Relazione A.S

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "www.ic16verona.gov.it Relazione A.S. 2012-2013"

Transcript

1 Relazione A.S Statistiche, linee di lavoro, considerazioni finali circa la gestione del sito web dell IC 16 Valpantena. Mariacristina Filippin 14 giugno

2 Piano della comunicazione Il processo di comunicazione è uno dei principali tra quelli che soggiaciono al quotidiano svolgersi dell attività all interno dell IC 16 Valpantena. Si tratta, inoltre, di uno fra i processi di supporto individuati all interno di quelli che interagiscono e sviluppano i processi principali già elencati nel Piano dell Offerta Formativa attualmente in via di realizzazione. La Dirigente Scolastica ha voluto sottolineare l importanza della Comunicazione all interno dell IC 16, affidandone anche quest anno con sua delega specifica il coordinamento alla sua prima collaboratrice, che si è occupata in prima persona della gestione del Sito di Istituto. Obiettivi Migliorare la circolazione e la diffusione delle informazioni; Garantire la trasparenza; Potenziare i canali di informazione per la comunicazione interna; Utilizzare le nuove tecnologie; Valorizzare (anche all esterno) i progetti e le iniziative svolte dall Istituto. Scopo Gli stakeholder che interagiscono con le scuole, sono vari, e ogni categoria esprime bisogni diversi. Per tali necessità, se individuate, un corretto uso della comunicazione può riuscire a dare risposte adeguate. La scuola è un sistema basato su una rete di comunicazioni sia formali sia informali, al cui centro ci sono le persone, che stabiliscono relazioni tra di loro e con l esterno. La comunicazione interna permette il raggiungimento delle finalità e degli obiettivi che il sistema si è dato o che gli sono propri come Istituzione. La comunicazione esterna contribuisce a migliorare la qualità del servizio ed è al tempo stesso lo strumento fondamentale per garantire la partecipazione alle scelte e alle decisioni. Attività svolte nel Ecco le linee di sviluppo che erano state proposte per il corrente anno scolastico. Esse sono state portate a compimento, secondo scadenze scaglionate lungo l intero anno scolastico: cambiamento del nome a dominio da a riprogettazione e ricostruzione ex novo dell intero sito, non essendo stata possibile una semplice migrazione dei dati; riprogettazione e ottimizzazione del template; costruzione e consegna a tutto il personale dell IC di una casella personalizzata di posta sul nuovo dominio; trasferimento e riordinamento delle vecchie gallerie fotografiche; 2

3 bonifica parziale del data-base degli utenti registrati; attivazione del forum in area riservata docenti, per lo studio del registro elettronico di prossima adozione; potenziamento della sezione Autovalutazione d Istituto; ordinamento e semplificazione dei menù; istituzione e mantenimento dell albo pretorio; attivazione del componente necessario per la gestione delle prenotazioni dei colloqui online per l anno scolastico Periodo e criteri di gestione Nel corso del il sito web ha vissuto una fase di completa ricostruzione e ottimizzazione. La semplice migrazione dei dati è stata giudicata non economica e fortemente rischiosa, vista la complessità e la quantità di dati (alcuni dei quali anche obsoleti) presenti nel dominio precedente. Da un punto di vista tecnico, vista la distanza tra le versioni del software adottate, si sarebbe poi dovuto intervenire direttamente sul codice del CMS e sulle tabelle del d-base, per modificare manualmente i path di ogni collegamento sia interno sia esterno, cercando di accordarli col nuovo dominio in essere. L operazione si presentava fortemente impegnativa ed i risultati non sarebbero stati comunque garantiti. Si è quindi optato per la riprogettazione e, di conseguenza, la completa ricostruzione del sito. Tale lavoro è stato svolto nel corso dell estate All inizio dell anno scolastico, il vecchio ed il nuovo sito hanno avuto un periodo di quasi un mese di coesistenza. Verso la fine di ottobre si è passati completamente alla nuova versione, anche se in versione provvisoria. Entro dicembre l intera struttura era perfettamente funzionante ed iniziava ad arricchirsi di contenuti via via sempre più articolati e complessi. Anche nel corso del , nonostante la pesante opera di ricostruzione, si è continuata l evoluzione positiva delle attività e si è incrementata la complessità del sistema di comunicazioni di cui il sito è il perno e forza principale. Il periodo di osservazione delle statistiche presenti in questa relazione va dall 1 settembre 2012 al 14 giugno La prospettiva di gestione condivisa dei contenuti ha continuato ad improntare il lavoro all interno del sito. L account redazionale creato allo scopo ha continuato ad essere il riferimento per tutti coloro che avevano ed hanno articoli da pubblicare. Alcuni insegnanti ed alunni del nostro Istituto hanno collaborato regolarmente ed hanno fatto da punto di riferimento per il proprio plesso, altri hanno interpellato la redazione solo in occasione di fatti rilevanti o di iniziative per loro significative. Altri hanno scelto strade differenti per contattare la redazione del sito. In ogni modo, sono stati raccolti e pubblicati tutti i contributi, man mano che arrivavano. Anche alcuni genitori hanno inviato materiale, soprattutto foto, per dare il loro costruttivo apporto alla creazione di gallerie. 3

4 Oltre alla gestione diffusa e condivisa degli articoli, l organizzazione del sito ha previsto una più puntuale amministrazione del materiale documentale dell Istituto. Come nello scorso anno, il sito, grazie al suo archivio, si pone come punto di raccolta, e contemporaneamente di consultazione, di tutta la modulistica dell IC, dei verbali dei vari organi, delle circolari più importanti e di quanto sia effettivamente necessario al funzionamento della nostra Istituzione scolastica. In quest ottica è diventato il centro del processo di comunicazione che, all interno dell Istituto, coinvolge tutte le realtà in un ottica di piena circolarità e condivisione delle informazioni. All interno del processo di comunicazione delle informazioni, il sito ha assunto un importanza strategica, cui viene delegata anche parte della gestione e della realizzazione del Percorso Qualità dell I.C. stesso. La sezione riservata all Autovalutazione d Istituto, mette costantemente a disposizione tutti i dati relativi alla valutazione, all autovalutazione e alla formazione interna dell I.C.. Sono tuttora fruibili report su studi specifici, dati Invalsi, monitoraggi di gradimento generale e sui Progetti. Sono inoltre accessibili tutti i dati riguardanti la sperimentazione Vales, cui il nostro IC ha aderito. Quest anno l area riservata è stata usata unicamente per attivare il forum di studio sul modello di registro elettronico di nuova adozione. Nell ultimo mese di scuola tale forum è stato tuttavia disattivato e lo studio avviene direttamente sul modello sperimentale di registro presente sul sito della rete DematVr Sono stati compiuti altri passi avanti nell ottica della Scuola Digitale, dell Innovazione delle Pubbliche Amministrazioni e del Codice Digitale delle Amministrazioni. Il sito viene a configurarsi come uno strumento agile che può facilitare alcune procedure. Ogni comunicazione ufficiale viene comunicata all utenza tramite l home page del sito, prima ancora che attraverso supporti cartacei. L Albo pretorio on-line è completo e perfettamente funzionante fin dalle prime settimane di vita del nuovo dominio. 4

