Diario di Jo 2008 by Sullivan.sw Diario di Jo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Diario di Jo 2008 by Sullivan.sw www.seagullsully.it. Diario di Jo"

Transcript

1 Diario di Se ti dico che ti amo Non sempre riusciamo a scorgere in un volto quella bellezza cercata da sempre, quelle risposte ai tanti perché di agitate menti di adolescenti. E tanto è lo stupore quando questo succede che facciamo quasi fatica a crederci. Così, se ti dico che ti amo so che ora saprai capirne il senso. Ho scelto te Adoro i tuoi pensieri tardo-adolescenziali ma so - sento - di andare ancora oltre: ti adoro e basta, indipendentemente dai tuoi pensieri, indipendentemente dalla tua figura che mi riempie gli occhi di bellezza, indipendentemente dal desiderio di te che non mi fa dormire. Non è dunque dalla fisicità che scaturisce la consapevolezza di questo mio bene, non dalla noia della routine che affossa lo spirito, non dalla nostalgia di uno stato mentale abitato dall'estasi: perché prima o poi - sono sicuro - al termine di quelle sfiorirebbe anche questo amore. L'amore è una scelta di vita, è desiderare - e volere tenacemente - di abitare la bellezza. L'amore è 1

2 impegno e sacrificio, è andare sempre oltre i limitati orizzonti che umiliano la speranza e minano la gioia, è rispetto supremo per l'altro nella consapevolezza dei nostri limiti, delle nostre insufficienze, delle nostre miopi visioni della realtà. Ho scelto te per dirti "ti amo" perché anche tu sai guardare - e andare - oltre, e perché abiti spazi che anch'io conosco spazi senza i quali non saprei che senso dare a questo frammento d'infinito che siamo chiamati a vivere. Avresti potuto non rispondere ma so - in modo del tutto misterioso - che ti avrei amata lo stesso. Fuga canonica C'è chi dice sempre tutto, chi si racconta senza preoccuparsi troppo del ritorno emotivo che le sue stesse parole potrebbero suscitare, senza agitarsi se poi si ritrova scoperto, vulnerabile, fragile, in balia di quei pensieri che giorno dopo giorno tracciano una via da seguire, una strada talora più ardua e ambiziosa delle stesse forze che sarebbero necessarie per sostenere la fatica, necessarie alla coerenza nel seguire con tenacia e coraggio quella stessa strada. E mi scopro ad amare queste persone, soprattutto quando non ridimensionano i loro sogni nemmeno davanti alla sconfitta, davanti alla propria insufficienza, alla propria infedeltà, nemmeno al cospetto del dolore cocente che nasce da un tradimento, da una promessa dimenticata, da un sorriso che più non scalda. Così quello che gli altri percepiscono come inquietudine, come insoddisfazione, a me piace pensare sia invece ricerca continua, desiderio del vero, perfezionamento dell'essere per adeguarsi alla pura bellezza, quella bellezza che resta il vero motore e la speranza delle anime belle. Conosci la "Fuga canonica" dell'offerta musicale di Bach? Un clavicembalo 2

3 concertante che crea uno spazio di movimento dove un violino e un flauto danzano insieme, ognuno seguendo la propria strada, apparentemente incuranti uno dell'altro ma che, tuttavia, sanno trasformare lo spazio sonoro in un ricettacolo di suprema bellezza, in un dialogo d'amore senza fine. È questo l'amore che desideri per noi? È questo che intendi quando mi dici che sarai mia per sempre? E sarà questa sovrabbondanza di bene - nella libertà che nasce da un dialogo vero - il nostro contrappunto? Senza limiti Cara, cara, cara, due anni fa conobbi una giovane donna. Con lei non successe nello stesso modo con il quale ho conosciuto te (prevalentemente tramite lettere) ma attraverso incontri faccia a faccia dove ognuno si raccontava all'altro. L'altra sera, quando mi chiedesti qualcosa a questo proposito, non ho saputo risponderti ma forse l'avrei fatto se soltanto avessimo avuto un po' di tempo in più. Dico forse, perché se anche avessi potuto raccontarti qualcosa a questo riguardo l'avrei sicuramente fatto nella speranza di riuscire a farti capire meglio ciò che continuamente mi succede dentro. Ma sai una cosa? Credo non sarà necessario (a meno di un tuo desiderio in tal senso) alla luce di queste rivelazioni che continuamente mi stai donando. Mi sento pienamente compreso, mi sento a casa con te e so che non tradirai questo bene che sto imparando a volerti. Con questo non intendo dire che non sarai libera di andare quando - e se - lo sentirai necessario. Come immagini, il futuro non è mai in nostro potere (anche se avrei qualcosa da ridire a questo riguardo). Ma sto imparando a lasciare liberi coloro che amo (anche se a volte costa davvero fatica): come potrebbe, infatti, esistere un amore senza quella libertà? Lei aveva paura del "sempre", ne era spaventata. Ma cos'era quel sempre se 3

4 non una promessa di bene? Ho pianto così tanto quando se ne è andata senza un saluto, senza una spiegazione, senza un sorriso, senza un abbraccio. Quel suo dileguarsi, lasciandomi nell'impossibilità di capire, mi ha lasciato in eredità un coacervo di rabbia che a stento - e non prima di un anno - sono riuscito a smaltire. Così quel tuo "sei il mio segreto più bello" e la promessa "sarò comunque tua per sempre" mi trovano vulnerabile, indifeso ma mi hanno anche donato una gioia e una serenità che non provavo da tempo. Se dovessi però lasciare troppo spazio alla mente sento che farei fatica a crederci: ma il cuore, il cuore che ama, quel cuore al quale prestai gli occhi quando ti vidi la prima volta, sa andare sempre oltre. Ed è questo quello che ora desidero imparare con te: amare senza limiti né misura. Il colore del grano «Tu, fino ad ora, per me, non sei che un ragazzino uguale a centomila ragazzini. E non ho bisogno di te. E neppure tu hai bisogno di me. Io non sono per te che una volpe uguale a centomila volpi. Ma se tu mi addomestichi, noi avremo bisogno l'uno dell'altro. Tu sarai per me unico al mondo, e io sarò per te unica al mondo». «La mia vita è monotona. Io do la caccia alle galline, e gli uomini danno la caccia a me. Tutte le galline si assomigliano, e tutti gli uomini si assomigliano. E io mi annoio perciò. Ma se tu mi addomestichi, la mia vita sarà come illuminata. Conoscerò un rumore di passi che sarà diverso da tutti gli altri. Gli altri passi mi fanno nascondere sotto terra. Il tuo, mi farà uscire dalla tana, come una musica. E poi, guarda! Vedi, laggiù in fondo, dei campi di grano? Io non mangio il pane e il grano, per me è inutile. I campi di grano non mi ricordano nulla. E questo è triste! Ma tu hai dei capelli color dell'oro. Allora sarà meraviglioso quando mi avrai addomesticato. Il 4

