FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE"

Transcript

1 Comune di Offida Provincia di Ascoli Piceno FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Decreti Legislativi 494/96 e 528/99 D.P.R. 222/2003 OGGETTO: Dissesto idrogeologico in ato sul versante denominato B.go G. Leopardi COMMITTENTE: Comune di Offida Data, 01/08/2007 Il Coordinatore per la Sicurezza Il Responsabile dei Lavori - 1 -

2 AVVERTENZE GENERALI SULL'OPERA AVVERTENZE GENERALI ALLE OPERAZIONI DI MANUTENZIONE Trovandosi ad operare su aree adiacenti a tratti di strada in esercizio, prima di procedere alle operazioni di manutenzione è necessario predisporre la necessaria segnaletica, onde scongiurare il verificarsi di situazioni di pericolo di investimento per le maestranze interesate dai lavori, che si troveranno ad occupare la sede stradale. Adeguata segnaletica inoltre dovrà essere apposta onde scongiurare possibili incidenti per gli autoveicoli che si troveranno a transitare nel tratto di strada interessato dal cantiere temporaneo mobile, a causa dell'eventuale presenza sulla carreggiata di mezzi d'opera

3 EQUIPAGGIAMENTI - 3 -

4 REVISIONI R1 Muri in c.a. Muri di contenimento: controlli Controllo a vista, valutando la presenza di eventuali lesioni sul paramento, segni di cedimento fondale o ammaloramento del copriferro del calcestruzzo. Rischi potenziali: Caduta dall'alto, investimento Dispositivi ausiliari in locazione: Gli operatori se agiscono in area transitata e in condizioni di bassa visibilità devono indossare un capo ad alta visibilità di colore arancione o giallo con applicazione di strisce rifrangenti di colore grigio - argento come previsto dalla direttiva CEE 89/686 n 475 del e norma EN 471 Alta Visibilità; inoltre devono segnalare e delimitare la zona di lavoro come previsto dal Codice della Strada (transenne, segnalazione di lavori in corso, direzione obbligatoria e coni R2 AREE SCOPERTE R2.1 Carreggiata stradale Viabilità: controlli Controlli a vista. Rischi potenziali: Investimento R2.2 Tombini e caditoie stradali Tombini stradali Tombini per attraversamento della linea di smaltimento delle acque di precipitazione meteorica, con terminale costituito da tubo in polietilene corrugatio a dopia parete Rischi potenziali: Caduta dall'alto, investimenti Osservazioni: Verificare l'ancoraggio del tubo in polietilene al versante, ed accertarsi del mantenimento della sezione di deflusso delle acque, eliminando eventuali ostruzioni. R2.3 Muri di recinzione Muri di recinzione: controlli Controllo a vista. R2.4 Recinzioni in ferro Recinzioni in ferro: controlli Controllo a vista. R2.5 Sistemazioni a verde Controlli Controllo a vista. indispensabile con cadenza ogni 3 mesi - 4 -

5 MANUTENZIONE M1 Muri in c.a. Muri di contenimento: reintegro copriferro Reintegro del coperiferro ammalorato indispensabile, quando occorre Rischi potenziali: Tagli, abrasioni, punture (contatti con attrezzature e materiali); Urti, colpi, impatti, compressioni (contatti con materiali); Investimenti; Lesioni dorso lombari (sollevamento manuale dei carichi). Caduta dall'alto. M2 AREE SCOPERTE M2.1 Carreggiata stradale Pavimentazioni: riparazioni Riparazione superfici stradali. indispensabile, a guasto Rischi potenziali: Tagli, abrasioni, punture (contatti con attrezzature e materiali); Urti, colpi, impatti, compressioni (contatti con materiali); Investimenti; Lesioni dorso lombari (sollevamento manuale dei carichi). per la corretta movimentazione di carichi pesanti e/o ingombranti. Riverniciatura segnaletica orizzontale Riverniciatura segnaletica orizzontale. Rischi potenziali: Contatto con sostanze pericolose (solventi) Dispositivi ausiliari in locazione: DPI: guanti protettivi. Osservazioni: Controllo segnaletica verticale. Rifissaggio segnaletica verticale Rifissaggio segnaletica verticale. indispensabile, a guasto Rischi potenziali: Tagli, abrasioni, punture (contatto con attrezzi); Urti, colpi, impatti, compressioni (contatto con materiali); Investimenti. M2.2 Tombini e caditoie stradali Tombini stradali Reintegro ancoraggio del tubo in polietilene indispensabile, quando occorre Rischi potenziali: Tagli, abrasioni, punture (contatti con attrezzature e materiali); Urti, colpi, impatti, compressioni (contatti con materiali); Investimenti; Lesioni dorso lombari (sollevamento manuale dei carichi)

6 per la corretta movimentazione di carichi pesanti e/o ingombranti. M2.3 Muri di recinzione Muri di recinzione: coloritura Coloritura muri di recinzione. indispensabile con cadenza ogni 5 anni Rischi potenziali: Contatto con sostanze pericolose (solventi), investimento. Dispositivi ausiliari in locazione: DPI: guanti protettivi, facciale filtrante. Muri di recinzione: riparazioni Riparazione muri di recinzione indispensabile, a guasto Rischi potenziali: Tagli, abrasioni, punture (contati con attrezzi e materiali); Irritazione cutanea (contatto con cementi o additivi); investimento. M2.4 Recinzioni in ferro Recinzioni in ferro: revisione Recinzioni: revisione cancelli. Rischi potenziali: Tagli, abrasioni, punture, investimento. Dispositivi ausiliari in locazione: DPI: guanti protettivi Verniciatura recinzioni in ferro Verniciatura recinzioni in ferro indispensabile con cadenza ogni 5 anni Rischi potenziali: Contatto con sostanze pericolose (solventi); Tagli, punture, abrasioni (preparazione del fondo); investimento. Dispositivi ausiliari in locazione: DPI: guanti protettivi

7 M2.5 Sistemazioni a verde Prati: taglio erba Taglio erba indispensabile con cadenza ogni 15 giorni Rischi potenziali: Tagli, abrasioni, punture (contatto con attrezzature); Inalazione di fumi; Proiezione di schegge. Dispositivi ausiliari in locazione: DPI: guanti protettivi, scarpe di sicurezza, facciale filtrante. Osservazioni: Utilizzare utensili ed attrezzature a norma (presenza delle protezioni meccaniche) Trattamenti fitopatologici Trattamenti fitopatologici. indispensabile con cadenza ogni 3 mesi Rischi potenziali: Ferite o contusioni per contatti con le macchine operatrici; Abrasioni per l'uso di utensili; Dermatiti per l'uso di concimi chimici; Inalazione di fumi. Dispositivi ausiliari in locazione: DPI: guanti, grembiule, stivali di sicurezza, facciale filtrante. Osservazioni: Utilizzare utensili ed attrezzature a norma (presenza delle protezioni meccaniche). Prati: concimazione e diserbo Concimazione e diserbo indispensabile con cadenza ogni 6 mesi Rischi potenziali: Dermatiti Dispositivi ausiliari in locazione: DPI: guanti, stivali

