Arona - Impianto di pressurizzazione riserva idrica antincendio COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Arona - Impianto di pressurizzazione riserva idrica antincendio 01.05.05 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO"

Transcript

1 Opere Civili 1 Art.01 Scavo in trincea. Scavo in trincea a pareti verticali in terrenti di qualunque natura purche' rimovibili senza l'uso di mazze e scalpelli, compresa ogni armatura occorrente per assicurare la stabilita' delle pareti, con sbadacchiature,compresa l'estrazione con qualsiasi mezzo delle materie scavate ed il loro deposito a lato dello scavo con mezzo meccanico ed eventuale intervento manuale ove necessario per la posa di tubazioni, con trasporto del materiale di risulta in cantiere, secondo quanto indicato dalla Direzione Lavori, per il successivo rinterro. Serbatoi (2* ) * 4.00 * Collegamento rete antincendio ( ) * 0.40 * Gas metano * 0.40 * Scarichi troppo pieno 15.0 * 0.40 * Totale mc (1.20%) 2 Art.02 Magrone per sottofondazioni. Conglomerato cementizio in opera per SOTTOFONDAZIONI, eseguito secondo le prescrizioni tecniche previste, compreso lo spargimento, la vibrazione e quant'altro necessario per dare un'opera eseguita a perfetta regola d'arte, gettato con o senza l'ausilio di casseri, questi compresi, dosato a 150 kg/mc di cemento 32.5 R. Base serbatoi (2* ) * 2.92 * Muro ( ) * 0.90 * Totale mc (0.58%) 3 Art.03 Calcestruzzo per fondazioni (ferro compreso). Conglomerato cementizio in opera per FONDAZIONI ARMATE, eseguito secondo le prescrizioni tecniche previste, compreso lo spargimento, la vibrazione e quant'altro necessario per dare un'opera eseguita a perfetta regola d'arte (in particolare l'utilizzo corretto dei distanziatori, in modo tale da garantire il rispetto del copriferro di progetto), Rck=300 dn/cmq, compresa la fornitura, A RIPORTARE Opere Civili Euro A RIPORTARE Euro

2 Opere Civili lavorazione e posa di ferro tondo per C.A., compreso sfrido e legature, del tipo in barre ad aderenza migliorata FeB44k controllato in stabilimento, gettato con l'ausilio di casseri, questi ultimi contabilizzati a parte. Base serbatoi (2* ) * 2.72 * Muro ( ) * 0.90 * Basamento camera di manovra 4.00 * 2.35 * RIPORTO Euro Totale mc (5.75%) 4 Art.04 Calcestruzzo per muri (ferro compreso). Conglomerato cementizio in opera per MURATURE ARMATE, eseguito secondo le prescrizioni tecniche previste, compreso lo spargimento, la vibrazione e quant'altro necessario per dare un'opera eseguita a perfetta regola d'arte (in particolare l'utilizzo corretto dei distanziatori, in modo tale da garantire il rispetto del copriferro di progetto), Rck=300 dn/cmq, compresa la fornitura, lavorazione e posa di ferro tondo per C.A., compreso sfrido e legature, del tipo in barre ad aderenza migliorata FeB44k controllato in stabilimento, gettato con l'ausilio di casseri, questi ultimi contabilizzati a parte. Muro ( ) * 0.20 * Totale mc (2.14%) 5 Art.05 Casseratura muri e platea. Casseforme per getti in calcestruzzo per opere di FONDAZIONE e MURATURE, compreso armatura a sostegno, armo e disarmo, sfridi e quant'altro necessario per realizzare l'opera a regola d'arte (fornitura e posa di smussi sugli spigoli, etc.). Base serbatoi 2 * (2*( )) * * (2*( )) * (0.30/2) 5.05 Muro ( ) * (0.50+2*1.75) Basamento camera di manovra A RIPORTARE Opere Civili Euro A RIPORTARE Euro

3 Opere Civili 2.35 * RIPORTO Euro Totale mq (2.49%) 6 Art.06 Impermeabilizzazione muri controterra e locale camera di manovra. Realizzazione dell'impermeabilizzazione dei MURI CONTROTERRA con membrana elastoplastomerica da 4mm su geotessile in poliestere opportunamente fissato e graffato, e camera di manovra con doppia membrana elastoplastomerica da 4mm su geotessile in poliestere opportunamente fissato e graffato e quant'altro necessario a realizzare il lavoro a regola d'arte. Muro 6.50 * * Pavimento camera di manovra (2*6.30) * Totale mq (2.11%) 7 Art.07 Intonaco civile su pareti esterne verticali. Intonaco civile su PARETI VERTICALI ESTERNE formato da un primo strato di rinzaffo, da un secondo strato tirato in piano con regolo e frattazzo con predisposte poste e guide, rifinito con sovrastante strato di colla della stessa malta passato al crivello fino, lisciata con frattazzo metallico alla pezza con malta di cemento tipo 32.5 e sabbia, composta da 400 kg di cemento per 1,00 mc di sabbia, compresi eventuali ponteggi e quant'altro necessario a realizzare la lavorazione a regola d'arte Totale mq (0.06%) 8 Art.08 Intonaco civile su pareti interne verticali. Intonaco civile su PARETI VERTICALI INTERNE formato da un primo strato di rinzaffo, da un secondo strato tirato in piano con regolo e frattazzo con predisposte poste e guide, rifinito con sovrastante strato di colla della stessa malta A RIPORTARE Opere Civili Euro A RIPORTARE Euro

4 Opere Civili passato al crivello fino, lisciata con frattazzo metallico alla pezza con malta di cemento tipo 32.5 e sabbia, composta da 400 kg di cemento per 1,00 mc di sabbia, compresi eventuali ponteggi e quant'altro necessario a realizzare la lavorazione a regola d'arte. Muri Interno RIPORTO Euro Totale mq (0.68%) 9 Art.09 Intonaco civile su pareti orizzontali. Intonaco civile su PARETI ORIZZONTALI INTERNE formato da un primo strato di rinzaffo, da un secondo strato tirato in piano con regolo e frattazzo con predisposte poste e guide, rifinito con sovrastante strato di colla della stessa malta passato al crivello fino, lisciata con frattazzo metallico alla pezza con malta di cemento tipo 32.5 e sabbia, composta da 400 kg di cemento per 1,00 mc di sabbia, compresi eventuali ponteggi e quant'altro necessario a realizzare la lavorazione a regola d'arte Totale mq (0.61%) 10 Art.10 Tinteggiatura su superfici interne. Tinteggiatura su superfici INTERNE con idropittura a base di resine sintetiche lavabile, a più riprese, compresa di eventuali ponteggi e sgrassatura, stuccatura e ripulitura delle superfici, e quanto occorra a realizzare la lavorazione a regola d'arte Totale mq (0.58%) 11 Art.11 Pavimento interno. Pavimento della camera di manovra realizzato in marmette di cemento e graniglia di marmo, compreso il sottofondo in calcestruzzo cementizio, strato di regolarizzazione fratazzato per posa a colla, riempimento in materiale arido per portare il pavimento in quota, e quant'altro necessario a A RIPORTARE Opere Civili Euro A RIPORTARE Euro

5 Opere Civili realizzare la lavorazione a regola d'arte * RIPORTO Euro Totale mq (2.59%) 12 Art.12 Battiscopa incollato. Battiscopa in marmo incollato nella camera di manovra, compreso la sigillatura dell'intonaco sul bordo superiore, e quant'altro necessario a realizzare la lavorazione a regola d'arte. 2*( ) 22.1 Totale ml (0.35%) 13 Art.13 Rivestimento davanzali. Rivestimento davanzali tramite lastre in serizzo antigorio dello spessore di 3 cm, incluse le eventuali graffe per l'ancoraggio, l'imbottitura della pietra contro le superfici di appoggio, la sigillatura dei giunti e quant'altro necessario a realizzare la lavorazione a regola d'arte * * * Totale mq (0.46%) 14 Art.14 Vespaio e drenaggi intorno a serbatoio. Formazione di vespaio in ghiaia, con intasamento di ghiaia minuta, ghiaietto e pietrisco tipo stabilizzato, perfettamente rullato e costipato, per formazione pozzo perdente sotto serbatoio, e per il drenaggio delle pareti verticali A DEDURRE Volume fondazioni Volume serbatoi 2 * 6.50 * (3.14/4*2.50* 2.50) * 1.50 * 1.50 * Totale mc (1.07%) A RIPORTARE Opere Civili Euro A RIPORTARE Euro

6 Opere Civili 15 Art.15 Tubazioni per drenaggi. Fornitura e posa in opera di tubazioni drenanti rivestite in tessuto geotessile, poste sul fondo delle pareti dei serbatoi e del muro di contenimento per raccogliere le acque ed portarle allo scarico fognario. 2* RIPORTO Euro Totale ml (0.25%) 16 Art.16 Canalizzazione linea segnali in serbatoio. Canalizzazione linea segnali. La canalizzazione della linea elettrica è costituita da doppia tubazione in PVC, il tutto eseguito secondo la normativa vigente e a regola d'arte. Tubazione Elettrica Totale a corpo (0.46%) 17 Art.17 Opere di protezione condotte H20. Opere di protezione condotte H20 ed elettriche. Le tubazioni (compensate a parte) sono posate su un letto di sabbia, ricoperte da uno strato di sabbia, e protette con un massetto di calcestruzzo, il tutto eseguito secondo la normativa vigente e a regola d'arte. Tubazione gas Tubazione H2O Antincendio Tubazione fognatura Totale ml (2.28%) 18 Art.18 Collegamento fondazioni esistenti con barre acciaio mediante tassellaggio chimico. Collegamento fondazioni esistenti con barre acciaio mediante tassellaggio chimico. Tutte le lavorazioni precedenti dovranno essere fatte a regola d'arte. Totale a corpo (0.54%) A RIPORTARE Opere Civili Euro A RIPORTARE Euro