5 Visite Analizziamo ora i numeri relativi al sito. Iniziamo dalle visite. Per rendere possibile il raffronto e la costruzione di una linea di trend, forniamo i dati statistici degli ultimi tre anni. Tutti gli indicatori sono positivi e indicano un miglioramento delle performance nonostante le gravi difficoltà tecniche dovute alla ricostruzione del sito. 5

6 6

7 L analisi dei dettagli mensili delle visite evidenzia un miglioramento anche da questo punto di vista: gli indicatori mensili negativi sono solamente tre rispetto ai 5 del e ai 4 del

8 Distribuzione delle visite Il trend orario delle visite ha subito una trasformazione rispetto a quello dello scorso anno. La distribuzione oraria è tornata simile a quella dell anno scolastico , anche se non con un divario così marcato come allora tra le visite in orario di studio/lavoro e quelle in orario pomeridiano/serale. Il sito è ancora molto visitato nell arco dell intera giornata, dalle sette del mattino fino alla mezzanotte, ma con una decisa prevalenza dei contatti in orario scolastico. Probabilmente il periodo di startup del nuovo dominio ha penalizzato i contatti da casa pomeridiani e serali, in quanto la scarsità dei contenuti presenti nel primo periodo, ha scoraggiato i contatti da parte dell utenza esterna. Potrebbe essere un interessante obiettivo di miglioramento specifico quello di riportare la situazione ai parametri dello scorso anno. La distribuzione delle visite durante la settimana riflette l andamento della vita dell Istituto. Dal lunedì al venerdì l attività didattica funge da catalizzatore delle visite. Sabato e domenica, quando l attività lavorativa diminuisce o cessa completamente, si rileva una comprensibile flessione nei contatti: mancano tutte quelle visite effettuate da alunni, personale docente e non docente e/o di segreteria che usano il sito per motivi di studio o lavoro. 8

9 Anno scolastico Anno scolastico Anno scolastico

10 Anno scolastico Anno scolastico Anno scolastico

11 Pagine viste 11

12 Prospettive future Il sito dovrà migliorare ancora e diventare sempre più uno strumento utile per tutti coloro che se ne servono. Ecco alcune linee di sviluppo per il prossimo anno scolastico: potenziare la comunicazione interna, usufruendo delle caselle di implementare l uso della sezione didattica multimediale; completare l archivio modulistica; completare la bonifica del d-base degli utenti registrati; progettare e realizzare una newsletter periodica solo per docenti, alunni, genitori e/o altri utenti interessati; incrementare tra i docenti l uso degli strumenti di lavoro collaborativo (soprattutto forum) nell area riservata; potenziare il canale video d Istituto; implementare il sistema di prenotazione on-line dei colloqui genitori-insegnanti; adozione di un registro elettronico web-based, raggiungibile dal sito, accessibile dai genitori e installato sulle strutture tecnologiche del sito. Ringraziamenti Come lo scorso anno, voglio ringraziare tutti coloro che hanno collaborato, volontariamente e solo per spirito di cooperazione, alle attività del sito. Ringrazio chi lo ha visitato, ha portato gli alunni a vederlo, mi ha suggerito correzioni ed idee. Si rinnova il mio più sentito grazie per alcuni colleghi e colleghe, sia della primaria, sia della secondaria, fra cui qualche preziosa ed irrinunciabile fedelissima, oltre ai nuovi collaboratori. Li ringrazio per aver scelto questo strumento per promuovere, insieme, le nostre Scuole. Mariacristina Filippin 12

www.ic16verona.gov.it Relazione A.S. 2013-2014

www.ic16verona.gov.it Relazione A.S. 2013-2014 www.ic16verona.gov.it Relazione A.S. 2013-2014 Statistiche, linee di lavoro, considerazioni finali circa la gestione 2013-2014 del sito web dell IC 16 Valpantena. Mariacristina Filippin 16 giugno 2014

Dettagli

I.C. N.2 PORTO TORRES

I.C. N.2 PORTO TORRES I.C. N.2 PORTO TORRES Relazione F.S. 2014: INFORMATIZZAZIONE INFORMATIZZAZIONE SITO WEB Dalla seconda metà del mese di agosto 2013 con la D.S. si è deciso di modificare integralmente il sito web della

Dettagli

NUVOLA CHE COS È NUVOLA? NON CAMBIARE IL TUO METODO DI LAVORO, NOI CAMBIAMO PER TE!

NUVOLA CHE COS È NUVOLA? NON CAMBIARE IL TUO METODO DI LAVORO, NOI CAMBIAMO PER TE! NUVOLA CHE COS È NUVOLA? La vita scolastica ha subito profondi cambiamenti negli ultimi anni: la corsa verso la dematerializzazione è spesso una strada in salita. Per questo bisogna affidarsi a professionisti

Dettagli

Relazione finale sull attività svolta dal docente incaricato di funzione strumentale al P.O.F. (art. 33 del CCNL 29.11.2007)

Relazione finale sull attività svolta dal docente incaricato di funzione strumentale al P.O.F. (art. 33 del CCNL 29.11.2007) 1 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE NEVIANO Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado VIA G.

Dettagli

Istituto Comprensivo M. Calderini G. Tuccimei - Roma. Area Gestione del Piano dell Offerta Formativa. Funzione Strumentale: Linda Langella

Istituto Comprensivo M. Calderini G. Tuccimei - Roma. Area Gestione del Piano dell Offerta Formativa. Funzione Strumentale: Linda Langella Istituto Comprensivo M. Calderini G. Tuccimei - Roma Area Gestione del Piano dell Offerta Formativa Funzione Strumentale: Linda Langella L incarico di Funzione Strumentale della Gestione del Piano dell

Dettagli

Relazione Finale Attività svolta dal docente incaricato di Funzione Strumentale prof. Cosimo Resta

Relazione Finale Attività svolta dal docente incaricato di Funzione Strumentale prof. Cosimo Resta Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE NEVIANO con sezione staccata di Seclì Scuola dell Infanzia, Primaria e

Dettagli

Analisi dati questionario gradimento del sito web dell'istituto

Analisi dati questionario gradimento del sito web dell'istituto Analisi dati questionario gradimento del sito web dell'istituto Premessa La valutazione del grado di soddisfazione degli utenti rappresenta un importante aspetto nella gestione di qualsiasi organizzazione,

Dettagli

REGEL LA SCUOLA DIGITALE

REGEL LA SCUOLA DIGITALE CATALOGO 2015 REGEL LA SCUOLA DIGITALE Offerta integrata di servizi informatici e di consulenza per la Scuola Perché scegliere i nostri servizi Regel? 1. perché Regel si arricchisce ogni anno di nuove

Dettagli

DematVr. 19 febbraio. Relazione sulla gestione del sito web e del registro elettronico Lampschool

DematVr. 19 febbraio. Relazione sulla gestione del sito web e del registro elettronico Lampschool DematVr Relazione sulla gestione del sito web e del registro elettronico Lampschool Rete delle scuole veronesi per la dematerializzazione 19 febbraio 2014 La presente relazione è stata scritta dal prof.

