Questo numero è stato sponsorizzato da:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Questo numero è stato sponsorizzato da:"

Transcript

1 Novembre 2010, Numero 9 Capo Redattore: Francesco Simone Redattori di questa edizione: Cristina Viscusi, Francesco Simone, Andrea Rotatore, Luigi Matera, Marco Ciervo. Impaginazione di questo numero: Francesco Simone Stampato presso il Centro Capsda di Frasso Telesino Il nostro impegno è volontario e non è assolutamente retribuito; gli sponsor hanno la sola finalità di rendere Frassinforum un giornalino autofinanziato, e verranno concessi a chiunque ne faccia richiesta. Le copie gratuite del giornalino verranno distribuite presso il Municipio, il centro CAPSDA, e presso i locali commerciali che avranno contribuito a sponsorizzarci. Periodico libero, laico, apartitico del Forum dei Giovani di Frasso Doppia torta per il Forum: Frassinforum compie un anno......e Beertown è appena nata! Per ricevere le copie di Frassinforum in formato PDF potete iscrivervi alla mailing-list mandando una all indirizzo: Per comunicazioni o collaborazioni contattateci direttamente o scrivete a: Bozza iniziale del logo di Frassinforum Sommario What s up?! 3 L Italia culla dell arte 4 Nasce il Regno d Italia 5 Lega, ma non unisce 6 I non-esistenti 7 Inform-us 9 Era una giornata di Novembre 2009 quando una combriccola di giovincelle e giovincelli diede alla luce la prima copia di Frassinforum.. grafica agli esordi, pagine tenute insieme da una spilletta, pochi aspiranti giornalisti, poche sezioni tematiche, nessuno sponsor, ma tanta voglia di scrivere. E così, dopo un anno dalla sua nascita, il giornalino del Forum è cresciuto nei contenuti e, nel suo piccolo, ha dato voce ai giovani che hanno qualcosa da dire, sempre più numerosi e dalle idee sempre più diverse ed originali; qui chiunque voglia ha la possibilità di esprimersi, commentare la realtà che cambia, far conoscere le proprie idee o la propria creatività, proporre iniziative sociali interessanti e pubblicizzarle, come avvenuto con la promettentissima BeerTown; un doveroso grazie all'impegno dei ragazzi del Forum che avete visto frenetici correre in lungo e in largo tra i tavoli ed il bancone, tra laina, birre, crauti e wurstel fumanti. Sotto il cielo dell'europa Unita prende vita un simpatico e riuscito gemellaggio simbolico tra Frasso e Monaco, Sannio e Baviera. Il più che notevole successo solo alla prima edizione è la conferma che le iniziative giovanili portano frutti (divertimento, tanta buona musica, balli e gente). Aspettando quindi, come la birra, di gasarci ancora per la seconda edizione di Beertown, cominciamo a spegnere le candeline ed inauguriamo il secondo anno in compagnia di Frassinforum, invitando tutti ad unirsi e scrivere con noi. Buona lettura. Al prossimo numero! Per ricevere Frassinforum in PDF iscriviti alla mailing-list mandando una a:

2 Questo numero è stato sponsorizzato da: cerli che alla fine tutti si comportano in quel modo e cercando in alcu- cercare di convincere un utente a fornire la password di accesso al siste- invio di un messaggio ad una semplice conversazione.questo fenomeno ha ni casi di far credere che si cerchi di alleviare il malcapitato da pesi o re- ma aziendale perché si sono riscontrati dei problemi di gestione comune destato serie preoccupazioni, se si pensa che persino Facebook ha dovuto adotta- sponsabilità. Ad esempio si può cer- che l hacker si presta a risolvere per re una sottile politica di privacy e sicu- Orari di apertura: care di convincere un utente a fornire la password di accesso al sistema buona volontà e per evitare altro stress o lavoro ai colleghi. rezza contro questi software automatici, utilizzando una tecnica che rientra nelle Lun - Ven: 8:00-13:00/ 14:00-18:00 aziendale perché si sono riscontrati dei problemi di gestione comune che l hacker si presta a risolvere per buona volontà e per evitare altro Convinti ancora di non essere nelle vesti di vittime inconsapevoli? Veniamo dunque come, nel nostro piccolo, possiamo diventare potenziali prede, CAPTCHAs (Completely Automated Public Touring test to tell Computers and Humans Apart test di Touring automatico per distinguere computer ed stress o lavoro ai colleghi. prendendo i risvolti negativi di chiun- umani). Sab: 9:00-12:00/ 14:00-18:00 Convinti ancora di non essere nelle vesti di vittime inconsapevoli? Veniamo dunque come, nel nostro piccolo, possiamo diventare potenziali prede, que noi (manco a farlo apposta!) faccia uso quotidiano di un Social Network. Se i Social Network, come Facebook o Twitter, da un lato incoraggiano la In poche parole, Facebook si profila dal punto di vista della creazione automatica e gestione di profili fittizi, adottando degli schemi di analisi e di tracciamento Via Rotabile Frasso Melizzano Frasso Telesino BN tel. e fax: cell.: / 388n Dom: 15:00-18:00 prendendo i risvolti negativi di chiunque noi (manco a farlo apposta!) faccia uso quotidiano di un Social Network. più semplice è il ruolo, più si ha possibilità di successo. In generale sceneggiate di socializzazione tra gli utenti, dall altro sono una miniera di informazioni adatte per progettare un attacco su vittime future e, ancor peggio, le varie funzionalità di messagistica offerte (chat, messaggi privati, messaggi in bacheca) rendono le informa- del comportamento di un dato utente: se le informazioni non rivelano una storia coerente, gli utenti sono dapprima invitati a riprendere le loro solite abitudini, pena la disabilitazione permanente dei loro account. Tuttavia è importante sottolineare che possiamo ( e dovremmo) preservarci nel questo tipo includono zioni direttamente elabo- nostro piccolo, tenendo conto di un lo studio a priori di rabili da sistemi automatici fattore principale: al momento gli ACE- una data azienda, del- per l ingegneria sociale, BOT più complessi sono comunque l organigramma della stessa e dei calendari ossia i cosiddetti ASE- BOT (Authomated Social progettati per seguire una dato schema di conversazione e più il tempo della dei meeting, da poter Engeneering-roBOT). conversazione si allunga, meno risultano sfruttare per imperso- In principio la tattica di essere credibili. nificare tramite tele- persuadere gli utenti a Un trucco semplice? Pensiamo, ad esem- fono figure di spicco che in un dato lasso di tempo non condividere sempre più informazioni personali, rendendo la pio ad una conversazione via chat con una persona che crediamo di conoscere: sono in sede o risultano essere irre- privacy degli utenti pressocchè nulla, alla prima avvisaglia di possibili sospetti, peribili. veniva adottate per favorire indagini di cambiamo subito argomento e contesto Piaggeria: quale impiegato non si met- mercato e pubblicità di aziende che della conversazione, difficilmente avre- terebbe a disposizione, rivelando informazioni sensibili e credendo di pagavano fior di quattrini per essere presenti su un dato social network, mo risposte sensate e coerenti dall altra parte. aiutare il proprio capo, in modo da ma il rovescio della medaglia è che Concludendo, mi rendo conto che è fare una buona impressione e ingra- queste informazioni sono alla portata impossibile restare al passo con le nuove ziarselo? di tutto e di tutti, curiosi e malinten- tecniche di hacking, persino per gli ad- Conformità di ruoli e diffusione di responsabilità: la conformità può zionati. Gli ACE-BOT sono essenzialmente detti al settore, la mia intenzione è lontana dal di terrorizzarvi, ma vuole essere avare come target sia un gruppo che dei programmi che si basano su mec- da stimolo per rendervi consapevoli del una singola vittima, con lo scopo di canismi di reti neurali, ossia imitano rovescio delle medaglia di un mondo in Per info sugli spazi per la sponsorizzazione: convincerli che alla fine tutti si comportano in quel modo e cercando in alcuni casi di far credere che si cerchi di alleviare il malcapitato da pesi o un comportamento limitato o meno di una persona (conosciuta o a noi sconosciuta), dapprima raccogliendo informazioni sui nostri interessi e poi cui tutto è potenzialmente alla portata di tutti, un mondo in cui Ciò che non conoscete vi potrebbe danneggiare (Kevin Mitnick). responsabilità. Ad esempio si può contattandoci in modi che vanno dall 2 11

3 il fine dell ingegnere sociale è quello di qualsiasi hacker: accedere in maniera non autorizzata in dati sistemi per commettere frodi, intrusioni nella rete, spionaggio industriale, furto d identità o, più semplicemente, per distruggere un dato sistema o una rete. I casi documentati vanno da semplici attacchi, portati senza l ausilio di tecnologia, a vere e proprie intrusioni con programmi realizzati ad hoc; tuttavia per sottolineare come il problema possa essere alla portata di tutti i giorni, vediamo come potrebbe essere semplice attaccare una persona. Di solito gli attacchi della Social Engeneering nella forma più semplice, come in quella più complessa, hanno luogo a due livelli basilari, un livello fisico ed uno psicologico : il primo consiste nell attaccare, in maniera diretta o indiretta l habitat della potenziale vittima, combinato o meno con l aspetto psicologico, in cui sostanzialmente il cacciatore tende ad enfatizzare un perfetto contesto psicologico per far sì che la preda acquisisca fiducia e possa finire nella trappola premeditata. Esempi di attacchi fisici riportati e documentati sono: Social Engeneering per telefono: il più comune attacco di ingegneria sociale avviene proprio per telefono, anche se, nella maggior parte dei casi, questo è propedeutico ad altre e più fruttuose intrusioni. Un hacker infatti può chiamare, fingendosi una figura in un posizione di altro grado o rilevanza, esterna o interna all azienda stessa, e gradualmente risucchiare informazioni. Le vittime preferite in questi casi sono i centri di assistenza e di supporto delle aziende, la cui formazione rende il personale amichevole e disponibile a fornire informazioni, in modo da renderle una miniera d oro. Dumpster Diving o Trashing (Rovistare nell immondizia): sì, avete letto bene, rovistare nell immondizia! nella maggior parte dei casi non si ha idea di quante informazioni possono essere collezionate dalle pattumiere di casa o delle aziende e in che modo possano rivelarsi delle potenziali falle nella sicurezza. Organigramma aziendali, promemoria, manuali di politiche aziendali, eventi e vacanze degli impiegati, calendari di meeting, stampe di dati sensibili quali login e password degli impiegati, vecchio hardware: la spazzatura costituisce un importante vena di informazioni per l hacker! Ad esempio, agende telefoniche possono indicare nomi e numeri di persone da attaccare o da impersonificare nell - attacco, promemoria aziendali contengono informazioni riguardanti le figure di spicco dell azienda, le politiche aziendali possono rivelare quanto un azienda possa essere sicura o insicura e, in ultimo, vecchi hardware (soprattutto hard disk) possono essere utilizzati per recuperare ogni sorta di informazione utile. Social Engeneering nella rete: Internet è un terreno fertile dove poter recuperare informazioni sensibili, quali ad esempio password e login. La prima debolezza da poter sfruttare è costituita dal fatto che molti utenti spesso tendono a ripetere una semplice password per ogni account. Uno dei modi più semplici per un hacker di ottenere queste password è tramite l invio di un offerta vantaggiosa o la semplice richiesta di reinserire login e password, strutturando fittizie che si spacciano per forum e servizi di cui l utente fa uso quotidiano. (Qualcuno ricorda la truffa fatta inviando delle mail impaginate e uguali a quelle delle Poste Italiane?). Le possono essere usate anche per attacchi diretti, ad esempio allegati ed immagini possono riportare virus, worms o cavalli di troia. Fatto questo tipo di lavoro di ricerca, si possono condurre attacchi in cui il gioco si sposta sulla sudditanza o il feeling psicologico: la migliore arma in mano al cacciatore è il mostrarsi credibili, amichevoli e disponibili, cercando di non avere fretta di ottenere tutto e subito, ma ricavando le informazioni passo passo, evitando di destare sospetti sulla parte che si recita. L idea si basa sul fatto che che il profilo medio della vittima crede che dall altra parte del telefono vi sia un collega o addirittura un suo superiore ed in generale si presti ad aiutarlo, per solidarietà o per entrare nelle grazie del boss. Fatto questo tipo di lavoro di ricerca, si possono condurre attacchi in cui il gioco si sposta sulla sudditanza o il feeling psicologico: la migliore arma in mano al cacciatore è il mostrarsi credibili, amichevoli e disponibili, cercando di non avere fretta di ottenere tutto e subito, ma ricavando le informazioni passo passo, evitando di destare sospetti sulla parte che si recita. L idea si basa sul fatto che che il profilo medio della vittima crede che dall altra parte del telefono vi sia un collega o addirittura un suo superiore ed in generale si presti ad aiutarlo, per solidarietà o per entrare nelle grazie del boss. Vediamo, ad esempio, alcune tecniche, mano a mano più complesse: Impersonificazione: l hacker crea una sorta di personaggio e recita un vero e proprio ruolo; possibilità di successo. In generale sceneggiate di questo tipo includono lo studio a priori di una data azienda, dell organigramma della stessa e dei calendari dei meeting, da poter sfruttare per impersonificare tramite telefono figure di spicco che in un dato lasso di tempo non sono in sede o risultano essere irreperibili. Piaggeria: quale impiegato non si metterebbe a disposizione, rivelando informazioni sensibili e credendo di aiutare il proprio capo, in modo da fare una buona impressione e ingraziarselo? Conformità di ruoli e diffusione di responsabilità: la conformità può avare come target sia un gruppo che una singola vittima, con lo scopo di convin- WHAT S UP?! Dopo un po' di pausa "estiva" siamo ritornati per il primo compleanno di Frassinforum. Ci facciamo gli auguri per questo primo anno da redazione. A novembre cade anche il secondo compleanno del Forum dei Giovani; quindi doppi auguri!!! In questi due anni Il Forum dei Giovani è stato spesso sulla bocca di tutti soprattutto per le continue polemiche che hanno girato intorno alle iniziative che i g i o v a n i f r a s s e s i sono statai capaci di metter su. Ultima manifestazione "super-polemicizzata" "BEER TOWN". C'è da dire che è stata una festa veramente riuscita: una grande partecipazione di gente (sopratutto dai paesi limitrofi), un bell'intrattenimento musicale con un genere diverso ogni sera (senza dimenticare Ricc8 DJ), ma, soprattutto una grande collaborazione "dietro le Novità dal Forum di Giovani Di Cristina Viscusi quinte" cioè di quanti hano lavorato in maniera indefessa per la buona riuscita di Beer Town. E' fuor di dubbio che quei circa 30 ragazzi che hanno lavorato per una settimana dalla pulizia e allestimento della location alla cucina e al servizio ai tavoli, si sono anche divertiti. Infatti, mentre si offriva un servizio celere e ben fatto ci si divertiva con gavettoni, balli battutte simpatiche; insomma una vera esplosione di convivenza civile. Subito a seguire, il 28 agosto, in collaborazione col Comune di Frasso Telesino e la Pro loco, con il coordinamento provinciale per il 150 dell'unità d'italia e della nascita della provincia di Benevento a fare da annello di giuntura tra la piccola realtà frassese e quella più ampia della provincia e con la stessa Provincia di Benevento c'è stata la prima manifestazione per la celebrazione del centocinquantenario dell'unità d'italia, nonché della Provincia di Benevento. Per quanto riguarda il futuro, siamo ormai giunti a novembre, quindi "al filo dell'orizzonte" appaiono le vacanze di Natale. Ci accingiamo quindi a implementare la terza edizione di Festività F r a s s e s i. Ma sicuramente continueremo con Frassinforum e ci piacerebbe inserire degli appuntamenti fissi di incontri in maniera molto informale per dibattiti e cineforum su argomenti di attualità che non riguardano solo la piccola realtà frassese, ma che attengono in generale nella vita di un essere umano in quanto tale. 10 3

