INTERNAV MANUALE DI INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INTERNAV MANUALE DI INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE"

Transcript

1 INTERNAV MANUALE DI INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE InterNav

2 InterNav 2010 Guida all uso I diritti d autore del software Intenav sono di proprietà della Internavigare srl Versione manuale: dicembre Notizie importanti: Il software è costantemente aggiornato e migliorato perciò questo manuale non è onnicomprensivo di tutte le funzioni del software. Internavigare srl non si assume responsabilità in ordine alla correttezza delle informazioni riportate software InterNav Pagina 2 di 27

3 1 Installazione 1.1 Requisiti di sistema Requisiti Hardware Requisiti Software Microsoft.Net frame work Lettori di smart card e CRS Prerequisiti rete Lan Indice dei contenuti InterNav Installazione software e hardware Preparazione Installazione Funzioni PC Server/Operatore Fuzioni PC Client Sequenza operazioni per procedura installazione Preparazione corretta installazione PC server Preparazione corretta installazione PC client Installazione software e hardware Installazione soluzione di ripristino hardware Installazione soluzione di ripristino software Installazione software su postazione Server/Operatore Installazione software su postazioni Client Installazione lettori di smart card Database e backup Database Posizionamento database su altre unità Backup database 2. Configurazione di Internav Client 2.1 Impostazioni e Avvio 3. Configurazione di Internav Server/Postazione Operatore 3.1 Wizard di Configurazione 3.2 Altre Operazioni 3.3 Importare database già esistenti per nuove installazioni 3.4 Aggiungere Pc-clients software InterNav Pagina 3 di 27

4 1.1 Requisiti di sistema Requisiti Hardware Capitolo 1 Installazione InterNav 2010 Le postazioni a disposizione degli utenti (clients) e la postazione server (operatore) devono avere le seguenti caratteristiche minime hardware. Configurazione minima del computer da usare come postazione operatore (Server): RAM: 512 MB (consigliato 1GB RAM) 2 Hard Disk: 80 GB ciascuno (gli hard disk possono essere entrambi interni oppure uno interno e l altro esterno collegato ad esempio ad una porta USB. Il secondo hard disk serve per il back up) Processore: Pentium 4 (min. 1.6 GHz) Configurazione minima del computer postazione utente (Client): RAM: 512 MB (consigliato 1GB RAM) Hard Disk: 40 GB (consigliato 80 GB) Processore: Pentium 3 (min. 866 MHz) Consigliato un sistema di Recovery hardware o Software L Hard disk della postazione utente deve essere cosi partizionato C:\ 20 GB D:\ lo spazio restante L hard disk va partizionato nel momento in cui si installa Windows. Non utilizzare utility software per effettuare la partizione (come ad esempio Partition Magic). In base al Sistema operativo, al numero di client, e all area di applicazione (es. Giochi) si può rendere necessario un hardware più performante Requisiti Software Le postazioni a disposizione degli utenti (clients) e la postazione server (operatore) devono avere le seguenti caratteristiche software: Sistema operativo consigliato: Windows XP Home/Professional (32 bit) Sono supportati anche Windows 2000/2003, Windows Vista (32 bit) Internet Explorer 7 o più recente (raccomandato per client) Microsoft.Net Framework ver. 1.1 Non è assolutamente necessario avere una versione Server del sistema operativo (es. Windows 2003 server) per usare il nostro software. software InterNav Pagina 4 di 27

5 1.1.3 Microsoft.Net Framework 1.1 Per il funzionamento di InterNav è indispensabile aver installato.net Framework su tutti i pc client e sul server. Se non avete ancora installato questo software è disponibile direttamente sul nostro sito area download, oppure effettuando gli aggiornamenti Microsoft Lettori di smart card e CRS (Carta Regionale dei Servizi) Nel caso di utilizzo con smart card si consiglia l uso del lettore SCR 3311 per la postazioni operatore e del SCR 3310V2 per le postazioni client. Il software supporta tutti i tipi di lettori di SCM Microsystem. Tutti i modelli di lettori supportati sono visibili sul sito In caso di accesso con CRS (carta regionale dei Servizi) sono supportati tutti i lettori certificati da Lombardia Informatica Prerequisiti rete Lan Per poter funzionare correttamente il nostro software come sistema Server-Client è indispensabile avere una rete Lan. La configurazione della rete deve essere eseguita da personale esperto. La configurazione deve usare degli indirizzi IP statici sia per il Server sia per i Client. Si consiglia la classe di IP interna Installazione Hardware e Software Preparazione Installazione Di seguito spiegheremo come configurare i PC per l utilizzo di Internav Funzioni PC Server/Operatore Il software lato Server permette: - creazione di tariffe, abbonamenti e impostazioni di sicurezza - personalizzazione dell aspetto di ogni client - gestione utenti - inserimento anagrafica utente tramite CRS - visualizzazione cassa e registro - shut down manager Funzioni PC Client Il software lato client permette la navigazione tramite smart card, smart card CRS, carte prepagate, userid e password. software InterNav Pagina 5 di 27