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ ANNI 2014-2015 - 2016

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ ANNI 2014-2015 - 2016 PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ ANNI 2014-2015 - 2016 La redazione del Programma Triennale per la Trasparenza e Integrità è strutturata in sezioni relative a: 1. Premessa ; 2. Supporto

Dettagli

Programma Triennale della Trasparenza e Integrità 2014 2016

Programma Triennale della Trasparenza e Integrità 2014 2016 Programma Triennale della Trasparenza e Integrità 2014 2016 Delibera del consiglio d Istituto no 21 del 28 gennaio 2014 La redazione del Programma Triennale della Trasparenza e Integrità è strutturata

Dettagli

NUVOLA. scuoladigitale.info

NUVOLA. scuoladigitale.info NUVOLA scuoladigitale.info NUVOLA CHE COS È NUVOLA? La vita scolastica ha subito profondi cambiamenti negli ultimi anni: la corsa verso la dematerializzazione è spesso una strada in salita. Per questo

Dettagli

Prot. 5984 /C23 COM. 4 Treviso, 29/7/2015. Oggetto: Nota informativa sulla quota obbligatoria e sul contributo volontario a. s. 2015/16.

Prot. 5984 /C23 COM. 4 Treviso, 29/7/2015. Oggetto: Nota informativa sulla quota obbligatoria e sul contributo volontario a. s. 2015/16. Prot. 5984 /C23 COM. 4 Treviso, 29/7/2015 Ai genitori degli studenti I.C. 2 Serena Ai rappresentanti di classe Ai docenti Al personale Ata Oggetto: Nota informativa sulla quota obbligatoria e sul contributo

Dettagli

Il Nuovo Portale Istituzionale della Provincia di Lecce

Il Nuovo Portale Istituzionale della Provincia di Lecce PROVINCIA DI LECCE SERVIZIO INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE SERVIZIO INNOVAZIONE TECNOLOGICA Il Nuovo Portale Istituzionale della Provincia di Lecce Il nuovo portale istituzionale, che oggi presentiamo, è

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO

MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Istituto Comprensivo Statale Paolo Ruffini Scuola dell infanzia primaria secondaria di I grado Via del

Dettagli

PIANO TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ 2014-2016 AGGIORNAMENTO 2015

PIANO TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ 2014-2016 AGGIORNAMENTO 2015 PIANO TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ 2014-2016 AGGIORNAMENTO 2015 L Istituto Comprensivo di Siliqua, ISTITUTO COMPRENSIVO SILIQUA Programma Triennale per la Trasparenza e Integrità AGGIORNAMENTO

Dettagli

Scheda Piano di Miglioramento

Scheda Piano di Miglioramento Scheda Piano di Miglioramento Meccanografico della scuola BGIC896007 Denominazione della scuola Istituto Comprensivo Enrico Fermi di Romano di Lombardia - BG Area di scelta Rapporti scuola-famiglia Motivazione

Dettagli

SCHEDA DI IDENTIFICAZIONE DEL PROGETTO Alghero,29/09/2013 DENOMINAZIONE DEL PROGETTO. Gestione sito web RESPONSABILE DI PROGETTO. Cristiano Maddalon

SCHEDA DI IDENTIFICAZIONE DEL PROGETTO Alghero,29/09/2013 DENOMINAZIONE DEL PROGETTO. Gestione sito web RESPONSABILE DI PROGETTO. Cristiano Maddalon ISTITUTO COMPRENSIVO N 2 ALGHERO VIA TARRAGONA, 16 07041 ALGHERO TEL. 079/981638 FAX 079/9730062 C.F. 92128560908 - E-MAIL SSIC84600A@istruzione.it http://www.istitutocomprensivo2alghero.it SCHEDA DI IDENTIFICAZIONE

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ (Art. 11 Decreto. Lgs N. 150 del 27/10/209 e Art. 10 Decreto Lgs N. 33 del 14 Marzo 2013)

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ (Art. 11 Decreto. Lgs N. 150 del 27/10/209 e Art. 10 Decreto Lgs N. 33 del 14 Marzo 2013) LICEO STATALE GIULIANO DELLA ROVERE Via Monturbano, 8 17100 SAVONA tel. 019/850424 fax 019/814926 e-mail : segreteria@liceodellarovere.it Prot. n. 249 /A19 Savona, 23 Gennaio 2014 PROGRAMMA TRIENNALE PER

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA ANNI 2015-2016-2017

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA ANNI 2015-2016-2017 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE LICEO G. G. ADRIA - G. P. BALLATORE Via A. Oriani, 7 91026 Mazara del Vallo (TP) TEL. 0923-934095 FAX

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE I.C. 41 CONSOLE Via Diomede Carafa, 28 80124 - Napoli A.S. 2014/2015 RELAZIONE FINALE F.S. AREA 4

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE I.C. 41 CONSOLE Via Diomede Carafa, 28 80124 - Napoli A.S. 2014/2015 RELAZIONE FINALE F.S. AREA 4 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE I.C. 41 CONSOLE Via Diomede Carafa, 28 80124 - Napoli A.S. 2014/2015 RELAZIONE FINALE F.S. AREA 4 GESTIONE TECNOLOGICA E SITI WEB SEDE FORNARI DOCENTE LONIGRO MARIAROSARIA

Dettagli

INCONTRIAMOCI IN RETE Piattaforma digitale accessibile, flessibile e collaborativa, per la comunicazione tra scuola e famiglia, la comunity

INCONTRIAMOCI IN RETE Piattaforma digitale accessibile, flessibile e collaborativa, per la comunicazione tra scuola e famiglia, la comunity INCONTRIAMOCI IN RETE Piattaforma digitale accessibile, flessibile e collaborativa, per la comunicazione tra scuola e famiglia, la comunity scolastica virtuale e molto di più. INinFO di Sabina Nuovo INFORMATICAinFORMAZIONE

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO CAPANNOLI PIANO TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ ANNI 2014 2015 2016