5 grano, che è dorato, mi farà pensare a te. E amerò il rumore del vento nel grano» (Antoine de Saint-Exupéry, Il Piccolo Principe) Non so se ti sarai accorta della progressione, del passaggio dalla "spiritualità" della prima lettera al fuoco che invece prevale nella seconda. Se nella prima parole come queste - "È questo l'amore che desideri per noi? È questo che intendi quando mi dici che sarai mia per sempre? E sarà questa sovrabbondanza di bene - nella libertà che nasce da un dialogo vero - il nostro contrappunto?" - sono dettate da un puro desiderio di bellezza, di una bellezza nella quale finalmente perdersi, nella seconda c'è la fragilità, il desiderio di vicinanza, la voglia del mio posarti la testa in grembo, d'accarezzarti fino a sfinirti d'accarezzarti fino a sfinirmi. Nella seconda - ancora - c'è l'uomo con le sue debolezze, con le sue contraddizioni, con i suoi sbagli; l'uomo che si dispera per la troppa distanza, per il troppo silenzio, per la troppa assenza. E stasera, mentre mi parlavi al telefono, ti ho desiderata davvero per la prima volta dimenticando tutto il resto. Sì, ho letto il piccolo principe che, forse non sapevi che ho l'animo fanciullo? E chi meglio dei fanciulli sa scoprire il fanciullo nascosto che si agita dentro i cuori? E se non avessi avuto quell'animo pensi che avrei potuto accorgermi di te? Sei di una bellezza che toglie il fiato Mentre rileggo quello che fin'ora ti ho scritto mi sta capitando quello che mi succede almeno 25 volte al giorno: l'incredulità di poter sentire tutto ciò e di scriverlo a te. Ho perfino paura di svegliarmi un mattino scoprendo un tuo messaggio che mi dice di curare la mia schizofrenia!!! Ma poi quel messaggio non arriva o - se arriva - ritrovo parole come "Ciao mio adorabile amore". Che dire di tutto questo? Che sto rischiando la pazzia, quella pazzia che anche una gioia grandissima può dare. In questi giorni sto notando con stupore che ogni cosa che faccio assume un senso, un significato diverso alla luce di questo amore che ancora non so (o forse non voglio) definire, come se definirlo facesse perdere qualcosa della magia che lo riveste. Ti scorgo, un attimo, e non ho più voce; 5

6 la lingua è rotta; un brivido di fuoco è nelle carni, sottile; agli occhi il buio; rombano gli orecchi. Cola sudore, un tremito mi preda. Più verde d'un'erba sono, e la morte così poco lungi mi sembra (Saffo) Un copione? Un già visto e vissuto? O - peggio - soltanto un gioco del momento? Quest'ultima lettera, in particolare, è splendida e mi fa tremare ogni volta che la rileggo. La mia capacità di scrittura non potrà assolutamente tenerti testa. Quindi non mi dilungherò. Non vuoi definire perché è giusto non definire. Oscar Wilde scriveva: "definire significa limitare". Ed è impossibile limitare il bello - immortale e sovrumano - che stiamo provando. No, non voglio pensare al giorno in cui questo bello potrebbe non esserci più per noi due. Voglio invece pensare che sarà eterno. E voglio fidarmi che così sarà. Perché mai - come con te - non ho bisogno di spiegare nulla, non ho bisogno di sovrastrutture di cui ricoprirmi per conoscerti, non ho bisogno di parlare di certe cose e di altre no; non ho bisogno di nulla se non di te. Tutto il resto viene in modo così naturale da non sembrarmi vero. Nulla mi pesa. E come può pesare vivere nel bello? Che meraviglia! Forse siamo solo pazzi entrambi, ma a me sta benissimo così. Pazzi insieme, felici per sempre, in barba a tutta la gente che vive una vita per essere felice ma non ha il minimo spessore spirituale per poterselo permettere. Perché secondo me aspirare alla felicità e all'infinito è un lusso concesso a pochi e noi due siamo tra quei pochi. Mi sento una regina È vero, al telefono forse ti sembrerò un'estranea ma per me aprirmi non è 6

7 mai stato naturale. Ci vuole un macigno per buttare giù il portone ed entrare in casa mia! Una volta entrati, però, sono ospitale come poche. E tu - hai visto? - ci hai impiegato un po' ma alla fine il portone è volato via come in un soffio. Ti senti leggero come un ragazzo? Ma tu se più piccolo ancora sei un tenero bimbo, sei un piccolo principe. La tua volpe ti aspetta domani per essere addomesticata con amore. Alba Alba Avevo intuito la tua bellezza prima di conoscerti per davvero. Ma essa già frantuma quei limiti che il buon senso rafforza attorno ai sogni più belli per renderli possibili. E tu sei quel sogno che non avrei mai osato sognare, mai creduto che mai avrebbe potuto essere. Amore mio, ieri ho provato a pregare per noi due; ma non sono tanto brava. Forse me lo puoi insegnare tu Sono felice per questo amore, perché l'amarti non mi pesa ma mi fa volare. Tu non sei di questo mondo! e ti amo anche per questo. 7

8 Angelo per il tuo aspetto. Angelo perché dici che vuoi proteggermi dagli eventi che potrebbero scalfire, cancellare questa bellezza. Angelo perché sei venuto a salvarmi dall'inquietudine fine a se stessa, da quell'inquietudine che dimora in me. Angelo perché ti amo. Per sempre. Alba A volte l'amore fa dire cose che poi vorresti non avere detto. Con te, invece, il detto diventa insignificante alla luce di quello che davvero sento per il mio angelo. Sei davvero una musica che continua Solitudine assoluta, senso di lontananza che m'annienta. La parte in ombra dell'amore? Quella più difficile da accettare? Che la vita deve continuare malgrado questa separazione. Tu sei turbolenza nell'infinito amore. Ti amerò per sempre. 8

9 Amore grande, sto ascoltando Bach per sentirti più vicino. Sono ebbra di malinconia anch'io come te. Ma - si sa - è domenica ed è tremenda! L'infinito che mi hai fatto vivere è indelebile non si cancella. Come potrò farti capire che non avevo mai vissuto nulla di così bello? E tutto questo grazie a te, angelo. Le lacrime lasciamole a chi sta ancora cercando. Noi abbiamo trovato l'amore e la Meraviglia. Ne godremo a piccoli morsi, è vero, e di nascosto: ma pazienza! Sei bellissimo Tua Alba Io ti offro tutto quello che sono ma ti chiedo perdono se non sarà abbastanza. 9

