Questo, per arrivare in fine alla composizione di un'unica idea, quella che sarebbe diventata il nostro concept. PERCORSI PRECEDENTI NOME

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Questo, per arrivare in fine alla composizione di un'unica idea, quella che sarebbe diventata il nostro concept. PERCORSI PRECEDENTI NOME"

Transcript

1 PERCORSI PRECEDENTI Ci sono stati assegnati cinque concetti: Green, Food, Techonology, Ibrido-Trasversalità, Multicanalità. Ogni concetto doveva esser preso in considerazione e affrontato attraverso un brain storming. tutte le parole che potevano essere messe in relazione con le cinque categorie sono state prese in considerazione. I concetti più astratti o le idee più concrete dovevano essere scritte. Così facendo I cinque temi ci sono diventati molto più chiari, abbiamo quindi potuto analizzarli a fondo. Dopo di che abbiamo dovuto fare una selezione dei temi, abbiamo scelto quelli su cui credevamo di poter essere più esaustivi, quelli che, anche in virtù delle nostre attitudini, ci davano maggior possibilità di riflessione. In questa fase, alcuni di questi temi ci sono sembrati chiari, altri più complessi. Sceglierne uno ci sembrava riduttivo, anche perché abbiamo trovato delle affinità rilevanti tra Ibridazione e Multicanalità, quindi il passaggio logico era sceglierli entrambi. La Multicanalità sarebbe stata il mezzo, il tramite per arrivare all Ibridazione. Questa ci è parsa la soluzione migliore, essendo il concetto di Ibridazione molto ampio e complesso, pieno di sfaccettature e il tema della Multicanalità molto attuale e sempre in via di sviluppo. Conseguentemente a questa prima scelta, eravamo consapevoli di dover arrivare a un concept; abbiamo ritenuto che la via migliore fosse di passare per altri percorsi, creati dalle parole e dai concetti che avevamo usato per analizzare il tema Ibridazione-Multicanalità. Queste parole, sono state usate in modo molto più logico e cosciente rispetto al brain storming. attraverso il ragionamento e i conseguenti utilizzi dei termini, sono nati ben dieci percorsi. In questa fase del cammino tengo a sottolineare che tutto era molto astratto. Il significato delle parole che abbiamo scelto era concettuale e generico. Ogni termine poteva avere significati diversi, era puramente soggettivo, senza selezione, senza preclusione. In seguito alla definizione dei percorsi di parole astratte, c è stata la concretizzazione del significato e del valore che volevamo dare a ogni vocabolo. Di grande aiuto sono state le immagini, grazie alle quali ogni singola parola non può più avere tante accezioni, ma una sola, quella che l immagine ci riporta subito alla mente. Un ulteriore passo è stato compiuto per dare un significato univoco ad ogni termine: si è resa necessaria una scrematura di tutte quelle parole e immagini, che in una prima fase (astratta) potevano essere collegate alla macro-categoria, ma che ora, in un ottica di maggiore concretezza e di relazioni logiche, si rivelano inutili ai nostri fini. Questo, per arrivare in fine alla composizione di un'unica idea, quella che sarebbe diventata il nostro concept. NOME COLOR+ vuole parlare di una dimensione diversa. Sono i colori a creare il mondo, e il mondo può cambiare a seconda delle lenti colorate che poniamo sui nostri occhi. Tutto il negozio è animato dalle più diverse tinte, sono proprio loro a farla da padrone. Parlare di ibridazione nel retail è ormai diventato fondamentale. Il negozio non è più un normale punto vendita dove il prodotto è al centro

2 dell attenzione. Bensì è il consumatore, l esperienza e il servizio a dare valore a quel negozio. Le diverse sensazioni in ogni parte dello store sono legate ai giochi di colore, e di come gli utenti lo useranno. Il colore è un mezzo di esercitare nell'anima un'influenza diretta. Il colore è un tasto, l'occhio il martelletto che lo colpisce, l'anima lo strumento dalle mille corde. Kandinskj CONCEPT Ci siamo interrogati su cosa potesse piacere ed emozionare le persone, abbiamo analizzato il mondo di oggi e il mondo di ieri, i cambiamenti storici e il diverso modo di approcciare alle cose. Mentre analizzavamo nel dettaglio i modi diversi di affacciarsi al mondo abbiamo deciso che INVERSUS poteva essere un negozio che vende un diverso punto di vista. Viene così a svilupparsi un concept di fondo: L INGANNO. L inganno diviene così il fulcro del nostro lavoro, la chiave di volta e la svolta di tutto il nostro progetto. Il percorso che ci ha portato a quest immagine è ben definito e chiaro, quindi il concetto può sussistere ed è pieno di significato. Un ulteriore passaggio è stato quello di ragionare su questo tema; ci servivano nuovi argomenti su cui riflettere. Quindi è stato necessario un brain storming. Il lavoro è stato lungo e laborioso; abbiamo scelto degli argomenti, li abbiamo ampliati, immaginato come le nostre idee potessero essere realizzate nel negozio. Tutto ciò che si poteva immaginare, l abbiamo immaginato. Partendo da questo, abbiamo isolato diverse categorie, ovvero diverse chiavi di lettura del nostro lavoro per interpretare e far capire il significato del concept. L inganno viene visto da diversi punti di vista. L abbiamo immaginato come maschera delle funzioni, come teatro, labirinto verticale, gioco di ombre, invertire, sotto sopra, dentro fuori, positivo negativo, ruoli invertiti, scale, illusione, magia, trasformismo, l idea era quella di evocare un universo di significati in qualche modo invertito rispetto allo standard. Tutti temi sui quali abbiamo lavorato e dai quali abbiamo estratto possibili scenari. L inganno, non è visto come menzogna o mistificazione della realtà con lo scopo di circuire il consumatore, ma come modo diverso di guardare. L inganno per noi è l opportunità di giocare, di arricchirsi, crescere e imparare, è un esperienza formante. Bernard Shaw diceva che è proprio quando si conoscono bene le cose che è ora di guardarle da un altra prospettiva. Il nostro negozio vuole evocare le più svariate sensazioni con il supporto della tecnologia. Nel negozio ogni spazio è collegato, il leitmotiv è ben chiaro in ogni angolo; pur essendo aree separate da scale, non si perde mai il concetto iniziale, il consumatore è ben preparato a un mondo di capovolgimento, infatti vi è una dichiarazione d intenti appena si varca la soglia. Il nostro concept si attua nel negozio attraverso vari elementi che possono portare il consumatore a perdersi, come un museo, l uso di occhiali 3d e di lenti che si possono intercambiare, l uso della tecnologia, come schermi led, qr code, smart phone, wifi, e sensori di riconoscimento. Il nostro concept ci ha dato la possibilità di proporre esperienze non convenzionali: uno spazio con all interno spazi propri di realtà diverse, in modo da risultare quasi fuorvianti come un museo o un palco. Questo per accentuare il tema dell evocazione, dello smarrimento, dell inaspettata scoperta. Inoltre ogni cubo e ogni parte di esso è collegato con delle scale, le quali possono essere solo pochi gradini, o delle gradinate.