ISTITUTO COMPRENSIVO CAPANNOLI PIANO TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ ANNI 2014 2015 2016 ISTITUTO COMPRENSIVO CAPANNOLI VIA ALDO MORO, 4 56033 CAPANNOLI (Pi) Tel. 0587/609012 Fax 0587/606812 Codice Fiscale: 81001570506 Codice Meccanografico: PIIC82800B e-mail piic82800b@istruzione.it pec:

Dettagli

Il Programma Triennale per la trasparenza e Integrità

Il Programma Triennale per la trasparenza e Integrità Il Programma Triennale per la trasparenza e Integrità Viene emanato il presente Programma triennale per la trasparenza e l integrità così come previsto dal d. lgs. N. 150/2009 e redatto secondo le linee

Dettagli

Direzione generale per gli studi la statistica e i sistemi informativi

Direzione generale per gli studi la statistica e i sistemi informativi MIUR AOODGSSSI REGISTRO UFFICIALE Prot. 2172 del 19.04.2011 - USCITA Alle Istituzioni Scolastiche Statali LORO SEDI OGGETTO PROGETTI DI INNOVAZIONE TECNOLOGICA PER LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE. Come è noto

Dettagli

La redazione del Programma Triennale per la Trasparenza e Integrità è strutturata in sezioni relative a:

La redazione del Programma Triennale per la Trasparenza e Integrità è strutturata in sezioni relative a: La redazione del Programma Triennale per la Trasparenza e Integrità è strutturata in sezioni relative a: 1. Premessa ; 2. Supporto normativo; 3. Sezione programmatica: attività di pianificazione, definizione

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITA

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITA MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO ANZIO V Via Goldoni, 12-00042 ANZIO (RM) 06/9873230 fax 06/9873230 rmic8c600p@istruzione.it-

Dettagli

L e-learning nel supporto alla didattica in presenza: motivazioni per l apprendimento e riprogettazione dei percorsi didattici

L e-learning nel supporto alla didattica in presenza: motivazioni per l apprendimento e riprogettazione dei percorsi didattici L e-learning nel supporto alla didattica in presenza: motivazioni per l apprendimento e riprogettazione dei percorsi didattici Graziella Di Blasi, Agostino Lorenzi ITC B.Belotti, Via Azzano 5, 24126 Bergamo

Dettagli

PIANO DI MIGLIORAMENTO

PIANO DI MIGLIORAMENTO IC SAN SPERATO CARDETO ISTITUTO COMPRENSIVO San Sperato - Cardeto Via Riparo Cannavò, 24-89133 Reggio Calabria Telefono 0965/672052-683088 - 673553 - Fax 0965/673650 COD. MEC. RCIC875006- Cod. Fisc. 92081250802

Dettagli

Scuola dell Infanzia, Scuola Primaria, Scuola Secondaria di primo grado, CTP-EdA

Scuola dell Infanzia, Scuola Primaria, Scuola Secondaria di primo grado, CTP-EdA IC OLGIATE COMASCO Scuola dell Infanzia, Scuola Primaria, Scuola Secondaria di primo grado, CTP-EdA Relazione strumentale: costruzione e gestione del sito web dell Istituto Comprensivo di Olgiate Comasco

Dettagli

Prot n. 36/C41 Cunardo, 11 gennaio 2016. Piano di Miglioramento Relativo al Piano Triennale dell Offerta Formativa triennio 2016-2019

Prot n. 36/C41 Cunardo, 11 gennaio 2016. Piano di Miglioramento Relativo al Piano Triennale dell Offerta Formativa triennio 2016-2019 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CUNARDO Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria I grado Via Vaccarossi, 17-21035 Cunardo (VA) Codice Fiscale 93012080128 Tel. 0332 71 65 80 Fax 0332 71 60 58 E-mail

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE - Esercizio Finanziario 2015

PROGRAMMA ANNUALE - Esercizio Finanziario 2015 PROGRAMMA ANNUALE - Esercizio Finanziario 2015 La definizione del Programma Il Programma annuale è elaborato ai sensi del Regolamento concernente le istruzioni generali sulla gestione amministrativo -

Dettagli

Istituto Comprensivo Alto Orvietano Raffaele Laporta Fabro. Insegnante F.S. Mortaro Venanzina

Istituto Comprensivo Alto Orvietano Raffaele Laporta Fabro. Insegnante F.S. Mortaro Venanzina Istituto Comprensivo Alto Orvietano Raffaele Laporta Fabro REPORT FUNZIONE-STRUMENTALE AL PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA: INFORMATICA A.S. 2013/2014 Insegnante F.S. Mortaro Venanzina Nel corso dell anno

Dettagli

PROGRAMMA per la Trasparenza e l Integrità AA.SS. 2013-2016

PROGRAMMA per la Trasparenza e l Integrità AA.SS. 2013-2016 PROGRAMMA per la Trasparenza e l Integrità AA.SS. 2013-2016 Il Consiglio d Istituto, in data 10 febbraio 2015 VISTO l articolo 97 della Costituzione; VISTA la Legge 241 del 90 e successive modifiche/integrazioni;

Dettagli

Portale ScuolaMia. Guida all utilizzo del Portale. Il Portale ScuolaMia Guida all utilizzo del Portale Progetto Servizi Scuola-Famiglia via web

Portale ScuolaMia. Guida all utilizzo del Portale. Il Portale ScuolaMia Guida all utilizzo del Portale Progetto Servizi Scuola-Famiglia via web Portale ScuolaMia Guida all utilizzo del Portale Il Portale ScuolaMia Guida all utilizzo del Portale Progetto Servizi Scuola-Famiglia via web VERSIONE 1.0 DEL 17 FEBBRAIO 2010 INDICE IL PORTALE SCUOLAMIA...

Dettagli

PROGETTO FIGURE STRUMENTALI PER IL SITO WEB scolastico 2012-2013 Analisi dell esistente e prospettive del sito web di Istituto

PROGETTO FIGURE STRUMENTALI PER IL SITO WEB scolastico 2012-2013 Analisi dell esistente e prospettive del sito web di Istituto PROGETTO FIGURE STRUMENTALI PER IL SITO WEB scolastico 2012-2013 Analisi dell esistente e prospettive del sito web di Istituto AREA 1 - profilo 1 Comunicazione/ SITO WEB dell Istituto, gestire e coordinare

Dettagli

Prot. 5138/C14 Treviso, 24/06/2014. Oggetto: Nota informativa sulla quota obbligatoria e sul contributo volontario a.s. 2014/15.

Prot. 5138/C14 Treviso, 24/06/2014. Oggetto: Nota informativa sulla quota obbligatoria e sul contributo volontario a.s. 2014/15. Prot. 5138/C14 Treviso, 24/06/2014 Ai genitori degli studenti I.C. 2 Serena Ai rappresentanti di classe Ai docenti Al personale Ata Oggetto: Nota informativa sulla quota obbligatoria e sul contributo volontario

Dettagli

Una scuola nel cloud. Google Apps, organizzazione e gestione didattica. Mario Mattioli - Google for Education Italy Summit - Roma, 8 novembre 2014

Una scuola nel cloud. Google Apps, organizzazione e gestione didattica. Mario Mattioli - Google for Education Italy Summit - Roma, 8 novembre 2014 Una scuola nel cloud Google Apps, organizzazione e gestione didattica L IC Capena nel 2012 Circa 1300 studenti Infanzia, Primaria, Secondaria di Primo Grado 5 plessi scolastici Cl@ssi 2.0 e LIM Aula multimediale

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GIOI

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GIOI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GIOI Autonomia n 156- Codice SA5Y1-cod. min. SAIC8AQ00L SCUOLA INFANZIA-PRIMARIA-SECONDARIA DI I GRADO Via L. Salati,18-84056 GIOI (SA)- tel. - fax 0974-991194 e-mail SAIC8AQ00L@ISTRUZIONE.IT-c.f.84003600651

Dettagli

PROGETTO SITO WEB (Prosecuzione per l Anno scolastico 2013/2014)

PROGETTO SITO WEB (Prosecuzione per l Anno scolastico 2013/2014) ISTITUTO COMPRENSIVO V. FEDERICO BORROMEO ROMA PROGETTO SITO WEB (Prosecuzione per l Anno scolastico 2013/2014) Premessa Il presente progetto ricalca quello dell anno scolastico precedente in merito ai

Dettagli

Studenti Rafforzare la sicurezza Innovare la didattica per crescere meglio culturalmente ed eticamente Valorizzare il senso di appartenenza

Studenti Rafforzare la sicurezza Innovare la didattica per crescere meglio culturalmente ed eticamente Valorizzare il senso di appartenenza Istituto Statale Alberghiero Formia Siamo lieti di informare le Famiglie che da quest anno il nostro Istituto si è dotato di un sistema tecnologicamente avanzato al fine di realizzare una Scuola di Eccellenza

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ prot. n. 5350 del 28.08.2014 PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ ANNI 2014 2015-2016. Via Vittorio Emanuele n 346 95124 Tel.: 095 6136325 fax 095 6136324 C.F.: 80011090877 Premessa Il

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITA

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE SAN GIOVANNI BOSCO Via Dante n. 18 92028 Naro (AG) Tel. 0922 956081 Fax 0922 956041 E- mail agic85300c@istruzione.it P.E.C. agic85300c@pec.istruzione.it C.F. 82002930848 PROGRAMMA

Dettagli

RELAZIONE FINALE. FUNZIONE STRUMENTALE AREA 2 a.s. 2014/2015 GESTIONE del SITO WEB e COMUNICAZIONI ISTITUZIONALI a cura del prof.

RELAZIONE FINALE. FUNZIONE STRUMENTALE AREA 2 a.s. 2014/2015 GESTIONE del SITO WEB e COMUNICAZIONI ISTITUZIONALI a cura del prof. RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE AREA 2 a.s. 2014/2015 GESTIONE del SITO WEB e COMUNICAZIONI ISTITUZIONALI a cura del prof. Luigi MASCOLO Informazioni generali Elaborazione del piano di sviluppo del

Dettagli

Prot. n. 4273 / A 2 Andria, 12 ottobre 2015

Prot. n. 4273 / A 2 Andria, 12 ottobre 2015 8 CIRCOLO DIDATTICO "A. ROSMINI" Corso Italia, 7-76123 ANDRIA C.F. 90000300724 Tel 0883/246459 - Fax 0883/292770 email: baee05600t@istruzione.it Sito web: www.circolodidatticorosmini.gov.it pec baee05600t@pec.istruzione.it

Dettagli

PIANO PROGRAMMATICO per l anno scolastico 2015/2016. Bisogni. Curare la qualità dell ambiente di apprendimento favorendo l inclusione

PIANO PROGRAMMATICO per l anno scolastico 2015/2016. Bisogni. Curare la qualità dell ambiente di apprendimento favorendo l inclusione PIANO PROGRAMMATICO per l anno scolastico 2015/2016 Bisogni 1 Curare la qualità dell ambiente di apprendimento favorendo l inclusione 4 Riflettere sugli esiti degli apprendimenti, sulla valutazione e certificazione

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITA

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITA PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITA ANNI 2014 2015-2016 La redazione del Programma Triennale per la Trasparenza e Integrità è strutturata in sezioni relative a: Premessa Supporto normativo

Dettagli

PIANO DI MIGLIORAMENTO RESPONSABILE:

PIANO DI MIGLIORAMENTO RESPONSABILE: PIANO DI MIGLIORAMENTO DI.. RESPONSABILE:.. PRIMA SEZIONE SCENARIO DI RIFERIMENTO Caratteristiche del contesto, vincoli e opportunità interne ed esterne L Istituto.. nasce nel. come Istituto Professionale

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE PRINCIPESSA ELENA DI NAPOLI RELAZIONE FINALE DELLA FUNZIONE STRUMENTALE PER LA VALUTAZIONE D ISTITUTO PROGETTO VALES

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE PRINCIPESSA ELENA DI NAPOLI RELAZIONE FINALE DELLA FUNZIONE STRUMENTALE PER LA VALUTAZIONE D ISTITUTO PROGETTO VALES ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE PRINCIPESSA ELENA DI NAPOLI RELAZIONE FINALE DELLA FUNZIONE STRUMENTALE PER LA VALUTAZIONE D ISTITUTO PROGETTO VALES A.S. 2014-15 INS. DARIO AMODEO PREMESSA La disponibilità

Dettagli

Funzione Strumentale Nuove Tecnologie

Funzione Strumentale Nuove Tecnologie Funzione Strumentale Nuove Tecnologie Relazione finale giugno 2015 Paola Arduini Obiettivi Informazione e supporto con sessioni specifiche di formazione ai docenti e alle classi che intendono pubblicare

Dettagli

Programma triennale per l trasparenza e l integrità Istituto Comprensivo di S. Vito al T.

Programma triennale per l trasparenza e l integrità Istituto Comprensivo di S. Vito al T. 2014-16 Programma triennale per l trasparenza e l integrità Istituto Comprensivo di S. Vito al T. la trasparenza nei confronti dei cittadini e dell intera collettività, poiché rappresenta uno strumento

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO Aurelio Saliceti. Borgo Martini Alfonso 233 64020 BELLANTE (TE) Centralino e Fax 0861/616526 Telefono 0861/616510

ISTITUTO COMPRENSIVO Aurelio Saliceti. Borgo Martini Alfonso 233 64020 BELLANTE (TE) Centralino e Fax 0861/616526 Telefono 0861/616510 ISTITUTO COMPRENSIVO Aurelio Saliceti Borgo Martini Alfonso 233 64020 BELLANTE (TE) Centralino e Fax 0861/616526 Telefono 0861/616510 Cod.Fisc. 80010310672 Cod.Mec. TEIC820004 teic820004@istruzione.it

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ LICEO CLASSICO STATALE SAN CARLO Corso Cavour n.17 41100 Modena Tel. 059/222726 Fax 059/210503 e-mail :segreteria@liceosancarlo.it sito internet: www.liceosancarlo.it; codice fiscale: 80009890361; codice

Dettagli

Delibera n. 94 del 3.5.2013. Rivista trimestrale Obiettivo Impresa. Progetto per il passaggio della testata al canale web.

Delibera n. 94 del 3.5.2013. Rivista trimestrale Obiettivo Impresa. Progetto per il passaggio della testata al canale web. 283 L'anno duemilatredici il giorno undici del mese di dicembre presso la propria sede si è riunita la Giunta della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Perugia, convocata con nota

Dettagli

Programma triennale per la trasparenza e il merito

Programma triennale per la trasparenza e il merito Programma triennale per la trasparenza e il merito Proposto al Consiglio d Istituto e adottato con delibera 57 del 27 08 2012. Indice Indice... 1 Finalità del programma... 2 Categorie di dati da pubblicare...

Dettagli

2013/2014 ISTITUTO DI ISTRUZIONE RELAZIONE AUTOVALUTAZIONE DI ISTITUTO CODICE TNIS00300A MARTINO MARTINI. ANALISI DATI Data Warehouse

2013/2014 ISTITUTO DI ISTRUZIONE RELAZIONE AUTOVALUTAZIONE DI ISTITUTO CODICE TNIS00300A MARTINO MARTINI. ANALISI DATI Data Warehouse 2013/2014 ISTITUTO DI ISTRUZIONE MARTINO MARTINI RELAZIONE AUTOVALUTAZIONE DI ISTITUTO CODICE TNIS00300A ANALISI DATI Data Warehouse NUCLEO INTERNO DI VALUTAZIONE 31/01/2014 SOMMARIO PRESENTAZIONE DELL

Dettagli

REGOLAMENTO SITO WEB Adottato dal Consiglio d Istituto del 28/04/2014

REGOLAMENTO SITO WEB Adottato dal Consiglio d Istituto del 28/04/2014 REGOLAMENTO SITO WEB Adottato dal Consiglio d Istituto del 28/04/2014 Art 1. Sito Web Il sito dell Istituto Comprensivo Dante Alighieri di Aulla (MS), www.alighieriaulla.it, è curato da responsabili incaricati

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITA

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITA MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA e DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO NETTUNO III 18 CENTRO TERRITORIALE PERMANENTE ISTRUZIONE IN ETA ADULTA Via OLMATA,

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ 2013-2015 (articolo 11 del D.L.vo 27 ottobre 2009, n. 150)

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ 2013-2015 (articolo 11 del D.L.vo 27 ottobre 2009, n. 150) MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO I.C. GIOVANNI XXIII Infanzia- Primaria- Scuola Secondaria di 1 Grado Via Garibaldi, snc 00012 Villanova

Dettagli

A. MORO CERRO AL LAMBRO

A. MORO CERRO AL LAMBRO ISTITUTO COMPRENSIVO P. FRISI MELEGNANO SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO A. MORO CERRO AL LAMBRO Iscrizioni a.s. 2015/2016 1 La proposta didattica e formativa della Scuola Secondaria di Primo Grado per le

Dettagli

Da nativi digitali a studenti digitali? 1. ANALISI DEI BISOGNI

Da nativi digitali a studenti digitali? 1. ANALISI DEI BISOGNI Da nativi digitali a studenti digitali? 1. ANALISI DEI BISOGNI Definizione del bisogno Parole chiave: verso una didattica innovativa per alunni e docenti Descrizione del bisogno: - Nella classe 1 D sono

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ ISTITUTO MAGISTRALE STATALE M. T. VARRONE ANNI 2014-2015-2016

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ ISTITUTO MAGISTRALE STATALE M. T. VARRONE ANNI 2014-2015-2016 PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ ISTITUTO MAGISTRALE STATALE M. T. VARRONE ANNI 2014-2015-2016 Indice PREMESSA... 3 SUPPORTO NORMATIVO... 3 OBIETTIVI DEL PROGRAMMA:... 4 SEZIONE PROGRAMMATICA:...

Dettagli

RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE

RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE "Documentarista Informatico" a.s. 2013/14 Prof. Francesco Dentici Indicazioni ed ipotesi di lavoro Gestione ed aggiornamento del sito Web della scuola Preparazione

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA ISTITUTO COMPRENSIVO VENOSA II Piazza Don Bosco - 85029 VENOSA (PZ) -TEL. 0972/35254 - FAX 0972/35254 Cod.Mecc. PZIC88900E - C.F. 93024800760 Sito

Dettagli

PON PER LA SCUOLA FONDI STRUTTURALI EUROPEI 2014-2020

PON PER LA SCUOLA FONDI STRUTTURALI EUROPEI 2014-2020 PON PER LA SCUOLA FONDI STRUTTURALI EUROPEI 2014-2020 LA CLASSE OLTRE I CONFINI PER UNA DIDATTICA 3.0 Progetto dell Istituto Comprensivo Vittorio Veneto 1 Lorenzo Da Ponte NOME DEL PROGETTO: LA CLASSE

Dettagli

COMUNE DI CORI Via della Libertà, 36 04010, CORI (LT) COMUNICATO N 55/2015

COMUNE DI CORI Via della Libertà, 36 04010, CORI (LT) COMUNICATO N 55/2015 NUOVO SITO PER L ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE CESARE CHIOMINTO DI CORI N 55/2015 È attivo e on line il nuovo sito web dell'istituto Comprensivo Statale 'Cesare Chiominto' di Cori all indirizzo www.istitutocomprensivocori.gov.it.

Dettagli

Rapporto di AutoValutazione dell I.C. Spinea 1 a.s. 2014/2015

Rapporto di AutoValutazione dell I.C. Spinea 1 a.s. 2014/2015 Rapporto di AutoValutazione dell I.C. Spinea 1 a.s. 2014/2015 a cura del nucleo di autovalutazione guidato dalla FS prof. Busatto Il percorso di formazione In vista della compilazione del RAV (Rapporto

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA INTRODUZIONE

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA INTRODUZIONE PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA INTRODUZIONE Il principio di trasparenza investe il settore contabile e patrimoniale, amministrativo e concorre alla realizzazione di un amministrazione

Dettagli

Il software completo per la comunicazione della tua scuola

Il software completo per la comunicazione della tua scuola Bacheca Scuola Interattiva Il software completo per la comunicazione della tua scuola Bacheca Scuola Interattiva è uno strumento ricco di funzionalità per gestire e condividere le informazioni della tua

Dettagli

1. Sintetica descrizione del Progetto

1. Sintetica descrizione del Progetto Protocollo di Intesa per l Accoglienza degli Alunni Stranieri e lo Sviluppo Interculturale del Territorio Pratese PROGETTO RETE : COMUNI MEDICEI -Poggio a Caiano e Carmignano A.S. Istituto_capofila -ISTITUTO

Dettagli

Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.)

Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.) ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado GALILEO GALILEI (Associato alla rete delle scuole UNESCO) Via Venezia, 1566020 SAN GIOVANNI TEATINO (CH) Telefoni:

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ DELL'ISTITUTO ANNI 2014-15-16

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ DELL'ISTITUTO ANNI 2014-15-16 PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ DELL'ISTITUTO ANNI 2014-15-16 INDICE 1. Premessa 2. Supporto normativo 3. Introduzione: organizzazione e funzioni dell Amministrazione 4. Le principali

Dettagli

FUNZIONE STRUMENTALE PORTALE BOSELLI ECDL Patente Europea del Computer

FUNZIONE STRUMENTALE PORTALE BOSELLI ECDL Patente Europea del Computer Anno scolastico 2014/2015 FUNZIONE STRUMENTALE PORTALE BOSELLI ECDL Patente Europea del Computer Marco Paolini - Anna Tarello Portale Boselli Parametri Descrizione Note 1.1 OBIETTIVI FINALITÀ E OBIETTIVI

Dettagli

Area Disabilita. Assistenza scolastica per l autonomia e la comunicazione dei disabili LIVEAS

Area Disabilita. Assistenza scolastica per l autonomia e la comunicazione dei disabili LIVEAS Area Disabilita Num. Scheda 1 TITOLO AZIONE o o Assistenza scolastica per l autonomia e la comunicazione dei disabili LIVEAS OBIETTIVI Come recita l articolo 12 della legge 104/92, scopo generale dell

Dettagli

Comune di Sclafani Bagni Provincia di Palermo

Comune di Sclafani Bagni Provincia di Palermo Comune di Sclafani Bagni Provincia di Palermo Progetto per l acquisizione ed integrazione di nuovi servizi informatici (Rimodulazione approvata con deliberazione Giunta comunale n. 81 del 12/12/2012) È

Dettagli

ALLEGATO A) al capitolato speciale d appalto. Indirizzi generali per la predisposizione del Progetto di gestione

ALLEGATO A) al capitolato speciale d appalto. Indirizzi generali per la predisposizione del Progetto di gestione ALLEGATO A) al capitolato speciale d appalto Indirizzi generali per la predisposizione del Progetto di gestione 1 PROGETTO ASILO NIDO GESTIONE DEL SERVIZIO ASILO NIDO E DEL POST-NIDO Premessa: La traccia

Dettagli

1 Istituto Comprensivo -Anagni. Relazione finale. Funzione Strumentale Area 3

1 Istituto Comprensivo -Anagni. Relazione finale. Funzione Strumentale Area 3 1 Istituto Comprensivo -Anagni Anno scolastico 2014/15 Relazione finale Funzione Strumentale Area 3 -Progettazione e gestione sito web -Gestione dei laboratori d Informatica Ins. Aureli Brunella Ins. Brunella

Dettagli

PROGETTO DI INTERVENTO DIDATTICO/FORMATIVO PER L INTEGRAZIONE DI ALUNNI CON DISABILITÀ

PROGETTO DI INTERVENTO DIDATTICO/FORMATIVO PER L INTEGRAZIONE DI ALUNNI CON DISABILITÀ PROGETTO DI INTERVENTO DIDATTICO/FORMATIVO PER L INTEGRAZIONE DI ALUNNI CON DISABILITÀ QUANDO LE SCUOLE SI INCONTRANO CON IL TERRITORIO VITA QUOTIDIANA E STRATEGIE D INTERVENTO PER GLI ALUNNI DISABILI

Dettagli

PROGETTO PER LA COSTITUZIONE DI UNA CLASSE SPERIMENTALE PER L A.S. 2014/15 CHE UTILIZZI IN MODO ESTENSIVO LE TECNOLOGIE DIGITALI.

PROGETTO PER LA COSTITUZIONE DI UNA CLASSE SPERIMENTALE PER L A.S. 2014/15 CHE UTILIZZI IN MODO ESTENSIVO LE TECNOLOGIE DIGITALI. PROGETTO PER LA COSTITUZIONE DI UNA CLASSE SPERIMENTALE PER L A.S. 2014/15 CHE UTILIZZI IN MODO ESTENSIVO LE TECNOLOGIE DIGITALI. PREMESSA L utilizzo delle tecnologie didattiche nel processo d insegnamento

Dettagli

Compiti e funzioni delle Funzioni Strumentali

Compiti e funzioni delle Funzioni Strumentali AREA 1: Gestione del piano dell Offerta Formativa e delle azioni di Autovalutazione* Coordinamento, monitoraggio e valutazione delle attività del POF Coordina la stesura, la gestione, l aggiornamento,

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ 2013-2016

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ 2013-2016 DIREZIONE DIDATTICA STATALE DUCA D AOSTA Via C. Capelli, 51 10146 Torino C.F. 80090940018 C.M. TOEE024002- Telefax 011/724696 e-mail: TOEE024002@istruzione.it PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ

Dettagli

VALUTAZIONE FUNZIONI STRUMENTALI - A.S 2014\15

VALUTAZIONE FUNZIONI STRUMENTALI - A.S 2014\15 VALUTAZIONE FUNZIONI STRUMENTALI - A.S 2014\15 Docente: Bertocchi Manuela area 4: MUTIMEDIALITA NUOVE TECNOLOGIE MATERIALI- GITE Nell anno scolastico 2014/15 è stato ricoperto dalla sottoscritta l incarico

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO STATALE 42024 CASTELNOVO DI SOTTO (REGGIO EMILIA)

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO STATALE 42024 CASTELNOVO DI SOTTO (REGGIO EMILIA) ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO STATALE 42024 CASTELNOVO DI SOTTO (REGGIO EMILIA) Via G. Marconi, 5 Tel/Fax 0522/682139 Cod. fisc. 80014250353 e-mail ic.castelnovosotto@tin.it

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO VOLVERA scuola dell infanzia, primaria e secondaria di 1 grado Via Garibaldi, 1 10040 VOLVERA (TO) Tel. 011.985.30.

ISTITUTO COMPRENSIVO VOLVERA scuola dell infanzia, primaria e secondaria di 1 grado Via Garibaldi, 1 10040 VOLVERA (TO) Tel. 011.985.30. ISTITUTO COMPRENSIVO VOLVERA scuola dell infanzia, primaria e secondaria di 1 grado Via Garibaldi, 1 10040 VOLVERA (TO) Tel. 011.985.30.93 Fax 011.985.35.50 Presidenza 011.985.07.37 Cod. fis 94544320016

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l istruzione Direzione generale per l istruzione e formazione tecnica superiore e per i rapporti con i sistemi formativi delle

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ DELL'ISTITUTO COMPRENSIVO N 9 DI BOLOGNA

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ DELL'ISTITUTO COMPRENSIVO N 9 DI BOLOGNA Istituto Comprensivo N 9 VIA LONGO Via Luigi Longo n. 4 40139 BOLOGNA Tel. 051/460205/461075 Fax 051/460007 Sito: http://www.ic9bo.gov.it mail: boic85200b@istruzione.it mail pec: boic85200b@pec.istruzione.it

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ M.I.U.R. UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L EMILIA ROMAGNA ISTITUTO COMPRENSIVO di SAN PROSPERO E MEDOLLA (MO) Via Dante Alighieri, 12/G 41030 S. Prospero (MO) - CF: 91029950366!059/908457! 059/908202

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ (DLGS 33/2013 )

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ (DLGS 33/2013 ) Vicolo S. Eustacchio, 18-12038 SAVIGLIANO (CN) C.F. 95022920045 - tel. 0172.715522 - Fax 0172.713713 e-mail: CNIC85200G@istruzione.it PEC: CNIC85200G@pec.istruzione.it sito: www.icpapagiovanni.gov.it PROGRAMMA

Dettagli

STANDARD DI QUALITA DEI SERVIZI INFORMAGIOVANI SIRG REGIONE CAMPANIA

STANDARD DI QUALITA DEI SERVIZI INFORMAGIOVANI SIRG REGIONE CAMPANIA SETTORE POLITICHE GIOVANILI E DEL FORUM REGIONALE DELLA GIOVENTU STANDARD DI QUALITA DEI SERVIZI INFORMAGIOVANI SIRG ALLEGATO REGIONE 1 CAMPANIA AZIONE A DI SISTEMA COMUNE DI Allegato F SETTORE POLITICHE

Dettagli

1. Titolo del progetto No LIMits L approccio tecnologico come modalità di integrazione delle diversità

1. Titolo del progetto No LIMits L approccio tecnologico come modalità di integrazione delle diversità Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo GROSSETO 2 Giovanni Pascoli Piazza F.lli Rosselli, n. 14-58100 Grosseto Centralino: tel. 0564/22132 - Fax 0564/21871 E-mail:

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO CORTONA 2 SEDE: Via dei Combattenti, TERONTOLA - 52044 - CORTONA (AR) - tel / fax 0575 67519

ISTITUTO COMPRENSIVO CORTONA 2 SEDE: Via dei Combattenti, TERONTOLA - 52044 - CORTONA (AR) - tel / fax 0575 67519 ISTITUTO COMPRENSIVO CORTONA 2 SEDE: Via dei Combattenti, TERONTOLA - 52044 - CORTONA (AR) - tel / fax 0575 67519 CF: 92082410512 - cod. MIUR: ARIC841007 - email: aric841007@istruzione.it pec:aric841007@pec.istruzione.it

Dettagli

PROGETTO NAZIONALE QUALITÀ E MERITO (PQM)

PROGETTO NAZIONALE QUALITÀ E MERITO (PQM) PROGETTO NAZIONALE QUALITÀ E MERITO (PQM) Le note riportate corrispondono ad alcune sezioni estratte dalla documentazione accessibili online all indirizzo www.pqm.indire.it. Le sezioni integralmente riportate

Dettagli

ReVision document History Data Versione Descrizione Autore 11/06/2009 0.1 Scheda di presentazione Pasquale Curcio

ReVision document History Data Versione Descrizione Autore 11/06/2009 0.1 Scheda di presentazione Pasquale Curcio Presentare il proprio Ente su Internet ed esporre i propri servizi: Perché scegliere la soluzione Valido CMS BresciaGov Versione 1.0 ReVision document History Data Versione Descrizione Autore 11/06/2009

Dettagli

Liceo Scientifico Statale Leon Battista Alberti

Liceo Scientifico Statale Leon Battista Alberti Liceo Scientifico Statale Leon Battista Alberti Viale Colombo, 37 09125 CAGLIARI Tel. 070.668805 070.664817; fax 070.655325; web: www.liceoalberti.it; e-mail: caps02000b@istruzione.it PROGRAMMA TRIENNALE

Dettagli

ACCOGLIENZA PER BAMBINE e BAMBINI ADOTTATI NELLE SCUOLE

ACCOGLIENZA PER BAMBINE e BAMBINI ADOTTATI NELLE SCUOLE ACCOGLIENZA PER BAMBINE e BAMBINI ADOTTATI NELLE SCUOLE Linee guida per genitori ed insegnanti Conoscere per accogliere I minori adottati nella provincia di Bolzano 478 negli ultimi 10 anni 30 nuove adozioni

Dettagli

FUNZIONE STRUMENTALE ASSISTENZA CONSULENZA E COORDINAMENTO UTILIZZO NUOVE TECNOLOGIE NEGLI AMBITI INFORMATICO E TELEMATICO FUNZIONE STRUMENTA

FUNZIONE STRUMENTALE ASSISTENZA CONSULENZA E COORDINAMENTO UTILIZZO NUOVE TECNOLOGIE NEGLI AMBITI INFORMATICO E TELEMATICO FUNZIONE STRUMENTA FUNZIONE STRUMENTA FUNZIONE STRUMENTALE ASSISTENZA CONSULENZA E COORDINAMENTO UTILIZZO NUOVE TECNOLOGIE NEGLI AMBITI INFORMATICO E TELEMATICO RELAZIONE FINALE ANNO SCOLASTICO 2011/ Prof. Rosario Berardi

Dettagli

Classe G6 Piero Pelosi Relazione finale Esperienza Didattica Avanzata II Anno Moodle in Classe M.I.C.

Classe G6 Piero Pelosi Relazione finale Esperienza Didattica Avanzata II Anno Moodle in Classe M.I.C. Classe G6 Piero Pelosi Relazione finale Esperienza Didattica Avanzata II Anno Moodle in Classe M.I.C. Descrizione di contenuti, tempi, luoghi, fasi, modalità, strumenti e protagonisti http://moodlevarrone.netsons.org/moodle/

Dettagli