MANUALE STRAUB STRAUB-METAL-GRIP STRAUB-GRIP-L STRAUB-PLAST/COMBI-GRIP STRAUB-FLEX STRAUB-OPEN-FLEX

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MANUALE STRAUB STRAUB-METAL-GRIP STRAUB-GRIP-L STRAUB-PLAST/COMBI-GRIP STRAUB-FLEX STRAUB-OPEN-FLEX"

Transcript

1 MANUALE STRAUB STRAUB-METAL-GRIP STRAUB-GRIP-L STRAUB-PLAST/COMBI-GRIP STRAUB-FLEX STRAUB-OPEN-FLEX

2 STRAUB

3 Indice Noi uniamo sicurezza e responsabilità 4 Un solo principio tecnico, due modelli, infinite applicazioni 5 Sei prodotti 5 Caratteristiche e vantaggi 6 Progettare con i giunti STRAUB 7 Il semplice, sicuro e veloce montaggio dei giunti STRAUB 10 Novità 11 Esempi di apllicazione dei giunti STRAUB STRAUB-METAL-GRIP 20 Specifiche STRAUB-METAL-GRIP-FIRE-FENCE 23 Specifiche 24 STRAUB-GRIP-L 25 Specifiche STRAUB-GRIP-L-FIRE-FENCE 28 Specifiche 29 STRAUB-ECO-GRIP 30 Specifiche 31 STRAUB-PLAST/COMBI-GRIP 32 Specifiche 33 STRAUB-FLEX 34 Specifiche STRAUB-OPEN-FLEX 38 Specifiche Prodotti speciali 42 STRAUB-OPEN-FLEX 1L GT 42 Specifiche 43 STRAUB STRAUB-METAL-GRIP-GT 44 STRAUB-STEP-FLEX 44 STRAUB-GRIP-L-FLAMSTOP 44 Accessori 45 Conduttore di terra 45 Strumenti di montaggio dei giunti OPEN-FLEX 45 Chiave dinamometrica 45 Inserti di sostegno 46 Qualità del materiale 46 Tolleranze di montaggio Dimensioni e valori di spessore minimo dei tubi 49 Settori di applicazione 50 Tabella di classificazione e guida per la scelta 50 Possibilità d impiego (x) con tubi in materiali particolari 50 Tabella di riferimento per la determinazione del diametro esterno delle tubazioni 51

4 Noi uniamo sicurezza e responsabilità La nostra esperienza è la vostra garanzia Il nome STRAUB è sinonimo di know how, qualità e affidabilità: l azienda svizzera, nota a livello mondiale nel settore dei giunti per tubi, non solo ha sviluppato l originale, ma possiede anche diversi brevetti. L esperienza di oltre 40 anni ed il costante impegno verso ulteriori sviluppi rendono il concetto di giunto per tubi STRAUB unico nel suo genere ed un esempio della famosa qualità svizzera. STRAUB Le nostre soluzioni: un plusvalore per voi Soddisfare le esigenze più severe: ecco lo scopo del nostro lavoro quotidiano. Tutti i nostri sforzi sono volti ad offrirvi le soluzioni ideali per le vostre esigenze. Per gli incarichi speciali e particolarmente impegnativi, mettiamo tutta la nostra esperienza e la nostra competenza al vostro servizio: nell assistenza e nella consulenza, per questioni tecniche, d ingegneria, nella fase di progettazione e nella documentazione. Siamo un azienda piccola e flessibile, in grado di dare ascolto ai desideri di tutti i nostri clienti. Credeteci: le nostre soluzioni sono un plusvalore per voi. L applicazione pratica di un giunto STRAUB è rapida, semplice ed affidabile. Il giunto compatto monopezzo va semplicemente inserito sulle due estremità del tubo e fissato mediante viti. Consulenza, formazione e documentazione sono parte di un servizio di qualità, che da sempre contraddistingue i nostri prodotti. La certificazione QS ISO 9001, ottenuta sin dal 1995, conferma ufficialmente la qualità STRAUB e rappresentano un ottimo risultato a livello mondiale nel settore pionieristico dei giunti per tubi a tenuta ermetica progressiva. Le nostre omologazioni la vostra sicurezza I giunti STRAUB sono omologati per pressoché tutti i sistemi di tubazioni I giunti STRAUB con guarnizione in EPDM sono inoltre conformi ai requisiti del DM 174/04 e pertanto possono essere utilizzati su condotte destinate al trasporto di acqua per consumo umano. La nostra rete di partner al vostro servizio. Con il suo concetto universale di giunti per tubi, la STRAUB si è guadagnata la fiducia dei clienti in oltre 50 paesi nel mondo. Grazie alla fitta rete di partner e ai numerosi punti di assistenza distribuiti in tutto il mondo, STRAUB è in grado di soddisfare i clienti in tempi brevi. In Giappone, Brasile e Canada sono sorti centri di produzione su licenza. Ovunque voi siate, potete beneficiare dell assistenza dei nostri numerosi partner internazionali. 4

5 Un solo principio tecnico, due modelli principali, infinite applicazioni Un principio tecnico unico, due tipologie di base, ma innumerevoli possibilità di applicazione. Ovunque si desideri collegare dei tubi tra loro. Questo è il segreto dei giunti per tubi STRAUB. Sicurezza e affidabilità vengono verificate e comprovate con appositi certificati da parte di Enti di controllo, società di assicurazioni, società di verifica e di approvazione della qualifica della maggioranza dei paesi industrializzati, per tutti i più importanti settori industriali. STRAUB STRAUB-GRIP STRAUB-FLEX/OPEN-FLEX Resistente alla trazione assiale, con ancoraggio Flessibile assialmente, senza ancoraggio Sei prodotti STRAUB-METAL-GRIP STRAUB-GRIP-L STRAUB-FLEX STRAUB-COMBI-GRIP STRAUB-PLAST-GRIP STRAUB-OPEN-FLEX 5

6 Caratteristiche Effetto progressivo della tenuta STRAUB L effetto di tenuta è dovuto al disegno della guarnizione e non alla stretta delle viti. Quando si verifica un aumento di pressione nella tubazione lo stesso si trasmette anche nello spazio tra tubo e giunto. Una molla anulare o dei fori consentono al fluido di entrare nella cavità della zona del labbro: l aumento di pressione si traduce in un aumento della spinta sui labbri di tenuta della guarnizione. La tenuta è comunque assicurata anche sotto vuoto o in depressione. STRAUB-FLEX/OPEN-FLEX Effetto progressivo dell ancoraggio I giunti STRAUB-GRIP si collegano alle tubazioni semplicemente stringendo le viti di serraggio. Durante l avvitamento delle viti al valore di coppia stabilito, i denti penetrano nella superficie dei tubi per un valore ottimale e controllato, totalmente indipendente dalla durezza, dallo spessore, dalle tolleranze e dalle irregolarità superficiali del tubo. L ancoraggio delle tubazioni è così assicurato STRAUB-GRIP contro forze assiali dovute alla pressione nei tubi, e ad eventuale trazione meccanica esterna applicata ai tubi. All aumentare delle forze assiali, tendenti ad allontanare i tubi, i denti reagiscono unendosi ancor più intimamente, rigidamente, ma sempre elasticamente ai tubi, senza tuttavia danneggiarli, generando così un effetto ancorante progressivo, proporzionale alla sollecitazione ricevuta. Al cessare della forza assiale, i denti, interagendo coi singoli componenti, riassumono elasticamente pressochè la posizione originale che avevano al momento della chiusura del giunto, senza generare alcun allentamento delle viti. Lunga durata della guarnizione Nei giunti STRAUB la guarnizione è libera di dilatarsi al variare della temperatura, inoltre è protetta dagli agenti atmosferici (raggi ultravioletti, ossigeno, ozono). La tenuta avviene per flessione del labbro e non per reazione elastica della gomma. Ciò assicura una perfetta tenuta nel tempo indipendentemente dalla possibile riduzione di elasticità per invecchiamento della gomma. Se osserviamo la guarnizione nei sistemi tradizionali di giunzione gli effetti di ancoraggio e di tenuta non sono indipendenti tra loro, quindi la gomma viene sollecitata meccanicamente dalle forze assiali, fisicamente dalle variazioni di pressione e di temperatura, e chimicamente dagli agenti esterni. Questo comporta una minor durata della guarnizione rispetto al sistema STRAUB. Vantaggi Indipendenza dal sistema: collega tubi di materiali diversi Flessibilità: libera i tubi da tensioni e compensa ampie tolleranze Semplicità di montaggio: leggero, poco ingombrante, non richiede la lavorazione delle estremità del tubo Montaggio senza pericolo d incendio e di esplosione: non sono necessarie misure di protezione Smontabile e riutilizzabile: brevi tempi d intervento Buone caratteristiche di smorzamento: rumore, vibrazioni, movimento Redditività: costi contenuti grazie alla rapidità di montaggio 6

