ST - Specifiche Tecniche

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ST - Specifiche Tecniche"

Transcript

1 Elaborato Livello Tipo / S tipo GR AD ST - Specifiche Tecniche ETQ Sistema / Edificio / Argomento EMR - Edificio immagazzinamento rifiuti solidi radioattivi Rev. 01 Data 22/01/2014 Centrale / Impianto: GR - Sito di Garigliano Titolo Elaborato: Adeguamento Ex-Compattatore - Sistema antincendio - Specifica tecnica Il sistema informatico prevede la firma elettronica pertanto l'indicazione delle strutture e dei nominativi delle persone associate certifica l'avvenuto controllo. Elaborato del 22/01/2014 Pag. 1 di 7 Geraldini P. ESTERNO Nardini R. Barbella G. Incaricato Collaborazioni Verifica Approvazione / Benestare Del Lucchese M. Autorizzazione all uso PROPRIETA STATO LIVELLO DI CLASSIFICAZIONE Del Lucchese M. Autorizzato Aziendale Livello di Classificazione: Pubblico, Aziendale, Riservato Aziendale riproduzione vietata, Uso Ristretto riproduzione vietata

2 PLANT LOCATION CENTRALE DEL GARIGLIANO (CE) REV Centrale del Garigliano Adeguamento Ex-compattatore Il sistema informatico prevede la firma elettronica pertanto l'indicazione delle strutture e dei nominativi delle persone associate certifica l'avvenuto controllo. Elaborato del 22/01/2014 Pag. 2 di 7 SISTEMA ANTINCENDIO SPECIFICA TECNICA 01 27/11/2013 RECEPITI COMMENTI DEL RAPPORTO DI SORVEGLIANZA DEL 08/10/2013 FAGNI FARINA FARINA 00 30/08/2013 PER BENESTARE FAGNI FARINA FARINA REV DATE DESCRIPTION PREPARED CHECKED APPROVED

3 PLANT LOCATION CENTRALE DEL GARIGLIANO (CE) REV SCOPO INTERVENTI DATI DI BASE MATERIALI GIUNZIONI SALDATE Controllo delle saldature... 3 Il sistema informatico prevede la firma elettronica pertanto l'indicazione delle strutture e dei nominativi delle persone associate certifica l'avvenuto controllo. Elaborato del 22/01/2014 Pag. 3 di 7 6. VERNICIATURA DELLE TUBAZIONI ANTINCENDIO CARATTERISTICHE TUBAZIONI CARICHI TUBAZIONI INSTALLAZIONE DELLE TUBAZIONI UMENTAZIONE, COLLAUDI E VERIFICHE PERIODICHE ATTRAVERSAMENTO STRADALE RIFERIMENTI Documenti di riferimento Normativa di riferimento... 5

4 PLANT LOCATION CENTRALE DEL GARIGLIANO (CE) REV SCOPO Lo scopo di lavoro consiste nell adeguamento del percorso tubazioni antincendio a protezione dell Edificio Ex-Compattatore della Centrale di Garigliano, in accordo alle modifiche previste da SOGIN per assicurare una migliore agibilità nelle aree interessate alle operazioni di demolizione e ricostruzione dell edificio. 2. INTERVENTI In particolare l intervento ha comportato: Il sistema informatico prevede la firma elettronica pertanto l'indicazione delle strutture e dei nominativi delle persone associate certifica l'avvenuto controllo. Elaborato del 22/01/2014 Pag. 4 di 7 Spostamento di un tratto del collettore esistente adiacente all edificio Ex-compattatore sul lato opposto della strada, come mostrato nei documenti [2], [3] e [5]. Progettazione attraversamento stradale, secondo quanto mostrato nei documenti [2], [3] e [5] Spostamento dell idrante esistente su nuova posizione, come mostrato nei documenti [2], [3] e [4] Installazione di un nuovo idrante DN70 in corrispondenza dei due portoni di accesso, come mostrato nei documenti [2], [3] e [4] Modifica alla linea di alimentazione dell idrante esistente ad Est dell edificio, come mostrato nei documenti [2], [3], [4]. 3. DATI DI BASE Pressione rete antincendio del Sito di Garigliano: 6 bar Temperatura ambiente: min -5 C max 45 C 4. MATERIALI Materiale base tubazioni: Acciaio al carbonio (per il materiale dei singoli componenti vedere 5) Materiale supporti: S275JR 5. GIUNZIONI SALDATE Saldature, CND e prove idrauliche secondo ASME B Controllo delle saldature I CND saranno effettuati tramite: Esame visivo di tutte le saldature.

5 PLANT LOCATION CENTRALE DEL GARIGLIANO (CE) REV Le saldature dovranno risultare pulite da ogni residuo di scoria ed adeguatamente spazzolate. La superficie esterna dei cordoni dovrà risultare regolare. Nel caso di giunzioni a tasca la saldatura non dovrà avere fuso lo spigolo del lembo sul quale appoggia il cordone. Esame con liquidi penetranti sul 100% dei giunti saldati. Prima dell applicazione del liquido penetrante la superficie dovrà essere pulita per eliminare qualsiasi traccia di scoria e di polvere. L applicazione del liquido penetrante deve essere effettuata su superfici asciutte. 6. VERNICIATURA DELLE TUBAZIONI ANTINCENDIO Il sistema informatico prevede la firma elettronica pertanto l'indicazione delle strutture e dei nominativi delle persone associate certifica l'avvenuto controllo. Elaborato del 22/01/2014 Pag. 5 di 7 Tutti i componenti delle tubazioni antincendio saranno verniciati di colore rosso RAL CARATTERISTICHE TUBAZIONI Spessore tubazioni: - da 2 fino a 6 S-40 - da 8 fino a 10 S-30 Sovraspessore di corrosione: 3mm Code Quantity Description Size Standard of design End Rating Finish Construction Material PIP1 75m Tubo 2" ASME B36.10 BE - - Seamless ASTM A106 Gr.B PIP2 60m Tubo 8" ASME B36.10 BE - - Seamless ASTM A106 Gr.B 90ELB1 14 Curve 90 RL 2" ASME B16.9 BW - - Wrought S ASTM A234 Gr.WPB 90ELB2 4 Curve 90 RL 8" ASME B16.9 BW - - Wrought S ASTM A234 Gr.WPB TEE1 0 Tee 2" ASME B16.9 BW - - Wrought S ASTM A234 Gr.WPB TEE2 1 Tee 8" ASME B16.9 BW - - Wrought S ASTM A234 Gr.WPB ECCRED1 1 Riduzioni eccentriche 8" x 4" ASME B16.9 BW x BW - - Wrought S ASTM A234 Gr.WPB ECCRED2 1 Riduzioni eccentriche 4" x 2" ASME B16.9 BW x BW - - Wrought S ASTM A234 Gr.WPB CAP 0 Cap >=2" ASME B16.9 BW - - Wrought S ASTM A234 Gr.WPB WOL 2 Weldolet 2" ASME B16.9 BW - - Forged ASTM A 105 3PCS 2 Raccordo 3 pezzi 2" ASME B16.11 SW - - Forged ASTM A 105 FLG1 4 Flange WN 2" ASME B16.5 FLG x BW 150# RF Forged ASTM A 105 FLG2 4 Flange WN 8" ASME B16.5 FLG x BW 150# RF Forged ASTM A 105 BLF 0 Flangie cieche >=2" ASME B16.5 FLG 150# RF Forged ASTM A 105 GAT 2 Valvole gate >=2" API 600 FLG 150# RF Cast ASTM A216 Gr.WCB AISI 304 Spiral 7 Guarnizioni Spiral wound >=2" ASME B # RF - GAS wound/grafite STBOLT 1 SET ogni coppia di FLG Tiranti/Dadi ASME B / ASME B TABELLA 1 : SPECIFICA DELLE TUBAZIONI ANTINCENDIO - ASTM A193 B7 / ASTM A194 Gr. 2H

