CONSORZIO CULTURALE DEL MONFALCONESE FONDO DOMINI INVENTARIO. a cura della. Cooperativa degli archivisti paleografi. Trieste

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONSORZIO CULTURALE DEL MONFALCONESE FONDO DOMINI INVENTARIO. a cura della. Cooperativa degli archivisti paleografi. Trieste"

Transcript

1 CONSORZIO CULTURALE DEL MONFALCONESE FONDO DOMINI INVENTARIO a cura della Cooperativa degli archivisti paleografi Trieste 2002

2 NOTA INTRODUTTIVA La raccolta di carte riguardanti la storia del Monfalconese acquisita negli scorsi anni dal Consorzio Culturale del Monfalconese grazie ad un contributo regionale e definita "Fondo Domini", era giunta all Ente conservata in due modesti scatoloni senza alcun evidente segno di preriordino, se non alcune fascette che facevano presupporre una precedente sequenza di tipo cronologico. In realtà tutto ciò non era vero. Le carte, una buona parte piegate come in uso nel XIX secolo, non rimandavano a nessuna organicità. Necessitava quindi un riordino che ne facesse individuare i contenuti. Tale incarico fu affidato, grazie ad un ulteriore contributo regionale, alla Cooperativa degli archivisti e paleografi di Trieste, che, nel corso del primo semestre del 2002 ha terminato la catalogazione dei singoli atti. Dopo una prima individuazione della loro tipologia secondo l appartenenza per lo più a famiglie vissute a Ronchi dei Legionari, esse sono state singolarmente dispiegate e ricondotte alle famiglie che le aveva prodotte. Una parte, non riconducibile ai fondi precedenti, è andata a costituire un definito Miscellanea, in quanto tali atti non potevano formare autonome, sia per la tipologia delle carte, sia per la loro esigua quantità. Al termine del riordino la documentazione è stata raccolta in 182 mappe conservate in 5 cartolari. La parte più cospicua dei fascicoli (1-116) rimandano alla famiglia Cosolo di Ronchi. Di essa si sono potuti ricostruire, attraverso i documenti, momenti di vita familiare e gestionale. Tutte le carte, analizzate singolarmente, sono state suddivise in 4 :,,, Cause. I primi atti risalgono al 1818 e coprono tutto l arco del secolo per terminare con gli anni 20 del XX secolo. Solo per i Cosolo è stato possibile creare una sotto che indica i membri della famiglia a cui rimandano i documenti. Si parte così da Giuseppe ( morto 1/3/1843) figlio di Giacomo Cosolo per concludere la storia familiare con le poche carte di Domenico Giuseppe figlio di Domenico Pietro Giuseppe, nei primi decenni del 900. Dalla lettura si è desunta una parziale storia familiare e l amministrazione dei beni propri e, quali agenti, della famiglia Torni di Venezia. La crescita dei Cosolo come proprietari terrieri in Soleschiano, Polazzo, Ronchi e Vermegliano si rileva dagli atti di compravendita e dai successivi contratti d affitto con i contadini. Importante fu l acquisizione dei beni dei conti di Manzano in Polazzo. Dalla documentazione visionata non è dato sapere se i componenti della famiglia fossero più numerosi di quanto risultino in questa raccolta: agli studiosi il piacere di ampliare la ricerca. I personaggi e le loro relazioni di parentela desunti da questa operazione di catalogazione sono i seguenti: - Giacomo - Domenico, figlio di Giacomo - Giuseppe, figlio di Giacomo ( morto 1/3/1843 ). Sposa Elisabetta Vio ( morta 25/7/71855 ) - Giuseppe, figlio di Giuseppe e di Elisabetta ( 21/12/1800-8/3/1863 ). Sposa nel 1842 in I nozze Vincenza Fedele ( ca.) e, in seconde nozze, Domenica Marani

3 - Maria Maddalena, figlia di Giuseppe e di Elisabetta (morta 10/12/1863). Sposa il 9/2/1836 Carlo Maurovig (morto 9/7/1887). Dopo la sua morte il marito si risposa con Margherita Belleni - Domenico Pietro Giuseppe, figlio di Giuseppe e Vincenza Fedele (nato 9/3/1844). Sposa Orsola Paronitti il 9/7/ Domenico Giuseppe, figlio di Domenico Pietro Giuseppe e Orsola Paronitti. Sposa Melania Vittor (nata 1894). Partendo da informazioni risalenti al 1784, anno del contratto di dote di Elisabetta Vio, moglie di Giacomo Cosolo, la storia della famiglia si dipana per tutto l Ottocento attraverso le carte di Giuseppe, Giuseppe, Domenico Pietro Giuseppe e Domenico Giuseppe Cosolo e delle loro consorti. Una certa consistenza ha l incartamento relativo alla causa intentata da Domenico Giuseppe, dopo la morte dei suoi genitori, contro Carlo Maurovig ( Maurovich ), zio paterno e suo tutore testamentario e la matrigna Domenica Marani, che lo volevano obbligare perfino a pagare un affitto per la parmanenza in casa propria, in quanto la donna si considerava orami l assoluta padrona dei beni rimasti. Le poche carte novecentesche ci segnalano come anche le proprietà dei Cosolo siano state inevitabilmente colpite dai tragici eventi della guerra. Infatti gli ultimi membri della famiglia di cui abbiamo notizia da questi documenti, Domenico Giuseppe e la moglie Melania Vittor, dopo essere stati sfollati a Schrums fino al 1918, al loro rientro ritrovarono la casa dominicale completamente vuota ed i campi devastati. Da sottolineare, nel fasc. 5, i manoscritti di poesie di Leonardo Brumati di proprietà di Giuseppe Cosolo, che si sapeva risalire al 1837, mentre la lettura attenta ha dimostrato essere datati La raccoglie atti di compravendita, affitti, e relazioni con l Ufficio Imposte per le proprietà immobiliari dei Cosolo in Ronchi, S. Polo, Polazzo, Vermegliano, Redipuglia e della casa in Monfalcone, sita nel nucleo storico della cittadina al n. 6/7 che, nel 1833, fu affittata al Comune di Monfalcone per l attivazione, nel successivo anno scolastico 1833/34, della nuova scuola normale con annessa abitazione per il maestro. Tra il 1861 ed il 1864 la stessa casa funse anche da alloggio per i militari che, una volta partiti, la lasciarono in cattive condizioni. La più specificatamente conserva la documentazione delle stime dei terreni affittati ai coloni in Soleschiano, Ronchi, S.Polo, Vermegliano, Polazzo, S. Pier d Isonzo a partire dal Lo "stato e grado" dei terreni affittati, redatti da pubblici periti notai, ci danno contezza del tipo di coltivazioni che i coloni affittavano e dovevano mantenere e cercare di migliorare nel corso di almeno cinque anni di conduzione. Termina la raccolta delle carte Cosolo una decina di fascicoli di Cause relative soprattutto a Giuseppe figlio di Giacomo, a suo figlio Giuseppe e poi, al nipote Domenico Giuseppe, tra 1819 e I successivi fascicoli creati e catalogati appartengono ad altre 5 famiglie ronchesi: Blasig (fasc ), de Dottori (fasc ), Colussi (fasc ), Coceani (fasc ) e Donda Buttignoni (fasc ). Tutte le carte sono state individuate con la, e non è stato possibile definire ulteriori sotto vista, appunto, l esiguità del materiale.

4 La famiglia Blasig è ancor oggi ben conosciuta a Ronchi, e tra i suoi membri annovera quell Alessandro Blasig divenuto podestà nel 1887 e nominato Cavaliere dell'ordine di Francesco Giuseppe nel I documenti conservati sono libri tenuta conti della famiglia e libri riscossione degli affitti, qualche atto relativo a cause dal 1790 al Le carte relative alle altre famiglie sono veramente poche e minime sono le notizie ricavabili: qualche relazione di parentela in casa Dottori, contabilità e proprietà dei Colussi, contabilità e proprietà dei Coceani in Cassegliano e San Canziano, e la corrispondenza familiare fra Arturo Buttignoni e Maria Donda dal 1911 al Discorso a parte va fatto per il Miscellanea (fasc ) in cui sono confluite tutte le singole carte non riconducibili alle famiglie summenzionate o ad altri fondi. E costituito per lo più da documentazione dal 1542 al 1911 e senza nesso logico. La sensazione è, come anche per la carte di famiglia precedenti, di essere di fronte ad una raccolta fatta in precedenza senza alcun criterio scientifico, accumulata per interesse personale o per qualche rimando a nomi o località noti in ambito locale; spezzoni e mozziconi di archivi più cospicui a cui, dopo interventi di riordino fortunatamente eseguiti negli ultimi vent anni nell Isontino, tali documenti possono essere riconducibili. E il caso del primo fascicolo della Miscellanea, il n.158, Liber consiliorum della Magnifica Comunità di Monfalcone, , indubbiamente il primo volume della dei Libri dei Consigli di Monfalcone, nel cui Archivio storico il primo libro conservato parte proprio dal Otto fascicoli, poi, conservano atti notarili: instrumenti, minute del 1699 sempre relative a Ronchi, Monfalcone e borghi circostanti. Ci sono riferimenti anche al podestà di Monfalcone Antonio Balbi (vedere più ampia documentazione in Archivio Storico del Comune di Monfalcone). Nel complesso il Fondo Domini si dimostra essere un tassello della storia del Territorio Monfalconese, che, in minima parte, si ricongiunge con quanto già conservato, soprattutto a Monfalcone, e ci si chiede se queste siano le sole testimonianze rimaste o se possano ancora esistere gli archivi familiari da cui furono tratte le carte qui riordinate e descritte. Si spera siano nelle mani dei legittimi proprietari.