7 Opere Civili 19 Art.19 Rinterri e ricoprimenti. Rinterro e ricoprimento del serbatoio e dello scavo per il passaggio delle tubazioni con terreno precedentemente estratto e sistemato in cantiere eseguito a macchina, compreso lo spargimento di acqua, la costipazione, la regolarizzazione del terreno con formazione del cassonetto per il successivo ripristino del manto erboso, e quant'altro necessario per realizzare la lavorazione a regola d'arte. Serbatoi Collegamento rete antincendio ( ) * 0.40 * Gas metano * 0.40 * Scarichi troppo pieno 15.0 * 0.40 * RIPORTO Euro Totale mc (0.20%) 20 Art.20 Ripristino manto erboso. Ripristino manto erboso, compresa la regolarizzazione del piano di semina con livellamento, sminuzzamento e rastrellatura della terra, provvista delle sementi, carico e trasporto in discarica di eventuali materiali di risulta (oneri compresi), compresa la fornitura e stesa di terra agraria. Terreno intonro ai serbatoi * * (5.60/2) Totale mq (0.52%) 21 Art.21 Taglio, demolizione e ripristino manto stradale. Taglio, demolizione e ripristino manto stradale comprensivo di tuotvenant, binder e tappetino di usura, e quant'altro necessario a realizzare la lavorazione a regola d'arte. Tubazione Gas 12 * Tubazione H2O Antincendio * Tubazione fognatura * Totale mq (0.78%) A RIPORTARE Opere Civili Euro A RIPORTARE Euro

8 Opere Civili 22 Art.22 Serramenti in alluminio anodizzato (pannellatura cieca). Fornitura e posa in opera di serramenti per finestre, porte (con pannellatura cieca). Compreso falso telaio, assistenza muraria, davanzale, veletta superiore e coprifili interni, guarnizione di tenuta, cerniere e organi di chiusura di sicurezza ed ogni altro onere accessorio. Porta 1.80 * Finestra 1.20 * RIPORTO Euro Totale mq (2.07%) 23 Art.23 Serbatoi in acciaio per accumulo acqua antincendio da 28 mc. Serbatoio in acciaio per accumulo acqua antincendio aventi capacità utile di 28 mc, costituito da una cisterna cilindrica ad asse orizzontale a parete semplice costituita da lamiera d'acciaio laminata a caldo (diam m, lunghezza: 5.50m+fondi, spessore 50/10) atto al contenimento dell'acqua ad uso antincendio, corredato di un passo d'uomo diam. 450 stampato standard cieco e un passo d'uomo diam. 600 spessorato stampato cieco completo di viteria zincata e guarnizioni, golfare di sollevamento. Sul fasciante del passo d'uomo diam.600 un manicotto diam.4" e 2 manicotti diam.2", sulla parte alta del fondo bombato un tubo flangiato DN200 ad asse orizzontale (troppo pieno), sulla parte bassa del fondo bombato un tubo flangiato DN200 e un tubo flangiato DN125 ad asse orizzontale (per collegamento di fondo dei due serbatoi), vetroresinata esternamente più sabbiatura interna e successiva verniciatura con vernici epossidiche atte a contenere acqua industriale, completo di ancoraggio con funi e zavorra, completi in opera compreso ogni accessorio e lavorazioni necessarie a dare l'opera funzionante a regola d'arte. 2 2 Totale a corpo (19.77%) 24 Art.24 Accessori Serbatoio Metallico. Fornitura e posa in opera di tutti gli accessori A RIPORTARE Opere Civili Euro A RIPORTARE Euro

9 Opere Civili occorrenti per dare il Serbatoio Metallico perfettamente funzionante, consistenti in particolare in n 2 pozzetti di ispezione serbatoio con relativi chiusini in ghisa sferoidale (90x90xm) e muretti in blocchetti di cls vibrocompresso intonacati all'interno per accesso ai boccaporti, fissaggio con n 3 cavi di acciaio inossidabile di ancoraggio del serbatoio alla platea di fondazione in C.A. (soletta in C.A. compensata con apposito articolo di elenco prezzi). Nel prezzo sono anche compresi n 2 pozzetti di ispezione per allacciamento dei condotti di troppo pieno dei serbatoi e della vasca alla rete fognaria esistente, la protezione galvanica con ANODO SACRIFIZIALE contro la corrosione e le correnti vaganti e quanto altro occorra per dare l'opera finita a regola d'arte e secondo quanto indicato dalla Direzione Lavori. 2 2 RIPORTO Euro Totale a corpo (2.08%) 25 Art.25 Spostamento linea gas. Spostamento linea metano esistente nella zona di ingombro dei nuovi serbatoi antincendio, compreso eventuale sostituzione, nuovi pezzi, raccordi, allacciamenti e quant'altro necessario per fornire l'opera a regola d'arte. Totale a corpo (0.69%) 26 Art.26 Spostamento linea acquedotto. Spostamento linea acquedotto esistente nella zona di ingombro dei nuovi serbatoi antincendio, e ripristino compreso eventuale sostituzione, nuovi pezzi, raccordi, allacciamenti e quant'altro necessario per fornire l'opera a regola d'arte. Totale a corpo (0.54%) 27 Art.27 Chiusura finestre e apertura nuova finestra. Chiusura delle finestre laterali con blocchetti di A RIPORTARE Opere Civili Euro A RIPORTARE Euro

10 Opere Civili cemento vibrocompressi, e ampliamento apertura finestra sul fondo, comprese finiture e opere accessorie. RIPORTO Euro Totale a corpo (0.59%) 28 Art.28 Foro per passaggio linea di alimentazione elettrica e collegamenti. Esecuzione di foro in camera di manovra per passaggio linea di alimentazione elettrica compreso linea, tubazione, collegamenti e sigillatura REI120. Totale a corpo (0.46%) 29 Art.29 Protezione e armatura scavi. Protezione ed armatura degli scavi, al fine di poter eseguire tutte le operazioni in completa sicurezza. Totale a corpo (1.12%) 30 Art.30 Tamponamento REI120. Tamponamento pareti con pannellatura in lana di legno mineralizzata ad alta temperatura con magnesite, con superficie a vista rasata con impasto legno-magnesiaco, esenti da amianto e da altre fibre inorganiche o altre sostanze nocive spess.mm.35 bordi battentati - REI 120 classe * * * Totale mq (0.77%) 31 Art.31 Sgombero locali camera di manovra. Sgombero e pulizia del locale della camera di manovra. A RIPORTARE Opere Civili Euro A RIPORTARE Euro

11 Opere Civili RIPORTO Euro Totale a corpo (0.23%) TOTALE Opere Civili Euro A RIPORTARE Euro

12 Impianto Elettrico 32 Art.32 Interruttore quadro generatore. Fornitura e posa di interruttore magnetotermico differenziale quadripolare 4x100A sensibilità di Id regolabile da 30mA a 1A potere di interruzione 16 ka posato entro quadro di distribuzione linee di emergenza generatore, compreso ogni onere ed accessorio per il trasporto e la posa. RIPORTO Euro Totale cad (0.90%) 33 Art.33 Linea di alimentazione. Fornitura e posa di linea di alimentazione quadro elettrico locale manovra, in cavo tipo FG70R 3x70+1x35 mmq posato parte in canalina esistente e parte in nuovi condotti interrati, compreso ogni onere ed accessorio per il trasporto e la posa Totale ml (0.28%) 34 Art.34 Linea di terra. Fornitura e posa di linea di terra allacciata all'impianto generale di terra, con corda di rame nuda direttamente interrata fino al locale pompe, sezione 50mmq compreso ogni onere ed accessorio per il trasporto e la posa Totale ml (0.26%) 35 Art.35 Linea di segnalazione. Fornitura e posa di linea di segnalazione per la visualizzazione di segnalazioni di allarme ottico acustiche in locale presidiato, in cavo tipo FG70R 10x2,5 mmq posato entro tubi rigidi in PVC serie pesante non filettate, resistenza allo schiacciamento 150 N/cm. F.O. a vista tubazione rigida in PVC d=20 mm. compreso ogni onere ed accessorio per il trasporto e la posa Totale ml A RIPORTARE Impianto Elettrico Euro A RIPORTARE Euro

13 Impianto Elettrico RIPORTO Euro (1.28%) 36 Art.36 Quadro elettrico di distribuzione locale pompe. Fornitura e posa di quadro elettrico di distribuzione contenente tutti gli interruttori di comando e di protezione delle utenze all'interno del locale pompe, così come raffigurato sugli schemi elettrici allegati compreso ogni onere ed accessorio per il trasporto e la posa. Totale a corpo (3.02%) 37 Art.37 Impianto equipotenziale. Fornitura e posa di morsettiera equipotenziale e distribuzione equipotenziale delle masse metalliche compreso ogni onere ed accessorio per il trasporto e la posa. Totale a corpo (0.49%) 38 Art.38 Passerella di distribuzione in vetroresina. Fornitura e posa di passerella in vetroresina per la posa delle linee di distribuzione all'interno del locale pompe Compreso ogni onere ed accessorio per il trasporto e la posa Totale ml (0.47%) 39 Art.39 Linea quadro unità pompe VVF. Fornitura e posa di cavo tipo FG70R 5x25 per alimentazione Quadro elettrico unità pompe VVF Compreso ogni onere ed accessorio per il trasporto e la posa Totale ml (0.08%) 40 Art.40 Linea di alimentazione corpi illuminanti interni. A RIPORTARE Impianto Elettrico Euro A RIPORTARE Euro

