NOTIZIARIO ITACA DAY MAGGIO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NOTIZIARIO ITACA DAY MAGGIO"

Transcript

1 NOTIZIARIO Direttore Responsabile: dott. Gaetano Foggetti - Associazione Italiana contro le Leucemie - Sezione di Ravenna - Redazione: c/o Servizio di Ematologia Ospedale S. Maria delle Croci, Viale Randi 5 - Proprietà: Associazione Volontariato Ravenna A.I.L. - Registrazione Tribunale di Ravenna n del 13/03/ Poste Italiane s.p.a. - Spedizione in abbonamento postale D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n. 46) art. 1 comma 2, DCB Ravenna n. 1/2014 ONLUS ITACA DAY MAGGIO RITORNA LA BARCA DEDICATA ALLA VELATERAPIA Il 9 giugno prossimo attraccherà, presso il Circolo Velico Ravennate di Marina di Ravenna, la barca che promuove presso tutte le EMATOLOGIE la vela-terapia come metodo di miglioramento della qualità di vita e riabilitazione psicologica dei pazienti. L uscita in barca favorisce una rilevante diminuzione del livello di ansia e di debolezza e un notevole innalzamento dello stato d animo e dello stato di salute in generale. Il giorno 10 giugno avrà luogo la manifestazione ITACA DAY, organizzata da RAVENNA AIL e ospitata dal Circolo Velico Ravennate, durante la quale si svolgerà la veleggiata con pazienti, medici, infermieri e psicologi. La veleggiata sarà preceduta da una breve conferenza stampa che illustra il progetto e seguita da un buffet per ringraziare i partecipanti e salutare l equipaggio che partirà alla volta di Rimini. L equipaggio è formato da Skipper professionisti, medici, infermieri, psicologi e pazienti in fase di riabilitazione. Partendo da Trieste il giorno 8 giugno, giungeranno a Taranto il 21 giugno, in occasione della GIORNATA NA- ZIONALE CONTRO LE LEUCEMIE. Con l occasione lo stilista CRUCIANI, che aveva precedentemente realizzato per l AIL i braccialettini rossi e arancio, ha creato i braccialettini blu, nella versione nodino semplice e quella con la vela raffigurata. Chi volesse acquistarne si può rivolgere alla segreteria telefonando al numero DICHIARATI DONATORE. Sostieni la lotta contro le leucemie, i linfomi e il mieloma. È una buona azione e non ti costa nulla. DONA IL TUO 5X1000 ALL AIL ASSOCIAZIONE ITALIANA CONTRO LE LEUCEMIE-LINFOMI-MIELOMA O N L U S SOMMARIO Itaca Day......pag. 1 Forza e coraggio......pag. 2 Testimonianze che infondono coraggio...pag. 2 Resoconto stelle di Natale e uova di Pasqua... pag. 5 Iniziative....pag. 6 La pagina scientifica......pag. 7 Bilancio Anno pag. 8

2 NOTIZIARIO FORZA E CORAGGIO!!! Lo scorso 21 gennaio è uscito FORZA E CORAGGIO, scritto da GIACOMO SINTINI, il noto campione di pallavolo conosciuto come Jack Sintini nell ambiente sportivo. Siamo amici e colla- infondere speranza e soprattutto Forza e questa sua importante testimonianza, per boriamo con Jack sin dalla fondazione dell Associazione Giacomo Sintini, frontare la stessa esperienza da lui vissuta. Coraggio a coloro che si trovano ora ad af- che raccoglie fondi per aiutare la Ricerca nel campo delle Leucemie e Linnale, che cade il 21 giugno, organizzeremo Pertanto in occasione della giornata naziofomi, patologia che ha colpito Jack in un evento per presentare il libro. piena carriera e che il campione ha La data esatta dovrebbe essere il lunedì 23 vinto, insieme allo scudetto! giugno, ma ancora da confermare in relazione agli impegni sportivi del campione, che Anche Jack collabora con l AIL e lo scorso ottobre in occasione dell incontro di pallavolo Ravenna-Trento ci ha parteciperà all evento, naturalmente. consegnato la somma di 5000 euro Per informazioni più precise potrete per sostenere l Assistenza Domiciliare. Abbiamo intenzione di promuovere 0544 chiedere alla nostra segreteria al numero Testimonianze che infondono speranza e coraggio Vi riportiamo due testimonianze, scritte da due nostre giovani amiche, che sono passate attraverso l esperienza della malattia. Sono felici di trasmettervi la loro positiva evoluzione e lo scopo è proprio quello che il messaggio che arriva a chi legge sia vittorioso. MELITA Il 10 gennaio 2013 ho scoperto di avere una rara forma di leucemia. Trentasei anni, sposata con due bambini, mi è sembrato subito impossibile e ingiusto, un incubo. Ho iniziato con la chemioterapia da ricoverata e in seguito a domicilio ho ricevuto un vaccino monoclonale. Purtroppo le complicanze sono state tantissime e anche molto gravi: per ben due volte sono andata in coma e le mie condizioni erano tali da non lasciare molte speranze. Ma né io né la mia famiglia abbiamo MAI MOLLATO, giorno dopo giorno ce l ho fatta! Riuscire a camminare ancora, stare con i miei bambini senza la mascherina, condurre una vita normale, è un sogno che SI AVVERA. La normalità, per chi ha una malattia di questo tipo è un grande traguardo e ci si rende conto della grande fortuna di essere sani e vivi. Tutto questo mi ha dato l opportunità di conoscere delle persone straordinarie, che ringrazio con tutto il cuore, a partire dal Dott. Zaccaria, la sua equipe, le infermiere e tutto il personale, ognuno di loro mi ha dato e lasciato qualcosa. Mi rivolgo alle persone e in particolare ai giovani (purtroppo sono tanti) che stanno affrontando questo duro e lungo percorso: STRINGETE I DENTI E NON MOLLATE MAI! Anche i miraggi che sembrano irraggiungibili possono trasformarsi in realtà: credere è fondamentale! Melita Dal Pozzo Cervia RA LARA - Pronto. - Signora, la chiamo dal laboratorio analisi di Pieve Sestina. - Sì, mi dica. - La chiamo perché non riesco a contattare il suo medico di base, purtroppo le sue analisi del sangue non sono buone, non la voglio preoccupare, ma è necessario che lei le ripeta quanto prima. Dieci giorni dopo, davanti alla porta del reparto di Ematologia, suono al campanello e mi accoglie una gentile infermiera, mi dice che devo indossare cuffia, copriscarpe, camice e che una volta entrata è necessario lavarsi le mani prima di entrare nella stanza assegnata. - Forza, ora tocca te. Conosco la prassi, alcuni anni prima ripetevo questo ri- 2

