differenziare con arte

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "differenziare con arte"

Transcript

1 con arte COMUNE DI CODOGNÈ CALENDARIO2014

2 LETTERA DEL PRESIDENTE CARI CITTADINI, La politica saggia e lungimirante intrapresa negli ultimi anni dal Territorio che vede Savno, i cittadini e le Amministrazioni locali collaborare al consolidamento di un sistema sostenibile dal punto di vista economico e ambientale, consente già oggi di raccogliere i buoni frutti in diversi ambiti: nel miglioramento della qualità dei rifiuti raccolti e nella riduzione della quantità di secco non riciclabile raccolto, nei riconoscimenti ottenuti da Legambiente e da parte del CONAI. In questo contesto solido e dinamico, Savno è chiamata ora ad affrontare una nuova fase nella quale la capacità di innovazione e il bagaglio di conoscenze acquisite negli anni di attività saranno determinanti per dare continuità alla nostra crescita aziendale. Con rinnovata attenzione all efficacia economica e all efficienza ambientale ci impegneremo pertanto a contenere i costi per i cittadini mantenendo un alto standard di qualità del servizio. Lavoreremo per proseguire e rafforzare lo sviluppo di attività nell ambito del riciclo, del recupero e del risparmio delle risorse attraverso progetti volti anche alla valorizzazione impiantistica. Proseguiremo, intensificandolo, il nostro impegno nelle scuole per diffondere in modo sempre più radicato le buone pratiche e politiche di valorizzazione dell ambiente e tutela del Territorio. Ci adopereremo affinché una parte del valore ottenuto dal riciclo dei rifiuti possa essere di sostegno alle fasce più deboli della comunità attraverso la creazione di occasioni di impiego e lavoro o in attività utili sia dal punto di vista sociale che ambientale. Contribuire in qualità di Presidente al raggiungimento di questi obiettivi sarà per me una grande sfida ma anche un enorme soddisfazione. Ringrazio sin da ora i tutti i cittadini per aver sempre contribuito attivamente al raggiungimento di risultati importanti sul riciclo e per tutto ciò sapranno fare per superare in futuro nuovi traguardi. Un sincero augurio di buon anno a tutti Il Presidente di Savno Dott. Lorenzo Burgio Attivo dal Lunedì al Giovedì dalle ore alle ore e dalle ore alle ore e il Venerdì dalle ore alle ore IL TEMA DEL CALENDARIO 2014 RIFIUTO... CON ARTE Il calendario delle raccolte 2014 contiene i 13 scatti selezionati nell ambito del concorso fotografico promosso da Savno intitolato Rifiuto.. con Arte. L idea del concorso nasce dalla volontà di coinvolgere i cittadini residenti nei Comuni a gestione Savno sul tema dell arte legata alla sostenibilità e al riciclo, stimolando al contempo lo spirito critico e la riflessione sugli stili di vita e sulle molteplici potenziali vite dei materiali. Complessivamente le foto inviate a Savno e sottoposte alla giuria tecnica costituita dai fotografi William Giacomini e Franco Zanardo (Studio Da Ros&Pollesel) sono state 216. Tra queste ne sono state selezionate 13 in base ai criteri del bando: originalità del soggetto rappresentato, ricerca artistica del fotografo e utilità del soggetto fotografato. Le pagine che seguono raccolgono il lavoro di ragazzi e adulti dai 6 agli 80 anni che, attraverso lo strumento dell immagine, hanno potuto comunicare la loro visione e interpretazione del sostenibile, dimostrando nella maggioranza dei casi un osservazione attenta della realtà e dell impatto ambientale del rifiuto fino al suo estremo artistico. GENNAIO - Scuola primaria di Bagnolo (S. Pietro di Feletto) MAGGIO Scuola primaria di Sarmede SETTEMBRE Rigo e Castagnini Orsago FEBBRAIO Coop Sociale Fenderl (Vittorio Veneto) GIUGNO Bruno Segato San Polo di Piave OTTOBRE Luisa Damian Conegliano MARZO - Luca Piccin Meduna di Livenza LUGLIO - Elena, Sara e Francesca Callegher Pieve di Soligo NOVEMBRE Enrico Flora Motta di Livenza APRILE - Luca Stefan e Laura Corazzin Vazzola AGOSTO Edoardo Lopreiato Vittorio Veneto DICEMBRE Luisa Ongetta Ponte di Piave COPERTINA Enrico Flora Motta di Livenza

3 INFORMAZIONI UTILI ECOSPORTELLO: Municipio di Codognè Telefono: 0438/7931 Fax: 0438/ Orario di apertura: Giovedì: CONSIGLI ECOLOGICI: Per imparare con le nostre scelte consapevoli a produrre meno rifiuti la raccolta differenziata è importante e richiede la partecipazione e la volontà di tutti, ma altrettanto importante è cercare di prevenire il problema rifiuti alla fonte, attraverso le piccole scelte di tutti i giorni: Non acquistiamo rifiuti: scegliamo prodotti con contenitori riciclabili e con meno strati di imballaggio. Evitiamo i prodotti usa e getta : si tramutano subito in rifiuti. Preferiamo i prodotti ricaricabili a quelli monouso. Scegliamo le confezioni formato famiglia, per avere più prodotto e meno imballaggio. Ricordiamo che, con il vuoto a rendere una bottiglia di vetro, prima di essere riciclata può essere riutilizzata più volte. Facciamo attenzione alle sigle che troviamo sugli imballaggi: conoscere ciò che compriamo è il primo passo per un acquisto consapevole e successivamente per una buona raccolta differenziata. LE RACCOLTE: : Giovedì (raccolta quindicinale) : Lunedì (raccolta settimanale solo periodo invernale) Lunedì e Venerdì (raccolta bisettimanale solo periodo estivo) : Venerdì (raccolta quindicinale alternata con plastica/lattine) : Venerdì (raccolta quindicinale alternata con carta) : 2 Mercoledì (raccolta mensile) SERVIZIO SAVNO SMS! VUOI RICEVERE IN TEMPO UTILE DIRETTAMENTE SUL TUO CELLULARE IN FORMAZIONI IN MERITO AI SERVIZI DI RACCOLTA DEI RIFIUTI NEL TUO COMUNE DI RESIDENZA? Attiva direttamente il servizio dal Tuo cellulare al costo di un sms come previsto dal piano tariffario del Tuo gestore telefonico: una volta richiesto il servizio riceverai gratuitamente da parte di Savno sms con notizie e informazioni utili riguardanti il servizio di raccolta rifiuti nel Tuo Comune di residenza. La registrazione al servizio è semplice, invia al numero un sms con il seguente testo: 065 savno codogne ATTENZIONE! Quando scrivi il testo del messaggio è necessario lasciare lo spazio dopo 065 e dopo Savno, ovvero: 065 ( spazio ) savno ( spazio ) codogne Il servizio potrà essere disattivato in qualsiasi momento inviando al numero un sms con il seguente testo: 065 savno codogne canc N.B. an che in questo caso la sciare spazio tra le parole del testo: 065 ( spazio ) savno ( spazio ) codogne ( spazio ) canc Per ulteriori informazioni sul servizio è possibile scrivere una a: Si ricorda che AI SENSI DELL ARTICOLO 13 DEL DECRETO LEGISLATIVO NUMERO 196 DEL 30 GIUGNO 2003, i numeri di telefono che attiveranno il servizio Savno sms verranno utilizzati esclusivamente per lo svolgimento dello stesso e non ceduti a terzi. L adesione al servizio tramite invio di sms ne implica la sua accettazione. Il vs. numero verrà memorizzato elettronicamente con le ultime 3 cifre mascherate per ulteriore tutela della privacy. Il servizio potrà essere disattivato in qualsiasi momento in conformità a quanto stabilito dall art.7 seguendo le istruzioni di cui sopra. LOTTOMATICA SERVIZI: Paga più velocemente con Lottomatica Servizi! Da oggi i pagamenti delle fatture SAVNO possono essere effettuati anche presso le ricevitorie del Lotto, tabaccherie e bar della rete Lottomatica Servizi abilitate. Cerca il punto vendita più vicino a casa sul sito it e consegna all addetto il bollettino di pagamento che reca l apposito codice a barre sul retro. Eviterai lunghe attese e perdite di tempo! IL RID: Oggi c è un sistema migliore per pagare le fatture: la domiciliazione bancaria o postale. Il pagamento avverrà automaticamente senza doversi recare in alcun ufficio. Consegna il modulo allegato alla fattura al tuo istituto di credito.

4 IL RICICLATORE PERFETTO LE 10 REGOLE PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA La corretta gestione dei rifiuti parte dalla collaborazione e dai gesti quotidiani di ognuno di noi. Ecco alcune semplici regole per favorire il riciclo dei rifiuti, la salvaguardia dell ambiente e il rispetto e il decoro del territorio La prima regola è: bene! Conferimenti non corretti nei vari contenitori comportano maggiori oneri per la lavorazione dei materiali e inficiano il buon lavoro degli altri cittadini. Il calendario o il Differenziario di Savno ti aiuteranno ad effettuare una corretta raccolta differenziata. Conferisci i tuoi rifiuti negli appositi contenitori, e se per essi non è previsto uno specifico circuito di raccolta, portali all ecocentro. Esponi i contenitori con i rifiuti la sera prima del giorno di raccolta in area pubblica davanti alla tua abitazione / attività e non la mattina stessa! I mezzi possono iniziare il loro giro anche molto presto! Se nel tuo Comune non è ancora attivo il porta a porta per tutte le tipologie di rifiuto conferisci i rifiuti negli appositi contenitori stradali. Se le campane o i cassonetti dovessero risultare pieni, non abbandonare i rifiuti a terra. Cerca un altra isola ecologica vicina e mantieni il decoro cittadino. Il tuo Comune è la tua casa! Per mantenere il decoro urbano e per il rispetto degli altri utenti, una volta che i bidoni sono stati svuotati, non lasciarli su aree pubbliche o parti comuni, riportali all interno della tua proprietà. 5 Non abbandonare rifiuti e non bruciarli! 6 Non scaricare oli negli scarichi della fognatura. Portali negli appositi contenitori presso l ecocentro. 7 Non mettere i tuoi rifiuti nei contenitori degli altri! 8 Non mettere i tuoi rifiuti di casa nei cestini stradali: dividili in base al materiale di cui sono fatti e conferiscili negli appositi contenitori. 9 Non conferire i tuoi rifiuti al di fuori del tuo Comune di residenza! 10 Non danneggiare i contenitori per la raccolta dei rifiuti. I bidoni per la raccolta porta a porta sono concessi in comodato d uso e pertanto devono essere conservati con cura. LA RACCOLTA PORTA A PORTA: COME, DOVE E QUANDO. COME esponi i contenitori per la raccolta possibilmente pieni senza sacchi all esterno (né sopra né accanto) e con il coperchio chiuso. Ricorda: il rifiuto secco non riciclabile va depositato nel bidone in sacchetti chiusi, mentre il vetro va conferito sfuso senza sacchetti o borse. Il rifiuto umido va conferito in sacchi compostabili ben chiusi. DOVE i contenitori per la raccolta vanno esposti su suolo pubblico di fronte alla propria utenza. Una volta svuotati vanno ritirati su suolo privato. QUANDO i contenitori vanno esposti la sera prima del giorno di raccolta e mai la mattina stessa. Il servizio può essere effettuato molto presto.

5 SIGLE E SIMBOLI DEGLI IMBALLAGGI COSA SIGNIFICANO I SIMBOLI SULLE CONFEZIONI? MINI GUIDA ALL INTERPRETAZIONE DEI PITTOGRAMMI PIÙ DIFFUSI Molto spesso chi intende applicarsi con zelo nella differenziazione dei rifiuti si trova di fronte alla mancanza di indicazioni precise sui materiali di cui sono fatti gli imballaggi. Oppure si trova di fronte a simboli di dubbia interpretazione o di cui non conosce il significato. Purtroppo ad oggi in Italia non esistono simboli ufficiali, ma solo un insieme di simboli convenzionali adottati da alcuni produttori, alcuni dei quali al contrario di ciò che si pensa non danno indicazioni utili per il riciclaggio.. Il punto verde Questo simbolo indica che il produttore aderisce ai consorzi per il recupero e il riciclo previsti dalla legge nel Nord Europa. Anche se in Italia è di scarso significato, viene comunque esposto da parte dei produttori che esportano in altri paesi europei dove operano questi consorzi. Il nastro di Moebius Questo simbolo è costituito da tra frecce che si rincorrono formando un nastro triangolare e può avere diversi significati: può voler dire che l imballaggio è fatto con materiale riciclato oppure che è riciclabile o entrambe le cose. A volte all interno del nastro si trova una percentuale che indica la parte di materiale riciclata per produrre il materiale. Il triangolo a tre frecce Questo simbolo è uno dei pochi pittogrammi usati a livello internazionale e con un significato certo. Quando abbinato a un numero e/o a una sigla esso è generalmente usato per identificare il materiale con cui si ha a che fare. Per esempio i numeri dall 1 al 7 che si possono trovare all interno del triangolo possono indicare il tipo di plastica (1=PET, 5 = PP). Il numero 41 all interno del triangolo e la scritta ALU sotto la base indicano l alluminio, il 70 accompagnato dalla sigla GL (=glass)indica il vetro trasparente mentre 72 vetro di colore marrone. Il numero 21 con la scritta PAP (=paper) indica cartone, il numero 50 il legno. Se vuoto invece il triangolo indica che l imballaggio è riciclabile e può anche essere accompagnato da una R. Il cestino dei rifiuti Nella maggior parte dei casi si trova sugli imballaggi il simbolo del cestino dei rifiuti. Questo pittogramma significa semplicemente non disperdere rifiuti nell ambiente e non raccolta differenziata né tantomeno riciclabile. Il fiore a stelle Il fiore a 12 stelle con al centro la sta ad indicare che il prodotto o l imballaggio o entrambe hanno un ridotto impatto ambientale in ogni fase del loro ciclo di produzione, utilizzo e smaltimento. Il bidone sbarrato Il simbolo del bidone sbarrato indica che il prodotto sui cui è stato apposto deve essere raccolto separatamente da tutti gli altri rifiuti e dunque non può essere raccolto attraverso il normale circuito di raccolta differenziata. Esso generalmente è usato per marchiare le apparecchiature elettriche ed elettroniche e le batterie.

6 festa! è GHIRLANDA TAPPI SUGHERO Scuola primaria di Bagnolo - progetto Riciclando by B(ike)AGNOLO GENNAIO MERCOLEDÌ Maria Madre di Dio 2 GIOVEDÌ S. Basilio Vescovo 3 VENERDÌ S. Genoveffa 4 SABATO S. Ermete 5 DOMENICA S. Amelia 6 LUNEDÌ Epifania di N.S. 7 MARTEDÌ S. Luciano, S. Raimondo 8 MERCOLEDÌ S. Massimo, S. Severino 9 GIOVEDÌ S. Giuliano Martire 10 VENERDÌ S. Aldo Eremita 11 SABATO S. Igino Papa 12 DOMENICA S. Modesto Martire 13 LUNEDÌ S. Ilario 14 MARTEDÌ S. Felice Martire, S. Bianca 15 MERCOLEDÌ S. Mauro Abate Ghirlanda realizzata utilizzando una base per ghirlande, tappi di sughero, nastri di recupero, bottoni e colla a caldo. 16 GIOVEDÌ S. Marcello Papa 17 VENERDÌ S. Antonio Abate 18 SABATO S. Liberata 19 DOMENICA S. Mario Martire 20 LUNEDÌ S. Sebastiano 21 MARTEDÌ S. Agnese 22 MERCOLEDÌ S. Vincenzo Martire 23 GIOVEDÌ S. Emerenziana 24 VENERDÌ S. Francesco di Sales 25 SABATO Conversione di S. Paolo 26 DOMENICA SS. Tito e Timoteo, S. Paola 27 LUNEDÌ S. Angela Merici 28 MARTEDÌ S. Tommaso d Aquino, S. Valerio 29 MERCOLEDÌ S. Costanzo 30 GIOVEDÌ S. Martina, S. Savina 31 VENERDÌ S. Giovanni Bosco ATTENZIONE! GIORNATA FESTIVA PERSONALE OPERATIVO. RACCOLTE NON EFFETTUATE: V. RECUPERI RACCOLTA PORTA A PORTA Il rifiuto secco va conferito in sacchetti nel bidone grigio. Il bidone deve essere esposto la sera prima del giorno di raccolta. Esporre il contenitore per la raccolta del secco solo quando è pieno. Lampadine a incandescenza, assorbenti, calze di nylon, carta carbone, carta oleata, cassette audio e video, compact disc e floppy disc, cocci di ceramica e terracotta, posate in plastica, polveri dell aspirapolvere, oggetti in plastica e gomma (giocattoli, penne, accendini...), stracci e tessuti, sacchetti freezer. Rifiuti riciclabili (vetro, alluminio, carta e plastica), rifiuti tossici e/o nocivi, oggetti voluminosi, contenitori tetrapak (latte, succhi, vino, panna...), Imballaggi poliaccoppiati a base carta e a base plastica (es. Pacchetto caffè, surgelati, pacchetto biscotti, surrogati pane, ecc.), Lampadine a basso consumo e neon, piatti e bicchieri monouso in plastica, grucce appendiabiti.

7 è utile! TRAMA POLICROMA Coop Sociale Fenderl FEBBRAIO SABATO S. Verdiana 2 DOMENICA Presentazione del Signore 3 LUNEDÌ S. Biagio, S. Oscar, S. Cinzia 4 MARTEDÌ S. Gilberto 5 MERCOLEDÌ S. Agata 6 GIOVEDÌ S. Paolo Miki 7 VENERDÌ S. Teodoro Martire 8 SABATO S. Girolamo Emiliani 9 DOMENICA S. Apollonia 10 LUNEDÌ SS. Arnaldo, S. Scolastica 11 MARTEDÌ S. Dante, B.V. di Lourdes 12 MERCOLEDÌ S. Eulalia 13 GIOVEDÌ S. Maura 14 VENERDÌ S. Valentino Martire 15 SABATO S. Faustino Opera sviluppata in un laboratorio artistico per persone disabili e realizzata smontando, tagliando e ri-assemblando bancali comunemente utilizzati in attività industriali. Uno studio sul colore ispirato alle tonalità della natura è una delle parti salienti del progetto. 16 DOMENICA S. Giuliana Vergine 17 LUNEDÌ S. Donato Martire 18 MARTEDÌ S. Simone Vescovo 19 MERCOLEDÌ S. Mansueto, S. Tullio 20 GIOVEDÌ S. Silvano, S. Eleuterio 21 VENERDÌ S. Pier Damiani, S. Eleonora 22 SABATO S. Margherita 23 DOMENICA S. Renzo 24 LUNEDÌ S. Edilberto, S. Mattia 25 MARTEDÌ S. Cesario, S. Vittorino 26 MERCOLEDÌ S. Nestore, S. Romeo 27 GIOVEDÌ S. Leandro 28 VENERDÌ S. Romano Abate RACCOLTA PORTA A PORTA Il rifiuto umido va conferito in sacchetti compostabili nel bidoncino marrone. Il bidone deve essere esposto la sera prima del giorno di raccolta. I sacchetti devono essere chiusi. Chi ne ha la possibilità può effettuare il compostaggio domestico. Scarti di cucina, alimenti avariati o scaduti, gusci d uovo, scarti di frutta e verdura, fondi di caffè, filtri di the, fiori recisi, ceneri spente di caminetti, tovaglioli di carta usati, foglie e rametti sminuzzati, lettiere di piccoli animali non sintetiche. Vetro, alluminio, carta e plastica, pannolini, assorbenti, rifiuti tossici e/o nocivi, stracci anche se bagnati, vaschette per alimenti o barattoli.

8 è pratico! NEWSPAPER / GIVE ME FIVE Luca Piccin Meduna di Livenza MARZO SABATO S. Albino 2 DOMENICA S. Basileo Martire - Carnevale 3 LUNEDÌ S. Cunegonda 4 MARTEDÌ S. Casimiro, S. Lucio - Martedì Grasso 5 MERCOLEDÌ S. Adriano - Le Ceneri 6 GIOVEDÌ S. Giordano 7 VENERDÌ S. Felicita, S. Perpetua 8 SABATO S. Giovanni di Dio 9 DOMENICA I di Quaresima 10 LUNEDÌ S. Simplicio Papa 11 MARTEDÌ S. Costantino 12 MERCOLEDÌ S. Massimiliano 13 GIOVEDÌ S. Arrigo, S. Eufrasia V. 14 VENERDÌ S. Matilde Regina 15 SABATO S. Longino, S. Luisa Tavolino e portariviste creati con un procedimento simile a quello che si usa per la carta pesta: i fogli dei quotidiani sono stati incollati a strati l uno sull altro utilizzando colla a base di farina di pesce e successivamente pressati. I pannelli così realizzati vengono poi sezionati, sagomati e uniti tra loro per dar vita al nuovo manufatto. 16 DOMENICA II di Quaresima 17 LUNEDÌ S. Patrizio 18 MARTEDÌ S. Cirillo, S. Salvatore 19 MERCOLEDÌ S. Giuseppe - Festa Del Papà 20 GIOVEDÌ S. Alessandra Martire 21 VENERDÌ S. Benedetto 22 SABATO S. Lea 23 DOMENICA III di Quaresima 24 LUNEDÌ S. Romolo 25 MARTEDÌ Annunciazione del Signore 26 MERCOLEDÌ S. Teodoro, S. Romolo, S. Emanuele 27 GIOVEDÌ S. Augusto 28 VENERDÌ S. Sisto III Papa 29 SABATO S. Secondo Martire 30 DOMENICA IV di Quaresima 31 LUNEDÌ S. Beniamino Martire LATTINE RACCOLTA PORTA A PORTA Le lattine vanno conferite assieme alla plastica nell apposito sacchetto azzurro. Una volta terminato, il set di sacchetti per la raccolta di plastica e lattine va ritirato presso l ecosportello. Non verranno raccolti rifiuti conferiti in sacchi non conformi. Lattine in alluminio (AL o ALU), scatolette in metallo (ACC) (per pelati, tonno...), tubetti metallici vuoti, fogli e vaschette in alluminio. Bombolette spray contenenti rifiuti tossici e/o infiammabili.

9 è arte! PLASTICFLOW Luca Stefan e Laura Corazzin Vazzola APRILE MARTEDÌ S. Ugo Vescovo 2 MERCOLEDÌ S. Francesco di Paola 3 GIOVEDÌ S. Riccardo Vescovo 4 VENERDÌ S. Isidoro Vescovo 5 SABATO S. Vincenzo Ferrer 6 DOMENICA V di Quaresima 7 LUNEDÌ S. Ermanno 8 MARTEDÌ S. Alberto Dionigi 9 MERCOLEDÌ S. Massimo 10 GIOVEDÌ S. Terenzio Martire 11 VENERDÌ S. Stanislao Vescovo 12 SABATO S. Giulio Papa 13 DOMENICA Le Palme 14 LUNEDÌ S. Abbondio 15 MARTEDÌ S. Annibale Rose create scaldando e modellando la plastica delle bottiglie: i raggi del sole attraversano la plastica a simboleggiare la rinascita e la nuova vita che questo materiale compie grazie al calore e all energia. 16 MERCOLEDÌ S. Lamberto 17 GIOVEDÌ S. Aniceto Papa 18 VENERDÌ S. Galdino Vescovo 19 SABATO S. Ermogene Martire 20 DOMENICA Pasqua di Resurrezione 21 LUNEDÌ Lunedì dell Angelo 22 MARTEDÌ S. Caio 23 MERCOLEDÌ S. Giorgio Martire 24 GIOVEDÌ S. Fedele, S. Gastone 25 VENERDÌ S. Marco Evangelista - Festa della Liberazione 26 SABATO S. Cleto, S. Marcellino Mart. 27 DOMENICA D. in Albis, S. Zita, S. Simeone 28 LUNEDÌ S. Valeria, S. Pietro Chanel 29 MARTEDÌ S. Caterina da Siena 30 MERCOLEDÌ S. Pio V Papa, S. Mariano IMBALLAGGI IN PLASTICA RACCOLTA PORTA A PORTA La plastica va conferita assieme alle lattine nell apposito sacchetto azzurro. Una volta terminato, il set di sacchetti per la raccolta di plastica e lattine va ritirato presso l ecosportello. Non verranno raccolti rifiuti conferiti in sacchi non conformi. Imballaggi in plastica (sigla PE-PET-PP e PS): bottiglie, borsette, buste e sacchetti per alimenti in genere (riso, pasta...), vaschette per alimenti, contenitori per liquidi come shampoo, detergenti, detersivi, vasetti per yogurt, film e pellicole per imballaggi (cellophane, nylon), contenitori in polistirolo (sigla PS) come per esempio quelli della carne, del formaggio ecc, cassette in plastica per frutta e verdura, imballaggi poliaccoppiati a base plastica (es. Pacchetto caffè, surgelati, snack, ecc), piatti e bicchieri monouso in plastica, grucce appendiabiti se acquistate insieme all'abito. Posate in plastica, sedie e tavolini, giocattoli e oggetti vari in plastica, cd, musicassette e videocassette, cavi elettrici, canne per l irrigazione, sacchetti freezer. È imballaggio tutto ciò che contiene il prodotto per la distribuzione e la vendita.

10 è gioco! SPOSI Classi V - a. s Scuola primaria di Sarmede - progetto Differenziamoci differenziando e creando Abiti e accessori realizzati esclusivamente attraverso l utilizzo di bottiglie, MAGGIO GIOVEDÌ San Giuseppe Artigiano - Festa del Lavoro 2 VENERDÌ S. Cesare, S. Atanasio 3 SABATO S. Filippo, S. Giacomo 4 DOMENICA S. Silvano 5 LUNEDÌ S. Pellegrino Martire 6 MARTEDÌ S. Giuditta Martire 7 MERCOLEDÌ S. Flavia, S. Fulvio 8 GIOVEDÌ S. Desiderato, S. Vittore M. 9 VENERDÌ S. Gregorio Vescovo, S. Duilio 10 SABATO S. Antonino, S. Cataldo 11 DOMENICA S. Fabio Martire - Festa della Mamma 12 LUNEDÌ S. Rossana 13 MARTEDÌ S. Emma 14 MERCOLEDÌ S. Mattia Apostolo 15 GIOVEDÌ S. Torquato, S. Achille + + tappi, carta da regalo, sacchi della spazzatura, bottoni e tanto altro materiale non più utilizzabile. 16 VENERDÌ S. Ubaldo Vescovo 17 SABATO S. Pasquale Baylon 18 DOMENICA S. Giovanni I Papa 19 LUNEDÌ S. Pietro di Morrone 20 MARTEDÌ S. Bernardino da Siena 21 MERCOLEDÌ S. Vittorio Martire 22 GIOVEDÌ S. Rita da Cascia 23 VENERDÌ S. Desiderio Vescovo 24 SABATO Beata Vergine Maria Ausiliatrice 25 DOMENICA S. Beda il Venerabile 26 LUNEDÌ S. Filippo Neri 27 MARTEDÌ S. Agostino 28 MERCOLEDÌ S. Emilio Martire, S. Ercole 29 GIOVEDÌ S. Massimino Vescovo 30 VENERDÌ S. Felice I Papa, S. Ferdinando 31 SABATO Visitazione Beata Vergine Maria CARTONE E TETRAPAK RACCOLTA PORTA A PORTA La carta va conferita nell apposito sacchetto. I cartoni vanno conferiti piegati e pressati accanto al sacchetto. Togliere tutte le parti adesive, in plastica o metalliche (es. Le spirali sui quaderni). Una volta terminato, il set di sacchetti per la raccolta della carta va ritirato presso l'ecosportello. Giornali, riviste, fumetti, stampa commerciale (depliant e pieghevoli pubblicitari), sacchetti per pane o frutta puliti, fogli di carta di ogni tipo e dimensione (dal poster al postit), imballaggi in cartone e cartoncino (scatole di pasta, riso, uova, detersivi, scarpe, ecc.), Contenitori tetrapak lavati e ridotti di volume (latte, succhi, vino, panna, ecc.), Imballaggi poliaccoppiati a base carta (pacchetto biscotti, surrogati pane, ecc, fatti esternamente di carta - si riconosce strappando la confezione - e rivestiti in argento all interno). Carte oleate (quelle dei salumi), carte sintetiche (ovvero non cellulosiche es. carte per decorazione, carta adesiva, ecc), carta forno, carta unta o sporca, carta carbone, carta vetrata, nylon, cellophane.

11 è creativo! CASE O... SCATOLE? Bruno Segato San Polo di Piave GIUGNO DOMENICA Ascensione del Signore 2 LUNEDÌ Festa della Repubblica - SS. Marcellino e Pietro 3 MARTEDÌ S. Carlo Lwanga 4 MERCOLEDÌ S. Quirino Vescovo 5 GIOVEDÌ S. Bonifacio Vescovo 6 VENERDÌ S. Norberto Vescovo 7 SABATO S. Roberto Vescovo 8 DOMENICA Pentecoste 9 LUNEDÌ S. Primo, S. Efrem 10 MARTEDÌ S. Diana, S. Marcella 11 MERCOLEDÌ S. Barnaba Apostolo 12 GIOVEDÌ S. Guido, S. Onofrio 13 VENERDÌ S. Antonio da Padova 14 SABATO S. Eliseo 15 DOMENICA SS. Trinità + + Da anni il presepio parrocchiale di San Polo di Piave utilizza per la Sacra Rappresentazione materiali di recupero. Le foto raffigurano delle cassette realizzate con scatole di pasta, latte e i cartoni della pizza. Anche dai rifiuti possono nascere forme d arte! 16 LUNEDÌ S. Aureliano 17 MARTEDÌ S. Gregorio Barbarigo, S. Adolfo 18 MERCOLEDÌ S. Marina 19 GIOVEDÌ S. Gervasio, S. Romualdo Abate 20 VENERDÌ S. Silverio Papa, S. Ettore 21 SABATO S. Luigi Gonzaga 22 DOMENICA Corpus Domini 23 LUNEDÌ S. Lanfranco Vescovo 24 MARTEDÌ Natività S. Giovanni Battista 25 MERCOLEDÌ S. Guglielmo Abate 26 GIOVEDÌ S. Vigilio Vescovo 27 VENERDÌ S. Cirillo d Alessandria 28 SABATO S. Attilio 29 DOMENICA SS. Pietro e Paolo 30 LUNEDÌ SS. Primi Martiri + + RACCOLTA PORTA A PORTA Il vetro va conferito nell apposito bidone verde senza sacchetti. Il bidone deve essere esposto la sera prima del giorno di raccolta. Se necessario sciacqua bottiglie e vasetti prima di gettarli, soprattutto se contengono conserve e oli. Bottiglie di vetro, bicchieri di vetro, vasetti di vetro anche se rotti. Specchi, ceramica e porcellana, tutti i tipi di lampadine, neon, Pyrex, cristallo.

12 è humor! PORTAPENNE FUMETTATI Elena, Sara e Francesca Callegher Pieve di Soligo LUGLIO MARTEDÌ S. Teobaldo Eremita 2 MERCOLEDÌ S. Ottone 3 GIOVEDÌ S. Tommaso Apostolo 4 VENERDÌ S. Elisabetta, S. Rossella 5 SABATO S. Antonio Maria Zaccaria 6 DOMENICA S. Maria Goretti 7 LUNEDÌ S. Edda, S. Claudio 8 MARTEDÌ S. Adriano, S. Priscilla 9 MERCOLEDÌ S. Armando, S. Letizia 10 GIOVEDÌ S. Felicita, S. Silvana 11 VENERDÌ S. Benedetto, S. Olga 12 SABATO S. Fortunato Martire 13 DOMENICA S. Enrico Imperatore 14 LUNEDÌ S. Camillo de Lellis 15 MARTEDÌ S. Bonaventura + + Chi l avrebbe mai detto che i barattoli delle bibite e dei pop corn del cinema sarebbero diventati funzionali portapenne? Un idea utile, semplice e colorata. 16 MERCOLEDÌ Nostra Signora del Carmelo 17 GIOVEDÌ S. Alessio 18 VENERDÌ S. Calogero, S. Federico V. 19 SABATO S. Giusta, S. Simmaco 20 DOMENICA S. Elia Profeta 21 LUNEDÌ S. Lorenzo da Brindisi 22 MARTEDÌ S. Maria Maddalena 23 MERCOLEDÌ S. Brigida 24 GIOVEDÌ S. Cristina 25 VENERDÌ S. Giacomo Apostolo 26 SABATO SS. Anna e Gioacchino 27 DOMENICA S. Liliana, S. Aurelio 28 LUNEDÌ S. Nazario, S. Innocenzo 29 MARTEDÌ S. Marta 30 MERCOLEDÌ S. Pietro Crisologo Vescovo 31 GIOVEDÌ S. Ignazio di Loyola + + INGOMBRANTI ECOCENTRO I rifiuti ingombranti vanno conferiti presso l ecocentro. I sacchi voluminosi di rifiuto secco non sono considerati rifiuti ingombranti. Non lasciare rifiuti fuori dal cancello dell ecocentro! È vietato abbandonare i rifiuti nel territorio. Oggetti voluminosi e rifiuti ingombranti di uso domestico non riciclabili che, per dimensioni eccessive, non possono essere conferiti nel sacchetto del secco (ad esempio poltrone, materassi...). Residui di ristrutturazione e macerie, inerti, elettrodomestici.

13 è giusto! ANIMA Edoardo Lopreiato Vittorio Veneto Nei boschi di Parre in Val Seriana, appoggiata a un cestino una strana figura AGOSTO VENERDÌ S. Alfonso 2 SABATO S. Eusebio, S. Gustavo 3 DOMENICA S. Lidia 4 LUNEDÌ S. Nicodemo 5 MARTEDÌ S. Osvaldo 6 MERCOLEDÌ Trasfigurazione Nostro Signore 7 GIOVEDÌ S. Gaetano da Thiene 8 VENERDÌ S. Domenico 9 SABATO S. Romano, S. Fermo 10 DOMENICA S. Lorenzo Martire 11 LUNEDÌ S. Chiara 12 MARTEDÌ S. Giuliano 13 MERCOLEDÌ S. Ippolito, S. Ponziano 14 GIOVEDÌ S. Alfredo 15 VENERDÌ Assunzione Maria Vergine - Ferragosto + + funge da monito per il viandante: L inquinamento che produci, prima o poi trasforma anche la tua anima! 16 SABATO S. Stefano, S. Rocco 17 DOMENICA S. Giacinto 18 LUNEDÌ S. Elena "Augusta" 19 MARTEDÌ S. Ludovico, S. Italo 20 MERCOLEDÌ S. Bernardo Abate 21 GIOVEDÌ S. Pio X Papa 22 VENERDÌ S. Maria Regina 23 SABATO S. Rosa da Lima, S. Manlio 24 DOMENICA S. Bartolomeo Apostolo 25 LUNEDÌ S. Ludovico 26 MARTEDÌ S. Alessandro Martire 27 MERCOLEDÌ S. Monica, S. Anita 28 GIOVEDÌ S. Agostino 29 VENERDÌ Martirio S., Giovanni B. 30 SABATO S. Faustina, S. Tecla 31 DOMENICA S. Aristide Martire + + CONTENITORI ETICHETTATI T/F O RIPORTANTI ALTRI SIMBOLI DI PERICOLOSITÀ Questi rifiuti vanno conferiti, a seconda del Comune, negli appositi contenitori stradali oppure presso l ecocentro se previsto. Non inserire siringhe. Contenitori vuoti riportanti i simboli di pericolosità come ad esempio: bombolette spray con il simbolo fiamma, contenitori con il simbolo teschio (barattoli vuoti di acetone e smalto per unghie, smacchiatori, isolanti, solventi, insetticidi, diserbanti, vernici) ecc. Plastica, vetro, alluminio non indicanti i simboli di pericolosità. Simboli di pericolosità Prodotto corrosivo Prodotto pericoloso per l'ambiente Prodotto tossico Prodotto infiammabile XN o prodotto nocivo N.B.: I prodotti con il simbolo "XI" (o la scritta "irritante") come la candeggina o altri detergenti per la casa una volta sciacquati possono essere conferiti con la plastica.

14 è gioco! BICI-CHOPPER Rigo e Castagnini Orsago SETTEMBRE LUNEDÌ S. Egidio Abate 2 MARTEDÌ S. Elpidio Vescovo 3 MERCOLEDÌ S. Gregorio Martire, S. Marino 4 GIOVEDÌ S. Rosalia 5 VENERDÌ S. Vittorino Vescovo 6 SABATO S. Petronio, S. Umberto 7 DOMENICA S. Regina 8 LUNEDÌ Natività Beata Vergine Maria 9 MARTEDÌ S. Sergio Papa 10 MERCOLEDÌ S. Nicola da Tol., S. Pulcheria 11 GIOVEDÌ S. Diomede Martire 12 VENERDÌ SS. Nome Di Maria, S. Guido 13 SABATO S. Maurilio, S. Giovanni Cris. 14 DOMENICA Esaltazione della Santa Croce 15 LUNEDÌ Beata Vergine Addolorata + + Due giovani ragazzi hanno trasformato un ordinaria mountain bike in un originalissimo chopper recuperando ruote, fari e manubrio da vecchie bici. Ogni pezzo, prima di essere saldato agli altri, è stato modificato e rielaborato. 16 MARTEDÌ SS. Cornelio e Cipriano 17 MERCOLEDÌ S. Roberto Bellarmino 18 GIOVEDÌ S. Sofia Martire 19 VENERDÌ S. Gennaro Vescovo 20 SABATO S. Eustachio, S. Candida 21 DOMENICA S. Matteo Apostolo 22 LUNEDÌ S. Maurizio Martire 23 MARTEDÌ S. Pio da Pietrelcina 24 MERCOLEDÌ S. Pacifico 25 GIOVEDÌ S. Aurelia 26 VENERDÌ SS. Cosimo e Damiano 27 SABATO S. Vincenzo De' Paoli 28 DOMENICA S. Venceslao Martire 29 LUNEDÌ SS. Michele, Gabriele e Raffaele 30 MARTEDÌ S. Girolamo Dottore + + VERDE E RAMAGLIE ECOCENTRO Il rifiuto verde va conferito presso l ecocentro. Sfalci d erba, fiori recisi, ramaglie, piante senza terra, potature di alberi e siepi legate a fascine, residui vegetali da pulizia dell orto. Terra, sassi, scarti edilizi, vasi e cassette di plastica per piante, scarti vegetali provenienti da florovivaismo professionale.

La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto!

La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto! La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto! Umido Plastica e Lattine Carta e Cartone Secco non riciclabile Vetro (bianco e colorato) Farmaci scaduti Pile Legno Umido I rifiuti umidi vanno conferiti

Dettagli

FATTI FURBO... DIFFERENZIA

FATTI FURBO... DIFFERENZIA Per i comuni del Consorzio Canavesano Ambiente Guida alla raccolta differenziata... FATTI FURBO... DIFFERENZIA anche fatti tu furbo...!!!... e al rispetto dell ambiente DIFFERENZIA ANCHE TU!!! Bastano

Dettagli

Raccolta differenziata dei rifiuti nel Quartiere 1 Centro

Raccolta differenziata dei rifiuti nel Quartiere 1 Centro Comune di Padova Assessorato all Ambiente AcegasAps Raccolta differenziata dei rifiuti nel Quartiere 1 Centro Le 3 Zone di raccolta nel Quartiere 1 Centro Tipo di Rifiuto Cosa conferire Cosa non conferire

Dettagli

La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche

La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche istruzioni per l uso Raccolta Differenziata Una soluzione alla portata di tutti La produzione di rifiuti è in continuo aumento e deve essere gestita in modo

Dettagli

a Colori Campagna di informazione sulla raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta ndustriali S.r.l. UTENZE DOMESTICHE

a Colori Campagna di informazione sulla raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta ndustriali S.r.l. UTENZE DOMESTICHE ervizi. a Colori Campagna di informazione sulla raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta UTENZE DOMESTICHE presentazione Carissimi cittadina /cittadino, torno da te, per raccontarti la nostra esperienza

Dettagli

Dal rifiuto una risorsa. Differenziamoci.

Dal rifiuto una risorsa. Differenziamoci. UNIONE DEI COMUNI Agugliano Camerata Picena Offagna Polverigi Santa Maria Nuova Dal rifiuto una risorsa. Differenziamoci. Raccolta differenziata porta a porta. A.T.I. Dal rifiuto una risorsa. Differenziamoci.

Dettagli

Imballaggio primario. Imballaggio secondario. Imballaggio terziario. Funzioni primarie dell imballaggio

Imballaggio primario. Imballaggio secondario. Imballaggio terziario. Funzioni primarie dell imballaggio ALTO BELICE AMBIENTE S.p.A. Cos'è l'imballaggio L uomo ha sempre fatto uso di contenitori e già 3500 anni fa le popolazioni egizie immagazzinavano e trasportavano unguenti, oli e vino in contenitori di

Dettagli

Guida alla raccolta differenziata dei rifiuti urbani

Guida alla raccolta differenziata dei rifiuti urbani Utenze domestiche Guida alla raccolta differenziata dei rifiuti urbani Fare la raccolta differenziata In provincia di Modena, ogni giorno produciamo 1,75 chili di rifiuti a testa. Fare la raccolta differenziata

Dettagli

AD OGNI RIFIUTO LA GIUSTA DIREZIONE. per Lecco e provincia

AD OGNI RIFIUTO LA GIUSTA DIREZIONE. per Lecco e provincia AD OGNI RIFIUTO LA GIUSTA DIREZIONE per Lecco e provincia Sacco VIOLA Frazione secca multimateriale L IMPIANTO DI SELEZIONE DEL SACCO VIOLA I sacchi provenienti dalla raccolta, caricati su un nastro trasportatore,

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

Dividere i rifiuti. bidone giallo Caritas. centro di raccolta. assorbenti igienici. audio e video cassette e custodie

Dividere i rifiuti. bidone giallo Caritas. centro di raccolta. assorbenti igienici. audio e video cassette e custodie Dividere i rifiuti A TIPOLOGIA RIFIUTO abiti accendino accumulatori acidi alcool denaturato alcool etilico alluminio contenitori alluminio oggetti di grandi dimensioni amianto ampolle anticrittogamici

Dettagli

Guida alla nuova raccolta differenziata per la città di Como

Guida alla nuova raccolta differenziata per la città di Como Guida alla nuova raccolta differenziata per la città di Como www.apricaspa.it www.comune.como.it COMUNE DI COMO 1 2 Indice Insieme verso il 6 5% di raccolta differenziata pag. 4 Perché fare la raccolta

Dettagli

COMUNE DI RUFFANO. - Provincia di Lecce - REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L'UTILIZZO DEL CENTRO DI RACCOLTA COMUNALE

COMUNE DI RUFFANO. - Provincia di Lecce - REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L'UTILIZZO DEL CENTRO DI RACCOLTA COMUNALE COMUNE DI RUFFANO - Provincia di Lecce - REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L'UTILIZZO DEL CENTRO DI RACCOLTA COMUNALE approvato con Deliberazione del Commissario Straordinario con i poteri del Consiglio Comunale

Dettagli

Calendario 2015. con santi, lunario e festività. A cura di: www.laparola.it

Calendario 2015. con santi, lunario e festività. A cura di: www.laparola.it Calendario 2015 con santi, lunario e festività A cura di: www.laparola.it Gennaio 2015 1 Gio Primo dell'anno. S. Fulgenzio 2 Ven Ss. Basilio Magno e Gregorio Nazianzeno (m) 3 Sab Santissimo nome di Gesù

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI LISTE REGIONALI SEZ. 1 SEZ. 2 SEZ.3 SEZ.4 SEZ. 5 SEZ. 6 SEZ. 7 SEZ. 8 SEZ. 9 SEZ. 10 SEZ. 11 SEZ. 12 SEZ. 13 TOTALE LISTA N. 1 CANCELLERI Giovanni Carlo 72 103 104 106 70 53 90 91 59 86 77 89 96 1096 LISTA

Dettagli

CHI L I HA. lo CHIAMAVANO EDIZIONE. Ciò che differenzi oggi, avrà una nuova vita domani INDAGINE SUL RECUPERO DEI RIFIUTI FREQUENTAVA VETRI ROTTI

CHI L I HA. lo CHIAMAVANO EDIZIONE. Ciò che differenzi oggi, avrà una nuova vita domani INDAGINE SUL RECUPERO DEI RIFIUTI FREQUENTAVA VETRI ROTTI 3 EDIZIONE dati 2012 CHI L I HA Ciò che differenzi oggi, avrà una nuova vita domani INDAGINE SUL RECUPERO DEI RIFIUTI NASCONDE UN IDENTITÀ PLASTICA FREQUENTAVA VETRI ROTTI si spacciava per una lattina

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

"UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE

UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE GREST 2015 L estate ormai si avvicina e l Unità Pastorale Madre Teresa di Calcutta, organizza e propone il GrEst (Oratorio estivo), rivolto ai ragazzi delle classi elementari e medie delle nostre parrocchie.

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc.

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc. Classe: 3A TERZE E QUARTE NUOVO ORDINAMENTO LICEO SCIENTIFICO STATALE "P. RUGGIERI" MARSALA 1 ANGILERI VITO 11/02/1999 2 ARISTODEMO MARCO 17/03/1999 3 BONFRATELLO SAMUELE 26/06/1999 4 CAMAGNA MICHELE 12/05/1999

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Basilica Pontificia Santa Maria de finibus terrae Piazza Giovanni XXIII - 73040 - Marina di Leuca (Lecce) Tel. e Fax.

Basilica Pontificia Santa Maria de finibus terrae Piazza Giovanni XXIII - 73040 - Marina di Leuca (Lecce) Tel. e Fax. CALENDARIO 2014 Basilica Pontificia Santa Maria de finibus terrae Piazza Giovanni XXIII - 73040 - Marina di Leuca (Lecce) Tel. e Fax. 0833/758636 - www.basilicaleuca.it - info@basilicaleuca.it Carissimi

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

Concorso La scuola più riciclona

Concorso La scuola più riciclona Il futuro è nella nostra natura Concorso La scuola più riciclona Nell'ambito del Piano dell'offerta Formativa Territoriale (POFT) 2014/2015, il Comune di Bitonto indice il concorso La scuola più riciclona

Dettagli

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI Giovedì 28 agosto 2014: inizio operazioni ore 10,00 PROV. 1 CISCO EMANUELA 02/02/1982 VI 2 RONCAGLIA FRANCESCA 06/03/1983 VI 3 PAGLIAMINUTA

Dettagli

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag.

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag. DEM8.5/10 Istruzioni per l uso............pag. 2 Use and maintenance manual....pag. 11 Mode d emploi et d entretien.....pag. 20 Betriebsanleitung.............pag. 29 Gebruiksaanwijzing..............pag.

Dettagli

F10101 Autovetture Compresi ricambi e materiali di consumo. F10201 Veicoli Commerciali Pesanti (autotelaio) Compresi ricambi e materiali di consumo

F10101 Autovetture Compresi ricambi e materiali di consumo. F10201 Veicoli Commerciali Pesanti (autotelaio) Compresi ricambi e materiali di consumo BARRARE CATEGORIA DI INTERESSE CATEGORIA ISCRIZIONE DESCRIZIONE NOTE VEICOLI F10101 Autovetture F10201 Veicoli Commerciali Pesanti (autotelaio) F10301 Veicoli Commerciali Leggeri (autotelaio) F10501 Macchine

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla?

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla? FAQ ITALO PIU 1- Cos è la Carta Italo Più? 2- Cosa puoi fare con Italo Più? 3- Dove e come posso acquistarla? 4- Quanto costa? 5- Come posso ricaricare la carta? 6- Dove posso controllare il saldo ed i

Dettagli

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA E composta dalla sigla CE e, nel caso un Organismo Notificato debba intervenire nella fase del controllo della produzione, contiene anche il numero d identificazione

Dettagli

che fine fanno i tuoi Rifiuti? ognuno ha la sua strada... CoMPoStAggio CARtieRA VetReRiA

che fine fanno i tuoi Rifiuti? ognuno ha la sua strada... CoMPoStAggio CARtieRA VetReRiA che fine fanno i tuoi Rifiuti? ognuno ha la sua strada... VetReRiA CARtieRA CoMPoStAggio Regione del Veneto Presidente Giancarlo Galan Assessore alle Politiche dell Ambiente Giancarlo Conta Segretario

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Area Affari Generali Servizio Società Partecipate INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Di seguito si riportano i dati relativi alle partecipazioni in società

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CUNEO

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CUNEO GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO ndice 1 Fai come fa la Natura 2 Cosa ci metti per fare la terra? 3 Come funziona il Compostaggio 4 Le cose

Dettagli

CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI

CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI Art. 1 Oggetto del capitolato Il presente appalto prevede: la

Dettagli

DETERMINAZIONE N 1 DEL 2009

DETERMINAZIONE N 1 DEL 2009 Oggetto: approvazione graduatoria finale della selezione pubblica per titoli per il reperimento di figure professionali necessarie al funzionamento dell ufficio di Piano e per attività e servizi previsti

Dettagli

COMPOSTAGGIO DOMESTICO

COMPOSTAGGIO DOMESTICO PROGETTO DI INCENTIVAZIONE AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO DA ATTUARSI NEI COMUNI DI ABETONE, CUTIGLIANO, MARLIANA, PESCIA, PITEGLIO SAMBUCA PISTOISE, SAN MARCELLO PISTOIESE A cura di: APRILE 2008 PREMESSA Il

Dettagli

PERCENTUALI CON LE FRAZIONI

PERCENTUALI CON LE FRAZIONI Visto che il 20% di un numero è uguale a frazionario per calcolare le percentuali. 20 100 n allora possiamo utilizzare il calcolo DATI n= numero intero p= frazione (percentuale) r= numeratore (tasso di

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO

1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO GUIDA AL CONFEZIONAMENTO 1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO Si devono rispettare i limiti massimi di dimensioni e peso indicati nella tabella: prodotto limite massimo di peso dimensioni massime Pacco ordinario

Dettagli

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO Prot. n. AOOUSPCH2813 IL RESPONSABILE DELL UFFICIO VI VISTO il proprio atto n. 2462 del 22 luglio 2013, con il quale sono stati individuati i posti di sostegno agli alunni in situazione di handicap negli

Dettagli

STRUTTURE RESIDENZIALI PER ANZIANI. Indirizzo Telefono e Fax E-mail Tipologia Accreditamento. ilgignoro@diaconia valdese.org. Tel.

STRUTTURE RESIDENZIALI PER ANZIANI. Indirizzo Telefono e Fax E-mail Tipologia Accreditamento. ilgignoro@diaconia valdese.org. Tel. Denominazione Anna Lapini - Povere glie dalle Sacre Stimmate Il Gignoro - C.S.D. Diaconia Valdese orentina L. F. Orvieto - Suore Passioniste Paolo VI - glie della carità di San Vincenzo de Paoli Santa

Dettagli

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi Evelina De Gregori Alessandra Rotondi al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze per la Scuola secondaria di primo grado UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Test d'ingresso NUMERI

Dettagli

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1 Posti disponibili A 245 CIACCI Angela pos.214 punt.70,20 CHEILAN Claria Marie pos.221 punt.70,00 MELLI CREMONINI Elisabetta pos.210 punt.70,50 MUCCHINO Valentina pos.212 punt.70,30 APPIGNANESI SIMONA pos.224

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

Dove lo butto? Elenco materiali aggiornato a dicembre 2014

Dove lo butto? Elenco materiali aggiornato a dicembre 2014 Dove lo butto? Elenco materiali aggiornato a dicembre 2014 OGGETTO Abbigliamento Abiti Accendini Accumulatori Acetone Acquaragia Adesivi chimici Agende di carta e/o cartoncino Albero di Natale vivo Alimentatori

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA Graduatoria Docenti aspiranti all UTILIZZAZIONE nei LICEI MUSICALI Anno Scolastico 0/ Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA sul posto o sulla quota orario assegnata nell anno scolastico 0/ (docenti titolari

Dettagli

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso.

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso. Deutsche Bank Easy. Guida all uso. . Le caratteristiche. è il prodotto di Deutsche Bank che si adatta al tuo stile di vita: ti permette di accedere con facilità all operatività tipica di un conto, con

Dettagli

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Comune di Udine L ECO-UFFICIO Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Efficienza energetica: di necessità virtù L efficienza energetica non è semplice risparmio: è riduzione del consumo di

Dettagli

FREQUENZA COMPORTAMENTO CONOSCENZE ABILITÀ-ORIGINALITÀ APPRENDIMENTO max. 3 punti 0-1-2 punti max. 10 punti max. 10 punti media

FREQUENZA COMPORTAMENTO CONOSCENZE ABILITÀ-ORIGINALITÀ APPRENDIMENTO max. 3 punti 0-1-2 punti max. 10 punti max. 10 punti media Commissione 1 - COMMISSIONE AFFARI ESTERI (AFET) CHAIR: Ilaria BLASUCCI, Alessandro IANNAMORELLI TOTALE INCONTRI: CALCIOTTI LUDOVICA VAIANA VALENTINA DI CASTRO MATTEO VERNICA DIANA LE LUCA MARIANNA SBARDELLA

Dettagli

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi)

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) Autorizzazione/Atto Contenuto Destinatario Documentazione ANNA MARCHI MAZZINI Autorizzazione

Dettagli

Alida Nepa Sportello Ecoidea - Provincia di Ferrara A scuola di ecologia domestica

Alida Nepa Sportello Ecoidea - Provincia di Ferrara A scuola di ecologia domestica Bollette più leggere. Bollette più leggere..aria più pulita.aria più pulita Alida Nepa Sportello Ecoidea - Provincia di Ferrara A scuola di ecologia domestica Ostellato 28 maggio 2004 A scuola di ecologia

Dettagli

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er.

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er. Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co Tipo d. Incl. Po Posto Tip o Ris sto Cognome Nome Data Nascita Prov.

Dettagli

Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente?

Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente? Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente? Ognuno di noi ha espresso le proprie opinioni, poi la maestra le ha lette ad alta voce. Eravamo proprio curiosi di conoscere le idee ti tutti! Ecco tutti

Dettagli

Parts of my Pop-in... 7 8a

Parts of my Pop-in... 7 8a A C 5 B Parts of my Pop-in... 5 6 0 D 9 7 8a 8b IT IMPORTANTE! CONSERVARE LE ISTRUZIONI PER CONSULTAZIONI FUTURE Come usare i Pop-in Precauzioni d uso Non usare ammorbidenti con i vostri Pop-in. Non usare

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : FOGGIA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : FOGGIA GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

XVI COPPA 4 STILI CITTA' DI TRENTO - pomeriggio

XVI COPPA 4 STILI CITTA' DI TRENTO - pomeriggio Trento dal 27/05/2012 al 27/05/2012 RIEPILOGO 100 Dorso Esordienti A Femminile - Serie 1) DONINI Valentina 00 RARI NANTES TRENTO 1'125 2) BAZZANELLA Chiara 00 2001 TEAM ASD - ROVER 1'153 3) CRISTOFALETTI

Dettagli

A012 PORRECA Patrizia A058-A060-A074 Pisticci 101 95 95 DOP. A016 COLLETTA Olga Ren. A072- Sostegno Policoro 46 40 Senza sede

A012 PORRECA Patrizia A058-A060-A074 Pisticci 101 95 95 DOP. A016 COLLETTA Olga Ren. A072- Sostegno Policoro 46 40 Senza sede Altra Classe di Sede e A012 PORRECA Patrizia A058-A060-A074 Pisticci 101 95 95 DOP A016 COLLETTA Olga Ren. A072- Sostegno Policoro 46 40 Senza sede A017 GAUDIANO Domenico A039 ITC"Ol."MT 299 Matera 305

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014. forma

Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014. forma Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014 la scuola in... forma Notizie dall interno curiosando nella scuola A cura di: Clara, Camilla, Lorenzo di classe 5, Elisa,

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

Giacinto Bonanome. Scuola dell Infanzia Asilo Nido Integrato

Giacinto Bonanome. Scuola dell Infanzia Asilo Nido Integrato Centro d Infanzia Giacinto Bonanome Via San Marco 217 37050 Isola Rizza (Vr) Asilo Nido Integrato Progetto psicopedagogico DELLA SEZIONE API Anno scolastico 2013/2014 Centro d Infanzia Giacinto Bonanome

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

Problemi Scarsa areazione, difficoltà di rivoltamento

Problemi Scarsa areazione, difficoltà di rivoltamento Che cos è il compost Il compost è il terriccio (humus) che si forma dai rifiuti organici (erba, foglie, avanzi di frutta e verdura, ecc) grazie all azione del sole, dell aria e dei microrganismi presenti

Dettagli

Elenco Ditte. : (A1) : MILANO - NAPOLI Tratto : Barberino di Mugello - Incisa Valdarno Lotto 7 : [I1AA] FIRENZE (FI) Ditta

Elenco Ditte. : (A1) : MILANO - NAPOLI Tratto : Barberino di Mugello - Incisa Valdarno Lotto 7 : [I1AA] FIRENZE (FI) Ditta N. ORDINE 1 Commessa 110110-19 (A1) MILANO - NAPOLI Tratto Barberino di Mugello - Incisa Valdarno Lotto 7 Ditta BONCOMPAGNI Giuseppe n. a Citerna il 07.01.1952 propr. per 1/2;BONCOMPAGNI Luigi n. a Citerna

Dettagli

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen Modo di recitare il Santo Rosario Segno della Croce Credo Si annuncia il primo Mistero del giorno Padre Nostro Dieci Ave Maria Gloria Si continua fino a completare i 5 misteri del giorno Preghiera finale

Dettagli

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA!

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! Febbio (1200-2063 m.) Comune di Villa Minozzo, alle pendici del Monte Cusna; località inserita nel meraviglioso contesto

Dettagli

1. CINELLI ANNA MARIA 15/04/57 PN 151,00

1. CINELLI ANNA MARIA 15/04/57 PN 151,00 INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 NOTA ESPLICATIVA I PUNTEGGI PER I DOCENTI INCLUSI NELLA PRESENTE GRADUATORIA SONO DETERMINATI NEL SEGUENTE MODO: 1) PER I DOCENTI GIA' TITOLARI SULLA

Dettagli

F.I.N. Delegazione di Piacenza. 6^ Manifestazione Provinciale Propaganda. Pavia 19 Maggio 2013 P R O G R A M M A

F.I.N. Delegazione di Piacenza. 6^ Manifestazione Provinciale Propaganda. Pavia 19 Maggio 2013 P R O G R A M M A Staffette 4 x 25 Stile Libero 1 F SPORT VILLAGE (Azzoni-Mazzeo-Caravaggi-Costa) 2 F VOGHERESE N (Guida-Prizzon-Guagnini-Dragoti) 3 F CENTRO FIN PAVIA (Rossi-Beretta-.-Balduzzi)) 1 F/M MELEGNANO (Marchesoni-Gigli-Turazza-Benussi)

Dettagli

GRADUATORIA DEFINITIVA (rif. Bando prot. 1738/C7 del 09/05/2014) Alessandria, 28 luglio 2014 - prot. 2820/C7 ARCHI (VIOLINO JAZZ) - IDONEI

GRADUATORIA DEFINITIVA (rif. Bando prot. 1738/C7 del 09/05/2014) Alessandria, 28 luglio 2014 - prot. 2820/C7 ARCHI (VIOLINO JAZZ) - IDONEI GRADUATORIA DEFINITIVA (rif. Bando prot. 1738/C7 del 09/05/2014) Alessandria, 28 luglio 2014 - prot. 2820/C7 ARCHI (VIOLINO JAZZ) - IDONEI NOME PUNT. ARTISTICO TOT TITOLI DI STUDIO TITOLI DI SERVIZIO PUNT.

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

scienza come gioco lampadine bruciate

scienza come gioco lampadine bruciate IS science centre immaginario scientifico Laboratorio dell'immaginario Scientifico - Trieste tel. 040224424 - fax 040224439 - e-mail: lis@lis.trieste.it - www.immaginarioscientifico.it indice Accendiamo

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

Dario torna a casa dalla scuola con il Nonno.

Dario torna a casa dalla scuola con il Nonno. Dario torna a casa dalla scuola con il Nonno. Sai Nonno: oggi abbiamo concluso le prove generali per lo spettacolo di fine d anno; credo proprio che ti piacerà, soprattutto il finale. Poco prima dell ultima

Dettagli

LICEO GINNASIO "I. KANT" IV A V A. Composizione Consigli di Classe A.S. 2011-12. Classe: CINTI MARIA CARLA. Italiano GALLORO FELICIA.

LICEO GINNASIO I. KANT IV A V A. Composizione Consigli di Classe A.S. 2011-12. Classe: CINTI MARIA CARLA. Italiano GALLORO FELICIA. LICEO GINNASIO "I. KANT" Composizione Consigli di Classe A.S. 2011-12 IV A CINTI MARIA CARLA GALLORO FELICIA CINTI MARIA CARLA CINTI MARIA CARLA TEDESCHINI ALESSANDRA CRISTOFORI PAOLA MATTONI ANNAMARIA

Dettagli

Il Mobile Significante 2015 XII edizione

Il Mobile Significante 2015 XII edizione Internazionale Fondazione Aldo Morelato sull arte applicata nel mobile. Il Mobile Significante XII edizione I Luoghi del relax 2.0 oggetti d arredo per il relax domestico Art. 1 Tema del concorso Lo spazio

Dettagli

V-ZUG SA. Cappa aspirante DW-SE/DI-SE. Istruzioni per l uso

V-ZUG SA. Cappa aspirante DW-SE/DI-SE. Istruzioni per l uso V-ZUG SA Cappa aspirante DW-SE/DI-SE Istruzioni per l uso Grazie per aver scelto uno dei nostri prodotti. Il vostro apparecchio soddisfa elevate esigenze, e il suo uso è molto semplice. E tuttavia necessario

Dettagli

Esperienze con l elettricità e il magnetismo

Esperienze con l elettricità e il magnetismo Esperienze con l elettricità e il magnetismo Laboratorio di scienze Le esperienze di questo laboratorio ti permettono di acquisire maggiore familiarità con l elettricità e il magnetismo e di sperimentare

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI. Art. 1 - Oggetto del regolamento

TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI. Art. 1 - Oggetto del regolamento TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 - Oggetto del regolamento 1. Il presente regolamento ha per oggetto la disciplina dei servizi di raccolta, trasporto e conferimento a smaltitori finali dei rifiuti

Dettagli

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove I love Ci C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove poter crescere con gioia e buon senso, contribuendo

Dettagli

Prodotti di cui ti puoi fidare

Prodotti di cui ti puoi fidare Prodotti di cui ti puoi fidare Vogliamo offrirti alimenti di buona qualità a prezzi bassi, prodotti in modo responsabile. Stiamo lavorando in tutte le parti della catena alimentare, dalla fattoria al negozio

Dettagli

4 (01:35:20) (2-91) CUS BARI(A) Binetti Saverio Boccuto Alberto Altamura Dionisio Piromallo Alfonso Giampietro Giovann +0:1:60

4 (01:35:20) (2-91) CUS BARI(A) Binetti Saverio Boccuto Alberto Altamura Dionisio Piromallo Alfonso Giampietro Giovann +0:1:60 GARA 3 del 22 Ore 15:00 QUATTRO CON Senior A M Finale 1 CAMPIONATI UNIVERSITARI MONATE (Codice 7 mt.500 N.Eq. 6 N.Isc. 6) 1 (01:33:60) (4-55) Wurzel Marius (1) Casetti Andrea (1) Palma Jacopo (2) Banti

Dettagli

Il campionato Catania nail design2014 unghie è suddiviso in specialità :

Il campionato Catania nail design2014 unghie è suddiviso in specialità : Il campionato Catania nail design2014 unghie è suddiviso in specialità : 1. Stiletto in gel ed in acrilico ; 2. Scultura/ Tip pink & white in Gel/acrilico Principianti ; 3. Scultura/ Tip pink & white in

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

w w w. c m r i s t o r a z i o n e. i t

w w w. c m r i s t o r a z i o n e. i t BOCCALE 4 STAGIONI Senza capsula 41,5 cl Quattro stagioni bottiglia 20 CL bottiglia 40 CL SAGITTA VINO BIANCO Calice 44 cl SWING Bottiglia 25 cl Bottiglia 50 cl OFFICINA 1825 Bicchiere 30 cl ROCKBAR Bicchiere

Dettagli

Prevenzione dell allergia ad inalanti

Prevenzione dell allergia ad inalanti Prevenzione dell allergia ad inalanti La patologia allergica respiratoria è molto frequente nella popolazione generale: la sua prevalenza si aggira in media intorno al 10-15%. Inoltre, negli ultimi 20

Dettagli

CULTURA DELLA LEGALITA' E DELL'ETICA ALL'INTERNO DELL'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PALERMO: IL RUOLO DEI CODICI DI COMPORTAMENTO" Calendario lezioni

CULTURA DELLA LEGALITA' E DELL'ETICA ALL'INTERNO DELL'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PALERMO: IL RUOLO DEI CODICI DI COMPORTAMENTO Calendario lezioni CULTURA DELLA LEGALITA' E DELL'ETICA ALL'INTERNO DELL'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PALERMO: IL RUOLO DEI CODICI DI COMPORTAMENTO" Calendario lezioni 1 Dicembre dalle ore 9,00 alle ore 13,00 Aula Magna Scuola

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Primaria CNIC841005 Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 19/08/2014

Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Primaria CNIC841005 Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 19/08/2014 Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Primaria CNIC841005 Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 19/08/2014 Tipo Posto Cod. Tipo Posto Posto Cognome Nome Punteggio COMUNE AN 1 VICARI

Dettagli