MARKETING A.A. 2015/16. Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MARKETING A.A. 2015/16. Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management"

Transcript

1 A.A. 2015/16 Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management

2 corso di laurea magistrale Dipartimento di Impresa e Management MARKETING IN CHE COSA VUOI SPECIALIZZARTI? CHE COSA STAI CERCANDO? Michele Costabile Docente Responsabile del Corso di Laurea Magistrale in Marketing Il Marketing: scienza e arte, metodo e creatività Il marketing è dappertutto. Imprenditori, dirigenti, manager, consulenti, advisor; imprese, startupper, organizzazioni non profit; ainistratori pubblici, politici, governi, istituzioni, artisti, talenti, società sportive... e la lista può continuare. Insoa tutti, chi più chi meno, hanno bisogno del marketing. Ed è per questo che sono tante le opportunità di avere successo professionale e soddisfazione personale conoscendo a fondo l arte e la scienza di comprendere e soddisfare la domanda di mercato. Come? Progettando, realizzando e diffondendo valore economico e sociale e, quindi, conquistando, consolidando e sviluppando la domanda dei clienti, fino a ingaggiarli in vere e proprie relazioni affettive e collaborative con l impresa, i prodotti e le marche. Perchè alcune imprese hanno successo sul mercato e altre no? E come si può costruire il successo di nuovi prodotti, nuove marche o nuove imprese? La Laurea Magistrale in Marketing è quello che ti serve per capire e gestire tutto questo. Il nuovo corso di studi, con due profili di specializzazione, risponde al bisogno di analisi e misura dei fenomeni di mercato (marketing analytics e metrics), così come a quello di gestione degli scambi e delle relazioni con clienti e partner coerciali (market relationship e customer engagement). Sono due infatti i profili professionali che avranno i laureati magistrali in Marketing: Marketing Analyst e Marketing Manager. Profili professionali con i quali si incontrano da un lato le esigenze di UN APPROCCIO MULTI-METODO In un mondo che cambia non solo i mezzi ma anche i linguaggi della comunicazione, il Corso di Laurea Magistrale in Marketing intende occupare una posizione contemporanea, fatta cioè di innovazione e sperimentazione. Ed è per questo che l approccio dei docenti, anche all interno di singoli corsi, è multimediale e multi-metodo. Non mancano le tradizionali lezioni frontali, ma la gran parte delle attività sono costituite da lavori di gruppo, laboratori, studi di casi, simulazioni e marketing game, stage, progetti sul campo, imprese ed organizzazioni interessate ad assumere laureati con una marcata specializzazione sui temi d avanguardia del marketing; dall altro quelle di laureati che, seppure con formazione eterogenea alle spalle (lauree triennali in Economia e Management, ma anche in Statistica, Comunicazione, Matematica, Fisica, Ingegneria, Science Politiche e Filosofia), vogliono intraprendere un percorso di studi rigoroso e originale nel Marketing. Pertanto, un corso per aprirsi tante nuove e diverse opzioni nel mercato del lavoro. testimonianze e incontri con esponenti di rilievo della business counity. Il tutto con una crescente quota di attività che si svolge mediante nuove tecnologie, on line e in modalità social (fra studenti e con stakeholder che garantiscono l intelligenza sociale dei processi di apprendimento). La stessa faculty non è solo accademica. Alcuni docenti, infatti, sono reclutati fra dirigenti apicali di imprese ed organizzazioni che grazie a una gestione eccellente del marketing hanno raggiunto straordinari traguardi e successi, nazionali e internazionali. Insoa un approccio che combina rigore accademico e rilevanza di business, grazie a una ricetta davvero originale.