7 Progettare con i giunti STRAUB Data la versatilità e flessibilità dei giunti STRAUB essi possono essere elementi indispensabili e di grande economia se ben posizionati in un impianto. Qui di seguito vengono date delle indicazioni a questo proposito, distinte in otto punti. 1. Il giunto STRAUB come giunto di dilatazione. 1.1 Dilatazioni assiali I giunti STRAUB possono assorbire le dilatazioni assiali i cui valori sono riportati sulla tabella n 5 di pag 33. E importante notare come entro i valori indicati in tabella non vi sia usura della guarnizione in quanto i labbri di tenuta non strisciano sul tubo, ma si spostano insieme al tubo. Espansione Compressione STRAUB 1.2 Dilatazioni trasversali Quando i valori di dilatazione assiali non sono sufficienti, e quando la conformazione della tubazione lo consente è possibile utilizzare i giunti STRAUB-FLEX, STRAUB-OPEN-FLEX e STRAUB-GRIP facendoli operare sfruttando le loro caratteristiche di flessibilità nelle deviazioni angolari anche di tipo dinamico. La figura a lato fornisce un esempio di come utilizzare i giunti STRAUB-a questo scopo. A seconda del tipo di giunto scelto è necessario osservare le specifiche proprietà di ogni tipologia di giunto STRAUB-FLEX o GRIP, disponendo opportunamente guide, supporti e punti fissi. Il valore S è calcolabile con la formula: S = L x tg α (dove α in gradi è riportato nella tabella 4 di pag. 33) Nota: in presenza di movimenti assiali o angolari è necessario equipaggiare i giunti con l apposito anello di sostegno della guarnizione come da nota di pag La Flessibilità nella costruzione degli impianti L elevato grado di libertà che permettono i giunti STRAUB, i cui parametri sono riportati nello schema di pag. 32, consentono di operare con ampie tolleranze riducendo sensibilmente i costi, anche nell acquisto dei tubi. E possibile infatti posizionare i tubi a contatto o staccati, in asse o disassati, allineati o sghembi, con pari diametro o con differenze diametrali, nell ambito delle indicazioni riportate a pag. 32. Anche la possibilità di ruotare un tubo rispetto ad un altro detensiona i tubi ed elimina gli stress nelle tubazioni, eliminando rotture generate da fatica. 3. La scelta del giunto STRAUB e l installazione appropriata I giunti STRAUB a seconda dei tipi possono ancorare le tubazioni, come due tubi saldati o flangiati, (tipi GRIP) oppure senza ancorare le tubazioni le lasciano libere di scorrere assialmente (tipi FLEX). Tale scelta avverrà in base alle specifiche esigenze e caratteristiche dell impianto e soprattutto in base alla funzione che deve svolgere Punto fisso il giunto. A seconda della tipo di giunto scelto, sarà necessario osservare la seguente regola generale: F I giunti STRAUB-FLEX richiedono sempre il controllo dei movimenti assiali delle tubazioni. Per questo sono necessari sempre i punti fissi. Tra due punti Guida fissi è sempre necessario installare un giunto ed una guida (figura a lato). STRAUB-FLEX I giunti STRAUB-GRIP ancorando le tubazioni assialmente, richiedono solamente la presenza di supporti guida. Semplificando la progettazione ed eliminando i punti fissi, essi contribuiscono notevolmente ad abbattere i costi. 7

8 Una serie di schemi che sintetizzano questi criteri, differenziati tra i tipi STRAUB-FLEX e i tipi STRAUB-GRIP, è riportata nella figura sotto. STRAUB 4. I giunti STRAUB-GRIP come sostegno di tubazioni verticali I giunti STRAUB-GRIP sono in grado di supportare forze assiali molto superiori quelle generate dalla pressione nei tubi. è quindi possibile affidare al giunto anche il sostegno delle tubazioni, in particolare ai tipi STRAUB-METAL-GRIP. A titolo di esempio riportiamo la tabella che segue ed un applicazione tipica su una termo-pompa in un pozzo verticale. La trazione assiale che si genera nel punto fisso X e quindi sul primo giunto STRAUB-GRIP di una tubazione verticale di 100 m, entro cui scorre acqua a 24 kg/cm 2, è la somma del peso del tubo, dei raccordi, del fluido, della pompa e della spinta idraulica. STRAUB-METAL-GRIP ø 60,3 ø 76,1 ø 88,9 ø 108,0 ø 133,0 ø 159,0 ø 219,1 DN tubazione (mm) Peso giunto (kg) 0,8 1,4 1,6 1,8 3,1 3,9 9,5 Peso totale giunti (kg) 14,4 20,8 22,4 27,2 51,2 62,4 147 Peso del tubo al metro (kg/m) 4,2 5,3 6,8 9,2 12,8 19,1 33,1 Spessore del tubo (mm) 2,9 2,9 3,2 3,6 4 4,5 6,3 Peso totale del tubo (L=100 m) (kg) Peso dell acqua (L=100 m) (kg) Peso totale condotto (A) (kg) Spinta assiale (B) con 24 bar (kg) Carico totale (A + B) su x (kg) Forza assiale (B max) sul 1 giunto* (kg) * Carico massimo assiale statico su tubo acciaio zincato, senza coefficienti di sicurezza 8