3 Un altro tema al quale abbiamo voluti ricollegarci è il gioco della prospettiva e dell illusione ottica attraverso l uso di scale di Escher. D altronde Ci sono degli inganni così belli che sarebbe stupido non cascarvici. TARGET Gli utenti- tipo sono persone giovani, pronte a lasciarsi trasportare da sensazioni diverse da quelle quotidiane, abituati all'uso di smartphone o della rete internet, potranno interagire con le altre persone, di altri continenti usando i più svariati social network, come facebook, linkedln o twitter. Inoltre sarà possibile mettersi in contatto con i precedenti consumatori, per scambiarsi informazioni utili e propositive sull acquisto di un arredo piuttosto che di un altro. Inoltre INVERSUS avrà un vero e proprio blog aggiornato quotidianamente per raccontare ovunque ciò che succede lì e solo lì. Il computo del target di riferimento prende in considerazione i residenti e i turisti nella fascia d'età anni e che abbiano un reddito compatibile al tipo di offerta. SHOP EXPERIENCE Il negozio si sviluppa su un solo piano. Lo spazio è stato progettato come una grande matrioska, infatti ci sono tre cubi, il primo più piccolo di 64mq, il secondo di 196 mq per arrivare all ultimo più grande, di 576 mq. Per un totale di 836 mq. Fin dalla vista esterna vogliamo rendere noto il nostro concetto di inganno, infatti cosa c è di più illusorio di una matrioska. Progettualmente tre lati potrebbero affacciarsi sulla strada, mentre il quarto potrebbe essere integrato con un area magazzino oppure potrebbe andare a costituire la vetrina. Infatti questi tre moduli sono dotati di vetrate, le quali non rendono l idea di negozio, infatti non sono né allestite, né sono separate dal negozio, ma mostrano il consumatore, come si muove, cosa tocca, con cosa gioca. Riteniamo infatti che sia più d impatto l esperienza di una persona simile a noi, piuttosto che dei bei mobili esposti. L entrata presenta una scalinata imponente per ricordare l entrata del Metropolitan Museum of New York o del Chicago Museum of Science and Industry. Appena varcata la soglia si parerà un muro davanti: abbiamo voluto chiamarlo il muro della dichiarazione di intenti; Questo muro altro non è che il contenitore degli occhiali 3D, ma nella nostra idea serve soprattutto a far si che l utente si chieda il perché di ciò. Serve a far si che chi sta per entrare, una volta presi gli occhiali, inizi a capire che il nostro Store lo voglia in qualche modo stupire (ingannare) visivamente. Quindi, il muro (e ovviamente l occhiale) detta il primo passo del percorso concettuale che l utente sta per intraprendere. Ognuno sarà invitato a prendere il suo occhiale 3d, brandizzato con il nome del negozio sulla bacchetta che potrà essere portato a casa con una duplice utilità: quella che il fruitore abbia un biglietto da visita e quello di lasciare un ricordo concreto e tangibile dell esperienza. Gli occhiali saranno utili per tutta l esperienza nel negozio, dando un maggiore appeal all esperienza di acquisto. Una volta presi gli occhiali si entrerà quindi nel primo nucleo: un museo. E un ambiente con luci soffuse, con pareti nere e grandi teli neri che dal soffitto arrivano a qualche centimetro da terra. Sui teli saranno stampati disegni in 3d che raccontano di luci, colori, forme e sensazioni che approfondiremo meglio più

4 avanti. Queste stampe bidimensionali evocheranno nell osservatore sensazioni alle quali non è abituato, grazie agli occhiali 3D. Le idee spiegate sono volutamente molto concettuali e astratte, ma nel prosieguo del negozio se ne comprenderà il significato. Tornando al Museo, il pavimento è diviso in cinque grossi quadrati, ognuno di materiale diverso: legno, plastica, metallo, tessuto, specchio; sopra ognuno dei quadrati, pendono due teli ognuno riportante un immagine. Vorremmo che l utente da questo momento in poi della sua esperienza, associ l immagine stampata sul telo e il colore dominante di quest ultima, al materiale di corrispondenza che si trova sul quadrato sotto i suoi piedi. Per maggiore chiarezza: se mi trovo sul quadrato di legno, e sopra di me pende una stampa di un grosso triangolo rosso, nell area dedicata all esposizione dei mobili, questo concetto (triangolo, legno, rosso) sarà ripreso per identificare le diverse aree del negozio. Quindi, nella nostra area museo, l acquirente all inizio della sua esperienza, si caricherà di aspettative, e le immagini che vede ora, lo seguiranno lungo tutto il percorso, prendendo quindi forma nella sua mente e acquisendo un significato. Qui abbiamo quindi cercato di evocare una sensazione e un luogo molto diverso da quello che può essere il semplice negozio, infatti non ci sono arredi storici dei brand, ingannevolmente a quanto ci si può aspettare. Superato questo primo nucleo attraverso degli scalini si entra nel secondo cubo della matrioska, la parte esperienziale principale dello store. Sulla parete di sinistra ci saranno delle tasche dove si trovano delle lenti. Il consumatore sarà sollecitato a prendere tutti i tipi di lenti che si trovano nelle tasche. Si porranno sugli occhiali in un modo semplicissimo, attraverso un incastro, e si ha la possibilità di scegliere tra una gamma molto ampia di colori. Una volta posizionate, il cliente potrà vedere il mondo che lo circonda con occhi diversi dati dai diversi colori. Anche qui lo spazio sarà di tonalità scura, principalmente nero. Nel mezzo della stanza saranno poste due pedane, anch esse nere, con delle sedie e dei tavoli totalmente bianchi. Il cliente che ha indosso le lenti rosse potrà vedere quella sedia rossa, oppure con un semplice cambio di lenti potrà vederla verde, o blu o gialla..perciò invece di dover esporre una serie infinita di sedie di colori diversi, ne basterà una bianca. Su tutte le pareti dello spazio ci saranno dei disegni concettuali, infatti non è importante il disegno ma i colori usati. A seconda del colore delle lenti che si sceglierà di indossare, il disegno e quindi i colori percepiti cambieranno. Ecco quindi che viene proposto il concetto di una propria visione del mondo, un modo diverso di guardare le cose. Potrà capitare che tre persone stanno guardando lo stesso disegno, ma con tre tipi di lenti diverse e lo stesso disegno apparirà in modo differente: alcuni colori saranno visti, altri no, pur guardando la stessa cosa. Un po come metafora della vita. Su ogni sedia ci sarà un cartoncino con il qr code, il consumatore è invitato a prenderlo e conservarlo ma potrà anche essere fotografato e istantaneamente condiviso sui vari social network come facebook o twitter. Avanzando nello spazio in direzione della parete destra troveremo altre scale che porteranno il consumatore in uno spazio più tecnologico. Qui il cliente avvicinerà i qr codes dei vari arredi allo schermo led, che si accenderà e appariranno tutta una serie di informazioni inerenti all oggetto: la storia dell azienda, vari scenari in cui sono stati utilizzati, modi diversi per utilizzare un arredo, la scheda tecnica, e magari qualche commento lasciato, a discrezione del cliente, su quel prodotto. In questo frangente gli occhiali non servono più perché viene a supporto la tecnologia. Quando si è finito di guardare le informazioni sul proprio televisore, o perché no, anche sul televisore del vicino, si possono risalire le scale e si giunge al bordo di questo secondo modulo. Scendendo altre scale ci si ritrova nel terzo plesso.

5 Svincolo e legame tra i due complessi sarà il palco. Si arriva al palco attraverso una serie di gradini, che all occorrenza serviranno anche da sedute per guardare l evento. Infatti a seconda dei giorni, delle ore, delle stagioni sul palco si svilupperanno diverse manifestazioni. Il venerdì sera ci saranno dei piccoli concerti, il sabato sarà possibile provare cocktail molecolari (il bar non sarà fisso, sarà un carrello bar, che con estrema facilità viene trasportato su e giù dal palco), oppure ci saranno installazioni temporanee create da designer o artisti, prendendo sempre in considerazione i quadri di mood 3d. che sono esposti nel museo. Anche qui il palco ha la stessa funzione concettuale della prima esperienza: evocare un luogo e una sensazione che difficilmente si trova in uno spazio vendita. Altra finalità del palco è quella di riprendere il concetto di mascherare le funzioni, riteniamo che il teatro sia portavoce dell illusione, dell inganno divertente non di mistificazione in senso negativo. Tenendo l estrema destra del muro, salendo dal palco c è una zona neutra, dove ci sono tavoli e poltroncine. In questo luogo può avvenire di tutto: ci si può riposare, leggere le riviste, controllare se il tuo oggetto condiviso attraverso il qr code nella zona esperienziale è stato commentato, si può stare con il proprio computer un tempo illimitato, e qui può avvenire la compra-vendita. Ci saranno infatti, dei commessi, ovviamente preparatissimi, che non verranno a disturbarti finche non saranno chiamati dai consumatori stessi e una volta chiamati potrà avvenire o uno scambio di informazioni o l acquisto dell arredo scelto. Non vogliamo chiamarlo in un modo specifico come spazio relax, o spazio vendita o d informazione, perché in questo spazio neutro può avvenire di tutto, il consumatore può usarlo come meglio crede, senza limiti di tempo, senza esser disturbato a meno che non voglia. Avanzando verso il centro dello spazio ci sono tre allestimenti che saranno rinnovati con cadenza quadrimestrale. Ovviamente l allestimento è creato in base all integrazione dei disegni concettuali che abbiamo trovato all ingresso nel museo. Qui riportati ce ne sono solo tre esempi, ma è da tener conto che ci saranno ben nove allestimenti all anno. In questo spazio le luci saranno soffuse, mentre sui tre allestimenti ci saranno luci puntuali, questo per rimarcare i tre concetti. Infatti saranno così segnalati, in quanto abbiamo deciso di non dividerli con muri o con scale ma solo con l ausilio di luci puntate sugli allestimenti. Sarà quindi l illuminazione a guidare l acquirente nei vari scenari. Il primo allestimento riunisce in sé il concetto di simmetria, forme geometriche base, specchi, colori complementari, luci puntiformi e il materiale di riferimento è la plastica. Quindi nell allestimento troviamo due rettangoli di colori diversi uno di fronte all altro. Un rettangolo sarà color blu e l altro di colore bianco. Ci sarà un divano, due comodini, due poltrone e due tavolini per ciascun rettangolo, il tutto completamente specchiato e simmetrico. Fatta eccezione per i tavolini in mezzo, uno sarà asimmetrico per sottolineare l idea d errore presente anch essa nel nostro concept. Sopra questi due rettangoli, in modo totalmente simmetrico, ci saranno altri due rettangoli, capovolti di colore giallo e nero, colori complementari ai colori sul pavimento. In quest allestimento ci saranno quattro lampade che da sopra scendono fin quasi a toccare i comodini dell allestimento identico di terra. Quindi si viene a creare una situazione totalmente specchiata, complementare, e simmetrica. Il secondo allestimento invece riunisce l idea di texture, linee, cubi, serialità, luci puntuali e i materiali presi in considerazione sono il legno e l acciaio. In questo caso l ambiente che vogliamo ricreare non si avvicina più a un ipotetico soggiorno, ma a una situazione più vicina a un cinema. Lo spazio è diviso in tre rettangoli, ogni rettangolo è diviso verticalmente da dei pannelli di cartongesso texturizzati. La divisione tra pannelli crea un corridoio, dove verranno esposte sedie, tavolini, luci puntiformi e una serie di piante. Il cliente così potrà vedere come realmente la sedie vive vicino alla carta da parati texurizzata. Alla fine di questi tre corridoi ci sarà uno schermo, dove verranno proiettati corti in 3d. I temi potranno essere i più svariati, dalla storia delle aziende, a corti cinematografici, alla proiezione di ciò che è avvenuto il giorno prima nello stesso spazio. Terzo e ultimo ambiente è caratterizzato dal tema dentro fuori, colori freddi, contrasto, curve e forme circolari e il materiale di riferimento sarà il tessuto. Prima di entrare nell allestimento ci si para innanzi un pannello con dei fori, come se fossero gli spioncini della porta. Il cliente è invitato a guardare l interno

6 attraverso essi, ma con un gioco di lenti fisheyes vedrà i diversi arredi bombati superato il muro si entrerà nel vero e proprio spazio allestitivo. A differenza dei precedenti questo spazio potrebbe suggerire idee di arredamento per un ufficio. Proseguendo verso la parete di sinistra si trova l ultima parte del negozio. Come precedentemente, anche qui si accede attraverso delle scale. Questa è la parte più seriale della vendita, tutti gli oggetti saranno posizionati sopra dei cubi alti fino a due metri, di materiale diverso, dal legno, alla plastica ai metalli passando dai tessuti. Il consumatore è invitato ad entrare nel cubo e guardare verso l alto, infatti la parte sopra, quella dove viene poggiata la sedia sarà di vetro, cosi che si può vedere l arredo dal sotto, non più frontalmente o dall alto verso il basso. Sottolineando ancora una volta il tema del sotto sopra e dell inganno: Non ti faccio più vedere la sedia come sei stato abituato a vederla fino ad oggi, ma te la faccio vedere in un modo diverso, da sotto, parte che solitamente non viene mai guardata. In questo luogo si trova anche l uscita, un piccolo corridoio che ti porta all esterno, ovviamente attraverso dei gradini. Appena prima dell uscita ci sono dei computer appesi alla parete che serviranno per pagare, nel caso il consumatore non volesse pagare nell ala neutra con il supporto dell assistenza dei commessi. Anche qui viene in aiuto la tecnologia. Le modalità di pagamento sono veloci e individuali, ovviamente per qualunque problema dovesse nascere ci sono gli addetti alla vendita. In questo modo le file saranno ridotte e anche i tempi d attesa. Il consumatore non potrà portarsi il proprio acquisto a casa immediatamente, infatti il negozio prevede un servizio di spedizione nel minor tempo possibile e in tutto il mondo. Se il cliente è sprovvisto di carta di credito o di cash potrà prenotare l arredo, tornare a casa e pagare sul servizio on-line, appena pagato, si avvierà la procedura di spedizione. LA COMUNICAZIONE La comunicazione avverrà in modo virtuale. Avremo una pagina web, una pagina facebook e una su twitter, tutti gli iscritti potranno lasciare commenti, caricare foto fatte nel negozio e comunicare con chi non c è ancora stato. Caricheremo foto, aggiorneremo gli eventi, tutti i qr code presenti nel negozio saranno caricati anche su internet. Inoltre ci sarà un servizio simile a quello di groupon o let bonus, il cliente interessato potrà comprare su internet dei buoni sconti settimanali. Ci saranno eventi fissi, il venerdì e il sabato sera ci sono concerti e aperitivi, chiunque può entrare, diamo un alternativa. Gli eventi saranno pubblicizzati ovunque, dalla pagina web al giornale del negozio. Infatti avremo un mensile, in italiano e in inglese, con informazioni, foto, ricerche, pubblicazioni d artisti e di designer, all interno ci sarà anche un catalogo con tutti i prodotti. L inaugurazione sarà carico di aspettative e eventi importanti. A ogni anniversario si ripeterà la festa, ma non invitando solo vip ma tutti coloro che hanno comprato anche solo un prodotto. Bisogna farli sentire speciali. EFFICIENZA INVERSUS si prefigge tre obbiettivi: abbattimento dei costi (il centro stoccaggio sarà vicino al negozio, le merci che si spediscono non saranno montate, laddove è possibile, così si possono trasportare più arredi, infatti lo spazio occupato sarà minore, riduzione costi del lavoro, studio di un layout della postazione di lavoro, diminuzione dell energia impiegata, uso di metodi alternati come pannelli solari). Riduzione dei tempi d attesa del cliente ( possibilità di prenotare la merce e pagarla a casa, casse veloci e autonome, tempi di spedizione minimi) Efficienza nel reperire la merce (rapidità, vicinanza e puntualità). IN SINTESI Crediamo quindi di aver trovato un buon equilibrio tra le parti. La parte esperienziale viene integrata perfettamente con lo spazio vendita vero e proprio. Crediamo che entrambe siano importanti. Il nostro negozio cerca di mantenere in tutte le sue parti integra l idea del concept. Il pubblico ha bisogno di guardare

7 il mondo da un altro punto di vista, di vivere sensazioni diverse da quelle che si possono avere quotidianamente, colori e giochi che sono in questo negozio si possono trovare. Il cliente ha bisogno di sentirsi diverso l uno dall altro ma al contempo di sentirsi uniti, parte di un solo grande gruppo, di sentirsi all avanguardia e coinvolto. Ammendola Viridiana_ Carminati Andrea_

Parte Terza Casi studio

Parte Terza Casi studio Parte Terza Casi studio In questo capitolo conclusivo vogliamo analizzare nel dettaglio due diverse tipologie di spazi retail. Abbiamo scelto un negozio monomarca e un department store proprio perché,

Dettagli

PERCHE SCEGLIERE QUI VENDO?

