Esercizio Italcementi S.p.A.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Esercizio 2012. Italcementi S.p.A."

Transcript

1 Esercizio 2012

2

3 Esercizio 2012 Italcementi S.p.A. Via G. Camozzi, Bergamo - Italia Capitale Sociale Registro delle Imprese di Bergamo Società soggetta all attività di direzione e coordinamento da parte di Italmobiliare S.p.A. Le foto riportate nella relazione illustrano i.lab, il nuovo Centro Ricerca e Innovazione del Gruppo Italcementi a Bergamo, progettato dall'architetto Richard Meier. i.lab, che si sviluppa su uno spazio di metri quadrati, è stato realizzato nel rispetto dei criteri LEED, la più rigorosa certificazione di sostenibilità energetica e ambientale per l'edilizia. Foto di Daniele Domenicali -

4 Indice PRESENTAZIONE Lettera agli stakeholders 4 Presenza internazionale 6 Highlights 8 In Borsa 9 INFORMAZIONI GENERALI Organi sociali 14 Convocazione di Assemblea 24 RELAZIONE FINANZIARIA ANNUALE Bilancio consolidato Italcementi S.p.A. Relazione del Consiglio di Amministrazione sulla gestione Risultati e fatti di rilievo nell esercizio 31 L economia e l evoluzione settoriale internazionale 33 Andamento economico e finanziario 34 Rischi e incertezze 44 Andamento della gestione per Paese e per settore di attività 48 Energia 55 Rapporti con parti correlate 56 Sistemi informativi 58 Sviluppo sostenibile 58 Risorse umane 58 Progettazione, assistenza tecnica, ricerca e sviluppo 59 Innovazione 60 E-business 61 Vertenze e procedure in corso 62 Fatti di rilievo avvenuti dopo la chiusura dell esercizio 63 Evoluzione prevedibile della gestione 63 Bilancio consolidato Prospetti contabili 66 Note illustrative 73 Allegati 139 Attestazione ex art. 154-bis comma 5 TUF 146 Relazione della Società di revisione 147 Bilancio Italcementi S.p.A. Relazione del Consiglio di Amministrazione sulla gestione Risultati e fatti di rilievo nell esercizio 151 Rapporti con parti correlate 156 Ricerca e sviluppo sostenibile 158 Risorse umane 158 Rischi e incertezze 159 Vertenze e procedure in corso 162 Fondazione Italcementi Cav. Lav. Carlo Pesenti 162 Andamento del Gruppo Ciments Français 164 Relazione sul governo societario e gli assetti proprietari 165 Deliberazioni 207 Bilancio d esercizio Prospetti contabili 244 Note illustrative 250 Allegati 307 Attestazione ex art. 154-bis comma 5 TUF 309 Relazione del Collegio sindacale 310 Relazione della Società di revisione 314

5 RELAZIONE SULLA SOSTENIBILITÀ Visione del Gruppo Visione e approccio manageriale 319 Integrità 321 Traguardare il futuro Obiettivi Ambizioni Responsabilità sociale Valorizzare il capitale umano 324 Sicurezza 328 Salute e responsabilità di prodotto 330 Iniziative sociali 332 Protezione dell ambiente Clima e Energia 333 Gestione ambientale 336 Emissioni in atmosfera 338 Acqua 339 Risorse naturali e cave 340 Produzione responsabile Catena di fornitura 343 Qualità 344 Ricerca e Innovazione 344 Architettura sostenibile 346 Reporting e altre informazioni Relazione con le linee guida Global Reporting Initiative 348 Global Compact delle Nazioni Unite: Comunicazione sui Progressi (COP) 348 Verifica di terza parte 349 Perimetro e metodologia di reporting 351 Glossario 353 Composti chimici e unità di misura 355 PARTE STRAORDINARIA 357

6 Lettera agli stakeholders Consolidare oggi il nuovo futuro Nel 2012 le aspettative di una inversione della tendenza negativa che aveva caratterizzato il settore delle costruzioni a partire dal 2008 si sono allontanate a causa dell aggravarsi dello scenario congiunturale, soprattutto in Europa, in alcuni casi entrato in una fase di recessione, spostando l attesa di segnali concreti di ripresa solo nel prossimo futuro. Il quadro di riferimento del nostro Gruppo nel corso dello scorso anno, si è così diviso fra una situazione più Giampiero e Carlo Pesenti (a destra) favorevole nei mercati emergenti, dove è concentrata la maggior parte della capacità produttiva, e un difficile andamento del mercato nei paesi europei che più hanno risentito degli effetti della crisi. Storicamente fra i più importanti dell aerea europea, il mercato italiano continua ad essere caratterizzato da una sovraccapacità produttiva rispetto ad una domanda che si è ormai allineata ai livelli della fine degli anni Sessanta. A fronte di questa nuova realtà, che si prevede non possa più tornare agli elevati livelli pre-crisi, è stato avviato un intervento con l obiettivo di razionalizzare l apparato industriale e distributivo nazionale, senza per questo ridurre le quote servite di mercato. L impegno principale del Progetto 2015 varato da Italcementi è raggiungere migliori livelli di efficienza industriale e ambientale con significativi investimenti mirati al revamping della cementeria di Rezzato (Brescia) che faranno seguito agli interventi già realizzati nel recente passato a Calusco (Bergamo) e a Matera. A fianco degli impegni per conseguire un aumento del tasso di utilizzo degli impianti, si muoverà anche il piano di riduzione dei costi fissi altresì attraverso gli interventi sulle strutture centrali e sulla rete commerciale. Il Gruppo, unitamente al rigoroso controllo della gestione finanziaria continuerà una politica di mantenimento dell indebitamento netto entro i prudenziali limiti che da sempre caratterizzano il profilo della Società. 4

7 Ad un anno dalla nascita, i.lab - il centro di ricerca del nostro Gruppo - rafforza con ancora maggiore determinazione la sfida dell innovazione come leva strategica per costruire il proprio vantaggio competitivo. Questo si traduce in una ricerca continua di processi di produzione sostenibili e di soluzioni architettoniche innovative, per rispondere alla crescente richiesta da parte del mercato di applicazioni e prodotti che contribuiscano ad una più alta qualità della vita e delle costruzioni. L i.lab è la prova tangibile di un cambiamento positivo per l economia, l ambiente e la società. Il 2013 inaugura la completa integrazione nella Relazione Finanziaria Annuale della Relazione sulla Sostenibilità, espressione di una visione integrata della strategia del Gruppo nella direzione di un futuro dove le imprese sapranno e dovranno coniugare lo sviluppo industriale ed economico con un uso attento delle risorse naturali e dei diritti umani. Da oltre un decennio il nostro Gruppo supporta attivamente il World Business Council for Sustainable Development, con la Vision 2050 e il progetto Cement Sustainability Initiative; il Global Compact delle Nazioni Unite, con i Dieci Principi, per il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo del Millennio e degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile. A fronte di questi impegni, le strategie e le azioni intraprese per il 2013, pur a fronte di una volatilità che contraddistingue l evoluzione dello scenario macroeconomico mondiale, determineranno per il Gruppo nuove sfide e un impegno ancora maggiore affinché la nostra attività possa generare valore condiviso per tutti gli stakeholders. Giampiero Pesenti Presidente Carlo Pesenti Consigliere Delegato 2

8 Presenza internazionale (al 31 dicembre 2012) CANADA CIMENT QUEBEC ESSROC CANADA FRANCIA CIMENTS FRANCAIS CIMENTS CALCIA GSM UNIBÉTON STATI UNITI ESSROC ESSROC SAN JUAN RIVERTON SPAGNA FINANCIERA Y MINERA MAROCCO CIMENTS DU MAROC MAURITANIA GAMBIA PARTECIPAZIONI DI MINORANZA QUALIFICATA TERMINALI DI TRADING 6

9 Esercizio 2012 Presentazione Presenza internazionale 6 Informazioni generali Highlights 8 Relazione finanziaria annuale In Borsa 9 Relazione sulla sostenibilità 317 Parte straordinaria 357 BELGIO CCB BULGARIA KAZAKISTAN SHYMKENT CEMENT ALBANIA DEVNYA CEMENT VULKAN CEMENT CIPRO VASSILIKO CEMENT CINA ITALIA ITALCEMENTI CALCESTRUZZI CTG ITALGEN GRECIA HALYPS CEMENT SIRIA KUWAIT HILAL CEMENT COMPANY EGITTO SUEZ CEMENT TOURAH CEMENT HELWAN CEMENT READY MIX PRODUCTION ARABIA SAUDITA INTERNATIONAL CITY FOR READY MIX INDIA ZUARI CEMENT GULBARGA CEMENT SRI LANKA TAILANDIA JALAPRATHAN CEMENT ASIA CEMENT 7

10 Highlights Contribuzione ai ricavi consolidati per settore di attività 28,6% 29,8% 6,6% 5,9% 64,8% 64,3% (milioni di euro) DVar. % DVar. %* Cemento ,8% ,3% (3,0) (5,0) Calcestruzzo / Inerti ,6% ,8% (7,8) (8,8) Altre attività 296 6,6% 276 5,9% 7,2 15,7 Totale (3,8) (4,9) *variazione a perimetro e cambi costanti Margine operativo lordo corrente (milioni di euro) Vendite e consumi interni per settore di attività ,7% Europa centro-occidentale 7,0% Nord America ,8% 2,3% 56,3% Altri 53,9% 45,9 49,1 Cemento e clinker (Mt) 34,0 38,1 Inerti (Mt) 12,9 14,6 Calcestruzzo (Mmc) (6,6)% (10,8)% (10,8)% (6,6)%* (10,8)%* (11,6)%* *variazione a parità di perimetro Principali dati economici, finanziari, patrimoniali e di sostenibilità del Gruppo (milioni di euro) Ricavi Margine operativo lordo corrente Margine operativo lordo Risultato operativo (151) Risultato dell esercizio (362) Risultato attribuibile al Gruppo (396) (3) Flussi per investimenti Patrimonio netto totale Patrimonio netto di Gruppo Indebitamento finanziario netto Numero dipendenti al 31 dicembre Indice di innovazione (% fatturato) 2,6 4,5 3,9 3,2 2,9 Emissioni CO2 (kg CO2/t prodotto cementizio) Indice di frequenza degli infortuni (Infortuni per milione di ore lavorate) 6,2 6,2 5,8 5,1 6,0 Donne in posizioni manageriali (%)

11 Esercizio 2012 Presentazione Presenza internazionale 6 Informazioni generali Highlights 8 Relazione finanziaria annuale In Borsa 9 Relazione sulla sostenibilità 317 Parte straordinaria 357 Italcementi S.p.A. in Borsa Capitale Sociale e Azionariato A) Capitale Sociale al Al , il capitale di Italcementi S.p.A. è di diviso in n azioni da nominali 1 ciascuna di cui n azioni ordinarie e n azioni di risparmio. 1 1 Azioni risparmio 37% 2 Azioni ordinarie 63% 2 B) Azioni Ordinarie Rilevazione azionisti con possesso superiore al 2% al (in base alle risultanze del libro soci, delle segnalazioni Consob, nonché di altre informazioni a disposizione). 2 1 Italmobiliare 60,363% 2 Azionariato diffuso 34,671% 3 Gruppo FIRST EAGLE FUNDS (First Eagle Invest. Management, LLC) - USA 2,824% 4 Azioni proprie 2,142% C) Azioni Ordinarie Analisi azionariato diffuso in base alle risultanze del libro soci per le operazioni di pagamento dividendo Esercizio 2011; Azionisti iscritti a libro soci: n Persone fisiche 41,16% 6 Banche italiane 5,33% 1 2 Fondi esteri 24,61% 7 Società estere 3,27% 3 Brokers e Conti Omnibus 11,96% 8 Fiduciarie 1,12% 4 Banche estere 6,13% 5 Società italiane 5,41% 9 Fondi italiani 1,01% 3 Ticker symbol Italcementi Italcementi Italcementi ordinarie risparmio portatore risparmio nominative BLOOMBERG: IT IM ITR IM REUTERS: ITAI.MI ITAIn.MI - ISIN: IT IT IT Indicatori finanziari Italcementi S.p.A (euro) Quotazioni (media annuale prezzi ufficiali): - Azione Ordinaria 4,368 5, , , , Azione di Risparmio 2,042 2, , , , Dividendo per azione: - Azione Ordinaria 0,060 (1) 0, , , , Azione di Risparmio 0,060 (1) 0, , , , Rendimento per azione (su media annuale prezzi ufficiali): - Azione Ordinaria 1,37% 2,05% 1,67% 1,35% 1,63% - Azione di Risparmio 2,94% 6,43% 2,99% 2,50% 2,66% (1) Proposta del Consiglio di Amministrazione del 5 marzo

12 Quotazioni e capitalizzazione A) Quotazioni Azioni Italcementi (Prezzi Ufficiali) e FTSE MIB INDEX ( ) gen feb mar mag giu lug ago ott nov dic feb mar apr giu lug ago ott nov dic gen mar apr mag lug ago set nov dic gen mar apr mag lug ago set nov dic gen mar apr mag giu ago set ott dic gen. 13 FTSE MIB INDEX 24 feb B) Andamento Azioni Italcementi (Prezzi Ufficiali) e FTSE MIB INDEX (base = 100) Italcementi ordinarie Italcementi risparmio Indice FTSE MIB INDEX 10

13 Esercizio 2012 Presentazione Presenza internazionale 6 Informazioni generali Highlights 8 Relazione finanziaria annuale In Borsa 9 Relazione sulla sostenibilità 317 Parte straordinaria 357 C) Quotazioni Azioni Italcementi (Prezzi Ufficiali) e FTSE MIB INDEX ( ) gen gen gen feb feb feb mar feb. 13 FTSE MIB INDEX 12 mar mar apr apr apr mag mag mag mag giu giu giu lug lug lug ago ago ago set set set ott ott ott nov nov nov dic dic dic gen gen gen feb feb D) Andamento Azioni Italcementi (Prezzi Ufficiali) e FTSE MIB INDEX (base = 100) Italcementi ordinarie Italcementi risparmio Indice FTSE MIB INDEX 11

14 E) Quotazioni e Capitalizzazione dal al Quotazione (euro) Capitalizzazione (milioni di euro) massima minima massima minima Azione ordinaria 4,673 5,977 3,108 4, Azione di risparmio 1,967 2,692 1,602 2, Totale FTSE MIB INDEX F) Capitalizzazione media mensile (gennaio febbraio 2013) Italcementi ordinarie Italcementi risparmio Capitalizzazione totale 12

15 Esercizio 2012 Presentazione Presenza internazionale 6 Informazioni generali Highlights 8 Relazione finanziaria annuale In Borsa 9 Relazione sulla sostenibilità 317 Parte straordinaria 357 Scambi mensili presso Borsa Italiana A) Numero azioni e prezzo medio ponderato Data Azioni ordinarie (euro) Azioni di risparmio (euro) Numero Prezzo medio Controvalore Numero Prezzo medio Controvalore azioni mensile scambiato azioni mensile scambiato scambiate ponderato scambiate ponderato Gennaio , , Febbraio , , Marzo , , Aprile , , Maggio , , Giugno , , Luglio , , Agosto , , Settembre , , Ottobre , , Novembre , , Dicembre , , Gennaio , , Febbraio , , B) Controvalori scambiati mensili (gennaio febbraio 2013) Italcementi ordinarie Italcementi risparmio 13

16 Organi sociali Consiglio di amministrazione (Scadenza: approvazione bilancio al ) Giampiero Pesenti 1 Presidente Pierfranco Barabani 1 Vice presidente operativo Lorenzo Renato Guerini 7 Vice presidente Carlo Pesenti 1-2 Consigliere delegato Giulio Antonello 7 Alberto Bombassei 4-7 Giorgio Bonomi Alberto Clô Federico Falck Danilo Gambirasi Carlo Garavaglia 7 Italo Lucchini 4 Sebastiano Mazzoleni Yves René Nanot 1 Marco Piccinini Ettore Rossi 7-8 Attilio Rota Carlo Secchi Elena Zambon 7 Emilio Zanetti 4-7 Paolo Santinoli 9 Segretario Collegio sindacale (Scadenza: approvazione bilancio al ) Sindaci effettivi Maria Martellini Luciana Gattinoni Mario Comana Sindaci supplenti Carlo Luigi Rossi Luciana Ravicini Fabio Bombardieri Direttore generale Giovanni Ferrario Presidente Dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari Carlo Bianchini Società di revisione (Scadenza: approvazione bilancio al ) KPMG S.p.A Membro del Comitato esecutivo 2 Amministratore Incaricato del Sistema di Controllo Interno e di Gestione dei rischi 3 Lead independent director 4 Membro del Comitato per la Remunerazione 5 Membro del Comitato Controllo e Rischi 6 Membro del Comitato per le operazioni con parti correlate 7 Consigliere indipendente (ai sensi del Codice di autodisciplina e del D. Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58) 8 Membro dell Organismo di vigilanza 9 Segretario del Comitato esecutivo

17 Esercizio 2012 Presentazione 4 Informazioni generali Organi sociali 14 Relazione finanziaria annuale Convocazione di Assemblea 24 Relazione sulla sostenibilità 317 Parte straordinaria 357 Caratteristiche professionali dei componenti il Consiglio di amministrazione ed il Collegio sindacale Consiglio di amministrazione Giampiero Pesenti (Consigliere dal 21 novembre 1967) Nato a Milano il 5 maggio 1931 Laurea in ingegneria meccanica - Politecnico di Milano Nel 1958 inizia la sua attività in Italcementi S.p.A., l'azienda di famiglia fondata nel 1864, nell ambito della Direzione Tecnica. Nel 1983 diventa Direttore Generale, nel 1984 Consigliere Delegato e dal 2004 ricopre la carica di Presidente di Italcementi S.p.A. Sempre nel 1984 assume la carica di Presidente-Consigliere Delegato di Italmobiliare S.p.A., la società holding che controlla Italcementi S.p.A., il Gruppo Sirap Gema, ed altre società finanziarie e bancarie. Attualmente ricopre, inoltre, la carica di consigliere di amministrazione di Mittel S.p.A., Compagnie Monegasque de Banque, Finter Bank Zurich ed in altre società appartenenti al Gruppo Italmobiliare. Pierfranco Barabani (Consigliere dal 19 giugno 1989) Nato a Milano il 9 settembre 1936 Laurea in ingegneria civile - Politecnico di Milano Esercita la libera professione fino al 1970, anno in cui entra in Italcementi S.p.A. dove ricopre diversi incarichi: Assistente al Direttore Generale, Direttore Immobiliare, Direttore Centrale Affari Generali. Nel 1993 è nominato Direttore Generale della Società, incarico ricoperto fino al settembre

18 Lorenzo Renato Guerini (Consigliere dal 19 aprile 2011) Nato a Bergamo il 10 settembre Laurea in Economia Aziendale Università Bocconi di Milano. Master, KPMG International Partner Program, Wharton School, University of Pennsylvania, USA. È dottore commercialista iscritto all Ordine di Bergamo e Revisore contabile iscritto al Registro Nazionale dei Revisori Contabili. Inizia la sua carriera professionale nel 1973 come revisore contabile all Arthur Andersen. Nel 1978 entra come manager nel Gruppo Montedison dove si occupa di controllo gestionale delle società estere del Gruppo. Dal 1980 inizia ad operare nel Network KPMG dove diviene partner nel 1984, Presidente di KPMG S.p.A. e membro del Consiglio di Amministrazione di KPMG International nel 1997, cariche che ricopre per 13 anni sino al raggiungimento del termine massimo statutariamente definito. Nel maggio 2011 diviene Consigliere di Amministrazione di Italcementi S.p.A. e nel settembre 2011 viene nominato Vice Presidente. Nell aprile 2012 viene nominato Presidente di UBI Leasing S.p.A. Nel maggio 2012 diviene Presidente di 035 Investimenti S.p.A. Carlo Pesenti (Consigliere dal 29 giugno 1993) Nato a Milano il 30 marzo 1963 Laurea in ingegneria meccanica - Politecnico di Milano Master di Economia e management - Università Bocconi di Milano Inizia la sua attività nel gruppo Italcementi svolgendo un significativo training presso diverse unità produttive del Gruppo e, in particolare, presso la Direzione centrale finanza amministrazione e controllo. Dopo aver ricoperto la carica di Condirettore generale, nel maggio 2004 è nominato Consigliere Delegato di Italcementi. Direttore generale di Italmobiliare. 16

19 Esercizio 2012 Presentazione 4 Informazioni generali Organi sociali 14 Relazione finanziaria annuale Convocazione di Assemblea 24 Relazione sulla sostenibilità 317 Parte straordinaria 357 Giulio Antonello (Consigliere dal 29 luglio 2011) Nato a Bari il 12 aprile Laurea in Finanza - Wharton School, University of Pennsylvania e MIA alla Columbia University. Ha lavorato come investment banker per il gruppo Crédit Agricole a New York. Tornato in Europa, ha ricoperto diversi incarichi all interno del gruppo cementiero Ciment Portland SA (attualmente parte di Holcim AG) in Svizzera. È stato membro del Consiglio di Amministrazione di varie società, tra cui Concrete Milano S.p.A., Dolomite Colombo S.p.A. e Industriale Calce S.p.A. Dal 2006 è Consigliere delegato di Alerion Clean Power S.p.A., società quotata alla Borsa di Milano ed attiva nella produzione di energia da fonti rinnovabili. Nel periodo , è stato anche membro del Consiglio di Amministrazione di Campisi SIM, Telelombardia S.p.A., Antenna 3 S.p.A., Enertad S.p.A. (oggi ERG Renew), SIAS S.p.A., Industria e Innovazione S.p.A. e Reno de Medici S.p.A. Alberto Bombassei (Consigliere dal 4 maggio 2004) Nato a Vicenza il 5 ottobre È Presidente di Brembo S.p.A., società leader nel mercato mondiale per la progettazione e produzione di sistemi frenanti nonché per l innovazione tecnologica degli impianti frenanti a disco. Nel 2003 l Università degli Studi di Bergamo gli ha conferito la Laurea honoris causa in Ingegneria Meccanica Nel 2004 è stato nominato Cavaliere del Lavoro. Da giugno 2001 a maggio 2004 ha ricoperto la carica di Presidente di Federmeccanica. Da maggio 2004 è Vicepresidente di Confindustria per le Relazioni Industriali, Affari sociali e Previdenza. È membro, inoltre, del Consiglio di Amministrazione di Atlantia S.p.A., Pirelli & C. S.p.A., Nuovo Trasporto Viaggiatori S.p.A. e Fiat Industrial S.p.A. Giorgio Bonomi (Consigliere dal 16 aprile 2010) Nato a Bergamo il 2 novembre 1955 Laurea in Giurisprudenza - Università Statale di Milano Avvocato in Bergamo. Revisore contabile. Esperto in contratti di distribuzione, ha partecipato alla creazione di alcuni dei più importanti consorzi d acquisto italiani. Assiste alcuni tra i gruppi italiani leader nella pubblicità esterna e nella Grande Distribuzione per i quali segue in particolar modo lo sviluppo (M&A) e il contenzioso societario. 17

20 Alberto Clô (Consigliere dal 4 maggio 2004) Nato a Bologna il 26 gennaio Laurea in Scienze politiche - Università degli studi di Bologna Professore ordinario di Economia Applicata presso l Università di Bologna, ove tiene corsi di Economia Industriale ed Economia dei Servizi Pubblici. Autore di numerosi libri, saggi e articoli sulle problematiche dell economia industriale ed energetica, è fondatore della rivista Energia, di cui è direttore responsabile. Ministro dell Industria e del Commercio con l Estero e Presidente del Consiglio dei Ministri dell Industria e dell Energia dell Unione Europea durante il semestre di Presidenza Italiana del Governo Dini ( ) e insignito, per tale attività, dell onorificenza di Cavaliere di Gran Croce Al Merito della Repubblica Italiana dal Presidente della Repubblica. Federico Falck (Consigliere dal 3 febbraio 2004) Nato a Milano il 12 agosto Coniugato con due figli Laurea in ingegneria meccanica - Politecnico di Milano Inizia la propria attività professionale nel 1977 presso le Acciaierie Ferriere Lombarde Falck S.p.A. (oggi Falck S.p.A. ); dopo uno stage negli Stati Uniti presso aziende del settore siderurgico, si occupa principalmente di produzione e acquisti per l attività siderurgica; ricopre per molti anni la carica di Direttore Acquisti e di Direttore Generale. Attualmente ricopre la carica di Presidente del Consiglio di Amministrazione di Falck S.p.A. e di Falck Renewables S.p.A., società del Gruppo Falck quotata alla Borsa Valori di Milano (Segmento STAR); Consigliere di Amministrazione di Banca Popolare di Sondrio; Consigliere Regionale e Consigliere Sezione di Milano dell Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti, Membro della Giunta del Consiglio Direttivo di Assolombarda, Consigliere Fondazione Sodalitas (Associazione per lo Sviluppo dell Imprenditoria nel Sociale), Membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Centesimus Annus. È stato Presidente di ADR, Aeroporti di Roma - Membro del Consiglio di Amministrazione di Camfin, del Credito Italiano, del Banco Lariano, di Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza S.p.A., di Viscontea Assicurazioni, di Emittente Titoli e Presidente di Sodalitas (Associazione per lo Sviluppo dell Imprenditoria nel Sociale). Danilo Gambirasi (Consigliere dal 28 settembre 1973) Nato a Bergamo il 22 gennaio 1932 Diploma di Liceo scientifico Ricopre in Italcementi S.p.A. dapprima l incarico di vice capo del Servizio Centrale Approvvigionamenti, quindi quello di responsabile della Direzione Relazioni Internazionali e Approvvigionamento Combustibili, incarico lasciato nel 1997 per raggiunti limiti d età. 18

21 Esercizio 2012 Presentazione 4 Informazioni generali Organi sociali 14 Relazione finanziaria annuale Convocazione di Assemblea 24 Relazione sulla sostenibilità 317 Parte straordinaria 357 Carlo Garavaglia (Consigliere dal 5 maggio 2011) Nato a Legnano (MI) il 15 maggio Laurea in Economia e Commercio - Università Cattolica di Milano. Dal 1972 è iscritto all Albo dei Dottori Commercialisti di Milano. Dal 1979 è Revisore Ufficiale dei Conti, ora Revisore Legale. Dal 1970 al 1976 è stato dirigente e partner della società di revisione KPMG Peat Marwick di Milano. È stato socio fondatore dello Studio Legale Tributario L. Biscozzi - A. Fantozzi e dal 1998 è socio fondatore dello Studio Legale e Tributario Biscozzi Nobili. Amministratore di diverse società - quotate e non - è anche Console Onorario del Lussemburgo per la Lombardia. Italo Lucchini (Consigliere dal 4 febbraio 1999) Nato a Bergamo il 28 dicembre 1943 Laurea in Economia e Commercio - Università Bocconi di Milano Prima assistente all Università Bocconi e professore incaricato all Università di Bergamo, esercita la professione di dottore commercialista conducendo un avviato studio in Bergamo. Ricopre la carica di Consigliere di sorveglianza della Unione di Banche Italiane S.c.p.a., e di Presidente del Collegio Sindacale di BMW Italia S.p.A., Fedrigoni S.p.A. e San Colombano S.p.A. Sebastiano Mazzoleni (Consigliere dal 4 maggio 2004) Nato a Milano l 11 maggio 1968 Laurea in Geologia - Università Statale di Milano Master in Business Administration (MBA) - SDA Bocconi, Milano Comincia la sua carriera professionale nel 1996 presso CTG S.p.A. dove è responsabile di attività di valutazione di giacimenti di materie prime per la fabbricazione del cemento, coordinando gruppi di lavoro in Italia, Francia, Spagna e Thailandia. Nel 2000 passa in forza alla Direzione Marketing di Italcementi S.p.A. dove è corresponsabile della stesura di piani di marketing per nuovi prodotti e di analisi di benchmark per la realizzazione di matrici di posizionamento competitivo. Nel 2003 contribuisce alla realizzazione della nuova Direzione di Gruppo Marketing per Nuovi Prodotti, ove è stato responsabile della gestione dell innovazione per Stati Uniti, Grecia, Bulgaria, Turchia, Egitto, Thailandia, Kazakhstan ed India fino al È stato responsabile a livello di Gruppo del nuovo progetto di valorizzazione di risorse recuperabili. Dal 2010 si occupa di non-profit e consulenza nell ambito dell innovazione. 19

22 Yves René Nanot (Consigliere dal 29 giugno 1993) Nato ad Asnières (Francia) il 27 marzo 1937 Laurea in ingegneria a Parigi Master e Ph.D. in Business Administration presso la University of California a Los Angeles Dopo vari incarichi ricoperti presso la Dupont de Nemours e poi nel Gruppo Total, dal 1993 è entrato in Ciments Français dove ricopre la carica di Presidente. Marco Piccinini (Consigliere dal 15 giugno 1992) Nato a Roma il 2 luglio 1952 Ha frequentato il liceo scientifico e la Facoltà di Architettura. Ha successivamente ricevuto una formazione sulle "Tecniche del Negoziato Internazionale" presso l'institut des Hautes Etudes Internationales di Ginevra. È amministratore di diverse società attive nei settori bancario, finanziario e automobilistico. Cittadino Monegasco, è stato Ambasciatore di Monaco in Cina e Consigliere di Governo per le Finanze e l Economia del Principato di Monaco. Ettore Rossi (Consigliere dall 11 giugno 1998) Nato a Vicosoprano (Svizzera) il 4 agosto 1934 Laurea in Economia e Commercio - Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano Ha svolto la sua attività lavorativa presso la società Italcementi dal settembre 1953 al 31 dicembre 1999, sempre nell ambito della Direzione Amministrativa Centrale. Dirigente Amministrativo dal 1967, ha ricoperto l incarico di Capo della Segreteria della Direzione amministrativa Centrale (1977/1985), di Condirettore Amministrativo Centrale (1985/1986), di Direttore Centrale Finanza Amministrazione e Controllo (1986/1995) e di Vice Direttore Generale Amministrativo (1995/1999). È stato componente di Consigli di amministrazione e Collegi Sindacali di numerose società del Gruppo. Attilio Rota (Consigliere dal 19 giugno 1997) Nato a Bergamo il 5 dicembre 1935 Laurea in giurisprudenza - Università degli studi di Pavia. È stato componente di consigli di amministrazione e collegi sindacali di diverse società nel settore editoriale, cementiero, agricolo nonché di enti pubblici e privati. Avvocato libero professionista in Bergamo ed iscritto all Albo dei Revisori Legali. Consigliere-Censore della Banca d Italia filiale di Bergamo. 20

CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ITALCEMENTI S.p.A.

CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ITALCEMENTI S.p.A. CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ITALCEMENTI S.p.A. Bergamo, 6 marzo 2015 Gli aventi diritto al voto nell Assemblea degli azionisti di Italcementi S.p.A. sono convocati in Assemblea, in Bergamo, via Madonna della

Dettagli

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI COMUNICATO STAMPA Convocazione di Assemblea Gli aventi diritto al voto nell Assemblea degli azionisti ordinari di Italmobiliare S.p.A. sono convocati in Assemblea ordinaria

Dettagli

AVVISO DI CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 29 APRILE 2015

AVVISO DI CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 29 APRILE 2015 COMUNICATO STAMPA PRICE SENSITIVE Verona, 20 marzo 2015 AVVISO DI CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 29 APRILE 2015 Gli aventi diritto di voto sono convocati in assemblea ordinaria di CAD IT S.p.A.

Dettagli

Legittimazione all intervento in Assemblea e voto per delega

Legittimazione all intervento in Assemblea e voto per delega SCREEN SERVICE BROADCASTING TECHNOLOGIES S.P.A. IN LIQUIDAZIONE E IN CONCORDATO PREVENTIVO Sede legale in Brescia, via Gian Battista Cacciamali n. 71 Capitale sociale Euro 13.190.476,00 i.v. Codice Fiscale

Dettagli

CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA

CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA ANSALDO STS S.P.A. SEDE LEGALE IN GENOVA, VIA PAOLO MANTOVANI 3 5 CAPITALE SOCIALE EURO 100.000.000,00 INTERAMENTE SOTTOSCRITTO E VERSATO NUMERO DI ISCRIZIONE NEL REGISTRO DELLE IMPRESE DI GENOVA E CF

Dettagli

Autorizzazione all acquisto e alla disposizione di azioni proprie

Autorizzazione all acquisto e alla disposizione di azioni proprie Altre deliberazioni Autorizzazione all acquisto e alla disposizione di azioni proprie Signori Azionisti, l Assemblea ordinaria del 28 aprile 2008 aveva rinnovato alla Società l autorizzazione all acquisto

Dettagli

BIALETTI INDUSTRIE SPA. sul punto 4. All ordine del giorno relativo a:

BIALETTI INDUSTRIE SPA. sul punto 4. All ordine del giorno relativo a: BIALETTI INDUSTRIE SPA ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI DEL 29 30 GIUGNO 2011 RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI E PROPOSTA MOTIVATA DEL COLLEGIO SINDACALE sul punto 4. All ordine del giorno relativo a:

Dettagli

Altre deliberazioni Assemblea. 16-19 aprile 2010

Altre deliberazioni Assemblea. 16-19 aprile 2010 Altre deliberazioni Assemblea 16-19 aprile 2010 Autorizzazione all acquisto e alla disposizione di azioni proprie come già detto in altra parte della relazione, l Assemblea ordinaria del 17 aprile 2009

Dettagli

PRESENTAZIONE Lettera agli stakeholders 4 Presenza internazionale 6 Highlights 8 In Borsa 9

PRESENTAZIONE Lettera agli stakeholders 4 Presenza internazionale 6 Highlights 8 In Borsa 9 Esercizio 2011 Indice PRESENTAZIONE Lettera agli stakeholders 4 Presenza internazionale 6 Highlights 8 In Borsa 9 INFORMAZIONI GENERALI Organi sociali 14 Convocazione di Assemblea 23 RELAZIONE FINANZIARIA

Dettagli

Assemblea Ordinaria 8 e 11 maggio 2015 (I e II conv.)

Assemblea Ordinaria 8 e 11 maggio 2015 (I e II conv.) FINMECCANICA - Società per azioni Sede in Roma, Piazza Monte Grappa n. 4 finmeccanica@pec.finmeccanica.com Capitale sociale euro 2.543.861.738,00 i.v. Registro delle Imprese di Roma e Codice fiscale n.

Dettagli

AVVISO DI CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA E STRAORDINARIA

AVVISO DI CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA E STRAORDINARIA AVVISO DI CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA E STRAORDINARIA I Soci della Banca Popolare di Milano Scrl sono convocati in Assemblea ordinaria e straordinaria in prima adunanza il giorno 11 aprile 2014,

Dettagli

ASTALDI Società per Azioni. Sede Sociale in Roma - Via Giulio Vincenzo Bona n. 65. Capitale Sociale Euro 196.849.800,00 - int. vers.

ASTALDI Società per Azioni. Sede Sociale in Roma - Via Giulio Vincenzo Bona n. 65. Capitale Sociale Euro 196.849.800,00 - int. vers. ASTALDI Società per Azioni Sede Sociale in Roma - Via Giulio Vincenzo Bona n. 65 Capitale Sociale Euro 196.849.800,00 - int. vers. Iscritta nel Registro delle Imprese di Roma al numero di Codice Fiscale

Dettagli

Parte straordinaria 1. Proposta di attribuzione al Consiglio di Amministrazione, ai sensi dell articolo 2443

Parte straordinaria 1. Proposta di attribuzione al Consiglio di Amministrazione, ai sensi dell articolo 2443 CREDITO VALTELLINESE Società Cooperativa Sede sociale in Sondrio - Piazza Quadrivio n. 8. Codice fiscale e Registro delle Imprese di Sondrio n. 00043260140. Albo delle banche n. 489 - Capogruppo del Gruppo

Dettagli

CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA

CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA Mid Industry Capital S.p.A Sede Legale Galleria Sala dei Longobardi 2, 20121 Milano Cod. Fisc. e P.IVA R.I. Milano 05244910963, R.E.A. Mi 1806317, Capitale Sociale Euro 5.000.225 i.v. CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA

Dettagli

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI COMUNICATO STAMPA ESAMINATI DAL CONSIGLIO I RISULTATI CONSOLIDATI DEL PRIMO TRIMESTRE GRUPPO ITALMOBILIARE: RICAVI: 1.386,4 MILIONI DI EURO (1.452,5 MILIONI NEL PRIMO TRIMESTRE

Dettagli

AVVISO DI CONVOCAZIONE INTEGRALE ASSEMBLEA ENEL 26.05.2016

AVVISO DI CONVOCAZIONE INTEGRALE ASSEMBLEA ENEL 26.05.2016 AVVISO DI CONVOCAZIONE INTEGRALE ASSEMBLEA ENEL 26.05.2016 ENEL - S.p.A. Sede in Roma - Viale Regina Margherita, n. 137 Capitale sociale 10.166.679.946 (al 1 aprile 2016) interamente versato Codice Fiscale

Dettagli

IVA 40050-10.000.000 03829720378 03829720378-00666341201 AVVISO DI CONVOCAZIONE

IVA 40050-10.000.000 03829720378 03829720378-00666341201 AVVISO DI CONVOCAZIONE BEGHELLI S.p.A. Sede legale: 40050 Monteveglio (BO) - Via Mozzeghine n.13-15 Capitale Sociale Euro 10.000.000 interamente versato Iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna numero iscrizione 03829720378

Dettagli

* * * Signori Azionisti,

* * * Signori Azionisti, RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SUL PUNTO 3 ) ALL ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI DI RISANAMENTO S.P.A. DEL 29/30 APRILE 2015 3. Nomina del consiglio

Dettagli

Avviso di posticipazione dell assemblea ordinaria e straordinaria

Avviso di posticipazione dell assemblea ordinaria e straordinaria DMAIL GROUP S.p.A. Sede legale e amministrativa: Via San Vittore n. 40 20123 MILANO (MI) - Capitale Sociale: 15.300.000,00 euro C.F. P.IVA e Registro delle Imprese: 12925460151 Sito internet: www.dmailgroup.it

Dettagli

ESAMINATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO 2015

ESAMINATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO 2015 ESAMINATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO RICAVI IN PROGRESSO, IN PARTICOLARE IN INDIA E MAROCCO SOSTANZIALE STABILITA DEI VOLUMI DI VENDITA DI CEMENTO: LA DEBOLEZZA

Dettagli

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI COMUNICATO STAMPA ESAMINATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI AL 30 SETTEMBRE GRUPPO ITALMOBILIARE RICAVI: 4.908,1 MILIONI DI EURO (+5,4) UTILE NETTO TOTALE:

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA PROPOSTA DI ACQUISTO AZIONI PROPRIE

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA PROPOSTA DI ACQUISTO AZIONI PROPRIE PININFARINA S.P.A. Sede legale in Torino, via Bruno Buozzi n.6 Capitale sociale di Euro 9.317.000 i.v. Iscritta al Registro delle Imprese di Torino Numero di Codice Fiscale 00489110015 RELAZIONE ILLUSTRATIVA

Dettagli

Si precisa che nessuna delle modifiche rientra tra le ipotesi che attribuiscono ai soci il diritto di recesso.

Si precisa che nessuna delle modifiche rientra tra le ipotesi che attribuiscono ai soci il diritto di recesso. RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLE MODIFICHE DEGLI ARTICOLI 15, 17, 27 E 28 DELLO STATUTO SOCIALE, E SULL INTRODUZIONE DELL ART. 28 BIS. La presente Relazione ha lo scopo di illustrare in

Dettagli

ASSEMBLEA ORDINARIA 22 APRILE 2009 23 APRILE 2009 AVVISO DI CONVOCAZIONE. all ordine del giorno

ASSEMBLEA ORDINARIA 22 APRILE 2009 23 APRILE 2009 AVVISO DI CONVOCAZIONE. all ordine del giorno ASSEMBLEA ORDINARIA 22 APRILE 2009 23 APRILE 2009 AVVISO DI CONVOCAZIONE Relazioni degli Amministratori sulle proposte all ordine del giorno AMPLIFON S.p.A. Capitale sociale: Euro 3.968.400,00.= Sede Sociale

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE predisposta ai sensi dell articolo 125-ter del D. Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58 per l Assemblea degli Azionisti convocata per il giorno 26 aprile 2013,

Dettagli

REPLY S.p.A. Sede legale in Torino, Corso Francia n. 110. Capitale Sociale versato di 4.863.485,64. Registro delle Imprese di Torino n.

REPLY S.p.A. Sede legale in Torino, Corso Francia n. 110. Capitale Sociale versato di 4.863.485,64. Registro delle Imprese di Torino n. REPLY S.p.A. Sede legale in Torino, Corso Francia n. 110 Capitale Sociale versato di 4.863.485,64 Registro delle Imprese di Torino n. 97579210010 Codice fiscale n. 97579210010 Partita IVA n. 08013390011

Dettagli

IL CDA DI CAMFIN SPA APPROVA I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2008:

IL CDA DI CAMFIN SPA APPROVA I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2008: CAMFIN s.p.a. COMUNICATO STAMPA IL CDA DI CAMFIN SPA APPROVA I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2008: RISULTATO NETTO CONSOLIDATO: -42 MLN DI EURO (+9,1 MLN DI EURO NEL PRIMO SEMESTRE 2007). IL DATO RISENTE DEL

Dettagli

Relazioni all Assemblea del 30 aprile 2013. Nomina Collegio Sindacale

Relazioni all Assemblea del 30 aprile 2013. Nomina Collegio Sindacale Relazioni all Assemblea del 30 aprile 2013 Nomina Collegio Sindacale Collegio Sindacale nomina dei componenti effettivi e supplenti; nomina del Presidente; determinazione dei compensi dei componenti. Signori

Dettagli

ORDINE DEL GIORNO PARTE ORDINARIA

ORDINE DEL GIORNO PARTE ORDINARIA Assemblea Ordinaria e Straordinaria degli Azionisti 17 aprile 2014 Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione sui punti all Ordine del Giorno ai sensi dell articolo 125-ter del D.Lgs. n. 58/98

Dettagli

Davide Campari-Milano S.p.A. Relazione del Consiglio di Amministrazione in ordine alle materie all Ordine del Giorno dell Assemblea degli azionisti

Davide Campari-Milano S.p.A. Relazione del Consiglio di Amministrazione in ordine alle materie all Ordine del Giorno dell Assemblea degli azionisti Davide Campari-Milano S.p.A. Relazione del Consiglio di Amministrazione in ordine alle materie all Ordine del Giorno dell Assemblea degli azionisti del 30 aprile 2013, ai sensi dell articolo 125-ter del

Dettagli

ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI. 22 aprile 2015 - Prima Convocazione ed occorrendo 23 aprile 2015 Seconda Convocazione

ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI. 22 aprile 2015 - Prima Convocazione ed occorrendo 23 aprile 2015 Seconda Convocazione Servizi Italia S.p.A. Sede legale: Via S. Pietro, 59/b 43019 Castellina di Soragna (PR) Capitale sociale: Euro 28.371.486,00 i.v. Numero Iscrizione Registro Imprese di Parma, C.F. 08531760158, Partita

Dettagli

De Longhi S.p.A. Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2010

De Longhi S.p.A. Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2010 De Longhi S.p.A. Organi societari * Consiglio di amministrazione GIUSEPPE DE'LONGHI FABIO DE'LONGHI ALBERTO CLÒ ** RENATO CORRADA ** SILVIA DE'LONGHI CARLO GARAVAGLIA DARIO MELO GIORGIO SANDRI SILVIO SARTORI

Dettagli

SNAM S.p.A. ASSEMBLEA STRAORDINARIA DEL 25, 26 E 27 MARZO 2013 RISPETTIVAMENTE IN PRIMA, SECONDA E TERZA CONVOCAZIONE

SNAM S.p.A. ASSEMBLEA STRAORDINARIA DEL 25, 26 E 27 MARZO 2013 RISPETTIVAMENTE IN PRIMA, SECONDA E TERZA CONVOCAZIONE SNAM S.p.A. ASSEMBLEA STRAORDINARIA DEL 25, 26 E 27 MARZO 2013 RISPETTIVAMENTE IN PRIMA, SECONDA E TERZA CONVOCAZIONE E ORDINARIA DEL 25 E 26 MARZO 2013 RISPETTIVAMENTE IN PRIMA E SECONDA CONVOCAZIONE

Dettagli

AVVISO DI CONVOCAZIONE

AVVISO DI CONVOCAZIONE AVVISO DI CONVOCAZIONE SOCIETÀ CATTOLICA DI ASSICURAZIONE Società Cooperativa Sede sociale in Verona, Lungadige Cangrande n. 16 Codice fiscale e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Verona

Dettagli

RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI SULLE PROPOSTE CONCERNENTI LE MATERIE POSTE ALL ORDINE DEL GIORNO

RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI SULLE PROPOSTE CONCERNENTI LE MATERIE POSTE ALL ORDINE DEL GIORNO ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI Prima convocazione 28 aprile 2008 Seconda convocazione 7 maggio 2008 RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI SULLE PROPOSTE CONCERNENTI LE MATERIE POSTE ALL ORDINE DEL GIORNO

Dettagli

Relazione sulla remunerazione ai sensi dell art. 123-ter del D.Lgs. 58/1998; delibere inerenti e conseguenti.

Relazione sulla remunerazione ai sensi dell art. 123-ter del D.Lgs. 58/1998; delibere inerenti e conseguenti. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI GRUPPO MUTUIONLINE S.P.A. SULLE PROPOSTE ALL'ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA ORDINARIA CONVOCATA IN PRIMA CONVOCAZIONE PER IL 23 APRILE 2013

Dettagli

AV V I S O CONVOCAZIONE

AV V I S O CONVOCAZIONE AVVISO CONVOCAZIONE AVVISO DI CONVOCAZIONE L Assemblea Ordinaria e Straordinaria di FinecoBank S.p.A. è convocata in Milano, presso il Centro Congressi Stelline, corso Magenta, 61, in unica convocazione,

Dettagli

ESAMINATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I DATI SULLE VENDITE AL 31 DICEMBRE 2014

ESAMINATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I DATI SULLE VENDITE AL 31 DICEMBRE 2014 ESAMINATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I DATI SULLE VENDITE AL 31 DICEMBRE Nel quarto trimestre il fatturato del Gruppo Italcementi è salito del 2,3% a 1.039,9 milioni di euro, sostenuto dal buon incremento

Dettagli

VIANINI LAVORI S.p.A. Sede legale in Roma - Via Montello n. 10. Registro Imprese di Roma e codice fiscale n. 03873930584, R.E.A. n.

VIANINI LAVORI S.p.A. Sede legale in Roma - Via Montello n. 10. Registro Imprese di Roma e codice fiscale n. 03873930584, R.E.A. n. VIANINI LAVORI S.p.A. Sede legale in Roma - Via Montello n. 10 Registro Imprese di Roma e codice fiscale n. 03873930584, R.E.A. n. 461019 Capitale Sociale di Euro 43.797.505 i.v. RELAZIONE ILLUSTRATIVA

Dettagli

Ordine del giorno. - Modifiche degli artt. 11, 12, 18, 19 e 21 dello Statuto sociale. Deliberazioni inerenti e conseguenti.

Ordine del giorno. - Modifiche degli artt. 11, 12, 18, 19 e 21 dello Statuto sociale. Deliberazioni inerenti e conseguenti. "PARMALAT S.p.A." Sede Legale: Collecchio (PR) - Via delle Nazioni Unite n. 4 Capitale Sociale deliberato 1.940.000.000 sottoscritto e versato 1.824.401.241 Iscrizione al Registro delle Imprese di Parma,

Dettagli

Comunicato Stampa. Be: i risultati al 31 marzo confermano il trend di crescita Ricavi operativi + 20%, EBIT +28%, Utile ante imposte +66%

Comunicato Stampa. Be: i risultati al 31 marzo confermano il trend di crescita Ricavi operativi + 20%, EBIT +28%, Utile ante imposte +66% Be: i risultati al 31 marzo confermano il trend di crescita Ricavi operativi + 20%, EBIT +28%, Utile ante imposte +66% RICAVI OPERATIVI pari a Euro 24,7 milioni, +20,4% (Euro 20,5 milioni al 31.03.2014)

Dettagli

ASSEMBLEA DEI SOCI 11 MAGGIO 2012

ASSEMBLEA DEI SOCI 11 MAGGIO 2012 ASSEMBLEA DEI SOCI 11 MAGGIO 2012 INFORMAZIONI IN MERITO ALLA PROCEDURA DI NOMINA DEGLI AMMINISTRATORI DI UNICREDIT S.P.A. UniCredit S.p.A. - Sede Sociale: Via Alessandro Specchi 16-00186 Roma - Direzione

Dettagli

Assemblea ordinaria degli azionisti. 28 aprile 2016 prima convocazione. 29 aprile 2016 seconda convocazione

Assemblea ordinaria degli azionisti. 28 aprile 2016 prima convocazione. 29 aprile 2016 seconda convocazione Assemblea ordinaria degli azionisti 28 aprile 2016 prima convocazione 29 aprile 2016 seconda convocazione Relazione illustrativa degli amministratori Redatta ai sensi dell art. 125-ter, comma 1, del D.

Dettagli

CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA. I signori azionisti di Edison SpA sono convocati in assemblea ordinaria in Milano, Foro Buonaparte n. 31: ordine del giorno

CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA. I signori azionisti di Edison SpA sono convocati in assemblea ordinaria in Milano, Foro Buonaparte n. 31: ordine del giorno Edison Spa Sede Legale 20121 Milano Tel. +39 02 6222.1 CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA I signori azionisti di Edison SpA sono convocati in assemblea ordinaria in Milano, Foro Buonaparte n. 31:. giovedì 26 marzo

Dettagli

Assemblea degli Azionisti 28 ottobre 2014(prima convocazione) ore 8.30 29 ottobre 2014 (seconda convocazione) ore 8.30

Assemblea degli Azionisti 28 ottobre 2014(prima convocazione) ore 8.30 29 ottobre 2014 (seconda convocazione) ore 8.30 Assemblea degli Azionisti 28 ottobre 2014(prima convocazione) ore 8.30 29 ottobre 2014 (seconda convocazione) ore 8.30 Relazioni degli Amministratori sui punti all Ordine del Giorno dell Assemblea Ordinaria

Dettagli

RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DI DE LONGHI S.P.A. AI SENSI DELL ART. 125-TER D. LGS. 24 FEBBRAIO 1998 N. 58

RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DI DE LONGHI S.P.A. AI SENSI DELL ART. 125-TER D. LGS. 24 FEBBRAIO 1998 N. 58 CAPITALE SOCIALE EURO 224.250.000,00 I.V. SEDE LEGALE IN TREVISO VIA LODOVICO SEITZ N. 47 CODICE FISCALE E NUMERO DI ISCRIZIONE NEL REGISTRO DELLE IMPRESE DI TREVISO 11570840154 RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. RISULTATO DELLA GESTIONE OPERATIVA Euro 44,4 milioni (ex Euro 2 milioni)

COMUNICATO STAMPA. RISULTATO DELLA GESTIONE OPERATIVA Euro 44,4 milioni (ex Euro 2 milioni) COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BANCA POPOLARE DI SPOLETO S.P.A. HA APPROVATO IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2015 NOTA: A SEGUITO DELL AVVENUTO CONFERIMENTO

Dettagli

ORDINE DEL GIORNO ASSEMBLEA ORDINARIA

ORDINE DEL GIORNO ASSEMBLEA ORDINARIA Unipol Gruppo Finanziario Relazioni degli Amministratori sulle proposte di deliberazione all Assemblea Ordinaria degli Azionisti del 18 giugno 2015 ORDINE DEL GIORNO ASSEMBLEA ORDINARIA 1. Bilancio d esercizio

Dettagli

Organi sociali 4 Presenza internazionale 8 Highlights 10 In Borsa 11

Organi sociali 4 Presenza internazionale 8 Highlights 10 In Borsa 11 Relazione semestrale 2006 Indice Relazione semestrale Informazioni generali Organi sociali 4 Presenza internazionale 8 Highlights 10 In Borsa 11 Relazione del Consiglio di Amministrazione sulla gestione

Dettagli

COMUNICATO STAMPA **********

COMUNICATO STAMPA ********** COMUNICATO STAMPA Il consiglio di Amministrazione di Dmail Group Spa approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 30 Settembre 2014 ********** Milano, 13 Novembre 2014 Il Consiglio di Amministrazione

Dettagli

COMUNICATO STAMPA (redatto ai sensi della Delibera Consob n. 11971 del 14 maggio 1999 e successive modifiche e integrazioni)

COMUNICATO STAMPA (redatto ai sensi della Delibera Consob n. 11971 del 14 maggio 1999 e successive modifiche e integrazioni) COMUNICATO STAMPA (redatto ai sensi della Delibera Consob n. 11971 del 14 maggio 1999 e successive modifiche e integrazioni) Il Consiglio di Amministrazione approva il Resoconto intermedio di gestione

Dettagli

RELAZIONI SULLE MATERIE ALL'ORDINE DEL GIORNO EX ART. 125 TER TUF E RELATIVE PROPOSTE DI DELIBERAZIONE

RELAZIONI SULLE MATERIE ALL'ORDINE DEL GIORNO EX ART. 125 TER TUF E RELATIVE PROPOSTE DI DELIBERAZIONE RELAZIONI SULLE MATERIE ALL'ORDINE DEL GIORNO EX ART. 125 TER TUF E RELATIVE PROPOSTE DI ZIONE RELAZIONE AL PUNTO N. 1 ALL ODG DELL ASSEMBLEA ORDINARIA: Bilancio individuale e consolidato chiuso al 31

Dettagli

Assemblea Ordinaria e Assemblea Straordinaria degli Azionisti

Assemblea Ordinaria e Assemblea Straordinaria degli Azionisti Assemblea Ordinaria e Assemblea Straordinaria degli Azionisti Relazioni illustrative sulle proposte concernenti le materie all'ordine del giorno dell'assemblea Ordinaria e dell'assemblea Straordinaria

Dettagli

ASSEMBLEA ORDINARIA E STRAORDINARIA DEGLI AZIONISTI. 1^ convocazione 28 giugno 2014 - ore 10,00. 2^ convocazione 30 giugno 2014 - ore 10,00

ASSEMBLEA ORDINARIA E STRAORDINARIA DEGLI AZIONISTI. 1^ convocazione 28 giugno 2014 - ore 10,00. 2^ convocazione 30 giugno 2014 - ore 10,00 ASSEMBLEA ORDINARIA E STRAORDINARIA DEGLI AZIONISTI 1^ convocazione 28 giugno 2014 - ore 10,00 2^ convocazione 30 giugno 2014 - ore 10,00 CENTRO CONGRESSI PALAZZO DELLE STELLINE CORSO MAGENTA 61 - MILANO

Dettagli

POLIGRAFICA S. FAUSTINO S.P.A.

POLIGRAFICA S. FAUSTINO S.P.A. POLIGRAFICA S. FAUSTINO S.P.A. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI (Ai sensi dell art. 125 ter del D. Lgs. n. 58 del 24.02.1998) Punti 3 e 4 delle materie all ordine del giorno ASSEMBLEA ORDINARIA

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL BANCO POPOLARE SOCIETA COOPERATIVA

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL BANCO POPOLARE SOCIETA COOPERATIVA RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL BANCO POPOLARE SOCIETA COOPERATIVA SULLA PROPOSTA DI ACQUISTO E DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE CON FINALITA DI SOSTEGNO DELLA LIQUIDITA DEL TITOLO

Dettagli

COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I DATI AL 30 SETTEMBRE 2007:

COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I DATI AL 30 SETTEMBRE 2007: COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I DATI AL 30 SETTEMBRE 2007: RICAVI AGGREGATI PRO-QUOTA * : 1.071,9 MLN DI EURO (+17%) RISULTATO OPERATIVO COMPRENSIVO DEI PROVENTI DA PARTECIPAZIONI: 164 MLN DI EURO;

Dettagli

Cementir Holding SpA 200, corso di Francia 00191 Roma, Italia T +39 06 324931 cementirholding.it

Cementir Holding SpA 200, corso di Francia 00191 Roma, Italia T +39 06 324931 cementirholding.it RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE 31 MARZO 2011 Cementir Holding SpA 200, corso di Francia 00191 Roma, Italia T +39 06 324931 cementirholding.it Partita Iva 02158501003 REA C.C.I.A.A. Roma 160.498 Capitale

Dettagli

APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO 2004

APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO 2004 APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO 2004 PROPOSTA LA DISTRIBUZIONE DI DIVIDENDI 1. Attività del Gruppo Alerion nel 2004 Investimenti in partecipazioni strategiche o Enertad o Eurovision Dismissioni immobiliari

Dettagli

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA DEGLI OBBLIGAZIONISTI DEL PRESTITO «TREVI- FINANZIARIA INDUSTRIALE S.P.A. 5,25% 2014 2019» CODICE ISIN IT0005038382

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA DEGLI OBBLIGAZIONISTI DEL PRESTITO «TREVI- FINANZIARIA INDUSTRIALE S.P.A. 5,25% 2014 2019» CODICE ISIN IT0005038382 TREVI Finanziaria Industriale S.p.A. Sede: Cesena (FC), Via Larga, 201 Capitale Sociale: Euro 82.391.632,50 int. vers. Reg. Imprese di Forlì Cesena, Codice fiscale e Partita IVA n. 01547370401 R.E.A. CCIAA

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di Indesit Company approva i dati di bilancio 2013 e convoca l Assemblea degli azionisti

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di Indesit Company approva i dati di bilancio 2013 e convoca l Assemblea degli azionisti COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Indesit Company approva i dati di bilancio 2013 e convoca l Assemblea degli azionisti Confermati i dati del bilancio consolidato già comunicati a febbraio

Dettagli

comunicato stampa PRINCIPALI RISULTATI CONSOLIDATI DELL ESERCIZIO 2013 (VS ESERCIZIO 2012): IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA

comunicato stampa PRINCIPALI RISULTATI CONSOLIDATI DELL ESERCIZIO 2013 (VS ESERCIZIO 2012): IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL BILANCIO CONSOLIDATO E IL PROGETTO DI BILANCIO SEPARATO AL 31 DICEMBRE 2013 PRINCIPALI RISULTATI CONSOLIDATI DELL ESERCIZIO 2013 (VS ESERCIZIO 2012): RICAVI NETTI:

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI Signori Azionisti, Vi abbiamo convocato

Dettagli

BANCA POPOLARE DI SONDRIO. Società cooperativa per azioni Fondata nel 1871. Iscritta all'albo delle Banche al n. 842, all Albo

BANCA POPOLARE DI SONDRIO. Società cooperativa per azioni Fondata nel 1871. Iscritta all'albo delle Banche al n. 842, all Albo BANCA POPOLARE DI SONDRIO Società cooperativa per azioni Fondata nel 1871 Iscritta all'albo delle Banche al n. 842, all Albo delle Società Cooperative al n. A160536, all'albo dei Gruppi bancari al n. 5696.0,

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Consiglio di Amministrazione di Enervit S.p.A.:

COMUNICATO STAMPA. Consiglio di Amministrazione di Enervit S.p.A.: COMUNICATO STAMPA Consiglio di Amministrazione di Enervit S.p.A.: - Approvato il Progetto di Bilancio d esercizio e il Bilancio consolidato al 31 dicembre 2012 Principali Risultati del Gruppo Enervit al

Dettagli

Prospetti contabili 70 Note illustrative 75 Allegati 148 Attestazione ex art. 154-bis comma 5 TUF 158 Relazione della Società di revisione 159

Prospetti contabili 70 Note illustrative 75 Allegati 148 Attestazione ex art. 154-bis comma 5 TUF 158 Relazione della Società di revisione 159 Esercizio 2009 Indice Presentazione Informazioni generali Organi sociali 6 Caratteristiche professionali dei componenti il Consiglio di amministrazione ed il Collegio sindacale 7 Convocazione di Assemblea

Dettagli

BANCA SISTEMA S.P.A. 3. Soggetti aderenti al Patto, strumenti finanziari e numero dei diritti di voto conferiti al Patto

BANCA SISTEMA S.P.A. 3. Soggetti aderenti al Patto, strumenti finanziari e numero dei diritti di voto conferiti al Patto Estratto dei patti parasociali comunicati alla Consob e pubblicati ai sensi dell articolo 122 del D.Lgs. 24 febbraio 1998, n. 58. Informazioni essenziali previste dall articolo 130 del Regolamento Consob

Dettagli

COMUNICATO STAMPA (ai sensi della delibera CONSOB n. 11971 del 14 maggio 1999 e successive modifiche ed integrazioni)

COMUNICATO STAMPA (ai sensi della delibera CONSOB n. 11971 del 14 maggio 1999 e successive modifiche ed integrazioni) COMUNICATO STAMPA (ai sensi della delibera CONSOB n. 11971 del 14 maggio 1999 e successive modifiche ed integrazioni) Il Consiglio di Amministrazione approva la Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno

Dettagli

Unipol Gruppo Finanziario Relazioni degli Amministratori sulle proposte di deliberazione all Assemblea Ordinaria degli Azionisti del 30 aprile 2013

Unipol Gruppo Finanziario Relazioni degli Amministratori sulle proposte di deliberazione all Assemblea Ordinaria degli Azionisti del 30 aprile 2013 Unipol Gruppo Finanziario Relazioni degli Amministratori sulle proposte di deliberazione all Assemblea Ordinaria degli Azionisti del 30 aprile 2013 Mezzo secolo di Unipol. Una storia scritta guardando

Dettagli

E U R O T E C H S.P.A.

E U R O T E C H S.P.A. E U R O T E C H S.P.A. SEDE IN AMARO (UD) VIA FRATELLI SOLARI, 3/A CODICE FISCALE 01791330309 ISCRITTA AL REGISTRO IMPRESE DI UDINE AL N. 01791330309 CAPITALE SOCIALE IN EURO 8.878.946,00 I.V. RELAZIONI

Dettagli

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Valore Cedola x 5-11/2014 A chi si rivolge

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Valore Cedola x 5-11/2014 A chi si rivolge info Prodotto è un Comparto del fondo comune di diritto lussemburghese Investment Solutions by Epsilon, promosso da Eurizon Capital S.A. e gestito da Epsilon SGR. Il Comparto mira ad ottenere un rendimento

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ESAMINA I RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 GIUGNO 2012

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ESAMINA I RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 GIUGNO 2012 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ESAMINA I RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 GIUGNO 2012 Nei Paesi industrializzati si conferma nel semestre la ripresa nel Nord America e il recupero dei prezzi in alcuni mercati.

Dettagli

ASSEMBLEA DEI SOCI 11 MAGGIO 2013

ASSEMBLEA DEI SOCI 11 MAGGIO 2013 ASSEMBLEA DEI SOCI 11 MAGGIO 2013 INFORMAZIONI IN MERITO ALLA PROCEDURA DI NOMINA DEI SINDACI DI UNICREDIT S.P.A. UniCredit S.p.A. - Sede Sociale: Via Alessandro Specchi 16-00186 Roma - Direzione Generale:

Dettagli

COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S.P.A

COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S.P.A COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S.P.A. HA APPROVATO IL BILANCIO CONSOLIDATO E IL PROGETTO DI BILANCIO INDIVIDUALE AL 31 DICEMBRE 2007 DATI DI BILANCIO

Dettagli

2013 Italcementi S.p.A. i.nova

2013 Italcementi S.p.A. i.nova Esercizio 2013 Esercizio 2013 Italcementi S.p.A. Via G. Camozzi, 124-24121 Bergamo - Italia Capitale Sociale 282.548.942 Registro delle Imprese di Bergamo Società soggetta all attività di direzione e

Dettagli

Italcementi. Italcementi Group. Relazione trimestrale consolidata al 31 marzo 2000

Italcementi. Italcementi Group. Relazione trimestrale consolidata al 31 marzo 2000 Italcementi Italcementi Group Relazione trimestrale consolidata al 31 marzo 2000 Indice Contenuti della relazione trimestrale 3 Osservazioni sull andamento gestionale e sui fatti più significativi del

Dettagli

Punto 4 dell ordine del giorno: Conferimento dell incarico di revisione legale dei conti per il periodo 2012-2020; deliberazioni relative.

Punto 4 dell ordine del giorno: Conferimento dell incarico di revisione legale dei conti per il periodo 2012-2020; deliberazioni relative. Assemblea ordinaria 20 aprile 2012 prima convocazione 21 aprile 2012 seconda convocazione Punto 4 dell ordine del giorno: Conferimento dell incarico di revisione legale dei conti per il periodo 2012-2020;

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SUL QUINTO ARGOMENTO DI PARTE ORDINARIA

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SUL QUINTO ARGOMENTO DI PARTE ORDINARIA RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SUL QUINTO ARGOMENTO DI PARTE ORDINARIA Parte ordinaria: 5. Nomina dei componenti il Consiglio di Amministrazione. Gentili Signori, siete chiamati a procedere

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione approva la Relazione finanziaria semestrale consolidata al 30 giugno 2015 che evidenzia:

Il Consiglio di Amministrazione approva la Relazione finanziaria semestrale consolidata al 30 giugno 2015 che evidenzia: COMUNICATO STAMPA (redatto ai sensi della Delibera Consob n. 11971 del 14 maggio 1999 e successive modifiche e integrazioni) Il Consiglio di Amministrazione approva la Relazione finanziaria semestrale

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI IWBANK S.P.A.: APPROVATI I DATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2008

COMUNICATO STAMPA CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI IWBANK S.P.A.: APPROVATI I DATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2008 COMUNICATO STAMPA CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI IWBANK S.P.A.: APPROVATI I DATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2008 Utile netto a 4,5 milioni di euro, +70,3% rispetto ai 2,6 milioni al 31 marzo 2007 Margine di

Dettagli

Assemblea degli Azionisti del 23 aprile 2015 (I Convocazione) e del 24 aprile 2015 (II Convocazione)

Assemblea degli Azionisti del 23 aprile 2015 (I Convocazione) e del 24 aprile 2015 (II Convocazione) Assemblea degli Azionisti del 23 aprile 2015 (I Convocazione) e del 24 aprile 2015 (II Convocazione) Relazioni Illustrative degli Amministratori Assemblea degli Azionisti del 23 aprile 2015 (I Convocazione)

Dettagli

Il CDA di EXOR approva i risultati del 1 trimestre 2016

Il CDA di EXOR approva i risultati del 1 trimestre 2016 COMUNICATO STAMPA Torino, 13 maggio 2016 Il CDA di EXOR approva i risultati del 1 trimestre 2016 Dati in milioni di US $(*) al 31/3/2016 al 31/12/2015 Variazioni NAV Net Asset Value di EXOR 12.389 13.355-966

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ERGYCAPITAL S.P.A. APPROVA I RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO 2015 1

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ERGYCAPITAL S.P.A. APPROVA I RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO 2015 1 COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ERGYCAPITAL S.P.A. APPROVA I RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO 2015 1 Valore della produzione pari ad Euro 3,1 milioni in linea rispetto al corrispondente

Dettagli

COMUNICATO STAMPA MID INDUSTRY CAPITAL APPROVA IL BILANCIO CONSOLIDATO 2013 CON UN UTILE DI 4,2 MILIONI (PERDITA DI 11,8 MILIONI NEL 2012)

COMUNICATO STAMPA MID INDUSTRY CAPITAL APPROVA IL BILANCIO CONSOLIDATO 2013 CON UN UTILE DI 4,2 MILIONI (PERDITA DI 11,8 MILIONI NEL 2012) COMUNICATO STAMPA MID INDUSTRY CAPITAL APPROVA IL BILANCIO CONSOLIDATO 2013 CON UN UTILE DI 4,2 MILIONI (PERDITA DI 11,8 MILIONI NEL 2012) La Holding chiude il 2013 con un utile di 0,5 milioni (perdita

Dettagli

YOOX S.P.A.: L ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI

YOOX S.P.A.: L ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI COMUNICATO STAMPA YOOX S.P.A.: L ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI Parte ordinaria: Approva il Bilancio di esercizio al 31 dicembre 2013 Approva la prima sezione della Relazione sulla Remunerazione Approva il

Dettagli

Cerved Information Solutions S.p.A.

Cerved Information Solutions S.p.A. Cerved Information Solutions S.p.A. Relazione del Consiglio di Amministrazione all Assemblea degli Azionisti Unica convocazione: 27 aprile 2015 CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA Gli aventi diritto di

Dettagli

Fidia S.p.A.: il CdA approva il Progetto di Bilancio d Esercizio ed il Bilancio Consolidato al 31 dicembre 2014

Fidia S.p.A.: il CdA approva il Progetto di Bilancio d Esercizio ed il Bilancio Consolidato al 31 dicembre 2014 Comunicato stampa Fidia S.p.A.: il CdA approva il Progetto di Bilancio d Esercizio ed il Bilancio Consolidato al 31 dicembre 2014 In considerazione dei positivi risultati economico finanziari il CdA propone

Dettagli

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEA CAPITAL

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEA CAPITAL COMUNICATO STAMPA ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEA CAPITAL L Assemblea degli Azionisti: ha approvato il bilancio al 31 dicembre 2013 ed ha preso visione del bilancio consolidato del gruppo DeA Capital; ha

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. ROSSS: il CdA approva bilancio consolidato e il progetto di bilancio al 31 dicembre 2014

COMUNICATO STAMPA. ROSSS: il CdA approva bilancio consolidato e il progetto di bilancio al 31 dicembre 2014 COMUNICATO STAMPA Scarperia (FI), 30 marzo 2015 ROSSS: il CdA approva bilancio consolidato e il progetto di bilancio al 31 dicembre 2014 Dati relativi al bilancio consolidato al 31 dicembre 2014 Ricavi

Dettagli

Investimento e Sviluppo Mediterraneo spa. Il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008

Investimento e Sviluppo Mediterraneo spa. Il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008 Comunicato Stampa Investimenti e Sviluppo Mediterraneo S.p.A.: Il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008 Trimestre: gennaio 2008 marzo 2008 Margine di interesse pari a euro 327.660 Margine di intermediazione

Dettagli

PARTE ORDINARIA. Punto 3) all ordine del giorno Nomina del Collegio Sindacale, del suo Presidente e determinazione della relativa remunerazione.

PARTE ORDINARIA. Punto 3) all ordine del giorno Nomina del Collegio Sindacale, del suo Presidente e determinazione della relativa remunerazione. Relazione degli Amministratori redatta ai sensi dell articolo 125-ter, primo comma, del TUF, sui punti all ordine del giorno dell Assemblea ordinaria degli azionisti di SAES Getters S.p.A. convocata, presso

Dettagli

COMUNICATO STAMPA PRICE SENSITIVE AI SENSI DEL TESTO UNICO DELLA FINANZA E DEL REGOLAMENTO CONSOB

COMUNICATO STAMPA PRICE SENSITIVE AI SENSI DEL TESTO UNICO DELLA FINANZA E DEL REGOLAMENTO CONSOB COMUNICATO STAMPA PRICE SENSITIVE AI SENSI DEL TESTO UNICO DELLA FINANZA E DEL REGOLAMENTO CONSOB Gruppo Espresso: risultato operativo consolidato dei primi nove mesi 2005 a 131,3 milioni (+6,5% sul 2004).

Dettagli

COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva il progetto di bilancio di esercizio e il bilancio consolidato al 30 aprile 2013

COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva il progetto di bilancio di esercizio e il bilancio consolidato al 30 aprile 2013 COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva il progetto di bilancio di esercizio e il bilancio consolidato al 30 aprile 2013 Proposto all assemblea un dividendo unitario di 0,45 per azione

Dettagli

Regolamento del fondo interno A.G. Italian Equity Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= fí~äá~å=bèìáíó=

Regolamento del fondo interno A.G. Italian Equity Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= fí~äá~å=bèìáíó= = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= fí~äá~å=bèìáíó= A) Obiettivi e descrizione del fondo Il fondo persegue l obiettivo di incrementare il suo valore nel lungo termine, attraverso l investimento in

Dettagli

COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI AL FONDO COMUNE D INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO ARMONIZZATO DENOMINATO BANCOPOSTA OBBLIGAZIONARIO FEBBRAIO 2014

COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI AL FONDO COMUNE D INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO ARMONIZZATO DENOMINATO BANCOPOSTA OBBLIGAZIONARIO FEBBRAIO 2014 COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI AL FONDO COMUNE D INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO ARMONIZZATO DENOMINATO BANCOPOSTA OBBLIGAZIONARIO FEBBRAIO 2014 LA SOSTITUZIONE DELLA SOCIETÀ GESTORE A partire dal 3 giugno

Dettagli

Punto 3 all Ordine del Giorno dell Assemblea Ordinaria

Punto 3 all Ordine del Giorno dell Assemblea Ordinaria Punto 3 all Ordine del Giorno dell Assemblea Ordinaria Autorizzazione all acquisto e alla disposizione di azioni proprie. Delibere inerenti e conseguenti. 863 Relazione del Consiglio di Gestione sul punto

Dettagli

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI 30 MARZO 2011. Relazioni e proposte sugli argomenti all ordine del giorno

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI 30 MARZO 2011. Relazioni e proposte sugli argomenti all ordine del giorno ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI 30 MARZO 2011 Relazioni e proposte sugli argomenti all ordine del giorno 1 CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA I Signori Azionisti titolari di azioni ordinarie sono convocati in assemblea

Dettagli

I GRANDI VIAGGI S.P.A.

I GRANDI VIAGGI S.P.A. I GRANDI VIAGGI S.P.A. Capitale sociale Euro 43.390.892,46 i.v. Sede Sociale in Milano, Via della Moscova,36 R.E.A. Milano n.1319276 Codice fiscale, Partita IVA e numero di iscrizione al Registro delle

Dettagli

Saipem ORDINE DEL GIORNO

Saipem ORDINE DEL GIORNO Società per Azioni Sede Legale in San Donato Milanese Via Martiri di Cefalonia 67 Capitale Sociale Euro 441.177.500 i.v. Registro delle Imprese di Milano, Codice Fiscale 00825790157 Partita IVA: 00825790157

Dettagli

ESAMINATI GLI EFFETTI SUL BILANCIO 2004 DEI NUOVI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI IAS/IFRS

ESAMINATI GLI EFFETTI SUL BILANCIO 2004 DEI NUOVI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI IAS/IFRS CAMFIN s.p.a. COMUNICATO STAMPA RIUNITO IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI CAMFIN SPA ESAMINATI GLI EFFETTI SUL BILANCIO 2004 DEI NUOVI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI IAS/IFRS APPROVATA LA RELAZIONE

Dettagli