10 Farfalla Mi piace l'ultimo cd di Vasco, mi piace quest'aria frizzante che mi sorprende assonnato al mattino, mi piace il rossore sulle tue guance quando ti dico che ti amo. E mi piace quella tua leggerezza di farfalla che fa, di gesti pieni di grazia, lo scopo della sua vita. Sei tutto quello che vorrei Ritrovarsi Io, pensando a te, alterno momenti di nostalgia a momenti di incontenibile felicità e di profonda gratitudine per avermi preso per mano; a momenti di rabbia per non essere vicino a te e non poterti parlare se non via telefono (che odio!) - spesso con dialoghi che ci allontanano - a momenti di intenso desiderio dove scapperei da te per chiederti attimi di infinito. Sto provando tutto lo scibile emozionale con te. E questo è il miracolo. Vorrei poter suonare con te, poter ancora ascoltare musica con te. Per me l'esperienza musicale (sia essa di solo ascolto o di esecuzione) è trascendentale, mistica, superiore all'umano. Potere unire questa esperienza alla conoscenza di te mi sta facendo impazzire di pace assoluta. Ma la pace assoluta è tutt'altro che calma, è una tempesta di percezioni indescrivibili, è un orgasmo spirituale (perdona il paragone forse azzardato). Avrei bisogno delle tue ali attorno al mio corpicino oggi (o sempre) per sentirmi amata e coccolata. E mi mancano i tuoi occhi luminosi capaci di 10

11 scrutarmi dentro. E mi mancano le tue mani che mi accarezzano il viso con infinita dolcezza e che mi avvolgono con implacabile desiderio. Amore disperato e grandissimo ti amo come una fanciulla ama il suo principe. Tu sei un piccolo principe, non dimenticarlo. E io sono una piccola volpe che con te ha ricominciato ad emozionarsi. Ti abbraccio e ti accarezzo le guance. Non vedo l'ora di rivedere i tuoi occhi Alba "Amore disperato e grandissimo" è questa la verità che sentiamo, la verità che sappiamo: ma non è molto consolante vero? Amore disperato! Alla lettera significa "amore senza speranza", senza speranza in un futuro di condivisione. Era questo che volevi dire, magari inconsciamente? Oggi, quando ascoltavo lei al telefono, mi veniva da piangere non perché provassi ancora qualcosa risentendo la sua voce, ma perché la sentivo parlare come si parla a un comune amico, a un semplice conoscente come se nulla fosse successo, come se sentirmi dopo un anno di silenzi fosse la cosa più naturale del mondo, come se il suo amore non fosse mai esistito. L'ho odiata in quel momento odiata perché sembrava aver dimenticato le parole, dimenticato i gesti, dimenticato tutto. Stasera, quando tu hai risposto al mio "ti amo" con il tuo "io ti amo di più, angelo" una tristezza incredibile ha oscurato il mio sorriso che si era illuminato fin dal primo momento che avevo rivisto il tuo volto: perché era sempre con quel suo "io di più" che lei rispondeva quasi sempre al mio "ti voglio bene". Penso che non avrò più bisogno di quell'incontro che tu sembravi auspicare tra me e lei: perché se c'era bisogno di una catarsi, di una purificazione per liberarsi definitivamente dai fantasmi, quella è avvenuta proprio oggi con una telefonata! Sto pensando al miracolo meraviglioso di due cuori che si riconoscono tra la 11

12 gente, che si cercano, due cuori che si ritrovano tra una moltitudine di estranei, tra un mare di persone che non si arriverà mai a conoscere del tutto: per mancanza d'affinità o, semplicemente, per assenza di curiosità e d'interesse. E tu non puoi immaginare quanto io sia felice di potere ora silenziosamente gridare: - guardate: quello è il mio amore! Ho paura che tu ti possa scoraggiare, paura che tu ti possa arrendere. Lo so che non possiamo pianificare quello che ancora deve succedere; ma volevo dirti che io - per te - ci sarò e ci sarò per sempre. Parole Non c'è mattino che non inizi con un piantino. Malinconia forse, desiderio smisurato d'amore, voglia di scappar via, bisogno di essere sempre. Sento scoppiarmi dentro questo amore ma so di non essere mai stato felice come adesso () A volte, sai, t'immagino come potevi essere con i tuoi amori precedenti, e sarei talmente masochista da volerti vedere persino adesso. Forse perché in parte io ti vedo ancora come quello strano personaggio - sognatore e affascinante - conosciuto per caso, un uomo che scrive un diario dove racconta il suo amore. Forse una parte di me ti sta ancora mitizzando, associandoti solo a quella misteriosa persona che ha vite parallele, vite dense di emozioni, di poesia e di passione. Ma ora ti ho per me e devo pensare solo a noi due, lontano da tutti i pensieri parassiti. Per questo cercherò di non leggere più il diario. Perché ora dobbiamo diventare l'uno per l'altro persone reali, talmente reali da starci quasi sulle scatole!!! Io ho un bisogno quasi patologico della vicinanza fisica, un bisogno di guardare, di osservare, di scrutare, di annusare (sono una feticista dei profumi e degli odori naturali emanati dalle persone, finché si tratta di buoni odori naturalmente!), un bisogno di toccare - e forse mi 12

13 piace maggiormente toccare, sfiorare, accarezzare dolcemente piuttosto che baciare. E poi ho voglia di parlare con te. Non possiamo solo sognare, ma dobbiamo raccontarci che cosa ci succede, che ragionamenti facciamo, che cosa odiamo. Certo, poter solo sognare - abbracciata a te, sdraiati in un parco sui colli, di notte, a guardare le stelle mentre in sottofondo ci culla una bella musica - beh, questo sarebbe il mio paradiso! Ma,, non possiamo; il mondo ci chiede altro. E allora assecondiamolo 'sto mondo ma prendiamolo anche un po' in giro e teniamo duro, difendendo a tutti i costi il nostro amore. Che bello questo amore che non chiede nulla, che non vive di nulla se non dell'emozione stessa che da esso emana, che gode del poco che gli viene dato e ringrazia anche per quel poco. È davvero fuori dall'umano. È tutta la vita che rincorro questo sogno: amare senza progettualità, senza le famose sovrastrutture, senza ufficializzazioni, senza schemi, senza ragionamenti, ma solo in nome della purezza del sentimento stesso e dello stordimento emozionale che questo ci regala. Nessuna presentazione agli amici, ai genitori, nessuna rivelazione al lavoro, nessun anello, nessuna casa, nessuna macchina, nessun negozio, nessun ristorante, nessun cinema, nessun vestito, nessuna vacanza, nessun appuntamento o telefonata sull'agendina, niente. Solo amore Quando mai, se conosciamo un libro, o un quadro, o un cd, o un film che magari poi diverranno parte della nostra vita e ricordo indelebile, ci mettiamo a gridarlo ai quattro venti, lo riveliamo ad amici e parenti? È un nostro segreto, patrimonio del nostro spirito e resta solo nostro. Non ci salterà mai di dire: "stasera non posso uscire perché devo ascoltare un cd", diremo pittosto "stasera ho voglia di stare da solo " e poi ci ascolteremo il nostro cd in santa pace, in barba a tutti i curiosi che cercheranno d'immaginare, senza frutti, che cosa mai potremo fare stasera, chiusi in casa, di così tanto divertente da rinunciare a un aperitivo o ad una cena con gli amici. E quel cd ora sei tu. Sei la mia musica, come dici tu. Sei il mio film, il mio quadro preferito. Sei la sorgente cui si disseta il mio spirito. "Disperato", "Io ti amo di più", "ti adoro", "amore grandisssimo" sono tutte 13

