F.LLI TENERINI SERGIO & ALVARO S.r.l.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "F.LLI TENERINI SERGIO & ALVARO S.r.l."

Transcript

1 F.LLI TENERINI SERGIO & ALVARO S.r.l. GASDOTTI ACQUEDOTTI ANTINCENDIO - FOGNATURE SPINGITUBO TRIVELLAZIONI ORIZZONTALI DRENAGGI AGRICOLI Strada Est. Vic. dei Molinelli S.Angelo di Celle DERUTA (PG) Tel e Fax 075/ P.iva

2 PRESENTAZIONE DELL AZIENDA L impresa F.lli Tenerini Sergio & Alvaro nasce come societa in nome collettivo il Si trasforma in Società a responsabilità limitata il 01/04/2011 continuando ad essere gestita e amministrata dai Soci Sergio e Alvaro e dai loro figli che operano fattivamente in azienda. Ad oggi Il personale dipendente è composto da quattordici addetti (tra cui saldatori acciaio e polietilene in possesso di patentino rilasciato dall Istituto Italiano per la saldatura). L impresa ha iniziato la propria attivita circa trenta anni fa operando nel settore dei gasdotti ed ha costruito, nel corso degli anni, chilometri di condotte stradali per la distribuzione del gas metano e relativi allacciamenti all utenza per conto della Societa Italiana per il Gas p.a. ( ITALGAS ). Nel corso degli anni si è anche specializzata nella costruzione di fognature, impianti di irrigazione, drenaggi e soprattutto acquedotti per conto di primarie aziende del settore distribuzione e/o imbottigliamento acque destinate al consumo umano. L impresa dispone inoltre di personale qualificato, in possesso del certificato di abilitazione per la saldatura di tubazioni in acciaio secondo la EN ed in polietilene in conformità alla UNI 9737:2007, rilasciati dall Istituto Italiano per la Saldatura Un altra attività che nel corso degli ultimi anni ha avuto un notevole sviluppo nell ambito dell azienda è quella relativa alla realizzazione di interventi a basso impatto ambientale (nuova categoria SOA OS35) che riguardano la costruzione o manutenzione di qualsiasi opera interrata mediante l utilizzo di tecnologie di scavo non invasive. L impresa infatti dispone di: macchinari particolari quali spingitubo a massa battente, presso-trivelle ad elementi elicoidali e perforatrice orizzontale teleguidata che le permettono di eseguire la posa di tubi guaina in acciaio o il tiro di tubazioni in polietilene al di sotto di ostacoli (strade, ferrovie, corsi d acqua, ecc.) senza la necessità di eseguire scavi a cielo aperto; escavatrici a disco per la realizzazione di scavi a sezione ristretta (minitrincea) per la posa di piccole tubazioni, corrugati e cavi di ogni genere. L Azienda effettua anche noleggi di escavatrici a catena (trencher) per la realizzazione di scavi a sezione obbligata su roccia e possiede anche adeguati compattatori per la compattazione dei materiali aridi utilizzati per la chiusura degli scavi.

3 Tipologia di lavoro Mercato di orientamento e principali clienti La tipologia dei lavori eseguiti principalmente dall azienda sono: Costruzione, ampliamento e manutenzione reti gas Costruzione, ampliamento e manutenzione acquedotti Realizzazione impianti antincendio Realizzazione drenaggi Attraversamenti sotterranei orizzontali con macchine spingi tubo Posa di condotte con trivella orizzontale teleguidata (senza scavo a cielo aperto) Realizzazione scavi di qualsiasi natura, anche in mini-trincea, in particolare su terreno roccioso, con escavatrici a catena e disco Opere di urbanizzazione Interventi di intercettazione su reti gas in Media e Bassa Pressione con sistema Stop-System Ravetti Il mercato a cui l Azienda si rivolge è quello privato ( gasdotti, acquedotti, fognature, opere di urbanizzazione, attraversamenti sotterranei ecc.), e quello relativo ai lavori pubblici ( in prevalenza Amministrazioni Comunali e Provinciali ). I nostri principali clienti sono: ITALGAS S.p.A. ENEL RETE GAS S.p.A. UMBRA ACQUE S.p.A. VUS - VALLE UMBRA SERVIZI S.p.A. SIA S.p.A. (Società Igiene Ambientale) S.I.A.MI. S.p.A. (Società Italiana Acque Minerali) SANGEMINI S.p.A. HERA S.p.A. STRABAG AG Qualifiche L azienda è qualificata per l esecuzione di lavori pubblici nella categoria OG 6 Classifica V ( Attestazione n /17/00 del 11/05/2012 rilasciata da LA SOATECH SpA). L azienda è qualificata per l esecuzione di lavori pubblici nella categoria OS35 Classifica II ( Attestazione n /17/00 del 11/05/2012 rilasciata da LA SOATECH SpA). L azienda adotta inoltre un Sistema di Gestione per la Qualita riferito alla Norma UNI EN ISO 9001:2008, certificato in data 14/01/2003 dall ente DNV DET NORSKE VERITAS ITALIA. Contatti TENERINI Sergio TENERINI Alvaro TENERINI Roberto Responsabile Area Catenarie TENERINI Massimo Responsabile Area Spingitubo e T.O.C. Area Tecnica: Geom. GRILLI Claudio Geom. TENERINI Luca

4 TECNOLOGIE A BASSO IMPATTO AMBIENTALE PERFORATORI A MASSA BATTENTE L azienda è in grado di eseguire attraversamenti sotterranei orizzontali di strade, ferrovie, ecc. con perforazioni dirette. I perforatori creano un foro diritto e compatto per una enorme varietà di istallazioni sotterranee senza creare problemi all ambiente circostante, al traffico o alle normali attività in superficie. Questa tecnica è particolarmente adatta per la realizzazione di attraversamenti di strade Statali e Provinciali senza causare interruzioni al traffico veicolare e pedonale. E sufficiente una piccola fossa di spinta fuori dalla sede stradale per posizionare il perforatore alla quota desiderata e in poco tempo si ottiene un foro delle dimensioni richieste. I nostri perforatori ci permettono di eseguire fori orizzontali nel terreno di diametro compreso tra i 50 e i 130 mm. nei quali vengono inseriti successivamente tubi camicia in PERFORATORI DI PROPRIETA DELL AZIENDA Modello Campo d impiego DN 2 PER FORI DEL DIAMETRO DI 50 mm. DN 3 3/4 PER FORI DEL DIAMETRO DI 90 mm. DN 5 1/8 PER FORI DEL DIAMETRO DI 130 mm.

5 SPINGITUBO A MASSA BATTENTE Lo spingi tubo è una tecnologia no-dig che permette la posa in opera di tubi camicia in acciaio senza e- seguire scavi a cielo aperto. La macchina spingitubo è un percussore a massa battente, azionato da i- doneo compressore, che riesce ad infiggere nel terreno tronchi di tubazioni in acciaio a fronte aperto, saldati tra loro per garantirne la continuità meccanica. A fine spinta, tramite aria compressa o idrospurgo, viene spinta fuori la porzione di terreno rimasta all interno del tubo consegnando al cliente un attraversamento pronto per essere utilizzato. - Attraversamento SGC E45 Todi (PG) - - Attraversamento Fiume Tevere Sansepolcro (AR) - Questa tecnica, conosciuta anche come Pipe Ramming, è utilizzata frequentemente per la realizzazione di attraversamenti orizzontali sotterranei di strade, linee ferroviarie, corsi d acqua e piste di aeroporti. La sua caratteristica è costituita dalla sostanziale assenza di effetti di superficie poiché consente di evitare la formazione di vuoti o di rigonfiamenti del corpo stradale o ferroviario. SPINGITUBO DI PROPRIETA DELL AZIENDA Modello Campo d impiego DN 8 SPINTA TUBI IN ACCIAIO DAL DN 200 AL DN 400 DN 16 SPINTA TUBI IN ACCIAIO DAL DN 400 AL DN 800

6 PRESSO TRIVELLE AD ELEMENTI ELICOIDALI La presso-trivellazione è un altra tecnica per la realizzazione di attraversamenti orizzontali sotterranei che unisce l infissione nel terreno di tubi camicia in acciaio con la contemporanea trivellazione ed asportazione del detrito prodotto. La macchina infigge nel terreno tronchi di tubazione in acciaio lunghi 6,00 ml. che vengono saldati tra loro per garantirne la continuità meccanica. Questa tecnica di perforazione evita vibrazioni al terreno e deformazioni sia al sottosuolo che in superficie. All interno del tronco di tubazione, una serie di elementi elicoidali, azionati dal motore della macchina, girano in senso orario e consentono l asportazione del materiale arido. - Attraversamento SS 75 DN 1000 Assisi (PG) - - Attraversamento linea Ferroviaria DN 1200 Umbertide (PG) - Completato l attraversamento, gli elementi elicoidali vengono sfilati dall interno della tubazione che rimane vuota e pronta per l inserimento delle condotte. MACCH I Modell o TO TO TO n 3 attraversamenti SS 75 DN 600 Assisi (PG) - NE DI PROPR IETA DELL A ZI ENDA Campo d impie PER FO go RI FIN O AL D PER FO N 6 00 RI FIN O AL D N 1 00 PER FO 0 RI FIN O AL D N

7 TRIVELLAZIONE ORIZZONTALE CONTROLLATA La Trivellazione Orizzontale Controllata (T.O.C.), conosciuta anche come Trivellazione Orizzontale Teleguidata (T.O.T.) o Perforazione orizzontale controllata (HDD) è una moderna tecnologia per la posa in opera di nuove condotte in PE ed acciaio senza scavo a cielo aperto. Questa tecnica può essere utilizzata per la realizzazione di attraversamenti sotto strade, ferrovie, corsi d acqua, fabbricati e ostacoli che non possono essere rimossi. Può essere utilizzata anche per la posa longitudinale di condotte, senza interferire con il traffico veicolare e riducendo al minimo l impatto ambientale. Questa moderna tecnica di posa è una vantaggiosa alternativa ai tradizionali metodi di istallazione con scavo a cielo aperto poiché riduce i costi e risolve i problemi di posa in aree urbane ad elevata presenza di sottoservizi. Vantaggi: La nostra macchina VERMEER D 24x40 II minimo impatto ambientale alta produttività assenza di materiale di risulta non necessita di apporto di nuovi inerti nessun ripristino del manto stradale non crea disagi al traffico veicolare e pedonale è ideale per aree urbane con elevata presenza di servizi Tramite la sonda montata all interno della testa di perforazione è possibile monitorare continuamente il suo a- vanzamento e, registrando profondità e posizione è facile riportare su grafico l ubicazione della condotta posata. - Tiro di tubazione in PEAD per Gas -

8 LA TECNICA Una volta pianificato il percorso di perforazione, viene praticato un foro pilota guidato tramite una serie di aste collegate ad una testa di perforazione orientabile. La perforazione avviene mediante erosione del terreno per mezzo di acqua e/o fanghi che, passando attraverso le aste di perforazione, fuoriescono ad alta pressione dalla testa di perforazione. La testa di perforazione è dotata di una particolare strumentazione che, emettendo onde radio, consente, tramite un ricevitore esterno, di monitorarne in qualsiasi momento la profondità, l inclinazione e la direzione sul piano orizzontale. I dati raccolti risultano utili anche per una successiva realizzazione di cartografie o resoconti grafici del lavoro eseguito. Terminato il foro pilota la testa di perforazione verrà sostituita con particolari alesatori che vengono trascinati a ritroso lungo lo stesso percorso. Essi ruotano grazie al moto trasmesso dalle aste di perforazione ed esercitano un azione fresante sul terreno ancora coadiuvati dai getti di acqua. In fase di alesatura o dopo opportune prealesature, si aggancia alla colonna di perforazione il tubo da posare che verrà trainato a ritroso verso la perforatrice. Con la realizzazione del solo foro pilota, la nostra macchina riesce a tirare a ritroso fino a 150 ml. di tubazione in PEAD dal DN 40 al DN 125. Per diametri superiori è necessario eseguire più alesature per allargare il percorso di perforazione in funzione del diametro del tubo da tirare.

9 SCAVI A SEZIONE RIDOTTA ( MINITRINCEA ) La minitrincea è una tecnica di scavo a basso impatto ambientale studiata per ridurre le dimensioni degli scavi e dei tempi di realizzazione con un conseguente aumento della produzione giornaliera. La tecnica è applicabile a tracciati che presentano superfici asfaltate, cementate o aventi un sottofondo di materiale compatto. L applicazione di questa tecnica mediante l impiego di dischi taglia roccia consente di realizzare scavi su asfalto o terreni rocciosi con una elevata velocità e con evidenti vantaggi dal punto di vista economico e ambientale per la modesta quantità di materiale arido da gestire Vantaggi : Velocizza l esecuzione dei lavori; Riduce drasticamente i costi; Contiene al minimo i disagi alla circolazione stradale; Consente di effettuare un intervento ecologicamente più pulito data la minore quantità di materiale di risulta da smaltire ed il minore apporto di materiali aridi e bituminosi; Consente di allestire cantieri in spazi e- stremamente contenuti poiché le attrezzature utilizzate sono di dimensioni tali da consentirne un uso agevole sia in ambito urbano che extraurbano. SCAVATRICI CON DISCO TAGLIAROCCIA DI PROPRIETA DELL AZIENDA Modello Larghezza scavo ml. Profondità max scavo ml. Vermeer V ,18 0,90 Vermeer RT ,22 1,05 Vermeer LM 42 0,10 0,50 Per la compattazione degli scavi eseguiti in minitrincea, la nostra impresa dispone anche di un compattatore gommato Vermeer TC4. Il compattatore TC4 è una macchina leggera e compatta ma in grado di sviluppare una potenza che va dai kg. ai 7256 kg. Grazie alle diverse misure di piastre utilizzabili, la macchina riesce a compattare scavi di larghezze pari a cm. 10,2-15,2-20,3-27,9 per profondità comprese tra 0 e 66 cm.

10 NOLEGGIO CATENARIE L impresa dispone di escavatrici a trencher (catenarie) per la realizzazione di scavi a sezione obbligata di varie profondità e larghezze su ogni tipo di terreno (roccia, massicciate in cemento, asfalto, terreno naturale). Le catenarie sono macchine di grande affidabilità che permettono di realizzare scavi a sezione obbligata con una velocità nettamente maggiore rispetto allo scavatore tradizionale garantendo alta produttività, profondità costante ed impiego anche in presenza di roccia. Le nostre macchine sono dotate di nastro convogliatore per il carico diretto su autocarro del materiale arido scavato e di sbobinatore per la posa di di cavi direttamente in trincea. Il materiale di risulta prodotto dallo scavo con le catenarie, essendo di granulometria fine, è generalmente riutilizzabile per il rinterro degli scavi. CARATTERISTICHE DELLE NOSTRE MACCHINE Modello Larghezza scavo ml. Profondità max scavo ml. Vermeer T 800 0,60 1,60 Vermeer T 655 da 0,35 a 0,60 1,80 Vermeer T 455 da 0,35 a 0,45 1,50

11 ALTRE ATTREZZATURE SPECIFICHE ATTREZZATURA PER INTERVENTI SU RETI GAS IN ESERCIZIO Marca Modello Descrizione Ravetti SS1 STOP SYSTEM DN 2 2 1/2 3 Ravetti SS2 STOP SYSTEM DN 4 5 Ravetti SS3 STOP SYSTEM DN 6 Ravetti 30/255 FORATUBI DN 2 6 per SS1-SS2-SS3 SALDATRICI PER POLIETILENE N Tipo Marca Modello 1 Saldatrice per polifusione di testa RITMO DELTA 160S1 1 Saldatrice per polifusione di testa RITMO DELTA 250S1 1 Saldatrice per polifusione di testa TECNODUE PT Saldatrice per polifusione di testa TECNODUE PT Saldatrice per polifusione di testa TECNODUE PT Saldatrice per raccorderia elettrosaldabile THERMOPLAST ST Saldatrice per raccorderia elettrosaldabile FRIAMAT E PRINT

Capitolato speciale per fornitura e messa in opera di dispersori profondi per protezione catodica ed opere accessorie PARTE III

Capitolato speciale per fornitura e messa in opera di dispersori profondi per protezione catodica ed opere accessorie PARTE III Capitolato speciale per fornitura e messa in opera di dispersori profondi per protezione catodica ed opere accessorie PARTE III Luglio 2013 rev. 0 pag. 1 di 8 Indice CAPITOLO PAGINA 1 - PREMESSA 3 2 -

Dettagli

TUBI PEAD CORRUGATI Per Fognatura Per Fognatura con rete di rinforzo Per drenaggio

TUBI PEAD CORRUGATI Per Fognatura Per Fognatura con rete di rinforzo Per drenaggio Listino Prezzi DEPOSITO DI BARI 70027 PALO DEL COLLE BARI - S.S. 96 Km. 113+200 TEL. 080 627580 - FAX 080 629648 e-mail: appa.commerciale@tiscali.it www.appartubi.it TUBI PEAD CORRUGATI Per Fognatura Per

Dettagli

M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS)

M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS) Commissario Delegato O.P.C.M. 3974/2011 M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS) INTERVENTO DI ADEGUAMENTO DEL MURO D ARGINE IN SINISTRA IDRAULICA DEL

Dettagli

Tecnologie alternative allo scavo

Tecnologie alternative allo scavo 1 Tecnologie alternative allo scavo 1. No-dig o trenchless 2. Tecnologie per nuove installazioni di tubazioni e cavi 3. Tecnologie per la bonifica di condotte e tubazioni esistenti 4. Tecnologie per la

Dettagli

COMUNE DI CHIARI VARIANTE PROGRAMMA INTEGRATO D INTERVENTO 001 06 PER MODIFICA DESTINAZIONE D USO COMPARTO DA RESIDENZIALE A COMMERCIALE

COMUNE DI CHIARI VARIANTE PROGRAMMA INTEGRATO D INTERVENTO 001 06 PER MODIFICA DESTINAZIONE D USO COMPARTO DA RESIDENZIALE A COMMERCIALE ALLEGATO C Chiari, Febbraio 2014 COMUNE DI CHIARI VARIANTE PROGRAMMA INTEGRATO D INTERVENTO 001 06 PER MODIFICA DESTINAZIONE D USO COMPARTO DA RESIDENZIALE A COMMERCIALE AREA DELIMITATA DA VIA BRESCIA

Dettagli

della strada a massiccia presenza delle reti di sottoservizi che caratterizza il sottosuolo dei centri

della strada a massiccia presenza delle reti di sottoservizi che caratterizza il sottosuolo dei centri ATTREZZATURE PICCOLI SCAVI Roberto Negri I chirurghi della strada VELOCITÀ, PRECISIONE, ECONOMIA. DOTI UTILI IN TUTTI I CANTIERI, SOPRATTUTTO QUANDO I DISAGI CHE QUESTI POSSONO CAUSARE SONO NOTEVOLI COME

Dettagli

Comune di BERBENNO DI VALTELLINA. Provincia di Sondrio CALCOLO DELL'INDENNIZZO DOVUTO AL GESTORE DEL SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS - REVISIONE N.

Comune di BERBENNO DI VALTELLINA. Provincia di Sondrio CALCOLO DELL'INDENNIZZO DOVUTO AL GESTORE DEL SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS - REVISIONE N. Comune di BERBENNO DI VALTELLINA Provincia di Sondrio CALCOLO DELL'INDENNIZZO DOVUTO AL GESTORE DEL SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS - REVISIONE N.1 Data, Marzo 2014 ALLEGATO A CONSISTENZA 1. CABINE DI DECOMPRESSIONE

Dettagli

RELAZIONE SULLE INTERFERENZE

RELAZIONE SULLE INTERFERENZE RELAZIONE SULLE INTERFERENZE 1. PREMESSA Il tipo di lavorazione prevalente, prevista nel presente progetto, consiste nella posa di tubazioni in ghisa o acciaio, di diversi diametri, fino al DN150, su strade

Dettagli

Opere Urbanizzazione PRIMARIA - Soc. MILESI S.r.l.

Opere Urbanizzazione PRIMARIA - Soc. MILESI S.r.l. 1A OPERE URBAN. PRIMARIA AREE IN CESSIONE 1 1.5.1.1.s Demolizione parziale di strutture di fabbricati fuori terra, escluso: l'eventuale ponteggio, le operazioni necessarie per líabbassamento dei materiali

Dettagli

(IMP) FOGNATURA. e poiché in base alla seconda relazione di Bazin: dato che: si ha che: nel caso di pendenza i = 1% = 0,01 si riduce a:

(IMP) FOGNATURA. e poiché in base alla seconda relazione di Bazin: dato che: si ha che: nel caso di pendenza i = 1% = 0,01 si riduce a: (IMP) FOGNATURA Il tubo PE a.d. è particolarmente indicato per la realizzazione di impianti di scarico in edifici civili ed industriali, oppure in terreni particolarmente instabili dove altri materiali

Dettagli

RELAZIONE SOMMARIA INTEGRATIVA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO SUB AMBITO 4 FONTANELLE SCHEDA N. 1 DEL P.

RELAZIONE SOMMARIA INTEGRATIVA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO SUB AMBITO 4 FONTANELLE SCHEDA N. 1 DEL P. RELAZIONE SOMMARIA INTEGRATIVA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO SUB AMBITO 4 FONTANELLE SCHEDA N. 1 DEL P.R.G. 1. PREMESSA La presente relazione eseguirà una valutazione

Dettagli

tubi di polietilene Evolution-RC PE100 ad elevate prestazioni acquedotti gasdotti antincendio irrigazione fognatura

tubi di polietilene Evolution-RC PE100 ad elevate prestazioni acquedotti gasdotti antincendio irrigazione fognatura tubi di polietilene EvolutionRC PE100 ad elevate prestazioni acquedotti gasdotti antincendio irrigazione fognatura 07.2013 SICUREZZA QUALITà DURABILITà POSA DELLE TUBAZIONI INTERRATE POSA tradizionale

Dettagli

1. INTERFERENZE CON I SERVIZI A RETE...2 2. ELENCO DELLE INTERFERENZE...4 3. DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI DI RISOLUZIONE DELLE INTERFERENZE...6 4.

1. INTERFERENZE CON I SERVIZI A RETE...2 2. ELENCO DELLE INTERFERENZE...4 3. DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI DI RISOLUZIONE DELLE INTERFERENZE...6 4. 1. INTERFERENZE CON I SERVIZI A RETE...2 2. ELENCO DELLE INTERFERENZE...4 3. DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI DI RISOLUZIONE DELLE INTERFERENZE...6 4. SPOSTAMENTO DELLE LINEE ENEL BASSA E MEDIA TENSIONE (ENEL

Dettagli

RELAZIONE SOMMARIA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO: SUB-AMBITO 1 SCHEDA N. 2 CUPE DEL P.R.G.

RELAZIONE SOMMARIA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO: SUB-AMBITO 1 SCHEDA N. 2 CUPE DEL P.R.G. RELAZIONE SOMMARIA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO: SUB-AMBITO 1 SCHEDA N. 2 CUPE DEL P.R.G. VIGENTE 1. PREMESSA La presente relazione eseguirà una valutazione

Dettagli

DESCRIZIONE SINTETICA DELLE CARATTERISTICHE SALIENTI

DESCRIZIONE SINTETICA DELLE CARATTERISTICHE SALIENTI DESCRIZIONE SINTETICA DELLE CARATTERISTICHE SALIENTI Il progetto riguarda la progettazione delle opere di fognatura del X Lotto dei collettori e delle reti di raccolta della fognatura nei Comuni di San

Dettagli

NUOVE SINERGIE TRA RETI GAS ED ELETTRICHE: il riutilizzo no-dig dei gasdotti non più utilizzati testo e foto di Gianluca Riu * e Carlo Torre**

NUOVE SINERGIE TRA RETI GAS ED ELETTRICHE: il riutilizzo no-dig dei gasdotti non più utilizzati testo e foto di Gianluca Riu * e Carlo Torre** NUOVE SINERGIE TRA RETI GAS ED ELETTRICHE: il riutilizzo no-dig dei gasdotti non più utilizzati testo e foto di Gianluca Riu * e Carlo Torre** foto apertura, DSC0518 Nel mese di ottobre 2006, dalla fusione

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE INTERRATA DEI SERBATOI IN POLIETILENE

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE INTERRATA DEI SERBATOI IN POLIETILENE ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE INTERRATA DEI SERBATOI IN POLIETILENE (rev. 20140217) 1. Prima dell installazione deve essere verificata l idoneità tecnica del suolo dal punto di vista strutturale, eventuali

Dettagli

LAVORI IDRAULICI E STRADALI - ACQUEDOTTI E FOGNATURE TRIVELLAZIONI ORIZZONTALI CONTROLLATE (TOC) STABILIZZAZIONE TERRENI A CALCE E CEMENTO DRENAGGI

LAVORI IDRAULICI E STRADALI - ACQUEDOTTI E FOGNATURE TRIVELLAZIONI ORIZZONTALI CONTROLLATE (TOC) STABILIZZAZIONE TERRENI A CALCE E CEMENTO DRENAGGI LAVORI IDRAULICI E STRADALI - ACQUEDOTTI E FOGNATURE TRIVELLAZIONI ORIZZONTALI CONTROLLATE (TOC) STABILIZZAZIONE TERRENI A CALCE E CEMENTO DRENAGGI AGRICOLI ED INDUSTRIALI SERVIZIO GRU E TRASPORTI ECCEZIONALI

Dettagli

Computo Metrico Estimativo Rete Fognaria

Computo Metrico Estimativo Rete Fognaria Rete Fognaria Pag. 1 LAVORI A MISURA 4 E01.010) RINTERRI Rinterro con materiale di risulta proveniente da scavo, compreso l'avvicinamento dei [...] il costipamento prescritto. Compreso ogni onere per rete

Dettagli

Gennaio 2008. DIREZIONE Correggio ( RE) Tel 0522 746611 Tel 0522 633123 Fax 0522 633124

Gennaio 2008. DIREZIONE Correggio ( RE) Tel 0522 746611 Tel 0522 633123 Fax 0522 633124 Tubi e raccordi in ghisa sferoidale per acquedotti norma EN 545 CLASSE K9 e per fognature norma EN 598 CLASSE K9 - prodotti da azienda certificata ISO 9001 DIREZIONE Correggio ( RE) Tel 0522 746611 Tel

Dettagli

all esecuzione di sottoservizi, di opere di viabilita connesse al servizio pubblico di mobilita, di

all esecuzione di sottoservizi, di opere di viabilita connesse al servizio pubblico di mobilita, di PROCEDURE PER L ESECUZIONE DI SOTTOSERVIZI, DI OPERE DI VIABILITA CONNESSE AL SERVIZIO PUBBLICO DI MOBILITA, DI OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA, NONCHÉ DEI RELATIVI INTERVENTI DI MANUTENZIONE ORDINARIA

Dettagli

SISTEMI INNOVATIVI PER LA GESTIONE DELLE ACQUE METEORICHE

SISTEMI INNOVATIVI PER LA GESTIONE DELLE ACQUE METEORICHE SISTEMI INNOVATIVI PER LA GESTIONE DELLE ACQUE METEORICHE Geoplast www.geoplast.it Ciclo naturale dell acqua La gestione delle acque meteoriche è importante al fine di ripristinare il naturale ciclo dell

Dettagli

COMUNE DI CASTEL BARONIA AVELLINO

COMUNE DI CASTEL BARONIA AVELLINO COMUNE DI CASTEL BARONIA AVELLINO LAVORI DI ADEGUAMENTO DELLA FOGNATURA IN VIA REGINA MARGHERITA E DEPURATORE (art. 5, legge regionale 31.10.1978, n 51 anni 2005e 2006 ) PROGETTO ESECUTIVO Elaborato A

Dettagli

B NOLI Codice Voce Descrizione U.M. Importo unitario in euro

B NOLI Codice Voce Descrizione U.M. Importo unitario in euro APPALTO PER I LAVORI CONSEGUENTI ALL'ESECUZIONE DI PREMESSA Il presente elenco prezzi ha per oggeto l esecuzione dele opere indicate, e, ove previsto, anche la fornitura dei materiali, così come definito

Dettagli

SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO

SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO ELENCO PREZZI DI CONVENZIONE PER ESECUZIONE LAVORI ATTIVAZIONE IMPIANTO ANNO 1993 REVISIONE DAL 1994 COMUNE DI MONTESANO SULLA MARCELLANA Periodo di validità: I corrispettivi

Dettagli

LINEE GUIDA PER ESTENSIONI DI RETE

LINEE GUIDA PER ESTENSIONI DI RETE Pagina 1 di 7 LINEE GUIDA PER ESTENSIONI DI RETE SOMMARIO 1. SCOPO...2 2. VALIDITÀ E CAMPO DI APPLICAZIONE...2 3. INDICAZIONI DI CARATTERE GENERALE...2 4. FOGNATURA...2 4.1.1 Materiali da utilizzare e

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Livorno. Dipartimento n.6. U.Org.va urbanizzazioni. LOTTO IV - TRATTO C'''-D e C-C''

COMPUTO METRICO. Comune di Livorno. Dipartimento n.6. U.Org.va urbanizzazioni. LOTTO IV - TRATTO C'''-D e C-C'' Comune di Livorno Dipartimento n.6 U.Org.va urbanizzazioni pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: POTENZIAMENTO RETI ACQUEDOTTO E METANODOTTO A SERVIZIO NUOVE URBANIZZAZIONI DEL COMUNE DI LIVORNO LOTTO IV - TRATTO

Dettagli

RELEO S.r.l. Sede Operativa: Via Ravenna, 562 Fossanova San Marco 44124 Ferrara Tel. +39 0532 740625 www.releo.it commerciale@releo.

RELEO S.r.l. Sede Operativa: Via Ravenna, 562 Fossanova San Marco 44124 Ferrara Tel. +39 0532 740625 www.releo.it commerciale@releo. RELEO S.r.l. Vai al sistema GEOPIER Vai al sistema IMPACT RELEO S.r.l. Il Sistema Geopier, attraverso l utilizzo di colonne di ghiaia compattata, è un valido ed efficace metodo di consolidamento di terreni

Dettagli

INTERSONDA srl. Presentazione aziendale. www.intersonda.it Castelnuovo di Garfagnana (LU) li, 15/06/2015

INTERSONDA srl. Presentazione aziendale. www.intersonda.it Castelnuovo di Garfagnana (LU) li, 15/06/2015 www.intersonda.it Castelnuovo di Garfagnana (LU) li, 15/06/2015 1 INTERSONDA S.r.l., con sede in Castelnuovo di Garfagnana (LU) è un Impresa Specializzata nell esecuzione di consolidamenti e drenaggi di

Dettagli

ITALIAN ASSOCIATION TRENCHLESS TECHNOLOGY. Le Tecnologie Trenchless: Sostenibilità, Sicurezza e Normazione. Paolo Trombetti FOR.

ITALIAN ASSOCIATION TRENCHLESS TECHNOLOGY. Le Tecnologie Trenchless: Sostenibilità, Sicurezza e Normazione. Paolo Trombetti FOR. ITALIAN ASSOCIATION FOR TRENCHLESS TECHNOLOGY Le Tecnologie Trenchless: Sostenibilità, Sicurezza e Normazione Paolo Trombetti Presidente IATT Milano 16 Giugno 2014 Indice o o o o o o Chi è IATT Le Tecnologie

Dettagli

DIVISIONE IN COMPARTI DI ATTUAZIONE -LOTTIZZAZIONE ARTIGIANALE D5 - LOCALITA VALLE D ASO, COMUNE DI CARASSAI (AP)

DIVISIONE IN COMPARTI DI ATTUAZIONE -LOTTIZZAZIONE ARTIGIANALE D5 - LOCALITA VALLE D ASO, COMUNE DI CARASSAI (AP) 1) PREMESSA Il sottoscritto Arch. Stefano MARCHIONNI, è stato incaricato dai sig.ri SCENDONI Paolo, Legale Rappresentante della Ditta Agroalimentare Cariaci di Scendoni Paolo & C. con sede ad Ortezzano

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO E QUADRO ECONOMICO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO E QUADRO ECONOMICO Studio Tecnico Rossi geom. Renato Via G. Zanella 3/1 Montorso Vicentino (VI) Tel. 0444 685322 Fax. 0444 486630 email. geom.rossi@gmail.com AL DIRIGENTE DEL SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI

Dettagli

Programma Integrato di interventi produttivi nell ambito della zona D5 (in variante al PRG vigente)

Programma Integrato di interventi produttivi nell ambito della zona D5 (in variante al PRG vigente) Sommario Capitolo 1- Rete Idrica. Capitolo 2- Rete Metano. Capitolo 3- Rete elettrica e Telematica. Capitolo 4- Rete fognarie Bianche e Nere. Capitolo 5- Impianti di Pubblica Illuminazione. Relazione e

Dettagli

UN GRUPPO AL VOSTRO SERVIZIO. Costruzioni Generali

UN GRUPPO AL VOSTRO SERVIZIO. Costruzioni Generali UN GRUPPO AL VOSTRO SERVIZIO Costruzioni Generali IL GRUPPO Il CONSORZIO OPERA è un Consorzio ad Attività esterna ed è attivo dal 2000. È composto da aziende artigiane e studi di progettazione e si occupa

Dettagli

HERA s.p.a. SOT MODENA Via Cesare Razzaboni 80 SERVIZIO ENERGIA E CICLO IDRICO 1.4 RETE DISTRIBUZIONE GAS METANO CARATTERISTICHE E SEZIONI DI POSA

HERA s.p.a. SOT MODENA Via Cesare Razzaboni 80 SERVIZIO ENERGIA E CICLO IDRICO 1.4 RETE DISTRIBUZIONE GAS METANO CARATTERISTICHE E SEZIONI DI POSA HERA s.p.a. SOT MODENA Via Cesare Razzaboni 80 SERVIZIO ENERGIA E CICLO IDRICO 1.4 RETE DISTRIBUZIONE GAS METANO CARATTERISTICHE E SEZIONI DI POSA Aggiornamento settembre 2012 A) NORMATIVA SULLE CONDOTTE

Dettagli

PE-2005-0098-DRD0-2.doc RELAZIONE TECNICA

PE-2005-0098-DRD0-2.doc RELAZIONE TECNICA RELAZIONE TECNICA Pagina 2 di 7 INDICE OPERE IDRAULICHE... 3 RETI FOGNARIE... 3 TOMBINATURA AUSA... 3 MATERIALI E POSA IN OPERA... 4 RETE IDRICA... 5 RETE GAS METANO... 5 IMPIANTO DI RICIRCOLO ACQUE LAGHETTO

Dettagli

Risanamento non Distruttivo RETI FOGNARIE

Risanamento non Distruttivo RETI FOGNARIE Risanamento non Distruttivo RETI FOGNARIE DESCRIZIONE Nell ambito della manutenzione e rispristino delle condutture, il sistema di lavorazione senza scavo, garantisce grandi vantaggi minimizzando costi

Dettagli

Comune di VERRONE Provincia di BIELLA COMPUTO METRICO

Comune di VERRONE Provincia di BIELLA COMPUTO METRICO Comune di VERRONE Provincia di BIELLA pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: COMMITTENTE: STIMA SOMMARIA DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE computo metrico estimativo, STRADA PRGC. Prezzi dedotti dal Prezziario della

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA Determinazione n. 119 del 08.06.2015 (N. settoriale 60) Settore: SETTORE TECNICO Oggetto: OGGETTO: AUTORIZZAZIONE ALL'OCCUPAZIONE DI SUOLO E SOTTOSUOLO

Dettagli

MAPPATURA DEL SOTTOSUOLO INDAGINI GEORADAR

MAPPATURA DEL SOTTOSUOLO INDAGINI GEORADAR I.G.R. SRL Via Adriatica n. 111/g 06135 Perugia (Italy) Ph: +39 075 7910039 Fx: +39 075 5977527 n.berardi@igrsrl.com www.igrsrl.com MAPPATURA DEL SOTTOSUOLO INDAGINI GEORADAR Dott. Geol. Nicola Berardi

Dettagli

CHI SIAMO ORGANIZZAZIONE

CHI SIAMO ORGANIZZAZIONE I ur nos m 1 2 CHI SIAMO La G. TONIOLO Impianti e Lavori Edili Soc. Coop. nasce su iniziativa di nove soci nel 1984 ed ha saputo negli anni affermarsi nei settori della costruzione e manutenzione degli

Dettagli

PUGSS ALLEGATO 1 TECNOLOGIE A BASSO IMPATTO AMBIENTALE (NO-DIG - TRENCHLESS TECHNOLOGY) Piano Urbano Generale dei Servizi del Sottosuolo

PUGSS ALLEGATO 1 TECNOLOGIE A BASSO IMPATTO AMBIENTALE (NO-DIG - TRENCHLESS TECHNOLOGY) Piano Urbano Generale dei Servizi del Sottosuolo PUGSS Piano Urbano Generale dei Servizi del Sottosuolo 1 ALLEGATO 1 TECNOLOGIE A BASSO IMPATTO AMBIENTALE (NO-DIG - TRENCHLESS TECHNOLOGY) Regione Lombardia - D.G. Ambiente, energia e reti D.d.G. 19 luglio

Dettagli

Piano Urbano Generale dei Servizi del Sottosuolo ALLEGATO 1 TECNOLOGIE A BASSO IMPATTO AMBIENTALE (NO-DIG - TRENCHLESS TECHNOLOGY)

Piano Urbano Generale dei Servizi del Sottosuolo ALLEGATO 1 TECNOLOGIE A BASSO IMPATTO AMBIENTALE (NO-DIG - TRENCHLESS TECHNOLOGY) GT itorio PUGSS Piano Urbano Generale dei Servizi del Sottosuolo 1 ALLEGATO 1 TECNOLOGIE A BASSO IMPATTO AMBIENTALE (NO-DIG - TRENCHLESS TECHNOLOGY) Regione Lombardia - D.G. Ambiente, energia e reti D.d.G.

Dettagli

Capitolato Speciale d Appalto: Norme Tecniche

Capitolato Speciale d Appalto: Norme Tecniche Allegato D Capitolato Speciale d Appalto: Norme Tecniche ACCORDO QUADRO PER LA MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA SU INFRASTRUTTURA IN FIBRA OTTICA FACENTI PARTE DELLA RETE ERMES PER 36 MESI Gara Pag.2

Dettagli

LAVORI DI REALIZZAZIONE URBANIZZAZIONI PRIMARIE DEL COMPARTO CREMONA CITY HUB STRALCIO BANDO ASTER

LAVORI DI REALIZZAZIONE URBANIZZAZIONI PRIMARIE DEL COMPARTO CREMONA CITY HUB STRALCIO BANDO ASTER ALLEGATO 6 LAVORI DI REALIZZAZIONE URBANIZZAZIONI PRIMARIE DEL COMPARTO CREMONA CITY HUB STRALCIO BANDO ASTER PROGETTO DEFINITIVO COMPUTI METRICI ESTIMATIVI OPERE SPECIALISTICHE Padania Acque Gestione

Dettagli

FOGNARIO. Catalogo - Listino

FOGNARIO. Catalogo - Listino FOGNARIO Catalogo - Listino versione n 1 del 24/03/2010 F.lli Abagnale sas l AZIENDA Dall'inizio degli anni '70 la ditta Fratelli Abagnale opera nel settore delle costruzione di prefabbricati in cemento.

Dettagli

SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO

SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO ELENCO PREZZI DI CONVENZIONE PER ESECUZIONE LAVORI ATTIVAZIONE IMPIANTO ANNO 1988 REVISIONE DAL 1994 COMUNE DI VIGGIANO Periodo di validità: I corrispettivi indicati nel

Dettagli

Via Pietro Donà, 4 35.129 Padova PD

Via Pietro Donà, 4 35.129 Padova PD Protocollo n 410427-P DEL 24/07/2015 ID Proper n 50018 Spett.le Unione dei Comuni del Medio Brenta Viale della Costituzione, 3 35010 Cadoneghe (PD) Via Pietro Donà, 4 35.129 Padova PD Oggetto: Istanza

Dettagli

STIMA INCIDENZA MANODOPERA

STIMA INCIDENZA MANODOPERA Comune di ROCCABRUNA Provincia di CUNEO pag. 1 STIMA INCIDENZA MANODOPERA OGGETTO: COMMITTENTE: DECRETO 6000 CAMPANILI LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE AMBIENTALE TRAMITE PAVIMENTAZIONE ARE BORGATE COMUNALI

Dettagli

SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO

SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO ELENCO PREZZI DI CONVENZIONE PER ESECUZIONE LAVORI ATTIVAZIONE IMPIANTO ANNO 1992 REVISIONE DAL 1993 COMUNE DI CONTURSI TERME Periodo di validità: I corrispettivi indicati

Dettagli

Acque Pluviali ISPEZIONABILE PULIBILE MODULARE. L innovazione al servizio. del trasporto dei fluidi. Le soluzioni sviluppate da Wavin sono sempre

Acque Pluviali ISPEZIONABILE PULIBILE MODULARE. L innovazione al servizio. del trasporto dei fluidi. Le soluzioni sviluppate da Wavin sono sempre Acque Pluviali Wavin Q-Bic Costruisce l avvenire dell acqua ISPEZIONABILE PULIBILE MODULARE Le soluzioni sviluppate da Wavin sono sempre state all avanguardia nel campo della gestione delle acqua di pioggia.

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO A l l e g a t o A COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO (ERRATA CORRIGE AL C.M.E. ALLEGATO ALLA GARA ED INSERITO SUL WEB) PROPRIETA ANCONAMBIENTE S.P.A. VIA DEL COMMERCIO 27, 60127 ANCONA OGGETTO OPERE

Dettagli

LA DELTA LAVORI S.p.A.:

LA DELTA LAVORI S.p.A.: LA DELTA LAVORI S.p.A.: E una Società per Azioni, specializzata in progettazione, realizzazione e gestione di viabilità, idraulica, opere civili ed industriali. La strutturazione e l organizzazione dell

Dettagli

Sistema Tangenziale di Lucca Relazione Interferenze INDICE

Sistema Tangenziale di Lucca Relazione Interferenze INDICE INDICE PREMESSA... 2 1 ENTI CONTATTATI... 3 2 INTERFERENZE INDIVIDUATE... 5 2.1 ENEL... 5 2.2 GESAM... 5 2.3 SNAM... 5 2.4 TELECOM... 6 2.5 GEAL... 6 2.6 ELENCO DELLE INTERFERENZE INDIVIDUATE... 7 3 INDICAZIONI

Dettagli

1 PREMESSA pag. 2. 2 CALCOLO IDRAULICO pag. 2. 3 CALCOLO DELLA PORTATA DEGLI SCARICHI REFLUI URBANI.. pag. 2

1 PREMESSA pag. 2. 2 CALCOLO IDRAULICO pag. 2. 3 CALCOLO DELLA PORTATA DEGLI SCARICHI REFLUI URBANI.. pag. 2 1 PREMESSA pag. 2 2 CALCOLO IDRAULICO pag. 2 3 CALCOLO DELLA PORTATA DEGLI SCARICHI REFLUI URBANI.. pag. 2 4 ANALISI DEL MOVIMENTO DELLE ACQUE METEORICHE pag. 3 5 CALCOLO STATICO pag. 4 6 VERIFICA IDRAULICA

Dettagli

Unita di misura. 20.518,72 diametro 63mm. ml 2564,84 8,00 Fornitura e posa cavo ottico multifibra con armatura in

Unita di misura. 20.518,72 diametro 63mm. ml 2564,84 8,00 Fornitura e posa cavo ottico multifibra con armatura in VOCI DI SPESA Apparecchiature ed impianti :aerogeneratori e reti di connessione Opere civili: o fondazione degli aerogeneratori costituiti da plinto o strade di accesso alle singole turbine o piazzole

Dettagli

Comuni dell Acquedotto Langhe Sud Occidentali S.p.A. TARIFFARIO. (Allegato al Regolamento del Servizio idrico Integrato) Rev.

Comuni dell Acquedotto Langhe Sud Occidentali S.p.A. TARIFFARIO. (Allegato al Regolamento del Servizio idrico Integrato) Rev. Comuni dell Acquedotto Langhe Sud Occidentali S.p.A. TARIFFARIO (Allegato al Regolamento del Servizio idrico Integrato) Rev. 02 del 20/09/2013 In vigore dal 01/10/2013 Tabella spese di istruttoria... pg.

Dettagli

RELAZIONE TECNICA IDRAULICA

RELAZIONE TECNICA IDRAULICA PIANO URBANISTICO ESECUTIVO DI INIZIATIVA PRIVATA per insediamento produttivo di nuovo impianto ad uso artigianale, produttivo e commerciale in Comune di Comacchio Loc. San Giuseppe S.S. 309 Romea Spett.le

Dettagli

COMPUTO ESTIMATIVO. Terranuova Bracciolini PROVINCIA DI AREZZO

COMPUTO ESTIMATIVO. Terranuova Bracciolini PROVINCIA DI AREZZO Terranuova Bracciolini PROVINCIA DI AREZZO pag. 1 COMPUTO ESTIMATIVO OGGETTO: COMMITTENTE: Realizzazione delle opere di ampliamento dell'impianto di discarica per rifiuti non pericolosi di CASA ROTA -

Dettagli

Tubi di Drenaggio. con flangiatura elicoidale continua sull intera lunghezza.

Tubi di Drenaggio. con flangiatura elicoidale continua sull intera lunghezza. Tubi di Drenaggio DRENAGGIO dei TERRENI L adozione dei tubi Spirodrain è la miglior soluzione per risolvere qualsiasi problema di drenaggio dei terreni e di raccolta delle acque sotterranee. I tubi Spirodrain

Dettagli

Il nuovo sistema di bicchiere iniettato in linea sul tubo PoliCor è:

Il nuovo sistema di bicchiere iniettato in linea sul tubo PoliCor è: Il nuovo sistema di bicchiere iniettato in linea sul tubo PoliCor è: + innovativo perché: il profilo di ancoraggio del bicchiere iniettato è stato appositamente concepito in modo da ottenere la sezione

Dettagli

ELENCO PREZZI PER LA REALIZZAZIONE E MANUTENZIONE DI TRATTE DI RETE IN FIBRA OTTICA

ELENCO PREZZI PER LA REALIZZAZIONE E MANUTENZIONE DI TRATTE DI RETE IN FIBRA OTTICA ELENCO PREZZI PER LA REALIZZAZIONE E MANUTENZIONE DI TRATTE DI RETE IN FIBRA OTTICA Pagina 1 di 78 INDICE 1 SCOPO... 3 2 APPLICAZIONE... 3 3 GENERALITA SUI COMPENSI... 3 4 PROGETTAZIONE... 3 4.1 PROGETTAZIONE

Dettagli

Valutazione dei costi socio/ambientali delle tecniche di scavo

Valutazione dei costi socio/ambientali delle tecniche di scavo Valutazione dei costi socio/ambientali delle tecniche di scavo Luca GIACOMELLO - Telecom Italia Lab Paolo TROMBETTI - Telecom Italia LA NOSTRA RETE LIBERA IL BUSINESS PREMESSA TECNOLOGIE IMPIANTISTICHE

Dettagli

ATLANTIS SYSTEM GESTIONE ACQUE METEORICHE

ATLANTIS SYSTEM GESTIONE ACQUE METEORICHE ATLANTIS SYSTEM GESTIONE ACQUE METEORICHE Atlantis produce una serie di prodotti geosintetici in polipropilene (PP) pressofuso ad alta resistenza, anche rivestiti con geotessile, che trovano applicazione

Dettagli

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA Città di Spinea CASA DELL ACQUA Predisposizione area impianti Progetto preliminare Elaborato UNICO Spinea, 11.10.2013 Piazza del Municipio 1 30038 Spinea (VE) Tel.

Dettagli

B1-RELAZIONE GENERALE B2 - RELAZIONI TECNICHE E SPECIALISTICHE

B1-RELAZIONE GENERALE B2 - RELAZIONI TECNICHE E SPECIALISTICHE Amministrazione Comunale di Monteciccardo LAVORI DI RIFACIMENTO DI PARTE DELLE PAVIMENTAZIONI STRADALI, MANUTENZIONE DELLE OPERE CONNESSE E SISTEMAZIONE GENERALE DELLE STRADE COMUNALI. (via Ronda, via

Dettagli

I POZZETTI IN CALCESTRUZZO A TENUTA IDRAULICA E AD ALTISSIMA RESISTENZA AI SOLFATI. Relatore : GianMarco Simioni

I POZZETTI IN CALCESTRUZZO A TENUTA IDRAULICA E AD ALTISSIMA RESISTENZA AI SOLFATI. Relatore : GianMarco Simioni I POZZETTI IN CALCESTRUZZO A TENUTA IDRAULICA E AD ALTISSIMA RESISTENZA AI SOLFATI Relatore : GianMarco Simioni L ispezione nella rete fognaria I POZZETTI D ISPEZIONE NELLE FOGNATURE Come elemento di ispezione

Dettagli

SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO

SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO ELENCO PREZZI DI CONVENZIONE PER ESECUZIONE LAVORI ATTIVAZIONE IMPIANTO ANNO 2000 REVISIONE DAL 2001 COMUNE DI OLIVETA CITRA Periodo di validità: I corrispettivi indicati

Dettagli

Le consorziate costituenti sono la Cime S.r.L., la Gestfin S.r.l. e la Edilforesta S.r.L.

Le consorziate costituenti sono la Cime S.r.L., la Gestfin S.r.l. e la Edilforesta S.r.L. Nasce nel 2002 per iniziativa delle Consorziate CIME SRL GESTFIN SRL EDILFORESTA SRL. Opera nel campo della progettazione, costruzione, gestione e relativa manutenzione di infrastrutture e reti di telecomunicazione,

Dettagli

Specifiche tecniche Fornitura Tubazioni Gas Acqua

Specifiche tecniche Fornitura Tubazioni Gas Acqua Pag 1 di 8 Specifiche tecniche Fornitura Tubazioni Gas Acqua Pag 2 di 8 OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente capitolato disciplina la fornitura di tubazioni in acciaio per la costruzione delle reti ed allacci

Dettagli

Passando ad esaminare quelli che possono essere definiti gli aspetti salienti dell ambito Artigianale proposto si evidenzia che la superficie

Passando ad esaminare quelli che possono essere definiti gli aspetti salienti dell ambito Artigianale proposto si evidenzia che la superficie PREMESSA Il P.G.T. del Comune di Treviglio, detta i principali criteri ed indirizzi in ordine alla pianificazione urbanistica, alla viabilità e alla riqualificazione urbana, alla dotazione di infrastrutture

Dettagli

COMUNE DI FANO. Provincia di Pesaro e Urbino. Committente: Sabatini Marco CF SBTMRC62T15D488D Feduzi Maurizio CF FDZMRZ54H15G514F

COMUNE DI FANO. Provincia di Pesaro e Urbino. Committente: Sabatini Marco CF SBTMRC62T15D488D Feduzi Maurizio CF FDZMRZ54H15G514F COMUNE DI FANO Provincia di Pesaro e Urbino Oggetto: PROGETTO PLANOVOLUMETRICO UNITARIO COMPARTI ST6_P67 e ST6_P26 IN VIA LAGO DI COMO A FANO Committente: Sabatini Marco CF SBTMRC62T15D488D Feduzi Maurizio

Dettagli

ACO Separatori di grassi. Separatori di grassi ECO MAX in polietilene ad alta densità

ACO Separatori di grassi. Separatori di grassi ECO MAX in polietilene ad alta densità Separatori di grassi ECO MAX in polietilene ad alta densità ECO MAX separatore di grassi in polietilene ad alta densità. Per installazione interrata. Il principio Un separatore di grassi funziona in base

Dettagli

L accesso al terreno attualmente avviene da Via F.lli Kennedy, sul lato posto a sud, e dalla strada agricola di Via Valle, sul lato a est.

L accesso al terreno attualmente avviene da Via F.lli Kennedy, sul lato posto a sud, e dalla strada agricola di Via Valle, sul lato a est. Rellaziione Tecniico IIllllusttrattiiva IInnt I t eeggrraazz iioonnee i aa lllaa rri iicchhi eesst taa ddi ii PPeerrmeessssoo ddi ii CCoosst trruui iirr ee ddeel ll 0055/ //0022/ 220011 33 pprroot t...00772233

Dettagli

Principali tipologie di terreno

Principali tipologie di terreno Principali tipologie di terreno Terreni derivati da rocce sedimentarie (NON COESIVI): Sabbie Ghiaie Terreni derivati da rocce scistose (COESIVI): Argille Limi Terreni di derivazione organica: Torbe Terreno

Dettagli

PREVENTIVO DI SPESA Condominio Sant'Alberto - Via 4 Rusteghi - Via Molinara - Verona Computo per la sistemazione del giardino.

PREVENTIVO DI SPESA Condominio Sant'Alberto - Via 4 Rusteghi - Via Molinara - Verona Computo per la sistemazione del giardino. PREVENTIVO DI SPESA Condominio Sant'Alberto - Via 4 Rusteghi - Via Molinara - Verona Computo per la sistemazione del giardino 1 2 3 4 5 6 ALLESTIMENTO ED INSTALLAZIONE DEL CANTIERE, recinzioni e segnalazioni

Dettagli

IMPIANTO DI SCARICO DEI REFLUI

IMPIANTO DI SCARICO DEI REFLUI TITOLO ELABORATO SISTEMAZIONE DELL AREA PARCHEGGIO E REALIZZAZIONE DI UN AREA ATTREZZATA PER LA SOSTA BREVE DI CAMPER IN LOCALITÀ CANDÀTEN - COMUNE DI SEDICO (BL) FASE PROGETTO ESECUTIVO ELABORATO PROGETTO

Dettagli

Euronova International srl

Euronova International srl Euronova International srl PALLONI OTTURATORI PER LA CHIUSURA TEMPORANEA DI CONDOTTE A GRAVITA ED IL COLLAUDO DELLE FOGNATURE GIUNTI PER CONDOTTE A GRAVITA INNESTI LATERALI A 90 PER ALLACCI FOGNARI PALLONI

Dettagli

COMUNE DI COMABBIO Provincia di Varese REGOLAMENTO FOGNATURA COMUNALE

COMUNE DI COMABBIO Provincia di Varese REGOLAMENTO FOGNATURA COMUNALE COMUNE DI COMABBIO Provincia di Varese REGOLAMENTO FOGNATURA COMUNALE Art. 1 - PREMESSA Gli articoli che compongono il presente regolamento, ancorchè prevedano oneri a carico degli utenti del servizio

Dettagli

REALIZZAZIONE DI NUOVA FOGNATURA NERA AL SERVIZIO DELLE VIE ASIAGO, ORTIGARA, ROVIGO, COL DI TENDA E ALPE DI SIUSI

REALIZZAZIONE DI NUOVA FOGNATURA NERA AL SERVIZIO DELLE VIE ASIAGO, ORTIGARA, ROVIGO, COL DI TENDA E ALPE DI SIUSI BS OHSAS 18001 - ISO 50001 viale E. Fermi 105 20900 Monza (MB) tel 039 262.30.1 fax 039 2140074 p.iva 03988240960 capitale sociale 29.171.450,00 brianzacque@legalmail.it www.brianzacque.it progetto: REALIZZAZIONE

Dettagli

Tubi e raccordi in PP e PE-HD a parete strutturata per sistemi di canalizzazione interrati LISTINO PREZZI 2013/1 CAVIDOTTO - FOGNATURA - DRENAGGIO

Tubi e raccordi in PP e PE-HD a parete strutturata per sistemi di canalizzazione interrati LISTINO PREZZI 2013/1 CAVIDOTTO - FOGNATURA - DRENAGGIO Tubi e raccordi in PP e PE-HD a parete strutturata per sistemi di canalizzazione interrati LISTINO PREZZI 2013/1 CAVIDOTTO - FOGNATURA - DRENAGGIO listino prezzi - tubi e raccordi in PP e PE-HD CAVIDOTTO

Dettagli

SERVIZIO FOGNATURA E DEPURAZIONE OPERE DI ALLACCIAMENTO ALLA RETE FOGNARIA NERA E/O MISTA

SERVIZIO FOGNATURA E DEPURAZIONE OPERE DI ALLACCIAMENTO ALLA RETE FOGNARIA NERA E/O MISTA Pagina 1 di 7 INDICE 1 PREMESSA... 3 2 DESCRIZIONE DELL OPERA... 3 3 CRITERI DI DIMENSIONAMENTO DELLE OPERE DI ALLACCIAMENTO 4 4 POZZETTI PREFABBRICATI IN C.A.V.... 4 5 GRADINI SCALA DI ACCESSO AL POZZETTO...

Dettagli

codice descrizione un. mis. pr. unit.

codice descrizione un. mis. pr. unit. 01.P24.A10.005 Nolo di escavatore con benna rovescia compreso manovratore, carburante, lubrificante, trasporto in loco ed ogni onere connesso per il tempo di effettivo impiego, della capacita' di m³ 0.500

Dettagli

FOR. X Edizione della Manifestazione Risorse comuni Milano, 24 novembre 2011. Che cosa è la IATT

FOR. X Edizione della Manifestazione Risorse comuni Milano, 24 novembre 2011. Che cosa è la IATT ITALIAN ASSOCIATION FOR TRENCHLESS TECHNOLOGY LE TECNOLOGIE A BASSO IMPATTO AMBIENTALE Paola Finocchi X Edizione della Manifestazione Risorse comuni Milano, 24 novembre 2011 Che cosa è la IATT La I.A.T.T.

Dettagli

La deformazione diametrale deve essere inferiore ai valori, consigliati dalla raccomandazione ISO/TR 7073, riportati in tabella 12.1: Tabella 12.

La deformazione diametrale deve essere inferiore ai valori, consigliati dalla raccomandazione ISO/TR 7073, riportati in tabella 12.1: Tabella 12. 12 Prove di collaudo S copo del collaudo è quello di verificare l efficienza e la funzionalità idraulica di un collettore posato in opera. In particolare si dovrà verificare: n la deformazione diametrale;

Dettagli

GIUNTO EASY-LOCK. Giunto stampato in polietilene alta densità PE100 con sistema d innesto a bicchiere :

GIUNTO EASY-LOCK. Giunto stampato in polietilene alta densità PE100 con sistema d innesto a bicchiere : Raccordi Easy-Lock Easy-Lock Fittings Sistemi completi in PE100 per reti tecnologiche Acqua e Gas SCHEDA TECNICA PRODOTTO TECHNICAL SHEET Rev. 1/00 del 01/06/2009 Pag. 1/1 Code Descrizione / Gruppo 003

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO COMUNE DI BOLZANO PIANO ATTUATIVO D INIZIATIVA PRIVATA AREA TRAFOJER IN VIA PIANI D ISARCO

PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO COMUNE DI BOLZANO PIANO ATTUATIVO D INIZIATIVA PRIVATA AREA TRAFOJER IN VIA PIANI D ISARCO PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO COMUNE DI BOLZANO PIANO ATTUATIVO D INIZIATIVA PRIVATA AREA TRAFOJER IN VIA PIANI D ISARCO PROGETTISTA: ARCH. OSWALD ZOEGGELER BOLZANO 24/05/2002 1 INDICE 1 Elenco degli elaborati

Dettagli

Figura 1. Esempio di sedimentazione all interno di una condotta di fognatura.

Figura 1. Esempio di sedimentazione all interno di una condotta di fognatura. LA GESTIONE DELLA RETE IDRAULICA DI DRENAGGIO Gestione della rete di fognatura Il corretto funzionamento della rete di fognatura e di conseguenza la sicurezza idraulica del territorio servito è garantita

Dettagli

STABIL TWIN ECO SN16 TUBI CORRUGATI IN PP AD ALTO MODULO PER SISTEMI DI CANALIZZAZIONI INTERRATE DIAMETRO INTERNO (DN/ID) a norma UNI EN 13476-3

STABIL TWIN ECO SN16 TUBI CORRUGATI IN PP AD ALTO MODULO PER SISTEMI DI CANALIZZAZIONI INTERRATE DIAMETRO INTERNO (DN/ID) a norma UNI EN 13476-3 STABIL TWIN ECO SN16 TUBI CORRUGATI IN PP AD ALTO MODULO PER SISTEMI DI CANALIZZAZIONI INTERRATE DIAMETRO INTERNO (DN/ID) a norma UNI EN 13476-3 STABIL TWIN ECO SN 16 TWIN ECO SN 16 è il nuovo tubo corrugato

Dettagli

RELAZIONE TECNICA PERIZIA STRALCIO E DI COMPLETAMENTO

RELAZIONE TECNICA PERIZIA STRALCIO E DI COMPLETAMENTO RELAZIONE TECNICA PERIZIA STRALCIO E DI COMPLETAMENTO PREMESSA Su incarico del Comune di Rosarno (Comunicazione del 24.09.2012 prot. n.17914 con riferimento alla Determinazione del 3^ U.O.C. n 525 del

Dettagli

Studio Tecnico Rossi geom. Renato Via G. Zanella 3/1 Montorso Vicentino (VI) Tel. 0444 685322 Fax. 0444 486630 email. geom.rossi@gmail.

Studio Tecnico Rossi geom. Renato Via G. Zanella 3/1 Montorso Vicentino (VI) Tel. 0444 685322 Fax. 0444 486630 email. geom.rossi@gmail. Studio Tecnico Rossi geom. Renato Via G. Zanella 3/1 Montorso Vicentino (VI) Tel. 0444 685322 Fax. 0444 486630 email. geom.rossi@gmail.com AL DIRIGENTE DEL SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI

Dettagli

RELAZIONE. 1)Inquadramento del P.L. nello strumento urbanistico

RELAZIONE. 1)Inquadramento del P.L. nello strumento urbanistico RELAZIONE 1)Inquadramento del P.L. nello strumento urbanistico L area oggetto del presente piano di lottizzazione è sita in località Marina del Comune di Rocca Imperiale (CS). Le particelle catastali interessate

Dettagli

OPERE DI URBANIZZAZIONE: RELAZIONE TECNICA

OPERE DI URBANIZZAZIONE: RELAZIONE TECNICA REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA COMUNE DI PORDENONE PROVINCIA DI PORDENONE PIANO ATTUATTIVO COMUNALE DI INIZIATIVA PRIVATA N.46 DI VIALE TREVISO OPERE DI URBANIZZAZIONE: RELAZIONE TECNICA Pordenone lì, Il

Dettagli

Tubi d'acciaio per acquedotti

Tubi d'acciaio per acquedotti 1. Salzgitter Mannesmann Line Pipe GmbH 2. Tubi d'acciaio per acquedotti 3. Protezione anticorrosiva interna ed esterna 4. Accessori 5. Pezzi speciali 6. Flange 7. Raccorderia e valvole 8. Istruzioni di

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO. Provincia di Milano Comune di Inveruno

PROGETTO ESECUTIVO. Provincia di Milano Comune di Inveruno ELENCO DOCUMENTI 1. 5981/1.RG - Relazione Generale 2. 5981/1.CE - Computo Metrico Estimativo 3. 5981/1.EP Elenco Prezzi Unitari 4. 5981/1.QE Quadro economico 5. 5981/1.CR Cronoprogramma 6. 5981/1.PSC Piano

Dettagli

24 Divisione acqua SERBATOI DA INTERRO

24 Divisione acqua SERBATOI DA INTERRO 24 Divisione acqua STAZIONI DI IRRIGAZIONE SERBATOI DA ESTERNO SERBATOI DA INTERRO ACCESSORI Divisione acqua 25 MODALITÀ D INTERRO Condotta recupero acque piovane Pozzetto filtro foglie Condotta di troppo

Dettagli

Azienda Certificata DASA-RAEGISTER EN ISO 9001:2008 IQ-0707-20 POMPE - COMPRESSORI - GRUPPI ELETROGENI PIATTAFORME TELESCOPICHE - GRU A TORRE

Azienda Certificata DASA-RAEGISTER EN ISO 9001:2008 IQ-0707-20 POMPE - COMPRESSORI - GRUPPI ELETROGENI PIATTAFORME TELESCOPICHE - GRU A TORRE Azienda Certificata DASA-RAEGISTER EN ISO 9001:2008 IQ-0707-20 POMPE - COMPRESSORI - GRUPPI ELETROGENI PIATTAFORME TELESCOPICHE - GRU A TORRE CARICATORI GOMMATI - MINIESCAVATORI - RULLI VIBRANTI RECINZIONI

Dettagli

Decorrenza: 01.01.2014

Decorrenza: 01.01.2014 LISTINO PREZZI PER ATTIVITA TECNICHE NON COMPRESE NELLA TARIFFA DI DISTRIBUZIONE GAS Decorrenza: 01.01.2014 via dei Canonici 144, 61122 Pesaro C.F./P.IVA/Reg. Imprese PU 02059030417 Pagina 1 di 3 1 DEFINIZIONI...

Dettagli

Servizi per l edilizia

Servizi per l edilizia Geo24h Servizi per l edilizia Palancolati metallici e compositi Fondazioni speciali Dragaggio canali, fumi, laghi e cave Dewatering con pozzi Dewatering con sistemi wellpoint Tipologie di Intervento I

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA COMUNE DI MONTALE

PROVINCIA DI PISTOIA COMUNE DI MONTALE PROVINCIA DI PISTOIA COMUNE DI MONTALE PIANO ATTUATIVO DI INIZIATIVA PRIVATA RELATIVO AL COMPARTO EDILIZIO UBICATO A MONTALE COMPRESO TRA VIA GIOVANNI PASCOLI E VIA 1 MAGGIO DENOMINATO RU3a COMPUTO METRICO

Dettagli