3 Marco Francesco Mazzù Head of Origination Strategy and Market Development in Fincantieri Yachts. Già Partner di McKinsey&Co. e marketing manager in Procter & Gamble. Il mercato del lavoro oggi richiede ai giovani laureati di contribuire da subito con capacità e conoscenze specifiche al miglioramento della performance aziendale. La rilevanza dell offerta formativa si misura quindi con la capacità di trasferire agli studenti conoscenze aggiornate e soprattutto specializzate, che permettano di associare un valore iediato al contributo offerto dal giovane laureato al business. La Laurea Magistrale in Marketing rappresenta la risposta migliore a tale esigenza. I suoi due percorsi di specializzazione presidiano le aree di focalizzazione più importanti nel marketing di oggi e di domani. Il percorso per marketing analyst è l evoluzione dell analista di marketing, a proprio agio su tematiche di gestione dei big data e di comprensione di mercati e consumatori. Il percorso per marketing manager è l evoluzione della tradizionale figura del product o del brand manager, che si trova ad operare nel mercato globale sempre più complesso e connesso, multimediale e multi-canale. Un mercato insoa in cui relazioni e interazioni sono la chiave per coinvolgere clienti e partner e farne parte integrante e stabile del proprio business. DOVE VORRESTI LAVORARE? Il principio al quale è ispirato il collocamento (placement) dei laureati magistrali è quello della motivazione alla realizzazione. Solo il senso della realizzazione crea la soddisfazione di domanda e offerta di lavoro, e ispirarsi a questo principio rende i nostri laureati sempre più ricercati. Sulla base di queste premesse potete iaginarvi in posizioni ed organizzazioni elettive, sia se il vostro profilo di ingresso sul mercato del lavoro è da marketing analyst sia se è da marketing manager. Insoa, potete iaginarvi in unità, uffici e dipartimenti di marketing, marketing research, customer intelligence, customer insight, brand management o LE COMPETENZE DI UN LAUREATO MAGISTRALE IN MARKETING Chi studia per una Laurea Magistrale in Marketing accresce sia conoscenze di base che competenze specialistiche e capacità di fare, grazie a due percorsi opzionali. Uno dedicato a chi ha maggiore attitudini verso i metodi quantitativi, l analisi e la misurazione dei fenomeni aziendali e di mercato (profilo in Analisi e Misure di Marketing Marketing Analytics & Metrics); l altro progettato per chi ha maggiori doti relazionali e gestionali ed è mosso da motivazioni realizzative e imprenditoriali (profilo in Gestione dei Processi e delle Relazioni di Marketing Market Relationship & Customer Engagement). Il primo profilo enfatizza i metodi quantitativi e qualitativi di analisi della domanda, della concorrenza, del portafoglio clienti country management; in imprese piccole, medie, grandi, nazionali o globali -, società di ricerca, società di consulenza, organizzazioni non profit, agenzie di comunicazione, imprese digitali ed in ogni genere di società di servizi professionali; ma anche in pubbliche ainistrazioni, banche d affari ed operatori della finanza per l innovazione, che hanno bisogno di capire e gestire mercati e business, con il rigore analitico e la creatività realizzativa che un laureato in Marketing può offrire. In ultimo, ma non per importanza, nel futuro del lavoro c è tutto il mondo delle start-up, che decollano davvero solo se sono in grado di acquisire, consolidare e sviluppare un proprio mercato, fatto di consumatori (business-to-consumer) o di altre imprese (business-to-business). e più in generale la misura di tutti i fenomeni di marketing, interni ed esterni all impresa. È insoa il profilo per chi vuole entrare nel lavoro da marketing analyst. Il secondo, invece, si concentra sulla gestione degli scambi e delle relazioni con clienti intermedi (distribuzione e canali coerciali) e finali. Insoa è un profilo sul marketing management in senso lato, e quindi sulla gestione della marca, della comunicazione, delle forze di vendita, del digital e del mobile marketing, di prezzi, tariffe, promozioni, e così via. Insoa serve per entrare nel mercato del lavoro da marketing manager. Per entrambi i percorsi massima enfasi viene data al ruolo e all applicazione delle nuove tecnologie, sia quelle di computazione e analisi (es. big data e customer intelligence) sia quelle di interazione con partner e clienti (es. mobile marketing e individualizzazione dell offerta).

