Oggetto: regolamento per l assegnazione di posti auto - approvazione. Il Consiglio Comunale

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Oggetto: regolamento per l assegnazione di posti auto - approvazione. Il Consiglio Comunale"

Transcript

1 Oggetto: regolamento per l assegnazione di posti auto - approvazione. Il Consiglio Comunale Premesso che l articolo 42, comma 2, lettera a), del D.Lgs. 18 agosto 2000 numero 267 T.U.EE.LL. attribuisce alla competenza del consiglio comunale l approvazione dei regolamenti; alcuni cittadini hanno chiesto all amministrazione di valutare la possibilità di riservare a privati, a pagamento, alcuni dei posti auto presenti sul territorio comunale, al fine di ovviare alle difficoltà di parcheggio, soprattutto durante il periodo estivo; l amministrazione intende far propria l istanza, individuando un massimo di n. 60 posti da riservare a privati, su un totale di n. 158 posti auto presenti su tutto il territorio, e, a tal fine, ha elaborato il regolamento contenente la disciplina per l assegnazione dei posti riservati; esaminata la proposta di regolamento allegata alla presente deliberazione per farne parte integrante e sostanziale, composta di n. 14 articoli; dato atto che, per l anno 2007, il canone per la concessione di un posto auto è pari ad euro 100,00; l assegnazione dei posti avverrà prioritariamente a favore dei cittadini residenti nel Comune di Cerano d Intelvi; ritenuto di approvare il regolamento in epigrafe, al fine di ovviare alle difficoltà di parcheggio dei residenti durante il periodo estivo; acquisito il parere favorevole espresso dal segretario comunale in ordine alla regolarità tecnica della presente proposta di deliberazione ai sensi dell art. 49, comma 1, del citato T.U.EE.LL. ; Con voti unanimi favorevoli, espressi in forma palese, per alzata di mano, delibera - di approvare il regolamento per l assegnazione di posti auto, allegato alla presente deliberazione per farne parte integrante e sostanziale, composto di n. 14 articoli; - di dare atto che per l anno 2007, il canone per la concessione di un posto auto è pari ad euro 100,00. Successivamente il Consiglio Comunale, valutata l urgenza di concludere tempestivamente il procedimento, con separata votazione e con voto unanime favorevole, delibera di dichiarare il presente atto immediatamente eseguibile ai sensi dell articolo 134 comma 4 del Testo Unico sull ordinamento delle autonomie locali.

2 Regolamento per l assegnazione di posti auto I N D I C E Art. 1 Ambito di applicazione Art. 2 Formalità per la presentazione delle domande Art. 3 Approvazione domande Art. 4 Assegnazioni Art. 5 - Corrispettivo Art. 6 Durata assegnazione Art. 7 Contrassegni Art. 8 - Perdita assegnazione Art. 9 Revoca assegnazione Art. 10 Nuove assegnazioni Art.11 Temporanea indisponibilità posti auto Art. 12 Vigilanza Art. 13 Disposizioni finali Art. 14 Entrata in vigore

3 Art. 1 Ambito di applicazione 1. Nell ambito della zona a rilevanza urbanistica delimitata ai sensi dell art.7 del Nuovo Codice della Strada approvato con Decreto Legislativo 30 aprile 1992, n.285, sono individuati un massimo di n. 60 posti auto da assegnare secondo i criteri e le modalità di cui agli articoli seguenti. Art. 2 Formalità presentazione delle domande 1. Per concorrere all assegnazione l interessato dovrà presentare domanda scritta al Comune nei termini indicati nel relativo avviso, allegando copia della patente di guida e della carta di circolazione delle auto intestate o in uso ai componenti del nucleo familiare. 2. Gli interessati dovranno altresì autocertificare, a pena di esclusione, di non possedere o utilizzare, a qualsiasi titolo, box accessibili o altri posti auto sul territorio comunale. Art. 3 Approvazione domande 1. Il responsabile del servizio, nei dieci giorni successivi alla scadenza del termine di cui all art.2, approva l elenco delle domande pervenute, escludendo eventualmente quelle non corredate da regolare documentazione e quelle di coloro non in possesso dei requisiti richiesti. Art. 4 Assegnazioni 1. L assegnazione verrà effettuata nel numero massimo di n. 2 (due) posti auto per ciascun nucleo familiare, dando la precedenza ai richiedenti residenti nel Comune. 2. I posti auto che dovessero risultare in esubero al termine delle operazioni di cui al comma precedente potranno essere assegnati a coloro che, non residenti, abbiano effettuato la domanda di cui all articolo 2 e risultino proprietari di immobili ubicati sul territorio comunale adibiti ad uso privato, in base all ordine di presentazione della domanda stessa al protocollo del Comune. 3. I posti non richiesti saranno considerati parcheggio pubblico libero e potranno essere oggetto di successive procedure di assegnazione. Art. 5 Corrispettivo 1. All atto della sottoscrizione della convenzione, l assegnatario dovrà versare il canone annuo di euro 100, Tale corrispettivo sarà aggiornato ogni anno sulla base della variazione accertata dall ISTAT, nella misura del 75%, dell indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati verificatasi nell anno precedente. Art. 6 Durata assegnazione 1. La durata dell assegnazione è fissata in anni uno, con possibilità di rinnovo tacito di anno in anno qualora l assegnatario non faccia pervenire agli uffici comunali disdetta scritta

4 almeno due mesi prima della scadenza. Art. 7 Contrassegni 1. Ogni assegnatario sarà dotato di apposito contrassegno numerato, da tenere in evidenza nell auto durante la sosta. 2. Potranno essere rilasciati tanti contrassegni con lo stesso numero di riferimento quante sono le auto di proprietà dei componenti residenti nel nucleo familiare. Art. 8 Perdita assegnazione 1. La perdita dell assegnazione si avrà in caso di: - per gli assegnatari residenti: trasferimento della residenza del nucleo familiare; - per gli assegnatari non residenti: venir meno della proprietà di un immobile ubicato sul territorio comunale; - per tutti gli assegnatari: rinuncia scritta. 2. In tutti i casi indicati non si avrà diritto al rimborso del canone versato. Art. 9 Revoca assegnazioni 1. L assegnazione sarà revocata se ricorre almeno una delle seguenti cause: - mancato versamento del canone nel termine massimo di tolleranza di 30 giorni dalla data del rinnovo annuale; - per fatti o comportamenti in contrasto con il codice della strada o con le disposizioni del presente regolamento. Art. 10 Temporanea indisponibilità posti auto 1. Sono fatte salve le ordinanze del Sindaco che, per eccezionali esigenze istituzionali vietano temporaneamente l uso dei posti auto assegnati ai sensi degli articoli 50 e 54 del D.Lgs. 18 agosto 2000 numero 267 T.U.EE.LL. e degli articoli 7 e seguenti del Nuovo Codice della Strada. Art. 11 Vigilanza 1. La polizia locale del Comune di Cerano d Intelvi è preposta al controllo dell osservanza delle disposizioni del presente regolamento ed all eventuale irrogazione di sanzioni per eventuali violazioni. Art. 12 Disposizioni finali 1. Per tutto quanto non espressamente previsto nel presente regolamento, valgono le disposizioni di legge vigenti in materia in quanto compatibili.

5 Art.13 Entrata in vigore 1. Il presente regolamento entrerà in vigore dalla data di esecutività della delibera di approvazione.

REGOLAMENTO COMUNALE ASSEGNAZIONE POSTI AUTO A PAGAMENTO

REGOLAMENTO COMUNALE ASSEGNAZIONE POSTI AUTO A PAGAMENTO REGOLAMENTO COMUNALE ASSEGNAZIONE POSTI AUTO A PAGAMENTO Approvato con delibera di consiglio comunale n. 19 del 21.06.2017 1 SOMMARIO Art. 1 Ambito di applicazione Art. 2 Formalità presentazione domande

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L ASSEGNAZIONE POSTI AUTO AI RESIDENTI

REGOLAMENTO COMUNALE PER L ASSEGNAZIONE POSTI AUTO AI RESIDENTI COMUNE DI DIZZASCO PROVINCIA DI COMO REGOLAMENTO COMUNALE PER L ASSEGNAZIONE POSTI AUTO AI RESIDENTI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 8 del 09.07.2005 Modificato con deliberazione

Dettagli

COMUNE DI CARLAZZO PROVINCIA DI COMO REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI BOX COMUNALI E POSTI AUTO COPERTI

COMUNE DI CARLAZZO PROVINCIA DI COMO REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI BOX COMUNALI E POSTI AUTO COPERTI COMUNE DI CARLAZZO PROVINCIA DI COMO REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI BOX COMUNALI E POSTI AUTO COPERTI Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 20 in data 15.04.2013 Modificato con

Dettagli

COMUNE DI ASIAGO Provincia di VICENZA. Ufficio Comando Polizia Locale

COMUNE DI ASIAGO Provincia di VICENZA. Ufficio Comando Polizia Locale COMUNE DI ASIAGO Provincia di VICENZA Ufficio Comando Polizia Locale REGOLAMENTO PER LA SOSTA A TITOLO ONEROSO RISERVATA AI RESIDENTI ED ALLE ATTIVITA PRODUTTIVE CON SEDE IN ASIAGO Approvato con delib.

Dettagli

COMUNE DI SORISO Provincia di Novara

COMUNE DI SORISO Provincia di Novara COMUNE DI SORISO Provincia di Novara VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 5 DEL 22 GENNAIO 2014 OGGETTO: BANDO DI CONCORSO PER ATTRIBUZIONE DI CONTRIBUTI PER IL PAGAMENTO DEL CANONE DI AFFITTO

Dettagli

Frontino DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DEL

Frontino DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DEL Frontino DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1022 DEL 31-12-2015 OGGETTO: APPROVAZIONE ELENCHI RELATIVI ALL EROGAZIONE DI CONTRIBUTI A FAVORE DI CITTADINI/E ECONOMICAMENTE DISAGIATI/E RELATIVI ALL ADDIZIONALE

Dettagli

COMUNE DI FIESSE PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI FIESSE PROVINCIA DI BRESCIA COMUNE DI FIESSE PROVINCIA DI BRESCIA COPIA Codice ente Protocollo n. 10321 DELIBERAZIONE 96 Soggetta invio capigruppo Trasmessa al C.R.C. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE ASSEGNAZIONE POSTI AUTO AI RESIDENTI

REGOLAMENTO COMUNALE ASSEGNAZIONE POSTI AUTO AI RESIDENTI REGOLAMENTO COMUNALE ASSEGNAZIONE POSTI AUTO AI RESIDENTI Approvato con delibera di Consiglio Comunale nr. 20 del 29/06/2005 SOMMARIO Art. 1 Ambito di applicazione Art. 2 Formalità presentazione domande

Dettagli

Città di Latisana VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA. Registro delibere di Giunta N. 16

Città di Latisana VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA. Registro delibere di Giunta N. 16 ORIGINALE Città di Latisana Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA Registro delibere di Giunta N. 16 L anno 2009 il giorno 29 del mese di GENNAIO alle ore 15:30, nella Residenza Municipale

Dettagli

DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE N. 34 DEL 20/03/2008

DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE N. 34 DEL 20/03/2008 DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE N. 34 DEL 20/03/2008 OGGETTO: APPROVAZIONE ACCORDO DI PARTENARIATO TRA L ARCI - SERVIZIO CIVILE DI LECCO ED IL COMUNE DI CERNUSCO LOMBARDONE PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI

Dettagli

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 16 / 2016

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 16 / 2016 CITTA METROPOLITANA DI TORINO Copia VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 16 / 2016 24/03/2016 OGGETTO: costituzione di Diritto di Superficie su area di proprietà pubblica e da destinarsi alla

Dettagli

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Nr. 80 Oggetto: Presa d atto comunicazioni e verbale Parrocchia San Nicola da Tolentino di San Nicola Data

Dettagli

COMUNE DI RONCOFREDDO Provincia di Forlì-Cesena

COMUNE DI RONCOFREDDO Provincia di Forlì-Cesena COMUNE DI RONCOFREDDO Provincia di Forlì-Cesena COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 46 Del 15-10-13 Oggetto: REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DI POSTI AUTO - AP= PROVAZIONE L'anno

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA PROVINCIA DI ROMA. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE (Deliberazione n. 180 del 18/09/2015 )

COMUNE DI CIVITAVECCHIA PROVINCIA DI ROMA. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE (Deliberazione n. 180 del 18/09/2015 ) ORIGINALE COMUNE DI CIVITAVECCHIA PROVINCIA DI ROMA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE (Deliberazione n. 180 del 18/09/2015 ) OGGETTO: AGGIORNAMENTO GENERALE DEI CANONI DI CONCESSIONE CIMITERIALE

Dettagli

Visti Visti Visto Accertata Sentito DELIBERA

Visti Visti Visto Accertata Sentito DELIBERA APPROVAZIONE DEI CRITERI DI SELEZIONE DEGLI ALLOGGI OFFERTI DAI PROPRIETARI E DEI NUCLEI FAMILIARI DA ABBINARE DI CUI ALLA DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE P.G. N. 106233 DEL 27/12/2005. APPROVAZIONE DELL AVVISO

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 144 del IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 144 del IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO 58486 COMUNE DI MURO LECCESE Bando pubblico per le assegnazioni di concessioni in scadenza dei posteggi nei mercati e nei posteggi isolati. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Visto il Decreto Legislativo 26

Dettagli

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli)

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) Regolamento per concessioni di lotti residui di terreno per la realizzazione di Cappelle Gentilizie e/o Edicole nel cimitero vecchio. (approvato

Dettagli

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA Deliberazione della GIUNTA COMUNALE n 32 Seduta del 10/03/2016 All. 1 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione nr. 103 in data 30/10/2014 COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON ISTITUTO COMPRENSIVO

Dettagli

COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO

COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO DELIBERAZIONE N 17 COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: Concessione gratuita legname a cittadini villacidresi anno 2012. L anno DUEMILADODICI,

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 83 del 13/04/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO ATTIVAZIONE DEI MECCANISMI DI TUTELA NEI CONFRONTI DELLE FASCE DEBOLI DI UTENTI DI CUI

Dettagli

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 72 / 2015

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 72 / 2015 CITTA METROPOLITANA DI TORINO Copia VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 72 / 2015 15/10/2015 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE PER IL RILASCIO DI PERMESSO DI COSTRUIRE CONVENZIONATO

Dettagli

COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI

COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI Sede : Piazza Roma, 1 47855 GEMMANO (RN) - Tel (0541) 854060-854080 - fax 854012 Partita I.V.A. n. 01188110405 - Codice Fiscale n. 82005670409 COPIA di deliberazione

Dettagli

COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia

COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia CODICE ENTE 10403 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 34 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: AGGREGAZIONE PER L ESERCIZIO ASSOCIATO DELLA FUNZIONE DI PROGETTAZIONE E GESTIONE

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE ASSEGNAZIONE POSTI AUTO AI RESIDENTI

REGOLAMENTO COMUNALE ASSEGNAZIONE POSTI AUTO AI RESIDENTI COMUNE DI ARGEGNO Provincia di Como Via Valle Intelvi, 7 C.A.P. 22010 - c.f. 80010240135 - p. I.V.A. 00695450130 - tel. 031 821120 - fax 031-821977 REGOLAMENTO COMUNALE ASSEGNAZIONE POSTI AUTO AI RESIDENTI

Dettagli

COMUNE DI PETTENASCO

COMUNE DI PETTENASCO COMUNE DI PETTENASCO PROVINCIA DI NOVARA. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE COPIA N. 34 DATA 31.05.2012 PROT. N. 2009 OGGETTO: CONTRIBUTI REGIONALI PER IL SOSTEGNO ALL'UTILIZZO DI ASILI NIDO

Dettagli

COMUNE DI ALBANO LAZIALE PROVINCIA DI ROMA REGOLAMENTO CONTRASSEGNI PER INVALIDI E SOSTA PERSONALIZZATA

COMUNE DI ALBANO LAZIALE PROVINCIA DI ROMA REGOLAMENTO CONTRASSEGNI PER INVALIDI E SOSTA PERSONALIZZATA COMUNE DI ALBANO LAZIALE PROVINCIA DI ROMA SETTORE VII SERVIZIO IV SERVIZI SOCIALI REGOLAMENTO CONTRASSEGNI PER INVALIDI E SOSTA PERSONALIZZATA Art. 1 Oggetto del Regolamento Il presente regolamento disciplina

Dettagli

COMUNE DI RIPARBELLA PROVINCIA DI PISA

COMUNE DI RIPARBELLA PROVINCIA DI PISA COMUNE DI RIPARBELLA PROVINCIA DI PISA VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE n. 16 del 10 MAGGIO 2013 (ASSUNTA CON I POTERI SPETTANTI ALLA GIUNTA COMUNALE) Oggetto: Legge 9 Dicembre 1998 n. 431 - Fondo

Dettagli

COMUNE DI BORGHETTO SANTO SPIRITO (Provincia di Savona)

COMUNE DI BORGHETTO SANTO SPIRITO (Provincia di Savona) Per copia conforme all'originale Borghetto Santo Spirito, li 3 APR 2013 COMUNE DI BORGHETTO SANTO SPIRITO (Provincia di Savona) N 61 Reg. delib. 26/03/2013 Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI RIMINI. - Segreteria Generale - ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DI GIUNTA COMUNALE. N. : 296 del 08/09/2015

COMUNE DI RIMINI. - Segreteria Generale - ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DI GIUNTA COMUNALE. N. : 296 del 08/09/2015 COMUNE DI RIMINI - Segreteria Generale - ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DI GIUNTA COMUNALE N. : 296 del 08/09/2015 Oggetto : AVVISO PUBBLICO DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DI PROPOSTE COSTITUENTI

Dettagli

COMUNE di PIATTO (Provincia di Biella)

COMUNE di PIATTO (Provincia di Biella) COMUNE di PIATTO (Provincia di Biella) VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 30 2004 OGGETTO: IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI I.C.I. DETERMINAZIONI IN MERITO AL VALORE DELLE AREE EDIFICABILI.

Dettagli

COMUNE DI SAN CONO Provincia di Catania *******

COMUNE DI SAN CONO Provincia di Catania ******* ORIGINALE COMUNE DI SAN CONO Provincia di Catania ******* VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 di Registro OGGETTO: Presa d atto del referto del controllo di gestione. Esercizio finanziario

Dettagli

COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE

COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE Provincia di Pavia Deliberazione originale della Giunta Comunale N. 154 del Reg. OGGETTO:AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE AI FINI DEL CONTRIBUTO DI CONCESSIONE PER L'ANNO

Dettagli

COPIA Verbale di deliberazione del Giunta Comunale n. 32

COPIA Verbale di deliberazione del Giunta Comunale n. 32 CODICE ENTE COMUNE DI DELIBERAZIONE N. 32 CERVA DATA 28/04/2016 PROVINCIA DI CATANZARO COPIA Verbale di deliberazione del Giunta Comunale n. 32 OGGETTO: TARIFFE TRIBUTI COMUNALI T.O.S.A.P., PUBBLICITA'

Dettagli

COPIA. Provincia di PADOVA

COPIA. Provincia di PADOVA COPIA COMUNE DI CASTELBALDO Provincia di PADOVA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n.36 Oggetto: ASSEGNAZIONE DI UN ALLOGGIO DI PROPRIETÀ COMUNALE SITUATO IN VIA GARIBALDI. Soggetta invio ai

Dettagli

CITTÀ DI TORINO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. 5 novembre 2013

CITTÀ DI TORINO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. 5 novembre 2013 Direzione Centrale Patrimonio, Commercio e Sist. Informativo 2013 04878/131 Direzione Patrimonio - Reddito, Associazioni Servizio Associazioni - Contratti Attivi Amministrazione GP 0/A CITTÀ DI TORINO

Dettagli

Comune di San Cipriano d Aversa (Prov. di Caserta)

Comune di San Cipriano d Aversa (Prov. di Caserta) Comune di San Cipriano d Aversa (Prov. di Caserta) Verbale di deliberazione della Giunta Comunale COPIA N 76 del 15.10.2015 OGGETTO: Riorganizzazione uffici comunali. Atto di indirizzo ai Responsabili

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE Registro delibere di Giunta Comunale COPIA N. 87 OGGETTO: L.R. 30.12.2009 n. 24.

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 46 del Reg. Delib. N. 4756 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto IL PRESIDENTE f.to Liliana Monchelato f.to Livio Bertoia N. 253 REP. REFERTO

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 324 del 02/11/2016

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 324 del 02/11/2016 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 324 del 02/11/2016 OGGETTO: RIMOZIONE VINCOLI RELATIVI AL PREZZO MASSIMO DI CESSIONE E AL CANONE MASSIMO DI LOCAZIONE GRAVANTI SUGLI IMMOBILI REALIZZATI NELL'AREA

Dettagli

VERBALE N. 28 DEL 03/05/2007 IL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE N. 28 DEL 03/05/2007 IL CONSIGLIO COMUNALE VERBALE N. 28 DEL 03/05/2007 OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI. All atto della trattazione del presente argomento, dopo l appello, risulta entrato il consigliere

Dettagli

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 26 DEL 29/05/2015

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 26 DEL 29/05/2015 COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 26 DEL 29/05/2015 Oggetto: VERIFICA QUANTITA' E QUALITA' AREE DA DESTINARSI A RESIDENZA,

Dettagli

COMUNE DI PIANEZZA PROVINCIA DI TORINO

COMUNE DI PIANEZZA PROVINCIA DI TORINO ESTRATTO COMUNE DI PIANEZZA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 81 OGGETTO: ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI STRAORDINARIA A FAVORE DEI LAVORATORI

Dettagli

Comune di Settimo Milanese Provincia di Milano

Comune di Settimo Milanese Provincia di Milano Comune di Settimo Milanese Provincia di Milano OGGETTO : CONVENZIONE AI SENSI DELL'ART. 35-11 COMMA - DELLA LEGGE ECONOMICA E POPOLARE NEL LOTTO 2SI6 ESAME ED APPROVAZIONE DEI REQUISITI E CRITERI PER L

Dettagli

COMUNE DI COLOGNO AL SERIO Provincia di Bergamo

COMUNE DI COLOGNO AL SERIO Provincia di Bergamo COMUNE DI COLOGNO AL SERIO Provincia di Bergamo Deliberazione n. 164 del 03.12.2008 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PIANO DI ZONA DI V1A ARIOSTO - RICHIESTA DI ALIENAZIONE APPARTAMENTO

Dettagli

COMUNE DI TORRECUSO. Provincia di Benevento VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI TORRECUSO. Provincia di Benevento VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Delibera n. 57 Adunanza del 03.06.2015 OGGETTO: FONDO NAZIONALE PER IL SOSTEGNO ALL ACCESSO ALLE ABITAZIONI

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS

COMUNE DI MARACALAGONIS COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. DEL 155 OGGETTO: D.LGS. 12-04-2006, N. 163, ART. 128, E D.M. DEL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

Dettagli

COMUNE DI MORIGERATI Provincia di Salerno

COMUNE DI MORIGERATI Provincia di Salerno COMUNE DI MORIGERATI Provincia di Salerno DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE Numero 29 Del 22-12-14 Prot.. Data. Oggetto: REGOLAMENTO SERVITU'-PROVVEDIMENTI- L'anno duemilaquattordici il giorno

Dettagli

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 69 / 2014

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 69 / 2014 Copia VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 69 / 2014 30/10/2014 OGGETTO: Richiesta anticipazione di tesoreria per l'anno 2015. Riapprovazione. L anno 2014 addì trenta del mese di ottobre alle

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI GEMMANO 47855 Provincia di Rimini Sede: Piazza Roma n. 1 Tel. (0541) 854060 854080 Fax (0541) 854012 Partita I.V.A. n. 01188110405 Codice Fiscale n. 82005670409 Deliberazione della Giunta Comunale

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 129 DEL 14/10/2015 OGGETTO

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 129 DEL 14/10/2015 OGGETTO Comune di Campi Bisenzio Citta' Metropolitana di Firenze DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 129 DEL 14/10/2015 OGGETTO Adozione delle tariffe base per l'affidamento in concessione del servizio di rimozione,

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE Registro delibere di Giunta Comunale COPIA N. 136 OGGETTO: INDIVIDUAZIONE AREE PEDONALI

Dettagli

Citta' di Piedimonte Matese. REGOLAMENTO PER L'ATTRIBUZIONE DI PERMESSI PER LA SOSTA RISERVATI Al RESIDENTI IN CENTRO STORICO

Citta' di Piedimonte Matese. REGOLAMENTO PER L'ATTRIBUZIONE DI PERMESSI PER LA SOSTA RISERVATI Al RESIDENTI IN CENTRO STORICO Citta' di Piedimonte Matese REGOLAMENTO PER L'ATTRIBUZIONE DI PERMESSI PER LA SOSTA RISERVATI Al RESIDENTI IN CENTRO STORICO APPR:J tra17\ CDI\! l>eue:,eqa.d 1 e. e. fit \

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 34 in data: 21.06.2016 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE PROTOCOLLO INTESA CON AGENZIA DELLE ENTRATE

Dettagli

COMUNE DI BRENZONE SUL GARDA PROVINCIA DI VERONA

COMUNE DI BRENZONE SUL GARDA PROVINCIA DI VERONA COMUNE DI BRENZONE SUL GARDA PROVINCIA DI VERONA ORIGINALE N 66 del 08/07/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONCESSIONE USO DEL PULMINO COMUNALE "FORD TRANSIT" ALL'ASSOCIAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CAMPAGNOLA CREMASCA Provincia di Cremona Via Ponte Rino n. 9 Tel. 0373/74325 Fax 0373/74036 indirizzo

COMUNE DI CAMPAGNOLA CREMASCA Provincia di Cremona Via Ponte Rino n. 9 Tel. 0373/74325 Fax 0373/74036 indirizzo COMUNE DI CAMPAGNOLA CREMASCA Provincia di Cremona Via Ponte Rino n. 9 Tel. 0373/74325 Fax 0373/74036 indirizzo e-mail comunecampagnolacr@libero.it REGOLAMENTO ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF Approvato con

Dettagli

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA Piazza Matteotti, PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA Tel Fax:

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA Piazza Matteotti, PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA Tel Fax: COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA Piazza Matteotti, 12-20040 - PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA Tel. 039-699031 - Fax: 039-6080329 *** ORIGINALE *** N. 62 del 09/07/2010 Codice Comune 10925 VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO DEGLI ORTI URBANI COMUNALI

REGOLAMENTO DEGLI ORTI URBANI COMUNALI REGOLAMENTO DEGLI ORTI URBANI COMUNALI APPROVATO CON DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. DEL / /2013-1 - INDICE Art. 1 - Definizione di orti urbani pag. 3 Art. 2 Finalità pag. 3 Art. 3 Destinatari pag. 3

Dettagli

COMUNE DI BORGHETTO SANTO SPIRITO (Provincia di Savona)

COMUNE DI BORGHETTO SANTO SPIRITO (Provincia di Savona) Per copia conforme all'originale Borghetto Santo Spirito, li 26 AGO 2013 COMUNE DI BORGHETTO SANTO SPIRITO (Provincia di Savona) N 120 Reg. delib. 20/08/2013 Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI GAMBETTOLA Provincia di ForlÄ - Cesena

COMUNE DI GAMBETTOLA Provincia di ForlÄ - Cesena COMUNE DI GAMBETTOLA Provincia di ForlÄ - Cesena DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE NÄ 122 del 07/08/2014 OGGETTO: AMPLIAMENTO DEL CIMITERO COMUNALE - 1Ä BLOCCO - APPROVAZIONE CRITERI E MODALITA'

Dettagli

Comune di Abbadia Lariana Provincia di Lecco

Comune di Abbadia Lariana Provincia di Lecco VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE Cod. 10457 copia Delibera N. 45 del 26/04/2012 Oggetto:ISTITUZIONE ZONA A TRAFFICO LIMITATO VIA LUNGO LAGO - PERIODO 01.06.2012-30.09.2012 / 01.06.2013-29.09.2013

Dettagli

COMUNE di RIPARBELLA

COMUNE di RIPARBELLA COMUNE di RIPARBELLA Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Seduta del 1 Ottobre 2015 Verbale n. 56 COPIA OGGETTO: DISPOSIZIONI IN MERITO ALL ATTESTAZIONE IDONEITA ALLOGGIO DI

Dettagli

Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie /019 Area Servizi Socio Sanitari, Outsourcing e Tutele GP 4 CITTÀ DI TORINO

Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie /019 Area Servizi Socio Sanitari, Outsourcing e Tutele GP 4 CITTÀ DI TORINO Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie 2016 01189/019 Area Servizi Socio Sanitari, Outsourcing e Tutele GP 4 CITTÀ DI TORINO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE 15 marzo 2016 Convocata

Dettagli

COMUNE DI SUELLI. Settore Amministrativo SETTORE : Pompei Daniela. Responsabile: 586 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 355 NUMERAZIONE GENERALE N.

COMUNE DI SUELLI. Settore Amministrativo SETTORE : Pompei Daniela. Responsabile: 586 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 355 NUMERAZIONE GENERALE N. COMUNE DI SUELLI SETTORE : Responsabile: Settore Amministrativo Pompei Daniela NUMERAZIONE GENERALE N. 586 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 355 in data 11/09/2013 OGGETTO: L.R. 3/2008 art.4 c.1 lett.l. Attribuzione

Dettagli

I N D I C E. Art. 1 - Premessa Art. 2 - Domande Art. 3 - Requisiti Art. 4 - Assegnazione... 2

I N D I C E. Art. 1 - Premessa Art. 2 - Domande Art. 3 - Requisiti Art. 4 - Assegnazione... 2 Adottato con deliberazione della Giunta Comunale n. 86 del 17 novembre 2015 I N D I C E Art. 1 - Premessa... 1 Art. 2 - Domande... 1 Art. 3 - Requisiti... 1 Art. 4 - Assegnazione... 2 Art. 5 - Durata assegnazione

Dettagli

Perugia, lì 10 marzo 2016 Il dirigente GIANNI GIOVANNINI

Perugia, lì 10 marzo 2016 Il dirigente GIANNI GIOVANNINI 23-3-2016 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE UMBRIA - Serie Generale - N. 13 115 6. di dichiarare che l atto è immediatamente efficace. Perugia, lì 10 marzo 2016 Il dirigente GIANNI GIOVANNINI DIREZIONE

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE UMBRIA - Serie Generale - N. 40

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE UMBRIA - Serie Generale - N. 40 126 DIREZIONE REGIONALE PROGRAMMAZIONE, INNOVAZIONE E COMPETITIVITÀ DELL UMBRIA - SERVIZIO POLITICHE DELLA CASA E RIQUALIFICAZIONE URBANA - DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE 5 agosto 2015, n. 5660. D.G.R. n.

Dettagli

COMUNE DI MALNATE Provincia di Varese

COMUNE DI MALNATE Provincia di Varese Provincia di Varese DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O P I A N. 104 Reg. Deliberazioni OGGETTO: APPROVAZIONE CONTRATTO DI CONCESSIONE IN USO GRATUITO DEL PIANO TERRA DELL'IMMOBILE DI PROPRIETA' COMUNALE

Dettagli

CITTÀ DI TORINO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. 15 dicembre 2009

CITTÀ DI TORINO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. 15 dicembre 2009 Vice Direzione Generale Servizi Tecnici - Ambiente - Edilizia Residenziale Pubblica - Sport Divisione Edilizia Residenziale Pubblica Settore Edilizia Sociale 2009 09525/012 CITTÀ DI TORINO DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI FARRA DI SOLIGO

COMUNE DI FARRA DI SOLIGO COMUNE DI FARRA DI SOLIGO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Deliberazione n. 41 del 25-03-2013 immediatamente eseguibile Comunicata ai capigruppo consiliari il 21-08-2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 22 Del 04-04-2014

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 22 Del 04-04-2014 Comune di Capannoli Provincia di Pisa Giunta Comunale C O P I A DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 22 Del 04-04-2014 Oggetto: VALORE VENALE AREE FABBRICABILI AI FINI DELL'IMPO= STA MUNICIPALE PROPRIA

Dettagli

COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia

COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia COPIA COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Verbale N. 122 / 23.10.2014 ****************** OGGETTO: ATTIVAZIONE INTERVENTO DI FRONTEGGIAMENTO EMERGENZA ABITATIVA

Dettagli

Comune di San Giorgio di Nogaro Provincia di Udine

Comune di San Giorgio di Nogaro Provincia di Udine COPIA Comune di San Giorgio di Nogaro Provincia di Udine Verbale di deliberazione della Giunta Registro delibere di Giunta N. 65 OGGETTO: DPGR 075/Pres/2012 Approvazione schede progetto per prestazioni

Dettagli

CONTRASSEGNI IDENTIFICATIVI RESIDENTI SETTORI 1 2 3 (VETROFANIE) MODALITA ATTUATIVE RELATIVE ALLA LORO GESTIONE E RILASCIO

CONTRASSEGNI IDENTIFICATIVI RESIDENTI SETTORI 1 2 3 (VETROFANIE) MODALITA ATTUATIVE RELATIVE ALLA LORO GESTIONE E RILASCIO CONTRASSEGNI IDENTIFICATIVI RESIDENTI SETTORI 1 2 3 (VETROFANIE) MODALITA ATTUATIVE RELATIVE ALLA LORO GESTIONE E RILASCIO Generalità Nel maggio 2003 sono entrate in vigore l ampliamento delle Zone a Traffico

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA Comune di Morciano di Romagna Provincia di Rimini DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA NON PUBBLICA N. 122 IN DATA 20/06/2006 O G G E T T O INTEGRAZIONE ATTO G.C. N. 92 IN DATA 02.05.2006

Dettagli

COMUNE DI ANDEZENO CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO. VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 30 / /07/2017

COMUNE DI ANDEZENO CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO. VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 30 / /07/2017 Copia VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 30 / 2017 05/07/2017 OGGETTO: CELEBRAZIONE DI MATRIMONI FUORI DALLA CASA COMUNALE ISTITUZIONE DI UFFICIO SEPARATO DI STATO CIVILE. L anno 2017 addì

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO ORMEGGI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO ORMEGGI COMUNE DI PERGINE VALSUGANA (Provincia di Trento) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO ORMEGGI Approvato con deliberazione del Consiglio n. 16 di data 5.04.2004, modificato con deliberazione

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 5 in data: 24.03.2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ADUNANZA ORDINARIA DI PRIMA CONVOCAZIONE - SEDUTA PUBBLICA

Dettagli

CITTÀ DI VERBANIA PROVINCIA DEL VERBANO CUSIO OSSOLA

CITTÀ DI VERBANIA PROVINCIA DEL VERBANO CUSIO OSSOLA CITTÀ DI VERBANIA PROVINCIA DEL VERBANO CUSIO OSSOLA DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 36 DEL 09/02/2017 Oggetto: ASSEGNAZIONE IN COMODATO D USO DI PARTE DI IMMOBILE DI PROPRIETÀ COMUNALE SITO IN CORSO

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 42 in data: 30.06.2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: EROGAZIONE CONTRIBUTO ALL'ASSOCIAZIONE 7 COLLI DI

Dettagli

Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 47 del 14/12/2002 Perfezionato con Delibera di Consiglio Comunale n.

Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 47 del 14/12/2002 Perfezionato con Delibera di Consiglio Comunale n. COMUNE DI PAULARO Provincia di Udine Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 47 del 14/12/2002 Perfezionato con Delibera di Consiglio Comunale n. 16 del 17/05/2003 REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA

Dettagli

Comune di Golasecca GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.23 DEL 26/02/2014

Comune di Golasecca GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.23 DEL 26/02/2014 Copia Comune di Golasecca PROVINCIA DI VARESE GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.23 DEL 26/02/2014 OGGETTO: Approvazione progetto per l'utilizzo di lavoratore socialmente utile- Servizi Tecnici

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI SEDUTA DEL 16 APRILE 2016 Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 34 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA CONFORME ALL ORIGINALE OGGETTO: CONTRATTO DI LOCAZIONE DELL

Dettagli

COMUNE DI STRAMBINELLO Città metropolitana di Torino

COMUNE DI STRAMBINELLO Città metropolitana di Torino COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Città metropolitana di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 13 del 18/05/2016 Oggetto: APPROVAZIONE CONVENZIONE DI SEGRETERIA TRA I COMUNI DI PARELLA,

Dettagli

Comune di Abbadia Lariana Provincia di Lecco

Comune di Abbadia Lariana Provincia di Lecco VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE Cod. 10457 copia Delibera N. 91 del 27/10/2011 Oggetto: ACCETTAZIONE COMANDO DI DIPENDENTE DELLA PROVINCIA DI LECCO. L anno duemilaundici addì ventisette del mese

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE Registro delibere di Giunta Comunale COPIA N. 196 OGGETTO: Erogazione 5 per mille

Dettagli

COMUNE DI PERTICA ALTA PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI PERTICA ALTA PROVINCIA DI BRESCIA COMUNE DI PERTICA ALTA PROVINCIA DI BRESCIA Codice ente Protocollo n. 10388 DELIBERAZIONE N. 9 in data: 27.01.2016 Soggetta invio capigruppo Trasmessa al C.R.C. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI BRUNATE REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI POSTI AUTO IN CONCESSIONE DI PROPRIETA COMUNALE 1

COMUNE DI BRUNATE REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI POSTI AUTO IN CONCESSIONE DI PROPRIETA COMUNALE 1 COMUNE DI BRUNATE Provincia di Como Tel. 031/220.301 Telefax 031/221.357 Cod. Fiscale 80010180133 Partita I.V.A. 00707370136 e-mail info@comune.brunate.co.it REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI POSTI AUTO

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 14 COPIA. COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE N. 14 COPIA. COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 14 COPIA COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONFERMA TARIFFE NUOVE CONCESSIONI E RINNOVO CONCESSIONI CIMITERIALI

Dettagli

Comune di Dicomano Provincia di Firenze

Comune di Dicomano Provincia di Firenze Comune di Dicomano Provincia di Firenze DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 23 Del 27-03-14 Oggetto: Costituzione Ufficio Procedimenti Disciplinari - U.P.D. L'anno duemilaquattordici il giorno ventisette

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI CARONNO VARESINO Provincia di Varese Piazza Mazzini 2 21040 Caronno Varesino (Va) Tel. 0331/980405 Fax 0331/981501 Sito internet: www.comune.caronnovaresino.va.it e-mail:segreteria@comune.caronnovaresino.va.it

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE. ATTESO, il particolare momento di transizione per gli enti locali, dovuto:

LA GIUNTA COMUNALE. ATTESO, il particolare momento di transizione per gli enti locali, dovuto: LA GIUNTA COMUNALE Su proposta del Sindaco; DATO ATTO che in data 31.12.2014 viene a scadere il contratto di concessione del servizio di accertamento e riscossione dell imposta comunale sulla pubblicità

Dettagli

COMUNE DI GHILARZA Provincia di Oristano

COMUNE DI GHILARZA Provincia di Oristano COMUNE DI GHILARZA Provincia di Oristano Copia Conforme DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 99 del 31/08/2016 OGGETTO: ATTO DI INDIRIZZO PER L ATTIVAZIONE DELL APPLICAZIONE WATHSAPP PER LA CREAZIONE

Dettagli

Regolamento per l utilizzo delle sale per la celebra- zione del matrimonio con rito civile

Regolamento per l utilizzo delle sale per la celebra- zione del matrimonio con rito civile COMUNE DI SAN FERDINANDO DI PUGLIA PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI Regolamento per l utilizzo delle sale per la celebra- zione del matrimonio con rito civile (Approvato con Delibera di C.C. n. 16 del

Dettagli

COMUNE DI RIMA SAN GIUSEPPE Provincia di Vercelli

COMUNE DI RIMA SAN GIUSEPPE Provincia di Vercelli DELIBERAZIONE N. 26 COMUNE DI RIMA SAN GIUSEPPE Provincia di Vercelli Oggetto : Concessione di Comodato porzione di immobile comunale alla Cooperativa Montana Valsermenza a.r.l. Atto di Indirizzo. VERBALE

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE OGGETTO: APPROVAZIONE DELL ELENCO DEI BENI IMMOBILIARI DA ALIENARE E VALORIZZARE - Anno 2015 ai sensi dell'art. 58 del D.L. n. 112

Dettagli

Comune di Campagnola Emilia Provincia di Reggio Emilia

Comune di Campagnola Emilia Provincia di Reggio Emilia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI BUONI SPORT A SOSTEGNO DELLA FREQUENZA DI MINORI AD ATTIVITA SPORTIVE. APPROVAZIONE DEI CRITERI PER LA VALUTAZIONE DELLA CONDIZIONE ECONOMICA DEGLI UTENTI Approvato con

Dettagli

COMUNE DI CODIGORO PROVINCIA DI FERRARA

COMUNE DI CODIGORO PROVINCIA DI FERRARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione n. 151 del 24/10/2017 OGGETTO: SERVIZI SOCIALI CONCESSIONE SUSSIDIO STRAORDINARIO ALL'UTENTE AVENTE MATRICOLA ANAGRAFICA N. 2924. L anno duemiladiciassette

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N 480 IN DATA 23/08/2006 PROTOCOLLO N 0044251 COMUNICATA AI CAPIGRUPPO CONSILIARI IL 23/10/2006 DELIB. IMM. ESEGUIBILE ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

Comune di Golasecca GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.2 DEL 08/01/2016

Comune di Golasecca GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.2 DEL 08/01/2016 Copia Comune di Golasecca PROVINCIA DI VARESE GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.2 DEL 08/01/2016 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CAAF PER EROGAZIONE PRESTAZIONI SOCIALI L anno duemilasedici

Dettagli