MANUALE STRAUB STRAUB-METAL-GRIP STRAUB-GRIP-L STRAUB-PLAST/COMBI-GRIP STRAUB-FLEX STRAUB-OPEN-FLEX

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MANUALE STRAUB STRAUB-METAL-GRIP STRAUB-GRIP-L STRAUB-PLAST/COMBI-GRIP STRAUB-FLEX STRAUB-OPEN-FLEX"

Transcript

1 MANUALE STRAUB STRAUB-METAL-GRIP STRAUB-GRIP-L STRAUB-PLAST/COMBI-GRIP STRAUB-FLEX STRAUB-OPEN-FLEX

2 STRAUB

3 Indice Noi uniamo sicurezza e responsabilità 4 Un solo principio tecnico, due modelli, infinite applicazioni 5 Sei prodotti 5 Caratteristiche e vantaggi 6 Progettare con i giunti STRAUB 7 Il semplice, sicuro e veloce montaggio dei giunti STRAUB 10 Novità 11 Esempi di apllicazione dei giunti STRAUB STRAUB-METAL-GRIP 20 Specifiche STRAUB-METAL-GRIP-FIRE-FENCE 23 Specifiche 24 STRAUB-GRIP-L 25 Specifiche STRAUB-GRIP-L-FIRE-FENCE 28 Specifiche 29 STRAUB-ECO-GRIP 30 Specifiche 31 STRAUB-PLAST/COMBI-GRIP 32 Specifiche 33 STRAUB-FLEX 34 Specifiche STRAUB-OPEN-FLEX 38 Specifiche Prodotti speciali 42 STRAUB-OPEN-FLEX 1L GT 42 Specifiche 43 STRAUB STRAUB-METAL-GRIP-GT 44 STRAUB-STEP-FLEX 44 STRAUB-GRIP-L-FLAMSTOP 44 Accessori 45 Conduttore di terra 45 Strumenti di montaggio dei giunti OPEN-FLEX 45 Chiave dinamometrica 45 Inserti di sostegno 46 Qualità del materiale 46 Tolleranze di montaggio Dimensioni e valori di spessore minimo dei tubi 49 Settori di applicazione 50 Tabella di classificazione e guida per la scelta 50 Possibilità d impiego (x) con tubi in materiali particolari 50 Tabella di riferimento per la determinazione del diametro esterno delle tubazioni 51

4 Noi uniamo sicurezza e responsabilità La nostra esperienza è la vostra garanzia Il nome STRAUB è sinonimo di know how, qualità e affidabilità: l azienda svizzera, nota a livello mondiale nel settore dei giunti per tubi, non solo ha sviluppato l originale, ma possiede anche diversi brevetti. L esperienza di oltre 40 anni ed il costante impegno verso ulteriori sviluppi rendono il concetto di giunto per tubi STRAUB unico nel suo genere ed un esempio della famosa qualità svizzera. STRAUB Le nostre soluzioni: un plusvalore per voi Soddisfare le esigenze più severe: ecco lo scopo del nostro lavoro quotidiano. Tutti i nostri sforzi sono volti ad offrirvi le soluzioni ideali per le vostre esigenze. Per gli incarichi speciali e particolarmente impegnativi, mettiamo tutta la nostra esperienza e la nostra competenza al vostro servizio: nell assistenza e nella consulenza, per questioni tecniche, d ingegneria, nella fase di progettazione e nella documentazione. Siamo un azienda piccola e flessibile, in grado di dare ascolto ai desideri di tutti i nostri clienti. Credeteci: le nostre soluzioni sono un plusvalore per voi. L applicazione pratica di un giunto STRAUB è rapida, semplice ed affidabile. Il giunto compatto monopezzo va semplicemente inserito sulle due estremità del tubo e fissato mediante viti. Consulenza, formazione e documentazione sono parte di un servizio di qualità, che da sempre contraddistingue i nostri prodotti. La certificazione QS ISO 9001, ottenuta sin dal 1995, conferma ufficialmente la qualità STRAUB e rappresentano un ottimo risultato a livello mondiale nel settore pionieristico dei giunti per tubi a tenuta ermetica progressiva. Le nostre omologazioni la vostra sicurezza I giunti STRAUB sono omologati per pressoché tutti i sistemi di tubazioni I giunti STRAUB con guarnizione in EPDM sono inoltre conformi ai requisiti del DM 174/04 e pertanto possono essere utilizzati su condotte destinate al trasporto di acqua per consumo umano. La nostra rete di partner al vostro servizio. Con il suo concetto universale di giunti per tubi, la STRAUB si è guadagnata la fiducia dei clienti in oltre 50 paesi nel mondo. Grazie alla fitta rete di partner e ai numerosi punti di assistenza distribuiti in tutto il mondo, STRAUB è in grado di soddisfare i clienti in tempi brevi. In Giappone, Brasile e Canada sono sorti centri di produzione su licenza. Ovunque voi siate, potete beneficiare dell assistenza dei nostri numerosi partner internazionali. 4

5 Un solo principio tecnico, due modelli principali, infinite applicazioni Un principio tecnico unico, due tipologie di base, ma innumerevoli possibilità di applicazione. Ovunque si desideri collegare dei tubi tra loro. Questo è il segreto dei giunti per tubi STRAUB. Sicurezza e affidabilità vengono verificate e comprovate con appositi certificati da parte di Enti di controllo, società di assicurazioni, società di verifica e di approvazione della qualifica della maggioranza dei paesi industrializzati, per tutti i più importanti settori industriali. STRAUB STRAUB-GRIP STRAUB-FLEX/OPEN-FLEX Resistente alla trazione assiale, con ancoraggio Flessibile assialmente, senza ancoraggio Sei prodotti STRAUB-METAL-GRIP STRAUB-GRIP-L STRAUB-FLEX STRAUB-COMBI-GRIP STRAUB-PLAST-GRIP STRAUB-OPEN-FLEX 5

6 Caratteristiche Effetto progressivo della tenuta STRAUB L effetto di tenuta è dovuto al disegno della guarnizione e non alla stretta delle viti. Quando si verifica un aumento di pressione nella tubazione lo stesso si trasmette anche nello spazio tra tubo e giunto. Una molla anulare o dei fori consentono al fluido di entrare nella cavità della zona del labbro: l aumento di pressione si traduce in un aumento della spinta sui labbri di tenuta della guarnizione. La tenuta è comunque assicurata anche sotto vuoto o in depressione. STRAUB-FLEX/OPEN-FLEX Effetto progressivo dell ancoraggio I giunti STRAUB-GRIP si collegano alle tubazioni semplicemente stringendo le viti di serraggio. Durante l avvitamento delle viti al valore di coppia stabilito, i denti penetrano nella superficie dei tubi per un valore ottimale e controllato, totalmente indipendente dalla durezza, dallo spessore, dalle tolleranze e dalle irregolarità superficiali del tubo. L ancoraggio delle tubazioni è così assicurato STRAUB-GRIP contro forze assiali dovute alla pressione nei tubi, e ad eventuale trazione meccanica esterna applicata ai tubi. All aumentare delle forze assiali, tendenti ad allontanare i tubi, i denti reagiscono unendosi ancor più intimamente, rigidamente, ma sempre elasticamente ai tubi, senza tuttavia danneggiarli, generando così un effetto ancorante progressivo, proporzionale alla sollecitazione ricevuta. Al cessare della forza assiale, i denti, interagendo coi singoli componenti, riassumono elasticamente pressochè la posizione originale che avevano al momento della chiusura del giunto, senza generare alcun allentamento delle viti. Lunga durata della guarnizione Nei giunti STRAUB la guarnizione è libera di dilatarsi al variare della temperatura, inoltre è protetta dagli agenti atmosferici (raggi ultravioletti, ossigeno, ozono). La tenuta avviene per flessione del labbro e non per reazione elastica della gomma. Ciò assicura una perfetta tenuta nel tempo indipendentemente dalla possibile riduzione di elasticità per invecchiamento della gomma. Se osserviamo la guarnizione nei sistemi tradizionali di giunzione gli effetti di ancoraggio e di tenuta non sono indipendenti tra loro, quindi la gomma viene sollecitata meccanicamente dalle forze assiali, fisicamente dalle variazioni di pressione e di temperatura, e chimicamente dagli agenti esterni. Questo comporta una minor durata della guarnizione rispetto al sistema STRAUB. Vantaggi Indipendenza dal sistema: collega tubi di materiali diversi Flessibilità: libera i tubi da tensioni e compensa ampie tolleranze Semplicità di montaggio: leggero, poco ingombrante, non richiede la lavorazione delle estremità del tubo Montaggio senza pericolo d incendio e di esplosione: non sono necessarie misure di protezione Smontabile e riutilizzabile: brevi tempi d intervento Buone caratteristiche di smorzamento: rumore, vibrazioni, movimento Redditività: costi contenuti grazie alla rapidità di montaggio 6

7 Progettare con i giunti STRAUB Data la versatilità e flessibilità dei giunti STRAUB essi possono essere elementi indispensabili e di grande economia se ben posizionati in un impianto. Qui di seguito vengono date delle indicazioni a questo proposito, distinte in otto punti. 1. Il giunto STRAUB come giunto di dilatazione. 1.1 Dilatazioni assiali I giunti STRAUB possono assorbire le dilatazioni assiali i cui valori sono riportati sulla tabella n 5 di pag 33. E importante notare come entro i valori indicati in tabella non vi sia usura della guarnizione in quanto i labbri di tenuta non strisciano sul tubo, ma si spostano insieme al tubo. Espansione Compressione STRAUB 1.2 Dilatazioni trasversali Quando i valori di dilatazione assiali non sono sufficienti, e quando la conformazione della tubazione lo consente è possibile utilizzare i giunti STRAUB-FLEX, STRAUB-OPEN-FLEX e STRAUB-GRIP facendoli operare sfruttando le loro caratteristiche di flessibilità nelle deviazioni angolari anche di tipo dinamico. La figura a lato fornisce un esempio di come utilizzare i giunti STRAUB-a questo scopo. A seconda del tipo di giunto scelto è necessario osservare le specifiche proprietà di ogni tipologia di giunto STRAUB-FLEX o GRIP, disponendo opportunamente guide, supporti e punti fissi. Il valore S è calcolabile con la formula: S = L x tg α (dove α in gradi è riportato nella tabella 4 di pag. 33) Nota: in presenza di movimenti assiali o angolari è necessario equipaggiare i giunti con l apposito anello di sostegno della guarnizione come da nota di pag La Flessibilità nella costruzione degli impianti L elevato grado di libertà che permettono i giunti STRAUB, i cui parametri sono riportati nello schema di pag. 32, consentono di operare con ampie tolleranze riducendo sensibilmente i costi, anche nell acquisto dei tubi. E possibile infatti posizionare i tubi a contatto o staccati, in asse o disassati, allineati o sghembi, con pari diametro o con differenze diametrali, nell ambito delle indicazioni riportate a pag. 32. Anche la possibilità di ruotare un tubo rispetto ad un altro detensiona i tubi ed elimina gli stress nelle tubazioni, eliminando rotture generate da fatica. 3. La scelta del giunto STRAUB e l installazione appropriata I giunti STRAUB a seconda dei tipi possono ancorare le tubazioni, come due tubi saldati o flangiati, (tipi GRIP) oppure senza ancorare le tubazioni le lasciano libere di scorrere assialmente (tipi FLEX). Tale scelta avverrà in base alle specifiche esigenze e caratteristiche dell impianto e soprattutto in base alla funzione che deve svolgere Punto fisso il giunto. A seconda della tipo di giunto scelto, sarà necessario osservare la seguente regola generale: F I giunti STRAUB-FLEX richiedono sempre il controllo dei movimenti assiali delle tubazioni. Per questo sono necessari sempre i punti fissi. Tra due punti Guida fissi è sempre necessario installare un giunto ed una guida (figura a lato). STRAUB-FLEX I giunti STRAUB-GRIP ancorando le tubazioni assialmente, richiedono solamente la presenza di supporti guida. Semplificando la progettazione ed eliminando i punti fissi, essi contribuiscono notevolmente ad abbattere i costi. 7

8 Una serie di schemi che sintetizzano questi criteri, differenziati tra i tipi STRAUB-FLEX e i tipi STRAUB-GRIP, è riportata nella figura sotto. STRAUB 4. I giunti STRAUB-GRIP come sostegno di tubazioni verticali I giunti STRAUB-GRIP sono in grado di supportare forze assiali molto superiori quelle generate dalla pressione nei tubi. è quindi possibile affidare al giunto anche il sostegno delle tubazioni, in particolare ai tipi STRAUB-METAL-GRIP. A titolo di esempio riportiamo la tabella che segue ed un applicazione tipica su una termo-pompa in un pozzo verticale. La trazione assiale che si genera nel punto fisso X e quindi sul primo giunto STRAUB-GRIP di una tubazione verticale di 100 m, entro cui scorre acqua a 24 kg/cm 2, è la somma del peso del tubo, dei raccordi, del fluido, della pompa e della spinta idraulica. STRAUB-METAL-GRIP ø 60,3 ø 76,1 ø 88,9 ø 108,0 ø 133,0 ø 159,0 ø 219,1 DN tubazione (mm) Peso giunto (kg) 0,8 1,4 1,6 1,8 3,1 3,9 9,5 Peso totale giunti (kg) 14,4 20,8 22,4 27,2 51,2 62,4 147 Peso del tubo al metro (kg/m) 4,2 5,3 6,8 9,2 12,8 19,1 33,1 Spessore del tubo (mm) 2,9 2,9 3,2 3,6 4 4,5 6,3 Peso totale del tubo (L=100 m) (kg) Peso dell acqua (L=100 m) (kg) Peso totale condotto (A) (kg) Spinta assiale (B) con 24 bar (kg) Carico totale (A + B) su x (kg) Forza assiale (B max) sul 1 giunto* (kg) * Carico massimo assiale statico su tubo acciaio zincato, senza coefficienti di sicurezza 8

9 Montaggio del giunto 1 fase di montaggio Inserimento di un tubo dentro il pozzo. (Tubo ø 159 mm, L = 3 m, con i terminali lisci) 2 fase di montaggio Posizionare il giunto STRAUB-METAL-GRIP. 3 fase di montaggio Inserire il tubo successivo, serrare il giunto collegando così i tubi tra loro. 4 fase di montaggio Far discendere la tubazione di 3 m e ripetere le fasi dalla 1 a 4. STRAUB 5. I giunti STRAUB come giunti di smontaggio e per realizzare un efficiente passo d uomo Grazie alla capacità di lavorare in campo elastico, i giunti STRAUB possono essere montati e smontati infinite volte. Questo permette di intervenire facilmente nella manutenzione come nei seguenti due esempi: a) Smontaggio di una valvola Allentando le viti di chiusura del giunto e spostandoli assialmente viene così liberata la valvola che può essere tolta radialmente senza spostamento delle tubazioni. b) Realizzazione di un economico ed efficiente passo d uomo. Il tronco di tubo tra i due giunti può essere facilmente liberato allentando i giunti e spostandoli assialmente a lato. Il tronchetto di tubo essendo imperniato a terra può essere spostato radialmente, liberando l accesso all interno dei tubi. 6. Il giunto STRAUB come salvaspazio In zone strette, cunicoli, nelle navi a doppio fondo o quando si devono inserire parti nuove in un impianto esistente, la possibilità di utilizzare dei prodotti che consentono di realizzare delle linee di compatte è di grande utilità. Il limitato ingombro radiale dei giunti STRAUB e la possibilità di ruotarli posizionando a piacere la zona di chiusura, permette un notevole risparmio di spazio, anche del 50%, rispetto ai tradizionali sistemi di collegamento. 7. Scelta della qualità del tubo, tolleranze ed ovalizzazione ammessa Nell ambito della loro flessibilità i giunti STRAUB consentono anche ampie tolleranze costruttive dei tubi. Le tolleranze ammesse sono riportate nella tabella di pag 33 alle colonne 1 e 2. Tutti i tipi STRAUB-METAL-GRIP e STRAUB-GRIP-L consentono di essere applicati con tutti i tubi metallici ed alcune materie plastiche, come da tabelle di pag 34 e di pag 35. Inoltre la carcassa metallica dei Giunti STRAUB-FLEX e STRAUB-OPEN-FLEX ha caratteristiche di adattabilità, potendo assumere la conformazione non perfettamente circolare od ovale dei tubi, entro i seguenti parametri di x: FLEX/OPEN-FLEX L e LS x= 5% FLEX/OPEN-FLEX LU - H - X x= % * (*) il valore di x è in funzione del diametro del tubo. Vogliate consultare il nostro ufficio tecnico. 9

10 8. La finitura superficiale dei tubi In generale i giunti STRAUB, data la conformazione elastica e flessibile della guarnizione, possono far tenuta anche su superfici non perfettamente lisce, come i tubi di cemento, in vetroresina, o ricavate da lamiera con saldatura diritta o elicoidale, in quanto è la guarnizione a modellarsi sulla superficie esterna dei tubi. Anche con giunti STRAUB della serie GRIP è possibile utilizzare, senza problemi, tubazioni laminate, sabbiate, verniciate, zincate a caldo. Le fotografie qui riportate danno una panoramica dell ampia possibilità applicativa dei giunti STRAUB, su diverse finiture superficiali dei tubi. STRAUB Tubi laminati a caldo Tubi ricavati da lamiera e saldati anche elicoidalmente Tubi in cemento Tubi zincati a fuoco IL SEMPLICE, SICURO E VELOCE MONTAGGIO DEI GIUNTI STRAUB Due semplici fasi sono necessarie per effettuare un ottimo collegamento col giunto STRAUB: basta tracciare sul tubo un indicazione per facilitare il centraggio del giunto sui tubi e stringere alternativamente le viti fino alla coppia di chiusura, e la tenuta è assicurata! SEMPLICE RAPIDO ECONOMICO TABELLA DI COMPARAZIONE DEI TEMPI DI MONTAGGIO DI UN GIUNTO STRAUB DN ø esterno Collegamento mediante saldatura Saldatura delle flange al tubo Tubazioni in acciaio inox Collegamento tramite flangiatura Assemblaggio delle flange Tempo totale per collegamento flangiato Collegamento mediante giunto STRAUB-GRIP (mm) (minuti) (minuti) (minuti) (minuti) (minuti) 25 33, , , , , , , , , , , , , ,

11 Nota: La tabella coi tempi di montaggio dei giunti STRAUB rivela altresì come, con l aumentare del diametro, il giunto STRAUB richieda sempre meno tempo di montaggio rispetto alla flangiatura e saldatura. I tempi riportati si riferiscono a dati pratici rilevati nella cantieristica navale quando le tubazioni vengono collegate mediante saldatura testa-testa, o mediante frangiatura in loco durante le fasi di allestimento. Al confronto, il giunto STRAUB si è rilevato permettere un collegamento più rapido, affidabile ed economico, dovendosi solamente chiudere 1 o 2 viti senza alcuna preparazione delle estremità o allineamento dei tubi, e soprattutto senza richiedere nessun personale specializzato e costoso, come invece richiede la saldatura. Inoltre il giunto STRAUB ha permesso in molti casi la consegna della nave nei tempi previsti o addirittura in anticipo, accelerando la produzione e riducendo i rifacimenti. I tempi di montaggio dello STRAUB, verificati anche dall associazione degli idraulici svizzeri, si riferiscono alla operazione completa di collegamento dei tubi. Il tempo di chiusura delle viti, infatti, è dell ordine di pochi secondi con avvitatore elettrico o pneumatico. NOVITà STRAUB-METAL-GRIP/GRIP-L-FIRE-FENCE STRAUB In caso di incendio la protezione intumescente si espande fino ad avvolgere completamente il corpo del giunto. Durante questa fase il giunto conserva le sue caratteristiche prestazionali, senza alcuna limitazione. Grazie ai materiali ed all innovativo design i giunti Fire Fence hanno dimensioni ridotte, sono leggeri e mostrano un significativo incremento della resistenza all impatto. STRAUB-ECO-GRIP Giunto antisfilamento per il collegamento di tubazioni metalliche che convogliano fluidi fino a 6 bar di pressione e temperature non oltre i 40 C. Completa la gamma esistente dei giunti antisfilamento per tubazioni metalliche (STRAUB-METAL-GRIP e STRAUB-GRIP-L) per applicazioni meno gravose. STRAUB-FLEX 4 Concepito per compensare, grazie alla notevole larghezza della sede, ampie distanze fra le estremità delle tubazioni da collegare, squadrature, spostamenti d asse e scorrimenti longitudinali. E particolarmente idoneo per la riparazione di tubazioni esistenti danneggiate. Resiste anche ad agenti aggressivi come il sale ed alle alte temperature. Disponibile anche nella versione Open-Flex. 11

12 ESEMPI DI APPLICAZIONE DEI GIUNTI STRAUB STRAUB Città di Bolzano Giunti STRAUB-METAL-GRIP, FLEX 1L e 2L Collegamento di tubazioni dell impianto trattamento acqua di scarico. Tubazioni ø da 48 a 1016 mm in acciaio al carbonio verniciato e acciaio zincato. Città di Bolzano Giunti STRAUB-METAL-GRIP, FLEX 1L e 2L Collegamento di tubazioni dell impianto trattamento acqua di scarico. Tubazioni ø da 48 a 1016 mm in acciaio al carbonio verniciato e acciaio zincato. Città di Bolzano Giunti STRAUB-METAL-GRIP, FLEX 1L e 2L Collegamento di tubazioni dell impianto trattamento acqua di scarico. Tubazioni ø da 48 a 1016 mm in acciaio al carbonio verniciato e acciaio zincato. Nave Grand Princess Armatore: P&O - Costruzione: Fincantieri. Giunti STRAUB-METAL-GRIP e GRIP-L. Applicati su linee acqua potabile e sul sistema antincendio. Pressione nominale 16 bar. 12

13 STRAUB Centrale idroelettrica di Amden Muslen - Svizzera Collegamento di condotte forzate con STRAUB-FLEX ø 711 mm. Fluido: acqua, pressione d esercizio: 25 bar. Centrale idroelettrica di Amden Muslen - Svizzera Collegamento di condotte forzate con STRAUB-FLEX ø 711 mm. Fluido: acqua, pressione d esercizio: 25 bar. Impianto di trattamento acque, Singapore Giunti STRAUB-FLEX 3X, ø 3673 mm. Applicati su linee di trasferimento in serbatoi di acqua potabile. Collegamenti disassati In applicazioni con disassamenti e deviazioni angolari, le caratteristiche dei giunti STRAUB-FLEX sono indispensabili per il sicuro collegamento dei tubi, perchè compensano anche ampie irregolarità di installazione. 13

14 STRAUB ENEL - Centrale di Soverzene (BL) Condotta forzata. 44 giunti STRAUB-FLEX 2 LS ø 2067 mm (Anno 1989). ENEL - Centrale di Soverzene (BL) Condotta forzata. 44 giunti STRAUB-FLEX 2 LS ø 2067 mm (Anno 1989). Acquedotto di Firenze Raddoppio attraversamento fiume Arno. Italimpianti (GE) Giunti STRAUB-FLEX 2H ø 711 e 1422 mm. Acquedotto di Firenze Raddoppio attraversamento fiume Arno. Italimpianti (GE) Giunti STRAUB-FLEX 2H ø 711 e 1422 mm. 14

15 STRAUB Metropolitana di Vienna (Austria) Collegamento di tubazioni d acciaio con STRAUB-METAL-GRIP ø 88,9 mm, su impianto antincendio. Pressione di collaudo: 8 bar. Pressione minima di cedimento: 25 bar. Metropolitana di Vienna (Austria) Collegamento di tubazioni d acciaio con STRAUB-METAL-GRIP ø 88,9 mm, su impianto antincendio. Pressione di collaudo: 8 bar. Pressione minima di cedimento: 25 bar. Impianto a pannelli solari Collegamento A/R. Anno Suva (CH). Aeroporto di Zurigo (Svizzera) Collettore di acqua piovana. Collegamenti di tubazioni d acciaio con STRAUB-FLEX 2LS Ø mm e STRAUB-FLEX 2LU Ø mm. 15

16 STRAUB Stabilimento ENICHEM elastomeri Ravenna Collegamento principale acqua-mare per il raffreddamento dei condensatori C.T.E. Pressione d esercizio: 2,5 bar. Condotta principale ø 1320 mm STRAUB-FLEX 3LS - EPDM. Condotte secondarie: STRAUB-FLEX 2LS - EPDM. Stabilimento ENICHEM elastomeri Ravenna Collegamento principale acqua-mare per il raffreddamento dei condensatori C.T.E. Pressione d esercizio: 2,5 bar. Condotta principale ø 1320 mm STRAUB-FLEX 3LS - EPDM. Condotte secondarie: STRAUB-FLEX 2LS - EPDM. Ultrafiltrazione impianto di Savièse Collegamento delle tubazioni in materiale plastico con giunti STRAUB-PLAST-GRIP. Lutry (Svizzera) Ultrafiltrazione in impianto di potabilizzazione. 16

17 STRAUB Marina militare Germania Impieghi multipli in campo navale. BP Oil Company Collegamento tubazioni in vetroresina e acciaio su petroliera classe Alaska. Sevelen-Tubbach, Wartau (Svizzera) Impianto trattamento acque. Collegamento di tubi in vetroresina Ø 1120 e Ø 1080 mm con giunti STRAUB-FLEX. Sevelen-Tubbach, Wartau (Svizzera) Impianto trattamento acque. Collegamento di tubi in vetroresina Ø 1120 e Ø 1080 mm con giunti STRAUB-FLEX. 17

18 STRAUB Linea trasporto acqua - Rhine (CH) Installazione linea di trasporto acqua lungo un ponte ferroviario sul fiume Rhine. Tubi in acciaio inox ø 273, 323, 406 mm. Pressione da 2 a 6 bar. Giunti STRAUB-FLEX e METAL-GRIP con guarnizioni NBR e viti in acciaio inox. Federal Alchool Administration (Svizzera) Stoccaggio di Alcool in serbatoi. Linee antincendio e sistema a sprinkler costruite con tubazioni in acciaio al carbonio zincate, inox e PE in pressione a 8 12 bar con punte di 16 bar, collegate con STRAUB-METAL-GRIP e COMBI-GRIP. Zurigo (Svizzera) Collegamenti circuito di raffreddamento di un trasformatore sui locomotori ABB. Motori diesel marini (Friedrich - Germania, 1999) STRAUB-METAL-GRIP NBR 100% inox. 18

19 STRAUB Impianto antincendio Aeroporto di Malpensa Collegamento delle tubazioni Ø 273 mm, in acciaio, disposti in galleria sottopista, con giunti STRAUB-METAL-GRIP e STRAUB-FLEX 2 LU, pressione 8 bar. Impianto antincendio Aeroporto di Malpensa Collegamento delle tubazioni Ø 273 mm, in acciaio, disposti in galleria sottopista, con giunti STRAUB-METAL-GRIP e STRAUB-FLEX 2 LU, pressione 8 bar. Rete idrica di Olbia Collegamento dei pozzetti Collegamento di diversi pozzi di valvole in acciaio con tubazioni in ghisa. Dal DN 60 mm fino al DN 600 con presssione di collaudo linea 12 bar - Giunti STRAUB-FLEX 1L, FLEX 2LU, STEP FLEX 2H, capaci di collegare di differenze diametrali fino a 27 mm. Verona (Italia) Ampliamento impianto trattamento acque. Anno

20 STRAUB-METAL-GRIP E il giunto più robusto per applicazioni impegnative STRAUB-METAL-GRIP Trova impiego nell edilizia e nelle grandi opere civili del soprasuolo e sotterranee, è adatto per applicazioni in condizioni gravose nelle costruzioni navali militari, nella tecnica offshore, nelle centrali energetiche o come elemento strutturale nella costruzione macchine. Il giunto STRAUB-METAL- GRIP è il più robusto della serie GRIP, ed è in grado di assorbire anche le sollecitazioni secondarie impreviste. Pressione d esercizio fino a 67 bar Diametro da 30.0 a mm Temperatura di esercizio continua da 30 C a +100 C Esempio descrizione articolo: STRAUB-METAL-GRIP 76.1, EPDM, SS Climatizzazione della città di Parigi Tubo in caverna isolato in acciaio al carbonio con pressione d esercizio di 12 bar per fluido con temperatura media di 5 C, STRAUB-METAL-GRIP mm. Sottoposto a prova d urto fino a 200 g Coefficiente di sicurezza quattro Semplicità di montaggio 20

21 Specifiche STRAUB-METAL-GRIP Ø mm Componenti/Materiali W1 W2 W4 W5 Carcassa AISI 304 AISI 304 Viti AISI 4135* AISI 316 Perni AISI 12L 14, zincato AISI 304 Anello di ancoraggio AISI 301 AISI 301 Inserto a nastro (opzione) AISI 316 L/PVDF AISI 3165 L / PVDF Guarnizione EPDM Temp: da 30 C a +100 C Fluido: acqua di ogni grado di qualità, acque di scarico, aria, solidi e prodotti chimici Guarnizione NBR Temp: da -20 C a +80 C Fluido: acque, gas, oli, combustibili e carburanti ed altri idrocarburi Ø est. tubo Capacità di serraggio Pressione Nominale Pressione d esercizio Legenda: - W1 - W5 a norma DIN Standard (ASTM F1476/F1548, ISO/NP-15837/15838) - PS: pressione d esercizio tenendo conto dei carichi in funzione dell applicazione. Maggiori valori di pressione d esercizio su richiesta. - PN: pressione nominale di omologazione con coefficiente di sicurezza minimo quattro (ad es. costruzioni navali che richiedono Approvazioni dagli Enti di Classifica Navale quali ABS, RINA, DNV, LR, ecc.). * Classe di resistenza 12.9, Dacromet 500 (cromato di zinco con lubrificante integrato). ** I valori di pressione valgono per i tubi radiali rigidi di acciaio al carbonio sotto carico statico (gli spessori minimi dei tubi sono indicati a pag. 49). Dimensioni Distanza estremità tubi R max serrato senza con Coppia serraggio Viti di chiusura Esagono incassato AD PN PS B C DV KV inserto a nastro SW (mm) (mm) (bar) (bar) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (Nm) (mm) / / Filetto M STRAUB si riserva il diritto di apportare eventuali modifiche. STRAUB-METAL-GRIP Indicazioni: - Attenersi alle istruzioni di montaggio e di smontaggio. - Pressione di prova = 1,5 x pressione nominale. - I valori di pressione valgono per i tubi radiali rigidi di acciaio al carbonio sotto carico statico (gli spessori minimi dei tubi sono indicati a pag. 49). - Gli inserti a nastro sono necessari in caso di grandi distanze tra i tubi, rigonfiamento della gomma, vuoto/pressione negativa (tubo di aspirazione), sovrapressione esterna. Gli inserti a nastro sono accessori e vanno ordinati a parte con costo aggiuntivo. 21

22 Specifiche STRAUB-METAL-GRIP Ø mm Componenti/Materiali W1 W2 W4 W5 Carcassa AISI 1024, zincata a caldo Viti AISI 4135* Perni AISI 12L 14, zincati Anello di ancoraggio AISI 301 Inserto a nastro (opzione) AISI 316 L/PVDF Guarnizione EPDM Temp: da 20 C a +80 C Fluido: acqua di ogni grado di qualità, acque di scarico, aria, solidi e prodotti chimici Guarnizione NBR Temp: da -20 C a +80 C Fluido: acque, gas, oli, combustibili e carburanti ed altri idrocarburi STRAUB-METAL-GRIP Ø est. tubo Capacità di serraggio Pressione Nominale Pressione d esercizio Legenda: W1 - W5 a norma DIN Standard (ASTM F1476/F1548, ISO/NP-15837/15838) PS: pressione d esercizio tenendo conto dei carichi in funzione dell applicazione. Maggiori valori di pressione d esercizio su richiesta. PN: pressione nominale di omologazione con coefficiente di sicurezza minimo quattro (ad es. costruzioni navali che richiedono Approvazioni dagli Enti di Classifica Navale quali ABS, RINA, DNV, LR, ecc.). * Classe di resistenza 12.9, Dacromet 500 (cromato di zinco con lubrificante integrato). ** I valori di pressione valgono per i tubi radiali rigidi di acciaio al carbonio sotto carico statico (gli spessori minimi dei tubi sono indicati a pag. 49). Dimensioni Distanza estremità tubi R max serrato senza con Coppia serraggio Viti di chiusura Esagono incassato AD PN PS B C DV KV inserto a nastro SW (mm) (mm) (bar) (bar) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (Nm) (mm) Filetto M STRAUB si riserva il diritto di apportare eventuali modifiche. Indicazioni: - Attenersi alle istruzioni di montaggio e di smontaggio. - Pressione di prova = 1,5 x pressione nominale. - I valori di pressione valgono per i tubi radiali rigidi di acciaio al carbonio sotto carico statico (gli spessori minimi dei tubi sono indicati a pag. 49). - Gli inserti a nastro sono necessari in caso di grandi distanze tra i tubi, rigonfiamento della gomma, vuoto/pressione negativa (tubo di aspirazione), sovrapressione esterna. Gli inserti a nastro sono accessori e vanno ordinati a parte con costo aggiuntivo. 22

ATTACCO FLESSIBILE Trecciatura in Similinox a 7 fili. Pressione di esercizio 10 bar. Passaggio acqua ø 7 mm. Temperatura max. 100 C.

ATTACCO FLESSIBILE Trecciatura in Similinox a 7 fili. Pressione di esercizio 10 bar. Passaggio acqua ø 7 mm. Temperatura max. 100 C. 6 TUBI FLESSIBILI ANTIVIBRANTI Adatti per acqua liquidi e non corrosivi. Costruiti con tubo di gomma a base EPDM ricoperto con maglia di filo di acciaio zincato. Raccordi in acciaio zincato bloccati con

Dettagli

Raccorderia in Ghisa Malleabile. Raccordi in Ghisa Zincata e Nera Raccordi di Riparazione

Raccorderia in Ghisa Malleabile. Raccordi in Ghisa Zincata e Nera Raccordi di Riparazione Raccorderia in Ghisa Malleabile Raccordi in Ghisa Zincata e Nera Raccordi di Riparazione LISTINO 01/2012 Raccorderia in Ghisa Malleabile UNI EN 10242 1 2 3 40 41 85 90 90R 92 92R 94 95 96 97 98 120 121

Dettagli

Corriere. Aquaform AG molto di più che pensate! Soluzioni per un approvvigionamento. potabile sicuro. pagina 8

Corriere. Aquaform AG molto di più che pensate! Soluzioni per un approvvigionamento. potabile sicuro. pagina 8 Aquaform AG, Gewerbestrasse 16, 4105 Biel-Benken, Tel. 061 726 64 00, info@aquaform.ch, www.aquaform.ch Corriere No 28 giugno 2015 dei tubi Systema di chiusura brevettato: Raccordi di ri parazione RepaFlex

Dettagli

o-ring Informazioni generali Rugosità superficiale Principio di funzionamento Anelli antiestrusione Dati tecnici DATI TECNICI

o-ring Informazioni generali Rugosità superficiale Principio di funzionamento Anelli antiestrusione Dati tecnici DATI TECNICI Catalogo o-ring o-ring Informazioni generali Gli O-ring sono elementi di tenuta automatici, a doppio effetto. Lo schiacciamento iniziale in senso radiale o assiale dovuto al montaggio conferisce all O-ring

Dettagli

Serie 4100 RACCORDI A COMPRESSIONE PER TUBO POLIETILENE AD ALTA (PE-AD) E A BASSA DENSITA (PE-BD) APPLICAZIONI E SETTORI DI IMPIEGO

Serie 4100 RACCORDI A COMPRESSIONE PER TUBO POLIETILENE AD ALTA (PE-AD) E A BASSA DENSITA (PE-BD) APPLICAZIONI E SETTORI DI IMPIEGO SISTEMA APPLICAZIONI E SETTORI DI IMPIEGO Principalmente utilizzati per la realizzazione di impianti irrigazione (bassa densita ) e di distribuzione dell acqua potabile, negli impianti sanitari (alta densita

Dettagli

Euronova International srl

Euronova International srl Euronova International srl PALLONI OTTURATORI PER LA CHIUSURA TEMPORANEA DI CONDOTTE A GRAVITA ED IL COLLAUDO DELLE FOGNATURE GIUNTI PER CONDOTTE A GRAVITA INNESTI LATERALI A 90 PER ALLACCI FOGNARI PALLONI

Dettagli

A.M.I.S. Srl Via Borgomasino, 71/73 10149 Torino Tel 011 7399696 - Fax 011 7396367 www.amis.it amis@amis.it

A.M.I.S. Srl Via Borgomasino, 71/73 10149 Torino Tel 011 7399696 - Fax 011 7396367 www.amis.it amis@amis.it INDICE ANAITICO VAVOE DI INTERCETTAZIONE VAVOE A SFERA FIETTATE VAVOE A SFERA FIETTATE IN ACCIAIO INOX E CON ATTUATORE PNEUMATICO O EETTRICO MODUANTE E ON-OFF VAVOE A SFERA FANGIATE E WAFER VAVOE A SFERA

Dettagli

Università degli Studi di Genova Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale. Corso di Laurea in Chimica e Tecnologie Chimiche

Università degli Studi di Genova Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale. Corso di Laurea in Chimica e Tecnologie Chimiche Università degli Studi di Genova Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale Corso di Laurea in Chimica e Tecnologie Chimiche FONDAMENTI DI TECNOLOGIE CHIMICHE PER L'INDUSTRIA E PER L'AMBIENTE (modulo

Dettagli

... per un flusso scorrevole del materiale. La nostra qualità + la nostra rapidità + i nostri prezzi = IL VOSTRO PROFITTO

... per un flusso scorrevole del materiale. La nostra qualità + la nostra rapidità + i nostri prezzi = IL VOSTRO PROFITTO ... per un flusso scorrevole del materiale La nostra qualità + la nostra rapidità + i nostri prezzi = IL VOSTRO PROFITTO Curve in acciaio inox Manicotti Tubi in acciaio inox Diramazioni Riduttori Curve

Dettagli

(IMP) FOGNATURA. e poiché in base alla seconda relazione di Bazin: dato che: si ha che: nel caso di pendenza i = 1% = 0,01 si riduce a:

(IMP) FOGNATURA. e poiché in base alla seconda relazione di Bazin: dato che: si ha che: nel caso di pendenza i = 1% = 0,01 si riduce a: (IMP) FOGNATURA Il tubo PE a.d. è particolarmente indicato per la realizzazione di impianti di scarico in edifici civili ed industriali, oppure in terreni particolarmente instabili dove altri materiali

Dettagli

CATALOGO ACQUEDOTTI e RETI GAS

CATALOGO ACQUEDOTTI e RETI GAS CATALOGO ACQUEDOTTI e RETI GAS TUBI in POLIETILENE o ACQUEDOTTI o IRRIGAZIONE o GAS RACCORDI IN POLIETILENE o Saldabili TESTA/TESTA o ELETTROSALDABILI TUBI in ACCIAIO o GENERALITA o DIAMETRI E SPESSORI

Dettagli

Schede tecniche e linee guida per l installazione

Schede tecniche e linee guida per l installazione Schede tecniche e linee guida per l installazione 43 Intumex RS10 - Collare tagliafuoco Generalità Intumex RS10 è un tagliafuoco per tubazioni in plastica realizzato in acciaio inossidabile vericiato a

Dettagli

Anelli di tenuta per alberi rotanti

Anelli di tenuta per alberi rotanti A AS AS-P DINA metal DINA Wavy B BS C CS Radiaseal D5 Radiaseal D5S Radiaseal D6 Radiaseal D7 Splitring A X7 AS X7 C64D Lip seal S Lip seal D 7 Caratteristiche generali tipi standard (norma DIN376) A Cassa

Dettagli

SERVIZIO FOGNATURA E DEPURAZIONE OPERE DI ALLACCIAMENTO ALLA RETE FOGNARIA NERA E/O MISTA

SERVIZIO FOGNATURA E DEPURAZIONE OPERE DI ALLACCIAMENTO ALLA RETE FOGNARIA NERA E/O MISTA Pagina 1 di 7 INDICE 1 PREMESSA... 3 2 DESCRIZIONE DELL OPERA... 3 3 CRITERI DI DIMENSIONAMENTO DELLE OPERE DI ALLACCIAMENTO 4 4 POZZETTI PREFABBRICATI IN C.A.V.... 4 5 GRADINI SCALA DI ACCESSO AL POZZETTO...

Dettagli

Raccordi e valvole in PE a saldare. condotte gas, antincendio e acqua in pressione

Raccordi e valvole in PE a saldare. condotte gas, antincendio e acqua in pressione Raccordi e valvole in PE a saldare condotte gas, antincendio e acqua in pressione Listino GIALLO 11-6 Marzo 2011 Indice INTRODUZIONE LISTINO PREZZI Indice............................................ Pag.

Dettagli

Raccordi e valvole in PE a saldare. condotte gas, antincendio e acqua in pressione

Raccordi e valvole in PE a saldare. condotte gas, antincendio e acqua in pressione Raccordi e valvole in PE a saldare condotte gas, antincendio e acqua in pressione Listino GIALLO 12-3 Aprile 2012 Indice INTRODUZIONE LISTINO PREZZI Indice.... Pag. 3 Elenco prodotti... Pag. 4 Simboli

Dettagli

IN GAS. Rubinetto a sfera per gas da incasso. Rubinetto a sfera per gas IN GAS: esempi di applicazione VALVOLA A SFERA CESTELLO DI ISPEZIONE

IN GAS. Rubinetto a sfera per gas da incasso. Rubinetto a sfera per gas IN GAS: esempi di applicazione VALVOLA A SFERA CESTELLO DI ISPEZIONE IN GAS IN GAS Rubinetto a sfera per gas da incasso VALVOLA A SFERA CESTELLO DI ISPEZIONE DADI DI FISSAGGIO SEDI LATERALI CODOLI PER SALDATURA O-RINGS GUARNIZIONI METALLICHE ROSONE DI COPERTURA LEVA VITI

Dettagli

Coprem srl Via Rivierasca 24040 Bottanuco (BG) tel +39 035 907171 FAX +39 035 906303 P. IVA 00385160163 Registro Imprese 147461

Coprem srl Via Rivierasca 24040 Bottanuco (BG) tel +39 035 907171 FAX +39 035 906303 P. IVA 00385160163 Registro Imprese 147461 SISTEMA INTEGRATO DI PROTEZIONE E DI TENUTA NELLE TUBAZIONI E NEGLI SCATOLARI DI CALCESTRUZZO CON RIVESTIMENTO INTERNO CON LINER HDPE COMPLETO, PARZIALE E SULLA GIUNZIONE DEGLI ELEMENTI La maggior parte

Dettagli

O-Ring WWW.SIXTEN.IT

O-Ring WWW.SIXTEN.IT O-Ring WWW.SIXTEN.IT Dimensioni, norme: AS 568, BS1806, BS4518, ISO3601/01, DIN3771, oltre 3500 dimensioni standard - Materiali: NBR nitrile, FPM fluoroelastomero, MVQ silicone, EPDM (etilene propilene),ptfe,

Dettagli

11-12. Serie DKri. 25. Note

11-12. Serie DKri. 25. Note Catalogo 2008 Pag. Serie 1-2. Serie DKrm Semplice effetto - Ritorno a molla 3-4. Serie DKrma In alluminio - Semplice effetto - Ritorno a molla 5-6. Serie DKrm-c Semplice effetto - Ritorno a molla - Compatti

Dettagli

TUBI FLEXFORM PER SCARICO FUMI L esperienza e la professionalità della EMIFLEX viene messa a disposizione dei

TUBI FLEXFORM PER SCARICO FUMI L esperienza e la professionalità della EMIFLEX viene messa a disposizione dei Catalogo - Ottobre 2006 TUBI FLEXFORM PER SCARICO FUMI L esperienza e la professionalità della EMIFLEX viene messa a disposizione dei clienti con la creazione di una gamma di tubi flessibili per lo scarico

Dettagli

Tubi scaldanti e accessori I.5

Tubi scaldanti e accessori I.5 La qualità dei sistemi di riscaldamento a pavimento dipende anche dalla bontà dei tubi scaldanti. Devono essere resistenti contro la formazione di fessure per tensioni interne, resistenti alla diffusione

Dettagli

4100 Linea / Line APPLICAZIONI E SETTORI DI IMPIEGO SISTEMA

4100 Linea / Line APPLICAZIONI E SETTORI DI IMPIEGO SISTEMA 40 Linea - Line Raccordi a compressione con anello in acetalico per tubo in polietilene ad alta e bassa densità. Compression fittings for low and high density polyethylene pipe with polyethylene ring.

Dettagli

pompe monoblocco con tenuta meccanica

pompe monoblocco con tenuta meccanica pompe monoblocco con tenuta meccanica centrifughe auto adescanti 1 - PRINCIPALI CARATTERISTICHE e sono, rispettivamente, una serie di pompe centrifughe e auto-adescanti, ad asse orizzontale, che offrono

Dettagli

Gennaio 2008. DIREZIONE Correggio ( RE) Tel 0522 746611 Tel 0522 633123 Fax 0522 633124

Gennaio 2008. DIREZIONE Correggio ( RE) Tel 0522 746611 Tel 0522 633123 Fax 0522 633124 Tubi e raccordi in ghisa sferoidale per acquedotti norma EN 545 CLASSE K9 e per fognature norma EN 598 CLASSE K9 - prodotti da azienda certificata ISO 9001 DIREZIONE Correggio ( RE) Tel 0522 746611 Tel

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

SETTORE IMPIANTI TERMOIDRAULICI [DM 37/08 art.1 co. 2 lettere c), d), e) e g)]

SETTORE IMPIANTI TERMOIDRAULICI [DM 37/08 art.1 co. 2 lettere c), d), e) e g)] SETTORE IMPIANTI TERMOIDRAULICI [DM 37/08 art.1 co. 2 lettere c), d), e) e g)] A seguito dell incontro del 20 marzo u.s. e degli accordi presi a maggioranza dei presenti, si trasmette la modifica del calendario

Dettagli

Sistema di tubazioni preisolate flessibili

Sistema di tubazioni preisolate flessibili Sistema di tubazioni preisolate flessibili A Division of Watts Water Technologies Inc. Fornitura in rotoli da max 100 metri Disponibile fascicolo tecnico con istruzioni di posa Primo in flessibilità Componenti

Dettagli

RU - STEEL I T A L I A

RU - STEEL I T A L I A GIUNTI LAMELLARI FLESSIBILI RU-STEEL Allegato ATEX 95 Indice: 1 Scelta del Giunto 2 Montaggio e allineamento 3 Controllo allineamento simultaneo 4 Protezione del Giunto 5 Intervalli di controllo 6 Disfunzioni

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Facoltà di Ingegneria A.A. 2009/10

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Facoltà di Ingegneria A.A. 2009/10 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Facoltà di Ingegneria A.A. 2009/10 Corso di Disegno Tecnico Industriale per i Corsi di Laurea triennale in Ingegneria Meccanica e in Ingegneria dell Energia Elementi di

Dettagli

RACCORDI IN OTTONE PER TUBO IN POLIETILENE STORM

RACCORDI IN OTTONE PER TUBO IN POLIETILENE STORM 20 RACCORDI IN OTTONE PER TUBO IN POLIETILENE STORM 371 20 RACCORDI IN OTTONE PER TUBO IN POLIETILENE RACCORDI IN OTTONE PER TUBO IN POLIETILENE Specifica materiali particolari materiali descrizione 1.

Dettagli

O-RING PER ALPINA-STS TUBELESS SYSTEM

O-RING PER ALPINA-STS TUBELESS SYSTEM O-RING PER ALPINA-STS TUBELESS SYSTEM 2 O-RING PER ALPINA-STS TUBELESS SYSTEM INDICE CARATTERISTICHE GENERALI Vantaggi dell O-Ring... Pag. 2 Funzionamento dell O-Ring... Pag. 3 Impieghi dell O-Ring Pag.

Dettagli

Tecnofumi Srl KIT GAS CARATTERISTICHE TECNICO COSTRUTTIVE

Tecnofumi Srl KIT GAS CARATTERISTICHE TECNICO COSTRUTTIVE KIT GAS CARATTERISTICHE TECNICO COSTRUTTIVE Kit Gas tipo C E' un prodotto omologato dagli Enti Europei più autorevoli, leggero, di ottima resistenza meccanica, sicuro, pratico, facilmente movimentabile,

Dettagli

Fissaggio e giochi dei cuscinetti

Fissaggio e giochi dei cuscinetti Fissaggio e giochi dei cuscinetti Fissaggio dei cuscinetti 9 Fissaggio radiale 9 Fissaggio assiale 91 Posizionamento su un unico supporto 91 Posizionamento su due supporti 92 Processi di fissaggio assiale

Dettagli

ITALIANA CORRUGATI S.p.A. SISTEMI COMPLETI PER CONDOTTE DI SCARICO INTERRATE ITALIANA CORRUGATI N.287 N.287. UNI EN ISO 9001:2000 certificato N.

ITALIANA CORRUGATI S.p.A. SISTEMI COMPLETI PER CONDOTTE DI SCARICO INTERRATE ITALIANA CORRUGATI N.287 N.287. UNI EN ISO 9001:2000 certificato N. UNI EN ISO 9001:2000 certificato N.318 SISTEMI COMPLETI PER CONDOTTE DI SCARICO INTERRATE UNI EN ISO 14001:2004 certificato N.82 N.287 N.287 pren 13476-1 UNI 10968-1 ITALIANA CORRUGATI S.p.A. Listino 06/2007

Dettagli

K-FLEX SISTEMI SOLARI

K-FLEX SISTEMI SOLARI K-FLEX SISTEMI SOLARI IL SISTEMA COMPLETO PER IMPIANTI SANITARI A PANNELLI SOLARI FACILE E VELOCE DA INSTALLARE RESISTENTE AI RAGGI UV SPECIFICO PER SOLARE TERMICO L'ISOLANTE K-FLEX OFFRE UN AMPIA GAMMA

Dettagli

PI 04210160372 CF 04210160372 - Registro Imprese BO 64457 R.E.A.354904 - CAPITALE SOCIALE 20.000 I.V

PI 04210160372 CF 04210160372 - Registro Imprese BO 64457 R.E.A.354904 - CAPITALE SOCIALE 20.000 I.V Via dei Fornaciai, 32-34 Tel 051320794 Fax 0516388493 PI 04210160372 CF 04210160372 - Registro Imprese BO 64457 R.E.A.354904 - CAPITALE SOCIALE 20.000 I.V INDICE TUBO FLESSIBILE DESCRIZIONE PAG. TUBO SAE

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Per trasportare aria, gas e vapori poco aggressivi, generare vuoto e comprimere aria, senza contaminazione di olio.

Caratteristiche tecniche. Per trasportare aria, gas e vapori poco aggressivi, generare vuoto e comprimere aria, senza contaminazione di olio. SCHEDA TECNICA I041 N 950.50 KNDCB con motore Brushless Principio di funzionamento Le pompe a membrana KNF si basano su un principio molto semplice - la parte centrale di una membrana elastica flette su

Dettagli

Omniplast Sabiana. La gamma comprende 6 diametri (60-80-110-125-160-200 mm) Canne Fumarie in PPs

Omniplast Sabiana. La gamma comprende 6 diametri (60-80-110-125-160-200 mm) Canne Fumarie in PPs Omniplast Sabiana Canne Fumarie in PPs Il sistema Omniplast Sabiana è un sistema progettato e realizzato espressamente per l evacuazione dei prodotti della combustione a bassa temperatura provenienti da

Dettagli

MULTI-HE MONOFASE CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI. Portata max: 10 m 3 /h

MULTI-HE MONOFASE CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI. Portata max: 10 m 3 /h CAMPO DI IMPIEGO Portata max: m 3 /h Prevalenza max: 8 mc.a. Pressione d esercizio max: bar Pressione in aspir. max: 6 bar Temperatura d esercizio: da a + 1 C* Temperatura ambiente max: + 4 C DN Attacchi:

Dettagli

Serie per caldaie e camini

Serie per caldaie e camini Tubo LLUMINIO estensibile e raccordi CCIIO INOX nero per stufe a pellet CCIIO 1.2 nero per stufe a pellet CCIIO 2.0 nero per stufe a legna Parete semplice CCIIO INOX per stufe a legna Doppia parete CCIIO

Dettagli

Valvole KSB a flusso avviato

Valvole KSB a flusso avviato Valvole Valvole KSB a flusso avviato Valvole KSB di ritegno Valvole Idrocentro Valvole a farfalla Valvole a sfera Valvoleintercettazionesaracinesca Valvole di ritegno Giunti elastici in gomma Compensatori

Dettagli

caratteristiche generali

caratteristiche generali caratteristiche generali Serie CG/MG La nuova serie CG/MG di custodie fisse e mobili per connettori abbina la tenuta stagna IP68 e l elevata robustezza meccanica ai requisiti di protezione da disturbi

Dettagli

RENO 100 IRD PE100 AD ELEVATA RESISTENZA AI DISINFETTANTI. Trasporto di acqua potabile ed usi generali

RENO 100 IRD PE100 AD ELEVATA RESISTENZA AI DISINFETTANTI. Trasporto di acqua potabile ed usi generali RENO 100 IRD PE100 AD ELEVATA RESISTENZA AI DISINFETTANTI Tubi in polietilene PE100 (MRS 10) ad elevata resistenza ai disinfettanti a base di cloro (ipoclorito di sodio, diossido di cloro, cloraine...),

Dettagli

COLLARI PESANTI PER TUBAZIONI

COLLARI PESANTI PER TUBAZIONI COLLARI PESANTI PER TUBAZIONI Completi di minuteria e tasselli Campi d'impiego: per impianti di distribuzione acqua, gas, riscaldamento, acque di scarico, ecc. per tubo Ø misure/ pollici vite di tassello

Dettagli

Aggraffatura del cassetto all'anello con punto di saldatura per garantire un'alta forza di serraggio.

Aggraffatura del cassetto all'anello con punto di saldatura per garantire un'alta forza di serraggio. La fascetta MEB 9 è realizzata con anello a cremagliera stampata, bordi rialzati ed arrotondati per evitare danneggiamenti al tubo. Cassetto di dimensioni ridotte per favorire flessibilità alla fascetta

Dettagli

Termoregolatori auto-servoazionati a pilota 37D e 37DE

Termoregolatori auto-servoazionati a pilota 37D e 37DE TI-P102-01 CH Ed. 4 IT - 2006 Termoregolatori auto-servoazionati a pilota 37D e 37DE Descrizione Le valvole 37D sono dei regolatori di temperatura a pilota per l utilizzo su applicazioni di scambio termico

Dettagli

Fondamenti di Trasporti. Meccanica della Locomozione Utilizzazione della potenza a bordo

Fondamenti di Trasporti. Meccanica della Locomozione Utilizzazione della potenza a bordo Università di Catania Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea in Ingegneria Civile AA 1011 1 Fondamenti di Trasporti Meccanica della Locomozione Utilizzazione della potenza a bordo Giuseppe Inturri Dipartimento

Dettagli

SCELTA DEL TIPO DI FRESA

SCELTA DEL TIPO DI FRESA LAVORAZIONE CON FRESE A CANDELA SCELTA DEL TIPO DI FRESA La scelta del tipo di fresa a candela dipende dal grado di tolleranza e finitura superficiale richiesti. Utilizzare una fresa riaffilabile per applicazioni

Dettagli

Catalogo Tecnico Giunti GF con gabbia in resina

Catalogo Tecnico Giunti GF con gabbia in resina Catalogo Tecnico Giunti GF con gabbia in resina - Trasmissioni Industriali S.a.s. - Via Lago di Annone,15 36015 Z.I. Schio ( VI ) Tel. 0445/500142-500011 Fax. 0445/500018 NUOVO SITO GIFLEX GF CON MANICOTTO

Dettagli

INSUL-TUBE SOLAR NT La nanotecnologia nel solare

INSUL-TUBE SOLAR NT La nanotecnologia nel solare INSUL-TUBE SOLAR NT La nanotecnologia nel solare NMC Italia S.r.l. soggetta a direzione e coordinamento di NMC International Sàrl 20060 PESSANO CON BORNAGO (MI) - Via Volta, 27/29 Tel.: +39 02.955454.1

Dettagli

Renault Clio II 1.9 Motore Diesel F8Q 630 (98 05)

Renault Clio II 1.9 Motore Diesel F8Q 630 (98 05) Renault Clio II 1.9 Motore Diesel F8Q 630 (98 05) Sostituzione guarnizione della testa, rovinata a causa di una perdita dell acqua dal tubo inferiore del radiatore (la vettura ha circolato senza liquido

Dettagli

GIUNTO EASY-LOCK. Giunto stampato in polietilene alta densità PE100 con sistema d innesto a bicchiere :

GIUNTO EASY-LOCK. Giunto stampato in polietilene alta densità PE100 con sistema d innesto a bicchiere : Raccordi Easy-Lock Easy-Lock Fittings Sistemi completi in PE100 per reti tecnologiche Acqua e Gas SCHEDA TECNICA PRODOTTO TECHNICAL SHEET Rev. 1/00 del 01/06/2009 Pag. 1/1 Code Descrizione / Gruppo 003

Dettagli

nava NPP30 - Manuale Utente CALIBRAZIONE DELLA PRESSIONE Manuale Operativo

nava NPP30 - Manuale Utente CALIBRAZIONE DELLA PRESSIONE Manuale Operativo Manuale Operativo MO-NPP30-IT Rev.0 Ed.12 - Tutte le modifiche tecniche riservate senza preavviso. Manuale Operativo Pag. 1 Pompa manuale di calibrazione tipo NPP30 MANUALE OPERATIVO Contenuti: 1) Istruzioni

Dettagli

PAM NEXUS UNIRE PER MESTIERE DIVENTA UNA PASSIONE

PAM NEXUS UNIRE PER MESTIERE DIVENTA UNA PASSIONE PAM NEXUS UNIRE PER MESTIERE DIVENTA UNA PASSIONE PRODOTTI PER LA DERIVAZIONE DI UTENZA ACQUA E LA RIPARAZIONE DELLE PERDITE Un ponte che unisce qualità e risparmio idrico, sicurezza e salvaguardia dell

Dettagli

7.4 ELEMENTI PER LA PROGETTAZIONE FOGNA

7.4 ELEMENTI PER LA PROGETTAZIONE FOGNA 7.4.1 GENERALITA La rete di fognatura è un complesso di canalizzazioni disposte per la raccolta e l allontanamento dai complessi urbani delle acque superficiali (meteoriche, di lavaggio, ecc.) e di quelle

Dettagli

Sistema tubo-guarnizione per. Fognatura e Scarichi Interrati LISTINO N.15

Sistema tubo-guarnizione per. Fognatura e Scarichi Interrati LISTINO N.15 Sistema tubo-guarnizione per Fognatura e Scarichi Interrati LISTINO N.15 BLU SEWER EVOLUTION Prestazioni superiori garantite dal sistema di giunzione integrato al tubo Il nuovo tubo Blu Sewer Evolution

Dettagli

accessori acquedotti accessori acquedotti idranti saracinesche saracinescheantincendio saracinesche

accessori acquedotti accessori acquedotti idranti saracinesche saracinescheantincendio saracinesche NASTRO SEGNALATORE collari collari /cad 14,00 RETE DI SEGNALAZIONE ACCESSORI ACQUEDOTTI ED ANTINCENDIO,,, collari SCRIZIONE /cad RETE GIALLA TUBO GAS DIM h.250x250 mt. CON FILO RILEVATORE IN 168,90 RETE

Dettagli

Tubazioni in cemento armato ordinario (CAO)

Tubazioni in cemento armato ordinario (CAO) Tubazioni in cemento armato ordinario (CAO) Le tubazioni in cemento armato ordinario utilizzano le caratteristiche di resistenza alla compressione del calcestruzzo ed a trazione per l'acciaio. Le condotte

Dettagli

Tubi per ventilazione <250 C

Tubi per ventilazione <250 C 21 ASPIREX EOLO Descrizione: Tubo in PVC plastificato di colore grigio, con spirale di rinforzo in PVC rigido, corrugato esternamente, liscio internamente. Impiego: Idoneo per aspirazione di aria, fumi,

Dettagli

Un nuovo respiro. Dal 1988

Un nuovo respiro. Dal 1988 Un nuovo respiro. Dal 1988 NUOVA GAMMA Tubi profi lati in alluminio. Rinnovata performance di resistenza. Con il nuovo diametro AP 68 si completa la rinnovata gamma AP sviluppata da TESEO. Un sistema modulare

Dettagli

Oli Klübersynth GH 6 Oli sintetici per ingranaggi e per alte temperature

Oli Klübersynth GH 6 Oli sintetici per ingranaggi e per alte temperature Descrizione: Gli oli Klübersynth GH 6 sono oli per ingranaggi e per alte temperature a base di poliglicoli. Presentano una elevata resistenza al grippaggio e offrono buona protezione antiusura; nel test

Dettagli

INDICE. 1. Premessa pag. 2. 2. Riferimenti Legislativi e normativi pag. 2. 3. Tipologia dell impianto pag. 3

INDICE. 1. Premessa pag. 2. 2. Riferimenti Legislativi e normativi pag. 2. 3. Tipologia dell impianto pag. 3 INDICE 1. Premessa pag. 2 2. Riferimenti Legislativi e normativi pag. 2 3. Tipologia dell impianto pag. 3 3.1 Descrizione generale dell impianto di un appartamento tipo pag. 4 3.2 Caratteristiche tecniche

Dettagli

serranda a bullone Possibilità d impiego: Materie sintetiche termoplastiche (non adatto per PVC)

serranda a bullone Possibilità d impiego: Materie sintetiche termoplastiche (non adatto per PVC) Ugello per macchine con serranda a bullone tipo BHP a comando pneumatico o idraulico serranda a bullone Possibilità d impiego: Materie sintetiche termoplastiche (non adatto per PVC) Meccanismo valvola:

Dettagli

COMPLESSO E 13 RETE IDRANTI

COMPLESSO E 13 RETE IDRANTI COMPLESSO E 13 RETE IDRANTI Con la costituzione dei nuovi filtri in adiacenza ai vani scala a prova di fumo, si prevede lo spostamento degli idranti attualmente esistenti all'interno dei vani filtro sopra

Dettagli

Calettatori per attrito SIT-LOCK

Calettatori per attrito SIT-LOCK Calettatori per attrito INDICE Calettatori per attrito Pag. Vantaggi e prestazioni dei 107 Procedura di calcolo dei calettatori 107 Gamma disponibile dei calettatori Calettatori 1 - Non autocentranti 108-109

Dettagli

canale caldo Sistemi a per tutte le esigenze produttive Componenti minuti

canale caldo Sistemi a per tutte le esigenze produttive Componenti minuti Componenti Grazie all esperienza pluriennale acquisita nella progettazione e costruzione di sistemi a canale caldo per l applicazione nel settore dello stampaggio ad iniezione, Thermoplay ha allargato

Dettagli

TECNOLOGIA AVVENIRISTICA

TECNOLOGIA AVVENIRISTICA TECNOLOGIA AVVENIRISTICA vonroll hydro è una società del gruppo vonroll infratec (holding) ag www.vonroll-hydro.ch vonrollecosys Il sistema a protezione integrale vantaggioso I tubi in ghisa duttile vonrollecopur

Dettagli

Catalogo prodotto. Pompe sommergibili M 3000, 50 Hz

Catalogo prodotto. Pompe sommergibili M 3000, 50 Hz Catalogo prodotto Pompe sommergibili M 3000, 50 Hz Indice Introduzione...3 Caratteristiche costruttive...4 Identificazione prodotto...5 M 3068...6 M 3085...9 M 3102...12 M 3127...16 Selezione del modello

Dettagli

Catalogo prodotto. Pompe sommergibili READY, 50 Hz

Catalogo prodotto. Pompe sommergibili READY, 50 Hz Catalogo prodotto Pompe sommergibili READY, 50 Hz Indice Introduzione...3 Caratteristiche costruttive...4 Identificazione prodotto...6 READY 4...7 READY 8...9 READY 16...11 READY 4...13 Selezione del modello

Dettagli

Salto di quota presso in canale principale. Salto di quota presso l ingresso laterale

Salto di quota presso in canale principale. Salto di quota presso l ingresso laterale SALTI DI QUOTA ESTERNI PFEIFENKOPF Pfeifenkopf, salto di quota esterno al pozzetto in polietilene per pozzetti di canalizzazione e di pompe, è costituito da una camera di raccolta con un muro rinforzato

Dettagli

Mototamburo 80S. Descrizione del prodotto. Tipi di materiale. Dati tecnici. Opzioni. Accessori. Informazioni per l ordinazione

Mototamburo 80S. Descrizione del prodotto. Tipi di materiale. Dati tecnici. Opzioni. Accessori. Informazioni per l ordinazione Descrizione del prodotto Tipi di materiale Applicazioni Caratteristiche Grazie alla sua potenza, all affidabilità e all assenza di manutenzione, questo mototamburo è ideale per trasportatori di piccoli

Dettagli

Collettore piano ad alta efficienza FKA Made in Germany

Collettore piano ad alta efficienza FKA Made in Germany Collettore piano ad alta efficienza FKA Made in Germany Collettore piano ad alta efficienza FKA La centrale solare Tubo collettore attivo ed integrato per installazione modulare dell impianto Spesso strato

Dettagli

HEVS Kit solare IT 06. Ecoenergia. Idee da installare

HEVS Kit solare IT 06. Ecoenergia. Idee da installare HEVS Kit solare IT 6 Ecoenergia Idee da installare Kit solare HEVS Il Kit solare HEVS è composto da un bollitore solare HEVS, da una stazione solare SSX integrata e premontata sul bollitore completa di

Dettagli

ACCOPPIAMENTI ALBERO - MOZZO

ACCOPPIAMENTI ALBERO - MOZZO 1 CCOPPIMENTI LBERO - ccoppiare due o più elementi di un qualsiasi complessivo, significa predisporre dei collegamenti in modo da renderli, in qualche maniera, solidali. Ciò si realizza introducendo dei

Dettagli

Atlas Copco Compressori rotativi a vite a iniezione di olio. GX 2-11 2-11 kw/3-15 CV

Atlas Copco Compressori rotativi a vite a iniezione di olio. GX 2-11 2-11 kw/3-15 CV Atlas Copco Compressori rotativi a vite a iniezione di olio GX 2-11 2-11 kw/3-15 CV Nuova serie GX: compressori a vite progettati per durare I compressori a vite Atlas Copco rappresentano da sempre lo

Dettagli

(7) Nel calcolo della resistenza di un collegamento ad attrito il coefficiente di attrito µ dipende: (punti 3)

(7) Nel calcolo della resistenza di un collegamento ad attrito il coefficiente di attrito µ dipende: (punti 3) Domande su: taglio, flessione composta e collegamenti. Indica se ciascuna delle seguenti affermazioni è vera o falsa (per ciascuna domanda punti 2) (1) L adozione di un gioco foro-bullone elevato semplifica

Dettagli

Codice dei motori. Dati tecnici. 1.2 8v 69 CV 169A4000. 1.4 16v 100CV 169A3000. 1.3 16v Multijet 169A1000

Codice dei motori. Dati tecnici. 1.2 8v 69 CV 169A4000. 1.4 16v 100CV 169A3000. 1.3 16v Multijet 169A1000 Codice dei motori Dati tecnici Versioni Codice motore 1.2 8v 69 CV 169A4000 1.4 16v 100CV 169A3000 1.3 16v Multijet 169A1000 1.2 bz 1.3 Multijet 1.4 bz Carburante benzina diesel benzina Livello ecologia

Dettagli

Giunti Rotanti Serie DP

Giunti Rotanti Serie DP Giunti Rotanti Serie DP Giunti Rotanti serie DP Giunti Rotanti serie DP sono adatti per: Acqua fredda e calda Olio diatermico (versione -00 ) DP 06 adatto anche per olio idraulico e aria compressa Alta

Dettagli

Le pompe (Febbraio 2009)

Le pompe (Febbraio 2009) Le pompe (Febbraio 2009) Sommario Premessa 2 Classificazione e campi d impiego delle pompe 3 Prevalenza della pompa 4 Portata della pompa 6 Potenza della pompa 6 Cavitazione 6 Perdite di carico 6 Curve

Dettagli

Manuale d istruzioni. 1 Sommario. 2 Introduzione 2 2.1 Uso della pompa 2 2.2 Aree di applicazione 2 2.3 Uso non corretto 2.

Manuale d istruzioni. 1 Sommario. 2 Introduzione 2 2.1 Uso della pompa 2 2.2 Aree di applicazione 2 2.3 Uso non corretto 2. Manuale d istruzioni 1 Sommario 2 Introduzione 2 2.1 Uso della pompa 2 2.2 Aree di applicazione 2 2.3 Uso non corretto 2 3 Sicurezza 2 4 Trasporto e immagazzinamento 2 4.1 Sollevamento 2 4.2 Immagazzinamento

Dettagli

la nuova generazione

la nuova generazione O - D - Giugno - 20 Sistemi di adduzione idrica e riscaldamento in Polibutilene la nuova generazione Push-fit del sistema in polibutilene Sistema Battuta dentellata La nuova tecnologia in4sure è alla base

Dettagli

I Istruzioni di installazione e manutenzione per serbatoio per acque piovane GRAF, serie Carat -S-

I Istruzioni di installazione e manutenzione per serbatoio per acque piovane GRAF, serie Carat -S- I Istruzioni di installazione e manutenzione per serbatoio per acque piovane GRAF, serie Carat -S- 2700 L codice 66015L 3750 L codice 66014J 4800 L codice 65741M 6500 L codice 65742P Italiano I punti descritti

Dettagli

CALEFFI. Gruppo di circolazione anticondensa. serie 282 01225/11. Completamento codice Taratura 45 C 55 C 60 C 70 C. Funzione

CALEFFI. Gruppo di circolazione anticondensa. serie 282 01225/11. Completamento codice Taratura 45 C 55 C 60 C 70 C. Funzione Gruppo di circolazione anticondensa serie 282 ACCREDITED CALEFFI 01225/11 ISO 9001 FM 21654 ISO 9001 No. 0003 Funzione Il gruppo di circolazione anticondensa svolge la funzione di collegare il generatore

Dettagli

Comando Rieti, maggio 2010

Comando Rieti, maggio 2010 Ministero dell Interno Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile CORPO NAZIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO IMPIANTI DI SPEGNIMENTO AD IDRANTI Comando Rieti, maggio 2010

Dettagli

Sistema Multistrato Fluxo Gas. Sistema multistrato in PEX/AL/PEX per distribuzione di gas gpl o metano nelle abitazioni domestiche

Sistema Multistrato Fluxo Gas. Sistema multistrato in PEX/AL/PEX per distribuzione di gas gpl o metano nelle abitazioni domestiche FOGNATURA SANITARIO VENTILAZIONE SCARICO IDROSANITARIO RADIANTE ADDUZIONE RECUPERO Sistema Multistrato Fluxo Gas Sistema multistrato in PEX/AL/PEX per distribuzione di gas gpl o metano nelle abitazioni

Dettagli

Sistemi magnetici elettropermanenti per tornitura e rettifica verticale. La massima flessibilità ed efficienza per lavorazioni di alta precisione

Sistemi magnetici elettropermanenti per tornitura e rettifica verticale. La massima flessibilità ed efficienza per lavorazioni di alta precisione Sistemi magnetici elettropermanenti per tornitura e rettifica verticale La massima flessibilità ed efficienza per lavorazioni di alta precisione FORZA NOMINALE A CONTATTO Fino a 160 N/cm 2 Assenza di deformazioni

Dettagli

Rubinetto a sfera per gas da incasso con doppia uscita

Rubinetto a sfera per gas da incasso con doppia uscita IN GAS DOPPIO IN GAS DOPPIO Rubinetto a sfera per gas da incasso con doppia uscita VALVOLA A SFERA CW 617 N UNI EN 5-4 CESTELLO DI ISPEZIONE Plastica DADI DI FISSAGGIO CW 6 N UNI EN 4 SEDI LATERALI P.T.F.E.

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO DESCRITTIVO

CAPITOLATO TECNICO DESCRITTIVO CAPITOLATO TECNICO DESCRITTIVO DESCRIZIONE INFISSI : PERSIANA, GRATA E COMBINATO DECORAL Tutte le Persiane Decoral Sicurezza modelli ROMANA, SUPERBA, PADOVA sono costruite con progressione di quote pari

Dettagli

TUBI e RACCORDI per oleodinamica

TUBI e RACCORDI per oleodinamica 1 2 Edizione 10.2013 Toro Srl, Napoli - Riproduzione vietata TUBO SAE 100 R 1 A - DIN EN 853 1 S T In gomma sintetica nera resistente ad olii, abrasioni, condizioni atmosferiche Una treccia metallica di

Dettagli

n. cod. 3501.00 PRESA PER L ANALISI DI COMBUSTIONE per tubi monoparete. - Corpo, dado e tappo in ottone OT58 cromato, guarnizioni al silicone.

n. cod. 3501.00 PRESA PER L ANALISI DI COMBUSTIONE per tubi monoparete. - Corpo, dado e tappo in ottone OT58 cromato, guarnizioni al silicone. 97 PLACCA CONTROLLO FUMI verniciata rossa Foro sonda prelievo fumi e 50 deprimometro e analizzatore PIROMETRO Cassa 65 scala 0/500 C Completo di molla Coops cod. 3501.00 3501.00 gambo cm. 10 3503.10 15

Dettagli

TEC S.r.l. GIUNTI DI DILATAZIONE SERIE TEC VP. Giunti di dilatazione stradale. Descrizione. Normativa di riferimento

TEC S.r.l. GIUNTI DI DILATAZIONE SERIE TEC VP. Giunti di dilatazione stradale. Descrizione. Normativa di riferimento TEC S.r.l. GIUNTI DI DILATAZIONE SERIE TEC VP Descrizione I giunti di dilatazione stradale della serie TEC VP assolvono alla funzione di coprigiunto filopavimento e sono progettati per rispondere alle

Dettagli

La nostra qualità. Per la Vostra Sicurezza IL SERVIZIO OLEODINAMICO

La nostra qualità. Per la Vostra Sicurezza IL SERVIZIO OLEODINAMICO La nostra qualità Per la Vostra Sicurezza IL SERVIZIO OLEODINAMICO IL TRIPLICE SERVIZIO DI HSR HSR: Servizio e Qualità a Vostro vantaggio HSR Italia offre con le sue fi liali in Italia il servizio completo

Dettagli

SCHEMA per la certificazione dei tubi, raccordi ed accessori di ghisa sferoidale e relativi giunti per fognature, di cui alla norma UNI EN 598:2009

SCHEMA per la certificazione dei tubi, raccordi ed accessori di ghisa sferoidale e relativi giunti per fognature, di cui alla norma UNI EN 598:2009 SCHEMA per la certificazione dei tubi, raccordi ed accessori di ghisa sferoidale e relativi giunti per fognature, di cui alla norma UNI EN 598:2009 Il presente documento è stato approvato dalla Commissione

Dettagli

livello progettazione: Relazione Impianto Idrico Fognante ing. Antonello DE STASIO Geom. Angelo CASOLI ing. Renato Mario PAVIA

livello progettazione: Relazione Impianto Idrico Fognante ing. Antonello DE STASIO Geom. Angelo CASOLI ing. Renato Mario PAVIA COMUNE DI TROIA (Provincia di Foggia) denominazione progetto: Fondo Per lo Sviluppo e Coesione 2007-2013 Accordo di programma quadro "Settore Aree Urbane - Città" Realizzazione di n. 18 alloggi di edilizia

Dettagli

Sistema Multistrato. per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili

Sistema Multistrato. per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili Sistema Multistrato per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili LISTINO 05/2012 INDICE Pag. Tubo Multistrato in Rotolo (PEX/AL/PEX) 4065 04 Tubo Multistrato in Barre (PEX/AL/PEX)

Dettagli

CANNE FUMARIE Sommario

CANNE FUMARIE Sommario CANNE FUMARIE Sommario ETNA Sistemi fumari flex mono e doppia parete -2- Sistema Fumario a doppia parete rigido coibentato modello B -5- Sistema Fumario mono parete a Sezione Ovale -7- Sistema Fumario

Dettagli

Trasmettitore di pressione in miniatura Modello M-10, versione standard Modello M-11, versione con membrana affacciata

Trasmettitore di pressione in miniatura Modello M-10, versione standard Modello M-11, versione con membrana affacciata Misura di pressione elettronica Trasmettitore di pressione in miniatura Modello M-10, versione standard Modello M-11, versione con membrana affacciata Scheda tecnica WIKA PE 81.25 Applicazioni per ulteriori

Dettagli

Il nuovo sistema di bicchiere iniettato in linea sul tubo PoliCor è:

Il nuovo sistema di bicchiere iniettato in linea sul tubo PoliCor è: Il nuovo sistema di bicchiere iniettato in linea sul tubo PoliCor è: + innovativo perché: il profilo di ancoraggio del bicchiere iniettato è stato appositamente concepito in modo da ottenere la sezione

Dettagli

RELAZIONE IMPIANTO IDRICO ANTINCENDIO

RELAZIONE IMPIANTO IDRICO ANTINCENDIO 1. TERMINOLOGIA RELAZIONE IMPIANTO IDRICO ANTINCENDIO Idrante antincendio: apparecchiatura antincendio dotata di un attacco unificato, di valvola di intercettazione ad apertura manuale e collegato ad una

Dettagli