3 NOTIZIARIO tuale per entrare nel reparto di onco-ematologia pediatrica, allora ero una semplice volontaria, che cercava di ridare luce agli occhi dei piccoli eroi che combattevano con grande dignità le gravi patologie di cui erano stati colpiti. Alla mia famiglia viene comunicato che sono affetta da un Linfoma Leucemico raro ed estremamente aggressivo, Linfoma di Burkitt, e che se non reagisco subito alle terapie la mia aspettativa di vita è di due giorni. Da quel momento sono seguiti sei mesi di chemioterapia in ospedale, la conoscenza intima delle compagne di stanza e dello staff infermieristico-medico, la solitudine delle notti insonni, la solidarietà di un intero paese che ha abbracciato calorosamente la mia famiglia, l indifferenza del mondo del lavoro che ti rottama, la difficoltà del camminare, il dolore degli esami e delle terapie, i pianti di chi ha appena perso una persona cara, la consapevolezza che una semplice infezione ti possa spazzare via, le riflessioni sul senso di tutto ciò. Negli stessi mesi avviammo le pratiche per la ricerca di un Donatore di Midollo osseo su scala mondiale, purtroppo mio fratello non era risultato compatibile. Perché era necessario sottoporsi al trapianto? Il Linfoma aveva colpito il Sistema Nervoso Centrale, pur negativizzandosi attraverso le chemioterapie, non si poteva avere l assoluta certezza che non si sarebbe ripresentato, portandomi in breve tempo alla morte celebrale: una casualità non auspicabile. Per fortuna la mia storia ha un lieto fine, a distanza di qualche mese dall avvio delle ricerche, una ragazza tedesca ha deciso di compiere un gesto di grande altruismo rendendosi disponibile a donarmi una parte di sé. Ciò ha permesso a me e alle persone che mi sono vicine di poter riprendere a vivere. Ma arriviamo al dunque, al motivo che mi ha spinto a raccontarvi la mia esperienza. Durante il periodo in cui non sapevamo se si sarebbe trovato un donatore compatibile, le frasi più ricorrenti che ci sentivamo dire erano: Sicuramente lo troverete! - Io te lo donerei il midollo, ma solo se sapessi con certezza che fosse destinato a te!. Il sicuramente ha decisamente funzionato nel mio caso, ma scopro che non è così per tutti: io sono stata fortunata. Purtroppo per la metà delle persone che fanno richiesta di donazione non è riservata la stessa opportunità di sopravvivenza. In Italia nel 2012 sono state avviate le ricerche per 1622 pazienti e solo 776 di essi hanno trovato il loro gemello genetico - solo 1 persona su è compatibile con chi sta aspettando il trapianto di midollo osseo (potenziali donatori in Italia: ). Ciò sta a indicare che queste persone hanno di fronte a se un amara prospettiva: riammalarsi, ritornare a sottoporsi a lunghi periodi di chemioterapia, morire. La morte, è quell aspetto della vita che noi tutti tendiamo a glissare, ognuno a modo suo, chi riempiendo il tempo di lavoro e interessi, chi gettandosi in sfrenata vita notturna, chi sperando in un prolungamento del proprio essere attraverso i dettami di religioni e filosofie oppure attraverso la procreazione. Ho scoperto, a malincuore, che spaventa molto di più di quanto immaginassi, sia me, che sentivo il panico di lasciare questo mondo senza poter salutare le tante persone incontrate nella vita, sia gli altri, che preferivano la distanza alla vicinanza. Improvvisamente scopri che il profumo dell aria diventa qualcosa di straordinario, nel momento in cui ti viene negato. A questo punto mi rivolgo a te, lettore paziente di questo articolo, sei un donatore di midollo osseo? Mi auguro di sì, perché ciò fa di te una persona il cui senso civico si esprime nel concetto di appartenenza ad un insieme. Perché l insieme è fatto di tante persone, adulti e bambini, che sono di luoghi e culture diverse, e che in alcuni momenti della vita hanno bisogno di esseri umani di altri luoghi e di altre culture. Ma se invece vuoi scoprire come diventare donatore, sappi che lo può essere qualunque individuo di età compresa tra i 18 anni e preferibilmente i 40 anni, che abbia un peso corporeo superiore ai 50 kg, ovviamente che non sia affetto da malattie del sangue, da malattie croniche gravi o da altri gravi forme infettive. La disponibilità del donatore resta valida fino al raggiungimento dei 55 anni. Per diventare potenziali donatori è necessario contattare la sede ADMO (Associazione Donatori Midollo Osseo) più vicina per fissare un appuntamento presso il Centro Prelievi di riferimento della provincia. Dopo un colloquio con un medico, si firma il consenso informato, l adesione al Registro Italiano Donatori di Midollo Osseo (IBMDR) e si effettuata un semplice esame del sangue, detto tipizzazione HLA. I risultati della tipizzazione (dati genetici indispensabili al trapianto) vengono inseriti nel Registro Nazionale, collegato con tutti i Registri internazionali. Altra forma di donazione è quella del sangue cordonale. Dopo il parto Il cordone ombelicale è normalmente eliminato. Il prelievo di sangue dal cordone ombelicale non danneggia né la madre né il neonato, in quanto è prelevato quando il cordone è già stato reciso. Le cellule staminali contenute nel cordone ombelicale possono essere congelate e conservate a scopo trapianto per quei soggetti che non trovino un donatore adulto compatibile. La donna intenzionata a donare il cordone ombelicale può richiedere ulteriori informazioni alla Banca di sangue cordonale della propria regione. Questo articolo lo dedico sia a mio fratello Luca, che è stato una roccia, sia a Raffaele, il fratello del mio compagno, che più di trent anni fa non ha avuto la stessa opportunità di sopravvivere alla leucemia: ai tempi il trapianto in Italia non era ancora possibile. Lara Marangoni Cotignola RA 3

4 NOTIZIARIO Marco, figlio di Melita e le pergamene Ail per la sua prima comunione LE PERGAMENE AIL SONO UNA BELLA OCCASIONE ANCHE PER CELEBRARE I 60 ANNI DI MATRIMONIO! I genitori della nostra volontaria e Vice Presidente Paola Suzzi hanno festeggiato 60 anni di vita assieme il 7 febbraio scorso. Le pergamene AIL hanno ricordato questo anniversario, così speciale e commovente. Guido e Bruna Suzzi e i confetti confezionati in occasione delle loro Nozze di Diamante GRAZIE PER I CONTRIBUTI ricevuti da: ASCOM CONFCOMMERCIO, RAVENNA AGCI AGRITAL, Emilia-Romagna ACMAR, Ravenna ECOCERVED Bologna DEMETRA ITALIA, Imola MARITTIMA RAVENNATE, Ravenna FI.DE.MA. S.r.l., Ravenna F.lli RIGHINI, Ravenna DESTAUTO CONCESSIONARIA NISSAN LECTRON Snc, San Lorenzo di Lugo FONDERIE MORINI, Cotignola CASSA DEI RISPARMI DI FORLI E DELLA ROMAGNA BANCA POPOLARE DI RAVENNA RAVENNA ASSICURAZIONI di Errani Alceste & C. PIZZERIA AL 152, Russi SFACS, Ravenna Anche il Prof. Franco Mandelli ha prodotto un nuovo libro: dopo il successo di Ho sognato un mondo senza cancro è uscito da circa due mesi il suo Curare è prendersi cura dove affronta temi di grande attualità e di interesse sociale di cui ha fatto esperienza diretta: dal ruolo fondamentale del volontariato, alla lotta contro il fumo, all alleanza fra medico e paziente ed esprime il suo pensiero sui tagli alla sanità, le cure alternative, la spending review, la ri4 AGCI AGRITAL, Ravenna e Ferrara AGCI AGRITAL, Roma AGRIFIDI UNO E.R., Ravenna BE.CAR CONCESSIONARIA OPEL BAMBINI S.r.l., Marina di Ravenna EMILIANA MOTOR CONCESSIONARIA FORD TBT2, Ravenna STUDIO LEGALE SAVINI ANDREA MARANI Agente FINECO, Faenza EUROCOMPANY, Godo MEDITERRANEA DI NAVIGAZIONE, Ravenna CASSA DI RISPARMIO DI RAVENNA VIOLANI ASSOCIATI, Faenza CASSA DI RISPARMIO DI RA, FILIALE di Bagnacavallo VITTORIO PARRUCCHIERI, Esp Ravenna cerca indipendente e il fine vita, tutti argomenti fondamentali nel dibattito sulla salute. Il volume contempla anche un intero capitolo dedicato ai giovani che scelgono di intraprendere la professione medica. Qualcuno di noi ha già avuto modo di leggerlo e non appena avremo l opportunità favorevole ci impegneremo a promuovere anche questo libro. Coloro che fossero interessati sin d ora si possono rivolgere alla Segreteria di RAVENNA AIL, oppure acquistarlo direttamente in libreria.

5 NOTIZIARIO Resoconto STELLE DI NATALE e UOVA DI PASQUA RESOCONTO STELLE 2013: VENDUTE RICAVATO NETTO 29908,49 Stelle RAVENNA Stelle RIOLO TERME Stelle FAENZA ROTARACT per mele AIL ROTARACT per Uova AIL RESOCONTO UOVA 2014 : VENDUTE RICAVATO NETTO ,20 Un sentito ringraziamento ai ragazzi del ROTARACT di Faenza, Lugo e Ravenna che si sono impegnati tantissimo e ci hanno dato un valido aiuto nella vendita delle Stelle e delle Uova. A Ravenna hanno anche organizzato nelle giornate del 29 e 30 novembre 2013, la vendita delle mele, raccogliendo a nostro favore la somma di 1140 euro! (vedi foto sopra). I nostri volontari sono tantissimi e ci vorrebbe una pagina intera per ringraziare i numerosi gruppi che ci aiutano in ogni manifestazione. Ultimamente, oltre all AVIS di Cervia che da anni collabora con l AIL, si sono aggiunte anche l Associazione Gemellaggi di Riolo Terme, l Associazione Francesca Fontana di Pisignano e il gruppo volontari di Conselice, che autonomamente allesticono i banchetti e contribuiscono in maniera considerevole al successo delle iniziative. UN GRAZIE DI CUORE A TUTTI! TE E N A T R COMUNICAZIONE AI SOCI DI RAVENNA A.I.L. IMPOPORTANT IM La prossima assemblea generale dei soci AIL è stata convocata per il GIOVEDÌ 29 maggio alle ore I principali O.d.G. saranno quello di approvare il bilancio dell anno 2013 e quello di esporre le iniziative previste per la stagione estiva. È inoltre una buona occasione per rinnovare l adesione all Associazione, per coloro che lo desiderano. 5

