Istruzioni per scaricare ed installare FirstClass IntroEdition per Windows

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Istruzioni per scaricare ed installare FirstClass IntroEdition per Windows"

Transcript

1 Istruzioni per scaricare ed installare FirstClass IntroEdition per Windows FirstClass IntroEdition è una soluzione groupware di collaborazione gratuita e completamente funzionante che include il server base e gli Internet Services. L'IntroEdition del Server FirstClass permette di utilizzare un massimo di 5 Utenti Regolari, di cui uno preconfigurato è l'amministratore del sistema (user id: admin, password: admin). COME SCARICARE FIRSTCLASS INTROEDITION Si può scaricare il software Server FirstClass 9.0 IntroEdition per windows dal sito oppure dal sito del distributore italiano: Si può scegliere di scaricare ed installare la versione Education, che contiene alcuni esempi di Gruppi e Conferenze per un tipico ambiente Education (del mondo anglosassone), oppure l'edizione Business, che contiene esempi per una soluzione Business (più standard). Si tenga presente che solo i contenuti del Network Store sono differenti, mentre l'applicazione è la stessa. La dimensione dei file è indicativamente di 85 MB. All'interno del server si potranno trovare i file per l'installazione del client e la documentazione più aggiornata della versione inglese originale. ISTRUZIONI DI CONFIGURAZIONE Basta fare doppio click sul file scaricato per iniziare il processo d installazione.

2 In questo modo si installeranno sulla stessa macchina le due principali applicazioni FirstClass: FirstClass Core Server (che include il Network Store) e FirstClass Internet Services (che supporta tutti i protocolli Internet, come HTTP, POP3, IMAP4, LDAP, NNTP etc.). Se si intende installare il server in un ambiente di test senza utilizzarne la funzionalità di posta in entrata ed in uscita, si segua l'opzione 1, mentre se si vuole installarlo in un ambiente che si intende utilizzare realmente seguire l'opzione 2. Opzione 1 - Installazione in un ambiente di test L'installer proporrà delle opzioni standard in merito alla configurazione dei vari indirizzi con cui definire i vari servizi che verranno attivati. Basta accettare i settaggi che vengo proposti con le seguenti avvertenze: a) Sostituire come DNS primario lo con b) Quando viene richiesto se si vogliono far partire i Tools, scegliere No. Opzione 2 - Installazione in un ambiente operativo Prima di continuare con l'installazione in un ambiente reale, occorre accertarsi di avere recuperato e avere pronte le seguenti informazioni: a) Nome DNS assegnato - il nome di dominio che il server FirstClass utilizzerà per la posta internet in uscita dal FirstClass Server. b) Indirizzo IP del vostro DNS (Domain Name Server) primario c) Nome del server - Un nome univoco con cui identificare il vostro server FirstClass rispetto ad altri server FirstClass in rete, utilizzato per identificare il vostro server per il collegamento diretto tra server FirstClass sulla rete. Si consiglia di utilizzare nomi significativi, sintetici e senza spazi all'interno. d) In tutti gli altri punti occorre accettare senza modifiche. e) Alla richiesta di far partire i Tools, fare click su No. Per gestire il server versione 8.3, occorre utilizzare l ultimissimo software del client FirstClass dal sito della casa produttrice Per iniziare l installazione, fai un doppio clic sul file scaricato. Per accedere al server come amministratore, una volta installato il client, fare doppio click sul file ADMIN.FC che si trova nella cartella FCServer oppure scegli FirstClass Admin da menu Start -> FirstClass Server. Viene lanciato il client FirstClass e appare il box per la login dell amministratore. In questo caso l ID utente di default per l amministratore è già preconfigurato ed è "admin". La password di default è "admin". Scrivere "admin" nel campo della password, e cliccare su Login. Ora si vedrà il Desktop dell'amministratore di FirstClass. Il desktop dell'amministratore contiene delle cartelle preconfigurate per l'organizzazione degli oggetti di FirstClass, che non dovrebbero essere cambiate. Tutti gli elementi dovrebbero essere creati all'interno di particolari cartelle e nessun elemento sul desktop dell'amministratore dovrebbe essere cancellato o rinominato.

3 L amministratore ha anche una voce extra nel menu - Admin che usa per creare gli oggetti di FirstClass. Nessuno degli altri utenti (a meno che non abbiano specificatamente ricevuto i privilegi di sottoamministratore) avrà questo menu nella propria configurazione. Per configurare le impostazioni di sistema predefinite e la priorità del processo server, scegliere da menu Admin -> System Profile. Il nome ed il sito del Server che erano stati preventivamente configurati durante l'installazione sono riportati qui e da qui possono essere cambiati. Le scadenze e i limiti predefiniti per gli oggetti FirstClass vengono configurati da qua, così come la priorità del Server (che dovrebbe essere impostata a medium quando gira sulla stessa macchina degli Internet Services) e il volume di default su cui saranno creati i nuovi utenti. FirstClass ha la capacità di distribuire utenti e conferenze attraverso volumi multipli. Le cartelle che contengono valori predefiniti devono essere completate e, se non modificate, verranno utilizzate le impostazioni predefinite.

4 Per creare nuovi utenti scegliere dal menu Admin ->Add User Gli unici campi che devono essere obbligatoriamente compilati nella User Information Form (UIF) sono Cognome (LAst name), User ID e Tipo (Class). E' fortemente raccomandato di impostare anche una password iniziale. Il Tipo fa riferimento alla tipologia di licenza che l'utente utilizzerà nel sistema. Il Server FirstClass IntroEdition permette di creare un massimo di 5 Utenti regolari, incluso l'amministratore (admin).

5 Gli utenti regolari (regular user) sono gli utenti che possono accedere in ogni momento al server, nei limiti delle sessioni fisiche di accesso configurate sul server (attraverso i Tools, che permettono anche l'inserimento delle licenze). Gli utenti remoti (remote user) sono utenti (nel server licenziato possono essere creati in numero illimitato) che accedono in contemporanea al server utilizzando le sessioni condivise (non sono incluse con l'introduction Edition, due sono incluse invece nel server licenziato ed ulteriori possono essere licenziate successivamente). I Remote Names sono utenti che hanno licenza su un altro server FirstClass messo in gateway con il server locale e sui quali è stata data visibilità agli utenti del server stesso. Le Route sono configurazioni che permettono il ridirezionamento delle mail ad un gateway FirstClass su un altro sistema. Tutti gli altri campi sulla scheda User Information Form sono opzionali, ma è qui che vengono definiti i diritti di uso dei servizi FirstClass e l'appartenenza ai gruppi utente. Tutti gli utenti sono automaticamente membri dei gruppi All User. Tutti gli altri campi dell UIF sono opzionali, ma è da qui che sono definite le funzionalità di accesso a FirstClass e l'attribuzione di gruppi di utenti. Tutti gli utenti diventano automaticamente membri del Gruppo Utenti. Per aggiungere un Gruppo di Utenti, occorre fare doppio click sull'icona della cartella Groups sul desktop dell'amministratore e scegliere Admin -> Add -> User

6 Group. I Gruppi Utente sono usati in FirstClass per garantire o negare accesso a singole modalità d'uso e servono per accordare l'accesso a conferenze. Il Modello di Desktop può essere usato per creare un desktop predefinito per tutti gli utenti che sono membri di quel particolare Gruppo Utente. I diritti d'accesso nel sistema FirstClass sono divisi in due tipi: privilegi (riferiti all'accesso alle caratteristiche FirstClass come mail private, chat, inoltro ecc.) e permessi (che si riferiscono al livello di accesso che un individuo o un gruppo ha all'interno di una conferenza in termini di lettura di messaggi spediti, abilità di rispondere, cancellare messaggi all'interno di una conferenza ecc). I privilegi si impostano sulla scheda User Information individuale o in base al gruppo dalla form User Group. Le conferenze o forum elettronici sono la spina dorsale del sistema FirstClass. Sono la maniera tramite la quale gruppi di utenti possono comunicare e l'informazione è diffusa per un largo numero di utenti senza l'utilizzo di mail personali. Ci sono due tipi di conferenze all'interno di FirstClass: conferenze pubbliche, a cui ognuno avrà

7 accesso (a seconda di come sarà stato configurato l'accesso ed eventuali permessi) e conferenze private, che solo gli utenti a cui sono stati esplicitamente accordati i permessi di accesso possono vedere. Le conferenze possono essere usate per pubblicare informazioni, gestire workflow, distribuire carico di lavoro, realizzare gruppi di discussioni, aree di archiviazione file, dropbox, organizzare corsi, ecc. Le conferenze sono generalmente create all'interno della cartella General Conferences sul desktop dell'amministratore. Aprire la cartella General Conferences e selezionare File-> New -> New Conference e selezionare Standard Conference. Cliccare col tasto destro su New Conference, all'interno della cartella General Conferences, e scegliere "Properties" per settare il nome. Si raccomanda, altresì, di proteggere le conferenze create (selezionare la casella Protected nelle info sulla conferenza) per evitare cancellature accidentali. Per definire gli accessi per una conferenza a gruppi o utenti: selezionare la voce Permission dopo aver selezionato la nuova conferenza creata all'interno della cartella General Conference. Scrivere il nome del gruppo o dell'utente nella cartella Who e specificare i permessi. Notare il fatto che aggiungere dei nomi alla lista who e dare loro dei permessi non rende disponibile l'icona della conferenza sul loro desktop. In questo caso si ha bisogno di posizionare ulteriormente la conferenza sul desktop dell'utente usando il Modello di Desktop, la lista dei Sottoscrittori o dando un Alias diretto. Opzione 1 Si può aggiungere la conferenza ad un Modello di Desktop. Per farlo: click col tasto destro su New Conference e selezionare Add to Desktop. Questo creerà un alias della New Conference sul desktop dell'amministratore. Aprire la cartella Groups dal desktop dell'amministratore, doppio cliccare sul gruppo al quale si desidera aggiungere questa conferenza, click sul pulsante Model Desktop e poi trascinare e rilasciare l'alias sopra il Model Desktop dal Desktop dell'amministratore. Tutti gli utenti che sono membri del gruppo diventeranno automaticamente sottoscrittori di questa conferenza. Opzione 2

8 In alternativa si può inserire il nome dell'utente nella Lista dei Sottoscrittori (List of Subscribers). Ciò metterà automaticamente un'icona (un alias) di questa conferenza sul desktop dell'utente e gli darà un livello di accesso predefinito (contributor). Opzione 3 L'amministratore può dare direttamente un alias della conferenza desiderata al singolo utente. Dato che il processo d installazione termina creando degli Internet Services di FirstClass pienamente funzionanti, si può configurarli entrando con un doppio click nella cartella Internet Services sul desktop dell amministratore. Di norma, si può iniziare con il modulo Basic Internet Setup, che contiene gli oggetti per la configurazione generale dei vari protocolli supportati. In un tipico ambiente FirstClass, è sufficiente la configurazione di questi campi. Il modulo "Global Site Preferences" permette di configurare l interfaccia browser web di FirstClass. E' possibile configurare da questo modulo il logo di default e le immagini banner così come il colore e il carattere. Questo modulo si trova partendo

9 da Internet Services, scegliendo la cartella www e poi Main Site e cliccando su.sitepref. PIANIFICARE IL PROPRIO SISTEMA Una cosa importante da tenere presente è che sarebbe opportuno che il design e la pianificazione del sistema vengano studiati PRIMA di creare qualsiasi utente. Usando il promemoria qui sotto o modificandolo per adattarlo si dovrebbe riuscire ad avere una struttura logica del server che si andrà attivando. 1 In primo luogo dovrebbero essere decisi i GRUPPI 2. Successivamente dovrebbero essere create le CONFERENZE e i CALENDARI di questi gruppi 3. Possono essere creati, poi, se necessario, i GRUPPI di CONFERENZE e GRUPPI di CALENDARI per il controllo dei permessi (attraverso i GRUPPI) di queste conferenze e di questi calendari. 4. Successivamente dovrebbero essere disegnati e creati i MODELLI di DESKTOP per GRUPPI (usando alias delle CONFERENZE originali che vengono lasciate nella cartella General Conferences)

10 5. Ed infine potranno essere creati gli UTENTI che verranno semplicemente assegnati a uno o più gruppi per ottenere privilegi, conferenze e calendari sul desktop e permessi in queste conferenze e calendari. Gli utenti non dovrebbero essere creati finchè i gruppi di riferimento a cui assegnarli non siano pronti e finchè non siano inseriti in un piano logico adeguato. Questo è un punto importante ed ignorarlo potrebbe rendere più difficile gestire il sistema quanto più questo crescerà e si svilupperà. Si raccomanda di lavorare alla creazione dei gruppi, delle conferenze e degli utenti con lo schema predisposto sempre sotto gli occhi. Ordine di creazione e metodo per Gruppi/Conferenze/Utenti Per essere facilmente ed efficacemente in grado di gestire la creazione di utenti ed assicurare la loro sottoscrizione alle conferenze ed garantire i permessi adeguati nella conferenza, dovrebbero essere usati i gruppi utenti e conferenze. Possono anche essere implementati filtri alla Directory per assicurarsi che gli utenti visualizzino solamente i membri del loro gruppo e le conferenze di cui sono sottoscrittori. In tal modo i gruppi di utenti e di conferenze (ed in alcuni casi gruppi di calendari) formeranno l'ossatura del piano di estensione del sistema. 1. Gruppi di utenti I gruppi utenti svolgono all'interno dell'ambiente FirstClass diverse funzioni. Le principali funzioni sono: a) Controllo dei privilegi per differenti gruppi di utenti b) Gestione della sottoscrizione di conferenze e controllo permessi in queste conferenze c) Controllo di visualizzazione della Directory E' opportuno chiarire bene quali dovranno essere i gruppi che verranno utilizzati. Questi possono essere gruppi di unità più grandi o "globali", o unità dipartimentali o organizzative più specifiche o più piccole. Nel caso dei gruppi globali di un distretto scolastico, ad esempio, si potrebbe far riferimento a tutti gli studenti o a tutti gli insegnanti e i gruppi più piccoli riferirsi ad una singola unità scolastica o classe. In genere uno o due gruppi determineranno i privilegi di un utente e la loro vista della Directory. I singoli utenti potrebbero allora essere membri di ulteriori gruppi che determineranno di quale conferenza siano sottoscrittori e che permessi avranno in queste conferenze. 2. Gruppi di conferenze I gruppi di conferenze sono usati nel dare permessi a gruppi e nel controllo e visualizzazione Directory di conferenze. Questi dovrebbero essere usati in congiunzione con User Group orientati a conferenze (per esempio, gruppi utenti responsabili per sottoscrizioni e permessi di conferenze) per determinare che permessi certi gruppi utenti hanno all'interno di certe conferenze ed anche per determinare che conferenze certi gruppi di utenti vedranno nella loro Directory. 3. Conferenze I gruppi di conferenza sono usati nella concessione di permessi ai gruppi delle conferenze e nel controllo della Directory delle conferenze. Possono essere usati insieme alle conferenze orientate ai gruppi utenti (p.e. i gruppi utenti responsabili

11 della sottoscrizione e dei permessi delle conferenze) per determinare quali permessi ha un certo gruppo utenti di una certa conferenza, e anche quali conferenze un certo gruppo utenti vedrà nella Directory. 4. Utenti Una volta che i gruppi utenti sono stati creati, per impostare i privilegi e le sottoscrizioni alle conferenze i nuovi utenti necessitano semplicemente di essere membri del gruppo corretto per dar loro i privilegi, le conferenze sui loro desktop, e assicurare loro che abbiano i permessi corretti e anche di vedere i corretti oggetti sulla Directory. ** L ordine della creazione degli oggetti è importante una volta che lo schema è stato deciso. L ordine nel quale appaiono sopra (1. Gruppi di utenti, 2. Gruppi di conferenze, 3. Conferenze, 4. Utenti) è l ordine con il quale gli oggetti dovrebbero essere creati in un nuovo sistema. Nei sistemi più vecchi, lo schema di quali utenti assegnare a quali gruppi per ottenere i privilegi e gli accessi alle conferenze dovrebbe essere chiaro e tutti gli oggetti non assegnati ad utenti devono essere posizionati prima di riassegnare gli utenti ai gruppi. Per ottenere maggiori informazioni tecniche sul lavoro con FirstClass, si può trovare tutta la documentazione all'indirizzo: Documento tratto da "Download Instructions for Windows - Copyright 2005 by OpenText Corporation - aggiornato per gentile concessione.

Istruzioni per scaricare ed installare FirstClass IntroEdition per Linux

Istruzioni per scaricare ed installare FirstClass IntroEdition per Linux Istruzioni per scaricare ed installare FirstClass IntroEdition per Linux NOTA: Per eseguire l'amministrazione su tale versione è consigliato utilizzare il client per Mac o Windows 9.0 poiché su piattaforma

Dettagli

NOTA: attualmente la versione IntroEdition 9.0 del server FirstClass è disponibile solo per Macintosh con processori Intel.

NOTA: attualmente la versione IntroEdition 9.0 del server FirstClass è disponibile solo per Macintosh con processori Intel. COME SCARICARE FIRSTCLASS INTROEDITION Si può scaricare il software Server FirstClass 9.0 IntroEdition per Mac OS X dal sito http://www.firstclass.com/downloads/introedition oppure dal sito del distributore

Dettagli

Gate Manager. 1 Indice. Table of Contents. your partner

Gate Manager. 1 Indice. Table of Contents. your partner 1 Indice Table of Contents 1Indice...1 2Introduzione...2 3Cosa vi serve per cominciare...2 4La console di amministrazione...3 4.1Installazione della console di amministrazione...3 4.2Avviare la console

Dettagli

Conferencing. Novell. Conferencing 1.0. novdocx (it) 6 April 2007 AVVIARE IL CLIENT CONFERENCING: ACCESSO. Luglio 2007

Conferencing. Novell. Conferencing 1.0. novdocx (it) 6 April 2007 AVVIARE IL CLIENT CONFERENCING: ACCESSO. Luglio 2007 Guida di riferimento rapido per Conferencing Novell Conferencing novdocx (it) 6 April 2007 1.0 Luglio 2007 GUIDA RAPIDA www.novell.com Conferencing Novell Conferencing si basa sulla tecnologia Conferencing.

Dettagli

TeamViewer 9 Manuale Manager

TeamViewer 9 Manuale Manager TeamViewer 9 Manuale Manager Rev 9.1-03/2014 TeamViewer GmbH Jahnstraße 30 D-73037 Göppingen teamviewer.com Panoramica Indice Indice... 2 1 Panoramica... 4 1.1 Informazioni su TeamViewer Manager... 4 1.2

Dettagli

BitDefender Client Security e Soluzioni BitDefender Windows Server

BitDefender Client Security e Soluzioni BitDefender Windows Server BitDefender Client Security e Soluzioni BitDefender Windows Server Guida Rapida all'installazione Diritto d'autore 2010 BitDefender; 1. Panoramica dell'installazione Grazie per aver scelto le soluzioni

Dettagli

Manuale TeamViewer Manager 6.0

Manuale TeamViewer Manager 6.0 Manuale TeamViewer Manager 6.0 Revisione TeamViewer 6.0-954 Indice 1 Panoramica... 2 1.1 Informazioni su TeamViewer Manager... 2 1.2 Informazioni sul presente Manuale... 2 2 Installazione e avvio iniziale...

Dettagli

Archiviare messaggi da Microsoft Exchange 2003

Archiviare messaggi da Microsoft Exchange 2003 Archiviare messaggi da Microsoft Exchange 2003 Nota: Questo tutorial si riferisce specificamente all'archiviazione da Microsoft Exchange 2003. Si dà come presupposto che il lettore abbia già installato

Dettagli

Panservice - Documentazione per i Clienti

Panservice - Documentazione per i Clienti Configurazione Mozilla Thunderbird Dopo aver cliccato sull'icona Mozilla-Thunderbird, nel caso sia presente sul Desktop, o nel menù Start-Programmi-Mozilla-Thunderbird si aprirà la finestra che permette

Dettagli

Il programma di installazione per l'applicazione SanDisk +Cloud si trova sull'unità flash SanDisk.

Il programma di installazione per l'applicazione SanDisk +Cloud si trova sull'unità flash SanDisk. Installazione Il programma di installazione per l'applicazione SanDisk +Cloud si trova sull'unità flash SanDisk. Assicurarsi che il computer sia collegato ad internet. Successivamente, collegare l'unità

Dettagli

Manuale Operativo installazione DiKe

Manuale Operativo installazione DiKe Manuale Operativo installazione DiKe Dal sito www.firma.infocert.it Versione 3.0 del 06/03/08 1 Cliccare su software della cartella rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina Versione 3.0 del 06/03/08

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Archiviare messaggi di posta elettronica senza avere un proprio mail server

Archiviare messaggi di posta elettronica senza avere un proprio mail server Archiviare messaggi di posta elettronica senza avere un proprio mail server Nota: Questo tutorial si riferisce specificamente all'archiviazione in ambiente privo di un proprio mail server. Si dà come presupposto

Dettagli

Logo Microsoft Outlook 2003

Logo Microsoft Outlook 2003 Tecnologie informatiche CONFIGURARE MICROSOFT OUTLOOK 2003 Introduzione Logo Microsoft Outlook 2003 Microsoft Office Outlook 2003 è l'applicazione di Microsoft Office per la comunicazione e per la gestione

Dettagli

Nel presente documento viene descritto il processo di installazione e configurazione del client 4Copy su una generica piattaforma Windows XP.

Nel presente documento viene descritto il processo di installazione e configurazione del client 4Copy su una generica piattaforma Windows XP. Nota: Nel presente documento viene descritto il processo di installazione e configurazione del client 4Copy su una generica piattaforma Windows XP. Capitolo 1 Installazione del Client... 2 Download del

Dettagli

Primi passi - Quick Start Guide

Primi passi - Quick Start Guide Archive Server for MDaemon Primi passi - Quick Start Guide Introduzione... 2 Prima di installare... 3 Primi passi... 5 Primissimi passi... 5 Accesso all applicazione... 5 Abilitazione dell archiviazione

Dettagli

BACKUP APPLIANCE. User guide Rev 1.0

BACKUP APPLIANCE. User guide Rev 1.0 BACKUP APPLIANCE User guide Rev 1.0 1.1 Connessione dell apparato... 2 1.2 Primo accesso all appliance... 2 1.3 Configurazione parametri di rete... 4 1.4 Configurazione Server di posta in uscita... 5 1.5

Dettagli

Printer Administration Utility 4.2

Printer Administration Utility 4.2 Printer Administration Utility 4.2 PRINTER ADMINISTRATION UTILITY (PAU) MANUALE DI INSTALLAZIONE Versione 2.2 Garanzia Sebbene sia stato compiuto ogni sforzo possibile per rendere il presente documento

Dettagli

Il programma di installazione per l'applicazione SanDisk +Cloud si trova sull'unità flash SanDisk.

Il programma di installazione per l'applicazione SanDisk +Cloud si trova sull'unità flash SanDisk. Installazione Il programma di installazione per l'applicazione SanDisk +Cloud si trova sull'unità flash SanDisk. Assicurarsi che il computer sia collegato ad internet. Successivamente, collegare l'unità

Dettagli

Configurazione di Windows Mail in modalita sicura

Configurazione di Windows Mail in modalita sicura Configurazione di Windows Mail in modalita sicura La procedura descritta permetterà all utente di accedere alla propria casella di posta dell Ateneo utilizzando il client di posta elettronica Microsoft

Dettagli

Guida per l'amministratore. CORPORATE & ENTERPRISE EDITION Versione 7.6

Guida per l'amministratore. CORPORATE & ENTERPRISE EDITION Versione 7.6 Guida per l'amministratore CORPORATE & ENTERPRISE EDITION Versione 7.6 Guida per l'amministratore CORPORATE & ENTERPRISE EDITION Versione 7.6 Objectif Lune Inc. 2030 Pie-IX, Suite 500 Montréal, QC, Canada,

Dettagli

Manuale LiveBox WEB ADMIN. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox WEB ADMIN. http://www.liveboxcloud.com 2014 Manuale LiveBox WEB ADMIN http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa

Dettagli

Ambiente Virtuale Inclusivo per la Persona Autistica MANUALE OPERATORE. Release 1.0-13/10/09. Copyright Lynx 2009 http://www.lynxlab.

Ambiente Virtuale Inclusivo per la Persona Autistica MANUALE OPERATORE. Release 1.0-13/10/09. Copyright Lynx 2009 http://www.lynxlab. MANUALE OPERATORE Release 1.0-13/10/09 Copyright Lynx 2009 http://www.lynxlab.com Indice generale MANUALE OPERATORE...1 1.1 Definizioni...3 1.2 Ambienti...3 1.3 Release e copyright...3 2. Utenti...4 2.1

Dettagli

Guida introduttiva di F-Secure PSB

Guida introduttiva di F-Secure PSB Guida introduttiva di F-Secure PSB Guida introduttiva di F-Secure PSB Indice generale 3 Sommario Capitolo 1: Introduzione...5 Capitolo 2: Guida introduttiva...7 Creazione di un nuovo account...8 Come

Dettagli

NAS 323 Uso del NAS come server VPN

NAS 323 Uso del NAS come server VPN NAS 323 Uso del NAS come server VPN Usare il NAS come server VPN e connettersi ad esso con Windows e Mac A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe essere in

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11 Guida rapida

Acronis Backup & Recovery 11 Guida rapida Acronis Backup & Recovery 11 Guida rapida Si applica alle seguenti edizioni: Advanced Server Virtual Edition Advanced Server SBS Edition Advanced Workstation Server for Linux Server for Windows Workstation

Dettagli

Guida per l'amministratore BUSINESS EDITION. Versione 7.6

Guida per l'amministratore BUSINESS EDITION. Versione 7.6 Guida per l'amministratore BUSINESS EDITION Versione 7.6 Guida per l'amministratore BUSINESS EDITION Versione 7.6 Objectif Lune Inc. 2030 Pie-IX, Suite 500 Montréal, QC, Canada, H1V 2C8 +1 (514) 875-5863

Dettagli

rapida Guida d installazione IP Camera senza fili/cablata Modello: FI8910W Modello: FI8910W Colore: Nera Colore: Bianco

rapida Guida d installazione IP Camera senza fili/cablata Modello: FI8910W Modello: FI8910W Colore: Nera Colore: Bianco IP Camera senza fili/cablata Guida d installazione rapida Modello: FI8910W Colore: Nera Modello: FI8910W Colore: Bianco Per Windows OS ------1 Per MAC OS ------15 ShenZhen Foscam Tecnologia Intelligente

Dettagli

Manuale LiveBox WEB ADMIN. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox WEB ADMIN. http://www.liveboxcloud.com 2014 Manuale LiveBox WEB ADMIN http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa

Dettagli

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni > P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni Guida rapida all utilizzo del software (rev. 1.4 - lunedì 29 ottobre 2012) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE DATI

Dettagli

WebMail: Manuale per l'utente

WebMail: Manuale per l'utente WebMail: Manuale per l'utente Indice generale Introduzione...4 Login alla webmail...5 Leggere e gestire i messaggi di posta...6 Scrivere un messaggio di posta...16 Altre funzioni...22 Rubrica...22 Impostazioni...32

Dettagli

Guida ai primi passi con Atlassian JIRA.

Guida ai primi passi con Atlassian JIRA. 10 Guida ai primi passi. Contenuti Cap 1: Procedere all attivazione della licenza Cap 2: Come creare ed aggiungere nuovi utenti Cap 3: Crea il tuo primo task Cap 4: Scopri tanto altro con il Progetto Dimostrativo

Dettagli

QUICK START GUIDE F640

QUICK START GUIDE F640 QUICK START GUIDE F640 Rev 1.0 PARAGRAFO ARGOMENTO PAGINA 1.1 Connessione dell apparato 3 1.2 Primo accesso all apparato 3 1.3 Configurazione parametri di rete 4 2 Gestioni condivisioni Windows 5 2.1 Impostazioni

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

VERITAS Backup Exec 9.1 for Windows Servers Manuale di installazione rapida

VERITAS Backup Exec 9.1 for Windows Servers Manuale di installazione rapida VERITAS Backup Exec 9.1 for Windows Servers Manuale di installazione rapida N109548 Dichiarazione di non responsabilità Le informazioni contenute nella presente pubblicazione sono soggette a modifica senza

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. LAPLINK EVERYWHERE 4 http://it.yourpdfguides.com/dref/2943205

Il tuo manuale d'uso. LAPLINK EVERYWHERE 4 http://it.yourpdfguides.com/dref/2943205 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di LAPLINK EVERYWHERE 4. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso (informazioni,

Dettagli

TeamLab. Primi passi. Informazione generale. 1. Impostazioni di portale

TeamLab. Primi passi. Informazione generale. 1. Impostazioni di portale Informazione generale Appena hai creato un portale a base della soluzione SaaS ricevi i privilegi di amministratore del portale. L'amministratore di TeamLab dispone di un accesso completo al portale. Oltre

Dettagli

www.aylook.com MANUALE UTENTE VMS (versione 1.0) pag. 1 di 25

www.aylook.com MANUALE UTENTE VMS (versione 1.0) pag. 1 di 25 MANUALE UTENTE VMS (versione 1.0) pag. 1 di 25 INDICE 1. PRESENTAZIONE SOFTWARE VMS... 3 2. PRIMO COLLEGAMENTO AL VMS... 3 3. LAYOUT DEL PROGRAMMA... 5 3.1 Tabs... 5 3.2 Toolbar... 6 3.3 Status bar...

Dettagli

DINAMIC: gestione assistenza tecnica

DINAMIC: gestione assistenza tecnica DINAMIC: gestione assistenza tecnica INSTALLAZIONE SU SINGOLA POSTAZIONE DI LAVORO PER SISTEMI WINDOWS 1. Installazione del software Il file per l installazione del programma è: WEBDIN32.EXE e può essere

Dettagli

Riferimento rapido dell'applicazione desktop Novell Filr 1.0.2 per Windows

Riferimento rapido dell'applicazione desktop Novell Filr 1.0.2 per Windows Riferimento rapido dell'applicazione desktop Novell Filr 1.0.2 per Windows Febbraio 2014 Novell Riferimento rapido In Novell Filr è possibile accedere facilmente a tutti i propri file e cartelle dal desktop,

Dettagli

CTIconnect PRO. Guida Rapida

CTIconnect PRO. Guida Rapida CTIconnect PRO Guida Rapida Versione aggiornata: 01.09.2012 CTIconnect PRO è uno strumento efficace in grado di fornire agli utenti la possibilità di vedere lo stato di presence dei propri colleghi e contattarli

Dettagli

Posta Elettronica Certificata elettronica per il servizio PEC di TI Trust Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 Scopo del documento... 3 2 Primo accesso e cambio password... 4

Dettagli

GateManager. 1 Indice. tecnico@gate-manager.it

GateManager. 1 Indice. tecnico@gate-manager.it 1 Indice 1 Indice... 1 2 Introduzione... 2 3 Cosa vi serve per cominciare... 2 4 La Console di amministrazione... 2 5 Avviare la Console di amministrazione... 3 6 Come connettersi alla Console... 3 7 Creare

Dettagli

Archiviazione Email con Kerio Connect

Archiviazione Email con Kerio Connect Archiviazione Email con Kerio Connect Si prega di notare che questo tutorial copre solo le specifiche di archiviazione di un server di Kerio Connect (ex Kerio MailServer). Si presume che si disponga già

Dettagli

Dell SupportAssist per PC e tablet Guida alla distribuzione

Dell SupportAssist per PC e tablet Guida alla distribuzione Dell SupportAssist per PC e tablet Guida alla distribuzione Messaggi di N.B., Attenzione e Avvertenza N.B.: Un messaggio di N.B. indica informazioni importanti che contribuiscono a migliorare l'utilizzo

Dettagli

Utilizzo di MioNet. 2008 Western Digital Technologies Inc. Manuale utente MioNet Versione 1.08

Utilizzo di MioNet. 2008 Western Digital Technologies Inc. Manuale utente MioNet Versione 1.08 Utilizzo di MioNet 1 Avviso di Copyright Non è consentito riprodurre, trasmettere, trascrivere, archiviare in un sistema di recupero, o tradurre in qualunque linguaggio, umano o informatico, in qualunque

Dettagli

Dal sito: http://assistenza.tiscali.it/networking/software/wingate/index.html. Articolo recensito da Paolo Latella

Dal sito: http://assistenza.tiscali.it/networking/software/wingate/index.html. Articolo recensito da Paolo Latella Dal sito: http://assistenza.tiscali.it/networking/software/wingate/index.html Articolo recensito da Paolo Latella Configurazione server In queste pagine desideriamo illustrare le possibilità e le configurazioni

Dettagli

Indice. 1 Informazioni generali. 1.1 Informazioni su Datax. 2 Informazioni tecniche. 2.1 Requisiti di sistema. 2.1.1 Sistemi operativi supportati

Indice. 1 Informazioni generali. 1.1 Informazioni su Datax. 2 Informazioni tecniche. 2.1 Requisiti di sistema. 2.1.1 Sistemi operativi supportati Anco Soft DATAX 1 Indice 1 Informazioni generali 1.1 Informazioni su Datax 2 Informazioni tecniche 2.1 Requisiti di sistema 2.1.1 Sistemi operativi supportati 2.2 Requisiti minimi 3 Avvio del programma

Dettagli

VIDEOCAMERA DI RETE SFERICA AVANZATA GUIDA ALL'INSTALLAZIONE

VIDEOCAMERA DI RETE SFERICA AVANZATA GUIDA ALL'INSTALLAZIONE VIDEOCAMERA DI RETE SFERICA AVANZATA GUIDA ALL'INSTALLAZIONE Vi preghiamo di leggere queste istruzioni attentamente prima di del funzionamento e conservatele come riferimento futuro. 1. PANORAMICA 1.1

Dettagli

Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer

Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer Elenco delle Istruzioni: 1- Download del Software PEC Mailer 2- Installazione del Software PEC Mailer 3- Registrazione del Software

Dettagli

LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB

LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB L applicazione realizzata ha lo scopo di consentire agli agenti l inserimento via web dei dati relativi alle visite effettuate alla clientela. I requisiti informatici

Dettagli

Guida rapida alle Istruzioni per l'uso

Guida rapida alle Istruzioni per l'uso RICOH TotalFlow Print Manager Guida rapida alle Istruzioni per l'uso Guida rapida Version 3.0.0 Per le informazioni non presenti in questo manuale, fare riferimento alla Guida del prodotto in uso. Leggere

Dettagli

Tipo di documento: GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DI UN ACCOUNT DI POSTA ELETTRONICA. Dominio: example.com. Data 16-09-2014

Tipo di documento: GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DI UN ACCOUNT DI POSTA ELETTRONICA. Dominio: example.com. Data 16-09-2014 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELL ACCOUNT DI POSTA ELETTRONICA E ALL IMPOSTAZIONE COME ACCOUNT DI POSTA PREDEFINITA. CONFIGURAZIONE CLIENT: MOZILLA THUNDERBIRD NOTA: Lo spazio per la posta sul Server di ogni

Dettagli

Guida introduttiva all'applicazione web

Guida introduttiva all'applicazione web Guida introduttiva all'applicazione web L'applicazione web SanDisk +Cloud è un'interfaccia basata su web per accedere ai propri contenuti e gestire il proprio account. Con l'applicazione web l'utente può

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Archiviare messaggi da Microsoft Office 365

Archiviare messaggi da Microsoft Office 365 Archiviare messaggi da Microsoft Office 365 Nota: Questo tutorial si riferisce specificamente all'archiviazione da Microsoft Office 365. Si dà come presupposto che il lettore abbia già installato MailStore

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

Nuove funzionalità di Microsoft Windows SBS 2008

Nuove funzionalità di Microsoft Windows SBS 2008 Nuove funzionalità di Microsoft Windows SBS 2008 Introduzione di Nicola Ferrini MCT MCSA MCSE MCTS MCITP Microsoft Windows Small Business Server 2008 è il nuovo prodotto Microsoft progettato per la PMI

Dettagli

Con accesso remoto s'intende la possibilità di accedere ad uno o più Personal Computer con un modem ed una linea telefonica.

Con accesso remoto s'intende la possibilità di accedere ad uno o più Personal Computer con un modem ed una linea telefonica. Tecnologie informatiche ACCESSO REMOTO CON WINDOWS Con accesso remoto s'intende la possibilità di accedere ad uno o più Personal Computer con un modem ed una linea telefonica. Un esempio di tale servizio

Dettagli

COG.I.T.O. Manuale tecnico

COG.I.T.O. Manuale tecnico COG.I.T.O. COGNITIVE REHABILITATION Manuale tecnico Installazione e amministrazione 2 COG.I.T.O. : MANUALE TECNICO Indice generale Parte I : installazione...4 1.Requisiti...4 2.Installazione...4 2.1.Decomprimere

Dettagli

Utilizzo di MioNet. 2008 Western Digital Technologies Inc. Manuale utente MioNet Versione 1.08

Utilizzo di MioNet. 2008 Western Digital Technologies Inc. Manuale utente MioNet Versione 1.08 Utilizzo di MioNet 1 Avviso di Copyright Non è consentito riprodurre, trasmettere, trascrivere, archiviare in un sistema di recupero, o tradurre in qualunque linguaggio, umano o informatico, in qualunque

Dettagli

Panservice - Documentazione per i Clienti

Panservice - Documentazione per i Clienti Configurazione del programma Outlook Express Per utilizzare il programma è necessario avviarlo cliccando sull'icona Avvia Outlook Express presente sul Desktop o nel menù Start -> Programmi -> Outlook Express

Dettagli

Inizio attività / termine attività

Inizio attività / termine attività Inserire Cognome e Nome Non è necessario un Codice amministrativo Usare il Cognome come Nome utente Inserire una password e ripeterla al rigo sotto Potrebbe essere utile inserire il proprio indirizzo mail

Dettagli

Dell SupportAssist per PC e tablet Guida dell'utente

Dell SupportAssist per PC e tablet Guida dell'utente Dell SupportAssist per PC e tablet Guida dell'utente Messaggi di N.B., Attenzione e Avvertenza N.B.: Un messaggio di N.B. indica informazioni importanti che contribuiscono a migliorare l'utilizzo del computer.

Dettagli

Symantec Network Access Control Guida introduttiva

Symantec Network Access Control Guida introduttiva Symantec Network Access Control Guida introduttiva Symantec Network Access Control Guida introduttiva Il software descritto nel presente manuale viene fornito in conformità a un contratto di licenza e

Dettagli

Ente per i Servizi Tecnico-amministrativi di Area Vasta SUPER-S. Sistema Unico Posta Elettronica Regionale - Sanità

Ente per i Servizi Tecnico-amministrativi di Area Vasta SUPER-S. Sistema Unico Posta Elettronica Regionale - Sanità Ente per i Servizi Tecnico-amministrativi di Area Vasta SUPER-S Sistema Unico Posta Elettronica Regionale - Sanità Prossimamente l'azienda Sanitaria di Firenze migrerà le proprie caselle di posta verso

Dettagli

D R O P B O X COS È DROPBOX:

D R O P B O X COS È DROPBOX: D R O P B O X COS È DROPBOX: Dropbox è un applicazione per computer e ipad di condivisione e salvataggio files in un ambiente internet. Consiste fondamentalmente in un disco di rete, utilizzabile da più

Dettagli

Guida installazione Winasped 4 Data ultima revisione della guida: 12-05-2014

Guida installazione Winasped 4 Data ultima revisione della guida: 12-05-2014 Guida installazione Winasped 4 Data ultima revisione della guida: 12-05-2014 Winasped è un'applicazione di tipo client - server pertando è composta da due parti: un programma client e uno server. Di seguito

Dettagli

Connessioni e indirizzo IP

Connessioni e indirizzo IP Connessioni e indirizzo IP Questo argomento include le seguenti sezioni: "Installazione della stampante" a pagina 3-2 "Impostazione della connessione" a pagina 3-6 Installazione della stampante Le informazioni

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Manuale. Print And Fax

Manuale. Print And Fax Manuale Print And Fax Print And Fax è l'applicativo che consente ai Clienti FastWeb che hanno sottoscritto il servizio Fax, di spedire fax dall interno di qualsiasi programma che preveda un operazione

Dettagli

Sommario. Istruzioni per l utilizzo del sistema Didattica OnLine Area Docente

Sommario. Istruzioni per l utilizzo del sistema Didattica OnLine Area Docente Sommario 1. Login... 2 2. Area riservata docente... 5 3. Bacheca... 8 4. Materiali didattici... 16 5. Aula Virtuale: aprire un thread... 25 6. Aula Virtuale: rispondere a un messaggio... 30 Page 1 of 34

Dettagli

Installazione Client/Server

Installazione Client/Server Installazione Client/Server Sommario 1. Moduli di BIM...3 2. Installazione della suite...5 3. Configurazione moduli...9 3.1. BIMVision / BIMReader...9 3.1.1. Configurazione file di amministrazione...9

Dettagli

Introduzione all'uso di

Introduzione all'uso di Introduzione all'uso di Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Dettagli

Software della stampante

Software della stampante Software della stampante Informazioni sul software della stampante Il software Epson comprende il software del driver per stampanti ed EPSON Status Monitor 3. Il driver per stampanti è un software che

Dettagli

Consulenza Informatica ======================================================================= Introduzione. Documentazione tecnica

Consulenza Informatica ======================================================================= Introduzione. Documentazione tecnica Introduzione Le novità che sono state introdotte nei terminal services di Windows Server 2008 sono davvero tante ed interessanti, sotto tutti i punti di vista. Chi già utilizza i Terminal Services di Windows

Dettagli

Non sono supportate reti peer to peer, è necessario avere un server dedicato.

Non sono supportate reti peer to peer, è necessario avere un server dedicato. Il software gestionale per le Piccole e Medie Imprese Requisisti hardware e software Sistema operativo Server: NT Server Windows 2000/2003 Server e superiori Novell 3.12 o superiori con supporto nomi lunghi

Dettagli

Sincronizzazione degli utenti. Archiviazione di singole caselle di posta

Sincronizzazione degli utenti. Archiviazione di singole caselle di posta Archiviazione delle email con IceWarp Mail Server Si prega di notare che questo tutorial copre solo le specifiche di archiviazione di un server di IceWarp. Si presume che si disponga già di un installazione

Dettagli

2010 Ing. Punzenberger COPA-DATA Srl. Tutti i diritti riservati.

2010 Ing. Punzenberger COPA-DATA Srl. Tutti i diritti riservati. 2010 Ing. Punzenberger COPA-DATA Srl Tutti i diritti riservati. Tutti i diritti riservati la distribuzione e la copia - indifferentemente dal metodo - può essere consentita esclusivamente dalla dittacopa-data.

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Primi passi con Jamio Composer. Dall idea applicativa alla soluzione in pochi minuti

Primi passi con Jamio Composer. Dall idea applicativa alla soluzione in pochi minuti Primi passi con Jamio Composer Dall idea applicativa alla soluzione in pochi minuti Comporre una nuova soluzione applicativa Jamio Composer è l ambiente di modellazione della piattaforma Jamio. Le soluzioni

Dettagli

Come utilizzare i calendari di Firstclass

Come utilizzare i calendari di Firstclass Come utilizzare i calendari di Firstclass Manuale di FirstClass Client Generalità Tra le nuove caratteristiche di FirstClass la più importante è sicuramente il calendario, che può essere utilizzato sia

Dettagli

Istruzioni per il cambio della password della casella di posta

Istruzioni per il cambio della password della casella di posta Istruzioni per il cambio della password della casella di posta La password generata e fornita al cliente in fase di creazione della casella di posta è una password temporanea, il cliente è tenuto a modificarla.

Dettagli

Manuale per la configurazione della posta elettronica E.R.WEB s.r.l.

Manuale per la configurazione della posta elettronica E.R.WEB s.r.l. Pagina: 1 di 84 Manuale per la configurazione della posta elettronica E.R.WEB s.r.l. Pagina: 2 di 84 Indice generale WebMail...3 Outlook Express...9 Outlook 2000/XP...21 Outlook 2002/2003...31 Outlook

Dettagli

CONDIVIDERE IN RETE SWC701

CONDIVIDERE IN RETE SWC701 CONDIVIDERE IN RETE SWC701 Ecco una semplice guida per effettuare la messa in rete condivisa del programma di telegestione Coster SWC701. 1 IMPORTANTE: la rete aziendale deve essere Microsoft ed il numero

Dettagli

Che cos è BaseKit Site Builder.

Che cos è BaseKit Site Builder. Che cos è BaseKit Site Builder. BaseKit SiteBuilder, è un programma che ti permette di costruire online un tuo sito web molto professionale e ad un costo molto popolare, non servono programmi né conoscenze

Dettagli

> P o w e r P N < P r i m a N o t a e B i l a n c i o

> P o w e r P N < P r i m a N o t a e B i l a n c i o > P o w e r P N < P r i m a N o t a e B i l a n c i o Guida rapida all utilizzo del software (rev. 1.5 - mercoledì 10 dicembre 2014) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Stato: Rilasciato Posta Elettronica Certificata elettronica per il servizio PEC di IT Telecom Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 30 Stato: Rilasciato REGISTRO DELLE MODIFICHE REVISIONE DESCRIZIONE EMISSIONE

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata .10.20 Configurazione Client di posta Il presente documento è stato redatto in coerenza con il Codice Etico e i Principi Generali del Controllo Interno IT Telecom S.r.l. Uso interno - Tutti i diritti riservati

Dettagli

Symantec Backup Exec Continuous Protection Server 11d. Guida rapida all'installazione

Symantec Backup Exec Continuous Protection Server 11d. Guida rapida all'installazione Symantec Backup Exec Continuous Protection Server 11d Guida rapida all'installazione Dichiarazione di non responsabilità Le informazioni contenute nella presente pubblicazione sono soggette a modifica

Dettagli

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie Il presente prodotto può essere configurato con un browser web aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-502T ADSL Router Prima di cominciare Prima di iniziare la procedura d

Dettagli

Manuale Utente del Avigilon Control Center Gateway

Manuale Utente del Avigilon Control Center Gateway Manuale Utente del Avigilon Control Center Gateway Versione: 5.2 PDF-ACCGATEWAY5-B-Rev1_IT 2013 2014 Avigilon Corporation. Tutti i diritti riservati. Salvo espressamente concesso per iscritto, nessuna

Dettagli

Aspetti avanzati di Microsoft IIS: Caratteristiche e Amministrazione Amministrazione di IIS

Aspetti avanzati di Microsoft IIS: Caratteristiche e Amministrazione Amministrazione di IIS Pagina 1 di 12 Aspetti avanzati di Microsoft IIS: Caratteristiche e Amministrazione Amministrazione di IIS Il server Web è un processo sempre attivo che ascolta richieste HTTP su una porta (80 per default).

Dettagli

USO DEL LABOBORATORIO INFORMATICO

USO DEL LABOBORATORIO INFORMATICO USO DEL LABOBORATORIO INFORMATICO Orario di apertura: dal LUNEDÌ al VENERDÌ dalle 09.00 alle 18.00 Il laboratorio informatico è (per ora) diviso in due aule: aula A e aula B; una tabella che mostra l'occupazione

Dettagli

Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per computer autonomi

Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per computer autonomi Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per computer autonomi Sophos Endpoint Security and Control versione 9 Sophos Anti-Virus per Mac OS X, versione 7 Data documento: ottobre 2009 Sommario

Dettagli

Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA. http://www.liveboxcloud.com 2015 Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi

Dettagli

CLAROLINE DIDATTICA ONLINE MANUALE DEL DOCENTE

CLAROLINE DIDATTICA ONLINE MANUALE DEL DOCENTE CLAROLINE DIDATTICA ONLINE MANUALE DEL DOCENTE Sommario 1. Introduzione... 3 2. Registrazione... 3 3. Accesso alla piattaforma (login)... 4 4. Uscita dalla piattaforma (logout)... 5 5. Creazione di un

Dettagli

Manuale utente per sorveglianza mobile

Manuale utente per sorveglianza mobile Manuale utente per sorveglianza mobile 1 sistema Symbian 1 1.1 breve Introduzione 1 1.2 Installazione e Istruzioni operative 1 2 sistema Windows Mobile 4 2.1 brevi introduzioni 4 2.2 Impianti e nelle istruzioni

Dettagli