9 Montaggio del giunto 1 fase di montaggio Inserimento di un tubo dentro il pozzo. (Tubo ø 159 mm, L = 3 m, con i terminali lisci) 2 fase di montaggio Posizionare il giunto STRAUB-METAL-GRIP. 3 fase di montaggio Inserire il tubo successivo, serrare il giunto collegando così i tubi tra loro. 4 fase di montaggio Far discendere la tubazione di 3 m e ripetere le fasi dalla 1 a 4. STRAUB 5. I giunti STRAUB come giunti di smontaggio e per realizzare un efficiente passo d uomo Grazie alla capacità di lavorare in campo elastico, i giunti STRAUB possono essere montati e smontati infinite volte. Questo permette di intervenire facilmente nella manutenzione come nei seguenti due esempi: a) Smontaggio di una valvola Allentando le viti di chiusura del giunto e spostandoli assialmente viene così liberata la valvola che può essere tolta radialmente senza spostamento delle tubazioni. b) Realizzazione di un economico ed efficiente passo d uomo. Il tronco di tubo tra i due giunti può essere facilmente liberato allentando i giunti e spostandoli assialmente a lato. Il tronchetto di tubo essendo imperniato a terra può essere spostato radialmente, liberando l accesso all interno dei tubi. 6. Il giunto STRAUB come salvaspazio In zone strette, cunicoli, nelle navi a doppio fondo o quando si devono inserire parti nuove in un impianto esistente, la possibilità di utilizzare dei prodotti che consentono di realizzare delle linee di compatte è di grande utilità. Il limitato ingombro radiale dei giunti STRAUB e la possibilità di ruotarli posizionando a piacere la zona di chiusura, permette un notevole risparmio di spazio, anche del 50%, rispetto ai tradizionali sistemi di collegamento. 7. Scelta della qualità del tubo, tolleranze ed ovalizzazione ammessa Nell ambito della loro flessibilità i giunti STRAUB consentono anche ampie tolleranze costruttive dei tubi. Le tolleranze ammesse sono riportate nella tabella di pag 33 alle colonne 1 e 2. Tutti i tipi STRAUB-METAL-GRIP e STRAUB-GRIP-L consentono di essere applicati con tutti i tubi metallici ed alcune materie plastiche, come da tabelle di pag 34 e di pag 35. Inoltre la carcassa metallica dei Giunti STRAUB-FLEX e STRAUB-OPEN-FLEX ha caratteristiche di adattabilità, potendo assumere la conformazione non perfettamente circolare od ovale dei tubi, entro i seguenti parametri di x: FLEX/OPEN-FLEX L e LS x= 5% FLEX/OPEN-FLEX LU - H - X x= % * (*) il valore di x è in funzione del diametro del tubo. Vogliate consultare il nostro ufficio tecnico. 9

10 8. La finitura superficiale dei tubi In generale i giunti STRAUB, data la conformazione elastica e flessibile della guarnizione, possono far tenuta anche su superfici non perfettamente lisce, come i tubi di cemento, in vetroresina, o ricavate da lamiera con saldatura diritta o elicoidale, in quanto è la guarnizione a modellarsi sulla superficie esterna dei tubi. Anche con giunti STRAUB della serie GRIP è possibile utilizzare, senza problemi, tubazioni laminate, sabbiate, verniciate, zincate a caldo. Le fotografie qui riportate danno una panoramica dell ampia possibilità applicativa dei giunti STRAUB, su diverse finiture superficiali dei tubi. STRAUB Tubi laminati a caldo Tubi ricavati da lamiera e saldati anche elicoidalmente Tubi in cemento Tubi zincati a fuoco IL SEMPLICE, SICURO E VELOCE MONTAGGIO DEI GIUNTI STRAUB Due semplici fasi sono necessarie per effettuare un ottimo collegamento col giunto STRAUB: basta tracciare sul tubo un indicazione per facilitare il centraggio del giunto sui tubi e stringere alternativamente le viti fino alla coppia di chiusura, e la tenuta è assicurata! SEMPLICE RAPIDO ECONOMICO TABELLA DI COMPARAZIONE DEI TEMPI DI MONTAGGIO DI UN GIUNTO STRAUB DN ø esterno Collegamento mediante saldatura Saldatura delle flange al tubo Tubazioni in acciaio inox Collegamento tramite flangiatura Assemblaggio delle flange Tempo totale per collegamento flangiato Collegamento mediante giunto STRAUB-GRIP (mm) (minuti) (minuti) (minuti) (minuti) (minuti) 25 33, , , , , , , , , , , , , ,

11 Nota: La tabella coi tempi di montaggio dei giunti STRAUB rivela altresì come, con l aumentare del diametro, il giunto STRAUB richieda sempre meno tempo di montaggio rispetto alla flangiatura e saldatura. I tempi riportati si riferiscono a dati pratici rilevati nella cantieristica navale quando le tubazioni vengono collegate mediante saldatura testa-testa, o mediante frangiatura in loco durante le fasi di allestimento. Al confronto, il giunto STRAUB si è rilevato permettere un collegamento più rapido, affidabile ed economico, dovendosi solamente chiudere 1 o 2 viti senza alcuna preparazione delle estremità o allineamento dei tubi, e soprattutto senza richiedere nessun personale specializzato e costoso, come invece richiede la saldatura. Inoltre il giunto STRAUB ha permesso in molti casi la consegna della nave nei tempi previsti o addirittura in anticipo, accelerando la produzione e riducendo i rifacimenti. I tempi di montaggio dello STRAUB, verificati anche dall associazione degli idraulici svizzeri, si riferiscono alla operazione completa di collegamento dei tubi. Il tempo di chiusura delle viti, infatti, è dell ordine di pochi secondi con avvitatore elettrico o pneumatico. NOVITà STRAUB-METAL-GRIP/GRIP-L-FIRE-FENCE STRAUB In caso di incendio la protezione intumescente si espande fino ad avvolgere completamente il corpo del giunto. Durante questa fase il giunto conserva le sue caratteristiche prestazionali, senza alcuna limitazione. Grazie ai materiali ed all innovativo design i giunti Fire Fence hanno dimensioni ridotte, sono leggeri e mostrano un significativo incremento della resistenza all impatto. STRAUB-ECO-GRIP Giunto antisfilamento per il collegamento di tubazioni metalliche che convogliano fluidi fino a 6 bar di pressione e temperature non oltre i 40 C. Completa la gamma esistente dei giunti antisfilamento per tubazioni metalliche (STRAUB-METAL-GRIP e STRAUB-GRIP-L) per applicazioni meno gravose. STRAUB-FLEX 4 Concepito per compensare, grazie alla notevole larghezza della sede, ampie distanze fra le estremità delle tubazioni da collegare, squadrature, spostamenti d asse e scorrimenti longitudinali. E particolarmente idoneo per la riparazione di tubazioni esistenti danneggiate. Resiste anche ad agenti aggressivi come il sale ed alle alte temperature. Disponibile anche nella versione Open-Flex. 11

12 ESEMPI DI APPLICAZIONE DEI GIUNTI STRAUB STRAUB Città di Bolzano Giunti STRAUB-METAL-GRIP, FLEX 1L e 2L Collegamento di tubazioni dell impianto trattamento acqua di scarico. Tubazioni ø da 48 a 1016 mm in acciaio al carbonio verniciato e acciaio zincato. Città di Bolzano Giunti STRAUB-METAL-GRIP, FLEX 1L e 2L Collegamento di tubazioni dell impianto trattamento acqua di scarico. Tubazioni ø da 48 a 1016 mm in acciaio al carbonio verniciato e acciaio zincato. Città di Bolzano Giunti STRAUB-METAL-GRIP, FLEX 1L e 2L Collegamento di tubazioni dell impianto trattamento acqua di scarico. Tubazioni ø da 48 a 1016 mm in acciaio al carbonio verniciato e acciaio zincato. Nave Grand Princess Armatore: P&O - Costruzione: Fincantieri. Giunti STRAUB-METAL-GRIP e GRIP-L. Applicati su linee acqua potabile e sul sistema antincendio. Pressione nominale 16 bar. 12

13 STRAUB Centrale idroelettrica di Amden Muslen - Svizzera Collegamento di condotte forzate con STRAUB-FLEX ø 711 mm. Fluido: acqua, pressione d esercizio: 25 bar. Centrale idroelettrica di Amden Muslen - Svizzera Collegamento di condotte forzate con STRAUB-FLEX ø 711 mm. Fluido: acqua, pressione d esercizio: 25 bar. Impianto di trattamento acque, Singapore Giunti STRAUB-FLEX 3X, ø 3673 mm. Applicati su linee di trasferimento in serbatoi di acqua potabile. Collegamenti disassati In applicazioni con disassamenti e deviazioni angolari, le caratteristiche dei giunti STRAUB-FLEX sono indispensabili per il sicuro collegamento dei tubi, perchè compensano anche ampie irregolarità di installazione. 13