PERCHE SCEGLIERE QUI VENDO? PERCHE SCEGLIERE QUI VENDO? 1 PERCHE' APRIRE 01 E un servizio H24 che non impiega il tempo dei tuoi collaboratori, rispondendo alle esigenze dei tuoi clienti,ed ampliando il tuo mercato. PER RISPARMIARE

Dettagli

Lux It. Federica Ciccone Riccardo Esposito Linda Grisanti Luciano Latina Alessandro Norrito Lisa Spreafico Valentina Vitale

Lux It. Federica Ciccone Riccardo Esposito Linda Grisanti Luciano Latina Alessandro Norrito Lisa Spreafico Valentina Vitale Lux It Federica Ciccone Riccardo Esposito Linda Grisanti Luciano Latina Alessandro Norrito Lisa Spreafico Valentina Vitale 1729474 1536564 1521889 1495423 1729193 1525963 1730076 AGENDA Contesto di riferimento

Dettagli

I 5 errori più frequenti

I 5 errori più frequenti I 5 errori più frequenti degli ottici su di Mauro Gamberini In questo report scoprirai: i 5 errori più frequenti commessi dagli Ottici su FB Qual è l errore principale e perché non commetterlo i 5 motivi

Dettagli

PUCCIPLAST, CUORE INNOVATIVO

PUCCIPLAST, CUORE INNOVATIVO MAGAZINE - VIVERE L AZIENDA - PERIODICO D INFORMAZIONE ON-LINE EDITORIALE PLAST, CUORE INNOVATIVO Nadia Bosi - Direttore Commerciale Pucci Quello che conta è sempre il carattere, e Pucci ha un carattere

Dettagli

CONTEST: RIQUALIFICAZIONE DI UN EX MAGAZZINO AD USO UFFICI, SHOWROOM E SALA PROVE.

CONTEST: RIQUALIFICAZIONE DI UN EX MAGAZZINO AD USO UFFICI, SHOWROOM E SALA PROVE. CONTEST: RIQUALIFICAZIONE DI UN EX MAGAZZINO AD USO UFFICI, SHOWROOM E SALA PROVE. COMMITTENTE Eurotubi Europa è un azienda metalmeccanica con sede a Nova Milanese (nord Milano), specializzata nella produzione

Dettagli

Introduzione al Graphic Design

Introduzione al Graphic Design Introduzione al Graphic Design Principi di Design Utilizzando gli elementi formali, descritti nella prima unità didattica, nella realizzazione di una composizione grafica andremo ad applicare dei principi

Dettagli

Luce e acqua La fotografia subacquea Il colore e l acqua assorbimento selettivo

Luce e acqua La fotografia subacquea Il colore e l acqua assorbimento selettivo Luce e acqua La fotografia subacquea Ora cercheremo di comprendere come la luce, elemento fondamentale per la fotografia, si comporta in ambiente acquoso e quali sono le sue differenze con il comportamento

Dettagli

Luce Digitale GRAPHIC DESIGN PHOTOGRAPHY & INTERACTIVE

Luce Digitale GRAPHIC DESIGN PHOTOGRAPHY & INTERACTIVE Luce Digitale GRAPHIC DESIGN PHOTOGRAPHY & INTERACTIVE Chi siamo La nostra storia e i nostri progetti ndrea ed Erica Tonin sono la mente ed il cuore A di Luce Digitale, azienda fondata nel 2000. I primi

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN 1 CIRCOLO SPINEA ANNO SCOLASTICO 2005-06. Prog. MATEMATICA Gruppo ANNI 5 Periodo MARZO Documentazione di MIELE GIOVANNA

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN 1 CIRCOLO SPINEA ANNO SCOLASTICO 2005-06. Prog. MATEMATICA Gruppo ANNI 5 Periodo MARZO Documentazione di MIELE GIOVANNA SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN 1 CIRCOLO SPINEA ANNO SCOLASTICO 2005-06 Prog. MATEMATICA Gruppo ANNI 5 Periodo MARZO Documentazione di MIELE GIOVANNA Il progetto sulla Terza Dimensione Queste attività si

Dettagli

GRUPPO AMICI DEL PRESEPE Monte Porzio Catone www.presepitalia.it Corso Presepistico on-line

GRUPPO AMICI DEL PRESEPE Monte Porzio Catone www.presepitalia.it Corso Presepistico on-line GRUPPO AMICI DEL PRESEPE Monte Porzio Catone www.presepitalia.it Corso Presepistico on-line LA PROSPETTIVA Indice Indice... 1 -Cenni sulla prospettiva e rispetto delle proporzioni.... 2 Amici del Presepe

Dettagli

STEPPING DISPENSA QUINTA SESSIONE. Acquistare fiducia ed evitare cadute

STEPPING DISPENSA QUINTA SESSIONE. Acquistare fiducia ed evitare cadute STEPPING ON Acquistare fiducia ed evitare cadute Quinta sessione 1. Introduzione alla sessione odierna 2. Ripasso degli esercizi per casa e revisione degli esercizi 3. Oratore ospite: vista e cadute Tè

Dettagli

TRADE MARKETING AND CATEGORY MANAGEMENT Prof. Sandro Castaldo Prof. Marco Rindone

TRADE MARKETING AND CATEGORY MANAGEMENT Prof. Sandro Castaldo Prof. Marco Rindone TRADE MARKETING AND CATEGORY MANAGEMENT Prof. Sandro Castaldo Prof. Marco Rindone Federica Ciccone (1729474) Riccardo Esposito (1536564) Linda Grisanti (1521889) Luciano Latina (1495423) Alessandro Norrito

Dettagli

PORTARE CLIENTI NEL NOSTRO NEGOZIO CON INTERNET di The Vortex

PORTARE CLIENTI NEL NOSTRO NEGOZIO CON INTERNET di The Vortex Indice Presentazione Introduzione. Come sta cambiando Internet 1. Lo scenario 2. Misurare ciò che accade per migliorarsi continuamente. La Web Analytics 3. C è modo e modo: impariamo le differenze degli

Dettagli

DOSSIER DELLE ATTIVITA : IL LABORATORIO LA MATITA FOTOGRAFICA

DOSSIER DELLE ATTIVITA : IL LABORATORIO LA MATITA FOTOGRAFICA DOSSIER DELLE ATTIVITA : IL LABORATORIO LA MATITA FOTOGRAFICA Tenuto da Florian Reischauer ed Elena Capra per La Casa di Ibrahima, Keur Massar, Senegal Durata dal 16 Febbraio all 8 Marzo 2012 Partendo

Dettagli

Idee per arredare casa e dipingere le pareti per per una casa sana ed accogliente

Idee per arredare casa e dipingere le pareti per per una casa sana ed accogliente Idee per arredare casa e dipingere le pareti per per una casa sana ed accogliente I colori delle pareti Per scegliere il colore delle pareti e le varie combinazioni di colore per ogni ambiente è importante

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Lezioni di spicce Fotografia

Lezioni di spicce Fotografia Lezioni spicce di fotografia Lezioni di spicce Fotografia 1 Introduzione L idea di queste pagine, un po spicce, vagamente sbrigative, nascono da una conversazione in chat, perché anche io chatto, con un

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 2 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web LE BASI INDEX 3 7 13 16 Come creare e gestire con semplicità un sito web Le fasi da seguire per costruire

Dettagli

LA GIUSTA COMUNICAZIONE DA SEMPRE BUONI FRUTTI

LA GIUSTA COMUNICAZIONE DA SEMPRE BUONI FRUTTI LA GIUSTA COMUNICAZIONE DA SEMPRE BUONI FRUTTI LE GIUSTE IDEE DANNO SEMPRE BUONI FRUTTI Le origini Nel 2000 mi sono avvicinato al mondo dell Arte grafica e della comunicazione. Il tempo e l esperienza

Dettagli

CONNECT space MIGLIORE

CONNECT space MIGLIORE CONNECT space LO SPAZIO NELLA SUA FORMA MIGLIORE A 1 BEAUTIFUL USE OF SPACE In Ideal Standard crediamo che il tuo bagno debba essere un ambiente speciale. È la prima stanza in cui ti rechi al mattino

Dettagli

SEDUTA DEL 15.02.2011: ti racconto la mia esperienza al CCR.

SEDUTA DEL 15.02.2011: ti racconto la mia esperienza al CCR. Se ascolto dimentico, se vedo ricordo, se faccio capisco. (Confucio) Numero 3 SEDUTA DEL 15.02.2011: ti racconto la mia esperienza al CCR. Nell ultima seduta del Consiglio sono state graditissime ospiti

Dettagli

E-COMMERCE: COSA SIGNIFICA VENDERE ON LINE

E-COMMERCE: COSA SIGNIFICA VENDERE ON LINE E-COMMERCE: COSA SIGNIFICA VENDERE ON LINE E-commerce: cosa significa vendere on line.... Cos è il commercio elettronico....2 Comprare on line: un nuovo mondo o no?... 2.2. L accoglienza del cliente...

Dettagli

Conoscere gli strumenti per incrementare i ricavi della propria attività!

Conoscere gli strumenti per incrementare i ricavi della propria attività! Conoscere gli strumenti per incrementare i ricavi della propria attività! Breve guida su come sfruttare i servizi offerti dal Portale del Commercio POWERED BY WEB 66 HTTP: INDICE Capitolo Pagina Perché

Dettagli

Delta Informatica Via Adriatica, 127-47838 Riccione (RN) Tel. 0541/831392 email: info@delta-informatica.com www.soluzionidigitali.

Delta Informatica Via Adriatica, 127-47838 Riccione (RN) Tel. 0541/831392 email: info@delta-informatica.com www.soluzionidigitali. Delta Informatica Via Adriatica, 127-47838 Riccione (RN) Tel. 0541/831392 email: info@delta-informatica.com www.soluzionidigitali.info - www.delta-informatica.com INTRODUZIONE Il futuro è sempre più proiettato

Dettagli

Copyright 2009 lalineabiancastudio Copenhagen Berlino Roma Siracusa

Copyright 2009 lalineabiancastudio Copenhagen Berlino Roma Siracusa 1 PERCHE SCEGLIIERE LALIINEABIIANCASTUDIIO Perché la lineabiancastudio: é un polo di riferimento nazionale ed europeo nel campo della ricerca, della formazione interdisciplinare e della professione e quindi

Dettagli

elegante restyling aziendale Interni e uffici di gusto contemporaneo, declinati nelle tonalità del nero, del grigio e del bianco.

elegante restyling aziendale Interni e uffici di gusto contemporaneo, declinati nelle tonalità del nero, del grigio e del bianco. elegante restyling aziendale Interni e uffici di gusto contemporaneo, declinati nelle tonalità del nero, del grigio e del bianco. progettazione 166 d interni far arreda progettazione struttura ing. alberto

Dettagli

E se anche il letto. un ostacolo? spazi : 041 /112

E se anche il letto. un ostacolo? spazi : 041 /112 spazi : 040 /112 spazi : 041 /112 E se anche il letto potesse EssErE un ostacolo? il concetto di disabilità è noto a tutti. Soprattutto perché si da per assodato quello di «normalità». Ma ne siamo davvero

Dettagli

Libertà, Natura, Design. Scopri il progetto Wasobuky.

Libertà, Natura, Design. Scopri il progetto Wasobuky. Libertà, Natura, Design. Scopri il progetto Wasobuky. Molto più di un portabiciclette. Valori diversi in un idea unica. Da sempre le biciclette rappresentano un ideale di libertà, creatività ed ecologia.

Dettagli

L esposizione di una foto dipende essenzialmente da tre fattori: tempo di esposizione apertura di diaframma sensibilita del sensore (ISO).

L esposizione di una foto dipende essenzialmente da tre fattori: tempo di esposizione apertura di diaframma sensibilita del sensore (ISO). L esposizione di una foto dipende essenzialmente da tre fattori: tempo di esposizione apertura di diaframma sensibilita del sensore (ISO). Quando premiamo il pulsante di scatto sulla nostra macchina fotografica,

Dettagli

Un loft a misura d uomo che respira aria trentina. Spazi contemporanei per emozioni senza tempo. progettazione d interni abitare design, proposte per

Un loft a misura d uomo che respira aria trentina. Spazi contemporanei per emozioni senza tempo. progettazione d interni abitare design, proposte per abitare LA LIBERTÀ Un loft a misura d uomo che respira aria trentina. Spazi contemporanei per emozioni senza tempo. progettazione d interni abitare design, proposte per un mobile qualificato, il laboratorio

Dettagli

ARRIVA LA RICARICA WIRELESS APRILE 2015

ARRIVA LA RICARICA WIRELESS APRILE 2015 PH123792 ARRIVA LA RICARICA WIRELESS APRILE 2015 Inter IKEA Systems B.V. 2015 Ricarica dove vuoi PH124103 Gli smartphone ci tengono in contatto con il mondo esterno e sono sempre a portata di mano: per

Dettagli

Esploriamo i social network insieme ai figli

Esploriamo i social network insieme ai figli Esploriamo i social network insieme ai figli Perché fare un viaggio sul pianeta Pinterest? Ci sono tre buone ragioni 1. Stimoli la progettualità nei bambini Hai un sogno? Per piccolo o grande che sia,

Dettagli

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO Credo che nella vita sia capitato a tutti di pensare a come gestire al meglio i propri guadagni cercando di pianificare entrate ed uscite per capire se, tolti i soldi per vivere, ne rimanessero abbastanza

Dettagli

I NOSTRI EVENTI FANTONI E INTERSTUHL - PRESENTAZIONE DELLE NOVITA 2015 E DEI SISTEMI FONOASSORBENTI.

I NOSTRI EVENTI FANTONI E INTERSTUHL - PRESENTAZIONE DELLE NOVITA 2015 E DEI SISTEMI FONOASSORBENTI. I NOSTRI EVENTI 24 giugno 2015 INTERSTUHL & FANTONI FANTONI E INTERSTUHL - PRESENTAZIONE DELLE NOVITA 2015 E DEI SISTEMI FONOASSORBENTI. Mercoledì 24 giugno 2015 abbiamo presentato presso la nostra sede

Dettagli

MEDIAKIT. Suoni GPS GPS. Comunicazione. Multimediale. Comunicazione. Facebook. Facebook. YouTube. YouTube. Show. Slide. Twitter. Slide Show.

MEDIAKIT. Suoni GPS GPS. Comunicazione. Multimediale. Comunicazione. Facebook. Facebook. YouTube. YouTube. Show. Slide. Twitter. Slide Show. Comunicazione Video Testi Slide Show Twitter Brochure Linkedin Slide Portale Immagini Editoria Newsletter Show Web Portale Editoria Editoria Flickr Digitale Device Mappe Cataloghi GPS Facebook Magazine

Dettagli

Tecnologie 3D. Realtà Virtuale. Progetto: CreAttività 09/12/13

Tecnologie 3D. Realtà Virtuale. Progetto: CreAttività 09/12/13 Tecnologie 3D e Realtà Virtuale Progetto: CreAttività 09/12/13 Tecnologie 3D e Realtà Virtuale La Realtà Virtuale intesa come replica digitale di oggetti e ambienti fisici quanto più possibile prossima

Dettagli

Esploriamo i social network insieme ai figli

Esploriamo i social network insieme ai figli Esploriamo i social network insieme ai figli Perché fare un viaggio sul pianeta anobii? Ci sono tre buone ragioni 1. Trasmetti la passione e la voglia di leggere ai bimbi! E l eredità più bella che puoi

Dettagli

Arredamento, Stile, Casa. Alla portata di tutti. mobili PARMA

Arredamento, Stile, Casa. Alla portata di tutti. mobili PARMA Arredamento, Stile, Casa. Alla portata di tutti. mobili PARMA davi Ti aspettiamo nel nostro show-room, tutto Progettiamo secondo i tuoi gusti, con i consigli e l esperienza dei nostri arredatori professionali,

Dettagli

UPPLEVA Soluzioni integrate audio/video

UPPLEVA Soluzioni integrate audio/video UPPLEVA Soluzioni integrate audio/video UTILE DA SAPERE Il vetro temprato va maneggiato con cautela. Danni sul bordo o scalfitture sulla superficie possono causare la rottura improvvisa del vetro. Tuttavia,

Dettagli

Fig. 1 L elemento più caratterizzante dell intervento

Fig. 1 L elemento più caratterizzante dell intervento BRESCIA biblio 1. Fig. 1 L elemento più caratterizzante dell intervento è senza dubbio il banco di accoglienza per quattro operatori nell area ricezione e prestito al piano terra. Spesso il mobile ricezione

Dettagli

Professionalità e tecnologia: parole chiave per ImmaGinaria

Professionalità e tecnologia: parole chiave per ImmaGinaria Professionalità e tecnologia: parole chiave per ImmaGinaria Nasce nel 2005 come studio grafico, diventa in seguito centro stampa digitale ampliando i propri servizi: stampa grande e maxi formato, fornitura

Dettagli

21 o. apneavillage. Eudi. show. Fiera Milano Rho. Spazio dedicato all apnea, alla pesca in apnea e a tutte le discipline collegate. Settore espositivo

21 o. apneavillage. Eudi. show. Fiera Milano Rho. Spazio dedicato all apnea, alla pesca in apnea e a tutte le discipline collegate. Settore espositivo Spazio dedicato all apnea, alla pesca in apnea e a tutte le discipline collegate Settore espositivo promosso da: Shop area Piscina prove Proiezioni Conferenze Incontri Stage Presentazioni in contemporanea

Dettagli

Corso di fotografia 27-29-31 maggio 2014 Scuola di Como Daniela Lietti, Michela Prest, Carlo Pozzoni

Corso di fotografia 27-29-31 maggio 2014 Scuola di Como Daniela Lietti, Michela Prest, Carlo Pozzoni Il corso di fotografia è stato suddiviso in tre incontri distinti: Corso di fotografia 27-29-31 maggio 2014 Scuola di Como Daniela Lietti, Michela Prest, Carlo Pozzoni Il primo è servito a consentirci

Dettagli

Teatrando. Scuola dell Infanzia Galciana

Teatrando. Scuola dell Infanzia Galciana Teatrando Scuola dell Infanzia Galciana TEATRANDO (Scheda 1) La nostra scuola è inserita in una realtà ancora paesana, in cui esiste da molto tempo una tradizione di teatro e di spettacolazione di piazza.

Dettagli

A Gioia, la realtà è aumentata.

A Gioia, la realtà è aumentata. A Gioia, la realtà è aumentata. Nasce Visit Gioia Lab, la piattaforma integrata di servizi multilingue per promuovere e valorizzare il territorio e le attività ricettive di Gioia del Colle. Finalista Premio

Dettagli

UP Mobile è gratuito e si scarica da Google Play e da Apple Store.

UP Mobile è gratuito e si scarica da Google Play e da Apple Store. Arriva un modo tutto nuovo di fare acquisti e pagamenti, senza dover utilizzare denaro contante o carta di credito bensì inquadrando un QR Code con il proprio smartphone (un codice a barre bidimensionale,

Dettagli

Via Negri 1- Milano PROGETTO. Andrea Castrignano

Via Negri 1- Milano PROGETTO. Andrea Castrignano Via Negri 1- Milano PROGETTO TELECOM ITALIA Andrea Castrignano Via Negri, 1. Milano. Pianta progettuale Se pensate che (ri)progettare un ufficio sia meno complesso rispetto a una casa, vi sbagliate. Questo

Dettagli

www.urbanworks.it info@urbanworks.it

www.urbanworks.it info@urbanworks.it www.urbanworks.it info@urbanworks.it I NOSTRI PORTALI I NOSTRI PORTALI Il portale di Siracusa e Provincia Suddiviso per sezioni e per categorie, è possibile consultare meteo, notizie, sport, cinema, annunci...

Dettagli

Presentazione Franchising. www.make-it-app.com Tel. +39 0287188686

Presentazione Franchising. www.make-it-app.com Tel. +39 0287188686 Presentazione Franchising www.make-it-app.com Tel. +39 0287188686 Sedi 3 Fatti trovare! Mostra l elenco delle sedi, con una scheda personalizzata per ognuna di esse. L utente potrà raggiungerti subito,

Dettagli

Il più grande network online dove chiedere ed offrire aiuto in Toscana. Firenze, 4 maggio 2015

Il più grande network online dove chiedere ed offrire aiuto in Toscana. Firenze, 4 maggio 2015 Il più grande network online dove chiedere ed offrire aiuto in Toscana. Firenze, 4 maggio 2015 Siamosolidali.it è un progetto promosso dell Ente Cassa di Risparmio di Firenze, nato dalla necessità di sostenere

Dettagli

Camp Fondazione Atm. L Orma Via De Rolandi, 12 20156 (MI) Tel: 02 33002932 Fax: 02 33000525 Iscritta al Registro Provinciale APS n 133

Camp Fondazione Atm. L Orma Via De Rolandi, 12 20156 (MI) Tel: 02 33002932 Fax: 02 33000525 Iscritta al Registro Provinciale APS n 133 PRESENTA Camp Fondazione Atm IL PROGETTO EDUCATIVO DESCRIZIONE DELL INIZIATIVA Il soggiorno estivo rivolto ai bambini e ragazzi della Fondazione Atm è un percorso di azione formativa all interno del quale

Dettagli

tutorial di fotografia e video

tutorial di fotografia e video tutorial di fotografia e video tutorial di fotografia e video per rendere il tuo annuncio più visibile su idealista.it è imprescindibile inserire immagini e video. in questo modo i tuoi annunci riceveranno

Dettagli

Via Liguria, 22 09005 Sanluri (VS) - Tel. 370 10 44 389 posta@net-me.it - www.net-me.it - P. IVA 03521950927

Via Liguria, 22 09005 Sanluri (VS) - Tel. 370 10 44 389 posta@net-me.it - www.net-me.it - P. IVA 03521950927 Via Liguria, 22 09005 Sanluri (VS) - Tel. 370 10 44 389 posta@net-me.it - www.net-me.it - P. IVA 03521950927 Net-Me Net-Me Net-Me nasce da un idea di Marco C. Bandino: sviluppare la sua passione per l

Dettagli

Comune di Ceggia. Parco della MEMORIA. Analisi dei siti proposti. Dott. Stefano Roman - Paesaggista Società Terra

Comune di Ceggia. Parco della MEMORIA. Analisi dei siti proposti. Dott. Stefano Roman - Paesaggista Società Terra Comune di Ceggia arco della MEMORIA Analisi dei siti proposti Dott. Stefano Roman - aesaggista Società Terra 05 ottobre 2012 Simbologia Come spesso si è avuto modo di sottolineare, il progetto arco della

Dettagli

APP TUTTI PAZZI PER L'...!

APP TUTTI PAZZI PER L'...! PPROFESSIONE FARMACIA APP TUTTI PAZZI PER L'...! PROFESSIONE FARMACIA di Alessandro Fornaro, giornalista e farmacista Alcuni siti propongono a negozi, ristoranti e qualsiasi altra sorta di attività commerciale

Dettagli

ORARI DI APERTURA Tutti i giorni 9.30-18.00; martedì 9.30-13.00. Tel. 055 2343723 fax 055 2478350 Lunedì-venerdì 9.00-16.00 gruppi@museogalileo.

ORARI DI APERTURA Tutti i giorni 9.30-18.00; martedì 9.30-13.00. Tel. 055 2343723 fax 055 2478350 Lunedì-venerdì 9.00-16.00 gruppi@museogalileo. DIDATTICA 2014/15 Si apre il nuovo anno scolastico e il Museo Galileo presenta ai suoi visitatori nuovi e stimolanti percorsi didattici rivolti alle scuole di ogni ordine e grado. Oltre alle visite e ai

Dettagli

TARIFFE DI PALAZZO E PARCO CHIGI APPROVATE CON ATTO DI GIUNTA MUNICIPALE N 86 DEL 29/06/2015

TARIFFE DI PALAZZO E PARCO CHIGI APPROVATE CON ATTO DI GIUNTA MUNICIPALE N 86 DEL 29/06/2015 TARIFFE DI PALAZZO E PARCO CHIGI APPROVATE CON ATTO DI GIUNTA MUNICIPALE N 86 DEL 29/06/2015 TARIFFE BIGLIETTERIA Intero - Visita guidata del Piano Nobile 8,00 - Visita guidata di Parco Chigi 6,00 - Visita

Dettagli

INSTAGRAM REPORT. COSA STAI SBAGLIANDO SU INSTAGRAM SE SEI UN PROFESSIONISTA O UN IMPRENDITORE MIRKOBAZOLI.COM

INSTAGRAM REPORT. COSA STAI SBAGLIANDO SU INSTAGRAM SE SEI UN PROFESSIONISTA O UN IMPRENDITORE MIRKOBAZOLI.COM INSTAGRAM REPORT. COSA STAI SBAGLIANDO SU INSTAGRAM SE SEI UN PROFESSIONISTA O UN IMPRENDITORE MIRKOBAZOLI.COM PORTA IL TUO BRAND SU INSTAGRAM Ho studiato nell ultimo anno le dinamiche di questo fantastico

Dettagli

Istituto SANTA TERESA Scuola dell Infanzia paritaria

Istituto SANTA TERESA Scuola dell Infanzia paritaria Istituto SANTA TERESA Scuola dell Infanzia paritaria Via Palazzo di Città, 5 10023 CHIERI (TO) tel. 011-9472245 fax 011-9473410 email: infanzia@santateresachieri.it sito web: www.santateresachieri.it SU

Dettagli

Lifestyle. Un mix di mobili e arredi contemporanei. Racconto Gabriella Notarangelo Fotografie Mattia Aquila

Lifestyle. Un mix di mobili e arredi contemporanei. Racconto Gabriella Notarangelo Fotografie Mattia Aquila { Racconto Gabriella Notarangelo Fotografie Mattia Aquila 8 Lifestyle Un mix di mobili e arredi contemporanei I l progetto architettonico non si discosta da un semplice concetto: la casa dovrebbe rimanere

Dettagli

Designer Nunzio Sgobio. Realizzazioni

Designer Nunzio Sgobio. Realizzazioni Designer Nunzio Sgobio Realizzazioni Collezione STARDUST La collezione STARDUST unisce tecnica e funzionalità ad un design esclusivo ed originale. La sperimentazione di materiali e nuove tecnologie d avanguardia

Dettagli

Spazio Be.Bi. 5 Libera Tutti Via Laurentina, 748 Roma-XII Municipio. Il nostro cesto

Spazio Be.Bi. 5 Libera Tutti Via Laurentina, 748 Roma-XII Municipio. Il nostro cesto Spazio Be.Bi. 5 Libera Tutti Via Laurentina, 748 Roma-XII Municipio Il nostro cesto Lo Spazio Be.Bi. 5 Libera Tutti, nato nel 2004, si trova a Roma-Municipio XII, in Via Laurentina, 748 ed è un servizio

Dettagli

La Missione Aziendale

La Missione Aziendale La Missione Aziendale Sin dalla sua nascita, TGA si è posta l obiettivo di realizzare un sistema di Knowledge Management Territoriale. Il primo e importante prodotto realizzato è stato il PIT (Portale

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

OFFERTA PRODOTTI E SERVIZI WEB

OFFERTA PRODOTTI E SERVIZI WEB P.IVA: IT02326770308 Savenet Srl P.IVA: IT02326770308 CATALOGO WEB CHI SIAMO Il nostro obiettivo è : RICREARE CIO CHE AVETE NELLA VOSTRA MENTE NEL MONDO VIRTUALE. DIAMO VITA AI TUOI PENSIERI SaveNet, forte

Dettagli

Scheda tecnica per lo svolgimento del servizio di pulizia all interno della sede della Fondazione e in altri locali utilizzati in via occasionale.

Scheda tecnica per lo svolgimento del servizio di pulizia all interno della sede della Fondazione e in altri locali utilizzati in via occasionale. Allegato 7 Procedura per l affidamento dell appalto del servizio di pulizia di tutti i locali di svolgimento dell attività istituzionale della Fondazione Teatro del Maggio Musicale Fiorentino Opera di

Dettagli

APPARATO PER LA GENERAZIONE DI UN QUADRO SINESTETICO (BREVETTO ENEA N 565) http://web.tiscali.it/malgius/

APPARATO PER LA GENERAZIONE DI UN QUADRO SINESTETICO (BREVETTO ENEA N 565) http://web.tiscali.it/malgius/ APPARATO PER LA GENERAZIONE DI UN QUADRO SINESTETICO (BREVETTO ENEA N 565) http://web.tiscali.it/malgius/ I potenziali impieghi ed applicazioni dell'invenzione sono molteplici nei Musei di Arte Contemporanea

Dettagli

Turismo e Social Network

Turismo e Social Network Turismo e Social Network Elaborato di Eleonora Cancialli Cosa sono i social network e come sono nati. Social network è un termine inglese che, se utilizzato nell ambito del web, serve ad indicare quei

Dettagli

La spiaggia di fiori

La spiaggia di fiori 37 La spiaggia di fiori U na nuova alba stava nascendo e qualcosa di nuovo anche in me. Remai per un po in direzione di quella luce all orizzonte, fino a che l oceano di acqua iniziò pian piano a ritirarsi

Dettagli

PROPOSTA DI PROGRAMMA QUADRIENNIO 2014-2018

PROPOSTA DI PROGRAMMA QUADRIENNIO 2014-2018 PROPOSTA DI PROGRAMMA QUADRIENNIO 2014-2018 Il comitato di condotta ha individuato gli obiettivi principali da raggiungere nei prossimi quattro anni in relazione alle indicazioni dei programmi portati

Dettagli

ECO-TEMPORARY SHOP. Socio Assotemporary (www.assotemporary.it) Project by C/O FIVE TO NINE

ECO-TEMPORARY SHOP. Socio Assotemporary (www.assotemporary.it) Project by C/O FIVE TO NINE ECO-TEMPORARY SHOP C/O FIVE TO NINE Corso Garibaldi 42 Milano MM Linea 2 Fermata Moscova, Tram 12, Bus 61 Corso di Porta Romana (di fronte al n 54)- Milano MM Linea 3 Fermata Crocetta, Missori Tram 16,

Dettagli

Scintille di suono laboratorio multimediale

Scintille di suono laboratorio multimediale Scintille di suono laboratorio multimediale progetto per la Scuola dell'infanzia 5 anni percorso di scoperta ed esperienza con le qualità del suono e del movimento Struttura dell attività didattica Date

Dettagli

Titolo LO SPAZIO INTORNO A NOI Il territorio: un testo da leggere, interpretare, apprezzare, valorizzare

Titolo LO SPAZIO INTORNO A NOI Il territorio: un testo da leggere, interpretare, apprezzare, valorizzare UNITÀ DI APPRENDIMENTO INTERDISCIPLINARE Classe IV Scuola primaria Titolo LO SPAZIO INTORNO A NOI Il territorio: un testo da leggere, interpretare, apprezzare, valorizzare Senso formativo del percorso

Dettagli

tradizione e rivoluzione nell insegnamento delle scienze Istruzioni dettagliate per gli esperimenti mostrati nel video La Fisica nella TV

tradizione e rivoluzione nell insegnamento delle scienze Istruzioni dettagliate per gli esperimenti mostrati nel video La Fisica nella TV tradizione e rivoluzione nell insegnamento delle scienze Istruzioni dettagliate per gli esperimenti mostrati nel video La Fisica nella TV prodotto da Reinventore con il contributo del MIUR per la diffusione

Dettagli

LARGE NUMBERS COLOR SHOW

LARGE NUMBERS COLOR SHOW INTERIORS testo: Barbara Delmiglio e Chiara Naldini progetto: Alessandro Dolci foto: Paolo Stroppa @ Zandobbio (Bg) LARGE NUMBERS COLOR SHOW 2 ALESSANDRO DOLCI Nato a Bolzano nel 1976, si è laureato in

Dettagli

di Kai Haferkamp per 2-5 giocatori dagli 8 anni in su

di Kai Haferkamp per 2-5 giocatori dagli 8 anni in su di Kai Haferkamp per 2-5 giocatori dagli 8 anni in su Traduzione e adattamento a cura di Gylas per Giochi Rari Versione 1.0 Novembre 2001 http://www.giochirari.it e-mail: giochirari@giochirari.it NOTA.

Dettagli

Questa guida ti spiega come usare l applicazione freetime fin dalla prima volta.!

Questa guida ti spiega come usare l applicazione freetime fin dalla prima volta.! freetime more business Manuale d uso versione 1.0 Requisiti essenziali per procedere all uso di freetime sono: essere in possesso di una licenza valida (anche Trial) aver scaricato l applicazione sul vostro

Dettagli

scopri i 7 rischi che corri 5 servizi che devi dall agenzia immobiliare

scopri i 7 rischi che corri 5 servizi che devi dall agenzia immobiliare 1 scopri i 7 rischi che corri nell acquisto della tua nuova casa e le 3 soluzioni che possono salvarti dall acquisto sbagliato. 5 servizi che devi pretendere dall agenzia immobiliare 2 Che si tratti dell

Dettagli

Sweet home 3D e un software gratuito per disegnare ed arredare la casa.