6 Sequenza Operazioni per procedura installazione Configurare ogni PC (sia server che clients) nel seguente modo: Configurare la scheda di rete dei PC con IP fisso e verificare che navighi correttamente in Internet Installare sui PC client i software che si vogliono far utilizzare agli utenti Installare i driver dei lettori Installare il dot.net framework vers. 1.1 N.B. Prima dell installazione di qualsiasi versione del software è necessario rimuovere le precedenti versioni di InterNav (è possibile servirsi del tool di rimozione di cui è predisposto il software), facendo attenzione di eseguire prima un back-up di sicurezza per evitare qualunque perdita di dati Installazione del software Installazione lato Server La procedura di installazione della parte Server si attiva inserendo il CD ROM di installazione di INTERNAV ed avviando quindi il setup dal lato Server. L operazione risulta molto semplice e, come da immagine sotto riportata, consta nell aprire la cartella setup server e lanciare il Setup facendo un doppio clic sull icona Setup. Fig. 1.1: lancio del Setup di installazione lato Server. software InterNav Pagina 6 di 27

7 Partita l esecuzione del setup di installazione apparirà questa schermata (fig. 1.2): cliccare su Avanti per continuare l installazione. Fig. 1.2: avvio procedura di installazione. La finestra sotto riportata vi consentirà di cambiare il percorso predefinito dei file d'installazione, di memorizzare dei file di INTERNAV in una cartella diversa rispetto alla "classica": C:\Programmi\Internavigare\InterNavServer Si consiglia di installare il software per Tutti gli utenti mettendo la spunta nell apposita casella. Selezionare quindi la cartella dove si vuole installare l applicazione e cliccare su avanti. Fig. 1.3:selezione cartella di installazione del software. software InterNav Pagina 7 di 27

8 La schermata sotto riportata mostra le condizioni di Contratto di licenza. Dopo aver dato visione della visione di licenza per l utilizzo del software INTERNAV, accettare le condizioni di contratto (operazione possibile utilizzando l apposito spazio) e successivamente cliccare su avanti per procedere con l istallazione. Fig. 1.4:accettazione contratto di licenza. Il sistema è predisposto di un ulteriore controllo di conferma prima di procedere con l istallazione vera e propria del programma sul disco fisso dell utente (vedi immagine sotto riportata). Per procedere con l istallazione cliccare quindi su Avanti. Fig. 1.5:conferma di installazione software. software InterNav Pagina 8 di 27

9 Dopo l'accettazione del contratto di licenza d'uso, il programma procederà nell istallazione del software, come del resto riscontrabile dalla figura sotto riportata. Fig. 1.6:installazione di INTERNAV. Una volta completata l istallazione del software comparirà la schermata riportata in figura 1.7: cliccare su chiudi per uscire dal Setup di installazione. Fig. 1.7:Schermata di avvenuta installazione di InterNav lato Server software InterNav Pagina 9 di 27

10 Installazione lato Client Come riferimento all installazione della parte relativa al Server, anche la parte relativa al Client si attiva nello stesso modo: basta inserire il CD ROM di installazione di INTERNAV ed avviare il setup lato Client. Come da immagine sotto riportata, aprire la cartella Internav_Setup_Client e lanciare il Setup (fare doppio clic sull icona setup_client_internavigare.exe). Fig. 1.8: lancio del Setup di installazione parte Client. Partita l esecuzione del software di installazione apparirà la seguente schermata(fig. 1.9). NOTA: E OBBLIGATORIO ESEGUIRE I TRE STEP PER INSTALLARE CORRETTAMENTE INTERNAVCLIENT Fig. 1.9: Schermata di Installazione software InterNav Pagina 10 di 27

