RAPPORTI DORMIENTI Legge 23/12/2005 n. 266 D.P.R. 22/06/2007 n. 116

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RAPPORTI DORMIENTI Legge 23/12/2005 n. 266 D.P.R. 22/06/2007 n. 116"

Transcript

1 Siena 5 ag osto 2015 Pag. 1 / 104 RAPPORTI DORMIENTI Legge 23/12/2005 n. 266 D.P.R. 22/06/2007 n. 116 Il 17 agosto 2007 è stato emanato (con D.P.R. n. 116 del 22 giugno 2007) il Regolamento di attuazione della Legge 23 dicembre 2005 n. 266 (art. 1 comma 345) in materia di "Rapporti Dormienti". La disciplina ha come ambito di applicazione i rapporti contrattuali (Conti correnti, Depositi a Risparmio, Certificati di Deposito, Dossier Titoli) con un saldo superiore a 100,00 sui quali non sia stata eseguita alcuna operazione o movimentazione ad iniziativa del titolare del rapporto (o di terzi da questo eventualmente delegati) negli ultimi 10 anni dalla data di libera disponibilità delle somme o degli strumenti finanziari ivi registrati. La norma prevede che detti "Rapporti Dormienti", in mancanza di disposizioni o manifestazioni da parte del titolare, vengano estinti dalla Banca ed i relativi importi devoluti allo Stato ed utilizzati per alimentare un apposito Fondo costituito presso il Ministero dell Economia e delle Finanze. Per i rapporti al portatore, entro 180 giorni dalla data di pubblicazione del presente elenco, i titolari di tali rapporti possono: o o Recarsi presso la filiale indicata nell'elenco ed impartire disposizioni a valere sul rapporto medesimo e tali da determinare una movimentazione di qualsiasi natura; Recarsi presso la filiale indicata nell'elenco e manifestare la volontà di mantenere in vita il rapporto contrattuale tuttora in essere con la Banca. Decorso il termine di 180 giorni sopra indicato senza che la Banca abbia ricevuto alcuna disposizione/manifestazioni in merito, il rapporto sarà estinto e le somme saranno devolute al Fondo costituito presso il Ministero dell'economia e delle Finanze e potranno, se del caso, essere oggetto di richiesta di restituzione al Fondo medesimo, dagli aventi diritto, nei termini e con le modalità di cui al sopra citato D.P.R. n.116 del 22 giugno Per eventuali chiarimenti o ulteriori informazioni, La invitiamo a recarsi presso la Dipendenza dove Lei intrattiene il rapporto con la Banca o a contattare il Numero Verde: Per i rapporti nominativi, i titolari vengono avvisati con lettera raccomandata A.R.. I rapporti al portatore sono riportati di seguito.

2 Siena 5 ag osto 2015 Pag. 2 / 104 ELENCO DEI RAPPORTI AL PORTATORE DEPOSITI A RISPARMIO CODICE FILIALE DENOMINAZIONE FILIALE NUMERO DEL RAPPORTO DATA DI PUBBLICAZIONE 20 AOSTA /11/ COURMAYEUR /02/ ASTI /07/ ALBA /04/ TORINO AG /08/ IVREA /07/ IVREA /07/ CARMAGNOLA AG /01/ CARMAGNOLA AG /07/ CARMAGNOLA AG /06/ RIVOLI /08/ RIVOLI /06/ NICHELINO /01/ NICHELINO /02/ CAVOUR /02/ TORINO AG /04/ NOVARA /03/ DOMODOSSOLA /05/ VERCELLI /07/ GENOVA /07/ GENOVA /03/ GENOVA AG /04/ GENOVA AG /04/ GENOVA AG /12/ CHIAVARI /07/ CHIAVARI /01/ TRENTO /06/ TRENTO /07/ TRENTO /08/ IMPERIA /01/ SAVONA /07/ SAVONA /07/ ACQUANEGRA SUL CHIES /11/ ACQUANEGRA SUL CHIES /05/ CANNETO SULL'OGLIO /07/ CASTEL GOFFREDO /12/ CASTEL GOFFREDO /07/ CASTIGLIONE DELLE ST /05/ CASTIGLIONE DELLE ST /02/ CASTIGLIONE DELLE ST /04/ CASTIGLIONE DELLE ST /04/ CREMONA /12/ CREMONA /07/ CREMONA /01/ CREMONA /03/ CREMONA /02/2015

3 Siena 5 ag osto 2015 Pag. 3 / CASTELLEONE /06/ BRESSANA BOTTARONE /09/ VOGHERA /07/ LA SPEZIA /08/ LA SPEZIA /05/ SARZANA /08/ SARZANA /06/ SARZANA AG /05/ MARIANO COMENSE /12/ MERATE /07/ MONTICELLO BRIANZA /04/ BERGAMO AG /05/ CHIUDUNO /11/ CURNASCO /12/ BORGOSATOLLO /10/ BRESCIA AG /08/ BRESCIA AG /08/ BRESCIA AG /06/ BRESCIA AG /12/ CHIARI /01/ CHIARI /12/ CARPENEDOLO /05/ CARPENEDOLO /04/ LUMEZZANE /08/ POZZOLENGO /08/ MILANO AG. SEDE /08/ MILANO AG. SEDE /01/ MILANO AG /05/ MILANO AG /08/ MILANO AG /07/ MILANO AG /10/ MILANO AG /12/ MILANO AG /12/ MILANO AG /06/ MILANO AG /06/ MILANO AG /02/ MILANO AG /02/ MILANO AG /02/ SEGRATE /11/ SEGRATE /10/ ASSAGO /07/ ASSAGO /07/ ABBIATEGRASSO /03/ VEDANO AL LAMBRO /07/ CAPRIANO DI BRIOSCO /03/ PAINA DI GIUSSANO /08/ ARCONATE /08/ LEGNANO /09/ LODI /04/ CODOGNO /01/ VARESE /03/ VARESE /08/ VARESE /08/ BUSTO ARSIZIO /01/ BELLUNO /08/ VENEZIA /10/ SCORZE' /03/ VERONA /02/ CEREA /11/ CEREA /03/2015

4 Siena 5 ag osto 2015 Pag. 4 / SANTA MARIA NEGRAR /06/ SAN MARTINO B.ALBERG /04/ SAN MARTINO B.ALBERG /12/ SAN MARTINO B.ALBERG /12/ SAN MARTINO B.ALBERG /12/ BRISIGHELLA /07/ CASOLA VALSENIO /11/ S. MARIA CODIFIUME /01/ CODIGORO /05/ FORLI' AG /05/ FORLI' AG /12/ RICCIONE AG /04/ BOLOGNA SEDE /02/ BOLOGNA SEDE /07/ BOLOGNA SEDE /10/ BOLOGNA SEDE /03/ BOLOGNA AG /10/ BOLOGNA AG /07/ TREBBO DI RENO /09/ COMACCHIO /07/ COMACCHIO /02/ COPPARO /06/ FERRARA AG /01/ FERRARA AG /11/ LAGOSANTO /08/ LAGOSANTO /08/ MESOLA /07/ MIRABELLO /07/ MIRABELLO /07/ MIRABELLO /07/ PORTOMAGGIORE /07/ PORTOMAGGIORE /01/ PORTOMAGGIORE /04/ PORRETTA TERME /10/ FORMIGINE /01/ MODENA AG /01/ NOVI DI MODENA /07/ NOVI DI MODENA /07/ NOVI DI MODENA /05/ PAVULLO NEL FRIGNANO /06/ S. FELICE SUL PANARO /07/ AREZZO /11/ AREZZO /04/ AREZZO /04/ AREZZO /06/ AREZZO /05/ AREZZO /06/ AREZZO /02/ AREZZO /07/ AREZZO /06/ AREZZO /08/ AREZZO /05/ AREZZO /07/ AREZZO /10/ AREZZO AG /02/ AREZZO AG /08/ AREZZO AG /07/ AREZZO AG /04/ AREZZO AG /03/ AREZZO AG /01/2015

5 Siena 5 ag osto 2015 Pag. 5 / AREZZO AG /06/ AREZZO AG /06/ AREZZO AG /05/ AREZZO AG /10/ STRADA IN CASENTINO /05/ PIEVE AL TOPPO /07/ PIEVE AL TOPPO /09/ PIEVE AL TOPPO /07/ CAMUCIA AG /04/ CAMUCIA AG /01/ CAMUCIA AG /02/ PONTICINO /09/ PONTICINO /10/ PONTICINO /08/ MERCATALE VALDARNO /11/ MERCATALE VALDARNO /06/ MERCATALE VALDARNO /04/ PRATOVECCHIO /10/ SANSEPOLCRO AG /10/ SANSEPOLCRO AG /11/ SANSEPOLCRO AG /02/ SANSEPOLCRO AG /06/ AMBRA /12/ BADIA AL PINO /06/ CAMUCIA /02/ CAMUCIA /05/ CAMUCIA /05/ CAMUCIA /04/ CASTIGLION FIORENT /10/ CESANO BOSCONE /05/ MILANO AG /07/ MILANO AG /06/ MILANO AG /08/ MILANO AG /07/ MOTTA VISCONTI /08/ MOTTA VISCONTI /06/ VERMEZZO /11/ CORTONA /07/ CORTONA /07/ CORTONA /07/ FOIANO DELLA CHIANA /08/ FOIANO DELLA CHIANA /05/ FOIANO DELLA CHIANA /05/ FOIANO DELLA CHIANA /08/ FAENZA AG /08/ FAENZA AG /05/ FAENZA AG /02/ RIOLO TERME /04/ RIOLO TERME /02/ LUCIGNANO V. CHIANA /06/ LUCIGNANO V. CHIANA /06/ LUCIGNANO V. CHIANA /10/ MERCATALE DI CORTONA /06/ MERCATALE DI CORTONA /03/ MONTE SAN SAVINO /11/ MONTE SAN SAVINO /07/ MONTE SAN SAVINO /06/ MONTEVARCHI /04/ MONTEVARCHI /02/ MONTEVARCHI /02/2015

6 Siena 5 ag osto 2015 Pag. 6 / MONTEVARCHI /08/ MONTEVARCHI /06/ LEVANE /08/ TERRANUOVA BRACC. NI /07/ TERRANUOVA BRACC. NI /10/ MONTEVARCHI AG /03/ PERGINE VALDARNO /05/ PERGINE VALDARNO /11/ PIEVE SANTO STEFANO /03/ CAPRESE MICHELANGELO /06/ SAN GIOVANNI VALD.NO /05/ SAN GIOVANNI VALD.NO /09/ SAN GIOVANNI VALD.NO /12/ SAN GIOVANNI VALD.NO /12/ SAN GIOVANNI VALD.NO /07/ CASTELNUOVO SABBIONI /01/ CASTELNUOVO SABBIONI /01/ SAN GIUSTINO VALD.NO /08/ SAN GIUSTINO VALD.NO /08/ SOCI /01/ SUBBIANO /05/ SUBBIANO /01/ SUBBIANO /05/ SUBBIANO /10/ BUSSETO AG /09/ FONTANELLATO /08/ LANGHIRANO AG /09/ SORAGNA /05/ PIACENZA /03/ CARPANETO PIACENTINO /08/ FIORENZUOLA D'ARDA /10/ FIRENZE /01/ FIRENZE /12/ FIRENZE AG /11/ FIRENZE AG /07/ FIRENZE AG /07/ FIRENZE AG /08/ FIRENZE AG /05/ FIRENZE AG /11/ FIRENZE AG /04/ FIRENZE AG /01/ FIRENZE AG /06/ FIRENZE AG /05/ FIRENZE AG /04/ FIRENZE AG /07/ FIRENZE AG /11/ FIRENZE AG /12/ FIRENZE AG /09/ FIRENZE AG /10/ FIRENZE AG /03/ FIRENZE AG /12/ FIRENZE AG /12/ FIRENZE AG /12/ FIRENZE AG /12/ FIRENZE AG /03/ FIRENZE AG /01/ FIRENZE AG /08/ FIRENZE AG /08/ FIRENZE AG /12/ FIRENZE AG /05/2015

7 Siena 5 ag osto 2015 Pag. 7 / FIRENZE AG /04/ FIRENZE AG /01/ FIRENZE AG /12/ FIRENZE AG /06/ FIRENZE AG /01/ FIRENZE AG /02/ FIRENZE AG /09/ FIRENZE AG /09/ FIRENZE AG /12/ FIRENZE AG /12/ FIRENZE AG /12/ FIRENZE AG /12/ FIRENZE AG /12/ FIRENZE AG /12/ FIRENZE AG /12/ FIRENZE AG /12/ FIRENZE AG /12/ FIRENZE AG /12/ FIRENZE AG /07/ FIRENZE AG /01/ FIRENZE AG /08/ FIRENZE AG /06/ FIRENZE AG /08/ FIRENZE AG /02/ FIRENZE AG /02/ FIRENZE AG /01/ FIRENZE AG /08/ FIRENZE AG /08/ FIRENZE AG /08/ FIRENZE AG /11/ FIRENZE AG /07/ FIRENZE AG /01/ FIRENZE AG /07/ GALLENO /09/ GALLENO /04/ GALLENO /04/ BARBERINO M.LLO AG /09/ BARBERINO M.LLO AG /11/ BARBERINO M.LLO AG /06/ BARBERINO M.LLO AG /10/ BARBERINO M.LLO AG /01/ BARBERINO M.LLO AG /01/ BORGO S.LORENZO AG /03/ CALENZANO /06/ CALENZANO /11/ CALENZANO /10/ CAMPI BISENZIO /03/ CAMPI BISENZIO /01/ CAMPI BISENZIO /07/ DICOMANO /01/ DICOMANO /04/ SAN POLO /09/ TAVARNUZZE /02/ MONTELUPO FIORENTINO /11/ MONTELUPO FIORENTINO /03/ TOSI /04/ RUFINA /03/ RUFINA /03/ CERBAIA /01/ CERBAIA /09/2014

8 Siena 5 ag osto 2015 Pag. 8 / CERBAIA /11/ ANTELLA /03/ CASELLINA /09/ CASELLINA /07/ CASELLINA /11/ VICCHIO MUGELLO /07/ FIRENZE AG /07/ COMPIOBBI /11/ SETTIMELLO /02/ CASTELFIORENTINO /02/ CASTELFIORENTINO /02/ CASTELFIORENTINO /07/ CERRETO GUIDI /09/ CERRETO GUIDI /10/ CERRETO GUIDI /01/ CERRETO GUIDI /01/ CERTALDO /02/ CERTALDO /07/ CERTALDO /02/ CERTALDO /03/ CERTALDO /02/ CERTALDO /02/ EMPOLI /11/ EMPOLI /04/ EMPOLI /11/ EMPOLI /11/ EMPOLI /12/ EMPOLI /11/ EMPOLI /04/ EMPOLI /01/ EMPOLI /07/ EMPOLI /02/ EMPOLI /07/ EMPOLI /04/ EMPOLI /07/ EMPOLI /07/ EMPOLI /06/ SOVIGLIANA /06/ SOVIGLIANA /02/ SOVIGLIANA /11/ FIGLINE VALDARNO /09/ FIGLINE VALDARNO /02/ FUCECCHIO AG /02/ FUCECCHIO AG /08/ FUCECCHIO AG /09/ FUCECCHIO AG /10/ FUCECCHIO AG /07/ FUCECCHIO AG /08/ FUCECCHIO AG /02/ FUCECCHIO AG /03/ FUCECCHIO AG /01/ FUCECCHIO AG /01/ GAMBASSI TERME /03/ GREVE IN CHIANTI /07/ GREVE IN CHIANTI /07/ PANZANO /07/ PANZANO /07/ PANZANO /07/ LEVATA /11/ VILLASTRADA /08/2014

9 Siena 5 ag osto 2015 Pag. 9 / FELONICA PO /12/ GAZOLDO DEGLI IPPOLI /03/ MANTOVA AG /08/ MANTOVA /08/ MANTOVA /01/ MANTOVA /01/ MANTOVA AG /05/ MANTOVA AG /03/ MEDOLE /02/ SOAVE /02/ LASTRA A SIGNA /10/ MONTEMURLO /11/ MONTESPERTOLI /07/ MONTESPERTOLI /07/ MONTESPERTOLI /07/ MONTESPERTOLI /02/ SAN BENEDETTO PO /07/ S. GIACOMO D SEGNATE /09/ S. GIACOMO D SEGNATE /04/ SERMIDE /11/ SUZZARA /02/ PONTASSIEVE /11/ PONTASSIEVE /02/ PONTASSIEVE /07/ PONTASSIEVE /01/ PRATO /10/ PRATO /10/ PRATO /08/ PRATO /11/ PRATO /03/ PRATO /08/ PRATO AG /08/ PRATO AG /08/ PRATO AG /05/ PRATO AG /06/ PRATO AG /01/ PRATO AG /07/ PRATO AG /06/ PRATO AG /06/ COMEANA /01/ COMEANA /09/ COMEANA /08/ COMEANA /08/ POGGIO A CAIANO /03/ VAIANO /02/ VAIANO /11/ VERNIO /11/ PADOVA - AG /11/ PADOVA - AG /12/ REGGELLO /02/ REGGELLO /06/ PADOVA - AG /07/ CITTADELLA-P. TV /04/ CITTADELLA-P. TV /04/ CITTADELLA-P. TV /04/ CITTADELLA-P. TV /08/ GAZZO /06/ LIMENA /06/ LIMENA /08/ LIMENA /01/2015

10 Siena 5 ag osto 2015 Pag. 10 / LIMENA /10/ MONSELICE /06/ PONTE DI BRENTA /06/ PONTE DI BRENTA /07/ ROSSANO VENETO /08/ SAN MARTINO DI LUPAR /08/ SAONARA /09/ VO EUGANEO /03/ CAMPONOGARA /12/ CAMPONOGARA /06/ CAMPONOGARA /07/ CAMPONOGARA /12/ VIGONZA /02/ VIGONZA /11/ ASIAGO /11/ CASALSERUGO /07/ CASALSERUGO /11/ CASALSERUGO /02/ CASALSERUGO /07/ FONTANIVA /11/ SARMEOLA DI RUBANO /01/ SARMEOLA DI RUBANO /01/ SARMEOLA DI RUBANO /12/ CADONEGHE /01/ ABANO-SACRO CUORE /03/ ABANO-SACRO CUORE /08/ S.GIUSTINA IN COLLE /05/ S.GIUSTINA IN COLLE /04/ TRIESTE PIAZZA BORSA /04/ TRIESTE - AG /12/ TRIESTE - AG /12/ TRIESTE - AG /02/ TRIESTE - AG /07/ MUGGIA /12/ MUGGIA /08/ TREVISO - AG /03/ TREVISO - AG /12/ UDINE - AG /05/ UDINE - AG /08/ PORDENONE - AG /11/ PORDENONE - AG /11/ CAMPODORO /01/ PADOVA V.VIII FEBBRA /07/ PADOVA V.VIII FEBBRA /07/ PADOVA V.VIII FEBBRA /02/ THIENE-VIALE BASSANI /12/ PADOVA - AG /03/ CASTELNUOVO GARDA /04/ LATISANA /06/ LATISANA /12/ SAN CASCIANO V. PESA /10/ GROTTAGLIE AG /03/ GROTTAGLIE AG /12/ GROTTAGLIE AG /10/ GROTTAGLIE AG /09/ GROTTAGLIE AG /06/ GROTTAGLIE AG /01/ GROTTAGLIE AG /03/ GROTTAGLIE AG /08/ MARTINA FRANCA AG /10/2014

11 Siena 5 ag osto 2015 Pag. 11 / MASSAFRA AG /07/ MASSAFRA AG /07/ MASSAFRA AG /02/ MASSAFRA AG /03/ MASSAFRA AG /08/ MONTEIASI /03/ MONTEMESOLA /12/ MOTTOLA AG /03/ MOTTOLA AG /08/ S.GIORGIO JONICO AG /12/ S.GIORGIO JONICO AG /04/ TORRICELLA /06/ ONARA DI TOMBOLO /08/ ONARA DI TOMBOLO /07/ ONARA DI TOMBOLO /05/ RIESE PIO X /02/ CAMISANO VICENTINO /05/ MUSILE DI PIAVE /08/ MUSILE DI PIAVE /07/ ANNONE VENETO /11/ NOVE /06/ NOVE /06/ NOVE /06/ MOTTA DI LIVENZA /11/ MOTTA DI LIVENZA /12/ MESTRE - AG /04/ MESTRE - AG /02/ TRIESTE - AG /05/ TRIESTE - AG /03/ PADOVA - AG /10/ CODROIPO /07/ CODROIPO /10/ CODROIPO /07/ RIVIGNANO /03/ RIVIGNANO /11/ SEDEGLIANO /10/ SEDEGLIANO /02/ BASALDELLA /02/ BASALDELLA /12/ SAN GIORGIO IN BOSCO /07/ SCANDICCI AG /05/ SCANDICCI AG /01/ PALMANOVA /04/ VINGONE /11/ SESTO FIORENTINO /08/ SESTO FIORENTINO /06/ SESTO FIORENTINO /06/ SESTO F.NO AG /06/ SESTO F.NO AG /08/ DOMEGGE DI CADORE /09/ NOVENTA VICENTINA /07/ NOVENTA VICENTINA /12/ CHIOGGIA - AG /02/ TRIESTE - AG /07/ PONTE DI PIAVE /07/ GEMONA DEL FRIULI /04/ SIGNA /07/ SIGNA /07/ SIGNA /08/ GEMONA - PIOVEGA /10/2014

12 Siena 5 ag osto 2015 Pag. 12 / ARTEGNA /07/ ARTEGNA /09/ TRASAGHIS /08/ OSOPPO /02/ RAGOGNA /12/ TOLMEZZO /08/ TARCENTO /02/ LEGNAGO-AG.MARSALA /07/ LEGNAGO-AG.MARSALA /03/ PADOVA - AG /01/ PADOVA - AG /12/ PADOVA - AG /04/ PADOVA - AG /03/ PADOVA - AG /04/ PADOVA - AG /03/ PADOVA - AG /07/ PADOVA - AG /07/ ABANO-AG.CENTRO /06/ BATTAGLIA TERME /03/ BAGNOLI DI SOPRA /05/ BOVOLENTA /01/ CANDIANA /04/ MONTEGROTTO TERME /01/ MONTEGROTTO TERME /03/ PIAZZOLA SUL BRENTA /07/ STRADA IN CHIANTI /12/ MARSANGO-CAMPO S.M /04/ SOLESINO /08/ CASELLE-SELVAZZANO /10/ SANT'ANNA CHIOGGIA /12/ OLTRE AGNO /08/ TRISSINO /08/ VALDAGNO /07/ VALDAGNO /08/ CAMPOSAMPIERO /01/ CAMPOSAMPIERO /10/ CITTADELLA-P.BASSANO /08/ CONSELVE-S.LORENZO /07/ PIOVE-AG.CENTRO /08/ ADRIA-MATTEOTTI /07/ BAGNOLO DI PO /07/ BAGNOLO DI PO /07/ GAVELLO /09/ PAPOZZE /06/ ROSOLINA /05/ NOVENTA PAD-RISORGIM /12/ NOVENTA PAD-RISORGIM /08/ SOTTOMARINA - AG /12/ FIESSO D'ARTICO /11/ TREVISO - AG /02/ TREVISO - AG /01/ CARBONERA /10/ SUSEGANA /12/ PADOVA - VIA VERDI /07/ PADOVA - VIA VERDI /08/ GROSSETO /06/ GROSSETO /04/ GROSSETO /02/ GROSSETO /08/ GROSSETO /08/2014

13 Siena 5 ag osto 2015 Pag. 13 / GROSSETO AG /04/ GROSSETO AG /10/ GROSSETO AG /12/ GROSSETO AG /04/ GROSSETO AG /06/ GROSSETO AG /01/ DUE CARRARE /02/ CALDANA /04/ RIBOLLA /03/ RIBOLLA /07/ ONE' DI FONTE /07/ RONCAGLIA /05/ PADOVA - AG /06/ ALBINIA /06/ ALBINIA /06/ RONCADE /02/ PADOVA - AG /07/ PADOVA - AG /09/ CORTE-PIOVE DI SACCO /03/ VENEZIA - AG /08/ ARCIDOSSO /03/ ROCCALBEGNA /02/ DESIO AG /02/ LISSONE AG /12/ MAGENTA AG /06/ MILANO AG /08/ MILANO AG /08/ MILANO AG /11/ MILANO AG /08/ MILANO AG /07/ MILANO AG /05/ MILANO AG /04/ MONZA AG /12/ MONZA AG /12/ NERVIANO /11/ PAULLO /07/ PIOLTELLO /11/ DOMIO /05/ DOMIO /05/ TRIESTE - AG /05/ TRIESTE - AG /12/ CASTELDELPIANO /08/ SEGGIANO /04/ PAESE /05/ BARDOLINO /12/ BARDOLINO /01/ BARDOLINO /12/ VALEGGIO-AG /08/ CASTIGLIONE PESCAIA /08/ CASTIGLIONE PESCAIA /04/ CASTIGLIONE PESCAIA /08/ CASTIGLIONE PESCAIA /07/ CASTIGLIONE PESCAIA /05/ CASTIGLIONE PESCAIA /04/ CASTEL D'AZZANO /03/ LENDINARA - AG /05/ CINIGIANO /04/ CINIGIANO /03/ FOLLONICA /07/ FOLLONICA /05/2015

14 Siena 5 ag osto 2015 Pag. 14 / FOLLONICA /04/ FOLLONICA /08/ FOLLONICA AG /05/ FOLLONICA AG /01/ SCARLINO /06/ BAGNO DI GAVORRANO /09/ MAGLIANO IN TOSCANA /07/ MASSA MARITTIMA /02/ MASSA MARITTIMA /03/ MASSA MARITTIMA /07/ MASSA MARITTIMA /04/ MASSA MARITTIMA /01/ MASSA MARITTIMA /04/ MONTEROTONDO MAR.MO /10/ MONTEROTONDO MAR.MO /03/ ORBETELLO /05/ ORBETELLO /02/ ORBETELLO /09/ PORTO ERCOLE /06/ PORTO ERCOLE /02/ GIGLIO PORTO /01/ PAGANICO /08/ PITIGLIANO /11/ PORTO SANTO STEFANO /10/ PORTO SANTO STEFANO /07/ ROCCASTRADA /05/ SANTA FIORA /08/ BARI AG /02/ BARI AG /10/ BARI AG /05/ BARI AG /05/ BARI AG /08/ BARI AG /08/ BITONTO AG /12/ MOLFETTA AG /08/ MOLFETTA AG /09/ MOLFETTA AG /04/ MOLFETTA AG /03/ MOLFETTA AG /08/ MOLFETTA AG /08/ MOLFETTA AG /05/ MOLFETTA AG /12/ MOLFETTA AG /08/ MONOPOLI AG /12/ MONOPOLI AG /02/ MONOPOLI AG /07/ MONOPOLI AG /06/ MONOPOLI AG /06/ MONOPOLI AG /07/ TERLIZZI AG /07/ VALENZANO /03/ PORTO SANT'ELPIDIO /04/ PORTO SANT'ELPIDIO /07/ PORTO SANT'ELPIDIO /04/ PORTO D'ASCOLI /03/ SEMPRONIANO /02/ SEMPRONIANO /09/ LIVORNO /02/ LIVORNO /02/ LIVORNO /05/2015

15 Siena 5 ag osto 2015 Pag. 15 / LIVORNO /01/ LIVORNO /05/ LIVORNO /02/ LIVORNO /09/ LIVORNO /07/ LIVORNO /01/ LIVORNO /07/ LIVORNO AG /01/ LIVORNO AG /05/ LIVORNO AG /05/ LIVORNO AG /01/ LIVORNO AG /07/ LIVORNO AG /12/ LIVORNO AG /08/ LIVORNO AG /01/ VICARELLO /08/ VICARELLO /08/ REGGIO EMILIA AG /12/ REGGIO EMILIA AG /07/ REGGIO EMILIA AG /10/ CECINA /01/ CECINA /04/ CECINA /05/ CECINA /07/ CECINA /08/ CASTAGNETO CARDUCCI /01/ CASTAGNETO CARDUCCI /02/ CASTAGNETO CARDUCCI /09/ DONORATICO /01/ DONORATICO /11/ DONORATICO /01/ CECINA AG /07/ CECINA AG /07/ CECINA AG /07/ CECINA AG /09/ COLLESALVETTI /05/ COLLESALVETTI /08/ COLLESALVETTI /10/ COLLESALVETTI /06/ MARCIANA ELBA /07/ MARCIANA MARINA /10/ MARCIANA MARINA /08/ MARINA DI CAMPO /12/ MARINA DI CAMPO /03/ PIOMBINO /08/ PIOMBINO AG /08/ PORTOFERRAIO /12/ PORTOFERRAIO /10/ PORTOFERRAIO /01/ PORTOFERRAIO AG /07/ PORTOFERRAIO AG /11/ PORTOFERRAIO AG /08/ PORTOFERRAIO AG /08/ PORTO AZZURRO /11/ RIO MARINA /04/ RIO MARINA /12/ ROSIGNANO MARITTIMO /08/ ROSIGNANO SOLVAY /10/ ROSIGNANO SOLVAY /03/ ROSIGNANO SOLVAY /04/2015

16 Siena 5 ag osto 2015 Pag. 16 / ROSIGNANO SOLVAY /03/ ROSIGNANO SOLVAY /12/ VADA /06/ CALETTA /10/ SAN VINCENZO /05/ SAN VINCENZO /02/ VENTURINA /02/ VENTURINA /02/ VENTURINA /07/ VENTURINA /08/ UDINE /09/ LUCCA /06/ LUCCA /10/ LUCCA AG /07/ LUCCA AG /02/ LUCCA AG /01/ LUCCA AG /01/ LUCCA AG /08/ LUCCA AG /11/ LUCCA AG /12/ LUCCA AG /05/ LUCCA AG /04/ LUCCA AG /08/ LUCCA AG /06/ LUCCA AG /07/ LUCCA AG /01/ BAGNI DI LUCCA /08/ BAGNI DI LUCCA /12/ BAGNI DI LUCCA /12/ PONTE ALL' ANIA /02/ BORGO A MOZZANO /02/ CAPANNORI /12/ CAPANNORI /04/ CAPANNORI /08/ CAPANNORI /12/ SEGROMIGNO IN MONTE /07/ SEGROMIGNO IN MONTE /08/ SEGROMIGNO IN MONTE /12/ GALLICANO /09/ S MARTINO FREDDANA /07/ FOCETTE /05/ ALTOPASCIO /07/ ALTOPASCIO /05/ PIETRASANTA AG /11/ PIETRASANTA AG /07/ PIETRASANTA AG /05/ PIETRASANTA AG /03/ PIETRASANTA AG /12/ PIETRASANTA AG /11/ PIETRASANTA AG /08/ PIETRASANTA AG /07/ PORCARI /09/ PORCARI /08/ PORCARI /12/ PORCARI /03/ PORCARI /07/ PORCARI /11/ BARGA /11/ BARGA /01/ CAMAIORE /10/2014

17 Siena 5 ag osto 2015 Pag. 17 / CAMAIORE /06/ CAMAIORE /10/ CAMAIORE /02/ CAMAIORE /02/ CAMAIORE /08/ CAMAIORE /03/ CAMAIORE AG /08/ CAMAIORE AG /07/ CAMAIORE AG /08/ CASTELNUOVO GARFAGN /06/ CASTELNUOVO GARFAGN /01/ CASTELNUOVO GARFAGN /07/ CASTELNUOVO GARFAGN /07/ FORNOLI /04/ FORTE DEI MARMI /06/ FORTE DEI MARMI /05/ FORTE DEI MARMI /01/ FORTE DEI MARMI /01/ LIDO DI CAMAIORE /07/ QUERCETA /06/ QUERCETA /01/ SERAVEZZA /02/ SERAVEZZA /01/ TORRE D.LAGO PUCCINI /01/ TORRE D.LAGO PUCCINI /12/ TORRE D.LAGO PUCCINI /02/ VIAREGGIO /07/ VIAREGGIO /03/ VIAREGGIO /02/ VIAREGGIO /08/ VIAREGGIO /01/ VIAREGGIO AG /07/ MASSA /11/ MASSA /07/ MASSA /08/ MASSA /08/ MASSA /06/ MASSA /06/ MASSA /05/ MASSA /08/ MASSA AG /08/ MASSA AG /08/ MASSA AG /10/ AULLA /11/ BAGNONE /11/ BAGNONE /03/ BAGNONE /07/ MONZONE /05/ VILLAFRANCA LUNIG.NA /08/ VILLAFRANCA LUNIG.NA /04/ VILLAFRANCA LUNIG.NA /08/ MONTIGNOSO /12/ CARRARA /12/ AVENZA /02/ AVENZA /04/ MARINA CARRARA /09/ CARRARA AG /08/ CARRARA AG /08/ CARRARA AG /07/ CARRARA AG /12/2014

18 Siena 5 ag osto 2015 Pag. 18 / CARRARA AG /08/ CARRARA AG /01/ CARRARA AG /08/ CARRARA AG /03/ PONTREMOLI /05/ PONTREMOLI /02/ PONTREMOLI /10/ VIDIGULFO /06/ ZERI /11/ ZERI /12/ ZERI /09/ ZERI /06/ ZERI /01/ PORDENONE /02/ PORDENONE /05/ CIVITANOVA MARCHE /03/ CIVITANOVA MARCHE /08/ CIVITANOVA MARCHE /08/ CIVITANOVA MARCHE /02/ MACERATA AG /01/ MACERATA AG /01/ RECANATI /12/ TOLENTINO AG /07/ TOLENTINO AG /07/ CIVITANOVA M. AG /08/ PISA /11/ ARENA PISANA /08/ PISA AG /09/ PISA AG /05/ PISA AG /06/ BIENTINA /08/ BUTI /08/ S FREDIANO A SETTIMO /12/ CASTELFRANCO D SOTTO /02/ CASTELFRANCO D SOTTO /01/ CASTELFRANCO D SOTTO /11/ PECCIOLI /07/ PONSACCO /12/ PONSACCO /01/ PONSACCO /09/ SAN MINIATO BASSO /07/ SAN MINIATO BASSO /06/ SAN MINIATO BASSO /08/ SAN MINIATO BASSO /04/ SAN MINIATO BASSO /01/ SAN MINIATO BASSO /04/ S.CROCE SULL'ARNO /08/ S.CROCE SULL'ARNO /09/ S.CROCE SULL'ARNO /07/ S.CROCE SULL'ARNO /10/ S.CROCE SULL'ARNO /09/ S.CROCE SULL'ARNO /12/ S.CROCE SULL'ARNO /10/ SANTA MARIA A MONTE /04/ SANTA MARIA A MONTE /12/ TERRICCIOLA /03/ VICOPISANO /04/ VICOPISANO /04/ CASCIANA TERME /03/ CASCINA /03/2015

19 Siena 5 ag osto 2015 Pag. 19 / CASCINA /01/ CASCINA /02/ FORCOLI /09/ FORCOLI /11/ NAVACCHIO /04/ NAVACCHIO /06/ NAVACCHIO /08/ NAVACCHIO /07/ NAVACCHIO /07/ NAVACCHIO /04/ PONTEDERA /02/ PONTEDERA AG /09/ PONTEDERA AG /11/ SAN GIULIANO TERME /03/ SAN GIULIANO TERME /09/ VOLTERRA /02/ VOLTERRA /07/ PISTOIA /05/ PISTOIA /07/ PIEVE A NIEVOLE /08/ PISTOIA AG /07/ PISTOIA AG /04/ AGLIANA /06/ AGLIANA /07/ FERRUCCIA /03/ MARGINE COPERTA /04/ MARGINE COPERTA /03/ MONSUMMANO TERME /08/ MONTALE /08/ MONTALE /01/ PONTE BUGGIANESE /06/ PONTE BUGGIANESE /11/ PONTE BUGGIANESE /03/ PONTE BUGGIANESE /05/ PONTE BUGGIANESE /04/ S MARCELLO PISTOIESE /09/ S MARCELLO PISTOIESE /09/ CASALGUIDI /06/ CASALGUIDI /07/ CASALGUIDI /05/ BORGO A BUGGIANO /10/ BORGO A BUGGIANO /02/ BORGO A BUGGIANO /06/ BOTTEGONE /02/ CHIESINA UZZANESE /08/ CHIESINA UZZANESE /07/ LAMPORECCHIO /10/ LAMPORECCHIO /10/ MONTECATINI TERME /01/ MONTECATINI TERME /02/ MONTECATINI TERME /08/ PESCIA /09/ MARTINSICURO /08/ MARTINSICURO /09/ PINETO /01/ PINETO /08/ ROSETO ABRUZZI AG /09/ ROSETO ABRUZZI AG /08/ SANT'EGIDIO VIBRATA /09/ ASCOLI PICENO AG /08/2015

20 Siena 5 ag osto 2015 Pag. 20 / FERMO AG /11/ FOLIGNANO /06/ FOLIGNANO /07/ FOLIGNANO /07/ FOLIGNANO /07/ FOLIGNANO /07/ FOLIGNANO /07/ FOLIGNANO /08/ MONTEGRANARO /05/ MONTEGRANARO /07/ MONTEGRANARO /03/ MONTEGRANARO /08/ OFFIDA /10/ OFFIDA /08/ OFFIDA /04/ PORTO SAN GIORGIO /04/ PORTO SAN GIORGIO /12/ S. BENEDETTO T. AG /07/ S. ELPIDIO A MARE /07/ S. ELPIDIO A MARE /09/ S. ELPIDIO A MARE /09/ SAN BENEDETTO TRONTO /07/ SIENA AG. SEDE /07/ SIENA AG. SEDE /08/ SIENA AG. SEDE /01/ SIENA AG. SEDE /01/ SIENA AG. SEDE /04/ SIENA AG. SEDE /03/ SIENA AG. SEDE /03/ SIENA AG. SEDE /02/ SIENA AG. SEDE /08/ SIENA AG. SEDE /02/ SIENA AG. SEDE /06/ SIENA AG /02/ SIENA AG /10/ SIENA AG /06/ SIENA AG /10/ PIANELLA /03/ PIANELLA /03/ SIENA AG /05/ SIENA AG /09/ SIENA AG /12/ SIENA AG /11/ SIENA AG /04/ SIENA AG /03/ SIENA AG /08/ SIENA AG /11/ SIENA AG /11/ SIENA AG /12/ SIENA - SAN MINIATO /08/ ABBADIA SAN SALVATOR /02/ ABBADIA SAN SALVATOR /01/ ABBADIA SAN SALVATOR /10/ CAMPIGLIA D ORCIA /09/ CAMPIGLIA D ORCIA /02/ ASCIANO /10/ S. GIOVANNI DASSO /04/ BETTOLLE /02/ BETTOLLE /11/ MURLO /04/2015

REGOLAMENTO 58R DEL 22 OTTBRE 2012 ED AGGIORNAMENTO DELLA CLASSIFICAZIONE SISMICA, DEL. GRT N 878 DEL 08 OTTOBRE 2012

REGOLAMENTO 58R DEL 22 OTTBRE 2012 ED AGGIORNAMENTO DELLA CLASSIFICAZIONE SISMICA, DEL. GRT N 878 DEL 08 OTTOBRE 2012 GENIO CIVILE DI AREA VASTA FIRENZE, PRATO, PISTOIA ED AREZZO. COORDINAMENTO REGIONALE PREVENZIONE SISMICA. REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE DELLE POLITICHE TERRITORIALI ED AMBIENTALI E PER LA MOBILITA

Dettagli

Indicatori di domanda e offerta in materia civile dei Tribunali italiani (per circondario). Anno 2012 Sedi completamente rispondenti.

Indicatori di domanda e offerta in materia civile dei Tribunali italiani (per circondario). Anno 2012 Sedi completamente rispondenti. Ministero della Giustizia Direzione Generale di Statistica Indicatori di domanda e offerta in materia civile dei Tribunali italiani (per circondario). Anno 2012 Sedi completamente rispondenti. Circondario

Dettagli

OGGETTO: Pubblico incanto per la fornitura di Gas Metano per l Anno Termico 2013-14 alla Società

OGGETTO: Pubblico incanto per la fornitura di Gas Metano per l Anno Termico 2013-14 alla Società Firenze, 18 settembre 2013 OGGETTO: Pubblico incanto per la fornitura di Gas Metano per l Anno Termico alla Società Consortile Energia Toscana. Esito gara. Il giorno 14 Agosto 2013, si è formalmente chiusa

Dettagli

AT Filiale Frazionario Ufficio 01-Nord Ovest Alba 23389 POSTEIMPRESA ALBA 01-Nord Ovest Alessandria 1 01402 POSTEIMPRESA ALESSANDRIA 01-Nord Ovest

AT Filiale Frazionario Ufficio 01-Nord Ovest Alba 23389 POSTEIMPRESA ALBA 01-Nord Ovest Alessandria 1 01402 POSTEIMPRESA ALESSANDRIA 01-Nord Ovest AT Filiale Frazionario Ufficio 01-Nord Ovest Alba 23389 POSTEIMPRESA ALBA 01-Nord Ovest Alessandria 1 01402 POSTEIMPRESA ALESSANDRIA 01-Nord Ovest Alessandria 1 01422 POSTEIMPRESA CASALE MONF. 01-Nord

Dettagli

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute ABRUZZO Case di cura / Ospedali / Day-Surgery CHIETI e provincia L'AQUILA e provincia PESCARA e provincia Centri diagnostici /Poliambulatori/Studi

Dettagli

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 009 Abruzzo Chieti DISTRETTO 010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 011 Abruzzo Chieti DISTRETTO 015 Chieti Conteggio 4 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 001 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 002 Abruzzo

Dettagli

AGRIGENTO Ass. Amministrativo 584 561 23 2 ALESSANDRIA Ass. Amministrativo 332 307 25 2 ANCONA Ass. Amministrativo 451 380 71 5 AREZZO Ass. Amministrativo 337 270 67 5 ASCOLI PICENO Ass. Amministrativo

Dettagli

Elenco dei comuni appartenenti alla conferenza territoriale n. 1, denominata "Toscana Nord"

Elenco dei comuni appartenenti alla conferenza territoriale n. 1, denominata Toscana Nord Elenco dei comuni appartenenti alla conferenza territoriale n. 1, denominata "Toscana Nord" Abetone Aulla Bagni Di Bagnone Barga Borgo A Mozzano Camaiore Camporgiano Careggine Carrara Casola In Lunigiana

Dettagli

Regione Retribuzioni Curricula Presenze/Assenze Evidenza sull'home page Abruzzo SI SI NO SI

Regione Retribuzioni Curricula Presenze/Assenze Evidenza sull'home page Abruzzo SI SI NO SI REGIONE ABRUZZO Abruzzo SI SI NO SI L'Aquila NO NO NO NO Chieti SI SI DATI MARZO SI Pescara SI SI NO SI Teramo SI SI DATI MARZO SI L'Aquila NO NO NO NO Chieti SI SI DATI MARZO SI Pescara SI PARZIALI NO

Dettagli

AVVISO ALLA CLIENTELA

AVVISO ALLA CLIENTELA AVVISO ALLA CLIENTELA Regione Toscana: informativa alla clientela per la sospensione delle rate dei mutui nei comuni alluvionati OCDPC n. 157 05/03/2014 Informativa alla Clientela per la sospensione delle

Dettagli

UFFICI DIREZIONE GENERALE

UFFICI DIREZIONE GENERALE OPERAZIONE TRASPARENZA (LEGGE 18 GIUGNO 2009, N. 69) DATI RELATIVI AI TASSI DI ASSENZA E PRESENZA DEL PERSONALE Maggio 2011 Assenze (Ore) 37.475,60 Area Assenze (Ore) ABRUZZO CASA SOGGIORNO PESCARA 252,10

Dettagli

Ufficio Città Totali Distretto

Ufficio Città Totali Distretto Ufficio Città Totali Distretto Procura della Repubblica Termini Imerese 296 Palermo Procura della Repubblica Sciacca 254 Palermo Ufficio di Sorveglianza Trapani 108 Palermo P.G. della Rep. presso Corte

Dettagli

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria.

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria. Risorse Umane ed Organizzazione Relazioni Industriali Alle Segreterie Nazionali delle OO.SS. SLC-CGIL SLP-CISL UIL-POST FAILP-CISAL CONFSAL. COM.NI UGL-COM.NI Roma, 2 dicembre 2009 OGGETTO: Verbale di

Dettagli

Numero eventi di malattia per classe di durata dell'evento in giorni e settore - Anni 2012 e 2013

Numero eventi di malattia per classe di durata dell'evento in giorni e settore - Anni 2012 e 2013 Numero certificati di malattia per settore - Anni 2012 e 2013 2012 2013 Var. % 2012/2013 Settore privato 11.738.081 11.869.521 +1,1 Settore pubblico 5.476.865 5.983.404 +9,2 Totale 17.214.946 17.807.925

Dettagli

Numero di Banche in Italia

Numero di Banche in Italia TIDONA COMUNICAZIONE Analisi statistica Anni di riferimento: 2000-2012 Tidona Comunicazione Srl - Via Cesare Battisti, 1-20122 Milano Tel.: 02.7628.0502 - Fax: 02.700.525.125 - Tidonacomunicazione.com

Dettagli

Foglio1. Totale Alberghiere 384570 Agrigento

Foglio1. Totale Alberghiere 384570 Agrigento Totale Alberghiere 384570 Agrigento Totale Complementari 51828 Agrigento/Caltanissetta Totale Alberghiere 286547 Agrigento/Caltanissetta/Enna Totale Complementari 13157 Totale Alberghiere 339585 Alessandria

Dettagli

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso Chieti L'Aquila Pescara Teramo Matera Potenza Catanzaro Cosenza Crotone 3 7 3 5 6 4 5 7 6 A03 CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE A06 COSTRUZIONI E TECNICO A07 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI 3 A09 DISCIPLINE

Dettagli

Province di Firenze, Arezzo, Lucca, Massa Carrara, Pistoia e Prato

Province di Firenze, Arezzo, Lucca, Massa Carrara, Pistoia e Prato Giugno 2015 Informiamo che in seguito alle eccezionali avversità atmosferiche verificatesi nelle Province di Firenze, Arezzo, Lucca, Massa Carrara, Pistoia e Prato il giorno 5 marzo 2015, la Presidenza

Dettagli

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013)

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Consolati Regionali Consolati Provinciali Indirizzo Posta

Dettagli

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO -

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO Previnet è in grado di mettere a disposizione dei propri clienti un network

Dettagli

COMPARTO AZIENDE MONOPOLI DI STATO RILEVAZIONE DELEGHE 31 DICEMBRE 2002

COMPARTO AZIENDE MONOPOLI DI STATO RILEVAZIONE DELEGHE 31 DICEMBRE 2002 COMPARTO AZIENDE MONOPOLI DI STATO RILEVAZIONE DELEGHE 31 DICEMBRE 2002 SCHEDA N. 1 - MONOPOLI DI STATO Amministrazione Comune Provincia n. dipendenti al 31.12.2002 n. deleghe al 31.12.2002 schede da compilare

Dettagli

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata Mobilità professionale personale ATA profilo professionale DSGA Destinatari dei corsi di di cui all'art. 7 CCNI 3.12.29 - art. 1, comma 2, sequenza contrattuale 25.7.28 - (ex art. 48 CCNL/27) DSGA Personale

Dettagli

Indice dei prezzi delle case in affitto

Indice dei prezzi delle case in affitto Indice delle case in affitto Primo trimestre 2016 Sinossi Tornano a salire i prezzi medi delle locazioni in Italia dopo i mesi invernali, con un incremento dell 1,2% che fissa il valore medio al metro

Dettagli

Zonizzazione del territorio. Per l'individuazione delle zone e degli agglomerati si è fatto riferimento ai confini amministrativi a livello comunale.

Zonizzazione del territorio. Per l'individuazione delle zone e degli agglomerati si è fatto riferimento ai confini amministrativi a livello comunale. Allegato 1 Zonizzazione del territorio Il territorio regionale è stata suddiviso in zone e agglomerati secondo l art. 3 del D.Lgs. 155/2010 nel rispetto dei criteri di cui all appendice I dello stesso

Dettagli

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA Degli oltre 74.400 immobili di lusso presenti in Italia che garantiscono alle casse dei Comuni poco più di 91 milioni di euro all anno di Imu, Firenze e Genova sono

Dettagli

Eventi Alluvionali Verificatisi Nella Regione Toscana Il 20, 21 E 24 Ottobre 2013.

Eventi Alluvionali Verificatisi Nella Regione Toscana Il 20, 21 E 24 Ottobre 2013. Eventi Alluvionali Verificatisi Nella Regione Toscana Il 20, 21 E 24 Ottobre 2013. In attuazione della delibera del Consiglio dei Ministri del 15 novembre 2013 che ha dichiarato lo stato di emergenza per

Dettagli

La classifica finale. classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione

La classifica finale. classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione La classifica finale classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione 1 Verbania 85,61% 36 Aosta 54,42% 71 Grosseto 45,88% 2 Belluno 74,49% 37 Bergamo 54,07% 72 Prato 45,51% 3 Bolzano 70,65% 38 Modena

Dettagli

( # ) &(( * +, $ )' -! " # $. ( # / 0 &'$ (( * + 1 $2 0 0($. 0$3 0 ( (( 4 0!" # "$% &$ & ' # %#" " '' "5 5 ( $$6$3 ( $11$ " 4 0 $.

( # ) &(( * +, $ )' -!  # $. ( # / 0 &'$ (( * + 1 $2 0 0($. 0$3 0 ( (( 4 0! # $% &$ & ' # %#  '' 5 5 ( $$6$3 ( $11$  4 0 $. ! " # %&' ( # ) &(( * +, )' -! " #. ( # / 0 &' (( * + 1 2 0 0(. 03 0 ( (( 4 0!" # "% & & ' # %#" " '' ()*)))* "5 5 ( 63 ( 11 " 4 0. 7 4 7 ( + ' ",,*))) " 8 5 (( #. # 6 " - "5 9 " 4 9 " " - ":7 8 + " 5

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI ABRUZZO - MOLISE UFFICIO ISPETTIVO DI PESCARA Pescara, Chieti, L'Aquila, Teramo, Campobasso, Isernia Via Latina n.7 -. 65121 Pescara Telefono 06 5793.3110

Dettagli

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo ABRUZZO ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo Tel.: 338 7339896 mail: fabrizio.andriano@gmail.com BASILICATA DANIELE RAFFAELE & FIGLI sas Provincia: Potenza Tel.: 335 6226928 mail:

Dettagli

SOCIETÀ DELLA SALUTE l evoluzione dei servizi territoriali in Toscana

SOCIETÀ DELLA SALUTE l evoluzione dei servizi territoriali in Toscana SOCIETÀ DELLA SALUTE l evoluzione dei servizi territoriali in Toscana Mettere insieme soggetti e competenze per avvicinare i servizi alle persone. Realizzazione e stampa Centro stampa Giunta Regione Toscana

Dettagli

ELENCO DELLE SEDI INPS DI RINNOVO DELLE RSU

ELENCO DELLE SEDI INPS DI RINNOVO DELLE RSU ELENCO DELLE SEDI INPS DI RINNOVO DELLE RSU DIREZIONE GENERALE DIREZIONE REGIONALE ABRUZZO CHIETI ABRUZZO L AQUILA PESCARA TERAMO AVEZZANO SULMONA DIREZIONE REGIONALE BASILICATA BASILICATA MATERA POTENZA

Dettagli

PAOLA 577 UDINE 700 PARMA 999 URBINO 173 PATTI 427 VALLO DELLA LUCANIA 520 PAVIA 533 VARESE 670 PERUGIA 1684 VASTO 301 PESARO 648 VELLETRI 826

PAOLA 577 UDINE 700 PARMA 999 URBINO 173 PATTI 427 VALLO DELLA LUCANIA 520 PAVIA 533 VARESE 670 PERUGIA 1684 VASTO 301 PESARO 648 VELLETRI 826 NUMERO DI AVVOCATI RACCOLTI PERSONALMENTE DALL'AUTORE DI QUESTE RIGHE DA CIASCUN CONSIGLIO DELL'ORDINE DEL NOSTRO PAESE, SECONDO UN CRITERIO ALFABETICO ALLA DATA DEL 31 DICEMBRE 2006 DOC. N. 1 ACQUI TERME

Dettagli

EVENTI ALLUVIONALI VERIFICATISI NELLA REGIONE TOSCANA IL 20, 21 E 24 OTTOBRE 2013.

EVENTI ALLUVIONALI VERIFICATISI NELLA REGIONE TOSCANA IL 20, 21 E 24 OTTOBRE 2013. EVENTI ALLUVIONALI VERIFICATISI NELLA REGIONE TOSCANA IL 20, 21 E 24 OTTOBRE 2013. In attuazione della delibera del Consiglio dei Ministri del 15 novembre 2013 che ha dichiarato lo stato di emergenza per

Dettagli

AGGIORNAMENTO DELLA CLASSIFICAZIONE SISMICA DEL TERRITORIO DELLA REGIONE TOSCANA 2014

AGGIORNAMENTO DELLA CLASSIFICAZIONE SISMICA DEL TERRITORIO DELLA REGIONE TOSCANA 2014 AGGIORNAMENTO DELLA CLASSIFICAZIONE SISMICA DEL TERRITORIO DELLA REGIONE TOSCANA 2014 ELENCO DEI COMUNI TOSCANI CON INDICAZIONE DELLA ZONA SISMICA DI APPARTENENZA (in grassetto i nuovi comuni istituiti

Dettagli

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale docente ed educativo

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale docente ed educativo Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale doce ed educativo Provincia Scuola infanzia Scuola primaria Scuola secondari a di I grado Scuola

Dettagli

Indagine dell Osservatorio periodico sulla fiscalità locale IMU: IL 17 SETTEMBRE LA 2 RATA DELLA PRIMA CASA

Indagine dell Osservatorio periodico sulla fiscalità locale IMU: IL 17 SETTEMBRE LA 2 RATA DELLA PRIMA CASA Indaginedell Osservatorioperiodicosullafiscalitàlocale dellauilserviziopoliticheterritoriali IMU:IL17SETTEMBRELA2 RATADELLAPRIMACASA STANGATINAAUTUNNALEDA44EUROMEDICONPUNTEDI154EURO ADOGGI34CITTA CAPOLUOGOHANNOAUMENTATOL

Dettagli

Elettori e sezioni elettorali

Elettori e sezioni elettorali Cod. ISTAT INT 00003 AREA: Popolazione e società Settore di interesse: Struttura e dinamica della popolazione Elettori e sezioni elettorali Titolare: Dipartimento per gli Affari Interni e territoriali

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA

PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA Le Delegazioni dell Amministrazione e delle sottoscritte Organizzazioni Sindacali, riunitesi il giorno 19 settembre 2007

Dettagli

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco http://www.agimeg.it/?p=2768 AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco Giochi 2012, Milano la provincia dove si è giocato di più. In sole 4 province finisce il 25% delle giocate Sul podio anche

Dettagli

Competenza territoriale per le province di Ancona, Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino, Macerata,

Competenza territoriale per le province di Ancona, Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino, Macerata, ALESSANDRIA Competenza territoriale per le province di Alessandria, Asti Via A. Gramsci, 2 15121 Alessandria Tel. 0131/316265 e-mail: alessandria.r.dipartimento@inail.it-posta certificata: alessandriaricerca@postacert.inail.it

Dettagli

6 mesi dall'entrata in vigore del presente regolamento

6 mesi dall'entrata in vigore del presente regolamento Allegato 1 Data limite entro cui la Provincia, in assenza del Comune capoluogo di provincia, convoca i Comuni dell ambito per la scelta della stazione appaltante e da cui decorre il tempo per un eventuale

Dettagli

1,5% Infrastrutture di base Indice di infrastrutture economiche

1,5% Infrastrutture di base Indice di infrastrutture economiche PRATO Valori medi 21-25 della media 1999-23 e 2-24. (Italia = 1) Umano e le politiche per migliorare il (Siemens-Ambrosetti, 23) Lucca, Siena, PratoArezzo, Livorno Massa Carrara, Pistoia Pisa Grosseto

Dettagli

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE Direzione Generale per la Motorizzazione Centro Elaborazione Dati Ufficio Statistiche ESITI

Dettagli

Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 2011

Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 2011 GRAFICI STATISTICI Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 211 RAMI VITA - Premi lordi contabilizzati per ramo di attività e per tipologia di premio: 73.869 milioni di euro Malattia,

Dettagli

ELENCO CLASSIFICAZIONE SISMICA DEL GRT 431/06

ELENCO CLASSIFICAZIONE SISMICA DEL GRT 431/06 AREZZO Stia 2 Pratovecchio 2 Poppi 2 Bibbiena 2 Chiusi della Verna 2 Castel San Niccolo' 2 Montemignaio 2 Sestino 2 Pieve Santo Stefano 2 Badia Tedalda 2 Ortignano Raggiolo 2 Caprese Michelangelo 2 Chitignano

Dettagli

Documento 3 COMUNI ATTIVI IL SABATO PER IL RECAPITO

Documento 3 COMUNI ATTIVI IL SABATO PER IL RECAPITO Documento 3 COMUNI ATTIVI IL SABATO PER IL RECAPITO EDIZIONE APRILE 2014 Regione Provincia Comune SICILIA Agrigento Agrigento SICILIA Agrigento Canicattì SICILIA Agrigento Favara SICILIA Agrigento Licata

Dettagli

SCHEDA PRODOTTO DELIVERY POINTS STRADE NOVEMBRE, 2011

SCHEDA PRODOTTO DELIVERY POINTS STRADE NOVEMBRE, 2011 SCHEDA PRODOTTO DELIVERY POINTS STRADE NOVEMBRE, 2011 INDICE INDICE... 2 1 LA BANCA DATI CAP DELIVERY POINTS STRADE... 3 1.1 SCHEMA DEI DATI... 4 1.2 DESCRIZIONE DELLE TABELLE... 5 Strade... 5 Versione...

Dettagli

Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00024 AREA: Mercato del lavoro Settore di interesse: Mercato del lavoro Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico

Dettagli

PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE NEL MESE DI SETTEMBRE 2013

PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE NEL MESE DI SETTEMBRE 2013 D.C. OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE E SERVIZI ESTIMATIVI AREA OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE UFFICIO GESTIONE BANCA DATI QUOTAZIONI OMI 80,00% 20,00% D.C. OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE E SERVIZI

Dettagli

A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E 2015)

A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E 2015) A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E ) NEL IL COSTO MEDIO DELLA TARI E DI 296 EURO, CON UN AUMENTO DI 10 EURO

Dettagli

I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE

I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE Piemonte Parchi in totale 87 Provincia di Torino 30 Provincia di Alessandria 5 Provincia di Asti 6 Provincia di Biella 6 Provincia di Cuneo Provincia di Novara Provincia

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado PIEMONTE ALESSANDRIA A028 EDUCAZIONE ARTISTICA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A032 EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A033 EDUCAZIONE TECNICA NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA

Dettagli

ALLEGATO 1 Ripartizione delle sale «Bingo» per provincia

ALLEGATO 1 Ripartizione delle sale «Bingo» per provincia Decreto Direttoriale 16 novembre 2000 Approvazione del piano di distribuzione territoriale delle sale destinate al gioco del Bingo. (G.U. 29 novembre 2000, n. 279, S.O.) Art. 1-1. È approvato l'allegato

Dettagli

Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero

Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero Cod. ISTAT INT 00066 Settore di interesse: Industria, costruzioni e servizi: statistiche settoriali Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero Titolare: Dipartimento

Dettagli

LE UOVA DI PASQUA DELL'AIL LE TROVI IN TOSCANA A:

LE UOVA DI PASQUA DELL'AIL LE TROVI IN TOSCANA A: LE UOVA DI PASQUA DELL'AIL LE TROVI IN TOSCANA A: FIRENZE E PROVINCIA: Cooperativa Agricola di Legnaia Piazza Sant'Ambrogio Piazza Strozzi Via del Gignoro Via Roma Piazza Dalmazia Piazza Bartali c/o Esselunga

Dettagli

Fermo Potenza Firenze Prato Fonte: UIL Servizio Politiche Territoriali

Fermo Potenza Firenze Prato Fonte: UIL Servizio Politiche Territoriali LA MAPPA DELLE CITTA DOVE IL 16 OTTOBRE SI PAGHERA L ACCONTO TASI CITTA CITTA CITTA Agrigento Foggia Ragusa Alessandria Gorizia Ravenna Ascoli Piceno Grosseto Reggio Calabria Asti Imperia Rieti Avellino

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Prospetto Informativo on line Ricevuta del prospetto Soggetto che effettua la comunicazione 011 - Consorzi e Gruppi di imprese (art. 31, d.lgs. 276/2003)

Dettagli

e-mail: cciaa.ap@provincia.ap.it Asti Piazza Medici 8 14100 Asti Tel. 0141/535211 Fax 0141/535200 www.at.camcom.it/

e-mail: cciaa.ap@provincia.ap.it Asti Piazza Medici 8 14100 Asti Tel. 0141/535211 Fax 0141/535200 www.at.camcom.it/ Le Camere di commercio industria, artigianato e agricoltura Unioncamere Unione Italiana delle Camere di commercio industria, artigianato e agricoltura Piazza Sallustio 21 00187 Roma Tel. 06/47041 Fax 06/4704222

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I contratti di rete Il monitoraggio sui Contratti di rete di Unioncamere, su dati Infocamere, mette in

Dettagli

POLITICHE SULLA RETE DISTRIBUTIVA E DI ASSISTENZA. Roma, ottobre 2008

POLITICHE SULLA RETE DISTRIBUTIVA E DI ASSISTENZA. Roma, ottobre 2008 POLITICHE SULLA RETE DISTRIBUTIVA E DI ASSISTENZA Roma, ottobre 2008 La rete distributiva diretta SPECIALIZZAZIONE NEI GRANDI IMPIANTI Le biglietterie XXL XL L specializzano la propria attività esclusivamente

Dettagli

idealista, crescono i rendimenti nel settore immobiliare

idealista, crescono i rendimenti nel settore immobiliare idealista, crescono i rendimenti nel settore immobiliare Nello scenario peggiore tutti i prodotti immobiliari fruttano il doppio dei Btp a 10 anni (2%) In Italia l investimento in immobili è sempre più

Dettagli

OGGETTO: Domanda di ammissione al piano straordinario di assunzioni a tempo. Il/la sottoscritto/a. nato/a a, Prov, il / /, residente in, C.F.

OGGETTO: Domanda di ammissione al piano straordinario di assunzioni a tempo. Il/la sottoscritto/a. nato/a a, Prov, il / /, residente in, C.F. RACCOMANDATA A/R Spett. MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA in persona del ministro pro tempore Viale Trastevere 76/A 00153 - ROMA Ufficio Scolastico Regionale di OGGETTO: Domanda

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) Il monitoraggio di Unioncamere sui Contratti di rete, su dati Infocamere, mette in luce che al 31 dicembre

Dettagli

STORIA DELLA CLASSIFICAZIONE SISMICA DELLA REGIONE TOSCANA

STORIA DELLA CLASSIFICAZIONE SISMICA DELLA REGIONE TOSCANA STORIA DELLA CLASSIFICAZIONE SISMICA DELLA REGIONE TOSCANA PROVINCIA DI AREZZO 1927 1937 1962 1982 2003 2006 ANGHIARI classificato in zona 2 declassificato non classificato riclassificato in zona 2 zona

Dettagli

-5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano.

-5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano. -5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano., 43 anni, 27 ore di lavoro a settimana per un totale di 35 dichiarate con

Dettagli

EMERGENZA ECCEZIONALI AVVERSITA ATMOSFERICHE TOSCANA VENTO FORTE NEL GIORNO 5 MARZO 2015

EMERGENZA ECCEZIONALI AVVERSITA ATMOSFERICHE TOSCANA VENTO FORTE NEL GIORNO 5 MARZO 2015 EMERGENZA ECCEZIONALI AVVERSITA ATMOSFERICHE TOSCANA VENTO FORTE NEL GIORNO 5 MARZO 2015 In attuazione della delibera del Consiglio dei Ministri del 29 aprile 2015 che ha dichiarato lo stato di emergenza

Dettagli

AMBITI del 1 RAGGRUPPAMENTO dell'all. 1 DM 226/2011

AMBITI del 1 RAGGRUPPAMENTO dell'all. 1 DM 226/2011 Tabella riportante per ciascun ambito le date aggiornate per l intervento sostitutivo della Regione di cui all'articolo 3 del, in caso di mancato avvio della gara da parte dei Comuni, in seguito a DL n.69/2013

Dettagli

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale EDIZIONE SETTEMBRE 2010 INDICE 1 CARATTERISTICHE DELLA SPERIMENTAZIONE... 3 2 CONDIZIONI DI ACCESSO ALLA

Dettagli

Oggetto. Direzione generale Direzione centrale programmazione, organizzazione e controllo. Circolare n. 20. Roma, 21 marzo 2014

Oggetto. Direzione generale Direzione centrale programmazione, organizzazione e controllo. Circolare n. 20. Roma, 21 marzo 2014 Direzione generale Direzione centrale programmazione, organizzazione e controllo Circolare n. 20 Roma, 21 marzo 2014 Al Ai Direttore generale vicario Responsabili delle Strutture centrali e territoriali

Dettagli

Oggetto: ESEMPIO FATTURA e istruzioni per la compilazione di specifici campi previsti dall Istituto.

Oggetto: ESEMPIO FATTURA e istruzioni per la compilazione di specifici campi previsti dall Istituto. All Operatore economico Oggetto: ESEMPIO FATTURA e istruzioni per la compilazione di specifici campi previsti dall Istituto. Si rappresenta, di seguito, una fattura elettronica strutturata secondo quanto

Dettagli

SINTESI DELLO STUDIO

SINTESI DELLO STUDIO SINTESI DELLO STUDIO CARO AFFITTI E COSTO PER LA CASA: DIFFICOLTA DA RISOLVERE Maggio 2009 Nel II semestre 2008 le famiglie italiane per pagare l affitto della casa in cui vivono hanno impiegato il 26,4%

Dettagli

I percorsi interaziendali

I percorsi interaziendali I percorsi interaziendali Lombardia La sicurezza D. Lgs 81/08-626 - Base (4h) San Donato (MI) Melzo (MI) Pavia Vimercate (MB) Trescore Balneario (BG) Desenzano del Garda (BS) Paullo (MI) Mantova Cologno

Dettagli

Consumo carburanti (litri procapite) % autovetture cilindrata > 2.000 cc 20.511,2 2.725 1.134 519,1 7,33 61,71 5,89 0,41 0,44

Consumo carburanti (litri procapite) % autovetture cilindrata > 2.000 cc 20.511,2 2.725 1.134 519,1 7,33 61,71 5,89 0,41 0,44 LA CLASSIFICA REGIONALE Il confronto tra reddito disponibile e i sette indicatori di consumo nel 2008 Posizione REGIONI Reddito disponibile (euro procapite) Consumi alimentari (euro) Consumo energia elettrica

Dettagli

Formazione sanitaria I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE)

Formazione sanitaria I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) Formazione sanitaria I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE - PROFESSIONI SANITARIE,

Dettagli

3) Contributi integrativi volontari di cui all art.4 del D.P.R. N.1432/1971. a) Operai agricoli a tempo determinato;

3) Contributi integrativi volontari di cui all art.4 del D.P.R. N.1432/1971. a) Operai agricoli a tempo determinato; Versamenti volontari del settore agricolo - Anno 2005 (Inps, Circolare 29 luglio 2005 n. 98) Si illustrano di seguito le modalità di calcolo, per l anno in corso, dei contributi volontari relative alle

Dettagli

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena SMART CITY INDEX La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena Lo Smart City Index Al fine di misurare il livello di smartness di una città, Between ha creato lo Smart City Index, un ranking delle

Dettagli

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano A cura dell Area Professionale Statistica L Automobile Club d Italia produce ormai da molti anni la pubblicazione Localizzazione degli Incidenti

Dettagli

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO ABRUZZO DR ABRUZZO AREA DI STAFF AL DIRETTORE REGIONALE ABRUZZO DR ABRUZZO CENTRO DI ASSISTENZA MULTICANALE DI PESCARA ABRUZZO DR ABRUZZO DIRETTORE REGIONALE AGGIUNTO 1 ABRUZZO DR ABRUZZO UFFICIO ACCERTAMENTO

Dettagli

MODULO LOCALE. Quotidiani e periodici con diffusione locale

MODULO LOCALE. Quotidiani e periodici con diffusione locale MODULO LOCALE Quotidiani e periodici con diffusione locale ABRUZZO Chieti Centro (il) - ed. Chieti Lanciano-Vasto L Aquila Centro (il) - ed. l'aquila Avezzano Sulmona Pescara Centro (il) Pescara Centro

Dettagli

IN ARRIVO LO SPAURACCHIO TASI: CON LA PRIMA RATA DI GIUGNO I COMUNI INCASSERANNO 2,3 MILIARDI DI EURO

IN ARRIVO LO SPAURACCHIO TASI: CON LA PRIMA RATA DI GIUGNO I COMUNI INCASSERANNO 2,3 MILIARDI DI EURO IN ARRIVO LO SPAURACCHIO TASI: CON LA PRIMA RATA DI GIUGNO I COMUNI INCASSERANNO 2,3 MILIARDI DI EURO Con la scadenza della prima rata della Tasi prevista per il prossimo 16 giugno, i Comuni incasseranno

Dettagli

PROGETTO A CURA DELLA FIGC - SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO. 2013 Tutti i diritti riservati.

PROGETTO A CURA DELLA FIGC - SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO. 2013 Tutti i diritti riservati. PROGETTO A CURA DELLA FIGC - SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO 2013 Tutti i diritti riservati. i valori scendono in campo È un percorso formativo che unisce e valorizza tante e differenziate attività. Un

Dettagli

Uffici Giudiziari: bando di mobilità volontaria per 1.031 posti vacanti di personale amministrativo

Uffici Giudiziari: bando di mobilità volontaria per 1.031 posti vacanti di personale amministrativo Uffici Giudiziari: bando di mobilità volontaria per 1.031 posti vacanti di personale amministrativo È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale (4a Serie Speciale Concorsi ed Esami n. 5 del 20 gennaio

Dettagli

UNIVERSITÀ G. d ANNUNZIO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali - Laboratorio di Geografia

UNIVERSITÀ G. d ANNUNZIO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali - Laboratorio di Geografia 1 UNIVERSITÀ G. d ANNUNZIO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali - Laboratorio di Geografia Gerardo Massimi Le attività d interesse per il turismo

Dettagli

Elenco dei numeri dei conti correnti "Poste italiane Proventi di Filiale..." da utilizzare per l'acquisto di Stampati con recapito a domicilio

Elenco dei numeri dei conti correnti Poste italiane Proventi di Filiale... da utilizzare per l'acquisto di Stampati con recapito a domicilio AGRIGENTO 306928 POSTE ITALIANE SPA FILIALE AGRIGENTO - PROVENTI DI FILIALE IT75P0760116600000000306928 ALBA 15674286 POSTE ITALIANE SPA FILIALE ALBA PROVENTI FILIALE IT89P0760110200000015674286 ALESSANDRIA

Dettagli

Le comunità straniere residenti in Italia 2002-2008

Le comunità straniere residenti in Italia 2002-2008 Università degli Studi G. d Annunzio Facoltà di Lingue e Letterature Straniere - Laboratorio di Geografia Gerardo Massimi Le comunità straniere residenti in Italia 2002-2008 Elaborazioni su dati di fonte

Dettagli

107/2015 e al D.D.G. 767/2015 Diffida ad adempiere.

107/2015 e al D.D.G. 767/2015 Diffida ad adempiere. RACCOMANDATA A/R Spett. MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA in persona del ministro pro tempore Viale Trastevere 76/A 00153 - ROMA OGGETTO: Domanda di ammissione alle Fasi del piano

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE DELLE DOGANE DELLA PUGLIA E DELLA BASILICATA. Codice Tipo Descrizione

DIREZIONE REGIONALE DELLE DOGANE DELLA PUGLIA E DELLA BASILICATA. Codice Tipo Descrizione Uffici abilitati alla ricezione degli elenchi riepilogativi delle cessioni e degli acquisti intracomunitari di beni (Circolare n. 41 del 6 febbraio 1993) - Elenco aggiornato al 10/05/2010 DIREZIONE REGIONALE

Dettagli

Strutture sul territorio dell'amministrazione della Giustizia pubblicazione ai sensi dell'articolo 13 lett d) d.lgs. 33/2013.

Strutture sul territorio dell'amministrazione della Giustizia pubblicazione ai sensi dell'articolo 13 lett d) d.lgs. 33/2013. Strutture sul territorio dell'amministrazione della Giustizia pubblicazione ai sensi dell'articolo 13 lett d) d.lgs. 33/2013 posta elettronica certificata adozioniinternazionali.tribmin.palermo@giustiziacert.it

Dettagli

Component IRAP Centro di costo e netta (8,50% di I) IRPEF

Component IRAP Centro di costo e netta (8,50% di I) IRPEF IRPEF Component IRAP Centro di costo e netta (8,50% di I) Soprintendenza al Museo Nazionale Preistorico Etnografico "L. Pigorini" 9.875,58 26.700,63 3.422,10 Museo Nazionale d'arte Orientale 10.523,16

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2011

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2011 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2011 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA FEBBRAIO 2012 A.G. ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 30 dicembre 2015, n. 210, recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative.

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 30 dicembre 2015, n. 210, recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative. Pubblicata nella G.U del 26 febbraio la proroga per le gare gas LEGGE 25 febbraio 2016, n. 21. Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 30 dicembre 2015, n. 210, recante proroga di termini

Dettagli

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane;

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane; Prot. n. 29228 IL DIRETTORE VISTO il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300; VISTO il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165; VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle

Dettagli

Ai Signori Presidenti Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati LORO SEDI

Ai Signori Presidenti Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati LORO SEDI CONSIGLIO NAZIONALE DEI PERITI INDUSTRIALI PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Roma, 28 febbraio 2014 prot. n. 1479 Ai Signori Presidenti Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati

Dettagli

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00012 AREA: Ambiente e Territorio Settore di interesse: Ambiente Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000)

SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000) Lettera circolare n 195/2000 Allegato 1/1 SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000) 1. DATI GENERALI DELLA SCUOLA DATI ANAGRAFICI

Dettagli

+5,7% l aumento degli imprenditori stranieri nell ultimo anno I numeri dell imprenditoria straniera.

+5,7% l aumento degli imprenditori stranieri nell ultimo anno I numeri dell imprenditoria straniera. +5,7% l aumento degli imprenditori stranieri nell ultimo anno La sempre maggiore presenza di imprese gestite da stranieri rappresenta un ostacolo per gli imprenditori italiani, ma il vero problema rimane

Dettagli

RISTORANTI ETNICI. Quanti sono e dove sono?

RISTORANTI ETNICI. Quanti sono e dove sono? L INFLUSSO DELLA CUCINA ETNICA SULLE ABITUDINI ALIMENTARI DEGLI ITALIANI L integrazione alimentare coinvolge di più i giovani e i residenti al Nord e al Centro A Milano, Prato e Trieste la maggiore presenza

Dettagli