6 PLANT LOCATION CENTRALE DEL GARIGLIANO (CE) REV CARICHI TUBAZIONI Carico verticale collettore antincendio: 1kN/m 9. INSTALLAZIONE DELLE TUBAZIONI Secondo UNI UMENTAZIONE, COLLAUDI E VERIFICHE PERIODICHE Secondo UNI Il sistema informatico prevede la firma elettronica pertanto l'indicazione delle strutture e dei nominativi delle persone associate certifica l'avvenuto controllo. Elaborato del 22/01/2014 Pag. 6 di ATTRAVERSAMENTO STRADALE L attraversamento stradale del collettore è realizzato in un cunicolo coperto da coperture rimovibili carrabili, che saranno dimensionate per: - Classe di carico: E600 - Normativa: UNI EN RIFERIMENTI 12.1 Documenti di riferimento [1] GR AD Guida di Progetto. [2] GR AD Sistema Antincendio - Pianta [3] GR AD Sistema Antincendio - Sezioni [4] GR AD Sistema Antincendio Particolari [5] GR AD Sistema Antincendio Particolari opera civile [6] GR AD Sistema Antincendio Raccolta fogli dati 12.2 Normativa di riferimento Per il Sistema in esame si fa riferimento alla seguente normativa: UNI Impianti di estinzione incendi Reti di Idranti Progettazione, Installazione ed esercizio UNI EN 124 Dispositivi di coronamento e di chiusura per zone di circolazione utilizzate da pedoni e da veicoli. Principi di costruzione, prove di tipo, marcatura, controllo di qualità. Direttiva PED ASME B31.3 ASME B36.10 ASME B16.5 Pressure Equipment Directive Process Piping Carbon, Alloy and Stainless Steel Pipes Pipe flanges and flanged fittings

7 PLANT LOCATION CENTRALE DEL GARIGLIANO (CE) REV ASME B16.9 ASME B16.20 ASME B ASME B1.1 Factory-made wrought buttweldind fittings Metallic Gaskets for Pipe Flanges Square and Hex Nuts Unified Inch Screw Threads Il sistema informatico prevede la firma elettronica pertanto l'indicazione delle strutture e dei nominativi delle persone associate certifica l'avvenuto controllo. Elaborato del 22/01/2014 Pag. 7 di 7

Tubazioni preisolate TECNOTHERM. La nuova realtà. Tubazioni preverniciate TECNOCOAT

Tubazioni preisolate TECNOTHERM. La nuova realtà. Tubazioni preverniciate TECNOCOAT Tubazioni preisolate TECNOTHERM La nuova realtà. Tubazioni preverniciate TECNOCOAT Il Gruppo Amenduni Tubi Acciaio è l unica azienda del settore delle tubazioni preisolate da teleriscaldamento a produrre

Dettagli

Flange. sezione: Flange. catalogo tecnico

Flange. sezione: Flange. catalogo tecnico Flange Bulloni per flange UNI...1 Flange piane UNI EN 192-1 PN6...2 (EX UNI 2276-67 PN 6) Flange piane UNI EN 192-1 PN1...3 (EX UNI 2277-67 PN1) Flange piane UNI EN 192-1 PN16... (EX UNI 227-67 PN16) Flange

Dettagli

SOMMARIO. 44-EIDRT004 VVF.doc 1/9

SOMMARIO. 44-EIDRT004 VVF.doc 1/9 SOMMARIO... 2 1.1 Premessa... 2 1.2 Riferimenti normativi... 2 1.3 Caratteristiche generali dell impianto e prestazioni garantite... 2 1.4 Caratteristiche generali della rete.... 5 1.5 Progettazione ed

Dettagli

Sistema Multistrato Fluxo Gas. Sistema multistrato in PEX/AL/PEX per distribuzione di gas gpl o metano nelle abitazioni domestiche

Sistema Multistrato Fluxo Gas. Sistema multistrato in PEX/AL/PEX per distribuzione di gas gpl o metano nelle abitazioni domestiche FOGNATURA SANITARIO VENTILAZIONE SCARICO IDROSANITARIO RADIANTE ADDUZIONE RECUPERO Sistema Multistrato Fluxo Gas Sistema multistrato in PEX/AL/PEX per distribuzione di gas gpl o metano nelle abitazioni

Dettagli

RELAZIONE DI CALCOLO RETE GAS

RELAZIONE DI CALCOLO RETE GAS Via della Madonna n 105, 51100 Pistoia Tel/fax 0573.977477 0573.25014 RELAZIONE DI CALCOLO RETE GAS S. Domenico ASP Via Colle dei Fabbri n 8 51017 Pescia (PT) Premessa di carattere generale La presente

Dettagli

1/2 12 500 12 20,59 1/2 12 750 12 21,77 1/2 12 1000 12 23,44 1/2 12 1250 12 25,34 1/2 12 1500 12 26,93 1/2 12 2000 12 30,33 1/2 12 500 12 21,61

1/2 12 500 12 20,59 1/2 12 750 12 21,77 1/2 12 1000 12 23,44 1/2 12 1250 12 25,34 1/2 12 1500 12 26,93 1/2 12 2000 12 30,33 1/2 12 500 12 21,61 1 2 UNIRING Raccordi flessibili costruiti a norma UNI EN 14800. Tubo di sicurezza in metallo per uso con apparecchi domestici a gas naturale di tipo 2 dn.12, adatto per utilizzo in aree soggette a regolamentazione

Dettagli

firing SP rin KL er idr Anti SCH iuma watermi tubi e Raccordi St gas tubi e r ACCordi giunti StAffAggio 75

firing SP rin KL er idr Anti SCH iuma watermi tubi e Raccordi St gas tubi e r ACCordi giunti StAffAggio 75 Tubi e Raccordi firing SPRINKLER IDRANTI SCHIUMA watermist GAS tubi e raccordi Giunti staffaggio 75 TUBAZIONI Impiego: trasporto acqua [ Utilizzo: impianti sprinkler, schiuma, idranti e impiantistica ]

Dettagli

IMPIANTI ANTINCENDIO A SCHIUMA

IMPIANTI ANTINCENDIO A SCHIUMA Il premescolatore detto anche a spostamento di liquido, è costituito da un serbatoio in acciaio collaudato, marcato CE. Nel suo interno vi è una membrana in materiale sintetico resistente alla corrosione