5 Fondo Domini numero progressivo 001 sotto Giuseppe di Giacomo Inventario "Inventario delle carte e documenti risguardanti gli aquisti delli beni stabili infrascritti, ed altri affari della mia famiglia" 10 febbraio 1818 data 1818 numero progressivo 002 sotto Giuseppe di Giuseppe Emancipazione e cessione campi al figlio primogenito Elezione, in sostituzione del padre, di Giuseppe di Giuseppe Cosolo ad agente ed amministratore dei beni in Ronchi e nel Territorio di Monfalcone da parte di Gio.Alvise di Alvise Torni da Venezia, 15 dicembre 1818 VI. Emancipazione e cessione di campi da parte del padre Giuseppe al figlio Giuseppe Cosolo, 1818 Copia di fede battesimale di Giuseppe di Giuseppe, 28 settembre 1823 data numero progressivo 003 sotto Giuseppe di Giacomo Elenco atti pubblici Minuta "Elenco atti consegnati all'ispettore Suppanzigh dal Commissario Cosolo il dì 31gennaio 1831" data 1831 Pagina 1 di 62

6 numero progressivo 004 sotto Giuseppe di Giacomo Leva militare Certificato militare data 1831 numero progressivo 005 sotto Giuseppe di Giacomo Leonardo Brumati Manoscritti di poesie di Leonardo Brumati del 1832 posseduti da Giuseppe Cosolo data 1832 numero progressivo 006 sotto Maria Maddalena di Giuseppe Contratto nuziale " V. Contratto nuziale della figlia Marietta maritata col sig. Carlo Maurovig dda. 7 febbraro 1836 con documenti relativi ed allegati annessi", 1836 data Pagina 2 di 62

7 numero progressivo 007 sotto Elisabetta Vio moglie di Giuseppe Divisione eredità della sorella Maria Caterina Vio vedova Berini " I. Atto originale dda. 20 giugno 1838 nel quale seguì la consegna e divisione tra le sorelle sig.ra Domenica ved. Filaferro e sig.ra Elisabetta Cosolo dell'eredità lasciata dalla q. sig.ra Maria ved. Berini" n.2 " Divisione della facoltà mobile lasciata dall'or defunta Maria Caterina nata Vio relitta il secondi voti del q. Domenico Berini, spettante jure sanguinis alle sig.re Domenica ved. Filaferro, ed Elisabetta moglie del sig. Giuseppe Cosolo sorelle, e figlie del q. sig. Gio. Batta Vio, formata sulla base dell'inventario giudiziale assunto in seguito al decreto 10 settembre 1833 n.1256 " data 1838 numero progressivo 008 sotto Giuseppe di Giuseppe Contratto matrimoniale di Giuseppe di Giuseppe e Vincenza (n m.1849) di Domenico Fedele Patto dotale 28 novembre 1838 fra le famiglie Giuseppe Cosolo di Ronchi di Monfalcone e Domenico Fedele di Corno di Rosazzo, 1839 Fatture e quietanze delle merci consegnate alla famiglia Fedele per la dote di Vincenza, data numero progressivo 009 sotto Giuseppe di Giuseppe Successione ereditaria del padre Giuseppe Lettera alla madre Elisabetta Vio per quietanza della parte di danaro a lei spettante come asse ereditario, 5 marzo 1843 Dichiarazione di erede di Giuseppe, 10 marzo 1843 Aggiudicazione della facoltà ereditaria a Giuseppe da parte del Giudizio Distrettuale di Monfalcone, 24 maggio 1843 data 1843 Pagina 3 di 62

8 numero progressivo 010 sotto Giuseppe di Giuseppe Eredità di Vincenza Cosolo nata Fedele Avviso di comparizione inviato a Giuseppe Cosolo dal Giudizio distrettuale di Monfalcone per l'eredità della moglie Vincenza, 24 maggio 1849 data 1849 numero progressivo 011 sotto data Giuseppe di Giuseppe Nota Memoria di consegna di un preliminare d'affitto di Giuseppe Cosolo al cognato dr. Marani 1854 ca. numero progressivo 012 sotto Giuseppe di Giuseppe Procura Giuseppe q. Giuseppe Cosolo nomina l'avvocato Luigi Faidutti procuratore suo e dei signori Marco, Elisabetta ed Angela Battistiol Torni di Venezia, 26 agosto 1854, 1855 data Pagina 4 di 62

9 numero progressivo 013 sotto Giuseppe di Giuseppe Successione ereditaria della madre Elisabetta Vio (m.25/7/1855) Convenzione fra Giuseppe q. Giuseppe Cosolo di Ronchi e la sorella Maria Maddalena Maurovich di Trieste, 25 ottobre 1855 Dichiarazione ed istanza di Maria Maddalena Maurovich di rinuncia all'asse ereditario della madre e di approvazione della dichiarazione assoluta del fratello Giuseppe, 22 giugno 1856 Fassione ereditaria di Elisabetta Vio, 9 aprile 1858 Aggiudicazione a Giuseppe dell'eredità materna da parte dell'i.r.pretura "qual Giudizio Distrettuale di Monfalcone", 18 maggio 1861 data numero progressivo 014 sotto Polizze assicurative Polizze assicurative Riunione Adriatica di Sicurtà, Polizze assicurative Assicurazioni Generali, Polizze assicurative La Fenice Austriaca, 1902, 1906 Polizze assicurative L'Unio Catholica, 1900 data numero progressivo 015 sotto Giuseppe di Giuseppe Lettera familiare Lettera inviata dal cognato G.B. Marani di Gorizia, 4 febbraio 1863 data 1863 Pagina 5 di 62

10 numero progressivo 016 sotto Domenico Pietro Giuseppe di Giuseppe Tutela del minore Domenico Giuseppe dopo la morte del padre Vertenza insorta fra Domenico Giuseppe ed il tutore Carlo Maurovich e la matrigna Domenica Marani in seguito agli oltraggi subiti dai due. Richiesta di esonero da tutore del Maurovich e nomina dell'avvocato Luigi Faidutti a curatore speciale del "minore" Giuseppe Cosolo nella promozione dell'escorporazione della quarta parte della facoltà paterna a favore della vedova Domenica Fedele, 8 gennaio 1864 Estratto stato di famiglia, 23 maggio 1864 Controdichiarazione di Domenico Giuseppe Cosolo di Ronchi contro Carlo Maurovich perché questi consegni regolarmente al Cosolo l'eredità paterna spettantegli, 1864 data numero progressivo 017 sotto Domenico Pietro Giuseppe di Giuseppe Procura Domenico Giuseppe nomina Carlo Messenio di Ronchi suo procuratore, 28 luglio 1864 data 1864 numero progressivo 018 sotto Domenico Giuseppe di Giuseppe Lettera familiare Lettera dello zio Carlo a "Bepi", 9(?) agosto 1864 data 1864 Pagina 6 di 62

11 numero progressivo 019 sotto Domenico Pietro Giuseppe di Giuseppe Successione ereditaria del padre Giuseppe Cosolo Ordine di pagamento, 18 ottobre 1863 Istanze relative al pagamento dell'imposta ereditaria, data numero progressivo 020 sotto Domenico Pietro Giuseppe di Giuseppe Conti Conti e note di lavori fatti fare per conto di Giuseppe Cosolo data numero progressivo 021 sotto Domenico Pietro Giuseppe di Giuseppe Coscrizione obbligatoria Richiesta di esenzione dalla leva militare, 1865 data 1865 Pagina 7 di 62

12 numero progressivo 022 sotto Domenico Pietro Giuseppe di Giuseppe Divisione ereditaria della zia Maria Maddalena Maurovig nata Cosolo (m.10/12/1863) Domanda di iscrizione nei pubblici libri dell'istanza di Giuseppe Cosolo all'i.r. Pretura di Monfalcone per costituire una cauzione a favore del sovrano erario, con allegati, 19 ottobre 1865 Aggiudicazione da parte dell'i.r.pretura Urbana Civile di Trieste dell'eredità a Domenico Giuseppe Cosolo, 31 dicembre 1873 data 1865, 1873 numero progressivo 023 sotto Domenico Giuseppe di Giuseppe Contravvenzione alla legge sul Bollo Istanza di Domenico Giuseppe Cosolo alla Direzione di Finanza di Trieste per condono e depennazione di multa, 1869 data 1869 numero progressivo 024 sotto Domenico Giuseppe di Giuseppe Pagamento imposte Dilazione di pagamento accordata a Giuseppe Cosolo dalla Direzione di Finanza, 30 gennaio 1870 data 1870 Pagina 8 di 62

13 numero progressivo 025 sotto Domenico Giuseppe di Giuseppe Conti Ricevute di pagamento di Domenico Giuseppe alla matrigna Domenica ved. Cosolo data 1876 numero progressivo 026 sotto Domenico Pietro Giuseppe di Giuseppe Successione ereditaria dello zio Carlo Maurovich (m.9/7/1887) La vedova Margherita Belleni e la nipote collaterale Lucia Maurovich ved. Schulz risultano essere le eredi di Carlo Maurovich, 1888 data 1888 numero progressivo 027 sotto Domenico Giuseppe di Giuseppe Conti Conto dell'orologiaio Florian Hicke di Gorizia a nome di Orsolina Cosolo, 7 novembre 1895 data 1895 Pagina 9 di 62

14 numero progressivo 028 sotto Domenico Pietro Giuseppe di Giuseppe Tutela Giuseppe Cosolo viene eletto contutore dei minori del defunto dott. Antonio Paronitti di Ronchi insieme alla vedova Emma, 17 marzo 1896 data 1896 numero progressivo 029 sotto Banche Banca Cattolica Trentina, 1912, 1914 Banca Friulana - Gorizia, Cassa Agricola Operaia Cattolica Gradisca - Bruma, 1911 Società Bancaria Ticinese, 1915 data numero progressivo 030 sotto Lettera privata Lettera della signora Maria Minius relativa alla richiesta di esonero dal servizio militare del marito Lorenzo Minius, 17 maggio 1915 (carta intestata dell'i.r. Società Agraria Teresiana, sezione di Ronchi) data 1915 Pagina 10 di 62

15 numero progressivo 031 sotto Domenico Giuseppe di Domenico Pietro Giuseppe Profuganza Sussidi concessi a Domenico e Melania Cosolo, profughi a Schruns data numero progressivo 032 sotto Domenico Giuseppe di Domenico Pietro Giuseppe Lasciapassare Lasciapassare per Melania Cosolo, 21 novembre 1918 data 1918 numero progressivo 033 sotto Domenico Giuseppe di Domenico Pietro Giuseppe Lettera Lettera all'avvocato Giorgio Gifter - Wondrich data 1927 numero progressivo 034 sotto Domenico Giuseppe di Domenico Pietro Giuseppe Cartoline Cartoline illustrate inviate ad Adelaide Vittor, cognata del Cosolo data Pagina 11 di 62

16 numero progressivo 035 sotto data Procure Minute di procure sec. XIX numero progressivo 036 sotto data Miscellanea Minute, appunti, conti e varie sec. XIX - XX numero progressivo 037 sotto data Domenico Giuseppe di Domenico Pietro Giuseppe Miscellanea Minute ed appunti vari 1920 ca. numero progressivo 038 sotto Giuseppe di Giacomo Casa in Monfalcone n.6/7 " I. Affittanze e gradi della casa in Monfalcone con la quitanza dei miglioramenti pagati alla Comune e con altri atti, e locazioni delle proprie possessioni che essendo spirate saranno da rinovarsi quanto prima" data Pagina 12 di 62

17 numero progressivo 039 sotto Giuseppe di Giacomo Beni immobiliari in S. Polo e Ronchi Giuseppe Cosolo acquista da Antonio di Leonardo Bruschina case e possessioni in S. Polo per il prezzo di fiorini 3500, 22 settembre Tali proprietà erano già appartenute a Francesco Antonio Humpel, passate nel 1818 a Bartolomeo Niederweger e di conseguenza a Regina ved. Niederweger, e, per atto di donazione, a Rosina Niederweger ved. Perin. Quest'ultima vende tali realità ad Antonio Bruschina, che, nello stesso anno, le vende a Giuseppe Cosolo. Copie di atti del 1815 e 1819 Specifica delle spese saldate a Francesco Zanolla nella causa Cosolo - Humpel, 1864 data numero progressivo 040 sotto Contratto di acquisto Coperta di fascicolo " IV E. Contratto di acquisto dalle mani della sig.ra Madalena nata Susana, ved. relitta Settomini, e del di lei figlio sig. Gio. Batta Settomini, della casa grande in Monfalcone, dda. 28 aprile 1822 Nel qual'acquisto è compreso anco un banco esistente nella parrochiale chiesa di Monfalcone, 28 aprile 1832 "(?) data 1832 Pagina 13 di 62

18 numero progressivo 041 sotto Giuseppe di Giuseppe Compravendita in Ronchi Istanza di Andrea di Pietro Zimulin contro Domenico di Giacomo Coradini per registrazione del contratto d'acquisto della casa n. 25 in Ronchi, 20 gennaio 1843 Istanze relative alla vendita da parte di Andrea Zimulin a Giuseppe Cosolo della casa al n. 25 di Ronchi, ed all'ipoteca di Caterina e Giacomo Zimolin sulla loro casa al n. 24 a favore di Giuseppe Cosolo, 2 ottobre 1849 Istanza dei coniugi Caterina e Giacomo Zimolin contro Giuseppe Cosolo per cancellazione d'ipoteca, 4 agosto 1851 data numero progressivo 042 sotto Elisabetta Vio ved. di Giuseppe Compravendita in Ronchi Istanze d'iscrizione nei pubblici registri dell'acquisto di Elisabetta ved. Cosolo della casa n. 61, in Capo di Sopra a Ronchi, da Antonia Furlan nata Paronitti; ordini di pagamento e quietanze data numero progressivo 043 sotto Giuseppe di Giuseppe Beni in Ronchi Elisabetta ved. Cosolo chiede l'iscrizione nei libri pubblici del contratto stipulato con Lorenzo Paroniti di Ronchi, 18 maggio 1853 data 1853 Pagina 14 di 62

19 numero progressivo 044 sotto Giuseppe di Giuseppe Beni in Ronchi Istanza di Giuseppe q. Giuseppe Cosolo contro Eugenio q. Antonio Trevisan di Ronchi per iscrizione di contratto di mutuo nei pubblici registri ed atti relativi, Istanza di Eugenio q. Antonio Trevisan di Ronchi contro Giuseppe Cosolo per cancellazione del mutuo, 1860 data numero progressivo 045 sotto Giuseppe di Giuseppe ) Acquisto fondi comunali in Ronchi Istanza di Giuseppe Cosolo d'iscrizione del contratto di compravendita della particella catastale di n.156 in Ronchi, 18 giugno 1860 data 1860 numero progressivo 046 sotto Maria Maddalena di Giuseppe, sposata Maurovich Beni in Polazzo Istanza di Carlo Maurovich, ingegnere presso l'ispezione Civica - Edile in Trieste per l'iscrizione a titolo d'ipoteca della somma di fiorini 2000 a carico della moglie Maria Maddalena Maurovich, 10 gennaio 1860 data 1860 Pagina 15 di 62

20 numero progressivo 047 sotto Giuseppe di Giuseppe Beni in Ronchi Giuseppe q. Giuseppe Cosolo chiede l'iscrizione nei libri pubblici del contratto di acquisto stipulato con Lorenzo q. Giuseppe Paroniti di Ronchi, 23 aprile 1861 data 1861 numero progressivo 048 sotto Giuseppe di Giuseppe Casa in Monfalcone n.7: alloggiamenti militari Affitto a militari della casa situata a Monfalcone, in contrada del Duomo n.7, 1861 Riconsegna da parte del Comune al proprietario dei locali affittati per la guarnigione militare, 19 settembre 1863 Insinuazione del figlio di Giuseppe Cosolo, Domenico Giuseppe, per indennizzo causa danni ai locali affittati ai militari, 29 dicembre 1864 data numero progressivo 049 sotto Domenico Pietro Giuseppe di Giuseppe Casa in Monfalcone n.7 Domenico Giuseppe e la matrigna Domenica Marani ved. Cosolo intimano lo sfratto agli affittuari della casa al n. 7 di Monfalcone, Michele Schuber, Giovanni Guarin e Santo Braidot, 10 agosto 1863 data 1863 Pagina 16 di 62

21 numero progressivo 050 sotto Domenico Pietro Giuseppe di Giuseppe Casa in Monfalcone n.7 Ordine di pagamento e relativo ricorso, negato, di pagamento di una multa per lavori da eseguirsi nella casa al n. 7 di Monfalcone data 1867 numero progressivo 051 sotto Domenico Pietro Giuseppe di Giuseppe Casa in Monfalcone n.7 Intimazione di sfratto a Pietro Donaggio data 1868 numero progressivo 052 sotto Domenico Pietro Giuseppe di Giuseppe Affitto casa di ragione del sig. conte de Pontgibaud Quietanze rilasciate da Carlo Nordis, agente della contessa de Morè de Pontgibaud, a Giuseppe Cosolo per il pagamento dell'affitto della casa da lui abitata data Pagina 17 di 62

22 numero progressivo 053 sotto Domenico Pietro Giuseppe di Giuseppe Esenzione imposta sui fabbricati Richiesta di Giuseppe Cosolo di esenzione temporanea su imposta e sovrimposta sul fabbricato n.268 nel Capo di Sopra a Ronchi data numero progressivo 054 sotto Domenico Pietro Giuseppe di Giuseppe Compravendita terreno sul Monte di Vermegliano Istanza per ottenere l'iscrizione del contratto di compravendita di un pezzo di terra sul Monte di Vermegliano tra Domenico Giuseppe Cosolo e Nicolò Olivo, 29 gennaio 1879 data 1879 numero progressivo 055 sotto Orsola Paronitti moglie di Domenico Pietro Giuseppe Acquisto di porzioni di banchi in S. Lorenzo a Ronchi Orsola di Lorenzo Paronitti, moglie di Domenico Pietro Giuseppe Cosolo, acquista porzioni di banchi nella chiesa parrocchiale di S.Lorenzo in Ronchi dalla famiglia Coceani, fu di ragione della famiglia Scocchi di Staranzano data Pagina 18 di 62

23 numero progressivo 056 sotto Domenico Pietro Giuseppe di Giuseppe Particella tavolare n. 65 di Ronchi Istanze di Domenico Giuseppe Cosolo per trascrizione della particella tavolare n. 65 in Ronchi già a nome di Luisa Tuzzi nata Sevig derivante dalla ventilazione ereditaria in seguito alla morte di Rosa Dejuri nata Baldassi data numero progressivo 057 sotto Domenico Pietro Giuseppe di Giuseppe Compravendita di gelsi La signora Elisabetta ved. di Antonio Falconer di Ronchi vende a Domenico Giuseppe Cosolo dei gelsi in S.Polo, 1 giugno 1895 data 1895 numero progressivo 058 sotto Domenico Pietro Giuseppe di Giuseppe Affitto casa di ragione del sig. conte Pace di Tapogliano Piccolo registro degli affitti pagati da Domenico Giuseppe ad Antonia ved. Paulini, a nome del conte Pace, per il quartiere nella casa in Piazza Grande n.13 data Pagina 19 di 62

24 numero progressivo 059 sotto Domenico Pietro Giuseppe di Giuseppe Contratto d'affittanza Domenico Giuseppe Cosolo affitta al conte Riccardo Mistruzzi di Ronchi la casa dominicale nel capo di Sopra n.48, 11 novembre 1896 data 1896 numero progressivo 060 sotto Domenico Pietro Giuseppe di Giuseppe Beni in Ronchi Patti e condizioni fra Domenico Giuseppe q. Giuseppe Cosolo e Stefano q. Antonio Peric di Vermegliano per eliminazione di inquinamento da letame delle acque e per servitù d'uso di un muro per poter fabbricare una stalla in Vermegliano, 8 novembre 1906 data 1906 numero progressivo 061 sotto Domenico Giuseppe di Domenico Pietro Giuseppe Danni di guerra Carte relative ai danni subiti dalle proprietà dei Cosolo durante la Prima Guerra Mondiale, data Pagina 20 di 62

25 numero progressivo 062 sotto Domenico Giuseppe di Domenico Pietro Giuseppe Affittanze in Ronchi Elenco degli affittuari della casa dominicale e di altri stabili in Ronchi, data numero progressivo 063 sotto Domenico Giuseppe di Domenico Pietro Giuseppe Beni in Ronchi, Vermegliano, Redipuglia, San Polo Intavolazione del diritto di pegno per il credito del Monte di pietà di Gorizia quale cauzione relativa ai corpi tavolari in Ronchi, Vermegliano, Redipuglia, San Polo, 12 dicembre 1919 Quietanza estavolativa dell'ufficio Imposte di Gorizia, 28 giugno 1921 data numero progressivo 064 sotto Domenico Giuseppe di Domenico Pietro Giuseppe Beni in Vermegliano Nota degli acconti e saldi dei compratori dei singoli pezzi di terra del "grande" in Vermegliano, data Pagina 21 di 62

26 numero progressivo 065 sotto Domenico Giuseppe di Domenico Pietro Giuseppe Commassazione di fondi rurali in Fogliano, Polazzo, Redipuglia, S. Pier d'isonzo L'Osservatore Triestino, giornale ufficiale del Commissariato Generale Civile per la Venezia Giulia, 11 luglio 1922: stampa della deliberazione del R. Commissione provinciale per le Operazioni Agrarie per la Provincia di Gorizia e Gradisca presso il Commissariato Generale Civile - Trieste relativa alla domanda di "commassazione" fatta da numerosi proprietari di fondi rurali data 1922 numero progressivo 066 sotto Domenico Giuseppe di Domenico Pietro Giuseppe Casa in Monfalcone, n.7 Permesso di ricostruzione della casa in via Duomo, 7 accordato dall'ufficio Tecnico di Monfalcone, 4 agosto 1922 data 1922 numero progressivo 067 sotto Giuseppe di Giacomo Nota preliminare: i fratelli Simon ed Antonio Furlani ed i fratelli Lorenzo e Francesco Miloch di Soleschiano affittano un terreno per cinque anni, 12 agosto 1813 data 1813 Pagina 22 di 62

27 numero progressivo 068 sotto Giuseppe di Giacomo Pertinenze di Soleschiano Stato e grado assunto da Agostino Sartori, pubblico geometra, dei pezzi di terra di ragione del sig. Giuseppe Cosolo, condotti sino a quel giorno da Andrea Soranz, e che vengono assegnati a titolo d'affitto semplice a Gio.Batta Visintini, 24 ottobre 1821 data 1821 numero progressivo 069 sotto Giuseppe di Giacomo Permuta terreni Permuta fra Giuseppe Cosolo e Gio.Alvise q. Alvise Torni di Venezia di due pezzi di terra denominati Moschetta e Barbin in Ronchi, 1822 data 1822 numero progressivo 070 sotto Giuseppe di Giacomo Contratto di locazione in Soleschiano Istanza di Giuseppe Cosolo e di Michiele di Gio.Batta Visintini di Soleschiano per l'intavolazione nei pubblici registri del contratto di locazione e conduzione di una casa colonica e pezzi di terra in quella località, 20 luglio 1822 data 1822 Pagina 23 di 62

28 numero progressivo 071 sotto Giuseppe di Giacomo Contratto di locazione in Ronchi Istanza di Giuseppe Cosolo e di Francesco di Francesco Fumis di Ronchi per l'intavolazione nei pubblici registri del contratto di locazione e conduzione della casa colonica n.26 e pezzi di terra in quella località, 20 luglio 1822 data 1822 numero progressivo 072 sotto Giuseppe di Giacomo Pertinenze di Ronchi Stato e grado assunto da Matteo De Grassi, pubblico perito, dei pezzi di terra in Ronchi di ragione del sig. Giuseppe Cosolo, lavorati sino a quel giorno da Mattio Paronit, e che vengono assegnati a titolo d'affitto semplice ad Antonio di Francesco Fumis di Selz, 12 ottobre 1822 data 1822 numero progressivo 073 sotto Giuseppe di Giacomo Cessazione locazione in Ronchi Scrittura convenzionale tra Giuseppe Cosolo ed Antonio q. Francesco Fumis di Ronchi che recede dall'affitto di casa e campi in Ronchi già condotti dal fratello Francesco, 15 maggio 1832 Stato e grado assunto da Matteo De Grassi, pubblico perito, dei pezzi di terra in Ronchi di ragione del sig. Giuseppe Cosolo, lavorati da Antonio Fumis,15 novembre 1832 data 1832 Pagina 24 di 62

29 numero progressivo 074 sotto Giuseppe di Giacomo Pertinenze di S.Polo Stato e grado assunto da Matteo De Grassi, pubblico perito, dei pezzi di terra in S.Polo di ragione del sig. Giuseppe Cosolo, lavorati sino a quel giorno da Antonio e figli Pauletig e calcolo delle eventuali migliorie e danni apportati a quei terreni,16 dicembre 1833 data 1833 numero progressivo 075 sotto Giuseppe di Giuseppe Pertinenze di Soleschiano Stato e grado assunto da Vincenzo Messenio, pubblico perito, dei pezzi di terra con casa colonica n.116 in Soleschiano, di ragione del sig. Giuseppe Cosolo, tenuti in affitto semplice da Giacomo q. Gio.Batta Visintin di Selz ed ora dati in affitto ad Antonio di Leonardo Capovilla di Soleschiano, 26 novembre 1845 Liquidazione dei peggioramenti e miglioramenti fatti alla possessione da Giacomo Visintini, 28 novembre 1845 data 1845 numero progressivo 076 sotto Giuseppe di Giuseppe Pertinenze di Vermegliano Stato e grado assunto da Vincenzo Messenio, pubblico perito, dei pezzi di terra, di ragione del sig. Giuseppe Cosolo, tenuti in affitto semplice da Pietro e fratelli Valent di Vermegliano ed ora dati in affitto a Francesco q. Leonardo Capovilla ed a Giuseppe di Antonio Fumis di Vermegliano, 9 novembre 1846 data 1846 Pagina 25 di 62

va presentata entro 12 mesi dalla data di apertura della successione

va presentata entro 12 mesi dalla data di apertura della successione va presentata entro 12 mesi dalla data di apertura della successione Indicare l Ufficio Territoriale della Direzione Provinciale nella cui circoscrizione era l ultima residenza del defunto. In caso di

Dettagli

VALENTINA ZAFARANA N O T A I O TEL. 049/9802249 DOCUMENTI RICHIESTI

VALENTINA ZAFARANA N O T A I O TEL. 049/9802249 DOCUMENTI RICHIESTI VALENTINA ZAFARANA N O T A I O VIA VENEZIA 17 - NOVENTA PADOVANA TEL. 049/9802249 DOCUMENTI RICHIESTI Documenti relativi ai dati anagrafici ed ai poteri delle parti PERSONE FISICHE: fotocopia del documento

Dettagli

Archivio Contemporaneo Alessandro Bonsanti. Gabinetto G.P. Vieusseux. Fondo Gadda. schema descrittivo della struttura del fondo

Archivio Contemporaneo Alessandro Bonsanti. Gabinetto G.P. Vieusseux. Fondo Gadda. schema descrittivo della struttura del fondo Archivio Contemporaneo Alessandro Bonsanti Gabinetto G.P. Vieusseux Fondo Gadda schema descrittivo della struttura del fondo a cura di Carlotta Gentile e Paola Italia Firenze, 2007 Struttura dei Fondi

Dettagli

Se non esistono successori testamentari o legittimi entro il sesto grado, l eredità si dice vagante e il patrimonio va allo Stato.

Se non esistono successori testamentari o legittimi entro il sesto grado, l eredità si dice vagante e il patrimonio va allo Stato. SUCCESSIONI EREDITARIE 1) Che cos è la successione? La successione è il trasferimento dei beni dal defunto ( de cuius) agli aventi diritto, che possono essere eredi quando c è un legame di parentela o

Dettagli

Archivio di Stato di Udine

Archivio di Stato di Udine Ministero per i Beni e le Attività Culturali Archivio di Stato di Udine SCHEDA FONDO 3.1.3 Data/e 3.1.4 Livello di descrizione 3.1.5 Consistenza e supporto dell'unità archivistica 3.2.1 Denominazione del

Dettagli

Fondo Riva (famiglia)

Fondo Riva (famiglia) Fondo Riva (famiglia) Buste 3 Fascicoli 70. Il fondo conserva in particolare atti notarili di vendita e acquisto di beni immobili, testamenti, convenzioni, atti ipotecari, contratti di matrimonio, scritture

Dettagli

STUDIO NOTARILE TRIOLA

STUDIO NOTARILE TRIOLA Atti immobiliari PARTI Fotocopia di un documento di identità e del codice fiscale N.B. qualora i dati relativi alla residenza o alla professione non fossero aggiornati, indicare i nuovi dati sulla fotocopia.

Dettagli

RELAZIONE LOTTO UNICO

RELAZIONE LOTTO UNICO TRIBUNALE DI PALMI SEZIONE ESECUZIONI IMMOBILIARI Consulenza Tecnica d Ufficio relativa alla procedura esecutiva immobiliare promossa dalla Banca di Credito Cooperativo di Cittanova in danno del Sig. XXXXX

Dettagli

Atti immobiliari PARTI

Atti immobiliari PARTI Atti immobiliari PARTI Fotocopia di un documento di identità e del codice fiscale N.B. qualora i dati relativi alla residenza o alla professione non fossero aggiornati, indicare i nuovi dati sulla fotocopia.

Dettagli

STATUTO DEL CONSIGLIO PARROCCHIALE PER GLI AFFARI ECONOMICI. La Parrocchia

STATUTO DEL CONSIGLIO PARROCCHIALE PER GLI AFFARI ECONOMICI. La Parrocchia STATUTO DEL CONSIGLIO PARROCCHIALE PER GLI AFFARI ECONOMICI La Parrocchia Art. 1. La parrocchia è una persona giuridica pubblica, costituita con decreto dell Ordinario Diocesano (can. 515,3 ), riconosciuta

Dettagli

SIUSA Sistema Informativo Unificato Sovrintendenze Archivistiche

SIUSA Sistema Informativo Unificato Sovrintendenze Archivistiche SIUSA Sistema Informativo Unificato Sovrintendenze Archivistiche 17 SCHEDA DI RILEVAZIONE - COMPLESSO ARCHIVISTICO 2 Codice Ente Codice complesso Qualifica del complesso archivistico uniformata locale

Dettagli

Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie 2015 03689/104 Area Edilizia Residenziale Pubblica Servizio Convenzioni e Contratti

Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie 2015 03689/104 Area Edilizia Residenziale Pubblica Servizio Convenzioni e Contratti Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie 2015 03689/104 Area Edilizia Residenziale Pubblica Servizio Convenzioni e Contratti CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico

Dettagli

REPVBBLICA ITALIANA. Comune di ILBONO Provincia dell OGLIASTRA. CONTRATTO di VENDITA

REPVBBLICA ITALIANA. Comune di ILBONO Provincia dell OGLIASTRA. CONTRATTO di VENDITA REPVBBLICA ITALIANA Comune di ILBONO Provincia dell OGLIASTRA CONTRATTO di VENDITA OGGETTO: Contratto di compravendita di immobili ubicati in Ilbono, ex alloggi E.R.P. di via Lanusei L anno duemilaquattordici,

Dettagli

DOCUMENTI PER TRASFERIMENTI DI IMMOBILI AGRICOLI

DOCUMENTI PER TRASFERIMENTI DI IMMOBILI AGRICOLI DOCUMENTI PER TRASFERIMENTI DI IMMOBILI AGRICOLI Generalità delle parti e di eventuali testimoni e fidefacienti (nome, cognome, data di nascita, residenza), fotocopia della carta d identità non scaduta

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MORDANO Provincia di Bologna Cap. 40027, Via Bacchilega n. 6 Tel. 0542/56911 Fax 56900 E-Mail: urp@mordano.provincia.bologna.it Sito Internet: www.comunemordano.it DELIBERAZIONE N. 61 DEL 10/07/2014

Dettagli

CONTRATTO di cessione volontaria di area in favore del. Comune per la realizzazione dei lavori dell ingresso al Parco

CONTRATTO di cessione volontaria di area in favore del. Comune per la realizzazione dei lavori dell ingresso al Parco CITTA DI CASTELVETRANO Rep. n. 8402 Provincia di Trapani del 13.05.2014 CONTRATTO di cessione volontaria di area in favore del Comune per la realizzazione dei lavori dell ingresso al Parco Archeologico

Dettagli

COMUNE DI SEMPRONIANO (Provincia di Grosseto)

COMUNE DI SEMPRONIANO (Provincia di Grosseto) COPIA COMUNE DI SEMPRONIANO (Provincia di Grosseto) Verbale di deliberazione GIUNTA MUNICIPALE Delibera n. 26 del 09/06/2012 Oggetto: SUCCESSIONE PAPINI SILVANO RATIFICA ACCETTAZIONE POLIZZA ASSICURATIVA

Dettagli

ITG A. POZZO LEZIONI DI ESTIMO. Stima delle successioni ereditarie. Classi 5^ LB-LC-SA Anno scolastico 2009/10. Prof. Romano Oss

ITG A. POZZO LEZIONI DI ESTIMO. Stima delle successioni ereditarie. Classi 5^ LB-LC-SA Anno scolastico 2009/10. Prof. Romano Oss ITG A. POZZO LEZIONI DI ESTIMO Stima delle successioni ereditarie Classi 5^ LB-LC-SA Anno scolastico 2009/10 Prof. Romano Oss Si ha successione quando uno o più soggetti (successori o aventi causa) subentrano

Dettagli

L ordinanza di vendita

L ordinanza di vendita -- ISTRUZIONI per la partecipazione alle aste fallimentari -- Per agevolare chiunque sia interessato a partecipare ad una asta, fornisco di seguito alcune informazioni generali, valide di norma per tutte

Dettagli

Dott. Ing. Valentina Minichino 1 RELAZIONE DI PERIZIA

Dott. Ing. Valentina Minichino 1 RELAZIONE DI PERIZIA Dott. Ing. Valentina Minichino 1 RELAZIONE DI PERIZIA 1. PREMESSE La scrivente ing. Valentina Minichino, iscritta all Albo dei Consulenti Tecnici d Ufficio del Tribunale di Salerno, ha ricevuto dal G.E.

Dettagli

Collegio dei geometri Della Provincia di Barletta - Andria - Trani. CORSO DI FORMAZIONE PER CONSULENTI TECNICI DI UFFICIO Maggio 2014

Collegio dei geometri Della Provincia di Barletta - Andria - Trani. CORSO DI FORMAZIONE PER CONSULENTI TECNICI DI UFFICIO Maggio 2014 Successioni ereditarie: generalità La morte di una persona non comporta lo scioglimento di tutti i vincoli economici e giuridici che esistevano fra il defunto e le altre persone che con lui avevano rapporti.

Dettagli

Per gli stranieri non titolari di permesso di soggiorno bisognerà accertare la condizione di reciprocità.

Per gli stranieri non titolari di permesso di soggiorno bisognerà accertare la condizione di reciprocità. ATTI IMMOBILIARI -Documentazione da produrre - Contratti preliminari (compromessi) - Compravendite - Permute - Donazioni - Divisioni - Costituzioni, cessioni, rinunce, affrancazione di diritti reali immobiliari

Dettagli

Repertorio n. CONVENZIONE PER LA CESSIONE IN PROPRIETA DI AREA P.E.E.P. GIA CONCESSA IN DIRITTO DI SUPERFICIE REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI ROCCASTRADA (Provincia di Grosseto) L anno duemila il giorno

Dettagli

DELIBERAZIONE n 220 del 07/03/2011 IL COMMISSARIO

DELIBERAZIONE n 220 del 07/03/2011 IL COMMISSARIO DELIBERAZIONE n 220 del 07/03/2011 OGGETTO: Presa d atto del verbale di inventario redatto a cura del Tribunale di Nuoro, concernente i beni ricevuti dall ASL in eredità dal de cuius. Francesco Deledda

Dettagli

CARTE MAGNAGUTI. Anni 1528-1964. Busta 1

CARTE MAGNAGUTI. Anni 1528-1964. Busta 1 CARTE MAGNAGUTI Anni 1528-1964 Busta 1 192 Nota introduttiva Le carte Magnaguti sono formate da un nucleo documentario eterogeneo, presente sul mercato antiquario, acquistato nel 1999 dall Associazione

Dettagli

Quesiti frequenti sulle successioni

Quesiti frequenti sulle successioni Quesiti frequenti sulle successioni Le successioni ereditarie comportano questioni delicate e talvolta difficili da risolvere. Rivolgetevi ad un nostro sportello per ricevere informazioni dettagliate relative

Dettagli

InDIce DIScIplIne giuridiche la mediazione e il mandato la mediazione e il mandato introduzione al diritto introduzione al diritto

InDIce DIScIplIne giuridiche la mediazione e il mandato la mediazione e il mandato introduzione al diritto introduzione al diritto Indice Parte Prima Discipline giuridiche Capitolo Primo: La mediazione e il mandato 1. La mediazione... Pag. 7 2. Quadro legislativo sulla mediazione...» 12 3. La L. 3 febbraio 1989, n. 39 e la nuova procedura

Dettagli

TABELLA DEGLI ATTI SOGGETTA A TRASCRIZIONE ATTI TRA VIVI 100 Atto tra vivi 101 Affrancazione 102 Anticresi 103 Assegnazione a socio di cooperativa

TABELLA DEGLI ATTI SOGGETTA A TRASCRIZIONE ATTI TRA VIVI 100 Atto tra vivi 101 Affrancazione 102 Anticresi 103 Assegnazione a socio di cooperativa TABELLA DEGLI ATTI SOGGETTA A TRASCRIZIONE ATTI TRA VIVI 100 Atto tra vivi 101 Affrancazione 102 Anticresi 103 Assegnazione a socio di cooperativa edilizia 104 Assegnazione a socio per scioglimento di

Dettagli

Il sottoscritto/a nato a il residente a nell interesse del/della predetto/a Sig./ra nato a il residente in Via/Piazza

Il sottoscritto/a nato a il residente a nell interesse del/della predetto/a Sig./ra nato a il residente in Via/Piazza MODULO DI RICHIESTA EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO ECONOMICO A SOSTEGNO DELLA DOMICILIARITA PER ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI (D.G.R. n. 39-11190 del 6 aprile 2009) Il sottoscritto/a nato a il residente a nell

Dettagli

CESSIONE IN PROPRIETA EX ART. 31 COMMI 45-47-48-49 DELLA LEGGE 23 DICEMBRE 1998 N.

CESSIONE IN PROPRIETA EX ART. 31 COMMI 45-47-48-49 DELLA LEGGE 23 DICEMBRE 1998 N. COMUNE DI BOFFALORA SOPRA TICINO REPERTORIO N. / CESSIONE IN PROPRIETA EX ART. 31 COMMI 45-47-48-49 DELLA LEGGE 23 DICEMBRE 1998 N. 448 DELLE AREE COMPRESE NEI PIANI DI ZONA DELIMITATI AI SENSI DELL'ART.

Dettagli

DOTT.SSA CLIVIA CIFALDI TRIBUNALE DI GENOVA

DOTT.SSA CLIVIA CIFALDI TRIBUNALE DI GENOVA DOTT.SSA CLIVIA CIFALDI VIA CORSICA 2/6 16128 GENOVA R.G. N 8063/2010 G.I. Dott. Roberto Bonino P.D. Dott.ssa Clivia Cifaldi Via Corsica 2/6 TRIBUNALE DI GENOVA 16128 Genova Tel. 010589727 Procedimento

Dettagli

Banco di Chiavari e della Riviera Ligure Archivio storico Elenco di consistenza

Banco di Chiavari e della Riviera Ligure Archivio storico Elenco di consistenza Banco di Chiavari e della Riviera Ligure Archivio storico Elenco di consistenza L elenco di consistenza che qui di seguito si propone si basa sulle indicazioni riportate sulle coste di registri e faldoni,

Dettagli

CARTE BONFANTI. Anni 1405-1622. Buste 2

CARTE BONFANTI. Anni 1405-1622. Buste 2 CARTE BONFANTI Anni 1405-1622 Buste 2 71 Nota introduttiva Durante il periodo della direzione di Alessandro Luzio, il periodo immediatamente precedente e quello successivo, pervennero in dono all Archivio

Dettagli

PER PROCEDERE ALLA TRASCRIZIONE TACITA DELL EREDITA occorre esibire:

PER PROCEDERE ALLA TRASCRIZIONE TACITA DELL EREDITA occorre esibire: I DOCUMENTI NECESSARI PER IL TRASFERIMENTO DEGLI IMMOBILI A) FABBRICATI Il venditore deve, una volta perfezionato l accordo col futuro acquirente, consegnare allo stesso tutti i documenti attestanti i

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE A TERZI DI TERRENI DI USO CIVICO

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE A TERZI DI TERRENI DI USO CIVICO COMUNE DI VIGOLO VATTARO (Provincia di Trento) REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE A TERZI DI TERRENI DI USO CIVICO Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 35 del 29.12.1999 Modificato con delibera

Dettagli

COMUNE DI SEMPRONIANO (Provincia di Grosseto)

COMUNE DI SEMPRONIANO (Provincia di Grosseto) COMUNE DI SEMPRONIANO (Provincia di Grosseto) COPIA Verbale di deliberazione CONSIGLIO COMUNALE Delibera n. 37 del 31/10/2012 Oggetto: RINUNCIA DEL DIRITTO DI USUFRUTTO IN FAVORE DEL COMUNE DI SEMPRONIANO

Dettagli

CHIEDE L EROGAZIONE DI UN CONTRIBUTO DI ASSISTENZA ECONOMICA. A titolo di prestito: SÌ

CHIEDE L EROGAZIONE DI UN CONTRIBUTO DI ASSISTENZA ECONOMICA. A titolo di prestito: SÌ Unità operativa di N domanda 1/8 DATI DEL RICHIEDENTE Il sottoscritto Nato a Residente a Telefono Codice fiscale ISEE il Via Scadenza (solo se a titolo di prestito) CHIEDE L EROGAZIONE DI UN CONTRIBUTO

Dettagli

TITOLO II COMUNIONI TACITE FAMILIARI IN AGRICOLTURA CAPITOLO I. Generalità

TITOLO II COMUNIONI TACITE FAMILIARI IN AGRICOLTURA CAPITOLO I. Generalità TITOLO II COMUNIONI TACITE FAMILIARI IN AGRICOLTURA CAPITOLO I Generalità 1) NOZIONE DELLA COMUNIONE TACITA FAMILIARE Si ha comunione tacita familiare nell esercizio dell agricoltura, quando più persone

Dettagli

FORMULE INTRODUTTIVE APERTURA, DELAZIONE, ACQUISTO DI EREDITÀ

FORMULE INTRODUTTIVE APERTURA, DELAZIONE, ACQUISTO DI EREDITÀ INDICE SOMMARIO Premessa...................................................................................... 5 FORMULE INTRODUTTIVE 1. Dichiarazione di successione..........................................................

Dettagli

CONSORZIO PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE DELLA PROVINCIA DI POTENZA

CONSORZIO PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE DELLA PROVINCIA DI POTENZA Prot. N 1628 Del 26 FEB. 2010 CONSORZIO PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE DELLA PROVINCIA DI POTENZA DELIBERA COMMISSARIALE N 45 del 26 Febbraio 2010 OGGETTO: Permuta immobili nell a.i. di Senise ASI/ Sig. Persiani

Dettagli

COMUNE DI TURATE (Provincia di Como) Indirizzo: Via V. Emanuele, 2-22078 Turate e-mail : tributi@comune.turate.co.it http://www.comune.turate.co.

COMUNE DI TURATE (Provincia di Como) Indirizzo: Via V. Emanuele, 2-22078 Turate e-mail : tributi@comune.turate.co.it http://www.comune.turate.co. COMUNE DI TURATE (Provincia di Como) Indirizzo: Via V. Emanuele, 2-22078 Turate e-mail : tributi@comune.turate.co.it http://www.comune.turate.co.it INFORMATIVA ICI ANNO 2011 Nell intento di facilitare

Dettagli

TRIBUNALE DI VIBO VALENTIA Procedimento Penale Rg. 882/2011

TRIBUNALE DI VIBO VALENTIA Procedimento Penale Rg. 882/2011 AVVISO DI VENDITA DI BENI IMMOBILI CON PROCEDURA COMPETITIVA *** Il sottoscritto dr. Antonio Condello, Custode/Amministratore Giudiziario nel Procedimento in epigrafe, in esecuzione dell autorizzazione

Dettagli

AVVISO DI VENDITA DI IMMOBILI

AVVISO DI VENDITA DI IMMOBILI Direzione Regionale Toscana Agente della riscossione per la Provincia di Arezzo Pratica n. 1661 AVVISO DI VENDITA DI IMMOBILI Equitalia Centro SpA, quale Agente della Riscossione per la Provincia di Arezzo,

Dettagli

A) INDIVIDUAZIONE DELL' AGENZIA DELLE ENTRATE DI COMPETENZA

A) INDIVIDUAZIONE DELL' AGENZIA DELLE ENTRATE DI COMPETENZA GEOMETRA Pino Caddeo Via martiri d ungheria, 22 08016 Borore (NU) WEBSITE: www.visurnet.com, mail: info@visurnet.com 0785/86727-3393600206 DATI NECESSARI PER COMPILAZIONE DICHIARAZIONE DI SUCCESSIONE legenda

Dettagli

copia N 54 del 28/07/2011

copia N 54 del 28/07/2011 CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE copia N 54 del 28/07/2011 OGGETTO : Acquisizione al Patrimonio comunale area distinta in catasto al Foglio 27, part. 339 sita

Dettagli

Segretario Generale 2015 04047/003 Servizio Contratti CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. Cronologico 112 approvata il 9 settembre 2015

Segretario Generale 2015 04047/003 Servizio Contratti CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. Cronologico 112 approvata il 9 settembre 2015 Segretario Generale 2015 04047/003 Servizio Contratti CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 112 approvata il 9 settembre 2015 DETERMINAZIONE: EREDITA' BECCHIO CLAUDIO. ACCERTAMENTO

Dettagli

IL TESTAMENTO: COME E PERCHÉ FARLO?

IL TESTAMENTO: COME E PERCHÉ FARLO? IL TESTAMENTO: COME E PERCHÉ FARLO? La maggior parte di noi non si pone neppure la domanda. In Italia, quella di fare testamento è una pratica poco utilizzata. Spesso ci rifiutiamo per paura, per incertezza

Dettagli

TRIBUNALE DI CATANZARO Giudice dell esecuzione

TRIBUNALE DI CATANZARO Giudice dell esecuzione Stefanelli geom. Francesco 73, via G. Pisani 88060 Badolato M.na Iscrizione Collegio dei Geometri Prov. di CATANZARO n 2230 - Iscrizione Albo Periti Tribunale di CATANZARO n 631 - C.F. STF FNC 59L11 A542Q

Dettagli

COMUNE DI ERULA. Provincia di Sassari C O P I A RESPONSABILE DEL SERVIZIO TORTU CARLO. N. Gen.

COMUNE DI ERULA. Provincia di Sassari C O P I A RESPONSABILE DEL SERVIZIO TORTU CARLO. N. Gen. COMUNE DI ERULA Provincia di Sassari C O P I A N. Gen. 662 Data: 06/11/2015 RESPONSABILE DEL SERVIZIO TORTU CARLO OGGETTO: acquisizione immobili per ampliamento parco comunale. Rideterminazione superfici

Dettagli

NOTE ESPLICATIVE PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DI COMUNICAZIONE DI MUTAMENTO DI CONDUZIONE AZIENDA

NOTE ESPLICATIVE PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DI COMUNICAZIONE DI MUTAMENTO DI CONDUZIONE AZIENDA NOTE ESPLICATIVE PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DI COMUNICAZIONE DI MUTAMENTO DI CONDUZIONE AZIENDA I produttori contraenti devono compilare il modulo in ogni parte, in stampatello, allegando la relativa

Dettagli

Commissario Liquidatore: dott. Stefano Tomazzoni * * * * AVVISO DI VENDITA BENI IMMOBILI CON PROCEDURA COMPETITIVA

Commissario Liquidatore: dott. Stefano Tomazzoni * * * * AVVISO DI VENDITA BENI IMMOBILI CON PROCEDURA COMPETITIVA SOCIETA COOPERATIVA EDILIZIA OBIETTIVO PRIMA CASA in liquidazione coatta amministrativa (Deliberazione Giunta Provinciale di Trento nr. 890 del 26 maggio 2015) Commissario Liquidatore: dott. Stefano Tomazzoni

Dettagli

Detrazione Irpef spese ristrutturazione Casi risolti

Detrazione Irpef spese ristrutturazione Casi risolti Detrazione Irpef spese ristrutturazione Casi risolti Saverio Cinieri Dottore Commercialista Revisore Contabile Giornalista pubblicista Agg. 23/06/2015 1 Soggetti Circolare 10 giugno 2004, n. 24/E Nel caso

Dettagli

AVVISO DI VENDITA DI IMMOBILI

AVVISO DI VENDITA DI IMMOBILI Direzione Regionale Toscana Agente della riscossione per la Provincia di Firenze Pratica n. 1288 AVVISO DI VENDITA DI IMMOBILI Equitalia Centro SpA, quale Agente della Riscossione per la Provincia di Firenze,

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Delibera N. 40 del 31 05 2011 OGGETTO: ACCETTAZIONE DI EREDITA' CON BENEFICIO DI INVENTARIO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Delibera N. 40 del 31 05 2011 OGGETTO: ACCETTAZIONE DI EREDITA' CON BENEFICIO DI INVENTARIO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Delibera N. 40 del 31 05 2011 OGGETTO: ACCETTAZIONE DI EREDITA' CON BENEFICIO DI INVENTARIO L anno duemilaundici il giorno trentuno del mese di Maggio alle

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Prefazione... pag. 5

INDICE SOMMARIO. Prefazione... pag. 5 INDICE SOMMARIO Prefazione........................................................ pag. 5 Costituzione in mora del debitore 1. Lettera di convocazione per tentativo di definizione bonaria...» 21 2. Lettera

Dettagli

FEDE E ISTITUZIONI: I luoghi del sacro a Imola nello spazio e nel tempo 17 febbraio 2013

FEDE E ISTITUZIONI: I luoghi del sacro a Imola nello spazio e nel tempo 17 febbraio 2013 FEDE E ISTITUZIONI: I luoghi del sacro a Imola nello spazio e nel tempo 17 febbraio 2013 1797-1810: l assetto delle istituzioni religiose imolesi viene radicalmente modificato durante la dominazione francese

Dettagli

PROVINCIA DI LIVORNO

PROVINCIA DI LIVORNO 1 PROVINCIA DI LIVORNO U.O. APPALTI CONTRATTI ED ESPROPRIAZIONI AVVISO D ASTA II INCANTO VENDITA DI IMMOBILE IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO Vista la Deliberazione del Consiglio Provinciale n. 126 del

Dettagli

Tipi di testamento Testamento Olografo

Tipi di testamento Testamento Olografo L eredità viene trasmessa secondo quanto disposto nel testamento, oppure in assenza di questo, secondo quanto stabilito per legge (successione legittima). Chi intende regolare la propria successione secondo

Dettagli

PROVINCIA DI FOGGIA. ( codice fiscale n 00374200715) Contratto di compravendita del terreno sito in agro di Biccari lungo

PROVINCIA DI FOGGIA. ( codice fiscale n 00374200715) Contratto di compravendita del terreno sito in agro di Biccari lungo Repertorio n. Raccolta n. PROVINCIA DI FOGGIA ( codice fiscale n 00374200715) Contratto di compravendita del terreno sito in agro di Biccari lungo la strada comunale Via Giardino, ex S.P. Lucera Biccari-

Dettagli

PROBLEMATICHE NELLA SUCCESSIONE A CAUSA DI MORTE PROFILI FISCALI

PROBLEMATICHE NELLA SUCCESSIONE A CAUSA DI MORTE PROFILI FISCALI PROBLEMATICHE NELLA SUCCESSIONE A CAUSA DI MORTE PROFILI FISCALI Imposta sulle successioni (imposte ipo- catastali, bollo, tassa ipotecaria) AdempimenE connessi all imposta sui reddie delle persone fisiche

Dettagli

CONTRATTO DI AFFITTO FONDI RUSTICI DI PROPRIETA COMUNALE. (in deroga art. 45 Legge n. 203/82) LANZA Francesco, nato a Frabosa Soprana il

CONTRATTO DI AFFITTO FONDI RUSTICI DI PROPRIETA COMUNALE. (in deroga art. 45 Legge n. 203/82) LANZA Francesco, nato a Frabosa Soprana il COMUNE DI BENE VAGIENNA PROVINCIA DI CUNEO REPERTORIO N. CONTRATTO DI AFFITTO FONDI RUSTICI DI PROPRIETA COMUNALE (in deroga art. 45 Legge n. 203/82) Periodo: 12/11/2014-11/11/2015. LANZA Francesco, nato

Dettagli

PARTE PRIMA IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO

PARTE PRIMA IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO XI PREFAZIONE di Domenico de Stefano... IX PARTE PRIMA IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO CAPITOLO I IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO: DISCIPLINA E PRINCIPI Norme... 3 Esercizio di imprese... 3 1. Cessioni di beni...

Dettagli

Giovanni Panzera Notaio in Bologna. TARIFFA NOTARILE aggiornata al 1 gennaio 2014

Giovanni Panzera Notaio in Bologna. TARIFFA NOTARILE aggiornata al 1 gennaio 2014 Giovanni Panzera Notaio in Bologna Via Garibaldi, 7-40124 Bologna ufficio atti tel 051-6447682 fax 051-581284 e-mail gpanzera@notariato.it cassa cambiali tel 051-580719 fax 051-581284 e-mail panzeraprotesti@email.it

Dettagli

INDICE PARTE PRIMA INDICAZIONI GENERALI

INDICE PARTE PRIMA INDICAZIONI GENERALI INDICE PARTE PRIMA INDICAZIONI GENERALI 1. Scrittura privata avente ad oggetto il conferimento dell incarico professionale (fac-simile predisposto dal consiglio nazionale forense)...3 2. Dichiarazione

Dettagli

CATASTO. Come si classifica il catasto? a) probatorio e particellare. b) rustico e urbano. c) probatorio fondato sulla denuncia dei possessori.

CATASTO. Come si classifica il catasto? a) probatorio e particellare. b) rustico e urbano. c) probatorio fondato sulla denuncia dei possessori. CATASTO Che cosa è il catasto? a) è l inventario dei beni immobili esistenti in un determinato territorio. b) è l archiviazione presso l U.T.E. di tutti i fogli di mappa di un comprensorio. c) è l archiviazione

Dettagli

FAC-SIMILE CONTRATTO DI COMPRAVENDITA REPUBBLICA ITALIANA. L anno duemila, il giorno del mese di. ( / / ), in, via n., presso la sede della Filiale di

FAC-SIMILE CONTRATTO DI COMPRAVENDITA REPUBBLICA ITALIANA. L anno duemila, il giorno del mese di. ( / / ), in, via n., presso la sede della Filiale di FAC-SIMILE Rep. n. CONTRATTO DI COMPRAVENDITA REPUBBLICA ITALIANA L anno duemila, il giorno del mese di ( / / ), in, via n., presso la sede della Filiale di dell Agenzia del Demanio, avanti a me, NOTAIO,

Dettagli

TRIBUNALE DI MILANO. Sezione III Civile - Esecuzione Immobiliari. Giudice dell Esecuzione Dott. Giuseppe Blumetti

TRIBUNALE DI MILANO. Sezione III Civile - Esecuzione Immobiliari. Giudice dell Esecuzione Dott. Giuseppe Blumetti TRIBUNALE DI MILANO Sezione III Civile - Esecuzione Immobiliari Giudice dell Esecuzione Dott. Giuseppe Blumetti *** *** *** Nella procedura di espropriazione immobiliare n. 1211/2012 R.G.E. promossa da

Dettagli

2. IL PASSAGGIO DEI BENI PER SUCCESSIONE (EREDITA')

2. IL PASSAGGIO DEI BENI PER SUCCESSIONE (EREDITA') Pagina 1 di 5 2. IL PASSAGGIO DEI BENI PER SUCCESSIONE (EREDITA') Dal punto di vista giuridico, la successione e' l evento attraverso il quale uno o piu' soggetti (successori) subentrano in tutti i rapporti

Dettagli

PRIVATA SCRITTURA DI PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA. Con la presente privata scrittura da valere ad ogni effetto di legge. il signor.nato a il C.

PRIVATA SCRITTURA DI PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA. Con la presente privata scrittura da valere ad ogni effetto di legge. il signor.nato a il C. PRIVATA SCRITTURA DI PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA Con la presente privata scrittura da valere ad ogni effetto di legge il signor.nato a il C.F, residente in.. via.. in regime di separazione legale dei

Dettagli

COMUNE DI SAN PIERO A SIEVE I.C.I. - IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLA COMUNICAZIONE DI VARIAZIONE

COMUNE DI SAN PIERO A SIEVE I.C.I. - IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLA COMUNICAZIONE DI VARIAZIONE COMUNE DI SAN PIERO A SIEVE I.C.I. - IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLA COMUNICAZIONE DI VARIAZIONE FRONTESPIZIO Il frontespizio è rimasto sostanzialmente invariato rispetto

Dettagli

FITTIZIA ABOLIZIONE DICHIARAZIONE I.C.I. D.L. 223/2006 (cosiddetto Decreto Bersani) Art. 37 commi 53 e 54

FITTIZIA ABOLIZIONE DICHIARAZIONE I.C.I. D.L. 223/2006 (cosiddetto Decreto Bersani) Art. 37 commi 53 e 54 FITTIZIA ABOLIZIONE DICHIARAZIONE I.C.I. D.L. 223/2006 (cosiddetto Decreto Bersani) Art. 37 commi 53 e 54 A decorrere dall anno d imposta 2007 è soppresso l obbligo di presentazione della dichiarazione

Dettagli

CONTABILITA GENERALE

CONTABILITA GENERALE Contabilità generale CONTABILITA GENERALE Sono raccolte in questa serie tutte le carte relative alla contabilità generale: bilanci, contabilità e riepilogativi, mastri e mastrini, libri di cassa, rapporti

Dettagli

FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLA SOCIETA' SALADS & FRUITS S.R.L. NELLA SOCIETA' CENTRALE DEL LATTE DI TORINO & C. S.P.A. REPUBBLICA ITALIANA

FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLA SOCIETA' SALADS & FRUITS S.R.L. NELLA SOCIETA' CENTRALE DEL LATTE DI TORINO & C. S.P.A. REPUBBLICA ITALIANA Repertorio N. 95235 Raccolta N. 26871 FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLA SOCIETA' SALADS & FRUITS S.R.L. NELLA SOCIETA' CENTRALE DEL LATTE DI TORINO & C. S.P.A. REPUBBLICA ITALIANA L'anno 2009 (duemilanove)

Dettagli

COMUNE DI OCCHIOBELLO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Deliberazione n. 85 del 22/12/2015

COMUNE DI OCCHIOBELLO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Deliberazione n. 85 del 22/12/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Deliberazione n. 85 del 22/12/2015 OGGETTO: PATRIMONIO. ACCETTAZIONE EREDITA' CON BENEFICIO DI INVENTARIO DEL SIG. POZZATI MARIO. L anno duemilaquindici

Dettagli

Commissione Protocolli. Regola n. 21 Modifiche di società di persone e patti sociali

Commissione Protocolli. Regola n. 21 Modifiche di società di persone e patti sociali Commissione Protocolli Regola n. 21 Modifiche di società di persone e patti sociali Il notaio chiamato a stipulare un atto modificativo di società di persone è tenuto ad integrare, con la modifica approvata,

Dettagli

CONTRATTO TIPO AFFITTO D AZIENDA

CONTRATTO TIPO AFFITTO D AZIENDA CONTRATTO TIPO di AFFITTO D AZIENDA CONTRATTO D AFFITTO D AZIENDA Tra i signori: A..., di seguito concedente, nato a..., il..., codice fiscale..., partita IVA..., residente in..., via..., nella sua qualità

Dettagli

Checklist per la preparazione alla revisione cooperativa ex art. 27 L.R. 9 luglio 2008, n. 5

Checklist per la preparazione alla revisione cooperativa ex art. 27 L.R. 9 luglio 2008, n. 5 Checklist per la preparazione alla revisione cooperativa ex art. 27 L.R. 9 luglio 2008, n. 5 La checklist fornisce utili indicazioni per agevolare il lavoro del revisore cooperativo, nell'ottica di una

Dettagli

LA GIUNTA DELLA COMUNITA

LA GIUNTA DELLA COMUNITA DELIBERAZIONE N. DD. aprile 2014 OGGETTO: Sentenza della Sezione Giurisdizionale Regionale della Corte dei Conti per il Trentino Alto Adige sede di Trento n. 7/2014. Designazione Ufficio incaricato della

Dettagli

COMUNE DI VOLTERRA. Provincia di Pisa ****** Oggetto: (Schema) Atto di permuta di immobili. L'anno il giorno del mese di nella

COMUNE DI VOLTERRA. Provincia di Pisa ****** Oggetto: (Schema) Atto di permuta di immobili. L'anno il giorno del mese di nella COMUNE DI VOLTERRA Provincia di Pisa ****** Oggetto: (Schema) Atto di permuta di immobili. L'anno il giorno del mese di nella sede comunale, innanzi a me Aniello Striano Segretario Generale ed Ufficiale

Dettagli

LA PIANIFICAZIONE PATRIMONIALE IV: La successione.

LA PIANIFICAZIONE PATRIMONIALE IV: La successione. LA PIANIFICAZIONE PATRIMONIALE IV: La successione. La società fiduciaria, attraverso l ampio novero di soluzioni applicabili, risulta essere uno strumento molto valido al fine di soddisfare le esigenze

Dettagli

SETTORE 5 - servizi di gestione del territorio e alle imprese

SETTORE 5 - servizi di gestione del territorio e alle imprese 1 SETTORE 5 - servizi di gestione del territorio e alle imprese DETERMINAZIONE N. 74 DEL 26 settembre 2011 N. Registro generale: 428 OGGETTO: Cessione in proprietà di aree già concesse in diritto di superficie.

Dettagli

TARIFFA DEGLI ONORARI, DEI DIRITTI, DELLE INDENNITA E DEI COMPENSI SPETTANTI AI NOTAI TITOLO I. Disposizione generale

TARIFFA DEGLI ONORARI, DEI DIRITTI, DELLE INDENNITA E DEI COMPENSI SPETTANTI AI NOTAI TITOLO I. Disposizione generale 1 TARIFFA DEGLI ONORARI, DEI DIRITTI, DELLE INDENNITA E DEI COMPENSI SPETTANTI AI NOTAI TITOLO I Disposizione generale Art. 1. - La presente tariffa determina gli onorari, i diritti accessori, le indennità

Dettagli

estratto da DECRETO 20 luglio 2012, n. 140 Liquidazione dei compensi dovuti al Notaio CONSIGLIO NOTARILE di PADOVA

estratto da DECRETO 20 luglio 2012, n. 140 Liquidazione dei compensi dovuti al Notaio CONSIGLIO NOTARILE di PADOVA estratto da DECRETO 20 luglio 2012, n. 140 Liquidazione dei compensi dovuti al Notaio estratto da DECRETO 20 luglio 2012, n. 140 Regolamento recante la determinazione dei parametri per la liquidazione

Dettagli

Conto consuntivo. Il conto consuntivo è predisposto dal DSGA, entro il 15 marzo di ogni anno, poi approvato entro 45 giorni dal Consiglio di Istituto.

Conto consuntivo. Il conto consuntivo è predisposto dal DSGA, entro il 15 marzo di ogni anno, poi approvato entro 45 giorni dal Consiglio di Istituto. Conto consuntivo Il conto consuntivo è predisposto dal DSGA, entro il 15 marzo di ogni anno, poi approvato entro 45 giorni dal Consiglio di Istituto. L'obiettivo della scuola non è quello di risparmiare,

Dettagli

PARCO NATURALE REGIONALE DELLE ALPI LIGURI (Provincia Imperia) REGOLAMENTO DI CONTABILITA ECONOMICO-PATRIMONIALE

PARCO NATURALE REGIONALE DELLE ALPI LIGURI (Provincia Imperia) REGOLAMENTO DI CONTABILITA ECONOMICO-PATRIMONIALE REGOLAMENTO DI CONTABILITA ECONOMICO-PATRIMONIALE TITOLO I DOCUMENTI CONTABILI E GESTIONE DEL BILANCIO Articolo 1 Contabilità economico-patrimoniale L Ente Parco adotta, quale sistema di rilevazione dei

Dettagli

TRIBUNALE DI SCIACCA SEZIONE ESECUZIONE IMMOBILIARE AVVISO VENDITA DELEGATA

TRIBUNALE DI SCIACCA SEZIONE ESECUZIONE IMMOBILIARE AVVISO VENDITA DELEGATA Carmelo Di Caro Catarratto Dottore Commercialista Revisore Contabile Viale Regina Margherita 169 92024 Canicattì ( Ag ) Tele e fax 0922/854144 347/7841848 e-mail studiodicaro@virgilio.it TRIBUNALE DI SCIACCA

Dettagli

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE *****

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** Pubblicata sul sito istituzionale il 17/04/2012 - N.468 del Reg. COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 22 del Reg. del 21/03/2012 OGGETTO:

Dettagli

AVVISO DI VENDITA DEI BENI DI TITOLARITÀ DEL FALLIMENTO CALL FOR OFFERS

AVVISO DI VENDITA DEI BENI DI TITOLARITÀ DEL FALLIMENTO CALL FOR OFFERS TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI TORINO Fallimento n. 229/10 GRUPPO FINANZIARIO IMMOBILIARE s.r.l. in liquidazione Presidente e Giudice Delegato: Dott.ssa Giovanna Carla DOMINICI Curatore: Prof. Dott. Luciano

Dettagli

ANNA VERDI. analisi del patrimonio immobiliare al 08 maggio 2015. Agenzia: prometeia Report nr. 3 ANNA VERDI

ANNA VERDI. analisi del patrimonio immobiliare al 08 maggio 2015. Agenzia: prometeia Report nr. 3 ANNA VERDI Analisi immobiliare analisi del patrimonio immobiliare al 08 maggio 2015 Agenzia: prometeia Report nr. 3 Analisi del patrimonio immobiliare al 08 maggio 2015 pag. 2 IL SERVIZIO Gentile cliente, siamo lieti

Dettagli

COMUNICATO STAMPA congiunto EX FERROVIA PISA-CALAMBRONE-LIVORNO: RIPARTITA LA PROPRIETA TRA STATO ED ENTI LOCALI

COMUNICATO STAMPA congiunto EX FERROVIA PISA-CALAMBRONE-LIVORNO: RIPARTITA LA PROPRIETA TRA STATO ED ENTI LOCALI 29 dicembre 2011 COMUNICATO STAMPA congiunto EX FERROVIA PISA-CALAMBRONE-LIVORNO: RIPARTITA LA PROPRIETA TRA STATO ED ENTI LOCALI Sottoscritta la convenzione che ripartisce la proprietà dei beni del compendio

Dettagli

Che cos'è la dichiarazione di successione e quando va presentata per legge

Che cos'è la dichiarazione di successione e quando va presentata per legge Premessa Affrontare la scomparsa di una persona cara è certamente una delle cose più difficili della nostra vita e non è bello ritrovarsi, dopo poche ore, a dover affrontare anche le questioni burocratiche

Dettagli

SIUSA Sistema Informativo Unificato Sovrintendenze Archivistiche

SIUSA Sistema Informativo Unificato Sovrintendenze Archivistiche SIUSA Sistema Informativo Unificato Sovrintendenze Archivistiche 6 SCHEDA DI RILEVAZIONE - COMPLESSO ARCHIVISTICO 3 Codice Ente Codice complesso Qualifica del complesso archivistico fondo uniformata locale

Dettagli

COMUNE DI ZIANO DI FIEMME TRENTO

COMUNE DI ZIANO DI FIEMME TRENTO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI ZIANO DI FIEMME TRENTO C O P I A Affissa all'albo Pretorio il 11/03/2015 PERMUTA CON I PROPRIETARI DELL'ALBERGO NEGRITELLA. Nr. Progr. 11 Data Seduta Nr.

Dettagli

CONVENZIONE PER COSTRUZIONE E SUCCESSIVA LOCAZIONE DI IMMOBILE DA ADIBIRE A PALESTRA POLIVALENTE

CONVENZIONE PER COSTRUZIONE E SUCCESSIVA LOCAZIONE DI IMMOBILE DA ADIBIRE A PALESTRA POLIVALENTE CONVENZIONE PER COSTRUZIONE E SUCCESSIVA LOCAZIONE DI IMMOBILE DA ADIBIRE A PALESTRA POLIVALENTE Tra le sottoscritte parti: CASALE SPORTIVA SRL, con sede in Mirandola (MO), Via Giovanni Pico, 51, p. iva

Dettagli

Archivio storico del Comune di Mese. Inventario d archivio Serie particolari

Archivio storico del Comune di Mese. Inventario d archivio Serie particolari Archivio storico del Comune di Mese Inventario d archivio Serie particolari Mese, dicembre 2010 Comune di Mese Archivio storico del Comune di Mese Inventario d archivio, Serie particolari Progetto ed interventi

Dettagli

COMUNE DI VENEZIA -----------------------------------------------------------------------------------------------

COMUNE DI VENEZIA ----------------------------------------------------------------------------------------------- COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE: DIREZIONE PATRIMONIO E CASA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE (Decreto legislativo 18 Agosto 2000, n. 267 Regolamento di contabilità art. 33) OGGETTO: Accettazione eredità beneficiata

Dettagli

FAC-SIMILE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA + PROCURA SPECIALE

FAC-SIMILE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA + PROCURA SPECIALE FAC-SIMILE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA + PROCURA SPECIALE Il sottoscritto, CF, nato a il residente in, documento d identità n., rilasciato da, il scadenza, in qualità di proprietario usufruttuario titolare

Dettagli

INDICE PARTE PRIMA INDICAZIONI GENERALI

INDICE PARTE PRIMA INDICAZIONI GENERALI INDICE PARTE PRIMA INDICAZIONI GENERALI 1. Scrittura privata avente ad oggetto il conferimento dell incarico professionale (fac-simile predisposto dal consiglio nazionale forense)... 3 2. Dichiarazione

Dettagli

INDICE. CAPITOLO PRIMO IL TITOLO ESECUTIVO (artt. 474 475 476 478 c.p.c.) CAPITOLO SECONDO IL PRECETTO (artt. 477 479 480 481 482 c.p.c.

INDICE. CAPITOLO PRIMO IL TITOLO ESECUTIVO (artt. 474 475 476 478 c.p.c.) CAPITOLO SECONDO IL PRECETTO (artt. 477 479 480 481 482 c.p.c. INDICE CAPITOLO PRIMO IL TITOLO ESECUTIVO (artt. 474 475 476 478 c.p.c.) 1. Il titolo esecutivo... Pag. 1 CAPITOLO SECONDO IL PRECETTO (artt. 477 479 480 481 482 c.p.c.) 1. Il precetto... Pag. 21 2. L

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 523 Data: 04-07-2011 SETTORE : PIANIFICAZIONE,SVILUPPO TERR.,TRASPORTI,AMBIENTE

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 523 Data: 04-07-2011 SETTORE : PIANIFICAZIONE,SVILUPPO TERR.,TRASPORTI,AMBIENTE Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 523-2011 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 523 Data: 04-07-2011 SETTORE : PIANIFICAZIONE,SVILUPPO

Dettagli