Sweet home 3D e un software gratuito per disegnare ed arredare la casa. SWEET HOME 3D Sweet home 3D e un software gratuito per disegnare ed arredare la casa. 1-COME SCARICARE SWEET HOME: accedendo al sito sweethome3d.com/it, si ha la possibilità di lavorare offline od online.

Dettagli

L applicazione è gratuita e disponibile per Smartphone e Tablet ed è supportata, per ora, dai dispositivi IOS e Android.

L applicazione è gratuita e disponibile per Smartphone e Tablet ed è supportata, per ora, dai dispositivi IOS e Android. PROGETTO MAXIONDA FAQ 1 Cos è Maxionda Maxionda è l attività lanciata da Maxibon in collaborazione con Aquafan, per coinvolgere i fan della pagina FB. La Maxionda parte dall'aquafan e coinvolge tutte le

Dettagli

Progetto di Tesi: FIAT 500 CLUB ITALIA. Istituto d Arte Applicata e Design / Advertising&Graphic Design A.S. 2011-2012.

Progetto di Tesi: FIAT 500 CLUB ITALIA. Istituto d Arte Applicata e Design / Advertising&Graphic Design A.S. 2011-2012. Progetto di Tesi: FIAT 500 CLUB ITALIA Istituto d Arte Applicata e Design / Advertising&Graphic Design A.S. 2011-2012 Curletto Davide Breve introduzione sul Fiat 500 Club Italia e il Museo della 500 Dante

Dettagli

WORKSHOP FOTOGRAFICO ROMA

WORKSHOP FOTOGRAFICO ROMA WORKSHOP FOTOGRAFICO ROMA OGNI CITTA HA UN ANIMA 05-06 DICEMBRE 2015 a cura di Loredana Zelinotti Photographer INFORMAZIONI ESSENZIALI: Obiettivo del Workshop: mettere se stessi alla prova con sfide differenti

Dettagli

Creazione di lavori realistici con il riempimento a reticolo

Creazione di lavori realistici con il riempimento a reticolo Creazione di lavori realistici con il riempimento a reticolo Ariel Garaza Díaz Nato a Montevideo, Uruguay, Ariel vive e lavora in Spagna a Madrid. È designer professionista sin dal 1980 e utente di Corel

Dettagli

LA MACCHINA FOTOGRAFICA

LA MACCHINA FOTOGRAFICA D LA MACCHINA FOTOGRAFICA Parti essenziali Per poter usare la macchina fotografica, è bene vedere quali sono le sue parti essenziali e capire le loro principali funzioni. a) OBIETTIVO: è quella lente,

Dettagli

Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan)

Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan) PROGETTO: Una vita, tante storie Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan) Introduzione: Il racconto della propria vita è il racconto di ciò che si pensa

Dettagli

UN VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELLA STORIA

UN VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELLA STORIA MAV IN FAMIGLIA UN VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELLA STORIA Il Mav è un museo in cui adulti e bambini possono comprendere, apprendere e meravigliarsi insieme. È il luogo da cui partire per un viaggio nella storia,

Dettagli

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B,

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B, Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Hai lavorato tanto e adesso ti si prospettano diversi mesi in cui potrai rilassarti in vista della prossima estate. Sarebbe bello se fosse così semplice,

Dettagli

Delta Informatica Via Adriatica, 127-47838 Riccione (RN) Tel. 0541/831392 email: info@delta-informatica.com www.soluzionidigitali.

Delta Informatica Via Adriatica, 127-47838 Riccione (RN) Tel. 0541/831392 email: info@delta-informatica.com www.soluzionidigitali. Delta Informatica Via Adriatica, 127-47838 Riccione (RN) Tel. 0541/831392 email: info@delta-informatica.com www.soluzionidigitali.info - www.delta-informatica.com INTRODUZIONE I nostri servizi digitali

Dettagli

PROGETTARE UNA PAGINA WEB

PROGETTARE UNA PAGINA WEB PROGETTARE UNA PAGINA WEB Che differenza c è tra una grafica cartacea e una grafica per web? Nella maggior parte dei casi, quando parliamo di grafica cartacea parliamo di cartellonistica volantini, manifesti

Dettagli

LA REALTÀ È AUMENTATA

LA REALTÀ È AUMENTATA LA REALTÀ È AUMENTATA Dal reale al virtuale L A F I L I E R A D I G I TA L E D E I B E N I C U LT U R A L I 3DResearch è una società Spin-Off dell Università della Calabria che si occupa di ricostruzioni

Dettagli

ARCHITETTAMI. Location per un fotografo PROGETTO REALIZZATO DA: ARCH. FRANCESCA PERATONI WWW.ARCHITETTAMI.COM

ARCHITETTAMI. Location per un fotografo PROGETTO REALIZZATO DA: ARCH. FRANCESCA PERATONI WWW.ARCHITETTAMI.COM MOODBOARD Cristiano, fotografo, ha bisogno di ripensare la location che ha appena acquistato. Lo spazio è piccolo, ma molto suggestivo per via delle volte a soffitto. Importanza fondamentale per un fotografo,

Dettagli

Teoria del colore. Sintesi Cromatica Additiva RGB

Teoria del colore. Sintesi Cromatica Additiva RGB Teoria del colore A partire da tre colori Rosso, Verde, Blu è possibile generare tutta la rimanente scala cromatica mescolando con le dovute percentuali questa terna di riferimento. Si immagini di proiettare

Dettagli

Borderline Moving Ideas di Marco Salvini - Via Corsico 3, 20144 Milano T: +39 02 36595541 PANORAMICA LOCATION

Borderline Moving Ideas di Marco Salvini - Via Corsico 3, 20144 Milano T: +39 02 36595541 PANORAMICA LOCATION Borderline Moving Ideas di Marco Salvini - Via Corsico 3, 20144 Milano T: +39 02 36595541 PANORAMICA LOCATION LOCALIZZAZIONE Un edificio di 3 piani che si affaccia su via Corsico, nel cuore dei Navigli,

Dettagli

Il prossimo progetto

Il prossimo progetto Il prossimo progetto Probabilmente avrei dovuto usare una pietra più chiara per il pavimento. Avrebbe sottolineato la dimensione naturale della hall di ingresso, o forse è sbagliato il legno, anche se

Dettagli

Partecipo. Zoom Zoom Festival. Arte e Installazioni Design Corti e Visual Do una mano. 6/7/8/9 Giugno 2013 Parco Ex-Fornace, Noventa Padovana

Partecipo. Zoom Zoom Festival. Arte e Installazioni Design Corti e Visual Do una mano. 6/7/8/9 Giugno 2013 Parco Ex-Fornace, Noventa Padovana Partecipo Arte e Installazioni Design Corti e Visual Do una mano Zoom Zoom Festival 6/7/8/9 Giugno 2013 Parco Ex-Fornace, Noventa Padovana zoomfrominside.it Zoom Zoom Festival è un contenitore di idee,

Dettagli

Il Titolo del progetto: Happy BioHour

Il Titolo del progetto: Happy BioHour Il Titolo del progetto: Happy BioHour L'evento: Un evento, qualunque sia il suo scopo, implica l incontro tra persone che si ritrovano per condividere un esperienza. Happy Biohour vuole essere un aperitivo

Dettagli

_TM Gruppo Door2000 PROJECT

_TM Gruppo Door2000 PROJECT _Project 2014 Gruppo Door2000 _1 SHOW ROOM PROJECT idney slo _2 _Book Showroom _3 ilano ew York arigi ondra ibia iami oston SHOW ROOM VISUAL EXPOSITION _4 _Book Showroom _5 LA NOSTRA MISSION L innovazione

Dettagli

Il caso Fusina (tratto dalla Tesi Innovazione e artigianalità nel made in Italy della D.ssa Manuela Marini Università degli Studi di Padova)

Il caso Fusina (tratto dalla Tesi Innovazione e artigianalità nel made in Italy della D.ssa Manuela Marini Università degli Studi di Padova) Il caso Fusina (tratto dalla Tesi Innovazione e artigianalità nel made in Italy della D.ssa Manuela Marini Università degli Studi di Padova) La storia Fusina è una piattaforma creativa di servizi di design

Dettagli