14 Impianto Elettrico Fornitura e posa di cavo tipo FG70R 3x2,5 mmq per alimentazione dei corpi illuminanti all'interno del locale pompe compreso ogni onere ed accessorio per il trasporto e la posa RIPORTO Euro Totale ml (0.05%) 41 Art.41 Interruttore di comando corpi illuminanti inteni. Fornitura e posa di interrutore unipolare posato entro propria custodia stagna per il comando dei corpi illuminanti all'interno del locale pompe compreso ogni onere ed accessorio per il trasporto e la posa. Totale cad (0.02%) 42 Art.42 Illuminazione locale pompe. Fornitura e posa di corpi illuminanti di tipo fluorescente provvisti di reattori elettromeccanici di tipo rifasato 2x58W schermo di protezione IP44 e di tubi fluorescenti compreso ogni onere ed accessorio per il trasporto e la posa. 2 2 Totale cad (0.28%) 43 Art.43 Linea di alime. punti luce esterni con 2 deviatori. Fornitura e posa di linea di alimentazione punti luce esterni, con 2 deviatori, realizzata in tubazione pvc da esterno, compreso ogni onere ed accessorio per il trasporto e la posa Totale ml (0.11%) 44 Art.44 Corpi illuminanti a tartaruga da esterno. Fornitura e posa di corpi illuminanti tipo a tartaruga, provvisti di lampada ad incandescenza e schermo di protezione IP 55 con griglia metallica, compreso ogni onere ed accessorio per A RIPORTARE Impianto Elettrico Euro A RIPORTARE Euro

15 Impianto Elettrico il trasporto e la posa. 2 2 RIPORTO Euro Totale cad (0.04%) 45 Art.45 Lampione a palo per illuminaz. Fornitura e posa di corpo illuminante fissato su palo di tipo fluorescente provvisto di reattori elettromeccanici di tipo rifasato, 2x18W schermo di protezione IP44 lampade fluorescenti compatte tipo PL, compreso ogni onere ed accessorio per il trasporto e la posa. 2 2 Totale cad (0.49%) 46 Art.46 Linea di alimentazione convettori elettici. Fornitura e posa di cavo tipo FG70R 3x4 mmq per alimentazione dei convettori elettrici all'interno del locale pompe compreso ogni onere ed accessorio per il trasporto e la posa Totale ml (0.03%) 47 Art.47 Convettori elettrici. Fornitura e posa di convettore elettrico provvisto di proprio termostato di regolazione compreso ogni onere ed accessorio per il trasporto e la posa. 2 2 Totale cad (0.75%) 48 Art.48 Linea di alimentazione prese di servizio. Fornitura e posa di cavo tipo FG70R 5x4 mmq per alimentazione gruppo prese cee all'interno del locale pompe compreso ogni onere ed accessorio per il trasporto e la posa Totale ml (0.02%) A RIPORTARE Impianto Elettrico Euro A RIPORTARE Euro

16 Impianto Elettrico 49 Art.49 Gruppo prese CEE. Fornitura e posa di 1 gruppo prese di tipo interbloccato contenente 1 presa cee 2p+t 220V 1 presa cee 3p+t 380V 16A posate entro quadretto da esterno, compreso ogni onere ed accessorio per il trasporto e la posa. RIPORTO Euro Totale cad (0.15%) 50 Art.50 Linea per allacciamento indicatori di livello. Fornitura e posa di cavo tipo FG70R 4x1,5 mmq per allacciamento indicatori di livello all'interno della vasca compreso ogni onere ed accessorio per il trasporto e la posa Totale ml (0.05%) 51 Art.51 Linea allacciamento flussostato. Fornitura e posa di cavo tipo FG70R 2x1,5 mmq per allacciamento di flussostato all'interno della vasca compreso ogni onere ed accessorio per il trasporto e la posa Totale ml (0.04%) 52 Art.52 Cablaggio delle utenze. Cablaggio di tutte le utenze e controlli all'interno del locale pompe e delle vasche, compreso ogni onere ed accessorio per rendere il lavoro finito. Totale a corpo (1.83%) 53 Art.53 Aspiratore elicoidale assiale da muro. Fornitura e posa di aspiratore elicoidale assiale da muro a soffitto per espulsione diretta dell'aria a cielo aperto, dotato di motore asincrono ad induzione con grado di protezione IP44 montato su cuscinetti a sfera e telaio in lamiera d'acciaio A RIPORTARE Impianto Elettrico Euro A RIPORTARE Euro

17 Impianto Elettrico verniciata con griglia interna di protezione, per installazione in ambienti industriali con atmosfera non aggressiva o polverosa: portata 1500 mc/h, prevalenza 20mm H2O, motore a 2 poli potenza 90W, alimentato a 220 V-50Hz, foro diam.250mm. RIPORTO Euro Totale cad (0.27%) TOTALE Impianto Elettrico Euro A RIPORTARE Euro

18 Opere impiantistiche e antincendio RIPORTO Euro Art.54 Gruppo pompaggio a Norme UNI9490. Fornitura e posa in opera di gruppo di pressurizzazione antincendio con pompe normalizzate base-giunto secondo DIN accoppiate a motore elettrico per mezzo di giunto elastico sconnettibile e con pompa pilota di mantenimento pressione in esecuzione multistadio in acciaio inox, costituito da: Pompa Centrifuga ad asse orizzontale conforme alla norma UNI ISO 2548, Materiali Corpo pompa girante in ghisa GG Albero in acciaio trattato, Tenuta meccanica, Bocche DNa 65 DNm 40, Caratteristiche Portata mc/h 45, Idrauliche Prevalenza m.c.a. 70, Motore elettrico calcolato secondo UNI 9490 ( ), Forma B3, Tipo chiuso protetto, asincrono trifase, KW 18,5, Numero Giri 1' 2965, Classe di isolamento di tipo F, Tensione volt 400V/690V, Grado di protezione IP 55, Accoppiamento eseguito in asse a mezzo giunto elastico in conformità UNI 9490 ( ), Pompa Centrifuga ad asse orizzontale conforme alla norma UNI ISO 2548, Materiali Corpo pompa girante in ghisa GG, Albero in acciaio trattato, Tenuta meccanica, Bocche DNa 65 DNm 40, Caratteristiche Portata mc/h 45, Idrauliche Prevalenza m.c.a. 70, Motore elettrico calcolato secondo UNI 9490 ( ) Forma B3, Tipo chiuso protetto, asincrono trifase, KW 18,5, Numero Giri 1' 2965, Classe di isolamento di tipo F, Tensione volt 400V/690V, Grado di protezione IP 55, Accoppiamento eseguito in asse a mezzo giunto elastico in conformità UNI 9490 ( ), Pompa pilota Centrifuga multistadio in acciaio inox in esecuzione verticale con motore di tipo chiuso ventilato esternamente. Corpo pompa : acciaio inox AISI 304, Giranti : acciaio inox AISI 304, Camera stadio : acciaio inox AISI 304, Albero : acciaio inox AISI 304, Tenuta meccanica : grafite/ceramica, Classe d'isolamento : F, Grado di protezione : IP 54, Numero di giri : /min, Tensione di alimentazione : Trifase 3x400, 50 Hz, KW 1.85, Caratteristiche Portata mc/h 3,0, Idrauliche Prevalenza m.c.a. 80, N 2 vasi di espansione, Capacità 20 lt., Pressione di esercizio PN 10, Membrana intercambiabile EPDM, N 3 pressostati, Pressostati serie Danfoss Collettore di mandata ed accessori idraulici a corredo, In aspirazione pompe: N 2 Valvole a farfalla lucchettabili DN 65 PN 16, N 2 Manovuotometri, N 1 Valvola di intercettazione a TOTALE Opere impiantistiche e antincendio Euro 0.00 A RIPORTARE Euro

19 Opere impiantistiche e antincendio RIPORTO Euro sfera R 1 ¼ pompa pilota. In mandata pompe: N 1 Collettore biflangiato in acciaio verniciato DN 80, N 2 Predisposizioni per circuito diaframmatico da R ½ gas comprensivi di valvola spurgo aria. N 2 Valvole di ritegno in ghisa ispezionabili DN 40 PN 16. N 2 Tronchetti flangiati DN 40 per l'installazione del misuratore di portata. N 2 Circuiti di prova da ¼ gas comprensivi di valvola ritegno e valvola spurgo aria. N 2 Valvole a farfalla lucchettabili DN 40 PN 16. N 1 Valvola di ritegno R 1" ¼ in ottone ( pompa pilota). N 1 Valvola di intercettazione a sfera R 1 ¼ (pompa pilota). Basamento: N 1 Basamento costituito da profilati elettrosaldati e verniciati, con controtelaio per il posizionamento dei quadri elettrici. Quadro di comando per elettropompa primaria Cassa in lamiera verniciata Grado di protezione IP 54 In portella: Interruttore blocco porta, Amperometro, Voltmetro con selettore per controllo fasi, Doppia spia "VERDE" per pompa in moto/ Tensione disponibile, Doppia spia "BLU" per mancato avviamento, Doppia spia "GIALLA" con batteria tampone per mancanza tensione, mancanza fase, Pulsante "VERDE" per marcia manuale, Pulsante "ROSSO" per arresto manuale, Selettore a chiave MAN-0-AUTcon chiave estraibile in AUT. Doppia spia "ROSSA" per pompa ferma/ Tensione disponibile. All'interno: Avviamento diretto/ stella triangolo/ ad impedenza statorica, Batteria e carica batteria, Terna di fusibili di protezione ad alta capacità di rottura, Trasformatore, Relè, Morsettiera componibile Quadro di comando per elettropompa di riserva Cassa in lamiera verniciata, Grado di protezione IP 54, In portella: Interruttore blocco porta, Amperometro, Voltmetro con selettore per controllo fasi, Doppia spia "VERDE" per pompa in moto/ Tensione disponibile, Doppia spia "BLU" per mancato avviamento, Doppia spia "GIALLA" con batteria tampone per mancanza tensione, mancanza fase, Pulsante "VERDE" per marcia manuale, Pulsante "ROSSO" per arresto manuale, Selettore a chiave MAN-0-AUTcon chiave estraibile in AUT. Doppia spia "ROSSA" per pompa ferma/ Tensione disponibile, All'interno: Avviamento diretto/ stella triangolo/ ad impedenza statorica, Batteria e carica batteria, Terna di fusibili di protezione ad alta capacità di rottura, Trasformatore, Relè, Morsettiera componibile. TOTALE Opere impiantistiche e antincendio Euro 0.00 A RIPORTARE Euro

20 Opere impiantistiche e antincendio Quadro di comando per elettropompa pilota Cassa in lamiera verniciata, Grado di protezione IP 54, In portella: Interruttore blocco porta, Selettore AUT-0-MAN, Spia ROSSA per blocco termico, Spia VERDE pompa in marcia, All' interno: Teleruttore di avviamento diretto e relè termico, Trasformatore, Fusibili di protezione, Morsettiera componibile Caratteristiche idrauliche del gruppo : Portata totale : m3/h, Prevalenza 70 : m.c.a. Potenza installata 18,5+18,5 : KW, Pompa pilota 1.85 : KW Due serbatoi di adescamento da 500 l cad, in polietilene con galleggiante elettrico per segnalazione mancanza di acqua e meccanico per riempimento completi di valvole ed accessori per allacciamento fornito in opera comprensivo di carpenteria metallica di supporto ed allacciamenti al gruppo uni 9490 di cui sopra nella configurazione omologata per allacciamento soprabattente riserva. RIPORTO Euro Totale a corpo (24.56%) 55 Art.55 Livellostati elettronici. Fornitura e posa in opera di livellostati elettronici a tre sonde resistive per liquidi elettricamente conduttivi dalle seguenti caratteristiche:gruppo elettronico in custodia in termoplastico antiurto, compatta e modulare per il montaggio di più regolatori affiancati, grado di protezione IP20; trimmer per la regolazione della sensibilità di rilevamento variabile secondo il liquido controllato; tensione fra gli elettrodi 8V; temperatura di funzionamento da -10 a 50 C; campo di rilevamento da 2 a 20 KO regolabili. Il tutto completo, funzionante ed installato a regola d'arte. Totale cad (0.50%) 56 Art.56 Rubinetti a galleggiante. Fornitura e posa in opera di gruppo erogatore d'acqua atto ad alimentare la riserva idrica composta da rubinetto a galleggiante diam 50 mm A RIPORTARE Opere impiantistiche e antincendio Euro A RIPORTARE Euro

Impianto Antincendio. 1 di 5

Impianto Antincendio. 1 di 5 1 Impianto Antincendio 1. 01 Allestimento di cantiere comprensivo di apposizione di segnaletica di sicurezza, apposizione di cartello di cantiere indicante lavori da eseguire, committente, impresa e quant'altro,

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO IMPIANTO ANTINCENDIO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO IMPIANTO ANTINCENDIO Comune di Offida Lavori di: Legge 27 dicembre 2002 n. 289, art. 21 comma 80 PIANO STRAORDINARIO PER LA MESSA IN SICUREZZA DEGLI EDIFICI SCOLASTICI Delibera CIPE n. 143/2006 di approvazione del II programma

Dettagli

AGENZIA INPS DI GROSSETO - via Trento Installazione centrale termofrigorifera palazzina A

AGENZIA INPS DI GROSSETO - via Trento Installazione centrale termofrigorifera palazzina A quadro incidenza lavorazione OPERE DA IDRAULICO 1 Fornitura in opera di moduli a pompa di calore (tipo ROBUR RTAR 300-600) della potenzialità di kwf. 4,50 E kwc. 176,50 complessivi (n. 5 moduli), compreso

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO E QUADRO ECONOMICO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO E QUADRO ECONOMICO Studio Tecnico Rossi geom. Renato Via G. Zanella 3/1 Montorso Vicentino (VI) Tel. 0444 685322 Fax. 0444 486630 email. geom.rossi@gmail.com AL DIRIGENTE DEL SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI

Dettagli

OC.80 OC.79 OC.78 OC.77 OC.76 OC.27 OC.06 OC.01 OC.27.02 CONDUTTORI, TUBAZIONI, CANALINE E ACCESSORI

OC.80 OC.79 OC.78 OC.77 OC.76 OC.27 OC.06 OC.01 OC.27.02 CONDUTTORI, TUBAZIONI, CANALINE E ACCESSORI OC.27.02 CONDUTTORI, TUBAZIONI, CANALINE E ACCESSORI OC.27.02.01 Cavo unipolare tipo RG7R 0,6/1kV o FG7R 0,6/1 kv isolato in EPR sotto guaina di PVC (norme CEI 20-13, CEI 20-22II, CEI 20-35). Sono compresi:

Dettagli

TECHNOLOGIES 2000 S.r.l. via Baldinucci, 14/a - 59100 Prato pag. 2

TECHNOLOGIES 2000 S.r.l. via Baldinucci, 14/a - 59100 Prato pag. 2 via Baldinucci, 14/a - 59100 Prato pag. 2 D E S C R I Z I O N E D E L L' A R T I C O L O di misura P R E Z Z O UNITARIO Nr. 1 Fornitura e posa in opera di nr. 1 GRUPPO PRESSURIZZAZIONE ANTINCENDIO a norma

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO A l l e g a t o A COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO (ERRATA CORRIGE AL C.M.E. ALLEGATO ALLA GARA ED INSERITO SUL WEB) PROPRIETA ANCONAMBIENTE S.P.A. VIA DEL COMMERCIO 27, 60127 ANCONA OGGETTO OPERE

Dettagli

Computo Metrico Estimativo Rete Fognaria

Computo Metrico Estimativo Rete Fognaria Rete Fognaria Pag. 1 LAVORI A MISURA 4 E01.010) RINTERRI Rinterro con materiale di risulta proveniente da scavo, compreso l'avvicinamento dei [...] il costipamento prescritto. Compreso ogni onere per rete

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO PROGETTO ESECUTIVO Comune di ESCALAPLANO Provincia di CA OGGETTO: ADEGUAMENTO FABBRICATO ADIBITO A COMUNITA' ALLOGGIO PER ANZIANI COMMITTENTE: COMUNE DI ESCALAPLANO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Escalaplano,

Dettagli

RELAZIONE TECNICA. Premessa

RELAZIONE TECNICA. Premessa RELAZIONE TECNICA Premessa La presente relazione illustra la RELAZIONE TECNICA SUGLI ELEMENTI, ai sensi dell art. 83, commi 1 a 14 del DLgs 163/2006 e succ. mm. ed ii. CARATTERISTICHE MATERIALI CONDOTTA

Dettagli

Opere Urbanizzazione PRIMARIA - Soc. MILESI S.r.l.

Opere Urbanizzazione PRIMARIA - Soc. MILESI S.r.l. 1A OPERE URBAN. PRIMARIA AREE IN CESSIONE 1 1.5.1.1.s Demolizione parziale di strutture di fabbricati fuori terra, escluso: l'eventuale ponteggio, le operazioni necessarie per líabbassamento dei materiali

Dettagli

CITTA' DI SPINEA Provincia di Venezia

CITTA' DI SPINEA Provincia di Venezia CITTA' DI SPINEA Provincia di Venezia PROGRAMMA INTERVENTI PALESTRA BENNATI LAVORI IMPIANTI TECNOLOGICI E MESSA A NORMA SERVIZI IGIENICI COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DESCRIZIONE 1 INTERVENTO RIQUALIFICAZIONI

Dettagli

Interventi di tipo Strutturale. Scuola "Papa Giovanni XXIII". Sava (TA) pag. 1 R I P O R T O

Interventi di tipo Strutturale. Scuola Papa Giovanni XXIII. Sava (TA) pag. 1 R I P O R T O pag. 1 R I P O R T O LAVORI A CORPO INTERVENTI STRUTTURALI (SpCap 1) Opere per Sicurezza Antincendio (Cap 1) 1 Fornitura e posa in opera di manufatti per AI010 ringhiere per... r dare il lavoro finito

Dettagli

RELAZIONE IMPIANTO IDRICO ANTINCENDIO

RELAZIONE IMPIANTO IDRICO ANTINCENDIO 1. TERMINOLOGIA RELAZIONE IMPIANTO IDRICO ANTINCENDIO Idrante antincendio: apparecchiatura antincendio dotata di un attacco unificato, di valvola di intercettazione ad apertura manuale e collegato ad una

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI

ELENCO PREZZI UNITARI GRANDI STAZIONI S.p.A. Via Giolitti, 34 00185 - Roma LAVORI- - Impianti Meccanici - Edificio 5 - Piano Terra - Opere Propedeutiche per riallocazione di terzi utilizzatori in sedi provvisorie o definitive.

Dettagli

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde delimitate da muro in c.a. ( m. 25 circa ) OPERE COMPUTATE

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde delimitate da muro in c.a. ( m. 25 circa ) OPERE COMPUTATE PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde delimitate da muro in c.a. ( m. 25 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI 708.288,00 1 Demolizione di strutture esistenti:

Dettagli

ELENCO DEI PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. PREZZO

ELENCO DEI PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. PREZZO 1.2.19.A 1.4.G.1.A 1.4.G.5 1.4.I.4.D1 Formazione di ponteggio tubolare di facciata per la realizzazione degli interventi interessanti la copertura dell'aula della scuola elementare (rif. intervento n.

Dettagli

SERVIZIO FOGNATURA E DEPURAZIONE OPERE DI ALLACCIAMENTO ALLA RETE FOGNARIA NERA E/O MISTA

SERVIZIO FOGNATURA E DEPURAZIONE OPERE DI ALLACCIAMENTO ALLA RETE FOGNARIA NERA E/O MISTA Pagina 1 di 7 INDICE 1 PREMESSA... 3 2 DESCRIZIONE DELL OPERA... 3 3 CRITERI DI DIMENSIONAMENTO DELLE OPERE DI ALLACCIAMENTO 4 4 POZZETTI PREFABBRICATI IN C.A.V.... 4 5 GRADINI SCALA DI ACCESSO AL POZZETTO...

Dettagli

INDICAZIONE DEI LAVORI E DELLE PROVVISTE N. Cod. MISURE 0,00

INDICAZIONE DEI LAVORI E DELLE PROVVISTE N. Cod. MISURE 0,00 01 SCAVI, RINTERRI E DEMOLIZIONI 1 01.01 Scavo superficiale di scotico del piano di campagna per la pulizia del terreno e con l'asportazione di una coltre superficiale dello spessore massimo di 30 cm,

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Provincia di Milano RISTRUTTURAZIONE VILLA BESOZZI Piazza Manzoni, 2 Proprietà: ASF & Servizi alla Persona - Carugate Rif. COMPUTO METRICO Unità di misura Quantità Prezzo Un.

Dettagli

COMUNE DI CHIARI VARIANTE PROGRAMMA INTEGRATO D INTERVENTO 001 06 PER MODIFICA DESTINAZIONE D USO COMPARTO DA RESIDENZIALE A COMMERCIALE

COMUNE DI CHIARI VARIANTE PROGRAMMA INTEGRATO D INTERVENTO 001 06 PER MODIFICA DESTINAZIONE D USO COMPARTO DA RESIDENZIALE A COMMERCIALE ALLEGATO C Chiari, Febbraio 2014 COMUNE DI CHIARI VARIANTE PROGRAMMA INTEGRATO D INTERVENTO 001 06 PER MODIFICA DESTINAZIONE D USO COMPARTO DA RESIDENZIALE A COMMERCIALE AREA DELIMITATA DA VIA BRESCIA

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA - Complesso Biotecnologico - Istituti Biologici COMPLETAMENTO PALAZZINE D e E Nr. PREZZIARIO CODICE DESCRIZIONE U. M. Prezzo % Incid. Man.

Dettagli

Comune di BERBENNO DI VALTELLINA. Provincia di Sondrio CALCOLO DELL'INDENNIZZO DOVUTO AL GESTORE DEL SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS - REVISIONE N.

Comune di BERBENNO DI VALTELLINA. Provincia di Sondrio CALCOLO DELL'INDENNIZZO DOVUTO AL GESTORE DEL SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS - REVISIONE N. Comune di BERBENNO DI VALTELLINA Provincia di Sondrio CALCOLO DELL'INDENNIZZO DOVUTO AL GESTORE DEL SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS - REVISIONE N.1 Data, Marzo 2014 ALLEGATO A CONSISTENZA 1. CABINE DI DECOMPRESSIONE

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 03//04 COMUNE DI FABRIANO PIAZZA DEL COMUNE - FABRIANO (AN) LAVORI - Piani di Recupero Centro Storico-Borgo - studio di fattibilità - modifiche apportate dopo incontro del 07-0-2004 00 - Sistemazione torrente

Dettagli

Comuni di Sirolo e Numana

Comuni di Sirolo e Numana Progettista: Arch Giorgio Pagnoni LUGLIO 2012 RELAZIONE TECNICA IMPIANTO RISCALDAMENTO I STRALCIO FUNZIONALE Service & Consulting Immobiliare srl - Via Trieste n 21-60124 Ancona - tel 071 3580027 PROGETTO

Dettagli

COMUNE DI CASTEL BARONIA AVELLINO

COMUNE DI CASTEL BARONIA AVELLINO COMUNE DI CASTEL BARONIA AVELLINO LAVORI DI ADEGUAMENTO DELLA FOGNATURA IN VIA REGINA MARGHERITA E DEPURATORE (art. 5, legge regionale 31.10.1978, n 51 anni 2005e 2006 ) PROGETTO ESECUTIVO Elaborato A

Dettagli

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Lavori previsti per il 1 lotto 1 Lotto - interventi sul copo "A" Opere di demolizione e rimozione 500.200.310 Rimozione di battiscopa 1 020 - in materie plastiche o in legno m. 194,30 0,80 155,44 500.200.100

Dettagli

STAZIONI DI SOLLEVAMENTO

STAZIONI DI SOLLEVAMENTO 86 Divisione Depurazione STAZIONI ACCESSORI DEOLIATORI TRATTAMENTI SECONDARI SPINTI INDICAZIONI SUB-IRRIGAZIONE VASSOI PER FITODEPURAZIONE IMPIANTI DI PRIMA PIOGGIA STAZIONI POZZETTI firi percolatori IMPIANTI

Dettagli

RELAZIONE DI CALCOLO ELETTRICO E ILLUMINOTECNICO

RELAZIONE DI CALCOLO ELETTRICO E ILLUMINOTECNICO RELAZIONE DI CALCOLO ELETTRICO E ILLUMINOTECNICO 1 Indice 1 PREMESSA...2 2 RIFERIMENTI NORMATIVI...2 3 CARATTERISTICHE GENERALI...3 4 CORPI ILLUMINANTI PREVISTI IN PROGETTO...5 5 VERIFICHE ILLUMINOTECNICHE...8

Dettagli

. Pagina 20. P R E Z Z O Euro D E S C R I Z I O N E D E L L ' A N A L I S I

. Pagina 20. P R E Z Z O Euro D E S C R I Z I O N E D E L L ' A N A L I S I . Pagina 20 D1.02.001.02 Fornitura e Posa in Opera di sanitario ergonometrico monoblocco con scarico a pavimento, con cassetta a zaino di colore bianco 57x38, completo di fissaggi e curva tecnica. Sono

Dettagli

Prezzi di Analisi Punto utenza idrica con sportello per una utenza A.P.01

Prezzi di Analisi Punto utenza idrica con sportello per una utenza A.P.01 Prezzi di Analisi Punto utenza idrica con sportello per una utenza A.P.01 Realizzazione di punto utenza idrica con sportello, per una utenza, costituito da: - creazione del vano nella muratura, tramite

Dettagli

DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O

DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O pag. 1 R I P O R T O LAVORI A MISURA 1 Demolizione di misto cementato di qualsiasi tipo, eseguita con U.05.010.070 mezzi meccanici, compreso trasporto nell'ambito del cantiere fino.a ad una distanza massima

Dettagli

POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO

POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO ANALISI PREZZI OGGETTO LAVORI DI REALIZZAZIONE DI UNA CABINA ELETTRICA A SERVIZIO DEL POLO UNIVERSITARIO SITO IN VIA QUARTARARO IN AGRIGENTO COMMITTENTE

Dettagli

DESIGNAZIONE DEI LAVORI. Rete fognaria (Cat 2) Opere di urbanizzazione primaria (SbCat 1)

DESIGNAZIONE DEI LAVORI. Rete fognaria (Cat 2) Opere di urbanizzazione primaria (SbCat 1) pag. 1 R I P O R T O LAVORI A MISURA Rete fognaria (Cat 2) Opere di urbanizzazione primaria (SbCat 1) 1 Tubo in PEAD corrugato a doppia parete per fognature non... iametro esterno da mm 250 e 18.02.012.003

Dettagli

715_1 ASILO NIDO ARCOBALENO _ MONTE SAN VITO Computo INTERVENTI PREVENZIONE INCENDI Capitolo: PROTEZIONI PASSIVE

715_1 ASILO NIDO ARCOBALENO _ MONTE SAN VITO Computo INTERVENTI PREVENZIONE INCENDI Capitolo: PROTEZIONI PASSIVE Capitolo: PROTEZIONI PASSIVE 07.03.013 Controsoffitto per protezione antincendio di solaio. 1 07.03.013 001 Fornitura e posa in opera di controsoffitto per protezione antincendio di solaio, con resistenza

Dettagli

Un. Misura quantità. Prezzo un. Parziale Totale. n. elenco Descrizione

Un. Misura quantità. Prezzo un. Parziale Totale. n. elenco Descrizione SCAVI, RIPORTI, OPERE DI CONSOLIDAMENTO E CONTENIMENTO 1 Scavo di sbancamento a sezione libera in terreno di qualsiasi natura e consistenza e per profondità, il tutto per eseguire cassonetto stradale,

Dettagli

PREVENTIVO DI SPESA Condominio Sant'Alberto - Via 4 Rusteghi - Via Molinara - Verona Computo per la sistemazione del giardino.

PREVENTIVO DI SPESA Condominio Sant'Alberto - Via 4 Rusteghi - Via Molinara - Verona Computo per la sistemazione del giardino. PREVENTIVO DI SPESA Condominio Sant'Alberto - Via 4 Rusteghi - Via Molinara - Verona Computo per la sistemazione del giardino 1 2 3 4 5 6 ALLESTIMENTO ED INSTALLAZIONE DEL CANTIERE, recinzioni e segnalazioni

Dettagli

OSSERVANZA DI LEGGI E NORMATIVE

OSSERVANZA DI LEGGI E NORMATIVE Firmato digitalmente da Luigi Giansanti CN = Giansanti Luigi O = Collegio Periti Industriali di Terni/80006410551 C = IT OSSERVANZA DI LEGGI E NORMATIVE L appalto è soggetto all esatta osservanza di tutte

Dettagli

IMPIANTI IDROSANITARI ED ANTINCENDIO

IMPIANTI IDROSANITARI ED ANTINCENDIO CAPITOLO 17 IMPIANTI IDROSANITARI ED ANTINCENDIO CODICE DESCRIZIONE DELL ARTICOLO UNITA DI MISURA PREZZO IN EURO 17.1 17.1.1 17.1.2 17.1.3 17.1.4 17.1.5 17.1.6 Fornitura di vasca da bagno sul luogo di

Dettagli

OPERE DI URBANIZZAZIONE: RELAZIONE TECNICA

OPERE DI URBANIZZAZIONE: RELAZIONE TECNICA REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA COMUNE DI PORDENONE PROVINCIA DI PORDENONE PIANO ATTUATTIVO COMUNALE DI INIZIATIVA PRIVATA N.46 DI VIALE TREVISO OPERE DI URBANIZZAZIONE: RELAZIONE TECNICA Pordenone lì, Il

Dettagli

ALLEGATO 1 (al Capitolato Speciale d Appalto)

ALLEGATO 1 (al Capitolato Speciale d Appalto) ALLEGATO 1 (al Capitolato Speciale d Appalto) PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI ANTINCENDIO NEGLI IMMOBILI DELL'AMMINISTRAZIONE REGIONALE ELENCO PREZZI UNITARI

Dettagli

TERRITORI DEL MINCIO Via Principe Amedeo, 29-46100 MANTOVA Tel. 0376321312-0376329212 Fax 0376222852

TERRITORI DEL MINCIO Via Principe Amedeo, 29-46100 MANTOVA Tel. 0376321312-0376329212 Fax 0376222852 Allegato N.... CONSORZIO DI BONIFICA TERRITORI DEL MINCIO Via Principe Amedeo, 29-46100 MANTOVA Tel. 0376321312-0376329212 Fax 0376222852 www.territoridelmincio.it e-mail: info@territoridelmincio.it PROGETTO

Dettagli

POSA IN OPERA DI TUBAZIONI, PEZZI SPECIALI ED APPARECCHIATURE IDRAULICHE

POSA IN OPERA DI TUBAZIONI, PEZZI SPECIALI ED APPARECCHIATURE IDRAULICHE POSA IN OPERA DI TUBAZIONI, PEZZI SPECIALI ED APPARECCHIATURE IDRAULICHE N 01 Posa in opera di tubi in ghisa sferoidale di qualsiasi lunghezza, e di pezzi speciali di qualsiasi genere, con giunto elastico

Dettagli

CITTA' DI TORINO VICE DIREZIONE GENERALE SERVIZI TECNICI COORDINAMENTO EDILIZIA SCOLASTICA SETTORE EDILIZIA SCOLASTICA NUOVE OPERE

CITTA' DI TORINO VICE DIREZIONE GENERALE SERVIZI TECNICI COORDINAMENTO EDILIZIA SCOLASTICA SETTORE EDILIZIA SCOLASTICA NUOVE OPERE ANALISI N. 01 ( NP 01) POSA DEI GIUNTI DI DILATAZIONE nelle nuove rampe per disabili esterne realizzate in c.a.a gettao in opera e blocchi, in corrispondenza dei raccordi tra i tratti inclinati delle rampe

Dettagli

PARZ. Q.TA' PREZZO ( ) IMPORTO ( ) N Codice DESCRIZIONE U.M FATTORI

PARZ. Q.TA' PREZZO ( ) IMPORTO ( ) N Codice DESCRIZIONE U.M FATTORI 1 NP 01 Oneri per lo spostamento e l'accatastamento all'interno della chiesa di arredi in legno e suppellettili varie presenti sulla pavimentazione, compreso lo smontaggio degli elementi lignei del coro

Dettagli

Comune di VERRONE Provincia di BIELLA COMPUTO METRICO

Comune di VERRONE Provincia di BIELLA COMPUTO METRICO Comune di VERRONE Provincia di BIELLA pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: COMMITTENTE: STIMA SOMMARIA DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE computo metrico estimativo, STRADA PRGC. Prezzi dedotti dal Prezziario della

Dettagli

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI N. VOCE DESCRIZIONE LAVORAZIONE QUANTITA' PREZZO UNIT. TOTALE

Dettagli

MULTI-HE MONOFASE CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI. Portata max: 10 m 3 /h

MULTI-HE MONOFASE CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI. Portata max: 10 m 3 /h CAMPO DI IMPIEGO Portata max: m 3 /h Prevalenza max: 8 mc.a. Pressione d esercizio max: bar Pressione in aspir. max: 6 bar Temperatura d esercizio: da a + 1 C* Temperatura ambiente max: + 4 C DN Attacchi:

Dettagli

Pressurizzazione idrica

Pressurizzazione idrica Pioneering for for You You Brochure informativa Informazioni per per progettisti di di impianti termotecnici Una Una garanzia per per il il futuro. Stratos GIGA, Stratos e e Yonos Yonos MAXO. Pressurizzazione

Dettagli

DISCIPLINARE ELEMENTI TECNICI

DISCIPLINARE ELEMENTI TECNICI LAVORI DI COSTRUZIONE DEL DEPURATORE COMUNALE PROGETTO DEFINITIVO DISCIPLINARE ELEMENTI TECNICI nell ambito del progetto definitivo per la realizzazione di impianto comunale per la depurazione delle acque

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA COMUNE DI MILANO Settore Edilizia Scolastica GRUPPO 1 - ZONA 2 - SCUOLA N 1170 -------- RELAZIONE DESCRITTIVA DELLE OPERE DA REALIZZARE PER L ADEGUAMENTO DEGLI IMPIANTI ANTINCENDIO E ADDUZIONE GAS NEL

Dettagli

ELENCO PREZZI. n ord. prezzo. 1 1,5,1 Preparazione del piano di posa di rilevati, compresi il taglio, l'asportazione del terreno vegetale etc..

ELENCO PREZZI. n ord. prezzo. 1 1,5,1 Preparazione del piano di posa di rilevati, compresi il taglio, l'asportazione del terreno vegetale etc.. 1 1,5,1 Preparazione del piano di posa di rilevati, compresi il taglio, l'asportazione del terreno vegetale etc.. mq 1,26 2 1,1,1,5 Scavo a sezione obbligata per qualsiasi finalità mc 26,60 3 1,2,4 Compenso

Dettagli

PREZZO DI APPLICAZIONE mc 3,00

PREZZO DI APPLICAZIONE mc 3,00 01 Oneri di discarica per materiali da demolizione, esclusi i tossico-nocivi. - Prezzo di mercato per scarico a discarica di materiali da demolizione edile: si considera che 1 mc equivale a circa 1,6 t

Dettagli

Catalogo tecnico Pompe Drenaggio e Fognatura - 2011. Ama Porter 5

Catalogo tecnico Pompe Drenaggio e Fognatura - 2011. Ama Porter 5 Catalogo tecnico Pompe Drenaggio e Fognatura - 2011 Ama Porter Scheda tecnica Descrizione Pompe sommergibili monofasi e trifasi per sollevamento di acque nere provenienti da scarichi fognari civili e industriali

Dettagli

BOSCO dell IMPERO RESIDENCE - BIBIONE (VE)

BOSCO dell IMPERO RESIDENCE - BIBIONE (VE) REALIZZAZIONE COMPLESSO RESIDENZIALE PER VACANZE DENOMINATO BOSCO DELL IMPERO LOC. BIBIONE S. MICHELE AL TAGLIAMENTO CARATTERISTICHE DEL COMPLESSO CONDOMINIALE: Complesso condominiale dotato di piscina

Dettagli

Unita di misura. 20.518,72 diametro 63mm. ml 2564,84 8,00 Fornitura e posa cavo ottico multifibra con armatura in

Unita di misura. 20.518,72 diametro 63mm. ml 2564,84 8,00 Fornitura e posa cavo ottico multifibra con armatura in VOCI DI SPESA Apparecchiature ed impianti :aerogeneratori e reti di connessione Opere civili: o fondazione degli aerogeneratori costituiti da plinto o strade di accesso alle singole turbine o piazzole

Dettagli

SANITSON PREMIUM CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI. Portata max: 62 m 3 /h

SANITSON PREMIUM CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI. Portata max: 62 m 3 /h CAMPO DI IMPIEGO Portata max: 62 m 3 /h Prevalenza fino a: 25 mc.a. Temperatura d esercizio: +35 C* Tubazione di carico: DN 100 Tubazione di mandata: DN 32-65 Tubazione di aerazione: Ø 75 mm Canalina presa

Dettagli

Programma Integrato di interventi produttivi nell ambito della zona D5 (in variante al PRG vigente)

Programma Integrato di interventi produttivi nell ambito della zona D5 (in variante al PRG vigente) Sommario Capitolo 1- Rete Idrica. Capitolo 2- Rete Metano. Capitolo 3- Rete elettrica e Telematica. Capitolo 4- Rete fognarie Bianche e Nere. Capitolo 5- Impianti di Pubblica Illuminazione. Relazione e

Dettagli

STAZIONI DI SOLLEVAMENTO COMPATTE

STAZIONI DI SOLLEVAMENTO COMPATTE STAZIONI DI SOLLEVAMENTO COMPATTE MODELLI ST100 / ST200 / ST500 / ST500 DUO Le stazioni di sollevamento prefabbricate costituiscono un'efficace ed economica soluzione per la raccolta e il rilancio delle

Dettagli

M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS)

M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS) Commissario Delegato O.P.C.M. 3974/2011 M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS) INTERVENTO DI ADEGUAMENTO DEL MURO D ARGINE IN SINISTRA IDRAULICA DEL

Dettagli

MANUTENZIONE STRAORDINARIA CONDOMINIO VIA BANDINI N 9

MANUTENZIONE STRAORDINARIA CONDOMINIO VIA BANDINI N 9 MANUTENZIONE STRAORDINARIA CONDOMINIO VIA BANDINI N 9 art. DESCRIZIONE N. MISURE u.m. QUANT. lungh. largh. altez. OFFERTA ECONOMICA 1. INSTALLAZIONE CANTIERE PONTEGGI 1 1 Impianto elettrico di cantiere,

Dettagli

Regione Marche Prezzario ufficiale in materia di lavori pubblici

Regione Marche Prezzario ufficiale in materia di lavori pubblici Regione Marche Prezzario ufficiale in materia di lavori pubblici Codice Sub Descrizione UNM Prezzo Sicurezza 13 IMPIANTI DI RISCALDAMENTO, DI CONDIZIONAMENTO, DI VENTILAZIONE 13.01 Prezzi a corpo di impianti

Dettagli

TOTALE 272,22 Incidenza Oneri Sicurezza 8,17 (3 % su 272,22) 13% SPESE GENERALI SU 272,22 35,39 10% UTILE IMPRESA SU 307,61 30,76 PREZZO 338,37

TOTALE 272,22 Incidenza Oneri Sicurezza 8,17 (3 % su 272,22) 13% SPESE GENERALI SU 272,22 35,39 10% UTILE IMPRESA SU 307,61 30,76 PREZZO 338,37 INGG SALVATORE CATALANO & ORAZIO URSO Pag. 1 1) IA.002 Fornitura e posa in opera di idrante ant A.001 Operaio specializzato h 24,07 3 72,21 A.003 Operaio comune h 20,19 3 60,57 C.040 cassetta in lamiera

Dettagli

I sistemi a norma UNI EN 12845. Curva caratteristica Pompa principale per sistemi di pressurizzazione idrica antincendio a norme UNI EN 12845

I sistemi a norma UNI EN 12845. Curva caratteristica Pompa principale per sistemi di pressurizzazione idrica antincendio a norme UNI EN 12845 Curva caratteristica Pompa principale per sistemi di pressurizzazione idrica antincendio a norme UNI EN 12845 Tipologie di pompe ammesse: 1. Pompe base-giunto di tipo back Pull-out 2. Pompe base-giunto

Dettagli

NELL AMBITO DELL OPERA DI

NELL AMBITO DELL OPERA DI f di Maurizio Livraghi, Tecnoprogen srl MEGASTORE A MILANO IMPIANTO SPRINKLER E IDRANTI NELL AMBITO DELL OPERA DI RISTRUTTURAZIONE DI UNA STORICA SALA CINEMATOGRAFICA, RICONVERTITA IN MEGASTORE NEL CENTRO

Dettagli

RELAZIONE TECNICA IMPIANTI IDRICO FOGNANTI

RELAZIONE TECNICA IMPIANTI IDRICO FOGNANTI RELAZIONE TECNICA IMPIANTI IDRICO FOGNANTI E' previsto il rifacimento di tutti i corpi bagni. Gli apparecchi sanitari previsti nella progettazione edile, sono delle seguenti tipologie: vaso del tipo a

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO ENAV S.p.A. ROMA ACC CIAMPINO pag. 1 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO: Ristrutturazione Uffici, Piastra, Hall, Centro servizi, Foresteria e Sala Convegni - PROGETTO DEFINITIVO OPERE STRUTTURALI - STECCA

Dettagli

Comune di Caccamo. Provincia Palermo

Comune di Caccamo. Provincia Palermo Comune di Caccamo Provincia Palermo COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO Realizzazione di un'area di sosta camper e caravan COMMITTENTE Comune di Caccamo IL PROGETTISTA Geom. Giovanni Ciaccio Pag.1 RIPORTO

Dettagli

Integrated Management System SERIE DCA IMPIANTI DI DEPURAZIONE PER ACQUE REFLUE DERIVANTI DA AUTOLAVAGGIO. Manuale delle Specifiche Tecniche

Integrated Management System SERIE DCA IMPIANTI DI DEPURAZIONE PER ACQUE REFLUE DERIVANTI DA AUTOLAVAGGIO. Manuale delle Specifiche Tecniche Integrated Management System I M P I A N T I D E P U R A Z I O N E A C Q U E SERIE DCA IMPIANTI DI DEPURAZIONE PER ACQUE REFLUE DERIVANTI DA AUTOLAVAGGIO Manuale delle Specifiche Tecniche PRESENTAZIONE

Dettagli

Processo edilizio e computo metrico estimativo

Processo edilizio e computo metrico estimativo Processo edilizio e computo metrico estimativo Seminario 11.V.06 A cura di arch. Federica Mottinelli Il Computo metrico estimativo Il Cme è il procedimento analitico per la stima del costo di costruzione

Dettagli

09.02.00.00. ACCESSIBILITA' STRADALE E FERROVIARIA PRIMA FASE Computi e Stime. Computo Metrico Estimativo 09.02.00.00

09.02.00.00. ACCESSIBILITA' STRADALE E FERROVIARIA PRIMA FASE Computi e Stime. Computo Metrico Estimativo 09.02.00.00 09.02.00.00 ACCESSIBILITA' STRADALE E FERROVIARIA PRIMA FASE Computi e Stime Computo Metrico Estimativo 09.02.00.00 - A4 0 Emissione 31/01/2011 M. Bettio M. Bellonzi T. Finocchietti F. Binotto R. Baldo

Dettagli

LISTINO DEI PREZZI DELLE OPERE IMPIANTISTICHE IN PROVINCIA DI BIELLA

LISTINO DEI PREZZI DELLE OPERE IMPIANTISTICHE IN PROVINCIA DI BIELLA Supplemento al Listino dei prezzi all ingrosso dei materiali da costruzione LISTINO DEI DELLE OPERE IMPIANTISTICHE IN PROVINCIA DI BIELLA N 1/2002 1 semestre AVVERTENZE I prezzi riportati nel presente

Dettagli

TUBI PEAD CORRUGATI Per Fognatura Per Fognatura con rete di rinforzo Per drenaggio

TUBI PEAD CORRUGATI Per Fognatura Per Fognatura con rete di rinforzo Per drenaggio Listino Prezzi DEPOSITO DI BARI 70027 PALO DEL COLLE BARI - S.S. 96 Km. 113+200 TEL. 080 627580 - FAX 080 629648 e-mail: appa.commerciale@tiscali.it www.appartubi.it TUBI PEAD CORRUGATI Per Fognatura Per

Dettagli

LINEE GUIDA PER ESTENSIONI DI RETE

LINEE GUIDA PER ESTENSIONI DI RETE Pagina 1 di 7 LINEE GUIDA PER ESTENSIONI DI RETE SOMMARIO 1. SCOPO...2 2. VALIDITÀ E CAMPO DI APPLICAZIONE...2 3. INDICAZIONI DI CARATTERE GENERALE...2 4. FOGNATURA...2 4.1.1 Materiali da utilizzare e

Dettagli

STAZIONI DI SOLLEVAMENTO. STAZIONI DI SOLLEVAMENTO Divisione Depurazione 97 E DISSABBIATORI DEGRASSATORI VASCHE BIOLOGICHE TIPO IMHOFF VASCHE SETTICHE

STAZIONI DI SOLLEVAMENTO. STAZIONI DI SOLLEVAMENTO Divisione Depurazione 97 E DISSABBIATORI DEGRASSATORI VASCHE BIOLOGICHE TIPO IMHOFF VASCHE SETTICHE FANGI ATTIVI VASCE SETTICE VASCE BIOLOGICE TIPO IMOFF Divisione Depurazione 97 Degrassatore Imhoff Stazione di sollevamento 1. CON SINGOLA POMPA 2. CON DOPPIA POMPA 98 Divisione Depurazione CARATTERISTICE

Dettagli

AREA COMMERCIALE VERCELLI Corso Torino 56. Capitolato di massima delle opere.

AREA COMMERCIALE VERCELLI Corso Torino 56. Capitolato di massima delle opere. AREA COMMERCIALE VERCELLI Corso Torino 56 Capitolato di massima delle opere. CAPITOLATO DI MASSIMA. L edificio è composto da un piano fuori terra di circa mq. 3.000 frazionabili. L aspetto architettonico,

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Oppido Mamertina Provincia di Reggio Calabria MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DEL PATRIMONIO COMUNALE OGGETTO:

COMPUTO METRICO. Comune di Oppido Mamertina Provincia di Reggio Calabria MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DEL PATRIMONIO COMUNALE OGGETTO: Comune di Oppido Mamertina Provincia di Reggio Calabria pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DEL PATRIMONIO COMUNALE COMMITTENTE: AMMINISTRAZIONE COMUNALE Oppido Mamertina,

Dettagli

Rete commerciale estesa al territorio nazionale ed estero, mantenuta

Rete commerciale estesa al territorio nazionale ed estero, mantenuta S E R B A T O I Sistema gestione qualità aziendale certificato UNI EN ISO 9001:2008 40 anni di esperienza e impegno costante nella ricerca e sviluppo, qualificano ORM come azienda leader nella produzione

Dettagli

SHS-SBS. POMPE SOMMERGIBILI Acque chiare, poco cariche e piovane SBS Bassa Pressione - SHS Alta Pressione 2 POLI - 50 Hz CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI

SHS-SBS. POMPE SOMMERGIBILI Acque chiare, poco cariche e piovane SBS Bassa Pressione - SHS Alta Pressione 2 POLI - 50 Hz CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI CAMPO DI IMPIEGO Portata max: 57 m 3 /h Prevalenza fino a: mc.a. Temperatura d esercizio: da +3 a +35 C* Granulometria max: Ø 1 mm Densità fluido max: 1,5 ph fluido: 6-11 Profondità d immersione max: 1

Dettagli

Catalogo tecnico Pompe Drenaggio e Fognatura - 2011. Rotex 3

Catalogo tecnico Pompe Drenaggio e Fognatura - 2011. Rotex 3 Catalogo tecnico Pompe Drenaggio e Fognatura - 2011 Rotex Scheda tecnica Descrizione Pompe a gambo, con motore esterno al pozzetto di raccolta, per estrazione acque chiare e condensato Struttura della

Dettagli

Schede Attività Programmate

Schede Attività Programmate Servizi di manutenzione integrata edifici-impianti degli immobili istituzionali della Scuola Normale Superiore Schede Attività Programmate Pisa, lì 13 gennaio 2014. Piazza dei Cavalieri, 7 56126 Pisa-Italy

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMUNE DI POMARANCE Provincia di Pisa pag. 1 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO: COMMITTENTE: Recupero e ristrutturazione del campo sportivo posto in via Garibaldi a Pomarance Stralcio n. 2 : "Installazione

Dettagli

Descrizione dei lavori. Computo metrico

Descrizione dei lavori. Computo metrico LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DEL LOCALE PALESTRA IN VIA S. AGATA DEI GOTI Descrizione dei lavori I lavori di ristrutturazione del locale da adibirsi a palestra dell Istituto Comprensivo Visconti sono i seguenti:

Dettagli

COMUNE DI MANZIANA PROVINCIA DI ROMA RIFACIMENTO RETE IDRICA VIA STRADA CROCE DAL CIV. 44 AL CIV. 80

COMUNE DI MANZIANA PROVINCIA DI ROMA RIFACIMENTO RETE IDRICA VIA STRADA CROCE DAL CIV. 44 AL CIV. 80 COMUNE DI MANZIANA PROVINCIA DI ROMA RIFACIMENTO RETE IDRICA VIA STRADA CROCE DAL CIV. 44 AL CIV. 80 (TRATTO CHE INCROCIA VIA BRACCIANO E VIA CHIESETTA DELLE GRAZIE) PROGETTO ESECUTIVO ALL. C.04 22 S..0.

Dettagli

ATTACCO FLESSIBILE Trecciatura in Similinox a 7 fili. Pressione di esercizio 10 bar. Passaggio acqua ø 7 mm. Temperatura max. 100 C.

ATTACCO FLESSIBILE Trecciatura in Similinox a 7 fili. Pressione di esercizio 10 bar. Passaggio acqua ø 7 mm. Temperatura max. 100 C. 6 TUBI FLESSIBILI ANTIVIBRANTI Adatti per acqua liquidi e non corrosivi. Costruiti con tubo di gomma a base EPDM ricoperto con maglia di filo di acciaio zincato. Raccordi in acciaio zincato bloccati con

Dettagli

Arch. Vincenzo Antonio SERRAO Arch. Francesca ISAIA pag. 2 R I P O R T O

Arch. Vincenzo Antonio SERRAO Arch. Francesca ISAIA pag. 2 R I P O R T O Arch. Francesca ISAIA pag. 2 R I P O R T O LAVORI A MISURA opere edili (Cat 1) 1 / 1 Demolizione di pavimento in mattoni, marmette, ecc., compreso il R.02.060.050 sottofondo, anche con eventuale recupero

Dettagli

CITTA' DI MANFREDONIA (Provincia di Foggia)

CITTA' DI MANFREDONIA (Provincia di Foggia) CITTA' DI MANFREDONIA (Provincia di Foggia) Assessorato All'Urbanistica e all'edilizia Legge 865/71 - Art. 27 PIANO INSEDIAMENTI PRODUTTIVI Località "PARITI" RIAPPROVAZIONE E VARIANTE ALLE N.T.A. DEL P.R.G.

Dettagli

codice descrizione un. mis. pr. unit.

codice descrizione un. mis. pr. unit. 01.P24.A10.005 Nolo di escavatore con benna rovescia compreso manovratore, carburante, lubrificante, trasporto in loco ed ogni onere connesso per il tempo di effettivo impiego, della capacita' di m³ 0.500

Dettagli

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI Cap. XIV OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI PAG. 1 14.1 OPERE COMPIUTE Opere prefabbricate in cemento armato. Prezzi medi praticati dalle imprese specializzate del ramo per ordinazioni dirette (di media entità)

Dettagli

IMPIANTI TERMICI E DI CONDIZIONAMENTO DEL COMUNE DI TORINO CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ALLEGATO B ELENCO PREZZI AGGIUNTIVI

IMPIANTI TERMICI E DI CONDIZIONAMENTO DEL COMUNE DI TORINO CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ALLEGATO B ELENCO PREZZI AGGIUNTIVI IMPIANTI TERMICI E DI CONDIZIONAMENTO DEL COMUNE DI TORINO CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ALLEGATO B ELENCO PREZZI AGGIUNTIVI MANUTENZIONE STRAORDINARIA, RINNOVI ED ADEGUAMENTI DEGLI IMPIANTI TERMICI E

Dettagli

accessori acquedotti accessori acquedotti idranti saracinesche saracinescheantincendio saracinesche

accessori acquedotti accessori acquedotti idranti saracinesche saracinescheantincendio saracinesche NASTRO SEGNALATORE collari collari /cad 14,00 RETE DI SEGNALAZIONE ACCESSORI ACQUEDOTTI ED ANTINCENDIO,,, collari SCRIZIONE /cad RETE GIALLA TUBO GAS DIM h.250x250 mt. CON FILO RILEVATORE IN 168,90 RETE

Dettagli

PE-2005-0098-DRD0-2.doc RELAZIONE TECNICA

PE-2005-0098-DRD0-2.doc RELAZIONE TECNICA RELAZIONE TECNICA Pagina 2 di 7 INDICE OPERE IDRAULICHE... 3 RETI FOGNARIE... 3 TOMBINATURA AUSA... 3 MATERIALI E POSA IN OPERA... 4 RETE IDRICA... 5 RETE GAS METANO... 5 IMPIANTO DI RICIRCOLO ACQUE LAGHETTO

Dettagli

PROGETTO DEFINITIVO ESECUTIVO

PROGETTO DEFINITIVO ESECUTIVO COMUNE DI MASSA MARITTIMA (Prov. di Grosseto) RIPRISTINO FUNZIONALE DEL TRATTO DI GALLERIA DEL FOSSO VALCASTRUCCI FRAZIONE FENICE CAPANNE A MASSA MARITTIMA PROGETTO DEFINITIVO ESECUTIVO COMPUTO METRICO

Dettagli

COMUNE DI LIZZANO PROVINCIA DI TARANTO

COMUNE DI LIZZANO PROVINCIA DI TARANTO COMUNE DI LIZZANO PROVINCIA DI TARANTO PROGETTO ESECUTIVO ADEGUAMENTO DELLA CENTRALE TERMICA E DELL'IMPIANTO DI RISCALDAMENTO DELL'ISTITUTO COMPRENSIVO "ALESSANDRO MANZONI" - PLESSO A. MANZONI ANALISI

Dettagli

ELENCO PREZZI SICILIA VITTORIA. Ragusa MANUTENZIONE COPERTURA SCUOLA CHE GUEVARA. OGGETTO:

ELENCO PREZZI SICILIA VITTORIA. Ragusa MANUTENZIONE COPERTURA SCUOLA CHE GUEVARA. OGGETTO: SICILIA VITTORIA Ragusa ELENCO PREZZI OGGETTO: MANUTENZIONE COPERTURA SCUOLA CHE GUEVARA. COMMITTENTE: Comune di Vittoria - Ufficio Tecnico - Direzione Manutenzioni Ecologia e Tutela Ambientale Il Tecnico

Dettagli

COMUNITA' MONTANA DELL'ALTO CHIASCIO VIA G. MATTEOTTI 17 06024 GUBBIO (PG) 12/04/2011 ELENCO PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m.

COMUNITA' MONTANA DELL'ALTO CHIASCIO VIA G. MATTEOTTI 17 06024 GUBBIO (PG) 12/04/2011 ELENCO PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. 2.1.30.1 Scavi fino alla profondità di m 1,50. ( Euro novevirgolanovanta ) 2.3.40.1 Con l uso di mezzo meccanico. ( Euro settantaquattrovirgolazerozero ) mc 9,90 mc 74,00 2.6.70.1 ( Euro dodicivirgolasessanta

Dettagli

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI CITTÀ DI IMOLA SETTORE URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA E AMBIENTE PREZZIARIO DEL COMUNE DI IMOLA (ai sensi dell art. 133 D.Lgs. 163/2006) LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI Anno 2013 *** INDICE ***

Dettagli

PROGRAMMI INTEGRATI DI RIQUALIFICAZIONE DELLE PERIFERIE FONDO PER LO SVILUPPO E COESIONE 2007-2014

PROGRAMMI INTEGRATI DI RIQUALIFICAZIONE DELLE PERIFERIE FONDO PER LO SVILUPPO E COESIONE 2007-2014 PROGRAMMI INTEGRATI DI RIQUALIFICAZIONE DELLE PERIFERIE FONDO PER LO SVILUPPO E COESIONE 2007-2014 PROGETTO ESECUTIVO PER LAVORI DI COSTRUZIONE DI UN FABBRICATI DI E.R.P. COMPOSTO DA N. 8 ALLOGGI SITO

Dettagli

GRUNDFOS ACQUE CARICHE MINI PUST STAZIONE DI POMPAGGIO PER ACQUE DI DRENAGGIO, ACQUE PIOVANE E ACQUE CARICHE.

GRUNDFOS ACQUE CARICHE MINI PUST STAZIONE DI POMPAGGIO PER ACQUE DI DRENAGGIO, ACQUE PIOVANE E ACQUE CARICHE. GRUNDFOS ACQUE CARICHE MINI PUST STAZIONE DI POMPAGGIO PER ACQUE DI DRENAGGIO, ACQUE PIOVANE E ACQUE CARICHE. La stazione di pompaggio Grundfos MINI PUST viene impiegata per acque grigie e nere e per l

Dettagli

THE NEW FIRE PROTECTION SYSTEM IS

THE NEW FIRE PROTECTION SYSTEM IS THE NEW FIRE PROTECTION SYSTEM IS BY SISTEMA PROGETTATO IN RIFERIMENTO ALLA UNI 11292 Locali destinati ad ospitare gruppi di pompaggio per antincendio. Quest ultima specifica i requisiti costruttivi e

Dettagli