IL DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI E AMMINISTRATIVI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI E AMMINISTRATIVI"

Transcript

1 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE PROF.LE E TECNICO COMM.LE A. CASAGRANDE F. CESI L.go M. Paolucci, 1/ Terni (TR) C.F Tel. +39/0744/ Fax +39/0744/ Al Dirigente Scolastico IL DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI E AMMINISTRATIVI Visto il ccnl 29/11/2007, con particolare riferimento agli artt.46, 47,51,53, 55,56,66, 88 e 89; Visto l art. 53 c. 1 CCNL 2006/09 che dispone che il Direttore dei servizi generali ed amministrativi all inizio dell anno scolastico formula una proposta di piano delle attività ; Considerate le direttive ricevute dal dirigente scolastico; Visto il Piano dell Offerta Formativa; Considerata la dotazione organica del personale ATA ; Tenuto conto dell esperienza e delle competenze specifiche del personale in servizio; Considerata l esigenza di garantire dei carichi di lavoro bilanciati; Considerate le esigenze e le proposte del personale interessato, P R O P O N E Il seguente piano di lavoro e di attività del personale amministrativo, tecnico ed ausiliario, per l a.s. 2014/15 Il piano comprende sei aspetti : 1. PRESTAZIONE DELL ORARIO DI LAVORO, 2. INCARICHI DI NATURA ORGANIZZATIVA, 3. INCARICHI SPECIFICI, 4. INTENSIFICAZIONE DI PRESTAZIONI LAVORATIVE E QUELLE ECCEDENTI L ORARIO D OBBLIGO; 5. FORMAZIONE 6. PERFORMANCE INDIVIDUALE ED ORGANIZZATIVA Terni, 10 settembre 2014 IL DIRETTORE (Alberto Cari) Piano di lavoro, a.s. 2014/15 Pagina 1 di 27

2 1. PRESTAZIONE DELL ORARIO DI LAVORO ( art.51, 53, 54, 55 ) Per svolgere correttamente le funzioni istituzionali, consentire la puntuale realizzazione del POF e garantire le necessarie relazioni con i docenti, gli studenti e l utenza esterna l orario di lavoro dovrebbe prevedere le seguenti prestazioni : 1.1. ASSISTENTI AMMINISTRATIVI Orario antimeridiano dalle 8 alle 14 tutti i giorni dal lunedì al sabato. Possibilità di utilizzo di tutti gli strumenti previsti dalla normativa ( orario ordinario, flessibile, plurisettimanale, turnazioni) nei periodi di maggiore intensificazione del lavoro (scrutini, scadenze amministrative e contabili) secondo disponibilità e rotazione relativamente all Ufficio di competenza (valido anche per il DSGA) Flessibilità oraria : 30 minuti 1.2. ASSISTENTI TECNICI Orario antimeridiano dalle 8 alle 14 tutti i giorni dal lunedì al sabato. Possibilità di utilizzo di tutti gli strumenti previsti dalla normativa ( orario ordinario, flessibile, plurisettimanale, turnazioni) nei periodi di maggiore intensificazione del lavoro (scrutini, scadenze amministrative e contabili) secondo disponibilità e rotazione relativamente all Ufficio di competenza Flessibilità oraria : 30 minuti AR02 Elettronica ed elettrotecnica / AR21 Alberghiera Amministrativa Contabile : va garantita n.1 unità in servizio nella fascia oraria 7:30-15:00 AR20 Alberghiera : va garantita n.1 unità per settore nella fascia oraria COLLABORATORI SCOLASTICI Durante il periodo delle attività didattiche : SEDE CENTRALE Orario antimeridiano apertura sede: 07:00 13:00 ordinario 1 : 08:00 14:00 ordinario 2: 09:00 15:00 Orario pomeridiano dalle 13:00 alle 19:00 (per i giorni di martedì e giovedì) SEDE PIAZZALE BOSCO Orario antimeridiano apertura sede: 07:00 13:00 ordinario 3 : 08:30 14:30 SEDE ACQUAVOGLIERA ordinario 2: 09:00 15:00 Flessibilità oraria : 10 minuti (il sabato 30 min.) Piano di lavoro, a.s. 2014/15 Pagina 2 di 27

3 Turnazione SEDE CENTRALE In via generale, nei giorni in cui la scuola rimane chiusa al pomeriggio è prevista la presenza di : n.13 collaboratori scolastici in orario antimeridiano mentre nei giorni in cui la scuola rimane aperta è prevista la presenza di. n.11 collaboratori scolastici in orario antimeridiano n.2 collaboratori scolastici in orario pomeridiano. I locali scolastici, nelle ore pomeridiane, resteranno aperti ai docenti, agli studenti e all utenza esterna, nei giorni di martedì e giovedì. La turnazione dei collaboratori scolastici viene definita attraverso l ordine di servizio emesso dal DSGA Sostituzione dei colleghi assenti I collaboratori scolastici saranno chiamati a prestare servizio eccedente l orario ordinario: 1. quando hanno luogo attività e eventi a carattere eccezionale e non prevedibili; 2. quando hanno luogo attività che richiedono un numero di collaboratori scolastici in orario pomeridiano superiore a due unità (ricevimento generale dei genitori degli studenti da parte dei docenti, elezioni scolastiche, consigli di classe, organi collegiali) 3. quando risulti assente un numero di collaboratori scolastici tale da non garantire lo svolgimento delle attività di competenza dei collaboratori scolastici assegnati alla fascia antimeridana; 4. in caso di assenza imprevista del collaboratore scolastico assegnato alla fascia oraria pomeridiana. L individuazione dei collaboratori scolastici chiamati a prestare servizio eccedente l orario ordinario viene effettuata, di regola, sulla base dell ordine alfabetico, tenendo altresì conto del recupero permessi brevi fruiti e/o sulla base del reparto di pertinenza Le ore prestate in eccedenza vengono retribuite oppure, su richiesta del dipendente, recuperate nei giorni di sospensione delle attività didattiche. Ordine di servizio relativo all orario di lavoro Il DSGA all inizio di ciascuna settimana o, in alternativa ogni due settimane, darà comunicazione dell articolazione dell orario settimanale di lavoro. Per eventuali eccezionali esigenze che richiedano prestazioni in orario notturno o festivo o notturno-festivo si seguono i criteri della disponibilità e della rotazione. Nei periodi di sospensione delle attività didattiche ( vacanze natalizie, pasquali ed estive), salvo comprovate esigenze, si osserva per tutti il solo orario antimeridiano dalle 8 alle DISPOSIZIONI COMUNI Recuperi Le ore di servizio prestate in eccedenza all orario ordinario potranno essere recuperate nei periodi di minor carico di lavoro mediante riduzione giornaliera dell orario di lavoro ordinario oppure attraverso la riduzione del numero delle giornate lavorative. Flessibilità ed ore eccedenti Piano di lavoro, a.s. 2014/15 Pagina 3 di 27

4 Entro il mese (o al massimo il mese successivo) la flessibilità oraria deve essere recuperata e comunque non genera plus-orario che viene generato solo dalla prestazione autorizzata di ore eccedenti l orario giornaliero ordinario Ferie Compatibilmente con le esigenze di servizio, il personale ATA può frazionare le ferie in più periodi. La fruizione delle ferie viene effettuata, comunque, nel rispetto dei turni prestabiliti, assicurando al dipendente il godimento di almeno 15 giorni lavorativi continuativi di riposo nel periodo 1 luglio 31 agosto. Il piano delle ferie viene redatto in modo tale che durante i periodi di interruzione delle attività didattiche siano presenti un numero di addetti sufficienti a garantire il servizio. Orario di ricevimento del pubblico Il ricevimento del pubblico si effettua in orario antimeridiano : dalle ore 8:00 alle ore 10:00 tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle ore 15:00 alle ore 17:00 nel giorno di martedì Possibilità di estendere l orario di ricevimento al pubblico della segreteria per un numero maggiore di ore (anche pomeridiane) nei periodi di maggiore afflusso di utenza (ad es. per le iscrizioni). Durante i periodi di interruzione delle attività didattiche e nei prefestivi, l apertura pomeridiana è sospesa. Piano di lavoro, a.s. 2014/15 Pagina 4 di 27

5 2. INCARICHI DI NATURA ORGANIZZATIVA 2.1. SERVIZI AMMINISTRATIVI La dotazione organica del profilo di assistente amministrativo, già diminuita di due unità ogni anno a partire dall a.s.2009/10 fino all a.s.2011/12, si è stabilizzata in 8 unità di personale. Profilo : Assistente Amministrativo. Svolge le seguenti attività specifiche con autonomia operativa e responsabilità diretta : nelle istituzioni scolastiche ed educative dotate di magazzino può essere addetto, con responsabilità diretta, alla custodia, alla verifica, alla registrazione delle entrate e delle uscite del materiale e delle derrate in giacenza. Esegue attività lavorativa richiedente specifica preparazione professionale e capacità di esecuzione delle procedure anche con l'utilizzazione di strumenti di tipo informatico, pure per finalità di catalogazione. Ha competenza diretta della tenuta dell'archivio e del protocollo. 01. UFFICIO DIDATTICA Assist.Amm.vi: Formichetti Antonella; Formichetti Maria Carla; Maria Grazia Paolucci GESTIONE ALUNNI Iscrizioni alunni Formazione classi Frequenza Assenze Trasferimenti Adozione libri di testo Rapporti scuola-famiglia Comunicaz famiglie livelli di apprendim Scrutini Interventi di recupero Esame integrativi e di idoneità Esami di qualifica Esami di Stato Viaggi e visite Manifestazioni esterne Gruppo Sportivo (Centro sportivo scolastico) Sanzioni disciplinari Rilascio certificati Statistiche e rilevazioni Carta dello Studente ATTIVITA' ANNUALI Programmazione attività annuali Gestione diari di classe e personali insegnanti / Registro Elettronico Orario delle lezioni ORGANI COLLEGIALI Elezioni scolastiche Collegio Docenti Giunta Esecutiva Consiglio di istituto Atti del Consiglio di istituto Consigli di classe Assemblee studentesche di classe Piano di lavoro, a.s. 2014/15 Pagina 5 di 27

6 Assemblee studentesche di istituto GEST AULE SPECIALI Gestione Auditorium Gestione Laboratori Gestione Palestre PROGETTI, CERTIFICAZIONI, STAGE E CORSI Progetti POF Guida ciclomotori Stage aziendali Corsi Post Qualifica / Alternanza Scuola Lavoro Corsi di aggiornamento 02.UFFICIO PERSONALE Assist.Amm.vi: Rosa Graziano; Manuela Proietti; Simonetta Follatello ATTIVITA' SINDACALI Elezione RSU Designazione RLS Relazioni sindacali Assemblee sindacali Permessi sindacali Scioperi del personale ORGANICO ANNUALE 'Organico di diritto - Organico di Fatto 'Assegnazione docenti alle classi 'Comunicaz. ore eccedenti RECLUTAMENTO E ASSUNZIONI Graduatorie Provinciali (Docenti, Ata) Graduatorie di istituto (Docenti, Ata, Esperti) Raccolta disponibilità a incarichi da capi ist Individuazione personale Contratti di lavoro o Contratti a tempo indeterminato o Supplenze annuali o Supplenze brevi e temporanee o Contratti con esterni o Proroghe (Esami di Stato ) Comunicazioni, Flussi informativi o (Centri per l'impiego, USR, AT, RPS, Scuole ) CARRIERA Dichiarazione dei servizi Ricostruzione carriera Inquadramento economico Posizioni economiche ATA MOBILITA' Graduatorie interne e rilevaz. perdenti posto Trasferimenti e passaggi Assegnazioni provvisorie e utilizzazioni CESSAZIONE SERVIZIO Collocamento a riposo Trattamento di quiescenza Buonuscita Piano di lavoro, a.s. 2014/15 Pagina 6 di 27

7 POSIZIONI DI STATO Collocamento fuori ruolo, rientri, comandi Trasformazione rapporto di lavori a Tempo Parziale PREVIDENZA INPDAP Prestiti (NB Area Stipendi) Previdenza complementare Fondo ESPERO Riscatti e Ricongiunzioni DISCIPLINA Procedimenti disciplinari GESTIONE PERSONALE E VARIE FASCICOLO Pratiche generali o Assenze (Provvedimenti, Rilevazioni, Assenze.net, ) o Richieste ferie, permessi o Assegno nucleo familiare, detrazioni (N.B. Area Stipendi) o POLIS o Statistiche e rilevazioni varie o Rilascio certificati Personale docente o Sostituzioni, Scambi orari, Moduli o Esami di Stato (Es-c, Es-0, Es-1, sostituzione membri..) Personale A.T.A. o Rilevazione presenze giornaliere ed estratti mensili 03. UFFICIO AMMINISTR (STIPENDI, CONTABILITA' E PATRIMONIO) Assist.Amm.vi: Luciana Rosati; Patrizia Grassi PROGRAMMA ANNUALE e CONSUNTIVO Redazione del programma annuale Variazioni al programma annuale Stato Attuazione al 30/ Conto Consuntivo C/C POSTALE Registrazione Emissione assegni per prelievo dal CCP C/C BANCARIO Acquisiz estratti Acquisizione rendiconti mensili OIL ENTRATE Accertamento Emissione reversale incasso USCITE Impegno Ordinativi d'acquisto Gestione Fatture e Registro Fatture Liquidazione Emissione Mandati di Pagamento Rendicontazione ATTIVITA' NEGOZIALE Acquisti o Albo fornitori o Richieste preventivi Piano di lavoro, a.s. 2014/15 Pagina 7 di 27

8 o DURC o Tracciabilità finanziaria (CIG, comunicaz. c/c dedicato) Contratti e convenzioni Viaggi di Istruzione Assicurazioni Reti di Scuole RETRIBUZIONI Stipendi Compensi Accessori o Decreti di nomina o Liquidazione a cura della scuola (Art.9, Visite guidate, Finanz.finalizzati ) o Liquidazione tramite cedolino unico (FIS, Funz.POF, Inc.Ata, Ore ecced., Gruppo Sportivo, Ind.Direz.) GESTIONE FISCALE CUD e certificaz. Redditi Mod Pre1996 -Cong.contr. e fiscale Mod. Unico (IRAP) - Amm.ni pubb Mod.F Mod TFR Mod. DMA Mod.UNIEMENS ALTRI ADEMPIM. AMM.VO/CONTABILI Liquidazione ferie Indennità disoccupazione (Mod.DS22) Anagrafe prestazioni GESTIONE PATRIMONIALE Inventari Biblioteca REVISORI DEI CONTI Revisori dei conti 04. UFFICIO PROTOCOLLO E AFFARI GENERALI Assist.Amm.vo:Simonetta Follatello ARCHIVI Registro Protocollo Archivio corrente Archivio di deposito Archivio storico Scarto atto d'archivio Conservazione sostitutiva COMUNIC. INTERNE Gestione comunicazioni interne ALBO D'ISTITUTO E ON LINE Gestione albo CORRISPONDENZA Gestione corrispondenza Gestione fonogrammi Gestione ricevute telegrammi vari FOTOCOPIE Gestione fotocopie P.O.F. Piano di lavoro, a.s. 2014/15 Pagina 8 di 27

9 Redazione POF Gestione progetti POF SICUREZZA Piano annuale di sicurezza o Documento valutazione dei Rischi o Nomine ed adempimenti o Interventi di manutenz. ordinaria e straod Assicurazione scuola Infortuni o Alunni (a cura dell Uff.Didattica) o Personale (a cura dell Uff.Personale) Divieto di fumo PRIVACY DPS Nomine incaricati Piano di lavoro, a.s. 2014/15 Pagina 9 di 27

10 2.2. SERVIZI TECNICI L organico non ha subito mutamenti rispetto al precedente anno scolastico ed è costituito da 11 unità di personale. Profilo : Assistente Tecnico. Svolge le seguenti attività specifiche con autonomia operativa e responsabilità diretta : conduzione tecnica dei laboratori, officine e reparti di lavorazione, garantendone l efficienza e la funzionalità. Supporto tecnico allo svolgimento delle attività didattiche. Guida degli autoveicoli e loro manutenzione ordinaria. Assolve i servizi esterni connessi con il proprio lavoro. Assegnazione del personale ai plessi e sedi : 01. AR02 ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA SEDE CENTRALE LARGO PAOLUCCI Bartolini Fabrizio Antonio Romano SEDE PIAZZALE BOSCO Pagliarulo Margherita 02. AR20 - ALBERGHIERA SEDE CENTRALE LARGO PAOLUCCI Donatelli Aurelia Treppaoli Massimiliano SEDE ACQUAVOGLIERA Annunziata Alfonso Pioli Luca Casalino Filidea De Falco Daniela Befani Rosella 18h (in stato di semi-aspettativa sindacale) : Auriemma Giuseppe 18h* (nominato in sostituzione sulle ore di Befani R. con incarico a TD): Salvagiani Giuliana *verrà impiegato tra le due sedi secondo i periodi di maggior carico). 03. AR21 ALBERGHIERA AMMINISTRATIVA CONTABILE SEDE CENTRALE LARGO PAOLUCCI Cassetta Danilo Piano di lavoro, a.s. 2014/15 Pagina 10 di 27

11 2.3 SERVIZI AUSILIARI La dotazione organica del profilo di collaboratore scolastico è costituita alla data odierna di n.17 unità, di cui alcune con esonero dal servizio Profilo : collaboratore scolastico. Esegue, nell'ambito di specifiche istruzioni e con responsabilità connessa alla corretta esecuzione del proprio lavoro, attività caratterizzata da procedure ben definite che richiedono preparazione non specialistica. È addetto ai servizi generali della scuola con compiti di accoglienza e di sorveglianza nei confronti degli alunni, nei periodi immediatamente antecedenti e successivi all orario delle attività didattiche e durante la ricreazione, e del pubblico; di pulizia dei locali, degli spazi scolastici e degli arredi; di vigilanza sugli alunni, compresa l ordinaria vigilanza e l assistenza necessaria durante il pasto nelle mense scolastiche, di custodia e sorveglianza generica sui locali scolastici, di collaborazione con i docenti. Presta ausilio materiale agli alunni portatori di handicap nell'accesso dalle aree esterne alle strutture scolastiche, all interno e nell'uscita da esse, nonché nell uso dei servizi igienici e nella cura dell igiene personale. Assegnazione del personale ai plessi e sedi : SEDE CENTRALE LARGO PAOLUCCI Reception : Santini Pasquale Piano Terra Cola Roberta (Uffici) Giovannelli Elisa Mercanti Lucia Vincenzi Maria Piano Primo Quartini Alessandra Tommasi Simonetta Trabalza Lorella Piano secondo Befani Patrizia Pirrami Ornella, Rossi Antonella Apertura pomeridiana : Listanti Manuela Sabatini Maria Luisa SEDE PIAZZALE BOSCO Piano Terra : Martini Rosina Piano Primo : Alunni Capocci Anna Rita Piano Secondo : Arnesi Renzina SEDE ACQUAVOGLIERA Massei Alba Assegnazione dei locali per le pulizie a.s.2014/15 Sede di Largo Paolucci o Piano Terra 1 e Palestra : Mercanti, Vincenzi. o Piano Terra 2 e Laboratori Cucina : Giovannelli, Cola. o Piano Primo e Biblioteca : Quartini, Tommasi, Trabalza. o Piano Secondo e Auditorium : Befani, Pirrami, Rossi Nel caso in cui un piano rimanga sguarnito per l effettuazione di pulizie (ad es.in occasione della pulizia palestra con impiego dei collaboratori dei c.s. del piano primo;o la pulizia della Biblioteca con impiego dei c.s. del piano primo ecc.) si farà ricorso automaticamente ai seguenti collaboratori scolastici (nell ordine) : Piano di lavoro, a.s. 2014/15 Pagina 11 di 27

12 Sabatini, Listanti che si occuperanno della vigilanza e degli altri compiti ordinari, durante tutto il tempo necessario. I collaboratori scolastici durante la vigilanza devono essere dislocati in almeno due punti diversi del piano (collocandovi apposite cattedre o scrivanie) e non concentrati su una sola postazione. A tal fine si fa presente che l assenza non giustificata presso la postazione assegnata può essere causa di responsabilità nel caso si verifichi un qualche incidente o infortunio agli alunni. Reception Deve sempre essere garantita la vigilanza all ingresso della scuola. Dopo le ore 13:00 la vigilanza è garantita - dalla sig.ra Sabatini M.Luisa (sia nel proprio turno 8-14 che in quello 13-19) - in assenza della sig.ra Sabatini - in via ordinaria da uno dei collaboratori del piano terra del turno in via straordinaria da uno dei collaboratori del piano terra del turno 7-13 e, di seguito, dalla sig.ra Listanti. - nel caso di apertura pomeridiana alternativamente da uno dei due collaboratori del pomeriggio Bagni degli alunni In tutti i piani, i bagni degli alunni vengono tenuti chiusi e verranno aperti solo su richiesta e durante la ricreazione. In ogni piano viene individuato un responsabile per la custodia delle chiavi. Durante la pausa socializzante tutti i bagni funzionanti devono essere tenuti aperti Chiavi dei laboratori Le chiavi dei laboratori sono custodite sotto la responsabilità dei collaboratori scolastici del piano e vengono consegnate ai docenti che ne faranno richiesta firmando l apposito registro per la consegna e la restituzione Sostituzione colleghi assenti I collaboratori scolastici sono tenuti a svolgere la propria attività di vigilanza e di pulizia sia nei locali cui sono stati assegnati, sia in quelli attigui i quali dovessero risultare scoperti. Per la sostituzione relativa ad attività di vigilanza e di pulizie viene assegnata 1 ora; per la sostituzione relativa alla sola attività di pulizia o alla sola attività di vigilanza viene assegnata ½ ora in mancanza del sostituto diretto sarà impiegato il personale del reparto adiacente in caso di assenza del collega il turno 7-13 diventa 7-14 ( o 7-14:20 il martedì ed il giovedì), mentre il turno 9-15:00 diventa 8-15:00 Assegnazione dei locali per le pulizie a.s.2014/15 Sede di Piazzale Bosco, Sede di Acquavogliera SEDE PIAZZALE BOSCO Piano Terra e Ingresso : Martini Rosina Piano Primo : Alunni Capocci Anna Rita : Piano Secondo : Arnesi Renzina : Piano di lavoro, a.s. 2014/15 Pagina 12 di 27

13 SEDE ACQUAVOGLIERA Massei Alba SERVIZIO DI PULIZIA Il servizio consiste nella pulizia di locali, arredi, eventuali aree esterne, da effettuarsi nel rispetto delle disposizioni di seguito riportate e di tutta la normativa vigente in materia di utilizzo di attrezzature, macchinari e materiali. Le operazioni di pulizia condotte dai collaboratori scolastici dotati delle migliori attrezzature disponibili e dei materiali più idonei a risolvere, di volta in volta, le diverse necessità d intervento, sono finalizzate ad assicurare il massimo comfort e le migliori condizioni di igiene per garantire un sano e piacevole svolgimento delle attività espletate nei singoli immobili, nel pieno rispetto dell immagine della scuola Gli ambienti che costituiscono gli immobili vengono distinti in gruppi di categorie di destinazione d uso in base alle quali differenziare le prestazioni e le relative periodicità d intervento; nella seguente tabella sono riportate: il codice e la denominazione delle categorie di destinazione d uso di riferimento; le principali tipologie di ambienti afferenti a ciascuna categoria (gli elenchi sono da intendersi esemplificativi e non esaustivi. A - Aule e laboratori Aule, laboratori e relativi servizi igienici e spazi di distribuzione B - Biblioteche e auditorium Aula magna/auditorium,biblioteche C - Uffici e sale riunioni Uffici, sale riunioni, aree stampa/fotocopiatrici e relativi servizi igienici e spazi di distribuzione D - Palestre Palestre, spogliatoi e relativi servizi igienici e spazi comuni E Laboratori di cucina e sale mensa Laboratori di cucina, sale mensa e relativi servizi igienici e spazi comuni F - Depositi e archivi Depositi, ripostigli, archivi, magazzini, scantinati e relativi servizi igienici e spazi di distribuzione G - Aree Esterne Percorsi di accesso asfaltati o pavimentati, aree cortilive asfaltate o pavimentate, marciapiedi, parcheggi, rampe d'accesso, aree esterne e aiuole, scale esterne di emergenza e porticati, terrazzi e balconi al piano e non, terrazzi di copertura praticabili Piano di lavoro, a.s. 2014/15 Pagina 13 di 27

14 7.1 Attività previste Il servizio di pulizia prevede le seguenti attività pianificate, suddivise in: a) Pulizia giornaliera degli ambienti da effettuarsi una o più volte al giorno in relazione al tipo di operazioni e di ambienti, secondo le indicazioni di seguito riportate; b) Pulizia periodica degli ambienti da effettuarsi con cadenza settimanale, quindicinale, mensile, bimestrale, ecc., in relazione al tipo di operazioni e di ambienti, secondo le indicazioni di seguito riportate. Sono esclusi dal servizio di pulizia mobili ed arredi che risultino ingombri di carte e documentazione; è fatto divieto agli addetti al servizio di manomettere in qualunque modo il materiale presente nei diversi ambienti. Il servizio prevede anche il posizionamento del materiale occorrente per i servizi igienici (sapone liquido, carta igienica, salviettine di carta, ecc...), nelle quantità necessarie per gli utenti, nonché la fornitura di appositi sacchetti per i cestini gettacarte situati nei vari locali. Tutti gli interventi dovranno essere effettuati accuratamente ed a regola d arte con l impiego di mezzi e materiali idonei in modo da non danneggiare i pavimenti, le vernici, gli arredi e quant altro presente negli ambienti oggetto degli interventi Attività pianificate Nel seguito vengono specificate, per ogni categoria di destinazione d uso dei locali prevista, le attività pianificate da eseguire e le relative frequenze (G giornaliera; S/3 trisettimanale, S/2 bisettimanale; S settimanale, Q quindicinale, M mensile, 2M bimestrale, 3M trimestrale, 4M quadrimestrale; 6M semestrale).il numero di prestazioni corrispondenti alla frequenza indicata deve comunque essere garantito nel periodo di attività corrispondente alla durata espressa in mesi indicata nel Verbale di Consegna. Di seguito si riportano le schede di attività di frequenze relative alle categorie di destinazione d uso definite Aule e laboratori 1 Aspirazione / battitura pavimenti tessili, stuoie, zerbini G 2 Aspirazione polvere (tende a lamelle verticali e veneziane,bocchette aerazione, termoconvettori, cassonetti, canaline, ecc..) 6M 3 Deragnatura M 4 Lavaggio a fondo arredi, escluso attrezzature di laboratorio (senzauso di scale) 6M 5 Lavaggio banchi e lavagne G 6 Lavaggio pareti divisorie a vetro e sopraluci porte 4M 7 Lavaggio pareti lavabili 4M 8 Lavaggio pavimenti G 9 Lavaggio a fondo pavimenti non trattati a cera 6M 10 Lavaggio a fondo pavimenti trattati a cera (deceratura e inceratura) 6M 11 Lavaggio porte in materiale lavabile Q 12 Lavaggio punti luce e lampadari (compreso smontaggio erimontaggio) A 13 Lavaggio superfici vetrose delle finestre nella parte interna/esterna,accessibili dall'interno nel rispetto delle normative di sicurezza e relativi infissi, davanzali e cassonetti 6M Piano di lavoro, a.s. 2014/15 Pagina 14 di 27

15 14 Lavaggio tende alla veneziana A 15 Disincrostazione dei servizi igienici S 16 Disinfezione dei servizi igienici G 17 Disinfezione lavabi extra servizi igienici G 18 Lavaggio cestini di raccolta Q 19 Posizionamento, nei servizi igienici, di materiali di consumo G 20 Pulizia a fondo dei servizi igienici (pavimenti, sanitari e pareti,arredi, accessori) M 21 Pulizia dei servizi igienici (spazzatura pavimento, lavaggio sanitari e pareti circostanti, arredi, Lavaggio pavimenti) G 22 Pulizia delle bacheche (interno / esterno) M 23 Raccolta differenziata carta ed altri rifiuti G 24 Rimozione macchie e impronte da porte, porte a vetri e sportellerie G 25 Rimozione macchie e impronte da verticali lavabili ad altezza operatore Q 26 Ripristino meccanico, manutenzione dei pavimenti trattati con cere industriali Q 27 Spazzatura a umido G 28 Spolveratura a umido arredi parti alte: (arredi, scaffalature nelle parti libere, segnaletiche interne) M 29 Spolveratura a umido arredi, escluso attrezzature di laboratorio e/o attrezzature (senza uso di scale) G 30 Spolveratura a umido punti di contatto comune (telefoni, interruttori e pulsantiere, maniglie), piani di lavoro di scrivanie e corrimano. G 31 Spolveratura a umido superfici orizzontali di termosifoni e/o fancoil davanzali interni ad altezza operatore S 32 Spolveratura ringhiere scale S 33 Spolveratura serramenti esterni (inferriate, serrande, persiane) M 34 Svuotatura cestini, posacenere, altri contenitori per raccolta rifiuti, sostituzione sacchetto, pulizia contenitori. G Biblioteche e auditorium 1 Aspirazione / battitura pavimenti tessili, stuoie, zerbini S/3 2 Aspirazione polvere (tende a lamelle verticali e veneziane, bocchette aerazione, termoconvettori, cassonetti, canaline, ecc..) 6M 3 Deragnatura M 4 Lavaggio a fondo arredi, escluso attrezzature di laboratorio (senza uso di scale) 6M 5 Lavaggio banchi e lavagne S/3 6 Lavaggio pareti divisorie a vetro e sopraluci porte 4M 7 Lavaggio pareti lavabili 4M 8 Lavaggio pavimenti S/3 9 Lavaggio a fondo pavimenti non trattati a cera 6M 10 Lavaggio a fondo pavimenti trattati a cera (deceratura e inceratura) 6M 11 Lavaggio porte in materiale lavabile Q 12 Lavaggio punti luce e lampadari (compreso smontaggio e rimontaggio) A Piano di lavoro, a.s. 2014/15 Pagina 15 di 27

16 13 Lavaggio superfici vetrose delle finestre nella parte interna/esterna, accessibili dall'interno nel rispetto delle normative di sicurezza e relativi infissi, davanzali e cassonetti 6M 14 Lavaggio tende alla veneziana A 24 Rimozione macchie e impronte da porte, porte a vetri e sportellerie S/2 25 Rimozione macchie e impronte da verticali lavabili ad altezza operatore Q 26 Ripristino meccanico, manutenzione dei pavimenti trattati con cere industriali Q 27 Spazzatura a umido S/3 28 Spolveratura a umido arredi parti alte: (arredi, scaffalature nelle parti libere, segnaletiche interne) M 29 Spolveratura a umido arredi, escluso attrezzature di laboratorio e/o attrezzature (senza uso di scale) S/3 30 Spolveratura a umido punti di contatto comune (telefoni,interruttori e pulsantiere, maniglie), piani di lavoro di scrivanie e corrimano. S/3 31 Spolveratura a umido superfici orizzontali di termosifoni e/o fancoil davanzali interni ad altezza operatore S 32 Spolveratura ringhiere scale S 33 Spolveratura serramenti esterni (inferriate, serrande, persiane) M 34 Svuotatura cestini, posacenere, altri contenitori per raccolta rifiuti, sostituzione sacchetto, pulizia contenitori. S/ Uffici e sale riunioni 1 Aspirazione / battitura pavimenti tessili, stuoie, zerbini S/3 2 Aspirazione polvere (tende a lamelle verticali e veneziane, bocchette aerazione, termoconvettori, cassonetti, canaline, ecc..) 6M 3 Deragnatura M 4 lavaggio a fondo arredi, escluso attrezzature di laboratorio (senza uso di scale) 6M 6 lavaggio pareti divisorie a vetro e sopraluci porte 6M 7 lavaggio pareti lavabili 6M 8 Lavaggio pavimenti S/3 9 Lavaggio a fondo pavimenti non trattati a cera 6M 10 Lavaggio a fondo pavimenti trattati a cera (deceratura e inceratura) 6M 11 lavaggio porte in materiale lavabile M 12 Lavaggio punti luce e lampadari (compreso smontaggio e rimontaggio) A 13 Lavaggio superfici vetrose delle finestre nella parte interna/esterna, accessibili dall'interno nel rispetto delle normative di sicurezza relativi infissi, davanzali e cassonetti 6M 14 lavaggio tende alla veneziana A 15 Disincrostazione dei servizi igienici S 16 Disinfezione dei servizi igienici G 17 Disinfezione lavabi extra servizi igienici G 18 Lavaggio cestini di raccolta Q 19 Posizionamento, nei servizi igienici, di materiali di consumo G 20 Pulizia a fondo dei servizi igienici (pavimenti, sanitari e pareti, arredi, accessori) M Piano di lavoro, a.s. 2014/15 Pagina 16 di 27

17 21 Pulizia dei servizi igienici (spazzatura pavimento, lavaggio sanitarie pareti circostanti, arredi, lavaggio pavimenti) G 22 Pulizia delle bacheche (interno / esterno) M 23 Raccolta differenziata carta ed altri rifiuti G 24 Rimozione macchie e impronte da porte, porte a vetri e sportellerie G 25 Rimozione macchie e impronte da verticali lavabili ad altezza operatore Q 26 Ripristino meccanico, manutenzione dei pavimenti trattati con cere industriali Q 27 Spazzatura a umido G 28 Spolveratura a umido arredi parti alte: (arredi, scaffalature nelle parti libere, segnaletiche interne) 4M 29 Spolveratura a umido arredi G 30 Spolveratura a umido punti di contatto comune (telefoni, interruttori e pulsantiere, maniglie), piani di lavoro di scrivanie e corrimano. G 31 Spolveratura a umido superfici orizzontali di termosifoni e/o fancoil davanzali interni ad altezza operatore S 33 Spolveratura serramenti esterni (inferriate, serrande, persiane) 4M 34 Svuotatura cestini, posacenere, altri contenitori per raccolta rifiuti, sostituzione sacchetto, pulizia contenitori. G Palestre 1 Aspirazione / battitura pavimenti tessili, stuoie, zerbini S/3 3 Deragnatura 3M 4 Lavaggio a fondo arredi (senza uso di scale) 3M 7 Lavaggio pareti lavabili 3M 8 Lavaggio pavimenti S/3 9 Lavaggio a fondo pavimenti non trattati a cera M 10 Lavaggio a fondo pavimenti trattati a cera (deceratura e inceratura) M 11 Lavaggio porte in materiale lavabile 3M 13 Lavaggio superfici vetrose delle finestre nella parte interna/esterna, accessibili dall'interno nel rispetto delle normative di sicurezza e relativi infissi, davanzali e cassonetti 6M 15 Disincrostazione dei servizi igienici S 16 Disinfezione dei servizi igienici G 17 Disinfezione lavabi extra servizi igienici G 18 Lavaggio cestini di raccolta M 19 Posizionamento, nei servizi igienici, di materiali di consumo G 20 Pulizia a fondo dei servizi igienici (pavimenti, sanitari e pareti,arredi, accessori) Q 21 Pulizia dei servizi igienici (spazzatura pavimento, Lavaggio sanitari e pareti circostanti, arredi, Lavaggio pavimenti) G 22 Pulizia delle bacheche (interno / esterno) 3M 23 Raccolta differenziata carta ed altri rifiuti G 24 Rimozione macchie e impronte da porte, porte a vetri e sportellerie S 25 Rimozione macchie e impronte da verticali lavabili ad altezza operatore Q 27 Spazzatura a umido G 35 Spazzatura con raccolta grossa pezzatura M Piano di lavoro, a.s. 2014/15 Pagina 17 di 27

18 28 Spolveratura a umido arredi parti alte: (arredi, scaffalature nelle parti libere, segnaletiche interne) 6M 29 Spolveratura a umido arredi S/3 30 Spolveratura a umido punti di contatto comune (telefoni, interruttori e pulsantiere, maniglie), piani di lavoro di scrivanie e corrimano. S 31 Spolveratura a umido superfici orizzontali di termosifoni e/o fancoil davanzali interni ad altezza operatore S 33 Spolveratura serramenti esterni (inferriate, serrande, persiane) 4M 34 Svuotatura cestini, posacenere, altri contenitori per raccolta rifiuti, sostituzione sacchetto, pulizia contenitori. G Refettori e sala mensa 1 Aspirazione / battitura pavimenti tessili, stuoie, zerbini G 2 Aspirazione polvere (tende a lamelle verticali e veneziane,bocchette aerazione, termoconvettori, cassonetti, canaline, ecc..) 6M 3 Deragnatura M 4 Lavaggio a fondo arredi, escluso attrezzature di laboratorio (senza uso di scale) 3M 6 Lavaggio pareti divisorie a vetro e sopraluci porte 4M 7 Lavaggio pareti lavabili 4M 8 Lavaggio pavimenti G 9 Lavaggio a fondo pavimenti non trattati a cera 3M 10 Lavaggio a fondo pavimenti trattati a cera (deceratura e inceratura) 3M 11 Lavaggio porte in materiale lavabile M 12 Lavaggio punti luce e lampadari (compreso smontaggio e rimontaggio) 3M 13 Lavaggio superfici vetrose delle finestre nella parte interna/esterna, accessibili dall'interno nel rispetto delle normative di sicurezza e relativi infissi, davanzali e cassonetti 6M 14 Lavaggio tende alla veneziana 6M 15 Disincrostazione dei servizi igienici S 16 Disinfezione dei servizi igienici G 17 Disinfezione lavabi extra servizi igienici G 18 Lavaggio cestini di raccolta S 19 Posizionamento, nei servizi igienici, di materiali di consumo G 20 Pulizia a fondo dei servizi igienici (pavimenti, sanitari e pareti, arredi, accessori) M 21 Pulizia dei servizi igienici (spazzatura pavimento, Lavaggio sanitari e pareti circostanti, arredi, Lavaggio pavimenti) G 36 Pulizia tavoli-sedie refettorio G 23 Raccolta differenziata carta ed altri rifiuti G 24 Rimozione macchie e impronte da porte, porte a vetri e sportellerie S/3 25 Rimozione macchie e impronte da verticali lavabili ad altezza operatore S/3 37 Riordino arredi refettori G 27 Spazzatura a umido G 28 Spolveratura a umido arredi parti alte: (arredi, scaffalature nelle parti libere, segnaletiche interne) M Piano di lavoro, a.s. 2014/15 Pagina 18 di 27

19 30 Spolveratura a umido punti di contatto comune (telefoni,interruttori e pulsantiere, maniglie), piani di lavoro di scrivanie ecorrimano. S/3 31 Spolveratura a umido superfici orizzontali di termosifoni e/o fancoil davanzali interni ad altezza operatore S/3 33 Spolveratura serramenti esterni (inferriate, serrande, persiane) 3M 34 Svuotatura cestini, posacenere, altri contenitori per raccolta rifiuti,sostituzione sacchetto, pulizia contenitori. G Depositi e archivi 1 Aspirazione / battitura pavimenti tessili, stuoie, zerbini M 2 Aspirazione polvere (tende a lamelle verticali e veneziane, bocchette aerazione, termoconvettori, cassonetti, canaline, ecc..) A 3 Deragnatura M 8 Lavaggio pavimenti Q 9 Lavaggio a fondo pavimenti non trattati a cera 3M 10 Lavaggio a fondo pavimenti trattati a cera (deceratura e inceratura) 6M 11 Lavaggio porte in materiale lavabile 4M 12 Lavaggio punti luce e lampadari (compreso smontaggio e rimontaggio) A 13 Lavaggio superfici vetrose delle finestre nella parte interna/esterna, accessibili dall'interno nel rispetto dellenormative di sicurezza e relativi infissi, davanzali e cassonetti A 23 Raccolta differenziata carta ed altri rifiuti S 24 Rimozione macchie e impronte da porte, porte a vetri e sportellerie M 25 Rimozione macchie e impronte da verticali lavabili ad altezza operatore M 27 Spazzatura a umido M 35 Spazzatura con raccolta grossa pezzatura M 28 Spolveratura a umido arredi parti alte: (arredi, scaffalature nelle parti libere, segnaletiche interne) M 30 Spolveratura a umido punti di contatto comune (telefoni, interruttori e pulsantiere, maniglie), piani di lavoro di scrivanie e corrimano. 31 Spolveratura a umido superfici orizzontali di termosifoni e/o fancoil davanzali interni ad altezza operatore M 33 Spolveratura serramenti esterni (inferriate, serrande, persiane) A 34 Svuotatura cestini, posacenere, altri contenitori per raccolta rifiuti, sostituzione sacchetto, pulizia contenitori. S 15 Disincrostazione dei servizi igienici S 16 Disinfezione dei servizi igienici G 17 Disinfezione lavabi extra servizi igienici G 19 Posizionamento, nei servizi igienici, di materiali di consumo G 20 Pulizia a fondo dei servizi igienici (pavimenti, sanitari e pareti,arredi, accessori) M 21 Pulizia dei servizi igienici (spazzatura pavimento, Lavaggio sanitari e pareti circostanti, arredi, Lavaggio pavimenti) G Aree esterne Piano di lavoro, a.s. 2014/15 Pagina 19 di 27

20 38 Spazzatura e svuoto cestini-posacenere S/3 39 Lavaggio aree pavimentate Q 40 Controllo chiusini di terrazzi e balconi e rimozione ostruzioni dall'imboccatura degli stessi M 41 Lavaggio e disinfezione cestini di raccolta Q 42 Pulizia aree a verde con raccolta di grossa pezzatura M Modalità d esecuzione Durante lo svolgimento dei lavori dovranno essere osservate, come disposto dal decreto legislativo n. 626 del e s.m.i., tutte le misure prescritte a tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori. Dovranno altresì essere rispettate le vigenti norme antinfortunistiche (DPR 547 del e s.m.i.) nonché le disposizioni contenute nella legge 46/90. I collaboratori scolastici che presentano idoneità con limitazioni e prescrizioni dovranno attenersi scrupolosamente alle indicazione fornite dal Medico Competente e/o dalla Commissione Medica di Verifica limitandosi altresì a svolgere le attività loro consentite in base al proprio stato di salute. Piano di lavoro, a.s. 2014/15 Pagina 20 di 27

PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO MULTISERVICE (PULIZIA, PORTIERATO FACCHINAGGIO) PER UFFICI COMUNALI

PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO MULTISERVICE (PULIZIA, PORTIERATO FACCHINAGGIO) PER UFFICI COMUNALI PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO MULTISERVICE (PULIZIA, PORTIERATO FACCHINAGGIO) PER UFFICI COMUNALI PROGETTO TECNICO e INSERIMENTO SOCIO - LAVORATIVO LOTTO 2 SOGGETTO PARTECIPANTE. Progetto Tecnico -

Dettagli

Comune di Castelfidardo

Comune di Castelfidardo Allegato A1 LOCALI POLIZIA MUNICIPALE Piazza Leopardi (mq. 333,50) (pulizie dal lunedì al sabato per n. 300 giorni annui) PERIODICITA PULIZIA: Pulizie giornaliere di tutti i locali: a) aspirazione/battitura

Dettagli

LOCALI POLIZIA MUNICIPALE Piazza Leopardi (mq. 333,50) (pulizie dal lunedì al sabato per n. 300 giorni annui)

LOCALI POLIZIA MUNICIPALE Piazza Leopardi (mq. 333,50) (pulizie dal lunedì al sabato per n. 300 giorni annui) Allegato A1 LOCALI POLIZIA MUNICIPALE Piazza Leopardi (mq. 333,50) (pulizie dal lunedì al sabato per n. 300 giorni annui) PERIODICITA PULIZIA: Pulizie giornaliere di tutti i locali: a) aspirazione/battitura

Dettagli

COMUNE DI LECCO. Settore finanziario, società partecipate gare e contratti Servizio economato e provveditorato

COMUNE DI LECCO. Settore finanziario, società partecipate gare e contratti Servizio economato e provveditorato COUNE DI LECCO ettore finanziario, società partecipate gare e contratti ervizio economato e provveditorato ALLEATO C CHEDE DI PULIZIA ED IIENE ABIENTALE LEENDA. = Tutti i giorni (da lunedì a venerdì più

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per la PUGLIA.

Ufficio Scolastico Regionale per la PUGLIA. ALLEATO 6 CAPITOLATO TECNICO Allegato 6_ Capitolato Tecnico pag. 1/ 37 1 LOSSARIO...3 2 OETTO DELL APPALTO... 5 3 IMPORTO DELL APPALTO E BASE D ASTA...5 4 AVVIO DEL SERVIZIO...6 4.1 VERBALE DI CONSENA

Dettagli

(ESEMPIO DI DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OGGETTO DELL APPALTO DELLE PULIZIE DI IMMOBILI A PREVALENTE USO UFFICI)

(ESEMPIO DI DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OGGETTO DELL APPALTO DELLE PULIZIE DI IMMOBILI A PREVALENTE USO UFFICI) (ESEMPIO DI DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OGGETTO DELL APPALTO DELLE PULIZIE DI IMMOBILI A PREVALENTE USO UFFICI) Tabella A - Quantificazione aree su cui effettuare il servizio Tipologia

Dettagli

COMUNE DI BRUSAPORTO Provincia di Bergamo

COMUNE DI BRUSAPORTO Provincia di Bergamo COMUNE DI BRUSAPORTO Provincia di Bergamo Allegato A1 PALAZZO RESIDENZA MUNICIPALE Piazza V. Veneto n 1 Pulizie giornaliere di tutti i locali (tutti i giorni dal lunedì al venerdì compreso): a) pulizia,

Dettagli

SERVIZI E COMPITI ASSISTENTI AMMINISTRATIVI

SERVIZI E COMPITI ASSISTENTI AMMINISTRATIVI SERVIZI E COMPITI ASSISTENTI AMMINISTRATIVI DIDATTICA GESTIONE ALUNNI AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE ARCHIVIO PROTOCOLLO AREA E PROGETTI DIDATTICI GESTIONE BENI PATRIMONIALI E ACQUISTI Informazione utenza

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 87010 SAN SOSTI (CS)

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 87010 SAN SOSTI (CS) Prot.n. 2143/B10 Al Dirigente Scolastico - Sede - OGGETTO : Proposta piano di lavoro a.s. 2011/12 inerente alle prestazioni dell orario di lavoro e l attribuzione degli incarichi di natura organizzativa.-

Dettagli

Mansioni del personale

Mansioni del personale FUNZIONIGRAMMA PERSONALE ATA Personale di segreteria in servizio MARCHEZZOLO PAOLA Direttore Amministrativo T.I. FONTANA ISABELLA MAGRI VALENTINA STORTI RAFFAELA TREVISAN LUCIANA BRUNI ROBERTA Assistente

Dettagli

DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OGGETTO DELL APPALTO

DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OGGETTO DELL APPALTO ALLEATO 2 lotto 1 Modugno (BA) DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OETTO DELL APPALTO Tabella A - Quantificazione aree su cui effettuare il servizio PIANO TERRA Tipologia di aree Descrizione

Dettagli

SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI COMUNALI ED EVENTUALE SERVIZIO DI FACCHINAGGIO PER MESI 12

SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI COMUNALI ED EVENTUALE SERVIZIO DI FACCHINAGGIO PER MESI 12 CITTA DI MELEGNANO Provincia di Milano SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI COMUNALI ED EVENTUALE SERVIZIO DI FACCHINAGGIO PER MESI 12 ELENCO PREZZI Melegnano lì, gennaio 2012 1.3 SERVIZI DI PULIZIA ED IGIENE

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PERSONALE ATA A.S. 2014/15. Competenze ed Orario dei collaboratori scolastici

PIANO DI LAVORO DEL PERSONALE ATA A.S. 2014/15. Competenze ed Orario dei collaboratori scolastici IIST IITUTO COMPRENS IIVO STATALE Via Regina Margherita - 09010 U T A (CA) :: 070969005 : 0709661226 : caic874006@istruzione.it PIANO DI LAVORO DEL PERSONALE ATA A.S. 2014/15 Visti gli articoli 47 51 e

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE "ALDO MORO"

LICEO SCIENTIFICO STATALE ALDO MORO LICEO SCIENTIFICO STATALE "ALDO MORO" Via XX Settembre, 5-42124 REGGIO EMILIA Tel. 0522/517384-0522/511699 - Fax 0522/ 922077 Cod. Fisc. 80016270359 - C.M. REPS03000B e-mail: dsga@liceomoro.gov.it - segreteria@liceomoro.gov.it

Dettagli

ORGANIGRAMMA SERVIZI DI SEGRETERIA. Profilo Direttore dei servizi generali e amministrativi Area D

ORGANIGRAMMA SERVIZI DI SEGRETERIA. Profilo Direttore dei servizi generali e amministrativi Area D LICEO SCIENTIFICO e MUSICALE G. MARCONI Via Nanterre, 10 6 1122 PESARO centralino 0721/453136 segreteria 0721/453137 presidenza 0721/453138 fax 0721/414254 e mail: marconi@lsmarconi.it PEC: psps2000006@pecistruzion

Dettagli

PIANO DELLE ATTIVITA PERSONALE ATA A.S. 2013-2014

PIANO DELLE ATTIVITA PERSONALE ATA A.S. 2013-2014 Viale Papa Giovanni XXIII, 25 10098 Rivoli tel. 0119586756 fax 0119589270 SCIENTIFICO - LINGUISTICO SCIENZE UMANE - ECONOMICO SOCIALE sede di SANGANO 10090 Via S. Giorgio Tel. e fax 0119087184 email: darwin@liceodarwin.rivoli.to.it

Dettagli

AREA SERVIZI AMMINISTRATIVI

AREA SERVIZI AMMINISTRATIVI ISTITUTO COMPRENSIVO DI CASALE SUL SILE Piazza All arma dei Carabinieri, 7/a 31032 Casale sul Sile (TV) AREA SERVIZI AMMINISTRATIVI Tutti i servizi di segreteria sono informatizzati. Gli uffici di segreteria,

Dettagli

Prot. n. 3787/C41 Varese, 18 settembre 2014 SEDE

Prot. n. 3787/C41 Varese, 18 settembre 2014 SEDE M i n i s t e r o I s t r u z i o n e U n i v e r s i t à e R i c e r c a ISTITUTO COMPRENSIVO VARESE 4 A. Frank Via Carnia, 155 21100 VARESE Tel. 0332261238 Fax 0332341647 C.M. VAIC87100B C.F. 80014800124

Dettagli

MANSIONARIO COLLABORATORI SCOLASTICI

MANSIONARIO COLLABORATORI SCOLASTICI Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Salita Santa Cristina, 88-09014 Carloforte (Ci) C. F. 90016560923 Cod. Min. CAIC82000T Tel. 0781/854078 Fax 0781/855471

Dettagli

IL DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI E AMMINISTRATIVI

IL DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI E AMMINISTRATIVI IL DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI E AMMINISTRATIVI Visto il C.C.N.L. 29.11.2007, con particolare riferimento agli artt. 46, 47,50,51,53,54,56, 88 e 89 in parte integrato dalla sequenza contrattuale del

Dettagli

MODALITA DI PULIZIA E SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI E DEGLI ARREDI SCOLASTICI

MODALITA DI PULIZIA E SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI E DEGLI ARREDI SCOLASTICI Data 30-11-2009 Rev. N. 01 Pagina 1 di 5 MODALITA DI PULIZIA E SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI E DEGLI ARREDI SCOLASTICI Ddl RSPP RLS INDICE ISTITUTO MAGISTRALE STATALE LEONARDO DA VINCI Data 30-11-2009 Rev.

Dettagli

- CIRCOLO DIDATTICO STATALE

- CIRCOLO DIDATTICO STATALE - CIRCOLO DIDATTICO STATALE Via Acquasantianni - 86029 TRIVENTO (CB) C.F.: 80007550702- (tel.0874/873059-871821 ) E-Mail: cbee12500e@istruzione.it - E-Mail certificata cbee12500e@pec.it www.circolodidatticotrivento.it

Dettagli

ORGANIZZAZIONE DEGLI UFFICI DI SEGRETERIA. a.s. 2012-13

ORGANIZZAZIONE DEGLI UFFICI DI SEGRETERIA. a.s. 2012-13 L i c e o C l a s s i c o St. M. M i n g h e t t i Via Nazario Sauro n. 18-40121 Bologna Centralino 051 2757511 Fax 051 230145 e-mail minghetti@iperbole.bologna.it C. F. 80074710379 pec: amministrazione@pec.liceominghetti.it

Dettagli

PIANO ATTIVITÀ a.s. 2006/07

PIANO ATTIVITÀ a.s. 2006/07 PIANO ATTIVITÀ a.s. 2006/07 Allegato n. 2 ASSISTENTI AMMINISTRATIVI Unità di personale assegnato in Organico n. 8 Personale ITI: N. 8 Personale ITD: N. 0 ORARIO DI LAVORO E DI SERVIZIO L orario di funzionamento

Dettagli

ALLEGATO B - BIBLIOTECA COMUNALE, GIUDICE di PACE, SALONE del POPOLO Ubicazione C.so Persiani

ALLEGATO B - BIBLIOTECA COMUNALE, GIUDICE di PACE, SALONE del POPOLO Ubicazione C.so Persiani ALLEATO B - BIBLIOTECA COUNALE - UFFICI Ubicazione C.so Persiani ATTIVITA Deodorazione dei servizi igienici Disinfezione dei servizi igienici Disinfezione lavabi extra servizi igienici Pulizia dei servizi

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Istituto Nazionale Previdenza Sociale ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Allegato 2-bis al Disciplinare di Gara ALLEGATO AL CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI PULIZIA DA SVOLGERE PRESSO LA CASA ALBERGO

Dettagli

IV ISTITUTO COMPRENSIVO S. Quasimodo V.le Vittorio Veneto, 92 96014 FLORIDIA COD. FISC. 80002230896

IV ISTITUTO COMPRENSIVO S. Quasimodo V.le Vittorio Veneto, 92 96014 FLORIDIA COD. FISC. 80002230896 IV ISTITUTO COMPRENSIVO S. Quasimodo V.le Vittorio Veneto, 92 96014 FLORIDIA COD. FISC. 80002230896 Tel 0931-941385 Fax 0931-940906 www.quasimodofloridia.it sric824002@istruzione.it sric824002@pec.istruzione.it

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI. Allegato 2-bis al Disciplinare di Gara

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI. Allegato 2-bis al Disciplinare di Gara Istituto Nazionale Previdenza Sociale ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI Allegato 2-bis al Disciplinare di Gara ALLEGATO AL CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

PIANO ANNUALE delle ATTIVITÀ

PIANO ANNUALE delle ATTIVITÀ Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo di Sermide Via Zambelli, 2 46028 Sermide (MN) Tel. 0386 61101 Fax. 0386 960476 email: mnic82200r@istruzione.it - info@icsermide.it

Dettagli

SI STABILISCONO I SEGUENTI ORARI:

SI STABILISCONO I SEGUENTI ORARI: Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO VARESE 2 - S. PELLICO Via Appiani, 15 21100 Varese Tel. 0332 289297 Fax 0332 238564 vaic873003@istruzione.it segreteria@scuolapellico-varese2.it

Dettagli

LA SEGRETERIA SVOLGE COMPITI DI SUPPORTO ED ORGANIZZAZIONE AL FUNZIONAMENTO DELLA SCUOLA A CHI RIVOLGERSI, PER COSA E QUANDO?

LA SEGRETERIA SVOLGE COMPITI DI SUPPORTO ED ORGANIZZAZIONE AL FUNZIONAMENTO DELLA SCUOLA A CHI RIVOLGERSI, PER COSA E QUANDO? LA SEGRETERIA SVOLGE COMPITI DI SUPPORTO ED ORGANIZZAZIONE AL FUNZIONAMENTO DELLA SCUOLA RAIC81900L@PEC.ISTRUZIONE.IT L'ufficio della Presidenza e della Segreteria sono ubicati presso la Scuola Media "Manara

Dettagli

1) UFFICIO DEL PERSONALE Studio e aggiornamento della normativa

1) UFFICIO DEL PERSONALE Studio e aggiornamento della normativa ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE BURLANDO Via Montaldo, 61-16137 GENOVA Tel.: 010.8461599 - Fax: 010.812933 C.F. 95131430100 e-mail: geic829009@istruzione.it - p.e.c.: geic829009@pec.istruzione.it www.icburlando.gov.it

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2010/11 PIANO DELLE ATTIVITA PERSONALE ATA IL DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI ED AMMINISTRATIVI

ANNO SCOLASTICO 2010/11 PIANO DELLE ATTIVITA PERSONALE ATA IL DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI ED AMMINISTRATIVI - IISS ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Via Bonfante- 73048 NARDO' Cod. Fisc.: 82002570750 0833-871714/562865-0833/871714 E-MAIL: ipssnardo@mail.clio.it ANNO SCOLASTICO 2010/11 PIANO DELLE ATTIVITA

Dettagli

ORGANIZZAZIONE. a. garantire le informazioni su atti e procedimenti amministrativi inerenti il cittadino.

ORGANIZZAZIONE. a. garantire le informazioni su atti e procedimenti amministrativi inerenti il cittadino. ORGANIZZAZIONE Il compito essenziale dell URP è di fornire all utenza dell Istituto adeguate informazioni relative ai servizi, alle strutture, ai compiti, ai procedimenti e al funzionamento dell Amministrazione,

Dettagli

1. Oggetto dell affidamento

1. Oggetto dell affidamento CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA RISTRETTA PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DEI SERVIZI DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI UTILIZZATI DA TURIMO TORINO E PROVINCIA: LOTTO 2 1. Oggetto dell affidamento Il presente Capitolato

Dettagli

COMUNE DI CAPANNORI SCHEDA TECNICA PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE PER VARIE STRUTTURE COMUNALI CARATTERISTICHE DEGLI INTERVENTI

COMUNE DI CAPANNORI SCHEDA TECNICA PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE PER VARIE STRUTTURE COMUNALI CARATTERISTICHE DEGLI INTERVENTI ALLEGATO A2 COMUNE DI CAPANNORI SCHEDA TECNICA PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE PER VARIE STRUTTURE COMUNALI CARATTERISTICHE DEGLI INTERVENTI Le operazioni di pulizia riportate dal presente Capitolato

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VIA DE ANDREIS Via L. De Andreis, 10 20137 MILANO Tel 02/88447156 (CENTRALINO) - Fax 02/88447157

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VIA DE ANDREIS Via L. De Andreis, 10 20137 MILANO Tel 02/88447156 (CENTRALINO) - Fax 02/88447157 Prot. n. 6357/FF.PP. Milano, 17/09/2014 Agli Assistenti Amministrativi Agli Atti All Albo Sede di Via De Andreis Al sito web dell Istituto Alla componente R.S.U. d Istituto OGGETTO: PIANO DELLE ATTIVITA

Dettagli

PIANO DI LAVORO 2012/2013

PIANO DI LAVORO 2012/2013 MINISTERO DELL ISTRUZIONE UNIVERSITA E RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO SCOLASTICO STATALE ISTITUTO COMPRENSIVO ORSA MAGGIORE 00144 Roma Via dell Orsa Maggiore, 112 Municipio

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI Istituto Nazionale Previdenza Sociale ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI Allegato 2-bis al Disciplinare di Gara ALLEGATO AL CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

Prot.n. 3292 /C1 Salerno, 7 ottobre 2014 PROPOSTA PIANO DI LAVORO - ORDINE DI SERVIZIO PERSONALE COLLABORATORE SCOLASTICO A.S.

Prot.n. 3292 /C1 Salerno, 7 ottobre 2014 PROPOSTA PIANO DI LAVORO - ORDINE DI SERVIZIO PERSONALE COLLABORATORE SCOLASTICO A.S. LICEO CLASSICO STATALE "T. TASSO" - 84122 SALERNO Piazza S. Francesco, 1 - Tel. 089/225424, fax: 089/225598 e-mail:sapc12000x@pec.istruzione.it sito web:www.liceotassosalerno.gov.it Prot.n. 3292 /C1 Salerno,

Dettagli

Assistenti Amministrativi. Sig.ra Neri Paola

Assistenti Amministrativi. Sig.ra Neri Paola Assistenti Amministrativi Sig.ra Neri Paola Gestione del Personale - Cura e gestione della trasmissione dei contratti del personale neo immesso in ruolo alla RGS; - Conferma in Ruolo, proroga periodo di

Dettagli

IL DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI E AMMINISTRATIVI

IL DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI E AMMINISTRATIVI Prot. N. 579/C2 Vittorio Veneto, 8/2/202 Al Dirigente Scolastico Prof.ssa Franca Braido SEDE Oggetto: Proposta piano di lavoro per l anno scolastico 202/3 inerente: le prestazioni dell orario di lavoro,

Dettagli

Tel. 0521/282115 - Fax 0521/385159 E-mail : ssromagn@scuole.pr.it

Tel. 0521/282115 - Fax 0521/385159 E-mail : ssromagn@scuole.pr.it LICEO GINNASIO STATALE "G.D.ROMAGNOSI" Viale Maria Luigia, 1-43100 Parma Tel. 0521/282115 - Fax 0521/385159 E-mail : ssromagn@scuole.pr.it PROT. N.2596/1 Parma 02.10.2013 OGGETTO : Adozione piano di lavoro

Dettagli

ORGANIZZAZIONE E ORARIO DI LAVORO DEL PERSONALE ATA

ORGANIZZAZIONE E ORARIO DI LAVORO DEL PERSONALE ATA Atti preliminari ORGANIZZAZIONE E ORARIO DI LAVORO DEL PERSONALE ATA All inizio di ogni anno scolastico e comunque prima dell inizio delle lezioni, sulla base del POF e delle attività ivi previste:?? Il

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO CREMONA DUE Via Trebbia, 1-26100 CREMONA Tel: 0372/28270 - Fax: 0372/457306 e-mail: CRIC824007@istruzione.it

ISTITUTO COMPRENSIVO CREMONA DUE Via Trebbia, 1-26100 CREMONA Tel: 0372/28270 - Fax: 0372/457306 e-mail: CRIC824007@istruzione.it ISTITUTO COMPRENSIVO CREMONA DUE Via Trebbia, 1-26100 CREMONA Tel: 0372/28270 - Fax: 0372/457306 e-mail: CRIC824007@istruzione.it PIANO DELLE ATTIVITA PERSONALE ATA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 AL DIRIGENTE

Dettagli

Il Direttore dei servizi generali e amministrativi

Il Direttore dei servizi generali e amministrativi Istituto Tecnico Commerciale Statale Antonio Pacinotti Via Benedetto Croce, 34 Pisa 050-23520 fax:050-40848 www.itcpacinotti.pisa.it pitd01000g@istruzione.it Prot. N.4334 Pisa, 30/12/2014 Al Dirigente

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale "G. Giusti Sinopoli AGIRA

Istituto Comprensivo Statale G. Giusti Sinopoli AGIRA Istituto Comprensivo Statale "G. Giusti Sinopoli AGIRA Piazza Europa, 3-94011 - Tel. 0935691021 fax 0935690326 Codice fiscale: 91049610867 Email: enic81900n@istruzione.it PEC: enic81900n@pec.istruzione.it

Dettagli

NIDI. 1.1 Elenco delle prestazioni e frequenza per ogni tipologia di struttura. - svuotatura cestini - GIORNALIERA

NIDI. 1.1 Elenco delle prestazioni e frequenza per ogni tipologia di struttura. - svuotatura cestini - GIORNALIERA SCHEDA TECNICA N. 1 SERVIZIO DI PULIZIA ORDINARIA E STRAORDINARIA DELLE SUPERFICI INTERNE E DEGLI ESTERNI NON A VERDE DEI NIDI, DELLE SCUOLE DELL INFANZIA (COMPRESE LE SEZIONI PONTE E PRIMAVERA), DELLE

Dettagli

Ubicazione P.zza G Leopardi n. 26

Ubicazione P.zza G Leopardi n. 26 ALLEATO A - CIVICO PALAZZO UFFICI Q 2796 Ubicazione P.zza Leopardi n. 26 ATTIVITA Deodorazione dei servizi igienici Disinfezione dei servizi igienici Disinfezione lavabi extra servizi igienici Pulizia

Dettagli

Prot. n. 3020 Piedimonte Matese, lì 17/09/2013

Prot. n. 3020 Piedimonte Matese, lì 17/09/2013 Prot. n. 3020 Piedimonte Matese, lì 17/09/2013 Al Dirigente Scolastico Sede - OGGETTO: Proposta piano di lavoro a.s. 2014/15 inerente alle prestazioni dell orario di lavoro, l attribuzione degli incarichi

Dettagli

Agli Atti della scuola Al sito Web della scuola. PIANO ANNUALE TRASPARENZA a.s. 2014/15

Agli Atti della scuola Al sito Web della scuola. PIANO ANNUALE TRASPARENZA a.s. 2014/15 Unione Europea -Con l Europa investiamo nel vostro futuro M IUR ISTITUTO COMPRENSIVO AD INDIRIZZO MUSICALE CARMIANO (LE) LEIC88600A SCUOLA INFANZIA- PRIMARIA SECONDARIA DI I GRADO Via Stazione, 56 CARMIANO

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI PASCOLI SILVI TERAMO

ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI PASCOLI SILVI TERAMO ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI PASCOLI SILVI TERAMO ORGANIGRAMMA Dirigente scolastico prof.ssa Maristella Fortunato DSGA Dott.ssa Monia Colatriano Vice DSGA Rag. Biagio Di Blasio Assistenti amministrativi

Dettagli

CAPO III ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DEL PERSONALE A.T.A.ED ARTICOLAZIONE DELL ORARIO - 1 -

CAPO III ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DEL PERSONALE A.T.A.ED ARTICOLAZIONE DELL ORARIO - 1 - CAPO III ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DEL PERSONALE A.T.A.ED ARTICOLAZIONE DELL ORARIO - 1 - PREMESSA Al fine di evitare equivoci di sorta, a tutto il personale ATA viene consegnata copia individuale dell

Dettagli

Città di Manfredonia

Città di Manfredonia Città di anfredonia (Provincia di Foggia) SETTORE 6 OO.PP. E ANUTENZIONE ALLEGATO 2 Appalto servizi di pulizia ed igiene ambientale immobili comunali ed aree urbane nonché: gestione bagni pubblici, Lavori

Dettagli

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO Pulitura, lavatura e disinfezione dei servizi igienici, dei lavabi, delle pareti, dei pavimenti, dei gabinetti di decenza e di ogni altro sanitario avendo cura che i condotti

Dettagli

ANNESSO 1.B (APPLICABILI PER GLI EDR INSERITI NEL LOTTO 19)

ANNESSO 1.B (APPLICABILI PER GLI EDR INSERITI NEL LOTTO 19) ANNESSO 1.B SCHEDE CONTENENTI, PER CIASCUNA TIPOLGIA DI LOCALI, LE PRESTAZIONI CHE DEVONO ESSERE SVOLTE, LE RELATIVE PERIODICITA ED I GIORNI IN CUI I SERVIZI DEVONO ESSERE SVOLTI. (APPLICABILI PER GLI

Dettagli

PIANO DELLE ATTIVITA DEL PERSONALE

PIANO DELLE ATTIVITA DEL PERSONALE ISTITUTO COMPRENSIVO DI CANNETO SULL OGLIO VIA FERRANTE APORTI N. 5 46013 CANNETO SULL OGLIO (MN) -------------------------------------------------------- 0376/70171 0376/724087 iccanneto@virgilio.it codice

Dettagli

I.T.S. E.MATTEI DI DECIMOMANNU

I.T.S. E.MATTEI DI DECIMOMANNU I.T.S. E.MATTEI DI DECIMOMANNU ACCORDO A LIVELLO DI ISTITUZIONE SCOLASTICA IN MATERIA DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO E ARTICOLAZIONE DELL ORARIO DEL PERSONALE ATA L anno 2015, nel mese di MAGGIO, il giorno

Dettagli

ART. 1 DEFINIZIONE DEI CONTRAENTI

ART. 1 DEFINIZIONE DEI CONTRAENTI (Allegato n. 1) CAPITOLATO PECIALE DI APPALTO PER IL ERVIZIO DI PULIZIA DELLE TRUTTURE DELL ERU DI CAERINO (FORETERIA E ZONA IORNO DEL COPLEO DI COLLE PARADIO) - PERIODO ANNI 3. ART. 1 DEFINIZIONE DEI

Dettagli

Modalità di organizzazione del personale docente e di utilizzazione del personale Ata

Modalità di organizzazione del personale docente e di utilizzazione del personale Ata LICEO CLASSICO STATALE N. FORTEGUERRI LICEO STATALE DELLE SCIENZE UMANE A. VANNUCCI Corso Gramsci, 148 - PISTOIA - Tel. 0573/20302-22328-Fax 0573/24371 Modalità di organizzazione del personale docente

Dettagli

Istituto Tecnico Tecnologico E. FERMI Ascoli Piceno ART 6 comma 2 CCNL 2007 Informazione preventiva a.s. 2011-12

Istituto Tecnico Tecnologico E. FERMI Ascoli Piceno ART 6 comma 2 CCNL 2007 Informazione preventiva a.s. 2011-12 Istituto Tecnico Tecnologico E. FERMI Ascoli Piceno ART 6 comma 2 CCNL 2007 Informazione preventiva a.s. 2011-12 Lettera c): criteri di attuazione dei progetti nazionali, europei e territoriali Sono inseriti

Dettagli

ISO 9001 CERTIFIED ORGANISATION. United Registrar of Systems Certificate No. 87680

ISO 9001 CERTIFIED ORGANISATION. United Registrar of Systems Certificate No. 87680 ISO 9001 CERTIFIED ORGANISATION ISTITUTO Di ISTRUZIONE SUPERIORE MINISTERO dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO di ISTRUZIONE SUPERIORE Carlo Alberto Dalla Chiesa 21018 Sesto Calende

Dettagli

PIANO DELLE ATTIVITA PERSONALE ATA Anno Scolastico 2014/15

PIANO DELLE ATTIVITA PERSONALE ATA Anno Scolastico 2014/15 Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE P. RUFFINI Scuola dell Infanzia - Primaria Secondaria I grado Via del Poggio,

Dettagli

Prot. n. 3479 /C2 Copertino, 12/09/2015 PIANO DI LAVORO DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI A.S.2015/2016. IL DIRETTORE DEI SERVIZI GG.e AA.

Prot. n. 3479 /C2 Copertino, 12/09/2015 PIANO DI LAVORO DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI A.S.2015/2016. IL DIRETTORE DEI SERVIZI GG.e AA. Prot. n. 3479 /C2, 12/09/2015 PIANO DI LAVORO DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI A.S.2015/2016 IL DIRETTORE DEI SERVIZI GG.e AA. VISTO l art.14 del D.P.R.n 275 del 08/03/1999; VISTO il CCNL. del Comparto Scuola

Dettagli

MANSIONARIO DEL PERSONALE ASSISTENTE AMMINISTRATIVO

MANSIONARIO DEL PERSONALE ASSISTENTE AMMINISTRATIVO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO VIA ROMANA N. 32 GORIZIA FRAZ. LUCINICO TEL. E FAX 0481 390161 E-MAIL goic81000r@istruzione.it MANSIONARIO DEL PERSONALE

Dettagli

IL DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI ED AMMINISTRATIVI

IL DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI ED AMMINISTRATIVI ISTITUTO COMPRENSIVO ARBORIO C.so Umberto I, 129 13031 ARBORIO (VC) - Tel. 0161 869007 Fax. 0161 869921 e-mail:ddarborio@tin.it C.F. 94023350021 Al Dirigente Scolastico ARBORIO OGGETTO: Proposta piano

Dettagli

PROPOSTA PIANO ANNUALE ATTIVITA ATA 2012/2013

PROPOSTA PIANO ANNUALE ATTIVITA ATA 2012/2013 Prot. n. 6883 /C14 Galatone, 21 novembre 2012 PROPOSTA PIANO ANNUALE ATTIVITA ATA 2012/2013 AL DIRIGENTE SCOLASTICO IISS GALATONE OGGETTO: Proposta Piano Annuale delle Attività di lavoro del personale

Dettagli

Gestione del personale

Gestione del personale LICEO ERASMO DA ROTTERDAM Gestione del personale Ambito funzionale Gestione delle risorse 1 Liceo Erasmo da Rotterdam PQ04gestione del personale_11_2010rev2 INDICE 1.1 OBIETTIVO 1.2 CAMPO D APPLICAZIONE

Dettagli

PROPOSTA PIANO DI LAVORO DEL PERSONALE ATA Anno Scolastico 2013/14

PROPOSTA PIANO DI LAVORO DEL PERSONALE ATA Anno Scolastico 2013/14 Al Dirigente Scolastico Liceo Scientifico Statale M.G.Agnesi M E R A T E PROPOSTA PIANO DI LAVORO DEL PERSONALE ATA Anno Scolastico 2013/14 Il D.S.G.A. nel rispetto delle direttive impartite dal Dirigente

Dettagli

chiesa di San Marco (metà dell'xi secolo)

chiesa di San Marco (metà dell'xi secolo) ISSTTI I ITTUTTO COMPPREENSSI IVO SSTTATTALLEE ROSSSSANO IV I VIA GRAN SSASSSSO nn... 1166-8877006677 ROSSSSANO - TTEELL... 00998833551122119977 - FFAX 00998833229911000077 chiesa di San Marco (metà dell'xi

Dettagli

IMMOBILI ADIBITI AD UFFICI

IMMOBILI ADIBITI AD UFFICI IMMOBILI ADIBITI AD UFFICI a) Palazzo di Città P.zza IV Novembre, 19 piani I, II e III mq. 900; b) Ufficio Tributi Via Kennedy, 23 - mq. 90; c) Ufficio di Polizia Municipale - Via Genova - mq. 650 (comprensivi

Dettagli

CONSIP S.p.A. A SOCIO UNICO

CONSIP S.p.A. A SOCIO UNICO ALLEGATO N 1 AL BANDO "SIA104" PER L'ABILITAZIONE DI FORNITORI E SERVIZI PER LA PARTECIPAZIONE AL MERCATO ELETTRONICO PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI IGIENE AMBIENTALE CAPITOLATO TECNICO PER I SEGUENTI

Dettagli

INFORMAZIONE DISPOSIZIONI SULL ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE. PERSONALE DOCENTE. Organizzazione del lavoro.

INFORMAZIONE DISPOSIZIONI SULL ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE. PERSONALE DOCENTE. Organizzazione del lavoro. INFORMAZIONE DISPOSIZIONI SULL ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE. PERSONALE DOCENTE - Struttura organizzativa dei docenti Organizzazione del lavoro. 1- Il Dirigente Scolastico sceglie e incarica

Dettagli

Il Direttore S.G.A. A T T R I B U I S C E

Il Direttore S.G.A. A T T R I B U I S C E ALLEGATO 1 PIANO INDIVIDUALE DELLE ATTIVITA Il Direttore S.G.A. Visto il piano di lavoro e delle attività del personale amm.vo ed ausiliario per l a.s.2013/2014, disposto dal Dirigente Scolastico con formale

Dettagli

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO "MACEDONIO MELLONI" ORGANIGRAMMA UFFICI DI SEGRETERIA Assegnazione reparti e orari di lavoro a. s.

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO MACEDONIO MELLONI ORGANIGRAMMA UFFICI DI SEGRETERIA Assegnazione reparti e orari di lavoro a. s. ORGANIGRAMMA UFFICI DI SEGRETERIA Assegnazione reparti e orari di lavoro a. s. 2013/2014 DSGA VECCHIONE ROBERTO Il DSGA sovrintende ai servizi generali amministrativocontabili e ne cura l organizzazione.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO GALATINA POLO 1. Piazza F. Cesari, 14 73013 GALATINA (LE) Cod. fiscale: 80010870758 Tel.0836566035 Fax 0836564207

ISTITUTO COMPRENSIVO GALATINA POLO 1. Piazza F. Cesari, 14 73013 GALATINA (LE) Cod. fiscale: 80010870758 Tel.0836566035 Fax 0836564207 ISTITUTO COMPRENSIVO GALATINA POLO 1 Piazza F. Cesari, 14 73013 GALATINA (LE) Cod. fiscale: 80010870758 Tel.0836566035 Fax 0836564207 e-mail: leic887006@istruzione.it pec: leic887006@pec.istruzione.it

Dettagli

GARA D APPALTO CON PROCEDURA APERTA CAPITOLATO TECNICO PER I SERVIZI DI PULIZIA FORESTERIA, CAMERE E PORTIERATO

GARA D APPALTO CON PROCEDURA APERTA CAPITOLATO TECNICO PER I SERVIZI DI PULIZIA FORESTERIA, CAMERE E PORTIERATO GARA D APPALTO CON PROCEDURA APERTA CAPITOLATO TECNICO PER I SERVIZI DI PULIZIA FORESTERIA, CAMERE E PORTIERATO CIG 4230168D0D Capitolato servizi foresteria Pagina 1 di 8 Timbro e firma del partecipante

Dettagli

Capitolato Tecnico per il servizio di pulizie di immobili comunali

Capitolato Tecnico per il servizio di pulizie di immobili comunali COMUNE di BUCCINASCO Provincia di Milano Capitolato Tecnico per il servizio di pulizie di immobili comunali Periodo 01.01.2008/31.12.2011 SOMMARIO Art. 1 - RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI E SMALTIMENTO

Dettagli

ALLEGATO 1 DETERMINAZIONI DEL DIRIGENTE IN MATERIA DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO VISTO VISTA VISTA VISTA VISTA VISTO VISTO VISTO VISTA VISTA

ALLEGATO 1 DETERMINAZIONI DEL DIRIGENTE IN MATERIA DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO VISTO VISTA VISTA VISTA VISTA VISTO VISTO VISTO VISTA VISTA ALLEGATO 1 DETERMINAZIONI DEL DIRIGENTE IN MATERIA DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO VISTO il CCNL Comparto Scuola 2006-2009; VISTA la Sequenza Contrattuale Docenti dell 8.04.2008; VISTA la Sequenza Contrattuale

Dettagli

Comune di Amalfi Relazione tecnica servizio di pulizia immobili comunali U F F I C I O I G I E N E E S A N I T À

Comune di Amalfi Relazione tecnica servizio di pulizia immobili comunali U F F I C I O I G I E N E E S A N I T À Comune di Amalfi Relazione tecnica servizio di pulizia immobili comunali C O M U N E di AMALFI U F F I C I O I G I E N E E S A N I T À R E L A Z I O N E T E C N I C A P E R I L S E R V I Z I O D I P U

Dettagli

Piano delle attività del Personale ATA anno scolastico 2013/14

Piano delle attività del Personale ATA anno scolastico 2013/14 MINISTERO dell ISTRUZIONE, dell UNIVERSITA e della RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO VIA MAFFI 00168 R O M A Via Pietro Maffi 45 Tel./Fax: 06.3070579-3070613 Distretto

Dettagli

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA DEL PERSONALE A.T.A. Predisposto dal Direttore dei Servizi Generali ed amministrativi. Anno scolastico 2012/13

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA DEL PERSONALE A.T.A. Predisposto dal Direttore dei Servizi Generali ed amministrativi. Anno scolastico 2012/13 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO ALDO MORO VIA MARTIRI DI VIA FANI 18 01015 Sutri (VT) Codice Fiscale: 90056860563

Dettagli

PIANO DELLE ATTIVITA DEL PERSONALE A.T.A. ANNO SCOLASTICO 2014-2015. Prot. n. 4994 /B10 Galatone, 20/10/2015

PIANO DELLE ATTIVITA DEL PERSONALE A.T.A. ANNO SCOLASTICO 2014-2015. Prot. n. 4994 /B10 Galatone, 20/10/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO GALATONE POLO 1 Via XX Settembre, 229 73044 GALATONE (LE) Tel./Fax: 0833/863101 Codice Univoco Ufficio UF8TIL Distretto Scolastico N. 41 Cod. Mecc. LEIC894009 C.F. 91025820753 E-mail:

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. 35020 Albignasego (PD)

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. 35020 Albignasego (PD) I criteri per le determinazioni del dirigente riferiti a l organizzazione degli uffici e le misure inerenti alla gestione dei rapporti di lavoro ex art. 5, comma 2, del Dlgs n. 165/2001 come novellato

Dettagli

IL DIRETTORE SGA PROPONE

IL DIRETTORE SGA PROPONE ISTITUTO COMPRENSIVO L. DA VINCI Codice meccanografico CAIC84300E-telefax 070/9667158 C. F. 92105020926 - e-mail: caic84300e@istruzione.it pec caic84300e@pec.istruzione.it Via E. D ARBOREA, 39 09033 DECIMOMANNU

Dettagli

CRITERI E MODALITA RELATIVI ALL ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO E DELL ARTICOLAZIONE DELL ORARIO DEL PERSONALE DOCENTE E ATA

CRITERI E MODALITA RELATIVI ALL ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO E DELL ARTICOLAZIONE DELL ORARIO DEL PERSONALE DOCENTE E ATA CRITERI E MODALITA RELATIVI ALL ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO E DELL ARTICOLAZIONE DELL ORARIO DEL PERSONALE DOCENTE E ATA Art. 1 Criteri di assegnazione del personale docente ai corsi e alle classi 1. Il

Dettagli

A.S. 2015/16 PERSONALE A.T.A. PIANO ANNUALE PROVVISORIO DELLE ATTIVITA`

A.S. 2015/16 PERSONALE A.T.A. PIANO ANNUALE PROVVISORIO DELLE ATTIVITA` ISTITUTO COMPRENSIVO DI TRANA A.S. 2015/16 PERSONALE A.T.A. PIANO ANNUALE PROVVISORIO DELLE ATTIVITA` INDICE: 3 Organico Personale ATA 4 Orario di apertura dello sportello di Segreteria 4 Orario di servizio

Dettagli

Sedita/Frisella/Gaglio 1

Sedita/Frisella/Gaglio 1 ISTITUTO ONNICOMPRENSIVO L. PIRANDELLO SCUOLA INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA DI I GRADO E SECONDARIA DI II GRADO LICEO SCIENTIFICO VIA ENNA n 7 - Tel. e Fax 0922/970439 92010 - LAMPEDUSA E LINOSA (AG)

Dettagli

Il Direttore Amministrativo

Il Direttore Amministrativo ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO SMS V.PADULA IPSSCT Don MILANI CROSIA CSMM100004 C.F. 87002410782 SITO WEB:www.istitutomnicrosia.eu DISTRETTO SCOLASTICO N 26 TEL/FAX. O983/42309 Al Dirigente Scolastico Dell Istituto

Dettagli

PROPOSTA DEL PIANO DELLE ATTIVITA DEL PERSONALE ATA Anno Scolastico 2014/15

PROPOSTA DEL PIANO DELLE ATTIVITA DEL PERSONALE ATA Anno Scolastico 2014/15 Via S. Pertini 8-40033 Casalecchio di Reno (BO) - BO026 Tel: 051 2986511 - Fax: 051 6130474 - C.F. 92001450375 Cod.Min. BOTD080001 e-mail: segreteria@salvemini.bo.it PEC: botd080001@pec.istruzione.it -

Dettagli

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO. TENUTO CONTO delle necessità connesse alle finalità ed agli obiettivi dell Istituzione Scolastica indicati nel POF;

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO. TENUTO CONTO delle necessità connesse alle finalità ed agli obiettivi dell Istituzione Scolastica indicati nel POF; MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA CAMPANIA UFFICIO XIII AMBITO TERRITORIALE PER LA PROVINCIALE DI BENEVENTO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE RITA

Dettagli

ORGANIGRAMMA DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI ZEVIO

ORGANIGRAMMA DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI ZEVIO ORGANIGRAMMA DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI ZEVIO DIRIGENTE SCOLASTICO REGGENTE DOTT.SSA ELEONORA NEGRINI STAFF DI DIRIGENZA Primo Collaboratore Prof. PIERLUIGI PEROSINI Secondo Collaboratore - collaborano

Dettagli

CONSERVATORIO DI MUSICA LUIGI CHERUBINI ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI

CONSERVATORIO DI MUSICA LUIGI CHERUBINI ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI Regolamento di Organizzazione degli Uffici e dei Servizi del Conservatorio Luigi Cherubini di Firenze approvato dal Consiglio di Amministrazione il 28 marzo 2011 Art. 1 Oggetto 1. Il presente Regolamento

Dettagli

ALLEGATO A "ELENCO LAVORI RICHIESTI" a) SEDE MUNICIPALE DI PALAZZO LOCATELLI (Piazza XXIV Maggio

ALLEGATO A ELENCO LAVORI RICHIESTI a) SEDE MUNICIPALE DI PALAZZO LOCATELLI (Piazza XXIV Maggio ALLEGATO A "ELENCO LAVORI RICHIESTI" a) SEDE MUNICIPALE DI PALAZZO LOCATELLI (Piazza XXIV Maggio 22) e BIBLIOTECA COMUNALE (Via Matteotti 75 77):----------- I lavori oggetto del servizio dovranno essere

Dettagli

CONTRATTAZIONE INTEGRATIVA PERSONALE A.T.A. VERBALI D'INTESA ISTITUTO COMPRENSIVO SAN FRANCESCO ANGUILLARA SABAZIA

CONTRATTAZIONE INTEGRATIVA PERSONALE A.T.A. VERBALI D'INTESA ISTITUTO COMPRENSIVO SAN FRANCESCO ANGUILLARA SABAZIA CONTRATTAZIONE INTEGRATIVA PERSONALE A.T.A. VERBALI D'INTESA ISTITUTO COMPRENSIVO SAN FRANCESCO ANGUILLARA SABAZIA Il giorno 13 dicembre 2010 alle ore 14,15 si riuniscono per la contrattazione integrativa

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI CASTELVETRO Via Palona,11/B 41014 CASTELVETRO DI MODENA (MO)

ISTITUTO COMPRENSIVO DI CASTELVETRO Via Palona,11/B 41014 CASTELVETRO DI MODENA (MO) ISTITUTO COMPRENSIVO DI CASTELVETRO Via Palona,11/B 41014 CASTELVETRO DI MODENA (MO) Prot. n. 4052 / A01 IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO il CCNL, il quale attribuisce al Direttore SGA la competenza a presentare

Dettagli

CAPITOLATO PER I LAVORI DI PULIZIA PRESSO GLI EDIFICI COMUNALI ARTICOLO 1 OGGETTO DELL APPALTO

CAPITOLATO PER I LAVORI DI PULIZIA PRESSO GLI EDIFICI COMUNALI ARTICOLO 1 OGGETTO DELL APPALTO ALLEGATO B Comune di Verdellino (Provincia di Bergamo) Piazza don Martinelli, 1-24040 Verdellino cod.fisc./p.iva 00321950164 - tel. 0354182811 fax. 0354182899 E-Mail: info@comune.verdellino.bg.it PEC:

Dettagli

ASSISTENTI AMMINISTRATIVI AREE DI COMPETENZA

ASSISTENTI AMMINISTRATIVI AREE DI COMPETENZA Sig.ra Angela ROSINI Assume l incarico di Vicaria del DSGA e lo sostituisce nei casi di assenza; collabora con i colleghi nei casi di necessità e li sostituisce in caso di AREA ALUNNI Iscrizione alunni

Dettagli

TABELLA A PROFILI DI AREA DEL PERSONALE ATA (Tabella A del C.C.N.L. 24/07/03)

TABELLA A PROFILI DI AREA DEL PERSONALE ATA (Tabella A del C.C.N.L. 24/07/03) TABELLA A PROFILI DI AREA DEL PERSONALE ATA (Tabella A del C.C.N.L. 24/07/03) 1.L unità dei servizi amministrativi è costituita dalle professionalità articolate e i profili di AREA del personale ATA individuati

Dettagli

DIST Università degli Studi di Genova Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Telematica

DIST Università degli Studi di Genova Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Telematica DIST Università degli Studi di Genova Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Telematica CAPITOLATO TECNICO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA nei Locali siti in Viale Causa 13 e Via Opera Pia 13 16145 GENOVA

Dettagli