14 parole stupide con cui cerco di dare un nome a questo sentimento che è ben più dell'amore. È un tutto che mi fa tremare. Perdonami, spesso mi esprimo e mi esprimerò in modo orribile e indegno per descrivere quello che siamo io e te. Ma io non so parlare e non so scrivere. Però so che ti amo. Tua, per sempre Alba Non per noi questa vita Insieme abbiam voluto tutto questo. Il caso - semmai - ci ha fatto soltanto incontrare. Non una fatalità questo amore ma scelta solo nostra, scelta consapevole, scelta responsabile. Ma io voglio - adesso lo voglio - il tuo amore umano, come sei capace. Ed io t'amerò con tutta la mia rabbia, e con tutta la mia dolcezza, e con tutta quanta la mia musica e con tutto il mio essere imperfetto. Sei la mia energia e il mio spirito. Da quando conosco te posso dire di non avere mai amato prima. Ma come vivrò - dimmi - se non potrò condividere questa felicità con 14

15 nessuno né, tanto meno, con te? Il tempo, forse, me lo insegnerà Intanto vivo d'immagini e di sogni. E piango, piango perché amo un uomo che il mondo mi ha sottratto che il mondo non mi concederà mai. Ma so che sarò per sempre tua anche a costo d'impazzire, e che non me ne pentirò finché non mi chiederai di smetterla., ho bisogno di te perché ti amo. Ti amo! Che posso dire di più? Mi manca l'aria senza il tuo viso dolce. Io ti amo. Te lo sto gridando Alba Canon a 2 per motum contrarium Amore, come sempre ho poco tempo ma continuo a volerti gridare che ti amo. Non sono d'accordo sul fatto che io non mi fidi di te e che quindi - per questo - non mi apra completamente. Semplicemente non so aprirmi di più per telefono o per . E, comunque, mi è lo stesso davvero difficile. Dovrei averti davanti per poterti accarezzare fino alla nausea e, nel frattempo, raccontarti tante cose. Mi servirebbero i tuoi capelli fra le mani, da spettinare capisci? E avrei bisogno del tuo corpo da spapuzzare mentre parlo di massimi sistemi. Non ho paura di me o di te. Ho paura del destino. Vuoi forse dirmi che sei stato tu l'unico artefice della fine con lei? O forse lei è stata l'unica responsabile della fine con te? Una cosa, secondo me, è successa in entrambi i casi. Passati 2 o 3 anni (tempi canonici di durata media di un innamoramento) forse era giunto il 15

16 momento di rimboccarsi le maniche e di volerlo responsabilmente questo amore. E non solo perché il cuore batteva, non solo perché il corpo sudava e la voce tremava mentre la testa partiva al solo pensiero dell'altro. Anzi, mentre tutto ciò forse stava finendo, proprio in quel momento sarebbe dovuta iniziare la fase di progettualità dell'amore, quella in cui ogni cosa avviene solo perché costruita, alimentata da entrambi; il fato, a questo punto, non avrebbe più avuto nessun ruolo, nessun potere, e le emozioni - quelle incontrollabili - neppure! Tuttavia, come avreste potuto - sia nel primo che nel secondo caso - costruire un amore che non aveva modo di autoalimentarsi, dato che il vedersi era raro e, comunque, sempre denso di angoscia e di sottesi sensi di colpa? L'amore abbisogna di sguardi quotidiani, di mani che si cercano di mani che possano ritrovarsi. E so che, prima o poi, arriverà il tempo dove il pensiero, e quelle parole che noi tanto amiamo, non saranno più sufficienti. Così, tra noi due, forse si riproporrà la medesima situazione. È vero, per ora ci basta la pura bellezza; ma che faremo quando il tempo sarà passato, quando gli incontri clandestini e le lettere - quelle meravigliose lettere che ora ci fanno compagnia - non ci basteranno più? quando, peggio ancora, non ci emozioneranno più perché il nostro cuore avrà di nuovo bisogno di freschezza, di leggerezza, di quelle cose che solo un amore giovane e spensierato possono dare? e non certo un amore oppresso da pesi e da progetti? Ne hai già uno tu così, bello e unico quanto vuoi ma comunque tutt'altro che fresco. E allora che fare? Amore mio splendido, nulla! Io spero solo che il destino ci faccia capire che il nostro sentimento avrà delle possibilità in più rispetto alle storie abituali che il mondo racconta; spero che il fato ci indicherà una strada, un modo per far sì che il nostro amore fiorisca alla luce del sole. E senza la sofferenza esagerata di nessuno. Non so come, e non so quando. Ma voglio sognare anche su questo. Mi manchi, mi mancano le tue gambe magre e la tua voce concitata, i tuoi pensieri trasbordanti di gioia e di magia. Quando ti avrò un po' per me? Non voglio pensarci, dato che non so neppure se una risposta esista. 16

17 Ti sogno giorno e notte e ti bacio nel modo più dolce. Tua, tua - ricordalo - tua Alba Stasera è toccato alla tua lettera ad essere letta in mansarda e poi ad essere bruciata sul tetto. Mi si è stretto il cuore vedere le volute di fumo innalzarsi da essa. La tua lettera è amara amara forse perché profondamente "vera". Ma su questo punto - io e te - siamo molto, molto diversi. Con questa tua si chiuderà definitivamente il Diario di, con una lettera che io non avrei mai avuto il coraggio di scrivere. Ora ho bisogno di ritrovare il mio sogno un sogno che non sia soltanto ineluttabilità, fatalità, resa. E adesso che sono arrivato fin qui grazie ai miei sogni che cosa me ne faccio della realtà? Adesso che non ho più le mie illusioni che cosa me ne frega della verità? Adesso che ho capito come va il mondo che cosa me ne faccio della sincerità? (Vasco Rossi) (Sullivan, Diario di ) 17

La spiaggia di fiori

La spiaggia di fiori 37 La spiaggia di fiori U na nuova alba stava nascendo e qualcosa di nuovo anche in me. Remai per un po in direzione di quella luce all orizzonte, fino a che l oceano di acqua iniziò pian piano a ritirarsi

Dettagli

Logopedia in musica e. canzoni

Logopedia in musica e. canzoni Logopedia in musica e canzoni Un Lavoro di Gruppo, Giugno 2013 INTRODUZIONE Siamo un gruppo di persone, chi ricoverato in Degenza e chi in Day Hospital, del Presidio Ausiliatrice-don Gnocchi di Torino

Dettagli

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Obiettivi: - informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara - dare alcune indicazioni pratiche - suggerire alcuni

Dettagli

"La libertà e l'amore"

La libertà e l'amore "La libertà e l'amore" Per il lavoro, la riflessione e la preghiera LA SCRITTURA: Gal 5,13-14; Fil 2; Gal 2,20; Gv 15; Rm 7,15; LA LETTERATURA Da Il Piccolo Principe scritto da Antoine de Saint-Exupéry

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite

C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite C era una volta un album di foto scolorite. Un vecchio album di nome Sansone. Sansone era stato acquistato nel 1973 in un mercatino di Parigi da una certa signora Loudville.

Dettagli

Gaia. Il viaggio continua

Gaia. Il viaggio continua Gaia Il viaggio continua Laura Virgini GAIA Il viaggio continua Romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Laura Virgini Tutti i diritti riservati A Te che Hai reso possibile l impossibile. A Te

Dettagli

Dimmi che è solo un sogno!

Dimmi che è solo un sogno! Mariuccia FADDA Istituto Tecnico Commerciale G. Dessì, classe 4 a E Dimmi che è solo un sogno! Tutto è iniziato con uno stupido intervento alla gamba, in quello stupido ospedale, con quello stupido errore

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

Chiara e Findarfin SMS ROMANTICI. per tutte le occasioni. Simonelli electronic Book

Chiara e Findarfin SMS ROMANTICI. per tutte le occasioni. Simonelli electronic Book Chiara e Findarfin SMS ROMANTICI per tutte le occasioni SeBook Simonelli electronic Book Tre pensieri prima dei sogni: il primo per i tuoi occhi dolci, il secondo per il tuo viso delicato, il terzo per

Dettagli

Il Potere delle Affermazioni

Il Potere delle Affermazioni Louise L. Hay Il Potere delle Affermazioni Ebook Traduzione: Katia Prando Copertina e Impaginazione: Matteo Venturi 2 È così bello essere qui. Sono venuta in Italia, a Roma, tante volte, ma ogni volta

Dettagli

C eraunavoltaunpaiodicalzini

C eraunavoltaunpaiodicalzini C eraunavoltaunpaiodicalzini C era una volta un paio di calzini. Marta e Paolo erano i nomi di questi due calzini. Si erano conosciuti, innamorati e litigati per anni. Ora abitavano in via Cassetto n.

Dettagli

Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è

Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è I fogli bianchi Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è frutto di immaginazione e non ha nessuna

Dettagli

Citazioni & Frasi I. Analìa Scarpone. L'amore è la forza che ha permesso la creazione, non è mai troppo quel che si da con amore.

Citazioni & Frasi I. Analìa Scarpone. L'amore è la forza che ha permesso la creazione, non è mai troppo quel che si da con amore. Citazioni & Frasi I Analìa Scarpone L'amore è la forza che ha permesso la creazione, non è mai troppo quel che si da con amore. Prova per un attimo ad essere semplicemente felice, sciogli il passato, vivi

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. MAZZINI ERICE TRENTAPIEDI ISTITUTO COMPRENSIVO G. MAZZINI. Anno Scolastico 2012/2013

ISTITUTO COMPRENSIVO G. MAZZINI ERICE TRENTAPIEDI ISTITUTO COMPRENSIVO G. MAZZINI. Anno Scolastico 2012/2013 ISTITUTO COMPRENSIVO G. MAZZINI ERICE TRENTAPIEDI ISTITUTO COMPRENSIVO G. MAZZINI Anno Scolastico 2012/2013 Classe 4^ B PREFAZIONE UNA GRANDE AMICIZIA Questo giornalino è nato dall idea di mettere insieme

Dettagli

COLLANA VITAE. A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono

COLLANA VITAE. A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono COLLANA VITAE A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono Serena Milano HO SCELTO DI GUARIRE Un viaggio dal Cancro alla Rinascita attraverso le chiavi della Metamedicina, della Psicologia,

Dettagli

Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing

Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing Ciao da Matteo Nodari di Network Marketing Top Strategy! Come ti dicevo il network marketing è uno dei settori più controversi e fraintesi di tutti i tempi.

Dettagli

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER Idea Una ragazza è innamorata della sua istruttrice, ma è spaventata da questo sentimento, non avendo mai provato nulla per una

Dettagli

SOS GIOCO! ARTICOLO 31

SOS GIOCO! ARTICOLO 31 ARTICOLO 31 1. Gli Stati parti riconoscono al fanciullo il diritto al riposo ed allo svago, a dedicarsi al gioco e ad attività ricreative proprie della sua età, ed a partecipare liberamente alla vita culturale

Dettagli

Louise L. Hay. vivi bene adesso. Ebook

Louise L. Hay. vivi bene adesso. Ebook Louise L. Hay vivi bene adesso Ebook Traduzione: Katia Prando Editing: Enza Casalino Revisione: Martina Marselli, Gioele Cortesi Impaginazione: Matteo Venturi 2 E ora parliamo di autostima. Non avrai mai

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

Maria Ponticello MA VIE

Maria Ponticello MA VIE Ma vie Maria Ponticello MA VIE racconti odierni www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Maria Ponticello Tutti i diritti riservati Dedicato a Romano Battaglia, che con i suoi libri ha intrattenuto la

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci CAPITOLO 1 La donna della mia vita Oggi a un matrimonio ho conosciuto una donna fantastica, speciale. Vive a Palermo, ma appena se ne sente la cadenza, adora gli animali, cani e cavalli soprattutto, ma

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Atto di fede, Luciano Ligabue

Atto di fede, Luciano Ligabue Atto di fede, Luciano Ligabue Ho visto belle donne spesso da lontano ognuno ha il proprio modo di tirarsele vicino e ho visto da vicino chi c'era da vedere e ho visto che l'amore cambia il modo di guardare

Dettagli

IPNOTICA DOMENICA un racconto horror-splatter-sentimentale di marco montanaro ***

IPNOTICA DOMENICA un racconto horror-splatter-sentimentale di marco montanaro *** IPNOTICA DOMENICA un racconto horror-splatter-sentimentale di marco montanaro *** Dormi. Lo ricordavo bene il tuo sonno: fragile e immobile di notte, inquieto e sfuggente al mattino. Ho messo su il disco

Dettagli

La redazione giornalistica di Oggimedia ha l'incredibile onore e sorpresa di poter intervistare Anna Frank.

La redazione giornalistica di Oggimedia ha l'incredibile onore e sorpresa di poter intervistare Anna Frank. Anna Frank era una ragazza ebrea-tedesca, oggi divenuto simbolo dell'olocausto, ovvero dello sterminio degli Ebrei per mano della Germania nazista e dai suoi alleati ai tempi della seconda guerra mondiale.

Dettagli

La vita di Madre Teresa Gabrieli

La vita di Madre Teresa Gabrieli La vita di Madre Teresa Gabrieli 2 Centro Studi Suore delle Poverelle Testo di Romina Guercio 2007 La vita di Madre Teresa Gabrieli Note per l animatrice Teresa Gabrieli è nata a Bergamo il 13 settembre

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

Esempi di Conversazioni Coach-Cliente

Esempi di Conversazioni Coach-Cliente Esempi di Conversazioni Coach-Cliente Semplici Modelli di Coaching con tecniche descritte durante il corso. Esempio di Conversazione Coaching n. 1 Coach: Buongiorno, Sandra. Come stai oggi? Come vanno

Dettagli

Antonella Bomboi UN AMORE NASCOSTO

Antonella Bomboi UN AMORE NASCOSTO Un amore nascosto Antonella Bomboi UN AMORE NASCOSTO racconto A Mario, per ringraziarlo di avermi fatto scoprire cos'è l'amore. s ei e trenta in punto: lo squillo della sveglia non poteva essere che

Dettagli

Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana

Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana Via Aurelia, 796-00165 Roma - Italia www.caritasitaliana.it Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana PRIMA SETTIMANA di Avvento

Dettagli

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese Canti per i funerali Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese SYMBOLUM 77 (84) 1. Tu sei la mia vita, altro io non ho Tu sei la mia strada, la mia verità Nella tua parola io camminerò

Dettagli

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè...

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Clémence e Laura Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Se fossi un paio di scarpe sarei i tuoi lacci Se fossi il tuo piede sarei il tuo mignolo Se fossi la tua gola sarei la tua glottide Se fossi

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali)

Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali) Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali) Al mare, verso gli undici anni, avevo fatto amicizia con un bagnino. Una cosa innocentissima, ma mia madre mi chiedeva

Dettagli

nostre «certezze» sul fatto che senza di lui non potremo mai più essere felici, che durano fino a una nuova... relazione!) continueremo a infilarci

nostre «certezze» sul fatto che senza di lui non potremo mai più essere felici, che durano fino a una nuova... relazione!) continueremo a infilarci Pensieri. Perché? Cara dottoressa, credo di avere un problema. O forse sono io il problema... La mia storia? Stavo con un ragazzo che due settimane fa mi ha lasciata per la terza volta, solo pochi mesi

Dettagli

<< La mia vita si consuma nel dolore; dammi forza secondo la tua Parola.>>

<< La mia vita si consuma nel dolore; dammi forza secondo la tua Parola.>> Salmo 119:28 > Cari fratelli e care sorelle in Cristo, Il grido di sofferenza del Salmista giunge fino a noi! Il grido di sofferenza

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript 2014 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: Ciao, Flavia. Mi sono divertito moltissimo sabato

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

La nostra distanza. www.michelefranceschini.net

La nostra distanza. www.michelefranceschini.net 1. LA vita 2. IL VIAGGIO 3. LA FORZA DELLA VITA 4. GIORGIA 5. DIARIO 6. GIOVANE AMORE 7. RESTO SOLO 8. UNA STORIA SENZA TE 9. LA NOSTRA DISTANZA 10. TE NE VAI La nostra distanza Scritto e ideato da Michele

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

Senza tanti perchè, bevo caffè e annaffio le piante

Senza tanti perchè, bevo caffè e annaffio le piante Senza tanti perchè, bevo caffè e annaffio le piante Francesco Chiarini SENZA TANTI PERCHÈ, BEVO CAFFÈ E ANNAFFIO LE PIANTE poesie www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Francesco Chiarini Tutti i diritti

Dettagli

UNA GRANDE EMOZIONE TANTE POESIE

UNA GRANDE EMOZIONE TANTE POESIE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE A.COSTA Scuola dell infanzia G.B.Guarini Scuole primarie A.Costa G.B.Guarini A.Manzoni Scuola secondaria di 1 grado M.M.Boiardo Sezione Ospedaliera Sede: Via Previati, 31 44121

Dettagli

Lia Levi. La portinaia Apollonia. orecchio acerbo DISEGNI DI EMANUELA ORCIARI

Lia Levi. La portinaia Apollonia. orecchio acerbo DISEGNI DI EMANUELA ORCIARI Lia Levi La portinaia Apollonia DISEGNI DI EMANUELA ORCIARI orecchio acerbo Premio Andersen 2005 Miglior libro 6/9 anni Super Premio Andersen Libro dell Anno 2005 Lia Levi La portinaia Apollonia DISEGNI

Dettagli

- 1 reference coded [0,86% Coverage]

<Documents\bo_min_9_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,86% Coverage] - 1 reference coded [0,86% Coverage] Reference 1-0,86% Coverage E le altre funzioni, le fotografie, o, non so le altre cose che può offrire il cellulare sono cose che

Dettagli

Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio

Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio Sapevate che sia le donne single che quelle in coppia hanno gli incubi pensando alla Festa

Dettagli

FACELESS VOICEOVER (Manu Luksch & Mukul Patel 2007) (Un Nuovo Tempo la Nuova Macchina tra cui continua un sogno singolare.)

FACELESS VOICEOVER (Manu Luksch & Mukul Patel 2007) (Un Nuovo Tempo la Nuova Macchina tra cui continua un sogno singolare.) FACELESS VOICEOVER (Manu Luksch & Mukul Patel 2007) (Un Nuovo Tempo la Nuova Macchina tra cui continua un sogno singolare.) Questa è la storia di una donna perseguitata da un eco di una memoria, un sogno

Dettagli

CONCORSO : REGOLIAMOCI

CONCORSO : REGOLIAMOCI CONCORSO : REGOLIAMOCI Per studenti tra gli 8 e i 13 anni. Sceneggiatura film : IL SOLE I.C. Marino S. Rosa Napoli Classe II E IL SOLE Nella reception di una clinica molto famosa Christian che ha subito

Dettagli

I 47 Errori Più Comuni Della Seduzione

I 47 Errori Più Comuni Della Seduzione I 47 Errori Più Comuni Della Seduzione "Il Primo Ebook In Italia Che Ti Svela Gratuitamente Tutti Gli Errori Che Commetti Durante La Seduzione" Istruzioni passo per passo... Parte 1 Dal 1 al 10 1 I 47

Dettagli

VIAGGI NELLE STORIE. Frammenti di cinema. per narrare. L incontro. Percorso di italiano L2 per donne straniere

VIAGGI NELLE STORIE. Frammenti di cinema. per narrare. L incontro. Percorso di italiano L2 per donne straniere VIAGGI NELLE STORIE Frammenti di cinema per narrare L incontro Percorso di italiano L2 per donne straniere Claudia Barlassina e Marilena Del Vecchio Aprile Maggio 2009 VIAGGI NELLE STORIE I PARTE GUARDA

Dettagli

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 CLAUDIO BELOTTI LA VITA COME TU LA VUOI La belotti1.indd vita come tu 2 la vuoi_testo intero.indd 3 23/05/11 10/06/11 14.02 15:35 la vita come tu la vuoi Proprietà Letteraria

Dettagli

I. B 3. Ti lodo Signore, perché mi hai fatto come un prodigio (salmo 139) FELICI DEL TUO ARRIVO con te lodiamo il Signore

I. B 3. Ti lodo Signore, perché mi hai fatto come un prodigio (salmo 139) FELICI DEL TUO ARRIVO con te lodiamo il Signore I. B 3 Ti lodo Signore, perché mi hai fatto come un prodigio (salmo 139) FELICI DEL TUO ARRIVO con te lodiamo il Signore 1 2 Preghiera per un bimbo appena nato Signore, ci hai dato la gioia di un figlio:

Dettagli

L amore è un granello di sabbia

L amore è un granello di sabbia L amore è un granello di sabbia Erika Zappoli L AMORE È UN GRANELLO DI SABBIA romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Erika Zappoli Tutti i diritti riservati A Serena e Samuel con la sola vostra

Dettagli

Il Cavaliere delle Energie

Il Cavaliere delle Energie Massime tratte dal libro Il Cavaliere delle Energie di Andrea Pangos www.andreapangos.it ISBN 88-88914-00-5 Andrea Pangos Edizioni Copyright 2003 Andrea Pangos Il Cavaliere delle Energie Tu sei per te

Dettagli

1. Ascolta la canzone e metti in ordine le immagini:

1. Ascolta la canzone e metti in ordine le immagini: Pag. 1 1. Ascolta la canzone e metti in ordine le immagini: Pag. 2 Adesso guarda il video della canzone e verifica le tue risposte. 2. Prova a rispondere alle domande adesso: Dove si sono incontrati? Perché

Dettagli

Trovare il lavorochepiace

Trovare il lavorochepiace Trovare il lavorochepiace Perché a molti sembra così difficile? Perché solo pochi ci riescono? Quali sono i pezzi che perdiamo per strada, gli elementi mancanti che ci impediscono di trovare il lavorochepiace?

Dettagli

Cosa ti porti a casa?

Cosa ti porti a casa? 8. L o p i n i o n e d e i r a g a z z i e d e l l e r a g a z z e Cosa ti porti a casa? A conclusione dell incontro di restituzione è stato richiesto ai ragazzi di riportare in forma anonima una valutazione

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2014 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai?

Dettagli

PADRE MAESTRO E AMICO

PADRE MAESTRO E AMICO PADRE MAESTRO E AMICO Padre, di molte genti padre, il nostro grido ascolta: è il canto della vita. Quella perenne giovinezza che tu portavi in cuore, perché non doni a noi? Padre, maestro ed amico noi

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Ombra di Lupo Chiaro di Luna SCHEDE 1/5

Ombra di Lupo Chiaro di Luna SCHEDE 1/5 Ombra di Lupo Chiaro di Luna Tratto da Lupus in Fabula di Raffaele Sargenti Narrazione e Regia Claudio Milani Adattamento Musicale e Pianoforte Federica Falasconi Soprano Beatrice Palombo Testo Francesca

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

FUNNEL POETICO - Un regalo stupendo ad una persona speciale Vortice di Mini ebook di Poesia

FUNNEL POETICO - Un regalo stupendo ad una persona speciale Vortice di Mini ebook di Poesia FUNNEL POETICO - Un regalo stupendo ad una persona speciale Vortice di Mini ebook di Poesia Sauropoesie.com Sauro Pappi Tutti i diritti di questo mini ebook sono riservati a Sauro Pappi Ma sei libero di

Dettagli

Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online. chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili

Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online. chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili COME PARTIRE Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online Questo report si pone l obiettivo di dare una concreta speranza a chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili

Dettagli

DIETA ZONA, SUBITO IN FORMA E PER SEMPRE

DIETA ZONA, SUBITO IN FORMA E PER SEMPRE DIETA ZONA, SUBITO IN FORMA E PER SEMPRE di Daniela Morandi Prefazione di Barry Sears. Con la partecipazione di Claudio Belotti Copyright 2012 Good Mood ISBN 978-88-6277-409-3 Prefazione del dottor Barry

Dettagli

Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi.

Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi. Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi. Una sera, dopo aver messo a letto mio figlio, stanca dopo una giornata molto impegnata, ho deciso di andare a letto presto, ma non riuscivo ad addormentarmi,

Dettagli

Il prossimo progetto

Il prossimo progetto Il prossimo progetto Probabilmente avrei dovuto usare una pietra più chiara per il pavimento. Avrebbe sottolineato la dimensione naturale della hall di ingresso, o forse è sbagliato il legno, anche se

Dettagli

Si chiama Bernardo, ha 53 anni, è separato, ha un bel carattere allegro, tanti interessi senza alcun eccesso. Un uomo da sposare.

Si chiama Bernardo, ha 53 anni, è separato, ha un bel carattere allegro, tanti interessi senza alcun eccesso. Un uomo da sposare. LUI CERCA LEI Ciao sono Alessio, ho 49 anni e sto cercando la donna della mia vita! Vorrei fosse semplice, solare e sensuale, dolce e simpatica... Se sei tu ciò che cerco, contattami! Ciao sono Alessandro,

Dettagli

Importante! Questo documento rappresenta solo le prime 3 sezione. del Corso : Lavoro Dei Sogni

Importante! Questo documento rappresenta solo le prime 3 sezione. del Corso : Lavoro Dei Sogni Importante! Questo documento rappresenta solo le prime 3 sezione del Corso : Lavoro Dei Sogni Indice: INTRODUZIONE I 3Segreti Per Creare Un Business Online Di Successo Definisci Il Tuo Business Obiettivo

Dettagli

MORENDO. Camminando con triste fatica su terra bruna, dormendo svegli su letti di legno, è come quando morendo si sta. (Giacomo C.

MORENDO. Camminando con triste fatica su terra bruna, dormendo svegli su letti di legno, è come quando morendo si sta. (Giacomo C. Scuola primaria E. Fermi di Bogliasco anno scolastico 2014/2015 1 MORENDO Camminando con triste fatica su terra bruna, dormendo svegli su letti di legno, è come quando morendo si sta. (Giacomo C.) 2 IL

Dettagli

RINNOVAMENTO CARISMATICO CATTOLICO

RINNOVAMENTO CARISMATICO CATTOLICO INSEGNAMENTO IL MIO CUORE CANTA LE TUE LODI a cura di Carlo Arditi, Responsabile del Servizio Musica e Canto Nel preparare questa condivisione mi sono accorto che, pur non avendolo fatto apposta, anche

Dettagli

vuoto o una ferita" come dice Antonio Origgi.

vuoto o una ferita come dice Antonio Origgi. Cambiare la vita... dalla Auto-Osservazione Cambiare vita richiede prima di tutto una consapevolezza del punto reale in cui ci si trova adesso. Cambiare vita richiede poi una consapevolezza di cosa realmente