11 Per cui procedere come segue: STEP 1: Installare InterNavClient Cliccare il pulsante corrispondente per avviare l installazione di InterNavClient. Fig. 1.10: avvio procedura di installazione. La finestra successiva vi consentirà di cambiare il percorso predefinito dei file d'installazione, di memorizzare dei file di INTERNAV in una cartella diversa rispetto alla "classica": C:\Programmi\Internavigare\InterNavClient Selezionare quindi la cartella dove si vuole installare l applicazione e cliccare su avanti Fig. 1.11:selezione cartella di installazione del software. software InterNav Pagina 11 di 27

12 La schermata sotto riportata mostra le condizioni di Contratto di licenza. Dopo aver preso visione della licenza in uso del software INTERNAV, accettare le condizioni di contratto (selezionare attraverso l apposito radio-button il tasto Accetto ) e cliccare su avanti per procedere con l istallazione. Fig. 1.12:accettazione contratto di licenza. Fig. 1.13: conferma di installazione software. Dopo l'accettazione del contratto di licenza d'uso, il programma procederà quindi nell istallazione del software, come del resto riscontrabile dalla figura sotto riportata. software InterNav Pagina 12 di 27

13 Fig. 1.14:installazione di INTERNAV. Una volta completata l istallazione del software comparirà la schermata riportata in figura 3.7: cliccare su chiudi per uscire dal Setup di installazione. Fig. 1.15: schermata di avvenuta installazione di InterNavClient software InterNav Pagina 13 di 27

14 STEP 2: Installazione Interprinter Per installare interprinter, cliccare sul pulsante Step 2 Installa InterPrinter che si trova nel programma di installazione Fig installazione InterPrinter Cliccare su avanti per iniziare l installazione Fig Avvio installazione interprinter Cliccare su Avanti, per cambiare la cartella di installazione cliccare su Sfoglia Fig Selezione della cartella di installazione software InterNav Pagina 14 di 27

15 Cliccare su Avanti, per cambiare la cartella del menu di avvio, cliccare su Sfoglia Fig Selezione della cartella nel menu di avvio/start Impostare InterPrinter come stampante di default mettendo la spunta e cliccare su Avanti Fig Selezione processi addizionali software InterNav Pagina 15 di 27

16 Cliccare su Installa per Avviare l installazione di InterPrinter Fig Pronto per l installazione Cliccare su Fine per uscire dall installazione di interprinter Fig Fine installazione software InterNav Pagina 16 di 27

17 STEP 3: Condivisione Interstampa Interprinter salva le stampe, che verranno successivamente inviate al server in una cartella temporanea che deve essere condivisa in lettura e scrittura. La cartella si deve chiamare temp_stampa_client e deve essere condivisa con il nome interstampa. Temp_stampa_client si crea automaticamente durante l installazione di interprinter. La cartella si troverà nella stessa posizione in cui abbiamo scelto di installare il client di internav o di interbiblio. Sì consiglia di installare prima il cliente e poi interprinter, altrimenti l installazione non andrà a buon fine. Ad esempio, se il CLIENT è INSTALLATO IN c:\programmi\internavigare\internavclient, la cartella sarà creata in c:\ A questo punto, dobbiamo solo condividere la cartella con il nome interstampa, ecco come fare: Accedere del computer, andare nell unità C:\ Fig Risorse del computer software InterNav Pagina 17 di 27

18 Cliccare con il tasto destro del mouse sulla cartella appena temp_stampa_client e poi su Condivisione e protezione Fig proprietà cartella Condisione e protezione Cliccare su Se pur comprendendo i rischi in termini di protezione si desidera condividere i file senza eseguire la procedura, fare clic qui Fig Attivazione condivisione file Cliccare su Attiva la condivisione file senza utilizzare la procedura guidata e premere su Ok software InterNav Pagina 18 di 27

19 Fig Proprietà cartella - configurazione Mettere la spunta su Condividi la cartella in rete, impostare il nome condivisione con interstampa e cliccare su Consenti agli utenti di rete di modificare i file, come descritto in figura 3.6; cliccare su OK per salvare. Ecco come apparirà la cartella alla fine di questa configurazione Fig Unità C:\dopo creazione cartella temp_stampa_client software InterNav Pagina 19 di 27

20 Installazione lettori Smart Card Collegare ad una porta USB libera il lettore di SmartCard e alla comparsa della richiesta da parte del S.O. Selezionare i file forniti nel cd (Cartella Driver Lettori). Alla fine dell' installazione copiare le DLL presenti nella cartella DLL Aggiornate nella cartella di sistema: C:\WINDOWS\SYSTEM Database e Back-up Database I Data Base utilizzano come motore Microsoft Access e sono i seguenti: db_internav.mdb: Questo DB contiene le anagrafiche, le tariffe e le impostazioni del Software. db_internav_arc.mdb: Questo DB contiene il registro di tutte le navigazioni degli utenti e gli incassi. db_hotspot.mdb: Questo DB contiene il registro di tutte le navigazioni degli utenti che hanno navigato tramite gli HotSpot. db_belfiore.mdb: Questo DB serve per registrare gli utenti tramite CRS, infatti contiene i codici univoci delle provincie Posizionamento Data Base su altre unità I sopra elencati DB si trovano nella cartella PROGRAMMI\INTERNAVIGARE\INTERNAV, ma è possibile impostare un percorso differente, basta creare un file di testo nella cartella PROGRAMMI\INTERNAVIGARE\INTERNAV rinominarlo PATHDB.INAV e scrivendo al suo interno il percorso completo di dove si vogliono posizionare i sopracitati DB Back-up Data Base Tramite il Software InterNav è possibile impostare due diverse tipologie di back-up automatico: 1. Back-up locale: prevede la copia automatica dei DB sopra citati in una cartella specificata dall' utente ad un orario prestabilito. Si fa notare che in caso di errore il programma non darà nessuna segnalazione. 2. Bac-up via prevede l' invio dei DB sopra citati ad una casella di posta specificata dall' utente ad un orario prestabilito. N.B. Si fa presente che il Back-up viene effettuato solamente se InterNav lato Server è in esecuzione. software InterNav Pagina 20 di 27

21 Capitolo 2 Configurazione InterNav Client 2.1 Impostazioni e Avvio Alla prima esecuzione del software lato client apparirà la schermata riportata nella figura sottostante: Fig. 2.1 Impostazione della connessione tra Client e Server In questa finestra si deve impostare l indirizzo IP del PC server (IP necessario per impostare la connessione tra il Client in oggetto ed il Server). Solitamente l IP del server è impostato sulla classe x. Inoltre è possibile impostare una porta per la connessione. La definizione di questa porta non è necessaria, infatti è consigliato all utente installatore di lasciare lo spazio vuoto. E invece bene attivare la casella Consenti Esecuzione Automatica che permetterà l apertura automatica di InterNav sul Client al momento dell accensione della postazione. Infine è necessario definire il nome della postazione, ossia il nome da assegnare al PC-client in oggetto (es. postazione1, Postazione 2, Postazione3,<<etc). Una volta ultimato l inserimento di questi parametri, premere il tasto ok. A questo punto verrà mostrata la schermata di accesso di InterNav Client. software InterNav Pagina 21 di 27

22 Capitolo 3 Configurazione InterNav Server Postazione Operatore 3.1 Wizard di Configurazione Alla prima esecuzione del software apparirà la schermata riportata nella figura sottostante. Fig 3.1 Screenshot avvio InterNav Server Se stiamo utilizzando una versione di prova, valida per 30 giorni da primo avvio, bisognerà registrare il prodotto cliccando sul tasto Registra. Nota Bene, importantissimo: Affinché la registrazione della copia di InterNav sia eseguita con successo deve essere attiva una connessione internet funzionante Dopo aver registrato il software bisognerà procedere con la fase di configurazione delle impostazioni le quali potranno comunque essere modificate successivamente all installazione del software. L operazione consta nella definizione di 7 Step di impostazione sotto definiti in ogni loro parte. software InterNav Pagina 22 di 27

23 Step 1 - Impostazioni Internazionali Fig 3.2 definizione impostazioni internazionali Nella finestra Lingua Programma selezionare la lingua con la quale il programma dovrà funzionare, mentre in Valuta Predefinita lasciare il simbolo euro se non è necessario operare con altre valute. Step 2 - Inserimento Password Fig 3.3 step inserimento password Questo pannello si occupa dell immissione delle password di gestione del sistema. In particolare le varie password corrispondono a : 1. Password Amministratore Server: permette l accesso al programma dal lato server. 2. Password per gestione Postazioni Client: permette all amministratore del sistema di disattivare/sbloccare il software lato Client direttamente dalla postazione (password sblocco puntino in alto a sinistra sul client). 3. Password Autentifica dati da Postazione: è la password che l amministratore del sistema deve inserire quando un cliente inserisce in modo autonomo i dati identificativi nella software InterNav Pagina 23 di 27

24 postazione client 8funzione necessaria per le postazioni Kiosk dove l utente si registra da solo e, successivamente, il gestore convalida i dati inseriti dall utente). Step 3 - Personalizzazione Postazioni Client Fig 3.4 personalizzazioni postazioni client Questo passaggio permette la possibilità di impostare un logo aziendale che verrà visualizzato quando i PC client risultano essere liberi. Inoltre possono essere inseriti dei brevi messaggi di testo, intestazioni, da visualizzare sulle postazioni client. Step 4 - Impostazione Tariffa Standard Fig 3.5 impostazione tariffa standard Il pannello mostrato in figura 3.5 permette di impostare una tariffa Oraria standard, di default. Nello specifico si sottintendono le seguenti voci: Tariffa oraria: è l importo orario di utilizzo; Scatto Login: è l importo che viene scalato al primo login del cliente; Intervallo Scatto: inserire il valore in minuti dell intervallo in cui viene scalato il credito; software InterNav Pagina 24 di 27

25 Tempo Massimo Utilizzo: inserire il valore in minuti del massimo tempo di utilizzo di una postazione. Step 5 - Impostazioni di Sicurezza In questo passaggio è possibile impostare le impostazioni di sicurezza dei PC client di default. Sarà in ogni caso possibile modificare e impostare più policy di sicurezza nell interfaccia server di InterNav Selezionare quindi le impostazioni desiderate e selezionare nella parte destra del riquadro sopra riportato le unità utilizzabili. Fig 3.6 pannello di impostazioni di sicurezza software InterNav Pagina 25 di 27

26 Step 6 - Tipologia di Accesso Postazioni Fig 3.7 tipologia accesso postazioni Questo pannello, oltre a permettere di impostare la tipologia di accesso alle postazioni client, dà la possibilità di impostare un riavvio automatico delle postazioni ad ogni fine sessione, di consentire la ricarica del credito cliente attraverso prepagate e e di mantenere le impostazioni di sicurezza alla chiusura della postazione etc. Se non si dispone di lettori/scrittori di smart card, togliere la spunta utilizzando l apposito chek box al fine di evitare errori di configurazione. Step 7 - Connessioni e Servizi Fig. 3.8 connessioni e servizi software InterNav Pagina 26 di 27

27 Questa maschera consente di impostare la tipologia di accesso alle postazioni client. Da qui è possibile impostare la gestione della fatturazione delle stampe, e il comportamento che deve assumere il sistema a fronte di una perdita di connettività tra server e client. 3.2 Altre operazioni Successivamente alla prima installazione può capitare di dover aggiungere postazioni utente o di sostituire la postazione operatore. In questi casi può essere necessario conoscere come ripristinare i dati o aggiungere altre postazioni. 3.3 Importare i Data Base già esistenti per nuove installazioni Se si intende re-installare il software InterNav o formattare il PC server e quindi procedere alla successiva re-installazione del software con il recupero di tutti i dati, bisogna salvare e ricopiare nelle apposite cartelle i seguenti file/database: Db_InterNav.mdb Db_InterNav_arc-mdb Db_belfiore.mdb Db_hotspot.mdb La cartella sessioni che ha attributo Nascosta La cartella Immagini se presente Quindi andare a riscrivere gli stessi file nella nuova cartella di installazione di InterNav. 3.4 Aggiungere PC- client La licenza di InterNav viene rilasciata con un numero determinato di client che varia a seconda delle richieste. Se successivamente all acquisto della licenza dovete aggiungere dei client la procedura corretta da seguire è la seguente: - Controllate che il PC aggiuntivo rientra nel limite massimo dei PC client richiesti all atto dell acquisto della licenza e in caso negativo chiedere un integrazione di licenza, - Installate il lato client del software InterNav sulla nuova postazione e configurate tutti i parametri e in particolare l IP del server come descritto nei paragrafi precedenti. software InterNav Pagina 27 di 27