6 NOTIZIARIO Hanno raccolto per NOI: Come riportato nel numero 02/2013 uscito nel novembre scorso, Vi avevamo anticipato sul concerto natalizio rappresentato dal Coro Colours of Freedom al teatro Goldoni di Bagnacavallo il 22 dicembre È stato un grande successo, il teatro era colmo di sostenitori, di amici, di medici, infermieri, pazienti, volontari, la somma raccolta è stata alta (1400 euro) e soprattutto la serata gradevolissima, con viva soddisfazione dei coristi e del pubblico. Ecco qualche fotografia: Coro DOREMI diretto da Patrizia Betti The Colours of Freedom Un altro importante coro della Romagna si è offerto di cantare per noi gratuitamente, il 29 marzo scorso presso l Auditorium delle Scuole medie di Alfonsine: il GRUPPO ARCANGELO CORELLI di Fusignano, che ci ha deliziati con UN VIAGGIO MUSICALE attraverso l esibizione canora di operette, romanze e brani tratti da famose colonne sonore. Ecco qualche fotografia della serata: FESTA DELLA PESCA e della CACCIA Il 10 e 11 MAGGIO si è svolto ad Alfonsine l annuale Pranzo del cacciatore e del Pescatore, con menù romagnolo a base di cappelletti al ragù e strozzapreti, salsiccia, costa, pancetta e spiedini di pollo, zuppa inglese e ciambella. Ogni anno la FEDERAZIONE COMUNALE FEDERCACCIA ALFONSINE LENZA ROMAGNOLA TUBERTINI riescono a raggiungere un così alto numero di partecipanti da raccogliere per RAVENNA AIL una somma davvero considerevole. PENSATE CHE dal 1997 al 2001 sono stati raccolti per RAVENNA A.I.L. 30 MILIONI DI LIRE e dal 2002 al 2013 ben euro!!! Ringraziamo gli sponsor e tutti coloro che contribuiscono instancabilmente alla realizzazione di questa manifestazione. Il GIORNO 15 GIUGNO PROSSIMO si svolgerà il pranzo dell Amicizia, organizzato dalla ITALCACCIA e ITALPESCA, sezione di Alfonsine. Per coloro che intendessero trascorrere una giornata in allegria, vi trasmettiamo il volantino con la descrizione degli spettacoli. PRENOTATE! UN SALUTO AL DR. ALFONSO ZACCARIA A fine mese il Dr. Zaccaria ci lascia, poiché va in pensione. Con lui la sua umanità e la sua professionalità il reparto di ematologia è cresciuto, nei medici e nel personale infermieristico, fino a diventare il punto di riferimento di tutta l ematologia della Romagna. Con lui è cresciuta anche l AIL della provincia di Ravenna; dal 2013 abbiamo un secondo medico, pagato dall AIL, per lo svolgimento di alcune terapie a domicilio in tutta la provincia. Ricordiamo con affetto e simpatia i sabati ematologici, realizzati grazie alla sua instancabile voglia di lavorare e ai suoi numerosi rapporti instaurati nel corso degli anni, in primis col prof. Tura. Grazie Alfonso, siamo certi che non mancherà la tua opera per il futuro dell ematologia e dell AIL. Un caro saluto Glauco Cavassini Presidente RAVENNA AI.L. ONLUS Sono passati quasi 10 anni dal mio ingresso a RAVENNA A.I.L. e all Ematologia. Ricordo ancora il primo colloquio con il Dott. Zaccaria, quando mi illustrò con fervore l impegno che mi aspettava e le mansioni che avrei dovuto svolgere per l Associazione. Certamente non sapevo di ricevere un compito così importante da svolgere e che questo mi potesse dare tanto. Con i suoi consigli, la sua pazienza e il suo rigore ho imparato tanto e ora che avrà più tempo da dedicare all AIL non posso che essere sicura che RAVENNA AIL continuerà a crescere.. noi di RAVENNA AIL, i volontari e i soci ci uniamo agli auguri e al saluto del Presidente Valeria 6

7 La pagina scientifica NOTIZIARIO POMALIDOMIDE: un nuovo farmaco nella terapia del mieloma multiplo Il Mieloma Multiplo è una malattia del sistema immunitario che si manifesta in modo diverso da paziente a paziente: talvolta con una anemia, talvolta con dolori e lesioni ossee, oppure con insufficienza renale. È caratterizzata dall espansione di una popolazione cellulare (plasmacellule) nel midollo osseo e dalla produzione da parte di queste di una proteina (un anticorpo) monoclonale. Per molti anni avevamo solo farmaci in grado di controllare l espansione della malattia, spesso per un tempo limitato. Da alcuni anni, sono a disposizione farmaci che agiscono su funzioni precise delle cellule e del microambiente, quindi non chemioterapici classici, ma farmaci biologici che ad una elevata efficacia assommano una scarsa tossicità. La talidomide è uno di questi ed agisce inibendo il letto vascolare che le cellule tumorali si costruiscono per nutrirsi. Una evoluzione della talidomide è la lenalidomide e, da ultimo, la Pomalidomide. Imnovid (pomalidomide) è stato approvato all inizio di marzo 2014 dall AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco), in associazione al desametasone, nel trattamento di pazienti adulti affetti da mieloma multiplo recidivato e refrattario, sottoposti ad almeno 2 precedenti regimi di trattamento, comprendenti sia la lenalidomide che il bortezomib, e che abbiano una dimostrata progressione di malattia all ultimo trattamento. La pomalidomide è un farmaco immomodulante e un analogo di talidomide e lenalidomide, rispetto ai quali differisce per il meccanismo d azione e per una maggiore potenza terapeutica; il meccanismo d azione è multiplo: agisce direttamente sulle cellule mielomatose inibendone la crescita e la sopravvivenza, inibisce il supporto stromale ad opera del microambiente midollare ed in aggiunta ha una potente azione immunomodulante attraverso lo stimolo delle cellule del sistema immunitario (cellule NK e T). È un farmaco somministrato per bocca (1 compressa al giorno per 21 giorni nell ambito di cicli di 28 giorni), in genere ben tollerato. La pomalidomide somministrata a pazienti con mieloma multiplo pluri-trattati si è dimostrata efficace in circa un terzo dei pazienti, prolungandone la sopravvivenza. La pomalidomide rappresenta quindi un ulteriore opzione terapeutica per una categoria di pazienti per i quali non vi erano più prospettive. In corso, vi sono numerosi studi clinici sull associazione di pomalidomide ad altri farmaci e anche in differenti categorie di pazienti con mieloma multiplo. Dott.ssa Claudia Cellini U.O.C. Ematologia Osp. Santa Maria delle Croci Ravenna AUSL della Romagna IL VOLONTARIATO CRESCE Da questo mese sta prendendo forma il VOLONTARIATO ASSISTENZIALE A.I.L., che per l AIL di RAVENNA è una grande novità. Da tempo avevamo il desiderio di restare più vicini ai nostri pazienti, ma non è facile trovare persone che si impegnino regolarmente all assistenza in ospedale. In realtà l impegno non è altissimo in termini di tempo, mentre lo è dal punto di vista della sensibilità e della disponibilità di ognuno di noi ad offrire conforto e aiuto a coloro che stanno attraversando un esperienza difficile. Dicevamo, il tempo richiesto giornaliero è di 1 al massimo 2 ore, la frequenza dipende dal numero dei componenti il gruppo volontari, più siamo meno frequentemente saremo impegnati. Per avere maggiori informazioni potete rivolgervi a Valeria durante le ore del mattino al telefono fisso dell AIL (lasciate un messaggio in segreteria se non la trovate, è volontaria anche lei) oppure chiamando al cellulare , da cui sarete richiamati in caso di mancata risposta. VI ASPETTIAMO FIDUCIOSI E DESIDEROSI DI AVVIARE QUESTA BELLISSIMA ATTIVITÀ! Per le raccolte fondi vuoi aiutarci anche tu? Continuano le raccolte fondi per le Stelle di Natale e le Uova di Pasqua. Se desideri dare una mano ti invitiamo a compilare il modulo sottostante e farlo pervenire alla segreteria di RAVENNA AIL, via fax , via mail Nome Cognome Indirizzo: Via Città Contatto telefonico: Tel. abitazione Indirizzo Disponibilità: Mattino Pomeriggio: Cellulare Manifestazione Stelle di Natale Venerdì 5 dicembre 2014 Sabato 6 dicembre 2014 Domenica 7 dicembre 2014 Lunedì 8 dicembre