Dettagli

DBT SKILLS TRAINING ABILITÀ DI REGOLAZIONE EMOZIONALE

DBT SKILLS TRAINING ABILITÀ DI REGOLAZIONE EMOZIONALE DBT SKILLS TRAINING ABILITÀ DI REGOLAZIONE EMOZIONALE Maria Elena Ridolfi Regolazione emozionale: obiettivi COMPRENDERE LE EMOZIONI RIDURRE LA VULNERABILITA EMOZIONALE RIDURRE LA SOFFERENZA EMOZIONALE

Dettagli

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi SOGNO intro: FA#4/7 9 SI4 (4v.) SI4 DO#-7 Son bagni d emozioni quando tu FA# sei vicino sei accanto SI4 DO#-7 quando soltanto penso che tu puoi FA# FA#7/4 FA# SI trasformarmi la vita. 7+ SI4 E vestirti

Dettagli

PROGETTI PER IL FUTURO

PROGETTI PER IL FUTURO PROGETTI PER IL FUTURO 77 LA NOSTRA ANTOLOGIA La mia vita la vivo io Oggi mi sento integrato molto bene qui perché ho perso le paure che avevo, ho cambiato molti pensieri: adesso non ho più paura di quello

Dettagli

CASA DI CHARLIE. In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno.

CASA DI CHARLIE. In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno. NONNO: Sera a tutti. MAMMA: Ciao papà. CASA DI CHARLIE In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno. CHARLIE: Ciao nonno. NONNA: Ciao caro. MAMMA: La zuppa

Dettagli

Pompei, area archeologica.

Pompei, area archeologica. Pompei, area archeologica. Quello che impressione è l atteggiamento di queste persone nell ultimo momento di vita. Cercano di coprirsi da qualcosa. Si intuisce che il motivo principale della causa è il

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Ad Armando Sanna Cover Mapei

Ad Armando Sanna Cover Mapei Introduzione: Ci sentiamo verso le 22 non so bene come iniziare, in fondo è un ragazzo. Un ragazzo dal viso pulito. - Pronto ciao sono Armando- - Ciao mi chiamo Gilberto, lo sai che domenica, mentre trionfavi,

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

PROGETTO MUSICA e TEATRO. La storia del Natale

PROGETTO MUSICA e TEATRO. La storia del Natale PROGETTO MUSICA e TEATRO La storia del Natale Il Progetto Musica e Teatro per l anno scolastico 2014/2015 è nato dalla decisione di tutti gli insegnanti del plesso di voler proseguire nel potenziamento

Dettagli

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione -

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - PROVA DI ITALIANO DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - Molti anni fa vivevo con la mia famiglia in un paese di montagna. Mio padre faceva il medico, ma guadagnava poco perché i suoi malati erano poveri

Dettagli

SOMMARIO. Introduzione 9

SOMMARIO. Introduzione 9 SOMMARIO Introduzione 9 Capitolo 1 In te c è uno spirito libero dai disagi 11 La mente vuota ti regala il benessere 14 Tu non sei i tuoi pensieri 19 Le immagini sono più forti dei tuoi pensieri 20 C è

Dettagli

Codice Deontologico del Volontario adottato dalla Federazione Cure Palliative

Codice Deontologico del Volontario adottato dalla Federazione Cure Palliative Art.5. Agisce senza fini di lucro anche indiretto e non accetta regali o favori, se non di modico valore. ASSOCIAZIONE VOLONTARI ASSISTENZA PAZIENTI ONCOLOGICI Codice Deontologico del Volontario adottato

Dettagli

Il Principe Mezzanotte. Scheda di approfondimento. Materiale didattico di approfondimento per insegnanti e operatori

Il Principe Mezzanotte. Scheda di approfondimento. Materiale didattico di approfondimento per insegnanti e operatori Il Principe Mezzanotte Scheda di approfondimento Materiale didattico di approfondimento per insegnanti e operatori La Compagnia Teatropersona ha deciso di creare queste schede per dare l opportunità alle

Dettagli

Students' voices and activecitizenship: cultural issues emerging from blogs

Students' voices and activecitizenship: cultural issues emerging from blogs Workshop n.3 Students' voices and activecitizenship: cultural issues emerging from blogs La voce degli studenti e la cittadinanza attiva: i temi culturali emergenti dai blog Esperti: Prof.ssa Gioia Di

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Laura Virgini IL VIAGGIO

Laura Virgini IL VIAGGIO Il Viaggio Laura Virgini IL VIAGGIO romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Laura Virgini Tutti i diritti riservati A mia madre, senza la quale non sarei qui, ora, e non sarei quella che sono.

Dettagli

Via Belzoni 80 Via Belzoni 80 35121 Padova 35121 Padova tel +39 049 8278464 tel +39 049 8278458 fax +39 049 8278451 fax +39 049 8278451

Via Belzoni 80 Via Belzoni 80 35121 Padova 35121 Padova tel +39 049 8278464 tel +39 049 8278458 fax +39 049 8278451 fax +39 049 8278451 La.R.I.O.S. Laboratorio di Ricerca ed Intervento per l Orientamento alle Scelte DPSS Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione Centro di Ateneo di Servizi e Ricerca per la Disabilità,

Dettagli

Paola, Diario dal Cameroon

Paola, Diario dal Cameroon Paola, Diario dal Cameroon Ciao, sono Paola, una ragazza di 21 anni che ha trascorso uno dei mesi più belli della sua vita in Camerun. Un mese di volontariato in un paese straniero può spaventare tanto,

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

Mi presento 1. CIAO, MI CHIAMO 2. SONO UN RAGAZZO UNA RAGAZZA 3. HO ANNI 4. VENGO DA 5. SONO IN ITALIA DA 1 MESE 3 MESI 6 MESI 1 ANNO PIU DI UN ANNO

Mi presento 1. CIAO, MI CHIAMO 2. SONO UN RAGAZZO UNA RAGAZZA 3. HO ANNI 4. VENGO DA 5. SONO IN ITALIA DA 1 MESE 3 MESI 6 MESI 1 ANNO PIU DI UN ANNO Mi presento 1. CIAO, MI CHIAMO 2. SONO UN RAGAZZO UNA RAGAZZA 3. HO ANNI 4. VENGO DA 5. SONO IN ITALIA DA 1 MESE 3 MESI 6 MESI 1 ANNO PIU DI UN ANNO 6. ABITO A 7. QUESTA E LA MIA FAMIGLIA: 1 8. A CASA

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Ernesto Bazan. La fotografia un aspetto essenziale della mia esistenza. Fotogiornalista dice di no. Fotografo di strada, forse.

Ernesto Bazan. La fotografia un aspetto essenziale della mia esistenza. Fotogiornalista dice di no. Fotografo di strada, forse. Ernesto Bazan La fotografia un aspetto essenziale della mia esistenza Fotogiornalista dice di no. Fotografo di strada, forse. Ernesto ama definirsi piuttosto "Fotografo Poeta" e basta davvero poco per

Dettagli