14 STRAUB ENEL - Centrale di Soverzene (BL) Condotta forzata. 44 giunti STRAUB-FLEX 2 LS ø 2067 mm (Anno 1989). ENEL - Centrale di Soverzene (BL) Condotta forzata. 44 giunti STRAUB-FLEX 2 LS ø 2067 mm (Anno 1989). Acquedotto di Firenze Raddoppio attraversamento fiume Arno. Italimpianti (GE) Giunti STRAUB-FLEX 2H ø 711 e 1422 mm. Acquedotto di Firenze Raddoppio attraversamento fiume Arno. Italimpianti (GE) Giunti STRAUB-FLEX 2H ø 711 e 1422 mm. 14

15 STRAUB Metropolitana di Vienna (Austria) Collegamento di tubazioni d acciaio con STRAUB-METAL-GRIP ø 88,9 mm, su impianto antincendio. Pressione di collaudo: 8 bar. Pressione minima di cedimento: 25 bar. Metropolitana di Vienna (Austria) Collegamento di tubazioni d acciaio con STRAUB-METAL-GRIP ø 88,9 mm, su impianto antincendio. Pressione di collaudo: 8 bar. Pressione minima di cedimento: 25 bar. Impianto a pannelli solari Collegamento A/R. Anno Suva (CH). Aeroporto di Zurigo (Svizzera) Collettore di acqua piovana. Collegamenti di tubazioni d acciaio con STRAUB-FLEX 2LS Ø mm e STRAUB-FLEX 2LU Ø mm. 15

16 STRAUB Stabilimento ENICHEM elastomeri Ravenna Collegamento principale acqua-mare per il raffreddamento dei condensatori C.T.E. Pressione d esercizio: 2,5 bar. Condotta principale ø 1320 mm STRAUB-FLEX 3LS - EPDM. Condotte secondarie: STRAUB-FLEX 2LS - EPDM. Stabilimento ENICHEM elastomeri Ravenna Collegamento principale acqua-mare per il raffreddamento dei condensatori C.T.E. Pressione d esercizio: 2,5 bar. Condotta principale ø 1320 mm STRAUB-FLEX 3LS - EPDM. Condotte secondarie: STRAUB-FLEX 2LS - EPDM. Ultrafiltrazione impianto di Savièse Collegamento delle tubazioni in materiale plastico con giunti STRAUB-PLAST-GRIP. Lutry (Svizzera) Ultrafiltrazione in impianto di potabilizzazione. 16

17 STRAUB Marina militare Germania Impieghi multipli in campo navale. BP Oil Company Collegamento tubazioni in vetroresina e acciaio su petroliera classe Alaska. Sevelen-Tubbach, Wartau (Svizzera) Impianto trattamento acque. Collegamento di tubi in vetroresina Ø 1120 e Ø 1080 mm con giunti STRAUB-FLEX. Sevelen-Tubbach, Wartau (Svizzera) Impianto trattamento acque. Collegamento di tubi in vetroresina Ø 1120 e Ø 1080 mm con giunti STRAUB-FLEX. 17

18 STRAUB Linea trasporto acqua - Rhine (CH) Installazione linea di trasporto acqua lungo un ponte ferroviario sul fiume Rhine. Tubi in acciaio inox ø 273, 323, 406 mm. Pressione da 2 a 6 bar. Giunti STRAUB-FLEX e METAL-GRIP con guarnizioni NBR e viti in acciaio inox. Federal Alchool Administration (Svizzera) Stoccaggio di Alcool in serbatoi. Linee antincendio e sistema a sprinkler costruite con tubazioni in acciaio al carbonio zincate, inox e PE in pressione a 8 12 bar con punte di 16 bar, collegate con STRAUB-METAL-GRIP e COMBI-GRIP. Zurigo (Svizzera) Collegamenti circuito di raffreddamento di un trasformatore sui locomotori ABB. Motori diesel marini (Friedrich - Germania, 1999) STRAUB-METAL-GRIP NBR 100% inox. 18

19 STRAUB Impianto antincendio Aeroporto di Malpensa Collegamento delle tubazioni Ø 273 mm, in acciaio, disposti in galleria sottopista, con giunti STRAUB-METAL-GRIP e STRAUB-FLEX 2 LU, pressione 8 bar. Impianto antincendio Aeroporto di Malpensa Collegamento delle tubazioni Ø 273 mm, in acciaio, disposti in galleria sottopista, con giunti STRAUB-METAL-GRIP e STRAUB-FLEX 2 LU, pressione 8 bar. Rete idrica di Olbia Collegamento dei pozzetti Collegamento di diversi pozzi di valvole in acciaio con tubazioni in ghisa. Dal DN 60 mm fino al DN 600 con presssione di collaudo linea 12 bar - Giunti STRAUB-FLEX 1L, FLEX 2LU, STEP FLEX 2H, capaci di collegare di differenze diametrali fino a 27 mm. Verona (Italia) Ampliamento impianto trattamento acque. Anno

20 STRAUB-METAL-GRIP E il giunto più robusto per applicazioni impegnative STRAUB-METAL-GRIP Trova impiego nell edilizia e nelle grandi opere civili del soprasuolo e sotterranee, è adatto per applicazioni in condizioni gravose nelle costruzioni navali militari, nella tecnica offshore, nelle centrali energetiche o come elemento strutturale nella costruzione macchine. Il giunto STRAUB-METAL- GRIP è il più robusto della serie GRIP, ed è in grado di assorbire anche le sollecitazioni secondarie impreviste. Pressione d esercizio fino a 67 bar Diametro da 30.0 a mm Temperatura di esercizio continua da 30 C a +100 C Esempio descrizione articolo: STRAUB-METAL-GRIP 76.1, EPDM, SS Climatizzazione della città di Parigi Tubo in caverna isolato in acciaio al carbonio con pressione d esercizio di 12 bar per fluido con temperatura media di 5 C, STRAUB-METAL-GRIP mm. Sottoposto a prova d urto fino a 200 g Coefficiente di sicurezza quattro Semplicità di montaggio 20

21 Specifiche STRAUB-METAL-GRIP Ø mm Componenti/Materiali W1 W2 W4 W5 Carcassa AISI 304 AISI 304 Viti AISI 4135* AISI 316 Perni AISI 12L 14, zincato AISI 304 Anello di ancoraggio AISI 301 AISI 301 Inserto a nastro (opzione) AISI 316 L/PVDF AISI 3165 L / PVDF Guarnizione EPDM Temp: da 30 C a +100 C Fluido: acqua di ogni grado di qualità, acque di scarico, aria, solidi e prodotti chimici Guarnizione NBR Temp: da -20 C a +80 C Fluido: acque, gas, oli, combustibili e carburanti ed altri idrocarburi Ø est. tubo Capacità di serraggio Pressione Nominale Pressione d esercizio Legenda: - W1 - W5 a norma DIN Standard (ASTM F1476/F1548, ISO/NP-15837/15838) - PS: pressione d esercizio tenendo conto dei carichi in funzione dell applicazione. Maggiori valori di pressione d esercizio su richiesta. - PN: pressione nominale di omologazione con coefficiente di sicurezza minimo quattro (ad es. costruzioni navali che richiedono Approvazioni dagli Enti di Classifica Navale quali ABS, RINA, DNV, LR, ecc.). * Classe di resistenza 12.9, Dacromet 500 (cromato di zinco con lubrificante integrato). ** I valori di pressione valgono per i tubi radiali rigidi di acciaio al carbonio sotto carico statico (gli spessori minimi dei tubi sono indicati a pag. 49). Dimensioni Distanza estremità tubi R max serrato senza con Coppia serraggio Viti di chiusura Esagono incassato AD PN PS B C DV KV inserto a nastro SW (mm) (mm) (bar) (bar) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (Nm) (mm) / / Filetto M STRAUB si riserva il diritto di apportare eventuali modifiche. STRAUB-METAL-GRIP Indicazioni: - Attenersi alle istruzioni di montaggio e di smontaggio. - Pressione di prova = 1,5 x pressione nominale. - I valori di pressione valgono per i tubi radiali rigidi di acciaio al carbonio sotto carico statico (gli spessori minimi dei tubi sono indicati a pag. 49). - Gli inserti a nastro sono necessari in caso di grandi distanze tra i tubi, rigonfiamento della gomma, vuoto/pressione negativa (tubo di aspirazione), sovrapressione esterna. Gli inserti a nastro sono accessori e vanno ordinati a parte con costo aggiuntivo. 21