4 L Italia detiene in Europa il primato in campo artistico con ben 44 siti UNESCO, che corrispondono al 5% del patrimonio artistico mondiale. Sfatato quindi il mito che ci vedeva possessori dei 2/3 dello stesso? Occorre quindi specificare che nella griglia di valutazione dell U- NESCO sono compresi non solo patrimoni artistici quali sculture, quadri, chiese, bensi patrimoni naturali come foreste, cascate e manifestazioni folkloristiche di nulla o quasi L ITALIA CULLA DELL ARTE Di Andrea Rotatore importanza. (Di conseguenza non spaventatevi se approfondendo, doveste imbattervi in questo 5%) (questa tra parentesi non la ritengo necessaria). Secondo il Ministero per i beni e le attivita Culturali (MIBAC) l Italia vanta circa abitazioni storiche, castelli e giardini, chiese, centri storici, 2000 siti archeologici e e 1500 musei. E incredibile pensare che l italia, paese individualmente piu ricco dal punto di vista artistico, sia il piu arretrato dal punto di vista di import- export: dati alla mano evincono che dagli 81 milioni di euro di importazioni e i 130 milioni di esportazioni, si passa ai 340 e 900 milioni della Francia ed addirittura all esportazioni del Regno Unito che sfiorano il 3,2 miliardi con un Lo stupro di Pompei: crolla la casa del Gladiatore per la poca manutenzione, in uno dei siti archeologici più importanti del mondo. importazione pari a 1,9.E cosi nobile quindi, vantarsi in Parlamento di possedere i 2/3 del patrimonio artistico mondiale per poi ignorarlo, quando si tratta di mantenerlo? Per evitare di ledere la sensibilita di qualcuno, o comunque di toccare convinzioni politiche, eviteremo di parlare di Governo, ma tratteremo del sistema. Sistema che si e rivelato infruttuoso in quanto ha permesso un uso ininfluente delle discipline artistiche nelle scuole e insufficiente per le risorse materiali messe a disposizione che ammontano a quasi 40 milioni di euro annui, ovvero poco piu di 3 milioni e di euro al mese. 4 Noccioline se si pensa ai 8,5 miliardi di euro tolti all istituzione scolastica e alla recente spesa di 29 miliardi di euro utilizzati per acquistare armi per la guerra in corso. Gli incentivi di questo sistema non bastano che opere lasciar perire le nostre opere d arte. I privati d altronde non contribuiscono: alberghi costosissimi, ma dotati dell essenziale, fanno fuggire l enorme richiesta che guarda altrove. Il RAC afferma che, statisticamente, il ritorno economico legato agli asset culturali della Francia e del Regno Unito sono dalle 4 alle 7 volte superiori al nostro, mentre per quanto riguarda gli Stati Uniti, di cui i siti Unesco sono solo la meta di quelli italiani, vanta un ritorno commerciale pari a 16 volte il nostro. Ovvero quando noi rientriamo dei 40 milioni di euro spesi annualmente, gli Stati Uniti incamerano 640 milioni di euro! Occorre una vera sensibilizzazione al problema perché noi possiamo, noi DOBBIAMO farci sentire per difendere il più ricco e senza dubbio più bello, patrimonio del mondo!!! INFORM-US Curiosità dal mondo dell informatica HACKERING & SOCIAL ENGENEERING di Marco Ciervo Alzi la mano chi, pensando ad un hacker non associa l immagine tipica di un ragazzino, magari eccessivamente magro o sovrappeso, con occhialoni spessi a fondo di bottiglia, con una vita sociale prossima allo zero, il cui interesse principale è passare giornate e nottate a smanettare in una stanza buia circondato da computer, portatili e pezzi da assemblare, sognando la propria rivincita da nerd. Ok, ora abbassiamo le mani, perché come il mondo dell informatica oggi abbraccia tutto il nostro vivere quotidiano e le tecnologie sono in continuo dinamismo, anche chi ha lo scopo di attaccare gli strumenti informatici si è adattato ai tempi, attrezzandosi con una bella faccia di bronzo, in modo da poter essere un serio e subdolo pericolo per tutti noi, nel pubblico come nel privato. La chiave del successo di un attacco informatico? Spostare l ottica sul soggetto dell attacco, non far più leva sui bug in un sistema informativo, ma sfruttare l anello più debole della catena dell informazione, quello che si trova alla sua base: l uomo. Se si riflette con un po di attenzione, questa tesi sembra persino banale: insomma perché passare le ore ad individuare falle in sistemi che sempre più focalizzano la loro attenzione sulla sicurezza, quando si possono recuperare le informazioni sensibili (password, numeri di conto corrente, etc.) ingannando il diretto interessato? La disciplina madre che analizza, sperimenta e cerca di porre le basi per prevenire questi fenomeni è la cosiddetta Social Engeneering o Ingegneria sociale. In origine il termine implicava l uso del proprio ascendente e delle capacità di persuasione per ingannare gli altri, convincendoli che l ingegnere sociale sia quello che non è, oppure manovrandoli. Di conseguenza l ingegnere sociale può usare la gente per strapparle informazioni con o senza l ausilio di strumenti tecnologici. Kevin Mitnick, uno dei più abili (se non il più abile) hacker al mondo fu il primo a gettare le basi di questa nuova disciplina documentando i propri attacchi nell opera madre The art of Deception ( L arte dell inganno ). Per chi non ne fosse a conoscenza tale Mitnick, soprannominato il Condor, cominciò a far parlare di sé negli anni novanta, quando iniziò ad introdursi illegalmente nei sistemi informatici di società sempre più grosse ed importanti, sfruttando i numerosi bug che la maggior parte dei sistemi informatici presentava, e soprattutto utilizzando la tecnica della suddetta ingegneria sociale, cioè l'acquisizione di informazioni riservate direttamente dalle persone coinvolte, attraverso l'utilizzo scientifico di svariate tecniche. L'FBI, spinto dal governo statunitense posto sotto pressione dalle Big Companies, si mise sulle sue tracce; Mitnick, saputolo, spiò le loro comunicazioni e, quando stavano per prenderlo, scomparve prendendosi gioco di loro. Fu tra i primi ad utilizzare la tecnica dell'ip spoofing, che permette di rendere non rintracciabile il computer da cui si sta lavorando. Con questo sistema attaccò la rete di calcolatori di Tsutomu Shimomura, grande esperto di sicurezza informatica, con sede a San Diego. Shimomura accettò la sfida e collaborò con l'fbi per braccare il 9 Condor. Il 15 febbraio 1995 Mitnick venne arrestato a seguito di una caccia durata 168 giorni. Incarcerato senza processo, fu rilasciato nel gennaio 2000, ma obbligato ad un'astinenza da internet fino al 21 gennaio Attualmente è CEO (Chief Executive Officer - amministratore delegato) dell azienda di consulenza e sicurezza informatica chiamata Mitnick Security Consulting LLC. A primo impatto questa tecnica potrebbe risultare non così ortodossa e per questo troppe volte è tutt oggi presa sottogamba da persone e aziende, i quali sono nel migliore dei casi sono vittime inconsapevoli e nel peggiori vittime coscienti che si rifiutano di documentare come sono stati gabbati per vergogna o per paura di infangare il nome della propria ditta. Lo scopo principale del libro, infatti, è dimostrare come l anello più debole della sicurezza è il fattore umano. Si possono spendere tempo e denaro per implementare i massimi sistemi di sicurezza, ma se l azienda non si impegna a formare i propri dipendenti sull importanza della sicurezza, ogni sforzo è inutile. E non a caso viene citata una famosa frase detta da un altro grande esperto, Bruce Schneier: La sicurezza non è un prodotto, è un processo. Inoltre non è un problema di tecnologia, ma di persone e gestione. La questione del fattore umano, in effetti, non è quasi mai presa in considerazione dalla maggior parte delle aziende e i temi proposti dal libro sono sempre attuali, nonostante abbia già 6 anni.detto questo, è chiaro che

5 così al problema di costume di ce febbre, un padre che muore proposte da attuare per l assi- cui sopra; gli immigrati clandesti- per una bronchite Insomma, stenza alla comunità. Il profes- ni sono persone come noi: c è il non si può essere così ciechi. Ma sore propose la costruzione di buono e il cattivo come in tutte noi lo siamo: tanto è vero che i un centro per anziani abbando- le cose. Anche tra noi italiani ci medici, per legge, sono tenuti a nati: gli risposero che non ne sono assassini e malavitosi, ma denunciare i clandestini che si avevano bisogno poiché, nella loro i diritti ce li hanno e come. recano in ospedale in cerca di loro cultura, non si abbandona- Un bambino che è entrato in assistenza. Per quello detto fino vano gli anziani. Questo per dire questo Paese clandestinamente, a questo punto, appare chiara l come, per certi aspetti, il Terzo invece, non li ha. Il tutto, ovvia- insensatezza di una legge simi- Mondo siamo noi mente ha riflessi anche sulla no- le Concludendo: è vero che è ne- stra società. Pensiamo, ad esem- Come visto, la garanzia dei diritti cessario controllare i flussi mi- pio, alla sanità: i clandestini, tra minimi per tutti dovrebbe essere gratori, ma per fare ciò non ba- cui bambini e donne in gravidan- la norma, dati i vantaggi che por- stano leggi cieche. Non dobbia- za, non avendo diritti, non pos- ta: senza contare il senso di fra- mo avere paura del diverso. Bi- sono neanche farsi assistere in tellanza che dovrebbe legarci sogna sempre considerare tutti i ospedale. Quindi un bambino tutti. Voglio portare un esempio pro e i contro. Ricordiamoci che che è costretto a vivere in clan- che mi fu proposto a lezione dal la cultura viaggia sulle gambe destinità, esposto a migliaia di mio professore di Medicina della delle persone e si presenta con agenti patogeni, non potendosi Migrazione, il prof. Consorti. Lui le loro facce ( prof. Consorti ): vaccinare rischia di contrarre lavora anche in un ospedale in abbiamo tutti qualcosa da inse- varie malattie, dalla febbre alla Yemen: un giorno partecipò a gnare, anche alle altre culture, tubercolosi: se si tratta di pato- una riunione in ospedale a San a, ma ricordiamoci una cosa: abbia- logie epidemiche, non è difficile con alcuni suoi colleghi del po- mo molte più cose da impara- comprendere come il bambino si sto. L ordine del giorno era: re possa comportare da vettore della malattia e come questa poi si possa manifestare esponenzialmente anche nella nostra società. Si nota dunque perché la garanzia dei diritti, come l assistenza sanitaria, sia fondamentale anche per i clandestini, per un motivo puramente pratico. Ma non è da sottovalutare neanche il lato umano: una donna clandestina che muore durante il parto perché non si può far assistere in strutture competenti, un bambino che muore per una sempli- Litte Italy, quartiere fondato dagli : NASCE IL REGNO D'ITALIA......e la provincia di Benevento di Cristina Viscusi Nel 1861 venne proclamato il Regno Emanuele II e di Garibaldi, deposero lo sindaco che ci hanno permesso di d'italia. Oggi, dopo un secolo e mezzo, stemma dei Savoia ripristinando quello comprendere quale fosse il comportamento e la composizione di questi ci ritroviamo ad analizzare un percor- dei Borboni. so storico che sembra non essersi Dalla rivolta politica la reazione sfociò, militi. però, in una rissa che prese piede nello La prima G.N. era composta da soli ancora concluso. Nel maggio del 1860 Garibaldi e i suoi spaccio di tabacchi di Gabriele Gisondi. 26 elementi, di età abbastanza avanzamille partono da Quarto, presso Ge- Mentre Luigi Marcarelli attaccava con ta (tutti vicino ai 50 anni) e tutti apnova, alla volta della Sicilia. Lo sbarco violenza il proprietario dello spaccio ed partenenti alla classe borghese. Un a Marsala, la vittoria a Calatafimi, la altri presenti, Giuseppe Calandra, per anno dopo tuttavia tale compagnia conquista della Sicilia; in agosto, i gari- vendetta personale, uccideva con un militare veniva sciolta e successivamente ricostituita. La seconda Guarbaldini attraversano lo stretto di Mes- colpo di fucile il canonico Luigi Norelli. sina. Giungono così nell'italia peninsu- I reazionari presero in mano il paese dia Nazionale era composta da ben 2 per tre giorni, Bonaventura Matera e compagnie, ognuna delle quali compolare. Cosmo Iannucci arrestarono i liberali sta da circa 130 elementi. Questo Si avvicinano a noi! Verso la fine di Agosto Garibaldi e i Gabriele Lombardi e Andrea Ianniello, nuovo piccolo esercito manteneva, suoi marciano su per la Calabria, in- che, consegnati ad un ufficiale borboni- in buona sostanza, le caratteristiche tanto la Puglia e la Basilicata insorgono co il 29 settembre, furono rilasciati del precedente. Unico elemento di subito dopo dalla truppa del re di Na- differenziazione era l'età, in quanto alla notizia delle vittorie garibaldine. Il 7 settembre 1860 le camicie rosse poli ormai sconfitta. I garibaldini entra- questa nuova Guardia era costituita da individui dai 25 ai 50 anni. fanno il loro ingresso a Napoli, In un periodo caratterizzato mentre Francesco II si rifugia a da mutamenti, all'apparenza Gaeta. rivoluzionari, le diverse classi Intanto, nello stesso mese, Vitsociali reagirono in maniera torio Emanuele II scende verso differente, a seconda degli sud con le truppe piemontesi. interessi da salvaguardare. Tra il settembre e l'ottobre si Clero, nobiltà, borghesia e scatenano alcuni fatti d'armi tra proletariato vedevano quindi tra i volontari garibaldini e le lo stesso evento da punti di truppe borboniche nei pressi vista diversi e con diverse del fiume Volturno. aspettative. La battaglia del 1 ottobre è una La classe più dinamica, capace delle più importanti del Risorgiquindi di trasformare quelle mento in quanto fermò la ripreche potrebbero sembrare sa offensiva dell'esercito borbo Gruppo di lavoro all'archivio di Stato di Benevento alla minacce in opportunità, fu la nico. borghesia. Intanto a Frasso cosa accadeva? ricerca dei documenti Il popolo, che si aspettava enormi I diversi scontri nella valle del Voltur- vano a Frasso da trionfatori! no vedevano l'esercito volontario bor- La Guardia Nazionale era una forza cambiamenti e un miglioramento della bonico contrapposto a quello di Gari- armata sorta subito dopo lo sbarco dei qualità della vita, vide deluse le proprie aspettative originando un fenobaldi. Le truppe borboniche stanziate Mille, vista l imposa Caiazzo, alla fine di settembre, in sibilità dell esercito piemontese di pre- meno di ribellione denominato Briganscarsità di viveri, ordinarono al sinda- sidiare tutto il Mezzogiorno e la neces- taggio. co di Frasso di consegnar loro pane sità di creare un nuovo esercito nazio- È vero anche che alcuni di coloro i nel più breve tempo possibile, sotto la nale. quali si proclamavano briganti, in Dunque la G.N. era composta da civili! minaccia di sacco e fuoco. realtà, erano dei disadattati che Il sindaco, al fine di allontanare un tale A questo punto vien da chiedersi quali approfittavano della situazione per pericolo dal paese, invitò tutti i cittadi- erano i civili disposti (o interessati) a compiere veri e propri atti delinni a far fronte alle richieste dei soldati. far parte di questo nuovo esercito del quenziali. Tuttavia la popolazione pensò che le popolo. truppe di Francesco II avessero avuto Durante le ricerche effettuate per la Il nostro percorso di ricerca di la meglio su Garibaldi ed affluirono realizzazione della manifestazione dello quella che fu la piccola storia nelle piazze acclamando il re borboni- scorso 28 agosto, fra i vari documenti non si ferma qui. Quindi vi lascio co. Alcuni (che potrebbero essere analizzati presso l'archivio di Stato di con un appuntamento al prossimo paragonati agli hooligans moderni) Benevento, abbiamo trovato degli elen- numero con l'analisi dei fatti di attaccarono il posto di Guardia Nazio- chi della Guardia Nazionale frassese e Frasso al tempo del Risorgimento. nale, demolirono le statue di Vittorio diversi rapporti stilati dagli ufficiali e dal 5

6 ATTUALITA NOTIZIE DAL MONDO LEGA, MA NON UNISCE Solo la riflessione non politica di un meridionale I NON-ESISTENTI di Luigi Matera di Francesco Simone A volte si può pensare che dare eccessivo peso a fenomeni sociali ritenuti passeggeri non porti altro che alla loro diffusione; sarà forse per questo che per anni abbiamo quasi fatto finta che la Lega Nord non esistesse. Quando, però, si festeggiano i 150 anni dell'unità d'italia e la conseguente liberazione dai popoli stranieri che essa ha determinato, è proprio impossibile non pensare al fatto che questo partito nato separatista, antimeridionale e xenofobo sia attualmente al Governo. Indipendentemente dal fanatismo e dalla discutibile apertura mentale degli elettori leghisti -vi invito fortemente a leggere su internet il Manifesto del partito- la cosa che personalmente mi spaventa sono le modalità neo-dittatoriali con cui essa continua ad affermarsi, riassumibile in un solo, pesantissimo caso: la scuola elementare del comune leghista di Adro (Brescia), che ha scatenato una prevedibile bufera mediatica. Una scuola pubblica tappezzata in ogni angolo e su ogni oggetto da centinaia di disegni raffiguranti il "Sole delle Alpi", simbolo antico di cui da sempre si sono appropriati i leghisti, con l'assurdo scopo - ovviamente non dichiarato- di sottoporre i bambini fin dall'infanzia ad un lavaggio del cervello continuo tale da fare loro associare l'educazione alla cultura del partito della Lega nord. Se si esclude il periodo fascista, non si era mai verificato prima che un partito politico si appropriasse di una scuola pubblica, ma ad Adro ciò è accaduto. E' evidente che in quelle zone l'improvvisa industrializzazione ha dato alla testa: i soldi veloci hanno fatto dimenticare l'importanza della cultura. Si, perchè proprio il Veneto, regione da sempre rurale e nucleo originario della Lega, fino a 60 anni fa ha conosciuto un'enorme emigrazione dei suoi abitanti verso le altre regioni del nord più industrializzate, paragonabile, per entità, a quella delle regioni del Mezzogiorno d'italia. Nè tantomeno è fondato l'orgoglio che i leghisti cercano nella propria storia se solo la si rapporta a quella millenaria, e decisamente più gloriosa, di cui possono vantarsi i meridionali. Forse sarà il sole oppure i numerosi popoli che hanno attraversato le nostre terre a renderci molto più aperti ed accoglienti verso le altre culture; sarà per questo che ci è difficile comprendere la chiusura del pensiero leghista, che non solo è xenofobo verso gli altri popoli, ma addirittura anche verso i propri connazionali. Bisognerebbe che fosse spiegato loro da dove provengano la forza lavoro e gli innumerevoli laureati che hanno fatto germogliare la loro industria e loro economia, magari senza ricambiare i toni offensivi con cui loro si rivolgono ai noi. Forse una soluzione potrebbe essere quella di organizzare degli scambi culturali Lega-Sud Italia, in modo che noi gli portiamo un pò di sole e spirito di accoglienza e loro ricambino con l'esempio di rigore nell'organizzazione sociale che, senza dubbio, non è il nostro forte. Forse, così, una Nazione veramente unificata e sinergica potrebbe realizzarsi ed anche il Presidente della Repubblica Napolitano ne sarebbe più contento. Da che mondo è mondo, infatti, è il confronto tra le diversità a creare progresso, non la loro soppressione. L emigrazione. Un tema caldo, soprattutto in questi tempi. Vorrei porre l attenzione, però, non tanto sul problema emigrazione quanto sulla persona emigrato: una persona che, per motivi diversi, si trasferisce in un altro Paese per trovare fortuna. Emigrati sono stati i nostri bisnonni, nonni, zii che si trasferirono negli Stati Uniti per cercare condizioni di vita migliori. Non è la stessa ragione per cui migliaia di persone si recano oggi in Italia? Però noi, invece di controllare i flussi come facevano gli statunitensi ( viene in mente il controllo al quale erano sottoposti gli emigranti a Staten I- sland ), facciamo finta di non accorgerci delle migliaia di persone che arrivano ogni giorno, scandalizzandoci solo quando c è qualche sbarco clandestino possibilmente ad effetto, come quello di Latina di qualche settimana fa. Non voglio però parlare delle manipolazioni politiche che riscoprono il problema immigrazione solo quando bisogna abbattere l altra fazione politica. Voglio invece affrontare il problema di costume che invece esiste nei confronti degli immigrati. Se ci chiedessero chi sia un immigrato risponderemmo sicuramente: un albanese, un marocchino Però, negli ultimi anni stiamo facendo un po di confusione: consideriamo immigrati solo le persone di razze che noi reputiamo cattive, quando immigrati sono anche, ad e- sempio, i calciatori stranieri che giocano in Italia. Inoltre abbiamo anche trovato quello che crediamo essere un sinonimo di immigrato: la parola extracomunitario, per giunta anche con un accezione negativa. Esempio: per noi gli extracomunitari sono i marocchini, i romeni Ma un romeno non è extracomunitario. Perché? La risposta è contenuta nell etimologia del termine: non appartenente ad una comunità, nello specifico quella Europea. E la Romania fa parte dell UE. Ma non ci verrebbe in mente sicuramente che extracomunitari sono anche gli inglesi, gli americani, gli svizzeri che si trovano in Italia con il passaporto del loro Paese. Il problema è che, purtroppo, questa visione negativa del diverso ha accecato anche la politica. Un altro esempio : la legge Bossi-Fini. Secondo questa legge un immigrato, questa volta però almeno è specificato clandestino, praticamente non ha diritti, non esiste. Ad un primo impatto, la legge sembra condivisibile: è giusto che questi clandestini cattivi non abbiano diritti. Ritorniamo 6 7

FRATELLI D'ITALIA. spettacolo teatrale per scuole medie inferiori e biennio delle scuole medie superiori

FRATELLI D'ITALIA. spettacolo teatrale per scuole medie inferiori e biennio delle scuole medie superiori FRATELLI D'ITALIA spettacolo teatrale per scuole medie inferiori e biennio delle scuole medie superiori Di seguito vi proponiamo una serie di tematiche, presenti nello spettacolo teatrale, che possono

Dettagli

Nella palestra la parete attrezzata fu presto pronta e Simone si appassionò tantissimo.

Nella palestra la parete attrezzata fu presto pronta e Simone si appassionò tantissimo. Nella palestra la parete attrezzata fu presto pronta e Simone si appassionò tantissimo. Gli sembrava di scalare il mondo e di salire in alto nel cielo, oltre le nuvole, per vedere la terra dallo spazio.

Dettagli

Il Quotidiano in Classe. Classe III sez. B

Il Quotidiano in Classe. Classe III sez. B Il Quotidiano in Classe Classe III sez. B Report degli articoli pubblicati Dagli studenti sul HYPERLINK "iloquotidiano.it" Ilquotidianoinclasse.it Allestimento di Ottavia Ferrannini Supervisione di Chiara

Dettagli

IL RISORGIMENTO IN SINTESI

IL RISORGIMENTO IN SINTESI IL RISORGIMENTO IN SINTESI La rivoluzione francese ha rappresentato il tentativo violento, da parte del popolo, ma soprattutto della borghesia francese (e poi anche del resto dei paesi europei) di lottare

Dettagli

Si verifica quando qualcuno compie atti di

Si verifica quando qualcuno compie atti di CYBER BULLISMO E IL TERMINE USATO PER INDICARE IL BULLISMO ONLINE Si verifica quando qualcuno compie atti di vessazione, umiliazione, molestia, diffamazione, o azioni aggressive nei confronti di un altro,

Dettagli

- 1 reference coded [3,14% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [3,14% Coverage] - 1 reference coded [3,14% Coverage] Reference 1-3,14% Coverage quindi ti informi sulle cose che ti interessano? sì, sui blog dei miei amici ah, i tuoi amici hanno dei

Dettagli

Il Risorgimento e l Unità d Italia

Il Risorgimento e l Unità d Italia Il Risorgimento e l Unità d Italia IL CONGRESSO DI VIENNA Quando? dal 1 novembre 1814 al 9 giugno 1815 Chi lo ha voluto? Francia, Inghilterra, Austria, Prussia e Russia Perché? per ritornare al passato,

Dettagli

rielaborazione dal fascicolo I SOCIAL NETWORK RIFLESSIONI E PRECAUZIONI reperibile su: www.garanteprivacy.it

rielaborazione dal fascicolo I SOCIAL NETWORK RIFLESSIONI E PRECAUZIONI reperibile su: www.garanteprivacy.it rielaborazione dal fascicolo I SOCIAL NETWORK RIFLESSIONI E PRECAUZIONI reperibile su: www.garanteprivacy.it 1 COSA SONO? piazze virtuali, luoghi in cui, via Internet, ci si ritrova portando con sé e condividendo

Dettagli

Grafico del livello di attività per 90 giorni

Grafico del livello di attività per 90 giorni Grafico del livello di attività per giorni "Gli agenti immobiliari di Successo fanno quello che gli agenti immobiliari normali non amano fare." Salvatore Coddetta. Il lavoro di agente immobiliare è quello

Dettagli

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO Credo che nella vita sia capitato a tutti di pensare a come gestire al meglio i propri guadagni cercando di pianificare entrate ed uscite per capire se, tolti i soldi per vivere, ne rimanessero abbastanza

Dettagli

IL RISORGIMENTO LE SOCIETÀ SEGRETE

IL RISORGIMENTO LE SOCIETÀ SEGRETE IL RISORGIMENTO LE SOCIETÀ SEGRETE Gli Italiani vogliono essere indipendenti. Gli Italiani cercano di liberarsi dagli austriaci e dagli amici degli austriaci. Questo periodo si chiama RISORGIMENTO. Gli

Dettagli

Prof.ssa Cristina Galizia www.arringo.wordpress.com

Prof.ssa Cristina Galizia www.arringo.wordpress.com LA SECONDA GUERRA DI INDIPENDENZA (1859-1860) Prof.ssa Cristina Galizia Per scacciare gli Austriaci dal suolo italiano, Cavour decise di chiedere aiuto alla Francia, nemica storica dell Austria. Ma come

Dettagli

Reporter di informazione COME FARTI CONTATTARE...

Reporter di informazione COME FARTI CONTATTARE... Reporter di informazione COME FARTI CONTATTARE... Questo e' il primo reporter che rivelo per un perido di tempo limitato: ''Gratuitamente'' a seguire nelle pagine del sito troverai gli altri 6. @ Se tu

Dettagli

CLASSI QUARTE A e D S. Aleramo SPICCHIO

CLASSI QUARTE A e D S. Aleramo SPICCHIO CLASSI QUARTE A e D S. Aleramo SPICCHIO CLASSE QUARTA B G.Galilei VINCI INSEGNANTI: Melani Cinzia, Parri Donatella, Voli Monica, Anno Scolastico 2011-2012 COMPETENZE INTERESSATE: Raccogliere, organizzare

Dettagli

Cosa ti porti a casa?

Cosa ti porti a casa? 8. L o p i n i o n e d e i r a g a z z i e d e l l e r a g a z z e Cosa ti porti a casa? A conclusione dell incontro di restituzione è stato richiesto ai ragazzi di riportare in forma anonima una valutazione

Dettagli

SUGGERIMENTI DI ATTIVAZIONE

SUGGERIMENTI DI ATTIVAZIONE SUGGERIMENTI DI ATTIVAZIONE Documento di sintesi del Progetto Pilota AttivaMente Questo documento rappresenta un punto di arrivo di un progetto pilota interreg chiamato AttivaMente. AttivaMente è una delle

Dettagli

Cap. 1 - Il Risorgimento : creare l'italia (1815-1870)

Cap. 1 - Il Risorgimento : creare l'italia (1815-1870) Il Risorgimento : creare l'italia 1 Cap. 1 - Il Risorgimento : creare l'italia (1815-1870) Introduzione : Momento centrale della storia italiana perché è il momento della nascita ufficiale di un paese

Dettagli

ASSOCIAZIONE RETETOSTA ONLUS

ASSOCIAZIONE RETETOSTA ONLUS ASSOCIAZIONE RETETOSTA ONLUS IL MANIFESTO Il Manifesto esprime i principali concetti ispiratori dei soci fondatori dell Associazione, che contribuiscono a definirne gli aspetti caratteristici e a indirizzarne

Dettagli

BENESSERE SUL LAVORO E QUALITA DELLE RELAZIONI Intervista a Christian Boiron. Di Enrico Cheli

BENESSERE SUL LAVORO E QUALITA DELLE RELAZIONI Intervista a Christian Boiron. Di Enrico Cheli BENESSERE SUL LAVORO E QUALITA DELLE RELAZIONI Intervista a Christian Boiron Di Enrico Cheli Cheli: Dott. Boiron, lei è presidente del gruppo Boiron, leader mondiale nel campo dell omeopatia, e da anni

Dettagli

- 1 reference coded [1,02% Coverage]

<Documents\bo_min_2_M_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,02% Coverage] - 1 reference coded [1,02% Coverage] Reference 1-1,02% Coverage Sì, adesso puoi fare i filmati, quindi alla fine se non hai niente da fare passi anche un ora al cellulare

Dettagli

Parlamento delle Idee

Parlamento delle Idee Il 14 aprile 2015 siamo andati a Potenza per far visita alla sede della Regione Basilicata. Siamo stati accolti in una delle tante sale che la compongono e ci è stato mostrato un breve filmato che spiegava

Dettagli

Discussione e confronti

Discussione e confronti farescuola Elena Troglia Discussione e confronti I bambini imparano proponendo problemi, discutendone, cercando soluzioni argomentative. La discussione diviene un importante strumento didattico: i ragazzi

Dettagli

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE INTRODUZIONE AL QUESTIONARIO Questo questionario viene usato per scopi scientifici. Non ci sono risposte giuste o sbagliate. Dopo aver letto attentamente

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

RESOCONTO ALLEGATO ALLA DELIBERA DI C.C. N. 118 DEL 25.11.2015

RESOCONTO ALLEGATO ALLA DELIBERA DI C.C. N. 118 DEL 25.11.2015 RESOCONTO ALLEGATO ALLA DELIBERA DI C.C. N. 118 DEL 25.11.2015 Ottavo punto all O.d.G. O.d.G. del Consigliere Musa sulle celebrazioni matrimoniali in luoghi diversi della casa comunale Illustra il Consigliere

Dettagli

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Realizzata da: Commissionata da: 1 INDICE 1. Metodologia della ricerca Pag. 3 2. Genitori e Internet 2.1 L utilizzo del computer e di Internet in famiglia

Dettagli

Solo le montagne non s incontrano mai

Solo le montagne non s incontrano mai Laura Boldrini Solo le montagne non s incontrano mai Storia di Murayo e dei suoi due padri Rizzoli Proprietà letteraria riservata 2013 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-06364-7 Prima edizione: marzo

Dettagli

Dispense di Filosofia del Linguaggio

Dispense di Filosofia del Linguaggio Dispense di Filosofia del Linguaggio Vittorio Morato II settimana Gottlob Frege (1848 1925), un matematico e filosofo tedesco, è unanimemente considerato come il padre della filosofia del linguaggio contemporanea.

Dettagli

RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE

RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE Saluto tutti i presenti: iscritti, simpatizzanti rappresentanti dei partiti..

Dettagli

Il Risorgimento. Com era l Italia dopo il Congresso di Vienna, ossia prima del Risorgimento?

Il Risorgimento. Com era l Italia dopo il Congresso di Vienna, ossia prima del Risorgimento? Il Risorgimento Risorgimento (una definizione semplice): Si chiama Risorgimento la serie di avvenimenti che portano l Italia, nel corso dell Ottocento, all unità e all indipendenza. L Italia diventa un

Dettagli

NEWSLETTER. Luglio 2007. I l g r u p p o I t a l i a n o

NEWSLETTER. Luglio 2007. I l g r u p p o I t a l i a n o NEWSLETTER - I N V E N T A R E I L F U T U R O - Luglio 2007 I l g r u p p o I t a l i a n o Il gruppo italiano Inventare il futuro è iniziato lo scorso mese di maggio e si riunisce quasi ogni settimana

Dettagli

QUESTIONARIO CONCORSO CORTOMETRAGGI - ZONA 4 SCUOLE SUPERIORI E CENTRI GIOVANI

QUESTIONARIO CONCORSO CORTOMETRAGGI - ZONA 4 SCUOLE SUPERIORI E CENTRI GIOVANI QUESTIONARIO CONCORSO CORTOMETRAGGI - ZONA 4 SCUOLE SUPERIORI E CENTRI GIOVANI Definizione e Forme Di Cyber-Violenza Definizione di violenza (OMS 2002) L uso intenzionale della forza fisica o del potere,

Dettagli

Polo didattico per la formazione PNL e Coaching Divisione Ebook

Polo didattico per la formazione PNL e Coaching Divisione Ebook 1 Tra il dire e il fare PNL e Coaching 2 Titolo Tra il dire e il fare Editore PNL e Coaching edizioni Sito internet www.pnlecoaching.it ATTENZIONE: Tutti i diritti sono riservati a norma di legge. Nessuna

Dettagli

LE VENDITE COMPLESSE

LE VENDITE COMPLESSE LE VENDITE COMPLESSE 1 LE VENDITE COMPLESSE - PRINCIPI GENERALI Le vendite complesse differiscono da quelle semplici per molti importanti aspetti. Per avere successo è essenziale comprendere la psicologia

Dettagli

Io e le mie tracce Informazione per il docente

Io e le mie tracce Informazione per il docente Informazione per il docente 1/8 Compito Diverse persone e gruppi, ad esempio futuri datori di lavoro, locatori, banche ecc., sono interessati ad ottenere maggiori informazioni su determinate persone. Uso

Dettagli

Dalle aspirazioni giovanili al mondo dei mestieri e delle professioni: le aspettative e la realtà

Dalle aspirazioni giovanili al mondo dei mestieri e delle professioni: le aspettative e la realtà Dalle aspirazioni giovanili al mondo dei mestieri e delle professioni: le aspettative e la realtà Numero del Questionario Completato Attenzione! Ogni questionario completato deve riportare il numero progressivo

Dettagli

Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del. giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un

Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del. giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un 1 Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un attimo assentarmi, ma è una questione di cinque minuti. Devo uscire,

Dettagli

Intervento del Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza in occasione della Giornata della Memoria, 27 gennaio 2014

Intervento del Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza in occasione della Giornata della Memoria, 27 gennaio 2014 Intervento del Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza in occasione della Giornata della Memoria, 27 gennaio 2014 Signor Presidente della Repubblica, Gentili Autorità, Cari amici della comunità ebraica,

Dettagli

L ARTE DELLA CREAZIONE CONSAPEVOLE

L ARTE DELLA CREAZIONE CONSAPEVOLE L ARTE DELLA CREAZIONE CONSAPEVOLE GUIDA PRATICA IN 5 PASSI Sabrina Quattrini www.seichicrei.it Attenzione! Questo manuale contiene materiale protetto dalle leggi sul Copyright nazionale ed internazionale.

Dettagli

Torino, 18 ottobre 2013 - Centro Incontri della Regione Piemonte

Torino, 18 ottobre 2013 - Centro Incontri della Regione Piemonte Giammaria de Paulis Autore del libro Facebook: genitori alla riscossa Torino, 18 ottobre 2013 - Centro Incontri della Regione Piemonte in una stanza dove sia accesa soltanto una candela, basta una mano

Dettagli

Giornalismo investigativo strumento di verità

Giornalismo investigativo strumento di verità colophon editore delos store Ordinaria Follia a cura di ARIANNA E SELENA MANNELLA Giornalismo investigativo strumento di verità di ARIANNA E SELENA MANNELLA Oggi il problema non è la mancanza di informazione

Dettagli

BREVE INTRODUZIONE MARCO MAGNIFICO DIRETTORE GENERALE CULTURALE DEL FAI

BREVE INTRODUZIONE MARCO MAGNIFICO DIRETTORE GENERALE CULTURALE DEL FAI BREVE INTRODUZIONE MARCO MAGNIFICO DIRETTORE GENERALE CULTURALE DEL FAI Pochi giorni fa a un incontro organizzato dalla Provincia di Roma in occasione dei 60 anni dell Unesco, ho conosciuto un sacerdote,

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

IL CONTROLLO DI GESTIONE Un opportunità per l imprenditore

IL CONTROLLO DI GESTIONE Un opportunità per l imprenditore IL CONTROLLO DI GESTIONE Un opportunità per l imprenditore Il controllo di gestione è uno strumento che consente di gestire al meglio l impresa e viene usato abitualmente in tutte le imprese di medie e

Dettagli

PAOLO COLOSSO LE MIE ESPERIENZE CON IL PERSONAL COMPUTER COME RAGAZZO DIVERSAMENTE ABILE - 1 -

PAOLO COLOSSO LE MIE ESPERIENZE CON IL PERSONAL COMPUTER COME RAGAZZO DIVERSAMENTE ABILE - 1 - PAOLO COLOSSO LE MIE ESPERIENZE CON IL PERSONAL COMPUTER COME RAGAZZO DIVERSAMENTE ABILE - 1 - Indice: 1. Presentazione di me stesso. 2. Come ho imparato ad usare il p. c. 3. Che programmi ci sono nel

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 F= risposta degli alunni/figli G = risposta dei genitori F: 1- Cosa pensi della dipendenza elettronica?

