriscaldamento, dovranno essere dotati di sistemi

Dettagli

Assofrigoristi. Il nostro lavoro Le sue norme Le nostre idee operative

Assofrigoristi. Il nostro lavoro Le sue norme Le nostre idee operative Assofrigoristi Il nostro lavoro Le sue norme Le nostre idee operative Associazione Italiana Frigoristi L Associazione Italiana Frigoristi rappresenta le imprese che operano nella progettazione, costruzione,

Dettagli

CONCLUSIONI FMS. Dott. Jean Pierre Fosson. Osservatorio Tecnico e Gestionale Prof. Riccardo Beltramo Coordinatore

CONCLUSIONI FMS. Dott. Jean Pierre Fosson. Osservatorio Tecnico e Gestionale Prof. Riccardo Beltramo Coordinatore CONCLUSIONI Ad un anno dall avviamento del progetto Osservatorio tecnologico, gestionale e formativo per la sicurezza in montagna, per la tutela dell ambiente montano e delle strutture ricettive alpine

Dettagli

SERVIZIO MULTICANALITA SMART WEB E SMART MOBILE

SERVIZIO MULTICANALITA SMART WEB E SMART MOBILE SERVIZIO MULTICANALITA SMART WEB E SMART MOBILE INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale

Dettagli

REGOLAMENTO DI CONCILIAZIONE BUSINESS. Giugno 2013

REGOLAMENTO DI CONCILIAZIONE BUSINESS. Giugno 2013 REGOLAMENTO DI CONCILIAZIONE BUSINESS Giugno 2013 1 DISPOSIZIONI GENERALI 1. Poste Italiane S.p.A. (d ora innanzi indicata come POSTE ITALIANE) definisce la procedura di Conciliazione Business secondo

Dettagli

Test preliminari: candidati e ammessi per regione

Test preliminari: candidati e ammessi per regione Test preliminari: candidati e ammessi per regione A013 CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE LOMBARDIA 182 101 TRENTINO ALTO-ADIGE 51 32 VENETO 126 76 LIGURIA 54 36 EMILIA ROMAGNA 110 67 TOSCANA 158 101 UMBRIA

Dettagli

IL PROGRAMMA SOSTIENE I GIOVANI INTERESSATI ALL AUTOIMPIEGO E ALL AUTOIMPRENDITORIALITÀ

IL PROGRAMMA SOSTIENE I GIOVANI INTERESSATI ALL AUTOIMPIEGO E ALL AUTOIMPRENDITORIALITÀ Roma, 26 Giugno 2015 I giovani Neet registrati al Programma Garanzia Giovani sono 641.412, quasi 12 mila in più rispetto alla scorsa settimana SONO OLTRE 361 MILA I GIOVANI PRESI IN CARICO E A QUASI 119

Dettagli

Seminario: il Sistema ISPRA/ARPA/APPA Roma 25-26 Giugno 2009

Seminario: il Sistema ISPRA/ARPA/APPA Roma 25-26 Giugno 2009 Le Agenzie hanno dimostrato di potersi guardare all interno per conoscersi e di voler guardare all esterno per confrontarsi e misurarsi. Obiettivo: Individuare buone pratiche da cui poter attingere suggerimenti

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER AUDITOR DI S.G.Q. NEL SETTORE COSTRUZIONI E IMPIANTI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER AUDITOR DI S.G.Q. NEL SETTORE COSTRUZIONI E IMPIANTI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.it sigla: SH84 Pag. 1 di 5 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER AUDITOR

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA SENATO DELLA REPUBBLICA XII COMMISSIONE IGIENE E SANITÀ AUDIZIONE INFORMALE A. S. 1611 DISCIPLINA DELLE ATTIVITÀ FUNERARIE 15 SETTEMBRE 2015 pag.: 1/6 ACCREDIA ACCREDIA è l'ente Unico Nazionale di Accreditamento,

Dettagli

I MEDICI DI MEDICINA GENERALE a cura di Marco Perelli Ercolini

I MEDICI DI MEDICINA GENERALE a cura di Marco Perelli Ercolini I MEDICI DI MEDICINA GENERALE a cura di Marco Perelli Ercolini Diminuiscono i medici di medicina generale. I medici di famiglia sono passati dai 47.262 del 1999 ai 46.97 del. Infatti, per garantire una

Dettagli

L accreditamento istituzionale del Sistema Trasfusionale: un esperienza che unisce l Italia. Le principali criticità emerse dal Forum dei valutatori

L accreditamento istituzionale del Sistema Trasfusionale: un esperienza che unisce l Italia. Le principali criticità emerse dal Forum dei valutatori L accreditamento istituzionale del Sistema Trasfusionale: un esperienza che unisce l Italia. Le principali criticità emerse dal Forum dei valutatori Bologna, 13 aprile 2015 Relatrice: Giorgina Maria Vaselli

Dettagli

LA PARTECIPAZIONE AL PROGRAMMA GARANZIA GIOVANI

LA PARTECIPAZIONE AL PROGRAMMA GARANZIA GIOVANI Roma, 23 Gennaio 2015 Nel pieno della seconda 1 fase dell iniziativa Garanzia Giovani, le Regioni intensificano la programmazione attuativa raccogliendo ancora consensi ed adesioni. Al 22 gennaio 2015

Dettagli

I nuovi ITS centri speciali di alta tecnologia

I nuovi ITS centri speciali di alta tecnologia Dipartimento per l istruzione n. 3 in ABRUZZO n. 1 nel MOLISE n. 3 in CAMPANIA n. 3 in PIEMONTE n. 7 in EMILIA ROMAGNA n. 3 in PUGLIA n.2 in FRIULI VENEZIA GIULIA n. 1 in SARDEGNA n. 7 nel LAZIO n. 5 in

Dettagli

La copertura delle reti a Banda Larga dal Digital Divide alle reti NGAN Salvatore Lombardo. Novembre 2012

La copertura delle reti a Banda Larga dal Digital Divide alle reti NGAN Salvatore Lombardo. Novembre 2012 La copertura delle reti a Banda Larga dal Digital Divide alle reti NGAN Salvatore Lombardo Novembre 2012 Agenda Digitale Europea 2 La missione Estendere le opportunità di accesso alla banda larga, in tutte

Dettagli

SERVIZIO MULTICANALITÀ: SMART WEB SMART MOBILE

SERVIZIO MULTICANALITÀ: SMART WEB SMART MOBILE SERVIZIO MULTICANALITÀ: SMART WEB SMART MOBILE INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI SASSARI S.p.A. (codice ABI 5676.2) Società per azioni con sede legale ed amministrativa in viale Mancini, 2-07100 Sassari

Dettagli

ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento

ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento Le norme per le certificazioni connesse ai sistemi di gestione dell'energia Filippo Trifiletti Direttore Generale Roma - 15 luglio 2014 Le norme per le certificazioni

Dettagli

Il negozio online per il fiorista, pronto da usare!

Il negozio online per il fiorista, pronto da usare! Il negozio online per il fiorista, pronto da usare! FiorinCittà.it ti offre la possibilità di avere un negozio online personalizzato in base al tuo comune di residenza. Ad esempio, se il tuo negozio si

Dettagli