8 Prati: taglio erba (indispensabile con cadenza ogni 15 giorni) Trattamenti fitopatologici (indispensabile con cadenza ogni 3 mesi) Prati: concimazione e diserbo (indispensabile con cadenza ogni 6 mesi) data, 01/08/2007 il Tecnico - 9 -

FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE

FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Comune di TORINO Provincia di TORINO FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Decreti Legislativi 494/96 e 528/99 OGGETTO: NUOVO PARCO URBANO "CLESSIDRA" - PRIMO LOTTO - CORSO DE NICOLA COMMITTENTE: COMUNE DI TORINO

Dettagli

MANUTENZIONE STRAORDINARIA, AMPLIAMENTO, ADEGUAMENTO SISTEMA DI DRENAGGIO E SMALTIMENTO DELLE ACQUE DI PIATTAFORMA ECOLOGICA IN VIA DELL INDUSTRIA

MANUTENZIONE STRAORDINARIA, AMPLIAMENTO, ADEGUAMENTO SISTEMA DI DRENAGGIO E SMALTIMENTO DELLE ACQUE DI PIATTAFORMA ECOLOGICA IN VIA DELL INDUSTRIA COMUNE DI BUSTO GAROLFO Città Metropolitana di Milano CONSORZIO DEI COMUNI DEI NAVIGLI Sede in Comune di Albairate Città Metropolitana di Milano MANUTENZIONE STRAORDINARIA, AMPLIAMENTO, ADEGUAMENTO SISTEMA

Dettagli

PARTE 03 FASCICOLO MANUTENZIONI

PARTE 03 FASCICOLO MANUTENZIONI COMMITTENTE: CANTIERE: U.O. MANUTENZIONE STRADE NORD INTERVENTI DI MESSA IN SICUREZZA DELLE STRADE PROVINCIALI DEL REPARTO NORD PARTE 03 FASCICOLO MANUTENZIONI REV. 00 REDAZIONE DOCUMENTO: GIUGNO 2016

Dettagli

FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Per la prevenzione e protezione dai rischi (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 91)

FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Per la prevenzione e protezione dai rischi (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 91) Comune di Triggiano Provincia di Ba FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Per la prevenzione e protezione dai rischi (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 91) OGGETTO: OPERE DI SALVAGUARDIA IDRAULICA NELL'AREA URBANA

Dettagli

COMUNE DI POGGIO RENATICO PROVINCIA DI FERRARA

COMUNE DI POGGIO RENATICO PROVINCIA DI FERRARA COMUNE DI POGGIO RENATICO PROVINCIA DI FERRARA Progetto: LAVORI DI SISTEMAZIONE BANCHINA STRADALE IN VIA IMPERIALE (CORONELLA FRAZIONE) CUP. F87H15006540004 PROGETTO ESECUTIVO Oggetto: FASCICOLO DELLA

Dettagli

FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE

FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Comune di Bellizzi Provincia di Salerno FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Decreto Legislativo 81/08 OGGETTO: COMMITTENTE: Comune di Bellizzi Data, Il Coordinatore per la Sicurezza Il Committente (Il Responsabile

Dettagli

FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Per la prevenzione e protezione dai rischi (Art. 4 del D.Lgs. n. 494/1996)

FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Per la prevenzione e protezione dai rischi (Art. 4 del D.Lgs. n. 494/1996) Comune di Bari Provincia di BA FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Per la prevenzione e protezione dai rischi (Art. 4 del D.Lgs. n. 494/1996) OGGETTO: Lavori finalizzati alla mitigazione del rischio idraulico

Dettagli

FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Per la prevenzione e protezione dai rischi (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 91)

FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Per la prevenzione e protezione dai rischi (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 91) AUTORITA' PORTUALE DI BRINDISI FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Per la prevenzione e protezione dai rischi (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 91) OGGETTO: LAVORI DI MANUTENZIONE DELLE BANCHINE E DEGLI ARREDI

Dettagli

FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE

FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Comune di Torino Provincia di Torino FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Decreti Legislativi 494/96 e 528/99 D.P.R. 222/2003 OGGETTO: Opere di Demolizione Scuola dell'infanzia di via Thures 11 Lotto 1 e Opere

Dettagli

COMUNE DI POMEZIA PROVINCIA DI ROMA SISTEMA DI ACCESSIBILITA' AL MARE : Realizzazione di passerelle nella zona dunale

COMUNE DI POMEZIA PROVINCIA DI ROMA SISTEMA DI ACCESSIBILITA' AL MARE : Realizzazione di passerelle nella zona dunale COMUNE DI POMEZIA PROVINCIA DI ROMA Assessorato alle Opere e Lavori Pubblici - Mobilità SISTEMA DI ACCESSIBILITA' AL MARE : Realizzazione di passerelle nella zona dunale in Loc.tà Campo Ascolano - Torvajanica

Dettagli

FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE

FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Comune di ROCCABRUNA Provincia di CN FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 91) OGGETTO: LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE AMBIENTALE TRAMITE PAVIMENTAZIONE AREE DELLE BORGATE COMUNALI

Dettagli

COMUNITA' MONTANA AGORDINA COMUNI DI TAIBON AGORDINO, AGORDO, LA VALLE AGORDINA

COMUNITA' MONTANA AGORDINA COMUNI DI TAIBON AGORDINO, AGORDO, LA VALLE AGORDINA COMMITTENTE REGIONE VENETO PROVINCIA DI BELLUNO PROGETTO COMUNITA' MONTANA AGORDINA COMUNI DI TAIBON AGORDINO, AGORDO, LA VALLE AGORDINA REALIZZAZIONE DI UN PERCORSO CICLO-PEDONALE LUNGO LA VALLE DEL MEDIO

Dettagli

FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA (art. 91 comma 1b, allegato XVI del D.Lgs. 81/08)

FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA (art. 91 comma 1b, allegato XVI del D.Lgs. 81/08) . FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA (art. 91 comma 1b, allegato XVI del D.Lgs. 81/08) Descrizione dell'opera: LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA, MIGLIORAMENTO DELLE PRESTAZIONI ENERGETICHE

Dettagli

PIANO DI MANUTENZIONE DELL OPERA

PIANO DI MANUTENZIONE DELL OPERA PIANO DI MANUTENZIONE DELL OPERA OPERE ELETTROMECCANICHE Descrizione sommaria delle opere La stazione di pompaggio della rete antincendio costituita da elementi meccanici ed elettrici sarà alloggiata all

Dettagli

INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELL ILLUMINAZIONE PUBBLICA DEL CENTRO ABITATO

INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELL ILLUMINAZIONE PUBBLICA DEL CENTRO ABITATO FASCICOLO DELLE MANUTENZIONI DATI IDENTIFICATIVI DELL'OPERA INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELL ILLUMINAZIONE PUBBLICA DEL CENTRO ABITATO PROPRIETARIO / COMMITTENTE COMUNE DI SARROCH COORDINATORE

Dettagli

FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE

FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Comune di IGLESIAS Provincia di CARBONIA - IGLESIAS FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Decreto Legislativo 494/96 OGGETTO: LAVORI AGGIUNTIVI MIGLIORAMENTO FUNZIONALE DEL PARCO QUATTRO STAGIONI. COMMITTENTE:

Dettagli

PROGETTO PRELIMINARE DEFINITIVO ESECUTIVO

PROGETTO PRELIMINARE DEFINITIVO ESECUTIVO PROGETTO PRELIMINARE DEFINITIVO ESECUTIVO FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA (art. 91 comma 1b, allegato XVI del D.Lgs. 81/08) Descrizione dell'opera: SISTEMAZIONI IMMOBILI E AREE URBANE - SAN

Dettagli

AVVERTENZE GENERALI SULL'OPERA

AVVERTENZE GENERALI SULL'OPERA AVVERTENZE GENERALI SULL'OPERA Avvertenze generali alle operazioni di manutenzione in fognatura Prima di accedere alla fognatura, occorre ventilare l'area di lavoro per la presenza potenziale di sostanze

Dettagli

FASCICOLO DELLE MANUTENZIONI (Art. 4, D.Lgs. 494/96)

FASCICOLO DELLE MANUTENZIONI (Art. 4, D.Lgs. 494/96) FASCICOLO DELLE MANUTENZIONI (Art. 4, D.Lgs. 494/96) Descrizione dell'opera: Adeguamento e messa in sicurezza della struttura costituente lo Stadio Comunale "E. Ricci" di Sassuolo MO Committente: Società

Dettagli

FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Per la prevenzione e protezione dai rischi (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 91)

FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Per la prevenzione e protezione dai rischi (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 91) Comune di Caravaggio Provincia di Bg FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Per la prevenzione e protezione dai rischi (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 91) OGGETTO: Opere di completamento, sistemazione aree esterne

Dettagli

FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA (art. 91 comma 1b, allegato XVI del D.Lgs. 81/08)

FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA (art. 91 comma 1b, allegato XVI del D.Lgs. 81/08) FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA (art. 91 comma 1b, allegato XVI del D.Lgs. 81/08) Descrizione dell'opera: RICOSTRUZIONE GALILEI A SEGUITO DI DEMOLIZIONE Committente: PROVINCIA DI MODENA Ente:

Dettagli

Oggetto: Lavori Lavori di ripristino manto di copertura Palestra S. Gatti

Oggetto: Lavori Lavori di ripristino manto di copertura Palestra S. Gatti Á Oggetto: Lavori Lavori di ripristino manto di copertura Palestra S. Gatti ANNOTAZIONI progetto esecutivo ottobre 2016 TAV. N. 22 FASCICOLO MANUTENZIONE RUP PROGETTISTA Ing. Giuseppe De Sensi COLLABORATORI

Dettagli

FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA

FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA INDIRIZZO CANTIERE: Via Rino - Tavernola Bergamasca (BG) OPERA DA REALIZZARE: Lavori di restauro, risanamento conservativo e adeguamento alle norme di sicurezza della scuola dell'infanzia e secondaria

Dettagli

FASCICOLO TECNICO Art. 91 e allegato XVI - D.Lgs. 106/2009

FASCICOLO TECNICO Art. 91 e allegato XVI - D.Lgs. 106/2009 FASCICOLO TECNICO Art. 91 e allegato XVI - D.Lgs. 106/2009 Committente: Comune di Sestu Provincia di Cagliari Ragione sociale: Pubblica Amministrazione Sede: Via Scipione 1 09028 Sestu Tel.: 070.23601

Dettagli

FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE

FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Comune di TORINO Provincia di TO FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Decreti Legislativi 494/96 e 528/99 D.P.R. 222/2003 OGGETTO: COMMITTENTE: LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER LA BONIFICA E LO SMALTIMENTO

Dettagli

LAVORI DI ADEGUAMENTO E MESSA A NORMA DEL PALAZZETTO DELLO SPORT A. FILIPUT

LAVORI DI ADEGUAMENTO E MESSA A NORMA DEL PALAZZETTO DELLO SPORT A. FILIPUT Capitolo 1 PREMESSA... 2 1.1 Precisazioni sul fascicolo... 2 Capitolo 2 DESCRIZIONE SINTETICA DELL OPERA ED INDIVIDUAZIONE DEI SOGGETTI INTERESSATI... 3 2.1 Descrizione sintetica dell opera... 3 2.2 Durata

Dettagli

CIVICO CIMITERO DI CREMONA LAVORI DI RISANAMENTO E CONSOLIDAMENTO STATICO DEL SOLAIO DEL PIANO TERRA DEL CORPO A DEI CHIOSTRI MULTIPIANO

CIVICO CIMITERO DI CREMONA LAVORI DI RISANAMENTO E CONSOLIDAMENTO STATICO DEL SOLAIO DEL PIANO TERRA DEL CORPO A DEI CHIOSTRI MULTIPIANO CIVICO CIMITERO DI CREMONA LAVORI DI RISANAMENTO E CONSOLIDAMENTO STATICO DEL SOLAIO DEL PIANO TERRA DEL CORPO A DEI CHIOSTRI MULTIPIANO PROGETTO ESECUTIVO Il Progettista (arch. Ruggero Carletti) Progetto

Dettagli

Allegato E - Valutazione dei rischi Plesso scolastico "U. Foscolo"

Allegato E - Valutazione dei rischi Plesso scolastico U. Foscolo Caduta dall alto del personale 3 4 12 Impermeabilizzazione con guaina prefabbricata e/o asfalto minerale e/o guaina in PVC o bituminosa con eventuale posa in opera di pannelli isolanti, previa spalmatura

Dettagli

FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Per la prevenzione e protezione dai rischi (Art. 4 del D.Lgs. n. 494/1996)

FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Per la prevenzione e protezione dai rischi (Art. 4 del D.Lgs. n. 494/1996) Comune di Carbonia Provincia di CI FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Per la prevenzione e protezione dai rischi (Art. 4 del D.Lgs. n. 494/1996) OGGETTO: Intervento 1: Riqualificazione Piazza 1 Maggio - Realizzazione

Dettagli

Noli 2013 Premessa Premessa CAPITOLO I CAPITOLO II CAPITOLO III pag. 2 di 8

Noli 2013 Premessa Premessa CAPITOLO I CAPITOLO II CAPITOLO III pag. 2 di 8 Premessa Premessa Le informazioni contenute nel presente documento sono d'estrema importanza per effettuare in sicurezza gli interventi manutentivi dell'opera. Esso è redatto in conformità a quanto disposto

Dettagli

FASCICOLO TECNICO Redatto ai sensi dell art. 91 e allegato XVI D.Lgs. 81/2008 Allegato II al documento U.E. 26 maggio 1993

FASCICOLO TECNICO Redatto ai sensi dell art. 91 e allegato XVI D.Lgs. 81/2008 Allegato II al documento U.E. 26 maggio 1993 UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Ufficio Tecnico sez. di Varese FASCICOLO TECNICO Redatto ai sensi dell art. 91 e allegato XVI D.Lgs. 81/2008 Allegato II al documento U.E. 26 maggio 1993 VARESE Giugno

Dettagli

EQUIPAGGIAMENTI. E1 EQUIPAGGIAMENTI E1.1 Edificio o parti di edificio Ascensore oleodinamico

EQUIPAGGIAMENTI. E1 EQUIPAGGIAMENTI E1.1 Edificio o parti di edificio Ascensore oleodinamico EQUIPAGGIAMENTI E1 EQUIPAGGIAMENTI E1.1 Edificio o parti di edificio Ascensore oleodinamico Impianto di ascensore del tipo oleodinamico a 5 fermate, portata 630 kg disponibile: SI Sito: Committente Osservazioni:

Dettagli

FASCICOLO TECNICO DELL OPERA ai sensi del T.U. Sicurezza D.Lgs. n 81/2008 art. 91 comma 1 lettera b) Data:

FASCICOLO TECNICO DELL OPERA ai sensi del T.U. Sicurezza D.Lgs. n 81/2008 art. 91 comma 1 lettera b) Data: FASCICOLO TECNICO DELL OPERA ai sensi del T.U. Sicurezza D.Lgs. n 81/2008 art. 91 comma 1 lettera b) Data: SETTEMBRE 2009 Il Coordinatore per la Sicurezza: Il Committente dell opera / R.U.P.: I N D I C

Dettagli

Provincia di di ANCONA

Provincia di di ANCONA Provincia di di ANCONA Dipartimento III III Governo del Territorio Servizio II II Gestione Viabilità Via Via Ruggeri, Ruggeri, 5 5 60100 60100 ANCONA ANCONA Tel. Tel. 071 0715894284 Fax Fax 071 0715894612

Dettagli

FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA Per la prevenzione e protezione dai rischi (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 91 e Allegato XVI)

FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA Per la prevenzione e protezione dai rischi (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 91 e Allegato XVI) COMUNE di SCIACCA Provincia di AG FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA Per la prevenzione e protezione dai rischi (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 91 e Allegato XVI) OGGETTO: Lavori di manutenzione

Dettagli

COMUNE DI CASALGRANDE

COMUNE DI CASALGRANDE Tabella 5 - Pericoli, misure di prevenzione e protezione per eliminare o, ove cio' non sia possibile, ridurre al minimo i rischi da interferenza e valutazione dei rischi da interferenza Attivita' Pericoli

Dettagli

FASCICOLO TECNICO DELL'OPERA

FASCICOLO TECNICO DELL'OPERA APPROVATO CON DELIBERAZIONE... Prog. n. COMUNE DI CARPI Sett. A3 - Lavori Pubblici Infrastrutture Patrimonio Unita' Operativa Nuove Opere Infrastrutturali 29/13 PROGETTO ESECUTIVO PER LA SISTEMAZIONE E

Dettagli

DATI GENERALI DELL'OPERA E PROGRAMMA DELLE MANUTENZIONI

DATI GENERALI DELL'OPERA E PROGRAMMA DELLE MANUTENZIONI Fascicolo 494: 66:MANUTENZIONE STRAORDINARIA IN VIA CALERI Pag. n. 3 DATI GENERALI DELL'OPERA E PROGRAMMA DELLE MANUTENZIONI DATI GENERALI DELL'OPERA DESCRIZIONE DELLA MANUTENZIONE COMPONENTE SITO ELABORATI

Dettagli

FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA

FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA INDIRIZZO CANTIERE: Strada Comunale S.C.24 - Candile Semeraro - Laterza (TA) OPERA DA REALIZZARE: Interventi di ripristino ed ammodernamento della strada comunale S.C. 24 - Candile Semeraro COMMITTENTE:

Dettagli

FASCICOLO ADATTATO ALLE CARATTERISTICHE DELL'OPERA

FASCICOLO ADATTATO ALLE CARATTERISTICHE DELL'OPERA Comune di Reggio Emilia Provincia di Reggio Emilia FASCICOLO ADATTATO ALLE CARATTERISTICHE DELL'OPERA per la prevenzione e protezione dai rischi (Allegato XVI e art. 91 del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81

Dettagli

FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA

FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA INDIRIZZO CANTIERE: COPERTINO (LE), Via Roma, Via T.G. Colaci, Via Dante, Via Principe di Piemonte, Via Martiri del Risorgimento, Via IV Novembre, Via Casole, Via M. G. Galliano, Via Asmara. OPERA DA REALIZZARE:

Dettagli

IMPOSTAZIONE DEL FASCICOLO

IMPOSTAZIONE DEL FASCICOLO IMPOSTAZIONE DEL FASCICOLO Il fascicolo contiene il programma delle manutenzione, concordato con il committente sulla base delle indicazioni che lo stato dell'arte e la normativa tecnica consigliano, atto

Dettagli

FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA Per la prevenzione e protezione dai rischi (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 91 e Allegato XVI)

FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA Per la prevenzione e protezione dai rischi (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 91 e Allegato XVI) Provincia Di Ravenna FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA Per la prevenzione e protezione dai rischi (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 91 e Allegato XVI) OGGETTO: Formazione di pista ciclo-pedonale

Dettagli

DISPOSITIVI DI PROTEZIONE ARTI INFERIORI

DISPOSITIVI DI PROTEZIONE ARTI INFERIORI SCHEDA TECNICA N 6 DISPOSITIVI DI PROTEZIONE ARTI INFERIORI Pagina 2 di 6 I - DESCRIZIONE Che cosa sono I Dispositivi di Protezione Individuale degli arti inferiori sono dispositivi realizzati per proteggere

Dettagli

IDENTIFICAZIONE DELL OPERA

IDENTIFICAZIONE DELL OPERA IDENTIFICAZIONE DELL OPERA F1 A) Descrizione dell opera Descrizione dettagliata dell opera: Via Cappellana: fognatura di tipo misto in PRFV (tratto NORD) del diametro variabile da 600 mm a 500 mm; fognatura

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO. PIANO DI SICUREZZA E COORDINAMENTO redatto ai sensi dell art. 100 del D.Lgs 81/08 CAPITOLO I

PROGETTO ESECUTIVO. PIANO DI SICUREZZA E COORDINAMENTO redatto ai sensi dell art. 100 del D.Lgs 81/08 CAPITOLO I PROGETTO ESECUTIVO PIANO DI SICUREZZA E COORDINAMENTO redatto ai sensi dell art. 100 del D.Lgs 81/08 Codice di Classificazione: PSC_GRAM-02/14- Enel 01/2014 Pag.2 di 3 CAPITOLO I Modalità per la descrizione

Dettagli

PROGRAMMA DI MANUTENZIONE

PROGRAMMA DI MANUTENZIONE AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI POTENZA PIANO DI MANUTENZIONE PROGRAMMA DI MANUTENZIONE SOTTOPROGRAMMA DEI CONTROLLI OGGETTO: Realizzazione dell intervento relativo al Collegamento NOCE RIVELLO COLLA MARATEA,

Dettagli

EQUIPAGGIAMENTI. E1 EQUIPAGGIAMENTI E1.1 Edificio o parti di edificio Ascensore oleodinamico

EQUIPAGGIAMENTI. E1 EQUIPAGGIAMENTI E1.1 Edificio o parti di edificio Ascensore oleodinamico EQUIPAGGIAMENTI E1 EQUIPAGGIAMENTI E1.1 Edificio o parti di edificio Ascensore oleodinamico Impianto di ascensore del tipo oleodinamico a 4 fermate, portata 630 kg disponibile: SI Sito: Committente Osservazioni:

Dettagli

PIANO DI SICUREZZA E COORDINAMENTO (Art. 100 Titolo IV Capo I D.L. 09/04/2008 n 81)

PIANO DI SICUREZZA E COORDINAMENTO (Art. 100 Titolo IV Capo I D.L. 09/04/2008 n 81) PROGETTO DI VALORIZZAZIONE E RECUPERO DELLA REGGIA DI VENARIA REALE E DEL BORGO CASTELLO DELLA MANDRIA GIARDINO LOTTO D INTERVENTO DI COMPLETAMENTO DEL PARCO BASSO E OPERE ACCESSORIE PIANO DI SICUREZZA

Dettagli

REVISIONI. R2 SOLAI APPOGGIATI SU TERRENO R2.1 Solaio su terreno con pavimento ceramico. R2.2 Solaio su terreno con pavimento lapideo

REVISIONI. R2 SOLAI APPOGGIATI SU TERRENO R2.1 Solaio su terreno con pavimento ceramico. R2.2 Solaio su terreno con pavimento lapideo REVISIONI R1 STRUTTURE R1.1 Muratura portante Murature portanti Controllo a vista. Rischi potenziali: R1.2 Ossatura in c.a. Ossatura in c.a. Controllo a vista. Rischi potenziali: R2 SOLAI APPOGGIATI SU

Dettagli

COMUNE DI LEVERANO ALL. 6 V I S T O. Provincia di Lecce FASCICOLO DELLE MANUTENZIONI

COMUNE DI LEVERANO ALL. 6 V I S T O. Provincia di Lecce FASCICOLO DELLE MANUTENZIONI COMUNE DI LEVERANO Provincia di Lecce OGGETTO: LAVORI DI SISTEMAZIONE E MESSA IN SICUREZZA DELLA VIABILITA' INTERNA VIA DELLA LIBERTA' IMPORTO PROGETTO EURO 130.000,00 ALL. 6 FASCICOLO DELLE MANUTENZIONI

Dettagli

COMUNE DI COMACCHIO. Provincia di Ferrara. Pag. 11 Riqualificazione strade e marciapiedi urbani comunali (Programma OO.PP. 2015)

COMUNE DI COMACCHIO. Provincia di Ferrara. Pag. 11 Riqualificazione strade e marciapiedi urbani comunali (Programma OO.PP. 2015) Pag. 11 Pag. 12 FATTORI ESTERNI CHE COMPORTANO RISCHI PER IL CANTIERE Non si ravvisano interferenze in quanto le strade, o porzioni di esse, saranno chiuse al traffico. RISCHI CHE LE LAVORAZIONI DI CANTIERE

Dettagli

FASCICOLO DELL'OPERA MODELLO SEMPLIFICATO (Decreto Interministeriale 9 settembre 2014, Allegato IV)

FASCICOLO DELL'OPERA MODELLO SEMPLIFICATO (Decreto Interministeriale 9 settembre 2014, Allegato IV) Comune di Tula Provincia di SS FASCICOLO DELL'OPERA MODELLO SEMPLIFICATO (Decreto Interministeriale 9 settembre 2014, Allegato IV) OGGETTO: Lavori di manutenzione straordinaria della viabilità urbana.

Dettagli

La sicurezza nei CANTIERI STRADALI

La sicurezza nei CANTIERI STRADALI Dipartimento di Sanità Pubblica Unità Operativa PSAL La sicurezza nei CANTIERI STRADALI Ferrara Mercoledì 25 Maggio 2011 - LORIS DONATI - Consulente Argenta (FE) 0532 805310 Sul tema della sicurezza nei

Dettagli

FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA Per la prevenzione e protezione dai rischi (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 91 e Allegato XVI)

FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA Per la prevenzione e protezione dai rischi (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 91 e Allegato XVI) Comune di TORINO Provincia di TO FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA Per la prevenzione e protezione dai rischi (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 91 e Allegato XVI) OGGETTO: AREA OVEST COMMITTENTE:

Dettagli

FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA

FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA Comune di Cavallirio Provincia di NO FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA per la prevenzione e protezione dai rischi (Allegato XVI e art. 91 del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i.) (D.Lgs. 3 agosto

Dettagli

FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE

FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Comune di Torino Provincia di TO FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Decreti Legislativi 494/96 e 528/99 D.P.R. 222/2003 OGGETTO: COMMITTENTE: Politecnico di Torino - Maniche da 16 e Caffettria Politecnico di

Dettagli

COMUNE DI BRINDISI MONTAGNA Provincia di Potenza LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA LOCULI CIMITERIALI (I LOTTO)

COMUNE DI BRINDISI MONTAGNA Provincia di Potenza LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA LOCULI CIMITERIALI (I LOTTO) COMUNE DI BRINDISI MONTAGNA Provincia di Potenza LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA LOCULI CIMITERIALI (I LOTTO) Progetto Esecutivo Allegato: scala FM FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Brindisi Montagna (PZ),ottobre

Dettagli

COMUNE DI S. MARZANO DI S.G. Provincia di Taranto

COMUNE DI S. MARZANO DI S.G. Provincia di Taranto COMUNE DI S. MARZANO DI S.G. Provincia di Taranto (Bando per il finanziamento di cui alla Delibera CIPE n. 6/2012 pubblicata sulla GURI del 14/04/2012 n. 88) INTERVENTO URGENTE, FINALIZZATO ALLA MESSA

Dettagli

PIANO DI SICUREZZA E DI COORDINAMENTO (Allegato XV e art. 100 del D.Lgs 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i - D.Lgs. 3 agosto 2009, n.

PIANO DI SICUREZZA E DI COORDINAMENTO (Allegato XV e art. 100 del D.Lgs 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i - D.Lgs. 3 agosto 2009, n. Comune di Messina Provincia di Messina PIANO DI SICUREZZA E DI COORDINAMENTO (Allegato XV e art. 100 del D.Lgs 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i - D.Lgs. 3 agosto 2009, n. 106) OGGETTO: Moderazione del traffico

Dettagli

INDICE. I. Introduzione...2. II. Contenuti...2 CAPITOLO I...4 CAPITOLO II...6 CAPITOLO III...12

INDICE. I. Introduzione...2. II. Contenuti...2 CAPITOLO I...4 CAPITOLO II...6 CAPITOLO III...12 INDICE I. Introduzione...2 II. Contenuti...2 CAPITOLO I...4 CAPITOLO II...6 CAPITOLO III...12 I. Introduzione Il fascicolo predisposto la prima volta a cura del coordinatore per la progettazione, è eventualmente

Dettagli

FASCICOLO DELL'OPERA (Modello semplificato)

FASCICOLO DELL'OPERA (Modello semplificato) FASCICOLO DELL'OPERA (Modello semplificato) Decreto interministeriale 9 Settembre 2014 - Allegato IV DENOMINAZIONE DEL CANTIERE: INDIRIZZO CANTIERE: Edificio multipiano in c.a. Via IRNO, 1 20100 MILANO

Dettagli

F A S C I C O L O DELL OPERA MODELLO SEMPLIFICATO

F A S C I C O L O DELL OPERA MODELLO SEMPLIFICATO Allegato IV Modello semplificato per la redazione del fascicolo dell opera (Le dimensioni dei campi indicati nelle tabelle a seguire sono meramente indicative in quanto dipendenti dal contenuto) F A S

Dettagli

COMUNE DI SANTA MARIA COGHINAS

COMUNE DI SANTA MARIA COGHINAS COMUNE DI SANTA MARIA COGHINAS Provincia di Sassari Progetto _ PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO _ PIA SS. 09 - IV ATTO AGG. - COMUNE SANTA MARIA COGHINAS - SISTEMAZIONE SPAZI PUBBLICI E MESSA IN SICUREZZA

Dettagli

P I A N O D I M A N U T E N Z I O N E D E L L ' O P E R A E D E L L E S U E P A R T I 1 INTRODUZIONE...1 2 DESCRIZIONE DELL OPERA...

P I A N O D I M A N U T E N Z I O N E D E L L ' O P E R A E D E L L E S U E P A R T I 1 INTRODUZIONE...1 2 DESCRIZIONE DELL OPERA... SOMMARIO 1 INTRODUZIONE...1 2 DESCRIZIONE DELL OPERA...1 3 DESCRIZIONE DEI SOGGETTI COINVOLTI...3 4 RISCHI E MISURE PREVENTIVE NELLE ATTIVITÀ DI MANUTENZIONE...4 4.1 Lavori di manutenzione alle facciate

Dettagli

INCASTELLATURA tipo P1 Manuale di montaggio

INCASTELLATURA tipo P1 Manuale di montaggio INCASTELLATURA tipo P1 Manuale di montaggio pag. 1 di 18 1. PRESCRIZIONI GENERALI 1.1 Termini e simboli utilizzati NOTA Contiene informazioni da tenere in particolare considerazione durante l installazione.

Dettagli

COMUNE DI SARROCH Ufficio Tecnico Interventi di urbanizzazione del centro abitato di Sarroch

COMUNE DI SARROCH Ufficio Tecnico Interventi di urbanizzazione del centro abitato di Sarroch INDICE 1. IDENTIFICAZIONE DELL OPERA E DEI SOGGETTI INTERESSATI... 2 1.1. SCHEDA IDENTIFICATIVA DELL OPERA... 2 2. INDIVIDUAZIONE DEI RISCHI, DELLE MISURE PREVENTIVE E PROTETTIVE E DI QUELLE AUSILIARIE...

Dettagli

Operazione: MISCELAZIONE PRODOTTI CHIMICI

Operazione: MISCELAZIONE PRODOTTI CHIMICI Scheda 5 Categoria: COMMERCIO PRODOTTI CHIMICI Operazione: MISCELAZIONE PRODOTTI CHIMICI Scopo dell operazione Le operazioni di miscelazione di sostanze chimiche vengono svolte per ottenere vari prodotti

Dettagli

COMUNE DI EMPOLI. IL MAGAZZINO DEL SALE Il museo del vetro PROGETTO DI RIUSO E DI RESTAURO CONSERVATIVO. Fascicolo Tecnico dell'opera.

COMUNE DI EMPOLI. IL MAGAZZINO DEL SALE Il museo del vetro PROGETTO DI RIUSO E DI RESTAURO CONSERVATIVO. Fascicolo Tecnico dell'opera. COMUNE DI EMPOLI IL MAGAZZINO DEL SALE Il museo del vetro PROGETTO DI RIUSO E DI RESTAURO CONSERVATIVO Fascicolo Tecnico dell'opera Progetto: FABRICANOVA S.R.L. Mo.Ma. Associati Il coordinatore della sicurezza

Dettagli

PATENTINO PER PERFORATORE DI POZZI PER ACQUA PERCORSO DI ABILITAZIONE

PATENTINO PER PERFORATORE DI POZZI PER ACQUA PERCORSO DI ABILITAZIONE PATENTINO PER PERFORATORE DI POZZI PER ACQUA PERCORSO DI ABILITAZIONE PATENTINO PER PERFORATORE DI POZZI PER ACQUA Slides ricavate dal percorso per Perforatori Grande / Piccolo Diametro GESTIONE DELLA

Dettagli

LAVORI DI ASFALTATURA DI ALCUNE STRADE COMUNALI NEI COMUNI DI RIVARA - LEVONE - ROCCA CANAVESE. Com u n i di Riva ra, Le von e, Rocca Ca n a ve s e

LAVORI DI ASFALTATURA DI ALCUNE STRADE COMUNALI NEI COMUNI DI RIVARA - LEVONE - ROCCA CANAVESE. Com u n i di Riva ra, Le von e, Rocca Ca n a ve s e UNIONE MONTANA ALTO CANAVESE REGIONE PIEMONTE OGGETTO LAVORI DI ASFALTATURA DI ALCUNE STRADE COMUNALI NEI COMUNI DI RIVARA - LEVONE - ROCCA CANAVESE FASE De fin itivo - e s e cu tivo TAVOLA Fascicolo dell'opera

Dettagli

SUBSISTEMA O COMPONENTE INTERESSATO

SUBSISTEMA O COMPONENTE INTERESSATO a) Lavori di manutenzione ordinaria: -a1. PULIZIA DEGLI ELEMENTI TECNICI Informazioni necessarie da determinarsi affinché siano tutelate la sicurezza e la salute durante l esecuzione della sopraddetta

Dettagli

Allegato C Fascicolo della sicurezza ALLEGATO -C- FASCICOLO DELLA SICUREZZA

Allegato C Fascicolo della sicurezza ALLEGATO -C- FASCICOLO DELLA SICUREZZA ALLEGATO -C- FASCICOLO DELLA SICUREZZA 1 ALLEGATO C FASCICOLO DELLA SICUREZZA DESCRIZIONE SINTETICA. Realizzazione nuovo edificio scolastico. Durata effettiva dei lavori Inizio Lavori Settembre 2008 Fine

Dettagli

SCHEDE DI VALUTAZIONE RISCHI DEL PERSONALE ADDETTO

SCHEDE DI VALUTAZIONE RISCHI DEL PERSONALE ADDETTO SCHEDE DI VALUTAZIONE RISCHI DEL PERSONALE ADDETTO 48 1 - Costruzioni edili. NATURA GRUPPO OMOGENEO: OPERE DI RISTRUTTURAZIONE Responsabile Tecnico di Cantiere (generico). SCHEDA 1.1 Attività di ufficio

Dettagli

VALUTAZIONE RISCHI INTERFERENZE MISURE DI PREVENZIONE E PROTEZIONE

VALUTAZIONE RISCHI INTERFERENZE MISURE DI PREVENZIONE E PROTEZIONE ATTIVITA' N. 1 Circolazione e manovre nelle aree di parcheggio e di deposito, nonché spostamento a piedi all'interno dell'area AREA DI CARICO MATERIALI DIVERSI Circolazione con mezzi d'opera nelle aree

Dettagli

FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA Per la prevenzione e protezione dai rischi (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 91 e Allegato XVI)

FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA Per la prevenzione e protezione dai rischi (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 91 e Allegato XVI) Comune di Messina Provincia di Me FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA Per la prevenzione e protezione dai rischi (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 91 e Allegato XVI) OGGETTO: Lavori di completamento

Dettagli

PROVINCIA DI SALERNO Cominu : Roccadaspide - Castelcivita

PROVINCIA DI SALERNO Cominu : Roccadaspide - Castelcivita PROVINCIA DI SALERNO Cominu : Roccadaspide - Castelcivita FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA Per la prevenzione e protezione dai rischi (Allegato XVI e art. 91 del D.Lgs 9 aprile 2008, n. 81 e

Dettagli

Procedura 003 PROCEDURE DI LAVORO SICURO Coibentazione canali

Procedura 003 PROCEDURE DI LAVORO SICURO Coibentazione canali Procedura 003 PROCEDURE DI LAVORO SICURO Coibentazione canali Bergamo, 22 Gennaio 2006 Revisione 0: Emissione N.O.B. IMPIANTI s.c.a.r.l. Servizio di prevenzione e protezione Geom. Stefano Fiori Rev 0 Pag

Dettagli

FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA

FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA Comune di SAN MAURO TORINESE - Provincia di TO FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA per la prevenzione e protezione dai rischi (Allegato XVI e art. 91 del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i.) (D.Lgs.

Dettagli

AVVERTENZE GENERALI SULL'OPERA

AVVERTENZE GENERALI SULL'OPERA AVVERTENZE GENERALI SULL'OPERA PREMESSA Il presente fascicolo della manutenzione, contenente le informazioni utili ai fini della prevenzione e protezione dai rischi cui sono esposti i lavoratori, dovrà

Dettagli

AUTORITA PORTUALE DI CIVITAVECCHIA, FIUMICINO E GAETA

AUTORITA PORTUALE DI CIVITAVECCHIA, FIUMICINO E GAETA AUTORITA PORTUALE DI CIVITAVECCHIA, FIUMICINO E GAETA PORTO DI FIUMICINO DRAGAGGIO DEI FONDALI DEL PORTO CANALE E DELLA DARSENA DI FIUMICINO E VASCA DI CONTENIMENTO PROGETTO ESECUTIVO FASCICOLO DELLE MANUTENZIONI

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DELLA PIAZZA DEL MERCATO NUOVO DI PRATO

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DELLA PIAZZA DEL MERCATO NUOVO DI PRATO PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DELLA PIAZZA DEL MERCATO NUOVO DI PRATO PIANO DI MANUTENZIONE -FASCICOLO TECNICO Assessore alle attività produttive, alla mobilità, ai lavori pubblici e al patrimonio Area

Dettagli

SCHEDA DI VALUTAZIONE DEI RISCHI N. 1

SCHEDA DI VALUTAZIONE DEI RISCHI N. 1 SCHEDA DI VALUTAZIONE DEI RISCHI N. 1 Descrizione delle attività: Scavi, sbancamenti e reinterri. Lavoratori esposti a rischi potenziali: Dipendenti delle imprese appaltatrici e lavoratori autonomi presenti

Dettagli

COMUNE DI GABICCE MARE. Provincia di Pesaro-Urbino PROGETTO ESECUTIVO

COMUNE DI GABICCE MARE. Provincia di Pesaro-Urbino PROGETTO ESECUTIVO COMUNE DI GABICCE MARE Provincia di Pesaro-Urbino PROGETTO ESECUTIVO COMPLETAMENTO DELLA RIQUALIFICAZIONE DI VIA DEL PORTO FINO AL PONTE DI VIA DELLA REPUBBLICA, CON SOTTOPASSO E COLLEGAMENTO AL LUNGOFIUME

Dettagli

REGIONE PIEMONTE PROVINCIA DI CUNEO COMUNE DI SOMMARIVA PERNO

REGIONE PIEMONTE PROVINCIA DI CUNEO COMUNE DI SOMMARIVA PERNO REGIONE PIEMONTE PROVINCIA DI CUNEO COMUNE DI SOMMARIVA PERNO PROGETTO DEFINITIVO / ESECUTIVO DI RISTRUTTURAZIONE DEL COMPLESSO SCOLASTICO DI VIA SAN GIOVANNI COMMITTENTE: COMUNE DI SOMMARIVA PERNO P.za

Dettagli

FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE

FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE ALLEGATO E Comune di Cinisello Balsamo Provincia di Milano FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Per la prevenzione e protezione dai rischi (Decreto Legislativo n. 494/1996, D.P.R. n. 222/2003, D.lgs 81/2008) OGGETTO:

Dettagli

Comune di Perfugas Provincia di SS RIPRISTINO DANNI VIABILITA' COMUNALE : SISTEMAZIONE DELLA STRADA DI CIRCONVALLAZIONE DI PERFUGAS

Comune di Perfugas Provincia di SS RIPRISTINO DANNI VIABILITA' COMUNALE : SISTEMAZIONE DELLA STRADA DI CIRCONVALLAZIONE DI PERFUGAS Comune di Perfugas Provincia di SS FASCICOLO DELL'OPERA MODELLO SEMPLIFICATO (Decreto Interministeriale 9 settembre 2014, Allegato IV) OGGETTO: COMMITTENTE: CANTIERE: RIPRISTINO DANNI VIABILITA' COMUNALE

Dettagli

FASCICOLO DELL OPERA. - ai sensi TITOLO IV art. 91 d.lgs. 81/08

FASCICOLO DELL OPERA. - ai sensi TITOLO IV art. 91 d.lgs. 81/08 FASCICOLO DELL OPERA - ai sensi TITOLO IV art. 91 d.lgs. 81/08 OGGETTO: REALIZZAZIONE DI INTERVENTI CON TECNOLOGIE A POMPA DI CALORE PER LA CLIMATIZZAZIONE DI STRUTTURE CARCERARIE DELLA LOMBARDIA. LOTTO

Dettagli

PIANO DI SICUREZZA E COORDINAMENTO (Allegato XV e art. 100 del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i.) (D.Lgs. 3 agosto 2009, n.

PIANO DI SICUREZZA E COORDINAMENTO (Allegato XV e art. 100 del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i.) (D.Lgs. 3 agosto 2009, n. Comune di RIMINI Provincia di RN PIANO DI SICUREZZA E COORDINAMENTO (Allegato XV e art. 100 del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i.) (D.Lgs. 3 agosto 2009, n. 106) OGGETTO: COMMITTENTE: CANTIERE: LAVORI

Dettagli

PIANO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI

PIANO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE EDUCAZIONE SPORT, CULTURA, MUSEI E TURISMO PIANO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI (artt. 28/29 D.Lgs. 81/2008) CAMPO ATLETICA LEGGERA VALUTAZIONE DEI RISCHI PER LAVORATRICI IN STATO

Dettagli

COMUNE di FIRENZE DIREZIONE NUOVE INFRASTRUTTURE E MOBILITA. Via Mannelli n 119/i FIRENZE FASCICOLO

COMUNE di FIRENZE DIREZIONE NUOVE INFRASTRUTTURE E MOBILITA. Via Mannelli n 119/i FIRENZE FASCICOLO COMUNE di FIRENZE DIREZIONE NUOVE INFRASTRUTTURE E MOBILITA Via Mannelli n 119/i - 50132 FIRENZE FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL OPERA (ai sensi dell art. 91, comma 1, lettera b e dell Allegato XVI,

Dettagli

FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA

FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA Comune di TORINO Provincia di TO FASCICOLO CON LE CARATTERISTICHE DELL'OPERA Per la prevenzione e protezione dai rischi (Allegato XVI e art. 91 del D.Lgs 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i - D.Lgs. 3 agosto

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SETTORE EDILIZIA Processo Costruzione di edifici e di opere di ingegneria civile/industriale Sequenza

Dettagli

ESTENSIONE RETE GAS ALLA ZONA ARTIGIANALE/INDUSTRIALE MONCHIO DI PALAGANO (MO)

ESTENSIONE RETE GAS ALLA ZONA ARTIGIANALE/INDUSTRIALE MONCHIO DI PALAGANO (MO) 12/2014 C I.M. M.B. PROGETTO ESECUTIVO REV. DATA (DATE) REDATTO (DRWN.BY) FUNZIONE O SERVIZIO (DEPARTMENT) CONTROL. (CHCK D) APPROVATO (APPR D) DESCRIZIONE (DESCRIPTION) INGEGNERIA RETI DENOMINAZIONE IMPIANTO

Dettagli

FASCICOLO DELL OPERA

FASCICOLO DELL OPERA - ai sensi TITOLO IV art. 91 d.lgs. 81/08 EMISSIONE DATA EMESSO DA MOTIVAZIONE FIRMA 01 10/12/2012 Arch. Bulleri Fausto (CSP) Prima emissione INDICE A) DELL OPERA...3 A.1 Descrizione sintetica dell opera...4

Dettagli

I - FASCICOLO TECNICO DELL'OPERA CITTÁ DI BONDENO. Provincia di Ferrara SERVIZIO LAVORI PUBBLICI PROGETTO DEFINITIVO / ESECUTIVO

I - FASCICOLO TECNICO DELL'OPERA CITTÁ DI BONDENO. Provincia di Ferrara SERVIZIO LAVORI PUBBLICI PROGETTO DEFINITIVO / ESECUTIVO tecnici per la sicurezza in fase di progettazione tecnici per la progettazione Elaborati: CITTÁ DI BONDENO Provincia di Ferrara S E T T O R E T E C N I C O SERVIZIO LAVORI PUBBLICI Tipologia: PROGETTO

Dettagli

PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO

PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO REGIONE PIEMONTE PROVINCIA DI CUNEO COMUNI DI ALBA - RODDI - VERDUNO NUOVO COLLETTORE FOGNARIO VERDUNO-RODDI-ALBA ALLACCIAMENTO COSTRUENDO OSPEDALE UNICO ASL CN2 ALBA/BRA PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO

Dettagli

SEGNALETICA STRADALE

SEGNALETICA STRADALE SEGNALETICA STRADALE Il presente documento riporta un elenco significativo ma non esaustivo delle situazioni più ricorrenti che possono venirsi a creare durante i lavori effettuati su strada e dalla segnaletica

Dettagli

PSrs03. PROGETTO ESECUTIVO febbraio fascicolo tecnico dell'opera COMUNE DI ROMANO D'EZZELINO

PSrs03. PROGETTO ESECUTIVO febbraio fascicolo tecnico dell'opera COMUNE DI ROMANO D'EZZELINO COMUNE DI ROMANO D'EZZELINO Provincia di Vicenza PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DI PERCORSI PEDONALI A ROMANO CAPOLUOGO percorso ciclo-pedonale in Via Carlessi PROGETTO ESECUTIVO febbraio 2017 PSrs03 fascicolo

Dettagli