Dettagli

Il mondo diviso. Francesco Ciafaloni

Il mondo diviso. Francesco Ciafaloni Menu Il mondo diviso Francesco Ciafaloni 30 gennaio 2016 Sezione: Mondo, Società Oggi circa l 80% della popolazione del mondo possiede solo il 6% della ricchezza. Circa il 61% non ha un contrattto di lavoro

Dettagli

CAPITOLO CINQUE MANTENERE UNO STILE DI VITA SANO

CAPITOLO CINQUE MANTENERE UNO STILE DI VITA SANO CAPITOLO CINQUE MANTENERE UNO STILE DI VITA SANO Sommario Questo capitolo l aiuterà a pensare al suo futuro. Ora che è maggiormente consapevole dei suoi comportamenti di gioco e dell impatto che l azzardo

Dettagli

CAPITOLO UNO AUTOVALUTAZIONE DELLE ABITUDINI DI GIOCO D AZZARDO

CAPITOLO UNO AUTOVALUTAZIONE DELLE ABITUDINI DI GIOCO D AZZARDO CAPITOLO UNO AUTOVALUTAZIONE DELLE ABITUDINI DI GIOCO D AZZARDO Sommario Questo capitolo tratta di gioco d azzardo e di gioco d azzardo problematico. Le esercitazioni di questo capitolo le consentiranno

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito

Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito che la globalizzazione ha degli effetti positivi per il

Dettagli

Il Risorgimento e l Unità d italia

Il Risorgimento e l Unità d italia Il Risorgimento e l Unità d italia Prima parte: L Italia dopo il «Congresso di Vienna» : un espressione geografica L Italia, dopo il congresso di Vienna (1814-1815), è divisa in più stati, la maggior parte

Dettagli

Australia. Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano

Australia. Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano Australia Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano Ogni riferimento a fatti realmente accaduti o luoghi e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Antonino Santamaria

Dettagli

LE TAPPE DELLE UNIFICAZIONI ITALIANA E TEDESCA

LE TAPPE DELLE UNIFICAZIONI ITALIANA E TEDESCA LE TAPPE DELLE UNIFICAZIONI ITALIANA E TEDESCA 1848-1849 La Prima Guerra d Indipendenza Nel 1848 un ondata rivoluzionaria investì quasi tutta l Europa. La ribellione scoppiò anche nel Veneto e nella Lombardia,

Dettagli

3. L'accesso a gare pubbliche ovvero accesso al progetto di incarico pubblico.

3. L'accesso a gare pubbliche ovvero accesso al progetto di incarico pubblico. Manifesto V(V)CM Lo scenario professionale per i giovani architetti italiani è fortemente deludente. Questa condizione di disagio non deriva solo dalla attuale situazione economica, nazionale e globale,

Dettagli

Via Sant Eufemia, 12-13 29121 Piacenza Tel. 0523.311111 Fax 0523.311190 info@lafondazione.com www.lafondazione.com

Via Sant Eufemia, 12-13 29121 Piacenza Tel. 0523.311111 Fax 0523.311190 info@lafondazione.com www.lafondazione.com Via Sant Eufemia, 12-13 29121 Piacenza Tel. 0523.311111 Fax 0523.311190 info@lafondazione.com www.lafondazione.com CalenDiario 2011: L Italia compie 150 anni CalenDiario Nel 2011 l Italia compie 150

Dettagli

Convegno Prospettive future per il volontariato 9 novembre 2012 Bari - Hotel Mercure Villa Romanazzi Carducci - Via Capruzzi, 326

Convegno Prospettive future per il volontariato 9 novembre 2012 Bari - Hotel Mercure Villa Romanazzi Carducci - Via Capruzzi, 326 Convegno Prospettive future per il volontariato 9 novembre 2012 Bari - Hotel Mercure Villa Romanazzi Carducci - Via Capruzzi, 326 Intervento di Stefano Tabò Condivido molto, quasi tutto di quello che è

Dettagli

ARCTIC RISING A DOWNLOADABLE TOOLKIT

ARCTIC RISING A DOWNLOADABLE TOOLKIT ARCTIC RISING A DOWNLOADABLE TOOLKIT 1 Per salvare l'artico dobbiamo spingere ad agire milioni di persone in tutto il mondo. Insieme dobbiamo creare un movimento di opinione globale che dica ai governi

Dettagli

LA FECONDAZIONE ASSISTITA TRA SCIENZA ED ETICA

LA FECONDAZIONE ASSISTITA TRA SCIENZA ED ETICA LA FECONDAZIONE ASSISTITA TRA SCIENZA ED ETICA Martedì 7 giugno 2005, dalle ore 15 alle ore 20, si è svolto il 3 convegno alla Camera dei Deputati dell Associazione Nazionale ConVoglio Valori (per il 1

Dettagli

Kevin Prince Boateng un calcio alle discriminazioni, dalle periferie berlinesi alle nazioni unite

Kevin Prince Boateng un calcio alle discriminazioni, dalle periferie berlinesi alle nazioni unite Kevin Prince Boateng un calcio alle discriminazioni, dalle periferie berlinesi alle nazioni unite Abbiamo il piacere di rivolgere alcune Il progetto, chiamato Calciastorie, ci atteggiamento nell ambiente

Dettagli

SCRIVERE UNA (BUONA) TESINA PER L ESAME DI STATO

SCRIVERE UNA (BUONA) TESINA PER L ESAME DI STATO SCRIVERE UNA (BUONA) TESINA PER L ESAME DI STATO di Aurelio Alaimo I. I. S. Caduti della Direttissima - Castiglione dei Pepoli (Bologna) aurelio.alaimo@iperbole.bologna.it (critiche, osservazioni e commenti

Dettagli

Lo sviluppo economico del Meridione e i sistemi di sostegno alle imprese

Lo sviluppo economico del Meridione e i sistemi di sostegno alle imprese VINCENZO MAGGIONI Lo sviluppo economico del Meridione e i sistemi di sostegno alle imprese Parlare del Mezzogiorno è al tempo stesso cosa molto facile e molto difficile: facile, perché tutti sono pieni

Dettagli

Daniele Tuzi ILLUSIONE REALE

Daniele Tuzi ILLUSIONE REALE Illusione reale Daniele Tuzi ILLUSIONE REALE manuale www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Daniele Tuzi Tutti i diritti riservati Dedicato a coloro che sanno come camminare nell Inferno di questi giorni

Dettagli

Essere felici al lavoro / Fate qualcosa per gli altri

Essere felici al lavoro / Fate qualcosa per gli altri 26/3/2015 Essere felici al lavoro / Fate qualcosa per gli altri Essere felici al lavoro / Fate qualcosa per gli altri È un dato di fatto: rispettare il prossimo e fare azioni positive nei confronti degli

Dettagli

Cristiano Carli. BUON LAVORO. Se non puoi evitarlo, rendilo facile. Cristiano Carli about me cristiano.carli.copy@gmail.com. I ed.

Cristiano Carli. BUON LAVORO. Se non puoi evitarlo, rendilo facile. Cristiano Carli about me cristiano.carli.copy@gmail.com. I ed. Cristiano Carli BUON LAVORO. Se non puoi evitarlo, rendilo facile Cristiano Carli about me cristiano.carli.copy@gmail.com I ed. marzo 2014 Copertina: Giulia Tessari about me giulia.tessari@gmail.com DISCLAIMER

Dettagli

CAPITOLO TRE IL MIO MODO DI GIOCARE E LE ESCHE CHE MI ATTIRANO

CAPITOLO TRE IL MIO MODO DI GIOCARE E LE ESCHE CHE MI ATTIRANO CAPITOLO TRE IL MIO MODO DI GIOCARE E LE ESCHE CHE MI ATTIRANO Sommario Nel primo capitolo di questo quaderno lei ha ritenuto che il gioco d azzardo sta causando problemi nella sua vita. Si è posto obiettivi

Dettagli

PLIDA. Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana. Novembre 2010 PARLARE. Livello

PLIDA. Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana. Novembre 2010 PARLARE. Livello PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana Novembre 2010 PARLARE Livello MATERIALE PER L INTERVISTATORE PLIDA 2 Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri

Dettagli

IL GIOVANE NELLA SCUOLA PER COSTRUIRE IL FUTURO QUESTIONARIO RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLE CLASSI PRIMA E SECONDA SUPERIORE.

IL GIOVANE NELLA SCUOLA PER COSTRUIRE IL FUTURO QUESTIONARIO RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLE CLASSI PRIMA E SECONDA SUPERIORE. IL GIOVANE NELLA SCUOLA PER COSTRUIRE IL FUTURO QUESTIONARIO RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLE CLASSI PRIMA E SECONDA SUPERIORE Istituto ROSMINI DOMANDA 1 Che cosa ti ha portato a scegliere la scuola superiore

Dettagli

Un altro anno di crescita per Media Vending

Un altro anno di crescita per Media Vending edia Vending Un altro anno di crescita per edia Vending e i t e n d i v R l I e r c a t o d d e l V e n d i n g edia Vending è una dinamica rivendita che da alcuni anni opera con successo nella Provincia

Dettagli

La fiducia. alle scelte di risparmio. Educare i giovani alla finanza e. consapevoli

La fiducia. alle scelte di risparmio. Educare i giovani alla finanza e. consapevoli dicembre 2010 Percorso formativo sperimentale di educazione economico-finanziaria Educare i giovani alla finanza e alle scelte di risparmio consapevoli La fiducia 2 La fiducia Durata: 1 ora. Obiettivo

Dettagli

La tutela della privacy nei social network. I social network come Facebook, Twitter, My Space raggiungono oggi un livello di

La tutela della privacy nei social network. I social network come Facebook, Twitter, My Space raggiungono oggi un livello di La tutela della privacy nei social network di Stefano Santini I social network come Facebook, Twitter, My Space raggiungono oggi un livello di diffusione e di accesso pressoché illimitato, permettendo

Dettagli

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile Novembre 2011 Nel primo incontro di questo giornalino ognuno di noi ha proposto la sua definizione di lavoro minorile e ha raccontato la sua esperienza. personale.

Dettagli

T.E.R.R.A. TRADIZIONI ECCELLENZE RACCHIUSE E RADICATE NELL ALIMENTAZIONE

T.E.R.R.A. TRADIZIONI ECCELLENZE RACCHIUSE E RADICATE NELL ALIMENTAZIONE COMUNE DI BRUINO Provincia di Torino CAP 10090 Piazza Municipio, n. 3 - Tel. 011 9094411 - Fax 011 9084541 www.comune.bruino.to.it - e-mail ambiente.ecologia@comune.bruino.to.it Settore Urbanistica, Lavori

Dettagli

Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo

Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo Matteo SIMONE Silvio Trivelloni sceglie l Atletica Leggera alla scuola media con il Concorso Esercito Scuola e poi diventa un Atleta

Dettagli

Le scuole multietnica e multiculturali

Le scuole multietnica e multiculturali Le scuole multietnica e multiculturali Una scuola multietnica e multiculturale Ma non hanno mai visto un bambino albanese? Viki che voleva andare a scuola Viki, accompagnato dalla sua mamma, vide per la

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione?

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? Nasce nel 1997 per volontà di cittadini stranieri e italiani, come associazione

Dettagli

Come imparare a disegnare

Come imparare a disegnare Utilizzare la stupidità come potenza creativa 1 Come imparare a disegnare Se ti stai domandando ciò che hai letto in copertina è vero, devo darti due notizie. Come sempre una buona e una cattiva. E possibile

Dettagli

Traduzione dal romeno

Traduzione dal romeno Traduzione dal romeno Ziua pag. 3 Il Presidente della Commissione per Problemi d Immigrazione del Parlamento italiano, Sandro Gozi, ammonisce che, se la situazione continua, l Italia adottera misure dure

Dettagli

Apocalittico. 1 Metapontino: la zona pianeggiante della Basilicata che si affaccia sul Mar Ionio

Apocalittico. 1 Metapontino: la zona pianeggiante della Basilicata che si affaccia sul Mar Ionio Intervistato: Angelo Cotugno, Segretario Generale della CGIL della Provincia di Matera Soggetto: Matera (sviluppo urbanistico, condizioni di vita fino agli anni 50, sua storia personale di vita nei Sassi,

Dettagli

ECDL Online Collaboration: il Web 2.0 consapevole

ECDL Online Collaboration: il Web 2.0 consapevole ECDL Online Collaboration: il Web 2.0 consapevole Marina Cabrini Membro del gruppo di lavoro ECDL presso la ECDL Foundation Dublin mcabrini@sicef.ch l mondo dell informatica è in perenne movimento ed evoluzione,

Dettagli

POLLICINO NELLA RETE EDUCARE A UNA NAVIGAZIONE SICURA: SI PUÒ!

POLLICINO NELLA RETE EDUCARE A UNA NAVIGAZIONE SICURA: SI PUÒ! POLLICINO NELLA RETE EDUCARE A UNA NAVIGAZIONE SICURA: SI PUÒ! Introduzione pag. 2 Strumenti utili per aiutare Pollicino a non perdersi nella Rete pag. 3 A cura di Symantec Consigli utili per aiutare Pollicino

Dettagli

Il Quotidiano in Classe

Il Quotidiano in Classe Il Quotidiano in Classe Classe III sez. B Report degli articoli pubblicati dagli studenti sul HYPERLINK "../Downloads/ ilquotidiano.it"ilquotidianoinclasse.it Allestimento di Laura Torelli Supervisione

Dettagli

La vita dei numeri ultimi

La vita dei numeri ultimi La vita dei numeri ultimi Orazio La Boccetta LA VITA DEI NUMERI ULTIMI racconto Dedicato a tutta la mia famiglia e i miei migliori amici a Pietro soprattutto ed in particolare a mio padre Andrea e mia

Dettagli

MY PERSONAL BRANDING SOFIA SCATENA SOFIA@MYPERSONALBRANDING.IT

MY PERSONAL BRANDING SOFIA SCATENA SOFIA@MYPERSONALBRANDING.IT MY PERSONAL BRANDING SOFIA SCATENA SOFIA@MYPERSONALBRANDING.IT CHE COS È IL MARKETING BRANCA DELL ECONOMIA CHE UNISCE PRODUTTORI CONSUMATORI PER UNO SCAMBIO RECIPROCAMENTE VANTAGGIOSO E IL MARKETING MIX

Dettagli

Benvenuto a questa nuova giornata da passare nell ufficio di mamma e papà promossa dall ateneo di Roma 3. L anno scorso ci siamo divertiti facendo

Benvenuto a questa nuova giornata da passare nell ufficio di mamma e papà promossa dall ateneo di Roma 3. L anno scorso ci siamo divertiti facendo Benvenuto a questa nuova giornata da passare nell ufficio di mamma e papà promossa dall ateneo di Roma 3. L anno scorso ci siamo divertiti facendo delle attività molto interessanti e simpatiche! Anche

Dettagli

LA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA ALTERNATIVA. In età evolutiva, più dello 0,5% della popolazione presenta disabilità

LA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA ALTERNATIVA. In età evolutiva, più dello 0,5% della popolazione presenta disabilità LA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA ALTERNATIVA In età evolutiva, più dello 0,5% della popolazione presenta disabilità complesse della comunicazione che, in assenza di adeguati interventi, interferiscono in modo

Dettagli

Non sapevo veramente cosa aspettarmi Pensavo sarebbe stato qualcosa di simile a quello che avevo fatto a casa mia a Briarwood. Pensavo di trovare famiglie senza casa, gente povera, e senso di isolamento.

Dettagli

Tipologie di consumo Informazioni per il PD

Tipologie di consumo Informazioni per il PD Informazioni per il PD 1/5 Compito Gli alunni fanno un esperimento volto a illustrare le differenze tra un «consumo occasionale» e un «consumo problematico». Gli alunni riassumono le caratteristiche che

Dettagli

I Classici facili raccontati da Carlo Scataglini. Pinocchio

I Classici facili raccontati da Carlo Scataglini. Pinocchio I Classici facili raccontati da Carlo Scataglini Pinocchio Indice illustrato CAPITOLO 1 Tutto comincia con un pezzo di legno............. 7 CAPITOLO 2 Quando un burattino ha fame.... 17 CAPITOLO 3 Il Gran

Dettagli

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre)

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) A MULTI-SPECIALTY CLINICAL CENTRE FOR NEUROMUSCULAR DISEASES Dott.ssa Gabriella Rossi Psicologa Milano, 28/10/2011 Fortemente voluto da UILDM e AISLA, per contrastare il

Dettagli

DISTRUGGERE IL MURO DEL SILENZIO: SCHIACCIAMO L'ABUSO PSICOLOGICO TAVOLA ROTONDA E DIBATTITO MACERATA PALASPORT FONTESCODELLA

DISTRUGGERE IL MURO DEL SILENZIO: SCHIACCIAMO L'ABUSO PSICOLOGICO TAVOLA ROTONDA E DIBATTITO MACERATA PALASPORT FONTESCODELLA DISTRUGGERE IL MURO DEL SILENZIO: SCHIACCIAMO L'ABUSO PSICOLOGICO TAVOLA ROTONDA E DIBATTITO MACERATA PALASPORT FONTESCODELLA INTERVENTO DEL DR ANDREA MAZZEO PRESENTAZIONE Il mio compito è quello di parlarvi

Dettagli

L attimo fuggente. Charlot soldato. Charlot soldato

L attimo fuggente. Charlot soldato. Charlot soldato L attimo fuggente Charlot soldato L attimo fuggente Charlot soldato Due sequenze tratte da due film assai diversi e lontani nel tempo: Charlot soldato di Charlie Chaplin (1918) e L attimo fuggente di Peter

Dettagli

Disabilità mentale e soccorso: l esperienza dei Vigili del Fuoco

Disabilità mentale e soccorso: l esperienza dei Vigili del Fuoco Disabilità mentale e soccorso: l esperienza dei Vigili del Fuoco Stefano Zanut Corpo Nazionale Vigili del Fuoco - Comando provinciale di Pordenone Affrontare un tema complesso come quello della gestione

Dettagli

La valutazione degli insegnanti

La valutazione degli insegnanti La valutazione degli insegnanti Incipit Le considerazioni di questo breve testo in parte nascono da quanto letto in un articolo del Corriere della sera dell'11 giugno del 2008; un'intervista nella quale

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

VOLARE E PERICOLOSO? LA RISPOSTA E DENTRO NOI STESSI. volare diventa MOLTO PERICOLOSO se si riducono i margini di sicurezza

VOLARE E PERICOLOSO? LA RISPOSTA E DENTRO NOI STESSI. volare diventa MOLTO PERICOLOSO se si riducono i margini di sicurezza VOLARE E PERICOLOSO? È certamente una domanda legittima, che molti piloti, più o meno consciamente, presto o tardi si pongono. Sorprendentemente, la risposta è a portata di mano: LA RISPOSTA E DENTRO NOI

Dettagli