CAPITOLATO TECNICO PREMESSA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAPITOLATO TECNICO PREMESSA"

Transcript

1 CAPITOLATO TECNICO PREMESSA Il presente Capitolato tecnico ha ad oggetto il servizio di pulizia ordinaria e sanificazione delle sedi dell ENTE REGIONALE ROMA NATURA in particolare: Villa Mazzanti, via Gomenizza, n. 81; Casale Mellini, via del Parco Mellini s.n.c.; Casa del Parco Regionale Naturale Decima Malafede, via Valle di Perna n. 315; Casa del Parco Regionale Naturale della Marcigliana, via Tor San Giovanni, n. 301; Casa del Parco Regionale Naturale Valle dei Casali, via del Casaletto, n. 40. Le superfici ed i livelli dei locali oggetto del servizio di pulizia sono indicati nell ALLEGATO I al presente Capitolato Tecnico. Le modalità e le tempistiche degli interventi sono contenute nell ALLEGATO II al presente Capitolato Tecnico. Articolo 1 Raccolta differenziata dei rifiuti L'impresa dovrà provvedere alla fornitura di appositi contenitori dedicati alla raccolta dei rifiuti derivanti dagli interventi di pulizia, secondo i criteri corretti della raccolta differenziata, e chiuderli in sacchi specificamente destinati ad ogni materiale come: carta plastica alluminio vetro indifferenziato Il contenuto di tali sacchi dovrà poi essere versato negli appositi contenitori più vicini secondo norme e modalità previste dal Comune di Roma. I rifiuti organici dovranno comunque essere raccolti tramite l impiego di sacchetti di tipo biodegradabile. E' fatto divieto all'impresa di provvedere al ritiro di rifiuti diversi da quelli derivanti dagli interventi di pulizia di cui al presente Capitolato. Per quanto riguarda la raccolta dei toner per stampa esauriti, di cui alle prestazioni particolari previste nelle schede del Progetto del servizio di cui all ALLEGATO II al presente Capitolato Tecnico, l impresa dovrà provvedere nel rispetto della normativa vigente in materia di smaltimento di rifiuti distinguendo fra: toner per stampa esauriti, contenenti sostanze pericolose; toner per stampa esauriti, diversi da quelli di cui alla voce Articolo 2 Caratteristiche dei prodotti utilizzati Tutti i prodotti chimici utilizzati dall'impresa per l'espletamento del servizio dovranno essere normalmente in commercio, rispondenti alla normativa vigente per quanto riguarda etichettatura, dosaggi, pericolosità, biodegradabilità e modalità d'uso e in particolare devono rispettare le seguenti disposizioni: a) Contenuto in percentuale di elementi: fosforo < 0.29 g/unità funzionale fosfonati <0.02 g/unità funzionale b) Tutti i tensioattivi contenuti devono rispettare i requisiti di biodegradabilità aerobica completa stabiliti nell' Allegato III del Regolamento (CE) 648/2004); c) Il prodotto utilizzato non deve essere costituito di sostanze o preparati pericolosi o tossici quali: alchilfenoletossilati, muschi azotati e policiclici, composti di ammonio quaternario, gluteraldeide; d) La presenza di profumi deve essere specificatamente indicata (Amil cinnamaldeide, Alcol benzilico, Citrale, ecc). Il prodotto non può rientrare nella categoria R42 (può provocare sensibilizzazione per inalazione) e/o R43 (può provocare sensibilizzazione per contatto con la pelle) ai sensi della direttiva 1999/45/CE; e) Non devono essere classificati come Molto Tossici (T+), Tossici (T), Corrosivi (C), Nocivi (Xn), Irritanti (Xi associati alle frasi di rischio R4l, R42 e/o R43), cancerogeni (R45, R49) mutageni (R46) o tossici per la riproduzione (R60, R6l), che possono provocare danni gravi irreversibili (R39), o gravi danni alla salute dietro una prolungata esposizione (R48) secondo la Direttiva 67/548/CEE e la normativa italiana D.Lvo 52 del febbraio 1997 o come Pericolosi per l'ambiente (N) secondo la Direttiva 1999/45/EC recepita in Italia con il D.Lvo 65 del marzo Fatta eccezione per: quelli classificati come Irritanti (Xi) associati alle frasi R36, R37 o R38; pag.1 di 20

2 i Corrosivi (C) associati alla frase R34, nel caso che siano esfolianti, detergenti per piatti detergenti per comunità e componenti separati di kits per lavanderia quali addolcenti per l'acqua e sali sbiancanti. f) Non devono contenere composti organici volatili in concentrazione superiore al 10% in peso del prodotto (20% nel caso di prodotti per pavimenti). E' ammesso l'uso dei seguenti solventi in percentuale superiore al 30%: etanolo, isopropanolo, n-propanolo, acetone. g) Non devono contenere i seguenti ingredienti: Idrocarburi aromatici o alogenati Acido Etilendiamminotetracetico (EDTA) Alchilfenoletossilati Formaldeide e composti che possono cedere formaldeide Sbiancanti a base di cloro (che comportano la formazione di cloro attivo) Composti organici alogenati Ftalati Prodotti odorigeni sintetici: Nitro-musk e musk composti policiclici. h) Non devono contenere conservanti con un potenziale di bio-accumulo (P( ow) maggiore >3 o expo BCF> l 00. Imballaggio Non sono autorizzati contenitori ed altri materiali di imballaggi contenenti PVC o altre materie plastiche contenenti Cloro. Non sono autorizzati gli spray contenenti gas propellenti. Le parti dell'imballaggio devono essere facilmente separabili in parti mono materiale. I contenitori devono poter essere riutilizzati dal consumatore per lo stesso prodotto indicativamente 20 volte per contenitori di metallo o plastica; 10 volte per quelli di cartone. Informazioni che devono figurare sull'imballaggio: istruzioni sul dosaggio, consigli di sicurezza,informazioni sugli ingredienti e relativa etichettatura. Articolo 3 Progetto esecutivo del servizio Entro 30 giorni dalla Stipula del contratto, sarà presentato dalla società aggiudicatrice il Progetto esecutivo del servizio, elaborato nel rispetto secondo delle indicazioni fornite dall ALLEGATO II al presente Capitolato Tecnico. Il progetto esecutivo del servizio dovrà essere specificatamente approvato dall Ente. In caso di mancato accordo sul progetto esecutivo del servizio, l Ente, a suo insindacabile giudizio, avrà facoltà di recesso dal contratto. Articolo 4 Modalità di prestazione del servizio Il servizio sarà prestato secondo le modalità indicate nell ALLEGATO II al presente Capitolato Tecnico, per tutte le sedi il Lunedì il Mercoledì ed il Venerdì entro la fascia oraria 06:00 09:00. Si precisa che per la sola sede di Villa Mazzanti, il servizio verrà prestato anche nei giorni del martedì e del Giovedì per la sola pulizia e disinfezione dei servizi igienici, entro la fascia oraria 06:00 09:00. I giorni per lo svolgimento dei servizi mensili, trimestrali, e delle prestazioni particolari cui alle schede del progetto di servizio riportate nell ALLEGATO II al presente Capitolato Tecnico verranno concordati in sede di approvazione del progetto del servizio. Sono fatte comunque salve ulteriori modalità di prestazioni del servizio concordate in sede di approvazione del progetto del servizio. Articolo 5 Prestazioni aggiuntive Alle prestazioni descritte nel precedente Articolo 4 dovrà aggiungersi la fornitura, nei locali adibiti a servizi igienici, di sapone per lavaggio mani, carta igienica e salviette per asciugatura mani, nelle quantità necessarie. La ditta dovrà raccogliere ed avviare allo smaltimento anche gli eventuali imballaggi utilizzati in occasione di forniture. Essa avrà inoltre l'obbligo di segnalare all'amministrazione, con cadenza anche quotidiana, eventuali deficienze e guasti. Tuttavia saranno a sue spese eventuali piccoli lavori di sgorgo dei lavabi e dei water. Saranno altresì a carico della ditta tutti gli oneri relativi all'acquisto delle attrezzature e dei materiali di consumo necessari per l'espletamento del servizio, così come sopra descritto. pag.2 di 20

3 Articolo 6 Modalità di esecuzione dei servizi Il servizio di pulizia dovrà essere eseguito con le seguenti modalità presso le diverse sedi nel rispetto del DUVRI e delle procedure di sicurezza stabilite. pag.3 di 20

4 ALLEGATO I TABELLA DELLE SUPERFICI LOCALI LIVELLI SUPERFICIE Sede Villa Mazzanti 4 oltre le scale 450 mq Sede secondaria Casale Mellini 2 oltre le scale 350 mq Casa del Parco R. Decima Malafede 4 oltre le scale 550 mq Casa del Parco R. della Marcigliana mq Casa del Parco R. Valle dei Casali 1 oltre le scale 150 mq sommano mq pag.4 di 20

5 ALLEGATO II PROGETTO DEL SERVIZIO II.A.1 SCHEDA DEL SERVIZIO ANNUALE SEDE VILLA MAZZANTI Servizio a giorni alternati e servizio complementare Il servizio, da eseguirsi negli orari e nei giorni indicati all'articolo 4 del Capitolato Tecnico, comprende: - spolveratura e lavaggio con detergente igienico sanificante di tutti i piani di lavoro, scrivanie, cassettiere; - svuotamento, in appositi recipienti non combustibili, dei posacenere il cui contenuto non dovrà essere cumulato con altri rifiuti (All. II punto 2.7 D.M. n. 64 del ); - spazzatura di pavimenti, pianerottoli e corridoi con scope elettrostatiche o con altre attrezzature idonee in rapporto alla tipologia e alle condizioni, qualunque esse siano, delle superfici da trattare; - lavaggio con idoneo liquido detergente e manutenzione appropriata dei pavimenti con l eliminazione delle eventuali macchie nei corridoi, uffici, atri, con spostamento e riposizionamento delle cassettiere e delle poltroncine presenti negli uffici; - spazzatura e lavaggio delle scale; - spolveratura accurata di tutti i mobili, arredi e suppellettili; - lavaggio con alcol - o idoneo prodotto disinfettante - dei telefoni; - eliminazione delle impronte sulle porte a vetro; - accurata pulizia delle vetrate relative agli sportelli; - lavaggio accurato, con appropriati prodotti di disinfezione, di tutti i servizi igienici; - controllo ed eventuale sostituzione (con relativa fornitura) dei rotoli di carta igienica, sacchetti igienici per signora, salviettine asciugamani e riempimento dei distributori di sapone; - svuotamento dei cestini presenti all interno e negli spazi esterni dell edificio, raccolta di tutte le materie di rifiuto e delle immondizie e relativo smaltimento differenziato; - pulizia della piazzola antistante l'ingresso dell'immobile. Servizio complementare Alle prestazioni descritte nel precedente servizio giornaliero dovrà aggiungersi: - la ditta dovrà raccogliere ed avviare allo smaltimento anche gli eventuali imballaggi utilizzati in occasione di forniture. Essa avrà inoltre l'obbligo di segnalare all'amministrazione, con cadenza anche quotidiana, eventuali deficienze e guasti. Tuttavia saranno a sue spese eventuali piccoli lavori di sgorgo dei lavabi e dei water. Saranno altresì a carico della ditta tutti gli oneri relativi all'acquisto delle attrezzature e dei materiali di consumo necessari per l'espletamento del servizio, cosi come sopra descritto. - l Impresa dovrà inoltre provvedere al servizio di rotazione dei sacchi e dei contenitori dei rifiuti, con trasporto degli stessi al punto di raccolta, secondo le disposizioni del Comune di Roma. La fornitura dei sacchi, che devono essere conformi alle disposizioni comunali, è a carico dell Impresa. Servizio a giorni alternati supplementare - lavaggio accurato, con appropriati prodotti di disinfezione, di tutti i servizi igienici; - controllo ed eventuale sostituzione (con relativa fornitura) dei rotoli di carta igienica, sacchetti igienici per signora, salviettine asciugamani e riempimento dei distributori di sapone; - svuotamento dei cestini, raccolta di tutte le materie di rifiuto e delle immondizie e relativo smaltimento differenziato. - pulizia di vetri ed infissi (porte e finestre); - accurato lavaggio delle piastrelle dei servizi igienici; - pulizia dei davanzali esterni e dei terrazzi; - spolvero alto degli armadi; - eliminazione ragnatele e spolvero alto; - lavaggio con alcol, degli armadi (pulizia esterna), delle cassettiere e delle pareti attrezzate, comprese le parti in vetro; - pulizia e disinfezione della cabina ascensore (comprese le pareti); - pulizia della ringhiera della scala interna. - aspirazione accurata con apposite apparecchiature di tutte le poltrone e poltroncine operative; pag.5 di 20

6 - lavaggio dei tendaggi e riposizionamento. Prestazioni particolari - raccolta e smaltimento dei toner di stampa esauriti; - raccolta settimanale delle immondizie dei cestini presenti lungo il viale di accesso (ingresso di Via Gomenizza, tornanti e scale) a Villa Mazzanti e di quelli presenti all'interno del giardino storico antistante la sede dell'ente; - trasporto, con mezzi propri, dei vari materiali di rifiuto provenienti dalla pratica delle pulizie nei punti di raccolta differenziata secondo le diverse tipologie e nel rispetto delle vigenti normative in materia. pag.6 di 20

7 II.A.2 STIMA DEL SERVIZIO ANNUALE SEDE VILLA MAZZANTI Servizio a giorni alterni e servizio complementare Servizio a giorni alterni supplementare Livello ore/giorno giorni /anno Totale ore previsto Costo orario Costo annuo della manodopera III 2, , ,90 III 1, , ,30 III 2, ,91 477,30 III 2, ,91 159,10 Inc.% Sommano per manodopera 8.909,60 74,07% Prestazioni particolari (incidenza stimata pari al 10% del costo della manodopera 890,96 7,41% Costo per prodotti attrezzature e macchinari (incidenza stimata pari al 25% del costo della manodopera) 2.227,40 18,52% Sommano per costi del servizio annuo ,96 100,00% Spese Generali (incidenza stimata pari al 15% dei costi del servizio annuo) 1.804,19 Sommano costi comprensivi di Spese generali ,15 Utile d'impresa (incidenza stimata pari al 10% dei costi comprese spese generali) 1.383,22 Totale costi comprensivo di S.G. e Utile ,37 Importo delle misure per eliminare o ridurre al minimo i rischi derivanti dalle interferenze delle lavorazioni 521,91 Corrispettivo annuo stimato ,28 pag.7 di 20

8 II.B.1 SCHEDA DEL SERVIZIO ANNUALE SEDE SECONDARIA: CASALE MELLINI Servizio a giorni alternati e servizio complementare - spolveratura e lavaggio con detergente igienico sanificante di tutti i piani di lavoro, scrivanie, cassettiere; - svuotamento, in appositi recipienti non combustibili, dei posacenere il cui contenuto non dovrà essere cumulato con altri rifiuti (All. II punto 2.7 D.M. n. 64 del ); - spazzatura di pavimenti, pianerottoli e corridoi con scope elettrostatiche o con altre attrezzature idonee in rapporto alla tipologia e alle condizioni, qualunque esse siano, delle superfici da trattare; - lavaggio con idoneo liquido detergente e manutenzione appropriata dei pavimenti con l eliminazione delle eventuali macchie nei corridoi, uffici, atri, con spostamento e riposizionamento delle cassettiere e delle poltroncine presenti negli uffici; - spazzatura e lavaggio delle scale; - spolveratura accurata di tutti i mobili, arredi e suppellettili; - lavaggio con alcol - o idoneo prodotto disinfettante - dei telefoni; - eliminazione delle impronte sulle porte a vetro; - accurata pulizia delle vetrate relative agli sportelli; - lavaggio accurato, con appropriati prodotti di disinfezione, di tutti i servizi igienici; - controllo ed eventuale sostituzione (con relativa fornitura) dei rotoli di carta igienica, sacchetti igienici per signora, salviettine asciugamani e riempimento dei distributori di sapone; - svuotamento dei cestini, raccolta di tutte le materie di rifiuto e delle immondizie e relativo smaltimento differenziato; - pulizia della piazzola antistante l'ingresso dell'immobile. Servizio complementare Alle prestazioni descritte nel precedente servizio giornaliero dovrà aggiungersi: - la ditta dovrà raccogliere ed avviare allo smaltimento anche gli eventuali imballaggi utilizzati in occasione di forniture. Essa avrà inoltre l'obbligo di segnalare all'amministrazione, con cadenza anche quotidiana, eventuali deficienze e guasti. Tuttavia saranno a sue spese eventuali piccoli lavori di sgorgo dei lavabi e dei water. Saranno altresì a carico della ditta tutti gli oneri relativi all'acquisto delle attrezzature e dei materiali di consumo necessari per l'espletamento del servizio, cosi come sopra descritto. - l Impresa dovrà inoltre provvedere al servizio di rotazione dei sacchi e dei contenitori dei rifiuti, con trasporto degli stessi al punto di raccolta, secondo le disposizioni del Comune di Roma. La fornitura dei sacchi, che devono essere conformi alle disposizioni comunali, è a carico dell Impresa. - pulizia di vetri ed infissi (porte e finestre); - accurato lavaggio delle piastrelle dei servizi igienici; - pulizia dei davanzali esterni e dei terrazzi; - spolvero alto degli armadi; - eliminazione ragnatele e spolvero alto; - lavaggio con alcol, degli armadi (pulizia esterna), delle cassettiere e delle pareti attrezzate, comprese le parti in vetro; - pulizia e disinfezione della cabina ascensore (comprese le pareti); - pulizia della ringhiera della scala interna. - aspirazione accurata con apposite apparecchiature di tutte le poltrone e poltroncine operative; - lavaggio dei tendaggi e riposizionamento. Prestazioni particolari - raccolta e smaltimento dei toner di stampa esauriti; - trasporto, con mezzi propri, dei vari materiali di rifiuto provenienti dalla pratica delle pulizie nei punti di raccolta differenziata secondo le diverse tipologie e nel rispetto delle vigenti normative in materia. pag.8 di 20

9 II.B.2 STIMA DEL SERVIZIO ANNUALE SEDE SECONDARIA CASALE MELLINI Servizio a giorni alterni e servizio complementare Servizio a giorni alterni supplementare Livello ore/giorno giorni /anno Totale ore previsto Costo orario Costo annuo della manodopera III 1, , ,94 III , III ,91 381,84 III ,91 127,28 Inc.% Sommano per manodopera 4.232,06 74,07% Prestazioni particolari (incidenza stimata pari al 10% del costo della manodopera 423,21 7,41% Costo per prodotti attrezzature e macchinari (incidenza stimata pari al 25% del costo della manodopera) 1.058,02 18,52% Sommano per costi del servizio annuo 5.713,28 100,00% Spese Generali (incidenza stimata pari al 15% dei costi del servizio annuo) 856,99 Sommano costi comprensivi di Spese generali 6.570,27 Utile d'impresa (incidenza stimata pari al 10% dei costi comprese spese generali) 657,03 Totale costi comprensivo di S.G. e Utile 7.227,30 Importo delle misure per eliminare o ridurre al minimo i rischi derivanti dalle interferenze delle lavorazioni 521,91 Corrispettivo annuo stimato 7.749,21 pag.9 di 20

10 II.C.1 SCHEDA DEL SERVIZIO ANNUALE CASA DEL PARCO R. DECIMA MALAFEDE Servizio a giorni alternati e servizio complementare - spolveratura e lavaggio con detergente igienico sanificante di tutti i piani di lavoro, scrivanie, cassettiere; - svuotamento, in appositi recipienti non combustibili, dei posacenere il cui contenuto non dovrà essere cumulato con altri rifiuti (All. II punto 2.7 D.M. n. 64 del ); - spazzatura di pavimenti, pianerottoli e corridoi con scope elettrostatiche o con altre attrezzature idonee in rapporto alla tipologia e alle condizioni, qualunque esse siano, delle superfici da trattare; - lavaggio con idoneo liquido detergente e manutenzione appropriata dei pavimenti con l eliminazione delle eventuali macchie nei corridoi, uffici, atri, con spostamento e riposizionamento delle cassettiere e delle poltroncine presenti negli uffici; - spazzatura e lavaggio delle scale; - spolveratura accurata di tutti i mobili, arredi e suppellettili; - lavaggio con alcol - o idoneo prodotto disinfettante - dei telefoni; - eliminazione delle impronte sulle porte a vetro; - accurata pulizia delle vetrate relative agli sportelli; - lavaggio accurato, con appropriati prodotti di disinfezione, di tutti i servizi igienici; - controllo ed eventuale sostituzione (con relativa fornitura) dei rotoli di carta igienica, sacchetti igienici per signora, salviettine asciugamani e riempimento dei distributori di sapone; - svuotamento dei cestini, raccolta di tutte le materie di rifiuto e delle immondizie e relativo smaltimento differenziato; - pulizia della piazzola antistante l'ingresso dell'immobile. Servizio complementare Alle prestazioni descritte nel precedente servizio giornaliero dovrà aggiungersi: - la ditta dovrà raccogliere ed avviare allo smaltimento anche gli eventuali imballaggi utilizzati in occasione di forniture. Essa avrà inoltre l'obbligo di segnalare all'amministrazione, con cadenza anche quotidiana, eventuali deficienze e guasti. Tuttavia saranno a sue spese eventuali piccoli lavori di sgorgo dei lavabi e dei water. Saranno altresì a carico della ditta tutti gli oneri relativi all'acquisto delle attrezzature e dei materiali di consumo necessari per l'espletamento del servizio, cosi come sopra descritto. - l Impresa dovrà inoltre provvedere al servizio di rotazione dei sacchi e dei contenitori dei rifiuti, con trasporto degli stessi al punto di raccolta, secondo le disposizioni del Comune di Roma. La fornitura dei sacchi, che devono essere conformi alle disposizioni comunali, è a carico dell Impresa. - pulizia di vetri ed infissi (porte e finestre); - accurato lavaggio delle piastrelle dei servizi igienici; - pulizia dei davanzali esterni e dei terrazzi; - spolvero alto degli armadi; - eliminazione ragnatele e spolvero alto; - lavaggio con alcol, degli armadi (pulizia esterna), delle cassettiere e delle pareti attrezzate, comprese le parti in vetro; - pulizia e disinfezione della cabina ascensore (comprese le pareti); - pulizia della ringhiera della scala interna. - aspirazione accurata con apposite apparecchiature di tutte le poltrone e poltroncine operative; - lavaggio dei tendaggi e riposizionamento. Prestazioni particolari - raccolta e smaltimento dei toner di stampa esauriti; - trasporto, con mezzi propri, dei vari materiali di rifiuto provenienti dalla pratica delle pulizie nei punti di raccolta differenziata secondo le diverse tipologie e nel rispetto delle vigenti normative in materia. pag.10 di 20

11 II.C.2 STIMA DEL SERVIZIO ANNUALE CASA DEL PARCO R. DECIMA MALAFEDE Servizio a giorni alterni e servizio complementare Servizio a giorni alterni supplementare Livello ore/giorno giorni /anno Totale ore previsto Costo orario Costo annuo della manodopera III 2, , ,90 III , III 2, ,91 477,30 III 2, ,91 159,10 Inc.% Sommano per manodopera 6.841,30 74,07% Prestazioni particolari (incidenza stimata pari al 10% del costo della manodopera 684,13 7,41% Costo per prodotti attrezzature e macchinari (incidenza stimata pari al 25% del costo della manodopera) 1.710,33 18,52% Sommano per costi del servizio annuo 9.235,76 100,00% Spese Generali (incidenza stimata pari al 15% dei costi del servizio annuo) 1.385,36 Sommano costi comprensivi di Spese generali ,12 Utile d'impresa (incidenza stimata pari al 10% dei costi comprese spese generali) 1.062,11 Totale costi comprensivo di S.G. e Utile ,23 Importo delle misure per eliminare o ridurre al minimo i rischi derivanti dalle interferenze delle lavorazioni 521,91 Corrispettivo annuo stimato ,14 pag.11 di 20

12 II.D.1 SCHEDA DEL SERVIZIO ANNUALE CASA DEL PARCO R. DELLA MARCIGLIANA Servizio a giorni alternati e servizio complementare - spolveratura e lavaggio con detergente igienico sanificante di tutti i piani di lavoro, scrivanie, cassettiere; - svuotamento, in appositi recipienti non combustibili, dei posacenere il cui contenuto non dovrà essere cumulato con altri rifiuti (All. II punto 2.7 D.M. n. 64 del ); - spazzatura di pavimenti, pianerottoli e corridoi con scope elettrostatiche o con altre attrezzature idonee in rapporto alla tipologia e alle condizioni, qualunque esse siano, delle superfici da trattare; - lavaggio con idoneo liquido detergente e manutenzione appropriata dei pavimenti con l eliminazione delle eventuali macchie nei corridoi, uffici, atri, con spostamento e riposizionamento delle cassettiere e delle poltroncine presenti negli uffici; - spazzatura e lavaggio delle scale; - spolveratura accurata di tutti i mobili, arredi e suppellettili; - lavaggio con alcol - o idoneo prodotto disinfettante - dei telefoni; - eliminazione delle impronte sulle porte a vetro; - accurata pulizia delle vetrate relative agli sportelli; - lavaggio accurato, con appropriati prodotti di disinfezione, di tutti i servizi igienici; - controllo ed eventuale sostituzione (con relativa fornitura) dei rotoli di carta igienica, sacchetti igienici per signora, salviettine asciugamani e riempimento dei distributori di sapone; - svuotamento dei cestini, raccolta di tutte le materie di rifiuto e delle immondizie e relativo smaltimento differenziato; - pulizia della piazzola antistante l'ingresso dell'immobile. Servizio complementare Alle prestazioni descritte nel precedente servizio giornaliero dovrà aggiungersi: - la ditta dovrà raccogliere ed avviare allo smaltimento anche gli eventuali imballaggi utilizzati in occasione di forniture. Essa avrà inoltre l'obbligo di segnalare all'amministrazione, con cadenza anche quotidiana, eventuali deficienze e guasti. Tuttavia saranno a sue spese eventuali piccoli lavori di sgorgo dei lavabi e dei water. Saranno altresì a carico della ditta tutti gli oneri relativi all'acquisto delle attrezzature e dei materiali di consumo necessari per l'espletamento del servizio, cosi come sopra descritto. - l Impresa dovrà inoltre provvedere al servizio di rotazione dei sacchi e dei contenitori dei rifiuti, con trasporto degli stessi al punto di raccolta, secondo le disposizioni del Comune di Roma. La fornitura dei sacchi, che devono essere conformi alle disposizioni comunali, è a carico dell Impresa. - pulizia di vetri ed infissi (porte e finestre); - accurato lavaggio delle piastrelle dei servizi igienici; - pulizia dei davanzali esterni e dei terrazzi; - spolvero alto degli armadi; - eliminazione ragnatele e spolvero alto; - lavaggio con alcol, degli armadi (pulizia esterna), delle cassettiere e delle pareti attrezzate, comprese le parti in vetro; - pulizia e disinfezione della cabina ascensore (comprese le pareti); - pulizia della ringhiera della scala interna. - aspirazione accurata con apposite apparecchiature di tutte le poltrone e poltroncine operative; - lavaggio dei tendaggi e riposizionamento. Prestazioni particolari - raccolta e smaltimento dei toner di stampa esauriti; - trasporto, con mezzi propri, dei vari materiali di rifiuto provenienti dalla pratica delle pulizie nei punti di raccolta differenziata secondo le diverse tipologie e nel rispetto delle vigenti normative in materia. pag.12 di 20

13 II.D.2 STIMA DEL SERVIZIO ANNUALE CASA DEL PARCO R. DELLA MARCIGLIANA Servizio a giorni alterni e servizio complementare Servizio a giorni alterni supplementare Livello ore/giorno giorni /anno Totale ore previsto Costo orario Costo annuo della manodopera III , ,96 III , III ,91 190,92 III ,91 63,64 Inc.% Sommano per manodopera 2.736,52 74,07% Prestazioni particolari (incidenza stimata pari al 10% del costo della manodopera 273,65 7,41% Costo per prodotti attrezzature e macchinari (incidenza stimata pari al 25% del costo della manodopera) 684,13 18,52% Sommano per costi del servizio annuo 3.694,30 100,00% Spese Generali (incidenza stimata pari al 15% dei costi del servizio annuo) 554,15 Sommano costi comprensivi di Spese generali 4.248,45 Utile d'impresa (incidenza stimata pari al 10% dei costi comprese spese generali) 424,84 Totale costi comprensivo di S.G. e Utile 4.673,29 Importo delle misure per eliminare o ridurre al minimo i rischi derivanti dalle interferenze delle lavorazioni 521,91 Corrispettivo annuo stimato 5.195,20 pag.13 di 20

14 II.E.1 SCHEDA DEL SERVIZIO ANNUALE CASA DEL PARCO R. VALLE DEI CASALI Servizio a giorni alternati e servizio complementare - spolveratura e lavaggio con detergente igienico sanificante di tutti i piani di lavoro, scrivanie, cassettiere; - svuotamento, in appositi recipienti non combustibili, dei posacenere il cui contenuto non dovrà essere cumulato con altri rifiuti (All. II punto 2.7 D.M. n. 64 del ); - spazzatura di pavimenti, pianerottoli e corridoi con scope elettrostatiche o con altre attrezzature idonee in rapporto alla tipologia e alle condizioni, qualunque esse siano, delle superfici da trattare; - lavaggio con idoneo liquido detergente e manutenzione appropriata dei pavimenti con l eliminazione delle eventuali macchie nei corridoi, uffici, atri, con spostamento e riposizionamento delle cassettiere e delle poltroncine presenti negli uffici; - spazzatura e lavaggio delle scale; - spolveratura accurata di tutti i mobili, arredi e suppellettili; - lavaggio con alcol - o idoneo prodotto disinfettante - dei telefoni; - eliminazione delle impronte sulle porte a vetro; - accurata pulizia delle vetrate relative agli sportelli; - lavaggio accurato, con appropriati prodotti di disinfezione, di tutti i servizi igienici; - controllo ed eventuale sostituzione (con relativa fornitura) dei rotoli di carta igienica, sacchetti igienici per signora, salviettine asciugamani e riempimento dei distributori di sapone; - svuotamento dei cestini, raccolta di tutte le materie di rifiuto e delle immondizie e relativo smaltimento differenziato; - pulizia della piazzola antistante l'ingresso dell'immobile. Servizio complementare Alle prestazioni descritte nel precedente servizio giornaliero dovrà aggiungersi: - la ditta dovrà raccogliere ed avviare allo smaltimento anche gli eventuali imballaggi utilizzati in occasione di forniture. Essa avrà inoltre l'obbligo di segnalare all'amministrazione, con cadenza anche quotidiana, eventuali deficienze e guasti. Tuttavia saranno a sue spese eventuali piccoli lavori di sgorgo dei lavabi e dei water. Saranno altresì a carico della ditta tutti gli oneri relativi all'acquisto delle attrezzature e dei materiali di consumo necessari per l'espletamento del servizio, cosi come sopra descritto. - l Impresa dovrà inoltre provvedere al servizio di rotazione dei sacchi e dei contenitori dei rifiuti, con trasporto degli stessi al punto di raccolta, secondo le disposizioni del Comune di Roma. La fornitura dei sacchi, che devono essere conformi alle disposizioni comunali, è a carico dell Impresa. - pulizia di vetri ed infissi (porte e finestre); - accurato lavaggio delle piastrelle dei servizi igienici; - pulizia dei davanzali esterni e dei terrazzi; - spolvero alto degli armadi; - eliminazione ragnatele e spolvero alto; - lavaggio con alcol, degli armadi (pulizia esterna), delle cassettiere e delle pareti attrezzate, comprese le parti in vetro; - pulizia e disinfezione della cabina ascensore (comprese le pareti); - pulizia della ringhiera della scala interna. - aspirazione accurata con apposite apparecchiature di tutte le poltrone e poltroncine operative; - lavaggio dei tendaggi e riposizionamento. Prestazioni particolari - raccolta e smaltimento dei toner di stampa esauriti; - trasporto, con mezzi propri, dei vari materiali di rifiuto provenienti dalla pratica delle pulizie nei punti di raccolta differenziata secondo le diverse tipologie e nel rispetto delle vigenti normative in materia. pag.14 di 20

SERVIZIO DI PULIZIA STABILI CAMERALI

SERVIZIO DI PULIZIA STABILI CAMERALI Seminario su appalti verdi -20 ottobre 2008 Cinemambiente 1 SERVIZIO DI PULIZIA STABILI CAMERALI Seminario su appalti verdi -20 ottobre 2008 Cinemambiente 2 Oggetto del contratto d appalto Il completo

Dettagli

Capitolato Tecnico per il servizio di pulizie di immobili comunali

Capitolato Tecnico per il servizio di pulizie di immobili comunali COMUNE di BUCCINASCO Provincia di Milano Capitolato Tecnico per il servizio di pulizie di immobili comunali Periodo 01.01.2008/31.12.2011 SOMMARIO Art. 1 - RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI E SMALTIMENTO

Dettagli

SEDE MUNICIPALE PIAZZA UMBERTO I (Servizio a canone)

SEDE MUNICIPALE PIAZZA UMBERTO I (Servizio a canone) SEDE MUNICIPALE PIAZZA UMBERTO I (Servizio a canone) N. ORARIO D UFFICIO LUNEDÌ, MERCOLEDI, VENERDI 8:00 14:00 MARTEDI: 8:00 13:00 14:00 18:30 GIOVEDÌ: 8.00-13.00; 14.00-17.30 SABATO: 8.00-13.00 SUPERFICI

Dettagli

CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI

CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI Art. 1 Oggetto del capitolato Il presente appalto prevede: la

Dettagli

COMUNE DI DOLO Provincia di Venezia Settore II Finanziario - Servizio Patrimonio CAPITOLATO TECNICO CAPITOLATO TECNICO

COMUNE DI DOLO Provincia di Venezia Settore II Finanziario - Servizio Patrimonio CAPITOLATO TECNICO CAPITOLATO TECNICO GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DI PROPRIETA COMUNALE Codice CIG: 34069808D4 Pagina 1 di 16 SOMMARIO PREMESSE Art. 1 OGGETTO DELLA PROCEDURA Art. 2

Dettagli

GARA D APPALTO CON PROCEDURA APERTA CAPITOLATO TECNICO PER I SERVIZI DI PULIZIA FORESTERIA, CAMERE E PORTIERATO

GARA D APPALTO CON PROCEDURA APERTA CAPITOLATO TECNICO PER I SERVIZI DI PULIZIA FORESTERIA, CAMERE E PORTIERATO GARA D APPALTO CON PROCEDURA APERTA CAPITOLATO TECNICO PER I SERVIZI DI PULIZIA FORESTERIA, CAMERE E PORTIERATO CIG 4230168D0D Capitolato servizi foresteria Pagina 1 di 8 Timbro e firma del partecipante

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA CAPITOLATO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA LOCALI ADIBITI A SEDE DEGLI UFFICI DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE. Art. 1 ( OGGETTO DELL APPALTO E ARTICOLAZIONI DEL SERVIZIO)

Dettagli

Allegato B.23 - Schede pulizie periodiche Sedi coinvolte: Tutte quelle oggetto di questa gara

Allegato B.23 - Schede pulizie periodiche Sedi coinvolte: Tutte quelle oggetto di questa gara Allegato B.23 - Schede pulizie periodiche Sedi coinvolte: Tutte quelle oggetto di questa gara Queste attività di pulizia periodica devono essere eseguite con le cadenze riportate. Tutte le attività di

Dettagli

ARTICOLO 1 ARTICOLO 2. 1 UFFICI DIREZIONE Pavimenti mq. 436,5 Servizi igienici mq. 48 Superfici vetrate mq. 164

ARTICOLO 1 ARTICOLO 2. 1 UFFICI DIREZIONE Pavimenti mq. 436,5 Servizi igienici mq. 48 Superfici vetrate mq. 164 DISCIPLINARE TECNICO PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI, STRADE E CORTILI DELLO STABILIMENTO MILITARE DEL MUNIZIONAMENTO TERRESTRE, BAIANO DI SPOLETO. ARTICOLO 1 Il servizio sarà atto

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO SERVIZIO PULIZIA UFFICI COMUNITARI

CAPITOLATO D APPALTO SERVIZIO PULIZIA UFFICI COMUNITARI CAPITOLATO D APPALTO SERVIZIO PULIZIA UFFICI COMUNITARI ART. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO Il servizio riguarda la pulizia: A)-degli uffici comunitari ubicati a Tirano in Via Maurizio Quadrio, tutti dotati

Dettagli

CAPITOLATO PER I LAVORI DI PULIZIA PRESSO GLI EDIFICI COMUNALI ARTICOLO 1 OGGETTO DELL APPALTO

CAPITOLATO PER I LAVORI DI PULIZIA PRESSO GLI EDIFICI COMUNALI ARTICOLO 1 OGGETTO DELL APPALTO ALLEGATO B Comune di Verdellino (Provincia di Bergamo) Piazza don Martinelli, 1-24040 Verdellino cod.fisc./p.iva 00321950164 - tel. 0354182811 fax. 0354182899 E-Mail: info@comune.verdellino.bg.it PEC:

Dettagli

Logo del parco Dati anagrafici SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DELLA SEDE DEL PARCO A BASSO IMPATTO AMBIENTALE (MODELLO 1)

Logo del parco Dati anagrafici SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DELLA SEDE DEL PARCO A BASSO IMPATTO AMBIENTALE (MODELLO 1) Logo del parco Dati anagrafici SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DELLA SEDE DEL PARCO A BASSO IMPATTO AMBIENTALE (MODELLO 1) CAPITOLATO TIPO SPECIALE D APPALTO Art. 1 Oggetto dell appalto Descrivere l oggetto

Dettagli

Pulizia, Sanificazione ambientale, Derattizzazione e Disinfestazione

Pulizia, Sanificazione ambientale, Derattizzazione e Disinfestazione Allegato 4 Pulizia, Sanificazione ambientale, Derattizzazione e Disinfestazione La metodologia utilizzata dovrà garantire la pulizia e la disinfezione degli ambienti utilizzando attrezzi e materiali per

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA CAPITOLATO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA LOCALI ADIBITI A SEDE DEGLI UFFICI DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE. Art. 1 ( OGGETTO DELL APPALTO E ARTICOLAZIONI DEL SERVIZIO)

Dettagli

Comune di Castelfidardo

Comune di Castelfidardo Allegato A1 LOCALI POLIZIA MUNICIPALE Piazza Leopardi (mq. 333,50) (pulizie dal lunedì al sabato per n. 300 giorni annui) PERIODICITA PULIZIA: Pulizie giornaliere di tutti i locali: a) aspirazione/battitura

Dettagli

Comunità Montana dell Esino Frasassi Prescrizioni Tecniche. Allegato 2) PRESCRIZIONI TECNICHE

Comunità Montana dell Esino Frasassi Prescrizioni Tecniche. Allegato 2) PRESCRIZIONI TECNICHE Allegato 2) PRESCRIZIONI TECNICHE L appalto ha per oggetto l esecuzione dei lavori di pulizia e sanificazione da effettuarsi mediante prestazione d opera, di materiali, di mezzi ed attrezzature per la

Dettagli

1) Area uffici /laboratorio per complessivi mq 3962 così suddivisi:

1) Area uffici /laboratorio per complessivi mq 3962 così suddivisi: CAPITOLATO D APPALTO C.I.G. [04292471D4] SERVIZI DI PULIZIA LOCALI DEL CNR Istituto di Scienze dell Alimentazione Via Roma, 64 Avellino Si definiscono, nell ambito della superficie totale dell ISA, 3 aree

Dettagli

DIST Università degli Studi di Genova Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Telematica

DIST Università degli Studi di Genova Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Telematica DIST Università degli Studi di Genova Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Telematica CAPITOLATO TECNICO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA nei Locali siti in Viale Causa 13 e Via Opera Pia 13 16145 GENOVA

Dettagli

1. Oggetto dell affidamento

1. Oggetto dell affidamento CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA RISTRETTA PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DEI SERVIZI DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI UTILIZZATI DA TURIMO TORINO E PROVINCIA: LOTTO 2 1. Oggetto dell affidamento Il presente Capitolato

Dettagli

LOCALI POLIZIA MUNICIPALE Piazza Leopardi (mq. 333,50) (pulizie dal lunedì al sabato per n. 300 giorni annui)

LOCALI POLIZIA MUNICIPALE Piazza Leopardi (mq. 333,50) (pulizie dal lunedì al sabato per n. 300 giorni annui) Allegato A1 LOCALI POLIZIA MUNICIPALE Piazza Leopardi (mq. 333,50) (pulizie dal lunedì al sabato per n. 300 giorni annui) PERIODICITA PULIZIA: Pulizie giornaliere di tutti i locali: a) aspirazione/battitura

Dettagli

SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO

SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO PROGETTO SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI COMUNALI ART. 5, C. 5 LETT. D), ART. 94 D.LGS 163/2006 RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA

Dettagli

COMUNE DI BUDOIA Dettaglio delle possibili prestazioni

COMUNE DI BUDOIA Dettaglio delle possibili prestazioni Allegato A COMUNE DI BUDOIA Dettaglio delle possibili prestazioni SEDE MUNICIPALE Uffici n. int. Giornaliero generale; 5 Servizi igienici n. intervento settimanale di pulizia e Atri lavaggio davanzali,

Dettagli

ANALISI PREZZO N A1 A) PULIZIA GIORNALIERA

ANALISI PREZZO N A1 A) PULIZIA GIORNALIERA A) PULIZIA GIORNALIERA ANALISI PREZZO N A1 - Spazzatura dei pavimenti di tutti gli ambienti, comprese le scale, i servizi igienici con esclusione dei pavimenti dei locali cantinati e archivi. Costo mano

Dettagli

Comune di Amalfi Relazione tecnica servizio di pulizia immobili comunali U F F I C I O I G I E N E E S A N I T À

Comune di Amalfi Relazione tecnica servizio di pulizia immobili comunali U F F I C I O I G I E N E E S A N I T À Comune di Amalfi Relazione tecnica servizio di pulizia immobili comunali C O M U N E di AMALFI U F F I C I O I G I E N E E S A N I T À R E L A Z I O N E T E C N I C A P E R I L S E R V I Z I O D I P U

Dettagli

Progetto dell appalto - art. 279 D.P.R. 207/2010

Progetto dell appalto - art. 279 D.P.R. 207/2010 Procedura aperta per l'affidamento del servizio di Pulizia del Museo Nazionale dell Automobile Avv. Giovanni Agnelli, Corso Unità d Italia 40, 10126 Torino Entità complessiva dell appalto 390.000,00 oltre

Dettagli

CAV S.p.A. Concessioni Autostradali Venete

CAV S.p.A. Concessioni Autostradali Venete CAV S.p.A. Sede Legale: Dorsoduro 3901-30123 Venezia Uffici Amministrativi: Santa Croce 729-30135 Venezia - Tel. 0415242314- Fax. 0415242531 R.I./C.F./P.IVA 03829590276 Iscr. R.E.A. VE 0341881 Cap. Sociale

Dettagli

VIA LEONCAVALLO 17 CIRCOSCRIZIONE VI SERVIZI SOCIALI - ANAGRAFE. MODALITA E FREQUENZA DEGLI INTERVENTI (da Lunedì a venerdì)

VIA LEONCAVALLO 17 CIRCOSCRIZIONE VI SERVIZI SOCIALI - ANAGRAFE. MODALITA E FREQUENZA DEGLI INTERVENTI (da Lunedì a venerdì) LOTTO VI ALLEGATO A VIA LEONCAVALLO 17 CIRCOSCRIZIONE VI SERVIZI SOCIALI - ANAGRAFE MODALITA E FREQUENZA DEGLI INTERVENTI (da Lunedì a venerdì) LOCALI SEDE DEI SERVIZI SOCIALI - TERZO PIANO 2 PASSAGGI

Dettagli

La pulizia dei suddetti locali effettuata in occasione di cerimonie o celebrazioni in giorni feriali è ricompresa nella pulizia giornaliera.

La pulizia dei suddetti locali effettuata in occasione di cerimonie o celebrazioni in giorni feriali è ricompresa nella pulizia giornaliera. - (allegato varie strutture comunali) SCHEDA TECNICA PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE PER VARIE STRUTTURE COMUNALI (Palazzo Nuovo III Palazzi Locali Vigili Urbani Campo Scuola /Stadio) CONDIZIONI

Dettagli

SERVIZIO PULIZIE SCHEDA UFFICI OPERAZIONI DA SVOLGERE

SERVIZIO PULIZIE SCHEDA UFFICI OPERAZIONI DA SVOLGERE SERVIZIO PULIZIE SCHEDA UFFICI OPERAZIONI DA SVOLGERE SEDE INDIRIZZO COMMESSA Asiago Via F.lli Rigoni Guido E Vasco, 19 600/09 Bassano Del Grappa Largo Parolini, 82/B 600/07 Bassano Del Grappa Via Dei

Dettagli

COMUNE DI MARCELLINA (Prov. di Roma) CAPITOLATO SPECIALE D APPLATO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI COMUNALI

COMUNE DI MARCELLINA (Prov. di Roma) CAPITOLATO SPECIALE D APPLATO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI COMUNALI COMUNE DI MARCELLINA (Prov. di Roma) CAPITOLATO SPECIALE D APPLATO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI COMUNALI ARTICOLO 1. - OGGETTO DEL SERVIZIO Oggetto del servizio è la pulizia, alle condizioni

Dettagli

AGENZIA DELLE ENTRATE DIREZIONE CENTRALE AMMINISTRAZIONE SETTORE APPROVVIGIONAMENTI E LOGISTICA UFFICIO GESTIONE CONTRATTI BENI E SERVIZI

AGENZIA DELLE ENTRATE DIREZIONE CENTRALE AMMINISTRAZIONE SETTORE APPROVVIGIONAMENTI E LOGISTICA UFFICIO GESTIONE CONTRATTI BENI E SERVIZI AGENZIA DELLE ENTRATE DIREZIONE CENTRALE AMMINISTRAZIONE SETTORE APPROVVIGIONAMENTI E LOGISTICA UFFICIO GESTIONE CONTRATTI BENI E SERVIZI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLE

Dettagli

COMUNE DI CAPANNORI SCHEDA TECNICA PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE PER VARIE STRUTTURE COMUNALI CARATTERISTICHE DEGLI INTERVENTI

COMUNE DI CAPANNORI SCHEDA TECNICA PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE PER VARIE STRUTTURE COMUNALI CARATTERISTICHE DEGLI INTERVENTI ALLEGATO A2 COMUNE DI CAPANNORI SCHEDA TECNICA PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE PER VARIE STRUTTURE COMUNALI CARATTERISTICHE DEGLI INTERVENTI Le operazioni di pulizia riportate dal presente Capitolato

Dettagli

ALLEGATO A "ELENCO LAVORI RICHIESTI" a) SEDE MUNICIPALE DI PALAZZO LOCATELLI (Piazza XXIV Maggio

ALLEGATO A ELENCO LAVORI RICHIESTI a) SEDE MUNICIPALE DI PALAZZO LOCATELLI (Piazza XXIV Maggio ALLEGATO A "ELENCO LAVORI RICHIESTI" a) SEDE MUNICIPALE DI PALAZZO LOCATELLI (Piazza XXIV Maggio 22) e BIBLIOTECA COMUNALE (Via Matteotti 75 77):----------- I lavori oggetto del servizio dovranno essere

Dettagli

ALLEGATO 1 - SPECIFICHE TECNICHE

ALLEGATO 1 - SPECIFICHE TECNICHE TABELLA 1 - SPECIFICHE TECNICHE DEI SERVIZI DI PULIZIA PRESSO LE SEDI ATAP DEPOSITI DI ALICE CASTELLO - PRAY BIELLESE E VERCELLI: Uffici - disimpegni - corridoi - mense - spogliatoi - magazzini - servizi

Dettagli

OFFERTA PER L'APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DI IMMOBILI COMUNALI - PERIODO 01/06/2015-31/12/2017

OFFERTA PER L'APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DI IMMOBILI COMUNALI - PERIODO 01/06/2015-31/12/2017 CIG 621616801D OFFERTA PER L'APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DI IMMOBILI COMUNALI - PERIODO 01/06/2015-31/12/2017 Modello 4) A) PALAZZO FOGLIA tipologia di intervento giornaliero/settimanale/mensile a

Dettagli

Scheda tecnica per lo svolgimento del servizio di pulizia all interno della sede della Fondazione e in altri locali utilizzati in via occasionale.

Scheda tecnica per lo svolgimento del servizio di pulizia all interno della sede della Fondazione e in altri locali utilizzati in via occasionale. Allegato 7 Procedura per l affidamento dell appalto del servizio di pulizia di tutti i locali di svolgimento dell attività istituzionale della Fondazione Teatro del Maggio Musicale Fiorentino Opera di

Dettagli

Art. 1 - Servizi in concessione

Art. 1 - Servizi in concessione AZIENDA SPECIALE FARMACIE COMUNALI Via Gramsci N. 38-20068 Peschiera Borromeo Telefono: 025471353 Fax: 025471353 e-mail amministrazione@farmaciecomunalipeschiera.it Codice fiscale N. 11674080152- Partita

Dettagli

R.S.A. per anziani L. ACCORSI

R.S.A. per anziani L. ACCORSI 1 ALLEGATO 3 R.S.A. per anziani L. ACCORSI STABILE via Colombes MQ. calpestabili MQ. superf. vetrate seminterrato 1000 piano terra 1060 primo piano 1060 secondo piano 950 3 piano non utilizzato quarto

Dettagli

COMUNE DI LECCO. Settore finanziario, società partecipate gare e contratti Servizio economato e provveditorato

COMUNE DI LECCO. Settore finanziario, società partecipate gare e contratti Servizio economato e provveditorato COUNE DI LECCO ettore finanziario, società partecipate gare e contratti ervizio economato e provveditorato ALLEATO C CHEDE DI PULIZIA ED IIENE ABIENTALE LEENDA. = Tutti i giorni (da lunedì a venerdì più

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLA SEDE DEL CONSIGLIO REGIONALE LOTTO N.1 ART. 1 Oggetto dell appalto

CAPITOLATO SPECIALE PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLA SEDE DEL CONSIGLIO REGIONALE LOTTO N.1 ART. 1 Oggetto dell appalto CAPITOLATO SPECIALE PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLA SEDE DEL CONSIGLIO REGIONALE LOTTO N.1 ART. 1 Oggetto dell appalto L appalto ha per oggetto l esecuzione dei lavori di pulizia dei seguenti

Dettagli

ENTE PARCO DELL'ETNA Via del Convento 45 Nicolosi (CT)

ENTE PARCO DELL'ETNA Via del Convento 45 Nicolosi (CT) ENTE PARCO DELL'ETNA Via del Convento 45 Nicolosi (CT) Capitolato speciale di appalto per l'affidamento del servizio di pulizia dei locali adibiti a sede ed uffici dell'ente Parco. Art. 1 L'appalto ha

Dettagli

IMMOBILI ADIBITI AD UFFICI

IMMOBILI ADIBITI AD UFFICI IMMOBILI ADIBITI AD UFFICI a) Palazzo di Città P.zza IV Novembre, 19 piani I, II e III mq. 900; b) Ufficio Tributi Via Kennedy, 23 - mq. 90; c) Ufficio di Polizia Municipale - Via Genova - mq. 650 (comprensivi

Dettagli

Pulizia e Sanificazione Ambienti

Pulizia e Sanificazione Ambienti P-E03 Rev. 2 Pag. 1 di 8 SCOPO E APPLICABILITA DEL DOCUMENTO Il presente documento descrive le modalità con le quali viene erogato il servizio di pulizia e sanificazione degli ambienti presso Fondazione

Dettagli

Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Ministero per i Beni e le Attività Culturali BIBLIOTECA NAZIONALE CENTRALE 00185 ROMA - Viale Castro Pretorio, 105 - Tel. 06/49891 Fax 06/4457635 e-mail: bnc-rm@beniculturali.it CAPITOLATO TECNICO GARA

Dettagli

Co m u n e d i S a n V i t o Provincia di Cagliari

Co m u n e d i S a n V i t o Provincia di Cagliari Co m u n e d i S a n V i t o Provincia di Cagliari SERVIZIO LAVORI PUBBLICI ALLEGATO B Oggetto: PROCEDURA NEGOZIATA (ART. 125 COMMA 11 DEL D.LGS. 163/2006), PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI EDIFICI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA TOR VERGATA CAPITOLATO TECNICO RIF.CIG: 6473109288 1 ART.1 OGGETTO DELL APPALTO. pag. 3 ART. 2 EVENTUALI VARIAZIONI E/O ESTENSIONI

Dettagli

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA MANSIONARIO

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA MANSIONARIO annuali trimestrali giornalieri MANSIONARIO GARA D APPALTO RELATIVA AD UN CONTRATTO ANNUALE PER IL SERVIZIO DI PULIZIA PRESSO LE SEDI DELL CIG n. 707405BC. Le sedi indicate saranno oggetto delle attività

Dettagli

ALLEGATO N 2 Procedure di igienizzazione

ALLEGATO N 2 Procedure di igienizzazione REGIONE CALABRIA Azienda Ospedaliera Bianchi Melacrino Morelli ALLEGATO N 2 Procedure di igienizzazione Servizio pulizie - ALLEGATO N 2 Pagina 1 di 6 PULIZIA GIORNALIERA AREE AD ALTO RISCHIO 1 Servizi

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER SERVIZIO DI PULIZIA DI STRUTTURE COMUNALI

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER SERVIZIO DI PULIZIA DI STRUTTURE COMUNALI COMUNE DI GIOVINAZZO PROV. DI BARI SETTORE SERVIZI ALLA CITTA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER SERVIZIO DI PULIZIA DI STRUTTURE COMUNALI 1 ART. 1 DISCIPLINA PER IL SERVIZIO Il presente Capitolato disciplina

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE per l esecuzione del servizio di pulizia degli uffici comunali

CAPITOLATO SPECIALE per l esecuzione del servizio di pulizia degli uffici comunali CAPITOLATO SPECIALE per l esecuzione del servizio di pulizia degli uffici comunali UFFICIO ACQUISTI Via Roma n. 20-20094 CORSICO (MI) tel. 02 4480382 Fax 02 4480381 e-mail: acquisti@comune.corsico.mi.it

Dettagli

PIANO DELLE ATTIVITA. Servizio pulizie. UNITA OPERATIVA : turno 1 o A (1 piano) ORARIO 7.30-12.30 (per il turno 1) Orario 8.30 12.30 (per il turno A)

PIANO DELLE ATTIVITA. Servizio pulizie. UNITA OPERATIVA : turno 1 o A (1 piano) ORARIO 7.30-12.30 (per il turno 1) Orario 8.30 12.30 (per il turno A) PIANO DELLE ATTIVITA Servizio pulizie UNITA OPERATIVA : turno 1 o A (1 piano) ORARIO 7.30-12.30 (per il turno 1) Orario 8.30 12.30 (per il turno A) ore 8.30 alle ore 11.45 ore 11.45 alle ore 12.30 Pulizia

Dettagli

INTERVENTO DI TIPO 1 (PER COMPLESSIVI METRI QUADRI 5.730 CIRCA)

INTERVENTO DI TIPO 1 (PER COMPLESSIVI METRI QUADRI 5.730 CIRCA) ALLEGATO E1 INTERVENTO DI TIPO 1 (PER COMPLESSIVI METRI QUADRI 5.730 CIRCA) PRESTAZIONI DA EFFETTUARSI CON CADENZA GIORNALIERA: - pulizia/lavaggio di pavimenti, scale e vani elevatori (con esclusione delle

Dettagli

Gara a procedura aperta per l affidamento del SERVIZIO DI PULIZIA dell Area della Ricerca di Padova del C.N.R.

Gara a procedura aperta per l affidamento del SERVIZIO DI PULIZIA dell Area della Ricerca di Padova del C.N.R. Area della Ricerca di Padova Codice CIG: 0361528656 Gara a procedura aperta per l affidamento del SERVIZIO DI PULIZIA dell Area della Ricerca di Padova del C.N.R. CAPITOLATO D'APPALTO ART. 1 - OGGETTO

Dettagli

(ESEMPIO DI DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OGGETTO DELL APPALTO DELLE PULIZIE DI IMMOBILI A PREVALENTE USO UFFICI)

(ESEMPIO DI DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OGGETTO DELL APPALTO DELLE PULIZIE DI IMMOBILI A PREVALENTE USO UFFICI) (ESEMPIO DI DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OGGETTO DELL APPALTO DELLE PULIZIE DI IMMOBILI A PREVALENTE USO UFFICI) Tabella A - Quantificazione aree su cui effettuare il servizio Tipologia

Dettagli

UFFICIO TECNICO COMUNALE

UFFICIO TECNICO COMUNALE UFFICIO TECNICO COMUNALE COMUNE DI TRIGGIANO P.IVA: 00865250724 - Tel. 0804628.206 - Fax: 0804628.203 e-mail: llpp@comune.triggiano.bari.it SERVIZIO DI PULIZIA IMMOBILI COMUNALI, CUSTODIA E MANUTENZIONE

Dettagli

liceo B. Russell VIA IV NOVEMBRE 35, 38023 CLES (TRENTO) REGOLAMENTO IN MERITO AD OPERAZIONI DI PULIZIA E DI MANUTENZIONE DEGLI AMBIENTI SCOLASTICI

liceo B. Russell VIA IV NOVEMBRE 35, 38023 CLES (TRENTO) REGOLAMENTO IN MERITO AD OPERAZIONI DI PULIZIA E DI MANUTENZIONE DEGLI AMBIENTI SCOLASTICI liceo B. Russell VIA IV NOVEMBRE 35, 38023 CLES (TRENTO) Prot. 1165/C5 Cles, 20/02/2012 Al personale Ata Collaboratori scolastici Al Fas Al RLS Pubblicato sito www.liceorussell.eu/ Area riservata docenti/sicurezza

Dettagli

MODALITA DI PULIZIA E SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI E DEGLI ARREDI SCOLASTICI

MODALITA DI PULIZIA E SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI E DEGLI ARREDI SCOLASTICI Data 30-11-2009 Rev. N. 01 Pagina 1 di 5 MODALITA DI PULIZIA E SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI E DEGLI ARREDI SCOLASTICI Ddl RSPP RLS INDICE ISTITUTO MAGISTRALE STATALE LEONARDO DA VINCI Data 30-11-2009 Rev.

Dettagli

DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OGGETTO DELL APPALTO

DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OGGETTO DELL APPALTO ALLEATO 2 lotto 1 Modugno (BA) DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OETTO DELL APPALTO Tabella A - Quantificazione aree su cui effettuare il servizio PIANO TERRA Tipologia di aree Descrizione

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO AFFIDAMENTO SERVIZIO DI PULIZIA PER I LOCALI DELLA SEDE ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO AFFIDAMENTO SERVIZIO DI PULIZIA PER I LOCALI DELLA SEDE ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DEL COMPRENSORIO DI CIVITAVECCHIA CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO AFFIDAMENTO SERVIZIO DI PULIZIA PER I LOCALI DELLA SEDE ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO

Dettagli

ALLEGATO B5 LOTTO 5 - MQ. 11.688 CIRCA

ALLEGATO B5 LOTTO 5 - MQ. 11.688 CIRCA ALLEGATO B5 LOTTO 5 - MQ. 11.688 CIRCA ITER DIREZIONE VIA REVELLO 18 CENTRO PER L IMMAGINE E IL CINEMA D ANIMAZIONE 1 PIANO VIA MILLELIRE, 40 LUDOTECA ALIOSSI VIA MILLELIRE, 40 CENTRO PER LA CULTURA LUDICA

Dettagli

Università per Stranieri di Siena APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E SANIFICAZIONE AMBIENTALE, COMPRESO LA FORNITURA DI

Università per Stranieri di Siena APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E SANIFICAZIONE AMBIENTALE, COMPRESO LA FORNITURA DI Università per Stranieri di Siena APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E SANIFICAZIONE AMBIENTALE, COMPRESO LA FORNITURA DI SPECIFICI MATERIALI DI CONSUMO CODICE CIG: 017074680C ALLEGATI AL

Dettagli

SCHEDA A ALLEGATA AL CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DI LOCALI DI PROPRIETÀ COMUNALE

SCHEDA A ALLEGATA AL CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DI LOCALI DI PROPRIETÀ COMUNALE SCHEDA A ALLEGATA AL CAPITOLATO DI APPALTO PER IL PALAZZO COMUNALE sito in Piazza Cons. T. Manlio, 7 ORARIO DI ENTRATA PER LE PULIZIE: dal lunedì al venerdì dalle ore 6.00 alle ore 8.00 e dalle ore 19.30

Dettagli

COMUNE DI ROVOLON Provincia di Padova CAPITOLATO D'APPALTO SERVIZIO DI PULIZIA

COMUNE DI ROVOLON Provincia di Padova CAPITOLATO D'APPALTO SERVIZIO DI PULIZIA COMUNE DI ROVOLON Provincia di Padova CAPITOLATO D'APPALTO SERVIZIO DI PULIZIA ART. 1: OGGETTO DELL'APPALTO L'appalto ha per oggetto l'espletamento del servizio di pulizia degli immobili di seguito elencati,

Dettagli

COMUNE DI VOLLA Provincia di Napoli

COMUNE DI VOLLA Provincia di Napoli COMUNE DI VOLLA Provincia di Napoli SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI CAPITOLATO D ONERI PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI COMUNALI ART. 1 MANSIONARIO DELLE PULIZIE E CONTROLLI La

Dettagli

ART. 1 - MACCHINARI, ATTREZZATURE E MATERIALI DI CONSUMO

ART. 1 - MACCHINARI, ATTREZZATURE E MATERIALI DI CONSUMO SPECIFICHE TECNICHE E LAVORAZIONI PREVISTE PER L ESECUZIONE DELSERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEGLI EDIFICI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO SITI NEL NUOVO COMPRENSORIO DI COMPETENZA DELLA STU

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO DEI SERVIZI DI PULIZIA E FACCHINAGGIO NON PESANTE DELLA SEDE CENTRALE E DELLE SEDI PERIFERICHE DELL ARSIAL. Art.

CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO DEI SERVIZI DI PULIZIA E FACCHINAGGIO NON PESANTE DELLA SEDE CENTRALE E DELLE SEDI PERIFERICHE DELL ARSIAL. Art. CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO DEI SERVIZI DI PULIZIA E FACCHINAGGIO NON PESANTE DELLA SEDE CENTRALE E DELLE SEDI PERIFERICHE DELL ARSIAL Art. 1 Oggetto dell'appalto L'appalto ha per oggetto: a) il servizio

Dettagli

COMUNE DI BRUSAPORTO Provincia di Bergamo

COMUNE DI BRUSAPORTO Provincia di Bergamo COMUNE DI BRUSAPORTO Provincia di Bergamo Allegato A1 PALAZZO RESIDENZA MUNICIPALE Piazza V. Veneto n 1 Pulizie giornaliere di tutti i locali (tutti i giorni dal lunedì al venerdì compreso): a) pulizia,

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE DI SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DESCRIZIONE DELLE OPERAZIONI E CADENZE DEGLI INTERVENTI

SPECIFICHE TECNICHE DI SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DESCRIZIONE DELLE OPERAZIONI E CADENZE DEGLI INTERVENTI SPECIFICHE TECNICHE DI SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DESCRIZIONE DELLE OPERAZIONI E CADENZE DEGLI INTERVENTI Tutte le operazioni comprese nei servizi oggetto di appalto dovranno essere effettuate con le frequenze

Dettagli

COMUNE DI TRIGOLO Provincia di Cremona

COMUNE DI TRIGOLO Provincia di Cremona COMUNE DI TRIGOLO Provincia di Cremona CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO OGGETTO:. SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DI PROPRIETA COMUNALE PER IL PERIODO 01.02.2014/31.01.2016 ART. 1 - LUOGHI E MODALITA' DI ESECUZIONE:

Dettagli

SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI IGIENICI PRESSO LE SEDI AVEPA CON FORNITURA DEL RELATIVO MATERIALE IGIENICO SANITARIO Aff. n.

SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI IGIENICI PRESSO LE SEDI AVEPA CON FORNITURA DEL RELATIVO MATERIALE IGIENICO SANITARIO Aff. n. SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI IGIENICI PRESSO LE SEDI AVEPA CON FORNITURA DEL RELATIVO IGIENICO SANITARIO Aff. n. 2243 CAPITOLATO Art. 1 OGGETTO DELL APPALTO Il presente appalto prevede

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO COMUNE DI VIGNATE Provincia di Milano SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI EDIFICI COMUNALI ELENCO PRESTAZIONI IL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO F.TO Geom. Massimo Balconi IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO F.TO

Dettagli

ALLEGATO 1/A AL CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO ANNO 2007 SERVIZI DI PULIZIA ORDINARIA PRESSO LE SEDI DELL ACCADEMIA DI BRERA

ALLEGATO 1/A AL CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO ANNO 2007 SERVIZI DI PULIZIA ORDINARIA PRESSO LE SEDI DELL ACCADEMIA DI BRERA ALLEGATO 1/A AL CAPTOLATO SPECALE D'APPALTO ANNO 2007 SERVZ D PULZA ORDNARA PRESSO LE SED SPAZ AMMNSTRATV 1 Asportazione delle ragnatele. NTERVENT QUOTDAN 2 3 4 5 aperte). Particolare attenzione deve essere

Dettagli

SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI COMUNALI PERIODO MESI VENTIQUATTRO

SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI COMUNALI PERIODO MESI VENTIQUATTRO SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI COMUNALI PERIODO MESI VENTIQUATTRO DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO (DUVRI) E MISURE ADOTTATE PER ELIMINARE LE INTERFERENZE (art. 26 del D.Lgs. n. 81/2008 e s.m.i.)

Dettagli

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO AGRICOLTURA E FORESTE AZIENDA REGIONALE FORESTE DEMANIALI UFFICIO PROVINCIALE DI CATANIA

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO AGRICOLTURA E FORESTE AZIENDA REGIONALE FORESTE DEMANIALI UFFICIO PROVINCIALE DI CATANIA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO AGRICOLTURA E FORESTE AZIENDA REGIONALE FORESTE DEMANIALI UFFICIO PROVINCIALE DI CATANIA CAPITOLATO D ONERI Art. 1 (Locali oggetto di pulizia) Il servizio di pulizia riguarda

Dettagli

ALLEGATO P8 NORME E MODALITA DI ESECUZIONE DELLE PULIZIE

ALLEGATO P8 NORME E MODALITA DI ESECUZIONE DELLE PULIZIE ALLEGATO P8 NORME E MODALITA DI ESECUZIONE DELLE PULIZIE L esecuzione delle pulizie dovrà avvenire con il supporto di mezzi, tecniche e personale, in grado di garantire un elevato standard di igiene. Le

Dettagli

AREA PROGRAMMAZIONE SERVIZIO ECONOMATO CAPITOLATO D ONERI

AREA PROGRAMMAZIONE SERVIZIO ECONOMATO CAPITOLATO D ONERI AREA PROGRAMMAZIONE SERVIZIO ECONOMATO CAPITOLATO D ONERI SERVIZI DI PULIZIA DEGLI UFFICI E IMMOBILI COMUNALI Periodo Giugno 2014 - Maggio 2016 ARTICOLO 1 OGGETTO E DURATA DEL SERVIZIO Oggetto del servizio

Dettagli

VIA GHEDINI 6 Div. Servizi Sociali Casa di Ospitalità. LOCALI CASA DI OSPITALITA MODALITA E FREQUENZA DEGLI INTERVENTI (da lunedì a domenica)

VIA GHEDINI 6 Div. Servizi Sociali Casa di Ospitalità. LOCALI CASA DI OSPITALITA MODALITA E FREQUENZA DEGLI INTERVENTI (da lunedì a domenica) LOTTO II ALLEGATO A VIA GHEDINI 6 Div. Servizi Sociali Casa di Ospitalità LOCALI CASA DI OSPITALITA MODALITA E FREQUENZA DEGLI INTERVENTI (da lunedì a domenica) Spazzatura e lavatura con idonei detergenti

Dettagli

Art.1 Oggetto dell appalto

Art.1 Oggetto dell appalto SERVIZIO DI PULIZIA ORDINARIA SECONDO LOTTO DI AGRARIA ED ALTRE SUPERFICI DI PLESSI UNIVERSITARI SITI IN POTENZA CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PARTE PRIMA NORME AMMINISTRATIVE Art.1 Oggetto dell appalto

Dettagli

(allegato varie strutture comunali ) SCHEDA TECNICA PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE PER VARIE STRUTTURE COMUNALI

(allegato varie strutture comunali ) SCHEDA TECNICA PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE PER VARIE STRUTTURE COMUNALI (allegato varie strutture comunali ) SCHEDA TECNICA PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE PER VARIE STRUTTURE COMUNALI CONDIZIONI VALIDE PER TUTTE LE STRUTTURE OGGETTO DELL APPALTO L impresa deve

Dettagli

ALLEGATO 1A DESCRIZIONI DELLE PRESTAZIONI

ALLEGATO 1A DESCRIZIONI DELLE PRESTAZIONI ALLEGATO 1A DESCRIZIONI DELLE PRESTAZIONI A1 - UFFICI SALE RIUNIONI AULE INFORMATIZZATE ARCHIVI CORRENTI DI PIANO BIBLIOTECHE UFFICIO CASSA SALA MEDICA* UFFICIO INFORMAZIONE E PASSI BOX VIGILANZA - SPOGLIATOI

Dettagli

Allegato 5 - Procedure per la pulizia per tipologia di rischio

Allegato 5 - Procedure per la pulizia per tipologia di rischio Allegato 5 - Procedure per la pulizia per tipologia di rischio Il presente documento descrive le procedure per la pulizia e sanificazione ambientale dell Azienda Ospedaliera. Le imprese concorrenti potranno

Dettagli

Schede di intervento pulizie

Schede di intervento pulizie CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO per l esecuzione del servizio di pulizie civili, facchinaggio, disinfestazione e derattizzazione presso il Gruppo IREN Lotto 2 - ALLEGATO 2 Schede di intervento pulizie Torino,

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO ARTICOLO N.1 - Oggetto Il presente Capitolato speciale concerne la prestazione del servizio di pulizia degli edifici della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati

Dettagli

ALLEGATO 1 A ELENCO DELLE PRESTAZIONI DA ESEGUIRE

ALLEGATO 1 A ELENCO DELLE PRESTAZIONI DA ESEGUIRE ALLEATO 1 A ELENCO DELLE PRETAZIONI DA EEUIRE 1 ERVIZIO DI PULIZIA A RIDOTTO IPATTO ABIENTALE PER LE EDI DELI UFFICI DI ÆUA ROA.P.A. Il servizio di pulizia proposto si riferisce ad unità tipologiche differenziate

Dettagli

ASSEGNAZIONE INCARICO PER LA GESTIONE DELL'ATTIVITA' DI PULIZIA DEI LOCALI DELLA SCUOLA ALBERGHIERA CITTA' DI LAVAGNA

ASSEGNAZIONE INCARICO PER LA GESTIONE DELL'ATTIVITA' DI PULIZIA DEI LOCALI DELLA SCUOLA ALBERGHIERA CITTA' DI LAVAGNA ASSEGNAZIONE INCARICO PER LA GESTIONE DELL'ATTIVITA' DI PULIZIA DEI LOCALI DELLA SCUOLA ALBERGHIERA CITTA' DI LAVAGNA Lavagna Sviluppo s.c.r.l. intende assegnare incarico, concludendo apposito contratto,

Dettagli

AVVISO PUBBLICO Manifestazione di interesse

AVVISO PUBBLICO Manifestazione di interesse AREA PROGRAMMAZIONE Responsabile: Maternini Susanna Tel. 0332/275277 AVVISO PUBBLICO Manifestazione di interesse Il Comune di Malnate, ai sensi dell art. 5 comma 1 della Legge n. 381/1991, intende stipulare

Dettagli

Per tutte le strutture oggetto dell appalto, ove è prevista la pulizia giornaliera deve essere inteso quanto segue:

Per tutte le strutture oggetto dell appalto, ove è prevista la pulizia giornaliera deve essere inteso quanto segue: (allegato varie strutture comunali) SCHEDA TECNICA PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE PER VARIE STRUTTURE COMUNALI Per tutte le strutture oggetto dell appalto, ove è prevista la pulizia giornaliera

Dettagli

Comune di Grottaminarda ( Provincia di Avellino ) Via Alcide De Gasperi 83035 Grottaminarda (AV) Tel. 0825/445211 INT. 305 Fax 0825/446848

Comune di Grottaminarda ( Provincia di Avellino ) Via Alcide De Gasperi 83035 Grottaminarda (AV) Tel. 0825/445211 INT. 305 Fax 0825/446848 Comune di Grottaminarda ( Provincia di Avellino ) Via Alcide De Gasperi 83035 Grottaminarda (AV) P.IVA 00679980649- Cod. Fisc. 81000450643 c.c.p. n. 14751838 SETTORE 3 UFFICIO MANUTENZIONE BENI DEMANIALI

Dettagli

ALLEGATO B DESCRIZIONE DEI SERVIZI PER LA GESTIONE DELLA RESIDENZA

ALLEGATO B DESCRIZIONE DEI SERVIZI PER LA GESTIONE DELLA RESIDENZA ALLEGATO B DESCRIZIONE DEI SERVIZI PER LA GESTIONE DELLA RESIDENZA Oggetto Il presente Allegato è strettamente connesso e strumentale all appalto per la fruizione di strutture immobiliari da adibire a

Dettagli

ART. 1 Oggetto. Il presente capitolato ha per oggetto la fornitura dei seguenti prodotti detergenti e disinfettanti:

ART. 1 Oggetto. Il presente capitolato ha per oggetto la fornitura dei seguenti prodotti detergenti e disinfettanti: Allegato A) ART. 1 Oggetto Il presente capitolato ha per oggetto la fornitura dei seguenti prodotti detergenti e disinfettanti: TIPOLOGIA PREZZO OFFERTO a) detersivo per lavastoviglie in polvere, confezione

Dettagli

LOTTO 2 CAPITOLATO DELLE OPERAZIONI DI PULIZIA

LOTTO 2 CAPITOLATO DELLE OPERAZIONI DI PULIZIA ASF AUTOLINEE srl LOTTO 2 CAPITOLATO DELLE OPERAZIONI DI PULIZIA UFFICI, OFFICINE E PIAZZALI DEI DEPOSITI PRESIDIATI Ver. 1.1 PULIZIA DEGLI UFFICI, SERVIZI E LOCALI ACCESSORI (scale, atri, spogliatoi ecc.)

Dettagli

Allegato 3 - ELENCO PRESTAZIONI DI PULIZIA E RELATIVE FREQUENZE DI INTERVENTO

Allegato 3 - ELENCO PRESTAZIONI DI PULIZIA E RELATIVE FREQUENZE DI INTERVENTO Allegato 3 - ELENCO PRESTAZIONI DI PULIZIA E RELATIVE FREQUENZE DI INTERVENTO LEGENDA: il numero indicato prima della indica la frequenza nel periodo considerato; la colonna gg/sett. indica i giorni lavorativi

Dettagli

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO Pulitura, lavatura e disinfezione dei servizi igienici, dei lavabi, delle pareti, dei pavimenti, dei gabinetti di decenza e di ogni altro sanitario avendo cura che i condotti

Dettagli

COMUNE DI SAN FELICE A CANCELLO. Provincia di Caserta

COMUNE DI SAN FELICE A CANCELLO. Provincia di Caserta COMUNE DI SAN FELICE A CANCELLO www.comune.sanfeliceacancello.ce.it Provincia di Caserta Settore 1 Affari Generali CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI COMUNALI Pagina 1 di 10 I N D

Dettagli

CAPITOLATO APPALTO PULIZIE DI LOCALI DI PROPRIETA' COMUNALE

CAPITOLATO APPALTO PULIZIE DI LOCALI DI PROPRIETA' COMUNALE COMUNE DI TERRICCIOLA PROVINCIA DI PISA c.f. 00286650502 V. Roma,37- telef.0587/656511-fax 0587/655205 http://www.altavaldera.it E-Mail:segreteria@comune.terricciola.pi.it CAPITOLATO APPALTO PULIZIE DI

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO 1/15

CAPITOLATO TECNICO 1/15 CAPITOLATO TECNICO 1/15 Indice 1. Descrizione del servizio... 3 1.1 Attività a canone... 3 1.1.1 Attività ordinarie di pulizia... 3 1.1.2 Presidio... 7 1.2 Attività Extra-canone... 7 1.2.1 Processo di

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute UFFICIO GENERALE DELLE RISORSE, ORGANIZZAZIONE E BILANCIO UFFICIO VIII ex DGPOB GARA EUROPEA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA - MINISTERO DELLA SALUTE. LOTTO 2 COMANDO CARABINIERI

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali C.d.G. 591 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLE SEDI DEL MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Via Flavia n. 6 - Via Fornovo n. 8 - Via C. De Lollis

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO - INFORMEST - SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DELLA SEDE LEGALE DI INFORMEST PERIODO 01.01.2011 31.12.2013 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ART. 1 - OGGETTO DELL APPALTO 1. Il presente Capitolato Speciale

Dettagli

NIDI. 1.1 Elenco delle prestazioni e frequenza per ogni tipologia di struttura. - svuotatura cestini - GIORNALIERA

NIDI. 1.1 Elenco delle prestazioni e frequenza per ogni tipologia di struttura. - svuotatura cestini - GIORNALIERA SCHEDA TECNICA N. 1 SERVIZIO DI PULIZIA ORDINARIA E STRAORDINARIA DELLE SUPERFICI INTERNE E DEGLI ESTERNI NON A VERDE DEI NIDI, DELLE SCUOLE DELL INFANZIA (COMPRESE LE SEZIONI PONTE E PRIMAVERA), DELLE

Dettagli