4 Maximo Ibarra Ainistratore delegato e direttore generale di Wind Telecomunicazioni LUISS CAREER SERVICES OFFICE Trasformazione e cambiamento radicale sono parole alle quali dobbiamo abituarci. Siamo di fronte a una rivoluzione nel modo in cui si entra in relazione con i clienti e nel modo in cui si compete, con le tradizionali catene del valore sostituite da rapporti sempre più diretti ed iediati, anche grazie all'inarrestabile digitalizzazione della società. Ecco perché l'approccio didattico diventa più innovativo e sofisticato, si lavora nel vivo delle industry più veloci e sottoposte al cambiamento e alla competizione, grazie a tecniche di apprendimento quali il "role playing", per simulare i veri processi decisionali aziendali, i "live case study", dove si analizzano i contesti di business più attrattivi per i consumatori e si progettano nei propri gruppi di lavoro nuove strategie competitive a prova di futuro ed infine con "social discussions", dove si cerca di comprendere in gruppo il business e le sue implicazioni sociali e culturali. Per avere successo nel mondo di domani occorre essere sempre più empatici e dominare strumenti specialistici con metodo e rigore, coniugati con flessibilità, pragmatismo, intelligenza sociale e capacità di muoversi con velocità, coraggio e determinazione al fine di saper cogliere le molte opportunità che questa grande trasformazione ci porterà. Il Career Services Office è un servizio di orientamento e formazione professionale per laureandi e neolaureati. L'ORIENTAMENTO PROFESSIONALE Un sostegno concreto nella fase di transizione tra l Università e il mondo del lavoro: Assessment con società specializzate nel recruiting per individuare le tue caratteristiche e qualità comportamentali. Consulenze biografiche dedicate alla stesura del proprio curriculum e counseling mirato ad individuare le corrette strategie per affrontare i colloqui di selezione. GLI INCONTRI CON IL MONDO DEL LAVORO Occasioni per confrontarsi con il mercato del lavoro: Career Fairs: gli studenti incontrano i responsabili degli Uffici del Personale delle più importanti aziende, istituzioni e studi professionali per presentare i propri curricula e chiedere informazioni. I Career Fairs sono così articolati: Career Day dal titolo "I Giovani e il Lavoro", giunta alla 18 edizione, l'international Job Fair e l Investment Banking Meetings. Incontri di Orientamento: manager e professionisti incontrano gli studenti per raccontare la propria esperienza e offrire suggerimenti per lo sviluppo professionale individuale. Visite Aziendali: gli studenti hanno la possibilità di visitare aziende di successo con incontri e lavori di gruppo con i manager delle varie funzioni aziendali. Recruiting and Interview Day: giornate d'incontro e di assessment che consentono alle aziende di individuare giovani di talento per opportunità di tirocinio e collaborazione. LE OPPORTUNITÀ DI TIROCINIO E STAGE Offerte di tirocini curriculari ed extracurriculari disponibili sul nostro portale on-line da parte di aziende, enti, istituzioni per una prima esperienza lavorativa. LA TUA BANCA DATI LAUREATI Possibilità di inserimento del proprio profilo nella banca dati laureati LUISS per richieste specifiche delle aziende. Queste ultime, tramite il LUISS Job Exchange (LJE), possono visionare sul sito i profili degli studenti per offrire tirocini e rapporti di collaborazione.