22 Specifiche STRAUB-METAL-GRIP Ø mm Componenti/Materiali W1 W2 W4 W5 Carcassa AISI 1024, zincata a caldo Viti AISI 4135* Perni AISI 12L 14, zincati Anello di ancoraggio AISI 301 Inserto a nastro (opzione) AISI 316 L/PVDF Guarnizione EPDM Temp: da 20 C a +80 C Fluido: acqua di ogni grado di qualità, acque di scarico, aria, solidi e prodotti chimici Guarnizione NBR Temp: da -20 C a +80 C Fluido: acque, gas, oli, combustibili e carburanti ed altri idrocarburi STRAUB-METAL-GRIP Ø est. tubo Capacità di serraggio Pressione Nominale Pressione d esercizio Legenda: W1 - W5 a norma DIN Standard (ASTM F1476/F1548, ISO/NP-15837/15838) PS: pressione d esercizio tenendo conto dei carichi in funzione dell applicazione. Maggiori valori di pressione d esercizio su richiesta. PN: pressione nominale di omologazione con coefficiente di sicurezza minimo quattro (ad es. costruzioni navali che richiedono Approvazioni dagli Enti di Classifica Navale quali ABS, RINA, DNV, LR, ecc.). * Classe di resistenza 12.9, Dacromet 500 (cromato di zinco con lubrificante integrato). ** I valori di pressione valgono per i tubi radiali rigidi di acciaio al carbonio sotto carico statico (gli spessori minimi dei tubi sono indicati a pag. 49). Dimensioni Distanza estremità tubi R max serrato senza con Coppia serraggio Viti di chiusura Esagono incassato AD PN PS B C DV KV inserto a nastro SW (mm) (mm) (bar) (bar) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (Nm) (mm) Filetto M STRAUB si riserva il diritto di apportare eventuali modifiche. Indicazioni: - Attenersi alle istruzioni di montaggio e di smontaggio. - Pressione di prova = 1,5 x pressione nominale. - I valori di pressione valgono per i tubi radiali rigidi di acciaio al carbonio sotto carico statico (gli spessori minimi dei tubi sono indicati a pag. 49). - Gli inserti a nastro sono necessari in caso di grandi distanze tra i tubi, rigonfiamento della gomma, vuoto/pressione negativa (tubo di aspirazione), sovrapressione esterna. Gli inserti a nastro sono accessori e vanno ordinati a parte con costo aggiuntivo. 22

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

Valvole KSB a flusso avviato

Valvole KSB a flusso avviato Valvole Valvole KSB a flusso avviato Valvole KSB di ritegno Valvole Idrocentro Valvole a farfalla Valvole a sfera Valvoleintercettazionesaracinesca Valvole di ritegno Giunti elastici in gomma Compensatori

Dettagli

la nuova generazione

la nuova generazione O - D - Giugno - 20 Sistemi di adduzione idrica e riscaldamento in Polibutilene la nuova generazione Push-fit del sistema in polibutilene Sistema Battuta dentellata La nuova tecnologia in4sure è alla base

Dettagli

Calettatori per attrito SIT-LOCK

Calettatori per attrito SIT-LOCK Calettatori per attrito INDICE Calettatori per attrito Pag. Vantaggi e prestazioni dei 107 Procedura di calcolo dei calettatori 107 Gamma disponibile dei calettatori Calettatori 1 - Non autocentranti 108-109

Dettagli

Scaricatori di condensa per aria compressa e gas CAS 14 e CAS 14S - ½, ¾ e 1 Istruzioni di installazione e manutenzione

Scaricatori di condensa per aria compressa e gas CAS 14 e CAS 14S - ½, ¾ e 1 Istruzioni di installazione e manutenzione 3.347.5275.106 IM-P148-39 ST Ed. 1 IT - 2004 Scaricatori di condensa per aria compressa e gas CAS 14 e CAS 14S - ½, ¾ e 1 Istruzioni di installazione e manutenzione 1. Informazioni generali per la sicurezza

Dettagli

Sistema Multistrato. per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili

Sistema Multistrato. per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili Sistema Multistrato per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili LISTINO 05/2012 INDICE Pag. Tubo Multistrato in Rotolo (PEX/AL/PEX) 4065 04 Tubo Multistrato in Barre (PEX/AL/PEX)

Dettagli

Tecnologia della fermentazione

Tecnologia della fermentazione Effettivo riscaldamento del fermentatore BIOFLEX - BRUGG: tubo flessibile inox per fermentazione dalla famiglia NIROFLEX. Il sistema a pacchetto per aumentare l efficienza dei fermentatori BIOFLEX- tubazione

Dettagli

Cuscinetti a strisciamento e a rotolamento

Cuscinetti a strisciamento e a rotolamento Cuscinetti a strisciamento e a rotolamento La funzione dei cuscinetti a strisciamento e a rotolamento è quella di interporsi tra organi di macchina in rotazione reciproca. Questi elementi possono essere

Dettagli

Pressostati e termostati, Tipo CAS

Pressostati e termostati, Tipo CAS MAKING MODERN LIVING POSSIBLE Opuscolo tecnica Pressostati e termostati, Tipo CAS La serie CAS consiste di una serie di interruttori controllati mediante pressione e di interruttori controllati mediante

Dettagli

Tubo di Pitot Modello FLC-APT-E, versione estraibile Modello FLC-APT-F, versione fissa

Tubo di Pitot Modello FLC-APT-E, versione estraibile Modello FLC-APT-F, versione fissa Misura di portata Tubo di Pitot Modello FLC-APT-E, versione estraibile Modello FLC-APT-F, versione fissa Scheda tecnica WIKA FL 10.05 FloTec Applicazioni Produzione di petrolio e raffinazione Trattamento

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Misure precise e affidabili in applicazioni ad alta temperatura, come il trattamento termico e i processi di combustione Materiali ceramici

Dettagli

1 Sifoni per vasca da bagno Geberit

1 Sifoni per vasca da bagno Geberit Sifoni per vasca da bagno Geberit. Sistema.............................................. 4.. Introduzione............................................. 4.. Descrizione del sistema.................................

Dettagli

John Ruskin (1819-1900) 20050 MACHERIO (Milano) Via Vittorio Veneto 37 - Tel. (039) 20.12.730/1/2 Fax. (039) 20.13.042. A1foro.

