IB Connector. Architettura

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IB Connector. Architettura"

Transcript

1 Pagina 1/9

2 IB Connector Architettura Versione: 1.0 Pagina 2/9

3 Data Autore Versione Note 15/05/09 InfoBusiness Progetti 1.0 Pagina 3/9

4 Indice generale Scopo del documento...5 Introduzione...6 Architettura distribuzione integrazioni...7 Deploy...9 Pagina 4/9

5 Scopo del documento Il presente documento introduce IBConnector illustrando l'architettura software e i file che lo compongono. Pagina 5/9

6 Introduzione IBConnector è un pacchetto java preposto all'esecuzione di un job di un repository Kettle cifrato. Un progetto di integrazione è un file xml che prende il nome di. Al fine di proteggere il lavoro svolto il repository viene cifrato prima della distribuzione mediante un componente, denominato Crypter. L'output che si ottiene è un file con estensione.ibc, il Crypted, che sarà utilizzabile da IBConnector. L'architettura vuole dare la possibilità a Zucchetti di proteggere il lavoro fatto dal gruppo InfoBusiness, dando la possibilità di distribuire un motore standard sincronizzato con il License Server di InfoBusiness. L'obbiettivo è anche quello di non limitare il potenziale di quei clienti/rivenditori che hanno la necessità di implementare delle verticalizzazioni 'custom' dell'integrazione. I clienti/rivenditori potranno richiedere a Zucchetti il nuovo repository cifrato per poter utilizzare il Crypted, mediante IBConnector. Per poter utilizzare IBConnector è necessario possedere la licenza InfoBusiness specifica per l'etl () in questione. Pagina 6/9

7 Architettura distribuzione integrazioni L'architettura è presentata graficamente dallo schema seguente: Crypted GUI PDI Kettle Spoon License Server File properties Crypted Crypter Database Loader Decrypter License Client GUI Engine PDI Kettle IB Data Integrator Database Data Warehouse Il progetto d'integrazione, dopo essere stato sviluppato, viene esportato in formato XML e prende il nome di. Per proteggere il lavoro svolto, prima della distribuzione, si è pensato di utilizzare un applicativo centralizzato (Crypter) per la cifratura del codice. L'output sarà un repository protetto (Crypted -.ibc) da dare in input al motore kettle 'esteso', che il cliente/rivenditore vedrà come una black-box (IBConnector). I componenti 'custom', che fanno parte della black-box sono: Loader : Si occupa di caricare sul database (Database ), residente in memoria, il repository decifrato dal Decrypter. Pagina 7/9

8 Decrypter: Si occupa di prendere in input il repository distribuito e renderlo utilizzabile per il caricamento sul database (Database ). License Client: Replica le logiche di 'crypting' ed invio richieste con il LicenseServer di InfoBusiness. Al termine del processo, la memoria occupata da IBConnector verrà rilasciata. Il motore kettle (Engine PDI Kettle) è inglobato nella black-box, che utilizzerà anche dei file properties per parametrizzare l'etl a seconda dell'integrazione che si sta lanciando, lasciando la black-box standard per la distribuzione di tutti i progetti. Ai clienti/rivenditori che avranno la possibilità di fare editing sul repository, mediante Spoon (GUI PDI Kettle Spoon), possono richiedere a Zucchetti la cifratura del nuovo codice, per poter utilizzare la black box in maniera corretta. L'architettura, così come è stata studiata, vuole dare la possibilità a Zucchetti di proteggere il lavoro fatto dal gruppo InfoBusiness, dando la possibilità di distribuire un motore standard sincronizzato con il License Server di InfoBusiness. L'obbiettivo è anche quello di non limitare il potenziale di quei clienti/rivenditori che hanno la necessità di implementare delle verticalizzazioni 'custom' dell'integrazione. Pagina 8/9

9 Deploy L'installazione di IBConnector crea la seguente struttura standard nel file system della macchina: 1) Cartella IbConnector 1.File IbConnector.jar: motore del connettore. Decripta l'etl, lo carica in un DB residente in memoria e lo lancia. Finito il processo libera la memoria dal DB. 2.File IbConnector.bat: bach file per il lancio del motore IbConnector.jar 3.Cartella progettoetl (dove progetto è il nome del progetto realizzato): 1.File progettoetl.ibc: repository ETL criptato 2.File progettoetl.con : è un file xml contenente i parametri di configurazione delle connessioni. Potrà essere configurato tramite l'utility JframeConnection. Viene creato durante la fase di installazione del progetto o eventualmente, se non presente, la prima volta che si lancia il processo ETL. 3.File progettoetl.bat: bach file per il lancio dell'etl 4.File License.cfg: contiene i dati della licenza da utilizzare I parametri da passare al file IbConnector.bat sono i seguenti 1) Nome del progetto 2) Percorso del file di licenza: 1.Se in locale bisogna inserire il path assoluto del file.lic 2.Se su server bisogna passare una stringa del tipo indirizzoserver:porta:ragione Sociale Cliente. L'Indirizzo del server, la porta, e la Ragione Sociale del Cliente sono informazioni che possono essere ricavate dal LicenceServer di Infobusiness. 3.Percorso assoluto del file license.cfg del progetto specificato al punto1) 3) Nome job da eseguire 4) Livello del log 5) Elenco di parametri opzionali da passare all'etl (possono essere massimo 5) Nella configurazione standard non è necessario modificare il file progettoetl.bat, ma solamente il file License.cfg utilizzato da tale batch. Pagina 9/9

IBConnector Tutorial

IBConnector Tutorial Pagina 1/26 IBConnector Tutorial IBConnector Engine e IBConnector Manager Versione 3.2.0.7 Pagina 2/26 Indice generale Scopo del documento...4 Installazione IBConnector...5 Esecuzione...5 Messaggio di

Dettagli

Integrazione. InfoBusiness AdHoc Revolution

Integrazione. InfoBusiness AdHoc Revolution Pagina 1/25 Integrazione InfoBusiness AdHoc Revolution Versione 1.3.0 Pagina 2/25 Data Autore Versione Note 15/05/09 InfoBusiness Progetti 01.00.00 17/07/09 InfoBusiness Progetti 01.02.00 31/07/09 InfoBusiness

Dettagli

IBConnector G2 Tutorial

IBConnector G2 Tutorial Pagina 1/22 IBConnector G2 Tutorial Integrazione InfoBusiness G2 Versione 1.4.0 Pagina 2/22 Indice generale Introduzione...4 Scelte tecnologiche...4 Strumento ETL...4 Database...4 Flusso dati...5 IB Connector...5

Dettagli

RRF Reply Reporting Framework

RRF Reply Reporting Framework RRF Reply Reporting Framework Introduzione L incremento dei servizi erogati nel campo delle telecomunicazioni implica la necessità di effettuare analisi short-term e long-term finalizzate a tenere sotto

Dettagli

Mida Rec. Voice Call Recording Easy. Introduzione. Caratteristiche

Mida Rec. Voice Call Recording Easy. Introduzione. Caratteristiche Mida Rec Voice Call Recording Easy Introduzione Mida Solutions offre una gamma completa di sistemi per la registrazione centralizzata delle chiamate voce su una unica virtual appliance facile da configurate

Dettagli

Manuale utente Volta Control

Manuale utente Volta Control Manuale utente Volta Control www.satellitevolta.com 1 www.satellitevolta.com 2 Volta Control è un tool che permette la progettazione, l implementazione e la gestione di database Cassandra tramite interfaccia

Dettagli

Talend Open Studio. Esperienze di utilizzo di ETL in DCSC. Andrea Libratore e Daniele Frongia (DCSC/A)

Talend Open Studio. Esperienze di utilizzo di ETL in DCSC. Andrea Libratore e Daniele Frongia (DCSC/A) Talend Open Studio Esperienze di utilizzo di ETL in DCSC Andrea Libratore e Daniele Frongia (DCSC/A) Esperienze di utilizzo di ETL in DCSC Diffusione di Talend in Istat DCMT Esperienze di utilizzo di ETL

Dettagli

ACSOR OPEN 9 settembre 2010

ACSOR OPEN 9 settembre 2010 Progetti ELI-CAT / ELI-FIS Gestione digitale integrata dei servizi locali in materia fiscale e e catastale mediante modelli di cooperazione applicativa ACSOR OPEN 9 settembre 2010 Versione 1.0 1 Indice

Dettagli

MetaMAG METAMAG 1 IL PRODOTTO

MetaMAG METAMAG 1 IL PRODOTTO METAMAG 1 IL PRODOTTO Metamag è un prodotto che permette l acquisizione, l importazione, l analisi e la catalogazione di oggetti digitali per materiale documentale (quali immagini oppure file di testo

Dettagli

un insieme di processi per raccogliere e analizzare informazioni e dare risposta a esigenze di:

un insieme di processi per raccogliere e analizzare informazioni e dare risposta a esigenze di: InfoBusiness: cos è La business intelligence è: un insieme di processi per raccogliere e analizzare informazioni e dare risposta a esigenze di: supporto alle decisioni (DSS) controllo di performance aziendali

Dettagli

A questo punto rimane solo una domanda.. dove si possono trovare le chiavi pubbliche?

A questo punto rimane solo una domanda.. dove si possono trovare le chiavi pubbliche? Uno dei grossi problemi che affligge tutti noi nell inviare un documento attraverso Internet è la certezza che nessuno, al di fuori del mittente e del destinatario, ne possa leggere il contenuto, questo

Dettagli

Sistemi informativi secondo prospettive combinate

Sistemi informativi secondo prospettive combinate Sistemi informativi secondo prospettive combinate direz acquisti direz produz. direz vendite processo acquisti produzione vendite INTEGRAZIONE TRA PROSPETTIVE Informazioni e attività sono condivise da

Dettagli

Permettere l aggiornamento delle fonti dati in modalità schedulata, automatica o semiautomatica

Permettere l aggiornamento delle fonti dati in modalità schedulata, automatica o semiautomatica Flussi di Aggiornameno Obiettivi Architetturali Strategici: Scalabilità amministrativa del sistema, unica istanza / n Comuni Permettere l aggiornamento delle fonti dati in modalità schedulata, automatica

Dettagli

Software per la diagnostica dei file batch

Software per la diagnostica dei file batch Software per la diagnostica dei file batch Premessa Il software per la diagnostica dei file batch è riservato alle società di ingegneria che effettuano comunicazione mediante file batch. L applicativo

Dettagli

Bravo Manufacturing Overview del prodotto

Bravo Manufacturing Overview del prodotto Bravo Manufacturing Overview del prodotto Sommario Cos è Bravo Manufacturing?... 2 Architettura del sistema... 3 Funzionalità chiave del sistema... 4 Flusso di lavoro... 5 1. Rileva... 6 2. Analizza...

Dettagli

L E I N F O R M A Z I O N I P E R F A R E

L E I N F O R M A Z I O N I P E R F A R E L E I N F O R M A Z I O N I P E R F A R E C E N T R O Con InfoBusiness avrai Vuoi DATI CERTI per prendere giuste DECISIONI? Cerchi CONFERME per le tue INTUIZIONI? Vuoi RISPOSTE IMMEDIATE? SPRECHI TEMPO

Dettagli

D3.2 Documento illustrante l architettura 3D Cloud per la realizzazione di servizi in modalità SaaS

D3.2 Documento illustrante l architettura 3D Cloud per la realizzazione di servizi in modalità SaaS D3.2 Documento illustrante l architettura 3D Cloud per la realizzazione di servizi in modalità SaaS Il modello SaaS Architettura 3D Cloud Il protocollo DCV Benefici Il portale Web EnginFrame EnginFrame

Dettagli

Informazioni generali sul corso

Informazioni generali sul corso abaroni@yahoo.com Informazioni generali sul corso Introduzione a BusinessObjects Enterprise XI - Release 2 Chi sono. Io? Adolfo Baroni E-mail: abaroni@yahoo.com 2 Pagina 1 Obiettivi del corso hamministrazione

Dettagli

LogoSys Srl Via dei Lauri, 1/a 63076 San Benedetto del Tronto (AP) Tel. Fax. 0735 782205 www.logosys.it E-mail: info@logosys.it

LogoSys Srl Via dei Lauri, 1/a 63076 San Benedetto del Tronto (AP) Tel. Fax. 0735 782205 www.logosys.it E-mail: info@logosys.it 1 LogoSys Srl Via dei Lauri, 1/a 63076 San Benedetto del Tronto (AP) Tel. Fax. 0735 782205 www.logosys.it E-mail: info@logosys.it 2 Funzionalità della tool bar Sulla parte superiore delle videate di lavoro

Dettagli

Prodotto Release <1.0> Gennaio 2015

Prodotto <ADAM DASHBOARD> Release <1.0> Gennaio 2015 Prodotto Release Gennaio 2015 Il presente documento e' stato redatto in coerenza con il Codice Etico e i Principi Generali del Controllo Interno Sommario Sommario... 2 Introduzione...

Dettagli

Atollo Backup Standard

Atollo Backup Standard Atollo Backup Standard (backup affidabile in Cloud e gestibile con pochi click) Il backup in Cloud è un servizio che consente il salvataggio dei dati aziendali o personali in un server remoto con il rispetto

Dettagli

Installazione Client/Server

Installazione Client/Server Installazione Client/Server Sommario 1. Moduli di BIM...3 2. Installazione della suite...5 3. Configurazione moduli...9 3.1. BIMVision / BIMReader...9 3.1.1. Configurazione file di amministrazione...9

Dettagli

IN-CHF on line Procedura di Installazione

IN-CHF on line Procedura di Installazione IN-CHF on line IN-CHF on line Procedura di Installazione Heart Care Foundation onlus www.heartcarefound.org Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri www.anmco.it Centro Studi ANMCO Firenze

Dettagli

Sophos Deployment Packager guida per utenti. Versione prodotto: 1.2

Sophos Deployment Packager guida per utenti. Versione prodotto: 1.2 Sophos Deployment Packager guida per utenti Versione prodotto: 1.2 Data documento: settembre 2014 Sommario 1 Informazioni sulla guida...3 2 Deployment Packager...4 2.1 Problemi noti e limiti del Deployment

Dettagli

Introduzione a BIM. Mission. Approccio

Introduzione a BIM. Mission. Approccio Sommario Sommario... 1 Introduzione a BIM... 2 Mission... 2 Approccio... 2 Perché BIM... 2 Modello Logico... 3 ETL... 4 Moduli... 5 Lato Utente... 6 BIM Vision... 6 BIM Web... 6 BIM Reader... 8 Lato Designer...

Dettagli

Sommario. 2 Acronis, Inc.

Sommario. 2 Acronis, Inc. ommario 1. Cos'è Acronis nap Deploy... 3 2. Componenti di Acronis nap Deploy... 3 3. Upgrade alla v 3... 4 3.1 Upgrade delle licenze... 4 3.2 Upgrade dei componenti... 4 4. Requisiti di sistema... 5 5.

Dettagli

Enterprise @pplication Integration Software S.r.l.

Enterprise @pplication Integration Software S.r.l. SAP rel.1.0 : SAP State: Final Date: 03-27-200 Enterprise @pplication Integration Software S.r.l. Sede legale: Via Cola di Rienzo 212-00192 Rome - Italy Tel. +39.06.6864226 Sede operativa: viale Regina

Dettagli

Acronis License Server. Manuale utente

Acronis License Server. Manuale utente Acronis License Server Manuale utente INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 Panoramica... 3 1.2 Politica della licenza... 3 2. SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI... 4 3. INSTALLAZIONE DI ACRONIS LICENSE SERVER...

Dettagli

STORM OPEN SOLUTIONS E2K POS per Erboristerie d'italia. Guida all'installazione

STORM OPEN SOLUTIONS E2K POS per Erboristerie d'italia. Guida all'installazione STORM OPEN SOLUTIONS E2K POS per Erboristerie d'italia Guida all'installazione 1 - PREREQUISITI Architettura 32 bit: processore Intel o compatibile 1 GHz o superiore (consigliato 2 Ghz) 64 bit: processore

Dettagli

PMF Integration Tools

PMF Integration Tools PMF Integration Tools Strumenti di integrazione di PMF con l infrastruttura del cliente Architettura e modalità di interazione Cliente - documentazione - Redatto da Francesco Buratto Redatto il 01/10/2012

Dettagli

Comunità Open Source e PMI. Il caso: Java Open Business

Comunità Open Source e PMI. Il caso: Java Open Business Comunità Open Source e PMI Il caso Java Open Business 5 ottobre 2007 Alessandro De Rossi Centro TeDIS Venice International University Indice I modelli di Business Il caso: Java Open Business 1 Modelli

Dettagli

ARGO PRESENZE REMOTO

ARGO PRESENZE REMOTO ARGO PRESENZE REMOTO PER I TERMINALI PORTATILI ZUCCHETTI MDC E PER I TERMINALI ZUCCHETTI GONG SU SEDE REMOTA rel. 1.0.0 SCOPO: PRESENZE REMOTO si occupa della lettura, transcodifica e protezione dei dati

Dettagli

GenLApp Generazione Lista di Applicazioni. Design Patterns. Classi Essenziali. Modellazione Dati. Progettazione della Linea di Prodotti

GenLApp Generazione Lista di Applicazioni. Design Patterns. Classi Essenziali. Modellazione Dati. Progettazione della Linea di Prodotti Progettazione della Linea di Prodotti GenLApp Generazione Lista di Applicazioni Progettazione della Linea di Prodotti Classi Essenziali Responsabilità sui 3 Livelli Architetturali Descrizione delle Responsabilità

Dettagli

CLS Citiemme Lotus Suite

CLS Citiemme Lotus Suite CLS Il pacchetto CLS v1.0 () è stato sviluppato da CITIEMME Informatica con tecnologia Lotus Notes 6.5 per andare incontro ad una serie di fabbisogni aziendali. E' composto da una serie di moduli alcuni

Dettagli

PADS Professional 3.1 by Net Display Systems. Principali Caratteristiche

PADS Professional 3.1 by Net Display Systems. Principali Caratteristiche PADS Professional 3.1 by Net Display Systems Principali Caratteristiche Flash (SWF) interattivo oppure EXE (plugin) Slideshow di Grafiche (JPG, BMP, GIF, PNG, ecc) o Video (qualunque Codec) con transizioni,

Dettagli

GED.net Sistema applicativo per la Gestione Elettronica Documentale

GED.net Sistema applicativo per la Gestione Elettronica Documentale GED.net Sistema applicativo per la Gestione Elettronica Documentale 2 GED.net - Sistema applicativo per la Gestione Elettronica Documentale La scrivente si pregia di sottoporre alla Loro cortese attenzione

Dettagli

Server Web. Apache Tomcat. Modalità di funzionamento. Autore: Roberto Fabbrica rfabbrica@libero.it. Diapo 1. Diapo 2. Diapo 3

Server Web. Apache Tomcat. Modalità di funzionamento. Autore: Roberto Fabbrica rfabbrica@libero.it. Diapo 1. Diapo 2. Diapo 3 1 Server Web In questo modulo verrà analizzato Tomcat, l application server di Apache che supporta JSP. Viste le caratteristiche di stabilità, aderenza alle specifiche JSP, configurabilità e supporto,

Dettagli

La Sicurezza delle Reti. La Sicurezza delle Reti. Il software delle reti. Sistemi e tecnologie per la multimedialità e telematica.

La Sicurezza delle Reti. La Sicurezza delle Reti. Il software delle reti. Sistemi e tecnologie per la multimedialità e telematica. Sistemi e tecnologie per la multimedialità e telematica Fabio Burroni Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Università degli Studi di Siena burronif@unisi unisi.itit La Sicurezza delle Reti La presentazione

Dettagli

UBIQUITY 6 e Server. Il documento descrive le novità introdotte con la versione 6 della piattaforma software ASEM Ubiquity.

UBIQUITY 6 e Server. Il documento descrive le novità introdotte con la versione 6 della piattaforma software ASEM Ubiquity. UBIQUITY 6 e Server Privato Introduzione Il documento descrive le novità introdotte con la versione 6 della piattaforma software ASEM Ubiquity. Versione Descrizione Data 1 Prima emissione 21/06/2015 Disclaimer

Dettagli

InfoBusiness What s new (short version) Build 2.8.3.

InfoBusiness What s new (short version) Build 2.8.3. InfoBusiness What s new (short version) Build 2.8.3. InfoBusiness 2.8 What s new pag. 1/ 10 INFOADMIN 2.8.3. 3 NUOVE FUNZIONALITA' E MIGLIORIE 3 INFOVISION 2.8.3. 4 NUOVE FUNZIONALITA' E MIGLIORIE 4 4

Dettagli

N.E.A.T. ( Neutral Environment Application Tools )

N.E.A.T. ( Neutral Environment Application Tools ) N.E.A.T. ( Neutral Environment Application Tools ) SCOPO : Ambiente per lo sviluppo di applicazioni WEB multimediali basate su Data Base Relazionale e strutturate secondo il modello a tre livelli: Presentazione

Dettagli

Sistemi IBM Open Power e IBM xseries

Sistemi IBM Open Power e IBM xseries Sistemi IBM Open Power e IBM xseries ACG Express Applicazioni Contabili Gestionali Guida Applicativa Console Amministrativa Questo documento è pubblicato sul seguente indirizzo http://express.acginfo.it/documentazione_express.asp

Dettagli

Moka. Ing. Giovanni Ciardi Servizio Sistemi Informativi Geografici. Moka: come cambiera la diffusione dei dati e servizi della Regione Emilia-Romagna

Moka. Ing. Giovanni Ciardi Servizio Sistemi Informativi Geografici. Moka: come cambiera la diffusione dei dati e servizi della Regione Emilia-Romagna Moka Ing. Giovanni Ciardi Servizio Sistemi Informativi Geografici Moka: come cambiera la diffusione dei dati e servizi della Regione Emilia-Romagna Cos è Moka? Moka è CMS (Content Management System) GIS.

Dettagli

LISTINO UFFICIALE PER. Vers. 8.0. Validità : 1 Gennaio 2015

LISTINO UFFICIALE PER. Vers. 8.0. Validità : 1 Gennaio 2015 Pagina 1 LISTINO UFFICIALE PER Vers. 8.0 Validità : 1 Gennaio 2015 Cosmic Blue Team S.p.A. Capitale sociale: 1.800.000 i.v. - C.C.I.A.A.: 448372 - Iscr.Trib.: 4127/79 - Codice fiscale: 03705590580 - Partita

Dettagli

PHP ), con l'introduzione di un middleware quale Zend Framework a

PHP ), con l'introduzione di un middleware quale Zend Framework a Quella che segue è la rappresentazione ad alto livello dell'architettura proposta per il sistema in corso di realizzazione. In questa fase non vengono ancora affrontate le tematiche di sicurezza, load

Dettagli

Soluzioni Informatiche

Soluzioni Informatiche Soluzioni Informatiche Presentazione Aziendale Presenza sul mercato dal 2002 Sedi Operative: Torino e Milano Betacom è una società specializzata nella progettazione, realizzazione ed integrazione di servizi

Dettagli

1. Hard Real Time Linux (Laurea VO o specialistica)

1. Hard Real Time Linux (Laurea VO o specialistica) 20/9/06 Elenco Tesi Disponibili Applied Research & Technology Dept. La Società MBDA La MBDA Italia è un azienda leader nella realizzazione di sistemi di difesa che con i suoi prodotti è in grado di soddisfare

Dettagli

Realizzazione del nuovo cruscotto direzionale per il monitoraggio della gestione aziendale

Realizzazione del nuovo cruscotto direzionale per il monitoraggio della gestione aziendale Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. DATI TECNICI DELL AMBIENTE DI PRODUZIONE... 4 2.1. UTENTE ORACLE PROPRIETARIO DELL INSTALLAZIONE... 4 2.2. ENVIRONMENT MICROSOFT... 4 2.3. ENVIRONMENT AIX... 4 2.4. PRE-REQUISITI

Dettagli

Solution For Electronic Data Interchange. EDIJSuite. La soluzione per l interscambio dei dati in formato elettronico

Solution For Electronic Data Interchange. EDIJSuite. La soluzione per l interscambio dei dati in formato elettronico Solution For Electronic Data Interchange EDIJSuite La soluzione per l interscambio dei dati in formato elettronico Release 1.4 del 20.12.2013 - ST COMPANY SRL EDIJSuite La soluzione per l interscambio

Dettagli

MILANO - DIJON - TVA: FR49497941138-02.40.70.79.21

MILANO - DIJON - TVA: FR49497941138-02.40.70.79.21 MANUALE ISTRUZIONE PSMDANEAIMPORT Il modulo di sincronizzazioni prodotti e categorie tra Danea EasyFatt (versione 2009 e successive) e PrestaShop (versione 1.2.x e successive) è un modulo standard prestashop

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE LIFERAY 6.2

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE LIFERAY 6.2 PROCEDURA DI INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE LIFERAY 6.2 Manuale Utente Mancini Marco 2014 3F Consulting S.r.l. Pag. 1 di 17 Autore Approvato da Mancini Marco Firma 14/08/2014 Firma Versione Data Descrizione

Dettagli

TEKO-SFA. S a l e s F o r c e A u t o m a t i o n. w w w. m m b b. i t

TEKO-SFA. S a l e s F o r c e A u t o m a t i o n. w w w. m m b b. i t TEKO-SFA S a l e s F o r c e A u t o m a t i o n w w w. m m b b. i t MMBB e la soluzione TEKO-SFA Storia MMBB nasce nel 2012 mettendo a frutto un decennio di esperienze diverse nel campo della progettazione

Dettagli

Descrizione generale. Architettura del sistema

Descrizione generale. Architettura del sistema Descrizione generale Sister.Net nasce dall esigenza di avere un sistema generale di Cooperazione Applicativa tra Enti nel settore dell Informazione Geografica che consenta la realizzazione progressiva

Dettagli

Business Simulation in ambiente web

Business Simulation in ambiente web Business Simulation in ambiente web Da soluzione Stand Alone ad un ambiente condiviso Lecco, Novembre 2013 Documento riservato. Ogni riproduzione è vietata salvo autorizzazione scritta di MAS Consulting

Dettagli

La soluzione informatica per il business on line. Software per la gestione del crm e dei contenuti del tuo sito web

La soluzione informatica per il business on line. Software per la gestione del crm e dei contenuti del tuo sito web La soluzione informatica per il business on line Software per la gestione del crm e dei contenuti del tuo sito web Oggi gestire il proprio sito web, dare risposte veloci agli utenti, aggiornare frequentemente

Dettagli

BIMAdminWeb Manuale Tecnico

BIMAdminWeb Manuale Tecnico BIMAdminWeb Manuale Tecnico Sommario 1. CHE COS'E' BIMADMIN...4 2. ACCESSO BIMADMIN...5 2.1. Menu BIMAdmin...5 2.2. Barra dei comandi...6 2.3. Configurazione...6 2.4. Generale...6 2.5. Protezione Report...7

Dettagli

Il Provvedimento del Garante

Il Provvedimento del Garante Il Provvedimento del Garante Il provvedimento del Garante per la Protezione dei dati personali relativo agli Amministratori di Sistema (AdS) Misure e accorgimenti prescritti ai titolari dei trattamenti

Dettagli

Maschere. File->Personalizza:

Maschere. File->Personalizza: Click! PCSide Maschere File->Personalizza: Permette la personalizzazione dell applicazione tramite le seguenti opzioni: Tipo Gestione: Indica se stiamo gestendo una sola ditta o più ditte. DB Path: Indica

Dettagli

AICA - Workshop 01/03/2011

AICA - Workshop 01/03/2011 AICA - Workshop La Mappa di un sistema di BI I tre elementi che hanno "cambiato il gioco": Maturazione degli ETL open source La semplificazione di Amazon EC2 L'arrivo dei DB Colonnari Nel dettaglio Cos'è

Dettagli

Guida Utente della PddConsole. Guida Utente della PddConsole

Guida Utente della PddConsole. Guida Utente della PddConsole Guida Utente della PddConsole i Guida Utente della PddConsole Guida Utente della PddConsole ii Copyright 2005-2014 Link.it srl Guida Utente della PddConsole iii Indice 1 Introduzione 1 2 I protocolli di

Dettagli

GIM. Global Information Management

GIM. Global Information Management Cos è ARXivar ARXivar è una piattaforma per la gestione dei documenti, delle informazioni e dei processi che le governano UNICA SOLUZIONE ARCHIVIAZIONE FILE MS Office, Openoffice PDF Immagini, video MAIL

Dettagli

EyesLog The log management system for your server farm. Soluzioni Informatiche

EyesLog The log management system for your server farm. Soluzioni Informatiche Soluzioni Informatiche Cos è EyesLog? È uno strumento centralizzato di raccolta dei log di sistema, in grado di gestire le informazioni provenienti da macchine remote. Per le sue caratteristiche, fornisce

Dettagli

Guida Utente della PddConsole. Guida Utente della PddConsole

Guida Utente della PddConsole. Guida Utente della PddConsole Guida Utente della PddConsole i Guida Utente della PddConsole Guida Utente della PddConsole ii Copyright 2005-2015 Link.it srl Guida Utente della PddConsole iii Indice 1 Introduzione 1 2 I protocolli di

Dettagli

BPEL: Business Process Execution Language

BPEL: Business Process Execution Language Ingegneria dei processi aziendali BPEL: Business Process Execution Language Ghilardi Dario 753708 Manenti Andrea 755454 Docente: Prof. Ernesto Damiani BPEL - definizione Business Process Execution Language

Dettagli

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati 2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati Sommario COME INSTALLARE STR VISION CPM... 3 Concetti base dell installazione Azienda... 4 Avvio installazione... 4 Scelta del tipo Installazione... 5 INSTALLAZIONE

Dettagli

Controllo di sistemi e data-base per IBM Power i

Controllo di sistemi e data-base per IBM Power i Controllo di sistemi e data-base per IBM Power i Un unico obiettivo: LA SICUREZZA Quick-CSi assicura la tracciabilità degli accessi e dell insieme delle operazioni i e transazioni i effettuate t sul vostro

Dettagli

APPENDICE 7 AL CAPITOLATO TECNICO

APPENDICE 7 AL CAPITOLATO TECNICO APPENDICE 7 AL CAPITOLATO TECNICO Profili professionali Gara relativa all affidamento dei servizi di sviluppo, manutenzione e gestione su aree del Sistema Informativo Gestionale di ENAV Appendice 7 al

Dettagli

Modulo Rilevazione Assenze

Modulo Rilevazione Assenze Argo Modulo Rilevazione Assenze Manuale Utente Versione 1.0.0 del 06-09-2011 Sommario Premessa... 3 Requisiti minimi per l installazione:... 3 Installazione del software... 3 Uso del programma... 4 Accesso...

Dettagli

Servizi Web del CRM. Interazione con il CRM mediante flussi XML. Validità: Febbraio 2013

Servizi Web del CRM. Interazione con il CRM mediante flussi XML. Validità: Febbraio 2013 Servizi Web del CRM Interazione con il CRM mediante flussi XML Validità: Febbraio 2013 Questa pubblicazione è puramente informativa. SISECO non offre alcuna garanzia, esplicita od implicita, sul contenuto.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRENTO DOCUMENTO ELETTRONICO, FIRMA DIGITALE E SICUREZZA IN RETE.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRENTO DOCUMENTO ELETTRONICO, FIRMA DIGITALE E SICUREZZA IN RETE. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRENTO DOCUMENTO ELETTRONICO, FIRMA DIGITALE E SICUREZZA IN RETE. ENTRUST/PKI 6.0 MANUALE PER L UTENTE. A cura di: Eleonora Brioni, Direzione Informatica e Telecomunicazioni ATI

Dettagli

Indice dei contenuti

Indice dei contenuti Sistema pubblico di prevenzione, sul piano amministrativo, delle frodi nel settore del credito al consumo, con specifico riferimento al fenomeno dei furti d identità Presentazione maggio 2014 Indice dei

Dettagli

Configurazione Outlook Express 6 in modalità sicura

Configurazione Outlook Express 6 in modalità sicura Configurazione Outlook Express 6 in modalità sicura La procedura descritta permetterà all utente di accedere alla propria casella di posta dell Ateneo utilizzando il client di posta elettronica Microsoft

Dettagli

Security Summit 2011 Milano

Security Summit 2011 Milano Security Summit 2011 Milano XSecure, La Soluzione di Log Management F. Pierri, Xech Insert Company Obiettivi Raccolta di informazioni (log, eventi) generate da sistemi (apparati di

Dettagli

Progettazione: Tecnologie e ambienti di sviluppo

Progettazione: Tecnologie e ambienti di sviluppo Contratto per l acquisizione di servizi di Assistenza specialistica per la gestione e l evoluzione del patrimonio software della Regione Basilicata. Repertorio n. 11016 del 25/09/2009 Progettazione: Tecnologie

Dettagli

PAWAS. Gestione sicurezza applicativa

PAWAS. Gestione sicurezza applicativa PAWAS Gestione sicurezza applicativa Sicurezza applicativa P.A. Portali web sicuri CON PAWAS GARANTISCI LA SICUREZZA APPLICATIVA DEI SERVIZI ONLINE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. Sempre più frequenti

Dettagli

25. UTILITA. Permette di esportare in formato.xls la data, il numero di ore svolte, e la descrizione dell attività svolta

25. UTILITA. Permette di esportare in formato.xls la data, il numero di ore svolte, e la descrizione dell attività svolta 25. UTILITA Cliccando sull icona si visualizzeranno una serie di funzioni che permettono al docente di avere dei report sotto forma di dati in file di excel. Abbiamo ritenuto che questa decisione possa

Dettagli

Dynamic DNS e Accesso Remoto

Dynamic DNS e Accesso Remoto Dynamic DNS e Accesso Remoto 1 Descrizione Il Dynamic DNS è una tecnologia che consente di associare un nome host DNS ad un indirizzo IP assegnato allo stesso host, anche se questo cambia nel tempo. In

Dettagli

PAWSN. Wireless social networking

PAWSN. Wireless social networking PAWSN Wireless social networking WI-FI pubblico in sicurezza SFRUTTA LA TUA RETE WI-FI PER OFFRIRE AL PUBBLICO CONNETTIVITÀ E ACCESSO A SERVIZI PROFILATI E CONTESTUALI Non sarebbe bello potere utilizzare

Dettagli

Scriviamo insieme il futuro

Scriviamo insieme il futuro Res User Meeting 2014 con la partecipazione di Scriviamo insieme il futuro Research for Enterprise Systems 1 Generale - 1 Obbiettivo Fornire al Cliente uno strumento a supporto della problematica Legata

Dettagli

Installazione MS SQL Express e utilizzo con progetti PHMI

Installazione MS SQL Express e utilizzo con progetti PHMI Installazione MS SQL Express e utilizzo con progetti PHMI Introduzione La nota descrive l utilizzo del database Microsoft SQL Express 2008 in combinazione con progetti Premium HMI per sistemi Win32/64

Dettagli

L unica soluzione completa per registrare e conservare i Log degli Amministratori di Sistema

L unica soluzione completa per registrare e conservare i Log degli Amministratori di Sistema L unica soluzione completa per registrare e conservare i Log degli Amministratori di Sistema 1 Chi Siamo Legal logger è un prodotto di Qxperts Italia, una società di servizi e consulenza informatica che

Dettagli

Modulo 8. Architetture per reti sicure Terminologia

Modulo 8. Architetture per reti sicure Terminologia Pagina 1 di 7 Architetture per reti sicure Terminologia Non esiste una terminologia completa e consistente per le architetture e componenti di firewall. Per quanto riguarda i firewall sicuramente si può

Dettagli

Paghe Open. software per l'elaborazione delle paghe

Paghe Open. software per l'elaborazione delle paghe Paghe Open software per l'elaborazione delle paghe Premessa I lavoratori in Italia sono circa 21 milioni, di cui 15 milioni sono dipendenti che ricevono una busta paga. Il Consulente del Lavoro è un libero

Dettagli

Flusso informativo per il monitoraggio dei consumi di medicinali in ambito ospedaliero

Flusso informativo per il monitoraggio dei consumi di medicinali in ambito ospedaliero Flusso informativo per il monitoraggio dei consumi di medicinali in ambito ospedaliero Gestione Accoglienza Flussi Versione 1.0 05/06/2009 SISN_SSW MSW_FARUM_OSP_MTR_GAF.doc Pagina 1 di 12 Storia del documento

Dettagli

Knowledge Management. Sistemi Informativi 08/05/12. Introduzione (1/2)

Knowledge Management. Sistemi Informativi 08/05/12. Introduzione (1/2) Knowledge Management Concetti base e tecnologie Chianese Angelo Introduzione (1/2) La capacità delle moderne organizzazioni di creare valore ed innovazione è sempre sempre più fortemente dipendente dalla

Dettagli

Resusci Anne Skills Station

Resusci Anne Skills Station MicroSim Frequently Asked Questions 1 Resusci Anne Skills Station Resusci_anne_skills-station_installation-guide_sp7012_I.indd 1 24/01/08 12:47:50 2 Resusci_anne_skills-station_installation-guide_sp7012_I.indd

Dettagli

ERP Commercio e Servizi

ERP Commercio e Servizi ERP Commercio e Servizi Sistema informativo: una scelta strategica In questi ultimi anni hanno avuto grande affermazione nel mercato mondiale i cosiddetti sistemi software ERP. Tali sistemi sono in grado

Dettagli

Università degli studi di Salerno Corso di Ingegneria del Software 2. Sesa Maintenance - Project Thesis

Università degli studi di Salerno Corso di Ingegneria del Software 2. Sesa Maintenance - Project Thesis Università degli studi di Salerno Corso di Ingegneria del Software 2 Sesa Maintenance - Project Thesis Martedì 17 Luglio 2012 Sesa Lab - Maintenance Change Request: Aggiungere al sito Sesa una sezione

Dettagli

Strumenti software SPC - il modo più semplice per massimizzare prestazioni e protezione

Strumenti software SPC - il modo più semplice per massimizzare prestazioni e protezione Strumenti software SPC - il modo più semplice per massimizzare prestazioni e protezione SPC - Il progresso dell arte moderna della sicurezza www.spc-intruder-detection.it Answers for infrastructure SPC

Dettagli

VoiceSurvey. DOTVOCAL S.r.l. Via Greto di Cornigliano 6 R, 16152 Genova. Tel. +39 010 65 63 452, Fax +39 010 65 63 552. sito: http://www.dotvocal.

VoiceSurvey. DOTVOCAL S.r.l. Via Greto di Cornigliano 6 R, 16152 Genova. Tel. +39 010 65 63 452, Fax +39 010 65 63 552. sito: http://www.dotvocal. VoiceSurvey DOTVOCAL S.r.l. Via Greto di Cornigliano 6 R, 16152 Genova Tel. +39 010 65 63 452, Fax +39 010 65 63 552. sito: http://www.dotvocal.com INSTANT S.r.l. Via Sorio 47, 35141 Padova Tel. +39 049

Dettagli

CTStudio. overview workflow features interface

CTStudio. overview workflow features interface CTStudio overview workflow features interface overview scenario DESIGN CREATE DEPLOY visual editing Dynamic VXML Rendering VXML Interpreter TTS ASR users network services (db, web ) overview what is CTStudio

Dettagli

Manuale d uso della libreria Volta Log

Manuale d uso della libreria Volta Log Manuale d uso della libreria Volta Log www.satellitevolta.com 1 www.satellitevolta.com 2 [Rif.01] Pacchetto di distribuzione di Volta Log (volta-log-x.y.z.* scaricabile da http://sourceforge.net/projects/voltalog/files/?source=navbar)

Dettagli

Architettura e tecnologie per lo sviluppo del Setup-Dashboard. Setup Srl Information Technologies

Architettura e tecnologie per lo sviluppo del Setup-Dashboard. Setup Srl Information Technologies Architettura e tecnologie per lo sviluppo del Setup-Dashboard Setup Srl Information Technologies 1 Introduzione INTRODUZIONE In seguito a diverse richieste, Setup ha deciso di sviluppare un modulo denominato

Dettagli

Istruzioni per scaricare ed installare FirstClass IntroEdition per Windows

Istruzioni per scaricare ed installare FirstClass IntroEdition per Windows Istruzioni per scaricare ed installare FirstClass IntroEdition per Windows FirstClass IntroEdition è una soluzione groupware di collaborazione gratuita e completamente funzionante che include il server

Dettagli

Introduzione. E un sistema EAI molto flessibile, semplice ed efficace:

Introduzione. E un sistema EAI molto flessibile, semplice ed efficace: Overview tecnica Introduzione E un sistema EAI molto flessibile, semplice ed efficace: Introduce un architettura ESB nella realtà del cliente Si basa su standard aperti Utilizza un qualsiasi Application

Dettagli

PROGETTI DISPONIBILI IL CORSO DI PROGETTO DI RETI E SISTEMI INFORMATICI

PROGETTI DISPONIBILI IL CORSO DI PROGETTO DI RETI E SISTEMI INFORMATICI PROGETTI DISPONIBILI IL CORSO DI PROGETTO DI RETI E SISTEMI INFORMATICI 1 Web Link Monitor... 2 2 Database Browser... 4 3 Network Monitor... 5 4 Ghost Site... 7 5 Copy Search... 9 6 Remote Audio Video

Dettagli

Configurazione di Windows Mail in modalita sicura

Configurazione di Windows Mail in modalita sicura Configurazione di Windows Mail in modalita sicura La procedura descritta permetterà all utente di accedere alla propria casella di posta dell Ateneo utilizzando il client di posta elettronica Microsoft

Dettagli

1. SISTEMA INFORMATICO GESTIONALE

1. SISTEMA INFORMATICO GESTIONALE 1. SISTEMA INFORMATICO GESTIONALE 1.1 Introduzione Il sistema informatico gestionale, che dovrà essere fornito insieme ai magazzini automatizzati (d ora in avanti Sistema Informatico o semplicemente Sistema),

Dettagli

MDaemon e Outlook Connector for MDaemon

MDaemon e Outlook Connector for MDaemon MDaemon e Outlook Connector for MDaemon Introduzione...2 Cos'è il groupware...2 Che cosa significa groupware?...2 Cos è WorldClient...2 MDaemon e l evoluzione delle funzionalità groupware...3 Nuove funzionalità

Dettagli