PALACE MERANO ESPACE HENRI CHENOT

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PALACE MERANO ESPACE HENRI CHENOT"

Transcript

1 PALACE MERANO ESPACE HENRI CHENOT Edizione Estate Versione italiana La felicità secondo Confucio Se si è liberi dalle inquietudini provocate dall indecisione e dalla paura, si avranno naturalmente meno ragioni per lamentarsi del mondo che ci circonda, e si raggiungerà ancora meglio la felicità. La nostra capacità di essere felici è la più grande lezione che possiamo imparare. Questi scritti sono di Confucio, il cinese più conosciuto al mondo. E nato nell anno 551 a.c. e diplomato professore in letteratura cinese presso la scuola di Pechino. Nella sua opera, La felicità secondo Confucio, ci ricorda questi principi, Editoriale di Henri Chenot in questo momento così critico per la nostra società. In questo momento di crisi e di conflitto, per essere felici, occorre ritrovare la stima di sé. Riconoscere la nostra capacità di occuparsi degli altri senza cadere nell egoismo, non sottovalutare le proprie capacità creative e riflettere su noi stessi, avere spirito d iniziativa e sentirsi quindi parte dell evoluzione universale. Henri Chenot 2 MASTICARE = DIMAGRIRE 4 MAGNESIO 5 I LIPIDI: BUONI E CATTIVI 6 Pelle sensibile: trattare con cura 8 OZONOTERAPIA

2 Masticare = Dimagrire E acquistare più vitalità una volta si mangiava seduti a tavola, alimenti freschi e sani e ci si prendeva il tempo di masticare bene. Oggi, addentiamo velocemente un sandwich davanti al computer, oppure ci facciamo un piatto veloce davanti alla televisione. Si mastica poco o per niente. Senza contare che sono sempre più diffusi sul mercato alimenti che non necessitano di essere masticati. Preparati e puree di verdure, con il risultato che mastichiamo sempre di meno. Henri Chenot, fondatore della Biontologia, presso il Palace Hotel di Merano, spiega ai suoi ospiti come la masticazione sia uno dei primi accorgimenti da adottare per cambiare le proprie abitudini alimentari, perdere peso e restituire al proprio corpo vigore e nuova energia. Masticare bene permette al cervello di trasmettere la sensazione di sazietà e al sistema digestivo di eseguire il suo lavoro nelle condizioni migliori. Il nostro organismo si rigenera continuamente e ogni giorno. Noi dobbiamo aiutarlo ad eseguire al meglio questo compito: ecco perché il masticare efficacemente cambia tutto! AIuta a mangiare meno a partire dai 15 ai 20 minuti la masticazione innesta la produzione di istamina, un neurotrasmettitore liberato dall ipotalamo che avverte il cervello che la quantità di cibo assunta è sufficiente e che si può smettere di mangiare. Più si masticano gli alimenti, più ci si sente sazi e si mangia minor quantità di cibo. Esperimenti in laboratorio hanno confermato questa teoria e altri studi eseguiti in Giappone su giovani donne che seguivano un alimentazione con cibi più duri e densi, (e che necessitavano una masticazione più lunga), avevano una taglia in meno rispetto a quelle che seguivano una dieta con cibi molli. Allora, rimaniamo a tavola un po di più e già dopo qualche mese, senza frustrazione, ci sarà una perdita di peso. OPERA una predigestione quando mastichiamo un alimento lo mescoliamo alla saliva, ottenendo un cocktail di acqua, proteine, elettroliti e sali minerali. La saliva, mescolandosi agli alimenti, forma il bolo alimentare e permette al tutto di scendere facilmente nello stomaco. Meglio ancora, nella bocca, questi enzimi rompono i macronutrienti in elementi più piccoli rendendoli più facilmente assimilabili. È ad esempio il caso della ptialina, molto attiva sugli zuccheri lenti. Tra le sue tante qualità, la saliva è antisettica ed è proprio la masticazione che stimola la sua produzione. brucia i grassi SORPRESA! la masticazione aiuta ugualmente la lotta contro gli ammassi di grasso! Come? Sempre grazie all istamina, questo neurotrasmettitore stimola la combustione del grasso, soprattutto a livello addominale. EVITA i bruciori di stomaco un nutrimento non masticato abbastanza sviluppa una sovrapproduzione di acidi gastrici e la possibile proliferazione di batteri potenzialmente patogeni. Il risultato potrebbe essere un reflusso gastroesofageo, acidità gastrica e a lungo termine il rischio d ulcera. Per evitare questo, una sola soluzione: masticare ancora e sempre. MIGLIORA l assimilazione degli alimenti un alimento ben masticato e ben digerito dallo stomaco, è un alimento i cui componenti saranno facilmente assimilabili a livello dell intestino tenue, organo molto importante e delicato del nostro organismo. E necessario proteggerlo e mantenerlo in equilibrio. Mangiare troppe proteine ad esempio, masticando troppo poco, può favorire la produzione di cadaverina e di putrescenze nel colon, rifiuti tossici e difficilmente eliminabili dall organismo. La scorretta masticazione dei glucidi (come pane, pasta e dolci) provoca invece la fermentazione a livello del colon e facilita la produzione di grassi organici. 2 Sources de Santé - Masticare = Dimagrire Masticare = Dimagrire - Sources de Santé 3

3 Magnesio Nella nostra alimentazione non è pensabile rinunciare completamente ai grassi, come molti invece ipotizzano per smanie dietetiche, poiché i lipidi costituiscono un nutrimento essenziale. Nel regno vegetale il magnesio ha un ruolo fondamentale. E uno dei componenti della clorofilla, che permette l aerobiosi e quindi la vita vegetale e di conseguenza la vita animale e umana. I lipidi: buoni e cattivi Solo un terzo del magnesio presente nella nostra alimentazione è assorbito (nella parte superiore dell intestino tenue), e questo indipendentemente dalla concentrazione del magnesio presente nel sangue. I due terzi rimanenti sono direttamente eliminati dalle feci, che costituiscono la principale via d eliminazione di questo elemento. La terza parte assorbita dall organismo è essenzialmente eliminata dall urina e in misura minore tramite la traspirazione. Nel 99% dei casi la carenza di magnesio è quindi dovuta ad un assorbimento insufficiente di questa sostanza nell alimentazione. Sfortunatamente gli alimenti oggi vengono ottenuti attraverso processi che utilizzano sempre di piu fertilizzanti chimici e concimi. Questo provoca nel terreno un aumento della quantità di potassio ma diminuiscono sensibilmente quella del magnesio. I prodotti ottenuti assomigliano solo apparentemente a quelli di anni fa ma la loro composizione è decisamente modificata rispetto al passato. La raffinazione del sale marino, del riso e dei cereali e la cottura prolungata riducono sempre di più la nostra possibilità di assorbire questo prezioso elemento. Il suo ruolo fondamentale Il magnesio partecipa al metabolismo cellulare e in particolare nella sintesi dei glucidi, lipidi e protidi. Gioca un ruolo fondamentale a livello neuromuscolare e tende a diminuire l eccitabilità e la conducibilità delle fibre nervose. Interviene nella coagulazione del sangue. Partecipa ai processi metabolici con un fattore antistress, antiallergico, antianafilattico, antinfiammatorio, protegge il cuore, stimola la fagocitosi e contribuisce alla formazione degli anticorpi. Effetti della carenza di magnesio I sintomi attribuiti ad una carenza di magnesio sono: fatica anormale, emotività, nervosismo, angoscia, insonnia, crampi, vertigini e convulsioni per quanto riguarda la sfera neuromuscolare. Palpitazioni e problemi del ritmo cardiaco nell ambito cardiovascolare. Crampi e gastriti, meteorismo e problemi di transito intestinale a livello digestivo. Dismenorrea e dolori vertebrali in campo ginecologico e osteoarticolare. Che cosa si può fare Il rimedio sarebbe quello di consumare prodotti alimentari di migliore qualità. Questo però suppone un cambiamento radicale della nostra concezione di agricoltura. Utilizzare quindi concimi naturali, consumare alimenti integrali, sale non raffinato, farina di segale e frumento integrale e processi di panificazione più lunghi. Cucinare gli alimenti il meno possibile, utilizzare sale marino integrale ricco di oligoelementi, mangiare pane con cereali integrali o di segale. Gli alimenti da consumare Gli alimenti che contengono più di 100 mg di magnesio per 100 gr di prodotto sono il cacao e la cioccolata, le verdure (soia, fagioli, bietole), le noci e la frutta secca (noce di cocco, mandorle, arachidi, nocciole), i cereali integrali (orzo integrale, farina di segale integrale, farina di frumento integrale, avena, mais, riso rosso) e i frutti di mare. Il magnesio è molto importante nella prevenzione del cancro e di numerose malattie degenerative, così come è utile per contrastare l invecchiamento. Bisogna tuttavia ricordare che il magnesio non è che uno dei numerosi elementi nutritivi, uno dei più importanti, indispensabili per il mantenimento di un buon stato di salute. Il loro ruolo è quello di fornire energia in forma concentrata alle cellule (1 grammo di grasso apporta 9 Kcal), apportare acidi grassi essenziali (che quindi il nostro organismo non riesce a sintetizzare da sé ma deve assumere attraverso l alimentazione) e aiutare l assimilazione di alcune vitamine, dette vitamine liposolubili, che vengono cioè assorbite solo in presenza di un grasso: si tratta delle vitamine A, E, D e K. È soprattutto l eccesso di grassi nell alimentazione a portare al sovrappeso (perché il loro destino è quello di essere immagazzinati nelle cellule adipose), ma soprattutto, quando questi vengono assunti prevalentemente sotto forma di grassi di origine animale, l eccesso genera importanti malattie cardiovascolari. Inoltre, più grassi introduciamo nella dieta, più il nostro organismo produce Meglio limitare il consumo di grassi La quantità di grassi nell alimentazione giornaliera non dovrebbe essere superiore al 20-25% del fabbisogno calorico, meglio se composta da grassi insaturi o quelli del pesce. Esistono infatti vari tipi di acidi grassi che hanno effetti molto diversi sul nostro organismo. Vediamoli insieme. Acidi grassi saturi: sono essenzialmente di origine animale, per esempio l acido butirrico tipico del burro, e si presentano soprattutto in forma solida. Sono grassi dannosi per l organismo, perché danneggiano le arterie. Li troviamo in burro, formaggio, olio di palma (altamente saturo), insaccati, carne e in molti prodotti industriali (biscotti, pasticceria ecc.). Si raccomanda di limitare il più possibile l assunzione di grassi saturi, aggiunti, trasformati o invisibili, che comunque non devono mai superare 1/3 della percentuale di grassi giornalieri raccomandati. Sarebbe meglio eliminarli del tutto. galanina, una sostanza che a sua volta fa aumentare la voglia di grassi. Bisogna quindi conoscere bene i vari tipi di grassi e sapere dove si trovano, per poterne adeguare e selezionare il consumo in modo da trarne solo benefici. Attenzione: i lipidi sono presenti in numerosi alimenti sotto forma di grassi aggiunti, come olio, strutto, burro, margarine ecc., molto usati in cucina, perché sono agenti dal sapore attraente e rendono la cottura gustosa e morbida. In gran parte sono presenti nella nostra alimentazione anche sotto forma di grassi invisibili, come quelli contenuti in salumi, carne, formaggi, frutta oleosa, avocado, olive ecc. e in molti prodotti trasformati, come in patatine fritte, maionese, cioccolato e tutta la pasticceria industriale. 4 Sources de Santé - Magnesio I lipidi: buoni e cattivi - Sources de Santé 5

4 Confor-Tech Lenitive Cream Protegge, calma e lenisce la pelle sensibile, irritata, arrossata e allergica. Specifica per prevenire e controllare visibilmente la iper-reattività cutanea. Formula 24 ore ricca di emollienti naturali che contribuiscono a lenire e calmare assicurando una protezione affidabile. Aiuta a ricreare la barriera cutanea e a innalzare la soglia di tolleranza ai fattori irritanti, fra i quali anche quelli ambientali. Contrasta la perdita di idratazione, ristabilisce il confort ottimale e rende la pelle morbida, levigata e luminosa. Dermatologicamente testata. RICCA DI: MariGel - Derivato da un alga rossa che cresce sulla costa rocciosa dell Atlantico, crea un effetto barriera biomimetico che stimola la cheratinizzazione migliorando la resistenza e la tolleranza cutanea. Costituito essenzialmente da minerali fra cui calcio e magnesio, rilascia gradatamente le sue proprietà calmanti assicurando confort a lunga durata. DNA Protective Brightening Cream SPF 30 Lenisce la pelle irritata, protegge il DNA cellulare e contrasta le macchie scure. Efficaci protettori del DNA, innovativi agenti anti-macchia e filtri UV-A/B agiscono in sinergia per combattere la iper-reattività cutanea aumentando la soglia di tolleranza ai fattori irritanti. L uso costante riduce in maniera efficace ma delicata le discromie e le macchie d età conferendo alla pelle un aspetto più uniforme. Contribuisce a migliorare l energia e la vitalità cellulare ritardando i processi dell invecchiamento. Il risultato è un incarnato omogeneo, fresco e luminoso. Dermatologicamente testata. RICCA DI: Estratto di Cellule staminali di Dolichos Biflorus - Aiuta a difendere e a ritardare il processo di invecchiamento cellulare proteggendo come uno scudo il DNA del nucleo e del mitocondrio. Migliora la respirazione cellulare, contribuisce ad aumentare il livello di APT e protegge dai danni causati dallo stress ossidativo. Inoltre preserva l integrità della matrice extracellulare contribuendo alla formazione di collagene I, II e III. Pelle sensibile: trattare con cura La pelle sensibile affligge moltissime persone e i sintomi che l accompagnano si manifestano in modi molto diversi. Spesso è sottile, fragile, soggetta ad allergie e irritazioni che da transitorie possono diventare più persistenti e continue. Intollerante verso i fattori ambientali come il sole, l inquinamento, il freddo o il vento, la pelle sensibile si arrossa facilmente e presenta una iperreattività associata alla comparsa improvvisa di rossori accompagnati da una fastidiosa sensazione di calore o di prurito che nasconde un processo micro-infiammatorio in atto a livello dermico. Per non rinunciare al piacere di una pelle fresca e luminosa, per restituire l equilibrio e il benessere naturale, Chenot Cosmétique presenta la linea Sensitive Skin, specificatamente studiata per rispondere alle esigenze della cute sensibile e intollerante offrendo protezione, difesa e confort. Grazie a un cocktail di principi attivi di ultima generazione, i prodotti della linea Sensitive Skin interagiscono con le dinamiche cellulari che scatenano gli arrossamenti e intervengono decongestionando, contrastando e interrompendo il processo di infiammazione. Protezione, difesa e confort Per proteggere da arrossamenti e infiammazioni è necessario creare una barriera difensiva che come una seconda pelle impedisce agli agenti irritanti di entrare in contatto diretto con l epidermide, salvaguardando e mantenendo inalterate le normali funzioni cutanee. Per difendere la pelle contrastando la iper-reattività è necessario intervenire sui meccanismi che scatenano l allergia, calmando le cellule e riportandole a una condizione di normalità. Per apportare il confort di una pelle morbida e vellutata è necessario ripristinare il livello di idratazione riducendo lo stress ossidativo e i danni provocati dall infiammazione. Multi-Function Omega Dry Oil Lenisce, idrata e ristruttura pelle e capelli. Contiene una miscela esclusiva di oli nobili, acidi grassi omega 3-6-9, cellule staminali e vitamine che nutrono in profondità la pelle e i capelli donando idratazione, morbidezza e sofficità. Per il viso: restitutivo cutaneo, contribuisce a trattenere l idratazione minimizzando i segni del tempo. Per il corpo: migliora l elasticità cutanea, leviga e rende più compatta la pelle, garantendo massimo confort che permette di vestirsi immediatamente. Per i capelli: sigilla le cuticole, elimina le doppie punte e rende la fibra capillare compatta e brillante. Dermatologicamente testato. RICCO DI: Omega Questi acidi grassi insaturi, eccezionalmente insieme, moltiplicano le loro qualità potenziando l azione antiossidante e rallentando il processo di invecchiamento cellulare. Rendono l epidermide vellutata e contribuiscono a minimizzare le rughe e i segni del tempo grazie al maggior apporto di ossigeno alle cellule. Contribuiscono anche a contrastare l effetto dannoso dei radicali liberi. 6 Sources de Santé - Pelle sensibile: trattare con cura Pelle sensibile: trattare con cura - Sources de Santé 7

5 L ossigeno-ozonoterapia è una pratica medica che sfrutta le potenzialità del l ozono, un gas presente in natura e derivato dall ossigeno ma molto più potente e attivo di quest ultimo. Questa metodica che rientra nell ambito delle medicine complementari, nasce e si diffonde in Germania nella seconda metà del secolo scorso grazie soprattutto al contributo di Joachim Hansler che mise a punto il primo generatore di ozono valido per uso medicale e che ne permise la diffusione anche in altri paesi europei. Conseguentemente è stato il Dott. H. Wolff che, sempre in Germania, per primo brevettò il metodo della grande autoemoterapia (GAET) con cui una miscela di ossigenoozono entrava a contatto con il sangue raccolto in bottiglie di vetro monouso e che attualmente, nelle sue evoluzioni, costituisce una delle applicazioni più interessanti di questa disciplina per i benefici che apporta sullo stato di salute. Le modalità di somministrazione dell ossigeno-ozonoterapia sono: intravenosa tramite la Grande Autoemoterapia (GAET) intramuscolare con piccola autoemoterapia (PAET) intramuscolare paravertebrale insufflazione rettale sottocutanea intrarticolare altre vie (vaginale, uretrale, tubarica) Ozonoterapia Grande Autoemoterapia Ozonizzata Effetti sull organismo: Azione sul sistema nervoso: miglioramento delle condizioni di stress psicofisico e stanchezza cronica tramite gli effetti sul microcircolo cerebrale, sulla conduzione neuromuscolare attraverso la diminuzione della cronassia (tempo di reazione di un muscolo), elevazione generale del tono dell umore utile specialmente nelle sindromi depressive, miglioramento della qualità del sonno. Azioni sul sangue: incremento della cessione di ossigeno da parte dell emoglobina ai tessuti periferici (nervoso, muscolare, cutaneo, etc), innalzamento delle difese immunitarie, accorciamento dei tempi di sanguinamento (emostasi), tamponamento dell acidità (regolarizzazione dell equilibrio acido-base). Azione sullo stress ossidativo (antiaging): determina un innalzamento (up-regulation) della produzione di enzimi (superossido dismutasi, catalasi, glutatione perossidasi) che neutralizzano i radicali liberi responsabili dell invecchiamento dell organismo e dell interferenza sulle sue funzioni metaboliche. Azione sul metabolismo: regolarizzazione delle sue funzioni in generale con miglioramento indiretto del consumo energetico di base (metabolismo basale). Ozonoterapia: le applicazioni locali ed i suoi effetti Azione sulla cellulite (per via sottocutanea): promuove il miglioramento della microcircolazione capillare tramite la produzione locale di monossido d azoto (agente vasodilatatore), riduce la ritenzione idrica (azione idrofoba dell ozono), scinde gli acidi grassi a catena lunga rendendoli idrosolubili e più facilmente utilizzabili a fini energetici. Azione sulle patologie ortopediche (per via intramuscolare, intraarticolare, peritendinea e sottocutanea): sia nelle affezioni infiammatorie acute, sia in quelle croniche dell apparato osteo-artro-muscolare e nelle ernie discali. Ottimo decontratturante muscolare con risultati pressochè immediati. Azione su patologie intestinali (insufflazione retto-colica): disbiosi intestinali (alterazioni della flora batterica saprofita) che conducono a gonfiore e tensione addominale, diverticoliti e diverticolosi del colon, Morbo di Crohn, rettocolite ulcerosa, proctiti. Azione su patologie batteriche, virali e micotiche (GAET e PAET): sfrutta l azione battericida, funghicida e virustatica (blocco della replicazione virale). Infezioni da herpes zoster e simplex, epatite virale in fase acuta, raffreddore comune, micosi, acne. Le controindicazioni all effettuazione della GAET (Grande Autoemoterapia Ozonizzata) sono: turbe piastriniche e problemi della coagulazione del sangue assunzione farmaci anticoagulanti ipertiroidismo favismo (carenza di glucoso-6-fosfatodeidrogenasi) gravidanza ipertensione arteriosa severa non controllata farmacologicamente aritmie cardiache epilessia Azioni sul sistema cardiovascolare: coadiuvante nel regolarizzare il ritmo cardiaco e la pressione arteriosa. Azione sulle ghiandole endocrine: contributo al miglioramento della funzionalità delle diverse ghiandole che secernono gli ormoni. ossigeno energia OZON 3xO2 + = 2xO3 8 Sources de Santé - Ozonoterapia Via Cavour 2, Merano (BZ), Italia Tel ,

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Le necessità del nostro corpo Cibo e bevande sono i mezzi con cui il nostro organismo si procura le sostanze di cui ha bisogno per le sue attività vitali.

Dettagli

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L atleta moderno ha bisogno di un maggior numero di adattamenti metabolici all esercizio fisico.

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo 3 IN ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo sezione 1 L ALIMENTAZIONE Latte e coccole... Il latte materno costituisce l alimento più adatto ai bisogni del neonato e non solo dal punto di vista nutrizionale:

Dettagli

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua.

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua. La DIGESTIONE Perché è necessario nutrirsi? Il corpo umano consuma energia per muoversi, pensare, mantenere la temperatura costante, ma anche solo per riposarsi. Il consumo minimo di energia è detto metabolismo

Dettagli

Cosa sono le vitamine?

Cosa sono le vitamine? Cosa sono le vitamine? Le vitamine sono sostanze di natura organica indispensabili per la vita e per l accrescimento. Queste molecole non forniscono energia all organismo umano ma sono indispensabili in

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO LA SALUTE VIEN MANGIANDO PERCHÉ MANGIAMO? Il nostro organismo per sopravvivere e stare in buona salute, per crescere, per svolgere attività fisica, per riparare le parti del corpo danneggiate e sostituire

Dettagli

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. Bevi ogni giorno acqua in abbondanza Nell organismo umano l acqua rappresenta un costituente essenziale per il mantenimento della vita, ed è anche quello presente

Dettagli

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 36 1. ZUCCHERI E SAPORE DOLCE Tutti gli zuccheri sono fonti di energia e non

Dettagli

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Questo schema di cura impiega i seguenti farmaci: vincristina, doxorubicina (adriamicina) o epidoxorubicina, cortisone. Le informazioni contenute in questo modello

Dettagli

Etichettatura degli alimenti

Etichettatura degli alimenti Ministero della Salute Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione Etichettatura degli alimenti Cosa dobbiamo sapere La scelta di alimenti e bevande condiziona la nostra

Dettagli

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AGRICOLTURA BIOLOGICA LA FILIERA (dal campo alla tavola) AL MERCATO L ETICHETTA PRODOTTI A KM ZERO MERCATI CONTADINI, VENDITA DIRETTA, GAS ALLA TAVOLA LA PIRAMIDE ALIMENTARE

Dettagli

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata Cari pazienti! Vi sentite spesso fiacchi, stanchi, esauriti o giù di morale? Soffrite facilmente il freddo?

Dettagli

INFLUENZA. Che cos è

INFLUENZA. Che cos è INFLUENZA Che cos è L influenza è una malattia infettiva provocata da virus del genere Othomixovirus che colpiscono le vie aeree come naso, gola e polmoni. I soggetti colpiti nel nostro Paese vanno dai

Dettagli

L'IMPORTANZA DELL'ACQUA

L'IMPORTANZA DELL'ACQUA L'IMPORTANZA DELL'ACQUA L'acqua è il principale costituente del nostro corpo. Alla nascita il 90% del nostro peso è composto di acqua: nell'adulto è circa il 75% e nelle persone anziane circa il 50%; quindi

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa quantità

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

Liponax Sol. Innovativa formulazione LIQUIDA. ad elevata biodisponibilità. Acido R (+) a-lipoico

Liponax Sol. Innovativa formulazione LIQUIDA. ad elevata biodisponibilità. Acido R (+) a-lipoico Innovativa formulazione LIQUIDA ad elevata biodisponibilità L acido a lipoico è una sostanza naturale che ricopre un ruolo chiave nel metabolismo energetico cellulare L acido a lipoico mostra un effetto

Dettagli

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae Benessere olistico del viso 100% natura sulla pelle 100% trattamento olistico 100% benessere del viso La natura restituisce......cio che il tempo sottrae BiO-REVITAL il Benessere Olistico del Viso La Natura

Dettagli

Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono

Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono essere soddisfatti i fabbisogni di nutrienti necessari

Dettagli

Introduzione. Alessandro Centi

Introduzione. Alessandro Centi Introduzione La PEDIATRICA SPECIALIST nasce nel 2012 e si avvale dell esperienza e del know-how formulativo di Pediatrica, consolidata azienda del settore parafarmaceutico da sempre orientata ai bisogni

Dettagli

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE SI PARTE DALLA VITAMINA D Relatore dr Donata Soppelsa Medico di medicina generale Associato alla Società Italiana di Nutriceutica Quali domande? E sufficiente l integrazione

Dettagli

Effetti dell incendio sull uomo

Effetti dell incendio sull uomo Effetti dell incendio sull uomo ANOSSIA (a causa della riduzione del tasso di ossigeno nell aria) AZIONE TOSSICA DEI FUMI RIDUZIONE DELLA VISIBILITÀ AZIONE TERMICA Essi sono determinati dai prodotti della

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott.

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott. C. I. D. I. M. U. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI Resp. Dott. Antonio Vercelli OSTEOPOROSI *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* *Cos è l osteoporosi?* L osteoporosi

Dettagli

Da dove prendono energia le cellule animali?

Da dove prendono energia le cellule animali? Da dove prendono energia le cellule animali? La cellula trae energia dai legami chimici contenuti nelle molecole nutritive Probabilmente le più importanti sono gli zuccheri, che le piante sintetizzano

Dettagli

-Composti organici essenziali per la vita

-Composti organici essenziali per la vita -Composti organici essenziali per la vita -La maggior parte dei vertebrati (tra cui l uomo) non sono in grado di sintetizzarle (come gli amminoacidi essenziali) -Sono assunte con la dieta -Alcune malattie

Dettagli

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage da Norda una Novità nel Mondo del Beverage Benessere da Bere una Carica di Energia Prima in Italia, Norda lancia sul mercato, una Linea INNOVATIVA di Bevande Funzionali che è già un Grande Successo negli

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona MAN- GIAR BENE vivere sani 3 Mantenere il corpo in buona salute ha la sua base in una corretta alimentazione. Essa si basa sull apporto equilibrato di acqua, carboidrati (zuccheri e amidi), proteine, grassi

Dettagli

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo La dieta, il microbiota intestinale e la salute digestiva sono intrecciati fra loro. Questi legami e il potenziale benefico dei probiotici

Dettagli

Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità

Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità Passo numero 1: TESTA LA TUA DIGESTIONE Questo primo breve test ti serve per capire com è adesso la tua digestione, se è ancora buona ed efficiente

Dettagli

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO?

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? Il cuore è un organo che ha la funzione di pompare il sangue nell organismo. La parte destra del cuore pompa il sangue ai polmoni, dove viene depurato dall anidride carbonica

Dettagli

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO La mostra è allestita nelle sale del Museo di Storia Naturale di Milano dal 28 Novembre 2014 al 28 Giugno 2015. Affronta il complesso tema del cibo

Dettagli

BORTEZOMIB (Velcade)

BORTEZOMIB (Velcade) BORTEZOMIB (Velcade) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori

Dettagli

VLT. Aminoacidi Caffeina Derivati botanici Vitamine idrosolubili.

VLT. Aminoacidi Caffeina Derivati botanici Vitamine idrosolubili. VLT VLT (leggi Volt) è un gel energizzante il cui effetto si fonda sulla combinazione e sinergia d azione propria dei componenti in esso contenuti. In VLT si ritrovano, difatti, molteplici principi attivi

Dettagli

Salute intestinale in avicoltura Il mondo interiore

Salute intestinale in avicoltura Il mondo interiore Agosto 2013 Salute intestinale in avicoltura Il mondo interiore Dr. Richard A. Bailey, Poultry Health Scientist Sommario Introduzione Flora Intestinale Mantenere in equilibrio la salute intestinale Conclusioni

Dettagli

L esercizio fisico come farmaco

L esercizio fisico come farmaco L esercizio fisico come farmaco L attività motoria come strumento di prevenzione e di terapia In questo breve manuale si fa riferimento a tipo, intensità, durata e frequenza dell attività fisica da soministrare

Dettagli

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore LA GOTTA ED ALTRE ARTRITI DA CRISTALLI REGGIO EMILIA,, APRILE 2007 La Gotta ed altre Artriti da Cristalli

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO. L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni )

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO. L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni ) IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni ) ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa

Dettagli

IL BENESSERE DELLE GAMBE

IL BENESSERE DELLE GAMBE IL BENESSERE DELLE GAMBE Se la circolazione venosa non funziona come dovrebbe, il normale ritorno del sangue dalle zone periferiche del corpo al cuore risulta difficoltoso. Il flusso sanguigno infatti,

Dettagli

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale SALUTE Aumenti la tua salute, CALORIE Perdi peso, AUTOSTIMA Accresci la tua autostima, LONGEVITÀ Allunghi la tua vita, EFFICIENZA Potenzi i tuoi muscoli e migliori il tuo equilibrio, LE SCALE M U S I C

Dettagli

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute)

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) La ristorazione collettiva ed in particolare quella scolastica è stata individuata come un ambito prioritario di intervento relativamente al Progetto MA.RI.SA.

Dettagli

SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE!

SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE! SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE! Perché si inizia a fumare Tutti sanno che fumare fa male. Eppure, milioni di persone nel mondo accendono, in ogni istante, una sigaretta! Non se ne conoscono

Dettagli

VITAMINE. Composti organici eterogenei; indispensabili all organismo; non hanno valore energetico; agiscono in dosi minime (LARN: 1-200 mg/die);

VITAMINE. Composti organici eterogenei; indispensabili all organismo; non hanno valore energetico; agiscono in dosi minime (LARN: 1-200 mg/die); VITAMINE Composti organici eterogenei; indispensabili all organismo; non hanno valore energetico; agiscono in dosi minime (LARN: 1-200 mg/die); hanno funzioni specifiche e funzioni comuni, tra cui: - agiscono

Dettagli

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI Daniela Livadiotti Società Italiana di Medicina di Prevenzione e degli Stili di Vita INVECCHIAMENTO L invecchiamento può essere definito come la regressione

Dettagli

Le profilassi del lattante: la vitamina D, la vitamina K e la carie?

Le profilassi del lattante: la vitamina D, la vitamina K e la carie? L allattamento al seno esclusivo è il nutrimento ideale per il bambino, sufficiente per garantire un adeguata crescita per i primi 6 mesi; il latte materno è unanimemente considerato il gold standard in

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

Monossido d azoto NO (Nitric Oxide) Messaggero del segnale cellulare. Molecola regolatoria nel sistema nervoso centrale e periferico

Monossido d azoto NO (Nitric Oxide) Messaggero del segnale cellulare. Molecola regolatoria nel sistema nervoso centrale e periferico Monossido d azoto NO (Nitric Oxide) Ruolo biologico: Messaggero del segnale cellulare Molecola regolatoria nel sistema cardiovascolare Molecola regolatoria nel sistema nervoso centrale e periferico Componente

Dettagli

Cos'è esattamente la gelatina

Cos'è esattamente la gelatina Cos'è esattamente la gelatina LA GELATINA È PURA E NATURALE La gelatina attualmente in commercio viene prodotta in moderni stabilimenti operanti in conformità ai più rigorosi standard di igiene e sicurezza.

Dettagli

-Rapidità di azione :quindi deve essere liposolubile per poter facilmente attraversare la barriera ematoencefalica

-Rapidità di azione :quindi deve essere liposolubile per poter facilmente attraversare la barriera ematoencefalica ANESTETICI GENERALI ENDOVENOSI Proprietà: -Rapidità di azione :quindi deve essere liposolubile per poter facilmente attraversare la barriera ematoencefalica -Risveglio rapido :questo è possibile quando

Dettagli

I PRINCIPI NUTRITIVI SICUREZZA ALIMENTARE PROTEINE LIPIDI GLUCIDI VITAMINE SALI MINERALI DIETA CORRETTA TOSSINFEZIONI ALIMENTARI

I PRINCIPI NUTRITIVI SICUREZZA ALIMENTARE PROTEINE LIPIDI GLUCIDI VITAMINE SALI MINERALI DIETA CORRETTA TOSSINFEZIONI ALIMENTARI I PRINCIPI NUTRITIVI PROTEINE LIPIDI GLUCIDI VITAMINE SALI MINERALI SICUREZZA ALIMENTARE DIETA CORRETTA TOSSINFEZIONI ALIMENTARI ALTRI RISCHI LEGATI AL CONSUMO DI ALIMENTI I PRINCIPI NUTRITIVI I principi

Dettagli

RIGENERANTI. AGLI ENZIMI Trattamento efficace di rinnovamento cellulare, stimola il ricambio epidermico e rende la pelle luminosa ed elastica.

RIGENERANTI. AGLI ENZIMI Trattamento efficace di rinnovamento cellulare, stimola il ricambio epidermico e rende la pelle luminosa ed elastica. TRATTAMENTI VISO RIGENERANTI ESFOLIANTE attamento indicato per ottenere una pelle liscia, luminosa e elastica, previene o attenua gli inestetismi più comuni e diffusi. Rimuove le cellule morte, leviga

Dettagli

Vitamina D, PTH ed omeostasi del calcio

Vitamina D, PTH ed omeostasi del calcio Vitamina D, PTH ed omeostasi del calcio Funzioni principali della vit D Stimolazione dell'assorbimento del calcio e del fosforo a livello intestinale; Regolazione, in sinergia con l'ormone paratiroideo,

Dettagli

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica)

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Cos è il diabete? Il diabete mellito, meglio noto come diabete, è una malattia che compare quando l organismo non produce insulina a sufficienza

Dettagli

2. Stress ossidativo & bilancio nutrizionale

2. Stress ossidativo & bilancio nutrizionale 2.1 Vitamine & antiossidanti 2.2 Elementi in traccia ed enzimi STRESS OSSIDATIVO & BILANCIO NUTRIZIONALE R Alimentazione : vitamine e carotenoidi, Antiossidanti : lipofilici Vitamine & antiossidanti ZVIT

Dettagli

Finalmente chiarezza sull'originale fermentato da Carica papaya studiato da Luc Montagnier

Finalmente chiarezza sull'originale fermentato da Carica papaya studiato da Luc Montagnier RICERCA APPLICATA / Stress ossidativo, invecchiamento e malattie degenerative Finalmente chiarezza sull'originale fermentato da Carica papaya studiato da Luc Montagnier A cura del Dipartimento Scientifico

Dettagli

La corretta alimentazione

La corretta alimentazione La corretta alimentazione www.salute.gov.it 2 Tutta la comunità scientifica è d accordo sul fatto che esista uno stretto legame tra una corretta alimentazione e una vita in buona salute. Per mantenersi

Dettagli

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO 1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO Sono molte le definizioni di allenamento: Definizione generale: E un processo che produce nell organismo un cambiamento di stato che può essere fisico, motorio, psicologico.

Dettagli

INFIAMMAZIONE. L infiammazione è strettamente connessa con i processi riparativi! l agente di malattia e pone le basi per la

INFIAMMAZIONE. L infiammazione è strettamente connessa con i processi riparativi! l agente di malattia e pone le basi per la INFIAMMAZIONE Risposta protettiva che ha lo scopo di eliminare sia la causa iniziale del danno cellulare (es. microbi, tossine etc), sia i detriti cellulari e le cellule necrotiche che compaiono a seguito

Dettagli

SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO

SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO RIFLESSIONI E PROSPETTIVE SU NOI STESSI E SUL MONDO BISOGNI PRIMARI DELL'UOMO Quali sono i bisogni dell'uomo? Volendo semplificare i bisogni basilari sono due: vogliamo evitare

Dettagli

VITAMINA D : Nuove evidenze per una vitamina poco conosciuta

VITAMINA D : Nuove evidenze per una vitamina poco conosciuta - WELKOME FITNESS 2013 Evoluzione e ricerca nel mondo degli integratori Vitamina D3: aggiornamenti e nuove applicazioni Dott Marco Neri: Comitato Tecnico Nazionale FIPCF/CONI Comitato scientifico Federazione

Dettagli

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42 Parliamo di diabete N. 42 Revisione agosto 2010 Cos è il diabete? What is diabetes? - Italian Diabete è il nome dato a un gruppo di diverse malattie in cui vi è troppo glucosio nel sangue. Il pancreas

Dettagli

Tratto dal libro "Guarire con la nuova medicina integrata".

Tratto dal libro Guarire con la nuova medicina integrata. 1. Mantenersi snelli. Il peso corporeo dev essere un valore da tenere nei ranghi. E a suggerirci i ranghi previsti è un parametro chiamato indice di massa corporea (BMI, da Body Mass Index). Si calcola

Dettagli

Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano

Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano Facoltà di Medicina Veterinaria Embriologia e Terapia Genica e Cellulare Le cellule staminali adulte:

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI PRANZO PRIMA SETTIMANA LUNEDI': MARTEDI': MERCOLEDI': GIOVEDI': VENERDI': PASTA AL

Dettagli

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD)

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Che cos è? Il deficit di mevalonato chinasi è una malattia genetica. E un errore congenito

Dettagli

12.200 i nuovi casi di tumore al pancreas ogni anno in Italia

12.200 i nuovi casi di tumore al pancreas ogni anno in Italia Come prevenire il tumore del pancreas insieme contro il cancro Il pancreas e il tumore Il pancreas è un organo dalla forma simile a quella di una pera o di una lingua, situato in profondità nella cavità

Dettagli

FOGLIO ILLUSTRATIVO. CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA Vitamina D e analoghi, colecalciferolo.

FOGLIO ILLUSTRATIVO. CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA Vitamina D e analoghi, colecalciferolo. CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA Vitamina D e analoghi, colecalciferolo. DIBASE 25.000 U.I./2,5 ml soluzione orale DIBASE 50.000 U.I./2,5 ml soluzione orale DIBASE 100.000 U.I./ml soluzione iniettabile DIBASE

Dettagli

Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL. Barrare la risposta corretta

Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL. Barrare la risposta corretta Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL Barrare la risposta corretta A cura della Dott.ssa Cristina Cerbini Febbraio 2006

Dettagli

Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate.

Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate. Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate. INDICE La presente guida contiene suggerimenti e indicazioni di carattere generale e a scopo puramente informativo. Non si deve prescindere dal leggere attentamente

Dettagli

Gli Omega-3 e la Vitamina D contro l Alzheimer - Le nuove prospettive per il terzo millennio -

Gli Omega-3 e la Vitamina D contro l Alzheimer - Le nuove prospettive per il terzo millennio - nutrizione & composizione corporea fisioterapia & recupero funzionale medicina d alta quota piani di allenamento articoli, studi, ricerche dal mondo della Nutrizione, delle Terapie Fisiche, delle Neuroscienze

Dettagli

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Come ottenere energia rinnovabile e compost dai rifiuti organici Un percorso di educazione ambientale alla scoperta dell impianto di compostaggio

Dettagli

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?»

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?» 1 a STRATEGIA EVITARE LA CONTAMINAZIONE conoscere «DOVE SI TROVANO I BATTERI?» I batteri si trovano ovunque nell ambiente (aria, acqua, suolo ed esseri viventi): Sono presenti sulle materie prime, ad es.

Dettagli

L Ozono è un gas altamente reattivo, di odore pungente e ad elevate concentrazioni di colore blu, dotato di un elevato potere ossidante.

L Ozono è un gas altamente reattivo, di odore pungente e ad elevate concentrazioni di colore blu, dotato di un elevato potere ossidante. Ozono (O 3 ) Che cos è Danni causati Evoluzione Metodo di misura Che cos è L Ozono è un gas altamente reattivo, di odore pungente e ad elevate concentrazioni di colore blu, dotato di un elevato potere

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

peso peso Controlla il e mantieniti sempre attivo

peso peso Controlla il e mantieniti sempre attivo 1. peso peso Controlla il e mantieniti sempre attivo 1. Controlla il peso e mantieniti sempre attivo Il peso corporeo Il nostro peso corporeo rappresenta l'espressione tangibile del bilancio energetico

Dettagli

La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori

La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori A cura dell U.O.C. Igiene Alimenti e Nutrizione Dipartimento Prevenzione Medica, A.S.L. di Pavia, V.le Indipendenza,3 0382 432451 TROVA L EQUIILIIBRIIO

Dettagli

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV)

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo guardate le informazioni di base contenute in Alcune informazioni sull esame per il papilloma

Dettagli

farro medio o farro dicocco o semplicemente farro (Triticum dicoccum);

farro medio o farro dicocco o semplicemente farro (Triticum dicoccum); Farro Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Il farro, nome comune usato per tre differenti specie del genere Triticum, rappresenta il più antico tipo di frumento coltivato, utilizzata dall'uomo come nutrimento

Dettagli

Pane 100% farina di grano saraceno

Pane 100% farina di grano saraceno Questa ricetta l'ho elaborata grazie ai preziosi consigli di un grande chef e amico, ovvero il titolare del Ristorante dal Sem ad Albissola Superiore Sv (http://www.ristorantedasem.it/). Uno sguardo al

Dettagli

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA Che cos è la degenerazione maculare? La degenerazione maculare è una malattia che interessa la regione centrale della retina (macula), deputata alla visione distinta necessaria per la lettura, la guida

Dettagli

alimentazione come e di promozione della SALUTE

alimentazione come e di promozione della SALUTE LA SALUTE VIEN MANGIANDO: alimentazione come fattore di rischio e di promozione della SALUTE Dr. Saverio Chilese Resp. Unità Operativa di Nutrizione Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione ULSS 4 Referente

Dettagli

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro Apparato scheletrico Le funzioni dello scheletro Lo scheletro ha la funzione molto importante di sostenere l organismo e di dargli una forma; con l aiuto dei muscoli, a cui offre un attacco, permette al

Dettagli

Dall Altopiano di Piné

Dall Altopiano di Piné Dall Altopiano di Piné Trattamenti Beauty La Carezza Alpina Montagnaga di Piné Beauty Viso PULIZIA PROFONDA DEL VISO ALLA GENZIANA Trattamento esfoliante e purificante agli estratti rigeneranti della genziana

Dettagli

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI Che cos è la depressione? Tutti noi ci possiamo sentire tristi a volte, tuttavia la depressione è una cosa seria. La malattia della depressione a volte denominata Depressione

Dettagli

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta isstock Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta 7 PAA Programma generale di azione dell Unione in materia di ambiente fino al 2020 A partire dalla metà degli anni 70 del secolo scorso, la politica

Dettagli

Gli organismi viventi

Gli organismi viventi Gli organismi viventi Gli organismi viventi Quali caratteristiche contraddistinguono i viventi? È facile distinguere un organismo vivente da un oggetto non vivente? Gli organismi viventi Tutti gli organismi

Dettagli

NUTRACEUTICA Corpo come Arte

NUTRACEUTICA Corpo come Arte NUTRACEUTICA Corpo come Arte efficacia sinergia RESVERA-VITIS 60 cps Antiossidante Riossigenante Tessutale Integratore a base di Resveratrolo e OPC ad alto dosaggio (in 1 cps 585 mg di Vitis Vinifera 17.000

Dettagli

INSUFFICIENZA RESPIRATORIA

INSUFFICIENZA RESPIRATORIA INCAPACITA VENTILATORIA (flussi e/o volumi alterati alle PFR) INSUFFICIENZA RESPIRATORIA (compromissione dello scambio gassoso e/o della ventilazione alveolare) Lung failure (ipoossiemia) Pump failure

Dettagli

Relazione tra Vitamina D, Obesità infantile e Sindrome Metabolica: un puzzle in via di risoluzione

Relazione tra Vitamina D, Obesità infantile e Sindrome Metabolica: un puzzle in via di risoluzione 3 Maggio 2012 Relazione tra Vitamina D, Obesità infantile e Sindrome Metabolica: un puzzle in via di risoluzione Emanuele Miraglia del Giudice Seconda Università degli Studi di Napoli Dipartimento di Pediatria

Dettagli

1. Manifestano la loro azione negativa solo in età adulta avanzata

1. Manifestano la loro azione negativa solo in età adulta avanzata Perché invecchiamo? La selezione naturale opera in maniera da consentire agli organismi con i migliori assetti genotipici di tramandare i propri geni alla prole attraverso la riproduzione. Come si intuisce

Dettagli

Regalo n. 1. Keope MFV

Regalo n. 1. Keope MFV Regalo n. 1 Keope MFV Struttura ergonomica a risonanza propriocettiva: La vibrazione è la forza vitale. Nell'universo tutto vibra. Attraverso la vibrazione meccanica, con il corpo in completo scarico funzionale,

Dettagli

Fatti sull eroina. Cos è l eroina? Recettori nel cervello. Tolleranza e dipendenza. Sintomi di astinenza

Fatti sull eroina. Cos è l eroina? Recettori nel cervello. Tolleranza e dipendenza. Sintomi di astinenza Fatti sull eroina L eroina è una droga che induce in breve tempo una grave forma di dipendenza. L assuefazione veloce allo stupefacente fa sì che colui che ne dipende abbia bisogno di quantità sempre più

Dettagli

alcoliche alcoliche: Bevande se sì, solo in quantità controllata

alcoliche alcoliche: Bevande se sì, solo in quantità controllata 7. alcoliche alcoliche: Bevande se sì, solo in quantità controllata 53 7. Bevande alcoliche: se sì, solo in quantità controllata 1. DEFINIZIONE DI UNITÀ ALCOLICA (U.A.) Una Unità Alcolica (U.A.) corrisponde

Dettagli

4. Quali possono essere le complicazioni dell influenza e quali sono le persone a rischio?

4. Quali possono essere le complicazioni dell influenza e quali sono le persone a rischio? Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale della sanità pubblica UFSP Malattie trasmissibili Stato al 05.10.2010 FAQ Influenza stagionale 1. Cos è l influenza? 2. Come si trasmette l influenza?

Dettagli

La nefropatia cronica. Una guida per i pazienti e le famiglie

La nefropatia cronica. Una guida per i pazienti e le famiglie La nefropatia cronica Una guida per i pazienti e le famiglie Iniziativa NKF-KDOQI (Kidney Disease Outcomes Quality Initiative) della National Kidney Foundation L'iniziativa Kidney Disease Outcomes Quality

Dettagli

-uno o più IONI INORGANICI

-uno o più IONI INORGANICI Coenzimi e vitamine Alcuni enzimi, per svolgere la loro funzione, hanno bisogno di componenti chimici addizionali, i COFATTORI APOENZIMA + COFATTORE = OLOENZIMA = enzima cataliticamente attivo Il cofattore

Dettagli

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 Il processo infermieristico espresso con un linguaggio comune: sviluppo delle competenze professionali attraverso la capacità di formulare diagnosi infermieristiche

Dettagli