5 corso di laurea magistrale Dipartimento di Impresa e Management MARKETING TEST D INGRESSO E REQUISITI LE DATE DELLA PROVA 5 MARZO 2015 LA PRIMA SESSIONE DELLA PROVA SI TERRÀ IL 5 MARZO 2015 A ROMA. SE NON SUPERI LA PROVA DI MARZO, PUOI PARTECIPARE A QUELLA DI LUGLIO. 14 LUGLIO 2015 LA SECONDA SESSIONE DELLA PROVA SI TERRÀ IL 14 LUGLIO 2015 A ROMA. SELEZIONE INTERNAZIONALE Per gli studenti residenti domiciliati all estero, iscritti e frequentanti un Ateneo all estero presso il quale conseguiranno il titolo finale, è possibile accedere attraverso un'ulteriore modalità. La selezione si baserà sul punteggio conseguito nel GMAT/GRE, sulla valutazione del curriculum accademico e sulle motivazioni del candidato. Per prendere parte alla selezione il candidato dovrà compilare online un apposita domanda di aissione entro il 28 maggio Agli studenti non comunitari che parteciperanno alla selezione per il corso di laurea in Marketing sarà chiesto di comprovare la conoscenza della lingua italiana con un'adeguata certificazione. CHI DEVE SOSTENERE IL TEST Tutti gli studenti provenienti da altre Università, laureati e laureandi entro il 30 novembre 2015, in possesso dei requisiti curriculari richiesti ed indipendentemente dalla votazione di laurea. Gli studenti della LUISS provenienti dai Dipartimenti di Impresa e Management e di Economia e Finanza laureati con votazione inferiore a e laureandi entro la sessione autunnale dell'a.a con media ponderata degli esami inferiore a Gli studenti della LUISS Guido Carli provenienti dal Dipartimento di Scienze Politiche che, indipendentemente dalla votazione di laurea e dalla media degli esami sostenuti, intendano iscriversi al corso di laurea magistrale in Marketing. CHI NON DEVE SOSTENERE IL TEST Gli studenti LUISS laureati in Economics and Business e in Economia e management con una votazione di almeno Gli studenti LUISS iscritti ad un corso di laurea afferente ai Dipartimenti di Impresa e Management e di Economia e Finanza con una media ponderata pari o superiore a Costoro dovranno - in ogni caso - laurearsi entro la sessione autunnale dell'a.a con una votazione non inferiore a LA DOMANDA Dopo aver effettuato il versamento della quota di iscrizione la domanda deve essere compilata direttamente online nella sezione del sito Aissione> Aissione Magistrali

6 TEST D INGRESSO E REQUISITI COME È DETERMINATA LA GRADUATORIA? 100 % RISULTATO DEL TEST CERTIFICAZIONI INTERNAZIONALI GMAT/GRE I candidati in possesso di GMAT/GRE possono ottenere un bonus percentuale in graduatoria ovvero l'esonero dal test di aissione LUISS se conseguiranno - entro il termine d'iscrizione al test - il GMAT oppure il GRE con i seguenti punteggi: GMAT: GRE: % del punteggio test LUISS GMAT: GRE: % del punteggio test LUISS GMAT: da 660 in su GRE: da 152 in su Esonero dal test LUISS Per maggiori informazioni GMAT: GRE: SEGRETERIA STUDENTI VIALE ROMANIA, 32 T F CLASSI DI LAUREA Gli studenti iscritti o laureati presso altri Atenei potranno accedere direttamente al test di aissione se provenienti da una delle seguenti classi di laurea: CLASSI DI LAUREA L-18 (D.M ) SCIENZE DELL ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE* L-33 (D.M ) SCIENZE ECONOMICHE** * LA CLASSE È EQUIPARATA ALLA 17 (D.M ) ** LA CLASSE È EQUIPARATA ALLA 28 (D.M ) ERS-LAB (LABORATORIO DI ETICA, RESPONSABILITÀ E SOSTENIBILITÀ) È sempre più necessario essere in grado di intercettare le esigenze che la contemporaneità ci pone, e garantire ai giovani una formazione che sia quanto più completa e trasversale. Il ruolo che ognuno dei nostri studenti ricoprirà nella società di domani sempre meno avrà una valenza solamente economica, e sempre più sarà invece un ruolo sociale, contestualizzato in un universo complesso e dalle molte sfaccettature. L obiettivo che la LUISS Guido Carli ha deciso di porsi è dunque offrire ai suoi studenti, a completamento del loro curriculum universitario, una serie di opportunità formative, dai contenuti e dalle modalità innovativi, che prevedono un forte coinvolgimento dei partecipanti in attività dal forte impatto sociale. Il laboratorio di Ethics, Responsibility and Sustainability (ERS - Lab) permette agli studenti di cogliere opportunità di volontariato in contesti sfidanti, frequentare percorsi formativi incentrati sulla gestione dei beni comuni, REQUISITI MINIMI CURRICULARI Gli studenti provenienti da classi di laurea diverse dalla L-18 ed L-33 (ex D.M ) potranno iscriversi alla prova solo se avranno nel piano di studi almeno 40 totali conseguiti da conseguire all interno di almeno due dei seguenti ambiti disciplinari: AMBITO DISCIPLINARE ECONOMICO ECONOMICO AZIENDALE FINANZIARIO GIURIDICO INGEGNERISTICO MATEMATICO STATISTICO Fatti salvi i predetti requisiti curriculari, si ricorda che - trattandosi di corsi di Laurea Magistrale - gli elementi della materie di seguito riportate non saranno ripresi a lezione. Gli studenti devono pertanto essere comunque in possesso di adeguate conoscenze nei seguenti insegnamenti: Contabilità e bilancio, Diritto coerciale, Economia e gestione delle imprese, Finanza aziendale, Macroeconomia, Matematica finanziaria, Matematica generale, Microeconomia, Statistica. sull etica, sulla responsabilità sociale, partecipare a contest dove iaginare possibili social enterprise, sostenibili economicamente e capaci di impattare positivamente la società, elaborare casi studio sulle best practice di grandi aziende attive nella Corporate Social Responsibility o di startup dalla forte componente sociale, dar vita a laboratori volti a produrre un impatto concreto sulle pratiche di consumo sostenibile dentro e fuori dall università. In ognuno di questi contesti gli studenti non solo verranno in contatto con un universo sociale che diventerà parte integrante della loro esperienza formativa, ma dovranno risolvere problemi, lavorare in gruppo, esercitare la propria leadership e le propria capacità di project management. L obiettivo è quello di formare e allenare giovani che sappiano cogliere le opportunità celate nella complessità e che siano in grado di fare (ed essere) la differenza, agendo responsabilmente per la creazione di valore per sé e per il contesto sociale che li circonda.

7 PIANO DI STUDI A.A. 2015/2016 Profilo - MARKETING ANALYTICS & METRICS I ANNO I Semestre Analisi del comportamento di acquisto Z Economia comportamentale e teoria dei consumi m Legal issues in marketing (in italiano) K Research methodology for marketing (in inglese) K II Semestre m m Analisi e misurazione delle performance di marketing (marketing metrics) K Gestione del prodotto e della marca Z m m Metodi statistici per il marketing c m m Organizational issues in marketing and sales (in lingua inglese) c II ANNO I Semestre m m Customer intelligence e logiche di analisi dei Big Data K m m Marketing plan and Markstrat simulation (in italiano) K Insegnamento a scelta K Insegnamento a scelta K Ulteriori crediti Business English H m m Laboratorio di Etica, Responsabilità e Sostenibilità H Tirocinio (o project work) Z Prova finale TOTALE crediti 120 Profilo - MARKET RELATIONSHIP & CUSTOMER ENGAGEMENT I ANNO I Semestre Analisi del comportamento di acquisto Z Economia comportamentale e teoria dei consumi m Legal issues in marketing (in italiano) K Research methodology for marketing (in inglese) K II Semestre Gestione del prodotto e della marca Z Gestione della comunicazione di marketing K m m Organizational issues in marketing and sales (in lingua inglese) c Web analytics e marketing (in italiano) c II ANNO I Semestre m m Marketing plan and Markstrat simulation (in italiano) K m m Retail and service experience marketing (in italiano) K Insegnamento a scelta K Insegnamento a scelta K Ulteriori crediti Business English H m m Laboratorio di Etica, Responsabilità e Sostenibilità H Tirocinio (o project work) Z Prova finale TOTALE crediti 120 Si elencano alcuni possibili insegnamenti a scelta per aree di specializzazione: AREA MANAGEMENT Analisi e gestione del prezzo K Business ethics and corporate social responsibility K Business and competitive intelligence K Business modeling and planning K Digital Business Information Systems K Business and marketing ethics K Customer relationship management K Entrepreneurship and venture capital K Gestione della forza vendita K Global organizational design K Global supply chain management K Innovation clusters and global technology mapping K Innovazione organizzativa e digitale K International Human Resource Management K International Marketing K Leadership and team design K Luxury management K Marketing territoriale K m m Modelli e strumenti di analisi qualitativa del comportamento dei clienti K Open innovation K Organizing innovation K Smart manufacturing management K Social entrepreneurship K Sviluppo e lancio di nuovi prodotti K Strategie di marketing multicanale e multimediale K Tourism management K AREA FINANCE Corporate and investment banking K Economia e gestione degli intermediari finanziari K Finance for innovation K International finance K Private equity and investment management K AREA LAW Comparative law K Diritto dei mercati finanziari K Intellectual property rights K Sono previsti per ogni profilo due insegnamenti obbligatori in lingua inglese. Il piano di studi potrebbe subire modifiche.

8 Luiss Guido Carli Orientamento Viale Romania, Roma T Dipartimento di Impresa e Management Viale Romania, Roma T F

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA LAUREE QUADRIENNALI: FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA o ECONOMIA E COMMERCIO media aritmetica dei voti degli esami di profitto con esclusione dei voti delle Teologie e di quelli riguardanti

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance Note e istruzioni per i test di ingresso ai Corsi di Studio del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche (DEAMS) a.a. 2013/2014 Gli insegnamenti relativi ai Corsi di Laurea

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione Bando Fondazione Cariplo Promuovere la Formazione di Capitale Umano di Eccellenza 2012-2014 soggetti coinvolti Libera Università di

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA Sono aperte le immatricolazioni per l anno accademico 2013/2014 ai corsi di laurea in

Dettagli

Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15

Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15 Presidio di Qualità Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15 Introduzione Al fine di uniformare e facilitare la compilazione delle schede SUA-CdS, il Presidio ha ritenuto utile pubblicare queste note

Dettagli

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile Quante volte l anno si svolgono gli esami di Stato? Sono previste due sessioni d esame

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

MASTER IN TRADE MANAGEMENT DEL CONSUMO FUORI CASA

MASTER IN TRADE MANAGEMENT DEL CONSUMO FUORI CASA Master Universitario MASTER IN TRADE MANAGEMENT DEL CONSUMO FUORI CASA Un cambio di passo per l alta formazione nella filiera del Beverage GIUSEPPE CUZZIOL Presidente AFDB Presidente vicario di Italgrob

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

INDICAZIONI OPERATIVE ALLE COMMISSIONI DI ESPERTI DELLA VALUTAZIONE PER L ACCREDITAMENTO PERIODICO DELLE SEDI E DEI CORSI DI STUDIO

INDICAZIONI OPERATIVE ALLE COMMISSIONI DI ESPERTI DELLA VALUTAZIONE PER L ACCREDITAMENTO PERIODICO DELLE SEDI E DEI CORSI DI STUDIO INDICAZIONI OPERATIVE ALLE COMMISSIONI DI ESPERTI DELLA VALUTAZIONE PER L ACCREDITAMENTO PERIODICO DELLE SEDI E DEI CORSI DI STUDIO 1. Attività di valutazione delle Commissioni di Esperti della Valutazione

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo 1 2 Guida all accesso ai Corsi di Laurea (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo Anno Accademico 2014/2015 3 4 Concept and graphic design: Marketing e Fundraising

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI Requisiti di valutazione per un percorso di Ateneo finalizzato all accreditamento in qualità dei Corsi di Studio:

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Delibera n.12/2013: Requisiti e procedimento per la nomina dei

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

Tutte le procedure on-line sono accessibili tramite il portale degli studenti https://studenti.unisalento.it

Tutte le procedure on-line sono accessibili tramite il portale degli studenti https://studenti.unisalento.it REGOLE PER GLI STUDENTI Tutte le procedure on-line sono accessibili tramite il portale degli studenti https://studenti.unisalento.it REGOLE VALIDE PER I CORSI ATTIVATI AI SENSI DEL D.M. 270/04 Immatricolazione

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14)

Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14) Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14) Curriculum in Consulente del lavoro PIANO DI STUDIO COORTE DI RIFERIMENTO A.A. 2014-2015 I anno II anno IUS 01 - Istituzioni

Dettagli

Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero.

Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero. Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero. Cosa fa un ingegnere petrolifero? Gli ingegneri petroliferi individuano, estraggono e

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE Management Risorse Umane MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE La formazione di eccellenza al servizio dei Manager PRESENTAZIONE Il Master Triennale di Formazione Manageriale è un percorso di sviluppo

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Corso di Studio in (Classe L-18) (Classe LM-77) Guida dello studente A.A. 2014/2015. Agli Studenti del Dipartimento di Economia Aziendale

Corso di Studio in (Classe L-18) (Classe LM-77) Guida dello studente A.A. 2014/2015. Agli Studenti del Dipartimento di Economia Aziendale Guida dello studente A.A. 2014/2015 Agli Studenti del Dipartimento di Economia Aziendale UNIVERSITÀ DEGLI STUDI G. d ANNUNZIO CHIETI-PESCARA GUIDA DELLO STUDENTEE OFFERTA FORMATIVAA e PROGRAMMI di INSEGNAMENTO

Dettagli

SPC Scuola di Process Counseling

SPC Scuola di Process Counseling SPC Scuola di Process Counseling In uno scenario professionale e sociale in cui la relazione è il vero bisogno di individui e organizzazioni, SPC propone un modello scientifico che unisce l attenzione

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore

DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore 1 di 20 Insegnamenti di Informatica nelle scuole superiori: la situazione attuale Prof. Minerva Augusto (Membro del Consiglio

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como Corso di Laurea in Scienze della Mediazione Interlinguistica e Interculturale Classe L-12 Mediazione Linguistica

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA Università degli Studi della Tuscia Regolamento per l iscrizione degli studenti a tempo parziale ai corsi di studio dell Università degli Studi della Tuscia (D.R. n. 637/07 del 01.08.2007) REGOLAMENTO

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI La Scheda Unica Annuale (SUA) è lo strumento di programmazione dei Corsi di Laurea e attraverso il quale l ANVUR farà le proprie valutazioni sull accreditamento (iniziale e periodico)

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

DIPARTIMENTO 25123 BRESCIA Partita IVA 14/15. iniziato, come. fa specifico. paragrafo 2.2. stesso. valutazione. rispondenza.

DIPARTIMENTO 25123 BRESCIA Partita IVA 14/15. iniziato, come. fa specifico. paragrafo 2.2. stesso. valutazione. rispondenza. REGOLAMENTO PER L AMMISSIONE ALLE LAUREE MAGISTRALI IN INGEGNERIA 14/15 (Approvato dal CCSA di ingegneria Industriale del 17/7/2014) 1. PREMESSA E NORME GENERALI 1.1. Norme e principi di riferimento Il

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Indice della presentazione. 1. Obiettivo del progetto. 2. Identificazione degli attori coinvolti. 3. Fasi del progetto. Tecnologie e Strumenti

Indice della presentazione. 1. Obiettivo del progetto. 2. Identificazione degli attori coinvolti. 3. Fasi del progetto. Tecnologie e Strumenti OGGETTO: PROGETTO TECO A ATTIVITÀ CINECA AUTORE: MAURO MOTTA Indice della presentazione 1. Obiettivo del progetto 2. Identificazione degli attori coinvolti 3. Fasi del progetto Tecnologie e Strumenti Il

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS. Anno Accademico 2014/2015

STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS. Anno Accademico 2014/2015 STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS Anno Accademico 2014/2015 PERCHE LA SCHEDA SUA CDS? L Obiettivo della scheda SUA-CdS non è puramente compilativo; tale strumento vuole essere una guida ad

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli