provincialavoroeformazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "provincialavoroeformazione"

Transcript

1 provincialavoroeformazione

2 I contenuti della Guida sono stati curati dal Settore Lavoro e Formazione Provincia di Padova. A cura di Giorgio Santarello, Floriana Giretti e Jessica Bedo.

3 I cinque passi per trovare lavoro provincialavoroeformazione La Presidenza e l Assessorato al Lavoro e Formazione della Provincia di Padova, attraverso questa guida vogliono costruire opportunità per i lavoratori e per quanti sono alla ricerca della prima occupazione. La guida, che raccoglie le migliori prassi dei Paesi U.E., ha l obiettivo di fornire utili indicazioni, le strategie e le tecniche di ricerca di lavoro più adatte per ogni persona. Per affrontare il mercato del lavoro, caratterizzato da profondi e recenti cambiamenti, oggi servono strumenti efficaci che rimotivino e orientino i singoli individui verso dei percorsi di ricerca professionale coerenti con le loro attitudini e competenze. Saper valutare le caratteristiche personali, conoscere le proprie capacità, attitudini, esperienze passate; acquisire le tecniche per presentarsi al meglio nelle aziende e presso i datori di lavoro, sono tutti passi che possono ridurre al minimo i rischi di concentrare la ricerca su un settore o su un profilo non in sintonia con le aspettative, i desideri, lo stile della persona. Questa guida è un contributo e un sostegno che la Provincia di Padova vuole fornire a chi si appresta ad affrontare la progettazione di un percorso di lavoro e di vita, sperando che i suggerimenti e i consigli possano far raggiungere traguardi soddisfacenti. Massimiliano Barison Assessore Lavoro e Formazione della Provincia di Padova Barbara Degani Presidente della Provincia di Padova 1

4 La vostra guida alla ricerca di un impiego Cari Candidati alla ricerca di lavoro, questo pacchetto è stato concepito per supportarvi nel controllo della vostra ricerca di lavoro offrendovi suggerimenti e consigli pratici. Il pacchetto è suddiviso in cinque step (passi) da compiere che sono presentati separatamente: Parte 1 Ricerca di lavoro Cinque fasi da seguire per una ricerca di lavoro che abbia risultati positivi - come prepararsi, pianificare la ricerca e dove cercare effettivamente. Parte 2 CV Tecniche suggerite per scrivere un CV- un breve riassunto su di voi e la vostra esperienza lavorativa che può essere inviato ad eventuali datori di lavoro. Parte 3 Le domande per iscritto Suggerimenti su come scrivere lettere, compilare i moduli per le domande d assunzione e fare domanda per lavori che non sono pubblicizzati dal Centro per l Impiego. Parte 4 Colloqui Suggerimenti su come prepararsi e cosa vi potrebbe essere chiesto durante un colloquio. Parte 5 Che altro? Idee su possibili alternative quali lavoro autonomo, esperienze di volontariato e lavoro all estero. Nella speranza che il pacchetto vi possa essere d aiuto, vi auguriamo tutto il successo possibile nella vostra ricerca di lavoro. 2

5 provincialavoroeformazione Richiesta di lavoro Cinque fasi per aiutarvi ad ottenerlo pg 5 CV Un aiuto per scrivere il vostro curriculum vitae pg 21 Le domande per iscritto Come scrivere lettere e compilare moduli per domande d assunzione pg 31 Colloqui Come prepararsi per i colloqui pg 51 Che altro? Altri elementi da considerare pg

6 Note 4

7 provincialavoroeformazione Richiesta di lavoro Cinque fasi per aiutarvi ad ottenerlo 1 5

8 Note 6

9 provincialavoroeformazione Il CPI si impegna ad applicare i principi di pari opportunità nei suoi programmi e servizi. FASE 1 - Come iniziare Cercare un lavoro non basta. Avere un piano vi aiuterà ad ottenere il massimo dai vostri sforzi. Prima ponetevi alcune domande. Quale tipo di lavori sono in grado di svolgere? Quali sono questi lavori? Quali competenze sono necessarie per ottenere questi lavori? Forse avete già iniziato a cercare un lavoro - ma con quali risultati? Per aiutarvi a scoprirlo, chiedete a voi stessi (spuntare le domande solo se sapete dare la risposta): Avete le idee chiare su quale lavoro state cercando? Sapete quali competenze/abilità/qualifiche sono necessarie? Conoscete le vostre capacità e abilità? Avete un curriculum vitae (CV)? Vi recate regolarmente al Centro per l Impiego? Vi siete iscritti a più agenzie di collocamento? Avete letto i quotidiani (locali e nazionali), le riviste e i giornali commerciali per le informazioni o le offerte di lavoro o sapete dove trovare le copie se non volete acquistarli? Vi siete recati presso aziende o avete scritto per informarvi su possibili posti di lavoro vacanti? Siete certi di saper scrivere una lettera? Siete in grado di compilare un modulo senza difficoltà? Avete dimestichezza con l utilizzo del personal computer? 7

10 Conservate una documentazione sui posti di lavoro per i quali avete fatto richiesta e sui risultati ottenuti? PUNTEGGIO TOTALE Quanto maggiore è il numero di domande spuntate (quelle a cui sapete dare risposta), tanto migliori saranno le possibilità di trovare un altro lavoro. Non preoccupatevi se il punteggio non è troppo alto. Scopo di questa guida è colmare eventuali lacune e darvi alcuni suggerimenti e informazioni utili per aiutarvi nella vostra ricerca. RICORDATE non tutti i metodi sono adatti a ciascuno di voi. Questa guida vi aiuterà a scoprire quale risponde meglio alle vostre esigenze. Il passo successivo > Cosa posso offrire? Sapersi proporre può facilitare la ricerca di un lavoro. Cominciate a chiedere a voi stessi onestamente.. Quali sono le mie capacità? Posso usare queste capacità in altri lavori? Possiedo altre qualifiche legate ai miei hobby o interessi che potrei sviluppare? 8 Oggi molte persone si considerano non qualificate perché non possiedono molte esperienze lavorative o perché non sanno fare altro. Forse non capiscono che potrebbero già possedere le qualifiche più importanti di cui hanno bisogno e che queste le potrebbero aiutare a passare da un lavoro all altro. Quanto segue può aiutarvi a pensare alle vostre innate capacità, comprese le attività legate al tempo libero e al sociale e altri risultati che avete ottenuto.

11 provincialavoroeformazione Pensate alle vostre attività e verificate se possedete le capacità o l esperienza che potrebbero essere utili in un nuovo posto di lavoro. Ad esempio, appartenere ad una squadra sportiva può comportare vari vantaggi: andare d accordo con gli altri seguire o dare istruzioni impegnarsi per uno scopo seguire una routine usare il proprio tempo > Attività sociali Fate parte: di un comitato locale di un organizzazione della vostra Comunità di una squadra di persone che frequentano corsi diurni/notturni di un club > Tempo libero Siete in grado di: fare parte di una squadra predisporre e presentare vostri lavori (come una raccolta di francobolli) fare volontariato usare un computer a casa sentirvi a vostro agio con il fai da te > Abilità personali Siete in grado di: ricercare la precisione gestire i reclami 9

12 organizzare persone raccogliere fondi scrivere ad altri > Altre attività Avete mai: ricoperto una carica in un club, ad esempio presidente, segretario gestito o guidato una squadra dilettantistica vinto una gara vinto un premio, un riconoscimento, un onorificenza Il passo successivo nella vostra preparazione è pianificare come ottenere un lavoro.. Pianificazione La ricerca di un lavoro può durare più a lungo di quanto pensate. In teoria è necessario programmare ogni giorno il proprio tempo ed elaborare un piano. Un piano tipico potrebbe essere simile al seguente: 10 LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI SABATO DOMENICA Scrivere lettere di richiesta di lavoro / visitare i Centri per l Impiego Seguire eventuali tracce promettenti per trovare lavoro ottenute in precedenza per telefono, di persona o via Recarsi presso agenzie per il lavoro o Centri per l Impiego Leggere offerte di posti vacanti / individuare posti di lavoro adeguati Rispondere agli annunci di posti vacanti / proporvi per colloqui con le aziende. Visitare i Centri per l Impiego Visitare Informagiovani, biblioteche / fonti di ulteriori informazioni Giorno libero

13 provincialavoroeformazione Nonostante i vostri sforzi, molti imprenditori potrebbero non rispondere alle vostre richieste o lettere, ma non scoraggiatevi - continuate a cercare. Alcuni imprenditori possono proporvi di conservare i vostri dati in archivio - non pensiate che vogliano disfarsi di voi, in realtà siete un passo più vicini ad ottenere un posto di lavoro di quando avete cominciato. Ora che siete pronti per iniziare la ricerca potete passare alla fase successiva... FASE 2 - Alla ricerca di posti di lavoro Segue un elenco con alcuni luoghi presso i quali potete cercare un lavoro. > Centri per l Impiego Facilmente accessibili, i servizi offerti sono gratuiti. Entrate e guardate le schede con le offerte di lavoro esposte. Se ne trovate una adatta a voi il personale sarà in grado di dirvi come presentare la richiesta consegnandovi un modulo oppure organizzando un colloquio. I lavori esposti comprendono il tempo pieno, il part-time, l impiego stabile e quello temporaneo. Tutti i Centri per l Impiego hanno gli strumenti per aiutarvi a cercare lavoro. I Centri per l Impiego possono fornire anche dettagli sui corsi di formazione gestiti dal Centro di Formazione Professionale ed Orientamento Provinciale Ettore Bentsik oppure di altri Centri Formativi accreditati alla Regione Veneto. Il vostro Centro per l Impiego più vicino è riportato alla voce Provincia di Padova nell elenco telefonico ed è disponibile sul sito www. provincia.padova.it > lavoro. 11

14 > Giornali Controllate la sezione Offerte di lavoro dei giornali locali e nazionali ogni giorno se possibile. La maggior parte dei giornali nazionali pubblica annunci specializzati in alcuni giorni della settimana. Ad esempio il Mattino di Padova pubblica offerte di lavoro il Lunedì, il Corriere della Sera il venerdì fornisce il supplemento Il Corriere Lavoro. Non date sempre per scontato che la definizione del lavoro sia corretta. Controllate i dettagli, forse siete in grado di svolgere il tipo di mansione descritta. Procuratevi gli arretrati dei giornali se potete (di solito disponibili nelle emeroteche locali che mettono a disposizione anche la Gazzetta Ufficiale e il Bollettino Ufficiale Regionale con tutti i concorsi pubblici). Non tutti i posti di lavoro vengono assegnati al primo annuncio. Molte volte i datori di lavoro aspettano solo la persona giusta e potreste essere voi! Non leggete solo le offerte di lavoro, ma anche le notizie. Potreste apprendere dettagli su nuove aziende insediatesi in una determinata zona, o che hanno vinto appalti di recente, che si stanno espandendo o aprono nuovi stabilimenti. Può valere la pena contattarne una per offerte di lavoro in futuro. Leggete altri annunci, perché possono offrirvi altri contatti o informazioni su un azienda - utili per chiedere se hanno lavoro. Ricordate la concorrenza può essere maggiore per le richieste di lavoro pubblicate sulla stampa. Non meravigliatevi se non avete successo o semplicemente non ricevete risposte quante più richieste presentate tanto maggiori sono le possibilità di ottenere un colloquio. > Agenzie per il lavoro 12 Le agenzie per il lavoro trattano offerte di lavoro che coprono va-

15 provincialavoroeformazione rie occupazioni, da quelle generiche alla posizione manageriale, oppure sono specializzate in un particolare settore, ad esempio segreteria/guida di veicoli. Le agenzie per il lavoro trattano offerte di lavoro temporaneo e permanente e vi chiederanno dettagli sulle vostre passate esperienze, qualifiche ecc. - vi sarà utile il CV. Le agenzie per il lavoro fanno pagare l imprenditore per occupare un posto di lavoro, ma non chi cerca lavoro: quindi diffidate da quelle che cercano di addebitarvi i servizi. Potete trovare nomi e indirizzi delle agenzie sulle Pagine Gialle e sui giornali locali. Verificate anche con amici che sono ricorsi ad agenzie in passato possono aiutarvi a scegliere. > Riviste commerciali Anche le riviste commerciali possono pubblicare annunci. Ad esempio: - Bollettino del Lavoro (mensile) - Il Lavoro (rivista locale settimanale in uscita il venerdì) - Portobello (bisettimanale) Se non volete ordinarle in edicola, cercatele nella biblioteca locale. > Enti che possono fornire elenchi aziendali Offrono dettagli sulle aziende locali la Camera di Commercio le Associazioni di categoria > Vetrine/edicole Se avete preso in considerazione un lavoro occasionale o part-time potreste trovare quello che fa per voi nelle vetrine dei negozi locali: custodia dei bambini, giardinaggio, commesso. 13

16 > Informagiovani e Centri di orientamento Gestiti da enti locali, di solito trattano offerte di lavoro per i giovani. Alcuni offrono anche consulenza e orientamento per adulti. Possono rivelarsi particolarmente utili se avete preso in considerazione un cambiamento professionale, per riqualificarvi o completare la vostra formazione. > TV/radio Un altra buona fonte di offerte di lavoro ed informazioni sul mondo del lavoro sono alcuni programmi TV o radiofonici come ad esempio: - TGR Economia e Lavoro Rai Tre, sabato ore 11 - che dedica particolare attenzione al mondo del lavoro, alle professioni e alla formazione senza dimenticare gli altri temi della nostra economia. Economia & Lavoro dedica anche uno spazio speciale al viaggio nei diversi distretti industriali italiani, alla scoperta delle molteplici realtà locali e delle piccole e medie imprese rappresentative del tessuto economico delle regioni italiane; - Che lavoro fai? - Radio Due RAI, sabato ore un viaggio semiserio nell Italia dei mille mestieri; - Tam Tam Lavoro - Radio Uno RAI, domenica ore 6.30 un punto d incontro tra chi cerca e chi offre opportunità di impiego, il programma fornisce anche notizie su corsi di formazione e di aggiornamento, stage, progetti regionali, nazionali ed europei, novità legislative. > Sindacati e associazioni 14 Talvolta passano informazioni ai dipendenti in esubero. Possono essere in grado di fornire ulteriori informazioni professionali relative ad un particolare settore. Alcune Associazioni datoriali sono dotate di servizi o di proprie agenzie per la copertura di posti vacanti offerti dalle imprese associate.

17 provincialavoroeformazione > Biblioteca La vostra biblioteca locale può essere una delle fonti di informazioni più valide. Scoprite cosa accade nella vostra zona potreste scoprire alcune tracce utili per la vostra ricerca di un lavoro. FASE 3 Passaparola (Contatti personali) Molte offerte di lavoro non sono mai pubblicizzate. Le ricerche hanno dimostrato che uno dei metodi migliori per trovare un impiego è parlarne con le persone che conoscete, amici, parenti e altri conoscenti possono sentir parlare di posti vacanti o di lavori non ancora reclamizzati. > Fate passaparola per voi stessi PENSATE Chi potrei contattare? Chi può essere a conoscenza di posti vacanti? Cosa ne è stato delle persone con le quali lavoravo? O degli amici del passato? E dei parenti che non vedo molto spesso? PIANIFICATE Cosa dirò? Cosa dovrei dire che sto cercando? Come può aiutarmi questa persona? AGITE Prendete nota di chiunque sia in grado di aiutarvi Decidete come entrare in contatto di persona? Per telefono/ ? 15

18 Una volta individuati i contatti, spiegate chiaramente: COME possono esservi utili QUALE tipo di lavoro state cercando QUALI sono le vostre effettive competenze AFFIDATE loro un compito specifico (ad esempio consegnare una copia del vostro CV al loro Ufficio Personale) SEGUIRE queste richieste per controllare i risultati RESTATE IN CONTATTO (ma non siate troppo insistenti) FASE 4 Come sfruttare una probabilità di lavoro Molte offerte di lavoro non vengono inserite negli annunci. Questa è la vostra opportunità di trovarle facendo semplicemente un tentativo. Il prospetto seguente può aiutarvi a preparare una visita o un colloquio telefonico con un datore di lavoro. > Preparatevi Decidete chi contattare e perché Decidete cosa dire annotandolo in anticipo Trovate il nome della persona con cui dovrete parlare Se vi preparate per una visita raccogliete la documentazione, ad esempio CV, referenze, esempi del vostro lavoro Pianificate la giornata: potete recarvi presso diverse aziende? Curate il vostro aspetto la prima impressione è importante > La telefonata/visita 16 Dite il vostro nome e spiegate perché state chiamando Chiedete di vedere/parlare con la persona responsabile delle assunzioni Se la persona con cui desiderate parlare è assente chiedete qual è

19 provincialavoroeformazione l ora migliore per richiamare. Non lasciare messaggi Parlate di voi e di ciò che avete da offrire Parlate di eventuali offerte di lavoro a) Nessun posto vacante - Possiedono altri contatti cui rivolgersi? - Chiedete se vi mettono in lista d attesa - Chiedete se potete richiamare tra qualche settimana - Chiedete se potete inviare una copia del vostro CV b) Posti vacanti - Concordate come procedere es. modulo di richiesta, colloquio (data e ora) Concludete in maniera amichevole e positiva. Ringraziate sempre per il tempo messo a vostra disposizione. Procedere secondo le modalità concordate FASE 5 Documentate i vostri progressi E una buona idea conservare tutta la documentazione assieme, comprese le copie dei moduli di richiesta compilati, i CV, gli annunci, i riferimenti ecc. Così potete documentare i vostri progressi. Conservate un archivio delle vostre attività di ricerca di un lavoro. Vi aiuterà a capire subito la situazione di ogni richiesta ed è un buon promemoria per verificare le richieste più recenti. Ecco un esempio di quanto appena esposto. 17

20 Datore di lavoro Indirizzo e n. di telefono Nome di contatto Defendercol Srl Limena Pd Dr. Antonio Rossi Furgotecnic Snc Maserà di Padova Pd Dr.ssa Anna Bianchi Sarilo Spa Padova Dr. Sergio Monti Qualifica richiesta Impiegato add. gestione fornitori e contabilità Addetto contabilità ordinaria Impiegato commerciale Data e modalità Lettera via e- mail 25 aprile 2010 Tel. 27 aprile 2010 Chiamato 26/4/2010 Dr. Monti non disponibile Risultato Riscrivere in luglio Ricevuto modulo richiesta Restituito il 30/4/2010 Richiamare lunedì 9 maggio

21 provincialavoroeformazione Diario di una persona in cerca d lavoro Datore di lavoro Indirizzo e n. di telefono Nome di contatto Qualifica richiesta Data e modalità (Richiesta/lettera/telefono/visita) Risultato 19

22 Note E infine. 20 Ora dovreste guardare con fiducia alle vostre abilità e competenze, ed essere in grado di sfruttare al meglio il vostro piano d azione nella richiesta di un posto di lavoro.

23 provincialavoroeformazione CV 2 Un aiuto per scrivere il vostro curriculum vitae 21

24 Note 22

25 provincialavoroeformazione Preparazione di un CV > Cos è un CV? Le iniziali stanno ad indicare l espressione latina curriculum vitae, che significa il corso della vita. Un CV è un breve resoconto che si limita ai fatti (idealmente non più di due pagine in formato A4) su di voi, la vostra esperienza di lavoro e i vostri titoli di studio e professionali. Esso fornisce ad un potenziale datore di lavoro le informazioni essenziali sulla vostra persona. Alcuni annunci di impieghi disponibili potrebbero richiedere di candidarsi per iscritto. In questo caso è normale inviare una copia del vostro CV con una breve lettera di accompagnamento. Esistono, tuttavia, molti altri modi con cui si può usare un CV: > Domande di assunzione speculative Potete inviare il vostro CV con una lettera di accompagnamento, richiedendo se le aziende hanno eventuali posti vacanti presenti o futuri nel vostro settore. Potete trovare i nomi delle aziende e i loro indirizzi nei quotidiani, nelle guide commerciali o negli elenchi telefonici. > Vademecum per la memoria Potete usare il vostro CV per aiutarvi nel momento in cui compilate I MODULI PER LA DOMANDA DI ASSUNZIONE. Questo vi aiuterà a ricordare tutte le date e le informazioni, ogni volta che dovete riempire un modulo differente. > Domande telefoniche Avere il vostro CV a portata di mano quando vi candidate per un lavoro al telefono, può essere d aiuto se vi chiedono di fornire maggiori informazioni sui lavori precedenti. 23

26 > Colloqui Avere il vostro CV a portata di mano mentre si aspetta di essere chiamati può aiutare a rinfrescare la memoria. È anche utile lasciarne una copia all esaminatore nel caso in cui non ne abbiano già uno. > Agenzie per il lavoro Talvolta potrebbero richiedere una copia del vostro CV prima di inserirvi nei loro registri. Cosa includere Non esiste un formato prestabilito lo stile di un CV è una scelta personale, ma potreste trovare utile includere quanto segue: > Dati personali Nome Indirizzo Numero di telefono Data di nascita Patente > Formazione/ Titoli professionali Includete l eventuale formazione e titoli acquisiti nei lavori precedenti. Indicate per primi i più recenti. I dettagli relativi all istruzione e ai titoli acquisiti possono essere inclusi a partire dalla scuola secondaria. > Risultati ottenuti 24 Nominate ciò che avete fatto bene nei vostri lavori precedenti, che potrebbe essere rilevante per il lavoro per cui state facendo domanda.

27 provincialavoroeformazione > Esperienze lavorative Mettete al primo posto il lavoro svolto più recente, con le date relative. Cosa avete fatto recentemente sarà di maggiore interesse per un potenziale datore di lavoro. Non lasciate intervalli di tempo vuoti - i datori di lavoro vorranno sapere che cosa avete fatto durante quei periodi. Se la vostra esperienza di lavoro è limitata, potreste desiderare di includere lavori temporanei, lavoretti estivi, lavori part-time o lavori volontari. Fornite la denominazione della mansione e i principali incarichi svolti. DEVE ESSERE BREVE. Se avete svolto molti lavori diversi, mettete in evidenza le capacità e le esperienze ottenute, raggruppandole assieme. Ad esempio: Ho svolto molti lavori diversi durante i periodi di vacanza, tra cui lavoro in ufficio, in negozio e in fabbrica. > Interessi/ Attività nel tempo libero Mirate a dimostrare al datore di lavoro che possedete una personalità versatile. È una possibilità per vendere voi stessi. Potete includere le attività sportive, gli hobby e l appartenenza a club e società. Nota: Assicuratevi di sapere abbastanza dei vostri interessi da essere in grado di parlarne durante un colloquio spesso sono utilizzati dai datori di lavoro per porre altre domande. Nelle pagine seguenti sono riportati alcuni esempi di CV completi. 25

28 DANIELA SARTI - CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Daniela Sarti Nata a Padova il 10/06/88 Cell Recapito telefonico: Residenza : via Neri Padova PD STUDI E FORMAZIONE 2006/2007 maturità classica liceo Classico Marchesi di Padova ESPERIENZE PROFESSIONALI Febbraio e Marzo 2010 addetta alle vendite presso Croce Azzurra Padova Da Novembre 2009 a Gennaio 2010 addetta alle vendite presso Decathlon Da Da Marzo 2009 A Ottobre 2009 operatrice call center presso la Mionetto spa Da Settembre a Novembre 2008 operaio nell azienda vitivinicola di Vignaroda (Vo Euganeo) Da Giugno ad Agosto 2008 animatrice dei centri estivi presso il parco Fenice Da Novembre 2007 a Gennaio 2008 corso Guida Ecologica Roncajette Da Giugno a Ottobre 2007 consegna pizze presso la pizzeria Betti Pizza Da Maggio a giugno 2006 stage scolastico presso la biblioteca dell Abbazia di Praglia 26

29 provincialavoroeformazione LINGUE inglese: comprensione: ascolto buono; lettura ottimo parlato: interazione e produzione orale ottimo scritto: produzione scritta ottimo CONOSCENZE INFORMATICHE - ottima conoscenza ed esperienza CAD 2D - buona conoscenza sistemi operativi Windows XP e Linux Ubuntu. - buona conoscenza del pacchetto Office in particolare: Word, Excell e Access. HOBBY E PRINCIPALI INTERESSI Ho praticato ciclismo a livello agonistico per 3 anni. Attualmente faccio parte di una squadra di volley a livello dilettantistico. Fin da piccola frequento la montagna praticando alpinismo a diversi livelli e andando a sciare. Mi piace la natura. Suono la chitarra e amo la musica rock. PATENTE O PATENTI Possiedo la patente B Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi del D.Igs 196/03 Daniela Sarti 27

30 28 CURRICULUM VITAE Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Manola Gutiérrez Indirizzo(i) C/Río Llobregat, 5 2ºC Barcelona - Spagna Telefono(i) Cittadinanza Spagnola Data di nascita Sesso Donna AGENTE IMPORT-EXPORT (Freight Forwarder) ASSISTENTE AMMINISTRATIVA Occupazione desiderata/settore professionale Esperienza professionale Date Da aprile 2002 fino marzo 2010 Lavoro o posizione ricoperti Agente Import- Export (Freight Forwarder) Principali attività e responsabilità Gestisco le importazioni e le esportazioni, elaborando i documenti (Air Waybill, Bill of Landing ). Eseguo la gestione amministrativa generale, fatturazione e archivio dati, opero con software win-trans (programma speciale per il trasporto) Nome e indirizzo del datore di lavoro Iberlogistics Express, S.L. Tipo di attività o settore Trasporti Internazionali (Import- Export) Istruzione e formazione Date Dal 2000 al 2002 Titolo della qualifica rilasciata Corso Professionale di Assistente Amministrativa Principali tematiche/competenze professionali possedute Contabilità, Fatturazione, Inglese, Gestione amministrativa Nome e tipo d organizzazione erogatrice dell istruzione e Centro de Estudios y Academias Colon. In Madrid (Spagna) formazione

31 provincialavoroeformazione Dal 1995 al 1999 Diploma di Maturità Scientifica Date Titolo della qualifica rilasciata Matematica, Biologia, Filosofia, Fisica, Chimica, Geografia, Inglese, Francese, Storia... Principali tema tematiche/competenze professionali possedute Liceo I.E.S Ana Ozores di Móstoles (Madrid) Spagna. Nome e tipo d organizzazione erogatrice dell istruzione e formazione 1993 Diploma di Meccanografia conseguito presso Asociación Matritense Amigos del País (Madrid) Date Titolo della qualifica rilasciata Capacità e competenze personali Madrelingua Spagnolo Altre lingue Autovalutazione Comprensione Parlato Scritto Ascolto Lettura Interazione orale Produzione orale Lingua: Italiano Buona Buona Buono Buono Buono Lingua: Inglese Buona Buona Buono Buono Buono Capacità e competenze sociali Spiccate capacità di adattamento in ambiente lavorativo sia da sola che in squadra. Capacità e competenze organizzative Organizzazione, archivio fatture, recupero crediti, ufficio reclame e corrispondenza. Capacità e competenze tecniche Vedere lettera di presentazione allegata Capacità e competenze informatiche Conoscenza programmi informatici preposti alle operazioni import-export aereo marítimo (Win-Trans). Conoscenza pacchetto Office (Word, Excell, Outlook, Power Point...) Altre capacità e competenze Sono una persona molto socievole ed inclie ai rapporti interpersonali, mi piace molto la lettura, viaggiare e la musica. Patente Patente tipo B Europea. Allegati Lettera di Presentazione. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.gls 196/03 29

32 Informazioni supplementari Queste non sono obbligatorie risultano utili se ci sono degli spazi vuoti in altre parti del vostro CV. Se siete stati a casa per un periodo, riportatelo in modo positivo, descrivendo le capacità che avete acquisito nell allevare i figli e nel mandare avanti una casa. Se state pensando di prendere un altra direzione a livello lavorativo, potreste spiegare il motivo per cui siete interessati al nuovo tipo di lavoro. Referenze Nel caso in cui vogliate includere delle referenze nel vostro CV sarebbe opportuno allegare la dichiarazione dell azienda dove avete svolto il lavoro. E infine Dopo aver scritto il vostro CV e se siete soddisfatti del fatto che dia una buona immagine dei vostri punti di forza, il VERO test è quello di usarlo per fare domanda di assunzione e contattare i datori di lavoro. 30

33 provincialavoroeformazione Le domande per iscritto Come scrivere lettere e compilare moduli per domande d assunzione 3 31

34 Note 32

35 provincialavoroeformazione Come fare domanda per un posto di lavoro per iscritto L argomento di questo pacchetto è costituito dalle domande per iscritto, inclusa la compilazione dei moduli per le domande d assunzione. È importante che la vostra lettera faccia una prima buona impressione. Potrebbe rappresentare infatti il primo contatto che un datore di lavoro indaffarato avrà con voi, quindi dovrà essere chiara e leggibile senza essere troppo prolissa. Dovranno essere messe in evidenza le vostre attitudini e capacità. È una buona idea scrivere prima una bozza della lettera, per essere sicuri di non trascurare nessun particolare. 33

36 Di seguito riportiamo quattro punti che potrebbero essere d aiuto per scrivere lettere più efficaci: 1 Cosa includere Sottolineate le capacità riportate nell annuncio, ed assicuratevi di aver dimostrato nella vostra lettera di possederle. Siate ottimisti e mettete in evidenza il motivo per cui sareste perfetti per quel lavoro. Impostazione consigliata: Primo: riassumete le vostre capacità e l esperienza acquisita. Siate brevi e andate subito al punto. Quindi riportate la vostra disponibilità immediata Assicuratevi di includere il vostro nome, indirizzo e numero di telefono, indirizzo di posta elettronica e la data. 2 Cosa dire Scrivete in modo chiaro. Non usate una parola lunga se è possibile usarne una breve. Se siete stati disoccupati per un periodo di tempo, scrivete come avete trascorso il vostro tempo libero, ad esempio facendo volontariato, studiando ecc. Siate sinceri - non dite che vi piace fare bungee jumping se vi vengono le vertigini sullo sgabello della cucina, sarete colti in fallo durante il colloquio. Attenetevi ai fatti e non lodate esageratamente voi stessi. Allegate una copia del vostro CV 34

37 provincialavoroeformazione 3 Come dirlo Inserite un numero di riferimento se previsto nei dettagli del lavoro. Riportatelo sotto l esordio della lettera ad es. Gent.ma sig.ra... Re: Rif. Lavoro 345/94 Cercate di scoprire il nome della persona a cui dovete scrivere. Se iniziate con Egr. sig./ Gent.ma sig. ra, terminate con Distinti saluti Se iniziate con Gent.ma sig.ra Rossi, terminate con Cordiali saluti e... 4 Prodotto finale Siate ordinati e precisi soprattutto se viene richiesto che la lettera sia scritta a mano. Lasciate spazio sufficiente attorno ai margini e uno spazio vuoto tra ogni paragrafo o sezione. Controllate la vostra bozza, per essere sicuri di non aver dimenticato nulla. Firmate la lettera e scrivete il vostro nome in stampatello sotto la firma, per essere sicuri che sia facilmente leggibile. Infine siate sicuri che la vostra lettera arrivi in tempo. Se è troppo tardi potrebbe anche non essere presa in considerazione e avrete sprecato il vostro tempo... Controllate due volte l ortografia e la grammatica prima di spedire la lettera. 35

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career Il successo sin dai primi passi Consigli per il vostro colloquio di presentazione Adecco Career Adecco: al vostro fianco per la vostra carriera. Da oltre 50 anni Adecco opera nei servizi del personale

Dettagli

Come presentare una buona candidatura

Come presentare una buona candidatura Come presentare una buona candidatura Ricerca di un impiego Candidatura Colloquio di presentazione AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROL Abteilung 19 - Arbeit PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Ripartizione

Dettagli

Guida sintetica per la redazione di un curriculum vitae e di una lettera di presentazione

Guida sintetica per la redazione di un curriculum vitae e di una lettera di presentazione Guida sintetica per la redazione di un curriculum vitae e di una lettera di presentazione 1 PREMESSA...3 PRIMA PARTE...4 1. Il Curriculum Vitae...4 Modello...5 Fac simile 1...6 2. Il Curriculum Europass...7

Dettagli

La lettera di presentazione

La lettera di presentazione La lettera di presentazione Aggiornato a novembre 2008 La lettera di presentazione è necessaria nel caso di autocandidatura e facoltativa (quando non richiesta esplicitamente dall'azienda) negli altri

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome e Cognome Indirizzo Lucio Maragoni Residenza: Via Francesco Angeloni n.55, 05100 Terni (TR) Domicilio attuale: Via Sertorio Orsato n.5, 35128 Padova

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA DI PRESENTAZIONE DELL IDEA IMPRENDITORIALE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA DI PRESENTAZIONE DELL IDEA IMPRENDITORIALE V MOD2 FR GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA DI PRESENTAZIONE DELL IDEA IMPRENDITORIALE INIZIATIVE DI FRANCHISI NG DECRETO LEGISLATIVO 185/00 TITOLO II Introduzione Questa guida è stata realizzata per

Dettagli

Lottare contro la discriminazione sul posto di lavoro è nell interesse di tutti

Lottare contro la discriminazione sul posto di lavoro è nell interesse di tutti Lottare contro la discriminazione sul posto di lavoro è nell interesse di tutti Discriminazione sul posto di lavoro Quando una persona viene esclusa o trattata peggio delle altre a causa del sesso, della

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

Documentazione per la formazione

Documentazione per la formazione La mia formazione professionale di base come assistente di farmacia Documentazione per la formazione Versione luglio 2007 Nome/cognome Farmacia Inizio della formazione professionale Fine della formazione

Dettagli

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano?

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? 1. Sofia ha appena ricevuto un e-mail con questo titolo: Se mi dai una mano, arrivo! Secondo te, di che cosa parla il messaggio? Discutine con un compagno.

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici

Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici SOMMARIO SERVIZI ALLE AZIENDE E AGLI ENTI PUBBLICI - accoglienza; - consulenza relativa alle comunicazioni obbligatorie; - servizio

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

1. non intraprendere trattative di affari con operatori senza prima aver raccolto informazioni sull esistenza e l affidabilita della controparte;

1. non intraprendere trattative di affari con operatori senza prima aver raccolto informazioni sull esistenza e l affidabilita della controparte; CAUTELE NELLE TRATTATIVE CON OPERATORI CINESI La Cina rappresenta in genere un partner commerciale ottimo ed affidabile come dimostrato dagli straordinari dati di interscambio di questo Paese con il resto

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

SCHEDA RILEVAZIONE DELLE ATTIVITÀ

SCHEDA RILEVAZIONE DELLE ATTIVITÀ SCHEDA RILEVAZIONE DELLE ATTIVITÀ Cognome Nome: Data: P a g i n a 2 MODALITA DI CONDUZIONE DELL INTERVISTA La rilevazione delle attività dichiarate dall intervistato/a in merito alla professione dell assistente

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Leggette attentamente le informazioni seguenti prima di compilare il modello di CV proposto.

Leggette attentamente le informazioni seguenti prima di compilare il modello di CV proposto. Istruzioni per l uso del curriculum vitae Europass (http://europass.cedefop.europa.eu) Introduzione La redazione del curriculum vitae è una tappa importante in ogni ricerca d impiego o formazione. Il CV

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo AVVISO FOR.TE 3/12 OFFERTA FORMATIVA CAPAC POLITECNICO DEL COMMERCIO E DEL TURISMO CF4819_2012 Sicurezza: formazione specifica basso rischio - aggiornamento 4 ore Lavoratori che devono frequentare il modulo

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

TEST DELL'ABILITA' PRATICA DEL RAGIONAMENTO GLOBALE

TEST DELL'ABILITA' PRATICA DEL RAGIONAMENTO GLOBALE TEST DELL'ABILITA' PRATICA DEL RAGIONAMENTO GLOBALE COPYRIGHT 2008 PROCTER & GAMBLE CINCINNATI, OH 45202 U.S.A. AVVERTENZA: Tutti i diritti riservati. Questo opuscolo non può essere riprodotto in alcun

Dettagli

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE Premessa Impresa in azione è il programma didattico dedicato agli studenti degli ultimi anni della Scuola Superiore e pensato per valorizzare la creatività e lo spirito imprenditoriale

Dettagli

Negli UFFICI. 28 settembre 2010

Negli UFFICI. 28 settembre 2010 Negli UFFICI Come si fa 28 settembre 2010 Dai suggerimenti ai benefici Alcuni sono di facile attuazione, altri sono complessi o/e onerosi economicamente. Ovviamente non è necessario adottarli tutti e subito

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLEGATO A PARTE RISERVATA ALL UFFICIO AL DIRIGENTE DATA Direzione Risorse Umane e Organizzazione UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO PROT. N Via Verdi, 6-38100 TRENTO SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E PROVE

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

Regolamento di applicazione relativo alla nomina ed alla valutazione dei Direttori e dei Direttori Aggiunti delle Scuole europee

Regolamento di applicazione relativo alla nomina ed alla valutazione dei Direttori e dei Direttori Aggiunti delle Scuole europee Scuole Europee Ufficio del Segretario generale Segretariato Generale Rif. : 2009-D-422-it-5 Orig. : FR Versione: IT Regolamento di applicazione relativo alla nomina ed alla valutazione dei Direttori e

Dettagli

Federazione Italiana Canottaggio Ufficio Comunicazione & Marketing QUESTIONARIO CENSIMENTO C.A.S.

Federazione Italiana Canottaggio Ufficio Comunicazione & Marketing QUESTIONARIO CENSIMENTO C.A.S. Federazione Italiana Canottaggio Ufficio Comunicazione & Marketing QUESTIONARIO CENMENTO C.A.S. Ringraziamo per aver prontamente risposto al nostro questionario relativo ai Centri di Avviamento al Canottaggio

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE

IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE SELEZIONE PUBBLICA PER ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI ASSISTENTE AI SERVIZI AMMINISTRATIVI E CONTABILI CAT. C1. IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE,

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Email: cose da fare e cose da non fare

Email: cose da fare e cose da non fare OUCH! Marzo 2012 IN QUESTO NUMERO Auto-completamento Cc: / CCn: Liste di distribuzione Emozioni e privacy Email: cose da fare e cose da non fare L AUTORE DI QUESTO NUMERO Fred Kerby ha collaborato a questo

Dettagli

Come realizzare una buona presentazione (traduzione libera a cura della redazione di EpiCentro)

Come realizzare una buona presentazione (traduzione libera a cura della redazione di EpiCentro) Come realizzare una buona presentazione (traduzione libera a cura della redazione di EpiCentro) Quando si realizzano dei documenti visivi per illustrare dati e informazioni chiave, bisogna sforzarsi di

Dettagli

HELPDESK PER LE AZIENDE. 1. Che cos è uno stage o tirocinio internazionale?

HELPDESK PER LE AZIENDE. 1. Che cos è uno stage o tirocinio internazionale? HELPDESK PER LE AZIENDE AZIENDE OSPITANTI 1. Che cos è uno stage o tirocinio internazionale? E un tipo di formazione sul lavoro che si realizza in aziende di un Paese diverso da quello nel quale il giovane

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA novembre 2004 FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA CICLO DI FORMAZIONE SUL RUOLO E SULLA VALORIZZAZIONE DELLA MARCA NELLA VITA AZIENDALE 3, rue Henry Monnier F-75009 Paris www.arkema.com TEL (+33)

Dettagli

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori?

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Le proposte emerse dai gruppi di RLS 1 Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Il RLS consulta il documento di valutazione dei rischi e verifica se il rischio

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico istituto tecnico SETTORE TECNOLOGICO chimica e materiali elettronica e telecomunicazioni informatica meccanica e meccatronica

Dettagli

Lucca. Project contest 2015. Premio Giovanni Martinelli. XI concorso nazionale per nuovi autori di fumetto

Lucca. Project contest 2015. Premio Giovanni Martinelli. XI concorso nazionale per nuovi autori di fumetto art.1 Per favorire l inserimento di nuovi talenti nel panorama editoriale italiano, comics & Games, in collaborazione con edizioni BD, organizza il contest Premio Giovanni Martinelli, concorso per progetti

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

CODICE FISCALE: DNG LDA 65R17 F205S PARTITA IVA: 12131140159 Corso Matteotti, 56 20081 ABBIATEGRASSO (MI) Tel/Fax: 02.94.60.85.56

CODICE FISCALE: DNG LDA 65R17 F205S PARTITA IVA: 12131140159 Corso Matteotti, 56 20081 ABBIATEGRASSO (MI) Tel/Fax: 02.94.60.85.56 Cosa devo fare per quanto riguarda la sicurezza sul lavoro se assumo il primo dipendente/collaboratore? Come datore di lavoro devo: 1. valutare i rischi a cui andrà incontro questa persona compiendo il

Dettagli

15. Provvedere ad una programmazione puntuale e coordinata dell attività didattica ed in particolare delle prove di valutazione scritta ed orale.

15. Provvedere ad una programmazione puntuale e coordinata dell attività didattica ed in particolare delle prove di valutazione scritta ed orale. PATTO EDUCATIVO DI CORRESPONSABILITA NORME DI COMPORTAMENTO DOCENTI: I docenti si impegnano a: 1. Fornire con il comportamento in classe esempio di buona condotta ed esercizio di virtù. 2. Curare la chiarezza

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

MANSIONARIO DEI PROFILI PROFESSIONALI

MANSIONARIO DEI PROFILI PROFESSIONALI OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA SEDE LEGALE CASTELLO N. 77 SEDE AMMINISTRATIVA SAN POLO N. 2123 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO

Dettagli

Risk management come opportunità per un nuovo welfare

Risk management come opportunità per un nuovo welfare Risk management come opportunità per un nuovo welfare Il contesto economico e sociale in cui operano i comitati Uisp condiziona la loro attività mettendoli di fronte a criticità di natura organizzativa,

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente Cari Associati, abbiamo da poco celebrato a Napoli il ventennale del Congresso Fismad, appuntamento scientifico riconosciuto

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE SETTEMBRE 2013 DATASIEL S.p.A Pag. 2/23 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Scopo...3 1.2. Servizio Assistenza Utenti...3 2. UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 2.1. Ricevere

Dettagli

RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA

RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA Si rende noto che è indetta una procedura selettiva per individuare un soggetto idoneo a ricoprire la posizione di Informatore/trice

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

VADECUM PER IL CORSISTA

VADECUM PER IL CORSISTA VADECUM PER IL CORSISTA L organismo Formativo Dante Alighieri, con sede in Fasano alla Via F.lli Trisciuzzi, C.da Sant Angelo s.n. - Zona Industriale Sud, nel quadro del P.O. Puglia 2007-2013 AVVISO PR.BR

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO Premessa L estate per i bambini è il tempo delle vacanze, il momento in cui è possibile esprimersi liberamente, lontano dalle scadenze, dagli impegni, dai compiti, dalle

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper le famiglie in condizioni economiche precarie ROSIGNANO

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

Cosa fare in caso di violazioni di sicurezza

Cosa fare in caso di violazioni di sicurezza OUCH! Settembre 2012 IN QUESTO NUMERO I vostri account utente I vostri dispositivi I vostri dati Cosa fare in caso di violazioni di sicurezza L AUTORE DI QUESTO NUMERO Chad Tilbury ha collaborato alla

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti

Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti Relatore: Prof.ssa Chiara Frassineti, genitore e insegnante Il rapporto tra genitori e ragazzo (studente)

Dettagli

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE UNICA NAZIONALE DEI CONIGLI VIVI DA CARNE DA ALLEVAMENTO NAZIONALE

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE UNICA NAZIONALE DEI CONIGLI VIVI DA CARNE DA ALLEVAMENTO NAZIONALE REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE UNICA NAZIONALE DEI CONIGLI VIVI DA CARNE DA ALLEVAMENTO NAZIONALE ARTICOLO 1 (Istituzione e scopo) Con Protocollo di intesa, posto in allegato (All. 1),

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole-

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- A cura del dipartimento mercato del lavoro Formazione Ricerca della Camera del Lavoro Metropolitana di Milano

Dettagli

Guida alle attività. Tutto sulle cellule staminali

Guida alle attività. Tutto sulle cellule staminali Guida alle attività è un attività da usare con studenti dagli 11 ai 14 anni o con più di 16 anni. Consiste in un set di carte riguardanti le conoscenze basilari sulle cellule staminali e sulle loro applicazioni

Dettagli

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale Il Fondo sociale europeo al lavoro Aiutare le persone a trovare lavoro Il Fondo sociale europeo (FSE) finanzia progetti in tutta l UE per consentire a più persone di trovare posti di lavoro migliori, attraverso

Dettagli

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO PERCORSO FORMATIVO SISTEMI DI MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO PERCORSO FORMATIVO SISTEMI DI MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE QUESTIONARIO DI GRADIMENTO PERCORSO FORMATIVO SISTEMI DI MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Gentili colleghi, il presente questionario ha lo scopo di raccogliere le vostre percezioni relativamente

Dettagli

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi AR IO NE PARLO DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi Ti aiuta a tenere sotto controllo la tua artrite reumatoide e a trarre il massimo beneficio dalla terapia Visita www.arioneparlo.it

Dettagli

Resellers Kit 2003/01

Resellers Kit 2003/01 Resellers Kit 2003/01 Copyright 2002 2003 Mother Technologies Mother Technologies Via Manzoni, 18 95123 Catania 095 25000.24 p. 1 Perché SMS Kit? Sebbene la maggior parte degli utenti siano convinti che

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:!

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:! Scrum descrizione I Principi di Scrum I Valori dal Manifesto Agile Scrum è il framework Agile più noto. E la sorgente di molte delle idee che si trovano oggi nei Principi e nei Valori del Manifesto Agile,

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI.

ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI. ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI. REGISTRAZIONE: Cliccare su Registrati La procedura di registrazione prevede tre

Dettagli

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale Freight&Shipping www.sp1.it marittimo AEREO VIA TERRA dogana magazzino doganale business intelligence SP1, il Freight & Shipping entra spedito nel futuro SP1 è un nuovo applicativo web. Non si installa

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

La Fiera di successo Una Guida per gli espositori.

La Fiera di successo Una Guida per gli espositori. La Fiera di successo Una Guida per gli espositori. Pagina 5 Introduzione Indice Indice LA PREPARAZIONE DELLA FIERA Pagina GLI OBIETTIVI DI PARTECIPAZIONE Definite gli obiettivi prima di agire! 4 LA PIANIFICAZIONE

Dettagli

[moduli operativi di formazione] Ascolto attivo. Tecniche e suggerimenti per migliorare la propria comunicazione con gli altri.

[moduli operativi di formazione] Ascolto attivo. Tecniche e suggerimenti per migliorare la propria comunicazione con gli altri. [moduli operativi di formazione] Ascolto attivo Tecniche e suggerimenti per migliorare la propria comunicazione con gli altri. ASCOLTO ATTIVO Ogni giorno, passiamo il 49% del nostro tempo ascoltando. Ascoltiamo

Dettagli

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO Come effettuare il monitoraggio dei nostri allenamenti? Spesso è difficile misurare il livello di sforzo di una particolare gara o sessione di allenamento. Come vi sentite?

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13 Con l Europa investiamo nel vostro futuro DIREZIONE DIDATTICA STATALE Circolo San Giovanni Bosco C.so Fornari, 68-70056 - MOLFETTA (Ba) Tel 080809 Fax 0808070 Codice Fiscale N 80047079 Distretto n. 6 Molfetta

Dettagli

GUIDE Il lavoro part time

GUIDE Il lavoro part time Collana Le Guide Direttore: Raffaello Marchi Coordinatore: Annalisa Guidotti Testi: Iride Di Palma, Adolfo De Maltia Reporting: Gianni Boccia Progetto grafico: Peliti Associati Illustrazioni: Paolo Cardoni

Dettagli

PROVE DI APPRENDIMENTO di ITALIANO CLASSE II MEDIA

PROVE DI APPRENDIMENTO di ITALIANO CLASSE II MEDIA PROVE DI APPRENDIMENTO di ITALIANO CLASSE II MEDIA Comprensione della lettura Es. 1 Leggere il testo LA SIGNORINA MONICA e rispondere alle domande Tempo previsto per lo svolgimento : 1 h Punteggio massimo:

Dettagli

Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum

Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum La prima operazione da fare, una volta ricevuti i moduli per la raccolta, è quella della Vidimazione. La vidimazione. Viene effettuata dal

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Attivita` culturali e Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 scuola@unicef.it pubblicazioni@unicef.it

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Alberto Bartoli Presidente Corso di Studi Ingegneria Informatica Coordinatore Dottorato di Ricerca Ingegneria dell Informazione

Alberto Bartoli Presidente Corso di Studi Ingegneria Informatica Coordinatore Dottorato di Ricerca Ingegneria dell Informazione Alberto Bartoli Presidente Corso di Studi Ingegneria Informatica Coordinatore Dottorato di Ricerca Ingegneria dell Informazione Dipartimento di Elettrotecnica, Elettronica, Informatica Università di Trieste

Dettagli