8 NOTIZIARIO SOSTENERE RAVENNA A.I.L. È FACILE Con versamenti diretti. - c/o il Servizio di Ematologia Ospedale S.Maria delle Croci - Viale Randi, 5 Ravenna, alla nostra segretaria Valeria. - c/o Farmacia Cicognani - Via Castel S.Pietro, 21 - Ravenna. Teniamo a sottolinerare che questi sono gli UNICI punti da noi autorizzati a raccogliere denaro per l Associazione. Vi invitiamo a DIFFIDARE di chiunque vi avvicini o telefonicamente, o a domicilio, chiedendo offerte per l Associazione Leucemie anche in cambio di biglietti per spettacoli. Tramite bollettino postale, c/c n intestato a Ravenna A.I.L. c/o Servizio di Ematologia Ospedale S.Maria delle Croci Viale Randi, 5 - Ravenna, indicando la causale del versamento. Consiglio Direttivo Presidente: Glauco Cavassini Vice Presidenti: Alfonso Zaccaria, Paola Suzzi Consiglieri: Maria Pia Babini, Ebe Cortesi Giovanni Venieri, Claudia Sintoni Segretario: Alfonso Zaccaria Con un versamento in Banca. Tutti gli sportelli delle seguenti Banche: - Cassa di Risparmio di Ravenna Ag. 5, viale Randi, 5 Intestazione: RAVENNA AIL - ONLUS IBAN (Basik Bank Account Number): IT97V CC Banca Popolare di Ravenna Via Castel S.Pietro, 28 - Borgo S. Rocco Intestazione: RAVENNA AIL - ONLUS IBAN (Basik Bank Account Number): IT45X sono pronti a ricevere un versamento sul c/c intestato a Ravenna A.I.L. specificando la causale della donazione. I versamenti possono essere eseguiti presso qualsiasi agenzia delle Banche stesse. L operazione è gratuita. Per la detrazione fiscale è sufficiente conservare la ricevuta bancaria e/o postale per eventuali verifiche dell Amministrazione Finanziaria. Le donazioni liberali a RAVENNA A.I.L. ONLUS possono essere detratte ai fini fiscali. Per le imprese sono deducibili dal reddito d impresa ai fini IRPEG (art. 13 Dlgs 460/97) per un importo non superiore a 2.065,83 o al 2% del reddito d impresa. Per le persone fisiche, sono fiscalmente detraibili dall IR- PEF (art.13 Dlgs 460/97) nella misura del 19% e per un importo non superiore a 2.065,83 CONTO ENTRATE USCITE RAVENNA A.I.L. ANNO 2013 SPESE PER MANIFESTAZIONI ,38 SPESE PER SERVIZI AMMINISTRATIVI ,45 SPESE PERSONALE ,60 COLLABORAZIONI SANITARIE ,65 SPESE PER SERVIZI SANITARI ,23 QUOTE ASSOCIATIVE 5.425,00 CONTRIBUTI PER ATTIVITÀ DI RICERCA ,00 INVESTIMENTI ATTREZZATURA 1.963,39 UTENZE E SPESE GENERALI VARIE ,01 CONTRIBUTI RICERCA GI.ME.MA ,00 ONERI FINANZIARI E TRIBUTI 1.229,06 TOTALE GENERALE USCITE ,77 AVANZO DI GESTIONE ,36 RICAVI PER ATTIVITÀ ISTITUZIONALE ,98 MANIFESTAZIONI ,00 OFFERTE VARIE ,08 FONDO 5 X MILLE (QUOTA 2010) 4.958,00 FONDO 5 X MILLE (QUOTA 2011) ,00 ALTRI CONTRIBUTI 6.630,90 ENTRATE FINANZIARIE E STRORDINARIE 846,15 INTERESSI E PROVENTI 843,93 SOPRAVV. E ARR.TI 2,22 TOTALE GENERALE ENTRATE ,13 TOTALE A PAREGGIO ,13 8

Ci sono gesti che sono semplici, che non

Ci sono gesti che sono semplici, che non famiglia oggi Donare, per salvare una vita di Giorgia Cozza Storia di Laura e della sua grave malattia. E di come la speranza possa di nuovo tornare, attraverso un donatore di midollo osseo che risiede

Dettagli

NOTIZIARIO SOMMARIO MAGGIO. I SOSTENITORI A.I.L...pag. 5 La pagina scientifica...pag. 6 Bilancio Anno 2012...pag. 8

NOTIZIARIO SOMMARIO MAGGIO. I SOSTENITORI A.I.L...pag. 5 La pagina scientifica...pag. 6 Bilancio Anno 2012...pag. 8 Direttore Responsabile: dott. Gaetano Foggetti - Associazione Italiana contro le Leucemie - Sezione di Ravenna - Redazione: c/o Servizio di Ematologia Ospedale S. Maria delle Croci, Viale Randi 5 - Proprietà:

Dettagli

IL DONO È ALTRUISMO. UN AIUTO PER LA RICERCA È SOLIDARIETÀ. INSIEME DANNO UNA SPERANZA AL MONDO.

IL DONO È ALTRUISMO. UN AIUTO PER LA RICERCA È SOLIDARIETÀ. INSIEME DANNO UNA SPERANZA AL MONDO. IL DONO È ALTRUISMO. UN AIUTO PER LA RICERCA È SOLIDARIETÀ. INSIEME DANNO UNA SPERANZA AL MONDO. SABATO 21 E DOMENICA 22 NOVEMBRE Centro d Abruzzo Ipercoop San Giovanni Teatino www.centrodabruzzo.com Chi

Dettagli

Sai cosa fa l AIL per il reparto di Oncoematologia Pediatrica di Padova?

Sai cosa fa l AIL per il reparto di Oncoematologia Pediatrica di Padova? L A.I.L. - Sezione di Padova ONLUS e la Clinica di Oncoematologia Pediatrica di Padova dal 1975 INSIEME per la VITA Sai cosa fa l AIL per il reparto di Oncoematologia Pediatrica di Padova? Passato, presente,

Dettagli

Sai cosa fa l AIL per l Unità Operativa di Ematologia e Immunologia Clinica?

Sai cosa fa l AIL per l Unità Operativa di Ematologia e Immunologia Clinica? L A.I.L. - Sezione di Padova ONLUS e l U.O. di Ematologia e Immunologia Clinica di Padova INSIEME per la VITA Sai cosa fa l AIL per l Unità Operativa di Ematologia e Immunologia Clinica? Passato, presente,

Dettagli

Aiutaci a guarire un bambino in più.

Aiutaci a guarire un bambino in più. Aiutaci a guarire un bambino in più. sommario CHI SIAMO IL NOSTRO SOGNO: GUARIRE UN BAMBINO IN PIÙ. TRENT ANNI DI SOGNI REALIZZATI 2013 IL NUOVO CENTRO I NUMERI DI UNA GRANDE FORZA LE AREE DI INTERVENTO

Dettagli

Classe 2^D A.S. 2003/2004. Scuola Media Statale Vibo Marina

Classe 2^D A.S. 2003/2004. Scuola Media Statale Vibo Marina Classe 2^D A.S. 2003/2004 Scuola Media Statale Vibo Marina 1 Presentazione Introduzione La composizione del sangue Cos è il midollo osseo Alcune malattie del sangue: anemia mediterranea e leucemia. Il

Dettagli

Chi siamo. Concorso ADMO 2007. Introduzione. Le nostre riflessioni. Ringraziamenti. Classi 1^C e 2^C Scuola Media Statale Vibo Marina

Chi siamo. Concorso ADMO 2007. Introduzione. Le nostre riflessioni. Ringraziamenti. Classi 1^C e 2^C Scuola Media Statale Vibo Marina Classi 1^C e 2^C Scuola Media Statale Vibo Marina a.s. 2006/2007 Il midollo osseo e il sangue L Anemia mediterranea La leucemia La speranza Concorso ADMO 2007 L ADMO Chi siamo Introduzione Chi è il donatore

Dettagli

Testimonianze dei Pazienti

Testimonianze dei Pazienti Testimonianze dei Pazienti Ho scritto una lettera Al mio donatore Per dire grazie a lui E a quanti nel mondo Si rendono disponibili A donare il midollo Per salvare la vita Di un fratello Che non conoscono

Dettagli

associazione per il bambino in ospedale Amico ABIO

associazione per il bambino in ospedale Amico ABIO associazione per il bambino in ospedale numero 30 gennaio 2014 Amico ABIO UDINE Periodico quadrimestrale di informazione di ABIO Udine Onlus Direttore Responsabile: Paola Del Degan Redazione: Paola Caselli,

Dettagli

Voci da dentro fotolibro emozionale

Voci da dentro fotolibro emozionale Voci da dentro fotolibro emozionale Xvii Convegno Gruppo di Studio di Dialisi Peritoneale Montecatini Terme, 20-22 marzo 2014 Voci da dentro fotolibro emozionale Volume realizzato in occasione del Xvii

Dettagli

DI CORSA FINO AL MIDOLLO. 2a edizione Torino, Parco del Valentino 13 settembre 2015

DI CORSA FINO AL MIDOLLO. 2a edizione Torino, Parco del Valentino 13 settembre 2015 DI CORSA FINO AL MIDOLLO 2a edizione Torino, Parco del Valentino 13 settembre 2015 Di corsa fino al Midollo è una corsa non competitiva organizzata da ADMO Peperoncino Running in collaborazione con ADMO

Dettagli

associazione per il bambino in ospedale Amico ABIO

associazione per il bambino in ospedale Amico ABIO associazione per il bambino in ospedale numero 34 maggio 2015 Amico ABIO UDINE Periodico quadrimestrale di informazione di ABIO Udine Onlus Direttore Responsabile: Paola Del Degan Redazione: Paola Caselli,

Dettagli

La donazione solidale di. sangue di cordone ombelicale

La donazione solidale di. sangue di cordone ombelicale Servizio Trasfusionale La donazione solidale di sangue di cordone ombelicale Informazioni utili Il presente opuscolo è stato realizzato a cura del: - Dipartimento Patologia Clinica e Medicina Trasfusionale

Dettagli

A Natale affida un messaggio di speranza ai tuoi auguri

A Natale affida un messaggio di speranza ai tuoi auguri NATALE2012 A Natale affida un messaggio di speranza ai tuoi auguri I tuoi auguri di Natale hanno un valore speciale se li fai insieme a noi, perché sostengono l impegno delle famiglie e della comunità

Dettagli

AIRFA newsletter. Cari Amici, gentili Famiglie, N 4, Marzo 2014. Devolvi il 5 per mille all Airfa. Codice fiscale N 94073140637

AIRFA newsletter. Cari Amici, gentili Famiglie, N 4, Marzo 2014. Devolvi il 5 per mille all Airfa. Codice fiscale N 94073140637 AIRFA newsletter N 4, Marzo 2014 Cari Amici, gentili Famiglie, l Associazione Italiana per Ricerca sull Anemia di Fanconi (AIRFA), in collaborazione con alcuni centri clinico/scientifici italiani e l Associazione

Dettagli

presso l I.R.C.C.S. Burlo Garofolo 34137 Trieste v. dell Istria 65/1 Tel. 040 768362 Fax 040 768362 E mail: agmen@burlo.trieste.it www.agmen-fvg.

presso l I.R.C.C.S. Burlo Garofolo 34137 Trieste v. dell Istria 65/1 Tel. 040 768362 Fax 040 768362 E mail: agmen@burlo.trieste.it www.agmen-fvg. A.G.M.E.N. F.V.G. Associazione Genitori Malati Emopatici Neoplastici Friuli-Venezia Giulia per lo studio, la cura e l assistenza dei bambini con tumore O.N.L.U.S. presso l I.R.C.C.S. Burlo Garofolo 34137

Dettagli

IL SANGUE È UN BENE CHE NON SI PUÒ COMPRARE.

IL SANGUE È UN BENE CHE NON SI PUÒ COMPRARE. IL SANGUE È UN BENE CHE NON SI PUÒ COMPRARE. SI PUÒ SOLO DONARE! DIVENTA UN DONATORE ED OGNI TUA STILLA DIVENTERÀ UN PALPITO PER IL CUORE DI UN ALTRO! Misericordia di Pietrasanta Gruppo Fratres Per info

Dettagli

La donazione del sangue da cordone ombelicale

La donazione del sangue da cordone ombelicale La donazione del sangue da cordone ombelicale Il sangue del cordone ombelicale è una fonte importante di cellule staminali emopoietiche Le cellule staminali emopoietiche: sono cellule in grado di dividersi

Dettagli

IL FOGLIO DELL ANDOS. L A.N.D.O.S. Comitato di Verona COMPIE TRENT ANNI

IL FOGLIO DELL ANDOS. L A.N.D.O.S. Comitato di Verona COMPIE TRENT ANNI anno anno 16, 8, numero 12 Agosto Marzo 2016 2008 POSTE ITALIANE SPA - Spedizione Spedizione in Abbonamento in Abb. Postale 70% 70% DCI - NE/VR - Autorizzazione del Tribunale di Verona n.1436 del 28.03.2001

Dettagli

A COSA SERVONO LE CELLULE STAMINALI DEL CORDONE OMBELICALE?

A COSA SERVONO LE CELLULE STAMINALI DEL CORDONE OMBELICALE? MODULO INFORMATIVO ORDINANZA 4 MAGGIO 2007 IN MATERIA DI ESPORTAZIONE DI STAMINALI DI CORDONE OMBELICALE Gent.ma Sig.ra, Le chiediamo di leggere con attenzione le informazioni sotto riportate e di rispondere

Dettagli

MODULO INFORMATIVO PER IL COUNSELLING SULLA RACCOLTA E CONSERVAZIONE DEL SANGUE DEL CORDONE OMBELICALE

MODULO INFORMATIVO PER IL COUNSELLING SULLA RACCOLTA E CONSERVAZIONE DEL SANGUE DEL CORDONE OMBELICALE DIREZIONE SANITARIA DI PRESIDIO TEL. 02 5503.2143-2570 3202 FAX 0255185528 e-mail direzione.presidio@policlinico.mi.it P.01.CLT.M.03 PAGINA 1 DI 6 MODULO INFORMATIVO PER IL COUNSELLING SULLA RACCOLTA E

Dettagli

Residente a..in via.c.a.p.. Numero di telefono..n. di fax.. Cognome padre..nome padre.

Residente a..in via.c.a.p.. Numero di telefono..n. di fax.. Cognome padre..nome padre. Ospedale S.Giovanni Calibita Fatebenefratelli Accordo Stato Regioni n.62 del 29 Aprile 2010 ALLEGATO 2 RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE ALLA ESPORTAZIONE DI CAMPIONE DI SANGUE DEL CORDONE OMBELICALE per USO

Dettagli

Ventesimo anniversario del Registro Italiano Donatori di CSE

Ventesimo anniversario del Registro Italiano Donatori di CSE Ventesimo anniversario del Registro Italiano Donatori di CSE Il 2009 rappresenta un anno di grande importanza per il Registro Italiano Donatori di Midollo Osseo (IBMDR): si festeggia, infatti, il ventesimo

Dettagli

USO APPROPRIATO DEL SANGUE DA CORDONE OMBELICALE

USO APPROPRIATO DEL SANGUE DA CORDONE OMBELICALE USO APPROPRIATO DEL SANGUE DA CORDONE OMBELICALE 1. Cosa sono le cellule staminali emopoietiche? Le cellule staminali emopoietiche sono cellule in grado di riprodursi dando origine agli elementi corpuscolati

Dettagli

Informazioni per i nuovi donatori di cellule staminali del sangue

Informazioni per i nuovi donatori di cellule staminali del sangue Informazioni per i nuovi donatori di cellule staminali del sangue Per semplicità redazionale nel testo seguente si utilizza la sola forma al maschile. Naturalmente tutte le denominazioni vanno intese anche

Dettagli

I contributi all A.L.C. - ONLUS - possono essere detratti dalla dichiarazione dei redditi in base all art. 13 D.LGS. n. 460 del 4/12/97.

I contributi all A.L.C. - ONLUS - possono essere detratti dalla dichiarazione dei redditi in base all art. 13 D.LGS. n. 460 del 4/12/97. L Associazione Laura Coviello è nata nel 1996, indipendente e senza fini di lucro, con lo scopo di aiutare i malati leucemici con informazioni mirate e specifiche e sostenere il Centro Trapianti di Midollo

Dettagli

Gli Organi. I soci fondatori sono: Francesco Orefice (Presidente) Simona Catuogno (Segretario) Mariavittoria Cicellin

Gli Organi. I soci fondatori sono: Francesco Orefice (Presidente) Simona Catuogno (Segretario) Mariavittoria Cicellin La nostra missione La A.V.E.P. Onlus è un Associazione di volontariato che dal 2009 si propone di raccogliere fondi per finanziare programmi di miglioramento organizzativo e strutturale del Reparto di

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

trent anni di azioni vere Catalogo NATALE 2009

trent anni di azioni vere Catalogo NATALE 2009 trent anni di azioni vere Catalogo NATALE 2009 Sede di Forlì: Corso Mazzini 65 Tel. 0543 35929 Fax 0543 21467 E-mail: info@ior-forli.it L Istituto Oncologico Romagnolo L Istituto Oncologico Romagnolo (IOR)

Dettagli

ADISCO IN TOSCANA BANCHE IN TOSCANA

ADISCO IN TOSCANA BANCHE IN TOSCANA ADISCO IN TOSCANA BANCHE IN TOSCANA Sezione Regionale Toscana O.N.L.U.S. Via del Lazzeretto 168/15 59100 Prato (PO) C.P. 340 Tel. e fax 0574.540002 - Cell. 335.1341929 e-mail: segreteria@ adiscotoscana.it

Dettagli

ASSOCIAZIONE DONATORI DI MIDOLLO OSSEO E DI CELLULE STAMINALI EMOPOIETICHE. Francesca Lombardi

ASSOCIAZIONE DONATORI DI MIDOLLO OSSEO E DI CELLULE STAMINALI EMOPOIETICHE. Francesca Lombardi ASSOCIAZIONE DONATORI DI MIDOLLO OSSEO Prodotto e realizzato da ASSOCIAZIONE DONATORI DI MIDOLLO OSSEO ASSOCIAZIONE DONATORI DI MIDOLLO OSSEO Promuovere la donazione del midollo osseo e delle cellule staminali

Dettagli

ECCOCI. Sommario. Ottobre 2014 - n. 7. Alle famiglie 1. Pronti...partenza...via... 2. Tempo di nuove conoscenze. Una vacanza speciale 4

ECCOCI. Sommario. Ottobre 2014 - n. 7. Alle famiglie 1. Pronti...partenza...via... 2. Tempo di nuove conoscenze. Una vacanza speciale 4 ECCOCI Sommario Alle famiglie 1 Pronti...partenza...via... 2 Tempo di nuove conoscenze al CSE Una vacanza speciale 4 Sempre più creativi... insieme Tappi e non solo 6 Prossimi appuntamenti 7 Recapiti 8

Dettagli

PROGETTO ITACA: ONCOLOGIA ED EMATOLOGIA IN BARCA VELA

PROGETTO ITACA: ONCOLOGIA ED EMATOLOGIA IN BARCA VELA PROGETTO ITACA: ONCOLOGIA ED EMATOLOGIA IN BARCA VELA Il Progetto Itaca nasce nell estate 2007 (I^ regata 23 giugno 2007), da una collaborazione tra le Unità Operative di Oncologia Medica e di Ematologia

Dettagli

AIRFA newsletter. Aiutaci a distribuire il kit scuola 2013 nelle scuole di Napoli e provincia! Cari amici e sostenitori,

AIRFA newsletter. Aiutaci a distribuire il kit scuola 2013 nelle scuole di Napoli e provincia! Cari amici e sostenitori, AIRFA newsletter N 1, Luglio 2013 Cari amici e sostenitori, ritorna l appuntamento con i nostri soci, amici e sostenitori, per continuare a tenervi al corrente delle nostre attività e delle ultime novità

Dettagli

Gentile/i Signora/i, R7122 Scheda Informativa relativa alla donazione. Ed. 1del 09/12/2010 Rev. 1 del 11/07/2011

Gentile/i Signora/i, R7122 Scheda Informativa relativa alla donazione. Ed. 1del 09/12/2010 Rev. 1 del 11/07/2011 Gentile/i Signora/i, il sangue contenuto nel cordone ombelicale (SCO) e raccolto al momento del parto, rappresenta una preziosa sorgente di cellule staminali emopoietiche, quelle stesse cellule che sono

Dettagli

IL REGALO PIÙ ATTESO. UN FUTURO DA PROGETTARE.

IL REGALO PIÙ ATTESO. UN FUTURO DA PROGETTARE. NATALE 2014 IL REGALO PIÙ ATTESO. UN FUTURO DA PROGETTARE. SCEGLI I BIGLIETTI D AUGURI DI AISM E DELLA SUA FONDAZIONE, PER UN MONDO LIBERO DALLA SCLEROSI MULTIPLA. NATALE 2014 Come Mondelez, anche tu puoi

Dettagli

Il mieloma multiplo La terapia

Il mieloma multiplo La terapia MIELOMA MULTIPLO Il mieloma multiplo è una malattia neoplastica caratterizzata dalla proliferazione e accumulo nel midollo osseo di linfociti e di plasmacellule che, direttamente o indirettamente, possono

Dettagli

VOLONTARIATO & SERVIZIO

VOLONTARIATO & SERVIZIO www.tolentini.it GRUPPO VOLONTARIATO & SERVIZIO Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date. (Matteo 10, 8) Il Gruppo Volontariato e Servizio della Pastorale Universitaria è formato da studenti di

Dettagli

Il rimedio migliore contro la leucemia sei tu.

Il rimedio migliore contro la leucemia sei tu. Informazioni sulla donazione delle cellule staminali. Il rimedio migliore contro la leucemia sei tu. Martin Q., donatore di cellule staminali registrato Salvare una vita umana è così semplice. Friederike

Dettagli

Banca del Sangue Cordonale di Cagliari Una possibilità in più per tutti

Banca del Sangue Cordonale di Cagliari Una possibilità in più per tutti Banca del Sangue Cordonale di Cagliari Una possibilità in più per tutti Sede: Piano terra, Presidio Ospedaliero Binaghi via Is Guadazzonis n.2-09126 Cagliari Struttura della Banca del Sangue Cordonale

Dettagli

La necessità di sangue non va in vacanza

La necessità di sangue non va in vacanza La necessità di sangue non va in vacanza Estate, tempo di vacanze per tantissime persone, ma anche in questo periodo ci sarà chi, purtroppo, dovrà essere sottoposto ad un intervento chirurgico dopo un

Dettagli

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla!

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Quarta Primaria - Istituto Santa Teresa di Gesù - Roma a.s. 2010/2011 Con tanto affetto... un grande grazie anche da me! :-) Serena Grazie Maestra

Dettagli

NOTIZIARIO. 18 aprile 2011 una giornata con il Prof. Franco Mandelli

NOTIZIARIO. 18 aprile 2011 una giornata con il Prof. Franco Mandelli Direttore Responsabile: dott. Gaetano Foggetti - Associazione Italiana contro le Leucemie - Sezione di Ravenna - Redazione: c/o Servizio di Ematologia Ospedale S. Maria delle Croci, Viale Randi 5 - Proprietà:

Dettagli

UNA RETE DI SOSTEGNO PER I BAMBINI AMMALATI E PER LE LORO FAMIGLIE

UNA RETE DI SOSTEGNO PER I BAMBINI AMMALATI E PER LE LORO FAMIGLIE UNA RETE DI SOSTEGNO PER I BAMBINI AMMALATI E PER LE LORO FAMIGLIE Casina dei bimbi conta su di me Mi chiamo Claudia e sono la mamma di Federico, che oggi avrebbe l età per un simpatico profilo su Facebook.

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS N. 7 PIEVE DI SOLIGO (TV) MODULO INFORMATIVO SULLA RACCOLTA E CONSERVAZIONE DEL SANGUE DEL CORDONE OMBELICALE

REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS N. 7 PIEVE DI SOLIGO (TV) MODULO INFORMATIVO SULLA RACCOLTA E CONSERVAZIONE DEL SANGUE DEL CORDONE OMBELICALE MODULO INFORMATIVO SULLA RACCOLTA E CONSERVAZIONE DEL SANGUE DEL CORDONE OMBELICALE Gent.ma Sig.ra / Gent.mo Sig.re, Le chiediamo di leggere con attenzione le informazioni sotto riportate e di rispondere

Dettagli

SALI SULLA NUVOLA ROSSA DIVENTA DONATORE DI SANGUE. www.donaresangue.it

SALI SULLA NUVOLA ROSSA DIVENTA DONATORE DI SANGUE. www.donaresangue.it SALI SULLA NUVOLA ROSSA DIVENTA DONATORE DI SANGUE www.donaresangue.it DONARE SANGUE È CONDIVIDERE DIVENTA PROTAGONISTA! Chi l ha già fatto te lo può confermare: è un momento intenso e sincero, una piccola

Dettagli

I TRAPIANTI. - Questi appunti sono destinati a fare chiarezza su un argomento i trapianti che si presta

I TRAPIANTI. - Questi appunti sono destinati a fare chiarezza su un argomento i trapianti che si presta I TRAPIANTI - Questi appunti sono destinati a fare chiarezza su un argomento i trapianti che si presta facilmente ad amplificazione e distorsione da parte dei mass-media. - Per trapianto si intende la

Dettagli

ASLEM. San Marino. Aslem: una realtà importante ASLEM. Passano i mesi e siamo

ASLEM. San Marino. Aslem: una realtà importante ASLEM. Passano i mesi e siamo San Marino ASLEM Associazione Sammarinese per la lotta contro le Leucemie e le Emopatie Maligne Periodico dell Associazione Sammarinese per la lotta contro le Leucemie e le Emopatie Maligne - Via G. Giacomini,

Dettagli

Ehi tu! Hai midollo? : tornano le iniziative dell'admo

Ehi tu! Hai midollo? : tornano le iniziative dell'admo Società Ehi tu! Hai midollo? : tornano le iniziative dell'admo Il 21 e il 28 settembre numerose piazze in Italia ospiteranno le iniziative per la sensibilizzazione sulla donazione di midollo. Admo, clown

Dettagli

UNA RETE DI SOSTEGNO PER I BAMBINI AMMALATI E PER LE LORO FAMIGLIE

UNA RETE DI SOSTEGNO PER I BAMBINI AMMALATI E PER LE LORO FAMIGLIE UNA RETE DI SOSTEGNO PER I BAMBINI AMMALATI E PER LE LORO FAMIGLIE Mi chiamo claudia e sono la mamma di due splendidi bambini, Federico ed Andrea. Federico oggi avrebbe i capelli biondi ed un simpatico

Dettagli

DEL CORDONE OMBELICALE

DEL CORDONE OMBELICALE Assieme a una nuova vita nasce una possibilità di cura DONA IL SANGUE DEL CORDONE OMBELICALE UNA SCELTA CONSAPEVOLE Assieme a una nuova vita nasce una possibilità di cura. Questo messaggio richiama l

Dettagli

..parlattare tra genitori

..parlattare tra genitori 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE..parlattare tra genitori Cari amici e care amiche, vi presentiamo una chiacchierata che abbiamo avuto il piacere di raccogliere dai genitori che partecipano a Parlattando

Dettagli

NATALE CON A.I.L. FESTA PER UN GIORNO. SPERANZA PER TUTTO L ANNO.

NATALE CON A.I.L. FESTA PER UN GIORNO. SPERANZA PER TUTTO L ANNO. NATALE CON A.I.L. FESTA PER UN GIORNO. SPERANZA PER TUTTO L ANNO. V. Schiaparelli, 23 12100 CUNEO Tel.: 0171-69.52.94; 335-29.43.69; fax: 0171-64.96.53 e-mail: info@ail.cuneo.it; web: www.ail.cuneo.it

Dettagli

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013 per Bambini dai 7 ai 10 anni DIOCESI DI FOSSANO Commissione Diocesana Pastorale Ragazzi Ehi!!

Dettagli

Scritto da Giampiero Vagnoni Martedì 24 Aprile 2007 09:05 - Ultimo aggiornamento Martedì 24 Aprile 2007 14:25

Scritto da Giampiero Vagnoni Martedì 24 Aprile 2007 09:05 - Ultimo aggiornamento Martedì 24 Aprile 2007 14:25 Domande e risposte su Donazioni e Trapianti Si è svolta lo scorso giovedì 15 marzo presso la Casa del Volontariato la prima di una serie di serate dedicate all informazione sul tema delle Donazioni e Trapianti

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

Lions Clubs International

Lions Clubs International Un iniziativa Lions Clubs International Distretto 108 Ya Governatore: Avv. Michele Roperto Anno sociale 2011-2012 Responsabile distrettuale tema di studio nazionale La donazione del sangue del cordone

Dettagli

LA DONAZIONE DI MIDOLLO OSSEO Italian bone marrow donor registry (I.B.M.D.R.)

LA DONAZIONE DI MIDOLLO OSSEO Italian bone marrow donor registry (I.B.M.D.R.) LA DONAZIONE DI MIDOLLO OSSEO Italian bone marrow donor registry (I.B.M.D.R.) Donazione di midollo osseo o di cellule staminali emopoietiche da sangue periferico? Un tempo esisteva soltanto la donazione

Dettagli

Con la Ricerca possiamo fare molto. INSIEME

Con la Ricerca possiamo fare molto. INSIEME ONCOLOGIA PEDIATRICA Con la Ricerca possiamo fare molto. INSIEME QUANDO I BAMBINI SOFFRONO SOFFRIAMO TUTTI. Per questo abbiamo voluto impegnarci davvero nell oncologia pediatrica clinica creando il progetto

Dettagli

VOI SIETE LA FORZA DELLA RICERCA ANCHE NEI VOSTRI MOMENTI DI GIOIA.

VOI SIETE LA FORZA DELLA RICERCA ANCHE NEI VOSTRI MOMENTI DI GIOIA. VOI SIETE LA FORZA DELLA RICERCA ANCHE NEI VOSTRI MOMENTI DI GIOIA. AIRC. DA OLTRE 40 ANNI LA NOSTRA FORZA SONO LE TANTE PERSONE CHE CREDONO IN NOI. Dietro la sigla AIRC ci sono quasi due milioni di soci

Dettagli

TEATRO COMUNALE CORSINI. giovedì 28 febbraio 2013

TEATRO COMUNALE CORSINI. giovedì 28 febbraio 2013 TEATRO COMUNALE CORSINI giovedì 28 febbraio 2013 Credo che tutti i ragazzi in questa fase di età abbiamo bisogno di uscire con gli amici e quindi di libertà. Credo che questo spettacolo voglia proprio

Dettagli

La donazione del sangue dal cordone ombelicale

La donazione del sangue dal cordone ombelicale ASL NUORO La donazione del sangue dal cordone ombelicale CONSULTORIO NUORO La donazione del sangue dal cordone ombelicale La donazione del sangue dal cordone ombelicale è innocua e indolore. Il sangue

Dettagli

27 maggio 2014. Trapianti di cornea, primato del Santa Maria Nuova. Donazione di organi: tante idee dagli studenti per il concorso dell'aido

27 maggio 2014. Trapianti di cornea, primato del Santa Maria Nuova. Donazione di organi: tante idee dagli studenti per il concorso dell'aido 27 maggio 2014 27/05/14 Gazzetta di Reggio Trapianti di cornea, primato del Santa Maria Nuova 26/05/14 Gazzetta di Parma.it Donazione di organi: tante idee dagli studenti per il concorso dell'aido Beppe

Dettagli

Assieme a una nuova vita nasce una possibilità di cura DONA IL SANGUE DEL CORDONE OMBELICALE UNA SCELTA CONSAPEVOLE

Assieme a una nuova vita nasce una possibilità di cura DONA IL SANGUE DEL CORDONE OMBELICALE UNA SCELTA CONSAPEVOLE Assieme a una nuova vita nasce una possibilità di cura DONA IL SANGUE DEL CORDONE OMBELICALE UNA SCELTA CONSAPEVOLE Assieme a una nuova vita nasce una possibilità di cura. Questo messaggio richiama l importanza

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A1

Università per Stranieri di Siena Livello A1 Unità 9 Medici di base e medici specialisti CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni sull assistenza sanitaria di base parole relative all assistenza sanitaria di base

Dettagli

MODULO INFORMATIVO SULLA RACCOLTA E CONSERVAZIONE DEL SANGUE DEL CORDONE OMBELICALE

MODULO INFORMATIVO SULLA RACCOLTA E CONSERVAZIONE DEL SANGUE DEL CORDONE OMBELICALE Allegato C/1 MODULO INFORMATIVO SULLA RACCOLTA E CONSERVAZIONE DEL SANGUE DEL CORDONE OMBELICALE Gent.ma Sig.ra/Gent.mo Sig.re Le chiediamo di leggere con attenzione le informazioni sotto riportate e il

Dettagli

Guida sui servizi che le Associazioni di Volontariato offrono ai cittadini, ai Medici di Medicina Generale e agli operatori sanitari

Guida sui servizi che le Associazioni di Volontariato offrono ai cittadini, ai Medici di Medicina Generale e agli operatori sanitari Comitato Consultivo Misto di Lugo Ufficio Relazioni con il Pubblico di Lugo Distretto di Lugo LE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO OPERANTI NEI SERVIZI SOCIO-SANITARI DELLA BASSA ROMAGNA PER UNA MIGLIORE QUALITA

Dettagli

UNA RETE DI SOSTEGNO PER I BAMBINI AMMALATI E PER LE LORO FAMIGLIE

UNA RETE DI SOSTEGNO PER I BAMBINI AMMALATI E PER LE LORO FAMIGLIE UNA RETE DI SOSTEGNO PER I BAMBINI AMMALATI E PER LE LORO FAMIGLIE Casina dei bimbi conta su di me Mi chiamo Claudia e sono la mamma di Federico, che oggi avrebbe l età per un simpatico profilo su Facebook.

Dettagli

-------------------------------------------------------------------------------------------------------

------------------------------------------------------------------------------------------------------- pelle su pelle Testo tratto dalle interviste realizzate in occasione della festa del volontariato - Casalecchio di Reno 22 aprile 2013 a cura dell associazione di promozione sociale Gruppo Elettrogeno

Dettagli

DONAZIONE E TRAPIANTO DI ORGANI, TESSUTI E CELLULE Una scelta consapevole Settimana Nazionale di Informazione e Sensibilizzazione 6-13 maggio 2007

DONAZIONE E TRAPIANTO DI ORGANI, TESSUTI E CELLULE Una scelta consapevole Settimana Nazionale di Informazione e Sensibilizzazione 6-13 maggio 2007 Direzione generale Servizio Informazione e Comunicazione Ufficio Stampa CARTELLA CONFERENZA STAMPA 2 MAGGIO ORE 10,00 SALA CONFERENZE DIREZIONE GENERALE AUSL IMOLA V.LE AMENDOLA 2 DONAZIONE E TRAPIANTO

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE FARINA COSCIONI, MAURIZIO TURCO, BERNARDINI, BELTRANDI, MECACCI, ZAMPARUTTI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE FARINA COSCIONI, MAURIZIO TURCO, BERNARDINI, BELTRANDI, MECACCI, ZAMPARUTTI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2859 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI FARINA COSCIONI, MAURIZIO TURCO, BERNARDINI, BELTRANDI, MECACCI, ZAMPARUTTI Disposizioni

Dettagli

Le buone idee per i tuoi giorni di festa

Le buone idee per i tuoi giorni di festa Le buone idee per i tuoi giorni di festa Una bomboniera non C è sempre una buona occasione per scegliere le Scegli le bomboniere solidali Intervita, rendi indimenticabili i tuoi giorni di festa. Matrimonio,

Dettagli

DAI TUOI MOMENTI SPECIALI PRENDE FORMA NUOVA RICERCA.

DAI TUOI MOMENTI SPECIALI PRENDE FORMA NUOVA RICERCA. DAI TUOI MOMENTI SPECIALI PRENDE FORMA NUOVA RICERCA. Momenti che contano. Per te e per la ricerca. La vita è piena di occasioni che vale la pena di celebrare: dal matrimonio al battesimo, dalla cresima

Dettagli

Donazione organi: il ruolo strategico che potrebbe essere rivestito dal personale infermieristico

Donazione organi: il ruolo strategico che potrebbe essere rivestito dal personale infermieristico POLITICA SANITARIA Donazione organi: il ruolo strategico che potrebbe essere rivestito dal personale infermieristico Le risultanze di uno studio condotto presso la Casa Sollievo della Sofferenza di San

Dettagli

DIAGRAMMA DI FLUSSO ESPORTAZIONE S.C.O. PER USO AUTOLOGO (all.1)

DIAGRAMMA DI FLUSSO ESPORTAZIONE S.C.O. PER USO AUTOLOGO (all.1) DIAGRAMMA DI FLUSSO ESPORTAZIONE S.C.O. PER USO AUTOLOGO (all.1) I diretti interessati si recano presso la struttura all'uopo identificata: Direzione Sanitaria (DS) sede del parto per tutte le Aziende

Dettagli

ABIO Brianza - Associazione per il Bambino in Ospedale Ospedale San Gerardo - Via Pergolesi 33-20900 Monza Villa Serena, 2 Piano

ABIO Brianza - Associazione per il Bambino in Ospedale Ospedale San Gerardo - Via Pergolesi 33-20900 Monza Villa Serena, 2 Piano ABIO Brianza - Associazione per il Bambino in Ospedale Villa Serena, 2 Piano Tel. 039 233 3653-039 233 9443 Fax 039233 2450 E-mail abiobrianza@hsgerardo.org Sito www.abiobrianza.org Da lunedì a venerdì,

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2014 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai?

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA Clinica Neonatologica e Terapia Intensiva Neonatale. Guida per i genitori

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA Clinica Neonatologica e Terapia Intensiva Neonatale. Guida per i genitori AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA Clinica Neonatologica e Terapia Intensiva Neonatale Guida per i genitori introduzione L a nascita di un bambino è vissuta come un evento meraviglioso e felice, anche

Dettagli

*** SASHA per SEMPRE ***

*** SASHA per SEMPRE *** *** SASHA per SEMPRE *** Siamo una coppia di portoghesi che abita in Italia da più di 10 anni. Abbiamo un figlio piccolo e nel 2010 abbiamo deciso di avventurarci in un progetto di solidarietà e di Amore:

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A1

Università per Stranieri di Siena Livello A1 Unità 9 Medici di base e medici specialisti In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni sull assistenza sanitaria di base parole relative all assistenza sanitaria di base l uso

Dettagli

Inverno e Monteleone un amico chiede aiuto

Inverno e Monteleone un amico chiede aiuto Page 1 of 5 Progetto Diventa Sindaco Domande frequenti Forum Contattaci Scegli il blog... 6 Inverno e Monteleone Home Contatti Info Inverno e Monteleone Feed RSS Inserisci un termine da cercare e invia

Dettagli

Il nostro obiettivo comune.

Il nostro obiettivo comune. Il nostro obiettivo comune. 1 4 associazioni un obiettivo: VITA Per sensibilizzare in modo mirato i cittadini e richiamare la loro attenzione sulla nostra attività, noi 4 associazioni di volontariato AVIS

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA N. 627 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa dei senatori LIBÈ, MARCONI, POLI, MONACELLI, BUTTIGLIONE, MAFFIOLI, TREMATERRA, FORTE, ZANOLETTI, MANNINO, CUFFARO, PETERLINI,

Dettagli

Dagli Appennini alle Ande Newsletter n 11 Aprile 2008

Dagli Appennini alle Ande Newsletter n 11 Aprile 2008 Formazione montuosa Sierra peruviana Dagli Appennini alle Ande Newsletter n 11 Aprile 2008 In questo numero: Seconda domenica di maggio: Festa della Mamma Volontari in azione! Alcune poesie dedicate alla

Dettagli

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27 MESSA VIGILIARE 18.00 In questa festa della Sacra Famiglia vorrei soffermarmi su un aspetto del brano di vangelo che abbiamo appena ascoltato. Maria e Giuseppe, insieme, cercano angosciati Gesù. Cosa può

Dettagli

SERVIZIO DI ONCOLOGIA ED EMATOLOGIA PEDIATRICA, OSPEDALE MONTEPRINCIPE MADRID

SERVIZIO DI ONCOLOGIA ED EMATOLOGIA PEDIATRICA, OSPEDALE MONTEPRINCIPE MADRID Sessione Parallela LA CURA SI FA OPERA SERVIZIO DI ONCOLOGIA ED EMATOLOGIA PEDIATRICA, OSPEDALE MONTEPRINCIPE MADRID Blanca Lopez-Ibor Dir. Unidad de Hematologia-Oncologia Pediatrica, Hosp. Monteprincipe

Dettagli

Un lungo viaggio nel mare della solidarietà a bordo della barca a vela dell AIL

Un lungo viaggio nel mare della solidarietà a bordo della barca a vela dell AIL Sognando Itaca VI Edizione Giugno 2014 -------------------------------------------- Un lungo viaggio nel mare della solidarietà a bordo della barca a vela dell AIL --------------------------------------------

Dettagli

Rotaract Club Bologna

Rotaract Club Bologna B O L L E T T I N O Rotaract Club Bologna distretto 2072 Emilia Romagna Repubblica di S. Marino N O V E M B R E ' 1 4 AI SOCI E AMICI DEL ROTARACT CLUB BOLOGNA E PER CONOSCENZA al Presidente del Rotary

Dettagli

Funzionamento della campagna di crowdfunding Un proiettore per Piacenza per il cinema all aperto a Piacenza dall estate 2015 (e per molti anni)

Funzionamento della campagna di crowdfunding Un proiettore per Piacenza per il cinema all aperto a Piacenza dall estate 2015 (e per molti anni) Funzionamento della campagna di crowdfunding Un proiettore per Piacenza per il cinema all aperto a Piacenza dall estate 2015 (e per molti anni) Indice Traguardo della campagna Donazione Restituzione della

Dettagli

DAI UN VOLTO SOLIDALE AL TUO NATALE SOSTIENI la RICERCA SUL TUMORE AL SENO

DAI UN VOLTO SOLIDALE AL TUO NATALE SOSTIENI la RICERCA SUL TUMORE AL SENO Auguri solidali IOR 2015 gli auguri natalizi sono un gesto concreto per dire ai clienti, fornitori e dipendenti che pensi a loro in questo momento speciale dell anno. ogni biglietto dell Istituto Oncologico

Dettagli

De g e n z a. Dott. Claudio Tedeschi - Direttore. Coordinatore Infermieristico Daniela Sassi 0522 296169-296166

De g e n z a. Dott. Claudio Tedeschi - Direttore. Coordinatore Infermieristico Daniela Sassi 0522 296169-296166 Medicina Fisica e Riabilitativa De g e n z a Dott. Claudio Tedeschi - Direttore Coordinatore Infermieristico Daniela Sassi 0522 296169-296166 Segreteria Maria Rosaria Amelio - Maria Flavia Malavenda Federica

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA RELATIVA ALLA DONAZIONE ALLOGENICA DI SANGUE CORDONALE

SCHEDA INFORMATIVA RELATIVA ALLA DONAZIONE ALLOGENICA DI SANGUE CORDONALE 1di 6 SCHEDA INFORMATIVA RELATIVA ALLA Gentile Signora/e, il sangue contenuto nel cordone ombelicale (SCO) e raccolto al momento del parto, rappresenta una preziosa sorgente di cellule staminali emopoietiche,

Dettagli

Nascere all Ospedale San Giuseppe. Guida pratica per future mamme

Nascere all Ospedale San Giuseppe. Guida pratica per future mamme Nascere all Ospedale San Giuseppe Guida pratica per future mamme Indice Nascere all Ospedale San Giuseppe. Guida pratica per future mamme La storia Pag. 2 Benvenuta Pag. 3 L accoglienza Pag. 4 L assistenza

Dettagli

HIV: PERCORSO PER LA TUA SALUTE TEST POSITIVO

HIV: PERCORSO PER LA TUA SALUTE TEST POSITIVO HIV: PERCORSO PER LA TUA SALUTE TEST POSITIVO 1 COSA PROVI? LE PRIME DOMANDE LE PRIME INFORMAZIONI COSA SAPERE ORA? LE TUE EMOZIONI 2 Hai scoperto da poco di essere una persona con HIV tramite la positività

Dettagli

DONAZIONE DI MIDOLLO OSSEO

DONAZIONE DI MIDOLLO OSSEO DONAZIONE DI MIDOLLO OSSEO Ogni anno migliaia di bambini e di giovani adulti si ammalano di leucemia e di altre malattie del sangue. Queste malattie che fino a pochi anni fa portavano generalmente alla

Dettagli

UNITA OPERATIVA COMPLESSA. EMATOLOGIA d.u SCHEDA INFORMATIVA UNITA OPERATIVE CLINICHE OSPEDALE POLICLINICO GIAMBATTISTA ROSSI. Prof.

UNITA OPERATIVA COMPLESSA. EMATOLOGIA d.u SCHEDA INFORMATIVA UNITA OPERATIVE CLINICHE OSPEDALE POLICLINICO GIAMBATTISTA ROSSI. Prof. pag. 7 AZIENDA OSPEDALIERA ISTITUTI OSPITALIERI DI VERONA SCHEDA INFORMATIVA UNITA OPERATIVE CLINICHE UNITA OPERATIVA COMPLESSA EMATOLOGIA d.u OSPEDALE POLICLINICO GIAMBATTISTA ROSSI MA 28 Rev. 0 del 12.01.12

Dettagli

CONVERSAZIONE CLINICA. Classe VA

CONVERSAZIONE CLINICA. Classe VA CONVERSAZIONE CLINICA Classe VA 1) Che cosa ti fa venire in mente la parola ''volontariato''? -Una persona che aiuta qualcuno in difficoltà. (Vittoria) -Una persona che si offre per aiutare e stare con

Dettagli

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato)

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato) Conclusione dell anno catechistico Elementari e Medie Venerdì 30 maggio 2014 FESTA DEL GRAZIE Saluto e accoglienza (don Giancarlo) Canto: Alleluia, la nostra festa Presentazione dell incontro (Roberta)

Dettagli

Newsletter dell associazione La Casa sull Albero, anno VI, mese di maggio 2016. ..il musical

Newsletter dell associazione La Casa sull Albero, anno VI, mese di maggio 2016. ..il musical Newsletter dell associazione La Casa sull Albero, anno VI, mese di maggio 2016 Ci vuole tutta una città per.....il musical Cari tutti, piccoli e grandi. Questa lettura e questo invito sono per ciascuno

Dettagli