John Ruskin (1819-1900) 20050 MACHERIO (Milano) Via Vittorio Veneto 37 - Tel. (039) 20.12.730/1/2 Fax. (039) 20.13.042. A1foro. 20050 MACHERIO (Milano) Via Vittorio Veneto 37 - Tel. (039) 20.12.730/1/2 Fax. (039) 20.13.042 TRASPORTATORI LEGGERI Non è saggio pagare troppo. Ma pagare troppo poco è peggio. Quando si paga troppo si

Dettagli

Cuscinetti SKF con Solid Oil

Cuscinetti SKF con Solid Oil Cuscinetti SKF con Solid Oil La terza alternativa per la lubrificazione The Power of Knowledge Engineering Cuscinetti SKF con Solid Oil la terza alternativa di lubrificazione Esistono tre metodi per erogare

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

Le applicazioni della Dome Valve originale

Le applicazioni della Dome Valve originale Le applicazioni della Dome Valve originale Valvole d intercettazione per i sistemi di trasporto pneumatico e di trattamento dei prodotti solidi Il Gruppo Schenck Process Tuo partner nel mondo Il Gruppo

Dettagli

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Trasmissioni a cinghia dentata CLASSICA INDICE Trasmissione a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Pag. Cinghie dentate CLASSICE

Dettagli

Cuscinetti radiali rigidi a sfere ad una corona Generation C. Informazione tecnica

Cuscinetti radiali rigidi a sfere ad una corona Generation C. Informazione tecnica Cuscinetti radiali rigidi a sfere ad una corona Generation C Informazione tecnica Indice Caratteristiche 2 Vantaggi dei cuscinetti FAG radiali rigidi a sfere Generation C 2 Tenuta e lubrificazione 2 Temperatura

Dettagli

Elettrovalvole a comando diretto Serie 300

Elettrovalvole a comando diretto Serie 300 Elettrovalvole a comando diretto Serie 00 Minielettrovalvole 0 mm Microelettrovalvole 5 mm Microelettrovalvole mm Microelettrovalvole mm Modulari Microelettrovalvole mm Bistabili Elettropilota CNOMO 0

Dettagli

Guide a sfere su rotaia

Guide a sfere su rotaia Guide a sfere su rotaia RI 82 202/2003-04 The Drive & Control Company Rexroth Tecnica del movimento lineare Guide a sfere su rotaia Guide a rulli su rotaia Guide lineari con manicotti a sfere Guide a sfere

Dettagli

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 ESEDRA ENERGIA S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 La decennale esperienza di Esedra nel mondo delle energie rinnovabili ha dato vita alla linea

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w www.metra.it SISTEMI PER BALCONI. THEATRON METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA sono stati

Dettagli

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Livelli Soglie Pressione 2 VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Indice Indice 1 Descrizione dell'apparecchio...4 1.1 Struttura...

Dettagli

Cos è uno scaricatore di condensa?

Cos è uno scaricatore di condensa? Cos è uno scaricatore di condensa? Una valvola automatica di controllo dello scarico di condensa usata in un sistema a vapore Perchè si usa uno scaricatore di condensa? Per eliminare la condensa ed i gas

Dettagli

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars Trave Angelina TM Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Trave Angelina TM Un idea brillante, applicata ad un prodotto industriale Slanciata,

Dettagli

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N GasMultiBloc Combinato per regolazione e sicurezza Servoregolatore di pressione MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-10-SE MBC-300-N MBC-700-N 7.01 Max. pressione di esercizio 3 mbar (36 kpa) forma compatta grande

Dettagli

Valvole di controllo. per ogni tipo di servizio

Valvole di controllo. per ogni tipo di servizio Valvole di controllo per ogni tipo di servizio v a l v o l e d i c o n t r o l l o Valvole di controllo per ogni tipo di servizio Spirax Sarco è in grado di fornire una gamma completa di valvole di controllo

Dettagli

Solo il meglio sotto ogni profilo!

Solo il meglio sotto ogni profilo! Solo il meglio sotto ogni profilo! Perfetto isolamento termico per finestre in alluminio, porte e facciate continue Approfittate degli esperti delle materie plastiche Voi siete specialisti nella produzione

Dettagli

GRUNDFOS WASTEWATER. Pompe per drenaggio e prosciugamento

GRUNDFOS WASTEWATER. Pompe per drenaggio e prosciugamento GRUNDFOS WASTEWATER Pompe per drenaggio e prosciugamento Pompe per drenaggio e prosciugamento altamente efficienti tecnologicamente all avanguardia Grundfos offre una gamma completa di pompe per per drenaggio

Dettagli

I Leader nella Tecnologia dell'agitazione. Agitatori ad Entrata Laterale

I Leader nella Tecnologia dell'agitazione. Agitatori ad Entrata Laterale I Leader nella Tecnologia dell'agitazione Agitatori ad Entrata Laterale Soluzione completa per Agitatori Laterali Lightnin e' leader mondiale nel campo dell'agitazione. Plenty e' il leader di mercato per

Dettagli

Guarnizioni per oleodinamica e pneumatica

Guarnizioni per oleodinamica e pneumatica Raschiatori NBR/FPM DAS, DP6, DP, DP, DRS, DWR Guarnizioni a labbro NBR/FPM /, /M, /M, M, H, C Bonded seal NBR-metallo Guarnizioni a pacco in goa-tela TO, TG, TEO Guarnizioni per pistoni in poliuretano,

Dettagli

/ * " 6 7 -" 1< " *,Ê ½, /, "6, /, Ê, 9Ê -" 1/ " - ÜÜÜ Ìi «V Ì

/ *  6 7 - 1<  *,Ê ½, /, 6, /, Ê, 9Ê - 1/  - ÜÜÜ Ìi «V Ì LA TRASMISSIONE DEL CALORE GENERALITÀ 16a Allorché si abbiano due corpi a differenti temperature, la temperatura del corpo più caldo diminuisce, mentre la temperatura di quello più freddo aumenta. La progressiva

Dettagli

CB 1 CB 2. Manuale di istruzioni 810737-00 Valvola di non ritorno a clapet 1..., CB 2...

CB 1 CB 2. Manuale di istruzioni 810737-00 Valvola di non ritorno a clapet 1..., CB 2... CB 1 CB 2 Manuale di istruzioni 810737-00 Valvola di non ritorno a clapet 1..., CB 2... 1 Indice Note importanti Pagina Corretto impiego...8 Note di sicurezza...8 Pericolo...8 Applicabilità secondo articolo

Dettagli

Scheda tecnica. Pressostati e termostati tipo CAS 01/2002 DKACT.PD.P10.B2.06 520B0998

Scheda tecnica. Pressostati e termostati tipo CAS 01/2002 DKACT.PD.P10.B2.06 520B0998 Scheda tecnica Pressostati e termostati tipo CAS 01/2002 DKACT.PD.P10.B2.06 520B0998 Pressostati, tipo CAS Campo Ulteriori 0 10 20 30 40 50 60 bar p e Tipo informazioni bar a pag. Pressostati standard

Dettagli

REOXTHENE TECHNOLOGY

REOXTHENE TECHNOLOGY REOXTHENE Patented REOXTHENE TECHNOLOGY MEMBRANE IMPERMEABILIZZANTI DALLA TECNOLOGIA RIVOLUZIONARIA INNOVATIVO COMPOUND BITUME POLIMERO INCREDIBILE LEGGEREZZA (fino a 4 mm = 38 kg) MAGGIORI PRESTAZIONI

Dettagli

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2.1 Principio del processo La saldatura a resistenza a pressione si fonda sulla produzione di una giunzione intima, per effetto dell energia termica e meccanica. L energia

Dettagli

Valvole di sicurezza a molla qualificate ad alzata totale Leser modello 441 e 442 (DN 20-200)

Valvole di sicurezza a molla qualificate ad alzata totale Leser modello 441 e 442 (DN 20-200) Pagina 1 di 9 6A.050 Ed. 6 IT - 2009 Leser modello 441 e 442 ( 20-200) Impiego Le valvole di sicurezza modello 441 e 442 sono utilizzabili con vapore, gas e liquidi. Versioni Mod. 4411 - Costruzione in

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01 Ecoenergia Idee da installare La pompa di calore Eco Hot Water TEMP La pompa di calore a basamento Eco Hot

Dettagli

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Bollettino tecnico Gennaio 2013 00813-0102-4952, Rev. DC Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Design non intrusivo per una misura di temperatura facile e veloce in applicazioni su tubazioni Sensori

Dettagli

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi www.metrawindows.it THEATRON Linea GLASS Sistemi per Balconi METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati

Dettagli

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA.

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI /MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. Switzerland PNEUMATICI SU MISURA. Lo sviluppo di uno pneumatico originale /MINI ha inizio già

Dettagli

Istruzioni di manutenzione

Istruzioni di manutenzione Istruzioni di manutenzione NB/NBG 1. Identificazione... 2 1.1 Targhetta di identificazione... 2 1.2 Descrizione del modello... 3 1.3 Movimentazione... 4 2. Smontaggio e montaggio... 5 2.1 Informazioni

Dettagli

: acciaio (flangia in lega d alluminio)

: acciaio (flangia in lega d alluminio) FILTRI OLEODINAMICI Filtri in linea per media pressione, con cartuccia avvitabile Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio (secondo NFPA T 3.1.17): FA-4-1x: 34,5 bar (5 psi) FA-4-21: 24 bar (348

Dettagli

Sistema a soffitto. Leonardo. Il rivoluzionario sistema a soffitto. Sistema radiante selezionato: INTERGAZIONE ENERGIA - ARCHITETTURA

Sistema a soffitto. Leonardo. Il rivoluzionario sistema a soffitto. Sistema radiante selezionato: INTERGAZIONE ENERGIA - ARCHITETTURA IT Sistema a soffitto Il rivoluzionario sistema a soffitto Sistema radiante selezionato: INTERGAZIONE ENERGIA - ARCHITETTURA Il rivoluzionario sistema a soffitto Resa certificata Adduzione inserita nella

Dettagli

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA 1 Specifiche tecniche WFC-SC 10, 20 & 30 Ver. 03.04 SERIE WFC-SC. SEZIONE 1: SPECIFICHE TECNICHE 1 Indice Ver. 03.04 1. Informazioni generali Pagina 1.1 Designazione

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN ABS PER SOLAI MONODIREZIONALI. skyrail. sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE

CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN ABS PER SOLAI MONODIREZIONALI. skyrail. sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN PER SOLAI MONODIREZIONALI skyrail sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE w w w. g e o p l a s t. i t SOLAI 02 VISION Con la Sapienza di costruisce

Dettagli

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC Sistemi di presa a vuoto su superfici / Massima flessibilità nei processi di movimentazione automatici Applicazione Movimentazione di pezzi con dimensioni molto diverse e/o posizione non definita Movimentazione

Dettagli

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO L innovativo sistema per la ristrutturazione delle pareti dall interno LEADER MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO Costi energetici elevati e livello di comfort basso: un problema in crescita La maggior

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-F GPC Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-P GPC - GPE GPC Sicurezza conforme alle ultime normative CE; valvole di sicurezza; riempi botte antinquinante; miscelatore nel coperchio

Dettagli

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile Elegant ECM Condizionatore Pensile I condizionatori Elegant ECM Sabiana permettono, con costi molto contenuti, di riscaldare e raffrescare piccoli e medi ambienti, quali negozi, sale di esposizione, autorimesse,

Dettagli

EDIL-SERV via Ciantro Marrocco n 13; C.A.P.: 93100 Caltanissetta; Fax: 36.338.8233126; Cell. 338.8233126 388.1832953 Web:

EDIL-SERV via Ciantro Marrocco n 13; C.A.P.: 93100 Caltanissetta; Fax: 36.338.8233126; Cell. 338.8233126 388.1832953 Web: Via C. Marrocco, 13 93100 Caltanissetta (CL) Tel.: 338.8233126 388.1832953 Fax: 36.338.8233126 E-mail:edil-serv@alice.it Web: www.webalice.it/edil-serv Alla cortese attenzione del Titolare di codesta Spett.le

Dettagli

Istruzioni supplementari. Adattatore con tubo schermante. per VEGACAL 63, 64/VEGACAP 63 Stilo-ø 16 mm. Document ID: 34849

Istruzioni supplementari. Adattatore con tubo schermante. per VEGACAL 63, 64/VEGACAP 63 Stilo-ø 16 mm. Document ID: 34849 Istruzioni supplementari Adattatore con tubo schermante per VEGACAL 63, 64/VEGACAP 63 Stilo-ø 16 mm Document ID: 34849 1 Descrizione del prodotto 1 Descrizione del prodotto L'adattatore con tubo schermante

Dettagli

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Sommario Kit di assemblaggio InnoTech 2-3 Guida Quadro 6-7 Guide su sfere 8-11 Guide su rotelle 12-13 Portatastiere

Dettagli

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T 02F051 571T 560T 561T 566T 565T 531T 580T Caratteristiche principali: Comando funzionamento manuale/automatico esterno Microinterruttore

Dettagli

FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72. Benessere da vivere. Su misura.

FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72. Benessere da vivere. Su misura. FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72 Benessere da vivere. Su misura. 2 Qualità e varietà per la vostra casa Maggior comfort abitativo costi energetici ridotti cura e manutenzione minime FINSTRAL produce

Dettagli

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Protezione dal Fuoco Vetri Resistenti al Fuoco Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Chicago Art Istitute, Chicago (USA). Chi siamo Produciamo e trasformiamo vetro dal 1826. Questa

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

TICONTROL MOD. DEP. attraversa il Livello per mezzo di viti. Attraverso una ricca. i nostri livelli riescono a soddisfare le esigenze più particolari,

TICONTROL MOD. DEP. attraversa il Livello per mezzo di viti. Attraverso una ricca. i nostri livelli riescono a soddisfare le esigenze più particolari, LV LIVELLI VISIVI SERIE MULTICONTR TICONTROL OL I Livelli Visivi danno la possibilità di controllare in ogni istante il livello del liquido in modo chiaro e preciso. Il principio utilizzato è quello dei

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson:

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: 50Z3 75Z3 Liberatevi: Escavatore Zero Tail Wacker Neuson. Elementi Wacker Neuson: Dimensioni compatte senza sporgenze. Cabina spaziosa e salita comoda. Comfort migliorato

Dettagli

Sede Legale: Via Forche 2/A Castelfranco V.to. (Tv) Sede Amministrativa: Via G. Verdi 6/A 31050 Vedelago ( Tv )

Sede Legale: Via Forche 2/A Castelfranco V.to. (Tv) Sede Amministrativa: Via G. Verdi 6/A 31050 Vedelago ( Tv ) SIVIERA GIREVOLE A RIBALTAMENTO IDRAULICO BREVETTATA TRASPORTABILE CON MULETTO MODELLO S.A.F.-SIV-R-G SIVIERA A RIBALTAMENTO MANUALE MODELLO S.A.F. SIV-R1-R2 1 DESCRIZIONE DELLA SIVIERA Si è sempre pensato

Dettagli

Guida alla scelta di motori a corrente continua

Guida alla scelta di motori a corrente continua Motori Motori in in corrente corrente continua continua 5 Guida alla scelta di motori a corrente continua Riddutore Coppia massima (Nm)! Tipo di riduttore!,5, 8 8 8 Potenza utile (W) Motore diretto (Nm)

Dettagli

GIUNTO A DISCHI KD2 & KD20 Istruzioni per l Installazione e l Allineamento Modulo 15-111 APRILE 2002

GIUNTO A DISCHI KD2 & KD20 Istruzioni per l Installazione e l Allineamento Modulo 15-111 APRILE 2002 GIUNTO A DISCHI KD2 & KD20 Istruzioni per l Installazione e l Allineamento Modulo 15-111 APRILE 2002 Emerson Power Transmission KOP-FLEX, INC., P.O. BOX 1696 BALTIMORE MARYLAND 21203, (419) 768 2000 KOP-FLEX

Dettagli

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale CIRCOLAZIONE NATURALE NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale 1964 2014 Immergas. Una lunga storia alle spalle, insegna a guardare in avanti. Il 5 febbraio del 1964, Immergas nasceva dal

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante trasporto pesante Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante www.brembo.com trasporto pesante L i m p i a n t o f r e n a n t e d i u n v e i c ol o pesante per trasporto d i m e r

Dettagli

Nel cemento armato si valorizzano le qualità dei due materiali: calcestruzzo e acciaio, che presentano le seguenti caratteristiche

Nel cemento armato si valorizzano le qualità dei due materiali: calcestruzzo e acciaio, che presentano le seguenti caratteristiche CEMENTO ARMATO METODO AGLI STATI LIMITE Il calcestruzzo cementizio, o cemento armato come normalmente viene definito in modo improprio, è un materiale artificiale eterogeneo costituito da conglomerato

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Ing Guido Picci Ing Silvano Compagnoni

Ing Guido Picci Ing Silvano Compagnoni Condensatori per rifasamento industriale in Bassa Tensione: tecnologia e caratteristiche. Ing Guido Picci Ing Silvano Compagnoni 1 Tecnologia dei condensatori Costruzione Com è noto, il principio costruttivo

Dettagli

Sistemi di protezione dal gelo Per installazioni residenziali e non

Sistemi di protezione dal gelo Per installazioni residenziali e non Sistemi di protezione dal gelo Per installazioni residenziali e non 2 Soluzioni Antigelo Ensto, niente ghiaccio anche in caso di temperature molto basse. I sistemi elettrici Ensto per la protezione dal

Dettagli

Risanamento delle tubazioni dall interno

Risanamento delle tubazioni dall interno La soluzione di oggi per le tubazioni di ieri: Risanamento delle tubazioni dall interno Costi inferiori fino al 50% niente demolizioni, niente sporco, niente macerie nessuna interruzione nella gestione

Dettagli

IL FERRO Fe. Che cos è la siderurgia? E l insieme dei procedimenti per trasformare i minerali di ferro in Prodotti Siderurgici.

IL FERRO Fe. Che cos è la siderurgia? E l insieme dei procedimenti per trasformare i minerali di ferro in Prodotti Siderurgici. IL FERRO Fe 1 Il ferro è un metallo di colore bianco grigiastro lucente che fonde a 1530 C. E uno dei metalli più diffusi e abbondanti sulla terra e certamente il più importante ed usato: navi, automobili,

Dettagli

Valvola di strozzamento e non ritorno

Valvola di strozzamento e non ritorno Valvola di strozzamento e non ritorno RI 79/0.09 Sostituisce: 0.06 /6 Tipi MG e MK Grandezze nominali da 6 a 0 Serie X Pressione d'esercizio massima 5 bar Portata max. 400 l/min. K564- Sommario Indice

Dettagli

Bloccaggi a doppio tirante orizzontali e verticali

Bloccaggi a doppio tirante orizzontali e verticali Bloccaggi a doppio tirante orizzontali e verticali Caratteristiche: i bloccaggi sono disponibili in due configurazioni: orizzontali, come raffigurati in bassoa nella foto, con il bloccaggio e la staffa

Dettagli

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Schede tecniche Moduli Solari MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Il gruppo con circolatore solare da 1 (180 mm), completamente montato e collaudato, consiste di: RITORNO: Misuratore regolatore

Dettagli

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio «La questione non è ciò che guardate, bensì ciò che vedete.» Henry David Thoreau, scrittore e filosofo statunitense Noi mettiamo in discussione l'esistente. Voi usufruite

Dettagli

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions MINI-ESCAVATORE 2230/2335 kg Call for Yanmar solutions COMPATTEZZA Il è un mini-escavatore con sporgenza posteriore realmente nulla. Il contrappeso e la parte posteriore del telaio superiore della macchina

Dettagli

Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché?

Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché? Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché? Klaus Pfitscher Relazione 09/11/2013 Marchio CE UNI EN 14351-1 Per finestre e porte pedonali Marchio CE UNI EN 14351-1

Dettagli

I motori elettrici più diffusi

I motori elettrici più diffusi I motori elettrici più diffusi Corrente continua Trifase ad induzione Altri Motori: Monofase Rotore avvolto (Collettore) Sincroni AC Servomotori Passo Passo Motore in Corrente Continua Gli avvolgimenti

Dettagli

63- Nel Sistema Internazionale SI, l unità di misura del calore latente di fusione è A) J / kg B) kcal / m 2 C) kcal / ( C) D) kcal * ( C) E) kj

63- Nel Sistema Internazionale SI, l unità di misura del calore latente di fusione è A) J / kg B) kcal / m 2 C) kcal / ( C) D) kcal * ( C) E) kj 61- Quand è che volumi uguali di gas perfetti diversi possono contenere lo stesso numero di molecole? A) Quando hanno uguale pressione e temperatura diversa B) Quando hanno uguale temperatura e pressione

Dettagli

PI.EFFE.CI. Oltre 40 anni di esperienza

PI.EFFE.CI. Oltre 40 anni di esperienza Oltre 40 anni di esperienza mette a disposizione della propria clientela i 40 anni della sua esperienza nel mercato dei prodotti per il fissaggio delle tubazioni, utilizzati negli innumerevoli settori

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

Dispositivi per l avvitamento ed il tensionamento

Dispositivi per l avvitamento ed il tensionamento Dispositivi per l avvitamento ed il tensionamento Competenza generata dall esperienza Plarad incomparabile dell energia eolica Offriamo soluzioni ottimizzate per l industria eolica Noi di Plarad non sviluppiamo

Dettagli

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp. CATTANEO & Co. - BG SC_I 01/2005 S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.it Realizzare un connubio perfetto fra

Dettagli

3. GLI AEROSTATI: CARATTERISTICHE FUNZIONALI I E STRUTTURALI

3. GLI AEROSTATI: CARATTERISTICHE FUNZIONALI I E STRUTTURALI 3. GLI AEROSTATI: CARATTERISTICHE FUNZIONALI I E STRUTTURALI L aerostato è un aeromobile che, per ottenere la portanza, ossia la forza necessaria per sollevarsi da terra e volare, utilizza gas più leggeri

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico

Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico Acqua. Calda. Gratis. Questa è la visione di Solcrafte per il futuro. La tendenza in aumento ininterrotto, dei

Dettagli

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica).

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica). 3.4. I LIVELLI I livelli sono strumenti a cannocchiale orizzontale, con i quali si realizza una linea di mira orizzontale. Vengono utilizzati per misurare dislivelli con la tecnica di livellazione geometrica

Dettagli

Maggior semplicità per un impianto migliore e più economico

Maggior semplicità per un impianto migliore e più economico lindab ventilation Maggior semplicità per un impianto migliore e più economico TÜV ha testato cinque sistemi di canali e documentato i vantaggi delle diverse soluzioni. Cos è TÜV TÜV (Technischer ÜberwachungsVerein

Dettagli

Manuale di installazione, uso e manutenzione

Manuale di installazione, uso e manutenzione Industrial Process Manuale di installazione, uso e manutenzione Valvole azionato con volantino (903, 913, 963) Sommario Sommario Introduzione e sicurezza...2 Livelli dei messaggi di sicurezza...2 Salute

Dettagli

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione Valvola di scarico termico con reintegro incorporato serie 544 R EGI STERED BS EN ISO 9001:2000 Cert. n FM 21654 UNI EN ISO 9001:2000 Cert. n 0003 CALEFFI 01058/09 sostituisce dp 01058/07 Funzione La valvola

Dettagli

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico ALLEGATO A ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico A) SOPRALLUOGHI, VISITE TECNICHE, VERIFICHE DI IMPIANTI A.1) Sopralluogo ed esame

Dettagli