SafetyCard. Manuale dell utente. Version 2002 Copyright 2001 All rights reserved. Beacon Inc. LsNet Srl.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SafetyCard. Manuale dell utente. Version 2002 Copyright 2001 All rights reserved. Beacon Inc. LsNet Srl."

Transcript

1 SafetyCard Manuale dell utente Version 2002 Copyright 2001 All rights reserved. Beacon Inc. LsNet Srl.

2 Copyright 2000 Beacon Computer, Inc. All rights reserved. Nessuna parte di questa guida può essere riprodotta o trasmessa per ragioni che esulino l uso personale,a meno di un consenso scritto di Beaon Computer, Inc. WinSchool, SafetyCard and WinSchool SafetyCard sono marchi di Beacon computer, Inc. Windows, Windows 95, Windows 98, Windows 2000 and Windows NT sono marchi registrati di Microsoft Corporation. Tutti gli altri marchi citati in questa guida sono di proprietà dei rispettivi titolari. Beacon Computer si impegna ad assicurare un accurata documentazione tecnica. Non di meno, Beacon computer non garantisce nei confronti di questa guida o prodotti corrispondenti, e specificatamente non si fa carico di garanzie di vendita o di idoneità di qualsiasi tipo. Beacon Computer non si fà carico di qualsiasi danno o perdita,diretta o indiretta, conseguente all uso o all impossibilità d uso di questa guida o prodotti corrispondenti. Beacon Computer si riserva il diritto di modificare i contenuti di questa guida senza alcun preavviso. Questo prodotto è stato testato e riconosciuto compatibile come Classe A dei dispositivi digitali, in ottemperanza alle regole della sezione 15 della commissione federale della comunicazione (FCC) degli stati uniti d america. Il riconoscimento è soggetto alle seguenti due condizioni: (1) Questo dispositivo non dovrebbe causare interferenze dannose ma (2) è esposto a qualsiasi tipo di interferenza, incluse quelle che potrebbero causare risultati indesiderati del dispositivo stesso. Questo prodotto è certificato CE. Nel caso in cui questo prodotto non funzioni come documentato in questa guida, si prega di riferire il problema al vostro distributore o rivenditore direttamente. Noi ci impegneremo nella ricerca per una soluzione al problema. L assistenza tecnica avviene esclusivamente tramite all indirizzo: Per variazioni o integrazioni alla presente guida fare riferimento al sito web: WinSchool SafteyCard 2

3 Contenuti Capitolo 1: Benvenuti 1.1 Introduzione Caratteristiche del prodotto Requisiti Informazioni importanti... 6 Capitolo 2: Installazione 2.1 Introduzione Settaggio dei Jumper per ISA SafetyCard Installazione hardware (PCI & ISA SafetyCard ) Installazione del Software Installazione del Programma di Setup in Windows WinSchool PCI SafetyCard (A) Windows 95 / (B) Windows 2000/XP (C) Windows NT WinSchool ISA SafetyCard (A) Windows 95 / (B) Windows 2000/XP (C) Windows NT Capitolo 3: Funzioni 3.1 Introduzione User Mode Startup Menu User Password Partizioni di Startup Keep Previous (Ctrl-K) Save Previous (Ctrl-S) Manage Mode Startup Menu Administrator and Teacher Password

4 Capitolo 4: Configurazione 4.1 Introduzione Setup Menu Opzioni Admin Password Teacher Password Boot sequence I/O Protection Level CMOS Protection Level CMOS Polling Time CMOS Protection Level Toolbox (A) Partition Setup Name Password Type/Disk Setting Schedule (B) Configure Startup Menu Hot Key Help Save Previous Restore Previous Startup Delay (C) Software Upgrade (D) Set Header Title (E) Uninstall Disk Copy Fdisk About Quit Capitolo 5: Appendice 5.1 Problemi

5 Benvenuti Capitolo 1 É necessario leggere la guida per intero prima di procedere all installazione dell hardware e del software, in modo da prevenire eventuali errori e configurazioni incorrette della vostra WinSchool SafetyCard Introduzione Un controllo costante è normalmente necessario per assicurare il corretto funzionamento di un hard-disk accessibile da persone diverse nel corso della giornata. Dati importanti possono essere cancellati o corrotti accidentalmente o intenzionalmente oppure un virus potrebbe infettare il PC. WinSchool SafetyCard è studiato per proteggere il vostro computer da rischi come questi e molto di più. Installando una WinSchool SafetyCard e configurando poche e semplici opzioni, la protezione comincia subito e tutti i files cancellati o corrotti successivamente all installazione della stessa potranno essere riportati al loro stato originale. Per fare questo, basterà far ripartire la macchina, e tutto tornerà come era prima di ogni modifica. WinSchool SafetyCard è perfetto per la sicurezza dell hard disk di ogni PC. Mantiene configurazioni, visualizzazioni grafiche e un ambiente organizzato dopo l utilizzo da parte di utenti diversi. 1.2 Caratteristiche del prodotto E semplice da installare e non richiede di ri-partizionare o ri-formattare il vostro hard disk E conforme a Windows Plug & Play Protegge da cambiamenti non autorizzati della configurazione o del sistema operativo. Protegge dall attacco di Virus, hakers, cancellazione o corruzione di file e dalla formattazione dell hard disk Permette la modifica della configurazione generale attraverso una password di amministratore e il controllo dell accesso ad ogni partizione di avvio tramite una password Insegnante. Supporta partizioni di avvio multiple, fino ad 8 diverse, contenenti ognuna un sistema operativo differente, come ad esempio, diverse versioni di Windows (3.x,95,98,2000,NT,2000,XP etc.) É in grado di assegnare ad ogni partizione del vostro hard disk una partizione Dati comune, specifica per ogni differente partizione di avvio, o comune a tutte le partizioni di avvio presenti sul PC. Se necessario, l amministratore può schedulare la pulizia automatica di dette aree dati, ad intervalli regolari. 1.3 Requisiti Computer Il vostro computer deve essere un IBM PC compatibile con almeno una CPU 486. deve in oltre avere uno slot PCI o ISA libero. Hard Disk WinSchool SafetyCard supporta IDE, Enhanced IDE o SCSI Hard disk. L Installazione dei driver per la SafetyCard richiede circa come minimo il 3% della capacità del vostro hard disk. Sistema operativo Potete utilizzare tutti i sistemi operativi basati e non su Windows: supporta infatti FAT16, FAT32, NTFS, Linux Extended, FreeBSD e OpenBSD. 5

6 1.4 Informazioni importanti 1. La SafetyCard supporta hard disk fino a 200GB con un Massimo di 8 partizioni. Tutte le partizioni possono essere FAT16, FAT32 e in formato NTFS. 2. Per prima cosa verificate entando nella configurazione CMOS che nel BIOS sia selezionata Network come First Boot Device. In alcuni vecchi Bios bisogna selezionare Boot from Lan. Se non si effettua questa operazione la Safety card non verrà riconosciuta dal sistema. 3. Se usate un hard disk maggiore di 8.4GB allora dovreste porre particolare attenzione alla partizione del disco: non installare il sistema operativo dopo gli 8.4 Gb, il disco di Boot non deve superare tale capacità altrimenti non sarete in grado di usare il sistema operativo come partizione di Boot ma solo come partizione di sistema con la funzione di ripristino/protezione e come partizione Data (dati) con le funzioni di pulizia dei dati. Questo è dovuto alle restrizioni imposte dai sistemi operativi (DOS/Win 3.x/95/98/ME/NT/2000/XP). 4. Ogni partizione non deve essere più piccola di 100MB. 5. La SafetyCard usa parte dell ultima partizione per il backup dei dati : è consigliabile deframmentare l hard disk prima di installare la SafetyCard e assicurarsi che l ultima partizione sia almeno il 3% dello spazio totale dell hard disk. 6. A causa delle limitazioni del DOS, tale sistema operativo non vedrà le partizioni maggiori di 8,4 Gb: problema inesistente con Windows. 7. A causa di incompatibilità accertate assicuratevi che i driver della controller IDE siano forniti da Microsoft altrimenti la SafetyCard potrebbe avere problemi lavorando con i formati FAT32 e NTFS. Per verificare o fare l upgrade dei driver Microsoft IDE seguire I seguenti passaggi:? Aprire il Pannello di Controllo, aprire Risorse di Sistema? Click su Device Manager e selezionare Hard disk controllers? Selezionare ogni controller IDE e click su Proprietà.? Cliccate su Driver. Verificate che il produttore sia Microsoft.? Se il produttore non è Microsoft procedete con l upgrade dei driver corretti.? Per eseguirlo cliccate su Update Driver e seguite la procedura utilizzando il CD di Windows. 8. La password di default per la SafetyCard è teacher. 6

7 Installazione Capitolo Introduzione WinSchool SafetyCard può essere usata su hard disk già operativi. La protezione comincia subito dopo l installazione della SafetyCard. In oltre, non c è necessità di ri-partizionare il vostro hard disk quando utilizzate questo prodotto, a meno che non vogliate aggiungere o diminuire il numero di partizioni esistenti. Potete installare un sistema operativo, un software applicativo e creare la configurazione desiderata per ogni partizione, prima o dopo aver installato la SafetyCard. Ad ogni modo, se siete in possesso di un nuovo hard disk, assicuratevi di averlo formattato e partizionato prima dell installazione della SafetyCard. N - 1 Potete installare un sistema operativo in tutte le partizioni del vostro hard disk e settare una di queste come partizione DATI, di SISTEMA o di BOOTUP a seconda delle vostre esigenze Con sistemi operativi già installati sull hard disk Il sistema operativo installato dovrebbe essere uno dei seguenti: Windows 3.x, 95/98, ME, Windows NT, Windows 2000 o Windows XP. Prima dell installazione effettuate lo scan dell hard disk utilizzando Windows Scandisk Tool per assicurarsi che non ci siano settori danneggiati sull hard disk. Dopo di ciò eseguite il Windows Defrag Inserite la scheda PCI o ISA nell apposito slot Installare il software di sistema per la the SafetyCard (vedere la sezione 2.4 ) Installare il software per Windows della SafetyCard (vedere la sezione 2.5). N 2 Se il sistema opeartivo non è basato sui sistemi Windows come Linux, FreeBSD, OS/2 etc, non può essere protetto dalla SafetyCard fino a che non si reinstalla questi sistemi operativi non windows nella partizone di Backup utilizzando il software SafetyCard FDISK Nessun sistema operativo installato Inserite la scheda PCI o ISA nell apposito slot (vedere la sezione 3.3) Installare il software di sistema per la the SafetyCard (vedere la sezione 2.4 ) Partizionare e Formattare l Hard Disk con il software SafetyCard FDISK (vedere la sezione ). Con il dischetto Startup Disk inserito nel Floppy premete Ctrl Enter (manager mode) per entrare in ogni partizione ed installare il sistema operativo desiderato. Installare il software per Windows della SafetyCard (vedere la sezione 2.5). N 3 Il tipo di Sistema operativo dipende dal tipo di partizione scelta. Se la settate come System, potete installare Sistemi operativi Windows; se la partizione è settata come Backup, potete installare ogni tipo di sistema operativo come Windows, Linux, FreeBSD, OS/2 etc. 7

8 2.2 Settaggio dei Jumper per ISA SafetyCard Prima di installare ISA SafetyCard, vi preghiamo di verificare che nessun altro hardware provochi conflitto con la vostra ISA SafetyCard. Per esempio, le schede di rete utilizzano il range di memoria D000~DFFF, mentre una SCSI Card utilizza C800~CFFF; se questo va in conflitto con la vostra ISA SafetyCard, fate riferimento all illustrazione (Figure 2-1) e cambiate i settagli dei jumper di ISA SafetyCard in maniera appropriata. Se avete una scheda SCSI installata sul computer, vi suggeriamo di settare il range di memoria dopo il range assegnato ad ISA SafetyCard, perché questo è il modo migliore per evitare conflitti. Per esempio, se la vostra scheda SCSI utilizza la posizione C800, allora dovreste settare CC00 per la vostra ISA SafetyCard. N 4 La lettera S sulla ISA SafetyCard stà a significare SHORT, il che significa che il jumper dovrebbe essere chiuso o coperto. La letetra O ha il significato di aperto, il che significa che il jumper dovrebbe rimanere aperto. Figura 2-1: Settaggio dei Jumpers per ISA SafetyCard N 5 Il settaggio qui sopra è applicabile solo a WinSchool ISA SafetyCard, se siete in possesso di WinSchool PCI SafetyCard, non è il settaggio di cui avete bisogno. 2.3 Installazione Hardware ( PCI & ISA SafetyCard ) 1. Spegnete il computer e aprite il cabinet esterno. 2. Prima di installare WinSchool ISA SafetyCard, assicuratevi del corretto posizionamento dei jumpers. 3. Inserite WinSchool PCI o ISA SafetyCard in uno slot PCI o ISA disponibile. W 1 Assicuratevi che SafetyCard entri correttamente nello slot PCI o ISA. Fate combaciare le due parti dorate della PCI SafetyCard nelle due sezioni corrispondenti dello slot PCI. Se state installando ISA SafetyCard, inserite la scheda in uno slot ISA disponibile facendo attenzione che la freccia bianca sulla scheda punti alla parte posteriore del vostro. Ogni errore di connessione può danneggiare il vostro PC. 4. Richiudete il cabinet esterno. W 2 Verificare la presenza di virus prima dell installazione di WinSchool SafetyCard sul vostro PC. Se un virus è presente, o ci sono files corrotti al momento dell installazione della SafetyCard, questi problemi potrebbero sussistere dal momento in cui SafetyCard è stata configurata per proteggere il sistema operativo. 8

9 2.4 Installazione del Software 1. Dopo aver installato la scheda SafetyCard, accendete il Computer, la scheda verrà automaticamente riconosciuta e la schermata qui sotto apparirà sul vostro monitor. Inserite il disco etichettato come WinSchool SafetyCard Installation Disk. Usare le frecce per selezionare Yes. Quindi premere Enter per procedere con l installazione. Esc per uscire. Figura 2-2: Riconoscimento di WinSchool SafetyCard 2. Il Computer analizzerà le partizioni esistenti come mostra la figura seguente 3. Figura 2-3: Informazioni sulle partizioni in essere. Se le informazioni mostrate a video sono corrette, e volete installare WinSchool SafetyCard premete Enter per procedere con la Easy Installation o F5 per ripartizionare l hard disk manualmente. (A) Easy Install Installa la SafetyCard sul sitema operativo esistente. E la procedura più rapida e semplice quando si ha un solo sistema operativo installato sull hard disk. (B) Custom Install Sono da seguire tutte le procedure spiegate con la funzione FDISK (vedere la sezione 4.2.4) 4. Dopo che il computer si è riavviato, vedrete la seguente schermata, che dimostra la corretta installazione della safety card: 9

10 W 3 Se avete più di due partizioni di Bootup (avvio) sul vostro hard disk, come default le prime due partizioni saranno assegnate come partizioni di sistema e le restanti come partizioni Dati. Gli utenti possono assegnare 3 dischi logici ad ogni partzione di sistema o dati. Di default i dischi vengono assegnati alle prime due partizioni di sistema come di seguito: 1 System partition - Logical disk sarà settato come All disk 2 System partition - Logical disk verrà settato come All Data Potete configurare ogni partizione come Dati, System, Backup o partizione di Boot. 2.5 Installazione del Programma di setup Windows WinSchool PCI SafetyCard Per installare correttamente la SafetyCard, è necessario lanciare il programma di setup della SafetyCard in Windows. Dopo il reboot usando le frecce e selezionate la partizione e premete Ctrl Enter per entrarci ed installare il software fornito. (A) Windows 95 / 98 / ME Cliccate sul bottone Start quindi andate su Esegui, inserite il disco SafetyCard Installation Disk. cliccate A:\WIN9598\SETUP.BAT o sfogliatene il contenuto, selezionate ed seguite il file SETUP.BAT dalla cartella WIN9598 e pre mete OK. Dopo l installazione del driver riavviate il Pc. (B) Windows 2000 / XP Cliccate sul bottone Start quindi andate su Esegui, inserite il disco SafetyCard Installation Disk. cliccate A:\WIN2KXP\SETUP.BAT o sfogliatene il contenuto, selezionate ed seguite il file SETUP.BAT dalla cartella WIN2KXP e premete OK. Dopo l installazione del driver riavviate il Pc. (C) Windows NT Cliccate sul bottone Start quindi andate su Esegui, inserite il disco SafetyCard Installation Disk. cliccate A:\WINNT\SETUP.BAT o sfogliatene il contenuto, selezionate ed seguite il file SETUP.BAT dalla cartella WINNT e premete OK. Dopo l installazione del driver riavviate il Pc. W 4 Se avete più partizioni di Boot sul vostro sistema il software di sistema della SafetyCard deve essere installato in ognuna di queste partizioni di Boot. 10

11 2.5.2 ISA SafetyCard Dopo aver installato hardware e software della SafetyCard, riavviare il PC, premete Ctrl Enter per entare come manager mode in ogni partizione dotata di sistema Windows. Cliccate sul bottone Start quindi andate su Esegui, inserite il disco SafetyCard Installation Disk. A seconda del sistema operativo installato sfogliate il dischetto per individuare il file SETUP.BAT nella cartella corretta: (A) Windows 95/98/ME: A:\WIN9598\SETUP.BAT (B) Windows NT: A:\WINNT\SETUP.BAT (C) Windows 2000/XP: A:\WIN2KXP\SETUP.BAT Premete OK. Il programma verrà installato. W 5 Se avete più partizioni di Boot sul vostro sistema il software di sistema della SafetyCard deve essere installato in ognuna di queste partizioni di Boot. 11

12 Funzioni Capitolo Introduzione Dopo aver installato la protezione di WinSchool SafetyCard, potrete utilizzare il vostro computer come utente o amministratore. L utente (User) puo selezionare una partizione di Startup (avvio) dal menu di startup. L amminstratore (administrator) accede al Manage Mode per installare nuovo software premendo Ctrl Enter e per modificare le impostazioni della SafetyCard premendo F10 nel menu di Startup. W - 7 Se si vuole installare software o modificare una delle partizioni, per assicurarsi il salvataggio dei cambiamenti che si stanno per produrre, occorre accedere attraverso il Manage Mode o il Setup, ossia come amministratore. 3.2 User Mode Con la SafetyCard installata, lo Startup Menu appare ogni volta che il computer viene acceso, a meno che venga configurato diversamente. Vedere la sezione per maggiori dettagli. 1. Startup Menu Come utente, si è invitati a scegliere la partizione di partenza. Per default, lo Startup Menu contiene una lista di partizioni di Startup, chiamate BOOT1, BOOT2,etc. Come utente, ogni cambiamento o file cancellato verrà ripristinato dopo il reboot del Pc. Figura 3-1:Startup Menu 2. User Password Di norma, non ci sono password per accedere allo Startup Menu. Ad ogni modo, se ne avete già impostata una dalle opzioni del Toolbox Partition Setting, dovete inserirla e poi battere Enter. Vedere la sezione per maggiori dettagli. 3.3 Manage Mode 1. Startup Menu Per accedere al Manage Mode, selezionate una partizione e premete Ctrl Enter per entrare nella partizione di Startup nella quale si vogliono fare delle modifiche permanenti. Potete premere F10 per accedere al Setup per i settaggi di configurazione della SafetyCard. Vedere la sezione 4.2 per dettagli sulla configurazione e le opzioni della SafetyCard. W 8 Quando riavviate il computer, tutte le modifiche effettuate nella partizione selezionata tramite il Manage Mode saranno salvate nella copia di backup e ogni configurazione precedente non potrà essere ristabilita. 12

13 2. Administrator e Teacher Password Per default, potete accedere al Setup Mode usando la password di amministratore Teacher. Ad ogni modo, potete modificarla tramite il Setup Options Settings. Vedi sezione & 2 per maggiori informazioni. N 6 Inserire la password per l utente, personalizzare le partizioni di Startup, abilitare e disabilitare Keep Previous e Save Previous o ogni altro tipo di modifica alla configurazione della SafetyCard devono essere attuate attraverso il Setup mode. Premete F10 all interno dello Startup Menu. 3. Restore Previous (F3) Se volete ripristinare le modifiche effettuate effettuate sull ultima partizione di Startup utilizzata selezionate la partizione utilizzata e premete F3. Prima di procedere al ripristino, il sistema vi chiederà la Restore Password per evitare ripristini non-autorizzati. La password di restore di default è teacher. Se F3-restore non presente nel menu di startup allora i cambiamenti effettuati nella Partizione di Startup non possono essere mantenuti, oppure questa opzione è stata disabilitata con il Toolbox Configure Startup menu. Vedere la sezione per maggiori informazioni. W 9 Se volete mantenere i cambiamenti effettuati temporaneamente, premete Enter. Questi cambiamenti non verranno salvati nella copia di backup della partizione di Startup quindi non esisteranno più dopo aver premuto F3 per il ripristino. Per mantenere permanenti i cambiamenti premere F2. 4. Save Previous (Ctrl-S) Se volete che le modifiche effetuate sull ultima partizione di Startup utilizzata di vengano preservate per usi futuri, selezionate l ultima partizione utilizzata, premete F2 nello Startup Menu e quindi premete Enter. Noterete che la SafetyCard farà il Back up dei files, in modo da salvarne le modifiche. Se la funzione F2 Save non è presente nello Startup Menu, le modifiche effettuate nell ultima partizione di Startup utilizzata non possono essere salvate, oppure questa opzione è stata disabilitata tramite il Toolbox Configure Startup Menu. Vedere la sezione B2 per maggiori informazioni. N 6 Assicuratevi di installare applicazioni o programmi di una certa entità tramite il Manage Mode. Utilizzare F2-Save da Startup Menu risulterebbe molto lento.. 13

14 Configurazione Capitolo Introduzione Setup Mode (F10) è utilizzato dall administrator per effettuare modifiche ai settaggi di configurazione della WinSchool SafetyCard. Queste modifiche sono accessibili attraverso il Setup Menu e le funzioni ad esso associate sub-functions. W 10 Si raccomanda di settare la password per l amministratore e per il docente per prevenire accessi non autorizzati nel Setup. 4.2 Setup Menu Per accedere al Setup Mode, semplicemente premete il tasto F10 all interno dello Startup Menu, se non dovete inserire alcuna password apparirà lo schermo seguente. Navigazione all'interno del Setup Mode: Per muoversi tra le voci fifl (tasti direzionali) Per scegliere una voce Page Up (PU) / Page down (PD) Per selezionare una voce Enter Per uscire o tornare alla schermata precedente Esc Options 1. Admin Password L Admin Password è richiesta ogni qual volta si preme il tasto F10 nello Startup Menu per accedere al Setup Mode. Può contenere fino a 8 caratteri alfanumerici. Di default la password è teacher. 2. Teacher Password La Teacher Password è richiesta 14 ogni qual volta la

15 La Teacher Password è richiesta ogni qual volta la combinazione Ctrl Enter viene premuta nello Startup Menu per accedere al Manage Mode. Può contenere fino a 8 caratteri alfanumerici. Di default la password è teacher. 3. Boot Sequence Questa funziona come la funzione Boot sequence del Bios: se la Boot sequence della Safety Card differisce da quella impostata nel Bios allora il Pc seguirà quella impostata con la Safety Card. Ci sono tre opzioni nel Boot: Bios (segue quelle impostate nel CMOS) A: C: (prima A poi C) C: (Parte solo da C) 4. I/O Protection Level Imposta la protezione per il comandi I/O di basso livello eseguibili sull hard disk. A seconda del software utilizzato sull hard disk, potreste dover sperimentare tra tre diversi livelli di protezione:none, Basic o Full. 5. CMOS Protection Level Imposta il livello di protezione per i dati del CMOS. Se I dati del CMOS sono stati modificati, un messaggio di avvertimento compare a video all accensione, e viene presentata la possibilità di ripristinare la situazione precedente. Esistono tre livelli di protezione. - None: di default la protezione è settata su NONE, nessuna protezione. L utente può cambiarla in BASIC o FULL - Basic: Settata su BASIC, la Safety Card ripristinerà i data del CMOS ogni volta che il sistema verrà riavviato. - Full: Settata su FULL la Safety Card ripristinerà tutti dati del CMOS ogni volta che il sistema verrà riavviato. L utente può settare un intervallo di tempo (polling time) di controllo sul CMOS:in tal modo la Safety Card ripristinerà i dati se qualche cambiamento è avvenuto nel periodo settato. 6. CMOS Polling Time Tale funzione è attiva solo se la protezione del CMOS è settata su FULL:di default il polling time è settato su 05 secondi. Se il polling time è settato più corto, rallenterà le prestazioni del sistema. Quando è settato più lungo il sistema potrebbe non essere in grado di ripristinare i dati del CMOS: meglio lasciarlo sul settaggio di default. 7. CMOS Recovery Check Potete ripristinare la configurazione del CMOS schedulando tale operazione: questa opzione consente di ripristinarlo a predeterminati intervalli di tempo: - Automatico - Giornaliero - Settimanale - Mensile 15

16 4.2.2 Toolbox (A) Partition Setup Tramite questa opzione è possibile modificare I nomi delle partizioni, impostare la User Password, assegnare i tipi di Partizione, e schedulare le opzioni di restore e di clear. 1. Name Di default, lo Startup Menu include una lista di partizioni di Startup, ognuna nominata come BOOT1, BOOT2, etc. E possibile modificare i nomi di ciascuna di esse. Questi nomi sono quelli mostrati nello Startup Menu e nel Manage e Setup Mode. Selezionare una partizione e premere Enter, digitare il nome desiderato e premere Enter di nuovo per conferma. 2. Password La User Password è richiesta ogni qual volta una Partizione viene avviata. L utente inserisce la sua User Password per accedere alle partizioni nello Startup Menu. Muovete il cursore nella colonna della PASSWORD di partizione e premete Enter, digitate la password desiderata e premete ancora Enter per conferma. Può contenere fino a 8 caratteri alfanumerici. 3. Type La SafetyCard gestisce fino a 8 partizioni, e tutte e 8 possono essere impostate come segue: System Abilita le funzioni di Bootup e Restore/Protection. La partizione di Sistema supporta Microsoft DOS, Windows 95,98,Me,NT,2000;XP. Boot Data None Imposta la partizione come Bootup, abilita la funzione di Bootup ma non quella di Restore / Protection. Imposta la partizione come Data Storage senza le funzioni di Bootup Restore o Protection. È possibile impostarne la pulizia tramite schedulazione o manualmente. Imposta la partizione come nascosta all utente. È possibile cambiarne l impostazione in qualsiasi momento. Backup - Questa opzione abilita il Bootup e la funzione 16

17 Restore/Protection. La Safety crea un ulteriore partizione in mirror nascosta per ogni partizione di Backup; quando si attiva il ripristino, la partizione in mirror sovrascrive la partizione corrente. Muovete con il cursore sulla colonna Partition Type, selezionate l opzione con i tasti PAG Up e PAG Down: noterete che dopo aver scelto l opzione nella colonna Schedule si setterà automaticamente. System - Restore (Premere F5 per entrare nel Disk Setting) Boot Blank Data Clear None - Blank 4. Schedule Questa funzione consente di settare un intervallo per il Recovery o la Cancellazione dei dati di una particolare Partizione. Potete schedularla come segue: Restore Daily / Every / Weekly / Monthly / Manual Clear Daily / Every / Weekly / Monthly / Manual Muovete con il cursore sulla colonna Schedule, selezionate l opzione con i tasti PAG Up e PAG Down. Per esempio se settate Restore come Daily e come oggetto la Partizione di Sistema il 1 Maggio alle 8.00 AM, tutte le modifiche saranno temporaneamente salvate tra il 1 Maggio alle 8.00 e il 2 maggio alle N 8 Disk Setting Quando si è nella selezione del System TYPE premete F5 per entrare nel Disk Setting fig Visible Questa opzione dichiara la visibilita o meno della partizione. Di defult dquesta opzione è impostata su Enable per ogni partizione di Bootup, in questo modo tutte le partizioni sono visibili nello Startup Menu per lo User, Manage e Setup Mode. Potete scegliere Disable per questa opzione, rendendola invisibile. - Logical Questa versione supporta fino a 8 partizioni. Ogni partizione può essere settata come SYSTEM, BACKUP, DATA, BOOT o NONE. Quando una partizione è settata come SYSTEM o BACKUP l utente è in grado di assegnare 3 dischi Logici ad tale partizione. Ogni Logical disk può essere SYSTEM, BACKUP o DATA. Se il vostro hard disk ha più di 2 partizioni, come di default, allora le prime due saranno settate come SYSTEM e le restanti come DATA. Gli utenti potranno assegnare 3 dischi logici ad ogni 17

18 partizione SYSTEM o BACKUP. Di default sono assegnati alle prime due partizioni come di seguito: 1 SYSTEM Partition Logical disk sarà settato come All disk 2 SYSTEM Partition - Logical disk sarà settato come All data Logical disk può essere settato con le opzioni seguenti: No Disk Per rendere tutte le Data partition invisibili a tutte le partizioni Bootup. All Disk Consente alla partizione di assegnare 3 logical disk visibili. Normalmente i dischi sono chiamati C, D, E, F. Per esempio osservando la schermata con le partizioni all inizio del capitolo se il disco logico è settato su ALL DISK per la partizione di Windows 2000, allora la partizione (D)SYSTEM di Windows 98, LinuxRedhat(E)BACKUP e LinuxSwap (F) DATA saranno visibili. All Data Per rendere le prime tre Data partition visibili come logical disk per la partizione di Bootup selezionata. Per esempio osservando ancora la schermata con le partizioni all inizio del capitolo se il disco logico è settato su ALL DATA per la partzione di Windows 2000, allora la partizione LinuxSwap(D) DATA, DATADISK(E) DATA saranno visibili. Manual In questo modo, è possibile stabilire se ogni singola Data o System Partition sia visibile o invisibile come Logical Disk. Al massimo tre dischi logici possono essere assegnati ad ogni partizione di Bootup. Ad esempio: osservando la figura 4.5ci sono 3 Data partition.1 st Data, 2 nd Data e 3 rd Data. Muovete il cursore in corrispondenza di queste, premete Enter, digitate il nome della Data partition desiderata e premete Enter per confermare (B) Configure Startup Menu 1. Hot Key Help Quando questa opzione è abilitata (Enable), I tasti funzione (F2 Save, F3 restore, Ctrl-Enter Manage Mode, F10 Setup) saranno visibili in fondo allo Startup Menu. Se impostata su Disable, tutti I tasti funzioni saranno nascosti alla vista. 2. Save Previous 18

19 Questa opzione vi permette di salvare le modifiche effettuate in User Mode. Se volete che le modifiche attuate nell ultima Startup Partition utilizzata vengano salvate, allora selezionate l ultima Startup Partition utilizzata e premete Ctrl-S nello Startup Menu e quindi Enter. Noterete che la SafetyCard eseguirà il Backing up dei files, salvandone le eventuali modifiche. Le opzioni sono Enable o Disabile. Selezionando Enable, per attivare questa funzione, noterete comparire F2-Save nello Startup Menu. Select Disable to deactivate this function. 3. Restore Previous Questa opzione permette di cancellare le modifiche effetuate nell ultima partizione di Startup utilizzata come User Mode. Se volete questo, allora selezionate l ultima partizione utilizzata e premete F3 nello Startup Menu. Le opzioni disponibili sono Enable e Disable. Selezionando Enable, per attivare questa funzione, noterete apparire F3 -Restore nello Startup Menu. Selezionate Disable per disabilitare la funzione. N 9 4. Startup Delay Questa opzione permette di impostare il tempo di attesa prima che una Bootup partition si avvii, oppure di impostare quanto tempo deve rimanere a video lo startup menu in avvio. Le opzioni sono: Always Selezionando Always, ogni volta che il computer viene avviato, lo startup menu sarà sempre mostrato a video, dando la possibilità di selezionare una qualsiasi tra le Bootup Partition disponibili. Immediate Selezionando Immediate, ogni volta che il computer viene riavviato, il sistema esegue il boot dall ultima Bootup partition utilizzata, e lo startup menu non viene mostrato a video. Per accedere al Manage Mode se è stata selezionata l opzione Immediate, premete F10 ripetutamente durante l avvio del computer. 2 Secs / 5 Secs / 10 Secs/ 20 Sec/ 30 Sec Selezionando tra queste temporizzazioni differenti, ad ogni riavvio, lo startup menu resterà visibile a video per il numero di secondi da voi impostato, permettendo di scegliere tra bandelle Bootup partition disponibili. Se trascorso il tempo utile, nessuna partizione è stat selezionata, il sistema selezionerà per voi l ultima partizione utilizzata in precedenza. (C) Software Upgrade Figure 4-7: Software Upgrade Questa opzione consente l upgrade del software della Safety Card. Prima di tutto però assicuratevi che il software di upgrade sia compatibile con l hardware ROM della Safety Card. 19

20 4.2.2 (D) Set Header Title Questa opzione permette di personalizzare il testo mostrato come titolo della schermata. Si tratta del titolo per lo Startup Menu e durante la navigazione in Setup Mode (E) Uninstall Se volete interrompere l utilizzo di WinSchool SafetyCard, dovete prima disinstallare il software e poi rimuovere l hardware. Disinstallare la SafetyCard non danneggerà I dati presenti sul l hard disk Disk Copy Potete copiare in serie I Vostri hard disk con la funzione Disk Copy. E possibile duplicare un hard disk primario fino a tre dischi di destinazione simultaneamente. Prima di iniziare assicuratevi di settare il disco fonte delle informazioni come Primary Master e di verificare che le specifiche degli hard disk siano identiche. Con il Page Up e Page down decidete se il disco di destinazione deve essere o no uno dei dischi copiati. Dopo aver deciso gli hard disk premete F10 per iniziare la duplicazione. 20

Winschool Magic Card Professional

Winschool Magic Card Professional Indice Winschool Magic Card Professional Manuale d uso Requisiti di sistema minimi... 2 1. Installazione... 3 2. Settaggi della Magic Card... 5 2.1 Settaggi della Protezione...6 2.2 Settaggio dei Parametri...8

Dettagli

SELEZIONE DELLA PRIORITA' DI BOOT

SELEZIONE DELLA PRIORITA' DI BOOT In questa piccola guida esamineremo l'installazione di un sistema Windows XP Professional, ma tali operazioni sono del tutto simili se non identiche anche su sistemi Windows 2000 Professional. SELEZIONE

Dettagli

Manuale dell utente. Ahead Software AG

Manuale dell utente. Ahead Software AG Manuale dell utente Ahead Software AG Indice 1 Informazioni su InCD...3 1.1 Cos è InCD?...3 1.2 Requisiti per l uso di InCD...3 1.3 Aggiornamenti...4 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...4 2

Dettagli

Manuale dell utente. InCD. ahead

Manuale dell utente. InCD. ahead Manuale dell utente InCD ahead Indice 1 Informazioni su InCD...1 1.1 Cos è InCD?...1 1.2 Requisiti per l uso di InCD...1 1.3 Aggiornamenti...2 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...2 2 Installazione...3

Dettagli

Installare Windows Xp Guida scritta da CroX

Installare Windows Xp Guida scritta da CroX Installare Windows Xp Guida scritta da CroX INTRODUZIONE: 2 PREPARAZIONE 2 BOOT DA CD 2 BIOS 3 PASSAGGI FONDAMENTALI 4 SCEGLIERE COSA FARE TRA RIPRISTINO O INSTALLARE UNA NUOVA COPIA 5 ACCETTARE CONTRATTO

Dettagli

Creare una memory stick USB bootable con cui avviare Windows XP

Creare una memory stick USB bootable con cui avviare Windows XP http://www.aprescindere.com Pag. 1 di 12 Creare una memory stick USB bootable con cui avviare Windows XP Creare una memory stick USB bootable con cui avviare Windows XP Perché avere una memory stick bootable

Dettagli

Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID

Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID 1. Guida all installazione degli Hard Disk SATA...2 1.1 Installazione di Hard disk Serial ATA (SATA)...2 1.2 Creare un dischetto

Dettagli

Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID

Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID 1. Guida all installazione degli Hard Disk SATA... 2 1.1 Installazione di Hard disk Serial ATA (SATA)... 2 2. Guida alla configurazione

Dettagli

MANUALE D USO MA-PMX-U-SFW-101 10-10

MANUALE D USO MA-PMX-U-SFW-101 10-10 GESTIONE DEL SISTEMA EASYMIX CONNECT E RELATIVO AGGIORNAMENTO MANUALE D USO MA-PMX-U-SFW-101 10-10 Sommario LAUNCH MANAGEMENT TOOL...3 APPLICATION UPDATE...4 MODULO SYSTEM MANAGEMENT...5 LINGUA... 6 DATE

Dettagli

SmartRecovery V12.0 Manuale per l Utente

SmartRecovery V12.0 Manuale per l Utente SmartRecovery V12.0 Manuale per l Utente Copyright(C) 2003-2007 SmartMedia Srl Web: http://www.smartmediaschool.com Telefono: +39 06 85301860 Segreteria Telefonica: +39 06 90283817 Fax: +39 06 62209317

Dettagli

FarStone RestoreIT 2014 Manuale Utente

FarStone RestoreIT 2014 Manuale Utente FarStone RestoreIT 2014 Manuale Utente Copyright Nessuna parte di questa pubblicazione può essere copiata, trasmessa, salvata o tradotta in un altro linguaggio o forma senza espressa autorizzazione di

Dettagli

Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID

Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID 1. Guida all installazione degli Hard Disk SATA... 2 1.1 Installazione di Hard disk Serial ATA (SATA)... 2 1.2 Creare un dischetto

Dettagli

MW DOCKING STATION USB

MW DOCKING STATION USB Attenzione Le seguenti istruzioni si applicano in genere ad ogni modello delle nostre docking, ma alcune funzioni possono non essere attive in base al modello acquistato. -Nei modelli sprovvisti di Tasto

Dettagli

Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID

Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID 1. Guida all installazione degli Hard Disk SATA...2 1.1 Installazione di Hard disk Serial ATA (SATA)...2 2. Guida alla configurazione

Dettagli

SATA HDD Docking Station Manuale Istruzioni

SATA HDD Docking Station Manuale Istruzioni SATA HDD Docking Station Manuale Istruzioni Importante Prima di connettere la Docking Station installare i Drivers contenuti nel CD nella cartella Backup-Software. Avvertenze ONE TOUCH BACKUP (OTB) Manuale

Dettagli

Procedure di ripristino del sistema.

Procedure di ripristino del sistema. Procedure di ripristino del sistema. Procedura adatta a sistemi con sistema operativo Microsoft Windows 8.1 In questo manuale verranno illustrate tutte le procedure che potrete utilizzare per creare dei

Dettagli

Gamer Network Kit GAMER NETWORK KIT. Manuale di istruzioni. Versione 1.0

Gamer Network Kit GAMER NETWORK KIT. Manuale di istruzioni. Versione 1.0 GAMER NETWORK KIT Manuale di istruzioni Versione 1.0 Diritti d autore Nessuna parte del presente manuale può essere riprodotta o trasmessa con qualsiasi mezzo e in qualsiasi forma (elettronica o meccanica,

Dettagli

In quest attività sarà installato il sistema operativo Windows XP Professional.

In quest attività sarà installato il sistema operativo Windows XP Professional. 5.4.2 Laboratorio: Installazione di Windows XP Introduzione Stampare e completare questo laboratorio. In quest attività sarà installato il sistema operativo Windows XP Professional. Apparecchiatura Raccomandata

Dettagli

Radix Smart Recovery

Radix Smart Recovery La sicurezza del recupero immediato dei dati e del ripristino del sistema. Radix Business Protector - Instant System and Data Recovery Radix Protector fornisce un esclusiva soluzione hardware per la sicurezza

Dettagli

Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID

Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID 1. Guida all installazione degli Hard Disk SATA... 2 1.1 Installazione di Hard disk Serial ATA (SATA)... 2 1.2 Creare un dischetto

Dettagli

SETUP DEL BIOS E CARATTERISTICHE DI SICUREZZA

SETUP DEL BIOS E CARATTERISTICHE DI SICUREZZA C A P I T O L O D U E SETUP DEL BIOS E CARATTERISTICHE DI SICUREZZA In questo capitolo sarà spiegato come accedere al Menu Setup del BIOS e modificare le varie impostazioni di controllo del hardware. Sarà

Dettagli

Procedure di ripristino del sistema.

Procedure di ripristino del sistema. Procedure di ripristino del sistema. Procedura adatta a sistemi con sistema operativo Microsoft Windows 8 In questo manuale verranno illustrate tutte le procedure che potrete utilizzare per creare dei

Dettagli

Mistral Adattatore ISDN PCI

Mistral Adattatore ISDN PCI Mistral Adattatore ISDN PCI Guida rapida Atlantis Land (2001) Approvazioni CE La Comunità Europea ha approvato che tutti i dispositivi ISDN possano venire connessi all Euro-ISDN in tutti i paesi dell Unione

Dettagli

GV-RX30128D Acceleratore Grafico Radeon X300LE

GV-RX30128D Acceleratore Grafico Radeon X300LE GV-RX30128D Acceleratore Grafico Radeon X300LE MANUALE UTENTE Rev. 102 Diritti d autore 2004 GIGABYTE TECHNOLOGY CO., LTD Diritti d autore di GIGA-BYTE TECHNOLOGY CO., LTD. ( GBT ). Nessuna parte di questo

Dettagli

IL B.I.O.S. Questo sconosciuto!

IL B.I.O.S. Questo sconosciuto! INTRO : In questa breve sezione vedremo come configurare alcuni campi del BIOS per correggere e migliorare le caratteristiche della nostra macchina, come farle riconoscere tutte le periferiche correttamente

Dettagli

Image&Partition Creator V3.3

Image&Partition Creator V3.3 Image&Partition Creator V3.3 Come creare un immagine di backup ed effettuare ripristino con il software Paragon Hard Disk Manager 2011 1s 2s 1. Cenni Generali 1.1 Uso del DVD SIMATIC IPC Image & Partition

Dettagli

Aggiornamento, backup e ripristino del software

Aggiornamento, backup e ripristino del software Aggiornamento, backup e ripristino del software Guida per l utente Copyright 2007 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows è un marchio registrato negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Le

Dettagli

INDICE Introduzione: tipologie di backup 1.Accesso al software 2.Selezione files e cartelle 3.Specificare unità di memoria 4.

INDICE Introduzione: tipologie di backup 1.Accesso al software 2.Selezione files e cartelle 3.Specificare unità di memoria 4. INDICE Introduzione: tipologie di backup 1.Accesso al software 2.Selezione files e cartelle 3.Specificare unità di memoria 4.Gestire le opzioni 5.Avvio del backup 6.Pianificazione del backup 7.Ripristino

Dettagli

While Loops Studio VELOCIZZARE IL VOSTRO COMPUTER

While Loops Studio VELOCIZZARE IL VOSTRO COMPUTER While Loops Studio VELOCIZZARE IL VOSTRO COMPUTER In questo PDF vediamo alcuni aspetti che migliorano la velocità del computer. Seguendo questi passaggi si ridurrà il carico di lavoro del pc in modo da

Dettagli

TPCFANLESS MANUALE UTENTE. - http://www.tecnobi.it Tecno BI S.r.l. Via Casiglie Strada Bassa, 19 41049 - Sassuolo (MO) - Italy Pag. 1.

TPCFANLESS MANUALE UTENTE. - http://www.tecnobi.it Tecno BI S.r.l. Via Casiglie Strada Bassa, 19 41049 - Sassuolo (MO) - Italy Pag. 1. TPCFANLESS MANUALE UTENTE Date:10/12/2013 Pag. 1 MONTAGGIO A VITE Pag. 2 MONTAGGIO VESA Pag. 3 ENTRARE NEL SETUP Accendere il computer e il sistema inizierà il processo di avvio. Quando appare il messaggio

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1 Uso del computer e gestione dei file Parte 1 Avviare il pc Il tasto da premere per avviare il computer è frequentemente contraddistinto dall etichetta Power ed è comunque il più grande posto sul case.

Dettagli

Procedure di ripristino del sistema.

Procedure di ripristino del sistema. Procedure di ripristino del sistema. Procedure adatte a sistemi con sistema operativo Microsoft Windows 7 In questo manuale verranno illustrate tutte le procedure che potrete utilizzare per creare dei

Dettagli

ITALIANO. Pen Tablet. Manuale d Istruzioni. Windows 2000 / XP / Vista

ITALIANO. Pen Tablet. Manuale d Istruzioni. Windows 2000 / XP / Vista Pen Tablet Manuale d Istruzioni Windows 2000 / XP / Vista 1 I. Informazioni Generali 1. Presentazione Benvenuti nel mondo della penna da computer! Scoprite la facilita di controllo del vostro personal

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. SONY VAIO VGN-NS12M http://it.yourpdfguides.com/dref/3764073

Il tuo manuale d'uso. SONY VAIO VGN-NS12M http://it.yourpdfguides.com/dref/3764073 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di SONY VAIO VGN-NS12M. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso (informazioni,

Dettagli

Enclosure HDD 3,5" Manuale utente

Enclosure HDD 3,5 Manuale utente Enclosure HDD 3,5" esterna LAN e USB Sommario Manuale utente DA-70516 1. Informazione di prodotto...1 2. Specificazioni di prodotto...2 3. Requisiti di sistema...3 4. Uno sguardo all apparecchio..4 5.

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file 2.1 L AMBIENTE DEL COMPUTER 1 2 Primi passi col computer Avviare il computer Spegnere correttamente il computer Riavviare il computer Uso del mouse Caratteristiche

Dettagli

PU101 Sweex 2 Port Serial ATA RAID PCI Card. Prima dell uso controlli che vi siano tutti i componenti necessari. La confezione dovrà contenere:

PU101 Sweex 2 Port Serial ATA RAID PCI Card. Prima dell uso controlli che vi siano tutti i componenti necessari. La confezione dovrà contenere: PU101 Sweex 2 Port Serial ATA RAID PCI Card Introduzione Per prima cosa desideriamo ringraziarla vivamente per aver acquistato la Sweex 2 Port Serial ATA RAID PCI Card, la scheda che le permetterà di aggiungere

Dettagli

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ)

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) Installazione Che cosa occorre fare per installare l unità LaCie Ethernet Disk mini? A. Collegare il cavo Ethernet alla porta LAN sul retro dell unità LaCie

Dettagli

Guida all utilità SiS RAID per Windows XP / 2000

Guida all utilità SiS RAID per Windows XP / 2000 Guida all utilità SiS RAID per Windows XP / 2000 1. Generale 1. Dopo avere istallato l utilità SiS RAID andare al menu Start e scegliere Programmi. Dal menu Programmi scegliere l utilità SiS RAID e fare

Dettagli

Installazione di un secondo sistema operativo

Installazione di un secondo sistema operativo Installazione di un secondo sistema operativo Fare clic su un collegamento riportati di seguito per visualizzare una delle seguenti sezioni: Panoramica Termini ed informazioni chiave Sistemi operativi

Dettagli

Windows NT Workstation Manuale di configurazione

Windows NT Workstation Manuale di configurazione Windows NT Workstation Manuale di configurazione 1 Indice 1. COMPONENTI PRINCIPALI DI WINDOWS NT WORKSTATION... 3 1.1 GRUPPI DI LAVORO E CONDIVISIONE RISORSE... 3 1.2 INTERFACCIA UTENTE DI FACILE UTILIZZO...

Dettagli

Software di backup Echo

Software di backup Echo Software di backup Echo Guida rapida Software di backup Lexar Echo Guida rapida INTRODUZIONE È importante fare in modo che i file sul netbook o notebook siano sempre protetti, sia per un professionista

Dettagli

DRIVELINK MANUALE XX

DRIVELINK MANUALE XX MANUALE XX Contenuto. Caratteristiche. Parti ed accessori. Panoramica del dispositivo. Installazione dell hardware 5. Installazione del software 6. Il software di backup 5. Parti ed accessori 6.. Start

Dettagli

EW7011 USB 3.0 Docking Station per harddisk SATA da 2.5" e 3.5"

EW7011 USB 3.0 Docking Station per harddisk SATA da 2.5 e 3.5 EW7011 USB 3.0 Docking Station per harddisk SATA da 2.5" e 3.5" EW7011 USB 3.0 Docking Station per harddisk SATA da 2.5" e 3.5" 2 ITALIANO Indice 1.0 Introduzione... 2 1.1 Funzioni e caratteristiche...

Dettagli

Guida di installazione per PC Suite

Guida di installazione per PC Suite Guida di installazione per PC Suite Il manuale d uso elettronico viene rilasciato subordinatamente a: Termini e condizioni dei manuali Nokia del 7 giugno 1998 ( Nokia User s Guides Terms and Conditions,

Dettagli

bluwireless Internet wireless everywhere

bluwireless Internet wireless everywhere bluwireless Internet wireless everywhere Manuale d uso Revisione 3-02-A 2003 bluwireless srl 1 Indice Come funziona? Di che cosa ho bisogno?...3 Come posso accedere al servizio?...3 Quanto costa?............3

Dettagli

Guida all installazione di VIA / JMicron RAID

Guida all installazione di VIA / JMicron RAID Guida all installazione di VIA / JMicron RAID 1. Introduzione alla Guida all installazione di RAID VIA / JMicron. 3 2. Guida all installazione di VIA RAID. 3 2.1 Guida all installazione di VIA BIOS RAID..

Dettagli

Procedura di creazione di un set di dischi di ripristino del sistema.

Procedura di creazione di un set di dischi di ripristino del sistema. Procedura di creazione di un set di dischi di ripristino del sistema. Procedura adatta a sistemi con sistema operativo Microsoft Windows 8 Consigliamo di eseguire quest operazione alla prima accensione

Dettagli

INTERNAV MANUALE DI INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

INTERNAV MANUALE DI INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE INTERNAV MANUALE DI INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE InterNav 2.0.10 InterNav 2010 Guida all uso I diritti d autore del software Intenav sono di proprietà della Internavigare srl Versione manuale: dicembre

Dettagli

Aggiornamento da Windows XP a Windows 7

Aggiornamento da Windows XP a Windows 7 Aggiornamento da Windows XP a Windows 7 Se si aggiorna il PC da Windows XP a Windows 7 è necessario eseguire un'installazione personalizzata che non conserva programmi, file o impostazioni. Per questo

Dettagli

Samsung Auto Backup FAQ

Samsung Auto Backup FAQ Samsung Auto Backup FAQ Installazione D: Ho effettuato il collegamento con l Hard Disk esterno Samsung ma non è successo nulla. R: Controllare il collegamento cavo USB. Se l Hard Disk esterno Samsung è

Dettagli

ECDL Mod.2. Uso del computer e gestione dei file. novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 1

ECDL Mod.2. Uso del computer e gestione dei file. novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 1 ECDL Mod.2 Uso del computer e gestione dei file novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 1 2.1 L ambiente del computer novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 2 Primi passi col computer Avviare il computer Spegnere

Dettagli

Schede di protezione HDDGuarder

Schede di protezione HDDGuarder uarder di Generalità Il Guarder (HDDGuarder) è un geniale strumento hardware che, a fronte di una irrisoria spesa una tantum, risolve in maniera radicale e definitiva buona parte dei problemi di manutenzione

Dettagli

Configurare una rete con PC Window s 98

Configurare una rete con PC Window s 98 Configurare una rete con PC Window s 98 In estrema sintesi, creare una rete di computer significa: realizzare un sistema di connessione tra i PC condividere qualcosa con gli altri utenti della rete. Anche

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004 VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004 4 canali stand-alone Page 1 Indice: 1. Caratteristiche 2. L apparecchio a. Fronte b. Retro c. Telecomando 3. Installazione a. Installazione dell hard disk b. Collegamento

Dettagli

Configurazione Zeroshell 3.0.0 nel mio caso aziendale

Configurazione Zeroshell 3.0.0 nel mio caso aziendale Configurazione Zeroshell 3.0.0 nel mio caso aziendale Quello che so di Zeroshell l ho scritto in questa guida. Chiedo scusa in anticipo... non sono assolutamente un esperto!!! I miei complimenti e ringraziamenti

Dettagli

SOFTWARE DI GESTIONE PSS

SOFTWARE DI GESTIONE PSS Rev. 1.0 SOFTWARE DI GESTIONE PSS Prima di utilizzare questo dispositivo, si prega di leggere attentamente questo manuale e di conservarlo per future consultazioni. Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta S.

Dettagli

Guida - Riparare Windows XP

Guida - Riparare Windows XP Guida - Riparare Windows XP Guida completa per riparare XP anche in casi..disperati. Prima di formattare il vs. disco è bene prendere visione di questa guida. Premesse Spesso Windows XP riesce "da solo"

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 2 Uso del Computer e Gestione dei file ( Windows XP ) A cura di Mimmo Corrado MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2 FINALITÁ Il Modulo 2, Uso del computer

Dettagli

AOMEI OneKey Recovery Help

AOMEI OneKey Recovery Help AOMEI OneKey Recovery Help Index About AOMEI OneKey Recovery Supported operating systems OneKey System Backup Two type of OneKey system backup The difference between the two above ways Backup system to

Dettagli

Sharpdesk V3.3. Guida all installazione Versione 3.3.04

Sharpdesk V3.3. Guida all installazione Versione 3.3.04 Sharpdesk V3.3 Guida all installazione Versione 3.3.04 Copyright 2000-2009 di SHARP CORPORATION. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione, l adattamento o la traduzione senza previa autorizzazione

Dettagli

1) Introduzione ai sistemi operativi (O.S.=operative system)

1) Introduzione ai sistemi operativi (O.S.=operative system) 1) Introduzione ai sistemi operativi (O.S.=operative system) Sistema Operativo: è un componente del software di base di un computer che gestisce le risorse hardware e software, fornendo al tempo stesso

Dettagli

Acer erecovery Management

Acer erecovery Management Acer erecovery Management Acer erecovery Management mette a disposizione un modo rapido, affidabile e sicuro per ripristinare il computer sulle impostazioni predefinite, oppure sulla configurazione del

Dettagli

Guida rapida all installazione di RobCAD 8.0 per Windows

Guida rapida all installazione di RobCAD 8.0 per Windows Guida rapida all installazione di RobCAD 8.0 per Windows Lo scopo di questo documento é di fornire una guida sintetica all installazione della versione 8.0 di Robcad. AVVERTENZA Non procedere all'installazione

Dettagli

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3 Corso per iill conseguiimento delllla ECDL ((Paatteenttee Eurropeeaa dii Guiidaa deell Computteerr)) Modullo 2 Geessttiionee ffiillee ee ccaarrtteellllee Diisspenssa diidattttiica A curra dell ssiig..

Dettagli

SBLOCCARE E-MULE E ERRORE EVENTO TCP 4226 IN WINDOWS XP

SBLOCCARE E-MULE E ERRORE EVENTO TCP 4226 IN WINDOWS XP SBLOCCARE E-MULE E ERRORE EVENTO TCP 4226 IN WINDOWS XP I pregi di TCP-Z, senza dubbio, sono tre: 1)Sicuro e semplice perchè modifica il file tcpip.sys in memoria senza quindi toccare il file originale

Dettagli

GV-N59X128D Acceleratore Grafica GeForce FX5900 XT

GV-N59X128D Acceleratore Grafica GeForce FX5900 XT GV-N59X128D Acceleratore Grafica GeForce FX5900 XT MANUALE UTENTE Rev. 103 Diritti d autore 2004 GIGABYTE TECHNOLOGY CO., LTD Diritti d autore di GIGA-BYTE TECHNOLOGY CO., LTD. ( GBT ). Nessuna parte di

Dettagli

ACRONIS TRUE IMAGE. Guida del programma:

ACRONIS TRUE IMAGE. Guida del programma: ACRONIS TRUE IMAGE In questo articolo parleremo della versione HOME di Acronis True Image. (il programma è in lingua inglese, tuttavia è semplicissimo da usare) Questo utilissimo programma di backup, (oppure

Dettagli

Guida dettagliata all'aggiornamento a Windows 8 CONFIDENZIALE 1/53

Guida dettagliata all'aggiornamento a Windows 8 CONFIDENZIALE 1/53 Guida dettagliata al a Windows 8 CONFIDENZIALE 1/53 Indice 1. 1. Processo di di Windows 8 2. Requisiti di sistema 3. Preparazioni 2. 3. 4. 5. Installazione pulita 6. 1. Personalizza 2. Wireless 3. Impostazioni

Dettagli

Avvio rapido. Scanner di immagini. Controllo dei componenti P3PC-2482-03AL

Avvio rapido. Scanner di immagini. Controllo dei componenti P3PC-2482-03AL Safety Precautions Consignes de sécurité Sicherheitsvorkehrungen Precauzioni di sicurezza Precauciones de seguridad Precauções de segurança P3PC-2502-01XA imff Send to Check Clear /Pause /Back Counter

Dettagli

Splash RPX-iii Xerox 700 Digital Color Press. Guida alla soluzione dei problemi

Splash RPX-iii Xerox 700 Digital Color Press. Guida alla soluzione dei problemi Splash RPX-iii Xerox 700 Digital Color Press Guida alla soluzione dei problemi 2008 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione

Dettagli

Password di Administrator in Windows 2000, XP e NT

Password di Administrator in Windows 2000, XP e NT Password di Administrator in Windows 2000, XP e NT In questa guida impareremo a ottenere la password di Administrator in un sistema basato su Windows 2000 o XP. Materiale: PC vittima con Win 2000 o Xp

Dettagli

Manuale d istruzioni

Manuale d istruzioni Manuale d istruzioni Contenuti 1. Caratteristiche 2. Specifiche 3. Parti ed accessori 4. Panoramica del dispositivo 5. Installazione di una unità disco rigido SATA 6. Il software di backup 6.1 Installazione

Dettagli

82.BTCF BLUETOOTH CARD ADAPTER

82.BTCF BLUETOOTH CARD ADAPTER LIFE ELECTRONICS S.p.A. MANUALE D USO 82.BTCF BLUETOOTH CARD ADAPTER INFORMAZIONI GENERALI La tecnologia wireless Bluetooth elimina totalmente l uso di cavi per la connessione a qualunque dispositivo portatile

Dettagli

HP Backup and Recovery Manager

HP Backup and Recovery Manager HP Backup and Recovery Manager Guida per l utente Versione 1.0 Indice Introduzione Installazione Installazione Supporto di lingue diverse HP Backup and Recovery Manager Promemoria Backup programmati Cosa

Dettagli

DWL-122 Adattatore USB Wireless a 2.4GHz

DWL-122 Adattatore USB Wireless a 2.4GHz Il presente prodotto funziona con I seguenti sistemi operativi: Windows XP, Windows 2000, Windows Me, Windows 98SE, Macintosh OS X (10.2.x o superiore) Prima di cominiciare Il Computer Windows deve avere

Dettagli

GUARINI PATRIMONIO CULTURALE VERSIONE MSDE/SQL SERVER MANUALE DI INSTALLAZIONE GUARINI PATRIMONIO CULTURALE VERSIONE MSDE/SQL SERVER

GUARINI PATRIMONIO CULTURALE VERSIONE MSDE/SQL SERVER MANUALE DI INSTALLAZIONE GUARINI PATRIMONIO CULTURALE VERSIONE MSDE/SQL SERVER MANUALE DI INSTALLAZIONE GUARINI PATRIMONIO CULTURALE SOMMARIO 1. Installazione guarini patrimonio culturale MSDE... 3 1.1 INSTALLAZIONE MOTORE MSDE...4 1.2 INSTALLAZIONE DATABASE GUARINI PATRIMONIO CULTURALE

Dettagli

Manuale d uso per HP Personal Media Drive

Manuale d uso per HP Personal Media Drive Manuale d uso per HP Personal Media Drive Solo le garanzie per i prodotti e servizi HP sono esposte nei documenti della garanzia esplicita che accompagnano tali prodotti e servizi. Le informazioni ivi

Dettagli

Scritto da Alessandro Vinciarelli Sabato 22 Marzo 2008 14:18 - Ultimo aggiornamento Sabato 22 Marzo 2008 17:39

Scritto da Alessandro Vinciarelli Sabato 22 Marzo 2008 14:18 - Ultimo aggiornamento Sabato 22 Marzo 2008 17:39 Almeno una volta nella vita ogni persone che utilizza abitualmente il computer ha pensato: Cosa posso fare per velocizzare la fase di avvio del pc?. C è chi non è riuscito a darsi una risposta, chi ha

Dettagli

ThinkVantage Fingerprint Software

ThinkVantage Fingerprint Software ThinkVantage Fingerprint Software 12 2 1First Edition (August 2005) Copyright Lenovo 2005. Portions Copyright International Business Machines Corporation 2005. All rights reserved. U.S. GOVERNMENT USERS

Dettagli

Procedura per ripristino errore di avvio: UNMOUNTABLE_BOOT_VOLUME

Procedura per ripristino errore di avvio: UNMOUNTABLE_BOOT_VOLUME 130 \\ Procedura per ripristino errore di avvio: UNMOUNTABLE_BOOT_VOLUME Valido per : S650W-S660W-S560-S550PC-S500PC EDITIONE 2015 Procedura per ripristino errore di avvio: UNMOUNTABLE_BOOT_VOLUME Se all

Dettagli

IL MULTIBOOT. Un sistema multiboot consiste nella possibilità di caricare più sistemi operativi sullo stesso computer.

IL MULTIBOOT. Un sistema multiboot consiste nella possibilità di caricare più sistemi operativi sullo stesso computer. IL MULTIBOOT Un sistema multiboot consiste nella possibilità di caricare più sistemi operativi sullo stesso computer. L operazione potrebbe risultare abbastanza semplice se si dispone di due differenti

Dettagli

Manuale di Installazione hardware e software Sistema WinSchool PCI 560

Manuale di Installazione hardware e software Sistema WinSchool PCI 560 Manuale di Installazione hardware e software Sistema WinSchool PCI 560 1 LIMITI DI GARANZIA E CONDIZIONI DI UTILIZZO Copyright 1988 Beacon Technology, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questa

Dettagli

Computer desktop HP e Compaq - L'unità CD/DVD non viene rilevat...

Computer desktop HP e Compaq - L'unità CD/DVD non viene rilevat... 1 di 6 06/12/2007 19.08 Italia - Italiano» Contattare HP» Assistenza Tecnica HP» Richiedere assistenza in un'altra lingua» Vantaggi della registrazione HP» Ricevi notifiche e-mail: update dei driver e

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. SONY VAIO VGN-BZ11XN http://it.yourpdfguides.com/dref/696081

Il tuo manuale d'uso. SONY VAIO VGN-BZ11XN http://it.yourpdfguides.com/dref/696081 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di SONY VAIO VGN-BZ11XN. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso (informazioni,

Dettagli

Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID

Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID 1. Guida all installazione degli Hard Disk SATA... 2 1.1 Installazione di Hard disk Serial ATA (SATA)... 2 2. Guida alla configurazione

Dettagli

Le Guide Informatiche di Aiutamici.com Realizzato da Alfonso Roselli per Aiutamici.com by GruppoEidos.it

Le Guide Informatiche di Aiutamici.com Realizzato da Alfonso Roselli per Aiutamici.com by GruppoEidos.it Le Guide Informatiche di Aiutamici.com Realizzato da Alfonso Roselli per Aiutamici.com by GruppoEidos.it Guida all'utilizzo di Macrium Reflect Free v.5 Macrium Reflect è un programma che permette di creare

Dettagli

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE PREMESSA La presente guida è da considerarsi come aiuto per l utente per l installazione e configurazione di Atollo Backup. La guida non vuole approfondire

Dettagli

Sommario Indietro >> Aggiungi Rimuovi Lingua? Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida

Sommario Indietro >> Aggiungi Rimuovi Lingua? Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida Sommario Indietro >> Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida Personalizzazione Apertura del pannello di controllo Funzioni del pannello di controllo Schede Elenchi del pannello di controllo

Dettagli

Guida di installazione per PC Suite. IT 9356487 Issue 1

Guida di installazione per PC Suite. IT 9356487 Issue 1 Guida di installazione per PC Suite IT 9356487 Issue 1 Copyright 2003 Nokia. Tutti i diritti sono riservati. Il contenuto del presente documento, né parte di esso, potrà essere riprodotto, trasferito,

Dettagli

marzo 2008 Manuale Operativo DGV-CP7 4 Canali video - porta USB per backup PROTEXitalia

marzo 2008 Manuale Operativo DGV-CP7 4 Canali video - porta USB per backup PROTEXitalia marzo 2008 Manuale Operativo DGV-CP7 4 Canali video - porta USB per backup PROTEXitalia 1. PRIMA DI ACCENDERE IL DVR Prima di accendere l apparecchio, installare l Hard Disk all interno (questo dvr accetta

Dettagli

INTRODUZIONE AI SISTEMI OPERATIVI

INTRODUZIONE AI SISTEMI OPERATIVI INTRODUZIONE AI SISTEMI OPERATIVI Il sistema operativo è il software che permette l esecuzione di programmi applicativi e lo sviluppo di nuovi programmi. CARATTERISTICHE Gestisce le risorse hardware e

Dettagli

Guida all uso di EaseUs Todo Backup Free 3.5

Guida all uso di EaseUs Todo Backup Free 3.5 Guida all uso di EaseUs Todo Backup Free 3.5 ATTENZIONE: lavorare sulle immagini delle partizioni è un operazione molto delicata ed è necessaria la massima cautela: una manovra sbagliata potrebbe provocare

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. SONY VAIO VGN-NS21M/W http://it.yourpdfguides.com/dref/2155387

Il tuo manuale d'uso. SONY VAIO VGN-NS21M/W http://it.yourpdfguides.com/dref/2155387 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di SONY VAIO VGN-NS21M/W. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso (informazioni,

Dettagli

Istruzioni per l uso. (Per l installazione Panasonic Document Management System) Digital Imaging Systems. Installazione. Sommario.

Istruzioni per l uso. (Per l installazione Panasonic Document Management System) Digital Imaging Systems. Installazione. Sommario. Istruzioni per l uso (Per l installazione Panasonic Document Management System) Digital Imaging Systems N. modello DP-800E / 800P / 806P Installazione Sommario Installazione Installazione del driver di

Dettagli