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

1. FileZilla: installazione

1. FileZilla: installazione 1. FileZilla: installazione Dopo aver scaricato e salvato (sezione Download >Software Open Source > Internet/Reti > FileZilla_3.0.4.1_win32- setup.exe) l installer del nostro client FTP sul proprio computer

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI... ambiente Windows INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...8 GESTIONE DELLE COPIE DI SICUREZZA...10 AGGIORNAMENTO

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD 1.1 Premessa Il presente documento è una guida rapida che può aiutare i clienti nella corretta configurazione del software MOZILLA THUNDERBIRD

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO Come eseguire una sessione DEMO CONTENUTO Il documento contiene le informazioni necessarie allo svolgimento di una sessione di prova, atta a verificare la

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Gestione Studio Legale

Gestione Studio Legale Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione dello Studio. Manuale operativo Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

MANUALE DOS INTRODUZIONE

MANUALE DOS INTRODUZIONE MANUALE DOS INTRODUZIONE Il DOS è il vecchio sistema operativo, che fino a qualche anno fa era il più diffuso sui PC, prima dell avvento di Windows 95 e successori. Le caratteristiche principali di questo

Dettagli

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC THOMSON SCIENTIFIC EndNote Web Quick Reference Card Web è un servizio online ideato per aiutare studenti e ricercatori nel processo di scrittura di un documento di ricerca. ISI Web of Knowledge, EndNote

Dettagli

Procedura corretta per mappare con ECM Titanium

Procedura corretta per mappare con ECM Titanium Procedura corretta per mappare con ECM Titanium Introduzione: In questo documento troverete tutte le informazioni utili per mappare correttamente con il software ECM Titanium, partendo dalla lettura del

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE 1 SOMMARIO 1 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO...3 2 OFFERTA DEL FORNITORE...4 2.1 LOG ON...4 2.2 PAGINA INIZIALE...4 2.3 CREAZIONE OFFERTA...6 2.4 ACCESSO AL DOCUMENTALE...8

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Pratiche... 10 Anagrafica... 13 Documenti... 15 Inserimento nuovo protocollo... 17 Invio

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e

Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e non contiene il certificato di autenticazione: è necessario

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Gestione dei Progetti Finanziati del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

MANUALE OPERATIVO. Programma per la gestione associativa Versione 5.x

MANUALE OPERATIVO. Programma per la gestione associativa Versione 5.x Associazione Volontari Italiani del Sangue Viale E. Forlanini, 23 20134 Milano Tel. 02/70006786 Fax. 02/70006643 Sito Internet: www.avis.it - Email: avis.nazionale@avis.it Programma per la gestione associativa

Dettagli

COSTER. Import/Export su SWC701. SwcImportExport

COSTER. Import/Export su SWC701. SwcImportExport SwcImportExport 1 Con SWC701 è possibile esportare ed importare degli impianti dal vostro database in modo da tenere aggiornati più Pc non in rete o non facente capo allo stesso DataBase. Il caso più comune

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli

Guida alla migrazione da Windows XP a Linux

Guida alla migrazione da Windows XP a Linux 2014/04/13 20:48 1/12 Guida alla migrazione da Windows XP a Linux Guida alla migrazione da Windows XP a Linux Introduzione Il prossimo 8 aprile, Microsoft cesserà il supporto e gli aggiornamenti per Windows

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

Manuale Utente IMPORT IATROS XP

Manuale Utente IMPORT IATROS XP Manuale Utente IMPORT IATROS XP Sommario Prerequisiti per l installazione... 2 Installazione del software IMPORT IATROS XP... 2 Utilizzo dell importatore... 3 Report della procedura di importazione da

Dettagli

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI GENERAZIONE ARCHIVI Per generazione archivi si intende il riportare nel nuovo anno scolastico tutta una serie di informazioni necessarie a preparare il lavoro

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk. by Gassi Vito info@gassielettronica.com

Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk. by Gassi Vito info@gassielettronica.com Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk by Gassi Vito info@gassielettronica.com Questa breve guida pratica ci consentirà installare Zeroshell su pen drive o schede

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

guida all'utilizzo del software

guida all'utilizzo del software guida all'utilizzo del software Il software Gestione Lido è un programma molto semplice e veloce che permette a gestori e proprietari di stabilimenti balneari di semplificare la gestione quotidiana dell?attività

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli