Condizioni per le assicurazioni ai sensi della legge sul contratto d assicurazione (LCA)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Condizioni per le assicurazioni ai sensi della legge sul contratto d assicurazione (LCA)"

Transcript

1 Condizioni per le assicurazioni ai sensi della legge sul contratto d assicurazione (LCA) Edizione Condizioni aggiuntive per l assicurazione EGK-SUN ai sensi della legge sul contratto d assicurazione (CAA/LCA)

2 INDICE Condizioni generali d assicurazione per le assicurazioni complementari ai sensi della legge sul contratto d assicurazione (CGA/LCA) Pagina 3 Condizioni aggiuntive per l assicurazione EGK-SUN ai sensi della legge sul contratto d assicurazione (CAA/LCA) Pagina 11 Elenco degli ospedali per EGK-SUN 3 Pagina 19 Catalogo particolareggiato delle prestazioni per EGK-SUN Pagina 20 Condizioni generali d assicurazione per l EGK-Assistance ai sensi della legge sul contratto d assicurazione (CGA/LCA) Pagina 22 2

3 Condizioni generali d assicurazione per le assicurazioni complementari ai sensi della legge sul contratto d assicurazione (CGA/LCA) Edizione INDICE Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5 Art. 6 Art. 7 Art. 8 Art. 9 Art. 10 Art. 11 Art. 12 Art. 13 Art. 14 Art. 15 Art. 16 Art. 17 Art. 18 Art. 19 Art. 20 Art. 21 Art. 22 Art. 23 Art. 24 Art. 25 Art. 26 Art. 27 Art. 28 Art. 29 Art. 30 Oggetto dell assicurazione Possibilità d assicurazione Persone assicurate Basi contrattuali Informazioni prima della conclusione del contratto Campo di validità territoriale Contraente dell assicurazione e persone assicurate Fornitori di prestazioni riconosciuti Obbligo del segreto Inizio, durata e fine dell assicurazione Disdetta da parte del contraente dell assicurazione Rinuncia alla disdetta Modifica del contratto d assicurazione esistente Adeguamento delle CGA Pagamento dei premi Modifica di premi, franchigia e quota parte a carico dell assicurato/a Diritto al rimborso dei premi Conseguenze della violazione dell obbligo di dichiarazione Obbligo di cooperazione e notifica Obbligo di pagamento Accordi sugli onorari Definizione di infortunio, malattia e maternità Esclusione delle prestazioni Riserve Concomitanza di malattie, infermità e infortuni Sovrindennizzo e prestazioni di terzi Compensazione e domanda di rimborso Divieto di cessione e costituzione in pegno Prescrizione Foro competente e ufficio di notifica 3

4 INTRODUZIONE Le presenti condizioni generali d assicurazione (CGA) valgono per tutte le assicurazioni fornite ai sensi della Legge sul contratto d assicura zione (LCA). I dettagli sulle prestazioni delle varie assicurazioni complementari, come pure le deroghe alle presenti CGA sono contenute nelle condizioni aggiuntive (CAA) delle relative assicurazioni. Per le assicurazioni fornite per intermediazione valgono delle CGA a parte. L EGK-Cassa della salute è qui di seguito denominata di volta in volta «assicuratore» o «EGK». I termini «avente diritto», «contraente dell as sicurazione», «richiedente», ecc. vanno intesi sia al maschile che al femminile. 1.4 assicurazione F dei costi delle cure ospedaliere (solo per assicurazioni stipulate prima dell ) 1.5 EGK-Dent assicurazione per cure dentarie 1.6 assicurazione indennità giornaliera 1.7 EGK-Trip assicurazione vacanze e viaggi (assicurazione fornita per intermediazione) 1.8 EGK-Voyage assicurazione vacanze e viaggi (solo spese di cura) 1.9 EGK-DII assicurazione decesso e invalidità in seguito ad infortunio (assicurazione fornita per intermediazione) 2. Nella polizza (certificato d assicurazione) sono riportate le assicurazioni stipulate. Art. 1 Oggetto dell assicurazione Le assicurazioni complementari nell ambito delle seguenti condizioni coprono le conseguenze economiche di malattia, maternità e infortunio per il periodo in cui sussiste l assi curazione a complemento dell assicura zione obbligatoria delle cure medicosanitarie. Art. 3 Persone assicurate 1. Sono assicurate le persone il cui nominativo è indicato nella polizza (certificato d assicurazione). 2. Le presenti CGA valgono anche per i contratti d assicurazione collettiva stipulati ai sensi della Legge sul contratto d assicurazione (LCA). Art. 2 Possibilità d assicurazione 1. Il contratto può comprendere le seguenti assicurazioni: 1.1 EGK-SUN complementare (SUN 5) 1.2 EGK-SUN 3 (SUN 3) EGK-SUN 2 (SUN 2) EGK-SUN 1 (SUN 1) EGK-SUN 9 (SUN 9) EGK-SUN Flex (SUN 4) 1.3 EGK-SUN-BASIC A1 EGK-SUN-BASIC A2 EGK-SUN-BASIC A3 EGK-SUN-BASIC A4 (Flex) EGK-SUN-BASIC M1 EGK-SUN-BASIC M2 EGK-SUN-BASIC M3 EGK-SUN-BASIC M4 (Flex) EGK-SUN-BASIC S1 EGK-SUN-BASIC S2 EGK-SUN-BASIC S3 EGK-SUN-BASIC S4 (Flex) Art. 4 Art. 5 Chi esce da un assicurazione collettiva del l EGK ha il diritto di passare all assicura zione individuale entro 30 giorni dopo essere stato informato del suo diritto al passaggio. Il diritto al passaggio vale anche quando l assicura zione collettiva cessa. Le persone che passano all assicurazione individuale vengono assicurate nella stessa misura in cui erano precedentemente assicurate. L EGK informa le persone assicurate del loro diritto al passaggio nel momento in cui escono dall assicurazione collettiva. Basi contrattuali Nella misura in cui le disposizioni contrattuali non contengano una disposizione divergente, il contratto d assicurazione è soggetto alle disposizioni della Legge federale sul contratto d assicurazione (LCA). Informazioni prima della conclusione del contratto L EGK informa il richiedente prima della conclusione del contratto assicurativo in maniera comprensibile sull identità dell EGK e sul contenuto essenziale del contratto assicurativo, in particolare su: 4

5 Art. 6 a. rischi assicurati b. estensione della copertura assicurativa c. premi dovuti e altri obblighi del contraente dell assicurazione d. durata e termine del contratto assicurativo e. trattamento dei dati personali compreso lo scopo e il tipo di raccolta dei dati non ché destinatari e conservazione dei dati. Queste informazioni vengono fornite al richiedente per iscritto assieme al modulo di richiesta. In caso di contratti collettivi che conferiscono un diritto diretto alle prestazioni ad altre persone rispetto al contraente dell assicurazione, l EGK si assicura che il contraente informi queste persone sul contenuto essenziale del contratto nonché sulle sue modifiche e sulla risoluzione dello stesso. A questo scopo l EGK prepara un foglio informativo. Se l EGK viola il suo obbligo di informazione conformemente a questa disposizione, il contraente dell assicurazione è autorizzato a disdire il contratto assicurativo mediante dichiarazione scritta. La disdetta diventa effettiva con il recapito presso l EGK. Questo diritto di disdetta si estingue quattro settimane dopo che il contraente dell assicurazione è venuto a conoscenza della violazione dell obbligo e delle informazioni suddette, e in ogni caso entro due anni dalla conclusione del contratto. Campo di validità territoriale La copertura è limitata alla Svizzera a meno che in un assicurazione non venga espressamente accordata una copertura più estesa. Art. 9 Obbligo del segreto Su richiesta dell EGK, il richiedente dell assi curazione o la persona assicurata libera dall obbligo del segreto tutti i fornitori di prestazioni di cui all art. 8 presso i quali è stato/a curato/a o è in cura. Art. 10 Inizio, durata e fine dell assicurazione 1. La copertura assicurativa inizia a partire dalla data indicata nel contratto o nella conferma scritta dell assicuratore. 2. Per il resto, la copertura assicurativa si conforma alle CAA delle singole assicurazioni. 3. La durata minima del contratto d assicurazione è di 1 anno. Il periodo assicurativo dura di volta in volta dal 1 gennaio al 31 dicembre. Se l assicurazione viene stipulata nel corso dell anno civile, il premio viene riscosso per la durata residua del periodo d assicurazione. Il contratto si rinnova tacitamente per un altro anno alla sua scadenza e dopo ogni anno successivo d assicurazione. 4. L assicurazione cessa: 4.1 con il decesso della persona assicurata; 4.2 con la disdetta del contratto da parte del contraente dell assicurazione, rispettando la durata del contratto e osservando il termine di disdetta di cui all art. 11. Art. 11 Disdetta da parte del contraente dell assicurazione Art. 7 Contraente dell assicurazione e persone assicurate 1. Il contraente dell assicurazione è la persona che conclude il contratto con l EGK. La persona citata nella polizza d assicurazione è la persona assicurata. 2. L età massima per stipulare un assicurazione ed eventuali ulteriori presupposti sono contenuti di volta in volta nelle varie CAA. Art. 8 Fornitori di prestazioni riconosciuti 1. Sono considerati come fornitori di prestazioni riconosciuti le persone e gli enti riconosciuti come tali dalla Legge sull assicurazione malattie (LAMal). 2. Gli ulteriori fornitori riconosciuti dall EGK sono menzionati nelle CAA delle singole assicura zioni. 1. Il contratto può essere disdetto integralmente oppure solo per singole coperture assicurative e per ogni singola persona assicurata per la fine di un anno civile e dopo un periodo assicurativo ininterrotto di 1 anno, osservando un termine di disdetta di 3 mesi. La disdetta è considerata come avvenuta per tempo, se è giunta all EGK al più tardi l ultimo giorno del mese che precede l inizio del termine di disdetta di 3 mesi. 2. Dopo ogni caso di sinistro per cui l EGK deve fornire una prestazione, il contraente dell assi curazione può disdire il contratto entro 14 giorni dal pagamento dell indennità o della relativa presa di conoscenza. La copertura assicurativa cessa 14 giorni dopo la comunicazione della disdetta all EGK. Il diritto dell EGK al premio per il periodo assicurativo in corso rimane intatto se l assicurato disdice il contratto durante l anno successivo alla conclusione del contratto. 5

6 3. Il contraente dell assicurazione è autorizzato a recedere dal contratto se all EGK viene ritirata l autorizzazione all esercizio della propria attività. In caso di fallimento dell EGK, il contratto cessa con l apertura della procedura fallimentare. 4. La disdetta del contratto deve essere notificata all EGK per iscritto. Art. 12 Rinuncia alla disdetta L EGK rinuncia espressamente al diritto che le spetta per legge di disdire il contratto alla sua scadenza e di recedere dal contratto in caso di sinistro. Rimane riservato il diritto di risoluzione del contratto da parte dell EGK in caso di violazione dell obbligo di dichiarazione al momento della richiesta, di una frode in assicurazione o di tentativo di frode (cfr. art. 18 delle presenti CGA). Art. 13 Modifica del contratto d assicurazione esistente 1. La stipulazione del contratto d assicurazione o il passaggio ad una categoria assicurativa superiore sono soggetti alle condizioni per la conclusione di un nuovo contratto d assicurazione. 2. Si può passare ad una categoria assicurativa inferiore alla fine di un semestre di un anno civile, osservando un termine di disdetta di 1 mese. Art. 14 Adeguamento delle CGA 1. L EGK ha il diritto di adeguare parzialmente o integralmente le presenti CGA, come pure le CAA delle singole assicurazioni, se ciò è reso necessario da sviluppi onerosi in campo medico, cambiamenti nella cerchia dei fornitori di prestazioni o nell ambito delle forme terapeutiche, oppure da una modifica delle prestazioni previste dalla LAMal. 2. Se le condizioni generali d assicurazione o le condizioni aggiuntive delle assicurazioni vengono adeguate durante il periodo assicurativo, il contraente dell assicurazione può richiedere la continuazione del contratto in base alle nuove condizioni. Egli dovrà tuttavia garantire il versamento del contributo corrispondente, se l assicurazione richiede una controprestazione maggiore in base alle nuove condizioni. L EGK comunica per iscritto questi adeguamenti al contraente dell assicurazione. I contraenti dell assicurazione che non sono d accordo con questi adeguamenti possono mantenere le assicurazioni precedenti in base alle previgenti condizioni fino alla scadenza dell assicurazione. Art. 15 Pagamento dei premi 1. I premi devono essere pagati in anticipo, alla scadenza indicata sulla fattura-premio. 2. Se il premio non perviene alla Cassa entro un mese dalla scadenza, l EGK solleciterà la persona assicurata ad effettuare il pagamento entro 14 giorni dall invio del sollecito, informandola delle conseguenze di mora. Se il sollecito rimane senza esito, l obbligo di fornire presta zioni per le assicurazioni complementari viene sospeso a partire dalla scadenza del termine di sollecito e l EGK può recedere dal contratto alla scadenza del termine del sollecito. 3. Per le malattie, gli infortuni e i loro postumi insorti durante la sospensione dell obbligo di erogare prestazioni non può essere fatto valere un diritto alle prestazioni anche se il premio viene successivamente pagato. Art. 16 Modifica di premi, franchigia e quota parte a carico dell assicurato/a 1. Se l evoluzione dei costi e l andamento dei sinistri lo rendono necessario, l EGK può fissare a nuovo i premi, la franchigia o la quota parte a carico dell assicurato/a per l inizio di ogni anno civile. 2. L EGK comunica per iscritto al contraente dell assicurazione le modifiche dei premi, anche in seguito ad un cambio del gruppo di età, nonché le modifiche delle franchigie o quote parti a carico dell assicurato/a. Se il contraente del l assicurazione non è d accordo con il nuovo regime, egli può disdire l assicurazione in questione o l intero contratto per la data della modifica. Se l EGK non riceve nessuna disdetta entro 30 giorni, considera come accettato il nuovo regime delle assicurazioni. 3. Di regola, l EGK fissa i premi in funzione del domicilio legale, del sesso e dell età della persona assicurata. Un adeguamento del premio in funzione dell età o in seguito ad un cambiamento di domicilio avviene di volta in volta al 1 gennaio dell anno che segue il compleanno o il trasloco. Art. 17 Diritto al rimborso dei premi In caso di risoluzione o cessazione anticipata del contratto, il premio è dovuto solo per il periodo fino alla risoluzione del contratto. Fa eccezione la disdetta del contratto da parte del contraente dell assicurazione in caso di sinistro durante l anno successivo alla conclusione del contratto. In questo caso il diritto al premio per il periodo assicurativo in corso rimane intatto. 6

7 Art. 18 Conseguenze della violazione dell obbligo di dichiarazione 1. Se al momento della conclusione dell assicura zione la persona che è tenuta a fare la dichiarazione ha taciuto o segnalato in modo non corretto un fattore di rischio rilevante di cui era a conoscenza o che doveva conoscere e che era oggetto di una domanda scritta, l assicura tore è autorizzato a disdire il contratto mediante comunicazione scritta. La disdetta diventa effettiva con il recapito presso il contraente dell assicurazione. 2. Il diritto di disdetta si estingue quattro settimane dopo che l assicuratore è venuto a conoscenza della violazione dell obbligo di dichiarazione. 3. Se il contratto viene sciolto mediante disdetta conformemente al cpv. 1, si estingue anche l obbligo di prestazione dell assicuratore per i danni già avvenuti, il cui verificarsi o la cui entità è stata influenzata dal fattore di rischio rilevante non segnalato o segnalato in maniera non corretta. Se la prestazione è già stata erogata, l assicuratore ha diritto al rimborso. Art. 19 Obbligo di cooperazione e di notifica 1. Quando vengono richieste delle prestazioni assicurative, si devono inoltrare all EGK tutti i certificati medici, referti, giustificativi e fatture emessi da ospedali, medici, personale medico, ecc. Vengono riconosciute solo le fatture originali. 2. Il contraente dell assicurazione deve sottoporsi ad ulteriori esami prescritti dall EGK, in particolare alle visite mediche ragionevoli che servono a stabilire la diagnosi e a determinare le prestazioni. Sono considerate irragionevoli le misure mediche che rappresentano un pericolo per la vita e la salute del contraente dell assi curazione. L EGK può chiedere a personale medico e ad altri specialisti di effettuare, a sue spese, delle perizie in particolare sullo stato di salute e sulla capacità lavorativa del contraente dell assicurazione. 3. Il ricovero nel reparto acuto di un ospedale o in una clinica psichiatrica dev essere notificato senza indugio all EGK, ma al più tardi entro 5 giorni. Nel caso di un ospedalizzazione programmata e prevedibile, la persona assicurata è tenuta a notificare in anticipo tale degenza e a richiedere una garanzia della copertura dei costi. Ulteriori presupposti per il rimborso sono regolati dalle rispettive condizioni delle singole assicurazioni. 4. La persona assicurata s impegna ad adottare tutte le misure accettabili per minimizzare i danni, ed in particolare a seguire le istruzioni del medico. 5. Se l obbligo di notifica e di cooperazione vengono violati per propria colpa e se in tal modo vengono influenzate l entità e la determinazione delle conseguenze della malattia e dell in fortunio, l EGK può ridurre corrispondentemente le sue prestazioni o rifiutare di erogarle, a meno che la persona assicurata o l avente diritto provi che il comportamento contrario al contratto non ha esercitato nessun influsso sulle conseguenze o sulle determinazioni di malattia o infortunio. Art. 20 Obbligo di pagamento Di regola, la persona assicurata è debitrice dell onorario nei confronti dei fornitori di prestazioni. Essa accetta tuttavia contratti diversi tra l EGK e i fornitori di prestazioni che prevedono il pagamento diretto ai fornitori di prestazioni. Art. 21 Accordi sugli onorari Gli accordi sugli onorari tra chi emette la fattura e il contraente dell assicurazione non sono vincolanti per l EGK. Un diritto alle prestazioni sussiste solo nell ambito della tariffa ricono sciuta dall EGK per il fornitore di prestazioni in questione. Art. 22 Definizione di infortunio, malattia e maternità 1. È considerato infortunio qualsiasi danno, improvviso e involontario, apportato al corpo umano da un fattore estraneo straordinario che comprometta la salute fisica, mentale o psichica o che provochi la morte. 2. Se non attribuibili indubbiamente a una malattia o a fenomeni degenerativi, le seguenti lesioni corporali, il cui elenco è definitivo, sono equiparate all infortunio, anche se non dovute a un fattore esterno straordinario: 2.1 fratture ossee 2.2 lussazioni delle articolazioni 2.3 lacerazioni del menisco 2.4 lacerazioni muscolari 2.5 stiramenti muscolari 2.6 lacerazioni dei tendini 2.7 lesioni dei legamenti 2.8 lesioni del timpano 3. Non costituiscono una lesione corporale di cui al capoverso 2 i danni non imputabili all infor tunio causati a cose a cui si ricorre in seguito ad una malattia che sostituiscono una parte o una funzione del corpo. 7

8 Per quanto riguarda la definizione di infortunio, l EGK applica quella correntemente in uso nella LAInf, tenendo conto della giurisprudenza in vigore. 4. È considerata malattia qualsiasi danno alla salute fisica, mentale o psichica che non sia la conseguenza di un infortunio e che richieda un esame o una cura medica, oppure che provochi un incapacità lavorativa. 5. La gravidanza ed il parto, come pure le complicazioni della gravidanza, sono equiparate alla malattia, a condizione che al momento del parto la madre sia stata assicurata per la malattia presso l EGK da almeno 270 giorni e che la copertura assicurativa per le prestazioni di maternità non sia esclusa da una riserva. Art. 23 Esclusione delle prestazioni 1. Non sussiste nessuna copertura assicurativa per: 1.1 malattie e infortuni per i quali è stata formulata una riserva alla conclusione del contratto; 1.2 malattie, infortuni e i loro postumi dopo la cessazione dell assicurazione, anche se durante il periodo assicurativo sono state erogate prestazioni; 1.3 trattamenti cosmetici o operazioni di chirurgia plastica; 1.4 cure per i disturbi della fertilità; 1.5 i costi di un trattamento inefficace, inadeguato o antieconomico ai sensi della Legge sull assi curazione malattie; 1.6 le cure dentarie, a meno che non sia espressamente prevista una copertura nelle singole assicurazioni; 1.7 malattie o infortuni in seguito al consumo di alcool, medicinali, droghe o sostanze chimiche, se la persona assicurata li consuma intenzionalmente o per grave negligenza, provocando in tal modo la causa essenziale della malattia o dell infortunio; 1.8 automutilazione, suicidio o tentato suicidio. 2. Tutte le prestazioni assicurative vengono rifiutate in caso di malattia o infortunio in relazione con i seguenti eventi: 2.1 servizio militare all estero; 2.2 partecipazione ad atti di guerra, terroristici o di banditismo; 2.3 partecipazione a risse e baruffe, a meno che la persona assicurata sia stata ferita dai litiganti pur non prendendovi parte oppure mentre soccorreva una persona indifesa; 2.4 pericoli ai quali si espone la persona assicurata provocando fortemente terze persone; 2.5 partecipazione a disordini; 2.6 effetto di raggi ionizzanti e lesioni dovuti al l energia atomica; 2.7 catastrofi naturali come terremoti, rotture di dighe di sbarramento e caduta di meteoriti. 3. Quando si compiono atti temerari, le prestazioni assicurative possono essere ridotte proporzional - mente e addirittura rifiutate in casi particolarmente gravi. Vi è atto temerario se la persona assicurata compie azioni che la espongono ad un pericolo particolarmente grave, senza che quest ultima prenda o possa pren dere le precauzioni necessarie per limitare il rischio entro proporzioni ragionevoli. Sono tuttavia assicurati gli atti di salvataggio di persone, anche se si possono considerare temerari. Per quanto riguarda la definizione di atto temerario, l EGK applica quella correntemente in uso nella LAInf, tenendo conto della giuri sprudenza in vigore. 4. Conformemente alle CAA delle singole assicurazioni, possono essere escluse ulteriori prestazioni. Art. 24 Riserve 1. L EGK può formulare una riserva per le malattie o i postumi dell infortunio esistenti prima o al momento dell inizio dell assicurazione e che per esperienza possono comportare delle ricadute. 2. L EGK definisce la riserva e ne determina la durata. 3. Prima della scadenza del periodo di riserva, la persona assicurata può fornire la prova, a sue spese, che la riserva formulata non è più giu stificata, poiché non sussiste più un fattore di rischio effettivo, e quindi richiederne la soppressione. Art. 25 Concomitanza di malattie, infermità e infortuni Se malattie, infermità e infortuni indipendenti dall evento assicurato hanno aumentato le conseguenze dell evento assicurato, le prestazioni dell EGK vengono ridotte, in base ad un giudizio peritale, in una misura corrispondente ai fattori estranei. 8

9 Art. 26 Sovrindennizzo e prestazioni di terzi 1. La persona assicurata non deve ricavare un utile dalle prestazioni dell EGK o dalla loro concomitanza con prestazioni di terzi. Per il calcolo del sovrindennizzo sono considerate solo prestazioni di eguale natura e scopo, che spettano all avente diritto in base al caso d assi curazione. Le prestazioni vengono fornite di volta in volta a complemento delle prestazioni dell assicu ra tore sociale. Nei rapporti con gli assicuratori privati trovano applicazione le regole di coordinamento previste dalla legge. In caso di doppia assicurazione conformemente all art. 53 LCA, l EGK risponde nella proporzione in cui la sua somma assicurata sta all importo totale delle somme assicurate. Art. 30 Foro competente e ufficio di notifica 1. Per le azioni legali contro l EGK risultanti dal contratto d assicurazione sono competenti, a scelta, i tribunali presso il luogo di domicilio svizzero della persona assicurata o presso il luogo in cui si trova la sede principale dell EGK a Laufen. 2. Le comunicazione delle persone assicurate o del contraente dell assicurazione sono da indirizzare di volta in volta all agenzia dell EGK competente o alla sede principale dell EGK. 2. Le indennità di tutti gli assicuratori messi insieme non devono superare i costi effettivi. 3. Se un altro assicuratore riduce o rifiuta di erogare le sue prestazioni, la diminuzione delle prestazioni causata dall altro assicuratore non viene compensata. 4. Non sussiste alcun obbligo di erogare prestazioni, se la persona assicurata ha convenuto con un terzo tenuto a fornire prestazioni senza l accordo dell assicuratore una rinuncia parziale o totale a prestazioni assicurative o al risarcimento di danni, oppure ad un indennità in capitale. Art. 27 Compensazione e domanda di rimborso 1. L EGK può compensare delle prestazioni scadute con crediti nei confronti del contraente dell assicurazione. 2. Le persone assicurate e il contraente dell assicurazione non hanno nessun diritto di compensazione nei confronti dell EGK. 3. Le prestazioni fornite per errore dall EGK devono essere rimborsate dalla persona assicurata dietro richiesta scritta della Cassa. L EGK ha inoltre un diritto di compensazione. Art. 28 Divieto di cessione e costituzione in pegno La persona assicurata e il contraente dell assicurazione non possono né cedere, né costituire in pegno dei crediti nei confronti dell EGK. Art. 29 Prescrizione I crediti derivanti dal contratto di assicurazione si prescrivono in due anni dal fatto su cui è fon data l obbligazione (art. 46, LCA). 9

10 10

11 Condizioni aggiuntive per l assicurazione EGK-SUN ai sensi della legge sul contratto d assicurazione (CAA/LCA) Edizione INDICE Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5 Art. 6 Art. 7 Art. 8 Art. 9 Art. 10 Art. 11 Art. 12 Art. 13 Art. 14 Art. 15 Art. 16 Art. 17 Basi legali Possibilità d assicurazione Sconto sul premio per famiglie Quota parte a carico dell'assicurato/a Affiliazione prima della nascita Estensione delle prestazioni Trattamento ospedaliero Trattamento in ospedale acuto Costi di trasporto Cure balneari e di convalescenza Degenze in ospedali psichiatrici Cure a domicilio e aiuto domestico Estero Prestazioni escluse Tariffe mediche inusuali/tariffe massime per degenza, vitto e cure generali Prestazioni estese e speciali Sospensione dell assicurazione 11

12 Art. 1 Basi legali 1. Trovano applicazione le CGA/LCA, nonché la Legge sul contratto d assicurazione (LCA), nella misura in cui queste Condizioni aggiuntive (CAA) non contengano disposizioni divergenti. 2. Fino al compimento del 60 anno di età, tutti possono presentare una domanda per la stipulazione di un assicurazione complementare ai sensi delle presenti condizioni d assicurazione aggiuntive. Art. 2 Possibilità d assicurazione Sussistono le seguenti possibilità d assicura zione: 1. EGK-SUN complementare (SUN 5) Assunzione dei costi esclusivamente per le prestazioni estese e speciali conformemente all art EGK-SUN 3 (SUN 3) (incluse le prestazioni SUN 5) Ricovero nel reparto comune di un ospedale acuto pubblico o privato in Svizzera (camera a più letti) che figura su una lista cantonale degli ospedali (se nella lista sono indicati solo singoli reparti, la copertura concerne solo quei reparti). È inoltre coperto il ricovero nel reparto comune degli ospedali orientati alla medicina complementare in base all elenco a parte. 3. EGK-SUN 2 (SUN 2) (incluse le prestazioni SUN 5) Ricovero nel reparto semiprivato di un ospedale acuto pubblico o privato in Svizzera (camera a 2 letti). 4. EGK-SUN 1 (SUN 1) (incluse le prestazioni SUN 5) Ricovero nel reparto privato di un ospedale acuto pubblico o privato in Svizzera (camera a 1 letto). 5. EGK-SUN 9 (SUN 9) (incluse le prestazioni SUN 5) Ricovero nel reparto privato di un ospedale acuto pubblico o privato in tutto il mondo (camera a 1 letto). 6. EGK-SUN Flex (SUN 4) (incluse le prestazioni SUN 5) Prima di un ospedalizzazione, la persona assicurata può scegliere liberamente in che reparto farsi curare, attenendosi tuttavia alle disposizioni che seguono. In caso di degenza nel reparto comune di un ospedale acuto: prestazioni conformemente alla SUN 3 senza quota parte a carico della persona assicurata. Art. 3 In caso di degenza nel reparto semiprivato di un ospedale acuto: prestazioni conformemente alla SUN 2, tuttavia dietro assunzione di una quota parte a carico dell assicurato/a pari al 15 % delle prestazioni SUN fino a concorrenza di CHF per anno civile. In caso di degenza nel reparto privato di un ospedale acuto: prestazioni conformemente alla SUN 1, tuttavia dietro assunzione di una quota parte a carico dell assicurato/a pari al 25 % delle prestazioni SUN fino a concorrenza di CHF per anno civile. Sconto sul premio per le famiglie 1. In caso di riscossione collettiva del premio per gli assicurati che vivono nello stesso nucleo familiare, a tutti gli assicurati viene concesso uno sconto famiglia del 10%. Tale sconto familiare non si applica al prodotto EGK- SUN Il presupposto è che almeno un genitore sia assicurato insieme a un figlio. 3. Lo sconto viene concesso fino alla fine dell anno civile in cui il figlio più giovane compie il 25 anno di età. 4. I bambini assicurati con almeno uno dei genitori sono esentati dal pagamento del premio nella SUN 3. L esenzione dal pagamento del premio per i figli prevede una tariffa particolare che viene applicata a quei genitori che hanno concluso un assicurazione con l esenzione dal pagamento del premio per i figli. Questa variante assicurativa, che poteva essere conclusa solo fino al , viene mantenuta per permettere alle persone assicurate di conservare i diritti acquisiti. 5. Per bambini s intendono, ai sensi del cpv 4, le persone assicurate fino al 18 anni di età compiuto. Art. 4 Quota parte a carico dell assicurato/a 1. Nelle classi assicurative SUN 2, SUN 1 e SUN 9 può essere concordata una quota parte a carico dell assicurato/a di CHF 1000., CHF o CHF per anno civile. 1.1 La quota parte a carico dell assicurato/a viene dedotta dai costi rimborsati da questa assicurazione e non coperti dall assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie. Fanno eccezione le prestazioni di cui all art Nella categoria assicurativa SUN 3 viene convenuta una quota parte a carico dell assicurato/a per anno civile. 12

13 2.1 Questa quota parte a carico dell assicurato viene applicata a tutte le prestazioni di cui all art. 16 delle presenti CAA, fatta eccezione per la libera scelta del medico (art. 16, cpv. 1.1). 2.2 La quota parte a carico dell assicurato/a nella categoria assicurativa SUN 3 è parte inte grante del premio e può essere adeguata dal l EGK al rincaro calcolato per l assicurazione malattie nell ambito di un adeguamento tariffario. 3. Il contraente dell assicurazione può chiedere l aumento della quota parte a carico dell assicurato/a per l inizio di un anno civile, dietro preavviso di un mese. 4. La quota parte a carico dell assicurato/a può essere ridotta solo fino al 60 anno d età. A tale fine occorre inoltrare all assicuratore un rapporto medico sullo stato di salute. La quota parte a carico dell assicurato/a può essere ridotta solo per l inizio di un anno civile, in osservanza alle disposizioni sull aumento della copertura assicurativa conformemente alle CGA/LCA. Art. 5 Art. 6 Affiliazione prima della nascita In caso di conclusione di un contratto prima della nascita, il bebè viene ammesso senza riserva nella categoria assicurativa SUN 3. La conclusione di un assicurazione per altre varianti EGK-SUN prima della nascita è esclusa. Estensione delle prestazioni A complemento delle prestazioni dell assicura zione obbligatoria delle cure medico-sanitarie, l EGK-SUN rimborsa: 1. EGK-SUN 3 (SUN 3) (incluse le prestazioni SUN 5) I costi di degenza e cura non coperti dall assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie in caso di ricovero stazionario in tutti gli ospedali per pazienti acuti della Svizzera che figurano su una lista cantonale degli ospedali (se nella lista sono indicati solo singoli reparti, la copertura concerne solo quei reparti). Sono inoltre coperti addizionalmente i costi di ricovero nel reparto comune degli ospedali di cui all art. 2, cpv EGK-SUN 2 e 1 (SUN 2, SUN 1) (incluse le prestazioni SUN 5) I costi di degenza e cura non coperti dall assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie in caso di ricovero stazionario in tutti gli ospedali per pazienti acuti della Svizzera. 3. EGK-SUN 9 (SUN 9) (incluse le prestazioni SUN 5) 3.1 I costi di degenza e cura non coperti dall assicura- zione obbligatoria delle cure medico-sanitarie in caso di ricovero stazionario in tutti gli ospedali per pazienti acuti di tutto il mondo. 3.2 In caso di affezione acuta, l assicurazione EGK-SUN 9 copre tutti i costi supplementari dei trattamenti ambulatoriali necessari dal profilo medico in tutto il mondo, nella misura in cui questi costi non costituiscano una prestazione obbligatoria coperta dall assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie ai sensi della LAMal. 4. EGK-SUN complementare (SUN 5) Quest assicurazione copre esclusivamente i costi delle prestazioni estese e speciali di cui all art Parto e puerperio in un reparto maternità/in una casa del parto Assunzione dei costi di degenza e cura per i quali l EGK ha rilasciato prima una garanzia di copertura dei costi. 6. Infortuni 6.1 Dietro pagamento di un supplemento di premio, l assicuratore fornisce, in caso d infortu nio, le stesse prestazioni erogate per la ma lattia. 6.2 Vengono pure assunti i costi per il primo acquisto di protesi, lenti per occhiali, lenti a contatto, apparecchi acustici e mezzi ausiliari ortopedici, se tali costi sono sorti in relazione diretta con un infortunio assicurato. L assicura tore si fa inoltre carico dei costi derivanti dalla locazione di mezzi ausiliari per malati durante 6 mesi a partire dalla data dell infortunio fino a concorrenza di CHF Se i mezzi ausiliari sopracitati, ai quali si è fatto ricorso nell ambito di un caso d infortunio che richiedeva un trattamento medico, sono stati danneggiati o distrutti, i costi di riparazione o di sostituzione degli stessi verranno pagati. Art. 7 Art. 8 Trattamento ospedaliero Per trattamento ospedaliero s intende il trattamento medico acuto in ospedale che richiede una degenza ospedaliera di almeno 24 ore dopo un parere medico generale. Trattamento in ospedale acuto 1. Nell ambito delle regole di coordinamento conformemente all art. 26 CGA/LCA, l EGK-SUN assume i costi di esami e trattamenti effettuati da medici, i costi di medicinali somministrati o prescritti, oppure i costi di analisi di laboratorio e cure effettuate da personale ausiliario medico e paramedico. L EGK- SUN rimborsa inoltre i costi di degenza, vitto e cure di base. 13

14 2. La prestazione dell assicuratore viene calcolata in base alle tariffe applicate dall ospedale per il reparto che corrisponde alla classe assicurativa scelta (reparto comune, semiprivato o privato [SUN 3, SUN 2, SUN 1, SUN 9]). Se la persona assicurata si fa ricoverare in un reparto di classe superiore rispetto alla classe assicurata, l assi curatore assume solo i costi per la classe assicurata. 3. In caso di parto, i costi del bebè nato sano vengono coperti dall assicurazione della madre fino a quando madre e bebè rimangono in ospedale, a condizione tuttavia che per il bebè venga stipulata sin dalla nascita l assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie presso l assicuratore. Art. 9 Costi di trasporto I costi per trasporti d emergenza al più vicino ospedale eseguiti da fornitori di prestazioni mediche vengono rimborsati per anno civile nella misura seguente: EGK-SUN 3 max. CHF EGK-SUN 2 max. CHF EGK-SUN 1 max. CHF EGK-SUN Flex max. CHF EGK-SUN 9 max. CHF Non vengono rimborsati i costi per il trasporto di malati in cliniche psichiatriche, come pure i costi di ricerca e di soccorso. Non sono soggette a questa esclusione di prestazioni le persone assicurate con l EGK-SUN prima del 1 gennaio 1997 presso l EGK e che mantengono ininterrottamente questa assicurazione presso l EGK ai sensi della Legge sul contratto d assicurazione. Art. 10 Cure balneari e di convalescenza Occorre inoltrare una prescrizione medica al l EGK almeno 14 giorni prima dell inizio della cura. La garanzia di copertura dei costi viene accordata solo dopo essere stati dimessi da un ospedale oppure dopo un trattamento medico continuato della durata di almeno tre mesi. Per le prestazioni di cura vengono pagati i seguenti contributi: EGK-SUN 3 max. CHF 30. al giorno EGK-SUN 2 max. CHF 50. al giorno EGK-SUN 1 max. CHF 70. al giorno EGK-SUN Flex max. CHF 50. al giorno EGK-SUN 9 max. CHF 100. al giorno per un massimo di 21 giorni per anno civile. I contributi per le cure balneari vengono versati solo se la persona assicurata segue un trattamento in uno stabilimento di cure balneari con direzione medica, se viene effettuato un esame d entrata da parte del servizio medico dello stabilimento di cura, se vengono seguite cure balneari e terapie fisiche e se viene effettuato un controllo finale con relativo rapporto d uscita all attenzione del medico che ha prescritto il soggiorno di cura. Se la persona assicurata non adempie alle condizioni sopracitate, non sussiste alcun diritto alle prestazioni. Art. 11 Degenze in ospedali psichiatrici Per le degenze in cliniche psichiatriche, reparti psichiatrici di ospedali e in case di cura per malattie nervose, l assicuratore rimborsa integralmente i costi di trattamento e degenza nella classe ospedaliera assicurata a partire dal primo ricovero e per un periodo di 90 giorni al massimo nell arco di due anni civili, a complemento delle prestazioni dell assicurazione ob bligatoria delle cure medico-sanitarie. Se la degenza dura più di 90 giorni, i costi comprovati dal fornitore di prestazioni mediante fattura e non coperti dall assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie vengono assunti per altri 90 giorni nella misura del 50 % e fino a concorrenza dei limiti massimi seguenti: EGK-SUN 3 max. CHF 30. al giorno EGK-SUN 2 max. CHF 50. al giorno EGK-SUN 1 max. CHF 70. al giorno EGK-SUN Flex max. CHF 50. al giorno EGK-SUN 9 max. CHF 100. al giorno A partire dal 181 giorno, non vengono più erogate prestazioni. Art. 12 Cure a domicilio e aiuto domestico 1. Se è indicato il trattamento medico temporaneo a domicilio in base ad un certificato medico ed è certificata l incapacità lavorativa, vengono fornite per le cure a domicilio incluso l aiuto domestico le seguenti prestazioni: EGK-SUN 3 max. CHF 30. al giorno EGK-SUN 2 max. CHF 50. al giorno EGK-SUN 1 max. CHF 70. al giorno EGK-SUN Flex max. CHF 50. al giorno EGK-SUN 9 max. CHF 100. al giorno per un massimo di 21 giorni per anno civile. 14 Il diritto a queste prestazioni sussiste in caso di soggiorno in stabilimenti di cura balneare e per la cura dei reumatismi riconosciuti, in cliniche per cure balneari, montane e di convalescenza, in sanatori per la cura dell asma e della tubercolosi (TBC). In caso di cure prestate da un congiunto, le prestazioni vengono fornite solo se quest ulti mo deve smettere completamente l attività svolta fino ad allora per provvedere alle cure del caso.

15 2. Previa richiesta speciale, l assicuratore accorda alla persona assicurata dei contributi per la cura dei figli da parte del coniuge o di un altra persona ausiliaria durante una degenza ospedaliera della persona assicurata che si occupa della gestione dell economia domestica fino a concorrenza dei limiti massimi seguenti: EGK-SUN 3 max. CHF 30. al giorno EGK-SUN 2 max. CHF 50. al giorno EGK-SUN 1 max. CHF 70. al giorno EGK-SUN Flex max. CHF 50. al giorno EGK-SUN 9 max. CHF 100. al giorno per un massimo di 21 giorni per anno civile. In caso di cure prestate da un congiunto, le prestazioni vengono fornite solo se quest ulti mo deve smettere completamente l attività svolta fino ad allora per occuparsi dei bambini. 3. Per l aiuto domestico dopo il parto in casa o in ambulatorio vengono fornite le seguenti prestazioni: Art. 13 Estero EGK-SUN 3 max. CHF 60. al giorno EGK-SUN 2 max. CHF 70. al giorno EGK-SUN 1 max. CHF 80. al giorno EGK-SUN Flex max. CHF 70. al giorno EGK-SUN 9 max. CHF 100. al giorno per un massimo di 10 giorni per anno civile. 1. In caso di malattia acuta all estero, l assicura tore fornisce, se la notifica della malattia è tempestiva, le prestazioni assicurative nella stessa misura di un trattamento nel luogo di domicilio svizzero della persona assicurata fino agli importi limite seguenti: EGK-SUN 3 max. CHF al giorno fino a concorrenza di CHF per caso EGK-SUN 2 max. CHF al giorno fino a concorrenza di CHF per caso EGK-SUN 1 max. CHF al giorno fino a concorrenza di CHF per caso EGK-SUN Flex max. CHF al giorno fino a concorrenza di CHF per caso Vengono rimborsati, nella misura degli importi limite sopracitati, tutti i costi di trattamento e cura, onorari, degenza e vitto, ecc. 2. EGK-SUN 9 Con questa copertura assicurativa, l assicura tore fornisce, in caso di malattia acuta all este ro, le sue prestazioni nel paese in cui si trova la persona assicurata al momento della ma lattia o dell infortunio nell ambito delle presenti CAA. Art. 14 Prestazioni escluse 1. Vengono erogate prestazioni solo in caso di ricovero in ospedali per malati acuti. Sono escluse le prestazioni per malati cronici, pazienti bisognosi di cure e pazienti geriatrici nonché per pazienti che non necessitano più di una riabilitazione intensiva in caso di degenza in case per anziani e case di cura, in ospedali o reparti d ospedale per malati cronici o altre strutture simili. Sono inoltre esclusi le cure di disintossicazione e i trattamenti odontoiatrici. 2. Se una o più degenze in un ospedale acuto assumono il carattere di cura di una malattia cronica (di regola dopo 90 giorni ininterrotti di degenza ospedaliera), dopo questi 90 giorni non vengono più fornite ulteriori prestazioni da questa assicurazione. 3. In caso di trapianti d organi, quest assicura zione copre solo le prestazioni per i costi supplementari della camera a due letti o a un letto durante la degenza ospedaliera, a condizione che si tratti di trapianti assunti dall Associazione per i compiti comuni delle casse malati in base a forfait convenuti dall assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie. Un elenco aggiornato di questi trapianti può essere richiesto in ogni momento all assicuratore. Art. 15 Tariffe mediche inusuali/tariffe massime per degenza, vitto e cure generali 1. Se, in caso di cure ospedaliere o interventi ambulatoriali, gli onorari richiesti e gli altri costi sono fatturati a tariffe esagerate o inusuali, l assicuratore può esigere una riduzione corrispondente da chi ha emesso la fattura. A tale scopo la persona assicurata dovrà inoltrare le fatture non pagate all assicuratore e conferirgli su richiesta la necessaria procura di rappresentanza e la procura per adire le vie legali. In seguito, l assicuratore rimborserà le prestazioni in base alle tariffe normalmente applicate a questi casi. Per contro, se l assicu ratore non richiede nessuna riduzione, allora assumerà i costi fatturati fino all importo massimo assicurato. 2. Per coprire i costi di degenza, vitto e cure generali, l assicuratore può fissare delle tariffe massime che coprono in generale i costi nel relativo reparto ospedaliero, ma che impediscono lo sfruttamento dell assicurazione per richiedere il ricovero in camere o cliniche di chiaratamente di lusso. La persona assicurata viene informata sulle tariffe massime nell am bito di un allegato al suo contratto d assicura zione. 15

16 Art. 16 Prestazioni estese e speciali 1.1 Libera scelta del medico: assunzione dei costi supplementari per la libera scelta del medico in tutta la Svizzera al di fuori del luogo di domicilio o di lavoro, oppure al di fuori della rispettiva regione, conformemente alle tariffe vincolanti ed in vigore in uso localmente riconosciute dalla Cassa. 1.2 Naturopati/Heilpraktiker in tutta la Svizzera: assunzione fino all 80 % dei costi, a condizione che il trattamento venga praticato da un naturopata/ Heilpraktiker registrato nell elenco dei terapisti riconosciuti dall EGK. 1.3 Medicinali naturali come preparati omeopatici, antroposofici e fitoterapeutici: assunzione fino all 80 % dei costi su prescrizione di un medico o di un naturopata, a condizione che il trattamento venga praticato da un medico o un naturopata/heilpraktiker registrato nell elenco dei terapisti riconosciuti dall EGK e che le prestazioni non vadano a carico dell assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie. 1.4 Medicinali: i medicinali prescritti dal medico, che non vanno a carico dell assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie, vengono rimborsati in ragione del 50 % e fino a concorrenza di CHF 480. per anno civile. Fanno eccezione quei prodotti che, conformemente alla lista dei preparati farmaceutici (LPFA), sono a carico delle persone assicurate oppure per i quali l assunzione dei costi avviene in base alla disposizione specifica di cui al punto Psicoterapia praticata da uno psicologo diplomato: 20 sedute a CHF 60. e altre 20 sedute a CHF 30. per anno civile, durante un periodo massimo di 3 anni nell arco di 5 anni civili. 1.6 Mezzi protesici ausiliari e sostitutivi come arti artificiali, busti, cinti erniari, plantari, ectoprotesi, stampelle a tre/quattro piedi, stampelle, bastoni: a complemento delle prestazioni obbligatorie previste dalla legge, assunzione del 50 % dei costi totali fino a concorrenza di CHF 500. per anno civile. 1.7 Esame medico preventivo (check-up): assunzione dei costi di un esame fino a concorrenza di CHF 200. per anno civile. 1.8 Esame ginecologico preventivo: assunzione dei costi di due esami nell arco di tre anni civili a complemento delle prestazioni dell assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie. 1.9 Preparazione al parto/ginnastica post-parto: assunzione del 50 % dei costi Materiale sanitario per la puerpera: assun zione dei costi. Utensili medici in caso di parto a domicilio o ambulatoriale Consulenza per l allattamento: assunzione del 50 % dei costi totali a complemento delle prestazioni dell assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie Terapie naturali praticate da medici Assunzione fino all 80 % dei costi delle terapie naturali (in particolare l omeopatia, la medicina antroposofica, la medicina cinese, la fitoterapia e la terapia neurale) praticate da medici in possesso dell autorizzazione cantonale ad esercitare la professione Agopuntura Assunzione dell 80 % dei costi. 2. Terapie riconosciute dall assicuratore: Per i seguenti trattamenti vengono assunti al massimo, a seconda del metodo terapeutico, i costi di 12 sedute a CHF 70. per anno civile in caso di terapia individuale, e i costi di 12 sedute a CHF 35. per anno civile in caso di terapia di gruppo, a condizione che il trattamento sia praticato da un terapista registrato nell elenco dei terapisti riconosciuti dall EGK. 2.1 Massaggio dei punti d agopuntura 2.2 Tecnica Alexander o Eutonia Gerda Alexander 2.3 Terapia respiratoria 2.4 Training autogeno o yoga 2.5 Consulenza per fiori di Bach 2.6 Massaggio del tessuto connettivo 2.7 Terapia biodinamica 2.8 Biorisonanza 2.9 Terapia craniosacrale 2.10 Cromoterapia 2.11 Metodo Feldenkrais 2.12 Riflessoterapia del piede 2.13 Euritmia terapeutica o terapia artistica 2.14 Cinesiologia 2.15 Linfodrenaggio 2.16 Massaggio medico 2.17 Terapia Medau (educazione organica ritmica dei movimenti) 2.18 Terapia di osteopatia o di etiopatia 2.19 Terapia Polarity 2.20 Rolfing 2.21 Shiatsu 2.22 Sofrologia 2.23 Terapia Tomatis 2.24 Terapia Trager 2.25 Massaggio della colonna vertebrale Questa prestazione di CHF 70. a seduta può essere erogata per 36 sedute per anno civile, tuttavia al massimo per 3 metodi diversi e per 12 sedute dello stesso metodo terapeutico. 16

17 3. Prestazioni e terapie varie: 3.1 Applicazioni con orientamento medico e attività atte a mantenere una buona salute, conformemente al catalogo particolareggiato delle prestazioni dell assicuratore: se praticate da persone qualificate e formate allo scopo, assunzione dei costi fino a concorrenza di CHF 500. per anno civile. 3.2 Esame geobiologico dell abitazione della persona assicurata: assunzione dei costi fino a concorrenza di CHF 200. per anno civile. 3.3 Consulenza per la salute e l alimentazione: assunzione dei costi fino a concorrenza di CHF 200. per anno civile. 3.4 Cure: misure terapeutiche della medicina estesa, praticate nell ambito di cure su prescrizione medica, che contempla effettivamente queste misure: assunzione dei costi fino a concorrenza di CHF 500. per anno civile. 3.5 Analisi mineralogica dei capelli: assunzione dei costi fino a concorrenza di CHF 100. per anno civile. 4. Disposizioni aggiuntive 4.1 In caso di entrata nella Cassa durante l anno civile in corso, le prestazioni vengono fornite pro rata temporis per l anno in questione. 4.2 Fa stato la data del trattamento, in particolare la data d acquisto, di fornitura o di ritiro. Art. 17 Sospensione dell assicurazione 1. In caso di un soggiorno all estero superiore a 6 mesi, l assicurazione può essere sospesa, previa richiesta scritta, per un periodo massimo di 3 anni. 2. Per il periodo in cui l assicurazione è sospesa, non sussiste alcun diritto alle prestazioni dell assicuratore. Nel caso di un rientro in patria per vacanza durante un soggiorno all estero, l assicurazione rimane sospesa. Durante il periodo di sospensione, il premio viene sostituito dal premio di sospensione. Alla fine del soggiorno all estero l assicurazione viene ripristinata, su domanda scritta della persona assicurata, al più presto 30 giorni dopo ricezione di tale richiesta e per il 1 del mese seguente, a condizione che non vi siano pagamenti in arretrato. 17

18 18

19 Elenco degli ospedali contemplati nelle Condizioni aggiuntive per l assicurazione EGK-SUN ai sensi della legge sul contratto d assicurazione (CAA/LCA) Edizione elenco dettagliato degli ospedali contemplati: Art. 2 Possibilità d assicurazione 2. EGK-SUN 3 (SUN 3) (incluse le prestazioni SUN 5) Clinica Aeskulap, Brunnen Clinica Ita Wegmann, Arlesheim Clinica Lukas, Arlesheim Clinica Siloah, Gümligen Ospedale Paracelsus, Richterswil Ospedale regionale di Langnau, reparto di medicina complementare 19

20 Catalogo particolareggiato delle prestazioni contemplate nelle Condizioni aggiuntive per l assicurazione EGK-SUN ai sensi della legge sul contratto d assicurazione (CAA/LCA) Edizione elenco dettagliato delle prestazioni contemplate: Art. 16 Prestazioni estese e speciali 3.1 Applicazioni con orientamento medico e attività atte a mantenere una buona salute: assunzione dei costi fino a concorrenza di CHF 500. per anno civile. 1. Terapie Terapie riconosciute dall EGK, conformemente all art. 16, cpv. 2, e praticate da un terapista non riconosciuto oppure terapie non riconosciute espressamente dall EGK, come p. es.: Lista positiva Atlantologia, pittura espressiva Ginnastica Bechterew, ginnastica biodinamica Bioenergetica Deep training Terapia del riequilibrio delle energie Cure spirituali Equitazione pedagogico-curativa Ippoterapia Terapia sistematica interdisciplinare Jin Shin Do Magnetoterapia, magnetopatia Terapia pittorica Educazione al movimento organico Astrologia psicologica, psicosintesi Qi Gong Rebalancing, terapia della reincarnazione, rejki Ginnastica per i reumatismi Ortofonia Tai Chi Vitalogia, consulenza e terapia per le sostanze vitali Lista negativa Lezioni di ginnastica Lezioni di danza Ginnastica fitness Sport per la terza età Lezioni di ginnastica ritmica Aerobica Callanetic Sauna, bagno turco, piscina Allenamento Theraplex 12 sedute a CHF 20. per anno civile. Questa prestazione può essere erogata per un massimo di 24 sedute per anno civile, tuttavia solo per un massimo di 12 sedute, nel caso si tratti della stessa terapia. In casi eccezionali, questa prestazione viene erogata anche per più di 12 sedute, a condizione che vengano fatturati meno di CHF 20. per seduta (fino a concorrenza di CHF 240. ). 20

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS)

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS) CANTONE TICINO DIPARTIMENTO DELLA SANITÀ E DELLA SOCIALITÀ Istituto delle assicurazioni sociali TEL: 0041 / (0)91 821 92 92 FAX: 0041 / (0)91 821 93 99 DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE

Dettagli

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti 2 Questo opuscolo La informa sulla Sua situazione assicurativa spiegandole se e in che misura Lei è coperto

Dettagli

Informazione per persone che soggiornano temporaneamente in Svizzera e che sono assicurate in forma pubblica in uno stato UE o AELS.

Informazione per persone che soggiornano temporaneamente in Svizzera e che sono assicurate in forma pubblica in uno stato UE o AELS. Informazione per persone che soggiornano temporaneamente in Svizzera e che sono assicurate in forma pubblica in uno stato UE o AELS. Gettiamo dei ponti Istituzione comune LAMal Gibelinstrasse 25 casella

Dettagli

Informazione per persone che hanno la loro dimora abituale in Svizzera e che sono assicurate in forma pubblica in uno stato UE o AELS.

Informazione per persone che hanno la loro dimora abituale in Svizzera e che sono assicurate in forma pubblica in uno stato UE o AELS. Informazione per persone che hanno la loro dimora abituale in Svizzera e che sono assicurate in forma pubblica in uno stato UE o AELS. Gettiamo dei ponti Istituzione comune LAMal Gibelinstrasse 25 casella

Dettagli

4.06 Stato al 1 gennaio 2013

4.06 Stato al 1 gennaio 2013 4.06 Stato al 1 gennaio 2013 Procedura nell AI Comunicazione 1 Le persone che chiedono l intervento dell AI nell ambito del rilevamento tempestivo possono inoltrare una comunicazione all ufficio AI del

Dettagli

Risposte alle domande più frequenti concernenti la partecipazione ai costi «Frequently Asked Questions» (FAQ)

Risposte alle domande più frequenti concernenti la partecipazione ai costi «Frequently Asked Questions» (FAQ) Dipartimento federale dell interno DFI Ufficio federale della sanità pubblica UFSP Unità di direzione assicurazione malattia e infortunio Risposte alle domande più frequenti concernenti la partecipazione

Dettagli

4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI

4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI 4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Hanno diritto a prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) gli assicurati cui un danno alla salute di lunga

Dettagli

Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete

Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete CG di BKW I per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con

Dettagli

del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002)

del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002) Legge federale sul credito al consumo (LCC) 221.214.1 del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 97 e 122 della Costituzione federale

Dettagli

Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere

Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere 2.09 Contributi Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Questo promemoria fornisce informazioni sui contributi che i lavoratori indipendenti

Dettagli

4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI)

4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) 4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Tutte le persone che abitano o esercitano un attività lucrativa in Svizzera sono per principio

Dettagli

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI COS E A CHI E RIVOLTA COSA OFFRE RC PROFESSIONALE È un programma assicurativo studiato per offrire una copertura completa e personalizzabile in base alle specifiche esigenze. Sono previste garanzie in

Dettagli

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life 3 Indice 1. Autorizzazione e valori depositati 4 2. Apertura di un deposito 4 3. Autorizzazione di iscrizione

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

Elenco provvidenze nuova mutualità

Elenco provvidenze nuova mutualità Elenco provvidenze nuova mutualità Tipologia sussidio Importo erogato Periodicità del sussidio Documentazione da allegare Ricovero 15,00 al giorno (per massimo 20 giorni all anno) Ogni anno Certificato

Dettagli

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 MINIMI RETRIBUTIVI FISSATI DALLA COMMISSIONE NAZIONALE DECORRENZA 1 GENNAIO 2014 CONVIVENTI DI CUI ART. 15-2

Dettagli

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l.

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. General Terms and Conditions of Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. Articolo I: Disposizioni Generali 1. I rapporti legali tra il Fornitore

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

6.02 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità in caso di maternità

6.02 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità in caso di maternità 6.02 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità in caso di maternità Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le donne che esercitano un attività lucrativa hanno diritto all indennità di maternità

Dettagli

Contratto normale di lavoro per il personale di vendita al dettaglio (di seguito CNLV)

Contratto normale di lavoro per il personale di vendita al dettaglio (di seguito CNLV) 1 Estratto dal Foglio ufficiale n. 50 del 22 giugno 2001 e no. 27 del 4 aprile 2003 (Testo unico aggiornato al 1. gennaio 2015, FU 101/2014 del 19.12.2014) Contratto normale di lavoro per il personale

Dettagli

Regolamento FAR. Valido dal 1.1.2014

Regolamento FAR. Valido dal 1.1.2014 Regolamento FAR Regolamento concernente le prestazioni e i contributi della Fondazione per il pensionamento anticipato nel settore dell edilizia principale (Fondazione FAR) Valido dal 1.1.2014 STIFTUNG

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15)

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) La redazione del bilancio civilistico 2014 : le principali novità. La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) dott. Paolo Farinella

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CAMPO DI APPLICAZIONE 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Acquisto ("GPC") si applicano all acquisto di materiali, articoli, prodotti, componenti, software ed i relativi

Dettagli

Previdenza professionale. Informazioni utili sul 2 pilastro/

Previdenza professionale. Informazioni utili sul 2 pilastro/ Previdenza professionale Informazioni utili sul 2 pilastro/ Previdenza professionale obbligatoria (LPP) in Svizzera Stato gennaio 2015 Sommario Il 2 pilastro nel sistema previdenziale svizzero 3 Obbligo

Dettagli

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INAIL, IL DATORE DI LAVORO, IL LAVORATORE, COSA DEVONO FARE COSA DEVE SAPERE IL LAVORATORE QUANDO SUBISCE UN INFORTUNIO O

Dettagli

l inabilità temporanea, l invalidità permanente

l inabilità temporanea, l invalidità permanente Inabilità temporanea e invalidità permanente Quali sono le tutele che intervengono in questi casi? Ecco il primo articolo di approfondimento sul tema degli eventi da esorcizzare Con questo primo articolo

Dettagli

del 19 giugno 1992 (Stato 1 gennaio 2014)

del 19 giugno 1992 (Stato 1 gennaio 2014) Legge federale sulla protezione dei dati (LPD) 235.1 del 19 giugno 1992 (Stato 1 gennaio 2014) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 95, 122 e 173 capoverso 2 della Costituzione

Dettagli

Guida alla salute. 2a edizione aggiornata IN SVIZZERA SALUTE

Guida alla salute. 2a edizione aggiornata IN SVIZZERA SALUTE Guida alla salute IN SVIZZERA SALUTE La Guida alla salute aiuta le persone che vivono in Svizzera in particolare le immigrate e gli immigrati a capire come funziona il sistema sanitario svizzero. Essa

Dettagli

Condizioni generali di assicurazione

Condizioni generali di assicurazione Condizioni generali di assicurazione per l assicurazione veicoli a motore FORMULA Indice A. DISPOSIZIONI COMUNI Pagina 1. Basi del contratto 3 2. Genere d assicurazione 3 3. Veicolo assicurato / Veicolo

Dettagli

4.03 Stato al 1 gennaio 2013

4.03 Stato al 1 gennaio 2013 4.03 Stato al 1 gennaio 2013 Mezzi ausiliari dell AI Professione e vita quotidiana 1 Gli assicurati dell AI hanno diritto, nei limiti fissati in un elenco allestito dal Consiglio federale, ai mezzi ausiliari

Dettagli

COLF E BADANTI. Via Abruzzi, 3-00187 Roma tel. 06/8440761 - fax 06/42085830 caaf.nazionale@cisl.it www.caafcisl.it

COLF E BADANTI. Via Abruzzi, 3-00187 Roma tel. 06/8440761 - fax 06/42085830 caaf.nazionale@cisl.it www.caafcisl.it COLF E BADANTI Lo sportello Colf e Badanti del Caf Cisl nasce per fornire alle famiglie tutta l assistenza necessaria per la gestione del rapporto di lavoro di colf, assistenti familiari, baby sitter,

Dettagli

Aggiunte e modifiche al Regolamento per le prestazioni e gli onorari per l architettura SIA 102 (2003)

Aggiunte e modifiche al Regolamento per le prestazioni e gli onorari per l architettura SIA 102 (2003) Sezione della logistica Repubblica e Cantone Ticino Via del Carmagnola 7 Dipartimento delle finanze e dell'economia 6501 Bellinzona Divisione delle risorse Aggiunte e modifiche al Regolamento per le prestazioni

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA

REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA PREMESSA Il ricovero in ambiente ospedaliero rappresenta per la persona e la sua

Dettagli

Indennità di perdita di guadagno. Persone aventi diritto alle indennità

Indennità di perdita di guadagno. Persone aventi diritto alle indennità 6.01 Stato al 1 gennaio 2009 perdita di guadagno Persone aventi diritto alle indennità 1 Hanno diritto alle indennità di perdita di guadagno (IPG) le persone domiciliate in Svizzera o all estero che: prestano

Dettagli

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA Città di Medicina Via Libertà 103 40059 Medicina (BO) Partita I.V.A. 00508891207 Cod. Fisc.00421580374 Tel 0516979111 Fax 0516979222 personale@comune.medicina.bo.it DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO

Dettagli

Assicurazione responsabilità civile organi direttivi

Assicurazione responsabilità civile organi direttivi Assicurazione responsabilità civile organi direttivi Informazioni per la clientela ai sensi della LCA e Condizioni generali di assicurazione (CGA) Indice del contenuto Art. Pagina Art. Pagina Art. Pagina

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

Le ferie del lavoratore, normativa e giurisprudenza

Le ferie del lavoratore, normativa e giurisprudenza Le ferie del lavoratore, normativa e giurisprudenza di Pietro Gremigni Consulente aziendale in Milano in breve Argomento Il mese di agosto è considerato di solito il periodo classico di utilizzazione delle

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI Senato Accademico 27 Aprile 2010 Consiglio di Amministrazione 18 Maggio 2010 Decreto Rettorale Rep. n. 811/2010 Prot. n 13531 del 29 Giugno 2010 Ufficio Competente Ufficio Agevolazioni allo studio e disabilità

Dettagli

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE Comune di Castel San Pietro Terme Provincia di Bologna SERVIZIO RISORSE UMANE DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE APPROVATO CON DELIBERAZIONE GC. N. 159 IN DATA 4/11/2008 ART. 1 Oggetto Dipendenti

Dettagli

JOBS ACT : I CHIARIMENTI SUL CONTRATTO A TERMINE

JOBS ACT : I CHIARIMENTI SUL CONTRATTO A TERMINE Lavoro Modena, 02 agosto 2014 JOBS ACT : I CHIARIMENTI SUL CONTRATTO A TERMINE Legge n. 78 del 16 maggio 2014 di conversione, con modificazioni, del DL n. 34/2014 Ministero del Lavoro, Circolare n. 18

Dettagli

.. QUANDO?.. DOVE?... COME?

.. QUANDO?.. DOVE?... COME? S.S.V.D. ASSISTENZA INTEGRATIVA E PROTESCA CHI?.. QUANDO?.. DOVE?... COME? Rag. Coll. Amm. Rita Papagna Dott.ssa Laura Signorotti PRESIDI EROGABILI DAL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE D.M. n.332 del 27 agosto

Dettagli

Legge federale su l acquisto e la perdita della cittadinanza svizzera

Legge federale su l acquisto e la perdita della cittadinanza svizzera Legge federale su l acquisto e la perdita della cittadinanza svizzera (Legge sulla cittadinanza, LCit) 1 141.0 del 29 settembre 1952 (Stato 1 gennaio 2013) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera,

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008)

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) N O T A I N F O R M A T I V A INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE Cardif Assurance Vie

Dettagli

3.01 Prestazioni dell AVS Rendite di vecchiaia e assegni per grandi invalidi dell'avs

3.01 Prestazioni dell AVS Rendite di vecchiaia e assegni per grandi invalidi dell'avs 3.01 Prestazioni dell AVS Rendite di vecchiaia e assegni per grandi invalidi dell'avs Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Hanno diritto a una rendita di vecchiaia le persone che hanno raggiunto l'età ordinaria

Dettagli

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE La presente guida descrive le procedure operative che gli Assistiti dovranno seguire per accedere alle prestazioni garantite

Dettagli

CIRCOLARE N. 45/E. Roma, 12 ottobre 2011

CIRCOLARE N. 45/E. Roma, 12 ottobre 2011 CIRCOLARE N. 45/E Roma, 12 ottobre 2011 Direzione Centrale Normativa OGGETTO: Aumento dell aliquota IVA ordinaria dal 20 al 21 per cento - Articolo 2, commi da 2-bis a 2-quater, decreto legge 13 agosto

Dettagli

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi.

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi. L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA Ci muoviamo insieme a voi. PREMESSA LA ORTHOPÄDISCHE CHIRURGIE MÜNCHEN (OCM) È UN ISTITUTO MEDICO PRIVATO DEDICATO ESCLUSIVAMENTE

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME ART. 1 Oggetto Il presente regolamento disciplina le procedure per la trasformazione dei rapporti di lavoro da tempo pieno a tempo parziale dei dipendenti

Dettagli

Legge federale su l assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti

Legge federale su l assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti Legge federale su l assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti (LAVS) 1 831.10 del 20 dicembre 1946 (Stato 1 gennaio 2013) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto l articolo 34

Dettagli

Informazioni sull assicurazione malattia per persone titolari di una pensione svizzera che si trasferiscono in uno stato dell UE o dell AELS

Informazioni sull assicurazione malattia per persone titolari di una pensione svizzera che si trasferiscono in uno stato dell UE o dell AELS Informazioni sull assicurazione malattia per persone titolari di una pensione svizzera che si trasferiscono in uno stato dell UE o dell AELS Gettiamo dei ponti Istituzione comune LAMal Gibelinstrasse 25

Dettagli

Istruzioni sull attestazione dei giorni di corso per i corsi per la formazione dei quadri di Gioventù+Sport (G+S)

Istruzioni sull attestazione dei giorni di corso per i corsi per la formazione dei quadri di Gioventù+Sport (G+S) Istruzioni sull attestazione dei giorni di corso per i corsi per la formazione dei quadri di Gioventù+Sport (G+S) 318.703 i 01.15 2 di 11 Indice 1. Scopo del questionario... 3 2. Compiti degli organizzatori(trici)

Dettagli

Termini e condizioni generali di acquisto

Termini e condizioni generali di acquisto TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CONDIZIONI DEL CONTRATTO L ordine di acquisto o il contratto, insieme con questi Termini e Condizioni Generali ( TCG ) e gli eventuali documenti allegati e

Dettagli

Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare

Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare 1. In generale Conformemente all articolo 4 capoverso 2 dell ordinanza dell Assemblea federale

Dettagli

Part-time QUALI SONO I TIPI DI PART-TIME POSSIBILI? - Orizzontale: quando l orario è distribuito su tutti i giorni della

Part-time QUALI SONO I TIPI DI PART-TIME POSSIBILI? - Orizzontale: quando l orario è distribuito su tutti i giorni della Part-time QUALI SONO I TIPI DI PART-TIME POSSIBILI? - Orizzontale: quando l orario è distribuito su tutti i giorni della settimana - Verticale: quando l orario è distribuito su alcuni giorni della settimana

Dettagli

TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa

TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa Le parti, nel ritenere che il rapporto di lavoro a tempo parziale possa essere mezzo idoneo ad agevolare l incontro fra domanda e offerta di lavoro, ne confermano

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA Approvato il 3 agosto 2011 Indice Disposizioni generali Art. 1 Oggetto del Regolamento Art. 2 Requisiti, obbligatorietà e modalità di iscrizione Art. 3 Casi particolari di prosecuzione

Dettagli

Legge federale sul Tribunale federale dei brevetti

Legge federale sul Tribunale federale dei brevetti Legge federale sul Tribunale federale dei brevetti (Legge sul Tribunale federale dei brevetti; LTFB) Avamprogetto del... L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto l articolo 191a capoverso

Dettagli

La sua cartella sanitaria

La sua cartella sanitaria La sua cartella sanitaria i suoi diritti All ospedale, lei decide come desidera essere informato sulla sua malattia e sulla sua cura e chi, oltre a lei, può anche essere informato Diritto di accesso ai

Dettagli

Regolamento per la formazione continua professionale

Regolamento per la formazione continua professionale Regolamento per la formazione continua professionale Approvato dal comitato dell Associazione Cranio Suisse il 18 agosto 2011 Regolamento per la formazione continua professionale 1. Norme Generali I terapeuti

Dettagli

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Ufficio federale di giustizia UFG Ambito direzionale Diritto pubblico Settore di competenza Progetti e metodologia legislativi 1 gennaio 2015 Aiuto alle

Dettagli

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE

CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE tra FLO-CERT GMBH E RAGIONE SOCIALE DEL CLIENTE PARTI (1) FLO-CERT GmbH, società legalmente costituita e registrata a Bonn, Germania con il numero 12937, con sede legale in

Dettagli

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M.Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CONCERNENTI

Dettagli

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale Tra le parti (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO AVVERTENZE PER LA REDAZIONE 1. La bozza di contratto proposta è da utilizzare come linea guida, potrà essere integrata e/o ridotta in funzione alle specifiche necessità.

Dettagli

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 1 CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO Termini e Condizioni di Prenotazione I servizi di noleggio di veicoli Europcar in Italia sono erogati da Europcar

Dettagli

Rimborso delle spese di viaggio nell AI

Rimborso delle spese di viaggio nell AI 4.05 Stato al 1 gennaio 2008 Rimborso delle spese di viaggio nell AI In generale 1 L assicurazione invalidità (AI) rimborsa le spese di viaggio giudicate appropriate e necessarie all attuazione dei provvedimenti

Dettagli

Tariffa comune Ma 2012 2015

Tariffa comune Ma 2012 2015 SUISA Cooperativa degli autori ed editori di musica SWISSPERFORM Società svizzera per i diritti di protezione affini Tariffa comune Ma 2012 2015 Juke-Box Approvata dalla Commissione arbitrale federale

Dettagli

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI PREMESSO CHE Nel 2001 è stata adottata in Italia la prima Carta dei diritti dei bambini in ospedale. Tale Carta era già ispirata alle norme

Dettagli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli 008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari applicabili all esecuzione di transazioni su titoli Indice Preambolo... 3 A Direttive generali... 4 Art. Base legale... 4 Art. Oggetto... 5 B

Dettagli

5 Contributo Autonoma Sistemazione

5 Contributo Autonoma Sistemazione 5 Contributo Autonoma Sistemazione CAS A valere sulle risorse finanziarie di cui all articolo 3 dell Ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile (OCDPC) n. 232 del 30 marzo 2015 viene stimata

Dettagli

Quando il tempo non è galantuomo. A cura di S. Martorelli & P. Zani Corso aggiornamento Agenti sociali FNP CISL Milano Aggiornato al giugno 2014

Quando il tempo non è galantuomo. A cura di S. Martorelli & P. Zani Corso aggiornamento Agenti sociali FNP CISL Milano Aggiornato al giugno 2014 Prescrizione e decadenza in materia di contributi e prestazioni INPS Quando il tempo non è galantuomo. A cura di S. Martorelli & P. Zani Corso aggiornamento Agenti sociali FNP CISL Milano Aggiornato al

Dettagli

Assicurazione invalidità: fatti e cifre 2014 Lotta efficace agli abusi assicurativi nell'ai

Assicurazione invalidità: fatti e cifre 2014 Lotta efficace agli abusi assicurativi nell'ai Assicurazione invalidità: fatti e cifre 2014 Lotta efficace agli abusi assicurativi nell'ai Nel 2014 l'ai ha avviato indagini in 2200 casi per sospetto abuso assicurativo e ne ha concluse 2310. In 540

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297)

REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297) REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297) 1) Beneficiari Hanno titolo a richiedere l anticipazione i lavoratori che abbiano maturato almeno

Dettagli

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani Comune di Ragusa Regolamento assistenza domiciliare agli anziani REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI approvato con delib. C.C. n.9 del del 24/02/84 modificato con delib. C.C.

Dettagli

ESENZIONI PER CONDIZIONE ECONOMICA ED ETA

ESENZIONI PER CONDIZIONE ECONOMICA ED ETA Esenzione dalla spesa farmaceutica Tabella Riepilogativa - Modalità di compilazione della a partire dal 1 luglio 2011 ESENZIONI PER CONDIZIONE ECONOMICA ED ETA a carico Esenzione Totale e quota E03 E04

Dettagli

Paghe. La retribuzione delle ore di viaggio Fabio Pappalardo - Consulente del lavoro

Paghe. La retribuzione delle ore di viaggio Fabio Pappalardo - Consulente del lavoro La retribuzione delle ore di viaggio Fabio Pappalardo - Consulente del lavoro Il luogo della prestazione lavorativa è un elemento fondamentale del contratto di lavoro subordinato. Per quanto nella maggior

Dettagli

Del RTI costituito dalle seguenti società: 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7.

Del RTI costituito dalle seguenti società: 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. MARCA DA BOLLO DA 14,62 Per RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO D IMPRESA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITA PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via di Ripetta, 246 00186 Roma

Dettagli

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E Assistenza sanitaria e sociale a domicilio Servizio medico specialistico: Cardiologi, Chirurghi, Dermatologi Ematologi, Nefrologi, Neurologi Pneumologi, Ortopedici,

Dettagli

32. LICENZIAMENTO ED ALTRE CAUSE DI ESTINZIONE DEFINIZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO

32. LICENZIAMENTO ED ALTRE CAUSE DI ESTINZIONE DEFINIZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO DEFINIZIONE 32. LICENZIAMENTO ED ALTRE CAUSE DI ESTINZIONE DEFINIZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO LICENZIAMENTO INDIVIDUALE DEFINIZIONE Il licenziamento è la risoluzione del rapporto di lavoro subordinato

Dettagli

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 (CIG ) (CPV ) Io sottoscritto... nato a... il...... nella mia

Dettagli

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1)

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1) 1.6.1.1 Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) (del 9 marzo 1987) IL GRAN CONSIGLIO DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO visto il messaggio 2 ottobre 1985 n. 2975 del Consiglio di Stato, decreta:

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 Bonus IRPEF 80 euro Nel nuovo modello 730/2015 trova spazio il bonus IRPEF 80 euro ricevuto nel 2014, essendo previsto l obbligo di

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni DOMANDA DI CARTA DELL AZIENDA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di DATI DELL AZIENDA Denominazione

Dettagli

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Il regolamento (CE) n. 181/2011 (in appresso il regolamento ) entra in vigore il 1 marzo 2013. Esso prevede una serie minima di diritti dei

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CUI ALL'ART. 14.2 DELLA LETTERA D'INVITO

DICHIARAZIONE DI CUI ALL'ART. 14.2 DELLA LETTERA D'INVITO Modello B Comune di Saluzzo Via Macallè, 9 12037 SALUZZO PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DELLA POLIZZA DI ASSICURAZIONE A FAVORE DEL COMUNE DI SALUZZO RELATIVA A INCENDIO E ALTRI EVENTI, FURTO E

Dettagli

1.03 Stato al 1 gennaio 2012

1.03 Stato al 1 gennaio 2012 1.03 Stato al 1 gennaio 2012 Accrediti per compiti assistenziali Base legale 1 Le disposizioni legali prevedono che, per il calcolo delle rendite, possano essere conteggiati anche accrediti per compiti

Dettagli

5.01 Prestazioni complementari Prestazioni complementari all'avs e all'ai

5.01 Prestazioni complementari Prestazioni complementari all'avs e all'ai 5.01 Prestazioni complementari Prestazioni complementari all'avs e all'ai Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le prestazioni complementari (PC) all'avs e all'ai sono d'ausilio quando le rendite e gli altri

Dettagli

Guida alle prestazioni Polizza di gruppo

Guida alle prestazioni Polizza di gruppo Programmi sanitari internazionali Guida alle prestazioni Polizza di gruppo Valida dal 1º novembre 2014 La copertura sanitaria La presente guida spiega le prestazioni e i termini della copertura offerta

Dettagli

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione.

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione. L erogazione dell assistenza in favore dei cittadini stranieri non può prescindere dalla conoscenza, da parte degli operatori, dei diritti e dei doveri dei cittadini stranieri, in relazione alla loro condizione

Dettagli