Dettagli

DATI DI COPERTINA E PREMESSA DEL PROGETTO

DATI DI COPERTINA E PREMESSA DEL PROGETTO DATI DI COPERTINA E PREMESSA DEL PROGETTO U70001730 Impianti di estinzione incendi Reti di idranti a secco Progettazione, installazione ed esercizio Fire fighting equipment Dry pipe Fire Hydrant systems

Dettagli

KM-L Lever Operated Stainless Steel Monitor.pdf KML-B Lever Operated Bronze Monitor.pdf KM-L-P Portable Monitor.pdf KM-V&2V-3X DN 80 Handwheel

KM-L Lever Operated Stainless Steel Monitor.pdf KML-B Lever Operated Bronze Monitor.pdf KM-L-P Portable Monitor.pdf KM-V&2V-3X DN 80 Handwheel KM-L Lever Operated Stainless Steel Monitor.pdf KML-B Lever Operated Bronze Monitor.pdf KM-L-P Portable Monitor.pdf KM-V&2V-3X DN 8 Handwheel Operated Stainless Steel Monitors.pdf KM-V&2V-4X DN1 Handwheel

Dettagli

RETI IDRANTI UNI 10779-07. A cura di BM SISTEMI srl. Progettazione, Installazione ed Esercizio

RETI IDRANTI UNI 10779-07. A cura di BM SISTEMI srl. Progettazione, Installazione ed Esercizio RETI IDRANTI Progettazione, Installazione ed Esercizio UNI 10779-07 A cura di BM SISTEMI srl Introduzione La progettazione e l installazione delle reti idranti è regolata in Italia dalla norma UNI 10779.

Dettagli

COMUNE DI LIZZANO PROVINCIA DI TARANTO

COMUNE DI LIZZANO PROVINCIA DI TARANTO COMUNE DI LIZZANO PROVINCIA DI TARANTO PROGETTO ESECUTIVO ADEGUAMENTO DELLA CENTRALE TERMICA E DELL'IMPIANTO DI RISCALDAMENTO DELL'ISTITUTO COMPRENSIVO "ALESSANDRO MANZONI" - PLESSO A. MANZONI ANALISI

Dettagli

RELAZIONE TECNICA_IMPIANTO GAS METANO

RELAZIONE TECNICA_IMPIANTO GAS METANO RELAZIONE TECNICA_IMPIANTO GAS METANO Il gas metano sarà addotto, per ogni piano, con tubazione come le tavole allegate mostrano esterne al fabbricato e ad esso ancorate a vista. La rete principale sarà

Dettagli

Raccordi e valvole in PE a saldare. condotte gas, antincendio e acqua in pressione

Raccordi e valvole in PE a saldare. condotte gas, antincendio e acqua in pressione Raccordi e valvole in PE a saldare condotte gas, antincendio e acqua in pressione Listino GIALLO 11-6 Marzo 2011 Indice INTRODUZIONE LISTINO PREZZI Indice............................................ Pag.

Dettagli

Raccordi e valvole in PE a saldare. condotte gas, antincendio e acqua in pressione

Raccordi e valvole in PE a saldare. condotte gas, antincendio e acqua in pressione Raccordi e valvole in PE a saldare condotte gas, antincendio e acqua in pressione Listino GIALLO 12-3 Aprile 2012 Indice INTRODUZIONE LISTINO PREZZI Indice.... Pag. 3 Elenco prodotti... Pag. 4 Simboli

Dettagli

RELAZIONE IMPIANTO IDRICO ANTINCENDIO

RELAZIONE IMPIANTO IDRICO ANTINCENDIO 1. TERMINOLOGIA RELAZIONE IMPIANTO IDRICO ANTINCENDIO Idrante antincendio: apparecchiatura antincendio dotata di un attacco unificato, di valvola di intercettazione ad apertura manuale e collegato ad una

Dettagli

IN GAS. Rubinetto a sfera per gas da incasso. Rubinetto a sfera per gas IN GAS: esempi di applicazione VALVOLA A SFERA CESTELLO DI ISPEZIONE

IN GAS. Rubinetto a sfera per gas da incasso. Rubinetto a sfera per gas IN GAS: esempi di applicazione VALVOLA A SFERA CESTELLO DI ISPEZIONE IN GAS IN GAS Rubinetto a sfera per gas da incasso VALVOLA A SFERA CESTELLO DI ISPEZIONE DADI DI FISSAGGIO SEDI LATERALI CODOLI PER SALDATURA O-RINGS GUARNIZIONI METALLICHE ROSONE DI COPERTURA LEVA VITI

Dettagli

MP7 UNI Strumento per la misurazione della portata H 2 O delle reti idrauliche antincendio in funzione della pressione dinamica e residua.

MP7 UNI Strumento per la misurazione della portata H 2 O delle reti idrauliche antincendio in funzione della pressione dinamica e residua. MP7 UNI Strumento per la misurazione della portata H 2 O delle reti idrauliche antincendio in funzione della pressione dinamica e residua. 9 4 6 5 7 3 8 1 2 1. Strumento base MP7 UNI 2. Attacco UNI 45

Dettagli

Serie per stufe, camini a legna, pellet

Serie per stufe, camini a legna, pellet Serie per stufe,camini a legna,pellet Tubo ALLUMINIO estensibile e raccordi ACCIAIO INOX nero per stufe a pellet ACCIAIO 1.2 nero per stufe a pellet ACCIAIO 2.0 nero per stufe a legna Parete semplice ACCIAIO

Dettagli

SERBATOI GPL PER INSTALLAZIONE DA INTERRO

SERBATOI GPL PER INSTALLAZIONE DA INTERRO SERBATOI GPL PER INSTALLAZIONE DA INTERRO Serbatoi orizzontali e verticali per installazione interrata modello NATURA forniti completi delle strumentazioni di sicurezza standard, rivestimento epossidico

Dettagli

COMPLESSO E 13 RETE IDRANTI

COMPLESSO E 13 RETE IDRANTI COMPLESSO E 13 RETE IDRANTI Con la costituzione dei nuovi filtri in adiacenza ai vani scala a prova di fumo, si prevede lo spostamento degli idranti attualmente esistenti all'interno dei vani filtro sopra

Dettagli

VALVOLA DI SFIATO PER ACQUE REFLUE Mod. SR

VALVOLA DI SFIATO PER ACQUE REFLUE Mod. SR Nuoval è certificata UNI EN ISO 9001: 2000 VALVOLA DI SFIATO PER ACQUE REFLUE Mod. SR NUOVAL srl Località Asola 38050 SCURELLE (TN) ITALIA Tel. 0461 782007 Fax 0461 780535 E-mail: nuoval@nuoval.com Web:

Dettagli

GIUNTO EASY-LOCK. Giunto stampato in polietilene alta densità PE100 con sistema d innesto a bicchiere :

GIUNTO EASY-LOCK. Giunto stampato in polietilene alta densità PE100 con sistema d innesto a bicchiere : Raccordi Easy-Lock Easy-Lock Fittings Sistemi completi in PE100 per reti tecnologiche Acqua e Gas SCHEDA TECNICA PRODOTTO TECHNICAL SHEET Rev. 1/00 del 01/06/2009 Pag. 1/1 Code Descrizione / Gruppo 003

Dettagli

Raccorderia in Ghisa Malleabile. Raccordi in Ghisa Zincata e Nera Raccordi di Riparazione

Raccorderia in Ghisa Malleabile. Raccordi in Ghisa Zincata e Nera Raccordi di Riparazione Raccorderia in Ghisa Malleabile Raccordi in Ghisa Zincata e Nera Raccordi di Riparazione LISTINO 01/2012 Raccorderia in Ghisa Malleabile UNI EN 10242 1 2 3 40 41 85 90 90R 92 92R 94 95 96 97 98 120 121

Dettagli

Impianto Antincendio. 1 di 5

Impianto Antincendio. 1 di 5 1 Impianto Antincendio 1. 01 Allestimento di cantiere comprensivo di apposizione di segnaletica di sicurezza, apposizione di cartello di cantiere indicante lavori da eseguire, committente, impresa e quant'altro,

Dettagli

ATTACCO FLESSIBILE Trecciatura in Similinox a 7 fili. Pressione di esercizio 10 bar. Passaggio acqua ø 7 mm. Temperatura max. 100 C.

ATTACCO FLESSIBILE Trecciatura in Similinox a 7 fili. Pressione di esercizio 10 bar. Passaggio acqua ø 7 mm. Temperatura max. 100 C. 6 TUBI FLESSIBILI ANTIVIBRANTI Adatti per acqua liquidi e non corrosivi. Costruiti con tubo di gomma a base EPDM ricoperto con maglia di filo di acciaio zincato. Raccordi in acciaio zincato bloccati con

Dettagli

Rubinetto a sfera per gas da incasso con doppia uscita

Rubinetto a sfera per gas da incasso con doppia uscita IN GAS DOPPIO IN GAS DOPPIO Rubinetto a sfera per gas da incasso con doppia uscita VALVOLA A SFERA CW 617 N UNI EN 5-4 CESTELLO DI ISPEZIONE Plastica DADI DI FISSAGGIO CW 6 N UNI EN 4 SEDI LATERALI P.T.F.E.

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE

ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE Mod. Val. 6 Rev. 05 del 28/08/2015 1/4 RELAZIONE TECNICA PER ATTIVITA' CONNESSA ALL'APPLICAZIONE DELLA DIRETTIVA 2010/35/UE DI BOMBOLE QUADRO A Protocollo UOT n del Produzione su commessa: QUADRO B FABBRICANTE

Dettagli

Tubazioni. Tubazioni preverniciate

Tubazioni. Tubazioni preverniciate Tubazioni Tubazioni preverniciate Scopri i prezzi dei nostri prodotti con 4 semplici clic 1- Vieni sul nostro sito www.idrocentro.com Registrati o effettua il login - Clicca su vai al catalogo per visualizzare

Dettagli

ALLEGATO 1 (al Capitolato Speciale d Appalto)

ALLEGATO 1 (al Capitolato Speciale d Appalto) ALLEGATO 1 (al Capitolato Speciale d Appalto) PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI ANTINCENDIO NEGLI IMMOBILI DELL'AMMINISTRAZIONE REGIONALE ELENCO PREZZI UNITARI

Dettagli

Funzione Commessa Tipo Rev. 00 Numero Progressivo

Funzione Commessa Tipo Rev. 00 Numero Progressivo Il sistema informatico prevede la firma elettronica pertanto l'indicazione delle strutture e dei nominativi delle persone associate certifica l'avvenuto controllo. Elaborato del 24/06/2015 Pag. 1 di 11

Dettagli

Direttiva PED 97/23/CE

Direttiva PED 97/23/CE Direttiva PED 97/23/CE La Direttiva Attrezzature a Pressione, 97/23/CE, comunemente nota come Direttiva PED, è una direttiva emanata dall Unione Europea, recepita in Italia con il D.Lgs N. 93/2000. Essa

Dettagli

> RUBINETTI A GALLEGGIANTE > FLOAT TAPS

> RUBINETTI A GALLEGGIANTE > FLOAT TAPS 11 Rubinetto a galleggiante a copiglie in ottone stampato e fuso con asta piatta split pins float tap in pressed and casting brass with flat rod > RUBINETTI A GALLEGGIANTE > FLOAT TAPS Art. 11/1 Ottone

Dettagli

Regolatore di Pressione. Staflux 187

Regolatore di Pressione. Staflux 187 Regolatore di Pressione > Regolatore di pressione Introduction I regolatori di pressione STAFLUX 187 sono regolatori ad azione diretta con comando a membrana ed azione di contrasto con camera pressurizzata,

Dettagli

SCALDASALVIETTE» SERIE EXPORT STORM BIANCO CROMATO» FIRST STORM» EMME STORM» KROM STORM» ELECTRIC STORM

SCALDASALVIETTE» SERIE EXPORT STORM BIANCO CROMATO» FIRST STORM» EMME STORM» KROM STORM» ELECTRIC STORM 2 SCADASAVIETTE» SERIE EXPORT STORM BIANCO CROMATO» FIRST STORM» EMME STORM» KROM STORM» EECTRIC STORM 27 2 SCADASAVIETTE SERIE EXPORT BIANCO SERIE EXPORT BIANCO Il radiatore STORM EXPORT è disponibile

Dettagli

ITALIANA CORRUGATI S.p.A. SISTEMI COMPLETI PER CONDOTTE DI SCARICO INTERRATE ITALIANA CORRUGATI N.287 N.287. UNI EN ISO 9001:2000 certificato N.

ITALIANA CORRUGATI S.p.A. SISTEMI COMPLETI PER CONDOTTE DI SCARICO INTERRATE ITALIANA CORRUGATI N.287 N.287. UNI EN ISO 9001:2000 certificato N. UNI EN ISO 9001:2000 certificato N.318 SISTEMI COMPLETI PER CONDOTTE DI SCARICO INTERRATE UNI EN ISO 14001:2004 certificato N.82 N.287 N.287 pren 13476-1 UNI 10968-1 ITALIANA CORRUGATI S.p.A. Listino 06/2007

Dettagli

Sistema / Edificio / Argomento. Elaborato Livello Tipo / S tipo. Data 19/02/2015. Centrale / Impianto: Titolo Elaborato: A - Altro GE FM 00006

Sistema / Edificio / Argomento. Elaborato Livello Tipo / S tipo. Data 19/02/2015. Centrale / Impianto: Titolo Elaborato: A - Altro GE FM 00006 Elaborato Livello Tipo / S tipo GE FM 00006 A - Altro ETQ-00040735 A Sistema / Edificio / Argomento RFR - Rifiuti radioattivi Rev. 00 Data 19/02/2015 Centrale / Impianto: GE - Impianto: Generale Titolo

Dettagli

AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE AMBIENTALE DEL LAZIO. AULA MAGNA VIA SAREDO, 52 00173 ROMA 12 dicembre 2007

AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE AMBIENTALE DEL LAZIO. AULA MAGNA VIA SAREDO, 52 00173 ROMA 12 dicembre 2007 AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE AMBIENTALE DEL LAZIO SEZIONE PROVINCIALE DI ROMA SERVIZIO IMPIANTI E RISCHI INDUSTRIALI VIA BONCOMPAGNI, 101 00187 ROMA AULA MAGNA VIA SAREDO, 52 00173 ROMA 12 dicembre

Dettagli

AMBIENTE DI LAVORO SALDATURA FOCUS DAY REGIONALE SULLA SALUTE E SICUREZZA NEL MONDO DELLA SALDATURA. 24 maggio 2007, Vicenza

AMBIENTE DI LAVORO SALDATURA FOCUS DAY REGIONALE SULLA SALUTE E SICUREZZA NEL MONDO DELLA SALDATURA. 24 maggio 2007, Vicenza ULSS N.6 VICENZA SPISAL Servizio Prevenzione Igiene e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro con il contributo Istituto Italiano della Saldatura SALDATURA & AMBIENTE DI LAVORO FOCUS DAY REGIONALE SULLA SALUTE

Dettagli

Trasporto Accumulo e Distribuzione di Gas

Trasporto Accumulo e Distribuzione di Gas Comando Provinciale VV.F. Vicenza Corso di Prevenzione incendi (L. n. 818 del 1984) Ordine degli ingegneri della Provincia di Vicenza Trasporto Accumulo e Distribuzione di Gas Relatore ing. Ermanno Andriotto

Dettagli

Saldatura e taglio ossigas Distribuzione gas industriali

Saldatura e taglio ossigas Distribuzione gas industriali DISTRIBUZIONE GAS INDUSTRIALI INTRODUZIONE INTRODUZIONE Il presente catalogo riguarda i più comuni materiali di nostra produzione relativi agli impianti centralizzati per la distribuzione dei gas a pressioni

Dettagli

NASPI DN 25 E DN 19 CE BASIC LINE

NASPI DN 25 E DN 19 CE BASIC LINE NASPI DN 25 E DN 19 CE BASIC LINE Art. 80/A - Cassetta a parete a bordi arrotondati Basic Line e bobina in acciaio al carbonio, verniciate in poliestere rosso RAL 3000. Dim. cassetta mm H 650 x 700; profondità

Dettagli

SERBATOI PER IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO

SERBATOI PER IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO SERBATOI PER IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO 1 INDICE - Caratteristiche funzionali - costruttive. Pag. 4 - Caratteristiche tecniche coibentazioni. Pag. 5 - Caratteristiche dimensionali. Pag. 6 - Dimensionamento

Dettagli

Derivazioni su tubi di grande diametro, come risparmiare incrementando la qualita e la sicurezza: la soluzione Georg Fischer

Derivazioni su tubi di grande diametro, come risparmiare incrementando la qualita e la sicurezza: la soluzione Georg Fischer Derivazioni su tubi di grande diametro, come risparmiare incrementando la qualita e la sicurezza: la soluzione Georg Fischer La risposta Georg Fischer ai tecnici che chiedono un risparmio in termini economici

Dettagli

CATALOGO ACQUEDOTTI e RETI GAS

CATALOGO ACQUEDOTTI e RETI GAS CATALOGO ACQUEDOTTI e RETI GAS TUBI in POLIETILENE o ACQUEDOTTI o IRRIGAZIONE o GAS RACCORDI IN POLIETILENE o Saldabili TESTA/TESTA o ELETTROSALDABILI TUBI in ACCIAIO o GENERALITA o DIAMETRI E SPESSORI

Dettagli

NELL AMBITO DELL OPERA DI

NELL AMBITO DELL OPERA DI f di Maurizio Livraghi, Tecnoprogen srl MEGASTORE A MILANO IMPIANTO SPRINKLER E IDRANTI NELL AMBITO DELL OPERA DI RISTRUTTURAZIONE DI UNA STORICA SALA CINEMATOGRAFICA, RICONVERTITA IN MEGASTORE NEL CENTRO

Dettagli

9.9 / moda1 / Gruppo 1 Art. 3 Punto 1.3 lettera b) primo trattino/olio. Via Lecco 69/71 20041 AGRATE BRIANZA (MI) - ITALY

9.9 / moda1 / Gruppo 1 Art. 3 Punto 1.3 lettera b) primo trattino/olio. Via Lecco 69/71 20041 AGRATE BRIANZA (MI) - ITALY 9.9 / moda1 / Gruppo 1 Art. 3 Punto 1.3 lettera b) primo trattino/olio A. Descrizione / Description : Valvole Tipo 2000-2100-2600-2700-5000-5100-5600-5700-5800 A1. Da DN 150 a DN 250 Max pressione ammissibile

Dettagli

Deltaflux Valvola di Regolazione

Deltaflux Valvola di Regolazione Valvola di Regolazione Valvola di regolazione La valvola di regolazione rappresenta una soluzione ideale per tutte le applicazioni di controllo di fluidi dove siano previste alte pressioni differenziali

Dettagli

STABIL TWIN ECO SN16 TUBI CORRUGATI IN PP AD ALTO MODULO PER SISTEMI DI CANALIZZAZIONI INTERRATE DIAMETRO INTERNO (DN/ID) a norma UNI EN 13476-3

STABIL TWIN ECO SN16 TUBI CORRUGATI IN PP AD ALTO MODULO PER SISTEMI DI CANALIZZAZIONI INTERRATE DIAMETRO INTERNO (DN/ID) a norma UNI EN 13476-3 STABIL TWIN ECO SN16 TUBI CORRUGATI IN PP AD ALTO MODULO PER SISTEMI DI CANALIZZAZIONI INTERRATE DIAMETRO INTERNO (DN/ID) a norma UNI EN 13476-3 STABIL TWIN ECO SN 16 TWIN ECO SN 16 è il nuovo tubo corrugato

Dettagli

Università degli Studi di Genova Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale. Corso di Laurea in Chimica e Tecnologie Chimiche

Università degli Studi di Genova Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale. Corso di Laurea in Chimica e Tecnologie Chimiche Università degli Studi di Genova Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale Corso di Laurea in Chimica e Tecnologie Chimiche FONDAMENTI DI TECNOLOGIE CHIMICHE PER L'INDUSTRIA E PER L'AMBIENTE (modulo

Dettagli

Termoregolatori auto-servoazionati a pilota 37D e 37DE

Termoregolatori auto-servoazionati a pilota 37D e 37DE TI-P102-01 CH Ed. 4 IT - 2006 Termoregolatori auto-servoazionati a pilota 37D e 37DE Descrizione Le valvole 37D sono dei regolatori di temperatura a pilota per l utilizzo su applicazioni di scambio termico

Dettagli

SymCAD/C.A.T.S. modulo Antincendio

SymCAD/C.A.T.S. modulo Antincendio SymCAD/C.A.T.S. modulo Antincendio Potente ed aggiornato strumento di progettazione di reti idranti e sprinkler secondo le norme UNI EN 12845, UNI 10779 e NFPA 13 - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Dettagli

SERBATOIO GPL RISCALDATO PER INSTALLAZIONE INTERRATA MODELLO NATURA LT 10.000 12.500

SERBATOIO GPL RISCALDATO PER INSTALLAZIONE INTERRATA MODELLO NATURA LT 10.000 12.500 SERBATOIO GPL RISCALDATO PER INSTALLAZIONE INTERRATA MODELLO NATURA LT 10.000 12.500 MANUALE TECNICO/COMMERCIALE Manuale TC GPLRISC 10000/12500 ediz 01-2011 pag. 1 SERBATOIO PER DEPOSITO G.P.L. INTERRATO

Dettagli

Euronova International srl

Euronova International srl Euronova International srl PALLONI OTTURATORI PER LA CHIUSURA TEMPORANEA DI CONDOTTE A GRAVITA ED IL COLLAUDO DELLE FOGNATURE GIUNTI PER CONDOTTE A GRAVITA INNESTI LATERALI A 90 PER ALLACCI FOGNARI PALLONI

Dettagli

AREA FUNZIONALE TECNICA U.O. NUOVE OPERE Piazza Giovanni XXIII 51100 PISTOIA Telefono 0573/3521 352070 Fax 352059 E mail: e.tesi@usl3.toscana.

AREA FUNZIONALE TECNICA U.O. NUOVE OPERE Piazza Giovanni XXIII 51100 PISTOIA Telefono 0573/3521 352070 Fax 352059 E mail: e.tesi@usl3.toscana. Opere per adeguamento normativo ai fini della prevenzione incendi del fabbricato uso uffici e ambulatori dell Azienda Usl. 3 di Pistoia ubicato in viale Matteotti nc. 19 Pistoia di Progetto rete idrica

Dettagli

SERVIZIO FOGNATURA E DEPURAZIONE OPERE DI ALLACCIAMENTO ALLA RETE FOGNARIA NERA E/O MISTA

SERVIZIO FOGNATURA E DEPURAZIONE OPERE DI ALLACCIAMENTO ALLA RETE FOGNARIA NERA E/O MISTA Pagina 1 di 7 INDICE 1 PREMESSA... 3 2 DESCRIZIONE DELL OPERA... 3 3 CRITERI DI DIMENSIONAMENTO DELLE OPERE DI ALLACCIAMENTO 4 4 POZZETTI PREFABBRICATI IN C.A.V.... 4 5 GRADINI SCALA DI ACCESSO AL POZZETTO...

Dettagli

Desurriscaldatori S.U. per servizi gravosi

Desurriscaldatori S.U. per servizi gravosi Unità appositamente studiate per caldaie in cui la sezione dedicata al desurriscaldatore si trova all interno della caldaia stessa o in altre posizioni difficilmente accessibili Caratteristiche Presenta

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CONFORMITA

DICHIARAZIONE DI CONFORMITA Rev : 10-04-12 SISTEMA LE-GA10/10 LE-GA12/10 LE-GA15/10 MONOPARETE DICHIARAZIONE DI CONFORMITA MANUALE DII MONTAGGIIO E MANUTENZIIONE Indice Introduzione..Pag. II Riferimenti normativi Pag II Caratteristiche

Dettagli

I&Q STUDIO TECNICO ASSOCIATO COMUNE DI SEGRATE PROVINCIA DI MILANO

I&Q STUDIO TECNICO ASSOCIATO COMUNE DI SEGRATE PROVINCIA DI MILANO I&Q STUDIO TECNICO ASSOCIATO COMUNE DI SEGRATE PROVINCIA DI MILANO AL COMANDO PROVINCIALE DEI VV.F. DI MILANO Ufficio Prevenzione Incendi Relazione tecnica concernente l installazione di cucina per ristorante

Dettagli

SERIE: IP INTERCAMBIABILITÀ: ISO 7241-1 SERIE A APPLICAZIONI PRINCIPALI. Macchine agricole Impianti industriali

SERIE: IP INTERCAMBIABILITÀ: ISO 7241-1 SERIE A APPLICAZIONI PRINCIPALI. Macchine agricole Impianti industriali INTERCAMBIABILITÀ: ISO 7241-1 SERIE A APPLICAZIONI PRINCIPALI Macchine agricole Impianti industriali IP è l innesto femmina con sistema di tenuta a funghetto, con un design modulare a ghiera con doppia

Dettagli

Comando Rieti, maggio 2010

Comando Rieti, maggio 2010 Ministero dell Interno Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile CORPO NAZIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO IMPIANTI DI SPEGNIMENTO AD IDRANTI Comando Rieti, maggio 2010

Dettagli

REGOLATORI - CENTRALINE E ACCESSORI PER GPL DOMESTICO SERBATOI MOBILI INSTALLAZIONE DI BIDONI COLLEGATI CON TUBI COLLETTORI

REGOLATORI - CENTRALINE E ACCESSORI PER GPL DOMESTICO SERBATOI MOBILI INSTALLAZIONE DI BIDONI COLLEGATI CON TUBI COLLETTORI SERBATOI MOBILI Locale di abitazione < 10 m 3 Vietato Locale di abitazione da 10 a 20 m 3 Max 1 bidone fino a 15 Kg Locale di abitazione da 20 a 50 m 3 Max 2 bidoni fino a 20 Kg complessivi Locale di abitazione

Dettagli

Specifiche tecniche Fornitura Tubazioni Gas Acqua

Specifiche tecniche Fornitura Tubazioni Gas Acqua Pag 1 di 8 Specifiche tecniche Fornitura Tubazioni Gas Acqua Pag 2 di 8 OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente capitolato disciplina la fornitura di tubazioni in acciaio per la costruzione delle reti ed allacci

Dettagli

HEVS Kit solare IT 06. Ecoenergia. Idee da installare

HEVS Kit solare IT 06. Ecoenergia. Idee da installare HEVS Kit solare IT 6 Ecoenergia Idee da installare Kit solare HEVS Il Kit solare HEVS è composto da un bollitore solare HEVS, da una stazione solare SSX integrata e premontata sul bollitore completa di

Dettagli

Schede tecniche e linee guida per l installazione

Schede tecniche e linee guida per l installazione Schede tecniche e linee guida per l installazione 43 Intumex RS10 - Collare tagliafuoco Generalità Intumex RS10 è un tagliafuoco per tubazioni in plastica realizzato in acciaio inossidabile vericiato a

Dettagli

CANNE FUMARIE» MONOPARETE ACCIAIO INOX AISI 316L/Ti - STORM PL

CANNE FUMARIE» MONOPARETE ACCIAIO INOX AISI 316L/Ti - STORM PL 0 CANNE FUMARIE» MONOPARETE ACCIAIO INOX AISI 36L/Ti - STORM PL» DOPPIA PARETE ACCIAIO INOX» DOPPIA PARETE CON INTERCAPEDINE D ARIA» TUBI FLESSIBILI ACCIAIO INOX» SISTEMI PLASTICI PER SCARICO FUMI E CAPPE

Dettagli

stabilimento di Forlì

stabilimento di Forlì stabilimento di Forlì we give shape to steel Marcegaglia è il gruppo industriale leader mondiale nella trasformazione dell acciaio con 5 milioni di tonnellate lavorate ogni anno. Dalla prima trasformazione,

Dettagli

DEPURATORI A CICLONE PR

DEPURATORI A CICLONE PR IT DEPURATORI A CICLONE PR ISTRUZIONI ORIGINALI DEPURATORE A CICLONE PR530 DEPURATORE A CICLONE PR330 DEPURATORE A CICLONE PR200-250 DEPURATORE A CICLONE PR150 SCHEDA TECNICA COD. 14450 015 00 COD. 14450

Dettagli

EQUIPMENTS DE PULVERISATION D EAU ETUDE DE DIMENSIONNEMENT/IMPIANTO AD ACQUA NEBULIZZATA RELAZIONE DI CALCOLO

EQUIPMENTS DE PULVERISATION D EAU ETUDE DE DIMENSIONNEMENT/IMPIANTO AD ACQUA NEBULIZZATA RELAZIONE DI CALCOLO 1 INDICE 1 INDICE... 2 2 RESUME/RIASSUNTO... 3 3 DOCUMENTAZIONE APPLICABILE... 4 3.1 Norme funzionali... 4 3.2 Altri documenti di riferimento... 4 4 DIMENSIONAMENTO DELL IMPIANTO... 5 4.1 Generalità...

Dettagli

Tubi d'acciaio per acquedotti

Tubi d'acciaio per acquedotti 1. Salzgitter Mannesmann Line Pipe GmbH 2. Tubi d'acciaio per acquedotti 3. Protezione anticorrosiva interna ed esterna 4. Accessori 5. Pezzi speciali 6. Flange 7. Raccorderia e valvole 8. Istruzioni di

Dettagli

Prima della prova di stress termico Dopo la prova di stress termico

Prima della prova di stress termico Dopo la prova di stress termico SERIE PELLET La serie "PELLET" è realizzata in acciaio al carbonio spessore 1,2 mm e verniciata mediante processo automatico con vernice resistente alle alte temperature. Il sistema di giunzione è di tipo

Dettagli

MICHELE BATTEZZATI MICHELE BATTEZZATI. Forniture generali per acquedotti e fognature ANTINCENDIO

MICHELE BATTEZZATI MICHELE BATTEZZATI. Forniture generali per acquedotti e fognature ANTINCENDIO MICHELE ATTEZZATI ANTINCENDIO ANTINCENDIO CASSETTE COMPLETE Art. 55A - 55-55C CASSETTA ANTINCENDIO PER ESTERNI IN LAMIERA Il sistema è composto da: Cassetta da esterni in lamiera verniciata rossa. Lastra

Dettagli

ITALCOR MAGNUM. Sistemi completi per condotte di scarico interrate 03.2010. w w w. t u b i. n e t

ITALCOR MAGNUM. Sistemi completi per condotte di scarico interrate 03.2010. w w w. t u b i. n e t ITALCOR MAGNUM Sistemi completi per condotte di scarico interrate 03.2010 w w w. t u b i. n e t indice MAGNUM DIAMETRI ESTERNI...4 MAGNUM DIAMETRI INTERNI...6 SGK...8 BIGDREN : TUBI PE CORRUGATI PER DRENAGGIO...10

Dettagli

STAINLESS STEEL CONNECTIONS TECHNOLOGY

STAINLESS STEEL CONNECTIONS TECHNOLOGY STAINLESS STEEL CONNECTIONS TECHNOLOGY ... migliaia di individui lavorano, producono e risparmiano nonostante tutto quello che noi possiamo inventare per molestarli, incepparli, scoraggiarli. E la vocazione

Dettagli

Gennaio 2008. DIREZIONE Correggio ( RE) Tel 0522 746611 Tel 0522 633123 Fax 0522 633124

Gennaio 2008. DIREZIONE Correggio ( RE) Tel 0522 746611 Tel 0522 633123 Fax 0522 633124 Tubi e raccordi in ghisa sferoidale per acquedotti norma EN 545 CLASSE K9 e per fognature norma EN 598 CLASSE K9 - prodotti da azienda certificata ISO 9001 DIREZIONE Correggio ( RE) Tel 0522 746611 Tel

Dettagli

Collettori di distribuzione per impianti industriali

Collettori di distribuzione per impianti industriali termosanitaria by Luxor Collettori di distribuzione per impianti industriali Distribution manifolds for industrial heating systems Pacnpe,AenvirenbHbie KOTIFIeKTOpb1 ATIFI npombiwnembix cmc-rem OT01111e111/111

Dettagli

ELENCO NORME PER SELEZIONE al: 30/06/02

ELENCO NORME PER SELEZIONE al: 30/06/02 UNI 10674:22 01/03/02 46,50 23,25 01 Acque destinate al consumo umano - Guida generale per determinazioni microbiologiche UNI 10779:22 01/05/02 51,50 25,75 Impianti di estinzione incendi - Reti di idranti

Dettagli

IMPIANTI SOLARI AD ALTA EFFICIENZA

IMPIANTI SOLARI AD ALTA EFFICIENZA IMPIANTI SOLARI AD ALTA EFFICIENZA COLLETTORI SOLARI I Collettori solari EBNER sono il risultato di 2 decenni di intense attivitá di ricerca e sviluppo che hanno portato ad un prodotto all' apice della

Dettagli

BK35A/7 MK35A/7 DK36A/7. Manuale di istruzioni 808561-01 Scaricatori di condensa con base UNIVERSALE

BK35A/7 MK35A/7 DK36A/7. Manuale di istruzioni 808561-01 Scaricatori di condensa con base UNIVERSALE BK35A/7 MK35A/7 DK36A/7 Manuale di istruzioni 808561-01 Scaricatori di condensa con base UNIVERSALE Corretto impiego Note di sicurezza Gli scaricatori di condensa devono essere installati solo da personale

Dettagli

Il condizionamento del vapore e dell aria STEAM & CONDENSATE MANAGEMENT SOLUTIONS

Il condizionamento del vapore e dell aria STEAM & CONDENSATE MANAGEMENT SOLUTIONS Il condizionamento del vapore e dell aria STEAM & CONDENSATE MANAGEMENT SOLUTIONS il condizionamento del vapore e dell'aria Utilizzate tutte le potenzialità del vostro impianto vapore Spirax Sarco vi offre

Dettagli

SETTORE IMPIANTI TERMOIDRAULICI [DM 37/08 art.1 co. 2 lettere c), d), e) e g)]

SETTORE IMPIANTI TERMOIDRAULICI [DM 37/08 art.1 co. 2 lettere c), d), e) e g)] SETTORE IMPIANTI TERMOIDRAULICI [DM 37/08 art.1 co. 2 lettere c), d), e) e g)] A seguito dell incontro del 20 marzo u.s. e degli accordi presi a maggioranza dei presenti, si trasmette la modifica del calendario

Dettagli

Operatore TIG automatica (orbitale)

Operatore TIG automatica (orbitale) Operatore TIG automatica (orbitale) GTAW(TIG) MANUALE E ORBITALE Parametri che influenzano la saldatura TIG TUNGSTEN INERT GAS, ovvero saldatura con elettrodo di tungsteno in atmosfera di gas inerte Diametro

Dettagli

REVERSE ENGINEERING E TELERILEVAMENTO DI IMPIANTI INDUSTRIALI

REVERSE ENGINEERING E TELERILEVAMENTO DI IMPIANTI INDUSTRIALI IMPES ENGINEERING ENGINEERING & CONSTRUCTION http://nuke.impeseng.it/ nico.tanzi@impeseng.it Nico Tanzi project engineer REVERSE ENGINEERING E TELERILEVAMENTO DI IMPIANTI INDUSTRIALI Taranto 16-17 settembre

Dettagli

Lezione. Tecnica delle Costruzioni

Lezione. Tecnica delle Costruzioni Lezione Tecnica delle Costruzioni Collegamenti saldati Procedimenti di saldatura Sorgente termica che produce alta temperatura in modo localizzato Fusione del materiale base più il materiale di apporto

Dettagli

PORTELLI PER RIVESTIMENTO IDRANTI A MURO E NASPI

PORTELLI PER RIVESTIMENTO IDRANTI A MURO E NASPI PORTELLI PER RIVESTIMENTO IDRANTI A MURO E NASPI Art. 715/A Portello uniform New Basic sigillabile per rivestimento idranti a muro Per installazione idranti a muro in nicchia - forma A secondo UNI EN 671-2

Dettagli

NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco

NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco Ing. Marco Patruno Forum Prevenzione Incendi Milano : 1 ottobre 2014

Dettagli

La deformazione diametrale deve essere inferiore ai valori, consigliati dalla raccomandazione ISO/TR 7073, riportati in tabella 12.1: Tabella 12.

La deformazione diametrale deve essere inferiore ai valori, consigliati dalla raccomandazione ISO/TR 7073, riportati in tabella 12.1: Tabella 12. 12 Prove di collaudo S copo del collaudo è quello di verificare l efficienza e la funzionalità idraulica di un collettore posato in opera. In particolare si dovrà verificare: n la deformazione diametrale;

Dettagli

Sistema tubo-guarnizione per. Fognatura e Scarichi Interrati LISTINO N.15

Sistema tubo-guarnizione per. Fognatura e Scarichi Interrati LISTINO N.15 Sistema tubo-guarnizione per Fognatura e Scarichi Interrati LISTINO N.15 BLU SEWER EVOLUTION Prestazioni superiori garantite dal sistema di giunzione integrato al tubo Il nuovo tubo Blu Sewer Evolution

Dettagli

Relazione tecnica di prevenzione incendi 1

Relazione tecnica di prevenzione incendi 1 1. RELAZIONE TECNICA DI PREVENZIONE INCENDI... 2 1.1. PREMESSA... 2 1.2 ACCESSIBILITÀ PER I DISABILI... 3 2. GENERALITA... 4 2.1. PRESIDI PASSIVI ANTINCENDIO... 4 2.2 SISTEMA DI RIVELAZIONE INCENDIO...

Dettagli

TUBO/GIUNTO FRACASSO. Caratteristiche. Punti di forza. Diametro esterno. 48,30 mm

TUBO/GIUNTO FRACASSO. Caratteristiche. Punti di forza. Diametro esterno. 48,30 mm Punti di forza Notevole facilità di montaggio e smontaggio per la semplicità dei collegamenti e il numero limitato degli elementi Numero pressoché infinito di soluzioni sviluppabili in funzione della struttura

Dettagli

DESCRIZIONE TECNICA : PN40 60

DESCRIZIONE TECNICA : PN40 60 DESCRIZIONE TECNICA : PN40 60 INTRODUZIONE La logistica ha oggi una rilevanza particolare nelle aziende produttive e di distribuzione, e la sua ottimizzazione comporta notevoli vantaggi all azienda. L

Dettagli

CATALOGO SISTEMA LE GA10/10 LE GA12/10 LE GA15/10 MONOPARETE I NOX AISI 316 L

CATALOGO SISTEMA LE GA10/10 LE GA12/10 LE GA15/10 MONOPARETE I NOX AISI 316 L CATALOGO SISTEMA LE GA10/10 LE GA12/10 LE GA15/10 MONOPARETE I NOX AISI 316 L 1 Indice Introduzione..Pag. 2 Caratteristiche costruttive...pag. 3 Designazione prodotto...pag. 4 Descrizione prodotto......

Dettagli

Timbri e firme per responsabilità di legge

Timbri e firme per responsabilità di legge Elaborato Livello Tipo ST - Specifiche Tecniche ETQ-00045564 A Sistema / Edificio / Argomento CAR - Caratterizzazione radiologica Data 17/07/2015 Centrale / Impianto: CS - CASACCIA Titolo Elaborato: Sogin

Dettagli

L impianto è a servizio dell attività: Sita in: Progettazione a cura di:

L impianto è a servizio dell attività: Sita in: Progettazione a cura di: Pag. 1 RELAZIONE TECNICA E DI CALCOLO DI UN IMPIANTO DI SPEGNIMENTO IDRICO AD IDRANTI L impianto è a servizio dell attività: Sita in: Proprietà: Timbro e Firma del legale rappresentante della proprietà:

Dettagli

SISTEMI DI FILTRAZIONE PER POLVERI E GAS POTENZIALMENTE ESPLOSIVI. Relatore Ing. Andrea Doardo

SISTEMI DI FILTRAZIONE PER POLVERI E GAS POTENZIALMENTE ESPLOSIVI. Relatore Ing. Andrea Doardo SISTEMI DI FILTRAZIONE PER POLVERI E GAS POTENZIALMENTE ESPLOSIVI Relatore Ing. Andrea Doardo SOSTANZE PERICOLOSE PER LA FORMAZIONE DI ATMOSFERE POTENZIAMENTE ESPLOSIVE GAS, VAPORI E NEBBIE sprigionate

Dettagli

Sistema Multistrato. per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili

Sistema Multistrato. per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili Sistema Multistrato per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili LISTINO 05/2012 INDICE Pag. Tubo Multistrato in Rotolo (PEX/AL/PEX) 4065 04 Tubo Multistrato in Barre (PEX/AL/PEX)

Dettagli

Viega. Sistemi di installazione per impianti a gas.

Viega. Sistemi di installazione per impianti a gas. Viega. Sistemi di installazione per impianti a gas. Descrizione del sistema Fig. G-1: Esempio di installazione di impianto a gas con Profipress G Profipress G e Profipress G XL Impiego previsto I sistemi

Dettagli

DIMENSIONAMENTO DIMENSIONAMENTO

DIMENSIONAMENTO DIMENSIONAMENTO DIMENSIONAMENTO Il buon funzionamento di un impianto termico, è strettamente legato al corretto dimensionamento della sezione interna del condotto fumario che dovrà evacuare i fumi di combustione. In ambito

Dettagli

Il nuovo sistema di bicchiere iniettato in linea sul tubo PoliCor è:

Il nuovo sistema di bicchiere iniettato in linea sul tubo PoliCor è: Il nuovo sistema di bicchiere iniettato in linea sul tubo PoliCor è: + innovativo perché: il profilo di ancoraggio del bicchiere iniettato è stato appositamente concepito in modo da ottenere la sezione

Dettagli

OPERE DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO AL SERVIZIO CENTRALE TERMICA SITA NEL COMPLESSO DEL MONASTERO DI SANTA MARIA IN VALLE PROGETTO GAS

OPERE DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO AL SERVIZIO CENTRALE TERMICA SITA NEL COMPLESSO DEL MONASTERO DI SANTA MARIA IN VALLE PROGETTO GAS OPERE DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO AL SERVIZIO CENTRALE TERMICA SITA NEL COMPLESSO DEL MONASTERO DI SANTA MARIA IN VALLE PROGETTO GAS Comune di: CIVIDALE DEL FRIULI Provincia di : UDINE Committente/i:

Dettagli